Chipset Nvidia per il novello Crusoe

Nvidia ha rivelato di essere al lavoro su di un nuovo chipset che avrà il compito di spingere le prestazioni dei sistemi basati su Efficeon, la nuova creatura di Transmeta


Santa Clara (USA) – Nvidia firmerà il chipset che accompagnerà sul mercato Efficeon , il prossimo processore della famiglia Crusoe che Transmeta introdurrà a breve sul mercato dei notebook.

Il C8000, questo il nome del chipset, utilizzerà la tecnologia di interconnessione HyperTransport, un bus che, secondo Nvidia, migliorerà sensibilmente le prestazioni globali dei PC basati su Efficeon.

Per connettere il processore al chip grafico il chipset adotterà una porta AGP , una soluzione standard nei PC tradizionali ma mai adottata da Transmeta. L’AGP permetterà a quest’ultima di migliorare le prestazioni grafiche dei sistemi basati sui propri chip e di fare il proprio ingresso sul mercato dei notebook con display superiori ai 13 pollici.

Nvidia ha spiegato che il C8000 è per molti versi simile al chipset che sta sviluppando per l’ Athlon 64 di AMD : entrambi si compongono di un solo chip e delegano le funzioni di gestione della memoria direttamente al controller che Transmeta e AMD hanno integrato nelle proprie CPU.

Con l’accoppiata Efficeon/C8000 Transmeta spera di risalire la china e riuscire a riacquistare competitività nei confronti della tecnologia Centrino di Intel.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti