Chromebox, videoconferenze e non solo

Google svela il nuovo sistema mini-PC per videoconferenze, basato sulle nuvole di Chrome OS ma dotato di un hardware adeguato al compito, il tutto per mille dollari. Anche HP entra nella partita Chromebox

Roma – La novità che orbita attorno al sistema operativo di Google si chiama Chromebox , un mini-PC in formato compatto basato su Chrome OS e quindi dipendente da una connessione a Internet. Anche Mountain View ha scelto di offrire un proprio Chromebox “brandizzato”, indirizzandolo però al mercato ben definito dei prodotti per videoconferenza aziendale.

chromebox

Il Chromebox per videoconferenze di Google costa 1.000 dollari (più 250 dollari all’anno per il servizio), e a quel prezzo offre un sottosistema PC con CPU Intel Core i7, uscite video HDMI/DisplayPort, 4 porte USB 3.0, connessione Ethernet/WiFi. Inclusi nel pacchetto sono inoltre una videocamera Full HD, un controller remoto dotato di tastiera, microfono e speaker multidirezionale.

Il prodotto è in grado di gestire conferenze con 15 partecipanti al massimo, spiega Google, divisi tra videochiamate, chiamate audio e quant’altro. L’interoperabilità con altri sistemi di videoconferenza è garantita dal supporto del protocollo H.323/SIP (tramite plug-in Vidyo), mentre gli schermi dei computer portatili sono supportati come dispositivi di visualizzazione via connessione wireless.

Google dice di aver semplificato al massimo l’installazione del sistema, e scommette sull’attrattiva di un prodotto tagliato su misura per le esigenze del mercato delle conferenze aziendali. Un mercato che in realtà è stato sin qui avaro di successi per molti.

Ma Google, si sa, non si dà per vinta molto facilmente e la perseveranza con i suoi sistemi basati su Chrome OS fa breccia tra un numero sempre maggiore di produttori: alle corporation già impegnate a realizzare scatolotti Chromebox ( Asus e altri) si aggiunge ora anche HP , che avvierà la distribuzione di mini-PC Chrome OS (anche qui con CPU Intel Core i7) a partire dalla prossima primavera.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • panda rossa scrive:
    Incredibile!
    La peggior multinazionale della tecnologia, quelli che prima vendono un prodotto con determinate caratteristiche e poi le cambiano da remoto senza dire niente, quelli che inseriscono i rootkit in grado di rovinare un masterizzatore o un'autoradio, scelgono di appoggiarsi sull'unico lettore di ebook multiformato, che lo attacchi alla usb e ci copi dentro quello che ti pare senza bisogno di alcun software aggiuntivo?Mah...
    • passante scrive:
      Re: Incredibile!
      si vede che sei avvelenato con sony per la vecchia storia del rootkit... non hai torto ma le multinazionali sono divise in tante unità... la sony music non è che debba avere le stesse strategie della divisione che fa hardware ecc.a sony interessa vendere hardware e dato che non è brava a gestire un digital store e cmq il mercato è diviso tra kobo e amazon ormai.. si allea con kobo che penserà ai contenuti e al software.. a sony a qual punto della pirateria poco interessa...come samsung che prima che apple le rompesse le scatole le vendeva (e vende ancora) il suo hardware ad apple, gli affari sono affari.certo la divisione musicale della sony ha fatto uno scempio con la storia del rootkit (ma non mi risulta rovinarre il lettero, rovinava solo l'so windows se non ricordo male io) cmq è molto più chiusa amazon di kobo.ciao
      • panda rossa scrive:
        Re: Incredibile!
        - Scritto da: passante
        si vede che sei avvelenato con sony per la
        vecchia storia del rootkit... non hai torto ma le
        multinazionali sono divise in tante unità... Anche un corpo umano e' diviso in tanti organi.Ma basta un tumore ad uno degli organi che l'intero corpo crepa!
        la
        sony music non è che debba avere le stesse
        strategie della divisione che fa hardware
        ecc.Hanno dimostrato il massimo disprezzo per i loro clienti.Meritano di essere ripagati con la stessa moneta.
        a sony interessa vendere hardwareE quindi perche' mettere lucchetti alla playstation?
        e dato che non
        è brava a gestire un digital store e cmq il
        mercato è diviso tra kobo e amazon ormai.. si
        allea con kobo che penserà ai contenuti e al
        software.. a sony a qual punto della pirateria
        poco interessa...e a noi poco interessa di sony
        come samsung che prima che apple le rompesse le
        scatole le vendeva (e vende ancora) il suo
        hardware ad apple, gli affari sono
        affari.Gli affari sono affari per chi vive di affari.Per quanto mi riguarda, sony non esiste. Che fallisca!
        certo la divisione musicale della sony ha fatto
        uno scempio con la storia del rootkit (ma non mi
        risulta rovinarre il lettero, rovinava solo l'so
        windows se non ricordo male io)Rovinava parecchio, e non e' stato neppure un caso isolato.Hanno anche tolto linux dalla playstation da remoto. Non dimenticarlo.
        cmq è molto più chiusa amazon di kobo.Kobo e' un ottimo oggetto aperto, come ho detto.Lo attacchi alla usb e viene visto come unita' esterna, e ci puoi caricare di tutto senza passare dalla scocciatura dello store.
        • AXEL scrive:
          Re: Incredibile!
          - Scritto da: panda rossa
          Kobo e' un ottimo oggetto aperto, come ho detto.
          Lo attacchi alla usb e viene visto come unita'
          esterna, e ci puoi caricare di tutto senza
          passare dalla scocciatura dello store.si ma anche il lettore della Sony è così: lo attacchi alla USB e ci carichi gli ebook (epub e pdf, li legge entrambi)...
          • panda rossa scrive:
            Re: Incredibile!
            - Scritto da: AXEL
            - Scritto da: panda rossa

            Kobo e' un ottimo oggetto aperto, come ho
            detto.

            Lo attacchi alla usb e viene visto come
            unita'

            esterna, e ci puoi caricare di tutto senza

            passare dalla scocciatura dello store.

            si ma anche il lettore della Sony è così: lo
            attacchi alla USB e ci carichi gli ebook (epub e
            pdf, li legge
            entrambi)...Il lettore della sony, solo per il fatto che e' sony non merita neanche il tempo per leggerci le specifiche, che tanto poi verranno cambiate in corsa.L'unico rapporto commerciale che si puo' avere con sony e' il BOICOTTAGGIO.[img]http://img585.imageshack.us/img585/2399/boycott.png[/img]
          • cicciobello scrive:
            Re: Incredibile!
            Tu detesti tanto la Sony per quello che ha fatto in passato, ma hai torto: ti ricordo, infatti, che la Sony è stata anche una delle prime multinazionali a battersi per consentire alla gente di farsi le registrazioni personali del film trasmessi in tv:http://en.wikipedia.org/wiki/Sony_Corp._of_America_v._Universal_City_Studios,_Inc.Quindi... se vuoi giudicarla per le cose che ha fatto in passato, metti anche questo sulla bilancia; oppure, se lo consideri una cosa ormai passata, dovresti fare lo stesso per i rootkit, e prendere in considerazione solo ciò che fa adesso.Su questo forum tutti sparano a zero sulla Sony... mi sembrava giusto spezzare anche una lancia in suo favore (no, non lavoro per loro, prima che me lo chiediate).
          • panda rossa scrive:
            Re: Incredibile!
            - Scritto da: cicciobello
            Tu detesti tanto la Sony per quello che ha fatto
            in passato, ma hai torto: ti ricordo, infatti,
            che la Sony è stata anche una delle prime
            multinazionali a battersi per consentire alla
            gente di farsi le registrazioni personali del
            film trasmessi in
            tv:

            http://en.wikipedia.org/wiki/Sony_Corp._of_America

            Quindi... se vuoi giudicarla per le cose che ha
            fatto in passato, metti anche questo sulla
            bilancia;Caspita, hai ragione.La prossima volta che ci sara' da condannare un serial killer, andiamo a vedere anche le cose buone che ha fatto. Magari quando andava all'asilo offriva la merenda ai compagni...
            oppure, se lo consideri una cosa ormai
            passata, dovresti fare lo stesso per i rootkit, e
            prendere in considerazione solo ciò che fa
            adesso.Che cosa fa adesso? Altri rootkit!
            Su questo forum tutti sparano a zero sulla
            Sony...Chiediti perche'!
            mi sembrava giusto spezzare anche una
            lancia in suo favore Si, dopo avergliela conficcata nel [CENSURA] la spezziamo.
            (no, non lavoro per loro,
            prima che me lo
            chiediate).Quindi stai pure facendo il servo per tua iniziativa personale...
          • cicciobello scrive:
            Re: Incredibile!

            Caspita, hai ragione.
            La prossima volta che ci sara' da condannare un
            serial killer, andiamo a vedere anche le cose
            buone che ha fatto. Magari quando andava
            all'asilo offriva la merenda ai
            compagni...Quando condanni un serial killer, però, condanni solo lui, non tutta la sua famiglia, o la ditta per cui lavora, o il suo paese.Che la Sony abbia compiuto atti disdicevoli nella vendita della musica è vero, e per questo è giusto evitare di comprare musica da loro; ma è assurdo prendersela con tutta la loro linea.


            oppure, se lo consideri una cosa ormai

            passata, dovresti fare lo stesso per i
            rootkit,
            e

            prendere in considerazione solo ciò che fa

            adesso.

            Che cosa fa adesso? Altri rootkit!Nei lettori di ebook? Hai qualche prova al riguardo?

            Si, dopo avergliela conficcata nel [CENSURA] la
            spezziamo.Quanto sei assetato di sangue! ;-)Una domanda: TU hai mai acquistato qualcuno dei cd incriminati? Il rootkit sony ti ha mai sXXXXXXXto qualche computer? (Ne dubito, non mi pare che funzionasse su linux).Se la risposta è "no", perchè te la prendi tanto?


            (no, non lavoro per loro,

            prima che me lo

            chiediate).

            Quindi stai pure facendo il servo per tua
            iniziativa
            personale...No, sto solo servendo la verità obiettiva; la Sony ha fatto cose vergognose, ma anche cose encomiabili.
        • passante scrive:
          Re: Incredibile!
          Se si vuol boicottare sony ok, io spiegavo che non è affatto strano che adotti un formato aperto e non credo cambieranno le specifiche da remoto gestirà il software kobo a sony interessa vendere hardware logico che a noi non c'è ne frega ma le azende devono fare affari.Sulll'aggiornamento necessario per andare online con la playstation3 e che uccideva la possibilità di installare altri sistemin operativi come linux è stata una cattiva mossa ma almeno qui in italia te lo diceva prima di lanciarlo (ovvvio che se vuoi giocare on lie ti tocca prenderla in quel poste e aggiorni)la play 4 è basata su bsd per dire.. lo hanno fatto solo per paura dlela pirateria ma non ci si comporta ocìs non puoi uccidere una funzione che hai sbandierato.
          • panda rossa scrive:
            Re: Incredibile!
            - Scritto da: passante
            Se si vuol boicottare sony ok, io spiegavo che
            non è affatto strano che adotti un formato apertoE invece e' molto strano.
            e non credo cambieranno le specifiche da remotoQuindi tu, dopo aver preso a testate un muro 9 volte ed esserti sempre fatto male, non credi che ti farai male anche la decima volta?Buona testata!
            gestirà il software kobo a sony interessa vendere
            hardware logico che a noi non c'è ne frega ma le
            azende devono fare affari.Lo sappiamo tutti come sony fa gli affari.Non c'e' nessun motivo per cui da oggi abbia deciso di cambiare politica.I dirigenti sono ancora quelli del rotkit e del cambio obbligatorio di policy della ps senza preavviso.
            Sulll'aggiornamento necessario per andare online
            con la playstation3 e che uccideva la possibilità
            di installare altri sistemin operativi come linux
            è stata una cattiva mossaE' stata una deliberata disabilitazione di una funzionalita' che aveva indotto molta gente a comprare quella cosa.
            ma almeno qui in italia
            te lo diceva prima di lanciarlo (ovvvio che se
            vuoi giocare on lie ti tocca prenderla in quel
            poste e aggiorni)Ovvio?Non e' per niente ovvio!Hanno venduto una cosa che svolgeva diverse funzioni, e, dopo essersi presi i soldi, hanno impedito lo svolgimento di tali funzioni.
            la play 4 è basata su bsd per dire.. lo hanno
            fatto solo per paura dlela pirateria ma non ci si
            comporta ocìs non puoi uccidere una funzione che
            hai sbandierato.E adesso col kobo, della pirateria non hanno piu' paura?Oppure aspettano solo di venderne un po' e poi si accorgono che hanno paura e disabiliteranno un'altra volta?
    • hp fiasco scrive:
      Re: Incredibile!
      e non solo: l'ebook reader di sony ... è l'unico ebook reader android in commercio ( o almeno l'unico sul cui è possibile diventare root e installarci su quel che vuoi), anche come software di base, devo dire che il mio prs-t1 digerisce con qualche fatica anche pdf presi da store alternativi ( ad esempio con un pdf in cui le pagine sono scannerizzate e pure storte, lui applica una sorta di ocr per riformattare il testo ), funziona così bene che sony invece di fare un 10 pollici paperwhite ... deciderà di chiuderlo!
Chiudi i commenti