Cina, chi usa internet è più felice

Un sondaggio condotto sui giovani cinesi che vivono in città dimostra che molti usano internet e che, chi lo fa, ha una vita generalmente più ricca e serena


Roma – Un singolare studio promosso in Cina da organizzazioni di Stato sembra indicare che dei giovani che abitano nelle città ben il 38 per cento utilizza internet. E chi lo fa è spesso più felice di chi non è un utente internet.

A rilevare i dati, secondo quanto riportato dall’agenzia cinese Xinhua, sono stati i membri dell’Istituto di giornalismo e di ricerca sulla comunicazione dell’Accademia cinese di scienze sociali di Pechino. Lo studio è stato condotto su ragazzi tra i 10 e i 18 anni di alcune delle più importanti città del paese, comprese Pechino e Shangai.

Secondo gli autori del rapporto, in linea generale internet non influenza in modo negativo i giovani cittadini, né per quanto riguarda la scuola né per le altre attività, come lo sport, il tempo libero passato con famiglia e amici e via dicendo.

Anzi, stando ai dati rilevati, il 42 per cento dei giovani ha dichiarato che l’uso di internet non migliora né peggiora i propri studi. Secondo il 29 per cento, invece, l’uso di internet può provocare problemi per il profitto scolastico: una percentuale del tutto identica ha comunque affermato il contrario.

Uno dei risultati forse più interessanti tra quelli resi pubblici è quello che indica come i giovani che usano internet siano tendenzialmente più socievoli e conducono vite più soddisfacenti e in compagnia.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: gente miope...
    Vantatene!- Scritto da: Anonimo
    io ci vedo proprio bene :)
  • Anonimo scrive:
    Re: La cosa più preoccupante...
    - Scritto da: Anonimo
    I presidenti di FSF Italia e ASSOLI hanno
    giustamente portato all'attenzione il fatto
    che i tecnici che visioneranno il codice di
    Windows dovranno firmare degli NDA (segreti
    !) che potrebbero avere un effetto negativo
    sulla loro vita professionale come
    programmatori.
    Motivazioni serie e condivisibili.direi che è un discorso esagerato: quando si studiano a fondo tecnologie di terze parti, è normale firmare degli accordi di non divulgazione, ci mancherebbe altro.non vedo quindi il problema nella vita professionale seguente: tutto sta a come questi tecnici faranno frutto delle conoscenze apprese.matro
  • paulatz scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    Non andiamo troppo off-topic, vai su www.linux.it, iscriviti a un paio di mailing list scelte con buon senso e troverai centinai di persone pronte a risponderti e più sorrident dei "tecnici" m$
  • Anonimo scrive:
    Stamattina mi sono dimenticato....
    I driver del controller usb 2.0
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    - Scritto da: darkmavis

    - Scritto da: Anonimo


    Installazione red hat 9: schermo nero

    prima


    che parta il setup e da li reset.[cut]

    Scusi di grazia, saprebbe dirmi perchè
    dovrei cercarmi un cervello di seconda mano?
    Cmq su ben 5 pc in cui è stato provato ad
    installare red hat 9 solo su 2 è andata a
    buon fine, alla faccia della stabilità,
    della compatibilità, e della testaccia
    ignorante di quelli come te che vedono solo
    quello che gli pare o che si intestardiscono
    a proteggere un s.o. solo perchè gli sta sui
    marroni la microsoft.

    Distinti SalutiOffese a parte (tanto non sono quello di prima) una domanda sorge spontanea: prima di installare avevi verificato la hardware compatibility list?No, perché vedi, se RedHat Linux 9 non è ancora compatibile con il chipset xyz (e non perché fa RH schifo, ma perché spesso i produttori non rilasciano le specifiche) puoi anche installarlo su 5, 10, 20 PC, ma il risultato non cambia.Questo concetto valeva anche per Windows NT che, se ci si ricorda, era già più esigente per l'hardware rispetto a 95/98. Tu postaci le caratteristiche hardware della macchnia su cui ha dato problemi e poi magari viene fuori un post produttivo.SalutiProspero
  • Anonimo scrive:
    Re: Si studia cio` che si usa
    ah Dellibe' nun hai capito gnente la gente se deve 'mpara a fa' clik,next, clik, (che e' cosa notoriamente molto difficile e 'mpegnativa).Per questo lo dovemo da 'nsegna a squola.TU sei er solito malfidente che pensa che la vonno 'nsegna a squola per abituarli da piccoli a compra' er prodotto e 'nvece no... tra li tanti argomenti che se 'nsegnano fisica matematica (che so difficili) ce mettemo pure clik, next, clik che fanno tanto bene e so' piu' facili...Anzi abolimo la matematica, la fisica, l'itaGliano e pure la 'nformatica difficile (lassamojie solo quella facile che tanto pe' fa er meccanico, er calciatore nun servono a gnente) e lassamo er clik next clik che fa bene all'economia e Bille Gatese che e' pure venuto allo stadio a vede' la Roma.... ('mazza che ffigo!!)F.T. :-D- Scritto da: Dellibeppe
    Ciao

    - Scritto da: Crazy

    Ciao a Tutti,

    seguendo il percorso di studi, uno che

    all'inizio e` bambino dovrebbe studiare

    qualcosa che sia usato, qualcosa che sia
    ben

    semplice, e Windows in questa va bene.

    E' un parere personalme molto discutibile


    Poi, quando si arriva all'Universita`,

    Puirtroppo per me, ci si trova a studiare

    sistemi alternativi quali Linux.

    Tanto per iniziare si chiama Gnu/Linux, poi
    non ho capito cosa vuol dire alternativo?,
    non ha senso, io potrei dire che Windows è
    un sistema alternativo a Gnu/Linux.


    L'idea di far studiare ai Bambini delle

    elementari su Windows la trovo una cosa

    positiva, sopratutto eprche` a Casa per lo

    piu` si troveranno di fronte a computer
    con

    quel sistema a disposizione per studiare.

    Studiare?, giocare forse


    Al termine di quelli che ora sono 7 anni,
    si

    arriva alle superiori e li` si dovrebbe

    scegliere se continuare ad approfondire

    Windows o altri sistemi magari facendo 2

    anni di studio su entrambi i sistemi e
    dando

    poi la possibilita` di scegliere con quale

    dei due continuare e poi, eventualmente,

    approfondire ulteriormente all'Universita`

    uno dei due sistemi.

    ??????????????????, che ne dici se alla fine
    delle superiori inseriamo un corso di fisica
    nucleare, o chimica organica avanzata?, in
    linea di massima già ora l'insegnamento di
    informatica nelle scuole è scarso


    Ad esempio a me secca molto aver acquisito

    10 anni di esperienza informatica
    totalmente

    inutile all'Universita`.

    E questo cosa vuol dire ?,


    All'inizio capisco che non si possa
    chiedere

    ad un Bambino di scegliere, ma alle

    superiori, si puo` gia` iniziare a

    presentare le possibilita` alternative.

    alternative?, tu parti dal pressupposto che
    Windows sia lo standard, ma non è certo
    così, è di certo il sistema più usato (a
    livello Desktop), ma di certo non uno
    standard


    Mettere un Bimbo a ricompilare il Kernel

    di Linux lo metterebbe in una condizione
    tale

    che poi in vita vorra` solo Programmare

    Perchè dovrebbe farlo?


    Comuqnue sia, quello di far lavorare con i

    Computer i Bambini, e` un grosso passo

    avanti.

    Credo proprio di si, ma è giusto avere una
    alfabetizzazione informatica, degna di
    questo nome, non esiste solo Windows, come
    non esiste solo Gnu/Linux o Mac.
    Ad esempio, attualmente in molte scuole
    viene insegnato il Microsoft Word, perchè?,
    non serebbe meglio insegnare il concetto di
    Word Editor e parlare di tutti gli altri
    programmi che fanno la stessa cosa?, e non
    mi riferisco solo ad OpenOffice.org.

    Va beh, ciao
    _____________________________________________
    Per chi non sa usare (e non vuole imparare),
    tutto fa schifo...
  • Dellibeppe scrive:
    Re: Si studia cio` che si usa
    Ciao- Scritto da: Crazy
    Ciao a Tutti,
    seguendo il percorso di studi, uno che
    all'inizio e` bambino dovrebbe studiare
    qualcosa che sia usato, qualcosa che sia ben
    semplice, e Windows in questa va bene.E' un parere personalme molto discutibile
    Poi, quando si arriva all'Universita`,
    Puirtroppo per me, ci si trova a studiare
    sistemi alternativi quali Linux.Tanto per iniziare si chiama Gnu/Linux, poi non ho capito cosa vuol dire alternativo?, non ha senso, io potrei dire che Windows è un sistema alternativo a Gnu/Linux.
    L'idea di far studiare ai Bambini delle
    elementari su Windows la trovo una cosa
    positiva, sopratutto eprche` a Casa per lo
    piu` si troveranno di fronte a computer con
    quel sistema a disposizione per studiare.Studiare?, giocare forse
    Al termine di quelli che ora sono 7 anni, si
    arriva alle superiori e li` si dovrebbe
    scegliere se continuare ad approfondire
    Windows o altri sistemi magari facendo 2
    anni di studio su entrambi i sistemi e dando
    poi la possibilita` di scegliere con quale
    dei due continuare e poi, eventualmente,
    approfondire ulteriormente all'Universita`
    uno dei due sistemi.??????????????????, che ne dici se alla fine delle superiori inseriamo un corso di fisica nucleare, o chimica organica avanzata?, in linea di massima già ora l'insegnamento di informatica nelle scuole è scarso
    Ad esempio a me secca molto aver acquisito
    10 anni di esperienza informatica totalmente
    inutile all'Universita`.E questo cosa vuol dire ?,
    All'inizio capisco che non si possa chiedere
    ad un Bambino di scegliere, ma alle
    superiori, si puo` gia` iniziare a
    presentare le possibilita` alternative.alternative?, tu parti dal pressupposto che Windows sia lo standard, ma non è certo così, è di certo il sistema più usato (a livello Desktop), ma di certo non uno standard
    Mettere un Bimbo a ricompilare il Kernel
    di Linux lo metterebbe in una condizione tale
    che poi in vita vorra` solo ProgrammarePerchè dovrebbe farlo?
    Comuqnue sia, quello di far lavorare con i
    Computer i Bambini, e` un grosso passo
    avanti.Credo proprio di si, ma è giusto avere una alfabetizzazione informatica, degna di questo nome, non esiste solo Windows, come non esiste solo Gnu/Linux o Mac.Ad esempio, attualmente in molte scuole viene insegnato il Microsoft Word, perchè?, non serebbe meglio insegnare il concetto di Word Editor e parlare di tutti gli altri programmi che fanno la stessa cosa?, e non mi riferisco solo ad OpenOffice.org.Va beh, ciao_______________________________________________Per chi non sa usare (e non vuole imparare), tutto fa schifo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Si studia cio` che si usa
    - Scritto da: Crazy
    Ciao a Tutti,
    seguendo il percorso di studi, uno che
    all'inizio e` bambino dovrebbe studiare
    qualcosa che sia usato, qualcosa che sia ben
    semplice, e Windows in questa va bene.
    Poi, quando si arriva all'Universita`,
    Puirtroppo per me, ci si trova a studiare
    sistemi alternativi quali Linux.
    L'idea di far studiare ai Bambini delle
    elementari su Windows la trovo una cosa
    positiva, sopratutto eprche` a Casa per lo
    piu` si troveranno di fronte a computer con
    quel sistema a disposizione per studiare.
    Al termine di quelli che ora sono 7 anni, si
    arriva alle superiori e li` si dovrebbe
    scegliere se continuare ad approfondire
    Windows o altri sistemi magari facendo 2
    anni di studio su entrambi i sistemi e dando
    poi la possibilita` di scegliere con quale
    dei due continuare e poi, eventualmente,
    approfondire ulteriormente all'Universita`
    uno dei due sistemi.
    Ad esempio a me secca molto aver acquisito
    10 anni di esperienza informatica totalmente
    inutile all'Universita`.
    All'inizio capisco che non si possa chiedere
    ad un Bambino di scegliere, ma alle
    superiori, si puo` gia` iniziare a
    presentare le possibilita` alternative.
    Mettere un Bimbo a ricompilare il Kernel di
    Linux lo metterebbe in una condizione taleUn bimbo a ricompilare linux e perche?ah!! questi della FSF i bimbi li mangiano mica gli fanno ricompilare nulla! ;-)
    che poi in vita vorra` solo Programmare, ed
    addio Meccanici, se invece gli si mostrano
    le nuove strade man mano che va vanti con la
    vita, potra` sempre scegliere se
    approfondire la sua conoscenza oppure no.
    Alle elementari prenderebbe confidenza con i
    Computer usando Windows, poi potrebbe
    scegliere se impegnarsi nel programmare
    nuovi sistemi o se si accontenta di saper
    usare bene le varie applicazioni gia`
    didponibili, quindi, sceglierebbe una delle
    due strade.
    Comuqnue sia, quello di far lavorare con i
    Computer i Bambini, e` un grosso passo
    avanti.
    DISTINTI SALUTI
  • Anonimo scrive:
    Re: Si studia cio` che si usa
    - Scritto da: Crazy[Bla...bla...bla...]Crazy, sei sempre più una macchietta...
  • Anonimo scrive:
    Re: Si studia cio` che si usa
    - Scritto da: CrazyCiao Zio Bill, Ti ho Riconosciuto!W le Lettere maiuscole Messe a Caso!
  • Anonimo scrive:
    Re: Si studia cio` che si usa
    Sei sempre il migliore ...
  • Tetsuo scrive:
    Re: Si studia cio` che si usa
    Sig. Scottie.Ho bisogno della dei motori a curvatura,adesso!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Si studia cio` che si usa
    - Scritto da: Crazy
    Mettere un Bimbo a ricompilare il Kernel di
    Linuxcerto... utile-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 aprile 2006 21.46-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Re: Si studia cio` che si usa
    E si usa cio' che si studia :)
  • Anonimo scrive:
    Re: sono americani

    Linux piace ad altri utenti come i ragazzi
    come me acoltano i deep purplesei un grande!!!!! viva i deep!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: gente miope...
    io ci vedo proprio bene :)
  • Anonimo scrive:
    Re: le solite buffonate
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    l' italia è sempre in prima fila
    quando si


    tratta di fare buffonate



    No, non è una buffonata. Solo che a voi

    linari vi rode. Tenetevi il vostro clone e

    smanettateci mentre guardate le riviste

    porno.



    Siete solo dei nerds, mi fate pena....

    sisi ci rode proprio...

    http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www

    che nerds...

    ps : i pornazzi me li guardo e mi diverto
    pure ....Certo, molto attendibile. Soprattutto quando dice che in Microsoft usano "IIS6 su Linux". Che sia un segretissimo prodotto che Microsoft tiene solo per sé e non vende a nessuno? :-P
  • Anonimo scrive:
    Re: sono americani
    - Scritto da: Anonimo

    linux sia più bello visto che NESSUNO
    (credo

    nemmeno alla MS) ha mai visto quello di

    windows??



    (ovviamente è ironico) ;P



    La sai la storia di Windows NT???
    E' nato metendo assieme degli ingegneri UNIX
    con lo scopo di realizzare un SO equivalente
    a quelli UNIX?Sei molto ma molto lontano dalla realtà. Leggiti "I guerrieri del software" se vuoi vedere come è nato e come è evoluto il progetto di realizzazione di Windows NT.
  • Anonimo scrive:
    Windows
    I-ta-li-a .....................1
  • Crazy scrive:
    Si studia cio` che si usa
    Ciao a Tutti,seguendo il percorso di studi, uno che all'inizio e` bambino dovrebbe studiare qualcosa che sia usato, qualcosa che sia ben semplice, e Windows in questa va bene.Poi, quando si arriva all'Universita`, Puirtroppo per me, ci si trova a studiare sistemi alternativi quali Linux.L'idea di far studiare ai Bambini delle elementari su Windows la trovo una cosa positiva, sopratutto eprche` a Casa per lo piu` si troveranno di fronte a computer con quel sistema a disposizione per studiare.Al termine di quelli che ora sono 7 anni, si arriva alle superiori e li` si dovrebbe scegliere se continuare ad approfondire Windows o altri sistemi magari facendo 2 anni di studio su entrambi i sistemi e dando poi la possibilita` di scegliere con quale dei due continuare e poi, eventualmente, approfondire ulteriormente all'Universita` uno dei due sistemi.Ad esempio a me secca molto aver acquisito 10 anni di esperienza informatica totalmente inutile all'Universita`.All'inizio capisco che non si possa chiedere ad un Bambino di scegliere, ma alle superiori, si puo` gia` iniziare a presentare le possibilita` alternative.Mettere un Bimbo a ricompilare il Kernel di Linux lo metterebbe in una condizione tale che poi in vita vorra` solo Programmare, ed addio Meccanici, se invece gli si mostrano le nuove strade man mano che va vanti con la vita, potra` sempre scegliere se approfondire la sua conoscenza oppure no.Alle elementari prenderebbe confidenza con i Computer usando Windows, poi potrebbe scegliere se impegnarsi nel programmare nuovi sistemi o se si accontenta di saper usare bene le varie applicazioni gia` didponibili, quindi, sceglierebbe una delle due strade.Comuqnue sia, quello di far lavorare con i Computer i Bambini, e` un grosso passo avanti.DISTINTI SALUTI
  • Anonimo scrive:
    Re: sono americani

    Si ma alla domanda... lato servizi come la
    PA ... cosa è meglio windows o linux?...

    Mi sa che la risposta è una sola.... anche
    se ci sono dei fanatici nipotini di zio BILL
    che vorrebbero vedere anche i servizi girare
    su 9x.......Alla fine la risposta non e' scontata...Quello che occorre prendere in considerazione non e' solo la qualita' del servizio erogato, ma un trade-off con i costi.Sorprendentemente il costo per mantenere servizi su linux non e' molto inferiore al corrispettivo su una piattaforma windows (un indagine assicurava addirittura che lino fosse piu' costoso!!).Cmq per adesso linux sta prendendo piede fra le grandi aziende e forse questo e' l'unico dato che conta (le corporazioni non scherzano se si parla di soldi)Ciao Paolo
  • Anonimo scrive:
    Re: sono americani
    - Scritto da: Anonimo
    mia mamma usa Linux da due settimane ed è
    pienamente soddisfatta. E non aveva mai
    visto un PC in vita sua!
    Tuo zio se gioca con il PC... che si prenda
    un xbox! :(

    Assicuro che trovarsi di fronte ad un PC
    Linux ben configurato è adirittura più
    semplice di un XP (ben configurato anche
    questo ovviamente). Mia mamma non ha mai
    dovuto imparare cos'è ctrl+alt+canc, che è
    la prima cosa invece che un utente windows
    viene a sapere :(
    Cmq se uno si accontenta ed è disposto a
    pagare XP va bene ugualmente!
    Vanni BruttoHai ragione, purtroppo il fatto e' che Win esce dalla fabbrica configurato e preinstallato sulla maggior parte dei computer (che forniscono anche un cd "ti-aro-il-disco-e-reinstallo-tutto"), mentre linux deve installarlo e manutenerlo qualcuno che e' capace di farlo (come tu hai fatto per tua madre). Tutto qui.L'interfaccia dei vari desktop manager ha copiato il meglio di Mac e Win e quindi e' molto bella e funzionale, su questo non si discute.Ciao,Paolo.
  • Anonimo scrive:
    gente miope...
    loro e chi li ha mandati al governo...
  • Anonimo scrive:
    Sobo della FSF Italia...
    Per cui PRIMA hanno l'opinione (qualunque cosa fatta da questo governo è sbagliata/non va bene/poteva essere fatta meglio), POI cercano le motivazioni. Andate a lavorare...
  • Anonimo scrive:
    Re: ah!
    Ah! Allora pure debian c'ha le patch!!! Tutto il mondo è paese...:P :P :P- Scritto da: Anonimo
    oppsss... ho scaricato per sbaglio sutte le
    patch da security.debian.org....
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows è bello perchè....
    Si, Si, Si, mettiamo windows su tutti i server, cosi' in due mesi mi guadagno la Mercedes :) :) :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows è bello perchè....
    - Scritto da: Anonimo
    ... perchè fino a quando esisterà ci sarà
    lavoro per tutti

    Tu dici che e' cosi' che il berlusca creerebbe il famoso milione di posti di lavoro ? Non male come teoria ..... spiegerebbe molte cose ..... :-)
  • Anonimo scrive:
    apt-get upgrade
    oppsss... ho scaricato per sbaglio sutte le patch da security.debian.org....
  • Anonimo scrive:
    Windows è bello perchè....
    ... perchè fino a quando esisterà ci sarà lavoro per tutti1) Installazioni...2) ripulizia da virus....3) upgrade hardware per essere all'ultimo grido4) perdita di tempo "pagata ad ore" (equivalente ad un tempo indeterminato+ staordinario 24/24 ore) cercando capire la mistica dietro le schermate blu5) avere la soddisfazione o la scusa di dire: lo vedi che è una m3rda!!!!! (gratuita di valore aggiunto...)
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    - Scritto da: Anonimo


    cosa stava guardando ?




    http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www



    cosa !! M$ usa ..... nooooooooooooo , mi

    sparo anche io



    bam ! (morte dell'infermiere 1)



    anche io !



    bam! (morte dell'infermiere 2)




    NON L'HO CAPITA!!!!

    Ma veramente microsoft gira su sitemi linux
    o è un stronzata come penso che sia????

    La verità vera quale è????

    la verità vera è che Linux viene utilizzato da akamai che 'vende' banda alla M$, quindi non è che M$ 'usi linux' direttamente, si appoggia ad una società terza per i suoi servizi e questa società usa Linux.però fa un certo effetto che un servizio utile a M$ usi Linux per poter essere usato in rete...
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux

    cosa stava guardando ?

    http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www

    cosa !! M$ usa ..... nooooooooooooo , mi
    sparo anche io

    bam ! (morte dell'infermiere 1)

    anche io !

    bam! (morte dell'infermiere 2)
    NON L'HO CAPITA!!!!Ma veramente microsoft gira su sitemi linux o è un stronzata come penso che sia????La verità vera quale è????
  • Anonimo scrive:
    Re: le solite buffonate
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo



    l' italia è sempre in prima fila

    quando si



    tratta di fare buffonate





    No, non è una buffonata. Solo che a voi


    linari vi rode. Tenetevi il vostro
    clone e


    smanettateci mentre guardate le riviste


    porno.





    Siete solo dei nerds, mi fate pena....



    sisi ci rode proprio...




    http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www



    che nerds...



    ps : i pornazzi me li guardo e mi diverto

    pure ....

    Con tutte le stronzate che hanno detto
    contro i sistemi della Microsoft, proprio
    quel link dovevi tirare fuori? Ma
    dai........sparati anche tubrucia il culetto eh ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo




    uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www.micros



    Ma sparati! Ancora questa stronzata tiri
    fuori?bam ! (colpo di pistola)stump! (corpo che cade)niiiiiiiiiiiiinaaaaaaaaaaaniiiiiiiiiiiiiinaaaaaaaa (ambulanza)tump,tump,tump (passi dei paramedici dell'ambulanza)'zzo questo si è sparato ! (infermiere 1)guarda ha il PC acceso... (infermiere 2)cosa stava guardando ? http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www.microsoft.comcosa !! M$ usa ..... nooooooooooooo , mi sparo anche iobam ! (morte dell'infermiere 1)anche io !bam! (morte dell'infermiere 2)
  • Anonimo scrive:
    Re: sono americani

    linux sia più bello visto che NESSUNO (credo
    nemmeno alla MS) ha mai visto quello di
    windows??

    (ovviamente è ironico) ;P
    La sai la storia di Windows NT???E' nato metendo assieme degli ingegneri UNIX con lo scopo di realizzare un SO equivalente a quelli UNIX?Quali sono state le politiche di successo??? renderlo più bello (molto utile l'estetica.... soprattutto una shell grafica che gira al ring 0 nel kernel space!!) renderlo più veloce (i riavvii devono durare poco.... cosa inutile e per di più non ci sono mai riusciti quanto dura il caricamento di w2000 server??? e quante sono le possibilità di riavviare dopo una patch??? (99,9%)..... e vi ricordate che NT 4 andava riavviato anche dopo avere modificato le impostazioni della scheda di rete????)Insomma un capolavoro..... poi hanno scelto dei guru così bravi che consapevoli del fatto che non si poteva fare niente meglio di Unix... hanno scopiazzato lo stack TCP/IP dalla freeBSD (leggi Linux&C del mese scorso) inventando poi la ravanata del NetBios e il NetBeui......... tanto broadcast, molte vulnerabilità, rete congestionata con pochi PC ma una navigazione e una condivisione di rete che è una favola... ti appare pure la stampantina....Ma finiamola...... Windows è un giocattolo.... il fatto che lo facciano passare per un prodotto professionale è un offesa e un imbroglio costruito sopra la poca conoscenza sui concetti di qualità e di sicurezza della gente.....RIAVVIATE gente RIAVVIATE.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    AQnche tu però devi capire che se quello che dici è vero,è in buona parte grazie ai famosi 3245 servizi da cerebrolesi di M$, che rendono il "compiuter" così facile da usare :) e l'utente diventa utonto TOTALMENTE dalle scelte tecnologiche e, sopratutto, economiche di M$. Anche per questo un SO che richieda un minimo di conoscenza tecnica, oltre a darti un minimo di gratificazione e un risparmio economico, ti rende anche più autonomo ed indipendente nella tue scelte. Ma non ti sembra ridicolo che per scrivere una lettera che il 90% degli utenti poteva scrivere con un 286 con wordstar ora debba usare una potenza di calcola paragonabile a quella che la NASA ha impegnato per andare sulla luna? ma che cacchio ci fanno le segretarie medie con l'ultima versione di Office XP con il pentium 4 a 3 GHz, che altrimenti Word è troppo lento, me lo vuoi spiegare ??
  • darkmavis scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    - Scritto da: Anonimo


    la red hat 9 che ho è stata presa dal sito

    della red hat, solo che prima di partire

    l'installazione grafica, il monitor si

    spegne e il pc non da più segni di vita

    Ma hai controllato che l'iso era integro ?
    Hai usato il codice MD5 per verificarlo ?

    Mi era successa la stessa cosa e l' errore,
    come al solito, e' stata la mia idea malata
    di usare Internet Explorer per scaricare
    l'iso.

    Mi sembra che Internet Explorer scarica i
    files con estensione .iso in maniera
    testuale e non binaria.

    Scaricalo bene (magari con wget) e vedi che
    funziona.

    L' altra possibilita' e' che hai un drive
    cdrom trovato nelle patatine fritte 20 anni
    fa.

    La prova del fuoco: se fai boot con il cd di
    windows, parte ?
    Ovviamente devi usare lo stesso pc e lo
    stesso lettore cdrom

    ciaoHo un lettore dvd della Nec che non ha mai datto un problema, il boot di windows parte (anche perchè sennò come avrei installato win xp?), ho provato ad installare una red hat 8 presa da una rivista (pc magazine) e l'installazione parte, solo che quando arriva alla creazione delle partizioni si inchioda e non da più segni di vita.Il pc è un athlon xp 2000+ con 768 mb di ram ddr a 333 mhz, 2 hd (1 da 40 gb e 1 da 80 gb), asus geforce fx 5200, audigy 1, lettore nec dvd 16x e masterizzatore lg 52x.
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    - Scritto da: darkmavis
    Devi anche capire che la maggiorparte della
    gente, anche le cose che a me sembrano
    idiote, per molti sono incomprensibiliQuesta polemica è inutile!!Tutti i computeri commercio sono windows certificared per cui su tali macchine non devono esserci problemi!!Sui PC IBM per esempio non ci sono problemi per l'istallazione di qualsiasi distribuzione di LinuxIl riferimento a windows 95 è immedaito in quanto in quel periodo (95-98)Microsoft non era supportata dai costruttori ora invece si(anzi l'ha obbligato) Linux invece non è supportata e comunque nonostante il mancato appoggio(!!)alla fine funziona lo stesso!!almeno da un anno a questa partePer la produttività è diverso si tratta solo di abitudine!!Open office non ha nulla da invidiare a Offive Microsoft (se non l'ultimo plugin uscito qualche mese fa)E i file sono molto più lineri e stabili di word(prova a gestire file word di una tesi che superono i 50 Mb e vedrai che risultati con word!!)Tu dirai ma file da 50 Mb li fa solo un cretino...beh negli uffici amministrativi questo è all'ordine del giorno!!!Purtroppo lo strumento non rende geni chi lo usa!By
  • Anonimo scrive:
    Re: le solite buffonate

    No, non è una buffonata. Solo che a voi
    linari vi rode. Tenetevi il vostro clone e
    smanettateci mentre guardate le riviste
    porno.

    Siete solo dei nerds, mi fate pena....Questo è un'altro che non sa la differenza tra un floppy ed un CD... figurarsi fargli capire quella tra Linux e Windows... poveretto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux

    la red hat 9 che ho è stata presa dal sito
    della red hat, solo che prima di partire
    l'installazione grafica, il monitor si
    spegne e il pc non da più segni di vitaMa hai controllato che l'iso era integro ?Hai usato il codice MD5 per verificarlo ?Mi era successa la stessa cosa e l' errore, come al solito, e' stata la mia idea malata di usare Internet Explorer per scaricare l'iso.Mi sembra che Internet Explorer scarica i files con estensione .iso in maniera testuale e non binaria. Scaricalo bene (magari con wget) e vedi che funziona.L' altra possibilita' e' che hai un drive cdrom trovato nelle patatine fritte 20 anni fa.La prova del fuoco: se fai boot con il cd di windows, parte ?Ovviamente devi usare lo stesso pc e lo stesso lettore cdromciao
  • Anonimo scrive:
    Re: sono americani
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    Gnome 2.4 e KDE, son decisamente + belli

    della grafica di XP

    Gusti sono gustiMai provato il gusto della libera scelta, eh ?Pippo
  • Anonimo scrive:
    Re: sono americani

    Basta con le guerre di religione, nessuno e'
    un santo! Se mio zio vuole giocare a virtua
    tennis e agli strategici sul suo pc non vedo
    perche' debba impazzire per imparare linux.
    linux resta cmq una bellissima alternativa
    per tutti quelli che sono piu' smanettoni,
    che hanno tempo da dedicargli e che non
    videogiocano.
    Si ma alla domanda... lato servizi come la PA ... cosa è meglio windows o linux?... Mi sa che la risposta è una sola.... anche se ci sono dei fanatici nipotini di zio BILL che vorrebbero vedere anche i servizi girare su 9x.......
  • Dellibeppe scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    Ciao
    Installazione red hat 9: schermo nero prima che parta il setup e
    da li reset.
    Installazione red hat 8: arrivo a disk
    druid, e li rimane totalmente congelato.
    Passo successivo reset.
    Devo mettere la red hat 1 per finire
    l'installazione?se hai scaricato le ISO hai controllato che non si siano corrotte durante il download?, basta che controlli l'MD5, com md5sum, la corruzione di un ISO è facile, ciao_______________________________________________Per chi non sa usare (e non vuole imparare), tutto fa schifo...
  • Anonimo scrive:
    Re: sono americani
    mia mamma usa Linux da due settimane ed è pienamente soddisfatta. E non aveva mai visto un PC in vita sua!Tuo zio se gioca con il PC... che si prenda un xbox! :(Assicuro che trovarsi di fronte ad un PC Linux ben configurato è adirittura più semplice di un XP (ben configurato anche questo ovviamente). Mia mamma non ha mai dovuto imparare cos'è ctrl+alt+canc, che è la prima cosa invece che un utente windows viene a sapere :(Cmq se uno si accontenta ed è disposto a pagare XP va bene ugualmente!Vanni Brutto
  • Anonimo scrive:
    Re: le solite buffonate

    No, non è una buffonata. Solo che a voi
    linari vi rode. Tenetevi il vostro clone e
    smanettateci mentre guardate le riviste
    porno.

    Siete solo dei nerds, mi fate pena....Ti meriti un gameboy!! hai dimostrato di essere veramente intelligente.....MI-TI-COOOO
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    Fai l'installazione in modalità testuale e vedrai che non avrai problemi... magari hai un hardware video uscito l'altro ieri .... per windows escono col seguente ordine1) 5 periferiche nuove al giorno con migliorie che fanno ridere i polli ma che fanno emozionare i più appassionati di "inutilità"2) escono i drivers, scritti male, non ottimizzati e pieni di bachi che ti fanno piantare il computer (tanto l'importante è vendere... il driver verrà riscritto bene alla 28ma versione... e poi tanto è per windows chi ca220 se ne frega se ti pianta la macchina tanto i windowsiani sono contenti se possono giocare di seguito per 2 ore ....)
  • darkmavis scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    Devi anche capire che la maggiorparte della gente, anche le cose che a me sembrano idiote, per molti sono incomprensibili, non sto dicendo che linux è impossibile da usare, io quelle volte che c'ho lavorato non mi è risultato impossibile da usare, però devo dire che con windows un utente che non ci capisce una minchia di pc (e sono tanti), alla fine qualcosa ci combina, con linux al massimo riesce a spegnerlo
  • Anonimo scrive:
    Re: La cosa più preoccupante...

    In altre parole, mi pare che il Governo
    abbia deciso di fare un regalone alla
    Microsoft con i miei (ed i vostri) soldi.Non se ne puo' piu' di sentire denunciare questa cosa, oramai la sanno anche i muri.La denuncia ha senso solo fino al momento in cui il fatto oggetto della denuncia giunge all' attenzione dell' autorita' competente.Attualmente questa denuncia e' gia' sicuramente arrivata all'attenzione della autorita' competente, quindi continuare a denunciare questa cosa, e' inutile e oramai noiosa.Se le autorita' competenti non hanno fatto nulla, noi non possiamo fare piu' niente, oltre la denuncia.Si puo' sempre partire e operare in uno stato dove le autoriata' rispondano meglio alle nostre denunce.Internet e' fatta anche per questo.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Segreti?
    Se non erro nel secolo passato(XX) gli stati europei hanno fatto un accotdo per bandire qualsiasi accordo segreto. Non credo qualcuno si sia preoccupato di cambiare le cose. Se qualcosa fatta dalla pubblica amministrazione non viene dichiarata segreto di stato DEVE, ripeto, DEVE essere pubblica. Non so con esattezza quale sia l'ordine competente ma credo che la corte costituzionale possa abbolire l'accordo. Perché qualcuno non ci pensa?
  • Anonimo scrive:
    Re: sono americani
    Condivido appieno le tue argomentazioni.Lavoro su Windows dalla nascita di NT fino alle ultime versioni e mi ci trovo bene perche ho imparato ad usarlo. Lavoro anche con Linux nelle versioni Suse e RedHat e mi ci trovo bene perchè ho imparato ad usarlo.Ognuno ha i suoi pregi e difetti ma sono contento che esistano entrambi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux

    ma che centra il mercato? qui si stava
    parlando della semplicità d'uso o meno di
    linux, possibile che ogni volta si va a
    finire sul discorso politico/economico?Considerando il fatto che basta una cultura informatica media per utilizzare linux......a chi ca220 interessa che sia semplice da usare? Se lo sai fare il problema non c'è....cosa vorreste anche un wizard per gestire un servizio.... non ti bastano tutti quelli di wincaddoz dove per creare una connessione internet ci metti 4 volte di più perchè ti fa 3524 domande tutte per celebroleso o ritardato? Ma non vi offendete ad usarlo?
  • darkmavis scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    - Scritto da: Anonimo
    ...neanche quello di accensione....????rimane acceso, ma non lavora niente, e il monitor è come se non ricevesse nulla dalla scheda video (una geforce fx), forse è proprio la geforce fx che gli da problemi, devo provare con un altra scheda video ancora (come alternativa ho una geforce mx 420)
  • Anonimo scrive:
    Re: sono americani
    - Scritto da: Whishper
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    meglio ignorarli.


    perchè pagare soldi a microzozz quando
    si


    può leggere e modificare il codice di

    linux,


    più bello e più facile da usare?



    sulle prime tre righe sono daccordo con
    te,

    ma sull'ultima... dai non mettiamoci a

    sparare cazzate per favore
    concordo: come puoi dire che il codice di
    linux sia più bello visto che NESSUNO (credo
    nemmeno alla MS) ha mai visto quello di
    windows??

    (ovviamente è ironico) ;P
    Ma sì che si sfoghino pure questi linari da quattro soldi.....ihihihihihhi
  • Anonimo scrive:
    Re: La cosa più preoccupante...
    - Scritto da: Anonimo
    I presidenti di FSF Italia e ASSOLI hanno
    giustamente portato all'attenzione il fatto
    che i tecnici che visioneranno il codice di
    Windows dovranno firmare degli NDA (segreti
    !) che potrebbero avere un effetto negativo
    sulla loro vita professionale come
    programmatori.
    Motivazioni serie e condivisibili.

    Mi dispiace per quelle persone, spero che
    venga riconosciuta loro la possibilità di
    operare una scelta e quindi di optare per
    una "obiezione di coscienza" software,
    insomma, di rifiutare l'incarico.

    Ma nessuno fino ad ora ha fatto notare la
    cosa che più mi fa incavolare come cittadino
    della Repubblica Italiana:

    lo spreco di fondi pubblici per pagare
    questo accordo che non darà alcun beneficio
    nè allo Stato nè a me o altri cittadini
    della Repubblica.

    Io non metto in discussione il fatto che lo
    Stato debba o meno usare software
    proprietari, mi fa incavolare come una
    bestia però il fatto che venga comprato a
    caro prezzo il diritto di vedere ma non
    toccare qualche miliardo di righe di codice
    che non sarà possibile nemmeno verificare,
    compilare, debuggare etc.

    In altre parole, mi pare che il Governo
    abbia deciso di fare un regalone alla
    Microsoft con i miei (ed i vostri) soldi.Sparati anche tu
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    ...neanche quello di accensione....????
  • Anonimo scrive:
    Re: le solite buffonate
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    l' italia è sempre in prima fila
    quando si


    tratta di fare buffonate



    No, non è una buffonata. Solo che a voi

    linari vi rode. Tenetevi il vostro clone e

    smanettateci mentre guardate le riviste

    porno.



    Siete solo dei nerds, mi fate pena....

    sisi ci rode proprio...

    http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www

    che nerds...

    ps : i pornazzi me li guardo e mi diverto
    pure ....Con tutte le stronzate che hanno detto contro i sistemi della Microsoft, proprio quel link dovevi tirare fuori? Ma dai........sparati anche tu
  • Anonimo scrive:
    "i cui termini sono segreti" ???? azz!!!
    QUESTO si che mi preoccupa!ma come, roba dello stato _segreta_ ????????????
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    - Scritto da: Anonimo

    uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www.micros
    Ma sparati! Ancora questa stronzata tiri fuori?
  • darkmavis scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    - Scritto da: Anonimo


    ma prima di insultare, almeno leggi cosa
    ho

    scritto? red hat 9 sul mio pc si impianta

    ancor prima di partire l'installazione
    senza

    che io tocchi un pulsante, sennò la red
    hat

    l'ho installata anche su altri computer.

    A me è capitato diverse volte che
    l'istallazione da CD rom si sia bloccata,
    poi usando il boot da dischetto tutto è
    andato ok

    Credo che il boot del cd rom utilizzato non
    sia compatibile con il tuo lettore cd!!

    La stesa cosa accade con Ghost versione 7 e
    precedenti

    Non so se la colpa è di chi ha fatto il
    sistema operativo (red hat), o di chi ha
    curato quella particolare distribuzione

    oppure del cd rom un poco compatibile.

    Comunque con i cd fficiali scaricati e
    rimasterizzati non succede, con quelli presi
    dalle riviste succede invece spesso!!

    Ciao

    la red hat 9 che ho è stata presa dal sito della red hat, solo che prima di partire l'installazione grafica, il monitor si spegne e il pc non da più segni di vita
  • darkmavis scrive:
    Re: Invece è più facile Linux


    con quella m3rda di winzozz 95 M$ ha
    saturato il mercato...

    fai un pò tu...ma che centra il mercato? qui si stava parlando della semplicità d'uso o meno di linux, possibile che ogni volta si va a finire sul discorso politico/economico?
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux

    ma prima di insultare, almeno leggi cosa ho
    scritto? red hat 9 sul mio pc si impianta
    ancor prima di partire l'installazione senza
    che io tocchi un pulsante, sennò la red hat
    l'ho installata anche su altri computer.A me è capitato diverse volte che l'istallazione da CD rom si sia bloccata, poi usando il boot da dischetto tutto è andato okCredo che il boot del cd rom utilizzato non sia compatibile con il tuo lettore cd!!La stesa cosa accade con Ghost versione 7 e precedentiNon so se la colpa è di chi ha fatto il sistema operativo (red hat), o di chi ha curato quella particolare distribuzioneoppure del cd rom un poco compatibile.Comunque con i cd fficiali scaricati e rimasterizzati non succede, con quelli presi dalle riviste succede invece spesso!!Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    - Scritto da: darkmavis

    - Scritto da: Anonimo


    Installazione red hat 9: schermo nero

    prima


    che parta il setup e da li reset.


    Installazione red hat 8: arrivo a disk


    druid, e li rimane totalmente
    congelato.


    Passo successivo reset.



    No guarda che il problema sei tu.... e

    inoltre non ti preoccupare che al massimo
    tu

    avrai la necessità di gestire un client di

    posta inserendo utente e password. Non

    dovrai mai configurare un server per cui
    non

    potrai mai sapere che differenza c'è tra
    un

    SO Linux e uno Microsoft. Perciò ciucciati

    il tuo outlook express, installati 24

    antivirus per essere "quasi sicuro" di non

    prendertene, usa un firewall di terze
    parti

    perchè quello Microsoft è una m3rda,

    disabilita l'esecuzione di tutti gli
    activex

    dal tuo fido e bucatissimo (anche

    instabile... si ci sta bene) Explorer e

    soprattutto riavvia 15 o 16 volte al

    giorno.... ...si perchè....



    15 riavvii al giorno tolgono la bluescreen

    di giorno (di notte, ci dispiace, non c'è

    ancora soluzione..... ma Microsoft lavora

    per te!!! e quindi ti promette che in

    un'altra vita

    ..................................)

    Cocco mio, parlate tanto di semplicità d'uso
    di linux e poi mi vieni a dire che dovrei
    usarlo solo come server? A parte il fatto
    della sicurezza, che se avessi letto nei
    giorni passati su punto informatico, c'era
    l'ennesima notiziola che linux è risultato
    il server + bucato, cmq a parte questo
    ritornando al discorso iniziale, sarebbe mia
    la colpa se linux non digerisce qualche mia
    periferica? Sarebbe mia la colpa se si
    inchioda senza motivo? Prima di parlare
    magari prova ad accendere il cervello.
    Un ultima cosa: se sei rimasto ai riavvi
    15/16 volte al giorno, alle schermate blu
    etc, mi viene il dubbio che l'ultimo s.o.
    della microsoft che hai visto sia stato win
    95.

    Distinti Saluticon quella m3rda di winzozz 95 M$ ha saturato il mercato...fai un pò tu...
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    No guarda che il problema sei tu.... e

    inoltre non ti preoccupare che al massimo
    tu

    avrai la necessità di gestire un client di

    posta inserendo utente e password. Non

    dovrai mai configurare un server per cui
    non

    potrai mai sapere che differenza c'è tra
    un

    SO Linux e uno Microsoft. Perciò ciucciati

    il tuo outlook express, installati 24

    antivirus per essere "quasi sicuro" di non

    prendertene, usa un firewall di terze
    parti

    perchè quello Microsoft è una m3rda,

    disabilita l'esecuzione di tutti gli
    activex

    dal tuo fido e bucatissimo (anche

    instabile... si ci sta bene) Explorer e

    soprattutto riavvia 15 o 16 volte al

    giorno.... ...si perchè....



    15 riavvii al giorno tolgono la bluescreen

    di giorno (di notte, ci dispiace, non c'è

    ancora soluzione..... ma Microsoft lavora

    per te!!! e quindi ti promette che in

    un'altra vita


    Che strano! Guarda caso tutti i linzozzari
    sono impediti nell' usare i prodotti
    Microsoft. Non è che vi serva un cervello di
    seconda mano?

    Ma tenetevi quella robacca di Linus e non
    rompete i coglioni con le vostre stronzate
    da nerds repressi e pippaioli

    SFIGATIeh già ! che nerdsche pippaioliche repressiche ROBACCA (?)uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www.microsoft.com
  • Anonimo scrive:
    Re: sono americani
    Se scrivete sul forum di punto informatico evidentemente di computer ne capite. Per chiunque qui dentro immagino sia possibile installare linux in qualsiasi distribuzione e riuscire a farlo andare decentemente (chi con piu' sforzo, chi con meno).Secondo il mio discutibile parere le cose stanno cosi':linux con interfaccia grafica e' difficile da installare e da mantenere per un utente non professionale (eg. mio padre di 45 anni, mio zio che vuole i giochi sportivi, mia cugina che fa il liceo linguistico). Certo che per un utente esperto e' interessante da utilizzare e provare e soprattutto e' free. Linux pero' non e' la soluzione ultima. La struttura del kernel e' monolitica (non e' microkernel che rappresenta secondo me il futuro) il codice e' un accrocchio ed anche lui si becca i suoi bei bug. Esistono bug aperti da anni senza nessuno che li corregga. Esistono problemi di sicurezza anche su linux. Il costo di mantenimento di server linux e' paragonabile a quello windows.Windows dal canto suo e' un po' un baraccone, ha i suoi bug, i suoi problemi di performance, ma nella versione 2000 per un utenza casalinga lo trovo sufficiente. Chiaramente occorre utilizzare tutti gli accorgimenti del caso: non utilizzare l'utente Admin, installare patch e firewall. Anche per windows esistono tonnellate di programmi freeware alternativi ai vari outlook e iexplorer del caso... Il mio windows 2k non e' stato reinstallato da alcuni anni e continua a funzionare bene.MA sul secondo Hd ho installato gentoo perche' per certi versi e' una gran figata ed e' free, e' ottimizzato per la mia macchina e gira senza troppi seg-faults.Basta con le guerre di religione, nessuno e' un santo! Se mio zio vuole giocare a virtua tennis e agli strategici sul suo pc non vedo perche' debba impazzire per imparare linux.linux resta cmq una bellissima alternativa per tutti quelli che sono piu' smanettoni, che hanno tempo da dedicargli e che non videogiocano.Ciax!(win) (linux) (apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: La cosa più preoccupante...

    Io non metto in discussione il fatto che lo
    Stato debba o meno usare software
    proprietari, mi fa incavolare come una
    bestia però il fatto che venga comprato a
    caro prezzo il diritto di vedere ma non
    toccare qualche miliardo di righe di codice
    che non sarà possibile nemmeno verificare,
    compilare, debuggare etc.Ah. Non lo sapevo. Abbiamo pure pagato per accedere ai sorgenti?No dai! Sarebbe davvero DEMENZIALE!!!!E' come se, per provare una camicia, prima di comprarla, dovessi pagare un noleggio.Azzzz... sta Moratti e' proprio una volpe.
    In altre parole, mi pare che il Governo
    abbia deciso di fare un regalone alla
    Microsoft con i miei (ed i vostri) soldi.Gia' la Moratti ha regalato i miei soldi alle scuole d'elite, di cui non mi potro' mai avvalere.... Non aggiungo commenti che senno' mi censurano, ma sarebbero tipo il Galeazzi (finto) di Zelig quando crede che sia finita la telefonata. Inizia per "Mav"
  • Anonimo scrive:
    Re: le solite buffonate
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    l' italia è sempre in prima fila quando si

    tratta di fare buffonate

    No, non è una buffonata. Solo che a voi
    linari vi rode. Tenetevi il vostro clone e
    smanettateci mentre guardate le riviste
    porno.

    Siete solo dei nerds, mi fate pena....sisi ci rode proprio...http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www.microsoft.comche nerds...ps : i pornazzi me li guardo e mi diverto pure ....
  • darkmavis scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    - Scritto da: Anonimo

    Scusi di grazia, saprebbe dirmi perchè

    dovrei cercarmi un cervello di seconda
    mano?

    Cmq su ben 5 pc in cui è stato provato ad

    installare red hat 9 solo su 2 è andata a

    buon fine, alla faccia della stabilità,

    della compatibilità, e della testaccia

    ignorante di quelli come te che vedono
    solo

    quello che gli pare o che si
    intestardiscono

    a proteggere un s.o. solo perchè gli sta
    sui

    marroni la microsoft.



    Distinti Saluti

    Ti rispondo io..... perchè redhat è una
    delle distribuzioni più facili da
    installare.... lo sa installare anche mio
    cuginetto che è in 3rza media.... percui
    fidati che il PROBLEMA E' TUO

    MI-TI-COOOOOOma prima di insultare, almeno leggi cosa ho scritto? red hat 9 sul mio pc si impianta ancor prima di partire l'installazione senza che io tocchi un pulsante, sennò la red hat l'ho installata anche su altri computer.
  • Anonimo scrive:
    Re: le solite buffonate
    - Scritto da: Anonimo
    l' italia è sempre in prima fila quando si
    tratta di fare buffonateNo, non è una buffonata. Solo che a voi linari vi rode. Tenetevi il vostro clone e smanettateci mentre guardate le riviste porno.Siete solo dei nerds, mi fate pena....
  • darkmavis scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    - Scritto da: Anonimo

    Installazione red hat 9: schermo nero
    prima

    che parta il setup e da li reset.

    Installazione red hat 8: arrivo a disk

    druid, e li rimane totalmente congelato.

    Passo successivo reset.

    No guarda che il problema sei tu.... e
    inoltre non ti preoccupare che al massimo tu
    avrai la necessità di gestire un client di
    posta inserendo utente e password. Non
    dovrai mai configurare un server per cui non
    potrai mai sapere che differenza c'è tra un
    SO Linux e uno Microsoft. Perciò ciucciati
    il tuo outlook express, installati 24
    antivirus per essere "quasi sicuro" di non
    prendertene, usa un firewall di terze parti
    perchè quello Microsoft è una m3rda,
    disabilita l'esecuzione di tutti gli activex
    dal tuo fido e bucatissimo (anche
    instabile... si ci sta bene) Explorer e
    soprattutto riavvia 15 o 16 volte al
    giorno.... ...si perchè....

    15 riavvii al giorno tolgono la bluescreen
    di giorno (di notte, ci dispiace, non c'è
    ancora soluzione..... ma Microsoft lavora
    per te!!! e quindi ti promette che in
    un'altra vita
    ..................................)Cocco mio, parlate tanto di semplicità d'uso di linux e poi mi vieni a dire che dovrei usarlo solo come server? A parte il fatto della sicurezza, che se avessi letto nei giorni passati su punto informatico, c'era l'ennesima notiziola che linux è risultato il server + bucato, cmq a parte questo ritornando al discorso iniziale, sarebbe mia la colpa se linux non digerisce qualche mia periferica? Sarebbe mia la colpa se si inchioda senza motivo? Prima di parlare magari prova ad accendere il cervello.Un ultima cosa: se sei rimasto ai riavvi 15/16 volte al giorno, alle schermate blu etc, mi viene il dubbio che l'ultimo s.o. della microsoft che hai visto sia stato win 95.Distinti Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux

    Scusi di grazia, saprebbe dirmi perchè
    dovrei cercarmi un cervello di seconda mano?
    Cmq su ben 5 pc in cui è stato provato ad
    installare red hat 9 solo su 2 è andata a
    buon fine, alla faccia della stabilità,
    della compatibilità, e della testaccia
    ignorante di quelli come te che vedono solo
    quello che gli pare o che si intestardiscono
    a proteggere un s.o. solo perchè gli sta sui
    marroni la microsoft.

    Distinti SalutiTi rispondo io..... perchè redhat è una delle distribuzioni più facili da installare.... lo sa installare anche mio cuginetto che è in 3rza media.... percui fidati che il PROBLEMA E' TUOMI-TI-COOOOOO
  • Anonimo scrive:
    Re: sono americani
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    meglio ignorarli.

    perchè pagare soldi a microzozz quando si

    può leggere e modificare il codice di
    linux,

    più bello e più facile da usare?

    sulle prime tre righe sono daccordo con te,
    ma sull'ultima... dai non mettiamoci a
    sparare cazzate per favoreCerto che ai tuoi occhi (che fai magari il macellaio o il fruttivendolo o qualsiasi altro lavoro) le righe

    perchè pagare soldi a microzozz quando si

    può leggere e modificare il codice di
    linux,

    più bello e più facile da usare?possono sembrare una cazzata...Ma ti posso garantire che ad un programmatore o a un sistemista che "lavora su internet e con internet" non solo è convinto di ciò ma penza che sia una granze ca22ata il fatto che possa essere utile leggere il codice windows!!!Si sa che è stato scritto coi piedi e questo lo dimostra il fatto di tutti i guai che Microsoft ha combinato da quando è nata....Microsoft piace a certi utenti come le ragazzine di 14 anni amano i lunapopLinux piace ad altri utenti come i ragazzi come me acoltano i deep purplele ragazzine di 14 anni probabilmente neanche conoscono i deep purple mentre conoscono bene i lunapop e sanno che sono dei gran fighi e non accettano che gli si dica che un gruppo che non conoscono sia più bravo di loro......Questa è la morale della favola tra Windows e Linux..... chi ama windows in realtà non ha mai conosciuto linux o non è mai riuscito ad utilizzarlo.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    - Scritto da: Anonimo

    No guarda che il problema sei tu.... e
    inoltre non ti preoccupare che al massimo tu
    avrai la necessità di gestire un client di
    posta inserendo utente e password. Non
    dovrai mai configurare un server per cui non
    potrai mai sapere che differenza c'è tra un
    SO Linux e uno Microsoft. Perciò ciucciati
    il tuo outlook express, installati 24
    antivirus per essere "quasi sicuro" di non
    prendertene, usa un firewall di terze parti
    perchè quello Microsoft è una m3rda,
    disabilita l'esecuzione di tutti gli activex
    dal tuo fido e bucatissimo (anche
    instabile... si ci sta bene) Explorer e
    soprattutto riavvia 15 o 16 volte al
    giorno.... ...si perchè....

    15 riavvii al giorno tolgono la bluescreen
    di giorno (di notte, ci dispiace, non c'è
    ancora soluzione..... ma Microsoft lavora
    per te!!! e quindi ti promette che in
    un'altra vitaChe strano! Guarda caso tutti i linzozzari sono impediti nell' usare i prodotti Microsoft. Non è che vi serva un cervello di seconda mano?Ma tenetevi quella robacca di Linus e non rompete i coglioni con le vostre stronzate da nerds repressi e pippaioliSFIGATI
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    - Scritto da: Anonimo

    No, devi cercare un cervello di seconda mano.Sparati
  • Anonimo scrive:
    Re: sono americani
    - Scritto da: Anonimo

    Gnome 2.4 e KDE, son decisamente + belli
    della grafica di XPGusti sono gusti
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux

    Installazione red hat 9: schermo nero prima
    che parta il setup e da li reset.
    Installazione red hat 8: arrivo a disk
    druid, e li rimane totalmente congelato.
    Passo successivo reset.No guarda che il problema sei tu.... e inoltre non ti preoccupare che al massimo tu avrai la necessità di gestire un client di posta inserendo utente e password. Non dovrai mai configurare un server per cui non potrai mai sapere che differenza c'è tra un SO Linux e uno Microsoft. Perciò ciucciati il tuo outlook express, installati 24 antivirus per essere "quasi sicuro" di non prendertene, usa un firewall di terze parti perchè quello Microsoft è una m3rda, disabilita l'esecuzione di tutti gli activex dal tuo fido e bucatissimo (anche instabile... si ci sta bene) Explorer e soprattutto riavvia 15 o 16 volte al giorno.... ...si perchè....15 riavvii al giorno tolgono la bluescreen di giorno (di notte, ci dispiace, non c'è ancora soluzione..... ma Microsoft lavora per te!!! e quindi ti promette che in un'altra vita ..................................)
  • darkmavis scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    - Scritto da: Anonimo

    Installazione red hat 9: schermo nero
    prima

    che parta il setup e da li reset.

    Installazione red hat 8: arrivo a disk

    druid, e li rimane totalmente congelato.

    Passo successivo reset.

    Devo mettere la red hat 1 per finire

    l'installazione?

    No, devi cercare un cervello di seconda mano.Scusi di grazia, saprebbe dirmi perchè dovrei cercarmi un cervello di seconda mano? Cmq su ben 5 pc in cui è stato provato ad installare red hat 9 solo su 2 è andata a buon fine, alla faccia della stabilità, della compatibilità, e della testaccia ignorante di quelli come te che vedono solo quello che gli pare o che si intestardiscono a proteggere un s.o. solo perchè gli sta sui marroni la microsoft.Distinti Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece è più facile Linux

    Installazione red hat 9: schermo nero prima
    che parta il setup e da li reset.
    Installazione red hat 8: arrivo a disk
    druid, e li rimane totalmente congelato.
    Passo successivo reset.
    Devo mettere la red hat 1 per finire
    l'installazione?No, devi cercare un cervello di seconda mano.
  • Anonimo scrive:
    Re: sono americani


    linux,

    più bello e più facile da usare?
    sulle prime tre righe sono daccordo con te,
    ma sull'ultima... dai non mettiamoci a
    sparare cazzate per favoreBeh, usare KDE non mi sembra difficile.La domanda e': - L'hai mai provato? -
  • darkmavis scrive:
    Re: Invece è più facile Linux
    Installazione windows: driver via, driver geforce fx, driver audigy, driver modem e poi tutto funzionaInstallazione red hat 9: schermo nero prima che parta il setup e da li reset.Installazione red hat 8: arrivo a disk druid, e li rimane totalmente congelato. Passo successivo reset.Devo mettere la red hat 1 per finire l'installazione?
  • Anonimo scrive:
    La cosa più preoccupante...
    I presidenti di FSF Italia e ASSOLI hanno giustamente portato all'attenzione il fatto che i tecnici che visioneranno il codice di Windows dovranno firmare degli NDA (segreti !) che potrebbero avere un effetto negativo sulla loro vita professionale come programmatori.Motivazioni serie e condivisibili.Mi dispiace per quelle persone, spero che venga riconosciuta loro la possibilità di operare una scelta e quindi di optare per una "obiezione di coscienza" software, insomma, di rifiutare l'incarico.Ma nessuno fino ad ora ha fatto notare la cosa che più mi fa incavolare come cittadino della Repubblica Italiana:lo spreco di fondi pubblici per pagare questo accordo che non darà alcun beneficio nè allo Stato nè a me o altri cittadini della Repubblica.Io non metto in discussione il fatto che lo Stato debba o meno usare software proprietari, mi fa incavolare come una bestia però il fatto che venga comprato a caro prezzo il diritto di vedere ma non toccare qualche miliardo di righe di codice che non sarà possibile nemmeno verificare, compilare, debuggare etc.In altre parole, mi pare che il Governo abbia deciso di fare un regalone alla Microsoft con i miei (ed i vostri) soldi.
  • Anonimo scrive:
    Invece è più facile Linux
    Post installazione di Windows sul mio pc: installare driver via 4in1, driver scheda video, driver scheda audio, driver scheda di rete,. driver controller raid, driver scheda tv, driver webcam, driver scanner, sp1, altri aggiornamenti da uindous apdeit.Installazione di Mandrake 9.1: Tutto riconosciuto e configurato al primo colpo.Allora?Marco
  • Anonimo scrive:
    Re: le solite buffonate
    beh piu' che altro il nostro attuale governo è sempre oin prima fila quando c'è da leccare gli americani
  • Whishper scrive:
    Re: sono americani
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    meglio ignorarli.

    perchè pagare soldi a microzozz quando si

    può leggere e modificare il codice di
    linux,

    più bello e più facile da usare?

    sulle prime tre righe sono daccordo con te,
    ma sull'ultima... dai non mettiamoci a
    sparare cazzate per favore concordo: come puoi dire che il codice di linux sia più bello visto che NESSUNO (credo nemmeno alla MS) ha mai visto quello di windows??(ovviamente è ironico) ;P
  • Anonimo scrive:
    Re: sono americani
    Sono un altro che risponde.Invece credo proprio che linux sia nettamente piu' facile da utilizzare, forse non ad un primo impatto, ma superato il primo approccio e' nettamente piu' snello e facile !!Gnome 2.4 e KDE, son decisamente + belli della grafica di XP
  • Anonimo scrive:
    Re: sono americani
    - Scritto da: Anonimo
    meglio ignorarli.
    perchè pagare soldi a microzozz quando si
    può leggere e modificare il codice di linux,
    più bello e più facile da usare?sulle prime tre righe sono daccordo con te, ma sull'ultima... dai non mettiamoci a sparare cazzate per favore
  • Anonimo scrive:
    sono americani
    meglio ignorarli.perchè pagare soldi a microzozz quando si può leggere e modificare il codice di linux, più bello e più facile da usare?
  • Anonimo scrive:
    Re: le solite buffonate
    - Scritto da: Anonimo
    l' italia è sempre in prima fila quando si
    tratta di fare buffonatela buffonata vera è questa : http://punto-informatico.it/p.asp?i=45261
  • Anonimo scrive:
    le solite buffonate
    l' italia è sempre in prima fila quando si tratta di fare buffonate
Chiudi i commenti