Cina, il furto virtuale è un reato

Un tribunale di Guangzhou riconosce agli utenti di giochi multiplayer il diritto alla proprietà virtuale. Multato un... ladro di oggetti virtuali che appartengono ad un gioco di ruolo giocato in rete da migliaia di utenti


Guangzhou (Cina) – La Repubblica Popolare Cinese ha assorbito così bene il principio di tutela della proprietà privata che ha deciso d’estenderlo anche alla cosiddetta proprietà virtuale . Ne sa qualcosa Yan Yifan, un 20enne di Guangzhou condannato dai giudici popolari al pagamento di una ammenda pari a 5000 yuen, circa 500 euro, per avere “rubato” e rivenduto alcuni oggetti virtuali all’interno del videogioco Dahua Xiyou II.

Yan, secondo quanto riporta l’agenzia di stato Xinhua , ha sottratto “oggetti, soldi ed altre proprietà virtuali” da molti giocatori di questo multiplayer patriottico – un gioco di ruolo ispirato alla leggenda popolare del Re delle scimmie .

Non solo: il ragazzo ha poi rivenduto questa insolita refurtiva, guadagnando sulle spalle degli utenti derubati. “I giocatori spendono tempo, energie e soldi per acquistare gli oggetti da utilizzare nella simulazione videoludica”, hanno decretato i giudici, “pertanto i beni virtuali non solo hanno un valore, ma anche un valore aggiunto”.

Il risultato è che Yan dovrà pagare una multa molto salata , specialmente se paragonata ai salari medi di un cittadino cinese. Yan Yifan era riuscito ad entrare in possesso dei dati e delle “proprietà virtuali” dei videogiocatori perché lavorava come amministratore di sistema presso l’azienda che produce Dahua Xiyou II.

“Il codice penale cinese non prevede una definizione della proprietà virtuale”, sostengono alcuni avvocati esperti in proprietà intellettuale e copyright, un tema molto caldo nella Cina di oggi.

Non è la prima volta che la “proprietà virtuale” giunge sulla ribalta della cronaca cinese. L’anno scorso un tribunale cinese ha condannato un utente d’un gioco multiplayer : aveva rubato alcune spade magiche al suo alter ego digitale .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Fanno schifo !
    - Scritto da: Anonimo
    quindi se ad esempio qualcuno viene a casa tua e
    imbratta i muri esterni delle peggio diffamazioni
    nei tuoi confronti, attenderai la reazione di chi
    legge prima di cancellarli? (rotfl) Ma che cazzo c'entra.Vota UDC cane bigotto.
  • Anonimo scrive:
    Che schifo
    E' veramente una cosa schifosa.Spero di cuore che qualcuno metta su un servizio di blog senza censura cazzo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Su Usa, più veloci!!!

    E poi come fai a dire che tutti i cittadini
    americani sono panzoni? Questo è puro
    pregiudizio, è come dire che tutti i cittadini
    italiani sono mafiosi. E' forse vero? Sei
    mafioso?Eh, effettivamente si.Picciotti, sa troppo, uccidetelo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Hmmm ma Newscorp viola il 1 emendame
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    disclaimer.

    Non tutti lo leggono!E questa sarebbe la motivazione per cui viola il primo emendamento?ROTFL!
  • Anonimo scrive:
    Re: MA sono il solo a cui myspace fa sch

    I tutti gli altri spazi si è molto piu' frivoli e
    l'unica arte è quella del cuccare :)

    ciao
    STEFANOCerto quei siti non sono frivoli, si nota l'estro di Dalìpeccato solo che mi muoia il modem ad andarci con sti cacchio di plug-in audio/video
  • Anonimo scrive:
    Re: Su Usa, più veloci!!!
    - Scritto da: EdGreen
    Forza forza forza Usa che bisogna instaurare la
    dittatura!!!!! Così i panzoni cittadini americani
    proveranno la mexda che il loro sistema ha fatto
    provare a mezzo mondo!! susususususususususu
    velociiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!Dittatura? Myspace è un servizio privato, non pubblico. Ognuno, a casa sua, fa come vuoleIo mi preoccuperei di più della Cina... E poi come fai a dire che tutti i cittadini americani sono panzoni? Questo è puro pregiudizio, è come dire che tutti i cittadini italiani sono mafiosi. E' forse vero? Sei mafioso?
    Forse parlare di acidi, mi ha reso un pò acido!
    ahahahahaForse ti MANGI acidi, quelli lisergici.
  • Anonimo scrive:
    Re: Fanno schifo !
    Accendere il cervello no ?Ho detto (leggi bene con il cervello su on):La società deve permettere a tutti di esprimersi. Poi se è un povero idiota e scrive bestialità ci penseranno gli altri a sopprimerlo ma non si chiude nè indirizza a priori lil pensiero altrui
  • Anonimo scrive:
    Re: Hmmm ma Newscorp viola il 1 emendame
    - Scritto da: Anonimo
    disclaimer.Non tutti lo leggono!
  • JeffB scrive:
    Re: MA sono il solo a cui myspace fa sch
    alcuni esempi, i primi che mi son capitatihttp://tinyurl.com/ok4tvhttp://tinyurl.com/lrvtwhttp://tinyurl.com/q8sa4su myspace ad esempio è molto frequente trovar gente che ascolta king crimson, area, quintorigo, baustelle, diamanda galas...in quali altri siti è possibile cio'?I tutti gli altri spazi si è molto piu' frivoli e l'unica arte è quella del cuccare :)ciaoSTEFANO
  • JeffB scrive:
    Re: MA sono il solo a cui myspace fa sch
    che c'è molta monnezza è normale ma in percentuale c'è molta piu' gente appassionata di arte. ripeto: in percentuale!Se giri trovi molte pagine straricche di belle foto, film, centinaia di gruppi musicali.Se sei un musicista hai una pagina dedicata.Quali altri spazi son migliori dal punto di vista artistico?ciaoSTEFANO
  • Anonimo scrive:
    Re: MA sono il solo a cui myspace fa sch
    - Scritto da: Anonimo
    ...arte!?!?!!?!? cretività?!?!?!?!?
    ...ma va non spariamo cazzate assurde!
    ..myspace fa un po schifo e io mi associo,è
    abbastanza penoso per il resto....... non so voi,
    io bevo aperol!quoto in todo è un troiaio di persone che giocano con html!
  • Anonimo scrive:
    Re: MA sono il solo a cui myspace fa sch
    ...arte!?!?!!?!? cretività?!?!?!?!?...ma va non spariamo cazzate assurde!..myspace fa un po schifo e io mi associo,è abbastanza penoso per il resto....... non so voi, io bevo aperol!
  • Anonimo scrive:
    Re: Diffamazione
    - Scritto da: Anonimo
    "Adesso siamo pronti a nuovi accordi pubblicitari
    perché godiamo di maggiore sicurezza ed
    affidabilità", ha detto Peter Chernin, presidente
    di NewsCorp, in un'intervista rilasciata al
    Financial Times. Il sito, infatti, negli ultimi
    mesi è stato il bersaglio preferito di media e
    politici, che hanno messo MySpace alla gogna come
    "ritrovo protetto per criminali, pedofili e
    maniaci sessuali".
    ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

    Questa è una diffamazione bella e buona per gli
    utenti di MySpace.

    http://punto-informatico.it/p.asp?i=58137Ecco uno che rosica perchè è stato sbattuto fuori.
  • JeffB scrive:
    Re: MA sono il solo a cui myspace fa sch
    Personalmente lo trovo gradevole perchè principalmente indirizzato verso l'arte. Infatti mi è capitato di conoscere molta gente appassionata di musica, pittura, fotografia e letteratura.Il profilo personale in effetti lascia molto spazio alla creativita' anche se a volte si esagera rendendo la pagina inutilizzabile :)ciaoSTEFANO
  • Anonimo scrive:
    Re: Su Usa, più veloci!!!
    - Scritto da: EdGreen
    Forse parlare di acidi, mi ha reso un pò acido!
    ahahahahaAcido non so.Inutile di sicuro.Walter Table
  • Anonimo scrive:
    Re: Hmmm ma Newscorp viola il 1 emendame
    - Scritto da: Anonimo
    Ma scusate allora Newscorp sta violando il primo
    emendamento! Nulla a che vedere con gli spazi messi a disposizione da un privato che ti fa accettare un preciso disclaimer.
  • Anonimo scrive:
    Re: Fanno schifo !
    - Scritto da: Anonimo
    Contenuti razzisti o no, sono pur sempre idee ed
    è dovere di una società civile permettere a tutti
    di esprimere le proprie idee per quando schifose
    possano essere. Ci penserà la reazione di chi
    legge ad acclamare o distruggere la reputazione
    di chi va in giro a scrivere cose moralmente
    sbagliate.quindi se ad esempio qualcuno viene a casa tua e imbratta i muri esterni delle peggio diffamazioni nei tuoi confronti, attenderai la reazione di chi legge prima di cancellarli? (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    MA sono il solo a cui myspace fa schifo
    Un guazzabuglio di pagine web pesanti, inutili e senza un reale contenuto.Un scintillante nulla.Sinceramente a me myspace fa c@g@re.
  • Anonimo scrive:
    Hmmm ma Newscorp viola il 1 emendamento!
    Ma scusate allora Newscorp sta violando il primo emendamento! Dove ha la sede legale? Puo' farlo? Se nemmeno la "sicurezza nazionale" ed il pentagono sono riusciti ad infrangere la barriera del primo emendamento che proteggeva i sorgenti pubblici degli algoritmi di cifratura, puo' una corporation fare di testa sua? Mi piacerebbe sapere se questa censura sara' impugnata e come andra' a finire...
  • EdGreen scrive:
    Su Usa, più veloci!!!
    Forza forza forza Usa che bisogna instaurare la dittatura!!!!! Così i panzoni cittadini americani proveranno la mexda che il loro sistema ha fatto provare a mezzo mondo!! susususususususususu velociiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!Tranquilli!! Noi li seguiamo a ruota!!!Forse parlare di acidi, mi ha reso un pò acido! ahahahaha
  • Anonimo scrive:
    Diffamazione
    "Adesso siamo pronti a nuovi accordi pubblicitari perché godiamo di maggiore sicurezza ed affidabilità", ha detto Peter Chernin, presidente di NewsCorp, in un'intervista rilasciata al Financial Times. Il sito, infatti, negli ultimi mesi è stato il bersaglio preferito di media e politici, che hanno messo MySpace alla gogna come"ritrovo protetto per criminali, pedofili e maniaci sessuali".^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^Questa è una diffamazione bella e buona per gli utenti di MySpace.http://punto-informatico.it/p.asp?i=58137
  • Anonimo scrive:
    Fanno schifo !
    Contenuti razzisti o no, sono pur sempre idee ed è dovere di una società civile permettere a tutti di esprimere le proprie idee per quando schifose possano essere. Ci penserà la reazione di chi legge ad acclamare o distruggere la reputazione di chi va in giro a scrivere cose moralmente sbagliate.
Chiudi i commenti