Cina, la più spammata dopo gli USA

Questi i dati della Internet Society locale che ha identificato più di 650 server sparaspam nel mondo. Tra due giorni sarà bloccato tutto il traffico email proveniente da lì


Roma – Può sorprendere qualcuno ma stando ad uno studio appena reso noto, gli utenti della internet cinese sono dopo gli statunitensi quelli che ricevono in assoluto più spam. Si parla di circa 46 miliardi di email-spazzatura inviate a mailbox in Cina.

Ad affermarlo è la divisione locale della Internet Society , secondo cui dal 1994, anno in cui il paese si è collegato alla grande rete, sono arrivate un totale di almeno 150 miliardi di email del genere, pari a circa il 30 per cento del traffico email complessivo.

Stando a quanto riportato dall’agenzia ufficiale Xinhua questo fenomeno in rapida crescita viene ritenuto estremamente dannoso anche dalle autorità cinesi come da quelel americane ed è per questo che proprio Internet Society ha elencato nelle scorse settimane più di 650 server nel mondo da inserire in black list che blocchino tutte le email provenienti da lì. Una operazione di blocco anti-spam su vasta scala che si concretizzerà il 20 marzo, quando scatterà l’ ultimatum dato ai gestori di questi server per cambiare politica. E ormai mancano poche ore.

La mossa di Internet Society of China arriva a qualche mese di distanza da una prima “presa di posizione” delle autorità di Pechino contro lo spam, che lo scorso settembre hanno deciso di bloccare le email provenienti da quasi 130 server sparaspam.

Di interesse segnalare che fin qui l’ultimatum non sembra aver sortito alcun effetto e questo nonostante il fatto che dei server incriminati 62 sono cinesi. La ragione della mancata “osservanza” delle minacce di Internet Society viene attribuita al fatto che per gli spammer non ci sono vere punizioni e che i fornitori di servizi di posta elettronica in realtà non vogliono assumersi l’onere di realizzare sistemi antispam.

Infine è bene ricordare che, rimanendo sui dati ufficiali, la Cina è seconda soltanto agli Stati Uniti anche per numero di utenti: sono 79,5 milioni gli utenti cinesi secondo le stime di dicembre 2003.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: il buon americano
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    i francesi in questo sono sempre stati
    piu

    svegli.



    tocca parlarne...le voci devono
    girare.....

    ;)
    Il buon americano?
    Fiero di esser europeo....ma chissà
    per quanto!
    Decreto Urbani,Direttiva sulla
    Proprietà Intellettuale e tra un
    pò Direttiva sui Brevetti Software
    :@:@:@
    Tre motivi per rabbrividire!:|italia in cima alla lista: falso in bilancio, imunita parlamentare, depenalizzazione scarico radioattive etc etcancora w il premier :)))))))))
  • Anonimo scrive:
    Re: il buon americano
    condivido a pieno o quasi.. e che se nn avessi specificato che parlavi degli u.s.a. ero sicuro parlassi dell'italia.....w il premier :))))))))))
  • Anonimo scrive:
    Re: E quando scopriranno che e' illegale
    - Scritto da: avvelenato

    ci stavano per riuscire con le varie reti
    via satellite.. ma adesso che le hanno resi
    più difficili da craccare...spero che
    un appassionato di calcio riprenda ad usare
    le sue gambe....sky da pochi giorni è stato crakkatoera questione di tempo(tra l'altro pare da un italiano, visto che le prime chiavi che girano del sistema seca2 sono proprio di skyitalia)
  • Anonimo scrive:
    Genitori pirati colpi dei figli?!
    :D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:DChe mattacchioni questi della MPAA!
  • Anonimo scrive:
    Re: il buon americano
    - Scritto da: Anonimo
    i francesi in questo sono sempre stati piu
    svegli.

    tocca parlarne...le voci devono girare.....
    ;)Il buon americano?Fiero di esser europeo....ma chissà per quanto!Decreto Urbani,Direttiva sulla Proprietà Intellettuale e tra un pò Direttiva sui Brevetti Software :@:@:@Tre motivi per rabbrividire!:|
  • Anonimo scrive:
    Re: Internet Libera!
    stai parlando dell'articolo su http://www.complessita.it/tcpa ???- Scritto da: Anonimo
    sono tutti liberal sti fottutissimi, perche
    possono fregarsene dei diritti di
    informazione formazione degli utenti
    internet, però quando gli tocchi i
    loro giochetti si inalberano......Matrix
    calca bene il nostro futuro, ma dobbiamo
    cominciare a difenderci. il diritto di
    autore deve avere dei limiti, il diritto
    alla formazione informazione alle notizie,
    alla cultura, allo spettacolo, alla musica
    mandata in onda via internet non deve essere
    censurata all'utenza. dovrebbe essere
    acquisita dalle popolazioni con una tassa
    unica e fissa, di minima entità e
    fatta pagare a tutti, perche linguaggi
    software e sysop, film musica spettacolo
    è cultura e informazione-formazione
    dell'individuo e nessuno ci deve speculare
    arbitrariamente.
    per ultimo bill gate ha iniziato bene ma ora
    esagera, il suo sistema operativo iniziando
    dal dos ha fatto in modo che il PC potesse
    arrivare a tutti, ora però vuole
    controllare tutti con il suo futuro
    software.... bill ti stimavo ma se metti in
    atto questa assurdità finirai anche
    tu nell'essere come tutti i malati di
    protagonismo e potere mentre la vita
    è solo un passaggio ma il linguaggio
    serve ad unire i popoli e ad farli convivere
    civilmente, specialmente chi non ne ha le
    possibilità.
    max
  • Anonimo scrive:
    Internet Libera!
    sono tutti liberal sti fottutissimi, perche possono fregarsene dei diritti di informazione formazione degli utenti internet, però quando gli tocchi i loro giochetti si inalberano......Matrix calca bene il nostro futuro, ma dobbiamo cominciare a difenderci. il diritto di autore deve avere dei limiti, il diritto alla formazione informazione alle notizie, alla cultura, allo spettacolo, alla musica mandata in onda via internet non deve essere censurata all'utenza. dovrebbe essere acquisita dalle popolazioni con una tassa unica e fissa, di minima entità e fatta pagare a tutti, perche linguaggi software e sysop, film musica spettacolo è cultura e informazione-formazione dell'individuo e nessuno ci deve speculare arbitrariamente.per ultimo bill gate ha iniziato bene ma ora esagera, il suo sistema operativo iniziando dal dos ha fatto in modo che il PC potesse arrivare a tutti, ora però vuole controllare tutti con il suo futuro software.... bill ti stimavo ma se metti in atto questa assurdità finirai anche tu nell'essere come tutti i malati di protagonismo e potere mentre la vita è solo un passaggio ma il linguaggio serve ad unire i popoli e ad farli convivere civilmente, specialmente chi non ne ha le possibilità.max
  • Anonimo scrive:
    Re: I miei genitori..........
    - Scritto da: Anonimo
    complimenti.
    in una frase hai reso perfettamente l'idea
    del perche' cosi tanta gente scarica e se ne
    frega se e' illegale o meno.
    nello stesso tempo sappiamo bene che questo
    modo di pensare, dati i tempi non proprio
    farzosi, viene applicato spesso altrove, nonche vuol dire "farzosi" ?
    solo nel p2p.
    abbassino i prezzi e noi compreremo.
    la cultura deve circolare il piu'
    liberamente e gratuitamente possibile!
  • Anonimo scrive:
    Going mainstream (2)
    Ancora una notizia generalmente riservata "agli addetti ai lavori" sulla prima pagina del sito di Repubblica.itQuesta volta la fonte citata è proprio "Punto Informatico":http://www.repubblica.it/2003/j/sezioni/scienza_e_tecnologia/riaa/mpa/mpa.htmlSperiamo che finalmente si smuovano un po' le acque e anche l'uomo della strada prenda coscienza di queste problematiche.
  • Anonimo scrive:
    Re: I have a dream...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    .......e

    che Urbani per la vergogna si è
    fatto

    harakiri...
    Credo che il resto del tuo post si possa
    avverare, quest'ultima speranza andra'
    senz'altro delusa.
    Un politico che per la vergogna.....
    Se fosse prassi sai che bagno si sangue in
    Parlamento!!!!!appunto, è solo un sogno...
    Grunch
  • Anonimo scrive:
    Re: il buon americano
    i francesi in questo sono sempre stati piu svegli.tocca parlarne...le voci devono girare..... ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: I miei genitori..........
    complimenti.in una frase hai reso perfettamente l'idea del perche' cosi tanta gente scarica e se ne frega se e' illegale o meno.nello stesso tempo sappiamo bene che questo modo di pensare, dati i tempi non proprio farzosi, viene applicato spesso altrove, non solo nel p2p.abbassino i prezzi e noi compreremo.la cultura deve circolare il piu' liberamente e gratuitamente possibile!
  • Anonimo scrive:
    dove arriveremo continuando cosi?
    citazione"Una volta che i genitori si prendono il tempo di capire la situazione e parlano di download, allora fanno un passo avanti nel porre al sicuro la propria famiglia e allevare dei buoni cittadini"Riflettete su questa frase....le cose sembrano volgere al peggio.La legge di Murphy.
  • avvelenato scrive:
    Re: senso (forse) comune
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    "che scaricare dal p2p sia illegale" hai

    iniziato molto male.



    Alex

    chiedo scusa, era sottointeso "che scaricare
    dal p2p contenuti multimediali coperti da
    copyright sia illegale..." hai sbagliato, i copyright ci sono anche su prodotti tipo linux (la gpl)!avresti dovuto dire "contenuti multimediali vincolati dal copyright"! 8)

    suvvia, non facciamo i finti tonti... una
    grossissima percentuale dell'uso delle
    attuali reti p2p è rivolta al
    download illegale di materiale coperto da
    copyright... che dopo uno possa essere
    comunque favorevole o contrario alla cosa
    è un altro conto. ma quello
    _è_ un dato di fattoapparte gli scherzi, hai ragione :)
  • Anonimo scrive:
    Re: senso (forse) comune
    - Scritto da: Anonimo
    "che scaricare dal p2p sia illegale" hai
    iniziato molto male.

    Alexchiedo scusa, era sottointeso "che scaricare dal p2p contenuti multimediali coperti da copyright sia illegale..."suvvia, non facciamo i finti tonti... una grossissima percentuale dell'uso delle attuali reti p2p è rivolta al download illegale di materiale coperto da copyright... che dopo uno possa essere comunque favorevole o contrario alla cosa è un altro conto. ma quello _è_ un dato di fatto
  • Anonimo scrive:
    Re: I miei genitori..........
    Lo dice anche mio padre.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Vanno cambiate le leggi
  • Anonimo scrive:
    Babbo Babbo.....nghe' nghe'
  • Anonimo scrive:
    Re: I have a dream...
    - Scritto da: Anonimo
    .......e
    che Urbani per la vergogna si è fatto
    harakiri...Credo che il resto del tuo post si possa avverare, quest'ultima speranza andra' senz'altro delusa.Un politico che per la vergogna.....Se fosse prassi sai che bagno si sangue in Parlamento!!!!!Grunch
  • Anonimo scrive:
    Re: Mio padre...
    Probabilmente lui ha accesso alle reti a pagamento illegali per pederasti! Muahahahah
  • avvelenato scrive:
    Re: E quando scopriranno che e' illegale
    - Scritto da: TPK
    faranno in modo di cambiare la legge.

    Le varie associazioni RIAA, MPAA, BSA si
    basano sul fatto che gran parte
    dell'opinione pubblica non sa delle loro
    minacce ad utenti, pressioni per ottenere
    leggi a loro favore...

    Appena la gente lo scoprira', puo' darsi che
    la cosa non faccia tanto piacere a queste
    associazioni.

    Gianni, sono ottimista!!! (un po' troppo mi
    sa...)
    mi sa che ci hai azzeccato.. la maggior parte della gente non è consapevole che per ogni biglietto d'auguri musicali con la "happy birthday to you" la warner bros (mi pare) si frega i diritti che sarebbero spettati alle due insegnanti ideatrici (che pare siano morte in miseria invece).se la maggior parte della gente si rendesse conto che, in un mondo dove i (c) fossero rispettati senza scadere nel grottesco, i libri di scuola costerebbero molto ma molto di meno, e le scuole si attrezzerebbero con le loro stamperie (o adesso magari anche con lettori di e-book a formato aperto), sarebbe favorevole alla loro abolizione.
  • Anonimo scrive:
    Re: frase ambigua
    - Scritto da: Anonimo
    "... Una volta che i genitori si prendono il
    tempo di capire la situazione e parlano di
    download, allora fanno un passo avanti nel
    porre al sicuro la propria famiglia e
    allevare dei buoni cittadini."

    :)infatti la frase è sbagliata. doveva finire così:"...allevare dei buoni e obbedienti consumatori".
  • Anonimo scrive:
    Re: senso (forse) comune
    - Scritto da: Anonimo
    "che scaricare dal p2p sia illegale" hai
    iniziato molto male.Pero' ha concluso molto bene
  • riddler scrive:
    Re: nessuno si riconosce colpevole
    Bravo.Un'ottima analisi della questione :)Le cose migliori si fanno gratuitamente per passione, le altre si fanno solo per tirare avanti la carretta.
  • TPK scrive:
    E quando scopriranno che e' illegale...
    faranno in modo di cambiare la legge.Le varie associazioni RIAA, MPAA, BSA si basano sul fatto che gran parte dell'opinione pubblica non sa delle loro minacce ad utenti, pressioni per ottenere leggi a loro favore...Appena la gente lo scoprira', puo' darsi che la cosa non faccia tanto piacere a queste associazioni.Gianni, sono ottimista!!! (un po' troppo mi sa...)==================================Modificato dall'autore il 19/03/2004 14.46.08
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma basta per favore!
    Di sicuro alQaeda non farà mai un attentato nella loro sede, sono troppo furbi per debellarci da un male simile
  • Anonimo scrive:
    Re: senso (forse) comune
    "che scaricare dal p2p sia illegale" hai iniziato molto male.Alex
  • Anonimo scrive:
    Re: frase ambigua
    - Scritto da: Anonimo
    "... Una volta che i genitori si prendono il
    tempo di capire la situazione e parlano di
    download, allora fanno un passo avanti nel
    porre al sicuro la propria famiglia e
    allevare dei buoni cittadini."

    :)"Comunque sono un bravo cittadinoho comprato il portafogli di Valentino..."
  • Anonimo scrive:
    Re: frase ambigua
    - Scritto da: Anonimo
    Mica tanto: io da buon genitore, spiego ai
    miei figli che cos'e' la rete, che cos'e'
    internet, come si usa la posta, come si
    evita di prendere i virus, quali sono i
    server migliori per scaricare, come
    riconoscere i film buoni da quelli fake,
    dove andare a scaricarsi i codec se il film
    non si vede bene, come attivare connessioni
    criptate, come fare uso dei proxy e del
    tunnel, etc...
    Lo faccio per mettere la mia famiglia al
    sicuro. Da quelli!Tu sei un mito!Io non so usare proxy e tunnel... lo spieghi pure a me? :)In più ho un file in WMV1 che non è compatibile con un Media Player diverso da quello di Win98 (ho provato di tutto, ma non mi stupisco che M$ non sia compatibile con se stessa), dici pure a me dove andarmi a scaricare il codec? :)
  • avvelenato scrive:
    Re: Ma non diciamo cazz..
    - Scritto da: nightwolf83

    E poi diciamoci la verità.. Quanti
    genitori chiedono ai figli se gli trovano un
    cd che cercano da una vita..?ehheheheheh un bel po'!
  • Anonimo scrive:
    Mio padre...
    ...pover'uomo non sa che suo figlio è un criminale.Lui è uno all'antica, no..no...no...non sa che si può scaricare da Internet, lui è ancora attaccato al marocchino sotto i portici...ahh beata ingenuità :$
  • Anonimo scrive:
    Re: il buon americano
    Già ma sino a quando ci sarà gente che ha voglia di "tagliare" la testa dei potenti ci sarà sempre speranza.
  • Anonimo scrive:
    Re: frase ambigua
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    "... Una volta che i genitori si
    prendono il

    tempo di capire la situazione e parlano
    di

    download, allora fanno un passo avanti
    nel

    porre al sicuro la propria famiglia e

    allevare dei buoni cittadini."



    :)

    Mica tanto: io da buon genitore, spiego ai
    miei figli che cos'e' la rete, che cos'e'
    internet, come si usa la posta, come si
    evita di prendere i virus, quali sono i
    server migliori per scaricare, come
    riconoscere i film buoni da quelli fake,
    dove andare a scaricarsi i codec se il film
    non si vede bene, come attivare connessioni
    criptate, come fare uso dei proxy e del
    tunnel, etc...

    Lo faccio per mettere la mia famiglia al
    sicuro. Da quelli!Bellissima , proprio uno spasso sono piegato dal ridere :)Marco
  • Anonimo scrive:
    Re: frase ambigua
    - Scritto da: Anonimo
    "... Una volta che i genitori si prendono il
    tempo di capire la situazione e parlano di
    download, allora fanno un passo avanti nel
    porre al sicuro la propria famiglia e
    allevare dei buoni cittadini."

    :)Mica tanto: io da buon genitore, spiego ai miei figli che cos'e' la rete, che cos'e' internet, come si usa la posta, come si evita di prendere i virus, quali sono i server migliori per scaricare, come riconoscere i film buoni da quelli fake, dove andare a scaricarsi i codec se il film non si vede bene, come attivare connessioni criptate, come fare uso dei proxy e del tunnel, etc...Lo faccio per mettere la mia famiglia al sicuro. Da quelli!
  • Anonimo scrive:
    senso (forse) comune
    che scaricare dal p2p sia illegale, molti lo sanno, e ci speculano, molti non lo sanno, ma molti altri ancora invece si mettono il cuore in pace sapendo che il prezzo del media originale è gonfiato oltre ogni misura, e che ciò è permesso da un mercato "fasullo" gestito coi monopoli e cartelli delle major.molti inoltre sono consci del fatto che nel 100% dei negozi presenti nel raggio di 2-300 km da casa, alcuni dei prodotti che scaricano non saranno MAI neanche ordinabili, neanche a prezzi folli; oppure che alcuni prodotti sono "out-of-print", fuori stampa, perchè non garantivano sufficienti profitti alle compagnie di cui sopra.Molti ancora non possono percepire come illegale scaricare dal p2p una serie tv che finora hanno visto gratuitamente su qualche tv commerciale in chiaro.ergo, come ho già scritto in un post di diverso tempo fa, è difficile che i pianti delle major ci rendano tristi, perchè i loro assistiti non sono gente che patisce la fame, bensì sono parte di un mercato gonfiato che prima o poi si sgonfierà, come è successo con il calcio. Il fatto che con il mio mancato acquisto di un cd una rockstar non si possa permettere di fare 10 km in più con il suo jet privato, non mi turberà mai il sonno. mai.
  • nightwolf83 scrive:
    Ma non diciamo cazz..
    Ma toglietemi una cuoriosità..Se vi chiama l'associazione degli studios di Hollywood e ti chiede se sapevi che scaricare Mp3 e DivX è illegale fai l'eroe e dici "....certo che lo sapevo! Ma io sono troppo un eroe e me frego!...."Ovviamente no, è meglio dire che non lo sapevi e che tuo figlio "piccolo e inesperto" (bella questa.. se va bene è pure un lamerozzo) non ne sapeva nulla.E poi diciamoci la verità.. Quanti genitori chiedono ai figli se gli trovano un cd che cercano da una vita..?
  • Anonimo scrive:
    I miei genitori..........
    ........quando vengono a sapere da me cosa costa in negozio il cd che ho scaricato dicono che ho fatto bene.credo che la base del problema non possa essere piu' esplicita di cosi'...................
  • TPK scrive:
    Re: il buon americano
    - Scritto da: Anonimo
    Orgoglioso di essere europeoPurtroppo l'Europa sta prendendo una brutta direzione... :(
  • Anonimo scrive:
    Re: il buon americano
    Bravo, condivido e sottoscrivo in pieno.
  • Anonimo scrive:
    La gente e' imbecille
  • Locke scrive:
    Re: [OT] Vanno cambiate le leggi
    - Scritto da: NeutrinoPesante

    E questo modo di procedere si chiama
    plutocrazia.Ed è per questo che i nostri politici sono dei cani...................scusate ma è presto, devo ancora svegliarmi del tutto :D
  • Anonimo scrive:
    il buon americano
    "i genitori si prendono il tempo di capire la situazione e parlano di download, allora fanno un passo avanti nel porre al sicuro la propria famiglia e allevare dei buoni cittadini"......dei buoni genitori sono quelli che spiegano cos'è l'imperialismo, come si provocano con le rivoluzioni in uno stato per metterci una dittatura di comodo e sfruttarne l'economia, quanto sia sbagliato commerciare le armi come se fossero generi alimentari, magari ordinandole per posta, cosa sia la politica, legale negli USA, delle lobbies che porta all'approvazione delle leggi per il vantaggio di pochi potenti e non dell'intera comunità, di cui il proibizionismo del P2P è una chiara espressione...Le buone regole sono quelle che una comunità sente generalmente e si impone e non quelle che scaturiscono da privilegi medievali detenuti da pochi.NB: non è un messaggio con pretese politiche, ma solo un pensiero contro l'ottusità e la falsa moraleOrgoglioso di essere europeo
  • Locke scrive:
    Re: frase ambigua
    - Scritto da: Anonimo
    "... Una volta che i genitori si prendono il
    tempo di capire la situazione e parlano di
    download, allora fanno un passo avanti nel
    porre al sicuro la propria famiglia e
    allevare dei buoni cittadini."Si, poi i tizi della MPAA guarderanno ad ovest all'alba e vedranno Gandalf su Ombromanto che si impenna... ma andiamo, siamo seri!
  • NeutrinoPesante scrive:
    [OT] Vanno cambiate le leggi
    Se 10000 persone pensano che una legge sia giusta e 50000000 pensano che sia ingiusta, la legge andrebbe cambiata per adeguarla al comune sentire della maggioranza.Questo modo di procedere e' alla base della democrazia.E dovrebbero essere i rappresentanti dei cittadini (cioe' i parlamentari) a farlo.A quanto pare invece il parlamento emana leggi sulla base delle richieste dei 10000, e non dei 50000000.E questo modo di procedere si chiama plutocrazia.E' sempre stato cosi', in tutti i campi, solo che in questo caso e' particolarmente evidente.Ciao==================================Modificato dall'autore il 19/03/2004 9.23.38
  • Anonimo scrive:
    Re: Infatti bisogna EDUCARLI ......
    - Scritto da: Anonimo
    Il loro motto è: Spendi e Crepa!Possibilemente andando nelle Pompe Funebri che fanno pubblicita'
  • Anonimo scrive:
    Re: Facce da c..
    Allevare, come i polli, buoni cittadini da spennare durante la loro vita.
  • Anonimo scrive:
    Re: Infatti bisogna EDUCARLI ......
    Il loro motto è: Spendi e Crepa!
  • Anonimo scrive:
    Infatti bisogna EDUCARLI ......
    Si perche' sapete i ragazzini di 15 anni che scaricano il film o la canzone da internet non lo sanno ma stanno danneggiando in modo gravissimo l'economia della nazione.E' infatti risaputo che prima dell'avvento di internet questi ragazzini erano grandissimi acquirenti di cd e DVD e ora li scaricano RUBANDO ai poveri artisti.Ma pensa te a dove stiamo arrivando....Avanti di questo passo un ragazzino potrebbe anche scaricarsi illegalmente qualche cartone animato provocando un infarto a topolino.Ma questi signori si rendono conto delle fantamegasupercaz... che dicono?Bisogna far capire ai ragazzini che scaricare e' sbagliato per tirar su dei bravi cittadini?Cose dell'altro mondo.Non voglio dire che scaricare i film da internet debba essere inteso come cosa giusta e legale addirittura un diritto ma soprattutto in questi casi non danneggia nessuno.Ai miei tempi a scuola uno comprava un disco e poi lo registrava a tutti gli amici se usciva il discone del cantante preferito tutti a comprarlo originale perche' fa' piu' figo e si sente meglio.Adesso e' lo stesso sento una canzone per radio, la voglio risentire? mi scarico l'emmepitre vedo un bel film al cinema mi scarico il divx una volta l'avrei magari registrato dalla radio o dalla tv ma se qualcosa mi piace davvero io che posso mi compro il dvd o cd originale certo il ragazzino di 12 anni non va in giro a comprare cd con quel che costano al massimo se li fa regalare uno ogni tanto...E anche se c'e' internet le cose continuano cosi.Questi signori piangono ma e' ora che la finiscano i numeri dicono cose ben diverse dalle loro parole il mercato del cinema e' florido come non mai in italia continuano ad aprire nuovi multisala e ogni nuova superproduzione batte i record di incassi delle precedenti, dove cavolo la vedono sta crisi di cui incolpano internet e il p2p?
  • Anonimo scrive:
    Osama bin laden
  • Anonimo scrive:
    Re: nessuno si riconosce colpevole
    nuove foto di faccia da orinaleftp://ftp.darrenbull.com/public/upload/orinale.jpghttp://www.tgcom.it/ArticoloTgCom/articoli/15/articolo176015.shtml
  • mottavio scrive:
    Re: nessuno si riconosce colpevole
    - Scritto da: avvelenato

    - Scritto da: mottavio




    - Scritto da: avvelenato









    ma fortunatamente so per certo che
    il

    (c)


    è destinato a morire. E
    spero di


    poter essere ancora in vita quando


    accadrà.

    Condivido tutto, ma il (c) che

    caspita è? Il Cornuto?Il Calvo?
    Il

    Cavaliere? Il Cog.ione? Il Cagon.?

    Sù, non ti farai fermare dal
    timore

    di una X!!! Resto intrepidante attesa.

    il copiratti!

    lo scrivo così perché mi
    annoio a scrivere tutta la parola! Grazie , adesso è ovvio che era quella cosa lì!! Devo proprio essere rimbambito più del solito. Faccia di pitale non c'entra niente, ma vengo giusto giusto da un post in cui si parla del suo funerale, e questo mi ha sviato quando hai citato la morte.Del copyright, ovviamente. Ciao.
  • avvelenato scrive:
    Re: nessuno si riconosce colpevole
    - Scritto da: mottavio

    - Scritto da: avvelenato





    ma fortunatamente so per certo che il
    (c)

    è destinato a morire. E spero di

    poter essere ancora in vita quando

    accadrà.
    Condivido tutto, ma il (c) che
    caspita è? Il Cornuto?Il Calvo? Il
    Cavaliere? Il Cog.ione? Il Cagon.?
    Sù, non ti farai fermare dal timore
    di una X!!! Resto intrepidante attesa.il copiratti!lo scrivo così perché mi annoio a scrivere tutta la parola!
  • Anonimo scrive:
    Re: Facce da c..
    - Scritto da: Anonimo
    dei buoni cittadini darebbero fuoco alla
    sede mpaa...dei buoni cittadini alla francese metterebbero nuovamente in funzione Madame La Guillotine
  • mottavio scrive:
    Re: nessuno si riconosce colpevole
    - Scritto da: avvelenato

    ma fortunatamente so per certo che il (c)
    è destinato a morire. E spero di
    poter essere ancora in vita quando
    accadrà.Condivido tutto, ma il (c) che caspita è? Il Cornuto?Il Calvo? Il Cavaliere? Il Cog.ione? Il Cagon.? Sù, non ti farai fermare dal timore di una X!!! Resto intrepidante attesa.
  • Anonimo scrive:
    Re: I have a dream...
    - Scritto da: Anonimo


    E che al suo funerale la moglie e Ida Di
    Benedetto si insultano e si afferrano per i
    capelli, con Sgarbi che le infoga... LOL
  • Anonimo scrive:
    Re: nessuno si riconosce colpevole
    - Scritto da: avvelenato
    ma fortunatamente so per certo che il (c)
    è destinato a morire. E spero di
    poter essere ancora in vita quando
    accadrà. E' solo una forzatura di quest'ultimo trentennio, ma le tecnologie digitali hanno reso lo scambio e la condivisione nuovamente facili e poco onerose. Sono contento di cio' e sono con te. Nasceranno nuovi problemi ma mi piacerebbe veder vincere il libero scambio e la parte buona della natura umana.
  • avvelenato scrive:
    nessuno si riconosce colpevole
    questo del download è un crimine che le multinazionali si sono inventati a loro uso e consumo.nessuno si riconosce colpevole. è innaturale non sharare, esattamente come sarebbe da *cilindri di colore marrone* non prestare un cd od un programma ad un amico, se questi ricambia.Le società stanno cercando di mettere in pratica il vecchio ma sempre valido "dividi et impera", a loro fa comodo l'egoismo! La condivisione è uno dei cardini dell'umanità, e il fatto di poterla soggiogare alle leggi di mercato (ad esempio costringendo i locali di aggregazione a "pizzi" tipo la siae in modo che questi si rifacciano sugli alcolici e sul biglietto) vorrebbe essere la loro maniera per imporci il loro dominio!ma fortunatamente so per certo che il (c) è destinato a morire. E spero di poter essere ancora in vita quando accadrà.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che cattivi
    - Scritto da: Anonimo
    Ma che cattivi questi genitori, che non gli
    spendono tutto lo stipendio ai figli in DVD
    e CD...
    Che non gli raddoppiano la paghetta
    settimanale per permettergli di andare al
    cinema ogni week end.
    E vogliamo metterci anche il jeansetto
    all'ultima moda?
    E da mangiare ovviamente solo merendine e
    sofficini!
    come anche qua da noi..guai se non gli regali l'ultimo telefonino Vodafone Live, guai se non ha le Nike da 100 ? e passa, guai se non ha la felpa pure da 100 ?..guai se non gli comprano l'ultimo CD di Britney Spears...guai se non gli comprano la PSX2 per poi accorgersi che i giochi costano anche 70 ? e passa....
  • Anonimo scrive:
    Ma che cattivi
    Ma che cattivi questi genitori, che non gli spendono tutto lo stipendio ai figli in DVD e CD...Che non gli raddoppiano la paghetta settimanale per permettergli di andare al cinema ogni week end.E vogliamo metterci anche il jeansetto all'ultima moda?E da mangiare ovviamente solo merendine e sofficini!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma basta per favore!
    - Scritto da: Anonimo
    Ma gli volete dar fuoco alla sede della MPAA?
    :@Sarebbe un'idea.
  • Anonimo scrive:
    Re: Facce da c..
    dei buoni cittadini darebbero fuoco alla sede mpaa...
  • Anonimo scrive:
    Facce da c..
    Una volta che i genitori si prendono il tempo di capire la situazione e parlano di download, allora fanno un passo avanti nel porre al sicuro la propria famiglia e allevare dei buoni cittadini".allevare dei buoni cittadini??? mm..mi sembra che qualcosa del genere lo dicessero il Fuhrer, il Duce e Stalin...
  • Anonimo scrive:
    frase ambigua
    "... Una volta che i genitori si prendono il tempo di capire la situazione e parlano di download, allora fanno un passo avanti nel porre al sicuro la propria famiglia e allevare dei buoni cittadini.":)
  • Anonimo scrive:
    o forse se ne sbattono?
    forse che i genitori a loro volta non facevano la copia su cassetta? o col vhs? dai, mpaa, andate a zappare la terra voi e la vostra cultura della legalità agognata a tutti i costi...e date il buon esempio, dato che tutto siete men che esempio di integerrima onestà
  • Anonimo scrive:
    Ma basta per favore!
    Ma gli volete dar fuoco alla sede della MPAA?:@
Chiudi i commenti