Cina, netizen in aumento

Trascinato dal boom delle tecnologie mobile, il totale degli utenti connessi in Cina ha raggiunto quota 564 milioni. Smartphone e tablet stanno rimpiazzando Internet Café e laptop
Trascinato dal boom delle tecnologie mobile, il totale degli utenti connessi in Cina ha raggiunto quota 564 milioni. Smartphone e tablet stanno rimpiazzando Internet Café e laptop

Al di là della muraglia digitale, continua inarrestabile l’espansione dei netizen nel già esteso ecosistema online cinese. Stando agli ultimi dati aggiornati dal governo di Pechino, il totale degli utenti connessi al web è salito di 51 milioni alla fine del 2012. Un aumento del 10 per cento che ha portato la più vasta popolazione su Internet a quota 564 milioni .

Tra le cause dell’improvvisa impennata, l’esplosione delle tecnologie in mobilità, con un elevato tasso di penetrazione di dispositivi come smartphone e tablet. Sempre secondo i dati snocciolati dal governo locale, il totale dei netizen connessi in modalità wireless o 3G è cresciuto del 18 per cento alla fine dello scorso anno, raggiungendo la quota dei 420 milioni .

Cambiano anche le abitudini di consumo in base alla tipologia di device sfruttata per navigare online: gli utenti cinesi sembrano aver abbandonato i classici Internet Café, così come i laptop, il cui utilizzo è sceso al 45,9 per cento. Quasi il 75 per cento dei netizen utilizza un dispositivo mobile per la connessione al web.

Nelle previsioni del ministero dell’IT, la popolazione digitale dovrebbe sfondare il tetto degli 800 milioni entro il 2015 . ( M.V. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

15 01 2013
Link copiato negli appunti