Cina, niente satira su YouTube?

Controversa decisione dell'amministrazione di Chongqing, la più popolosa municipalità cinese: niente video satirici su YouTube e servizi simili, pena multe salatissime

Chongqing (Cina) – La più grande città della Cina continentale, Chongqing, ha varato nuove leggi per regolamentare l’uso e punire l’abuso della diffusione di audiovisivi online. Gli utenti che utilizzano servizi come YouTube dovranno stare attentissimi a non propagare alcun tipo di satira o “diffamazione” in formato video: dalla parodia di un film in commercio fino a tentativi di revisionismo storico a colpi d’ironia. Chi sgarra dovrà pagare una multa pari a circa 580 euro, riferisce l’agenzia stampa Xinhua .

In questa maniera le autorità ora sperano di porre fine alla moda dei cosiddetti “egao”, filmati autoprodotti come Il Caso del Panino Insanguinato : spesso si tratta di videomontaggi che usano spezzoni di film famosi per dar vita a parodie. Lo scorso agosto, ad esempio, un personaggio di nome Hu Ge fece scalpore per aver creato un video piuttosto particolare: “Scoppiettante Stella Rossa”, una parodia di 10 minuti che sbeffeggia la Rivoluzione Culturale di Mao utilizzando una nota pellicola propagandistica del 1974.

Il caso fece andare su tutte le furie i membri del Partito Comunista, che hanno elaborato precise direttive antisatira . “È proibito fare satira su altre persone o su fenomeni sociali utilizzando Internet”, dice l’agenzia Xinhua. La municipalità di Chongqing è finora l’unica provincia della Repubblica Popolare ad avere recepito le indicazioni del governo centrale su questo fenomeno, scrivono i quotidiani locali.

Le modalità con cui questo divieto verrà applicato, almeno per il momento, sono ancora avvolte nel mistero. Tuttavia è certo che, secondo alcune recenti norme, soltanto alcuni siti autorizzati dal governo possano diffondere audiovisivi sul Web e permettere la distribuzione di materiale autoprodotto: YouTube sarà il prossimo bersaglio della censura cinese ?

Hu Ge, in una recente intervista a cura di Beijing News , non sembra avere paura delle nuove restrizioni all’orizzonte: “Se mi proibiranno di pubblicare le mie cose sul Web”, ha detto Hu, “le spedirò in giro con i vari servizi peer-to-peer disponibili”.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • THe_ZiPMaN scrive:
    Alla fine però non fanno ...
    ... l'unica cosa che potrebbe veramente cambiare le forze in gioco, ovvero vietare ai produttori di PC di vendere l'hardware giocoforza in abbinamento al S.O. Microsoft.Basterebbe obbligare i produttori di Hardware a vendere i prodotti * anche * senza S.O.; ognuno ovviamente può richiedere il PC con Windows, ma Windows non deve essere parte del PC ma deve essere una voce a sè stante in fattura, con un suo prezzo e deve sempre essere possibile rinunciare ad averlo senza oneri per l'acquirente.Non esiste che io sia * obbligato * ad acquistare qualcosa che non mi serve salvo poi avere il diritto, di fatto * negato *, di richiedere un rimborso.E' come se all'acquisto di una macchina fotografica digitale ti obbligassero anche ad acquistare Adobe Photoshop CS, salvo darti la possibilità di farti rimborsare i soldi da Adobe nel caso non ti interessasse.Con questo piccolo accorgimento probabilmente si romperebbe il "monopolio" senza apparire ridicoli come con WindowsXP-N.
    • Anonimo scrive:
      Re: Alla fine però non fanno ...
      - Scritto da: THe_ZiPMaN
      ... l'unica cosa che potrebbe veramente cambiare
      le forze in gioco, ovvero vietare ai produttori
      di PC di vendere l'hardware giocoforza in
      abbinamento al S.O.
      Microsoft.

      Basterebbe obbligare i produttori di Hardware a
      vendere i prodotti * anche * senza S.O.;
      ognuno ovviamente può richiedere il PC con
      Windows, ma Windows non deve essere parte del PC
      ma deve essere una voce a sè stante in fattura,
      con un suo prezzo e deve sempre essere possibile
      rinunciare ad averlo senza oneri per
      l'acquirente.

      Non esiste che io sia * obbligato * ad
      acquistare qualcosa che non mi serve salvo poi
      avere il diritto, di fatto * negato *, di
      richiedere un
      rimborso.

      E' come se all'acquisto di una macchina
      fotografica digitale ti obbligassero anche ad
      acquistare Adobe Photoshop CS, salvo darti la
      possibilità di farti rimborsare i soldi da Adobe
      nel caso non ti
      interessasse.

      Con questo piccolo accorgimento probabilmente si
      romperebbe il "monopolio" senza apparire ridicoli
      come con
      WindowsXP-N.sarebbe inutile, vi sforzate di dire che windows vende per questo, vi sbagliate. Comunque appoggio l'idea, lasciando la possibilità di prendere una licenza oem (non eliminare questa possibilità).Sarebbe comodo per parecchia gente che cambia il pc ma ha già una licenza
    • The_GEZ scrive:
      Re: Alla fine però non fanno ...
      Ciao THe_ZiPMaN !
      E' come se all'acquisto di una macchina
      fotografica digitale ti obbligassero anche ad
      acquistare Adobe Photoshop CS, salvo darti la
      possibilità di farti rimborsare i soldi da Adobe
      nel caso non ti
      interessasse.Mah, in effetti ... LO FANNO !!!!Comprati una digitale e ti becchi Photoshop elements o altri software di fotoritocco.E MICA SONO GRATIS !!!A me basta che la macchina venga vista come un disco USB quando la collego, del resto non mi frega nulla ... eppure ti becchi il software.E al stessa cosa vale per un sacco di altri prodotti stampanti, scanner, modem ecc ...Datemi solo i drivers e fatemi pagare di meno ... preferisco, o megli ancora FATE DUE VERSIONI, in pratica mettete in commercio "normale" le versioni OEM ...Vabbè ... era uno sfogo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Alla fine però non fanno ...
      - Scritto da: THe_ZiPMaN
      ... l'unica cosa che potrebbe veramente cambiare
      le forze in gioco, ovvero vietare ai produttori
      di PC di vendere l'hardware giocoforza in
      abbinamento al S.O.
      Microsoft.

      Basterebbe obbligare i produttori di Hardware a
      vendere i prodotti * anche * senza S.O.;
      ognuno ovviamente può richiedere il PC con
      Windows, ma Windows non deve essere parte del PC
      ma deve essere una voce a sè stante in fattura,
      con un suo prezzo e deve sempre essere possibile
      rinunciare ad averlo senza oneri per
      l'acquirente.

      Non esiste che io sia * obbligato * ad
      acquistare qualcosa che non mi serve salvo poi
      avere il diritto, di fatto * negato *, di
      richiedere un
      rimborso.

      E' come se all'acquisto di una macchina
      fotografica digitale ti obbligassero anche ad
      acquistare Adobe Photoshop CS, salvo darti la
      possibilità di farti rimborsare i soldi da Adobe
      nel caso non ti
      interessasse.Ma guarda che è così. Tu paghi il software con la macchina fotografica.La stessa cosa accede per i palmari con il navigatore.
      • Anonimo scrive:
        Re: Alla fine però non fanno ...
        - Scritto da:
        Ma guarda che è così. Tu paghi il software con la
        macchina fotografica.Non è così per due motivi:a) c'è sempre la possibilità di acquistare la macchina fotografica senza bundle software, come ho sempre fatto io per esempio.b) Non ti obbligano ad acquistare un Photoshop CS, ma ti danno in bundle o il software prodotto dall'azienda che ti vende la macchina fotografica, cosa perfettamente accettabile, o versioni demo o ridotte o appositamente sviluppate di software di terze parti.
  • picchiatello scrive:
    [OT] Ma Steve Ballmer .........
    sa leggere ?...............http://video.google.com/videoplay?docid=-2992183880068262304&q=Steve+Ballmer&hl=en(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Crazy scrive:
    E come la mettiamo con il TC?
    CIAO A TUTTItutti brontolano a Microsoft, ma il consorzio delle aziende membre del TCG concordano tutte nell'impedire l'installazione di Software non certificato, e allora?Siamo punto e a capo.Sembra quasi che l'Antitrust stia facendo la parte di chi rompe le scatole ma che in realta` sia gia` daccordo sul da farsi... perche` non contrastano il progetto Trusted Computing smembrando di forza il gruppo?Fino a che non saremo liberi di installarci sui NOSTRI Computer programmi approvati e non, noi, l'unica cosa che possiamo fare e` boicottare tutti i Prodotti delle aziende che hanno aderito al Trusted Computing, a costi di rimanere indietro sulle tecnologie e diventare delle sorte di eremiti informatici perche`, se vogliamo che il TC venga eliminato, l'unica cosa da fare sara` quella di non dargli soldi non comprando i suoi prodottiDISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: E come la mettiamo con il TC?
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      tutti brontolano a Microsoft, ma il consorzio
      delle aziende membre del TCG concordano tutte
      nell'impedire l'installazione di Software non
      certificato, e
      allora?
      Siamo punto e a capo.
      Sembra quasi che l'Antitrust stia facendo la
      parte di chi rompe le scatole ma che in realta`
      sia gia` daccordo sul da farsi... perche` non
      contrastano il progetto Trusted Computing
      smembrando di forza il
      gruppo?
      Fino a che non saremo liberi di installarci sui
      NOSTRI Computer programmi approvati e non, noi,
      l'unica cosa che possiamo fare e` boicottare
      tutti i Prodotti delle aziende che hanno aderito
      al Trusted Computing, a costi di rimanere
      indietro sulle tecnologie e diventare delle sorte
      di eremiti informatici perche`, se vogliamo che
      il TC venga eliminato, l'unica cosa da fare sara`
      quella di non dargli soldi non comprando i suoi
      prodotti
      DISTINTI SALUTIMatrix ti possiede...
    • Anonimo scrive:
      Re: E come la mettiamo con il TC?
      Ma basta! Ancora tu... con le favole sul TC, palladium, fritz...Beh, s enon altro hai cambiato l'impostazione del testo del messaggio... :-o :-o
      • mda scrive:
        Forse tu non sai di che parli.
        - Scritto da:
        Ma basta! Ancora tu... con le favole sul TC,
        palladium,
        fritz...


        Beh, s enon altro hai cambiato l'impostazione del
        testo del messaggio... :-o
        :-o
        Pultroppo non sono favole, informati velocemente !!Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Forse tu non sai di che parli.
          - Scritto da: mda

          - Scritto da:

          Ma basta! Ancora tu... con le favole sul TC,

          palladium,

          fritz...





          Beh, s enon altro hai cambiato l'impostazione
          del

          testo del messaggio... :-o

          :-o



          Pultroppo non sono favole, informati velocemente
          !!

          Ciaosono frottole, la notizia si trova su alcuni siti ma smentita sia dalle fonti ufficiali che dalle beta che si vedono di Vista. Le cose funzionano molto diversamente la classica idiozia è che il software free non gira senza considerare il paradosso che tutto il software in fase di sviluppo è free e la cosa bloccherebbe tutta l'informatica mondiale (proprio il 100%, anche i programmatori microsoft non potrebbero sviluppare su Vista).Il tcpa gestirebbe solo i contenuti protetti, non quelli free (aka, mp3 registrato in analogico funziona e si scarica ugualmente, pensa te).In pratica come con le protezioni di oggi, un pò più difficili da togliere ma forse non dannose per gli onesti (vedi starforce)
        • Anonimo scrive:
          Re: falso
          sono frottole, la notizia si trova su alcuni siti ma smentita sia dalle fonti ufficiali che dalle beta che si vedono di Vista. Le cose funzionano molto diversamente la classica idiozia è che il software free non gira senza considerare il paradosso che tutto il software in fase di sviluppo è free e la cosa bloccherebbe tutta l'informatica mondiale (proprio il 100%, anche i programmatori microsoft non potrebbero sviluppare su Vista).Il tcpa gestirebbe solo i contenuti protetti, non quelli free (aka, mp3 registrato in analogico funziona e si scarica ugualmente, pensa te).In pratica come con le protezioni di oggi, un pò più difficili da togliere ma forse non dannose per gli onesti (vedi starforce).Se poi dici : no al tcpa perchè voglio piratare è un altro discorso
  • Alessandrox scrive:
    Non e' punendo un concorrente...
    ...per come progetta e costruisce un proprio prodotto che si favorisce la concorrenza.Per questo basterebbe abolire la brevettabilita' delle idee generiche senza implementazione pratica e del SW. Quanto a windows e gli altri prodotti MS... se tanti li hanno seguiti, supportati, osannati senza mai guardare anche a delle alternative (pure esistenti) e' giusto che affoghino e muoiano nel loro stesso brodo; non se ne sentira' troppo la mancanza.Se una casa automobilistica invece di reperire certi componenti da terzi comincia a trovare piu' comodo produrli da se,chi ha il diritto di impedirgielo?Sono anche io disgustato dalla pratica MS di implementare nel S.O. da se tutti i servizi prima offerti da terzi, facendo leva sul fatto che un mercato di quei servizi esiste gia' ed e' ben sviluppato e che il suo S.O. e' quello piu' richiesto in assoluto dalla stragrande maggioranza degli utenti godendo quindi di una posizione largamente dominante sul mercato...pero' i "mattoncini" sono i suoi e ha il diritto a giocarci come meglio crede.Qualcuno avrebbe dovuto pensarci un po' prima invece di piangere ora.Pur apprezzando il principio che muove l' azione della UE, questa decisione non va nella direzione giusta, e' una buffonata dal momento che di decisioni e di azioni da intraprendere ce ne sarebbero altre e ben piu' fruttuose.Per esempio1)imporre che il SW usato nella PA debba avere certe caratteristiche di apertura ed imteroperabilita' (non e' ammissibile spendere SOLDI PUBBLICI per favorire sw che escludano interoperabilita' con la concorrenza) ;2) Divieto di brevettabilita' del SW.Ancora una volta la UE dimostra di lavorare a vuoto sprecando tempo e soldi.
    • picchiatello scrive:
      Re: Non e' punendo un concorrente...
      - Scritto da: Alessandrox
      Ancora una volta la UE dimostra di lavorare a
      vuoto sprecando tempo e
      soldi.Piu' che altro tanto rumore per proteggere il software antivirus che non mi sembra abbia portato avanti di anni luce le nostre società........ma appesantisce in molti casi i nostri pc ed e' un rimendio a delle imperfezioni di un s.o. nato "monco".Liberissima la ms di progettare tutte le artitetturre in grado di rendere veramente sicuro un suo prodotto....., magari sarebbe alche il caso di rendere questo prodotto gratuito visto che "tappa" delle falle presenti gia' dalla nascita del s.o.
      • mda scrive:
        Forse tu non sai di che parli.
        - Scritto da: picchiatello

        - Scritto da: Alessandrox


        Ancora una volta la UE dimostra di lavorare a

        vuoto sprecando tempo e

        soldi.

        Piu' che altro tanto rumore per proteggere il
        software antivirus che non mi sembra abbia
        portato avanti di anni luce le nostre
        società........ma appesantisce in molti casi i
        nostri pc ed e' un rimendio a delle imperfezioni
        di un s.o. nato
        "monco".
        Liberissima la ms di progettare tutte le
        artitetturre in grado di rendere veramente sicuro
        un suo prodotto....., magari sarebbe alche il
        caso di rendere questo prodotto gratuito visto
        che "tappa" delle falle presenti gia' dalla
        nascita del
        s.o.Il software antivirus sarà presente anche su Vista, in quanto quei strumenti (DRM, Palladium) NON sono fatti per essere antivirus o antiSpy !Per rendere sicuro il suo prodtto basterebbe 100'000 $ spesi bene in Software senza DRM e Palladium vari ! Infatti gli antivirus non fanno altro che tappare i buchi di Windows.Windows è già gratuito in quanto si può PIRATARE tranquillamente, in caso contrario non sarebbe un software cosi' diffuso !Ciao
        • picchiatello scrive:
          Re: Forse tu non sai di che parli.
          - Scritto da: mda

          Il software antivirus sarà presente anche su
          Vista, in quanto quei strumenti (DRM, Palladium)
          NON sono fatti per essere antivirus o antiSpy
          !

          Per rendere sicuro il suo prodtto basterebbe
          100'000 $ spesi bene in Software senza DRM e
          Palladium vari ! Infatti gli antivirus non fanno
          altro che tappare i buchi di
          Windows.

          Windows è già gratuito in quanto si può PIRATARE
          tranquillamente, in caso contrario non sarebbe un
          software cosi' diffuso
          !

          Ciao

          Premesso che ancora conosciamo poco di quello che sarà vista nella sua configurazione "commerciale" futura :1) o rimarra alla stregua di xp quindi "piratabile" + antivirus antitrojan vari.2) o effettivamente tra DRM , antivirus residente e codice tenuto in cassaforte sarà sicuro.delle due la prima mi sembra quella piu' seguita negli anni da ms......e' possibile anche un mezza via per non scontentare nessuno e rendere piu' difficoltoso la gestione piratabile aziendale anche perche' obbiettivamente il DRM se applicato rigorosamente darà qualche noia piu' alle stesse produttrici di pc ed agli stessi server ms. per la gestione delle licenze.Purtroppo applicato o non gli hardware DRM ready gia' girano....
    • Anonimo scrive:
      Re: Non e' punendo un concorrente...
      chi si ricorda dell'antivirus di windows 3.1? XD
  • Anonimo scrive:
    se fossi gli USA
    bloccherei l'importazione di abiti e generi alimentari italiani.Qui è chiaro il tentativo di bloccare MS e spillare soldi da intascarsi... dare alla comunità :D .
    • Anonimo scrive:
      Re: se fossi gli USA
      - Scritto da:
      bloccherei l'importazione di abiti e generi
      alimentari
      italiani.
      Qui è chiaro il tentativo di bloccare MS e
      spillare soldi da intascarsi... dare alla
      comunità :D
      .
      Evino francese, auto tedesche etc. etc.
      • Anonimo scrive:
        Re: se fossi gli USA
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        bloccherei l'importazione di abiti e generi

        alimentari

        italiani.

        Qui è chiaro il tentativo di bloccare MS e

        spillare soldi da intascarsi... dare alla

        comunità :D

        .



        Evino francese, auto tedesche etc. etc.ovviamente, scusate l'imprecisione
      • Anonimo scrive:
        Re: se fossi gli USA
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        bloccherei l'importazione di abiti e generi

        alimentari

        italiani.

        Qui è chiaro il tentativo di bloccare MS e

        spillare soldi da intascarsi... dare alla

        comunità :D

        .



        Evino francese, auto tedesche etc. etc.eppoi minaccerei sanzioni (diciamo per 15 minuti) per poi passare ai bombardamenti aerei che piaciono tanto agli yankee
        • Anonimo scrive:
          Re: se fossi gli USA
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          bloccherei l'importazione di abiti e generi


          alimentari


          italiani.


          Qui è chiaro il tentativo di bloccare MS e


          spillare soldi da intascarsi... dare alla


          comunità :D


          .






          Evino francese, auto tedesche etc. etc.
          eppoi minaccerei sanzioni (diciamo per 15 minuti)
          per poi passare ai bombardamenti aerei che
          piaciono tanto agli
          yankeeSe puoi parlare (e dire stupidaggini) invece che essere sottomesso dalla razza ariana è proprio grazie alle bombe degli Yankee.
          • Anonimo scrive:
            Re: se fossi gli USA
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            bloccherei l'importazione di abiti e generi



            alimentari



            italiani.



            Qui è chiaro il tentativo di bloccare MS e



            spillare soldi da intascarsi... dare alla



            comunità :D



            .









            Evino francese, auto tedesche etc. etc.

            eppoi minaccerei sanzioni (diciamo per 15
            minuti)

            per poi passare ai bombardamenti aerei che

            piaciono tanto agli

            yankee

            Se puoi parlare (e dire stupidaggini) invece che
            essere sottomesso dalla razza ariana è proprio
            grazie alle bombe degli
            Yankee.Ok, e per quanto dovremmo ancora ringraziarli ?Se e' per questo non fosse per noi sarebbero ancora degli indiani selvaggi.
    • Anonimo scrive:
      Re: se fossi gli USA
      Una volta tanto che l'UE è avanti agli USA nel proteggere i diritti dei cittadini vi lamentate pure?Poi magari siete gli stessi che piangono perché Vista sarà più difficile da craccare...
      • Anonimo scrive:
        Re: se fossi gli USA
        - Scritto da:
        Una volta tanto che l'UE è avanti agli USA nel
        proteggere i diritti dei cittadini vi lamentate
        pure?

        Poi magari siete gli stessi che piangono perché
        Vista sarà più difficile da craccare...
        è un diritto quello di non poter scegliere un prodotto da usare perchè se lo usi ti obbligano ad avere un prodotto limitato e più caro rispetto a quello che potresti avere?Perchè io che vivo in Europa devo pagare tutto più caro?cosa ci guadagnerò io dalla presenza di queste aziende piagnoni?
        • Anonimo scrive:
          Re: se fossi gli USA
          - Scritto da:
          è un diritto quello di non poter scegliere un
          prodotto da usare perchè se lo usi ti obbligano
          ad avere un prodotto limitato e più caro rispetto
          a quello che potresti
          avere?
          Perchè io che vivo in Europa devo pagare tutto
          più
          caro?
          cosa ci guadagnerò io dalla presenza di queste
          aziende
          piagnoni?perche' in un sistema economico capitalista senza alcun tipo di controllo in breve tempo avresti ogni settore dominato da singole grosse aziende che, in assenza di concorrenza, potrebbero imporre i prezzi che vogliono, il tutto a scapito del consumatore; per questo esistono le leggi antitrust.
    • Anonimo scrive:
      Re: se fossi gli USA
      ma ti droghi? guarda che l'UE è costretta a fare cosi perche qualcun'altro a casa sua l'antitrust lo tiene in guinzaglio in base a chi a finanziato la campagna elettorale...ma comi si fa a proteggere un monopolista? come se avesse bisogno di aiuto..con tutti i lobbisti che pagano per oliare di qua e di la.
      • Anonimo scrive:
        Re: se fossi gli USA
        - Scritto da:
        ma ti droghi? guarda che l'UE è costretta a fare
        cosi perche qualcun'altro a casa sua l'antitrust
        lo tiene in guinzaglio in base a chi a finanziato
        la campagna elettorale...ma comi si fa a
        proteggere un monopolista? come se avesse bisogno
        di aiuto..con tutti i lobbisti che pagano per
        oliare di qua e di
        la.non è un monopolista, ma un leader del settorechiunque può fare sistemi operativi e venderliaddirittura c'è chi li fa gratuitamente e nessuno li vuole, pensa te
        • Anonimo scrive:
          Re: se fossi gli USA
          - Scritto da:
          non è un monopolista, ma un leader del settorein economia chi detiene piu' di tot del mercato vien chiamato monopolista, puoi pure chiamarlo sedia o canotto, e' solo questione di semantica.
          • Anonimo scrive:
            Re: se fossi gli USA


            non è un monopolista, ma un leader del settore

            in economia chi detiene piu' di tot del mercato
            vien chiamato monopolista, puoi pure chiamarlo
            sedia o canotto, e' solo questione di
            semantica.E' una questione di definizioni, e la definizione di monopolista *non* è quella da te enunciata. M$ non è monopolista ma è in posizione dominante, e quello che fa è abusare della propria posizione per mantenere il controllo del mercato.
          • Anonimo scrive:
            Re: se fossi gli USA
            - Scritto da:



            non è un monopolista, ma un leader del settore



            in economia chi detiene piu' di tot del mercato

            vien chiamato monopolista, puoi pure chiamarlo

            sedia o canotto, e' solo questione di

            semantica.

            E' una questione di definizioni, e la definizione
            di monopolista *non* è quella da te enunciata.eh? mica l'ho enunciata io, apri un qualsiasi testo di economia e verifica tu stesso
            M$
            non è monopolista ma è in posizione dominante,che e' la medesima cosa
            e
            quello che fa è abusare della propria posizione
            per mantenere il controllo del
            mercato.no, l'abuso di posizione dominante non e' monopolio; il monopolio E' il trovarsi in posizione dominante
          • Anonimo scrive:
            Re: se fossi gli USA

            no, l'abuso di posizione dominante non e'
            monopolio; il monopolio E' il trovarsi in
            posizione
            dominantemonopolio significa essere soliposizione dominante significa che la concorrenza c'è ma è limitata.La concorrenza a windows c'è (mac e linux).
          • Anonimo scrive:
            Re: se fossi gli USA
            vabbe' che ti devo dire, hai ragione tu; se poi magari ti viene il dubbio che potresti non aver ragione, procurati un libro d'economia e cercati la definizione di monopolio
          • Anonimo scrive:
            Re: se fossi gli USA
            - Scritto da:
            vabbe' che ti devo dire, hai ragione tu; se poi
            magari ti viene il dubbio che potresti non aver
            ragione, procurati un libro d'economia e cercati
            la definizione di
            monopoliol'ho studiata economiail monopolista è colui che opera da solo sul mercato. Se c'è anche una caccola non è più monopolista ma al massimo è in posizione dominante.Non so se per merito di microsoft o colpa della concorrenza a questo punto
    • Anonimo scrive:
      Re: se fossi gli USA
      - Scritto da:
      bloccherei l'importazione di abiti e generi
      alimentari
      italiani.
      Qui è chiaro il tentativo di bloccare MS e
      spillare soldi da intascarsi... dare alla
      comunità :D
      .temo tu non sappia di cosa stai parlando, la ue non si sta inventando nulla e non ha varato una legge apposta per penalizzare e spillar quattrini a microsoft, le leggi antitrust esistono nella ue (come anche in usa e in qualsiasi sistema economico capitalista moderno) a prescindere da microsoft e van rispettate (altrimenti tutto il sistema economico va a scatafascio entro breve tempo)
  • Anonimo scrive:
    Ma l'UE??????
    Non ha niente di più importante da fare?????Ormai tutti hanno capito che l'UE a trovato la gallina dalle uova d'oro, l'UE vuole solo i soldi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma l'UE??????
      - Scritto da:
      Non ha niente di più importante da fare?????

      Ormai tutti hanno capito che l'UE a trovato la
      gallina dalle uova d'oro, l'UE vuole solo i
      soldi.Ma il detto "cane non mangia cane" quindi non è più di moda? 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma l'UE??????
      Gates e Ballmer leggono PI, o hanno qualche lacché che lo fa per loro? I comportamenti di MS *sono* anticoncorrenziali. Che negli USA siano riusciti a scamparla va solo a demerito degli USA stessi.Quella che vuole fare soldi è MS che blinda le interfacce del sistema solo per richiedere soldi per scrivere software che giri sotto Windows, o eliminare direttamente la concorrenza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma l'UE??????
      - Scritto da:
      Non ha niente di più importante da fare?????

      Ormai tutti hanno capito che l'UE a trovato la
      gallina dalle uova d'oro, l'UE vuole solo i
      soldi.la ue vuol semplicemente far rispettar la legge, le leggi antitrust non son certo nate con e per microsoft, esistono da un bel po per ottimi motivi (magari leggiti un libro di economia se non ci arrivi da solo), sono applicate quando serve anche ad altre aziende, solo che microsoft fa piu' notizia e quindi sembra una persecuzione ai suoi danni.Che vogliamo fare, aboliamo le leggi antitrust perche' senno' microsoft si sente perseguitata?
  • Anonimo scrive:
    Brava UE. Non prendete sta sVISTA
    Il DRAGA ormai ha così rotto che ogni volta che tenta di appioppare un suo SW viene passato sotto le lenti di ingrandimento.
    • Anonimo scrive:
      Re: Brava UE. Non prendete sta sVISTA
      - Scritto da:
      Il DRAGA ormai ha così rotto che ogni volta che
      tenta di appioppare un suo SW viene passato sotto
      le lenti di
      ingrandimento.Ma quanti alien ci sono su PI??? O è sempre lui, oppure si è riprodotto e/o sta facendo proseliti e adepti vari!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Brava UE. Non prendete sta sVISTA
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Il DRAGA ormai ha così rotto che ogni volta che

        tenta di appioppare un suo SW viene passato
        sotto

        le lenti di

        ingrandimento.

        Ma quanti alien ci sono su PI??? O è sempre lui,
        oppure si è riprodotto e/o sta facendo proseliti
        e adepti
        vari!!!adepti
  • Anonimo scrive:
    Pressione continua
    Non c'è pace per il DRAGASACCOCCE di REDMOND... Non creda che per farla franca basta sguinzagliare qualche pretoriano markettaro e brochurato, i tempi dell'idiozia totale stanno finendo.Adesso o si adegua o si ritira a godersi la trippa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pressione continua? Si però...
      - Scritto da:
      Non c'è pace per il DRAGASACCOCCE di REDMOND...
      Non creda che per farla franca basta
      sguinzagliare qualche pretoriano markettaro e
      brochurato, i tempi dell'idiozia totale stanno
      finendo.

      Adesso o si adegua o si ritira a godersi la
      trippa.Sarà anche un dragasaccocce, ma quelli della UE sono altrettanto dragasaccocce.Perchè invece di rompere i co**ioni su delle vaccate tipo vendere windows senza media player, mi immagino la scena...- lei vuole windows classico o senza wmp?- quanto costa quella senza wmp?- costano uguali.- doh!Invece che queste sciocchezze, perchè invece non li obbligano a fornire le specifiche dei loro formati proprietari (word, wmv, etc...) sarebbe molto più utile.
      • Anonimo scrive:
        Re: Pressione continua? Si però...
        Perchè,piuttosto,non si occupano dell'EULA?Avete letto quella di vista?Non si potrà più passare il sistema operativo,liberamente,da un pc all'altro,usandolo solo su un pc alla volta: si potrà cambiare al massimo una volta.Scandaloso a dir poco per una retail.
        • Anonimo scrive:
          Re: Pressione continua? Si però...
          - Scritto da:
          Perchè,piuttosto,non si occupano dell'EULA?Adesso stai chiedendo troppo, non pretenderai che dei parlamentari che non sanno dire Afghanistan e che confondono Darfur con Fast Food sappiano cos'è l'EULA.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pressione continua? Si però...
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Perchè,piuttosto,non si occupano dell'EULA?

            Adesso stai chiedendo troppo, non pretenderai che
            dei parlamentari che non sanno dire Afghanistan e
            che confondono Darfur con Fast Food sappiano
            cos'è
            l'EULA.Cioè... tu non sei mai andato in afghattistan a mangiare un panino veloce al Mc. Darfur? Da urlo!
      • Anonimo scrive:
        Re: Pressione continua? Si però...
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Non c'è pace per il DRAGASACCOCCE di REDMOND...

        Non creda che per farla franca basta

        sguinzagliare qualche pretoriano markettaro e

        brochurato, i tempi dell'idiozia totale stanno

        finendo.



        Adesso o si adegua o si ritira a godersi la

        trippa.

        Sarà anche un dragasaccocce, ma quelli della UE
        sono altrettanto
        dragasaccocce.

        Perchè invece di rompere i co**ioni su delle
        vaccate tipo vendere windows senza media player,
        mi immagino la
        scena...

        - lei vuole windows classico o senza wmp?
        - quanto costa quella senza wmp?
        - costano uguali.
        - doh!Senza, cazzo me ne faccio di quella merda?E' un PC non una pattumiera.
        • Anonimo scrive:
          Re: Pressione continua? Si però...
          - Scritto da:

          - lei vuole windows classico o senza wmp?

          - quanto costa quella senza wmp?

          - costano uguali.

          - doh!

          Senza, cazzo me ne faccio di quella merda?
          E' un PC non una pattumiera.Come vuoi, ma molti contenuti audio/video li trovi in quel formato. E non sempre puoi riprodurli se non hai WMP. I win32codec ti possono aiutare fino ad un certo punto.Se non vuoi una pattumeria, allora perchè vai dal negoziante a comprarti windows? WMP non è certo peggio di Explorer o di Outlook. Per non parlare del sistema in sè.
      • Anonimo scrive:
        Re: Pressione continua? Si però...
        - Scritto da:
        Invece che queste sciocchezze, perchè invece non
        li obbligano a fornire le specifiche dei loro
        formati proprietari (word, wmv, etc...) sarebbe
        molto più
        utile.Hanno chiesto anche questo.
Chiudi i commenti