Cina, prima taikonauta nello spazio

Liu Yang è la prima donna inviata in orbita da Pechino. Che con l'avvio del programma per una propria stazione spaziale mostra tanto interesse per l'esplorazione oltre-atmosfera
Liu Yang è la prima donna inviata in orbita da Pechino. Che con l'avvio del programma per una propria stazione spaziale mostra tanto interesse per l'esplorazione oltre-atmosfera

La Cina ha inviato la sua prima taikonauta donna nello spazio: si tratta della 33enne Liu Yang che, insieme agli uomini Jing Haipeng e Liu Wang, forma l’equipaggio dell’ultima missione spaziale cinese.A portare nello spazio Liu Yang e i suoi due colleghi taikonauti è stata la navicella Shenzhou-9, lanciata con successo dal centro Jiuquan situato nel deserto del Gobi.

Il volo, oltre al primato femminile cinese, rappresenta il crescente impegno di Pechino sul fronte spaziale , che secondo la sua road map dovrebbe portarla entro il 2020 ad avere una stazione spaziale permanente sulla Luna.

L’equipaggio della Shenzhou-9 ha già raggiunto il laboratorio spaziale Tiangong-1 (chiamato anche “Heavenly Palace”), il primo elemento del futuro avamposto in orbita asiatico.

A Liu è affidato il compito genericamente denominato “esperimenti medici”. La durata prevista della missione è di 13 giorni in orbita.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti