Cinema hi-tech, il film Skarr a Milano

Presentazione


Roma – Alle 21 del 31 marzo, presso il Cinema Auditorium Comunale in Via A. Grandi 4 di Settimo Milanese (MI), verrà presentato Skarr, progettone di cinema italiano hi-tech ma low-budget. Un progetto che contempla 500 gigabyte di file per 97 minuti di girato realizzati con 50 tra attori e tecnici e meno di 5mila euro di spesa.

Lungometraggio fiction realizzato da Krew/Deltaframe e prodotto da Exmachina, Skarr rappresenta secondo i suoi autori “una tappa estremamente significativa per il cinema indipendente: è in assoluto la prima produzione professionale realizzata con budget contenuto, pur senza rinunciare a effetti speciali e scene di elevata complessità”.

“Skarr – affermano – è stato realizzato interamente con tecnologie digitali dell’ultima generazione, che hanno consentito di abbattere i costi e allo stesso tempo di assicurare una produzione di alto livello”.

Ulteriori informazioni sul progetto all’indirizzo http://www.progettoskarr.net

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    si ma i costi?
    EDGE, UMTS, GPRS, WAP... tutte belle tecnologie e tutte occasioni mancate. Il wap (in più economico!!!) costa in media 4 cent a kilobyte inviato/scaricato. Per quelle poche volte che lo uso per controllare se ho messaggi nella casella di posta o per altre cose simili se ne vanno un botto di soldi. Per non parlare del flop degli MMS, 70/80 centesimi per mandare una foto dalle vancanze? Ma per favore. La realtà è che ormai siamo solo polli da spennare, a ogni costo. :@
Chiudi i commenti