Cisco: alimentatori ADSL pericolosi

95mila unità vengono ritirate dall'azienda. Fondono le parti in plastica
95mila unità vengono ritirate dall'azienda. Fondono le parti in plastica


Roma – Brutta figura per Cisco Systems negli USA, dove una partita di alimentatori di router ADSL si è rivelata pericolosamente difettosa.

Stando a quanto emerso, Cisco ha dovuto ritirare 95mila apparecchi che, come ha affermato l’azienda, “possono surriscaldarsi e creare un buco nell’involucro, creando un rischio incendio. In più, i cavi esposti rappresentano un rischio elettrico”.

Sarebbero 95mila gli alimentatori che in queste ore vengono ritirati sebbene Cisco sottolinei che solo un unico apparecchio ha dimostrato il difetto senza peraltro creare danni ad alcuno. Vengono richiamati solo i device con il numero “34-0949-02” stampato sull’etichetta.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 10 2001
Link copiato negli appunti