Codice di Windows a chi se lo merita

Combattendo l'open source con una delle sue armi, Microsoft offrirà una nuova licenza per l'accesso al codice di Windows come premio ai volontari più attivi all'interno della comunità di sviluppatori di Windows


Redmond (USA) – Impara dal tuo nemico. Sembra questo l’aforisma che Microsoft ha da lungo tempo imparato a mettere in pratica e che ancora una volta sfrutta per combattere contro il suo nemico numero uno: l’open source. Con iniziative come la Shared Source Initiative o il Government Security Program , Microsoft ha dimostrato di saper trarre ispirazione dal suo avversario per migliorare il proprio business.

Mostrare a “occhi profani” il codice di alcuni suoi prodotti è certamente il risultato più palese delle nuove strategie di Microsoft ispirate all’open source, ma non è l’unico: l’altro, benché strettamente correlato con il primo, è l’adozione del concetto di comunità intesa come insieme di persone che, da tutto il mondo, mettono a disposizione le proprie conoscenze tecniche e le proprie esperienze per contribuire a migliorare il software, proporre nuovi progetti di sviluppo e aiutare colleghi e utenti attraverso canali come le mailing-list e i newsgroup.

E’ proprio per rafforzare la comunità che ruota attorno a Windows che il big di Redmond ha varato, in seno all’iniziativa Shared Source, un nuovo programma di licensing per l’accesso al codice sorgente di Windows che Microsoft concederà, come una sorta di premio, a quelli che chiama Most Valuable Professionals (MVP), sviluppatori che si sono particolarmente distinti per il proprio contributo tecnico e la propria partecipazione alla comunità di supporto on-line.

Il nuovo programma, denominato Most Valuable Professional Source Licensing Program (MVPSLP), consentirà a circa 1.200 dei 1.800 MVP sparsi in 55 paesi di tutto il mondo di dare una sbirciatina al codice di Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003. Nel recente passato il colosso di Redmond aveva già introdotto un programma analogo per Windows CE.NET, Visual Studio.NET, ASP.NET e Passport Manager.

“Sono un grandissimo fan degli MPV. Loro fanno un gran lavoro per aiutare i clienti di Microsoft. Dar loro l’accesso ad uno dei nostri elementi patrimoniali di maggior valore, il codice sorgente di Windows, è una testimonianza del nostro grande apprezzamento nei confronti di queste persone”, ha dichiarato Jim Allchin, group vice president del Platforms Group di Microsoft. “Questo gli consentirà di fare ancora di più per le comunità tecniche sparse in tutto il mondo e rafforzerà anche il supporto per chiunque stia utilizzando la piattaforma Windows”.

All’inizio dell’anno Microsoft aveva condotto un programma sperimentale che aveva dato l’accesso al codice di Windows a 200 MPV. Attraverso programmi analoghi, il big di Redmond ha già mostrato il proprio codice a partner, grossi clienti, istituti accademici e governi. Per vedere il codice di Windows i soggetti autorizzati devono connettersi ad un sito Web che adotta speciali misure di sicurezza.

A differenza di ciò che permettono di fare le licenze open source e free software, le licenze Shared Source di Microsoft non consentono la modifica del codice e tantomeno la ridistribuzione dello stesso.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Mmmm
    Ho preso da poco un portatile con queste caratteristiche:- Processore AMD Athlon 2500- 256 MB RAM- ATi Radeon- DVD - CD/RW- 40 GB Hard Disk- USB, FireWire, uscita video, seriale, parallela, ps/2 etc.- Schermo 15,1''- Windows XP Professional, e in dual boot ho messo Mandrale 9.1.Ho speso 1200 Euro scarsi.Boh, probabilmente sbaglio, ma mi sembra di aver fatto un buon affare e credo che la mia macchina abbia poco da invidiare a questi nuovi iBook che costano di più.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mmmm
      - Scritto da: Anonimo
      Ho preso da poco un portatile con queste
      caratteristiche:
      - Processore AMD Athlon 2500
      - 256 MB RAM
      - ATi Radeon
      - DVD - CD/RW
      - 40 GB Hard Disk
      - USB, FireWire, uscita video, seriale,
      parallela, ps/2 etc.
      - Schermo 15,1''
      - Windows XP Professional, e in dual boot ho
      messo Mandrale 9.1.
      Ho speso 1200 Euro scarsi.Iva compresa???? scusami di quale marca???
      Boh, probabilmente sbaglio, ma mi sembra di
      aver fatto un buon affare e credo che la mia
      macchina abbia poco da invidiare a questi
      nuovi iBook che costano di più.sai nei computer non devi solo quardare il prezzo...ma se proprio insisti....comunque quello piu simile a questo il modello é quello di punta degli iBook G4.costo 1.699,00 (iva compresa)PowerPC G4 a 1GHz256K di cache L2 (a 1GHz)Monitor TFT da 14"Risoluzione 1024 x 768256MB di memoria DDR266Unità Ultra ATA da 60GBUnità DVD/CD-RWATI Mobility Radeon 920032MB de memoria videoModem interno a 56KPredisposti per AirPort Extreme(sistema incluso)Mac OS X v10.3 "Panther"L?affidabilità e la solidità UNIX si uniscono alla leggendaria facilità d?uso Macintosh. (149 euro)(solo il costo di AppleWorks 106,80 euro)Applicazioni integrate AppleWorks 6, iChat, Rubrica Indirizzi, Sherlock, QuickTime, DVD Player, Mac OS X Mail e Safari.Collezione softwareCon il nuovo iBook e Mac OS X avrete a vostra disposizione una suite dei migliori software del momento, tra cui Mac OS X Chess, Otto Matic, Deimos Rising, FAXstf, PixelNhance e Acrobat Reader.(pacchetto iLife 58,80) iTunesIl jukebox più potente del mondo si sincronizza automaticamente con iPod, è dotato di equalizzatore a 10 bande e consente di masterizzare CD MP3.iMovieRealizzate filmati digitali: è facile e divertente proprio come usare il vostro iBook.iPhotoImportate, registrate, organizzate, condividete e godetevi le vostre foto digitali.iCalTenete traccia dei vostri appuntamenti e degli eventi con calendari multipli e condivideteli online.fatti 2 conti tra macchina e software OS e Programmi inclusi nell'iBook e poi vedrai che in qualità/dotazioni HW e SW/prezzo non ha concorrenti nel mondo pc notebook!
      • Anonimo scrive:
        Re: Mmmm
        - Scritto da: Anonimo
        costo 1.699,00 (iva compresa)

        PowerPC G4 a 1GHz
        256K di cache L2 (a 1GHz)
        Monitor TFT da 14"
        Risoluzione 1024 x 768
        256MB di memoria DDR266
        Unità Ultra ATA da 60GB
        Unità DVD/CD-RW
        ATI Mobility Radeon 9200
        32MB de memoria video
        Modem interno a 56K
        Predisposti per AirPort Extreme(scusami avevo dimenticato di scrivere le porte....)1 FireWire, 2 USB 2.0, VGA, S-video and composite video output Video mirroring supports, 56K V.92 modem, Ethernet 10/100BASE-T, Wireless support AirPort Extreme ready, optional internal Bluetooth module available.
        fatti 2 conti tra macchina e software OS e
        Programmi inclusi nell'iBook e poi vedrai
        che in qualità/dotazioni HW e SW/prezzo non
        ha concorrenti nel mondo pc notebook!(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Mmmm
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ho preso da poco un portatile con queste

        caratteristiche:

        - Processore AMD Athlon 2500

        - 256 MB RAM

        - ATi Radeon

        - DVD - CD/RW

        - 40 GB Hard Disk

        - USB, FireWire, uscita video, seriale,

        parallela, ps/2 etc.

        - Schermo 15,1''

        - Windows XP Professional, e in dual boot
        ho

        messo Mandrale 9.1.

        Ho speso 1200 Euro scarsi.

        Iva compresa???? scusami di quale marca???
        Io non sono quello che ha postato ma fai un giro sul sito acer ;) Sono veramente belli e puoi estendere la garanzia ad una "sostituzione in qualunque caso anche se ti rulli una canna e ti cade la cenere (o un bicchiere d'acqua) nella tastiera" con soli 150 euro.

        Boh, probabilmente sbaglio, ma mi sembra
        di

        aver fatto un buon affare e credo che la
        mia

        macchina abbia poco da invidiare a questi

        nuovi iBook che costano di più.

        sai nei computer non devi solo quardare il
        prezzo...ma se proprio insisti....
        comunque quello piu simile a questo il
        modello é quello di punta degli iBook G4.

        costo 1.699,00 (iva compresa)
        Eh, un milione di lire in più. Non che non siano belli, beninteso. Il software è compreso anche negli acer (io però ne farei molto volentieri a meno (linux))
      • Anonimo scrive:
        Buttateli sti BOOK... meglio i Centrino
        Bla bla bla... iBook bla bla bla... sono solo case (si legge cheis) fatti benino e super colorato... guardate un po' i centrino...Io ho un centrino Acer 800LCi e sono pienamente soddisfatto... vi do qualche caratteristica ed opinione:Processore: Intel Pentium-M 1.3 GhzCache L2: 1024 KbRam: 512 Mb DDRVideo: Radeon 9000 con 64Mb DDRMonitor: 15" 1400x1050 SVGA (perfetto)Disco: 40 Gb Ultra ATA 100Cdrom: DVD / CD-RW ComboLink: 4 porte usb, 1 Firewire, 1 VGA out, 1 Tv out, 1 lpt1, Ethernet 10/100, Modem 56K, Wireless Lan 2100 802.11bLettore di smart card, 1 pcmciaDurata batterie: 5-6 ore, dipende da cosa faiSpesso quanto un euro alzato e pesa solo 2.6 con la batteria.Winzozz XP preinstallato e in dual boot Gentoo 1.4 (che vola!) ...Unico dispiacere, non c'è ancora il supporto intel per la skeda wireless integrata... sto aspettando i driver.Per il resto è fantastico... l'iBook non è niente di speciale in confronto, anzi, questo è pure + veloce, ha 1 mb di cache in confronto ai 256 Kb di cache del G4..AH... dimenticavo... è predisposto per il blothoth (come cakkio si scrive) ...Ho speso 1980 euro... Iva inclusa e con 3 anni di garanzia con danni accidentali e riparazione entro 5 giorni lavorativi.Il prezzo non è altissimo, e per quanto riguarda il software, metti linux e vivi tranquillo.Ciaooo
        • Anonimo scrive:
          Re: Buttateli sti BOOK... meglio i Centrino
          - Scritto da: Anonimo
          Bla bla bla... iBook bla bla bla... sono
          solo case (si legge cheis) fatti benino e
          super colorato... guardate un po' i
          centrino...

          Io ho un centrino Acer 800LCi e sono
          pienamente soddisfatto... vi do qualche
          caratteristica ed opinione:

          Processore: Intel Pentium-M 1.3 Ghz
          Cache L2: 1024 Kb
          Ram: 512 Mb DDR
          Video: Radeon 9000 con 64Mb DDR
          Monitor: 15" 1400x1050 SVGA (perfetto)perfetto rispetto a cosa?
          Disco: 40 Gb Ultra ATA 100
          Cdrom: DVD / CD-RW Combo
          Link: 4 porte usb, 1 Firewire, 1 VGA out, 1
          Tv out, 1 lpt1, Ethernet 10/100, Modem 56K,
          Wireless Lan 2100 802.11b

          Lettore di smart card, 1 pcmcia

          Durata batterie: 5-6 ore, dipende da cosa faiecco dipende, se ci fai postproduzione audio/video tiene le 4 ore di un iBook?

          Spesso quanto un euro alzato e pesa solo 2.6
          con la batteria.

          Winzozz XP preinstallato e in dual boot
          Gentoo 1.4 (che vola!) ...

          Unico dispiacere, non c'è ancora il supporto
          intel per la skeda wireless integrata... sto
          aspettando i driver.

          Per il resto è fantastico... l'iBook non è
          niente di speciale in confronto, anzi,
          questo è pure + veloce, ha 1 mb di cache in
          confronto ai 256 Kb di cache del G4..cosa c'entra la cache visto che i processori sono totalmente diversi?

          AH... dimenticavo... è predisposto per il
          blothoth (come cakkio si scrive) ...alla buon'ora!

          Ho speso 1980 euro... Iva inclusa e con 3
          anni di garanzia con danni accidentali e
          riparazione entro 5 giorni lavorativi.AppleCare è la stessa cosa.

          Il prezzo non è altissimo, e per quanto
          riguarda il software, metti linux e vivi
          tranquillo.

          Ciaooo
          • Anonimo scrive:
            Re: Buttateli sti BOOK... meglio i Centrino
            - Scritto da: Anonimo
            cosa c'entra la cache visto che i processori
            sono totalmente diversi?eh si ma quanto la menavate quando il G4 aveva un mega di cache senza sapere a cosa serviva... a niente per altro, era talmente poco sfruttata che jobs ha visto bene di eliminarla (e cmq ne buscava dai P3)...
          • Anonimo scrive:
            Re: Buttateli sti BOOK... meglio i Centr
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            cosa c'entra la cache visto che i
            processori

            sono totalmente diversi?

            eh si ma quanto la menavate quando il G4
            aveva un mega di cache senza sapere a cosa
            serviva... a niente per altro, era talmente
            poco sfruttata che jobs ha visto bene di
            eliminarla (e cmq ne buscava dai P3)...sono processori talmente diversi che serve confrontarli? ma se i vostri 3ghz x86 sono come i 2ghz PPC....in quanto a prestazioni.www.barefeats.com/pentium4.htmlanzi certe volte vanno anche la metà della velocità di un G5 a 2ghz.tu sai a cosa serve la cache di 2 e 3 livello??? (sempre se esiste su un pc) sentiamo stupiscimi...un dual G4 1 ghz o superiore le prendeva da un P3???forse nel paese di alice...giusto?sveglia la realtà non é cosi...
          • Anonimo scrive:
            Re: Buttateli sti BOOK... meglio i Centr
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            cosa c'entra la cache visto che i
            processori

            sono totalmente diversi?

            eh si ma quanto la menavate quando il G4
            aveva un mega di cache senza sapere a cosa
            serviva... a niente per altro, era talmente
            poco sfruttata che jobs ha visto bene di
            eliminarla (e cmq ne buscava dai P3)...ahh si perché la cache non la utilizzi per editing e il montaggio video giusto? e in photoshop??sicuramente hai ragione le buscava dal p3 con word oppure solitario....
          • Anonimo scrive:
            Re: Buttateli sti BOOK... meglio i Centrino
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            cosa c'entra la cache visto che i
            processori

            sono totalmente diversi?

            eh si ma quanto la menavate quando il G4
            aveva un mega di cache senza sapere a cosa
            serviva...questa te la sei inventata o sognata la notte. a niente per altro, era talmente
            poco sfruttata che jobs ha visto bene di
            eliminarla (e cmq ne buscava dai P3)...invece non era neppure sufficiente, la quantita' di cache ideale per le prime versioni del G4 era 2 MB, solo che per motivi economici non si e' mai fatto.adesso il G4 è tanto cambiato che le esigenze di cache sono diverse.Quando si dice l'ignoranza!
          • Anonimo scrive:
            Re: Buttateli sti BOOK... meglio i Centrino
            - Scritto da: Anonimo
            questa te la sei inventata o sognata la
            notte.se se vallo a dire a tutti quelli che con sta cosa c'hanno fatto due OO per anni....
            invece non era neppure sufficiente, la
            quantita' di cache ideale per le prime
            versioni del G4 era 2 MB, solo che per
            motivi economici non si e' mai fatto.
            adesso il G4 è tanto cambiato che le
            esigenze di cache sono diverse.

            Quando si dice l'ignoranza!eh si, aumenta il clock e diminuisce la cache ed esce il PPC970 che va il doppio...allora era geniale l'architettura del G4 non cè che dire...
          • Anonimo scrive:
            Re: Buttateli sti BOOK... meglio i Centrino
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            questa te la sei inventata o sognata la

            notte.

            se se vallo a dire a tutti quelli che con
            sta cosa c'hanno fatto due OO per anni....tutti chi?la mamma, il papà, la sorella?


            invece non era neppure sufficiente, la

            quantita' di cache ideale per le prime

            versioni del G4 era 2 MB, solo che per

            motivi economici non si e' mai fatto.

            adesso il G4 è tanto cambiato che le

            esigenze di cache sono diverse.



            Quando si dice l'ignoranza!

            eh si, aumenta il clock e diminuisce la
            cache ed esce il PPC970 che va il doppio...
            allora era geniale l'architettura del G4 non
            cè che dire...l'unico difetto/problema del G4 è che Motorola non ci ha speso il necessario per farlo evolvere.dopo la prima versione (già castrata da una cache troppo ridotta) le versioni successive sono andate "a remengo" per compromessi produttivi (leggi: impianti di produzione obsoleti)
        • Anonimo scrive:
          Re: Buttateli sti BOOK... meglio i Centr
          - Scritto da: Anonimo
          Io ho un centrino Acer 800LCi e sono
          pienamente soddisfatto... vi do qualche
          caratteristica ed opinione:é indispensabile? nessuno la richiesta....
          Processore: Intel Pentium-M 1.3 Ghz
          Cache L2: 1024 Kb
          Ram: 512 Mb DDR
          Video: Radeon 9000 con 64Mb DDR
          Monitor: 15" 1400x1050 SVGA (perfetto)
          Disco: 40 Gb Ultra ATA 100
          Cdrom: DVD / CD-RW Combo
          Link: 4 porte usb, 1 Firewire, 1 VGA out, 1
          Tv out, 1 lpt1, Ethernet 10/100, Modem 56K,
          Wireless Lan 2100 802.11bancora il wi-fi 802,11b...nel iBook c'è il 802,11gHD da 60 gbscheda video radeon 9200 / 32mbpossibilità di inserire Bluetooth

          Lettore di smart card, 1 pcmcia

          Durata batterie: 5-6 ore, dipende da cosa faisii certo quando lo accendi e poi inizi a lavorarci e forse ti dura 2,5 ore...ma dai cerca di essere serio.

          Spesso quanto un euro alzato e pesa solo 2.6
          con la batteria.beh pesano allo stesso modo...

          Winzozz XP preinstallato e in dual boot
          Gentoo 1.4 (che vola!) ...e quindi tutto qui? si vede che non conosci iBook....tecnicamente sono molto piu' evoluti, esteticamente piu' piacevoli, e la qualità di assemblaggio beh un altro mondo.OSX Panther, iLife, e tanto altro software che su un pc ve lo sognate!
          Unico dispiacere, non c'è ancora il supporto
          intel per la skeda wireless integrata... sto
          aspettando i driver.ahh certo windows....i famosi driver della marca pinco palla...belli i cloni.nell'iBook wi-fi funziona perfettamente.

          Per il resto è fantastico... l'iBook non è
          niente di speciale in confronto, anzi,
          questo è pure + veloce, ha 1 mb di cache in
          confronto ai 256 Kb di cache del G4..dovresti testarlo prima di giudicare...considerato che i vostri 1,3ghz x86 sono come un 800 mhz PPC...come prestazioni.

          AH... dimenticavo... è predisposto per il
          blothoth (come cakkio si scrive) ...Bluetooth

          Ho speso 1980 euro... Iva inclusa e con 3
          anni di garanzia con danni accidentali e
          riparazione entro 5 giorni lavorativi.iBook G4 - 1ghz - 1.699,00 iva inclusa + AppleCare (3 anni di garanzia completa riparazioni e assistenza on-line)2021,80 iva inclusa....:)All models include Mac OS X 10.3 Panther, Mail, Safari, iChat AV, Sherlock, Address Book, QuickTime, iLife (includes iTunes, iPhoto, and iMovie), iSync, iCal, DVD Player, AppleWorks, Mac OS X Chess, and Classic environment; Microsoft Internet Explorer, AOL, Quicken 2004 Deluxe, World Book 2003 Edition, Microsoft Office 4.X Test Drive, Tony Hawk?s Pro Skater 4, Deimos Rising, Sound Studio, and Zinio Reader; Apple Hardware Test.fatti 2 conti qualità/dotazioni HW e SW....e l'iBook stravince su questo centrino.sorry.
        • PotenzaLibroG4 scrive:
          Re: Buttateli sti BOOK... meglio i Centrino
          anche io ho un acer ... non e' proprio mio, mi avevano solo chiesto di riformattarlo... visto che in 10 anni di win sono diventato un esperto nel campo formattazione, comunque, ho provato a vedere un dvd, appena mi spostavo dalla normale al monitor (perfetto..) sembrava di guardare tele+2 quando era criptato... , poi lo ho usato per altro tempo... che bellina la tastiera che a 3 mesi di utilizzo aveva gia una freccina rotta che non faceva piu' tocco!, sembrava di pigiare su una gomma da masticare...poi che bellino il so... a ma tu usi gentoo suppongo, anche io lo ho usato sul mio mac: pero' lo usavo su un firewire esterno per provarlo!... sai? volava, ma poi che me ne facevo? ho il mio free bsd sotto macosx ed x11...e' molto piu' igienico e fa le stesse cose!, e' carino solo per farlo vedere agli amici!, ma lo sapete che i processori risc dissipano meno della meta' dei cisc?: (secondo voi un furgone puo' diventare una cabrio?)come pensate che possano far durare le vostre batterie piu' di 3 ore? speedstep.... mobile..... minor potenza! ..sorpresi quando aprivate sistema e leggevate meta' della frequenza dichiarata dal vostro processore?... il mio portatile ha lo stessissimo processore dei desktop...perche' e' nato con una architettura che emplica questo, i pc sono fatti per dissipare 70 w ed anche piu'!tra l'altro su quell'acer xp la batteria non mi ha mai permesso di vedere 2 divx di seguito! e spesso faticava con uno solo..potete dire cio' che volete...e fate cio' che volete, per i portatili apple 3 anni avanti...per i desktop anche e per il os 3 anni luce avanti!ps sapevate che bill ha impiegato 2000 programmatori per il suo win2000(che forse e' l'unico decente)mentre nello stesso tempo apple per sviluppare macosx 1.0 ne ha impiegati solo 200?, però effettivamente c'e' una spiegazione: su windows 2000 vi (ci) hanno dato 10000 bugs noti! penso che i progr in piu' servivano a cointare i bugs! ciao!
          • Anonimo scrive:
            Re: Buttateli sti BOOK... meglio i Centrino
            che cazzo ti sei fumato?quante cazzate spari? eh? ma che ci fai con il computer , lo usi in sostituzione del pallottoliere?mah questi paleolitici amanti della mela , hanno proprio distrutto le balle.
          • Anonimo scrive:
            La solita RISC vs CISC

            amici!, ma lo sapete che i processori risc
            dissipano meno della meta' dei cisc?:
            (secondo voi un furgone puo' diventare una
            cabrio?)Eh si, arriva l'intenditore. Poi dice che sono io che me lo invento che fate le guerre CISC vs RISC (patate vs carote).come pensate che possano far durare
            le vostre batterie piu' di 3 ore?Come da sito sony o intel sul centrino.
          • Anonimo scrive:
            Re: La solita RISC vs CISC
            - Scritto da: Anonimo


            amici!, ma lo sapete che i processori risc

            dissipano meno della meta' dei cisc?:

            (secondo voi un furgone puo' diventare
            una

            cabrio?)

            Eh si, arriva l'intenditore. Poi dice che
            sono io che me lo invento che fate le guerre
            CISC vs RISC (patate vs carote).
            infatti
            come pensate che possano far durare

            le vostre batterie piu' di 3 ore?

            Come da sito sony o intel sul centrino.potere del marketing....l'importante è credercimah
        • Anonimo scrive:
          Re: Buttateli sti BOOK... meglio i Centrino

          Bla bla bla... iBook bla bla bla...centrino centrino centrino..... bla bla blala mi' nonna il centrino lo faceva con l'uncinetto....(quando si dice saggezza antica eh.....)
          sono
          solo case (si legge cheis) oh madre lingua inglese! che fai dai lezioni e poi poco sotto mi scrivi:"blothoth (come cakkio si scrive)"??????'ndo' l'hai imparato l'inglese alla "BRITISC SCUUL"???
          fatti benino e
          super colorato... guardate un po' i
          centrino...fatelo lontano dai pasti.... almeno non sporcate tutto di vomito.

          Io ho un centrino Acer 800LCi e sono
          pienamente soddisfatto... vi do qualche
          caratteristica ed opinione:

          Processore: Intel Pentium-M 1.3 Ghz
          Cache L2: 1024 Kb
          Ram: 512 Mb DDR
          Video: Radeon 9000 con 64Mb DDR
          Monitor: 15" 1400x1050 SVGA (perfetto)
          Disco: 40 Gb Ultra ATA 100
          Cdrom: DVD / CD-RW Combo
          Link: 4 porte usb, 1 Firewire, 1 VGA out, 1
          Tv out, 1 lpt1, Ethernet 10/100, Modem 56K,
          Wireless Lan 2100 802.11b

          Lettore di smart card, 1 pcmcia
          ti pare di aver fatto un affare eh.... mah è giusto .... qualcuno deve pur prenderlo nel BEEP (e a qualcuno gli garba pure....)senti un po'.... spiegami.... ma fino a ieri la velocità non si misurava in mhz????? se usiamo il vostro metodo di valutazione non é un cesso catastrofico sto' centrino a soli 1.3ghz????? oppure vi tocca rimangiarvi le vagonate di cazzate che avete sparato fino ad ora sostenento la bontà del mhz come unico e santo metro di valutazione?
          Durata batterie: 5-6 ore, dipende da cosa fai
          nooooooooooo! non ci posso credere!!!!!!! ma dai!!!!!! bellissimo!!!!!!!!!!!! io è da una vita che ce l'ho il portatile che dura così tanto....... e tu o i tuoi colleghi (geni della lampada) dicevate che non era possibile.....vorrei comunque misurare davvero le tue 5-6 ore.... magari tenendolo fermo, senza operazioni di i/o, monitor spento in energy saving, magari ti metti a pedalare con la bici dotata di dinamo per non far scaricare le batterie e a sei ore ci arrivi davvero.
          Spesso quanto un euro alzato e pesa solo 2.6
          con la batteria.mi sa che l'inflazione ti ha dato alla testa.... sto euro lo vedi davvero strano.........a proposito di misure e di unità di misura.... ma hai una mezza idea di cosa significano quelle letterine che vanno dopo i numeri??? sai tipo 1.1 m o 2.2 s... il tuo 2.6 cos'e' tonnellate????

          Winzozz XP preinstallato e in dual boot
          Gentoo 1.4 (che vola!) ...
          maremma bucaiola.... anche la peggio distribuzione linux che esista ti metti ad installare.... sei un caso perso....fumi anche rucola immagino vero?
          Unico dispiacere, non c'è ancora il supporto
          intel per la skeda wireless integrata... sto
          aspettando i driver.toh ma guarda..... lo compri nuovo e non ti danno neanche i drivers..... che botta di culo..... ste cose guardacaso esistono solo su x86+windoz
          AH... dimenticavo... è predisposto per il
          blothoth (come cakkio si scrive) ...
          eccolo in tutto il suo splendore mentre ci impartisce lezioni di inglese e di informatica......
          Ho speso 1980 euro... Iva inclusa e con quasi 4 milioni non ti hanno dato neanche i driver della scheda di rete????? senti ma senza il monitor lo compravi lo stesso e poi ci venivi a dire che era ottimo vero?????
          e con 3
          anni di garanzia con danni accidentali e
          riparazione entro 5 giorni lavorativi.vedere per credere..... non ho una sola esperienza a favore della tua tesi: e sempre era stato detto come dicevi tu(qualcuno offriva anche la figona al posto del portatile nel caso dovesse essere riparato in sede.....)

          Il prezzo non è altissimo,piu' dell'ibook, con la scheda video peggiore e senza driver.per di piu' ci funziona quella fogna di windoz e non ci funziona osx. almeno su linux sei alla pari visto che gira in entrambi
          e per quanto
          riguarda il software, metti linux e vivi
          tranquillo.
          allora te ne sei accorto che windoz fa schifo??????
          • Anonimo scrive:
            Re: Buttateli sti BOOK... meglio i Centr
            - Scritto da: Anonimo



            Winzozz XP preinstallato e in dual boot

            Gentoo 1.4 (che vola!) ...



            maremma bucaiola.... anche la peggio
            distribuzione linux che esista ti metti ad
            installare.... sei un caso perso....
            fumi anche rucola immagino vero? Non sono d'accordo... la Gentoo secondo me è una delle migliori... ti permette di compilare tutto sin dall'inizio, dandoti la possibilità di aver tutto ottimizzato per la tua architettura... Io onestamente non la metto ancora perchè non ho ore da buttare nell'installazione, ma preferisco i sorgenti agli rpm/apt precompilati che mi ricordano un bel po' un sistema a Finestre...bye
        • Anonimo scrive:
          Re: Buttateli sti BOOK... meglio i Centrino
          - Scritto da: Anonimo
          Bla bla bla... iBook bla bla bla... sono
          solo case (si legge cheis) fatti benino e
          super colorato... guardate un po' i
          centrino...

          Io ho un centrino Acer 800LCi e sono
          pienamente soddisfatto... vi do qualche
          caratteristica ed opinione:

          Processore: Intel Pentium-M 1.3 Ghz
          Cache L2: 1024 Kb
          Ram: 512 Mb DDR
          Video: Radeon 9000 con 64Mb DDR
          Monitor: 15" 1400x1050 SVGA (perfetto)
          Disco: 40 Gb Ultra ATA 100
          Cdrom: DVD / CD-RW Combo
          Link: 4 porte usb, 1 Firewire, 1 VGA out, 1
          Tv out, 1 lpt1, Ethernet 10/100, Modem 56K,
          Wireless Lan 2100 802.11b

          Lettore di smart card, 1 pcmcia

          Durata batterie: 5-6 ore, dipende da cosa fai

          Spesso quanto un euro alzato e pesa solo 2.6
          con la batteria.

          Winzozz XP preinstallato e in dual boot
          Gentoo 1.4 (che vola!) ...

          Unico dispiacere, non c'è ancora il supporto
          intel per la skeda wireless integrata... sto
          aspettando i driver.

          Per il resto è fantastico... l'iBook non è
          niente di speciale in confronto, anzi,
          questo è pure + veloce, ha 1 mb di cache in
          confronto ai 256 Kb di cache del G4..

          AH... dimenticavo... è predisposto per il
          blothoth (come cakkio si scrive) ...

          Ho speso 1980 euro... Iva inclusa e con 3
          anni di garanzia con danni accidentali e
          riparazione entro 5 giorni lavorativi.ecchisenefrega
        • Anonimo scrive:
          Re: Buttateli sti BOOK... meglio i Centrino
          - Scritto da: Anonimo
          Bla bla bla... iBook bla bla bla... sono
          solo case (si legge cheis) fatti benino e
          super colorato... guardate un po' i
          centrino...Li fanno a Burano?
    • Anonimo scrive:
      Re: Mmmm
      - Scritto da: Anonimo
      Ho preso da poco un portatile con queste
      caratteristiche:
      - Processore AMD Athlon 2500
      - 256 MB RAM
      - ATi Radeon
      - DVD - CD/RW
      - 40 GB Hard Disk
      - USB, FireWire, uscita video, seriale,
      parallela, ps/2 etc.
      - Schermo 15,1''
      - Windows XP Professional, e in dual boot ho
      messo Mandrale 9.1.
      Ho speso 1200 Euro scarsi.

      Boh, probabilmente sbaglio, ma mi sembra di
      aver fatto un buon affare e credo che la mia
      macchina abbia poco da invidiare a questi
      nuovi iBook che costano di più.tranquillo hai fatto un buon affare anche se ti ho risposto nei messaggi precedenti illustrandoti per filo e per segno cosa ha un iBook...auguri per l'acquisto.:)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mmmm
      - Scritto da: Anonimo
      Ho preso da poco un portatile con queste
      caratteristiche:
      - Processore AMD Athlon 2500
      - 256 MB RAM
      - ATi Radeon
      - DVD - CD/RW
      - 40 GB Hard Disk
      - USB, FireWire, uscita video, seriale,
      parallela, ps/2 etc.
      - Schermo 15,1''
      - Windows XP Professional, e in dual boot ho
      messo Mandrale 9.1.
      Ho speso 1200 Euro scarsi.ecchisenefrega
  • Anonimo scrive:
    Il mio scoreg...
    s!:p
  • Anonimo scrive:
    Anche gli iBook con Panther...ruggiscono
    Ehm...scusate.Non entro in merito alle macchine, velocita', design, etc.sono soltanto nauseato dall'hype sollevata ad ogni scureggia che vien fuori dalla mela. Sia che siano cose trite e ritrite che reali novita'....questo sensazionalismo me fa sbocca'.:|
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche gli iBook con Panther...ruggiscono
      Bisogna pure far notizia, no?Puma, Jaguar, Panther? Il prossimo che cos'è? Lion? Tiger? Smilodon?!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche gli iBook con Panther...ruggis
        - Scritto da: Anonimo
        Bisogna pure far notizia, no?
        Puma, Jaguar, Panther? Il prossimo che
        cos'è? Lion? Tiger? Smilodon?!!!almeno ha un senso....10, 10.1, 10,2 e adesso 10.3 e invece con windows?95, 98, me, 2000, xp seguendo la classica logica m$.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Anche gli iBook con Panther...ruggis
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Bisogna pure far notizia, no?

          Puma, Jaguar, Panther? Il prossimo che

          cos'è? Lion? Tiger? Smilodon?!!!

          almeno ha un senso....10, 10.1, 10,2 e
          adesso 10.3 e invece con windows?
          95, 98, me, 2000, xp seguendo la classica
          logica m$..... Ma win 98 non era uscito nel 99?forse è per questo che hanno smesso di datarli?
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche gli iBook con Panther...ruggis
            No, il numeri stavano a significare i Miliardi di $$$ che Bill Gates aveva in banca nel periodo.....ME è stato un momento di egocentrismo "si, ho tutto io", poi superato con 2000.....adesso è nel momento buono (siccome, pagando la campagna presidenziale di Bush, tutti i processi antitrust a carico MSFT sono finiti), e quindi va con XP, che sta per"X Pirated".....
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche gli iBook con Panther...ruggis
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Bisogna pure far notizia, no?


            Puma, Jaguar, Panther? Il prossimo che


            cos'è? Lion? Tiger? Smilodon?!!!



            almeno ha un senso....10, 10.1, 10,2 e

            adesso 10.3 e invece con windows?

            95, 98, me, 2000, xp seguendo la classica

            logica m$.....

            Ma win 98 non era uscito nel 99?

            forse è per questo che hanno smesso di
            datarli?no era uscito nel 97 e il 2000 nel 99
          • LaNberto scrive:
            Re: Anche gli iBook con Panther...ruggis
            - Scritto da: Anonimo
            Ma win 98 non era uscito nel 99?

            forse è per questo che hanno smesso di
            datarli?No, è che Win 95 e 98 e 2000 erano numeri di versione (funzionanti). Pensa che quella prima era la 3!
      • Anonimo scrive:
        Si contestano i nomi???...Panther...
        - Scritto da: Anonimo
        Bisogna pure far notizia, no?
        Puma, Jaguar, Panther? Il prossimo che
        cos'è? Lion? Tiger? Smilodon?!!!Non ci posso credere, volete veramente aprire una discussione sulla scelta dei nomi operativi dei system????Myname
        • Anonimo scrive:
          Re: Si contestano i nomi???...Panther...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Bisogna pure far notizia, no?

          Puma, Jaguar, Panther? Il prossimo che

          cos'è? Lion? Tiger? Smilodon?!!!


          Non ci posso credere, volete veramente
          aprire una discussione sulla scelta dei nomi
          operativi dei system????
          Mynamesi infatti dico solo longhorn:-)ciaoigor
          • Anonimo scrive:
            Re: Si contestano i nomi???...Panther...
            Ma si....non hanno altro da poter contestare........oh....esce un system e già qui a PI lo giudicano senza nemmeno sapere di cosa (vagamente) stanno veramente parlando...mah.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Si contestano i nomi???...Panther...
            - Scritto da: Anonimo
            Ma si....non hanno altro da poter
            contestare........oh....esce un system e già
            qui a PI lo giudicano senza nemmeno sapere
            di cosa (vagamente) stanno veramente
            parlando...mah.....un po come quelli che sparlano di XP avendolo a fatica visto e senza averci mai lavorato.io ho usato Jaguar e crashava ogni tanto, anche XP mi è crashato ma in 6 mesi tante volte quanto jaguar in quella settimana che l'ho usato (3 crash)
          • Anonimo scrive:
            Re: Si contestano i nomi???...Panther...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Ma si....non hanno altro da poter

            contestare........oh....esce un system e
            già

            qui a PI lo giudicano senza nemmeno sapere

            di cosa (vagamente) stanno veramente

            parlando...mah.....

            un po come quelli che sparlano di XP
            avendolo a fatica visto e senza averci mai
            lavorato.
            io ho usato Jaguar e crashava ogni tanto,
            anche XP mi è crashato ma in 6 mesi tante
            volte quanto jaguar in quella settimana che
            l'ho usato (3 crash)Perchè sei pirla
          • Anonimo scrive:
            Re: Si contestano i nomi???...Panther...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Ma si....non hanno altro da poter


            contestare........oh....esce un system
            e

            già


            qui a PI lo giudicano senza nemmeno
            sapere


            di cosa (vagamente) stanno veramente


            parlando...mah.....



            un po come quelli che sparlano di XP

            avendolo a fatica visto e senza averci mai

            lavorato.

            io ho usato Jaguar e crashava ogni tanto,

            anche XP mi è crashato ma in 6 mesi tante

            volte quanto jaguar in quella settimana
            che

            l'ho usato (3 crash)

            Perchè sei pirlatraduzione simultanea....perché sicuramente non conosci bene Jaguar e i Mac.:)
          • Anonimo scrive:
            Re: Si contestano i nomi???...Panther...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Ma si....non hanno altro da poter

            contestare........oh....esce un system e
            già

            qui a PI lo giudicano senza nemmeno sapere

            di cosa (vagamente) stanno veramente

            parlando...mah.....

            un po come quelli che sparlano di XP
            avendolo a fatica visto e senza averci mai
            lavorato.
            io ho usato Jaguar e crashava ogni tanto,
            anche XP mi è crashato ma in 6 mesi tante
            volte quanto jaguar in quella settimana che
            l'ho usato (3 crash)Uhmmm, ogni volta che leggo affermazioni come questa, chiedo all'autore del post piccoli, insignificanti ma comunissimi dettagli su OSX per capire se veramente lo ha usato e, guarda caso, NON mi risponde MAI nessuno.Ripeto anche a te la domanda che, per chi ha almeno una volta avuto accesso a OSX, è semplicissima e illuminante: "A che velocità hai settato le finestre a impulso e in quale pannello si fa questa operazione?"Fin'ora NON ha risposto MAI nessuno perché nessuno di quelli che sparlano di OSX lo ha MAI neanche visto....ciaoPS: crash non ne ho MAI visti.....e il mio Powerbook è acceso, o in sleep, da marzo 2003. Il reboot a casa mia NON esiste...
  • Anonimo scrive:
    OTTIMO PREZZO!
    Sprattutto perchè ora si avrà a disposizione un processore per applicazioni professionali e quindi di gran lunga più performante dei G3 e pentium/AMD.Insomma un ibook che ti permette di lavorare a piena potenza con tutti gli applicativi più impegnativi senza temer confronti a poco più di 1100? è un bel salto nel rapporto prezzo/qualità che ci voleva. Ora però chi si compra più il powrbook 12??
    • Anonimo scrive:
      Re: OTTIMO PREZZO!
      - Scritto da: Anonimo
      Sprattutto perchè ora si avrà a disposizione
      un processore per applicazioni professionali
      e quindi di gran lunga più performante dei
      G3 e pentium/AMD.
      Insomma un ibook che ti permette di lavorare
      a piena potenza con tutti gli applicativi
      più impegnativi senza temer confronti a poco
      più di 1100? è un bel salto nel rapporto
      prezzo/qualità che ci voleva. Ora però chi
      si compra più il powrbook 12??
      hai ragione che potenza che macchina!hai visto il posterino che viene regalato ai nuovi utenti?e' bellissimo!http://www.parconaturaviva.it/pages/scheda_faunistico.cfm?ID=15&tab=mammiferi
      • Anonimo scrive:
        Re: OTTIMO PREZZO!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Sprattutto perchè ora si avrà a
        disposizione

        un processore per applicazioni
        professionali

        e quindi di gran lunga più performante dei

        G3 e pentium/AMD.

        Insomma un ibook che ti permette di
        lavorare

        a piena potenza con tutti gli applicativi

        più impegnativi senza temer confronti a
        poco

        più di 1100? è un bel salto nel rapporto

        prezzo/qualità che ci voleva. Ora però chi

        si compra più il powrbook 12??


        hai ragione che potenza che macchina!
        hai visto il posterino che viene regalato ai
        nuovi utenti?
        e' bellissimo!
        http://www.parconaturaviva.it/pages/scheda_fa

        l'utonto PC di turno si é espresso...mamma mia che simpatico!:)
        • Anonimo scrive:
          Re: OTTIMO PREZZO!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Sprattutto perchè ora si avrà a

          disposizione


          un processore per applicazioni

          professionali


          e quindi di gran lunga più performante
          dei


          G3 e pentium/AMD.


          Insomma un ibook che ti permette di

          lavorare


          a piena potenza con tutti gli
          applicativi


          più impegnativi senza temer confronti a

          poco


          più di 1100? è un bel salto nel
          rapporto


          prezzo/qualità che ci voleva. Ora però
          chi


          si compra più il powrbook 12??




          hai ragione che potenza che macchina!

          hai visto il posterino che viene regalato
          ai

          nuovi utenti?

          e' bellissimo!


          http://www.parconaturaviva.it/pages/scheda_fa



          l'utonto PC di turno si é espresso...mamma
          mia che simpatico!
          :)Guarda che qui l'utonto PC sei tu e' ora che vi mettiate in testa (una volta per tutte) che MAC e Win Sono PC (personal Computer) un sistema multiutente e pensato per l'uso concorrente delle risorse (dalla nascita) e' tutta altra cosa!Del resto non e' un caso che Mac e win come O.S. abbiano tutta questa attenzione per "lo USER" e non per "gli USERS" (concetto a loro sconosciuto e "inutile") e per questo ragionano con la logica "1 computer = una console = un utente".Non a caso le "pantere" ruggiscono solo su piattaforme da PC non le si e' mai viste "ruggire" nelle classifiche top 500 o sui mainframe cosi' come sui telefonini e sui palmtop o negli "embedded".. va vai a giocare col tuo PC!
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMO PREZZO! class. TOP 500
            I primi test dimostrano che il cluster dell'università di Virginia Tech realizzato con 1100 G5 biprocessore è tra i primi 5 supercomputer del mondo. Ad un costo di 20 volte inferiore a quello di sistemi simili. Tra i primi cinque supercomputer al mondo ma con un costo di 20 se non di 30 volte inferiore a quello di sistemi paragonabili dal punto di vista delle prestazioni. Questo lo stupefacente record che Apple si appresterebbe a vedersi assegnata grazie ad un supercomputer assemblato presso l'università Virginia Tech usando 1100 PowerMac. In alcuni test preliminari il sistema, di cui abbiamo già parlato alcune settimane fa, avrebbe dimostrato di produrre una potenza di calcolo elevatissima: 8,1 teraflops, il che lo proietterebbe al quarto posto nel mondo, a poca distanza dal terzo posto occupato (non acnora ufficialmente perché non ancora testato in maniera approfondita) da un sistema con computer HP basati su Itanium 2 e con potenza di calcolo di 8,6 teraflops. Un risultato eccezionale se si considera non solo che il sistema non è stato ancora affinato e che quindi potrebbe anche offrire prestazioni superiori a quelle attuali (al momento la potenza di calcolo è al 46% del totale), ma soprattutto se si valuta il costo. L'università della Virginia, spendendo appena 5 milioni di dollari, ha ottenuto prestazioni per le quali normalmente quando invece un sistema in grado di offrire prestazioni per le quali normalmente si devono spendere da 100 milioni a 250 milioni di dollari. Un altro dei vantaggi del sistema costituito dai PowerMac è nella facilità con cui è stato assemblato, sottolineano i responsabili dell'università della Virginia. Apple dimostrando di essere in grado di fornire macchine per la creazione di cluster economici e potentissimi diventa in grado di competere in un mercato molto ricco. Le università americane e le istituzioni di ricerca acquistano spesso macchine per realizzare sistemi di questo tipo e fino ad oggi, dopo essersi affidate a lungo ad IBM e Cray, sono passati a produttori di normali PC. I computer di Dell, come in molti altri campi, è tra i protagonisti del mercato. Il cluster con G5 dell'università della Virginia verrà usato per calcoli scientifici complessi come quelli inerenti la statistica molecolare. Forse non eri aggiornato!
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMO PREZZO! class. TOP 500
            aggiornatissimo! tanto e' che non usa osx! (come mai? non ruggiva abbastanza? :-P) G5 e' un processore (oltretutto) IBM oltre che apple non hai ancora imparato a distinguere vero tra processore, PC che ci costruisci attorno, computer general pourpose (tutta altra architettura) e O.S.Certo tu ti fermi (ovviamente) al PC :D - Scritto da: Anonimo
            I primi test dimostrano che il cluster
            dell'università di Virginia Tech realizzato
            con 1100 G5 biprocessore è tra i primi 5
            supercomputer del mondo. Ad un costo di 20
            volte inferiore a quello di sistemi simili.

            Tra i primi cinque supercomputer al mondo ma
            con un costo di 20 se non di 30 volte
            inferiore a quello di sistemi paragonabili
            dal punto di vista delle prestazioni. Questo
            lo stupefacente record che Apple si
            appresterebbe a vedersi assegnata grazie ad
            un supercomputer assemblato presso
            l'università Virginia Tech usando 1100
            PowerMac.

            In alcuni test preliminari il sistema, di
            cui abbiamo già parlato alcune settimane fa,
            avrebbe dimostrato di produrre una potenza
            di calcolo elevatissima: 8,1 teraflops, il
            che lo proietterebbe al quarto posto nel
            mondo, a poca distanza dal terzo posto
            occupato (non acnora ufficialmente perché
            non ancora testato in maniera approfondita)
            da un sistema con computer HP basati su
            Itanium 2 e con potenza di calcolo di 8,6
            teraflops. Un risultato eccezionale se si
            considera non solo che il sistema non è
            stato ancora affinato e che quindi potrebbe
            anche offrire prestazioni superiori a quelle
            attuali (al momento la potenza di calcolo è
            al 46% del totale), ma soprattutto se si
            valuta il costo.

            L'università della Virginia, spendendo
            appena 5 milioni di dollari, ha ottenuto
            prestazioni per le quali normalmente quando
            invece un sistema in grado di offrire
            prestazioni per le quali normalmente si
            devono spendere da 100 milioni a 250 milioni
            di dollari.

            Un altro dei vantaggi del sistema costituito
            dai PowerMac è nella facilità con cui è
            stato assemblato, sottolineano i
            responsabili dell'università della Virginia.


            Apple dimostrando di essere in grado di
            fornire macchine per la creazione di cluster
            economici e potentissimi diventa in grado di
            competere in un mercato molto ricco. Le
            università americane e le istituzioni di
            ricerca acquistano spesso macchine per
            realizzare sistemi di questo tipo e fino ad
            oggi, dopo essersi affidate a lungo ad IBM e
            Cray, sono passati a produttori di normali
            PC. I computer di Dell, come in molti altri
            campi, è tra i protagonisti del mercato.

            Il cluster con G5 dell'università della
            Virginia verrà usato per calcoli scientifici
            complessi come quelli inerenti la statistica
            molecolare.

            Forse non eri aggiornato!
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMO PREZZO! class. TOP 500
            - Scritto da: Anonimo
            I primi test dimostrano che il cluster
            dell'università di Virginia Tech realizzato
            con 1100 G5 biprocessore è tra i primi 5
            supercomputer del mondo. Ad un costo di 20
            volte inferiore a quello di sistemi simili.

            Tra i primi cinque supercomputer al mondo ma
            con un costo di 20 se non di 30 volte
            inferiore a quello di sistemi paragonabili
            dal punto di vista delle prestazioni. Questo
            lo stupefacente record che Apple si
            appresterebbe a vedersi assegnata grazie ad
            un supercomputer assemblato presso
            l'università Virginia Tech usando 1100
            PowerMac.

            In alcuni test preliminari il sistema, di
            cui abbiamo già parlato alcune settimane fa,
            avrebbe dimostrato di produrre una potenza
            di calcolo elevatissima: 8,1 teraflops, il
            che lo proietterebbe al quarto posto nel
            mondo, a poca distanza dal terzo posto
            occupato (non acnora ufficialmente perché
            non ancora testato in maniera approfondita)
            da un sistema con computer HP basati su
            Itanium 2 e con potenza di calcolo di 8,6
            teraflops. Un risultato eccezionale se si
            considera non solo che il sistema non è
            stato ancora affinato e che quindi potrebbe
            anche offrire prestazioni superiori a quelle
            attuali (al momento la potenza di calcolo è
            al 46% del totale), ma soprattutto se si
            valuta il costo.

            L'università della Virginia, spendendo
            appena 5 milioni di dollari, ha ottenuto
            prestazioni per le quali normalmente quando
            invece un sistema in grado di offrire
            prestazioni per le quali normalmente si
            devono spendere da 100 milioni a 250 milioni
            di dollari.

            Un altro dei vantaggi del sistema costituito
            dai PowerMac è nella facilità con cui è
            stato assemblato, sottolineano i
            responsabili dell'università della Virginia.


            Apple dimostrando di essere in grado di
            fornire macchine per la creazione di cluster
            economici e potentissimi diventa in grado di
            competere in un mercato molto ricco. Le
            università americane e le istituzioni di
            ricerca acquistano spesso macchine per
            realizzare sistemi di questo tipo e fino ad
            oggi, dopo essersi affidate a lungo ad IBM e
            Cray, sono passati a produttori di normali
            PC. I computer di Dell, come in molti altri
            campi, è tra i protagonisti del mercato.

            Il cluster con G5 dell'università della
            Virginia verrà usato per calcoli scientifici
            complessi come quelli inerenti la statistica
            molecolare.

            Forse non eri aggiornato!Io si e tu no! guarda il caso la notizia (per intero) viene da "linux insider"http://www.linuxinsider.com/perl/story/31485.htmlPerche? perche senza le "roots" opensource BSD e Linux e con il solo mac OSX col cavolo che ci fai un cluster tipo "beowulf".Voi macachi inveci di "bearvi" della vostra stupida gui e' ora che vi diate da fare a contribuire allo sviluppo del mondo opensource se volete continuare a goderne i vantaggi altrimenti lo sforzo fatto da Apple per darvi dopo anni un sistema operativo "normale" diventeranno inutile e tornerete a perdere il "treno della innovazione" intanto che state belli narcisi a osannare la vostra gui!Bene arrivati! e' da un po che vi aspettavamo, adesso smettetela di giocare e cominciate a lavorare e' ora! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMO PREZZO! class. TOP 500
            - Scritto da: Anonimo
            MegaCut
            Forse non eri aggiornato!
            Io si e tu no! guarda il caso la notizia
            (per intero) viene da "linux insider"
            http://www.linuxinsider.com/perl/story/31485.
            Perche? perche senza le "roots" opensource
            BSD e Linux e con il solo mac OSX col cavolo
            che ci fai un cluster tipo "beowulf".
            Voi macachi inveci di "bearvi" della vostra
            stupida gui e' ora che vi diate da fare a
            contribuire allo sviluppo del mondo
            opensource se volete continuare a goderne i
            vantaggi altrimenti lo sforzo fatto da Apple
            per darvi dopo anni un sistema operativo
            "normale" diventeranno inutile e tornerete a
            perdere il "treno della innovazione" intanto
            che state belli narcisi a osannare la vostra
            gui!
            Bene arrivati! e' da un po che vi
            aspettavamo, adesso smettetela di giocare e
            cominciate a lavorare e' ora! :D Lavorare? Per te lavorare significa solo smanettare in un case e passare la notte a ricompilare?Preferisco portare a casa i soldi con il video.....ci si campa bene, sai? Più di quanto immagini...
          • Anonimo scrive:
            [OT] imparate a QUOTARE!
            forse prima di lanciarsi in post di sciocchezze sarebbe almeno il caso di impare a quotaresaluti
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] imparate a QUOTARE!
            - Scritto da: Anonimo
            forse prima di lanciarsi in post di
            sciocchezze sarebbe almeno il caso di impare
            a quotare

            salutie a te chi ti ha cercato?forse sarebbe il caso di imparare a non andare O.T. prima di pretendere di "dare lezioni" (non ti pare?) :Dciao professore dei miei stivali
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMO PREZZO! class. TOP 500
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            MegaCut


            Forse non eri aggiornato!

            Io si e tu no! guarda il caso la notizia

            (per intero) viene da "linux insider"


            http://www.linuxinsider.com/perl/story/31485.

            Perche? perche senza le "roots" opensource

            BSD e Linux e con il solo mac OSX col
            cavolo

            che ci fai un cluster tipo "beowulf".

            Voi macachi inveci di "bearvi" della
            vostra

            stupida gui e' ora che vi diate da fare a

            contribuire allo sviluppo del mondo

            opensource se volete continuare a goderne
            i

            vantaggi altrimenti lo sforzo fatto da
            Apple

            per darvi dopo anni un sistema operativo

            "normale" diventeranno inutile e
            tornerete a

            perdere il "treno della innovazione"
            intanto

            che state belli narcisi a osannare la
            vostra

            gui!

            Bene arrivati! e' da un po che vi

            aspettavamo, adesso smettetela di giocare
            e

            cominciate a lavorare e' ora! :D

            Lavorare? Per te lavorare significa solo
            smanettare in un case e passare la notte a
            ricompilare?
            Preferisco portare a casa i soldi con il
            video.....ci si campa bene, sai? Più di
            quanto immagini...Siamo alle solite ! produrre sotfware (quello che tu usi e di cui chissa' perche' ti vanti) sarebbe "smanettare" mentre invece fare il "ganzetto" col video sarebbe "lavorare"??Ma a te il rispetto per il lavoro degli altri non te lo ha insegnato nessuno vero?Finiti gli argomenti si passa all'insulto gratuito (come da manuale del perfetto troll ).Comunque non ti preoccupare io guadagno (pittosto bene) da piu' di venti anni "smanettando" tu continua pure col tuo video ma almeno non pretendere di dare lezioni a chi fa informatica per mestiere! :D
      • Anonimo scrive:
        Re: OTTIMO PREZZO!

        hai visto il posterino che viene regalato ai
        nuovi utenti?
        e' bellissimo!
        http://www.parconaturaviva.it/pages/scheda_faguarda che quello comunemente detto macaco è questo, cioè appartenente al genere "macaca", della famiglia dei cercopitecidi, quello che hai postato è un lemure (tutt'altra bestia), "macaco macaco" è il nome della specie, ma il genere è Elemur, cioè quelle bestie comunemente chiamate lemuri, genere lemuridi.http://www.parconaturaviva.it/pages/scheda_faunistico.cfm?ID=8&tab=mammiferiMi sa che è ora che qualcuno aggiorni Encharta... ciao a tutti gli allocchi della lapponia di entrambe le piattaforme!http://www.parconaturaviva.it/pages/scheda_faunistico.cfm?ID=1&tab=uccelli
    • Anonimo scrive:
      Meglio il 12"
      Il 14" è sempre 1024x768. A che pro comprarsi un computer che è solo più ingombrante e più caro? Fosse un "1152" o un "1280", capirei?Il 12" lo tieni su mano e con l'altra smanetti? Personalmente credo che il miglior iBook fosse quello colorato. Aveva la maniglia da passeggio e, soprattutto, quel meraviglioso sistema di chiusura "a scatto" senza quei ganci e gancetti che ci sono sui modelli attuali. Erano anche *veramente* solidi. Questi mi sembrano un po' rachitici.Per quanto riguarda il processore, beh? Potevano anche pensarci prima. I G3 riuscivano ad arrivare a 1GHz e oltre già da un pezzo (IBM PPC 750Fx/750Gx), solo che sarebbero stati più veloci dei G4 di Motorola. Vai a vendere un G4-pro se un G3-home fila di più (almeno con i numeri interi)? Tornando a oggi, che ci fa ancora una Radeon 7500 sugli eMac? Perché Gigabit Ethernet è solo sui modelli pro? Dico, un iMac 17" costa 1799 ?, non la meriterebbe? Notare che su essedì mi sono costruito, per gioco, un PC HWequivalente a un G5 1,8GHz, tranne che per l'audio ottico: 1300 ? - sì non è Mac, d'accordo, però costa anche la metà.Apple sembra lesinare un po' troppo con i computer di fascia bassa. Per esempio, ha escluso dall'iBook il dual-display mode, funziona solo il video mirroring, anche se la scheda ATI supporta entrambe le modalità. Mica bello, questo, mamma Apple! Per fortuna, almeno a questo, i nostri amici tedeschi hanno trovato un rimedio:http://macparts.de/ibook/(ci sono anche le istruzioni per abilitare Quartz Extreme con 16MB VRAM)Un rimedio contro la politica di marketing della Mela, invece, ancora non salta fuori.Sì, dico, dico, ma tra un po' mi prendo un G5. Sarò l'ennesimo coglione felice.
      • Anonimo scrive:
        Re: Meglio il 12"
        - Scritto da: Anonimo
        Il 14" è sempre 1024x768. A che pro
        comprarsi un computer che è solo più
        ingombrante e più caro? Fosse un "1152" o un
        "1280", capirei?
        Risposta dell'utente mac medio: "perchè è superiore, i numeri non contano, conta la qualità".Risposta mentale: "perchè costa di più".
      • Anonimo scrive:
        Re: Meglio il 12"
        - Scritto da: Anonimo
        Il 14" è sempre 1024x768. A che pro
        comprarsi un computer che è solo più
        ingombrante e più caro? Fosse un "1152" o un
        "1280", capirei?Be' il display e' a 14" invece che a 12"... Tutto li' ;-)Se ti fa comodo un display piu' grande...Per la risoluzione si puo' discutere: davvero vorresti un "1280" x "1024" su un 14"?

        Il 12" lo tieni su mano e con l'altra
        smanetti? Personalmente credo che il miglior
        iBook fosse quello colorato. Aveva la
        maniglia da passeggio e, soprattutto, quel
        meraviglioso sistema di chiusura "a scatto"
        senza quei ganci e gancetti che ci sono sui
        modelli attuali. Erano anche *veramente*
        solidi. Questi mi sembrano un po' rachitici.Da possessore di ibook ti posso dire che il nuovo modello e' molto meglio: il vecchio sembra un pesce d'aprile ;-)Il mio "dual USB" si e' fatto 2 anni di zaini e lanci (in macchina e su divani) senza nessun cedimento strutturale. Infatti e' ancora perfetto, il che mi mette in crisi di coscenza: vorrei comprare un powerbook (anche se ora non mi spiace neanche il 'nuovo' ibook G4) ma non so a cosa attaccarmi per giustificare la spesa.
        Apple sembra lesinare un po' troppo con i
        computer di fascia bassa. Per esempio, ha
        escluso dall'iBook il dual-display mode,
        funziona solo il video mirroring, anche se
        la scheda ATI supporta entrambe le modalità.
        Mica bello, questo, mamma Apple! Per
        fortuna, almeno a questo, i nostri amici
        tedeschi hanno trovato un rimedio:

        http://macparts.de/ibook/
        (ci sono anche le istruzioni per abilitare
        Quartz Extreme con 16MB VRAM)
        Una porcheria, sono d'accordo. Per fortuna si puo' rimediare ma l'atteggiamento di apple resta scandaloso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Meglio il 12" (specialita?)
        - Scritto da: Anonimo
        Il 14" è sempre 1024x768. A che pro
        comprarsi un computer che è solo più
        ingombrante e più caro? Fosse un "1152" o un
        "1280", capirei?

        Il 12" lo tieni su mano e con l'altra
        smanetti? [cut];-) "smanetti" eheheheh la vosta "onanistica" specialita'!
    • lattenero scrive:
      Re: OTTIMO PREZZO!
      - Scritto da: Anonimo
      Sprattutto perchè ora si avrà a disposizione
      un processore per applicazioni professionali
      e quindi di gran lunga più performante dei
      G3 e pentium/AMD.Certo, certo... Di gran lunga più performanti...http://www.pcworld.com/news/article/0,aid,112749,pg,8,00.asp
      • Anonimo scrive:
        Re: OTTIMO PREZZO!
        - Scritto da: lattenero

        e quindi di gran lunga più performante dei

        G3 e pentium/AMD.
        Certo, certo... Di gran lunga più
        performanti...
        http://www.pcworld.com/news/article/0,aid,112Mmmmh hai postato un test che paragona il G5 a processori AMD a 64bit... questo forse dimostra che il G4 è meno performante di un G3 o di un pentium/AMD a 32bit? No, non lo dimostra.Ciao ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: OTTIMO PREZZO!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: lattenero



          e quindi di gran lunga più performante
          dei


          G3 e pentium/AMD.

          Certo, certo... Di gran lunga più

          performanti...


          http://www.pcworld.com/news/article/0,aid,112
          Mmmmh hai postato un test che paragona il G5
          a processori AMD a 64bit... questo forse
          dimostra che il G4 è meno performante di un
          G3 o di un pentium/AMD a 32bit? No, non lo
          dimostra.

          Ciao ciaowww.barefeats.com/pentium4.htmltanto per la cronaca....
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMO PREZZO!
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: lattenero


            http://www.pcworld.com/news/article/0,aid,112

            Mmmmh hai postato un test che paragona il
            G5

            a processori AMD a 64bit... questo forse

            dimostra che il G4 è meno performante di
            un

            G3 o di un pentium/AMD a 32bit? No, non lo

            dimostra.



            Ciao ciao

            www.barefeats.com/pentium4.html

            tanto per la cronaca....Il test che citi tu addirittura tira le seguenti conclusioni:Apple has made signficant strides with the G5 to catch up to the Windows PCs in performance. The Dual G5/2.0 was faster than any of the Windows PCs we tested in 4 out of 5 tests. It was a close second to the Dual Xeon/2.4 in that one test.Quindi questo test contraddice quello citato nel post al quale ho risposto.Riguardo al G4:When we tested the faster G4 Power Mac 4 months ago, it only was fastest in one test. Quindi hai portato un test ancora una volta studiato per il G5. Vai a cercare un test che misuri G4 e processori della famiglia adeguata e poi possiamo parlarne. Se qui hanno confrontato G5 e processori x86 con frequenze attorno ai 2-3GHz, non è detto che nel test che valutava il G4 abbiano usato gli stessi contendenti, quindi ripesca il test vecchio e facciamo le dovute valutazioni.E comunque il fatto che siano stati portati due test uno che sbugiarda l'altro la dice lunga sull'affidabilita` dei test stessi.Tanto per la cronaca...
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMO PREZZO!
            ...mi sa che ho interpretato male il tuo "tanto per la cronaca..." :)(apple)(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: OTTIMO PREZZO!
        - Scritto da: lattenero

        - Scritto da: Anonimo

        Sprattutto perchè ora si avrà a
        disposizione

        un processore per applicazioni
        professionali

        e quindi di gran lunga più performante dei

        G3 e pentium/AMD.

        Certo, certo... Di gran lunga più
        performanti...

        http://www.pcworld.com/news/article/0,aid,112

        www.barefeats.com/pentium4.html.....ok tanto per mettervi tranquilli voi utonti pc....:)
      • Anonimo scrive:
        Re: OTTIMO PREZZO!
        - Scritto da: lattenero

        - Scritto da: Anonimo

        Sprattutto perchè ora si avrà a
        disposizione

        un processore per applicazioni
        professionali

        e quindi di gran lunga più performante dei

        G3 e pentium/AMD.

        Certo, certo... Di gran lunga più
        performanti...

        http://www.pcworld.com/news/article/0,aid,112

        ahh certo con word e premiere?.....utilizzare applicazioni serie no????non sono tutte segretarie...www.barefeats.com/pentium4.html.......piccolo esempio di come sono stati umiliati i vostri pc.....
      • Anonimo scrive:
        Re: OTTIMO PREZZO!
        - Scritto da: lattenero

        - Scritto da: Anonimo

        Sprattutto perchè ora si avrà a
        disposizione

        un processore per applicazioni
        professionali

        e quindi di gran lunga più performante dei

        G3 e pentium/AMD.

        Certo, certo... Di gran lunga più
        performanti...

        http://www.pcworld.com/news/article/0,aid,112

        Gli applicativi dei test sono a 32 bit. La gestione dei 32 bit è quella che è. Per fare a cornate coi bench ci tocca aspettare. In ogni caso, al di là delle prestazioni, l'interfaccia disgustosamente "Disney" di OSX fa guadagnare parecchio tempo. Perché su Win per allegare un file a una mail devo fare così tanti click (indipendentemente da dove è situato)? Anche la precisione del mouse, per dirne un'altra, fa guadagnare tempo. E altro ancora. Certo che se provi il Mac e cerchi di usarlo come usi Win? Ciao. E se pretendi di usare Win come il Mac, sono incazzature feroci.
    • Anonimo scrive:
      Re: OTTIMO PREZZO!
      - Scritto da: Anonimo
      Sprattutto perchè ora si avrà a disposizione
      un processore per applicazioni professionali
      e quindi di gran lunga più performante dei
      G3 e pentium/AMD.
      Insomma un ibook che ti permette di lavorare
      a piena potenza con tutti gli applicativi
      più impegnativi senza temer confronti a poco
      più di 1100? è un bel salto nel rapporto
      prezzo/qualità che ci voleva. Ora però chi
      si compra più il powrbook 12??

      monitor 12 e 14" ma scherziamo? ma dove si vede ancora oggi un monitor a 12 o 14" se proprio in chi vuole mini computer. Oggi il mercato è tutto sui 15/16/17" io meno di un 15" non lo voglio nemmeno il pc anche notebook, voglio che si veda bene e grande in modo da starci a una certa distanza, se vado in giro e mostro applicazioni sul pc vogloi che la gente veda bene. Datemi un 15/16" almeno e ne discutiamo ma con 12/14" mi tengo il mio.
      • Anonimo scrive:
        Re: OTTIMO PREZZO!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Sprattutto perchè ora si avrà a
        disposizione

        un processore per applicazioni
        professionali

        e quindi di gran lunga più performante dei

        G3 e pentium/AMD.

        Insomma un ibook che ti permette di
        lavorare

        a piena potenza con tutti gli applicativi

        più impegnativi senza temer confronti a
        poco

        più di 1100? è un bel salto nel rapporto

        prezzo/qualità che ci voleva. Ora però chi

        si compra più il powrbook 12??




        monitor 12 e 14" ma scherziamo? ma dove si
        vede ancora oggi un monitor a 12 o 14" se
        proprio in chi vuole mini computer. Oggi il
        mercato è tutto sui 15/16/17" io meno di un
        15" non lo voglio nemmeno il pc anche
        notebook, voglio che si veda bene e grande
        in modo da starci a una certa distanza, se
        vado in giro e mostro applicazioni sul pc
        vogloi che la gente veda bene.
        Datemi un 15/16" almeno e ne discutiamo ma
        con 12/14" mi tengo il mio.avere un monitor 12/14 ha molti pregi tipo la portabilità....che un 15/17 non puo' avere specialmente se parliamo di pc che sono dei mattoni...personalmente ho un powerbook 17 e non lo cambierei per nulla la mondo specialemente per un PC.visto le ultime novità in questo settore PC....acer 17 pollici 7,1 kgtoshiba 17 pollici 4,5 kg....poi altri non so ma per questo peso allora mi porto dietro direttamente il tower.....hahahah
    • Anonimo scrive:
      Re: OTTIMO PREZZO!
      muorihttp://compraonline.mediaworld.it/webapp/wcs/stores/servlet/StoreCatalogDisplay?storeId=20000&catalogId=20000&langId=-1
      • Anonimo scrive:
        Re: OTTIMO PREZZO!
        Se, se, prova a postare qualcosa a 1200 ? ivati con un ultraportatile con centrino, che come peso, silenziosità, durata delle batterie e dissipazione di calore sia simile all'ibook 12", ovviamente deve includere una scheda video paragonabile a quella dell'ibook (che tira molto su i consumi!).Non insistere, come desktop replacement ultraeconomici non ci sono offerte apple paragonabili ai pc, ma sugli ultraportatili non ci sono offerte pc paragonabili agli apple.Sulle macchine non economiche entrambe le piattaforme offrono molto... mi offrissero anche i soldi per comprarli! ;)
        • Anonimo scrive:
          Acer: Durata delle batterie 6 ore
          - Scritto da: Anonimo
          Se, se, prova a postare qualcosa a 1200 ?
          ivati con un ultraportatile con centrino,
          che come peso, silenziosità, durata delle
          batterie e dissipazione di calore sia simile
          all'ibook 12", ovviamente deve includere una
          scheda video paragonabile a quella
          dell'ibook (che tira molto su i consumi!).Fatti un giro sul sito acer, costano 1600 euro con monitor 15'' e la batteria dura 6 ore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Acer: Durata delle batterie 6 ore
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Se, se, prova a postare qualcosa a 1200 ?

            ivati con un ultraportatile con centrino,

            che come peso, silenziosità, durata delle

            batterie e dissipazione di calore sia
            simile

            all'ibook 12", ovviamente deve includere
            una

            scheda video paragonabile a quella

            dell'ibook (che tira molto su i consumi!).

            Fatti un giro sul sito acer, costano 1600
            euro con monitor 15'' e la batteria dura 6
            ore.si, col centrino 1.6 GHz che va la meta' del G4 a 1 GHz, anche quando funziona al 100% e l'autonomia dichiarata (5.5 ore) la raggiungi solo se scrivi dei testi in word senza salvare mai.fai andare qualla macchina con un videogame e ti fa un'ora scarsa di autonomia.per confronto, l'iBook non fa meno di 4 ore neppure se le passi tutte a fare filtraggi di photoshop!aspetta e pera.
          • Anonimo scrive:
            Re: Acer: Durata delle batterie 6 ore

            Fatti un giro sul sito acer, costano 1600
            euro con monitor 15'' e la batteria dura 6
            ore.ho detto ultraportatili, con una diagonale da 15" e più ti sembra un ultraportatile? certo, la diagonale maggiore aiuta nello smaltimento del calore e la scheda viedo integrata? Le schede video di oggi consumano e scaldano non poco, certo che mettere una integrata abbassa il costo e il consumo!e poi quanto durano le batterie se l'impiego della cpu è elevato? il consumo del G4 è piuttosto uniforme nel senso che non cambia molto se l'occupazione della cpu è alta o bassa, lo stesso non si può dire per il centrino, anche se non cambia frequenza l'assorbimento (e l'emissione di calore) variano molto di più!Poi se si tratta di usarlo veramente come portatile, cioè portarlo in giro, metterlo in comunissimi zaini, appoggiarlo dove si può ecc... bisogna vedere la qualità dei materiali e della costruzione, le cerniere dei monitor acer (anche se ne ho avuti alcuni e non li ho mai rotti) non sono famose per la loro robustezza!Sono dettagli che contano e costano non poco, dettagli che consentono di godersi una macchina per anni, una buona tastiera, un case robusto e protettivo, un sistema di raffreddamento affidabile e silenzioso non si deprezzano come un hw (mac o pc che dir si voglia) che viene reso obsoleto dopo tre mesi, certo non aiutano il processore a pompare di più nei benchmark ma come qualità complessiva dell'oggetto contano. Certo, l'acer ha 4 usb2, il line in, 256MB di memoria in più e altre cose, sempre a livello hw e non di qualità complessiva della macchina, ma anche se monta un centrino è più che altro un desktop replacement che sfrutta il nome del centrino.
Chiudi i commenti