Coinbse sospende il programma di affiliazione negli USA?

Coinbse sospende il programma di affiliazione negli USA?

L'exchange Coinbase sarebbe pronto a sospendere, in modo temporaneo, il programma di affiliazione negli Stati Uniti: manca solo l'annuncio.
L'exchange Coinbase sarebbe pronto a sospendere, in modo temporaneo, il programma di affiliazione negli Stati Uniti: manca solo l'annuncio.

Non è certo il più sereno dei periodi per Coinbase. Nel mezzo del Crypto Winter, l’exchange sembra pronto a interrompere il programma di affiliazione attivo negli Stati Uniti fin dal 2019. Lo stop dovrebbe essere solo temporaneo, ma con effetto a partire già dalla giornata di domani. Non è dato a sapere se sia in fase di valutazione l’ipotesi di fermarlo anche in altri territori.

Stop al programma di affiliazione per Coinbase?

Per chi non lo sapesse, si tratta dell’iniziativa che permette a siti di informazione, creatori e influencer di inserire link verso la piattaforma nei contenuti pubblicati, come se ne trovano anche su queste pagine, ricevendo in cambio una commissione in caso di ordini, acquisti o registrazioni effettuate da lettori e visitatori. Una forma di finanziamento dei progetti editoriali alternativa alla pubblicità tradizionale. Maggiori informazioni sulle pagine del sito ufficiale.

Il progetto, a quanto pare, sarà temporaneamente messo in standby negli Stati Uniti. Riportiamo di seguito in forma tradotta il testo di un’email inviata da Coinbase a tre partner d’oltreoceano, trapelata nel fine settimana sulle pagine di Business Insider.

Siamo spiacenti di informarti che Coinbase chiuderà temporaneamente il suo Affiliate Program negli Stati Uniti, con effetto a partire dalla data di martedì 19 giugno. Non è stata una decisione semplice, né presa alla leggere. A causa delle condizioni del mercato e delle prospettive per il resto del 2022, Coinbase non è in grado di continuare a supportare il traffico incentivato verso la propria piattaforma.

Il cosiddetto Crypto Winter ha già spinto il mese scorso l’exchange a licenziare 1.100 dipendenti, il 18% della propria forza lavoro. Ciò nonostante, Coinbase continua a guardare al futuro con l’intenzione di rafforzare il proprio business, come testimonia il recente annuncio relativo a un nuovo piano di espansione in Europa che coinvolgerà anche l’Italia.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 18 lug 2022
Link copiato negli appunti