Come una foto, ma solida

La stampa tridimensionale è su ordinazione, alla portata di tutti. Basta progettare: a stampare gli oggetti pensa Shapeways
La stampa tridimensionale è su ordinazione, alla portata di tutti. Basta progettare: a stampare gli oggetti pensa Shapeways

La stampa tridimensionale ingolosisce ormai il mercato: cavalcando questo interesse si fa largo Shapeways, 3D Printing by Internet , la stampa 3D via Internet .

In altre parole, basta semplicemente mettere in moto la fantasia: un pupazzetto, un cubo scomponibile in pezzi Tetris-like , un fermacarte di metallo disegnato a proprio gusto, (quasi) qualunque cosa. Si progetta, si invia la richiesta sul sito ed entro dieci giorni – negli States – l’oggetto richiesto è a casa, nelle proprie mani. “Avete mai desiderato di trasformare in realtà la vostra progettazione 3D? Entrate in Shapeways! Basta caricare il disegno, noi lo stampiamo (in 3D, ndR) e ve lo inviamo. Facile: in dieci giorni, avrete il vostro progetto 3D nelle vostre mani. Ma non è tutto: vi offriamo anche i mezzi per incontrare gli altri utenti di Shapeways, per condividere i vostri lavori e trovare altre ispirazioni”, si legge sul sito .

Non solo si tratta di una novità ricca di aspetti tecnicamente innovativi, quali la stampa di oggetti anche se metallici : il tutto è condito con una generosa spruzzata di salsa social .

Nel blog dedicato già fioccano idee, suggerimenti, proposte e realizzazioni di oggetti finora impensabili. Nulla vieta, si legge in un post, di realizzare miniature di oggetti davvero inconsueti, come questo elefante poggiato sulla proboscide.

Shapeways sta rapidamente conquistando testate e blog di ogni dove, passando dai primi rumors a un vero e proprio tam tam ben oltre le aspettative di semplici quanto insoliti comunicati stampa .

Nel filmato, un esempio di sessione di lavoro.

Marco Valerio Principato

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti