Condannato il trafficante di codici Microsoft

IllWill aveva cercato di vendere online parti dei codici sorgente di Windows 2000 e Windows NT, sottratti da sconosciuti nel 2004; adesso sconterà due anni in carcere


New York (USA) – Si è chiuso l’ultimo capitolo della spy-story sui codici sorgente di Microsoft rubati nel 2004. L’epilogo non ha fatto luce sui mandanti, ma l’unico imputato – colpevole di averli diffusi online, lucrandoci sopra – è stato condannato a due anni di reclusione e tre anni di libertà vigilata, con controllo informatico del suo PC .

William “IllWill” Genovese era stato arrestato lo scorso autunno per aver pubblicato e tentato di commercializzare – sul suo sito IllMob.org – alcune porzioni del codice sorgente di Windows 2000 e Windows NT. Un investigatore privato, al soldo di Microsoft , era riuscito a stanarlo e in seguito aveva fornito le prove della sua colpevolezza agli inquirenti. La Corte Federale di New York, pur non riconoscendo IllWill colpevole di furto, ha deciso di condannarlo per aver violato lo U.S. Economic Espionage Act , la legge che vieta la commercializzazione di documenti industriali rubati.

Secondo Mark Rasch, procuratore del Dipartimento di Giustizia per il cybercrimine, la difesa ha potuto approfittare del fatto che il “codice” era diventato di dominio pubblico. La pubblicazione online su IllMob.org, infatti, era avvenuta in contemporanea con la diffusione sui siti underground di hacking e le piattaforme di file-sharing. “Questo ragazzo non ha partecipato al furto, e probabilmente non ha cospirato con nessuno per questa azione. Una volta che ha postato il tutto online, non si trattava più di un segreto. A un certo punto sono diventate informazioni di dominio pubblico”, ha dichiarato Rasch, che oltre a lavorare per il Dipartimento di Giustizia è il vice-presidente della società di sicurezza Solutionary .

Genovese, però, è convinto che la condanna sia stata influenzata dalla sua fedina penale. Dal 1996 ha subito una serie di piccole condanne per crimini minori, come furti d’auto, graffitismo illegale e hacking. “In verità ogni cosa che faccio, la faccio al contrario. Mi piace disegnare, quindi graffitare. Mi piace la musica, quindi ho sottratto le radio di alcuni ragazzi che odiavo durante le superiori. Mi piacciono i computer, e quindi l’hacking”, ha confermato Genovese.

Ma il giudice non sembra aver voluto calcare la mano e ha rigettato la richiesta di risarcimento – circa 70 mila dollari – depositata da Microsoft. La colpa è stata quella di voler lucrare su dati che ormai iniziavano a circolare online. Il tutto condito da altre attività malviste, come la pubblicazione online di “foto e video rubati” di alcune star, come il file amatoriale hard-core del cantante dei Limp Bizkit, Fred Durst.

Microsoft non ha ancora commentato la sentenza, ma nel tempo ha più volte espresso timori al riguardo della diffusione dei suoi codici sorgenti, sottolineando che potrebbero agevolare l’operato della criminalità informatica.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Photoshop su linux non ha speranze
    - Scritto da:
    1° Linux non è un os orientato al desktop ma ai
    server: due mondi, due modi e due mentalità
    completamente opposte di vedere
    l'informatica.Cazzata, Novell Suse è proprio non è proprio orientata ai server, anzi è il contrario
  • Wakko Warner scrive:
    Re: Ki inventa i nomi dei prgrammi linux
    - Scritto da:
    dico io vabbeh' ke phothop vuole dire negozio di
    foto....ma come siu puo' kiamare KRITA qualcuno o
    qualcosa???I nomi su linux sono:1) corti2) se sono applicazioni KDE spesso iniziano per k mentre se sono applicazioni GNOME iniziano per gIl punto 2 è più una convenzione che altro... è utile nel senso che sai subito se tale applicazione è KDE o GNOME senza nemmeno doverla aprire (a me per esempio le applicazione gnome non piacciono, se posso uso roba KDE).Il punto 1 invece è importante perché ti permette di eseguire tali applicazioni senza dovertele andare a cercare nei menu direttamente con l'applet "run command" oppure con ALT+F2. Il nome corto dunque serve a non dover scrivere un poema epico per far partire un editor di testo.Quando passai da Windows a Linux mi posi anche io questa domanda e trovavo i nomi difficili come dici, ma dopo qualche mese ho imparato ad apprezzare queste convenzioni e se trovo programmi che non le usano devo dire che mi danno fastidio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ki inventa i nomi dei prgrammi linux
      In effetti hai posto una domanda interessante.Si potrebbe chiedere a Paolo Bacchilega l'autore del File Roller sotto Gnome. :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Visual Studio
    Veramente KDevelop compila per tutte le piattaforme, dipende dal compilatore che usi...Lo stesso vale per le librerie che vuoi utilizzare.Come funzionalità non ha nulla da invidiare a Visual Studio. Ovviamente prima di giudicarlo bisogna provarlo per un pò, in modo di padroneggiare tutte le sue funzionalità.
  • Anonimo scrive:
    Re: Photoshop su linux non ha speranze
    Ma come mai di colpo hai sentito il bisogno di replicare a un messaggio del 30 gennaio?
  • Anonimo scrive:
    Re: C'è già The Gimp
    - Scritto da: Anonimo
    Madonna che ridere i Linari che credono che il
    Gimp vada bene per fare grafica "vera"...
    Ragazzi, stiamo parlando di grafica SERIA, di
    tipografia, di foto che finiscono sui libri, di
    brochure ad alta tiratura e non il sitarello web.
    Ma dai. Siate seri.... I grafici usano SOLO
    Photoshop e - tanto per essere precisi - col Mac!
    Il resto sono giocattoli.... carini per
    aggiustare le foto per le vacanze e stop....

    solo photoshop.. e solo con mac! wow..www.deviantart.comguarda un po' di gente con le palle.. che usa Ps e GIMPio li trovo entrambi ottimi, con GIMP c'è ancora molto da lavorare ma è sulla buonissima strada ed è già usabile per la maggior parte dell'utenza che usa PS penso.anche se non free e della nn simpaticissima adboe devo ammettere che PS è un programma fenomenale, ma comunque cercherò di usare sempre gimp perkè è open e free.
  • Anonimo scrive:
    Re: GIMP - SHOP

    A proposito trovo la denigrata GUI di Gimp una
    delle più funzionali ed elastiche che ci siano.
    Questione d'abitudine forseil problema è che la GUI di un programma dovrebbe essere fatta da qualcuno esperto nel campo... non da un programmatore...GIMP è fatto in casa (nel senso di amatoriale) e si vede, può andare bene per il principiante ma eliminati dalla testa che un professionista possa usarlo con maggiore produttività di photoshop...e come dire che iMovie tutto considerato può essere usato al posto di FinalCut HD tanto producono filmati tutti e due e molte funzioni nessuno le usa...roba da pazzi...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: PROGRAMMA DTP
    Tsk, tsk. Sei solo in una città fantasma! Nessuno può risponderti, eccetto gli spiriti dei software mai nati!UuuuUuuuuhhhhh!!! UuuuUUuuuuuuuhhhh!01010001111101100110001110011!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: mancano i virus
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Gentoo e' da malati di mente, ho deciso di


    provarla questo weekend perche' tanto con la

    neve


    non si poteva uscire, stamattina, dopo aver


    girato tutta la notte ha finito l'esecuzione
    di


    bootstrap.sh ...



    Dove hai letto che sei obbligato a partire dallo

    Stage1 (=compilare tutto, ma proprio tutto)?



    Se non vuoi fondere il portatile, puoi benissimo

    partire dallo stage3 (ti rimane da compilare
    solo

    il kernel), che ti da un sistema minimale

    bootabile e funzionante.

    E quale sarebbe il vantaggio di installare una
    gentoo a quel punto? Portage, e la grande libertà che ti offre nel compilare i programmi, decidendo gran parte delle dipendenze.
  • Anonimo scrive:
    Re: mancano i virus
    - Scritto da: Anonimo


    Gentoo e' da malati di mente, ho deciso di

    provarla questo weekend perche' tanto con la
    neve

    non si poteva uscire, stamattina, dopo aver

    girato tutta la notte ha finito l'esecuzione di

    bootstrap.sh ... ho dovuto spegnere il portatile

    perche' con l'acpi disattivato non mi andava di

    lasciarlo acceso tutto il giorno e stanotte ...

    sperando che il bootstrap.sh capisca di essere

    gia stato lanciato daro' emerge -e system ...
    poi

    vediamo.


    ah ah ah ah comicita' infinita (troll2)Aspetta ancora piu' comico, emerge -e system in 10 ore era arrivato a 36/96.... la macchina e' un p3 / 600...
  • Anonimo scrive:
    Re: mancano i virus
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Gentoo e' da malati di mente, ho deciso di

    provarla questo weekend perche' tanto con la
    neve

    non si poteva uscire, stamattina, dopo aver

    girato tutta la notte ha finito l'esecuzione di

    bootstrap.sh ...

    Dove hai letto che sei obbligato a partire dallo
    Stage1 (=compilare tutto, ma proprio tutto)?

    Se non vuoi fondere il portatile, puoi benissimo
    partire dallo stage3 (ti rimane da compilare solo
    il kernel), che ti da un sistema minimale
    bootabile e funzionante.E quale sarebbe il vantaggio di installare una gentoo a quel punto?
  • Anonimo scrive:
    quando serve un AV siamo alla frutta...
    - Scritto da: Anonimo
    dal momento ke linux e' il passaggio preferito da
    vorm e trojan (ke pero' non lo infettano), ma
    tramite smb si insriscono in altri pc...srebbe
    utile un avast per linux o magari il mitico e
    inossidabile norton AV
    sì sarebbe interessante...come hanno detto altri qualcosa c'è già, anche se non li conoscevo.ma mi chiedo io... perché dobbiamo mettere noi linari l'antivirus per evitare che si attacchino al vostro windows? che dobbiamo farvi pure da balia ora?visto che windows lo pagate, chietelo a mamma M$ di tapparvi le voragini dell'OS e non smarronate i pinguini!
    • Anonimo scrive:
      Re: quando serve un AV siamo alla frutta
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      dal momento ke linux e' il passaggio

      preferito da vorm e trojan (ke pero' non

      lo infettano), ma tramite smb si insriscono

      in altri pc...srebbe utile un avast per linux

      o magari il mitico e inossidabile norton AV


      sì sarebbe interessante...
      come hanno detto altri qualcosa c'è già,
      anche se non li conoscevo.
      ma mi chiedo io... perché dobbiamo mettere
      noi linari l'antivirus per evitare che si
      attacchino al vostro windows? che dobbiamo
      farvi pure da balia ora?
      visto che windows lo pagate, chietelo a
      mamma M$ di tapparvi le voragini dell'OS
      e non smarronate i pinguini!E' normale, spesso nelle reti aziendali si usa un mail server linux con antivirus che ripulisca le mail prima di recapitarle agli interessati nella rete interna.Che vuoi farci, non sono capaci.... :$
  • Anonimo scrive:
    Re: Microsoft Office
    Nella realta'.Addirittura oggi un commerciale del mio ufficio mi ha fatto un file PowerPoint per mandarmi in email un bmp di uno screenshot di IE...Senza contare quando ti arrivano .doc con screenshot del desktop, tutti rigorosamente bmp a 1280x1024...EB
  • Aleph (sub)Zero scrive:
    Infiltrazioni proprietarie
    Abbiamo già Gimp... 'sto photoshop a che c'è serve? Serve a Novell per inquinare il Free Software!ATTENZIONE!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ki inventa i nomi dei prgrammi linux
    Beh, visto che usi tutto quel mucchio di 'k' come un adolescente che scrive sms dovrebbe piacerti la parola 'krita'
  • Anonimo scrive:
    Comunque vada
    Qualunque sia l'argomento della news di PI, il forum degenerera' sempre ed inevitabilmente a uno scontro Linux VS Windows.Non puoi farci niente, e' una legge di natura !! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Comunque vada
      Per un forum aperto a tutti, compresi i troll, e considerando che in generale i troll hanno più tempo da perdere rispetto alla gente comune... sì, direi che hai perfettamente ragione. :-(
  • Anonimo scrive:
    Re: C'è già The Gimp
    guarda con tutto il rispetto che per Gimp non lo considero comunqe lontanamente paragonabile a Photoshop. Non sto nemmeno a dire il perche', i motivi sono talmente tanti che non basta un sito web per raccontarli.Detto questo ben venga la versione Linux di Photoshop. The Gimp continuerebbe tranquillamente ad esistere ed evolversi visto che i due prodotti non si pestano minimamente i piedi l'uno con l'altro ;)
  • pippo75 scrive:
    Re: Ki inventa i nomi dei prgrammi linux
    - Scritto da: Anonimo
    dico io vabbeh' ke phothop vuole dire negozio di
    foto....ma come siu puo' kiamare KRITA qualcuno o
    qualcosa??? #include int main(){ int c1; randomize(); printf("Nome programma (sicuramente GPL) n"); for (c1=0;c1 E' inpronunciabile....fa star male solo a leggere
    il nome...sembra una malattia...portebbe essere un scioglilingua, quindi linux farebbe bene alla salute.
    non ce l'ho con i nomi esotici..ubuntu secodo me
    e' stupendoconcordo.ciao
  • Anonimo scrive:
    grafica vettoriale
    freehand....illustrator...coreldarw...kiuster-GraphicPronessun linux-clone???
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo

    Che vuoi che ti dica... già prima ti avevo
    avvisato.Non sei stato efficace che ci vuoi fare?
    Ora mi accusi a me di fare dei giri perché non
    voglio capire che il modello os non può essere
    competitivo.Beh l'hai capito oppure no?
    Poi inventi storie sul packager, già non mette le
    icone indifferentemente del dm...Quindi ci sono procedure diverse per installare un programma o no? Installi con apt-get install o synaptic o quant'altro poi ti devi andare a copiare a mano le icone e andare a configurare i vari .conf, o andare ad aggiungere a mano le voci di menu per lanciare l'applicazione. Sara' inventato ma a me sembra una procedura diversa.
    Poi continui a dire che uso sempre ubuntu (perché
    poi..)Perche' da quanto ne sai di linux (poco) usi o debian o ubuntu ma secondo me ubuntu, devi essere un linaro recente... di quelli che hanno la doppia partizione con windows o che l'hanno messo sul portatile perche' all'universita' si usa *nix.
    Citi gui mencoder e ffmpeg (senza specificare il
    nome) e poi dici che non ti riferivi a loro
    direttamente, ma altre gui...Nono mi riferivo proprio a loro e alle loro gui... per i nomi non avevo voglia di andare su sourceforge ma dovresti essere capace di farlo da solo.
    devi completamente quello che stavo dicendo...Ah davvero? Dici che la gui non e' necessaria.
    Ad altri rispondi:


    Oppure vuoi dirmi che iptables ha per forza


    bisogno della gui?

    Ma leggi prima di rispondere? La gui non e' mai

    assolutamente necessaria ... puoi persino fare

    disegni usando un linguaggio vettoriale, puoi

    scriverti le pagine da stampare in postscript ma

    chi e' cosi' masochista da farlo? spice (il

    simulatore di circuiti elettronici) e' nato a

    linea di comando e configurazione testuale, ma

    chi mai si sognerebbe di progettare qualcosa di

    piu' complesso di una rete RC scrivendo la

    netlist a mano? La gui serve per rendere un

    programma piu' utilizzabile o addirittura per

    renderlo utilizzabile.

    ... quando prima di lamentavi che avevano fatto
    gui sopra programmi in cli...Il tuo problema e' la memoria a breve termine, dopo due righe ti sei dimenticato il senso del discorso. Il nocciolo del discorso e' che i programmatori linux fanno solo quello che gli piace, a scapito dell'usabilita' (ad esempio una GUI) la dimostrazione e' che la maggior parte delle applicazioni viene scritta a linea di comando lasciando ad altri l'onere di scrivere la GUI. Tu hai chiesto per quali applicazioni CLI la GUI e' stata fatta in seguito perche' "affermi" se un'applicazione viene scritta CLI non ne ha bisogno (leggi i tuoi post). Gli esempi ti sono stati dati... Mi spiace di aver superato le 2 righe...


    Ecco la trollata numero 5.


    Ero certo che andavi a parare si servizi di


    sistema.


    Hai ragione, i programmatori di iptables


    dovevano fare per forza una gui.



    E perche' avrebbe fatto male? Non sono capaci?

    ... non vedi sarcasmo.....No. Se i programmatori di iptables avessero voluto fare un programma utilizzabile da tutti, avrebbero anche creato una GUI a completamento. Invece scrivere un firewall fa molto 3l1t3 mentre scrivere una GUI no, non ne avevano voglia. Il risultato e' un programma a linea di comando che accetta 200.000 opzioni, rendendone impossibile l'utilizzo per cose semplici (vedi voce usabilita').
    Ad altri punti ancora dai degli sfigati a vanvera
    e ti domandi dove sia la trollata...Beh usare un packager e' da sfigati, dai ... essere un linaro doc vuol dire conoscere le dipendenze dei propri programmi e risolversele.

    E perche' dovrei impedire a un'applicazione di

    andare in rete se l'ho installata?
    Quì invece fai il finto tonto...No spiega, perche' io conosco una persona che di internet ne sa veramente tantissimo che sostiene che i firewall software siano tra le piu' grosse truffe del panorama informatico.
    ... non continuerò a risponderti, il tuo
    atteggiamento e le tue trollate fanno pena... non
    sei quì per discutere, solo per dire "ho ragione
    io"....

    PLONKNon l'avevi gia detto? Ero gia a 1/10.000 dell'installazione di gentoo per la disperazione...
  • Anonimo scrive:
    Re: player dvd bluray
    - Scritto da: Anonimo
    temo ke mai ci sara'Evabbe', non comprero' DVD blue ray.
    • Anonimo scrive:
      Re: player dvd bluray
      quando tutto verra' distribuito in questo formato???non credo ke faraui l'eremita a suon di divx o vhs???e col drm ke fai?ah ah ah ah illusioni fragili e immatureah ah ah ah ah ke divertimentoah aha ha ah aha h sono il re del forum(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)
      • Anonimo scrive:
        Re: player dvd bluray
        - Scritto da: Anonimo
        quando tutto verra' distribuito in questo
        formato???
        non credo ke faraui l'eremita a suon di divx o
        vhs???Intanto se ne trovano ancora un bel poà in rete, che scompaiano e' solo un'ipotesi...
        e col drm ke fai?Mha, vedremo, quanto ci vorra' ??? Chissa' !
        ah ah ah ah illusioni fragili e immatureAssolutamente... Per adesso granitiche e ben consistensi, il futuro da te ipotizzati e' solo una tua ipotesi.
        ah ah ah ah ah ke divertimento
        ah aha ha ah aha h sono il re del forumE sisi...
        (troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(t
        (troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(t
        (troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(t
      • Anonimo scrive:
        Re: player dvd bluray
        - Scritto da: Anonimo
        ah ah ah ah illusioni fragili e immature
        ah ah ah ah ah ke divertimento
        ah aha ha ah aha h sono il re del forumL ' N.V.O. non ti ha voluto e' vero ???
        (troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(t
        (troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(t
        (troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(t
        • Anonimo scrive:
          Re: player dvd bluray

          L ' N.V.O. non ti ha voluto e' vero ???cose una una nuova disrtro di linux???quale' la maskotte stavolta?? una maiale che si inchi4pp3tt4 una gallina???
  • Anonimo scrive:
    player dvd bluray
    temo ke mai ci sara'
  • Anonimo scrive:
    Software di MUSICA
    nn di scrittura musicale (quelli che ci son anche se mediocri possono andare)Ma un programma tipo garage-band o soundtrak???
  • Anonimo scrive:
    Re: C'è già The Gimp
    - Scritto da: Anonimo
    Madonna che ridere i Linari che credono che il
    Gimp vada bene per fare grafica "vera"...
    Ragazzi, stiamo parlando di grafica SERIA, di
    tipografia, di foto che finiscono sui libri, di
    brochure ad alta tiratura e non il sitarello web.
    Ma dai. Siate seri.... I grafici usano SOLO
    Photoshop e - tanto per essere precisi - col Mac!
    Il resto sono giocattoli.... carini per
    aggiustare le foto per le vacanze e stop....Zip jobs vi ha lavato il cervello
  • Anonimo scrive:
    Itunes
    lol
  • Anonimo scrive:
    Re: ZETA, Haiku, BeOs e ... BlueEyedOS!!
    Non è BlueEyedOS quello che dici te ma Mockup http://www.mockup.org/Lo scopo di questo progetto è prendere la base di linux e renderla anni luce migliore dal punto di vista dell'usabilità
    • Anonimo scrive:
      Re: ZETA, Haiku, BeOs e ... BlueEyedOS!!
      - Scritto da: Anonimo
      Non è BlueEyedOS quello che dici te ma Mockup

      http://www.mockup.org/

      Lo scopo di questo progetto è prendere la base di
      linux e renderla anni luce migliore dal punto di
      vista dell'usabilitàNo, questa è l'ennesima interfaccia Linux che non ha niente a che fare con BlueEyedOS. Speriamo gli venga meglio del sito.
      • Anonimo scrive:
        Re: ZETA, Haiku, BeOs e ... BlueEyedOS!!
        Quello che manca a linux è proprio una gestione semplice ed integrata per l'utente niubbo guarda caso un'interfaccia. Fondere insieme i concetti di BeOS e linux è un suicidio perchè i due sistemi sono troppo diversi per potersi fondere in qualcosa di buono e utilizzabile
  • Anonimo scrive:
    Re: Microsoft Office
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    E' la vera lacuna di linux.









    I soft di office che esistono su Linux sono piu'

    che sufficienti per il 90% degli utenti Office.

    Hai un'evidenza di questo dato? Perché messo così
    mi sembra campato in aria.

    Tempo fa, inoltre, avevo sentito una conferenza
    in cui si diceva che è certamente vero che la
    maggior parte degli utenti usa solo una
    percentuale (circa 80%) delle funzionalità, ma
    che l'insieme di funzionalità che TUTTI
    indistintamente usano (vale a dire l'intersezione
    degli insiemi delle funzionalità utilizzate da
    tutti gli utenti) è solo di poco superiore al 10%
    delle funzonalità.

    Vale a dire che in realtà le funzionalità di
    Office sono usate in parte da un singolo utente
    ma tutte sono usate dalla popolazione di utenza
    vista nel suo complesso. Morale: qualsiasi
    funzionalità tu pensassi di eliminare, in realtà
    scontenti qualcuno. Ciò contrasta con
    l'asserzione che molte funzionalità in Office
    siano inutili.Non lo metto in dubbio.Io Office l'ho usato per molte cose e molte funzionalità non le ho mai usate.Pero' devi anche considerare tutti quegli utenti che lo usano in modo super basilare o usano talmete poche funzionalità (tipo notepad). A che gli serve Word o Exel ????
  • Anonimo scrive:
    MOTAGGIO VIDEO
    ho visto una volta per caso ke su linux era in fase di sviluppo un clne di finalcut+shake...non mi ricordo piu' il nome, era qualcosa di esotico katash o simile...avete delle info per favore...e' un buon prodotto?
  • Anonimo scrive:
    Re: Gioki decenti
    - Scritto da: Anonimo
    non emulatori di vekkie console o
    arrabbattakkiamenti come cedega o winex...
    Gioki per il pinguino...seri e nativiFinalmente unàopinione seria e professionale su quello che veramente serve su un Pc desktop. 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Gioki decenti
      ah ah ah ah ah ah ah tux racer!!!!!ah ah ah ah ah ah ah ah ah quake1??????ah ah ah ah ah ah oltre i confini della comicita' (troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)
  • Anonimo scrive:
    Re: Gioki decenti
    BzFlagTuxRacerEnemy TerritoryUnreal Tournament, fino al 2004QuakeSono i primi che mi vengono in mente.Poi c'è Clanbomber, un clone di Bomberman parecchio caruccio. Parecchi altri giochi, ma dipende dai gusti.
    • Anonimo scrive:
      IL GIOKHI PIU' DIFFUSI...per linux
      eccoci qua con la clasisfica dei giochi preferiti da pinguini....1 posto : Ricompilare il kernel2 posto : editare tonnellare di file di configurazione con vi3 posto : macinare e imparare quintali di comandi semplicemente per eliminare un file o espellere un lettore cdI linari non hanno tempo libero...ecco perke' non ci sono gioki.... (troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)
      • Anonimo scrive:
        Re: IL GIOKHI PIU' DIFFUSI...per linux

        3 posto : macinare e imparare quintali di comandi
        semplicemente per eliminare un file o espellere
        un lettore cdQuintali di comandi?rmeject'mmazza quanto pesano.
        • Anonimo scrive:
          Re: IL GIOKHI PIU' DIFFUSI...per linux

          rm
          eject --ah ah ah usa mandrake ke sei a postosudo umount /mnt/cdrom -the real way!
          • Anonimo scrive:
            Re: IL GIOKHI PIU' DIFFUSI...per linux
            - Scritto da: Anonimo


            rm

            eject --ah ah ah usa mandrake ke sei a posto

            sudo umount /mnt/cdrom -the real way!umount non espelle il lettore
  • Anonimo scrive:
    Gioki decenti
    non emulatori di vekkie console o arrabbattakkiamenti come cedega o winex...Gioki per il pinguino...seri e nativi
  • Anonimo scrive:
    Re: mancano i virus

    Gentoo e' da malati di mente, ho deciso di
    provarla questo weekend perche' tanto con la neve
    non si poteva uscire, stamattina, dopo aver
    girato tutta la notte ha finito l'esecuzione di
    bootstrap.sh ... ho dovuto spegnere il portatile
    perche' con l'acpi disattivato non mi andava di
    lasciarlo acceso tutto il giorno e stanotte ...
    sperando che il bootstrap.sh capisca di essere
    gia stato lanciato daro' emerge -e system ... poi
    vediamo.ah ah ah ah comicita' infinita (troll2)
  • Anonimo scrive:
    PROGRAMMA DTP
    vi prego...pero' non nominate scribus.... non e' neanche l'ombra di xpress o indesing
  • Anonimo scrive:
    Re: E CATIA?
    - Scritto da: Anonimo
    A quando una release per Linux?e' una ciofeka sto programma e una sola licenza costa una fortuna...altro che open sorcio...Gui vekkia...pochi fomati supportati...solito masokismo da pinguino
    • Anonimo scrive:
      Re: E CATIA?
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      A quando una release per Linux?

      e' una ciofeka sto programma e una sola licenza
      costa una fortunache sia perchè non è affatto una ciofeca?;-)
  • Anonimo scrive:
    Re: C'è già The Gimp
    mah, krita sarà ancora un po' acerbo ma supporta già molte cose che gimp non supporta (ad esempio fino a 32 bit per canale, layer raggruppabili e layer che applicano effetti sugli altri)
  • Anonimo scrive:
    Re: per chi nn lo sapesse
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    E' il contrario: e' riconoscere la superiorita'

    di linux, infatti linux riesce ad emulare

    windows, mentre windows non e' capace di emulare

    linux.

    Tralasciando la falsità di ciò che dici (prodotti
    di virtualizzazione come Virtual PC o VMware
    fanno girare Linux su Windows tranquillamente) la
    vera domanda è: ma se io ho Windows, per quale
    motivo al mondo dovrei emulare un Linux?È come dire che virtual pc non serve.Comunque esiste anche qemu: con qemu faccio girare freebsd e linux su winxp.
  • Anonimo scrive:
    Re: al contrario, quali software di linu
    smurf.c ?
  • Anonimo scrive:
    5 --
    Vi rendete conto di quanto siete subumani? Si o No?
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah...
    - Scritto da: Anonimo non me ne
    fotte niente se iptables e linux sono gratis se
    per settare uno stupidissimo nat devo chiamare un
    consulente da 1000 euro al giorno... 1000 euro per un nat?ma quanto hai pagato per farti scriver il post?
  • berlin scrive:
    Re: E ci vuole

    Se cambi / ricompili il kernel non tocchi il
    modulo della scheda video, che viene cominque
    chiamato da X; quindi perche' bisognerebbe
    reinstallarli ???Tocchi, tocchi, da' retta a zio.X chiama, ma è il kernel che carica il modulo e usa la scheda video. Nel passaggio da 2.6.12 a 2.6.15 cambia molto nel kernel, ad esempio, e non è assolutamente detto che il modulo precompilato da ati o nvidia continuino ad andare bene. Se poi ricompili, togliendo solo moduli inutili, lo stesso kernel contro il quale è stato compilato il driver, sono d'accordo con te, non dovrebbe cambiare nulla.
  • Anonimo scrive:
    Re: Problemino

    E quanti grafici professionisti dopo aver speso
    1500 euro userebbero questi programmi su un
    sistema privo di qualsiasi gestione del colore,
    con un supporto ai font peggiore anche di quello
    di windows?
    e magari con stampanti per le quali non ci sono drivers
  • Anonimo scrive:
    Re: Io Voglio

    scusate, a livello di utente, qualcuno mi spiega
    la differenza tra xmms e winamp? Avendoli usati
    entrambi ho avuto la netta impressione che
    facessero le stesse cose (skin, plugin,
    funzionalita', ecc..)dalla versione 5 winamp permette di vedere canali video in streaming via internet codificati in nsv in un suo mediaplayer e radio in streaming (ma quest'ultima cosa la fanno anche altri player, ma in modo piu' raffazzonato)
  • Anonimo scrive:
    Re: ZETA, Haiku, BeOs e ... BlueEyedOS!!
    - Scritto da: Anonimo
    Se io dovessi scegliere un sistema alternativo a
    windows, mi butterei su ZETA!
    E' un Os commerciale e molti preferiranno Linux
    che è gratuito. Esiste Haiku che ha mire di
    sistema open source, ma lo sviluppo è ancora
    lontano dall'essere di pubblico utilizzo.

    Anni fa però avevo sentito parlare di un progetto
    per portare l'interfaccia del vecchio BeOs sotto
    Linux.
    Bene ... googlando un pò ho già trovato la mia
    risposta.
    Siete proprio inutili!!

    --------------------------------------------------

    BlueEyedOS: l'unione di Linux e BeOS

    L'obiettivo è realizzare una versione OS di BeOS

    BlueEyedOS (B.E.OS) è nato con lo scopo di
    ricreare un sistema operativo Open Source basato
    su BeOS. Per non riscrivere da zero il kernel e i
    driver, è stato scelto di utilizzare il kernel
    Linux e il sistema XFree86. Per maggiori
    informazioni
    http://www.blueeyedos.com/...EmmmmWe are back, stay tuned...GuillaumePoche informazioni direi...Ti pregherei di controllare i link che posti ptima di postarli.Per il resto.... In fondo e' stata la scelta che ha fatto apple con mac osX.
    --------------------------------------------------

    A questo punto speriamo bene. Se esiste
    un'alternativa a windows che sia anche ergonomica
    e facile da usare questa è proprio BeOs/ZETA
    (provare per credere).
    Dirò di più. Se fossi un programmatore è su
    questo progetto che mi lancerei invece di
    insistere a sviluppare le interfacce antiutente
    di Linux!
    • Anonimo scrive:
      Re: ZETA, Haiku, BeOs e ... BlueEyedOS!!


      http://www.blueeyedos.com/

      ...Emmmm

      We are back, stay tuned...
      Guillaume

      Poche informazioni direi...
      Ti pregherei di controllare i link che posti
      ptima di postarli.

      Per il resto.... In fondo e' stata la scelta che
      ha fatto apple con mac osX.Lo avevo controllato, infatti! Le uniche informazioni disponibili al momento sono quelle! "Siamo tornati, state sintonizzati..." sempre meglio di niente, vuol dire che qualcosa in cantiere c'è. Bisogna attendere (e sperare) che si facciano vivi.BeOs ha comunque una signora interfaccia utente! Se qualcuno riesce davvero a implementarla su Linux è la volta buona che sfonda anche sui desktop!http://www.ilmac.net/macopinioni/corte_dei_pirati_2.htm
      • Anonimo scrive:
        Re: ZETA, Haiku, BeOs e ... BlueEyedOS!!
        ah ah ah ah os fallimentari per persone fallimentari (troll3)
        • Anonimo scrive:
          Re: ZETA, Haiku, BeOs e ... BlueEyedOS!!
          - Scritto da: Anonimo
          ah ah ah ah os fallimentari per persone
          fallimentari (troll3)Quindi tu lo usi e sei il massimo esperto?
  • Anonimo scrive:
    ZETA, Haiku, BeOs e ... BlueEyedOS!!
    Se io dovessi scegliere un sistema alternativo a windows, mi butterei su ZETA!E' un Os commerciale e molti preferiranno Linux che è gratuito. Esiste Haiku che ha mire di sistema open source, ma lo sviluppo è ancora lontano dall'essere di pubblico utilizzo.Anni fa però avevo sentito parlare di un progetto per portare l'interfaccia del vecchio BeOs sotto Linux. Bene ... googlando un pò ho già trovato la mia risposta.Siete proprio inutili!!-----------------------------------------------------------------------BlueEyedOS: l'unione di Linux e BeOS L'obiettivo è realizzare una versione OS di BeOS BlueEyedOS (B.E.OS) è nato con lo scopo di ricreare un sistema operativo Open Source basato su BeOS. Per non riscrivere da zero il kernel e i driver, è stato scelto di utilizzare il kernel Linux e il sistema XFree86. Per maggiori informazionihttp://www.blueeyedos.com/-----------------------------------------------------------------------A questo punto speriamo bene. Se esiste un'alternativa a windows che sia anche ergonomica e facile da usare questa è proprio BeOs/ZETA (provare per credere).Dirò di più. Se fossi un programmatore è su questo progetto che mi lancerei invece di insistere a sviluppare le interfacce antiutente di Linux!
  • Anonimo scrive:
    Re: winamp
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo



    tu vai in una shell e lancia:



    mplayer -vo vesa


    Error opening/initializing the selected


    video_out (-vo) device.


    E "mplayer -vo help" mi dà una lista di


    video output drivers ma vesa non c'è.


    Sto provando a scaricare mplayer-nogui


    (Debian testing) ma non penso sia lì il


    problema.

    Non so che dirti, io ora non ho piu'

    problemi di potenza del compute e uso

    xine, http://www.volalibero.it/programmi-video.html

    Qui e' citato il Vesa.

    Senno' andiamo sul man, guardando bene

    verso il fondo : http://tivo-mplayer.sourceforge.net/docs/mplayer-m
    Confermo la presenza del driver vesa nella
    pagina di man, ma solo lì purtroppo.
    Quelle poche volte (due o tre) che ho usato
    il TV out, l'ho fatto aprendo solo il server X
    e mplayer, senza desktop manager di sorta.
    Beato te che sei riuscito a fare di meglio! :D Strano, anche sulla pagina di mplayer viene citato : http://www.mplayerhq.hu/homepage/design7/info.htmlVESA (on every VESA compatible card, even without X11!)Non so che dirti !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: C'è già The Gimp
    - Scritto da: Anonimo
    Madonna che ridere i Linari che credono che il
    Gimp vada bene per fare grafica "vera"...
    Ragazzi, stiamo parlando di grafica SERIA, di
    tipografia, di foto che finiscono sui libri, di
    brochure ad alta tiratura e non il sitarello web.
    Ma dai. Siate seri.... I grafici usano SOLO
    Photoshop e - tanto per essere precisi - col Mac!
    Il resto sono giocattoli.... carini per
    aggiustare le foto per le vacanze e stop....

    elamadonna come ti scaldi - e' per questo che ho precisato GRAFICO WEB. Comunque guarda che non esistete solo voi tipografi: la grafica viene usata anche in altre realta' dove grazie ad alternative come linux e gimp e' possibile portare a casa il risultato senza rischiare di impiccarmi per i costi di un sistema mac + altri 4 software (perche' chissa' come non c'e' mai un software che segue un qualsiasi processo produttivo dall'inizio alla fine)
  • Anonimo scrive:
    Re: winamp
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    tu vai in una shell e lancia:



    mplayer -vo vesa


    Error opening/initializing the selected
    video_out

    (-vo) device.


    E "mplayer -vo help" mi dà una lista di video

    output drivers ma vesa non c'è.


    Sto provando a scaricare mplayer-nogui

    (Debian testing) ma non penso sia lì il

    problema.

    Non so che dirti, io ora non ho piu' problemi di
    potenza del compute e uso xine,

    http://www.volalibero.it/programmi-video.html

    Qui e' citato il Vesa.

    Senno' andiamo sul man, guardando bene verso il
    fondo :
    http://tivo-mplayer.sourceforge.net/docs/mplayer-mConfermo la presenza del driver vesa nella pagina di man, ma solo lì purtroppo.Quelle poche volte (due o tre) che ho usato il TV out, l'ho fatto aprendo solo il server X e mplayer, senza desktop manager di sorta. Beato te che sei riuscito a fare di meglio! :D Ciao.
  • Anonimo scrive:
    Re: winamp
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    tu vai in una shell e lancia:

    mplayer -vo vesa
    Error opening/initializing the selected video_out
    (-vo) device.
    E "mplayer -vo help" mi dà una lista di video
    output drivers ma vesa non c'è.
    Sto provando a scaricare mplayer-nogui
    (Debian testing) ma non penso sia lì il
    problema.Non so che dirti, io ora non ho piu' problemi di potenza del compute e uso xine, http://www.volalibero.it/programmi-video.htmlQui e' citato il Vesa.Senno' andiamo sul man, guardando bene verso il fondo : http://tivo-mplayer.sourceforge.net/docs/mplayer-man.html
  • frizzo scrive:
    Re: Io Voglio
    - Scritto da: pikappa

    - Scritto da: Anonimo

    Google Earth
    uscirà, hanno appena rilasciato la vers. per Mac

    Goggle Desttop
    Per quello ci sono, e ci saranno beagle e
    kat/tenor

    e

    Win amp
    Ti consiglio di provare Amarok, se invece buoi un
    player semplice come winamp c'è BMP o il buon
    vecchio XMMS
    si infatti xmms è anche molto pià configurabile di winamp(secondo me)..ma come amarok niente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io Voglio


      Ti consiglio di provare Amarok, se invece buoi
      un

      player semplice come winamp c'è BMP o il buon

      vecchio XMMS




      si infatti xmms è anche molto pià configurabile
      di winamp(secondo me)..ma come amarok niente.ma nessuno dei 2 visualizza gli stream in nsv
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    Che vuoi che ti dica... già prima ti avevo avvisato.Ora mi accusi a me di fare dei giri perché non voglio capire che il modello os non può essere competitivo.Poi inventi storie sul packager, già non mette le icone indifferentemente del dm...Poi continui a dire che uso sempre ubuntu (perché poi..)Citi gui mencoder e ffmpeg (senza specificare il nome) e poi dici che non ti riferivi a loro direttamente, ma altre gui...In altri, come questo:
    Ti faccio notare che linux e' nato senza alcuna
    interfaccia grafica, vuol dire che non serve?
    Potevate andare avanti a scrivere testi con vi.
    Ti faccio anche notare che decine e decine di
    programmi sono cli ma senza gui non ci faresti
    proprio niente.devi completamente quello che stavo dicendo...Ad altri rispondi:

    Oppure vuoi dirmi che iptables ha per forza

    bisogno della gui?
    Ma leggi prima di rispondere? La gui non e' mai
    assolutamente necessaria ... puoi persino fare
    disegni usando un linguaggio vettoriale, puoi
    scriverti le pagine da stampare in postscript ma
    chi e' cosi' masochista da farlo? spice (il
    simulatore di circuiti elettronici) e' nato a
    linea di comando e configurazione testuale, ma
    chi mai si sognerebbe di progettare qualcosa di
    piu' complesso di una rete RC scrivendo la
    netlist a mano? La gui serve per rendere un
    programma piu' utilizzabile o addirittura per
    renderlo utilizzabile.... quando prima di lamentavi che avevano fatto gui sopra programmi in cli...In altri:


    Quelli di cui ti parlo sopra ad esempio, ma


    possiamo parlare di openswan, iptables (si

    escono


    le gui anche per questo)



    Ecco la trollata numero 5.

    Ero certo che andavi a parare si servizi di

    sistema.

    Hai ragione, i programmatori di iptables

    dovevano fare per forza una gui.

    E perche' avrebbe fatto male? Non sono capaci?... non vedi sarcasmo..... Ad altri punti ancora dai degli sfigati a vanvera e ti domandi dove sia la trollata...

    Dipende da che tipo di firewall intendi...

    presumo parli di un firewall per applicazioni...

    scegliere a quele applicazione concedere di

    andare in rete e quali no.

    E perche' dovrei impedire a un'applicazione di
    andare in rete se l'ho installata?Quì invece fai il finto tonto...... non continuerò a risponderti, il tuo atteggiamento e le tue trollate fanno pena... non sei quì per discutere, solo per dire "ho ragione io"....PLONK
  • Anonimo scrive:
    al contrario, quali software di linux
    vorrebbero chi usa windows?
  • Anonimo scrive:
    Re: C'è già The Gimp
    Madonna che ridere i Linari che credono che il Gimp vada bene per fare grafica "vera"... Ragazzi, stiamo parlando di grafica SERIA, di tipografia, di foto che finiscono sui libri, di brochure ad alta tiratura e non il sitarello web. Ma dai. Siate seri.... I grafici usano SOLO Photoshop e - tanto per essere precisi - col Mac! Il resto sono giocattoli.... carini per aggiustare le foto per le vacanze e stop....
  • LaNberto scrive:
    Re: C'è già The Gimp
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo



    Per carità, Gimp non è neppure lontanamente



    paragonabile a Photoshop, non scherziamo





    l'hai mai usato? no dico per piu' di 5 minuti?


    ci hai provato a lavorare VERAMENTE?


    parla uno che fino a ieri lavorava con PS (da


    grafico web, non da tipografo per la
    precisione)


    e ti garantisco che se riesci a superare la


    perdita di senso di orientamento iniziale e ci


    prendi l'abitudine poi NON TORNI PIU' INDIETRO



    perchè? dammi 3 motivi validi per cambiare
    (oltre

    il prezzo ovviamente)



    (apple)

    allora:
    .il primo l'hai detto tu il prezzo molto
    moltissimo contenuto quasi gratis anzi proprio
    gratis (ma diciamo che sei di buon cuore e quindi
    donerai un 20e moltissimo al di sotto del prezzo
    di PS)
    .il secondo sono i filtri - tutti eccellenti e
    compresi nel prezzo - programmabili - e uno su
    tutti Retinex che non esiste su PS e che da solo
    vale il prezzo del biglietto (come si suol dire)
    .il terzo (ma vale solo se lavori su linux) le
    prestazioni: il mio vecchio AMD K7 1.2 Gb 512Mb
    ram, con un 18 gb IBM su linux ha prestazioni
    PARI al mio nuovo AMDXP 2.4Gb 1Gb ram multi HD
    veloci - praticamente ha una potenza doppia in
    tutti gli aspetti - e scusa se e' poco...come hai detto te, da grafico web, non da tipografo... tutte le opzioni mancanti per la prestampa pesano parecchio.PS: detto tra noi, i filtri servono per lo più a fare gli inviti delle discoteche
  • Anonimo scrive:
    Re: winamp
    - Scritto da: Anonimo
    tu vai in una shell e lancia:

    mplayer -vo vesaError opening/initializing the selected video_out (-vo) device.E "mplayer -vo help" mi dà una lista di video output drivers ma vesa non c'è.Sto provando a scaricare mplayer-nogui (Debian testing) ma non penso sia lì il problema.
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole

    Se ti pagano fai quello che ti dicono di fare: ti
    pagano per questo.
    Se non ti pagano fai quello che vuoi/ti piace
    fare.
    Ci arrivi o no?Io si, ora che ci hai girato intorno sei pronto per capire perche' il modello opensource non puo' essere competitivo? Un sistema non puo' essere fatto solo di cose che piacciono. Altrimenti hai fara' benissimo pochissime cose e malissimo tutto il resto, oh ma stiamo parlando di linux.
    Io per installare una app uso sempre il packager,
    tu usi altro? (vedi: gia installare la stessa
    applicazione a seconda che il tuo DM sia XFCE
    Gnome o KDE usa una procedura diversa: Trollata
    numero 1)Quindi il tuo packager ti installa le icone sia su Gnome, che su XFCE che su windows maker, che su tab? Si vede che hai visto solo ubuntu...

    Ma poi parliamo di interfacce grafiche, ad

    esempio ... mencoder o ffmpeg

    Trollata numero 2.

    Mencoder o ffmpeg (come citi) sono cli.Non e' questione di trollare, devi saper leggere... lo so che mencoder e ffmpeg sono cli, ma esistono gui scritte da altri (era esattamente il discorso che si faceva ma vedo che dopo due passaggi ti perdi)...

    giusto per citare

    due che mi sono capitati di recente, abbiamo

    interfacce (tutte in beta) scritte in 10

    linguaggi differenti, ti pare qualcosa di vicino

    allo standard?

    Cosa è lo standard?http://it.wikipedia.org/wiki/Standard_%28informatica%29

    Sicuro di conoscere linux?
    Trollata numero 3.Ne dai prova ogni reply.

    Certo certo, infatti quelli che scrivono le gui

    lo fanno per puro masochismo ... non perche' un

    programma con 100.000 opzioni e' inutilizzabile,

    non perche' se la linea di comando somiglia piu'

    a spurie del modem significa anche che e' molto

    facile commettere errori.

    Trollata numero 4.
    Se un programma è in cli E' ovvio che non serve
    l'interfaccia grafica, anzi è solo un supporto in
    più. (vedi sotto).Ti faccio notare che linux e' nato senza alcuna interfaccia grafica, vuol dire che non serve? Potevate andare avanti a scrivere testi con vi. Ti faccio anche notare che decine e decine di programmi sono cli ma senza gui non ci faresti proprio niente.
    Oppure vuoi dirmi che iptables ha per forza
    bisogno della gui?Ma leggi prima di rispondere? La gui non e' mai assolutamente necessaria ... puoi persino fare disegni usando un linguaggio vettoriale, puoi scriverti le pagine da stampare in postscript ma chi e' cosi' masochista da farlo? spice (il simulatore di circuiti elettronici) e' nato a linea di comando e configurazione testuale, ma chi mai si sognerebbe di progettare qualcosa di piu' complesso di una rete RC scrivendo la netlist a mano? La gui serve per rendere un programma piu' utilizzabile o addirittura per renderlo utilizzabile.

    Quelli di cui ti parlo sopra ad esempio, ma

    possiamo parlare di openswan, iptables (si
    escono

    le gui anche per questo)

    Ecco la trollata numero 5.
    Ero certo che andavi a parare si servizi di
    sistema.
    Hai ragione, i programmatori di iptables dovevano
    fare per forza una gui.E perche' avrebbe fatto male? Non sono capaci?

    per andare su cose piu'

    serie, o per restare sulle cose da sfigati

    Trollata numero 6.Ovvero?

    aptitude, synaptic ...
    Hai ragione, come te lo devo dire!?
    Chi ha fatto apt e dpkg doveva per forza fare una
    gui, come si sono permessi di non farla?Non mi avevi chiesto esempi di programmi per cui e' stata fatta una gui dopo? Guarda che per tua sfortuna i messaggi rimangono leggibili anche se tagli ad arte...

    certo che se il tuo mondo

    finisce ad amule non andiamo lontano.
    Trollata numero 7.Ah scusa ti limiti a dctc?
    Per restare in tema con i motori: un controllo
    dal meccanico mai?Se non c'e' bisogno no, si pagano...
    Ecco perché un portatile con p4 a 2 ghz va lento
    come un p3 1 ghz... manutenzione...Capita solo a te...
    Vediamo se arrivi a immaginare anche lontanamente
    quanti leggono l'help online.Piu' di quanti leggano un howto probabilmente...
    Paccato che la maggiorpare non conosca neanche il
    minimo. E per minimo intendo il _minimo minimo_.
    Quattro scemate in croce.E quindi? Gli vuoi dare linux?
    5 = 16 ?
    5 = 18 ?

    Svegli che è pomeriggio.5=145=125=10Puoi arrivare fino a dove ti pare resta il fatto che l'eta' anagrafica non conta, un bambino di 5 anni puo' impugnare una pistola e sparare.
    E ne hai appreso così poco della natura
    dell'utonto?Si ma mi sto rifacendo con questo post.
    Dipende da che tipo di firewall intendi...
    presumo parli di un firewall per applicazioni...
    scegliere a quele applicazione concedere di
    andare in rete e quali no.E perche' dovrei impedire a un'applicazione di andare in rete se l'ho installata?
    Trollata numero 10.Beh a 10 ci sei arrivato, coi numeri te la cavi, con le argomentazioni mica tanto devi lavorarci parecchio.
    Se non li fai non posso fare io miracoli a
    immaginare ragionamenti logici... soprattuto se
    li condisci con trollate.Ma tu lo sai cosa vuol dire trollare?
    Fai un altro messaggio pieno di stupidate e
    trollate come questo ed eviterò di risponderti.Fai pure, andro' a installarmi gentoo per la disperazione...
  • Anonimo scrive:
    Re: winamp
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo







    - Scritto da: Anonimo









    - Scritto da: Anonimo











    - Scritto da: Anonimo













    - Scritto da: Anonimo















    - Scritto da: Anonimo








    - Scritto da: Funz









    Poi in KDE ti trovi
    preinstallati





    Kaffeine e









    Amarok che sono ottimi per

    l'utente




    medio

















    fammi ridere, l'utente super cosa




    userebbe?















    Xfce o Fluxbox, in cui nei menu
    metti


    solo






    quello







    che ti interessa, senza avere troppe



    k.z.te







    inutili nei menu.













    O IceWM, così non hai neanche quelle




    fastidiose






    icone sul desktop. Meglio shortcut da




    tastiera.

















    Direi failsafe





    Non ha neanche i menu che da
    configurare.















    Terminale + mplayer senza GUI? :D







    Lo facevo per vedere i film a tutoschermo su

    un


    P



    2 350 Mhz.







    :-)





    aalib? :)



    nono, mplayer, andava benissimo, fluido, mica
    ero

    su un winmangiarisorse.
    Scusa, e come facevi a vedere il film in un
    terminale?
    AAlib è un plugin per mplayer per trasformare
    le immagini in... Lo so lo so.
    non voglio toglierti la sorpresa, apri una shell
    e lancia:
    mplayer -vo aa tu vai in una shell e lancia:mplayer -vo vesae capirai come facevo a farmi aprire uno schermo grafico su terminale :-)
    E poi sì che ci sarà da dare addosso ai linari.
    :D Solo a quelli che non sanno i comandi ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: winamp
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo







    - Scritto da: Anonimo









    - Scritto da: Anonimo











    - Scritto da: Anonimo













    - Scritto da: Anonimo







    - Scritto da: Funz








    Poi in KDE ti trovi preinstallati




    Kaffeine e








    Amarok che sono ottimi per
    l'utente



    medio















    fammi ridere, l'utente super cosa



    userebbe?













    Xfce o Fluxbox, in cui nei menu metti

    solo





    quello






    che ti interessa, senza avere troppe


    k.z.te






    inutili nei menu.











    O IceWM, così non hai neanche quelle



    fastidiose





    icone sul desktop. Meglio shortcut da



    tastiera.














    Direi failsafe




    Non ha neanche i menu che da configurare.












    Terminale + mplayer senza GUI? :D





    Lo facevo per vedere i film a tutoschermo su
    un

    P


    2 350 Mhz.





    :-)



    aalib? :)

    nono, mplayer, andava benissimo, fluido, mica ero
    su un winmangiarisorse.Scusa, e come facevi a vedere il film in un terminale?AAlib è un plugin per mplayer per trasformare le immagini in... non voglio toglierti la sorpresa, apri una shell e lancia:mplayer -vo aa E poi sì che ci sarà da dare addosso ai linari. :D
  • Anonimo scrive:
    Re: winamp
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo







    - Scritto da: Anonimo









    - Scritto da: Anonimo











    - Scritto da: Anonimo






    - Scritto da: Funz







    Poi in KDE ti trovi preinstallati



    Kaffeine e







    Amarok che sono ottimi per l'utente


    medio













    fammi ridere, l'utente super cosa


    userebbe?











    Xfce o Fluxbox, in cui nei menu metti
    solo




    quello





    che ti interessa, senza avere troppe

    k.z.te





    inutili nei menu.









    O IceWM, così non hai neanche quelle


    fastidiose




    icone sul desktop. Meglio shortcut da


    tastiera.











    Direi failsafe



    Non ha neanche i menu che da configurare.









    Terminale + mplayer senza GUI? :D



    Lo facevo per vedere i film a tutoschermo su un
    P

    2 350 Mhz.



    :-)

    aalib? :) nono, mplayer, andava benissimo, fluido, mica ero su un winmangiarisorse.
  • Anonimo scrive:
    Re: winamp
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo







    - Scritto da: Anonimo









    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Funz






    Poi in KDE ti trovi preinstallati


    Kaffeine e






    Amarok che sono ottimi per l'utente

    medio











    fammi ridere, l'utente super cosa

    userebbe?









    Xfce o Fluxbox, in cui nei menu metti solo



    quello




    che ti interessa, senza avere troppe
    k.z.te




    inutili nei menu.







    O IceWM, così non hai neanche quelle

    fastidiose



    icone sul desktop. Meglio shortcut da

    tastiera.








    Direi failsafe


    Non ha neanche i menu che da configurare.






    Terminale + mplayer senza GUI? :D

    Lo facevo per vedere i film a tutoschermo su un P
    2 350 Mhz.

    :-)aalib? :)
  • mda scrive:
    Re: E l'autocad?
    - Scritto da: Anonimo
    Se ci fosse l'autocad sotto linux, cambierei
    subito o.s.La prossima versione sarà anche su Linux !
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo
    Io questi confezionamenti fatti male non li vedo
    così marcati come dici te. Qualche volta ho visto
    finestre con stesse domande (voi fare questo? si,
    no, annulla) con i bottoni invertiti (ovvero
    alcune volte "si no annulla", altre "no si
    annulla", "annulla si no); domande fatte male
    (*non* vuoi fare questo? si, no, annulla :D ) e
    roba simile...

    Altre sviste marcate non le ho notate, ma dubito
    che un utonto avrebbe problemi ad usare questo
    software, semmai avrebbe problemi a far
    funzionare linux :D .Giusto, pero' guarda qualche tempo fa su PI ci fu un thread che parlava giusto di questi problemi e dove qualcuno rispose confrontando le GUI di windows media center e del rivale open su linux (nn mi ricordo quale fosse). L'esempio era perfetto, era evidente come la gui di media center fosse più pulita, più accessibile, più efficace, insomma più studiata.L'alternativa open era forse più potente dal punto di vista tecnicologico ma l'interfaccia confusa e piena zeppa di tasti e funzioni, il tutto 'skinnabile' all'inverosimile facevano sembrare il prodotto una beta per sviluppatori mentre era del tutto stable e in produzione.Se i due prodotti fossero entrati in competizione diretta di sicuro io avrei scommesso su media center, anche se avrei guadagnato poco perchè penso che altri milioni di utenti l'avrebbero fatto :)
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: berlin

    Questa dei produttori hardware che non
    rilasciano

    le specifiche ormai puzza di muffa ed e'

    vecchia...

    Va bene, è detta un po' semplicisticamente. Ma è
    vera più che mai: non fosse altro che per
    rilasciare delle specifiche il produttore vieta
    di rilasciare un driver opensource (=
    ergo, di
    inserire il driver nel kernel tree).


    e' ovvio che non rilasceranno i driver

    per linux visto che poi ti tocca supportare le

    200000 diverse versioni e flavour di kernel

    None. Il kernel è 1 e una volta che i driver sono
    nel kernel tree hanno un mantainer e saranno da
    questo gestiti. Dato il modello di sviluppo, può
    essere che si incorra in versioni instabili di
    questo o di quello, ma stà sicuro che avrai gente
    che ci lavora sopra e che in breve tempo risolve.


    ma di certo se chiedi le specifiche a un

    produttore di chip te le da eccome.

    Ah si? Chiedi a conexant, allora, per tutti i
    bellissimi softwinmodem. Esiste linuxant, che
    vende dei driver binari per linux che pare
    funzionino, ma io non li installo per principio.

    http://www.linuxant.com/drivers/?PHPSESSID=865b130

    Chiedi a ati per le schede grafiche.
    Chiedi a nvidia.
    Dei driver per linux esistono, ma sono rilasciati
    in binario e bisogna reinstallarli ogni volta che
    si aggiorna il kernel: NON fanno parte
    integrante del kernel, sono per lo più
    schifezze di accrocchi instabili.Se cambi / ricompili il kernel non tocchi il modulo della scheda video, che viene cominque chiamato da X; quindi perche' bisognerebbe reinstallarli ???
    Per avere le specifiche bisogna pagare (e
    vabbé), ma poi non si possono rilasciare
    driver sotto gpl, ergo i driver saranno
    sempre rilasciati in binario, dunque non
    faranno mai parte di un kernel etc etc.

    Mi piacerebbe avere una lista di produttori

    HW che hanno rifiutato di rilasciare le

    specifiche del proprio hardware

    alla richiesta di produrre un driver

    non ufficiale per linux
    Come detto, produrre un driver non ufficiale
    per linux di per sè è un 'workaround' che
    poco ha a che fare con linux (inteso come
    sistema operativo). E questo per colpa (o per
    esigenza, a seconda dei punti di vista) dei
    produttori che vogliono 'tutelare' le proprie
    tecnologie. Capito com'è la storia?
  • LaNberto scrive:
    Re: Problemino
    Come ho detto prima, parlo solo del mio settore:
    sono i programmi, non il sistema operativo! Se
    mancano i programmi c'e' poco da "usare".
    Infatti, ma per un lavoro serio in campo grafico c'è bisogno anche del supporto di un sistema che ti aiuti il più possibile. Grazie a questo il Mac continua a spopolare nella grafica, altrimenti basterebbe un windows qualunque che più o meno i programmi li ha. Inoltre in compo grafico il tempo è denaro e ogni intoppo costa salato. Nessuno è disposto a calare la produttività per simpatici esperimenti.
    Semmai bisognerebbe chiedersi: come mai le
    aziende (non tutte comunque) non vedono in linux
    un possibilie investimento? Forse non hanno
    bisogno di altri guadagni derivanti da altre
    fette di mercato?Forse la fetta di mercato è così esigua (torniamo a considerare la percentuale di utenti desktop di Linux...) che proprio non ne vale la pena.Ti faccio presente che quando è uscito Maya per Macintosh (ma il discorso vale anche per Shake) le vendite della versione mac sono subito diventate molto alte, perché un sacco di gente è potuta tornare al proprio sistema preferito abbandonando Linux e Windows.
    O forse microsoft...A Microsoft fanno paura i server: sai quante licenze hanno perso negli ultimi anni?



    Queste sono domande serie, per favore niente

    flames

  • mda scrive:
    Re: Sinceramente si sente la mancanza...
    - Scritto da: Anonimo
    di Autocad.....

    ditemi tutto ma io soffro senza Autocad!!!!!E prevista per Linux ! ;) .
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo
    Meglio "stimolare" quelli con un pò di capacità
    al passaggio.razzista :)
  • LaNberto scrive:
    Re: Problemino
    - Scritto da: Anonimo
    la gestione colori in linux e' carente, ma
    ripeto: il sistema di fonts e' sicuramente
    migliore dei macos fino alla serie X, e questo
    che vi piaccia o no e' stato per ragioni
    commerciali. Potete giustificarvi quanto vi pare,
    andate a rileggervi un po di storia sui vari
    formati dei fonts all'inizio dei tempi...
    Infatti mi piacerebbe sapere cosa leggi tu. Ma OS ha sempre gestito i font Postscript, cosa che non facevano gli altri sistemi (si parla dell'85 probabilmente...).Ha adottato i truetype subito, e per installare i font bastava trascinarli sulla cartella sistema che questi venivano copiati nella cartella fonts. Senza contare programmi come Suitcase o AdobeTypeManager che solo negli ultimi tempi sono stati disponibili per windowsHa adottato i font openType da subito gestendoli integralmente da sistema con tanto di unicode e glif alternativi...non scrivere solo perché hai la tastiera!
  • mda scrive:
    Re: ANTIVIRUS DECENTE
    - Scritto da: Anonimo
    dal momento ke linux e' il passaggio preferito da
    vorm e trojan (ke pero' non lo infettano), ma
    tramite smb si insriscono in altri pc...srebbe
    utile un avast per linux o magari il mitico e
    inossidabile norton AV
    FALSO !Linux è blindato !Esistono già per Linux per utonti e PC con Win collegati ! ;) .
    • Anonimo scrive:
      Re: ANTIVIRUS DECENTE
      - Scritto da: mda
      FALSO !
      Linux è blindato !
      Esistono già per Linux per utonti e PC con Win
      collegati !

      ;)
      .Battute a parte, Linux è tutt'altro che blindato. ;)
      • mda scrive:
        Re: ANTIVIRUS DECENTE
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: mda

        FALSO !

        Linux è blindato !

        Esistono già per Linux per utonti e PC con Win

        collegati !



        ;)

        .

        Battute a parte, Linux è tutt'altro che blindato.
        ;) Vero è ultra blindato ! :D .
  • mda scrive:
    Re: Di cosa si sente la mancanza su Linu
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    a noi serve



    photoshop

    dreamweaver

    homesite

    navicat

    msoffice



    e non parlatecii di prodotti alternativi, non ce

    n'è di questo livello su linux

    E allora usa Windows, no? Chi ti obbliga ad usare
    Linux? Nessuno, credo.Windows obbliga usare Linux !!! :$ .
  • mda scrive:
    Re: mancano i virus
    - Scritto da: Anonimo
    già... mancava pure la classica battutina dei
    pinguini-binari che buttano merda sui
    pinguini-sorgenti :D :D :D

    ebbasta... e non menatecela più a noi poveri
    gentooisti.
    siamo squattrinati, fanatici, cantinari, godiamo
    nel vedere un compilatore, alla parola kernel
    abbiamo un erezione, abbiamo HD con 18 partizioni
    ed altrettante distro installate perennemente in
    pre-alpha relase, ci sentiamo realizzati solo se
    il nostro sistema boota in 0.1 secondi meno del
    sistema pacchettizzato del nostro
    amico........... e tutto questo più dei linari
    "normali"
    ebbasta!!!
    finché la mer...... arriva dai winari si tollera
    (beata ingoranza), ma quando arriva pure dai
    parenti comincia a scocciare!! :D :D :D :D :D

    e poi quando qualcosa non funzia sempre a
    chiedere all'amico gentooista o spulciare la
    nostra bella documentazione infinita.... non c'è
    più rispetto. :D :D :D :D :D


    (aoohhh.. sto a scherzà :D :D :D )


    a ciascuno il suo.
    c'è chi il tempo lo spende prendendosi cura del
    suo computer, c'è chi il tempo lo spende
    lavorandoci col computer, c'è chi ci conta di FPS
    a Quake12 e scarica due donnine osé, c'è chi
    ricompila tutto quel che trova e tenta di
    impararci qualcosa da una macchina... a ciascuno
    il suo.
    gentoo for me :)





    tornando a photoshop...
    non vaneggiamo. dell'interfaccia se ne può
    discutere, c'è chi si trova meglio con l'una chi
    con l'altra... ma per il resto gimp è indietro
    sotto tutti i punti di vista.
    è completamente paragonabile a photoshop solo
    quando si lavora leggeri ad esempio con grafica
    per il web, ma per il resto fa pena. il solo
    difettare del suppurto alla quadricromia basta ed
    avanza per scartarlo da ogni logica che vada
    oltre l'uso della grafica a video.
    quando si aprono files grandi viene fuori tutta
    la lentezza del programma, ed il problema non
    sono le GTK.
    il supporto alle tavolette grafiche? pessimo.
    certo, come sempre si fa funzionare di tutto e
    nel modo in cui si vuole, ma con photoshop su mac
    apri il programma, inserisci la tavoletta e sei
    pronto per lavorare. con linux spesso si smadonna
    una settimana per avere risultati mediocri quanto
    a prestazioni (parlo sempre delle tavolette). win
    arriva a risoluzioni di 500 vettori/secondo, su
    macOS X non ne parliamo poi, la fluidità delle
    tavolette è ancor più disarmante. su linux? io
    non ho mai visto la mia intuos a4 andare a più di
    15-20 vettori/secondo.
    e questo quel che mi viene in mente così... ce ne
    sono di difetti.

    uso gimp per grafica web. lo faccio da anni ormai
    e mi trovo benissimo. c'è tutto quel che serve,
    buona velocità e buona pure la qualità.
    alla fine poi ci si accontenta... la licenza di
    photoshop non posso permettermela. mi accontento
    di usare PS al lavoro.

    le prestazioni spero migliorino con l'avvento dei
    nuovi server grafici per il compositing 100% in
    openGL.
    su mac è realtà da anni, windows ci sta per
    arrivare con Vista anche se ci vorranno mesi
    prima di vedere profonde ottimizzazioni in tal
    senso... su linux? a parte qualche dissolvenza e
    qualche drop shadow siamo assai indietro. pensare
    per il futuro delle gtk (o analoghe) legate a
    doppio filo col server grafico vettoriale è una
    cosa fantastica. allora si che si comincerebbe a
    speremere come si deve una macchina!Che cumolo di FALSITA' !!(rotfl).
  • Anonimo scrive:
    Re: per chi nn lo sapesse
    - Scritto da: Anonimo
    E' il contrario: e' riconoscere la superiorita'
    di linux, infatti linux riesce ad emulare
    windows, mentre windows non e' capace di emulare
    linux.Tralasciando la falsità di ciò che dici (prodotti di virtualizzazione come Virtual PC o VMware fanno girare Linux su Windows tranquillamente) la vera domanda è: ma se io ho Windows, per quale motivo al mondo dovrei emulare un Linux?
  • mda scrive:
    Re: manca un produttore HarDware
    - Scritto da: Anonimo
    ke offra supporto serio e prodotti
    certificati...non truskinate da continuo
    ricompilamento del kernel con patch e simili

    installa
    compila
    godiFalso !Se non sei capace usa un Linux da un distributore, lo paghi ma funziona tutto !
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Allora prova a costringere un programmatore a
    cui

    piace fare X (grid computing per esempio) a fare

    Y (driver di acquisizione video). Vediamo i

    risultati.

    Ne deduco che tu non lavori nel campo
    dell'informatica.
    :( :(

    tempi duri per i futuri programmatori.Deduci bene, ma pensa all'atteggiamento di una persona nello svolgere (se si riesce a convincerlo!) gratuitamente un lavoro che non gli piace.Che qualità avrà questo lavoro?(e questo ragionamento si applica a tutti i lavori, non solo informatica)
  • berlin scrive:
    Re: E ci vuole

    Questa dei produttori hardware che non rilasciano
    le specifiche ormai puzza di muffa ed e'
    vecchia... Va bene, è detta un po' semplicisticamente. Ma è vera più che mai: non fosse altro che per rilasciare delle specifiche il produttore vieta di rilasciare un driver opensource (=
    ergo, di inserire il driver nel kernel tree).
    e' ovvio che non rilasceranno i driver
    per linux visto che poi ti tocca supportare le
    200000 diverse versioni e flavour di kernelNone. Il kernel è 1 e una volta che i driver sono nel kernel tree hanno un mantainer e saranno da questo gestiti. Dato il modello di sviluppo, può essere che si incorra in versioni instabili di questo o di quello, ma stà sicuro che avrai gente che ci lavora sopra e che in breve tempo risolve.
    ma di certo se chiedi le specifiche a un
    produttore di chip te le da eccome.Ah si? Chiedi a conexant, allora, per tutti i bellissimi softwinmodem. Esiste linuxant, che vende dei driver binari per linux che pare funzionino, ma io non li installo per principio.http://www.linuxant.com/drivers/?PHPSESSID=865b13055d12b75b8bd9413e6e13e1bfChiedi a ati per le schede grafiche.Chiedi a nvidia.Dei driver per linux esistono, ma sono rilasciati in binario e bisogna reinstallarli ogni volta che si aggiorna il kernel: NON fanno parte integrante del kernel, sono per lo più schifezze di accrocchi instabili.Per avere le specifiche bisogna pagare (e vabbé), ma poi non si possono rilasciare driver sotto gpl, ergo i driver saranno sempre rilasciati in binario, dunque non faranno mai parte di un kernel etc etc.
    Mi piacerebbe avere una lista di produttori HW
    che hanno rifiutato di rilasciare le specifiche
    del proprio hardware alla richiesta di produrre
    un driver non ufficiale per linuxCome detto, produrre un driver non ufficiale per linux di per sè è un 'workaround' che poco ha a che fare con linux (inteso come sistema operativo). E questo per colpa (o per esigenza, a seconda dei punti di vista) dei produttori che vogliono 'tutelare' le proprie tecnologie. Capito com'è la storia?scionforbai
  • Anonimo scrive:
    Re: Microsoft Office
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    E' la vera lacuna di linux.





    I soft di office che esistono su Linux sono piu'
    che sufficienti per il 90% degli utenti Office.Hai un'evidenza di questo dato? Perché messo così mi sembra campato in aria.Tempo fa, inoltre, avevo sentito una conferenza in cui si diceva che è certamente vero che la maggior parte degli utenti usa solo una percentuale (circa 80%) delle funzionalità, ma che l'insieme di funzionalità che TUTTI indistintamente usano (vale a dire l'intersezione degli insiemi delle funzionalità utilizzate da tutti gli utenti) è solo di poco superiore al 10% delle funzonalità.Vale a dire che in realtà le funzionalità di Office sono usate in parte da un singolo utente ma tutte sono usate dalla popolazione di utenza vista nel suo complesso. Morale: qualsiasi funzionalità tu pensassi di eliminare, in realtà scontenti qualcuno. Ciò contrasta con l'asserzione che molte funzionalità in Office siano inutili.
  • mda scrive:
    Re: Photoshop su linux non ha speranze
    - Scritto da: Anonimo
    1° Linux non è un os orientato al desktop ma ai
    server: due mondi, due modi e due mentalità
    completamente opposte di vedere l'informatica.TOTALMENTE FALSO !

    2° Su linux è talmente pieno di fanatici che
    saranno pronti a scaricare merda su photoshop a
    favore di gimpPuò darsi ma chi se frega !? ;) .
    • Anonimo scrive:
      Re: Photoshop su linux non ha speranze

      - Scritto da: Anonimo

      1° Linux non è un os orientato al desktop ma ai

      server: due mondi, due modi e due mentalità

      completamente opposte di vedere l'informatica.

      TOTALMENTE FALSO !Ah davvero ?Hai mai usato un os orientato al desktop ? Ti sei mai domandato perchè un os di questo tipo è intuibile oltre che quasi pienamente utilizzabile da una scimmia mentre linux/unix invece stende chiunque non abbia tempo o voglia di leggersi qualche mattonazzo ?Ti sei mai domandato perchè linux è sicuro quindi può fare da server mentre un os desktop no ?Te lo dico io perchè: perchè linux funge a compartimenti stagni dove non esiste uno straccio di integrazione tra i vari programmi (giusto qualche misera percentuale con librerie dedicate come le QT) tanto è vero che perfino un copia/incolla può risultare difficoltoso mentre in Windows un qualunque dato è potenzialmente in grado di essere scambiato tra qualunque applicativo.Se l'informatica fosse un'auto linux sarebbe il motore (si progetta, monta, accende/spegne e non si tocca fino a quando non si rompe o gli si vuole pompare qualcosa) mentre gli os desktop sono il cruscotto con volante,cambio e pedali.Chi guida un'auto non ha necessariamente bisogno di conoscere a fondo come funziona un motore.
      • Anonimo scrive:
        Re: Photoshop su linux non ha speranze
        Sbagliato per 3 motivi.1 - Compri windows preconfigurato, quindi ciccio mio se ti preconfigurano GNU/linux sul tuo pc non hai assolutamente problemi.2 - Da Mandriva a Ubuntu, un novello trova più facile GNU/Linux di windows Xp. Con mooolta più sicurezza e niente virus.3 - Problemi con GNU/Linux? ma perchè mai ? Forse devi sapere bene com'è fatto il tuo motore per il solo e unico motivo che le aziende produttrici fanno driver e altro solo per Winzozz. Bloccando lo sviluppo di GNU/linux desktop. I casini su linux dove li hai? nella configurazione delle periferiche, e basta. Se trovi altri problemi vuol dire che non hai provato le recenti distribuzioni.GNU/Linux è da un pò a livello di winzozz, e alcune distribuzioni (Elive in particolare) l'hanno pure superata.
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo
    Allora prova a costringere un programmatore a cui
    piace fare X (grid computing per esempio) a fare
    Y (driver di acquisizione video). Vediamo i
    risultati.Ne deduco che tu non lavori nel campo dell'informatica.:( :(tempi duri per i futuri programmatori.
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole

    Mi piacerebbe avere una lista di produttori HW
    che hanno rifiutato di rilasciare le specifiche
    del proprio hardware alla richiesta di produrre
    un driver non ufficiale per linuxAti le ha rilasciate? non lo so, chiedo
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    e per quelli che a suo tempo hanno acquistato una all-in-wonder? magari al tempo non si aveva ancora preventivato di migrare a linux...e non dite che c'e' gatos...
  • Anonimo scrive:
    Re: il porting costa troppo non lo faran
    - Scritto da: Anonimo
    e' vero, se uscisse photoshop su linux molti lo
    comprerebbero ma sarebbe sufficiente?
    Non so come sia stato creato photoshop ma è
    probabile che una sua conversione su linux sia
    terribilmente complessa e costosa.Se c'e' per OSX o per il vecchio Mac Os9 non e' un problema, poiche' vuol dire che le interfacce e le comunicazioni con il SO sono gia' state virtualizzate, quindi non c'e' da cambiare poi molto.
    Quindi si rischierebbe di non ripagare
    le spese di sviluppoe di assistenza. Chi usa
    photoshop inoltre non sono programmatori
    e spesso un ottimo grafico non saprebbe
    gestire linuxSe e' al lavoro di solito c'e' il sistemista, che sara' anche piu' contento, perche' una volta che te lo configura non avra' piu' problemi di virus, strani comportamenti irrazionali, sconfigurazioni, tipiche di windows.
    • Anonimo scrive:
      Re: il porting costa troppo non lo faran
      e allora perchè lo fanno?i soldi non fanno schifo a nessuno, se vendessero anche solo 2 copie già ci avrebbero guadagnato con un porting a costo zero.Hanno esperti di marketing, per non affacciarsi nemmeno significa che il mercato linux non è quello che credete- Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      e' vero, se uscisse photoshop su linux molti lo

      comprerebbero ma sarebbe sufficiente?

      Non so come sia stato creato photoshop ma è

      probabile che una sua conversione su linux sia

      terribilmente complessa e costosa.

      Se c'e' per OSX o per il vecchio Mac Os9 non e'
      un problema, poiche' vuol dire che le interfacce
      e le comunicazioni con il SO sono gia' state
      virtualizzate, quindi non c'e' da cambiare poi
      molto.


      Quindi si rischierebbe di non ripagare

      le spese di sviluppoe di assistenza. Chi usa

      photoshop inoltre non sono programmatori

      e spesso un ottimo grafico non saprebbe

      gestire linux

      Se e' al lavoro di solito c'e' il sistemista, che
      sara' anche piu' contento, perche' una volta che
      te lo configura non avra' piu' problemi di virus,
      strani comportamenti irrazionali,
      sconfigurazioni, tipiche di windows.
      • Anonimo scrive:
        Re: il porting costa troppo non lo faran
        - Scritto da: Anonimo
        e allora perchè lo fanno?
        i soldi non fanno schifo a nessuno, se vendessero
        anche solo 2 copie già ci avrebbero guadagnatoper il semplice motivo che alle altre imprese monopoliste non sta bene che certe applicazioni chave vengano portate verso altre piattaforme... e pagano la software house in modo che il porting non si faccia....sembra fantascenza, ma nel mondo degli affari si fa questo ed altro.
    • Anonimo scrive:
      Re: il porting costa troppo non lo faran

      Se e' al lavoro di solito c'e' il sistemista, che
      sara' anche piu' contento, perche' una volta che
      te lo configura non avra' piu' problemi di virus,
      strani comportamenti irrazionali,
      sconfigurazioni, tipiche di windows.Tipiche di Windows gestito a culo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Io Voglio
    - Scritto da: ilGimmy

    winamp per linux c'è

    versione alpha

    è un'anticaglia...
    da una ricerca veloce sul forum di winamp sembra
    che non sia della nullsoft...scusate, a livello di utente, qualcuno mi spiega la differenza tra xmms e winamp? Avendoli usati entrambi ho avuto la netta impressione che facessero le stesse cose (skin, plugin, funzionalita', ecc..)
  • Anonimo scrive:
    Re: C'è già The Gimp
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Per carità, Gimp non è neppure lontanamente


    paragonabile a Photoshop, non scherziamo



    l'hai mai usato? no dico per piu' di 5 minuti?

    ci hai provato a lavorare VERAMENTE?

    parla uno che fino a ieri lavorava con PS (da

    grafico web, non da tipografo per la precisione)

    e ti garantisco che se riesci a superare la

    perdita di senso di orientamento iniziale e ci

    prendi l'abitudine poi NON TORNI PIU' INDIETRO

    perchè? dammi 3 motivi validi per cambiare (oltre
    il prezzo ovviamente)

    (apple)allora: .il primo l'hai detto tu il prezzo molto moltissimo contenuto quasi gratis anzi proprio gratis (ma diciamo che sei di buon cuore e quindi donerai un 20e moltissimo al di sotto del prezzo di PS).il secondo sono i filtri - tutti eccellenti e compresi nel prezzo - programmabili - e uno su tutti Retinex che non esiste su PS e che da solo vale il prezzo del biglietto (come si suol dire).il terzo (ma vale solo se lavori su linux) le prestazioni: il mio vecchio AMD K7 1.2 Gb 512Mb ram, con un 18 gb IBM su linux ha prestazioni PARI al mio nuovo AMDXP 2.4Gb 1Gb ram multi HD veloci - praticamente ha una potenza doppia in tutti gli aspetti - e scusa se e' poco...
  • Anonimo scrive:
    il porting costa troppo non lo faranno
    e' vero, se uscisse photoshop su linux molti lo comprerebbero ma sarebbe sufficiente?Non so come sia stato creato photoshop ma è probabile che una sua conversione su linux sia terribilmente complessa e costosa. Quindi si rischierebbe di non ripagare le spese di sviluppo e di assistenza. Chi usa photoshop inoltre non sono programmatori e spesso un ottimo grafico non saprebbe gestire linux
  • Anonimo scrive:
    Re: Visual Studio
    prova la versione 2005.Ha moltissime funzionalità che magari si trovano in altri software ma non tutte insieme, dai tool di testing alle veloci funzioni sul codice che ti permettono con una selezionata ed una combinazione di tasti di spezzare, rimontare e rigirare il codice come vuoi. Rispetto al 2003 è veramente notevole. Ho provato eclipse ma non mi soddisfa affatto.- Scritto da: Anonimo
    Visual Studio sarebbe VERAMENTE un bel colpo, con
    tutto il .NET a seguire... mi spiace per chiunque
    (me compreso) realizzi applicazioni Desktop con
    qualcosa d'altro, perchè VS è semplicemente
    insuperabile.
  • Anonimo scrive:
    Re: Io Voglio
    - Scritto da: Sgabbio


    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo



    Google Earth



    Goggle Desttop



    e



    Win amp



    Se mi date questi sotto Linux elimino
    winzozz


    dal



    mio PC.







    Per il resto come soft commerciale su Linux

    uso



    Matlab ed esiste gia!!





    winamp per linux c'è


    versione alpha



    link?

    Come estimatore del player multimediale delle
    nullsoft, gradirei delucidazioni :DTi riferivi a me (che ho chiesto il link)?Ho chiesto il link perchè l'unica versione per linux che ho trovato è una versione 3.0 alpha aggiornata al 2003 :| .
  • Anonimo scrive:
    Re: per chi nn lo sapesse
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    E' il contrario: e' riconoscere la superiorita'

    di linux, infatti linux riesce ad emulare

    windows, mentre windows non e' capace di emulare

    linux.

    Per windows c'è cygwin che permette di compilare
    e far girare applicazioni pensate per Linux.
    A parte questo su Windows si sente meno
    l'esigenza perché quasi tutto il software
    opensource presente su Linux ha anche una
    versione per windows.piu' che altro perche' chi scrive codice per *nix solitamente e' un bravo programmatore (e non un caciottaro VB) e scrive codice portabile, infatti puoi avere firefox, apache, mysql, ecc.. che girano nativamente su win32
  • Sgabbio scrive:
    Re: Io Voglio
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Google Earth


    Goggle Desttop


    e


    Win amp


    Se mi date questi sotto Linux elimino winzozz

    dal


    mio PC.





    Per il resto come soft commerciale su Linux
    uso


    Matlab ed esiste gia!!



    winamp per linux c'è

    versione alpha

    link?Come estimatore del player multimediale delle nullsoft, gradirei delucidazioni :D
  • pikappa scrive:
    Re: Adobe reader 7 per linux
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo


    [...]



    Al posto di elencare e passare per

    incompetante... sai trovarmi una distro dove non

    funziona l'ultima versione di Acrobat Reader (un

    software chiuso a caso)disponibile per linux?



    Scommetto che non la trovi....


    ah ah ah ah ma se adobe non aggiorna il software
    per linux da secoli...usa xpdf che e' meglio e
    piu' leggero.semmai kpdf o evince, cmqAdobe Reader 7 è tranquillamente disponibile per linux, come vedi non sai neanche di cosa stai parlando

    Acrobat era stato prodotto da adobe durante la
    fase 'fuoco di paglia' in cui tante software
    house si sono buttate su linux in modo
    incoscente...vedi il disastroso corel-linux

    ah ah ah ah ah ah ahche c*****e che sei peccato che quella versione, la 5 era quella per unix, scritta ancora con le librerie motif che è stata portata da unix a linux
  • pikappa scrive:
    Re: Io Voglio
    - Scritto da: Anonimo
    Google Earthuscirà, hanno appena rilasciato la vers. per Mac
    Goggle DesttopPer quello ci sono, e ci saranno beagle e kat/tenor
    e
    Win ampTi consiglio di provare Amarok, se invece buoi un player semplice come winamp c'è BMP o il buon vecchio XMMS
  • mda scrive:
    Re: Microsoft Office
    - Scritto da: Anonimo
    E' la vera lacuna di linux.

    Open Office infatti permette di fare 100 cose che MSofffice non fà !!!!!!!!Oramai calano le vendite di MSoffice in confronto di OOo !Usalo, capirai il perchè !
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft Office
      - Scritto da: mda

      - Scritto da: Anonimo

      E' la vera lacuna di linux.





      Open Office infatti permette di fare 100 cose che
      MSofffice non fà !!!!!!!!Esempi?
      • mda scrive:
        Re: Microsoft Office
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: mda



        - Scritto da: Anonimo


        E' la vera lacuna di linux.









        Open Office infatti permette di fare 100 cose
        che

        MSofffice non fà !!!!!!!!

        Esempi?La più potente:XML !Ma sono sicuro che non sai neanche cosa sia (newbie) :D !
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft Office
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: mda



        - Scritto da: Anonimo


        E' la vera lacuna di linux.









        Open Office infatti permette di fare 100 cose
        che

        MSofffice non fà !!!!!!!!

        Esempi?Con OO posso creare documenti pdf anche editabili da chi li leggerà con Acrobat
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo
    Se il programmatore e' in gamba avrai un Y
    perfettamente funzionante. O pensi che i
    programmatori di Oracle morissero dalla voglia di
    programmare un relazionale?Loro vengono pagati.Se ti pagano fai quello che ti dicono di fare: ti pagano per questo.Se non ti pagano fai quello che vuoi/ti piace fare.Ci arrivi o no?
    Ma fammi un po' capire, gia installare la stessa
    applicazione a seconda che il tuo DM sia XFCE,
    Gnome o KDE usa una procedura diversa, per non
    parlare dei risultati. Per te linux e' solo
    ubuntu o sai che esistono distro diverse (oltre a
    debian ovviamente)?Io per installare una app uso sempre il packager, tu usi altro? (vedi: gia installare la stessa applicazione a seconda che il tuo DM sia XFCE Gnome o KDE usa una procedura diversa: Trollata numero 1)
    Ma poi parliamo di interfacce grafiche, ad
    esempio ... mencoder o ffmpegTrollata numero 2.Mencoder o ffmpeg (come citi) sono cli.
    giusto per citare
    due che mi sono capitati di recente, abbiamo
    interfacce (tutte in beta) scritte in 10
    linguaggi differenti, ti pare qualcosa di vicino
    allo standard?Cosa è lo standard?
    Sicuro di conoscere linux? Trollata numero 3.
    Certo certo, infatti quelli che scrivono le gui
    lo fanno per puro masochismo ... non perche' un
    programma con 100.000 opzioni e' inutilizzabile,
    non perche' se la linea di comando somiglia piu'
    a spurie del modem significa anche che e' molto
    facile commettere errori.Trollata numero 4.Se un programma è in cli E' ovvio che non serve l'interfaccia grafica, anzi è solo un supporto in più. (vedi sotto).Oppure vuoi dirmi che iptables ha per forza bisogno della gui?

    Mi citeresti alcune applicazioni desktop a linea

    di comando per cui hanno creato solo dopo una

    gui?

    (e ovviamente citami il nome della gui)

    Quelli di cui ti parlo sopra ad esempio, ma
    possiamo parlare di openswan, iptables (si escono
    le gui anche per questo)Ecco la trollata numero 5.Ero certo che andavi a parare si servizi di sistema.Hai ragione, i programmatori di iptables dovevano fare per forza una gui.
    per andare su cose piu'
    serie, o per restare sulle cose da sfigatiTrollata numero 6.
    aptitude, synaptic ...Hai ragione, come te lo devo dire!?Chi ha fatto apt e dpkg doveva per forza fare una gui, come si sono permessi di non farla?
    certo che se il tuo mondo
    finisce ad amule non andiamo lontano. Trollata numero 7.

    Già, ma vengono pagati.

    Vedi che alla lunga ci arrivi?Vedi sopra, sei tu che fai finta di niente.

    Infatti uso linux perché lo considero una

    perdita di tempo... guarda te... :s .

    Infatti...Trollata numero 8.


    Posto sui forum, sfotto i linari sfigati, uso


    windows...del resto in questi giorni ho tempo


    da perdere (il mio lavoro noioso l'ho gia fatto).

    Appunto. Se ti diverti così... poveretto.

    Potrei installarmi qualche distro ma alla fine e'
    sempre la stessa menata.Trollata numero 9.


    E perche' dovrebbe? Il pc e' uno strumento di


    lavoro (a parte che per i linari) quindi se ne


    conosce lo stretto indispensabile.

    Si. On. Browser, clien email, acrobat reader e

    stop.

    E che altro ti serve?"ti": non parlavo riferito a me.Per restare in tema con i motori: un controllo dal meccanico mai?Ecco perché un portatile con p4 a 2 ghz va lento come un p3 1 ghz... manutenzione...


    Per guidare ti


    chiedono i dettagli del funzionamento della


    centralina elettronica?

    No, però mi fanno il test di guida pratico, più

    i quiz. Te ne sei scordato?

    Il che puo' essere assimilato alla semplice
    lettura del manuale o dell'help online non certo
    a un esame di sistemi operativi.Svegliati che è pomeriggio.Vediamo se arrivi a immaginare anche lontanamente quanti leggono l'help online.


    Ti chiedono di citare gli


    articoli del codice stradale?



    No, mi chiedono i cartelli, la sicurezza, la

    assicurazione, etc...

    Esatto, cose che richiedono una conscenza da
    "senso comune" non ti chiedono di certo di
    presentare il bilancio della tua societa'
    assicurativa.Paccato che la maggiorpare non conosca neanche il minimo. E per minimo intendo il _minimo minimo_. Quattro scemate in croce.

    Con quello che dici tu anche un bambino di 5

    anni potrebbe imparare a guidare.

    Infatti in molti paesi la patente la danno a 16
    anni, i 18 sono una convenzione ma se sei in
    grado di raggiungere i pedali puoi guidare. 5 = 16 ?5 = 18 ?Svegli che è pomeriggio.



    Gente che di firewall antivirus e



    quant'altro non



    ne ha mai sentito parlare... o che se ne ha



    sentito ne fa a meno... troppo difficile.





    Buon per loro, se non serve non si mette

    Sì, non serve. Ne vedi proprio poca di utenza

    comune, eh?

    Ne vedo senz'altro piu' di te...E ne hai appreso così poco della natura dell'utonto?
    ma puoi sempre
    spiegarmi a che serve un firewall su un desktop.Dipende da che tipo di firewall intendi... presumo parli di un firewall per applicazioni... scegliere a quele applicazione concedere di andare in rete e quali no.


    (l'opposto della filosofia open dove si


    mettono cose che non servono basta che siano fiche)...

    Svegliati che sono le 12 passate...

    E' quasi ora di installare una distro nuova... Trollata numero 10.


    E' mattina, apri gli occhi.

    (o fai ragionamenti logici)

    Se non li segui non posso fare miracoli, mi sto
    attrezzando ma ci vorrà ancora un po'.Se non li fai non posso fare io miracoli a immaginare ragionamenti logici... soprattuto se li condisci con trollate.



    Finito gli argomenti? Divaga, magari aiuta...





    Difficile divagare parlando di linux...



    Già, meglio cianciare a vanvera...

    Si lo vedo ma io sono fiducioso prima o poi ti
    uscira' qualche discorso sensato. Fai un altro messaggio pieno di stupidate e trollate come questo ed eviterò di risponderti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma a che pro?

    Se usi Photoshop a livello professionale,
    il costo di Windows (o di mac os) è un'inenzia
    rispetto all'hardware necessario e al costo di
    Photoshop stesso.mica tanto!!! 1.800 ?urini moltiplicato per 11 postazioni (da 12 in poi ti fanno lo sconto alla Adobe) non sono proprio pochi per la creative suite...praticamente il software ti va a costare quanto o più dell'hardware!!!
    Quindi.
    se usi PS di sicuro ti puoi permettere anche winpermettere di sicuro... volerlo è differente...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma a che pro?

      mica tanto!!! 1.800 ?urini moltiplicato per 11
      postazioni (da 12 in poi ti fanno lo sconto alla
      Adobe) non sono proprio pochi per la creative
      suite...

      praticamente il software ti va a costare quanto o
      più dell'hardware!!!


      Quindi.

      se usi PS di sicuro ti puoi permettere anche win

      permettere di sicuro... volerlo è differente...io chi ho visto usare photoshop o programmi grafici professionalmente si dotano subito di schede video costosissime (le quadro), 2 monitor, processori potenti e tanta, tanta memoria.Photoshop (che si dovrebbero pagare anche su linux) + l'hardware costa 10 windows. Ed un windows dura 5 anni. Inezie rispetto a possibili problemi che si possono incontrare su linux
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma a che pro?
        - Scritto da: Anonimo

        mica tanto!!! 1.800 €urini moltiplicato per 11

        postazioni (da 12 in poi ti fanno lo sconto alla

        Adobe) non sono proprio pochi per la creative

        suite...



        praticamente il software ti va a costare quanto
        o

        più dell'hardware!!!




        Quindi.


        se usi PS di sicuro ti puoi permettere anche
        win



        permettere di sicuro... volerlo è differente...
        io chi ho visto usare photoshop o programmi
        grafici professionalmente si dotano subito di
        schede video costosissime (le quadro), 2 monitor,
        processori potenti e tanta, tanta memoria.
        Photoshop (che si dovrebbero pagare anche su
        linux) + l'hardware costa 10 windows. Ed un
        windows dura 5 anni. Inezie rispetto a possibili
        problemi che si possono incontrare su linuxSicuramente il passaggio a linux non sarà dettato dal costo del sistema operativo, ma da altro, tipo prestazioni maggiori (qualora ve ne fossero).
  • mda scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Kudos
    ...il sondaggio della novell per capirlo?? :|


    DRIVER!! ECCO COSA SERVE!!!

    prima di pensare a far girare photoshop o
    Coffee_machine_3.2, pensate a far funzionare
    l'hardware :| ... ciò porterebbe alla diffusione
    di linux e di conseguenza all'interesse
    delle software house...Serve che COMPERI una distribuzione Linux, hanno il vantaggio di funzionare con qualsiasi HW oltre all'assistenza super !Sono fatti apposta per chi NON è capace o non vuole perdere tempo !Oppure diventi uno smanettone !Ma sei pregato di non diffondere queste notizie false perchè hai usato un Linux libero che occorre essere bravi, mentre te sei un novizio !Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: per chi nn lo sapesse
    - Scritto da: Anonimo
    E' il contrario: e' riconoscere la superiorita'
    di linux, infatti linux riesce ad emulare
    windows, mentre windows non e' capace di emulare
    linux.Per windows c'è cygwin che permette di compilare e far girare applicazioni pensate per Linux.A parte questo su Windows si sente meno l'esigenza perché quasi tutto il software opensource presente su Linux ha anche una versione per windows.
  • Anonimo scrive:
    Re: C'è già The Gimp
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Per carità, Gimp non è neppure lontanamente

    paragonabile a Photoshop, non scherziamo

    l'hai mai usato? no dico per piu' di 5 minuti?
    ci hai provato a lavorare VERAMENTE?
    parla uno che fino a ieri lavorava con PS (da
    grafico web, non da tipografo per la precisione)
    e ti garantisco che se riesci a superare la
    perdita di senso di orientamento iniziale e ci
    prendi l'abitudine poi NON TORNI PIU' INDIETROperchè? dammi 3 motivi validi per cambiare (oltre il prezzo ovviamente)(apple)
  • mda scrive:
    Re: Ben venga.
    - Scritto da: Anonimo
    Un mio cliente ha 15 stazioni di fotolito, dove
    gira solo Photoshop.
    Ben venga le possa migrare su linux, meno ca**i
    con patch, updates, ecc.
    se poi magari è anche più performante (in questi
    lavori la differenza si nota in produttività)
    meglio ancora.
    The gimp ovviamente non centra niente come
    prodotto, stamo parlando di fotoritocco
    professionale in quadricromia.
    Cose come rotazioni di retini, correzione
    dell'allargamento dei punti di inchiostro legato
    alla velocità di stampa e dei tipi di inchiostri
    tipografici usati, gestione della curva di
    generazione del nero (il grigi su un libro lo
    puoi fare con inchiostro nero o mescolando ciano
    magenta e nero, o con vie di mezzo delle due
    tecniche, il risutato cambia notevolmente, in
    alcuni casi è meglio uno, in altri (tipo
    fotografia bn a mezzitoni, o scene molto scure) è
    meglio l'altro.. , la sovrapposizione degli
    inchiostri, che deve essere calcolata secondo
    formule in modo che se durante la stampa un
    colore viene stampato leggermente sfasato
    rispetto agli altri non generi fastidiosi effetti
    "bordo" ecc ecc
    Photoshop ti consente di gestire tutto questo..
    del resto nasce per la stampa!Rallegrati !Parlando con un dirigente conosco che già lo stanno facendo !
  • Anonimo scrive:
    Re: C'è già The Gimp
    - Scritto da: Anonimo
    Per carità, Gimp non è neppure lontanamente
    paragonabile a Photoshop, non scherziamol'hai mai usato? no dico per piu' di 5 minuti?ci hai provato a lavorare VERAMENTE? parla uno che fino a ieri lavorava con PS (da grafico web, non da tipografo per la precisione) e ti garantisco che se riesci a superare la perdita di senso di orientamento iniziale e ci prendi l'abitudine poi NON TORNI PIU' INDIETRO
  • Anonimo scrive:
    Re: Ben venga.
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Ben venga le possa migrare su linux, meno

    ca**i con patch, updates, ecc.
    Speri di mettere li' un pc linux e dimenticarlo
    senza patch per sempre? Auguri.In effetti una volta al mese e' meglio lanciare lo script che aggiorna tutti i programmi installati automaticamente, o attivare le utility grafiche che fanno l'auto update.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ben venga.
    - Scritto da: Anonimo
    Ben venga le possa migrare su linux, meno ca**i
    con patch, updates, ecc.Speri di mettere li' un pc linux e dimenticarlo senza patch per sempre? Auguri.
  • Madder scrive:
    Re: Problemino
    Penso che il problema sia sempre il solito... se hai gli utenti, ci saranno le applicazioni, se ci sono le applicazioni, ci saranno gli utenti. In realtà credo che il lavoro di porting sia molto meno faticoso di quanto non si pensi. Immagino, ma sono supposizioni, che gran parte del codice di ogni programma, sia scritto in C/C++. Il porting avrebbe a che vedere più che altro l'interfaccia con l'utente e poco altro. Per fare l'esempio di photoshop, credo che gran parte del codice sorgente è identico per Mac e Win, poi ci saranno le differenziazioni a livello di interfaccia e poco altro (tanto ma tanto tempo fa c'era un articolo su BYTE proprio sul modello di sviluppo di Photoshop). Perchè non lo fanno ? è una buona domanda ! La "speranza" (per modo di dire) è che non lo facciano perchè il costo, pur se relativamente piccolo, non sarebbe facilmente recuperato. La "speranza" è che non evitino di farlo perchè ci sono accordi politici su quali piattaforme le società si sono accordate. Madder
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole

    Allora prova a costringere un programmatore a cui
    piace fare X (grid computing per esempio) a fare
    Y (driver di acquisizione video). Vediamo i
    risultati.Se il programmatore e' in gamba avrai un Y perfettamente funzionante. O pensi che i programmatori di Oracle morissero dalla voglia di programmare un relazionale?
    Sii più specifico. Che standard dovrebbe avere
    un'interfaccia grafica? Che discrepanze hai
    notato?Ma fammi un po' capire, gia installare la stessa applicazione a seconda che il tuo DM sia XFCE, Gnome o KDE usa una procedura diversa, per non parlare dei risultati. Per te linux e' solo ubuntu o sai che esistono distro diverse (oltre a debian ovviamente)? Ma poi parliamo di interfacce grafiche, ad esempio ... mencoder o ffmpeg giusto per citare due che mi sono capitati di recente, abbiamo interfacce (tutte in beta) scritte in 10 linguaggi differenti, ti pare qualcosa di vicino allo standard?

    E generalmente

    le applicazioni per linux escono con interfaccia

    a linea di comando lasciando ad altri l'onere di

    sviluppare la gui (che non da gloria)...
    Sicuro di non parlare per luoghi comuni?Sicuro di conoscere linux?
    Le applicazioni che escono con cli evidentemente
    hanno solo bisogno di quella, non serve per il
    desktop.Certo certo, infatti quelli che scrivono le gui lo fanno per puro masochismo ... non perche' un programma con 100.000 opzioni e' inutilizzabile, non perche' se la linea di comando somiglia piu' a spurie del modem significa anche che e' molto facile commettere errori.
    Mi citeresti alcune applicazioni desktop a linea
    di comando per cui hanno creato solo dopo una
    gui?
    (e ovviamente citami il nome della gui)Quelli di cui ti parlo sopra ad esempio, ma possiamo parlare di openswan, iptables (si escono le gui anche per questo) per andare su cose piu' serie, o per restare sulle cose da sfigati aptitude, synaptic ... certo che se il tuo mondo finisce ad amule non andiamo lontano.
    Ripetiamo:
    Allora prova a costringere un programmatore a cui
    piace fare X (grid computing per esempio) a fare
    Y (driver di acquisizione video). Vediamo i
    risultati.Vedi sopra.

    Questa e' la filosofia del software libero,

    destinata a fallire. L'informatica e' per

    professionisti, e i professionisti a volte fanno

    lavori noiosi o che non vogliono...
    Già, ma vengono pagati.Vedi che alla lunga ci arrivi?

    i geek che

    studiano all'universita' possono permettersi di

    scegliere come perdere il proprio tempo.
    Infatti uso linux perché lo considero una perdita
    di tempo... guarda te... :s .Infatti...

    Posto sui forum, sfotto i linari sfigati, uso

    windows...del resto in questi giorni ho tempo da

    perdere (il mio lavoro noioso l'ho gia fatto).
    Appunto. Se ti diverti così... poveretto.Potrei installarmi qualche distro ma alla fine e' sempre la stessa menata.

    E perche' dovrebbe? Il pc e' uno strumento di

    lavoro (a parte che per i linari) quindi se ne

    conosce lo stretto indispensabile.
    Si. On. Browser, clien email, acrobat reader e
    stop.E che altro ti serve?

    Per guidare ti

    chiedono i dettagli del funzionamento della

    centralina elettronica?
    No, però mi fanno il test di guida pratico, più i
    quiz. Te ne sei scordato?Il che puo' essere assimilato alla semplice lettura del manuale o dell'help online non certo a un esame di sistemi operativi.

    Ti chiedono di citare gli

    articoli del codice stradale?

    No, mi chiedono i cartelli, la sicurezza, la
    assicurazione, etc...Esatto, cose che richiedono una conscenza da "senso comune" non ti chiedono di certo di presentare il bilancio della tua societa' assicurativa.

    No... ti chiedono

    un minimo di conoscenza, se ti si spacca la

    macchina la porti dal meccanico... pero' si

    pretende che la macchina una volta messa la

    benzina funzioni.
    Ma hai mai fatto la patente?Io si, tu evidentemente no... e soprattutto mi sa che non hai mai visto com'e' fatta dentro una macchina moderna.
    Con quello che dici tu anche un bambino di 5 anni
    potrebbe imparare a guidare.Infatti in molti paesi la patente la danno a 16 anni, i 18 sono una convenzione ma se sei in grado di raggiungere i pedali puoi guidare.


    Gente che di firewall antivirus e quant'altro

    non


    ne ha mai sentito parlare... o che se ne ha


    sentito ne fa a meno... troppo difficile.



    Buon per loro, se non serve non si mette
    Sì, non serve. Ne vedi proprio poca di utenza
    comune, eh?Ne vedo senz'altro piu' di te... ma puoi sempre spiegarmi a che serve un firewall su un desktop.

    (l'opposto della filosofia open dove si mettono

    cose che non servono basta che siano fiche)...
    Svegliati che sono le 12 passate...E' quasi ora di installare una distro nuova...
    E' mattina, apri gli occhi.
    (o fai ragionamenti logici)Se non li segui non posso fare miracoli, mi sto attrezzando ma ci vorrà ancora un po'.



    Finito gli argomenti? fai un giro su
    wikipedia



    magari aiuta...





    Finito gli argomenti? Divaga, magari aiuta...



    Difficile divagare parlando di linux...

    Già, meglio cianciare a vanvera...Si lo vedo ma io sono fiducioso prima o poi ti uscira' qualche discorso sensato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Io Voglio
    - Scritto da: Anonimo
    Google Earth
    Goggle Desttop
    e
    Win amp
    Se mi date questi sotto Linux elimino winzozz dal
    mio PC.

    Per il resto come soft commerciale su Linux uso
    Matlab ed esiste gia!!winamp per linux c'èversione alpha
    • Anonimo scrive:
      Re: Io Voglio
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Google Earth

      Goggle Desttop

      e

      Win amp

      Se mi date questi sotto Linux elimino winzozz
      dal

      mio PC.



      Per il resto come soft commerciale su Linux uso

      Matlab ed esiste gia!!

      winamp per linux c'è
      versione alphalink?
    • ilGimmy scrive:
      Re: Io Voglio

      winamp per linux c'è
      versione alphaè un'anticaglia...da una ricerca veloce sul forum di winamp sembra che non sia della nullsoft...-- ciaociaoilGimmy
  • Anonimo scrive:
    Ma a che pro?
    Se non usi Photoshop a livello professionale, GIMP basta e avanza.Se usi Photoshop a livello professionale,il costo di Windows (o di mac os) è un'inenzia rispetto all'hardware necessario e al costo di Photoshop stesso.Quindi.se usi PS di sicuro ti puoi permettere anche winse non ti serve PS, viva linux e gimp, che per il web vanno benissimo! (win) (linux) (apple) No war.. just right things in right places
  • Anonimo scrive:
    Re: mancano i virus
    Se proprio ti serve te ne faccio uno.Ma ovviamente mi devi pagare.Se vuoi te lo rendo funzionante anche per Windows.Basta pagare.- Scritto da: Anonimo
    vi prego voglio provare l'ebrezza di essere
    infettato anche su Mandrake...
  • Anonimo scrive:
    Re: Problemino
    - Scritto da: LaNberto
    Parlo da grafico e parlo solo del mio settore.

    Che percentuale ha Linux nelle applicazioni
    desktop? realisticamente? Lo 0,5%?sono i programmi, non il sistema operativo! Se mancano i programmi c'e' poco da "usare".

    I programmi professionali per Mac vengono fatti
    perché in certi campi ha l'80% abbondante del
    mercato professionale (grafica, impaginazione,
    illustrazione, musica, video, multimedia), per
    cui Adobe per esempio ci guadagna moltissimo.

    Chi è disposto a fare il porting di mastodonti
    tipo Photoshop o InDesign per lo 0,5% potenziale?
    e quanti di questo 0,5% fanno grafica e sono
    disposti a pagare 1500 euro o più per queste
    applicazioni?
    tutte le aziende che vedranno o sapranno vedere in linux un modello di sviluppo fruttuoso su cio investire.Senza il loro contributo, tuttavia, le cose non possono che andare avanti in una direzione che potrebbe sorprendere anche le stesse grandi aziende. Insomma mica stanno li ad aspettare la grazie da Adobe!Inoltre il porting e' possibile maggiormente per un'azienda grande e articolata come Adobe-Macromedia.
    E quanti grafici professionisti dopo aver speso
    1500 euro userebbero questi programmi su un
    sistema privo di qualsiasi gestione del colore,
    con un supporto ai font peggiore anche di quello
    di windows?
    vedi sopra, se nessuno pensa a linux come un investimento rimarra tutto fermo ai buoni propositi...Semmai bisognerebbe chiedersi: come mai le aziende (non tutte comunque) non vedono in linux un possibilie investimento? Forse non hanno bisogno di altri guadagni derivanti da altre fette di mercato?O forse microsoft...............................
    Queste sono domande serie, per favore niente
    flames
  • Anonimo scrive:
    Re: Problemino
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    le fonti di questa affermazione?????

    difatti la sua non era un'affermazione, era una
    domanda del tipo "sarà lo 0.5%?" (nota il punto
    interrogativo).
    E cmq, tu la conosci la percentuale? se si dilla,
    se no allora è valido ili 0.5%.
    ok, l'italiano lo sai meglio tu.

    80% dei mac significa 80% del 20% dei computers

    totali... Azz! ecco perche le licenze costano

    tanto!

    mh? Cioè? Intendeva l'80% del settore, vale a
    dire che in campo grafico 80 utenti usano il mac
    20 windows, e questo è abbastanza vero.


    Adobe scrive gia' applicazioni con codice

    portabile da anni. Universal binary ti dice

    niente? La migrazione da PPC a INTEL dei Mac? e

    Rosetta? Ma forse pensi che sto parlando di un

    panino...

    Quindi per te il gioco sarebbe già fatto no? E
    che ci vuole? Tanto photoshop è scritto in
    Universal Binary, basta un flag di compilazione
    qui e uno la e sei a posto no?
    E perchè allora su linux NON c'è photoshop? Bho,
    forse tu lo sai.Piu o meno, non e' un flag, ma ripeto: e' notizia vecchia che apple abbia studiato l'architettura di os X per consentire la portabilita delle applicazioni.Molte cose girano su X11



    Non e' vero, tra l'altro la gestione dei fonts
    su

    Non è vero cosa? La gestione dei colori in linux?
    con quale sistema? kde, gnome? quale?
    Eppoi sui fonts ma che staiaddì? è dal '98 che
    esistono gli adobe fonts che altro non sono che
    font postscript (tra l'altro belli e pronti da
    uploadare sulla stampante... nel caso).
    la gestione colori in linux e' carente, ma ripeto: il sistema di fonts e' sicuramente migliore dei macos fino alla serie X, e questo che vi piaccia o no e' stato per ragioni commerciali. Potete giustificarvi quanto vi pare, andate a rileggervi un po di storia sui vari formati dei fonts all'inizio dei tempi...

    Fatto sta che non ha risposto minimamente al
    thread, ti sei limitato a criticare e far
    confusione...la sua era un'affermazione, non una domanda, come hai scritto tu stesso poche righe sopra...
  • Anonimo scrive:
    Grande NOVELL
    Grande NOVELL.Io uso OpenSuSE e devo dire che con KDE è veramente un sistema operativo con i i controcazzi! (non usate gnome che non è ancora pronta per il pubblico)E' facile da usare ed estremamente flessibile.Utile ed usabile dalla casalinga, dal programmatore, dal sistemista, dall'hacker e da chi conosce solo Windows.Se novell mi fa una versione di photoshop per linux non può dar altro che rendere felici chi, come me giù usa questa distro EUROPEA!L'unica pecca che ha ancora OpenSuSE sono i driver per le schede wifi, ma si sta dando da fare sfornandone uno nuovo al mese (oltre a quelli che già supporta).W Novell! W OpenSuSE! E per le aziende.... W SuSE!
  • nattu_panno_dam scrive:
    Re: Dreamweaver
    - Scritto da: Anonimo
    Un tool come Dreamweaver manca decisamente su
    Linux, non ditemi che Quanta o NVU ne "fanno le
    veci"...per piacere....
    Ci sono un sacco di piccole aziendine web che
    passerebbero a Linux per non avere problemi di
    licenza, con solo quella di Dreamweaver
    risolverebbero tutti i problemi.Certo che usare un giocattolo simile a livello professionale è veramente una cazzata pazzesca. Lo trovo pesantemente limitante, per non parlare del codice pacchiano che sputa fuori per fare quattro cazzate messe in croce. Per fortuna su Linux non cè.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dreamweaver

      Certo che usare un giocattolo simile a livello
      professionale è veramente una cazzata pazzesca.
      Lo trovo pesantemente limitante, per non parlare
      del codice pacchiano che sputa fuori per fare
      quattro cazzate messe in croce. Per fortuna su
      Linux non cè.si vede che lo conosci pochino... Dreamweaver non è la panacea di tutti i mali del web ma di sicuro è un ottimo strumento di lavoro (parliamo di Frontpage?) per il 60% degli sviluppatori. Andare ad ottimizzare a manina il codice nessuno ti vieta di farlo poi...
      • illegalinstruct scrive:
        Re: Dreamweaver
        - Scritto da: Anonimo
        si vede che lo conosci pochino... Dreamweaver non
        è la panacea di tutti i mali del webe infatti e' un male per gli standard W3C
        ma di sicuro
        è un ottimo strumento di lavoro (parliamo di
        Frontpage?) per il 60% degli sviluppatori.
        frontapage .. a 'sto punto le pagine htm si possono fare anche con MS word .
        Andare ad ottimizzare a manina il codice nessuno
        ti vieta di farlo poi...ma spesso e volentieri NON si fa.
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: Dreamweaver
        - Scritto da: Anonimo

        si vede che lo conosci pochino... Dreamweaver non
        è la panacea di tutti i mali del web ma di sicuro
        è un ottimo strumento di lavoro (parliamo di
        Frontpage?) per il 60% degli sviluppatori. Dalla padella al centro della terra....

        Andare ad ottimizzare a manina il codice nessuno
        ti vieta di farlo poi...Fai prima a fare harakiri.
        • Anonimo scrive:
          Re: Dreamweaver
          - Scritto da: nattu_panno_dam

          - Scritto da: Anonimo



          si vede che lo conosci pochino... Dreamweaver
          non

          è la panacea di tutti i mali del web ma di
          sicuro

          è un ottimo strumento di lavoro (parliamo di

          Frontpage?) per il 60% degli sviluppatori.

          Dalla padella al centro della terra....forse avete frainteso... Frontpage era appunto una citazione di quello che non dovrebbe esistere...Dreamweaver se deve cambiare colore al testo perlomeno usa un CSS...se poi gli dici che il CSS deve essere esterno grand parte del codice che viene generato è buono...




          Andare ad ottimizzare a manina il codice nessuno

          ti vieta di farlo poi...

          Fai prima a fare harakiri.anche partire da zero per me è fare Karakiri...
          • nattu_panno_dam scrive:
            Re: Dreamweaver
            - Scritto da: Anonimo

            anche partire da zero per me è fare Karakiri...Kara cosa? Sto' parlando di gente che ci guadagna il pane, non di un principiante (come ho detto sopra).EDIT: che poi per un principiante dovrebbe valere il concetto rtfm, se prende la cosa sul serio.==================================Modificato dall'autore il 30/01/2006 20.24.50
  • illegalinstruct scrive:
    Re: Io Voglio
    - Scritto da: Anonimo
    Google Earth
    Goggle Desttopbeagle http://beaglewiki.org/Main_Page
    e
    Win ampzinf
    Se mi date questi sotto Linux elimino winzozz dal
    mio PC.sai che m' interessa ...
  • Anonimo scrive:
    Io Voglio
    Google EarthGoggle DesttopeWin ampSe mi date questi sotto Linux elimino winzozz dal mio PC.Per il resto come soft commerciale su Linux uso Matlab ed esiste gia!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Dreamweaver
    - Scritto da: Anonimo
    Un tool come Dreamweaver manca decisamente su
    Linux, non ditemi che Quanta o NVU ne "fanno le
    veci"...per piacere....hai ragione , quanta e' per persone serie che non hanno bisogno del WYSYWYDNG (what you see is what you don't get ) .. i sit web seri vanno testati su piu' browser . se contengono php poi non ne parliamo ...
  • Anonimo scrive:
    Re: per chi nn lo sapesse
    - Scritto da: Anonimo
    E' il contrario: e' riconoscere la superiorita'
    di linux, infatti linux riesce ad emulare
    windows, mentre windows non e' capace di emulare
    linux.non è che non è capace, è che non ne ha voglia
  • Anonimo scrive:
    Re: Basterebbe rendere Photoshop GPL
    - Scritto da: Anonimo
    e non solo diventerebbe multipiattaforma in breve
    tempo, ma sparirebbe anche il problema pirateria.Mi piacerebbe che le Ferrari fossero gratis...
    • Anonimo scrive:
      Re: Basterebbe rendere Photoshop GPL
      - Scritto da: Anonimo
      Mi piacerebbe che le Ferrari fossero gratis...A me no, la Ferrari è un auto per tamarri coi soldi.
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole

    Eh, vabbé, allora legittimiamo lo status quo in
    cui i produttori di hardware non rilasciano le
    specifiche dei componenti e forniscono i driver
    solo per piattaforma windows.
    Questa dei produttori hardware che non rilasciano le specifiche ormai puzza di muffa ed e' vecchia... e' ovvio che non rilasceranno i driver per linux visto che poi ti tocca supportare le 200000 diverse versioni e flavour di kernel (oppure lo fanno senza supporto cosi' e' come non averlo) ma di certo se chiedi le specifiche a un produttore di chip te le da eccome.Mi piacerebbe avere una lista di produttori HW che hanno rifiutato di rilasciare le specifiche del proprio hardware alla richiesta di produrre un driver non ufficiale per linux
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Kudos
    ...il sondaggio della novell per capirlo?? :|


    DRIVER!! ECCO COSA SERVE!!!

    prima di pensare a far girare photoshop o
    Coffee_machine_3.2, pensate a far funzionare
    l'hardware :| ... ciò porterebbe alla diffusione
    di linux e di conseguenza all'interesse
    delle software house...hai ragione, anche se vista la discussione sei un po OT.In fondo Photoshop di drivers nn ha bisogno direttamente.Cmq concordo a pieno
  • berlin scrive:
    Re: E ci vuole

    la mia amica casalinga di rovigo non ha problemi
    driver, sono tutti nei simpatici e carini CD di
    installazione. Quelli per linux dove li trovo? Su
    Internet?
    Speriamo che mi riconosca il modem allora,
    altrimenti come farà la mia amica casalinga?Eh, vabbé, allora legittimiamo lo status quo in cui i produttori di hardware non rilasciano le specifiche dei componenti e forniscono i driver solo per piattaforma windows.
  • Anonimo scrive:
    Re: Problemino
    - Scritto da: LaNberto
    Parlo da grafico e parlo solo del mio settore.

    Che percentuale ha Linux nelle applicazioni
    desktop? realisticamente? Lo 0,5%?
    le fonti di questa affermazione?????
    I programmi professionali per Mac vengono fatti
    perché in certi campi ha l'80% abbondante del
    mercato professionale (grafica, impaginazione,
    illustrazione, musica, video, multimedia), per
    cui Adobe per esempio ci guadagna moltissimo.
    80% dei mac significa 80% del 20% dei computers totali... Azz! ecco perche le licenze costano tanto!
    Chi è disposto a fare il porting di mastodonti
    tipo Photoshop o InDesign per lo 0,5% potenziale?
    e quanti di questo 0,5% fanno grafica e sono
    disposti a pagare 1500 euro o più per queste
    applicazioni?Adobe scrive gia' applicazioni con codice portabile da anni. Universal binary ti dice niente? La migrazione da PPC a INTEL dei Mac? e Rosetta? Ma forse pensi che sto parlando di un panino...

    E quanti grafici professionisti dopo aver speso
    1500 euro userebbero questi programmi su un
    sistema privo di qualsiasi gestione del colore,
    con un supporto ai font peggiore anche di quello
    di windows?
    Non e' vero, tra l'altro la gestione dei fonts su Mac os X e' identica a quella di X11 Xorg perche' deriva da li...Non voglio spezzare una lancia in favore di Windows ma sui fonts i problemi sono esistiti da sempre solo per mac (adesso la situazione e' migliorata un po) per un semplice motivo... La guerra tra produttori di fonts che devono lucrarci sopra creando formati di fonts proprietari per poterli vendere meglio. Poi un giorno un gigante di nome Microsoft si e' svegliato e ha fatto un formato tutto suo il TTF e lo ha messo nel 90% dei pc del mondo...
    Queste sono domande serie, per favore niente
    flames
    • LaNberto scrive:
      Re: Problemino
      Quante castronerie!

      Che percentuale ha Linux nelle applicazioni

      desktop? realisticamente? Lo 0,5%?



      le fonti di questa affermazione?????quali sono le tue cifre?
      80% dei mac significa 80% del 20% dei computers
      totali... Azz! ecco perche le licenze costano
      tanto!
      Leggi prima di postare: l'80% dei settori menzionati vede i materiali generati su Mac, te cosa hai capito?
      Adobe scrive gia' applicazioni con codice
      portabile da anni. Universal binary ti dice
      niente? La migrazione da PPC a INTEL dei Mac? e
      Rosetta? Ma forse pensi che sto parlando di un
      panino...Da power user mac posso sotterrartici sotto queste informazioni che non c'entrano niente con quello che ho detto.



      Non e' vero, tra l'altro la gestione dei fonts su
      Mac os X e' identica a quella di X11 Xorg perche'
      deriva da li...Ma pensa, e io che pensavo che TUTTA l'interfaccia grafica (display PDF) derivasse dal NextStep!X11 e tutta quella vecchia baracca non ha nulla a che vedere con questo.
      Non voglio spezzare una lancia in favore di
      Windows ma sui fonts i problemi sono esistiti da
      sempre solo per mac (adesso la situazione e'
      migliorata un po) per un semplice motivo... La
      guerra tra produttori di fonts che devono
      lucrarci sopra creando formati di fonts
      proprietari per poterli vendere meglio.
      Poi un giorno un gigante di nome Microsoft si e'
      svegliato e ha fatto un formato tutto suo il TTF
      e lo ha messo nel 90% dei pc del mondo...Che cavolate marchiane! Il Mac è sempre stata la èpiattaforma col miglior workflow per font da sempre, in grado di usare praticamente qualsiasi tipo di font. Ti faccio inoltre presente che a livelo professionale i TTF non si usano perché generalmente di qualità non professionale, come i tuopi commenti del resto.


      Queste sono domande serie, per favore niente

      flames

      Speranza vana a quanto ho visto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Problemino
      - Scritto da: Anonimo

      le fonti di questa affermazione?????difatti la sua non era un'affermazione, era una domanda del tipo "sarà lo 0.5%?" (nota il punto interrogativo).E cmq, tu la conosci la percentuale? se si dilla, se no allora è valido ili 0.5%.
      80% dei mac significa 80% del 20% dei computers
      totali... Azz! ecco perche le licenze costano
      tanto!mh? Cioè? Intendeva l'80% del settore, vale a dire che in campo grafico 80 utenti usano il mac 20 windows, e questo è abbastanza vero.
      Adobe scrive gia' applicazioni con codice
      portabile da anni. Universal binary ti dice
      niente? La migrazione da PPC a INTEL dei Mac? e
      Rosetta? Ma forse pensi che sto parlando di un
      panino...Quindi per te il gioco sarebbe già fatto no? E che ci vuole? Tanto photoshop è scritto in Universal Binary, basta un flag di compilazione qui e uno la e sei a posto no?E perchè allora su linux NON c'è photoshop? Bho, forse tu lo sai.
      Non e' vero, tra l'altro la gestione dei fonts suNon è vero cosa? La gestione dei colori in linux? con quale sistema? kde, gnome? quale?Eppoi sui fonts ma che staiaddì? è dal '98 che esistono gli adobe fonts che altro non sono che font postscript (tra l'altro belli e pronti da uploadare sulla stampante... nel caso).Fatto sta che non ha risposto minimamente al thread, ti sei limitato a criticare e far confusione...
  • robbie scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo

    Sara' meglio che per il futuro quando compra

    dell'hw guardi che ci sia il pinguino sulla

    confezione, se ne vedono sai.

    Si, sulle scatole dei ghiaccioli e sui
    condizionatori.eheheh
  • Anonimo scrive:
    Re: mancano i virus
    - Scritto da: Anonimo
    Gentoo e' da malati di mente, ho deciso di
    provarla questo weekend perche' tanto con la neve
    non si poteva uscire, stamattina, dopo aver
    girato tutta la notte ha finito l'esecuzione di
    bootstrap.sh ... Dove hai letto che sei obbligato a partire dallo Stage1 (=compilare tutto, ma proprio tutto)?Se non vuoi fondere il portatile, puoi benissimo partire dallo stage3 (ti rimane da compilare solo il kernel), che ti da un sistema minimale bootabile e funzionante.
  • Anonimo scrive:
    Dreamweaver
    Un tool come Dreamweaver manca decisamente su Linux, non ditemi che Quanta o NVU ne "fanno le veci"...per piacere....Ci sono un sacco di piccole aziendine web che passerebbero a Linux per non avere problemi di licenza, con solo quella di Dreamweaver risolverebbero tutti i problemi.
  • Anonimo scrive:
    Re: C'è già The Gimp
    Per carità, Gimp non è neppure lontanamente paragonabile a Photoshop, non scherziamo
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo



    Ed e' proprio per questo che e' un progetto


    destinato a fallire, non puoi obbligare i


    programmatori a lavorare sulle cose


    necessarie:


    fanno quello che gli pare, se poi e' anche


    utile


    tanto di guadagnato.



    No, ma esistono anche i driver creati dalla casa

    madre, ne hai mai sentito parlare?

    Non li fanno perché linux ha poca diffuzione, di

    contro linux ha poca diffusione perché non li

    fanno.

    E quindi? Si torna al discorso programmatori ...
    scrivere un driver che funzioni bene e sempre non
    da gloria nel geekworld quanto l'ennesimo formato
    di compressione ... pero' porta utenti.Allora prova a costringere un programmatore a cui piace fare X (grid computing per esempio) a fare Y (driver di acquisizione video). Vediamo i risultati.


    Nessuno si preoccupa di fare studi di


    ergonomia


    del sistema perche' sono noiosi,



    Dove hai notato difficoltà nell'utilizzo delle

    interfaccie di un sistema?

    Nel fatto che non esiste un'interfaccia di
    sistema, non esiste uno standard.Sii più specifico. Che standard dovrebbe avere un'interfaccia grafica? Che discrepanze hai notato?
    E generalmente
    le applicazioni per linux escono con interfaccia
    a linea di comando lasciando ad altri l'onere di
    sviluppare la gui (che non da gloria)...Sicuro di non parlare per luoghi comuni?Le applicazioni che escono con cli evidentemente hanno solo bisogno di quella, non serve per il desktop.Mi citeresti alcune applicazioni desktop a linea di comando per cui hanno creato solo dopo una gui?(e ovviamente citami il nome della gui)


    molto meglio


    studiare qualche algoritmo superfico per il
    grid


    computing (che useranno in 2).



    Se gli piace farlo non vedo perché non devono.

    Vedi sopra... rendere un sistema utilizzabile e'
    uno sporco lavoro, qualcuno deve pur farlo
    altrimenti resta un sistema da nerd.Ripetiamo: Allora prova a costringere un programmatore a cui piace fare X (grid computing per esempio) a fare Y (driver di acquisizione video). Vediamo i risultati.

    Qualcuno mi impedisce di creare un programma
    come

    piace a me? No. Perché dovrebbero obbligarmi a

    fare un programma che non voglio?

    Questa e' la filosofia del software libero,
    destinata a fallire. L'informatica e' per
    professionisti, e i professionisti a volte fanno
    lavori noiosi o che non vogliono...Già, ma vengono pagati.
    i geek che
    studiano all'universita' possono permettersi di
    scegliere come perdere il proprio tempo.Infatti uso linux perché lo considero una perdita di tempo... guarda te... :s .

    Traduzione: posti sul forum, ti lamenti, ma di

    concreto zero.

    Posto sui forum, sfotto i linari sfigati, uso
    windows...del resto in questi giorni ho tempo da
    perdere (il mio lavoro noioso l'ho gia fatto).Appunto. Se ti diverti così... poveretto.


    Tu l'hai mai vista?



    Sì, utenza universitaria, dovrebbe essere un pò

    più preparata della maggioranza della
    popolazione

    che usa un pc.

    E perche' dovrebbe? Il pc e' uno strumento di
    lavoro (a parte che per i linari) quindi se ne
    conosce lo stretto indispensabile.Si. On. Browser, clien email, acrobat reader e stop.
    Per guidare ti
    chiedono i dettagli del funzionamento della
    centralina elettronica?No, però mi fanno il test di guida pratico, più i quiz. Te ne sei scordato?
    Ti chiedono di citare gli
    articoli del codice stradale?No, mi chiedono i cartelli, la sicurezza, la assicurazione, etc...
    No... ti chiedono
    un minimo di conoscenza, se ti si spacca la
    macchina la porti dal meccanico... pero' si
    pretende che la macchina una volta messa la
    benzina funzioni.Ma hai mai fatto la patente?Con quello che dici tu anche un bambino di 5 anni potrebbe imparare a guidare.

    Gente che ha problemi anche a cambiare lo
    sfondo.

    Gente che di firewall antivirus e quant'altro
    non

    ne ha mai sentito parlare... o che se ne ha

    sentito ne fa a meno... troppo difficile.

    Buon per loro, se non serve non si metteSì, non serve. Ne vedi proprio poca di utenza comune, eh?
    (l'opposto della filosofia open dove si mettono
    cose che non servono basta che siano fiche)...Svegliati che sono le 12 passate...
    vai in giro con le catene montate in agosto perche'
    potrebbe nevicare? E' mattina, apri gli occhi.(o fai ragionamenti logici)


    Finito gli argomenti? fai un giro su wikipedia


    magari aiuta...



    Finito gli argomenti? Divaga, magari aiuta...

    Difficile divagare parlando di linux... Già, meglio cianciare a vanvera...
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo


    Ed e' proprio per questo che e' un progetto


    destinato a fallire, non puoi obbligare i


    programmatori a lavorare sulle cose


    necessarie: fanno quello che gli pare, se poi


    e' anche utile tanto di guadagnato.

    No, ma esistono anche i driver creati dalla casa

    madre, ne hai mai sentito parlare?

    Non li fanno perché linux ha poca diffuzione, di

    contro linux ha poca diffusione perché non li

    fanno.

    E quindi? Si torna al discorso programmatori ...
    scrivere un driver che funzioni bene e sempre non
    da gloria nel geekworld quanto l'ennesimo formato
    di compressione ... pero' porta utenti. Cosa ? Io ho mandato varie mail di ringraziamento a chi ha fatto driver, mai sentito di chi ha fatto formati di compressione... Ma sai di cosa parli ???


    Nessuno si preoccupa di fare studi di


    ergonomia del sistema perche' sono noiosi,

    Dove hai notato difficoltà nell'utilizzo delle

    interfaccie di un sistema?
    Nel fatto che non esiste un'interfaccia di
    sistema, non esiste uno standard. E generalmente
    le applicazioni per linux escono con interfaccia
    a linea di comando lasciando ad altri l'onere di
    sviluppare la gui (che non da gloria)...Cosa intendi per "interfaccia di sistema" :| Qual e' il problema tra scegliere tra 2 o 3 interfacce quella che piace di piu ? Ti si consuma troppo il cervello ?


    molto meglio


    studiare qualche algoritmo superfico per il


    grid computing (che useranno in 2).

    Se gli piace farlo non vedo perché non devono.
    Vedi sopra... rendere un sistema utilizzabile e'
    uno sporco lavoro, qualcuno deve pur farlo
    altrimenti resta un sistema da nerd. Bhe, c'e' il Linux standard base che se ne sta occupando...E poi cosa c'e' di cosi' poco utilizzabile nell'uso normale di linux ?

    Qualcuno mi impedisce di creare un programma

    come piace a me? No. Perché dovrebbero

    obbligarmi a fare un programma che non voglio?
    Questa e' la filosofia del software libero,
    destinata a fallire. L'informatica e' per
    professionisti, e i professionisti a volte fanno
    lavori noiosi o che non vogliono... i geek che
    studiano all'universita' possono permettersi di
    scegliere come perdere il proprio tempo.Per quelle cose ci sono un sacco di istituzioni che ci lavorano : sun, ibm...

    Traduzione: posti sul forum, ti lamenti, ma di

    concreto zero.
    Posto sui forum, sfotto i linari sfigati, uso
    windows...del resto in questi giorni ho tempo da
    perdere (il mio lavoro noioso l'ho gia fatto). Certo che se non ti viene in mente nulla di piu' intelligente da fare nel tuo tempo libero...


    Tu l'hai mai vista?

    Sì, utenza universitaria, dovrebbe essere un pò

    più preparata della maggioranza della

    popolazione che usa un pc.
    E perche' dovrebbe? Il pc e' uno strumento di
    lavoro (a parte che per i linari) quindi se ne
    conosce lo stretto indispensabile. Per guidare ti
    chiedono i dettagli del funzionamento della
    centralina elettronica? Ti chiedono di citare gli
    articoli del codice stradale? No... ti chiedono
    un minimo di conoscenza, se ti si spacca la
    macchina la porti dal meccanico... pero' si
    pretende che la macchina una volta messa la
    benzina funzioni. Tu la patente l'hai comprata a Napoli evidentemente.

    Gente che ha problemi anche a cambiare lo

    sfondo.

    Gente che di firewall antivirus e quant'altro

    non ne ha mai sentito parlare... o che se ne ha

    sentito ne fa a meno... troppo difficile.
    Buon per loro, se non serve non si mette
    (l'opposto della filosofia open dove si mettono
    cose che non servono basta che siano fiche)...vai
    in giro con le catene montate in agosto perche'
    potrebbe nevicare? Stai parlando di Windows vero ? Quello che ti fornisce server web, media player, browser....Del resto come puoi tirare su un server web senza metterci un media player vero ?O vice versa naturalmente.


    Finito gli argomenti? fai un giro su wikipedia


    magari aiuta...

    Finito gli argomenti? Divaga, magari aiuta...
    Difficile divagare parlando di linux... Abbiamo tutti fiducia nelle tue capacita' di Troll..
  • Anonimo scrive:
    Re: Basterebbe rendere Photoshop GPL
    Ed i guadagni....
  • Anonimo scrive:
    Re: C'è già The Gimp
    - Scritto da: Anonimo
    Se solo quelli di kde si decidessero a portarlo
    su qt e a fargli un'interfaccia decente farebbe
    una vera concorrenza a Photoshop.C'è già. Si chiama Krita e nella prossima versione che uscirà con KOffice 1.5 avrà già supporto a RGB (8bit, 16bit e 32bit), LAB (16bit), Grayscale (8bit eand 16bit) and CMYK (8bit e16bit), più un sacco di altre cose, oltre al fatto di aver un'interfaccia più facile, specie per gli abituati a PS. Ovvio che non sia (ancora) ai livelli di PS, ma Gimp lo batte di sicuro e alla grandissima.
  • Anonimo scrive:
    Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH




    Definisci distro sconosciuta... debian?





    Secondo te oracle non funziona su debian?



    Secondo te la supportano?

    siNei tuoi sogni bagnati forse...
    • Anonimo scrive:
      Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
      - Scritto da: Anonimo




      Definisci distro sconosciuta... debian?



      Secondo te oracle non funziona su debian?


      Secondo te la supportano?

      si
      Nei tuoi sogni bagnati forse... E' bello quando i sogni diventano realta' : Support for Debian will be available in a later release.
      • Anonimo scrive:
        Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo





        Definisci distro sconosciuta... debian?




        Secondo te oracle non funziona su debian?



        Secondo te la supportano?


        si


        Nei tuoi sogni bagnati forse...

        E' bello quando i sogni diventano realta' :
        Support for Debian will be available in a later
        release.Continua a sognare, quel documento e' per la versione XE ovvero quella per bambini. La 10.g enterprise non la supporta e non la supportera' a breve.
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole


    Ed e' proprio per questo che e' un progetto

    destinato a fallire, non puoi obbligare i

    programmatori a lavorare sulle cose necessarie:

    fanno quello che gli pare, se poi e' anche utile

    tanto di guadagnato.

    No, ma esistono anche i driver creati dalla casa
    madre, ne hai mai sentito parlare?
    Non li fanno perché linux ha poca diffuzione, di
    contro linux ha poca diffusione perché non li
    fanno.E quindi? Si torna al discorso programmatori ... scrivere un driver che funzioni bene e sempre non da gloria nel geekworld quanto l'ennesimo formato di compressione ... pero' porta utenti.

    Nessuno si preoccupa di fare studi di ergonomia

    del sistema perche' sono noiosi,

    Dove hai notato difficoltà nell'utilizzo delle
    interfaccie di un sistema?Nel fatto che non esiste un'interfaccia di sistema, non esiste uno standard. E generalmente le applicazioni per linux escono con interfaccia a linea di comando lasciando ad altri l'onere di sviluppare la gui (che non da gloria)...

    molto meglio

    studiare qualche algoritmo superfico per il grid

    computing (che useranno in 2).

    Se gli piace farlo non vedo perché non devono.Vedi sopra... rendere un sistema utilizzabile e' uno sporco lavoro, qualcuno deve pur farlo altrimenti resta un sistema da nerd.
    Qualcuno mi impedisce di creare un programma come
    piace a me? No. Perché dovrebbero obbligarmi a
    fare un programma che non voglio?Questa e' la filosofia del software libero, destinata a fallire. L'informatica e' per professionisti, e i professionisti a volte fanno lavori noiosi o che non vogliono... i geek che studiano all'universita' possono permettersi di scegliere come perdere il proprio tempo.
    Traduzione: posti sul forum, ti lamenti, ma di
    concreto zero.Posto sui forum, sfotto i linari sfigati, uso windows...del resto in questi giorni ho tempo da perdere (il mio lavoro noioso l'ho gia fatto).

    Tu l'hai mai vista?

    Sì, utenza universitaria, dovrebbe essere un pò
    più preparata della maggioranza della popolazione
    che usa un pc.E perche' dovrebbe? Il pc e' uno strumento di lavoro (a parte che per i linari) quindi se ne conosce lo stretto indispensabile. Per guidare ti chiedono i dettagli del funzionamento della centralina elettronica? Ti chiedono di citare gli articoli del codice stradale? No... ti chiedono un minimo di conoscenza, se ti si spacca la macchina la porti dal meccanico... pero' si pretende che la macchina una volta messa la benzina funzioni.
    Gente che ha problemi anche a cambiare lo sfondo.
    Gente che di firewall antivirus e quant'altro non
    ne ha mai sentito parlare... o che se ne ha
    sentito ne fa a meno... troppo difficile.Buon per loro, se non serve non si mette (l'opposto della filosofia open dove si mettono cose che non servono basta che siano fiche)...vai in giro con le catene montate in agosto perche' potrebbe nevicare?

    Finito gli argomenti? fai un giro su wikipedia

    magari aiuta...

    Finito gli argomenti? Divaga, magari aiuta...Difficile divagare parlando di linux...
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo

    C'e' poco da dire, se ti interessa un SO devi

    stare attendo a comprare hw per quel SO, questa

    vale da sempre per qualsiasi SO.

    Questo va bene per te o per me o per tanti altri,
    ma il punto è realizzare distribuzioni che non
    diano problemi di compatibilità alla stragrande
    maggioranza degli utenti che le installano. Linux Standard Base.Compilazione statica.Pacchettizzazioni non ufficiali.
    con Windows questo avviene e con Linux no. Punto.Linux ha distribuzioni, windows no. Punto.
    Inutile alzare gli scudi su questo dicendo che la
    colpa è degli utenti pigri. Gli utenti SONO
    pigri.Gli utenti pigri meglio perderli che guadagnarli.Imo fanno solo danni.Meglio "stimolare" quelli con un pò di capacità al passaggio.
  • Anonimo scrive:
    Re: winamp
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Funz

    Poi in KDE ti trovi preinstallati Kaffeine e

    Amarok che sono ottimi per l'utente medio

    fammi ridere, l'utente super cosa userebbe?Xfce o Fluxbox, in cui nei menu metti solo quello che ti interessa, senza avere troppe k.z.te inutili nei menu.
    • Anonimo scrive:
      Re: winamp
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Funz


      Poi in KDE ti trovi preinstallati Kaffeine e


      Amarok che sono ottimi per l'utente medio



      fammi ridere, l'utente super cosa userebbe?

      Xfce o Fluxbox, in cui nei menu metti solo quello
      che ti interessa, senza avere troppe k.z.te
      inutili nei menu.O IceWM, così non hai neanche quelle fastidiose icone sul desktop. Meglio shortcut da tastiera.
      • Anonimo scrive:
        Re: winamp
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Funz



        Poi in KDE ti trovi preinstallati Kaffeine e



        Amarok che sono ottimi per l'utente medio





        fammi ridere, l'utente super cosa userebbe?



        Xfce o Fluxbox, in cui nei menu metti solo
        quello

        che ti interessa, senza avere troppe k.z.te

        inutili nei menu.

        O IceWM, così non hai neanche quelle fastidiose
        icone sul desktop. Meglio shortcut da tastiera.Ecco il 3' che non mi veniva in mente :) .
      • Anonimo scrive:
        Re: winamp
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Funz



        Poi in KDE ti trovi preinstallati Kaffeine e



        Amarok che sono ottimi per l'utente medio





        fammi ridere, l'utente super cosa userebbe?



        Xfce o Fluxbox, in cui nei menu metti solo
        quello

        che ti interessa, senza avere troppe k.z.te

        inutili nei menu.

        O IceWM, così non hai neanche quelle fastidiose
        icone sul desktop. Meglio shortcut da tastiera.Direi failsafeNon ha neanche i menu che da configurare.
        • Anonimo scrive:
          Re: winamp
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo





          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Funz




          Poi in KDE ti trovi preinstallati
          Kaffeine e




          Amarok che sono ottimi per l'utente medio







          fammi ridere, l'utente super cosa userebbe?





          Xfce o Fluxbox, in cui nei menu metti solo

          quello


          che ti interessa, senza avere troppe k.z.te


          inutili nei menu.



          O IceWM, così non hai neanche quelle fastidiose

          icone sul desktop. Meglio shortcut da tastiera.


          Direi failsafe
          Non ha neanche i menu che da configurare.
          Terminale + mplayer senza GUI? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: winamp
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            - Scritto da: Funz





            Poi in KDE ti trovi preinstallati

            Kaffeine e





            Amarok che sono ottimi per l'utente
            medio









            fammi ridere, l'utente super cosa
            userebbe?







            Xfce o Fluxbox, in cui nei menu metti solo


            quello



            che ti interessa, senza avere troppe k.z.te



            inutili nei menu.





            O IceWM, così non hai neanche quelle
            fastidiose


            icone sul desktop. Meglio shortcut da
            tastiera.





            Direi failsafe

            Non ha neanche i menu che da configurare.



            Terminale + mplayer senza GUI? :D Lo facevo per vedere i film a tutoschermo su un P 2 350 Mhz.:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: winamp
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Funz


      Poi in KDE ti trovi preinstallati Kaffeine e


      Amarok che sono ottimi per l'utente medio



      fammi ridere, l'utente super cosa userebbe?

      Xfce o Fluxbox, in cui nei menu metti solo quello
      che ti interessa, senza avere troppe k.z.te
      inutili nei menu.Enlightenment non lo usa nessuno? È il top!
      • Anonimo scrive:
        Re: winamp
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Funz



        Poi in KDE ti trovi preinstallati Kaffeine e



        Amarok che sono ottimi per l'utente medio





        fammi ridere, l'utente super cosa userebbe?



        Xfce o Fluxbox, in cui nei menu metti solo
        quello

        che ti interessa, senza avere troppe k.z.te

        inutili nei menu.

        Enlightenment non lo usa nessuno? È il top!Sto aspettando che esca il 17 stabile, e ci darò un'occhiata
    • Anonimo scrive:
      Re: winamp


      fammi ridere, l'utente super cosa userebbe?

      Xfce o Fluxbox, in cui nei menu metti solo quello
      che ti interessa, senza avere troppe k.z.te
      inutili nei menu.Ma non stavamo parlando di player?:)
      • Anonimo scrive:
        Re: winamp
        - Scritto da: Anonimo


        fammi ridere, l'utente super cosa userebbe?

        Xfce o Fluxbox, in cui nei menu metti solo

        quello che ti interessa, senza avere troppe k.z.te

        inutili nei menu.
        Ma non stavamo parlando di player?:)Bho, qualcuno ha messo in mezzo Kde, io uso il player di default con Xfce, quello che somiglia a winamp... xmms mi sembra che si chiami.
  • Anonimo scrive:
    Re: winamp
    - Scritto da: Funz
    Poi in KDE ti trovi preinstallati Kaffeine e
    Amarok che sono ottimi per l'utente mediofammi ridere, l'utente super cosa userebbe?
  • Anonimo scrive:
    Re: E l'autocad?
    - Scritto da: Anonimo
    Se ci fosse l'autocad sotto linux, cambierei
    subito o.s.esistono cad per *nix, ma son prodotti professionali e costosissimi
    • frizzo scrive:
      re:
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Se ci fosse l'autocad sotto linux, cambierei

      subito o.s.

      esistono cad per *nix, ma son prodotti
      professionali e costosissimiah invece autocad t lo danno gratis via p2p giusto?ke? sotto *nix non sei disposto a pgare per aver un buon prodotto e sotto windows si?
      • Anonimo scrive:
        Re: re:
        - Scritto da: frizzo

        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo


        Se ci fosse l'autocad sotto linux, cambierei


        subito o.s.



        esistono cad per *nix, ma son prodotti

        professionali e costosissimi
        ah invece autocad t lo danno gratis via p2p
        giusto?ke? sotto *nix non sei disposto a pgare
        per aver un buon prodotto e sotto windows si?non hai capito una fava, intendevo dire che autocad e' un prodotto di fascia media non troppo costoso e se vuoi un equivalente su *nix non c'e', ci sono solo prodotti costosissimi di fascia alta e prodotti gratuiti di fascia bassa come qcad
  • Anonimo scrive:
    Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo



    Voglio trovare una persona che compra
    oracle e



    poi vuole mettersi ad usare una distro



    sconosciuta...







    Motivi per usare oracle su [metti quì una

    distro



    sconosciuta a tua scelta]?





    Definisci distro sconosciuta... debian?



    Secondo te oracle non funziona su debian?

    Secondo te la supportano? supportare != funzionare
    • Anonimo scrive:
      Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
      - Scritto da: Anonimo


      - Scritto da: Anonimo



      - Scritto da: Anonimo








      - Scritto da: Anonimo




      Voglio trovare una persona che compra

      oracle e




      poi vuole mettersi ad usare una distro




      sconosciuta...









      Motivi per usare oracle su [metti quì una


      distro




      sconosciuta a tua scelta]?







      Definisci distro sconosciuta... debian?





      Secondo te oracle non funziona su debian?



      Secondo te la supportano?

      supportare != funzionareDato che lavorare != giocare, supportare == funzionare. Pensa a che bella faccia fa il tuo cliente quando il suo DB finanziario costato 10 milioni di euro si schianta all'improvviso e Oracle ti risponde "attaccati" ...
      • Anonimo scrive:
        Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo





        - Scritto da: Anonimo





        - Scritto da: Anonimo











        - Scritto da: Anonimo





        Voglio trovare una persona che compra


        oracle e





        poi vuole mettersi ad usare una distro





        sconosciuta...











        Motivi per usare oracle su [metti quì
        una



        distro





        sconosciuta a tua scelta]?









        Definisci distro sconosciuta... debian?







        Secondo te oracle non funziona su debian?





        Secondo te la supportano?



        supportare != funzionare

        Dato che lavorare != giocare, supportare ==
        funzionare.Ottima argomentazione.Mi hai convinto.Adesso convincimi: se compri oracle, perché dovresti metterci mandriva?Magari oracle funziona, ma se hai qualche problema di qualsiasi tipo non hai supporto (supportare != funzionare)
        Pensa a che bella faccia fa il tuo cliente quando
        il suo DB finanziario costato 10 milioni di euro
        si schianta all'improvviso e Oracle ti risponde
        "attaccati" ... Magari "attaccano" il sistemista ad un palo perché ha usato oracle su damn small linux...E ripetiamo: con 10 milioni di euro hai problemi a mettere suse o red hat?
        • Anonimo scrive:
          Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH

          Adesso convincimi: se compri oracle, perché
          dovresti metterci mandriva?Perche' mi hanno detto che oracle funziona su linux, perche' nel mio datacenter si installa mandriva, perche' il mio sistemista conosce a menadito mandriva e se gli dico di mettere suse si incazza... i motivi possono essere mille.
          Magari oracle funziona, ma se hai qualche
          problema di qualsiasi tipo non hai supporto
          (supportare != funzionare)


          Pensa a che bella faccia fa il tuo cliente
          quando

          il suo DB finanziario costato 10 milioni di euro

          si schianta all'improvviso e Oracle ti risponde

          "attaccati" ...

          Magari "attaccano" il sistemista ad un palo
          perché ha usato oracle su damn small linux...

          E ripetiamo: con 10 milioni di euro hai problemi
          a mettere suse o red hat?No, ma con 10 milioni di euro non metto neanche linux. Il problema di fondo pero' e' che le case di software assieme al codice vendono supporto e con linux non lo possono fare perche' non possono garantirti il funzionamento su tutte le 264.000 distro tutte diverse tra loro. Se Adobe uscira' con photoshop per linux lo fara' per Linux Redhat, Linux Suse e stop. Il che vorra' dire che tutti gli utenti saranno costretti a mettere una di queste due distribuzioni se vogliono supporto... software libero dove? Poi il supporto diventera' per Redhat enterprise ... che si paghera'... software a scrocco? Dove?
          • Anonimo scrive:
            Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
            - Scritto da: Anonimo

            Adesso convincimi: se compri oracle, perché

            dovresti metterci mandriva?

            Perche' mi hanno detto che oracle funziona su
            linux, perche' nel mio datacenter si installa
            mandriva, perche' il mio sistemista conosce a
            menadito mandriva e se gli dico di mettere suse
            si incazza... i motivi possono essere mille.E allora di cosa ti lamenti?Che riesci ad usare oracle su mandriva?Che non hai il supporto per mandriva dalla oracle?Rivolgiti a loro, furbastro...
            Se Adobe uscira' con photoshop per linux lo fara'
            per Linux Redhat, Linux Suse e stop. Il che
            vorra' dire che tutti gli utenti saranno
            costretti a mettere una di queste due
            distribuzioni se vogliono supporto..."Se"...
            software
            libero dove? Poi il supporto diventera' per
            Redhat enterprise ... che si paghera'... software
            a scrocco? Dove? Bella trollata.
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo


    Certo, e visto che fanno un *lavoro* in modo

    *gratuito* andrai te ad obbligarli a lavorare su

    un progetto piuttosto che su un'altro, nevvero?

    Ed e' proprio per questo che e' un progetto
    destinato a fallire, non puoi obbligare i
    programmatori a lavorare sulle cose necessarie:
    fanno quello che gli pare, se poi e' anche utile
    tanto di guadagnato.No, ma esistono anche i driver creati dalla casa madre, ne hai mai sentito parlare?Non li fanno perché linux ha poca diffuzione, di contro linux ha poca diffusione perché non li fanno.
    Nessuno si preoccupa di fare studi di ergonomia
    del sistema perche' sono noiosi,Dove hai notato difficoltà nell'utilizzo delle interfaccie di un sistema?
    molto meglio
    studiare qualche algoritmo superfico per il grid
    computing (che useranno in 2).Se gli piace farlo non vedo perché non devono.Qualcuno mi impedisce di creare un programma come piace a me? No. Perché dovrebbero obbligarmi a fare un programma che non voglio?


    (sono palle quelle dell'hardware non


    documentato

    Ottima argomentazione.

    Mi hai convinto.
    Fa piacere.Bravo.


    rendere il sistema meno


    da nerd e piu' da essere umano (apprezzabile


    l'iniziativa di ubuntu ma e' ancora molto


    lontano)



    Oltre a postare sui forum darai anche consigli

    su come migliorarlo o parli e basta?

    Se trovo una cosa indispensabile per il mio
    lavoro cerco di migliorarla, se ho alternative
    migliori (in questo caso windows) evito di
    perdere tempo. Traduzione: posti sul forum, ti lamenti, ma di concreto zero.

    Ma ceeerto.

    Hai mai visto l'utenza media o parli perché non

    hai altro da fare?

    Tu l'hai mai vista?Sì, utenza universitaria, dovrebbe essere un pò più preparata della maggioranza della popolazione che usa un pc.Gente che ha problemi anche a cambiare lo sfondo.Gente che di firewall antivirus e quant'altro non ne ha mai sentito parlare... o che se ne ha sentito ne fa a meno... troppo difficile.


    Ci metti quello di linux e preghi di aver


    scelto la distro che funziona bene


    col tuo hardware.



    Altre amenità o hai finito?

    Finito gli argomenti? fai un giro su wikipedia
    magari aiuta... Finito gli argomenti? Divaga, magari aiuta...
  • Anonimo scrive:
    Re: E CATIA?
    E' in via di sviluppo la versione linux dia catia.D'altra parte catia nasce in sistemi unix, e non credo sarà un lavoro lughissimo il porting a linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: E CATIA?
      - Scritto da: Anonimo
      E' in via di sviluppo la versione linux dia catia.
      D'altra parte catia nasce in sistemi unix, e non
      credo sarà un lavoro lughissimo il porting a
      linux.Pensavo che i programmi per unix girassero su linux senza dover fare porting.
      • Anonimo scrive:
        Re: E CATIA?
        - Scritto da: Anonimo

        Pensavo che i programmi per unix girassero su
        linux senza dover fare porting.la compaitibilita posix di linux non e' pari al 100% , pen so sisa piu' avanzato opensolaris o netbsd sotto questo aspetto .
  • Anonimo scrive:
    Re: mancano i virus
    - Scritto da: pikappa

    - Scritto da: Anonimo


    Mica ricompilare==trombare...



    per un nerd linaro purtoppo si... ce ki gode e

    gongola nell'ottimizzare all'ultimo byte il

    porpio pingu...
    invece il winaro che passa il tempo ad
    overclocckare la scheda video e a masturbarsi sui
    benchmark è più intelligente?Perche' i linari non lo fanno? Vero che prima devono riuscire a far andare il sistema... e che i driver della scheda grafica funzionano solo con la luna piena e dopo aver sacrificato il gatto...
  • Anonimo scrive:
    Re: per chi nn lo sapesse
    - Scritto da: Anonimo
    ..e fosse itneressato

    PS 6 e 7 girano discretamente bene (per ora nn ha
    dato problemi) tramite WINE su linuxUsare wine equivale a riconoscere la superiorità di windows ...
    • Anonimo scrive:
      Re: per chi nn lo sapesse
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      ..e fosse itneressato

      PS 6 e 7 girano discretamente bene (per ora nn

      ha dato problemi) tramite WINE su linux
      Usare wine equivale a riconoscere la superiorità
      di windows ...Perche ?
      • Anonimo scrive:
        Re: per chi nn lo sapesse
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        ..e fosse itneressato


        PS 6 e 7 girano discretamente bene (per ora nn


        ha dato problemi) tramite WINE su linux

        Usare wine equivale a riconoscere la superiorità

        di windows ...
        Perche ?E' il contrario: e' riconoscere la superiorita' di linux, infatti linux riesce ad emulare windows, mentre windows non e' capace di emulare linux.
      • Anonimo scrive:
        Re: per chi nn lo sapesse
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        ..e fosse itneressato



        PS 6 e 7 girano discretamente bene (per ora nn


        ha dato problemi) tramite WINE su linux


        Usare wine equivale a riconoscere la superiorità

        di windows ...

        Perche ?Perché è un troll.
  • Anonimo scrive:
    Basterebbe rendere Photoshop GPL
    e non solo diventerebbe multipiattaforma in breve tempo, ma sparirebbe anche il problema pirateria.
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole

    C'e' poco da dire, se ti interessa un SO devi
    stare attendo a comprare hw per quel SO, questa
    vale da sempre per qualsiasi SO.Questo va bene per te o per me o per tanti altri, ma il punto è realizzare distribuzioni che non diano problemi di compatibilità alla stragrande maggioranza degli utenti che le installano. Con Windows questo avviene e con Linux no. Punto. Inutile alzare gli scudi su questo dicendo che la colpa è degli utenti pigri. Gli utenti SONO pigri. E se non si supera questo step nessun utente medio si sognerà neanche di installare linux (figuriamoci utilizzarlo). Per questo affermo che si ha l'impressione che molti si vantino di essere i soli a sapere utilizzare linux e che sostanzialmente si rimanga sempre fermi al problema dei driver (solo dopo si può parlare di semplicità d'uso e reperibilità dei programmi, che secondo me sono più che buoni).
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole

    Certo, e visto che fanno un *lavoro* in modo
    *gratuito* andrai te ad obbligarli a lavorare su
    un progetto piuttosto che su un'altro, nevvero?Ed e' proprio per questo che e' un progetto destinato a fallire, non puoi obbligare i programmatori a lavorare sulle cose necessarie: fanno quello che gli pare, se poi e' anche utile tanto di guadagnato. Nessuno si preoccupa di fare studi di ergonomia del sistema perche' sono noiosi, molto meglio studiare qualche algoritmo superfico per il grid computing (che useranno in 2).

    (sono palle quelle dell'hardware non documentato
    Ottima argomentazione.
    Mi hai convinto.
    Fa piacere.
    rendere il sistema meno

    da nerd e piu' da essere umano (apprezzabile

    l'iniziativa di ubuntu ma e' ancora molto

    lontano)
    Oltre a postare sui forum darai anche consigli su
    come migliorarlo o parli e basta?Se trovo una cosa indispensabile per il mio lavoro cerco di migliorarla, se ho alternative migliori (in questo caso windows) evito di perdere tempo.
    Ma ceeerto.
    Hai mai visto l'utenza media o parli perché non
    hai altro da fare?Tu l'hai mai vista?

    Ci metti quello di linux e preghi di aver scelto

    la distro che funziona bene col tuo hardware.

    Altre amenità o hai finito?Finito gli argomenti? fai un giro su wikipedia magari aiuta...
  • Anonimo scrive:
    Re: mancano i virus
    - Scritto da: Anonimo
    già... mancava pure la classica battutina dei
    pinguini-binari che buttano merda sui
    pinguini-sorgenti :D :D :Dso' ragazzi! :D
  • Anonimo scrive:
    per chi nn lo sapesse
    ..e fosse itneressatoPS 6 e 7 girano discretamente bene (per ora nn ha dato problemi) tramite WINE su linux
  • Anonimo scrive:
    Re: GIMP - SHOP
    bene di cosa abbiamo bisogno, POI

    trovare lo strumento adatto. E' da stupidi

    comprarsi una Ferrari se la si usa solo per fare

    la spesa all'Esselunga!
    Il problema e' che chi vorrebbe comprarsi la ferrari non puo' farlo...
    • Anonimo scrive:
      Re: GIMP - SHOP
      - Scritto da: Anonimo

      bene di cosa abbiamo bisogno, POI


      trovare lo strumento adatto. E' da stupidi


      comprarsi una Ferrari se la si usa solo per
      fare


      la spesa all'Esselunga!



      Il problema e' che chi vorrebbe comprarsi la
      ferrari non puo' farlo... E che problema c'è? Non basta volere le cose. Le cose bisogna guadagnarsele. Se vuoi la Ferrari e non puoi averla fatti passare la voglia! Il male non è il fatto di non poter avere tutto (l'invidia è una brutta bestia), è il fatto di non sapersi controllare.Non posso certo dire: o poverino, non può avere nemmeno la Ferrari che vuole tanto... Sarebbe ridicolo!Se intendevi la Ferrari come "software proprietario costoso", stai tranquillo. Tutto il software è alla portata delle tasche delle aziende. Non delle persone normali, certo, ma non è software rivolto a loro (sarebbe uno spreco di soldi lo stesso).Per le persone normali non c'è nessun bisogno di Photoshop & soci. E' solo una moda. E' solo mancanza di voglia ad imparare altri software. La gente viziata non sarà mai soddisfatta... ma per colpa sua, mica per colpa degli altri. Invece di imparare un programma, sarebbe meglio imparare la grafica raster. Una volta imparata quella, saresti in grado di usare tutti i software (e con risultati molto migliori. Non è lo strumento a fare grande un artista). Non è mica necessario Word per scrivere qualche documento! E se non ti sai accontentare, sono problemi tuoi che solo tu puoi risolvere. (sto parlando in generale, non ho nulla contro di te!)Ritengo che ci si lamenti troppo e non si sappia apprezzare ciò che si ha. Noi italiani da questo punto di vista siamo speciali. Perchè lamentarsi di ciò che non si ha se è assolutamente inutile? Chi è assuefatto alla moda sta male. Ma non è colpa degli altri o del mondo crudele. E' lui il pirla. E' lui che deve guarire da solo! In Italia siamo pieni di straccioni che crepano nei debiti per fare gli spadimerda il sabato sera... Di chi sarà mai la colpa? Se uno non si sa regolare, non ha il diritto di lamentarsi. Dovermmo cercare di avere un briciolo di orgoglio: solo le mammolette si lamentano sempre.Nel software è la stessa cosa. Se ne impara uno (uuu, che fatica! Imparare...) e lo si difende a tutti i costi cercando di difendere se stessi (dalla necessità di imparare altro). Non va bene. SE quel software è VERAMENTE necessario, il suo prezzo sarebbe comunque accettabile. Altrimenti sarebbe come spesso dico: non necessario. Photoshop, la maggioranza dei CD musicali, dei film in DVD ecc... Davvero Photoshop è così necessario? Davvero non si può fare a meno di artisti di plastica che vendono CD a 20 Euro? Davvero i film di oggi valgono il tempo che ci fanno perdere per vederli? (e vedere questi "graaaaaandi artisti" fare valanghe di milioni?).GIMP va bene per tutti. Photoshop va bene per le aziende (e spesso nemmeno basta) ed il prezzo per loro non è certo proibitivo. Ci sono altri software che non vengono presi in considerazione perchè ritenuti a priori scarsi. Vedremo. Intanto Microsoft sta preparando lo sbarco nella grafica e per Photoshop ci sarà da ridere (con tutti i soldi che può investire Microsoft...). Intanto il free software cresce più velocemente degli altri e prima o poi relegherà gli altri a nicchie o a settori iper specializzati. Ed è giusto così. Ma se gli utenti sono talmente drogati da non riuscire nemmeno a prendere in considerazione delle altrenative... forse anche nella loro vita si adageranno alla condizione di schiavo fedele senza cervello. Evoluzione: chi pensa e agisce stà meglio. Gli altri obbediscono ,si adattano e si lamentano. Perferisco esultare per la presenza di GIMP piuttosto che lamentarmi di non poter avere Photoshop gratis. (senza copiarlo, ovvio)
      • Anonimo scrive:
        Re: GIMP - SHOP

        E che problema c'è? Non basta volere le cose. Le
        cose bisogna guadagnarsele. Se vuoi la Ferrari e
        non puoi averla fatti passare la voglia! Il male
        non è il fatto di non poter avere tutto
        (l'invidia è una brutta bestia), è il fatto di
        non sapersi controllare.Capita raramente di leggere commenti sensati su questo forum... cominciavo a pensare che a scrivere fossero solamente 16enni segaioli tipo "ultras dei rispettivi software/os".
  • Anonimo scrive:
    Re: Microsoft Office
    - Scritto da: Anonimo

    Cosiderando anche che moltissima gente usa word

    come se fosse il notepad.

    In che film? E' intitolato "realtà".
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo




    Stare attenti all'hardware e aspettare che


    qualcuno si degni di risponderti sui forum e'


    sicuramente il modo giusto.



    No conosci altri? Illuminami, sono quì.

    Invece di pensare al supporto per l'usatissimo
    ipv6 (per fare un esempio di perfetto time to
    market) le geniali menti dietro linux potevano
    perdere il loro preziosissimo tempo a migliorare
    il supporto per l'hardwareCerto, e visto che fanno un *lavoro* in modo *gratuito* andrai te ad obbligarli a lavorare su un progetto piuttosto che su un'altro, nevvero?
    (sono palle quelle dell'hardware non documentatoOttima argomentazione.Mi hai convinto.
    , esistono touchpad che non funzionano!) e a rendere il sistema meno
    da nerd e piu' da essere umano (apprezzabile
    l'iniziativa di ubuntu ma e' ancora molto
    lontano) Oltre a postare sui forum darai anche consigli su come migliorarlo o parli e basta?

    Se ti vendono un computer già configurato, sei a

    posto per tutto (come su win). Se hai problemi e

    non hai a disposizione i forum, avrai a

    disposizione l'amico smanettone (come su win).

    Anche queste sono palle, metti il cd di windows
    in qualsiasi computer e questo funziona, solo i
    linuxari riescono ad avere problemi.Ma ceeerto.Hai mai visto l'utenza media o parli perché non hai altro da fare?
    Ci metti quello di linux e preghi di aver scelto
    la distro che funziona bene col tuo hardware.Altre amenità o hai finito?
  • Anonimo scrive:
    Re: Microsoft Office

    Cosiderando anche che moltissima gente usa word
    come se fosse il notepad.In che film?
  • LaNberto scrive:
    Problemino
    Parlo da grafico e parlo solo del mio settore.Che percentuale ha Linux nelle applicazioni desktop? realisticamente? Lo 0,5%?I programmi professionali per Mac vengono fatti perché in certi campi ha l'80% abbondante del mercato professionale (grafica, impaginazione, illustrazione, musica, video, multimedia), per cui Adobe per esempio ci guadagna moltissimo.Chi è disposto a fare il porting di mastodonti tipo Photoshop o InDesign per lo 0,5% potenziale? e quanti di questo 0,5% fanno grafica e sono disposti a pagare 1500 euro o più per queste applicazioni?E quanti grafici professionisti dopo aver speso 1500 euro userebbero questi programmi su un sistema privo di qualsiasi gestione del colore, con un supporto ai font peggiore anche di quello di windows?Queste sono domande serie, per favore niente flames
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole


    Stare attenti all'hardware e aspettare che

    qualcuno si degni di risponderti sui forum e'

    sicuramente il modo giusto.

    No conosci altri? Illuminami, sono quì.Invece di pensare al supporto per l'usatissimo ipv6 (per fare un esempio di perfetto time to market) le geniali menti dietro linux potevano perdere il loro preziosissimo tempo a migliorare il supporto per l'hardware (sono palle quelle dell'hardware non documentato, esistono touchpad che non funzionano!) e a rendere il sistema meno da nerd e piu' da essere umano (apprezzabile l'iniziativa di ubuntu ma e' ancora molto lontano)
    Se ti vendono un computer già configurato, sei a
    posto per tutto (come su win). Se hai problemi e
    non hai a disposizione i forum, avrai a
    disposizione l'amico smanettone (come su win).Anche queste sono palle, metti il cd di windows in qualsiasi computer e questo funziona, solo i linuxari riescono ad avere problemi. Ci metti quello di linux e preghi di aver scelto la distro che funziona bene col tuo hardware.
  • Anonimo scrive:
    Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo

    [...]

    Al posto di elencare e passare per
    incompetante... sai trovarmi una distro dove non
    funziona l'ultima versione di Acrobat Reader (un
    software chiuso a caso)disponibile per linux?

    Scommetto che non la trovi....Prova a chiedere supporto a oracle se usi il 99% delle distribuzioni elencate li sopra, scommetto che ti mandano a cagare (supportano solo redhat e suse).
    • Anonimo scrive:
      Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo





      - Scritto da: Anonimo


      [...]



      Al posto di elencare e passare per

      incompetante... sai trovarmi una distro dove non

      funziona l'ultima versione di Acrobat Reader (un

      software chiuso a caso)disponibile per linux?



      Scommetto che non la trovi....

      Prova a chiedere supporto a oracle se usi il 99%
      delle distribuzioni elencate li sopra, scommetto
      che ti mandano a ca**re (supportano solo redhat e
      suse). Voglio trovare una persona che compra oracle e poi vuole mettersi ad usare una distro sconosciuta...Motivi per usare oracle su [metti quì una distro sconosciuta a tua scelta]?
      • Anonimo scrive:
        Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH

        Voglio trovare una persona che compra oracle e
        poi vuole mettersi ad usare una distro
        sconosciuta...

        Motivi per usare oracle su [metti quì una distro
        sconosciuta a tua scelta]?Definisci distro sconosciuta... debian?
        • Anonimo scrive:
          Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
          - Scritto da: Anonimo

          Voglio trovare una persona che compra oracle e

          poi vuole mettersi ad usare una distro

          sconosciuta...



          Motivi per usare oracle su [metti quì una distro

          sconosciuta a tua scelta]?

          Definisci distro sconosciuta... debian?Secondo te oracle non funziona su debian?
          • Anonimo scrive:
            Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo


            Voglio trovare una persona che compra oracle e


            poi vuole mettersi ad usare una distro


            sconosciuta...





            Motivi per usare oracle su [metti quì una
            distro


            sconosciuta a tua scelta]?



            Definisci distro sconosciuta... debian?

            Secondo te oracle non funziona su debian?Secondo te la supportano?
          • Anonimo scrive:
            Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            Voglio trovare una persona che compra
            oracle e



            poi vuole mettersi ad usare una distro



            sconosciuta...







            Motivi per usare oracle su [metti quì una

            distro



            sconosciuta a tua scelta]?





            Definisci distro sconosciuta... debian?



            Secondo te oracle non funziona su debian?

            Secondo te la supportano? si
  • Anonimo scrive:
    Re: Ben venga.
    L'alternativa per migrare già esiste, dovendo usare Photoshop: mac.
    • brabra scrive:
      Re: Ben venga.
      - Scritto da: Anonimo
      L'alternativa per migrare già esiste, dovendo
      usare Photoshop: mac.Fino a qualche tempo fa facevano la versione solaris e aix
    • Anonimo scrive:
      Re: Ben venga.
      - Scritto da: Anonimo
      L'alternativa per migrare già esiste, dovendo
      usare Photoshop: mac.Basta usare VMWare...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ben venga.

        Basta usare VMWare...Un emulatore in produzione?ITALIA UNO!Gimp è un progetto tutt'altro che morto, sta andando avanti in maniera lenta ma costante, il lento (IMHO) in questo caso è da leggere come responsabilmente-lento, se avessero voluto inserire tutte le capacità necessarie per fare quel tipo di lavoro, a cominciare dalla quadricromia, facendolo con i piedi credo che avremmo gia da un pezzo questo tipo di supporto, quando gimp ragiungerà questa maturità credo che solo gli stupidi, o se vogliamo i ciechi, continueranno ad ignorarlo(in italia siamo famosi per sottovalutare, ignorare, snobbare alternative valide sulla base di congetture astratte di ogni genere).Per adesso la maggiore (e qualititivamente migliore) realtà produttiva in materia si chiama Photoshop, e c'è veramente poco da chiaccherare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ben venga.
          - Scritto da: Anonimo

          Basta usare VMWare...

          Un emulatore in produzione?ITALIA UNO!

          Gimp è un progetto tutt'altro che morto, sta
          andando avanti in maniera lenta ma costante, il
          lento (IMHO) in questo caso è da leggere come
          responsabilmente-lento, se avessero voluto
          inserire tutte le capacità necessarie per fare
          quel tipo di lavoro, a cominciare dalla
          quadricromia, facendolo con i piedi credo che
          avremmo gia da un pezzo questo tipo di supporto,
          quando gimp ragiungerà questa maturità credo che
          solo gli stupidi, o se vogliamo i ciechi,
          continueranno ad ignorarlo(in italia siamo famosi
          per sottovalutare, ignorare, snobbare alternative
          valide sulla base di congetture astratte di ogni
          genere).
          Per adesso la maggiore (e qualititivamente
          migliore) realtà produttiva in materia si chiama
          Photoshop, e c'è veramente poco da chiaccherare.
          c'e' anche Pixel, ma e' commerciale (per ora e' venduto a meno di 30 euro, prezzo "lancio").Speriamo benehttp://www.kanzelsberger.com/pixel/?page_id=12
    • Anonimo scrive:
      Re: Ben venga.
      - Scritto da: Anonimo
      L'alternativa per migrare già esiste, dovendo
      usare Photoshop: mac.- Scritto da: Anonimo
      L'alternativa per migrare già esiste, dovendo
      usare Photoshop: mac.Sì, peccato che non tutti la pensano come te! Non è la prima fotolito che sento ad aver abbandonato i mac. La realtà è che Jobs con tutti questi repentini cambiamenti ha rotto il caxxo a tutti obbligandoti a cambiare le macchine e aggiornare tutti i software. E non ha ancora finito visto che ha allungato il contratto di fornitura dei processori PowerPc fino al 2008. Magari fra un paio d'anni questo cambia ancora idea! L'unica speranza per chi usa i pc è che Vista integri quegli strumenti di gestione dei font e dei colori che ancora mancano in maniera nativa sul system (ora bisogna rivolgersi a programmi di terze parti).
    • Anonimo scrive:
      Re: Ben venga.
      - Scritto da: Anonimo
      L'alternativa per migrare già esiste, dovendo
      usare Photoshop: mac.scusa ma perche' dovrei prendere il mac che mi fa lo stesso che viene fatto su win xp ma mi costa il doppio ??!!
  • Anonimo scrive:
    E CATIA?
    A quando una release per Linux?
  • Anonimo scrive:
    Ben venga.
    Un mio cliente ha 15 stazioni di fotolito, dove gira solo Photoshop.Ben venga le possa migrare su linux, meno ca**i con patch, updates, ecc.se poi magari è anche più performante (in questi lavori la differenza si nota in produttività) meglio ancora.The gimp ovviamente non centra niente come prodotto, stamo parlando di fotoritocco professionale in quadricromia.Cose come rotazioni di retini, correzione dell'allargamento dei punti di inchiostro legato alla velocità di stampa e dei tipi di inchiostri tipografici usati, gestione della curva di generazione del nero (il grigi su un libro lo puoi fare con inchiostro nero o mescolando ciano magenta e nero, o con vie di mezzo delle due tecniche, il risutato cambia notevolmente, in alcuni casi è meglio uno, in altri (tipo fotografia bn a mezzitoni, o scene molto scure) è meglio l'altro.. , la sovrapposizione degli inchiostri, che deve essere calcolata secondo formule in modo che se durante la stampa un colore viene stampato leggermente sfasato rispetto agli altri non generi fastidiosi effetti "bordo" ecc eccPhotoshop ti consente di gestire tutto questo.. del resto nasce per la stampa!
  • Anonimo scrive:
    Re: Microsoft Office
    - Scritto da: Anonimo
    E' la vera lacuna di linux.

    I soft di office che esistono su Linux sono piu' che sufficienti per il 90% degli utenti Office.Certo non hanno ancora le funzionalità di M$ office originale in particolare exel pero' per tutto il resto penso che open office sia piu che sufficiente.Cosiderando anche che moltissima gente usa word come se fosse il notepad.
  • Anonimo scrive:
    Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
    - Scritto da: TADsince1995


    Al posto di elencare e passare per

    incompetante... sai trovarmi una distro dove non

    funziona l'ultima versione di Acrobat Reader (un

    software chiuso a caso)disponibile per linux?



    Scommetto che non la trovi....

    Io purtroppo l'ho trovata: Slamd64. AR è
    compilato a 32 bit, quindi a meno di
    riinstallarti tutte le librerie a 32 bit che usa
    AR non c'è modo di farlo partire. Non so se ne
    abbiano compilato una versione a 64.

    TADGià... non avevo preso in considerazione il 32 vs 64 bit ;) .E fare una gabbia chroot? Ne ho sentito parlare per far funzionare il plugin flash su sistemi a 64 bit, quindi "dovrebbe" essere un modo per far funzionare ogni programma compilato a 32 bit su un os a 64 bit...
  • TADsince1995 scrive:
    Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH

    Al posto di elencare e passare per
    incompetante... sai trovarmi una distro dove non
    funziona l'ultima versione di Acrobat Reader (un
    software chiuso a caso)disponibile per linux?

    Scommetto che non la trovi....Io purtroppo l'ho trovata: Slamd64. AR è compilato a 32 bit, quindi a meno di riinstallarti tutte le librerie a 32 bit che usa AR non c'è modo di farlo partire. Non so se ne abbiano compilato una versione a 64.TAD
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole

    Io ho un mouse usb a 5 tasti kraun, una sound
    blaster 128 PCI e una "nuovissima 6600 nvidia",
    mai avuto un problema, slackware a 32 e 64 bit,
    gentoo idem (sia 32 che 64), debian..
    Tu sei proprio sicuro che fosse linux, e non
    qualche fumo strano, vero?Il mio travelmate non boota nessuna delle distro linux a meno di non metterci acpi=off (opzione che ho trovato suggerita su forum letti con windows xp, che sullo stesso portatile si installa senza problemi), tu che dici qualcuno potra' avere problemi?
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo


    No, al massimo c'e' da discutere su come
    spezzare

    un mopolio illegale.

    Stare attenti all'hardware e aspettare che
    qualcuno si degni di risponderti sui forum e'
    sicuramente il modo giusto.No conosci altri? Illuminami, sono quì.
    Ammesso ovviamente che a darti problemi non sia
    la scheda grafica, il modem o quant'altro possa
    servire a leggere un forum.Se ti vendono un computer già configurato, sei a posto per tutto (come su win). Se hai problemi e non hai a disposizione i forum, avrai a disposizione l'amico smanettone (come su win).
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole

    No, al massimo c'e' da discutere su come spezzare
    un mopolio illegale.Stare attenti all'hardware e aspettare che qualcuno si degni di risponderti sui forum e' sicuramente il modo giusto.Ammesso ovviamente che a darti problemi non sia la scheda grafica, il modem o quant'altro possa servire a leggere un forum.
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo

    pensa che io ho una ati (di cui ne dicono e ne

    dico anche io di cotte e di crude) e funziona!

    Non oso immaginare l' nvidia che dicono sia

    facilissima da mettere che problemi ti da'....





    Mai provato comunque a chiedere in qualche
    forum?

    Sei perfetto! Prima gli dici che linux riconosce
    tutto l'hardware, infatti la tua roba,
    completamente diversa dalla sua funziona
    perfettamente... poi di chiedere in qualche
    forum.http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1290334&tid=1290264&p=1&r=PI#1290334
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole

    Sara' meglio che per il futuro quando compra
    dell'hw guardi che ci sia il pinguino sulla
    confezione, se ne vedono sai.Si, sulle scatole dei ghiaccioli e sui condizionatori.
  • Anonimo scrive:
    Re: Photoshop su linux non ha speranze
    sbagli: gimp e' un ottima alternativa se devi fare piccoli lavori o limitarti al web...quando devi portare un lavoro in tipografia hai assoluta necessita' di photoshop e del cmyk
    • Anonimo scrive:
      Re: Photoshop su linux non ha speranze
      - Scritto da: Anonimo
      quando devi portare un lavoro in tipografia hai
      assoluta necessita' di photoshop e del cmykE tu non portarli che hai risolto!
    • Anonimo scrive:
      Re: Photoshop su linux non ha speranze
      - Scritto da: Anonimo
      sbagli: gimp e' un ottima alternativa se devi
      fare piccoli lavori o limitarti al web...

      quando devi portare un lavoro in tipografia hai
      assoluta necessita' di photoshop e del cmykse e' l'editing CMYK nativo che ti preoccupa da qui che portano PS su linux lo avranno gia' implementato: gia' adesso (v 2.2.10) puoi convertire da RGB a CMYK tranquillamente...
  • Anonimo scrive:
    Re: E l'autocad?
    - Scritto da: Anonimo
    Se ci fosse l'autocad sotto linux, cambierei
    subito o.s.Gira in emulazione, sfrutta bene lo swap ed e' molto stabile, anche meglio che su windows.
    • Anonimo scrive:
      Re: E l'autocad?
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      Se ci fosse l'autocad sotto linux, cambierei

      subito o.s.

      Gira in emulazione, sfrutta bene lo swap ed e'
      molto stabile, anche meglio che su windows.La cazzata del giorno...
      • Anonimo scrive:
        Re: E l'autocad?
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Se ci fosse l'autocad sotto linux, cambierei


        subito o.s.

        Gira in emulazione, sfrutta bene lo swap ed e'

        molto stabile, anche meglio che su windows.
        La cazzata del giorno... L'ignorante del giorno, che non sa neanche klanciare un programma con Winex
  • Anonimo scrive:
    Re: Microsoft Office
    io uso costantemente office 2000 sotto linux senza alcun problema...
  • Anonimo scrive:
    Re: Microsoft Office
    - Scritto da: Anonimo
    E' la vera lacuna di linux.

    moltissime versioni di ms office funzionanoperfettamente su linux, non so l'ultima, ma se non sbaglio almeno fino al 2002 giravatutto pari pari : dopotutto se funziona meglioil dos in linux che in windows ......
  • Anonimo scrive:
    E l'autocad?
    Se ci fosse l'autocad sotto linux, cambierei subito o.s.
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo

    Inutile continuare a rispondere a stupide

    provocazione.



    Quando vorrai aiuto chiedilo al posto di
    trollare.



    Bye.

    Saranno stupide provocazioni, ma il problema
    esiste e lo sai benissimo anche tu. Qui stiamo
    parlando di utenti home. Se poi vi ostinate a
    dire "cerca i driver", o "compra hardware con il
    pinguino" allora non vi lamentate se la
    diffusione di linux è limitata a specifici
    ambiti. C'e' poco da dire, se ti interessa un SO devi stare attendo a comprare hw per quel SO, questa vale da sempre per qualsiasi SO.
    Se poi vogliamo discutere del fatto che
    alcuni sono contenti di essere i "soli" a sapere
    usare questo SO per potersene vantare ... No, al massimo c'e' da discutere su come spezzare un mopolio illegale.
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole

    Inutile continuare a rispondere a stupide
    provocazione.

    Quando vorrai aiuto chiedilo al posto di trollare.

    Bye.Saranno stupide provocazioni, ma il problema esiste e lo sai benissimo anche tu. Qui stiamo parlando di utenti home. Se poi vi ostinate a dire "cerca i driver", o "compra hardware con il pinguino" allora non vi lamentate se la diffusione di linux è limitata a specifici ambiti. Se poi vogliamo discutere del fatto che alcuni sono contenti di essere i "soli" a sapere usare questo SO per potersene vantare ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Sinceramente si sente la mancanza...


    ditemi tutto ma io soffro senza Autocad!!!!!
    con wine ci gira e va anche più veloce..
    provare per credereSì, ma quale versione???
  • Anonimo scrive:
    Re: Microsoft Office
    - Scritto da: Anonimo
    E' la vera lacuna di linux.

    Non è del tutto esatto:MSOffice è una vera lacuna e basta, a prescindere dal SO.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft Office
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      E' la vera lacuna di linux.





      Non è del tutto esatto:
      MSOffice è una vera lacuna e basta, a prescindere
      dal SO.non è neanche da paragonare a qualsiasi altra suite da ufficio, su... avrà di buchi di sicurezza, ma ... per ora è anni luce da qualsiasi altra suite.
    • Aleessandro scrive:
      Re: Microsoft Office
      Cavolate. MS Office è una suite stupenda e di una produttività incredibile. Su questo non si discute. Pliz, smettiamola con le buffonate!
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    Condivido in pieno, ritengo che in linux i problemi maggiori siano:- drivers- applicazioniPer il resto linux ha sicuramente un potenziale decisamente maggiore rispetto a windows.Ciao a tutti- Scritto da: Kudos
    ...il sondaggio della novell per capirlo?? :|


    DRIVER!! ECCO COSA SERVE!!!

    prima di pensare a far girare photoshop o
    Coffee_machine_3.2, pensate a far funzionare
    l'hardware :| ... ciò porterebbe alla diffusione
    di linux e di conseguenza all'interesse
    delle software house...
  • Anonimo scrive:
    Re: Visual Studio
    Visual Studio sarebbe VERAMENTE un bel colpo, con tutto il .NET a seguire... mi spiace per chiunque (me compreso) realizzi applicazioni Desktop con qualcosa d'altro, perchè VS è semplicemente insuperabile.
  • KrecKer scrive:
    Re: Photoshop su linux non ha speranze
    Infatti lo scopo di tale porting sarebbe cercare di accontentare quella ftta di utenti photoshop che vorrebbero averlo su linux.D'altra parte se non hai da fare nulla di particolare GIMP basta e avanza.Ciao,Matteo
    • Anonimo scrive:
      Re: Photoshop su linux non ha speranze

      D'altra parte se non hai da fare nulla di
      particolare GIMP basta e avanza.Se non hai nulla di particolare da fare bastano carta e penna...
      • KrecKer scrive:
        Re: Photoshop su linux non ha speranze
        Beh, allora adesso ti do una matrice di 1024*768 punti da ruotare a sx di 0,27 gradi. Ti metti li' col tuo foglio e la tua penna e... auguri.Mi raccomando, non barare aprendo il mitico photoshop: carta e penna!mavvaff...
        • Anonimo scrive:
          Re: Photoshop su linux non ha speranze
          - Scritto da: KrecKer
          Beh, allora adesso ti do una matrice di 1024*768
          punti da ruotare a sx di 0,27 gradi. Ti metti li'
          col tuo foglio e la tua penna e... auguri.

          Mi raccomando, non barare aprendo il mitico
          photoshop: carta e penna!

          mavvaff...Stampa e ruota il foglio di 0,27 gradi lammah.
      • Anonimo scrive:
        Re: Photoshop su linux non ha speranze
        - Scritto da: Anonimo

        D'altra parte se non hai da fare nulla di

        particolare GIMP basta e avanza.

        Se non hai nulla di particolare da fare bastano
        carta e penna... ammesso che si sappia usare
  • KrecKer scrive:
    Re: winamp
    A parte che giocare mentre vedi i video non ha molto senso: mplayer per i video, XMMS per l'audio.Ciao,Matteo
    • francescor82 scrive:
      Re: winamp
      - Scritto da: KrecKer
      A parte che giocare mentre vedi i video non ha
      molto senso: mplayer per i video, XMMS per
      l'audio.

      Ciao,
      MatteoE il plugin xmms-mplayer per combinarli. ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: winamp
      - Scritto da: KrecKer
      A parte che giocare mentre vedi i video non ha
      molto senso: mplayer per i video, XMMS per
      l'audio.

      Ciao,
      Matteoerano 2 cose slegate.i video che mi piacerebbe poter vedere sono quelli in streaming via internet presenti in shoutcast tv in nsv, e il modo in cui sono organizzati in winamp e' meno complicato e piu' funzionale delle varie alternative che mi hai proposto (o che non mi hai proposto vlc per esempio).(la cosa che piu' si avvicina ma che funziona a volte si a volte no e' tunapie).Quindi a me piacerebbe avere winamp e averlo funzionante (da problemi usandolo tramite wine nella versione completa con la medialibrary)
  • Anonimo scrive:
    Re: Di cosa si sente la mancanza su Linu
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    a noi serve



    photoshop

    dreamweaver

    homesite

    navicat

    msoffice



    e non parlatecii di prodotti alternativi, non ce

    n'è di questo livello su linux

    Navicat già lo uso su linux...che dici?E per i restanti, impara l'htlm che ne tagli via altri due.
  • Anonimo scrive:
    Re: Di cosa si sente la mancanza su Linu
    - Scritto da: Anonimo
    a noi serve

    photoshop
    dreamweaver
    homesite
    navicat
    msoffice

    e non parlatecii di prodotti alternativi, non ce
    n'è di questo livello su linuxNavicat già lo uso su linux...che dici?
  • Anonimo scrive:
    Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo








    - Scritto da: Anonimo



    [...]





    Al posto di elencare e passare per


    incompetante... sai trovarmi una distro dove
    non


    funziona l'ultima versione di Acrobat Reader
    (un


    software chiuso a caso)disponibile per linux?





    Scommetto che non la trovi....





    ah ah ah ah ma se adobe non aggiorna il software

    per linux da secoli...usa xpdf che e' meglio e

    piu' leggero.



    va bon non sinifica niente, una volta che compili
    staticamente i files puoi farli runnare ovunque,
    evitando quindi gran parte dei problemi relativi
    a distribuzioni diverse.appunto, qundi quello che diceve che i programmatori della Adobe avrebbero avuto problemi a far funzionare il loro programma su tutte le distro diceva balle.
  • Anonimo scrive:
    Microsoft Office
    E' la vera lacuna di linux.
  • Anonimo scrive:
    Re: C'è già The Gimp
    fa cagare
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è già The Gimp
      Una grossa limitazione che ho trovato in Gimp è l'impossibilità di convertire da RGB a CMYK. Chiunque debba fare delle stampe in tipografia si ritrova impossibilitato ad usarlo...
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è già The Gimp
        - Scritto da: Anonimo
        Una grossa limitazione che ho trovato in Gimp è
        l'impossibilità di convertire da RGB a CMYK.
        Chiunque debba fare delle stampe in tipografia si
        ritrova impossibilitato ad usarlo...Il problema non è RGB o CMYK, ma ilpantone che è brevettato.
        • Anonimo scrive:
          Re: C'è già The Gimp

          Il problema non è RGB o CMYK, ma il
          pantone che è brevettato.Considerando il fatto che certi pantoni anche se li schiaffi su un lacie con tutti gli strumenti possibili per calibrare il colore, non rendono praticamente niente, uno potrebbe tranquillamente approssimre sul video e rimpiazzare in stampa il pantone, poi comunque se proprio ci tieni prendi il campionario ci piazzi sopra il foto colorimetro e ne estrapoli il CMYK, tanto anche così, per alcuni pantoni sarebbe un approssimazione sommaria.
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è già The Gimp
        - Scritto da: Anonimo
        Una grossa limitazione che ho trovato in Gimp è
        l'impossibilità di convertire da RGB a CMYK.
        Chiunque debba fare delle stampe in tipografia si
        ritrova impossibilitato ad usarlo...clicca sul menu image-
        mode-
        decomposee vuala': converti in quel che ti pare...(gimp v. 2.2.10 - linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è già The Gimp
      - Scritto da: Anonimo
      fa cagaree allora usalo, non può farti che bene
  • Anonimo scrive:
    winamp
    ecco, quando potro' vedermi i video e giocare
  • Anonimo scrive:
    C'è già The Gimp
    Se solo quelli di kde si decidessero a portarlo su qt e a fargli un'interfaccia decente farebbe una vera concorrenza a Photoshop.
  • Anonimo scrive:
    Photoshop su linux non ha speranze
    1° Linux non è un os orientato al desktop ma ai server: due mondi, due modi e due mentalità completamente opposte di vedere l'informatica.2° Su linux è talmente pieno di fanatici che saranno pronti a scaricare merda su photoshop a favore di gimp
    • Anonimo scrive:
      Re: Photoshop su linux non ha speranze
      - Scritto da:
      1° Linux non è un os orientato al desktop ma ai
      server: due mondi, due modi e due mentalità
      completamente opposte di vedere
      l'informatica.

      2° Su linux è talmente pieno di fanatici che
      saranno pronti a scaricare merda su photoshop a
      favore di
      gimpPeccato che Photoshop sia nato su Unix.
      • Luca Schiavoni scrive:
        Re: Photoshop su linux non ha speranze
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        1° Linux non è un os orientato al desktop ma ai

        server: due mondi, due modi e due mentalità

        completamente opposte di vedere

        l'informatica.



        2° Su linux è talmente pieno di fanatici che

        saranno pronti a scaricare merda su photoshop a

        favore di

        gimp

        Peccato che Photoshop sia nato su Unix.Al di la di ogni commento o provocazione eh, ma un link ? Perche questa proprio non la sapevo, ma visto che nessuno nasce imparato .. magari mi sbaglio .Lo usavo moltissimi anni fa sempre e solo su Apple e Win (dopo), ma anche da quel leggo qui http://www.aresluna.org/guidebook/apps/photoshopPhotoshop 1 era per System7.LucaS
        • Anonimo scrive:
          Re: Photoshop su linux non ha speranze
          - Scritto da: lucaschiavoni

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          1° Linux non è un os orientato al desktop ma
          ai


          server: due mondi, due modi e due mentalità


          completamente opposte di vedere


          l'informatica.





          2° Su linux è talmente pieno di fanatici che


          saranno pronti a scaricare merda su photoshop
          a


          favore di


          gimp



          Peccato che Photoshop sia nato su Unix.


          Al di la di ogni commento o provocazione eh, ma
          un link ?


          Perche questa proprio non la sapevo, ma visto che
          nessuno nasce imparato .. magari mi sbaglio
          .

          Lo usavo moltissimi anni fa sempre e solo su
          Apple e Win (dopo), ma anche da quel leggo qui

          http://www.aresluna.org/guidebook/apps/photoshop

          Photoshop 1 era per System7.

          LucaSMi scuso luca,ricordavo Next.
          • Anonimo scrive:
            Re: Photoshop su linux non ha speranze
            - Scritto da:

            - Scritto da: lucaschiavoni



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            1° Linux non è un os orientato al desktop ma

            ai



            server: due mondi, due modi e due mentalità



            completamente opposte di vedere



            l'informatica.







            2° Su linux è talmente pieno di fanatici che



            saranno pronti a scaricare merda su
            photoshop

            a



            favore di



            gimp





            Peccato che Photoshop sia nato su Unix.





            Al di la di ogni commento o provocazione eh, ma

            un link ?





            Perche questa proprio non la sapevo, ma visto
            che

            nessuno nasce imparato .. magari mi sbaglio

            .



            Lo usavo moltissimi anni fa sempre e solo su

            Apple e Win (dopo), ma anche da quel leggo qui



            http://www.aresluna.org/guidebook/apps/photoshop



            Photoshop 1 era per System7.



            LucaS

            Mi scuso luca,ricordavo Next. Vedro' in futuro di supportare meglio i miei post per evitare inutile confusione.Grazie per avermi corretto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Photoshop su linux non ha speranze
            - Scritto da:

            Photoshop 1 era per System7.



            LucaS

            Mi scuso luca,ricordavo Next.in compenso il primo browser web nacque su unix-nexthttp://www.kernelthread.com/mac/osx/history.htmlse proprio vogliamo far passare next SOLO come una versione di unix ..........
  • Anonimo scrive:
    Re: manca un produttore HarDware
    - Scritto da: Anonimo
    ke offra supporto serio e prodotti
    certificati...non truskinate da continuo
    ricompilamento del kernel con patch e simili

    installa
    compila
    godiancora con ste soliti menaggi :Dma prova mandriva o suse prima di parlare..Ho visto schede wifi attaccarsi per la prima volta e non dover fare na mazza che si erano già installate.Quando l'HW è compatibile con la distbuzione l'installazione è immediata. meglio di windows non ti serve manco il dischetto con i driver perchè li ha già
    • Anonimo scrive:
      Re: manca un produttore HarDware
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      ke offra supporto serio e prodotti

      certificati...non truskinate da continuo

      ricompilamento del kernel con patch e simili



      installa

      compila

      godi
      ancora con ste soliti menaggi :D
      ma prova mandriva o suse prima di parlare..
      Ho visto schede wifi attaccarsi per la prima
      volta e non dover fare na mazza che si erano già
      installate.
      Quando l'HW è compatibile con la distbuzione
      l'installazione è immediata. meglio di windows
      non ti serve manco il dischetto con i driver
      perchè li ha giàUso la Slackware e ti posso garantire che il 99% dell'Hard ormai viene configurato automaticamente dal kernel senza fare un ca&&&&o anche su una distro come la Slack.Quindi vedi di aggiormarti!
    • Anonimo scrive:
      Re: manca un produttore HarDware

      Quando l'HW è compatibile con la distbuzione
      l'installazione è immediata. meglio di windows
      non ti serve manco il dischetto con i driver
      perchè li ha giàPoveri produttori hardware, spenderanno piu' per l'adesivo con su scritto compatibile con [lista di 200 distro] che in sviluppo.
  • Anonimo scrive:
    Re: mancano i virus
    - Scritto da: Anonimo
    vi prego voglio provare l'ebrezza di essere
    infettato anche su Mandrake...http://virus.enemy.org/virus-writing-HOWTO/_html/
    • Anonimo scrive:
      Re: mancano i virus
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      vi prego voglio provare l'ebrezza di essere

      infettato anche su Mandrake...

      http://virus.enemy.org/virus-writing-HOWTO/_html/E' fantastico The problem with answering this question is that those asking it know only OSes where viruses, trojan-horse programs, worms, nasty Java scripts, ActiveX controls with destructive payloads, and ordinary misbehaved applications are a constant threat to their computing. Therefore, they refuse to believe Linux could be different, no matter what they hear. And yet it is.
  • Anonimo scrive:
    Re: li vorranno free
    - Scritto da: Anonimo
    pagare un software su linux è una cosa che la
    gente non concepiscehttp://video.google.com/videoplay?docid=-1769003739231727974
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    Lamentati con i produttori di hardware che non rendono púbbliche le specifiche tecniche necessarie a implementare i driver. Particolarmente vero nel caso dei winmodem, ma non solo.
  • Eddie_81 scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo
    neanche io sono quello di prima.. ho la mia
    hauppague win tv go (con chip cx881) che non ha
    mai funzionato sotto linux!Io ho una hauppauge con il bt878 e sono riuscito a farla funzionare al primo colpo.Non ricordo se o dovuto attivare qualche modulo del kernel oppure se era gia attivo cmq per funzionare funge.
  • Anonimo scrive:
    Re: facciamo prima a dire kosa ce...
    - Scritto da: Anonimo
    mi sembra ke verra' fuori una lista piu' corta e
    leggibile, da qui se ne trarranno le
    conseguenze....(non parlo delle alternative open
    ma solo di software closed puri)Kominchiamo a fare lista di kwello che ce, subito dopo l'installazione. Skusa me per parlare male tua lingua.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Chiedi all'esperto
    - Scritto da: dudados
    http://www.tonytammaro.com/TonyTammaro_RadioMarte_ah ah ah ah ah ah (troll2)
  • Anonimo scrive:
    Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
    - Scritto da: Anonimo


    Eh già, infatti questa versione 7 è

    un'allucinazione da sniffamento di pinguini,

    vero?

    si perche' cambia il numero, la schemata d'avvio
    ma mancano meta' dei plugin che ora servono per
    aprire anche il piu' stupido dei pdf...BUUM!!! :| :| :|
  • Anonimo scrive:
    Re: ANTIVIRUS DECENTE
    - Scritto da: Anonimo
    dal momento ke linux e' il passaggio preferito da
    vorm e trojan (ke pero' non lo infettano), ma
    tramite smb si insriscono in altri pc...srebbe
    utile un avast per linux o magari il mitico e
    inossidabile norton AVHai le idee un pò confuse: tramite samba puoi accedere a risorse di rete condivise, e ovviamente se ci sono file infetti te li becchi, anche tramite linux.Ma la colpa non sarà mica del server linux, tu che dici?
  • Anonimo scrive:
    Re: MI SERVE il notepad!!!
    - Scritto da: Anonimo
    aiuto io voglio solo quello! null'altro!Sei proprio un pivello e si vede!Un odierno sistema operativo di produzione, stabile e professionale, non può considerarsi tale senza il Pinball! poi certo per l'hacker più accanito esiste Campo Minato... ma questo è gia TROPPO per un utente medio!
    • Anonimo scrive:
      Re: MI SERVE il notepad!!!
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      aiuto io voglio solo quello! null'altro!

      Sei proprio un pivello e si vede!
      Un odierno sistema operativo di produzione,
      stabile e professionale, non può considerarsi
      tale senza il Pinball! poi certo per l'hacker più
      accanito esiste Campo Minato... ma questo è gia
      TROPPO per un utente medio!Tu ci scherzi, ma su windows server pinball c'è davvero :D mica lo tolgono!
      • teddybear scrive:
        Re: MI SERVE il notepad!!!
        - Scritto da: Anonimo
        Tu ci scherzi, ma su windows server pinball c'è
        davvero :D mica lo tolgono!Da cui la famosa frase: "questo server Windows oggi mi fa proprio girare le palle"...
  • Anonimo scrive:
    Re: ANTIVIRUS DECENTE
    - Scritto da: Anonimo
    dal momento ke linux e' il passaggio preferito da
    vorm e trojan (ke pero' non lo infettano), ma
    tramite smb si insriscono in altri pc...srebbe
    utile un avast per linux o magari il mitico e
    inossidabile norton AVSenti questo, il forzista dopo aver passato la giornata a convincere la gente che l'Italia va alla grande, che stiamo tutti meglio di ieri, tutti più ricchi, felici e liberi, passa la notte su PI a cercare di convincere la gente che se i virus si diffondono e colpa di linux... come a dire prendi la realtà e rovesciala in toto, fidati che se ci sai fare qualcuno ti crederà.
  • dudados scrive:
    [OT] Chiedi all'esperto
    http://www.tonytammaro.com/TonyTammaro_RadioMarte_Quando_il_computer_sinkiomma.mp3
  • Anonimo scrive:
    photoshop nativo!
    adobe ha realizzato una versione beta in java...pero' e' troppo lenta e non lha mai distributa...http://www.desktoplinux.com/articles/ATX77702807786571.html
  • Anonimo scrive:
    Re: Di cosa si sente la mancanza su Linu
    - Scritto da: Anonimo
    photoshopSe ne hai proprio bisogno, si.. ma ad un sacco di gente che conosco Gimp basterebbe ed avanzerebbe...
    dreamweaverOk, qualcosa di simile sarebbe gradito... io spero in Quanta cmq... o magari Eclipse + plugin...
    homesiteCazzo è?
    navicatMmm... credo ci sia qualcosa per mysql "serio" sotto linux, ma non mi ricordo il nome....
    msofficeScordatelo: MS non ce lo porterà mai, e gli utenti linux non lo vogliono, hanno OpenOffice che tra l'altro fa passi da gigante.
    e non parlatecii di prodotti alternativi, non ce
    n'è di questo livello su linux
  • Anonimo scrive:
    manca un produttore HarDware
    ke offra supporto serio e prodotti certificati...non truskinate da continuo ricompilamento del kernel con patch e similiinstallacompilagodi
  • Anonimo scrive:
    Re: mancano i virus
    - Scritto da: Anonimo
    vi prego voglio provare l'ebrezza di essere
    infettato anche su Mandrake...Attento a quello che desideri, perchè potresti ottenerlo.Se gli utonti cominciano ad usare la mdk vedrai un sacco di rootkit girare per posta.... e un sacco di gente dare la password quando il sistema gli chiederà: "per installare questo programma sono necessari i diritti di amministratore"
    • Anonimo scrive:
      Re: mancano i virus
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      vi prego voglio provare l'ebrezza di essere

      infettato anche su Mandrake...

      Attento a quello che desideri, perchè potresti
      ottenerlo.

      Se gli utonti cominciano ad usare la mdk vedrai
      un sacco di rootkit girare per posta.... e un
      sacco di gente dare la password quando il sistema
      gli chiederà: "per installare questo programma
      sono necessari i diritti di amministratore"aha ha ha ha cosi voi linari avrete una altra scusa per ricompilare il chermel! cose ce di piu' rlassante?
      • Anonimo scrive:
        Re: mancano i virus
        - Scritto da: Anonimo

        gli chiederà: "per installare questo programma

        sono necessari i diritti di amministratore"

        aha ha ha ha cosi voi linari avrete una altra
        scusa per ricompilare il chermel! cose ce di piu'
        rlassante?1) Cos'è il chermel? L'amico immaginario della tua infanzia?2) Se ti infetti con un rootkit, ho paura che non basti ricompilare...3) Vorrei capire perchè questo mito della ricompilazione: secondo voi i binari li porta la cicogna? E poi, perchè dovrei ricompilare, se non ho bisogno? Mica ricompilare==trombare...
        • Anonimo scrive:
          Re: mancano i virus

          Mica ricompilare==trombare...per un nerd linaro purtoppo si... ce ki gode e gongola nell'ottimizzare all'ultimo byte il porpio pingu...
          • Anonimo scrive:
            Re: mancano i virus
            - Scritto da: Anonimo

            Mica ricompilare==trombare...

            per un nerd linaro purtoppo si... ce ki gode e
            gongola nell'ottimizzare all'ultimo byte il
            porpio pingu...Quelli sono la razza dei gentooisti... io non ne faccio parte :)
          • Anonimo scrive:
            Re: mancano i virus
            già... mancava pure la classica battutina dei pinguini-binari che buttano merda sui pinguini-sorgenti :D :D :Debbasta... e non menatecela più a noi poveri gentooisti.siamo squattrinati, fanatici, cantinari, godiamo nel vedere un compilatore, alla parola kernel abbiamo un erezione, abbiamo HD con 18 partizioni ed altrettante distro installate perennemente in pre-alpha relase, ci sentiamo realizzati solo se il nostro sistema boota in 0.1 secondi meno del sistema pacchettizzato del nostro amico........... e tutto questo più dei linari "normali"ebbasta!!!finché la mer...... arriva dai winari si tollera (beata ingoranza), ma quando arriva pure dai parenti comincia a scocciare!! :D :D :D :D :De poi quando qualcosa non funzia sempre a chiedere all'amico gentooista o spulciare la nostra bella documentazione infinita.... non c'è più rispetto. :D :D :D :D :D(aoohhh.. sto a scherzà :D :D :D )a ciascuno il suo.c'è chi il tempo lo spende prendendosi cura del suo computer, c'è chi il tempo lo spende lavorandoci col computer, c'è chi ci conta di FPS a Quake12 e scarica due donnine osé, c'è chi ricompila tutto quel che trova e tenta di impararci qualcosa da una macchina... a ciascuno il suo.gentoo for me :)tornando a photoshop...non vaneggiamo. dell'interfaccia se ne può discutere, c'è chi si trova meglio con l'una chi con l'altra... ma per il resto gimp è indietro sotto tutti i punti di vista.è completamente paragonabile a photoshop solo quando si lavora leggeri ad esempio con grafica per il web, ma per il resto fa pena. il solo difettare del suppurto alla quadricromia basta ed avanza per scartarlo da ogni logica che vada oltre l'uso della grafica a video.quando si aprono files grandi viene fuori tutta la lentezza del programma, ed il problema non sono le GTK.il supporto alle tavolette grafiche? pessimo. certo, come sempre si fa funzionare di tutto e nel modo in cui si vuole, ma con photoshop su mac apri il programma, inserisci la tavoletta e sei pronto per lavorare. con linux spesso si smadonna una settimana per avere risultati mediocri quanto a prestazioni (parlo sempre delle tavolette). win arriva a risoluzioni di 500 vettori/secondo, su macOS X non ne parliamo poi, la fluidità delle tavolette è ancor più disarmante. su linux? io non ho mai visto la mia intuos a4 andare a più di 15-20 vettori/secondo.e questo quel che mi viene in mente così... ce ne sono di difetti.uso gimp per grafica web. lo faccio da anni ormai e mi trovo benissimo. c'è tutto quel che serve, buona velocità e buona pure la qualità.alla fine poi ci si accontenta... la licenza di photoshop non posso permettermela. mi accontento di usare PS al lavoro.le prestazioni spero migliorino con l'avvento dei nuovi server grafici per il compositing 100% in openGL.su mac è realtà da anni, windows ci sta per arrivare con Vista anche se ci vorranno mesi prima di vedere profonde ottimizzazioni in tal senso... su linux? a parte qualche dissolvenza e qualche drop shadow siamo assai indietro. pensare per il futuro delle gtk (o analoghe) legate a doppio filo col server grafico vettoriale è una cosa fantastica. allora si che si comincerebbe a speremere come si deve una macchina!
          • Anonimo scrive:
            Re: mancano i virus
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Mica ricompilare==trombare...



            per un nerd linaro purtoppo si... ce ki gode e

            gongola nell'ottimizzare all'ultimo byte il

            porpio pingu...

            Quelli sono la razza dei gentooisti... io non ne
            faccio parte :)Gentoo e' da malati di mente, ho deciso di provarla questo weekend perche' tanto con la neve non si poteva uscire, stamattina, dopo aver girato tutta la notte ha finito l'esecuzione di bootstrap.sh ... ho dovuto spegnere il portatile perche' con l'acpi disattivato non mi andava di lasciarlo acceso tutto il giorno e stanotte ... sperando che il bootstrap.sh capisca di essere gia stato lanciato daro' emerge -e system ... poi vediamo.
          • pikappa scrive:
            Re: mancano i virus
            - Scritto da: Anonimo

            Mica ricompilare==trombare...

            per un nerd linaro purtoppo si... ce ki gode e
            gongola nell'ottimizzare all'ultimo byte il
            porpio pingu...invece il winaro che passa il tempo ad overclocckare la scheda video e a masturbarsi sui benchmark è più intelligente?
          • Anonimo scrive:
            Re: mancano i virus
            - Scritto da: Anonimo

            Mica ricompilare==trombare...

            per un nerd linaro purtoppo si... ce ki gode e
            gongola nell'ottimizzare all'ultimo byte il
            porpio pingu...penso che fra le due specie tu faccia parte della più triste in assoluto, è arrivato il signor "per un nerd linaro purtoppo si", per un nerd linaro non saprei,magari si gode la propria libertà di poter fare quello che vuole col proprio pc senza filarti minimamente, sicuramente per PI purtroppo esistono i tipi come te...i tipi "purtoppo", LOL...
          • Anonimo scrive:
            Re: mancano i virus
            ad eccomi qui!Io appena ricompilo vado a trombare! lo trovo eccitantissimo.... ciao!- Scritto da: Anonimo

            Mica ricompilare==trombare...

            per un nerd linaro purtoppo si... ce ki gode e
            gongola nell'ottimizzare all'ultimo byte il
            porpio pingu...
    • mda scrive:
      Re: mancano i virus
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      vi prego voglio provare l'ebrezza di essere

      infettato anche su Mandrake...

      Attento a quello che desideri, perchè potresti
      ottenerlo.

      Se gli utonti cominciano ad usare la mdk vedrai
      un sacco di rootkit girare per posta.... e un
      sacco di gente dare la password quando il sistema
      gli chiederà: "per installare questo programma
      sono necessari i diritti di amministratore"Comunque il 95% delle infezioni in meno !
  • Anonimo scrive:
    Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo


    [...]



    Al posto di elencare e passare per

    incompetante... sai trovarmi una distro dove non

    funziona l'ultima versione di Acrobat Reader (un

    software chiuso a caso)disponibile per linux?



    Scommetto che non la trovi....


    ah ah ah ah ma se adobe non aggiorna il software
    per linux da secoli...usa xpdf che e' meglio e
    piu' leggero.
    va bon non sinifica niente, una volta che compili staticamente i files puoi farli runnare ovunque, evitando quindi gran parte dei problemi relativi a distribuzioni diverse.
  • Anonimo scrive:
    Re: Di cosa si sente la mancanza su Linu
    - Scritto da: Anonimo
    a noi serve

    photoshop
    dreamweaver
    homesite
    navicat
    msoffice

    e non parlatecii di prodotti alternativi, non ce
    n'è di questo livello su linuxE allora usa Windows, no? Chi ti obbliga ad usare Linux? Nessuno, credo.
  • Anonimo scrive:
    Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
    - Scritto da: Anonimo

    E poi c'era la marmotta che incartava la
    cioccolata... anzi no, le mancava il plug-in per
    la carta stagnola.ROTFL mi hai fatto sganasciare!
  • Anonimo scrive:
    mancano i virus
    vi prego voglio provare l'ebrezza di essere infettato anche su Mandrake...
  • Anonimo scrive:
    Re: facciamo prima a dire kosa ce...
    - Scritto da: Anonimo
    mi sembra ke verra' fuori una lista piu' corta e
    leggibile, da qui se ne trarranno le
    conseguenze....(non parlo delle alternative open
    ma solo di software closed puri)Sicuramente manca un correttore di kkk in OpenOffice :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Di cosa si sente la mancanza su Linu
    a noi servephotoshopdreamweaverhomesitenavicatmsofficee non parlatecii di prodotti alternativi, non ce n'è di questo livello su linux
  • Anonimo scrive:
    manca emulatore dreamcast
    chancast non ce per linux :-(
  • Anonimo scrive:
    Re: MI SERVE il notepad!!!
    - Scritto da: Anonimo
    aiuto io voglio solo quello! null'altro!Ma se sotto linux ci sono 31.343 editor su ogni distro :)
    • Anonimo scrive:
      Re: MI SERVE il notepad!!!
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      aiuto io voglio solo quello! null'altro!

      Ma se sotto linux ci sono 31.343 editor su ogni
      distro :)quello e basta pero'vi vim vimm vimm2 vimmus evim avim supervim ultravim xvim kvim gvim vvim linuxVim BillGatesVim .....ah ah ah ah ah ah ah (troll3)
      • Anonimo scrive:
        Re: MI SERVE il notepad!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        aiuto io voglio solo quello! null'altro!



        Ma se sotto linux ci sono 31.343 editor su ogni

        distro :)


        quello e basta pero'

        vi vim vimm vimm2 vimmus evim avim supervim
        ultravim xvim kvim gvim vvim linuxVim
        BillGatesVim .....

        ah ah ah ah ah ah ah (troll3)Io uso gvim, è carino. Se lo sai usare, fa cose che sono anni luce avanti a tutti gli editor, con tutto che di base vim è vecchissimo
  • Kudos scrive:
    Re: E ci vuole
    Non fraintendetemi, io sono Filo-Linux, ma la realtà è realtà, fin quando non si risolve la questione dei driver è inutile sperare in una diffusione capillare, e quindi nell'interessamento di tutte le software house.... io ho problemi con il mio modem conexant, e il chipset falcon 2P conexant è diffusissimo nei modem ATM... e questo porta alla luce un'altro grande difetto di linux, cioè che non c'è una vera e propria linea di sviluppo pianificato, perchè tante cose si risolverebbero con un pò di ordine :|... per quale motivo non integrano più driver possibili nel kernel, considerato che molti driver CI SONO? appurato che funzionano, cosa costa inserirli nel kernel e tirare giù uno script di installazione? lo hanno fatto per le schede audio, lo facciano anche per i modem, le periferiche usb, le schede di rete...! non venite a citarmi gli esempi di driver e script presenti, perchè ce ne sono altrettanti ASSENTI!c'è questa diffusa avversione verso le installazioni automatiche caratteristiche di windows, e tutte quelle cose che FACILITANO la vita. A parte il fatto che il PC DEVE facilitare la vita, c'è da dire che la presenza di uno script di installazione NON impedirebbe allo spirito smanettone di personalizzarsi tutto, visto che si parla di sistemi open... non è come Win che è chiuso e basta!
  • Anonimo scrive:
    facciamo prima a dire kosa ce...
    mi sembra ke verra' fuori una lista piu' corta e leggibile, da qui se ne trarranno le conseguenze....(non parlo delle alternative open ma solo di software closed puri)
  • Anonimo scrive:
    Re: manca .NET
    quoto- Scritto da: Anonimo
    sato ke mono e' ancora incompatibile che le
    utlime "direttive" ufficiali...inoltre tutte le
    nuove app per windows saranno scritte in
    net...sarebbe un bel vantaggio averlo su linux,
    cosi' non ci sarebbe piu' bisogno di wine....
  • Anonimo scrive:
    MI SERVE il notepad!!!
    aiuto io voglio solo quello! null'altro!
  • Anonimo scrive:
    manca .NET
    sato ke mono e' ancora incompatibile che le utlime "direttive" ufficiali...inoltre tutte le nuove app per windows saranno scritte in net...sarebbe un bel vantaggio averlo su linux, cosi' non ci sarebbe piu' bisogno di wine....
  • Anonimo scrive:
    Re: ANTIVIRUS DECENTE
    ah ah ah ah ah ah ah ah ke mondo di pazzi.... (troll3)
  • Anonimo scrive:
    Re: li vorranno free
    - Scritto da: Anonimo
    pagare un software su linux è una cosa che la
    gente non concepisceInfatti è risaputo che tutti i server linux con Oracle non pagano un cazzo.
    • mda scrive:
      Re: li vorranno free
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      pagare un software su linux è una cosa che la

      gente non concepisce

      Infatti è risaputo che tutti i server linux con
      Oracle non pagano un cazzo.2000 $ per la precisione, informati ! :o .==================================Modificato dall'autore il 30/01/2006 16.41.13
  • Anonimo scrive:
    Re: li vorranno free
    - Scritto da: Anonimo
    se il progetto debian mi chiedesse un centone
    all'anno per avere accesso ai repositories io lo
    caccerei senza problemi, vedi un po' tupinocchiooooooo, ma dove vai, pinooooochio, ma cosa fai, pinocchiooooooo, la fantasiiiiiiiiiia, è solo una bugiapam pam
    • Anonimo scrive:
      Re: li vorranno free
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      se il progetto debian mi chiedesse un centone

      all'anno per avere accesso ai repositories io lo

      caccerei senza problemi, vedi un po' tu
      pinocchiooooooo, ma dove vai, pinooooochio, ma
      cosa fai, pinocchiooooooo, la fantasiiiiiiiiiia,
      è solo una bugia
      pam pamBeh un centone in effetti è parecchio... però qualcosina io la pagherei.Avere tonnellate di programmi da poter installare con un semplice comando è una cosa non da poco.
      • Anonimo scrive:
        Re: li vorranno free
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo


        se il progetto debian mi chiedesse un centone


        all'anno per avere accesso ai repositories io
        lo


        caccerei senza problemi, vedi un po' tu

        pinocchiooooooo, ma dove vai, pinooooochio, ma

        cosa fai, pinocchiooooooo, la fantasiiiiiiiiiia,

        è solo una bugia

        pam pam

        Beh un centone in effetti è parecchio... però
        qualcosina io la pagherei.

        Avere tonnellate di programmi da poter installare
        con un semplice comando è una cosa non da poco.ecco, vedi: meno di un centone per programmi a palate. E' questo il valore di linux
        • Anonimo scrive:
          Re: li vorranno free
          - Scritto da: Anonimo

          Avere tonnellate di programmi da poter
          installare

          con un semplice comando è una cosa non da poco.

          ecco, vedi: meno di un centone per programmi a
          palate. E' questo il valore di linuxTi dimentichi che chi lo ha prodotto per primo non intendeva venderlo, o farci i soldi. Non puoi fare gli stessi confronti.Allora lo stesso vale anche per BSD.Il valore di windows invece è un sacco di $$$ per:1) 1 editor di testi senza neanche l'highlight della sintassi, tra un pò la trovi anche sul cellulare...2) una calcolatrice3) un media player, carino ma un pò spione...4) Un browser e un client di posta su cui stenderei un velo pietoso.Dunque?
          • Anonimo scrive:
            Re: li vorranno free
            - Scritto da: Anonimo
            Il valore di windows invece è un sacco di $$$ per:

            1) 1 editor di testi senza neanche l'highlight
            della sintassi, tra un pò la trovi anche sul
            cellulare...

            2) una calcolatrice

            3) un media player, carino ma un pò spione...

            4) Un browser e un client di posta su cui
            stenderei un velo pietoso.

            Dunque?Non dimenticare il solitario!!!!
        • mda scrive:
          Re: li vorranno free
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo





          - Scritto da: Anonimo



          se il progetto debian mi chiedesse un
          centone



          all'anno per avere accesso ai repositories
          io

          lo



          caccerei senza problemi, vedi un po' tu


          pinocchiooooooo, ma dove vai, pinooooochio, ma


          cosa fai, pinocchiooooooo, la
          fantasiiiiiiiiiia,


          è solo una bugia


          pam pam



          Beh un centone in effetti è parecchio... però

          qualcosina io la pagherei.



          Avere tonnellate di programmi da poter
          installare

          con un semplice comando è una cosa non da poco.

          ecco, vedi: meno di un centone per programmi a
          palate. E' questo il valore di linuxNo, questo è il valore dei GONZI che pagano esageratamente i programmi !Più paghi più bello, il classico discorso dei .......(rotfl) .(rotfl).
  • Anonimo scrive:
    Re: Di cosa si sente la mancanza su Linu
    - Scritto da: Anonimo
    Ma di Internet Exploder, naturalmente!
    Scherzo, la lista è sterminata e potrei iniziare
    da Quicktime & iTunes. Poi, non mi dispiacerebbe
    provare Safari e qualche software creativo
    sfizioso. Per Lin era uscito Corel PhotoPaint
    oltre a WordPerfect ma quando M$ si mangiò Corel
    ne sputò via la sezione Linux.Scusa ma non sono molto d'accordo.Esistono le quicktime-lib per vedere i filmati .mov su linux, sia con xine che con mplayer, e anche se quicktime è un bel prodotto, non lo rimpiango su linux.Per iTunes: effettivamente mi piacerebbe, ma se non sbaglio se ne era già parlato di portarlo anche su linux... se non altro per vendere canzoni :)Safari: siamo sicuri che ne abbiamo così bisogno? Firefox, Mozilla, Konqueror (che tra l'altro ha lo stesso motore di Safari, KHTML), Ephipany... devo continuare? :)Qualche priorita' io invece ce l'avrei:Più driver per tutti!! (per dirla come quel tipo liftato)Un editor visuale per siti web con i controcazzi (ci sarebbe Quanta ma gli mancano alcune cosine)Un software di impaginazione decente (non ditemi Scribus perchè è limitatissimo)Per quanto riguarda Photoshop: io non sono un grafico e Gimp mi basta e mi avanza, ma capisco chi magari lo vorrebbe... per il Titanic non c'erano riusciti a farlo girare su Wine, tra parentesi?
  • Anonimo scrive:
    Re: ANTIVIRUS DECENTE
    - Scritto da: Anonimo
    dal momento ke linux e' il passaggio preferito da
    vorm e trojan (ke pero' non lo infettano), ma
    tramite smb si insriscono in altri pc...srebbe
    utile un avast per linux o magari il mitico e
    inossidabile norton AV
    A parte il clamav che ti è già stato segnalato, ma di molti AV per Windows, esiste già da tempo un porting per linux. Cerca con google. Ne troverai parecchi: F-Prot, Antivir, AVG, Avast!, ...).Lo so che l'impulso a trollare è sempre troppo forte, ma scegliere meglio gli obbiettivi, è il primo passo verso un buon flame.
  • Anonimo scrive:
    Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
    ahhahaha!!!! bella lì!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Di cosa si sente la mancanza su Linu
    ah ah ah ah ah ah trollata insensata!(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)
  • TADsince1995 scrive:
    Re: ANTIVIRUS DECENTE

    o magari il mitico e
    inossidabile norton AVIl Nooorton!?!? Mio Dio... Il peggior antivirus mai concepito!?!?! E lo vuoi mettere in Linux???? :| :| :| :| TAD
    • gian_d scrive:
      Re: ANTIVIRUS DECENTE
      - Scritto da: TADsince1995

      o magari il mitico e

      inossidabile norton AV

      Il Nooorton!?!? Mio Dio... Il peggior antivirus
      mai concepito!?!?! E lo vuoi mettere in Linux????
      :| :| :| :|

      TADMa... (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: ANTIVIRUS DECENTE
        - Scritto da: gian_d

        - Scritto da: TADsince1995


        o magari il mitico e


        inossidabile norton AV



        Il Nooorton!?!? Mio Dio... Il peggior antivirus

        mai concepito!?!?! E lo vuoi mettere in
        Linux????

        :| :| :| :|



        TAD

        Ma... (rotfl)Si, si, si :p :p :p ...e ci voglio pure l'Internet Explorer e l'Outlook (altrimenti a che serve il Norton).A questo punto mi serve un buon firewall. Quindi la Microsoft dovrebbe fornire il SP2 di XP per Linux.E ovviamente ci voglio anche Office. L'ultima versione Professional però, altrimenti niente.Ah, ovvio eh... il tutto deve essere reperibile già crackato sul mulo, altrimenti se lo possono tenere.Ah, giusto! E ci voglio anche il mulo. O c'è già?
        • Anonimo scrive:
          Re: ANTIVIRUS DECENTE
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: gian_d



          - Scritto da: TADsince1995



          o magari il mitico e



          inossidabile norton AV





          Il Nooorton!?!? Mio Dio... Il peggior
          antivirus


          mai concepito!?!?! E lo vuoi mettere in

          Linux????


          :| :| :| :|





          TAD



          Ma... (rotfl)

          Si, si, si :p :p :p ...
          e ci voglio pure l'Internet Explorer e l'Outlook
          (altrimenti a che serve il Norton).
          A questo punto mi serve un buon firewall. Quindi
          la Microsoft dovrebbe fornire il SP2 di XP per
          Linux.
          E ovviamente ci voglio anche Office. L'ultima
          versione Professional però, altrimenti niente.
          Ah, ovvio eh... il tutto deve essere reperibile
          già crackato sul mulo, altrimenti se lo possono
          tenere.
          Ah, giusto! E ci voglio anche il mulo. O c'è già?Miiiiiii!!! Quello che mi sono dimenticato!!!!Ci vuole, per forzissima il defrag e lo scandisk. Altrimenti col Norton, l'Internet Explorer, l'Outlook e l'Office, senza poi si impalla tutto!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: ANTIVIRUS DECENTE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: gian_d





            - Scritto da: TADsince1995




            o magari il mitico e




            inossidabile norton AV







            Il Nooorton!?!? Mio Dio... Il peggior

            antivirus



            mai concepito!?!?! E lo vuoi mettere in


            Linux????



            :| :| :| :|







            TAD





            Ma... (rotfl)



            Si, si, si :p :p :p ...

            e ci voglio pure l'Internet Explorer e l'Outlook

            (altrimenti a che serve il Norton).

            A questo punto mi serve un buon firewall. Quindi

            la Microsoft dovrebbe fornire il SP2 di XP per

            Linux.

            E ovviamente ci voglio anche Office. L'ultima

            versione Professional però, altrimenti niente.

            Ah, ovvio eh... il tutto deve essere reperibile

            già crackato sul mulo, altrimenti se lo possono

            tenere.

            Ah, giusto! E ci voglio anche il mulo. O c'è
            già?


            Miiiiiii!!! Quello che mi sono dimenticato!!!!

            Ci vuole, per forzissima il defrag e lo scandisk.
            Altrimenti col Norton, l'Internet Explorer,
            l'Outlook e l'Office, senza poi si impalla
            tutto!!!La schermata Blu !!! E che sia anche configurabile con la tonalita' di blu preferita e i range di numeri a caso per gli errori :D
    • Anonimo scrive:
      Re: ANTIVIRUS DECENTE
      - Scritto da: TADsince1995

      o magari il mitico e

      inossidabile norton AV

      Il Nooorton!?!? Mio Dio... Il peggior antivirus
      mai concepito!?!?! E lo vuoi mettere in Linux????
      :| :| :| :|

      TADSbagli, Norton è il miglior virus mai concepito! (rotfl) Oddio, il migliore è Windows...__(,,)'
  • gian_d scrive:
    Re: ANTIVIRUS DECENTE
    - Scritto da: Anonimo
    dal momento ke linux e' il passaggio preferito da
    vorm e trojan (ke pero' non lo infettano), ma
    tramite smb si insriscono in altri pc...srebbe
    utile un avast per linux o magari il mitico e
    inossidabile norton AV
    ClamAV
  • Anonimo scrive:
    Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
    ah ah ah ah ah ah divertimento illimitato(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)
  • gian_d scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo
    installazione. Quelli per linux dove li trovo? Su
    Internet?nel kernel?cmq, la tua amica casalinga è fortunata perché io conosco parecchia gente sfigata che quando gli va in balla il piccì e procede al formattone poi deve dannarsi a trovare i driver. poi magari avrà anche anche i CD, ma il mondo è pieno di gente che non sa a che razzo servono quei 4-5 CD che gli hanno rifilato con il piccì. E non ti parlo solo di casalinghe, anzi, quelle sanno usare la testa meglio di tanti ingegneri ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
    - Scritto da: Anonimo


    Eh già, infatti questa versione 7 è

    un'allucinazione da sniffamento di pinguini,

    vero?

    si perche' cambia il numero, la schemata d'avvio
    ma mancano meta' dei plugin che ora servono per
    aprire anche il piu' stupido dei pdf...E poi c'era la marmotta che incartava la cioccolata... anzi no, le mancava il plug-in per la carta stagnola.
  • Anonimo scrive:
    Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH

    Eh già, infatti questa versione 7 è
    un'allucinazione da sniffamento di pinguini,
    vero?si perche' cambia il numero, la schemata d'avvio ma mancano meta' dei plugin che ora servono per aprire anche il piu' stupido dei pdf...
  • Anonimo scrive:
    Re: Sinceramente si sente la mancanza...

    di Autocad..... quindi vai al sondaggio e inserisci autocad,già nell'elenco: anche secondo me è uno dei5 piu gettonati, e io l'ho gia fatto
  • Anonimo scrive:
    Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo


    [...]



    Al posto di elencare e passare per

    incompetante... sai trovarmi una distro dove non

    funziona l'ultima versione di Acrobat Reader (un

    software chiuso a caso)disponibile per linux?



    Scommetto che non la trovi....


    ah ah ah ah ma se adobe non aggiorna il software
    per linux da secoli...usa xpdf che e' meglio e
    piu' leggero.

    Acrobat era stato prodotto da adobe durante la
    fase 'fuoco di paglia' in cui tante software
    house si sono buttate su linux in modo
    incoscente...vedi il disastroso corel-linux

    ah ah ah ah ah ah ahEh già, infatti questa versione 7 è un'allucinazione da sniffamento di pinguini, vero?
  • gian_d scrive:
    Re: Visual Studio
    - Scritto da: Anonimo
    a me manca quelloTi venderei la licenza a metà prezzo, ma è l'unico motivo per cui tengo ancora windows sul piccìCmq se ti manca solo quello esiste sempre qualcosa chiamato dual boot.
    • Anonimo scrive:
      Re: Visual Studio

      Cmq se ti manca solo quello esiste sempre
      qualcosa chiamato dual boot.io faccio questo tutto il giorno, solo visual studio.Avere linux in dual boot mi sarebbe utile solo per giocherellarci quando non ho niente da fare.
  • Anonimo scrive:
    Di cosa si sente la mancanza su Linux?
    Ma di Internet Exploder, naturalmente!Scherzo, la lista è sterminata e potrei iniziare da Quicktime & iTunes. Poi, non mi dispiacerebbe provare Safari e qualche software creativo sfizioso. Per Lin era uscito Corel PhotoPaint oltre a WordPerfect ma quando M$ si mangiò Corel ne sputò via la sezione Linux.
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: gian_d



    - Scritto da: Anonimo



    Come fa per windows quando non ha idriver
    per

    il



    proprio harware e non e' in grado di

    cercarseli



    su internet !!


    ricerca automatica o driver inclusi nella


    confezione.






    esserci o farci

    questo è il dilemma :D


    la mia amica casalinga di rovigo non ha problemi
    driver, sono tutti nei simpatici e carini CD di
    installazione. Quelli per linux dove li trovo? Su
    Internet?
    Speriamo che mi riconosca il modem allora,
    altrimenti come farà la mia amica casalinga?Senti, di alla tua amica casalingua di rovigo, di passare da casa mia domani sera. Le sistemo tutto in un colpo solo, anche quel fastidioso prurito...
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: gian_d



    - Scritto da: Anonimo



    Come fa per windows quando non ha idriver
    per

    il



    proprio harware e non e' in grado di

    cercarseli



    su internet !!


    ricerca automatica o driver inclusi nella


    confezione.






    esserci o farci

    questo è il dilemma :D


    la mia amica casalinga di rovigo non ha problemi
    driver, sono tutti nei simpatici e carini CD di
    installazione. Quelli per linux dove li trovo? Su
    Internet?
    Speriamo che mi riconosca il modem allora,
    altrimenti come farà la mia amica casalinga?Sara' meglio che per il futuro quando compra dell'hw guardi che ci sia il pinguino sulla confezione, se ne vedono sai.
  • Anonimo scrive:
    ANTIVIRUS DECENTE
    dal momento ke linux e' il passaggio preferito da vorm e trojan (ke pero' non lo infettano), ma tramite smb si insriscono in altri pc...srebbe utile un avast per linux o magari il mitico e inossidabile norton AV
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: gian_d

    - Scritto da: Anonimo


    Come fa per windows quando non ha idriver per
    il


    proprio harware e non e' in grado di
    cercarseli


    su internet !!

    ricerca automatica o driver inclusi nella

    confezione.



    esserci o farci
    questo è il dilemma :D
    la mia amica casalinga di rovigo non ha problemi driver, sono tutti nei simpatici e carini CD di installazione. Quelli per linux dove li trovo? Su Internet?Speriamo che mi riconosca il modem allora, altrimenti come farà la mia amica casalinga?
  • Anonimo scrive:
    Visual Studio
    a me manca quello
  • gian_d scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo

    Come fa per windows quando non ha idriver per il

    proprio harware e non e' in grado di cercarseli

    su internet !!
    ricerca automatica o driver inclusi nella
    confezione.
    esserci o farciquesto è il dilemma :D
  • Anonimo scrive:
    Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo

    [...]

    Al posto di elencare e passare per
    incompetante... sai trovarmi una distro dove non
    funziona l'ultima versione di Acrobat Reader (un
    software chiuso a caso)disponibile per linux?

    Scommetto che non la trovi....ah ah ah ah ma se adobe non aggiorna il software per linux da secoli...usa xpdf che e' meglio e piu' leggero.Acrobat era stato prodotto da adobe durante la fase 'fuoco di paglia' in cui tante software house si sono buttate su linux in modo incoscente...vedi il disastroso corel-linuxah ah ah ah ah ah ah
  • Anonimo scrive:
    Re: GIMP - SHOP
    vi faccio solo un esempio di una funzione che sento la mancanza in gimp...se mi dite un modo per rimpiazzarla, ne saro' felice!Sono gli EFFETTI ovvero la capacita' di applicare ad esempio ad un livello un effetto di ombreggiatura o modifica della luminosita', senza applicarlo in modo definitivo, cioe' potendolo variare paraemtri in un seondo momento...lo so posso fare piu' cope dei livelli, ma non e' il massimo, posso anche usare la cronologia ma non e' sempre praticabile...ce un plugn per fare questo?Inoltre si puo' avere il ridimensionamento live, senza vedere la griglia di modofica?
    • gian_d scrive:
      Re: GIMP - SHOP
      - Scritto da: Anonimo
      vi faccio solo un esempio di una funzione che
      sento la mancanza in gimp...se mi dite un modo
      per rimpiazzarla, ne saro' felice!

      Sono gli EFFETTI ovvero la capacita' di applicare
      ad esempio ad un livello un effetto di
      ombreggiatura o modifica della luminosita', senza
      applicarlo in modo definitivo, cioe' potendolo
      variare paraemtri in un seondo momento...lo so
      posso fare piu' cope dei livelli, ma non e' il
      massimo, posso anche usare la cronologia ma non
      e' sempre praticabile...ce un plugn per fare
      questo?

      Inoltre si puo' avere il ridimensionamento live,
      senza vedere la griglia di modofica?Non so di cosa parli e non posso risponderti.A questo punto potresti dire "lo vedi? usi Gimp perché a te serve un giocattolino" ma risparmiatelo: ti risponderei citandoti il post a cui ho risposto prima (vedi ferrari ecc ecc)
      • Anonimo scrive:
        Re: GIMP - SHOP

        Non so di cosa parli e non posso risponderti.
        A questo punto potresti dire "lo vedi? usi Gimp
        perché a te serve un giocattolino" ma
        risparmiatelo: ti risponderei citandoti il post a
        cui ho risposto prima (vedi ferrari ecc ecc)no, non volevo trollare, solo avere info...terro' d'okkio le prossime versioni di gimp e spero che colmi le lacune...intanto lo usero' insieme al vekkio Photo5ciao :)
        • gian_d scrive:
          Re: GIMP - SHOP
          - Scritto da: Anonimo

          Non so di cosa parli e non posso risponderti.

          A questo punto potresti dire "lo vedi? usi Gimp

          perché a te serve un giocattolino" ma

          risparmiatelo: ti risponderei citandoti il post
          a

          cui ho risposto prima (vedi ferrari ecc ecc)

          no, non volevo trollare, solo avere info...terro'
          d'okkio le prossime versioni di gimp e spero che
          colmi le lacune...intanto lo usero' insieme al
          vekkio Photo5

          ciao :)scusami, avevo interpretato male :)
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole

    Come fa per windows quando non ha idriver per il
    proprio harware e non e' in grado di cercarseli
    su internet !!ricerca automatica o driver inclusi nella confezione.
  • Anonimo scrive:
    Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
    - Scritto da: Anonimo
    [...]Al posto di elencare e passare per incompetante... sai trovarmi una distro dove non funziona l'ultima versione di Acrobat Reader (un software chiuso a caso)disponibile per linux?Scommetto che non la trovi....
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo

    Mai provato comunque a chiedere in qualche
    forum?

    ecco la formula di soluzione linara:
    "a me con tutta roba diversa funziona, chiedi su
    un forum." Ho detto così perché inquinare questo thread con un argomento che non c'entra non lo ritengo corretto.Senza contare che in un forum di aiuto ottieni più aiuto che quì. (difficile da capire eh?)
    in pratica:
    A)se non funge cambia la roba
    B)se non vuoi cambiarla, cavoli tuoi, spendi 3
    giorni su internet e trova. Ho mai detto questo?Andale di trolling stasera...
    E se ero la casalinga di rovigo?
    E se non conosco l'inglese?
    Come me la sbrigo? Dimmi come fa una persona alle
    prime armi a risolvere questi problemi che di per
    se sono complessi e importanti (cavolo, avere la
    scheda video che cambiando il settaggio mi ha
    fatto diventare lo schermo che ne vedevo un
    quarto e pure male)Inutile continuare a rispondere a stupide provocazione.Quando vorrai aiuto chiedilo al posto di trollare.Bye.
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Anonimo

    che mouse usb?
    logitech senza filo con la tastiera

    Il mio logitech mx310 lo ha preso subito

    senza problemi...
    bella risposta.


    non mi trova la sound blaster

    io ho una audigy e la ha presa subito
    beato te

    pensa che io ho una ati (di cui ne dicono

    e ne dico anche io di cotte e di crude) e

    funziona!

    Non oso immaginare l' nvidia che dicono

    sia facilissima da mettere che problemi ti

    da'....
    beato te

    Mai provato comunque a chiedere in

    qualche forum?
    ecco la formula di soluzione linara:
    "a me con tutta roba diversa funziona, chiedi
    su un forum."
    in pratica:
    A)se non funge cambia la roba
    B)se non vuoi cambiarla, cavoli tuoi, spendi 3
    giorni su internet e trova.
    E se ero la casalinga di rovigo?
    E se non conosco l'inglese?
    Come me la sbrigo? Dimmi come fa una
    persona alle prime armi a risolvere questi
    problemi che di per se sono complessi e
    importanti (cavolo, avere la scheda video
    che cambiando il settaggio mi ha fatto
    diventare lo schermo che ne vedevo un
    quarto e pure male)Come fa per windows quando non ha idriver per il proprio harware e non e' in grado di cercarseli su internet !!
  • Anonimo scrive:
    LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH2
    - lg3d - LG3D - liis - LIIS - linare - Linare - lineox - Lineox - linespa - LinEspa - linnexos - LinnexOS - linpus - Linpus - linspire - Linspire - linuxxp - Linux XP - linuxplus - Linux+ Live - linuxeducd - Linux-EduCD - rpmlive - Linux4all - linuxconsole - LinuxConsole - linuxo - LINUXO - linuxtle - LinuxTLE - litrix - Litrix - livecdrouter - LiveCD Router - livux - LiVux - llgp - LLGP - lliurex - LliureX - lnxbbc - LNX-BBC - loco - Loco - lorma - Lormalinux - luit - Luit - lunar - Lunar - monowall - m0n0wall - magic - Magic - mandriva - Mandriva - max - MAX - mayix - Mayix - mcnlive - MCNLive - medialab - Media Lab - medialinux - Mediainlinux - mepis - MEPIS - miracle - Miracle - miros - MirOS - mockup - Mockup - molinux - MoLinux - momonga - Momonga - monoppix - Monoppix - morphix - Morphix - movix - MoviX - muriqui - Muriqui - murix - Murix - musix - Musix - mutagenix - Mutagenix - myah - Myah OS - mylinux - myLinux - nasgaia - Nasgaïa - natures - Nature's - navynos - Navyn OS - nepalinux - NepaLinux - netbsd - NetBSD - netwosix - Netwosix - nexenta - Nexenta - niigata - Niigata - nitix - Nitix - nonux - Nonux - novell - Novell - nst - NST - nuxone - NuxOne - onet - O-Net - omoikane - Omoikane - onebase - Onebase - openbsd - OpenBSD - openlab - OpenLab - openlx - OpenLX - openna - OpenNA - openwall - Openwall - oralux - Oralux - overclockix - Overclockix - drinou - P!tux - paipix - PaiPix - parallelknoppix - ParallelKnoppix - pardus - Pardus - parsix - Parsix - pcbsd - PC-BSD - pclinuxos - PCLinuxOS - peachtree - Peachtree - penguinsleuth - Penguin Sleuth - pentoo - Pentoo - pequelin - Pequelin - pfsense - pfSense - phaeronix - Phaeronix - phayoune - Phayoune - phlak - PHLAK - piebox - Pie Box - pilot - Pilot - pingo - Pingo - pingwinek - Pingwinek - plamo - Plamo - pld - PLD - pocket - pocketlinux - poseidon - Poseidon - pqui - pQui - progeny - Progeny - projectdev - Project dEv - pud - PUD - puppy - Puppy - qilinux - QiLinux - quantian - Quantian - rays - Rays - redflag - Red Flag - redhat - Red Hat - redwall - redWall - resala - Resala - rip - RIP - rock - ROCK - rockscluster - Rocks Cluster - root - ROOT - roslims - ROSLIMS - rpath - rPath - rr4 - RR4/RR64 - rubix - Rubix - runt - RUNT - salvare - Salvare - sam - SAM - santafe - Santa Fe - schillix - SchilliX - scientific - Scientific - securepoint - Securepoint - sentryfirewall - Sentry Firewall - shabdix - Shabdix - skolelinux - Skolelinux - slackintosh - Slackintosh - slackware - Slackware - slamd64 - Slamd64 - slampp - SLAMPP - slax - SLAX - slix - Slix - slotech - Slo-Tech - slynux - SLYNUX - smeserver - SME Server - smoothwall - SmoothWall - snappix - SNAPPIX - snofrix - Snøfrix - sol - SoL - solaris - Solaris - sorcerer - Sorcerer - sourcemage - Source Mage - startcom - StartCom - stresslinux - StressLinux - stux - STUX - stx - STX - sulix - SuliX - suse - SUSE - symphony - Symphony OS - systemrescue - SystemRescue - t2 - T2 - ta - TA-Linux - tablix - Tablix - tao - Tao - taprobane - Taprobane - thinstation - Thinstation - tilix - Tilix - tinysofa - tinysofa - topologilinux - Topologilinux - trinity - Trinity - trustix - Trustix - truva - Truva - tumix - TumiX - tupiserver - TupiServer - turbolinux - Turbolinux - turkix - Turkix - ubuntu - Ubuntu - ufficiozero - Ufficio Zero - uhu - UHU-Linux - ultima - Ultima - underground - Underground - ututo - Ututo - vector - Vector - vine - Vine - vidalinux - VLOS - vnlinux - VNLinux
  • Anonimo scrive:
    Re: li vorranno free
    - Scritto da: Anonimo
    pagare un software su linux è una cosa che la
    gente non concepisceNon è assolutamente vero, perchè il comportamento della gente non cambia1)un programma chi lo usa per lavoro in genere lo compra (sia su win che su Linux)2) gli altri su linux in genere è free, mentre su win è piratatocome vedi non c'è grande differenza (se non il fatto che uno è in regola mentre l'altro è un pirata)
    • Anonimo scrive:
      Re: li vorranno free

      Non è assolutamente vero, perchè il comportamento
      della gente non cambia

      1)un programma chi lo usa per lavoro in genere
      lo compra (sia su win che su Linux)
      2) gli altri su linux in genere è free, mentre su
      win è piratato

      come vedi non c'è grande differenza (se non il
      fatto che uno è in regola mentre l'altro è un
      pirata)ma dai, non scherzare.Lo sappiamo tutti che il motivo è che non si paga nulla.
      • mda scrive:
        Re: li vorranno free
        - Scritto da: Anonimo

        Non è assolutamente vero, perchè il
        comportamento

        della gente non cambia



        1)un programma chi lo usa per lavoro in genere

        lo compra (sia su win che su Linux)

        2) gli altri su linux in genere è free, mentre
        su

        win è piratato



        come vedi non c'è grande differenza (se non il

        fatto che uno è in regola mentre l'altro è un

        pirata)
        ma dai, non scherzare.
        Lo sappiamo tutti che il motivo è che non si paga
        nulla.Vai e leggi i prezzi di Linux ! :o .
        • Anonimo scrive:
          Re: li vorranno free
          - Scritto da: mda

          - Scritto da: Anonimo


          Non è assolutamente vero, perchè il

          comportamento


          della gente non cambia





          1)un programma chi lo usa per lavoro in
          genere


          lo compra (sia su win che su Linux)


          2) gli altri su linux in genere è free, mentre

          su


          win è piratato





          come vedi non c'è grande differenza (se non il


          fatto che uno è in regola mentre l'altro è un


          pirata)

          ma dai, non scherzare.

          Lo sappiamo tutti che il motivo è che non si
          paga

          nulla.

          Vai e leggi i prezzi di Linux !
          :o
          .O di Maya per linux
    • Anonimo scrive:
      Re: li vorranno free
      - Scritto da: Anonimo
      mentre su win è piratatomacosamidicimaaaaiiiiiTopoGigio
  • Anonimo scrive:
    LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
    64 Studio - abuledu - adamantix   - ADIOS - Admelix - demudi - AGNULA - alinex   - aLinux - ALT - amaroklive - amaroK Live - amber - Amber - Annvix - annyung - AnNyung - anonymos - Anonym.OS - antemium - ANTEMIUM   - arabian - Arabian - arch - Arch - archeos - ArcheOS - archie - Archie - ark - arudius - Arudius - asianlinux - AsianLinux - asianux - Asianux - aslinux - asp - ASPLinux - astaro - Astaro - asteriskathome - Asterisk@Home - Athene - atmission - ATmission - auditor - Auditor - aurora - Aurora - aurox - Aurox - austrumi - AUSTRUMI - b2d - B2D - bayanihan - Bayanihan - beatrix - BeatrIX - belenix - BeleniX - berry - Berry - biglinux - BIG LINUX - biobrew - BioBrew - bioknoppix - Bioknoppix - blackpanther - blackPanther - blag - BLAG - blin - Blin - buffalo - Buffalo - caixamagica - Caixa Mágica - caos - cAos - ccux - CCux - cdlinux - CDlinux - censornet - Censornet - centos - CentOS - clarkconnect - ClarkConnect - clusterix - Clusterix - clusterknoppix - clusterKNOPPIX - opendesktop - Co-Create - condorux - Condorux - cosix - Cosix - coyote - Coyote - crux - CRUX - catix - Càtix - damnsmall - Damn Small - danix - Danix - darkstar - DARKSTAR - deadcd - DeadCD - debian - Debian - deepwater - Deep-Water - deli - DeLi - desktopbsd - DesktopBSD - devil - Devil - dizinha - Dizinha - dnalinux - DNALinux - dragonflybsd - DragonFly - dynebolic - dyne:bolic - eadem - Eadem - edubuntu - Edubuntu - eduknoppix - eduKnoppix - edulinux - EduLinux - ehad - Ehad - elearnix - eLearnix - elive - Elive - elx - ELX - engarde - EnGarde - erposs - ERPOSS - esware - ESware - euronode - Euronode - evinux - Evinux - ezplanet - EzPlanet One - famelix - FAMELIX - feather - Feather - featherweight - Featherweight - fedora - Fedora - fermi - Fermi - finnix - Finnix - flash - Flash - flonix - Flonix - foresight - Foresight - fork - FoRK - fox - FoX Desktop - freebsd - FreeBSD - freedows - Freedows - freeduc - Freeduc - freeducsup - Freeduc-Sup - freesbie - FreeSBIE - frenzy - Frenzy - frugalware - Frugalware - ftosx - FTOSX - geexbox - GeeXboX - gelecek - Gelecek - genieos - GenieOS - gentoo - Gentoo - gentooth - GentooTH - gentoox - Gentoox - geolivre - GEOLivre - gibraltar - Gibraltar - ging - Ging - gnix - GNIX - gnoppix - Gnoppix - linex - gnuLinEx - gnustep - GNUstep - goblinx - GobLinX - gobo - GoboLinux - grafpup - Grafpup - grml - grml - guadalinex - Guadalinex - gulicbsd - GuLIC-BSD - h3knix - h3knix - haansoft - Haansoft - hakin9 - Hakin9 - hancom - Hancom - octoz - Hedinux - helix - Helix - rubyx - Heretix - hikarunix - Hikarunix - hiweed - Hiweed - hklpg - HKLPG - holon - Holon - honeywall - Honeywall - howtux - How-Tux - ayrsoft - Hubworx - ibox - iBox - idms - IDMS - ignalum - Ignalum - indlinux - IndLinux - insert - INSERT - ipcop - IPCop - islack - ISlack - jolinux - JoLinux - julex - Julex - kdemar - K-DEMar - k12ltsp - K12LTSP - kaella - Kaella - kalango - Kalango - kanotix - KANOTIX - kate - Kate OS - kinneret - Kinneret - klax - Klax - kmlinux - kmLinux - knopils - knopILS - knoppel - Knoppel - knopperdisk - Knopperdisk - knoppix - KNOPPIX - knoppix64 - Knoppix 64 - knoppixstd - Knoppix STD - knoppixmame - KnoppiXMAME - knoppmyth - KnoppMyth - knosciences - KnoSciences - komodo - Komodo - kororaa - Kororaa - kubuntu - Kubuntu - kurumin - Kurumin - las - L.A.S - lfs - LFS
    • MeDevil scrive:
      Re: LNUX TUTTE LE DISTRO---AH AH AH AH
      - Scritto da: Anonimo[...]
      Kurumin - las - L.A.S - lfs - LFSLFS non è una distribuzione ignorante...(LFS: Linux From Scratch, ovvero il sistema me lo compilo pacchetto x pacchetto, a mano!)Saluti, MeDevil
  • Anonimo scrive:
    Re: GIMP - SHOP
    Dipende. Se si usa GIMP per la grafica web (come faccio io) di Photoshop non si sente la mancanza. Certo, per la stampa non stiamo nemmeno a discutere (e in questo caso non è Photoshop la scelta migliore).Dipende dagli obiettivi che si hanno. Non esiste lo strumento perfetto per tutti gli utilizzi. Dobbiamo usare lo strumento giusto per ogni cosa. Perchè buttare via un sacco di soldi per Photoshop se poi non serve? Perchè usare GIMP se poi dobbiamo stampare su plotter?GIMP può migliorare ancora molto, ma, ora come ora, è uno strumento molto valido. Ritengo sia inutile appesantirlo con troppe cose, meglio quelle basilari che si adattano al 99% degli utilizzi. Per il resto o si scarica qualche plugin o si cambia strumento.Comunque la dotazione di GIMP (che può facilmente e gratuitamente essere arricchita) è ottima, meglio di quella di Photoshop nei filtri (quelli compresi, non quelli di terze parti). Non va dimenticato poi che Photoshop c'è da un pò più di tempo e che GIMP cresce veloce.Occorre sapere bene di cosa abbiamo bisogno, POI trovare lo strumento adatto. E' da stupidi comprarsi una Ferrari se la si usa solo per fare la spesa all'Esselunga!
    • gian_d scrive:
      Re: GIMP - SHOP
      - Scritto da: Anonimo
      Dipende. Se si usa GIMP per la grafica web (come
      faccio io) di Photoshop non si sente la mancanza.
      Certo, per la stampa non stiamo nemmeno a
      discutere (e in questo caso non è Photoshop la
      scelta migliore).

      Dipende dagli obiettivi che si hanno. Non esiste
      lo strumento perfetto per tutti gli utilizzi.
      Dobbiamo usare lo strumento giusto per ogni cosa.
      Perchè buttare via un sacco di soldi per
      Photoshop se poi non serve? Perchè usare GIMP se
      poi dobbiamo stampare su plotter?

      GIMP può migliorare ancora molto, ma, ora come
      ora, è uno strumento molto valido. Ritengo sia
      inutile appesantirlo con troppe cose, meglio
      quelle basilari che si adattano al 99% degli
      utilizzi. Per il resto o si scarica qualche
      plugin o si cambia strumento.

      Comunque la dotazione di GIMP (che può facilmente
      e gratuitamente essere arricchita) è ottima,
      meglio di quella di Photoshop nei filtri (quelli
      compresi, non quelli di terze parti). Non va
      dimenticato poi che Photoshop c'è da un pò più di
      tempo e che GIMP cresce veloce.

      Occorre sapere bene di cosa abbiamo bisogno, POI
      trovare lo strumento adatto. E' da stupidi
      comprarsi una Ferrari se la si usa solo per fare
      la spesa all'Esselunga!Quoto tutto.Ottima argomentazione
    • LaNberto scrive:
      Re: GIMP - SHOP
      - Scritto da: Anonimo
      Dipende. Se si usa GIMP per la grafica web (come
      faccio io) di Photoshop non si sente la mancanza.
      Certo, per la stampa non stiamo nemmeno a
      discutere (e in questo caso non è Photoshop la
      scelta migliore).Sarei curioso di sentire qual'è la scelta migliore...==================================Modificato dall'autore il 30/01/2006 10.43.24
  • gian_d scrive:
    Re: li vorranno free
    - Scritto da: Anonimo
    pagare un software su linux è una cosa che la
    gente non concepisceGià, non ho mai capito come diamine ho fatto a pagare una Slackware 10.2
  • Anonimo scrive:
    Re: GIMP - SHOP
    - Scritto da: Anonimo
    GIMP avra certamente dlle buone API....avra' un
    codice sorgente scritto in modo eccitante...ma e'
    lento...lentissimo....
    manca delle funzioni che ormai sono basilari su
    qualunque sfw di grafica, la potenza c'e'....anke
    se putroppo ha un concetto di GUI antiquato
    (stile photoshop 3) inoltre script fu sara' pure
    bello ma e' un trastullo che interessa di piu' un
    programmatore che un grafico....

    Una altra pecca di gimp e' la non gestione del
    CMY per la stampa....manca un supporto decente
    per il web e le anteprime live.... con un p4 non
    ci sono scuse

    io lo uso a volte, ma photoshop ti da una
    flessibilita' ke gimp non ha e forse non avra'
    mai (per la cronaca io uso ancora photoshop 5 e
    non le ultime versioni farcite e faccio tutto in
    automatico degli utlimi anni)


    Per quanto riguarda la lentezza, ti ricordo che GIMP su Windows gira tramite un porting non proprio snello.Su Linux, fila come un treno.
    • Anonimo scrive:
      Re: GIMP - SHOP

      Per quanto riguarda la lentezza, ti ricordo che
      GIMP su Windows gira tramite un porting non
      proprio snello.
      Su Linux, fila come un treno.non mi rifersisco ai filtri...ma anche l'importazione di immagini di grandi dimensione...512 ram e un g4...ma gimp va lento---questo e' un bsd ---niente emulazione---solo librerie native e display x nativo...pero' e' lentolho provato anche su il linux ke ho a casa (p3 256 ram) devo dire ke' piu' veloce ma aprire i file e registrarli e' lentino (mai quanto sul mac pero')sarei disposto a usare solo piu' gimp...se solo correggesse gli erorri prima elencati
      • Anonimo scrive:
        Re: GIMP - SHOP

        non mi rifersisco ai filtri...ma anche
        l'importazione di immagini di grandi
        dimensione...512 ram e un g4...ma gimp va
        lento---questo e' un bsd ---niente
        emulazione---solo librerie native e display x
        nativo...pero' e' lentobeh cavolo!!! il porting per osx fa cagare e si sa... prova a metter su un linux sul tuo g4 e poi stupisciti di come scheggi...diamine la barretta orizzontale scheggia che manco la vedi...
  • Anonimo scrive:
    Re: E ci vuole
    - Scritto da: Kudos
    ...il sondaggio della novell per capirlo?? :|


    DRIVER!! ECCO COSA SERVE!!!

    prima di pensare a far girare photoshop o
    Coffee_machine_3.2, pensate a far funzionare
    l'hardware :| ...Ma tu hai mai provato linux?
    • Anonimo scrive:
      Re: E ci vuole
      non sono quello di prima, comunque si.Mouse USB non funzionante (a volte si, a volte no), non mi trova la sound blaster e non riesco a far girare la mia, allora nuovissima, 6600 nvidia.- Scritto da: Anonimo


      - Scritto da: Kudos

      ...il sondaggio della novell per capirlo?? :|





      DRIVER!! ECCO COSA SERVE!!!



      prima di pensare a far girare photoshop o

      Coffee_machine_3.2, pensate a far funzionare

      l'hardware :| ...

      Ma tu hai mai provato linux?


      • Anonimo scrive:
        Re: E ci vuole
        - Scritto da: Anonimo
        non sono quello di prima, comunque si.
        Mouse USB non funzionante (a volte si, a volte
        no)che mouse usb?Il mio logitech mx310 lo ha preso subito senza problemi...
        non mi trova la sound blasterio ho una audigy e la ha presa subito
        e non riesco a
        far girare la mia, allora nuovissima, 6600
        nvidia.pensa che io ho una ati (di cui ne dicono e ne dico anche io di cotte e di crude) e funziona! Non oso immaginare l' nvidia che dicono sia facilissima da mettere che problemi ti da'....Mai provato comunque a chiedere in qualche forum?
        • Anonimo scrive:
          Re: E ci vuole
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo

          non sono quello di prima, comunque si.

          Mouse USB non funzionante (a volte si, a volte

          no)

          che mouse usb?

          Il mio logitech mx310 lo ha preso subito senza
          problemi...



          non mi trova la sound blaster

          io ho una audigy e la ha presa subito



          e non riesco a

          far girare la mia, allora nuovissima, 6600

          nvidia.

          pensa che io ho una ati (di cui ne dicono e ne
          dico anche io di cotte e di crude) e funziona!
          Non oso immaginare l' nvidia che dicono sia
          facilissima da mettere che problemi ti da'....


          Mai provato comunque a chiedere in qualche forum?
          Ma che stai a ddì!!!???Domandare in un forum? E cosa che non ha mai visto una distro linux neanche di stricio??!?!
          • Anonimo scrive:
            Re: E ci vuole
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo


            non sono quello di prima, comunque si.


            Mouse USB non funzionante (a volte si, a volte


            no)



            che mouse usb?



            Il mio logitech mx310 lo ha preso subito senza

            problemi...






            non mi trova la sound blaster



            io ho una audigy e la ha presa subito






            e non riesco a


            far girare la mia, allora nuovissima, 6600


            nvidia.



            pensa che io ho una ati (di cui ne dicono e ne

            dico anche io di cotte e di crude) e funziona!

            Non oso immaginare l' nvidia che dicono sia

            facilissima da mettere che problemi ti da'....





            Mai provato comunque a chiedere in qualche
            forum?



            Ma che stai a ddì!!!???

            Domandare in un forum?Andale di trolling? Se ne sentiva la mancanza....
            E cosa che non ha mai
            visto una distro linux neanche di stricio??!?!Se lo dici tu, allora sono tenuto a crederci.Ottima argomentazione.Mi hai convinto.
          • Anonimo scrive:
            Re: E ci vuole
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo


            non sono quello di prima, comunque si.


            Mouse USB non funzionante (a volte si, a volte


            no)



            che mouse usb?



            Il mio logitech mx310 lo ha preso subito senza

            problemi...






            non mi trova la sound blaster



            io ho una audigy e la ha presa subito






            e non riesco a


            far girare la mia, allora nuovissima, 6600


            nvidia.



            pensa che io ho una ati (di cui ne dicono e ne

            dico anche io di cotte e di crude) e funziona!

            Non oso immaginare l' nvidia che dicono sia

            facilissima da mettere che problemi ti da'....





            Mai provato comunque a chiedere in qualche
            forum?



            Ma che stai a ddì!!!???

            Domandare in un forum? E cosa che non ha mai
            visto una distro linux neanche di stricio??!?!Io ho due portatili con ATIUno con solo Winzozz e non risco ad aggiornare i driver (Quelli scaricati dal sito ATI). Anche considerando il fatto che i driver che ho adesso funzionano male.L'altro con Linux & WinzozzE driver Ati per Linux non sono certo il massimo della stabilità.
        • Anonimo scrive:
          Re: E ci vuole

          che mouse usb?logitech senza filo con la tastiera
          Il mio logitech mx310 lo ha preso subito senza
          problemi...bella risposta.

          non mi trova la sound blaster

          io ho una audigy e la ha presa subitobeato te
          pensa che io ho una ati (di cui ne dicono e ne
          dico anche io di cotte e di crude) e funziona!
          Non oso immaginare l' nvidia che dicono sia
          facilissima da mettere che problemi ti da'....beato te

          Mai provato comunque a chiedere in qualche forum?ecco la formula di soluzione linara:"a me con tutta roba diversa funziona, chiedi su un forum." in pratica:A)se non funge cambia la robaB)se non vuoi cambiarla, cavoli tuoi, spendi 3 giorni su internet e trova. E se ero la casalinga di rovigo? E se non conosco l'inglese?Come me la sbrigo? Dimmi come fa una persona alle prime armi a risolvere questi problemi che di per se sono complessi e importanti (cavolo, avere la scheda video che cambiando il settaggio mi ha fatto diventare lo schermo che ne vedevo un quarto e pure male)
        • Anonimo scrive:
          Re: E ci vuole

          pensa che io ho una ati (di cui ne dicono e ne
          dico anche io di cotte e di crude) e funziona!
          Non oso immaginare l' nvidia che dicono sia
          facilissima da mettere che problemi ti da'....


          Mai provato comunque a chiedere in qualche forum?Sei perfetto! Prima gli dici che linux riconosce tutto l'hardware, infatti la tua roba, completamente diversa dalla sua funziona perfettamente... poi di chiedere in qualche forum.
      • Anonimo scrive:
        Re: E ci vuole
        - Scritto da: Anonimo
        non sono quello di prima, comunque si.
        Mouse USB non funzionante (a volte si, a volte
        no), non mi trova la sound blaster e non riesco a
        far girare la mia, allora nuovissima, 6600
        nvidia.Io ho un mouse usb a 5 tasti kraun, una sound blaster 128 PCI e una "nuovissima 6600 nvidia", mai avuto un problema, slackware a 32 e 64 bit, gentoo idem (sia 32 che 64), debian..Tu sei proprio sicuro che fosse linux, e non qualche fumo strano, vero?
      • Anonimo scrive:
        Re: E ci vuole
        - Scritto da: Anonimo
        non sono quello di prima, comunque si.
        Mouse USB non funzionante (a volte si, a volte
        no), non mi trova la sound blaster e non riesco a
        far girare la mia, allora nuovissima, 6600
        nvidia.Per i mouse USB non so (li ho sempre ritenuti inutili, ma ho sentito parlare del problema).Per il resto, a me sia la soundblaster sia la nvidia 6600 funzionano.Hint: per la soundblaster usa alsaconfig (se invece usi oss buttalo nel cesso e passa ad alsa).Per nvidia prova i driver generici ufficiali, anche se sono binari e non open chettefrega ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: E ci vuole
      - Scritto da: Anonimo


      - Scritto da: Kudos

      ...il sondaggio della novell per capirlo?? :|





      DRIVER!! ECCO COSA SERVE!!!



      prima di pensare a far girare photoshop o

      Coffee_machine_3.2, pensate a far funzionare

      l'hardware :| ...

      Ma tu hai mai provato linux?


      neanche io sono quello di prima.. ho la mia hauppague win tv go (con chip cx881) che non ha mai funzionato sotto linux!
    • Anonimo scrive:
      Re: E ci vuole
      Temo che Kudos abbia in parte ragione, per le periferiche standard nulla da dire, purtroppo quando si va un pochino oltre la mancanza di driver si sente, faccio un esempio concreto ho appena comprato una scheda DVB-T PCI della Terratec, Ottima, e porta pure un "supportata da linux" sulla confezione, pero la metti su e non viene riconosciuta (ancora perche lo sara dal kernel 2.6.13), nessuna spiegazione, nessun modulo da compilare, se non avessi circa 8 anni di esperienza avrei dovuto abbandonare la scheda per un po. Ora funziona, tuttavia rimane il fatto che un nuovo utente avrebbe probabilmente abbandonato il sistema operativo per far funzionare la propria spesa hardware.Da parte mia, non posso fare altro che protestare alla Terratec il lavaggio di mani presente sul proprio sito nella sezione Linux Driver, e mandargli un manualetto per l'installazione della stessa.CIO` CHE SERVE SONO I DRIVERpoi se li si vuole rifare per ottimizzarli o renderli open lo si puo fare,........ Vedi cio che accade con le schede video Nvidia che le si possono usare con i driver open oppure con quelli proprietari (con l'abilitazione anche del 3D).Ciao Davide_01- Scritto da: Anonimo


      - Scritto da: Kudos

      ...il sondaggio della novell per capirlo?? :|





      DRIVER!! ECCO COSA SERVE!!!



      prima di pensare a far girare photoshop o

      Coffee_machine_3.2, pensate a far funzionare

      l'hardware :| ...

      Ma tu hai mai provato linux?


  • Kudos scrive:
    E ci vuole
    ...il sondaggio della novell per capirlo?? :| DRIVER!! ECCO COSA SERVE!!!prima di pensare a far girare photoshop o Coffee_machine_3.2, pensate a far funzionare l'hardware :| ... ciò porterebbe alla diffusione di linux e di conseguenza all'interesse delle software house...
    • Anonimo scrive:
      Re: E ci vuole
      - Scritto da: Kudos
      ...il sondaggio della novell per capirlo?? :|


      DRIVER!! ECCO COSA SERVE!!!

      prima di pensare a far girare photoshop o
      Coffee_machine_3.2, pensate a far funzionare
      l'hardware :| ... ciò porterebbe alla diffusione
      di linux e di conseguenza all'interesse
      delle software house...già mi immagino le email se tirano fuori photoshop."salve, ho un problema, sto usando la distro pinco di linux, versione 123V24 (citazione), il vostro software non mi funziona, mi dite come risolvere?".Poveracci, spenderanno più di assistenza che di sviluppo
    • Anonimo scrive:
      Re: E ci vuole
      - Scritto da: Kudos
      ...il sondaggio della novell per capirlo?? :|


      DRIVER!! ECCO COSA SERVE!!!Loro mirano alle aziende, se riescono a convincere Adobe e Autodesk a fare delle versioni per Linux dopo possono aumentare la loro base clienti a cui fornire consulenza.Di hardware supportato per Linux ce n'è a iosa e può accontentare le aziende tranquillamente.Gli home user per il momento sono considerati parzialmente, prima si sono conquitati i server, ora si cerca di arrivare sulle workstation... magari un domani si penserà anche agli homeusers. Per l'hardware comunque non è che ci siano problemi insormontabili, basta informarsi prima. Se nel passaggio win-
      linux si rimane con qualcosa che non va (es: modem usb) se ne prende uno compatibile con linux e buonanotte. Da quel giorno in poi uno saprà d'aver linux e quando comprerà qualche componente verificherà la compatibilità.
  • Anonimo scrive:
    li vorranno free
    pagare un software su linux è una cosa che la gente non concepisce
    • Anonimo scrive:
      Non è assolutamente vero!
      Chi vuole un software serio è disposto a pagarlo. Linux è solo un sistema operativo gratuito, per il resto è come Windows e Mac OS-X.
    • Anonimo scrive:
      Re: li vorranno free
      se il progetto debian mi chiedesse un centone all'anno per avere accesso ai repositories io lo caccerei senza problemi, vedi un po' tu
  • gian_d scrive:
    Re: Sinceramente si sente la mancanza...
    - Scritto da: Anonimo
    di Autocad.....

    ditemi tutto ma io soffro senza Autocad!!!!!Sei un autossicadipendente?schersi a parte è forse l'unico limite del pinguino. Ma penso che non durerà molto come limite
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah...
    beh certo che fare un paragone tra GIMP e Photoshop mamma mia ... GIMP e' un giocattolino , i filtri sono pessimi, l'interfaccia e' pessima ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah...
      - Scritto da: Anonimo
      beh certo che fare un paragone tra GIMP e
      Photoshop
      mamma mia ...
      GIMP e' un giocattolino , i filtri sono pessimi,
      l'interfaccia e' pessima ...Poi?E basta?Nient'altro?
      • LaNberto scrive:
        Re: Mah...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        beh certo che fare un paragone tra GIMP e

        Photoshop

        mamma mia ...

        GIMP e' un giocattolino , i filtri sono pessimi,

        l'interfaccia e' pessima ...

        Poi?
        E basta?
        Nient'altro?Manca la quadricromiaManca un workflow sui colorietc.etc.etc.
    • gian_d scrive:
      Re: Mah...
      - Scritto da: Anonimo
      beh certo che fare un paragone tra GIMP e
      Photoshop
      mamma mia ...
      GIMP e' un giocattolino , i filtri sono pessimi,
      l'interfaccia e' pessima ...Certamente.Ciao
      • bouncey2k scrive:
        Re: Mah...
        DFTTgimp rulez
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah...
          - Scritto da: bouncey2k
          DFTT

          gimp rulez?
        • Anonimo scrive:
          GIMP - SHOP
          GIMP avra certamente dlle buone API....avra' un codice sorgente scritto in modo eccitante...ma e' lento...lentissimo....manca delle funzioni che ormai sono basilari su qualunque sfw di grafica, la potenza c'e'....anke se putroppo ha un concetto di GUI antiquato (stile photoshop 3) inoltre script fu sara' pure bello ma e' un trastullo che interessa di piu' un programmatore che un grafico....Una altra pecca di gimp e' la non gestione del CMY per la stampa....manca un supporto decente per il web e le anteprime live.... con un p4 non ci sono scuseio lo uso a volte, ma photoshop ti da una flessibilita' ke gimp non ha e forse non avra' mai (per la cronaca io uso ancora photoshop 5 e non le ultime versioni farcite e faccio tutto in automatico degli utlimi anni)
          • gian_d scrive:
            Re: GIMP - SHOP
            - Scritto da: Anonimo
            GIMP avra certamente dlle buone API....avra' un
            codice sorgente scritto in modo eccitante...ma e'
            lento...lentissimo....
            manca delle funzioni che ormai sono basilari su
            qualunque sfw di grafica, la potenza c'e'....anke
            se putroppo ha un concetto di GUI antiquato
            (stile photoshop 3) inoltre script fu sara' pure
            bello ma e' un trastullo che interessa di piu' un
            programmatore che un grafico....

            Una altra pecca di gimp e' la non gestione del
            CMY per la stampa....manca un supporto decente
            per il web e le anteprime live.... con un p4 non
            ci sono scuse

            io lo uso a volte, ma photoshop ti da una
            flessibilita' ke gimp non ha e forse non avra'
            mai (per la cronaca io uso ancora photoshop 5 e
            non le ultime versioni farcite e faccio tutto in
            automatico degli utlimi anni)


            Sarà anche più limitato ma in ogni modo per le mie esigenze basta e avanza alla grande.A proposito trovo la denigrata GUI di Gimp una delle più funzionali ed elastiche che ci siano. Questione d'abitudine forse
          • KrecKer scrive:
            Re: GIMP - SHOP
            - Scritto da: Anonimo
            GIMP avra certamente dlle buone API....avra' un
            codice sorgente scritto in modo eccitante...ma e'
            lento...lentissimo....che versione hai provato? A me dalla 2.0 ed in particolare la 2.2 su linux 386 viaggia MOLTO veloce. Per le operazioni standard che puo' fare un non profssionista della grafica (ridimensionamento immagine, rotazione immigini, modifica contrasto, qualche effetto) su immagini grossotte viaggia pari pari a photoshop 5.Forse su operazioni piu' complesse e' piu' lento, non faprei.Per la questione della lettura/scrittura dei file forse dipende dal filesystem che stai usandoe la modalita' di accesso al disco. Hai settato a modo i parametri con hdparm? Stai usando un filesystem snello? A me con XFS in generale I/O sotto linux va lievemente piu' veloce che sotto windows.
            manca delle funzioni che ormai sono basilari su
            qualunque sfw di grafica, la potenza c'e'....anke
            se putroppo ha un concetto di GUI antiquato
            (stile photoshop 3) Onestamente a me l'interfaccia di GIMP piace e parecchio! Unita al multidesktop mi sembra molto veloce. Forse la tua e' solo un po' di mancanza di abitudine.
            inoltre script fu sara' pure
            bello ma e' un trastullo che interessa di piu' un
            programmatore che un grafico....beh, direi di si.
            Una altra pecca di gimp e' la non gestione del
            CMY per la stampa....manca un supporto decente
            per il web e le anteprime live.... con un p4 non
            ci sono scusePer i colori prova a vedere se trovi qualche plugin, mi pare di aver visto su www.freshmeat.net un plugin in scheme per i colori in quadricromia. Sicuramente sara' lentino (scritto in scheme), ma potrebbe fare al caso tuo.
            io lo uso a volte, ma photoshop ti da una
            flessibilita' ke gimp non ha e forse non avra'
            mai (per la cronaca io uso ancora photoshop 5 e
            non le ultime versioni farcite e faccio tutto in
            automatico degli utlimi anni)Puo' essere, non sono in grado di sfruttare tutte le potenzialita' di photoshop, quindi neanche di fare un paragone. Rimane che GIMP per l'utente medio ha tutto il necessario.Ciao,Matteo
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah...
        ah ah ah ah ah la novell sta fallendo...altro ke paladina open source...ah ah ah ah aha ha ha
  • gian_d scrive:
    Mah...
    Uso GIMP sull'awwinazzato figuriamoci se lo tradisco sul linozzo :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Sinceramente si sente la mancanza...
    - Scritto da: Anonimo
    di Autocad.....

    ditemi tutto ma io soffro senza Autocad!!!!!tutto.
  • Anonimo scrive:
    Sinceramente si sente la mancanza....
    di Autocad..... ditemi tutto ma io soffro senza Autocad!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sinceramente si sente la mancanza...
      - Scritto da: Anonimo
      di Autocad.....

      ditemi tutto ma io soffro senza Autocad!!!!!con wine ci gira e va anche più veloce..provare per credere
Chiudi i commenti