Condannato per aver scoperto un bug?

Succede negli Stati Uniti, dove un ragazzo ha scoperto un errore di configurazione di alcuni siti che permetteva di modificare le loro pagine dall?esterno. Rischia fino a 5 anni di libertà vigilata


Oklahoma (USA) ? Trovare un bug nella gestione di un sito può costare caro. Lo sta scoprendo, a proprie spese, il 24enne Brian K. West, atteso il prossimo cinque settembre presso una Corte americana che potrebbe decidere di condannarlo a cinque anni di carcere.

A quanto pare, lo scorso febbraio West con alcuni collaboratori stava realizzando un banner pubblicitario da piazzare nelle pagine del sito Poteau Daily News . Una volta preparata l’immagine, West ha voluto far una prova di come il banner sarebbe apparso all’interno delle pagine del sito: da lì sono cominciati i problemi.

Raggiunto il sito con Internet Explorer, il signor West ha pensato bene di aprire il menù “file” e di utilizzare il comando “edit” per provare ad inserire il banner. Con grande sorpresa di West si è aperto Front Page che però non ha aperto una semplice copia della pagina ma direttamente proprio la pagina online del Poteau Daily News. Infatti, utilizzando il comando “edit”, West ha scaricato due file scritti in Perl che, presumibilmente, contenevano le password per modificare a piacimento le pagine del sito.

Verificato il problema, dovuto probabilmente a qualche errata configurazione sui server che ospitano il Poteau Daily News, West ha ritenuto fosse il caso di allertare il direttore del giornale, Wally Burchett. West ha voluto avvisare del problema nonostante il sito fosse in hosting presso un concorrente della sua azienda: Cyberlink .

Appena ricevuta la notizia, Wally Burchett ha detto a West che l’avrebbe richiamato per sentire i particolari del problema. Poco dopo, infatti, Burchett ha richiamato West da un telefono con cui poteva registrare la conversazione e si è fatto raccontare tutti i particolari della scoperta fatta. West ha spiegato anche che il problema non riguardava solo il sito del giornale ma anche altri siti ospitati da Cyberlink, compreso quello di una banca.

Finita la telefonata, Burchett ha pensato bene di portare il nastro con la registrazione della conversazione con alla Polizia, che a sua volta l’ha girato all’FBI.

L’FBI ha deciso di mettere in piedi una sorta di trappola per West e lo ha contattato fingendo di essere un impiegato del Poteau Daily News, chiedendogli un appuntamento presso il Cwis Internet Services, l’azienda in cui lavora West.


L’11 febbraio un agente dell’FBI si è presentato da West come ?impiegato? del Poteau Daily News, chiedendo informazioni sul problema che aveva riscontrato con Frontpage. Così West ha fornito tutte le informazioni facendo vedere in diretta il funzionamento e spiegando cosa avrebbero dovuto fare per sistemare la configurazione in modo che non fosse possibile modificare le pagine.

A questo punto gli agenti dell’ FBI avrebbero mostrato ?il volto duro della legge?, spiegando a West che sulla sua testa pesa un mandato di cattura e imponendo a lui ed ai suoi collaboratori di fornire all? FBI ogni informazione sulla vicenda ritenuta utile. I legali di West hanno spiegato che per l?intera giornata di ?lavoro? con l?FBI, gli agenti si sarebbero rifiutati di mostrare il mandato al loro assistito.

Sei mesi dopo, un giudice di Muskogee, in Oklahoma, ha chiamato l’avvocato di West per “offrire” a quest?ultimo una condanna a 5 anni di libertà vigilata, sostenendo che, in caso di rifiuto, West sarebbe stato incriminato e processato per ?truffa digitale?, ai sensi del codice penale statunitense.

E tutto questo, come detto, senza che West abbia alterato o modificato in qualche modo le pagine a cui era potuto accedere. Ma di certo c?entra il fatto che al Poteau Daily News hanno affermato che il giorno della scoperta di West erano stati registrati molti tentativi di entrare nel sistema.

Ora, West è stato invitato dal giudice a presentarsi in tribunale il prossimo 5 settembre.

Così, solo per aver trovato un bug, averlo verificato ed avvisato i responsabili, West si ritrova ora a rischiare di rovinare la propria reputazione e presumibilmente anche di perdere una fetta dei propri risparmi. Un caso che, evidentemente, appare destinato a suscitare molto rumore.

La documentazione disponibile su questo caso è consultabile in formato Acrobat Reader (.pdf) a questo indirizzo: www.bkw.org/pdf .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    80 Mb sono troppi
    visto che questa volta ci sono 80 Mb da scaricare avrebbero potuto dare la possibilita` alle riviste di pubblicare il CD di upgrade, o quantomeno rilasciare un CD a pagamento (solo spese di spedizione) mica tutti hanno una DSL, quante ore bisogna rimanere collegati con un modem 56.6?
    • Anonimo scrive:
      Re: 80 Mb sono troppi
      - Scritto da: Pietro
      quante ore bisogna
      rimanere collegati con un modem 56.6?da un pò di tempo, Apple non concede più i permessi alle riviste, per la pubblicazione su CD-ROM.Quindi bisogna scaricarselo con pazienza da internettete o farsi spedire il CD di aggiornamento da Apple Italia. Via Internet con un 56k circa 5 ore, non mi pare una cifra folle.... 1300 lire circa all'ora x 5 = 6500 lire
      • Anonimo scrive:
        Re: 80 Mb sono troppi
        ...sperando che in 5 ore non cada la linea o non ci siano errori vari.Cmq mi risulta che si possa ordinare il CD per i soliti 20$.Peccato per la storia delle riviste... questo è veramente scandaloso secondo me... voglio vedere quando uscirà il 10.1: se è corposo come dicono sarà improponibile il download con un 56k
        • Anonimo scrive:
          Re: 80 Mb sono troppi
          - Scritto da: .
          voglio vedere quando uscirà il 10.1: se è
          corposo come dicono sarà improponibile il
          download con un 56kOSX 10.1 sarà a pagamento, 25$ !Se non ce lo mettono almeno in un CD si meritano un mail bombing con scritto: "ma va a cagher" :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: 80 Mb sono troppi
            certo che lo mettono nel cd...figurati come faremmo a scaricarci 500mb di installer, visto che non è un semplice aggiornamento.
  • Anonimo scrive:
    Pero'...
    Il Service Pack 2 di win2000 e' di circa un'ottantina di mega. (con patch cumulate di 2 anni pero')Vedo che tutto il mondo e' paese :-)Saluti e buon download
    • Anonimo scrive:
      Re: Pero'...
      peccato che i sp di M$ se non li installi hai un S.O. che zoppica,non che dopo stia bello dritto ma..., quelli di apple sono modifiche al S.O. per portare il 9 sempre piu' vicino all'architettura di OSX.quindi a chi non interessa l'uso di OSX e del 9 sulla stessa macchina puo' non caricare il 9.2.1.Ma se penso che sul pc wintel per fare il boot sullo stesso pc con 2 ver. di S.O. diversi bisogna diventare matti.... sul mio bel Mac scelgo io da dove e con che S.O. partire.saluti e buon SP futuri di M$
      • Anonimo scrive:
        Re: Pero'...
        - Scritto da: Macdvd
        Ma se penso che sul pc wintel per fare il
        boot sullo stesso pc con 2 ver. di S.O.
        diversi bisogna diventare matti.... sul mio
        bel Mac scelgo io da dove e con che S.O.
        partire.Perche' matti? All'avvio scelgo uno o l'altro. Io ad esempio ne avevo 3 fino a poco tempo fa.Ma ce l'hai il pc wintel?Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Pero'...
          "matti" a installare e far condividere più sistemi differenti (sul PC)Ma te ce l'hai il Mac?ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            ok allora mettimi sul pc windows 95, windows 98, windows nt e windows 2000 e magari anche con localizzazioni differenti, se riesci in circa un ora e mezza puoi andare a fare il ceo di M$!!!!saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            guarda che io ti stavo dando ragione (rispondevo a ParCondicio):)ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: Macdvd
            ok allora mettimi sul pc windows 95, windows
            98, windows nt e windows 2000 e magari anche
            con localizzazioni differenti, se riesci in
            circa un ora e mezza puoi andare a fare il
            ceo di M$!!!!
            salutiSpiegami perche' dovrei fare un cosa del genere. Comunque ho avuto sul mio PC ho windows ME, win2k, winXP concorrenti (e anche Linux, ora che mi ricordo).Basta un boot manager. (persino quello di Linux)Addirittura i vari programmi erano installati nelle STESSE directories fisiche (x win9x), in modo da non sprecare spazio.E tu hai mai installato macos 7 / 8/9 sulla stessa macchina?Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            Io attualmente ho 8.6, 9.1, 9.2.1 e X sulla stessa macchina. 9.1 e X sono sulla stessa partizione (non per motivi di spazio), 9.2.1 su una "partizione prova" e 8.6 (che conservo per motivi particolari ch enon ti sto a spiegare) su un'altra partizione ancora. Volendo potrei creare due cartelle di sistema con due configazioni diverse del 9.1, lasciarle nella stessa partizione e scegliere con quale delle due partireciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: Par Condicio

            E tu hai mai installato macos 7 / 8/9 sulla
            stessa macchina?io si, (8.1, 8.6 e 9.1) sulla stessa macchina. basta partizionare il disco e scegliere dal controllo "disco d'avvio" con quale partizione partire! il tutto in un'oretta (partizione disco e installazione completa di 3 sistemi operativi) e senza dover configurare nulla.Ricordo che anni fa tentai di fare lo stesso su un wintel (win 3.1 e win 95), dovetti assoldare un tecnico che dopo due pomeriggi di lavoro riuscì nell'impresa. peccato che dopo un crash che imponeva la formattazione del disco avrei dovuto ricominciare tutto da capo! ma per favore.laiko
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: Par Condicio
            E tu hai mai installato macos 7 / 8/9 sulla
            stessa macchina?Sui Mac, non solo e' possibile avere piu' sistemi operativi contemporaneamente (le versioni dipendono solo dalla macchina sulla quale vengono installati) ma e' anche possibile, cosa che sotto winzozz te la puoi scordare, *installare* il sistema operativo su un altro o su altri dischi "semplicemente copiando la cartella di sistema da un disco all'altro". Se, ad esempio, compri un nuovo disco + grande e/o + veloce, sotto winzozz devi reinstallare tutta la madonna, mentre con i Mac semplicemente trascini la cartella di sistema dal vecchio disco al nuovo e ti ritrovi il sistema bello che pronto ad essere riavviato.Quindi, in buona sostanza, non confondiamo la cacca col cioccolato.Windows e' sempre stato, e' e sempre sara' (se continuano cosi') un sistema operativo mediocre; il fatto che sia il piu' diffuso non significa che sia il migliore del mondo. Un aggiornamento di 80MB sul Mac serve ad implementare nuove funzionalita' o a migliorarne alcune gia' presenti, su winzozz nel 90% dei casi serve a rattoppare vergognosi buchi di sicurezza o tremende lacune negli applicativi di sistema.Buon divertimento...xlock
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: xlock
            - Scritto da: Par Condicio

            E tu hai mai installato macos 7 / 8/9
            sulla

            stessa macchina?

            Sui Mac, non solo e' possibile avere piu'
            sistemi operativi contemporaneamente (le
            versioni dipendono solo dalla macchina sulla
            quale vengono installati)Cioe' che girano contemporaneamente, immagino.
            ma e' anche
            possibile, cosa che sotto winzozz te la puoi
            scordare, *installare* il sistema operativo
            su un altro o su altri dischi "semplicemente
            copiando la cartella di sistema da un disco
            all'altro".Sul mac ERA possibile questo. Non piu' con macosX.Non puoi piu' farlo neanche con le applicazioni, credo.
            Se, ad esempio, compri un nuovo
            disco + grande e/o + veloce, sotto winzozz
            devi reinstallare tutta la madonna, Questo lo dici solo tu.
            Quindi, in buona sostanza, non confondiamo
            la cacca col cioccolato.Infatti, non confondiamo e basta. E darsi anche una calmata, di tanto in tanto, no eh?
            Windows e' sempre stato, e' e sempre sara'
            (se continuano cosi') un sistema operativo
            mediocre; il fatto che sia il piu' diffuso
            non significa che sia il migliore del mondo.E, per par condicio, il fatto che il Mac sia meno diffuso non autorizza i suoi possessori a ritenersi un'elite di fini cultori del PC.
            Un aggiornamento di 80MB sul Mac serve ad
            implementare nuove funzionalita' o a
            migliorarne alcune gia' presenti, su winzozz
            nel 90% dei casi serve a rattoppare
            vergognosi buchi di sicurezza o tremende
            lacune negli applicativi di sistema.Mah... gli utenti win devono proprio essere degli sfigati allora...Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: Par Condicio
            Cioe' che girano contemporaneamente,
            immagino.Certo, ed alla bisogna ti fanno anche il caffe'.
            Sul mac ERA possibile questo. Non piu' con
            macosX.
            Non puoi piu' farlo neanche con le
            applicazioni, credo.Per forza, Mac OS X e' uno Unix e come tale si comporta. Io mi riferivo ovviamente al sistema Classic.
            Questo lo dici solo tu.Dai, dimostrami come sposti un sistema operativo Windows da un disco ad un altro senza doverlo reinstallare e con un solo passaggio.
            Infatti, non confondiamo e basta. E darsi
            anche una calmata, di tanto in tanto, no eh?Perche', mi "vedi" agitato?
            E, per par condicio, il fatto che il Mac sia
            meno diffuso non autorizza i suoi possessori
            a ritenersi un'elite di fini cultori del PC.No, certo. Semmai un'elite di fini cultori del Mac.
            Mah... gli utenti win devono proprio essere
            degli sfigati allora...Eh gia'...xlock
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: xlock
            - Scritto da: Par Condicio

            Cioe' che girano contemporaneamente,

            immagino.

            Certo, ed alla bisogna ti fanno anche il
            caffe'.Avevo letto "contemporaneamente"... sai com'e'. Allora e' come per il PC, ne piu' ne' meno. Os9 viene lanciato in emulazione da osX, cosi' come win2k lancia una macchina virtuale x86 ogni volta che esegui un applicativo dos.


            Sul mac ERA possibile questo. Non piu' con

            macosX.

            Non puoi piu' farlo neanche con le

            applicazioni, credo.

            Per forza, Mac OS X e' uno Unix e come tale
            si comporta. Io mi riferivo ovviamente al
            sistema Classic.Lo so, ma non e' neanche il presente del Mac.E allora perche' la Apple abbandona tutte queste simpatiche features per osX...? Spiega.


            Questo lo dici solo tu.

            Dai, dimostrami come sposti un sistema
            operativo Windows da un disco ad un altro
            senza doverlo reinstallare e con un solo
            passaggio.Boh.Partition Magic?Norton Ghost?Intendevi questo?Tieni presente che ci sara' anche un motivo per cui macOS9 viene abbandonato... secondo te si puo' fare lo stesso con macosX? E perche' non si puo'? Forse forse perche' osX e' piu' "sistema operativo" di os9? Guarda che molti utenti Apple lo riconoscono, per cui...


            Infatti, non confondiamo e basta. E darsi

            anche una calmata, di tanto in tanto, no
            eh?

            Perche', mi "vedi" agitato?Un po' settario si'. Lo si vede dalla qualita' dei giudizi.


            E, per par condicio, il fatto che il Mac
            sia

            meno diffuso non autorizza i suoi
            possessori

            a ritenersi un'elite di fini cultori del
            PC.

            No, certo. Semmai un'elite di fini cultori
            del Mac.Ecco, vedi sopra...Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: Par Condicio
            Dovresti in qualche modo poter
            caricare X al posto di aqua, ma non so come.basta digitare al login "
            console" senza virgolette
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...

            Allora mi sono spiegato male io. E' esattamente il
            concetto di macchina virtuale. L'uso del termine
            "emulazione" e' stato fatto (da me) a sproposito.
            La cosa si applica quindi anche ai sistemi winNT
            (che ovviamente non emula nulla).No, guarda... non ci siamo proprio...In X, una volta lanciato classic, le applicazioni per X e quelle classic sono "indistinguibili" all'utente: si comportano allo stesso modo, condividono Desktop, Dock, cestino e compagnia bella. L'unica cosa che tradisce l'applicazione classic è la mancanza di ombreggiature delle finestre e la barra del menù che diventa "classica"
            Il kernel e' derivato da bsd.Quindi buono
            la Gui e' innovativa, di sicuro. Ovviamente: è Apple
            E' uno unix con una gui
            proprietaria apple (tra l'altro neanche open).Se è proprietaria non è open... pare ovvio...Cmq ci sono anche tante altre cosine tra il kernel e la GUI, a partire Quarz (tanto per citare un esempio)
            Dovresti in qualche modo poter caricare X al
            posto di aqua, ma non so come. E ciò la dice lunga sulla tua preparazione in questo argomento... non è molto difficile...
            Personalmente ho un altro concetto di
            innovazione,Potresti farci qualche esempio?
            comunque lo sforzo e' stato lodevole da parte di
            Apple, visto che linux/kde o gnome non riescono
            cosi'... simpatici.Non sono neanche lontanamente paragonabili...E' più che evidente che MacOSX (se l'hai visto) l'hai visto solo di sfuggita... non immagini nemmeno quanta "tecnologia Apple" racchiuda...
            Guarda che e' sempre stata la Apple a tagliare le
            gambe sui sistemi precedenti. Non penso sia molto
            astuto da parte tua scatenarsi in un confronto
            sulla retrocompatibilita', sia da parte del SO,
            sia da parte dei processori. (Nel caso Apple,
            coincidono). Ne usciresti sconfitto, sul mio PC
            funzionano applicazioni DOS di 15 anni fa (sotto
            win2k, per esempio). (e ovviamente il mio PC non
            ha 15 anni).Ci sono vantaggi e svantaggi sulla retrocompatibilità. In ogni caso ti assicuro che (per esempio) Photoshop 1 gira pure su MacOS9... se non è retrocompatibilità questa... ovviamente l'appli9cazione deve essere scritta secondo i giusti canoni di programmazione da sempre indicati da Apple (vedi la "strage" di furbetti all'uscita di MacOS9)ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: ciao

            Allora mi sono spiegato male io. E'
            esattamente il

            concetto di macchina virtuale. L'uso del
            termine

            "emulazione" e' stato fatto (da me) a
            sproposito.

            La cosa si applica quindi anche ai sistemi
            winNT

            (che ovviamente non emula nulla).

            No, guarda... non ci siamo proprio...
            In X, una volta lanciato classic, le
            applicazioni per X e quelle classic sono
            "indistinguibili" all'utente: si comportano
            allo stesso modo, condividono Desktop, Dock,
            cestino e compagnia bella. L'unica cosa che
            tradisce l'applicazione classic è la
            mancanza di ombreggiature delle finestre e
            la barra del menù che diventa "classica"Ho visto. Bello. Secondo te se io apro il command da win2k cosa succede dei files presenti nel mio HD? non li vedo? Certo che e' differente, e il lavoro di osX e' piu' complesso visto che deve chiamare un OS + relativa GUI. Ma win2k e simili non hanno bisogno, quindi il confronto si ferma li'.


            Il kernel e' derivato da bsd.

            Quindi buonoTra i migliori. Ma non e' una novita'.


            la Gui e' innovativa, di sicuro.

            Ovviamente: è AppleDiciamo che e' innovativa. Ci sono cose MS che sono innovative. Per esempio la MMC, oppure il tanto detestato IE integrato. Anche il concetto di OLE.


            E' uno unix con una gui

            proprietaria apple (tra l'altro neanche
            open).

            Se è proprietaria non è open... pare ovvio...Magari fosse cosi' semplice.No, la licenza BSD (open source) riconosce il concetto di proprietarieta'. Aqua e' proprietaria, ma NON open.Darwin e' Open invece, ma e' Apple la proprietaria.


            Dovresti in qualche modo poter caricare X
            al

            posto di aqua, ma non so come.

            E ciò la dice lunga sulla tua preparazione
            in questo argomento... non è molto
            difficile...Figurati. Non e' necessario saperlo, e pochi utenti Mac lo sanno (e mi stupirei del contrario).In fin dei conti e' un po' contrario al classico knowhow richiesto all'utente Mac, che (giustamente) di interfacce testuali manco vuol sentirne parlare.


            Personalmente ho un altro concetto di

            innovazione,

            Potresti farci qualche esempio?L'innovazione e' proporre un paradigma nuovo. osX e' nuovo in molti sensi, ma non e' un "nuovo" SO.E' un SO unix, con una GUI divertente.(cosi' come NON lo e' windows 2000, ma NT si').


            comunque lo sforzo e' stato lodevole da
            parte di

            Apple, visto che linux/kde o gnome non
            riescono

            cosi'... simpatici.

            Non sono neanche lontanamente paragonabili...
            E' più che evidente che MacOSX (se l'hai
            visto) l'hai visto solo di sfuggita... non
            immagini nemmeno quanta "tecnologia Apple"
            racchiuda...Racchiudera' tutta la tecnologia Apple per gestire periferiche Firewire, P&P, , DVD (spero che si possa adesso), reti wireless e affini. Drivers per il kernel. Quicktime, Quartz, desktop PDF. E altre cose. Paradigma Apple. Ma sono solo parole di uno che lo ha visto di sfuggita, giusto?Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: ciao
            E per cosa NT sarebbe innovativo?Per i bachi!xlock
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: ciao
            ???
            Finora ho trovato una sola cosa che non
            funziona a dovere: un applicativo per fare
            file-sharing in reti miste
            (e purtroppo era quasi logico che non
            funzionasse)Software per masterizzazione. Toast si chiama?

            Non è proprio (solo) così... cmq mi pare
            inutile continuare il discorso in questi
            termini: se lo hai visto sai che il tipo
            d'integrazione è a livelli differenti,
            altrimenti lo vedrai a suo tempo.Sono cose differenti e il paragone al di la' di questo e' improponibile.


            La faccenda IE a me piace molto invece. E
            anche ad

            altri. Sui PC della mia azienda (nel senso
            che ci

            lavoro, non che sia mia di proprieta')
            tutti usavano

            NS, nessuno IE. Ora c'e' windows 2000, IE
            integrato,

            E ANCHE NS preinstallato su tutte le
            macchine. Sono

            praticamente tutti passati a IE. Eppure NS
            e' ancora

            li', con il suo bel link sul desktop. E ti
            ricordo che di

            browsers ce ne sono un po' per PC.

            navigare. E cmq IE non te lo puoi
            (facilmente) togliere dalle palle, quindi
            volente o nolente te lo ritrovi sempre li.
            Cmq IE è oggettivamente migliore di NS
            adesso... adesso che ha tagliato le gambe ai
            concorrenti...E' stato migliore dalla versione 4, per un sacco di motivi. E' migliore forse PROPRIO perche' e' integrato e quindi usa MENO risorse di NS, lasciando pero' altri liberi di usare le sue DLL per il parsing delle pagine web. In fondo internet ormai e' usato (usata?) da tutti, perche' non disporre di un browser da subito? Strano che non ci abbia pensato Apple. Inoltre puoi installare tutti i browser alternativi che vuoi.Da XP comunque si potra' disinstallare IE (ovviamente non le DLL, quelle servono). Ovviamente pochi lo faranno. (e io non saro' tra loro).


            Si. Ma io lo sapevo come si faceva :-)
            (credimi se

            vuoi, ma non lo pretendo) solo non sapevo
            come

            dovevo scrivere "console" .

            Non è comunque l'unico modo.
            Ci sono diverse X-Windows installabiliSi, ma chi li installa? Voglio dire, OsX attualmente e' tutt'uno con Aqua.


            stesso di kernel), con una gestione dello


            schermo in PDF, ecc... ecc...



            Beh potrei dire lo stesso di NT, solo che
            addirittura il
            kernel e' differente da
            unix. Addirittura NT neanche ci
            accede
            nativamente al modo console...(+ o -)...

            Permettimi di sorridere... :)Sorridi, ma non troppo altrimenti ti viene una paresi.Guarda che e' proprio cosi'. Mai usato NT?


            l'interfaccia grafica sta nel kernel.

            Bella ca##ata per un OS destinato a gestire
            le reti...E che c'entra questo? Perche' diavolo un'interfaccia grafica non puo' gestire una rete, me lo dici poi...Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...


            Finora ho trovato una sola cosa che non

            funziona a dovere: un applicativo per fare

            file-sharing in reti miste

            (e purtroppo era quasi logico che non

            funzionasse)

            Software per masterizzazione. Toast si chiama?Toast 5 è già in versione X...

            E cmq IE non te lo puoi

            (facilmente) togliere dalle palle, quindi

            volente o nolente te lo ritrovi sempre li.

            Cmq IE è oggettivamente migliore di NS

            adesso... adesso che ha tagliato le gambe ai

            concorrenti...

            E' stato migliore dalla versione 4, per un sacco di
            motivi. E' migliore forse PROPRIO perche' e'
            integrato e quindi usa MENO risorse di NS, lasciando
            pero' altri liberi di usare le sue DLL per il parsing
            delle pagine web. In fondo internet ormai e' usato
            (usata?) da tutti, perche' non disporre di un browser
            da subito? Strano che non ci abbia pensato Apple.
            Inoltre puoi installare tutti i browser alternativi che
            vuoi.Usa meno risorse non ci giurerei... considera che è integrato, quindi in un certo senso il sistema risulta appesantito da ciò. Cambiando l'ordine dei termini la somma non cambia :)
            Da XP comunque si potra' disinstallare IE E te credo... sono sotto processo :)

            Non è comunque l'unico modo.

            Ci sono diverse X-Windows installabili

            Si, ma chi li installa? Per esempio chi vuole utilizzare GIMP.
            Voglio dire, OsX attualmente e'
            tutt'uno con Aqua.OSX è molto di più

            Permettimi di sorridere... :)

            Sorridi, ma non troppo altrimenti ti viene una paresi.
            Guarda che e' proprio cosi'. Mai usato NT?Certo, ma non è che sia proprio un granchè...Con 2000 andiamo meglio ma ce ne vuole ancora


            l'interfaccia grafica sta nel kernel.



            Bella ca##ata per un OS destinato a gestire

            le reti...

            E che c'entra questo? Perche' diavolo un'interfaccia
            grafica non puo' gestire una rete, me lo dici poi...Se devo gestire una rete mi serve stabilità e sicurezza: meno roba c'è nel kernel. meglio è, tantopiù che l'interfaccia grafica non è indispensabile in questo caso. Non dico che non ci deve essere, ma se è nel kernel una qualsiasi cacchiata a livello grafico mi può spu##anare tutto. Assurdo!!!ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: ciao

            Toast 5 è già in versione X...Ok, ma mi riferivo alla versione non X che a quanto pare non girava.

            Usa meno risorse non ci giurerei...Io si'. Per esempio da' un'occhiata alla memoria occupata quando carichi qualcosa come 20 pagine web con IE e con NS... c'e' una differenza notevole.Poi.
            considera che è integrato, quindi in un
            certo senso il sistema risulta appesantito
            da ciò. Cambiando l'ordine dei termini la
            somma non cambia :)Non proprio. Integrazione = meno overhead. Parti comuni, DLL, meno spazio occupato su HD e in memoria. Pensa che IE (l'eseguibile) e' di circa 70 Kb! (Ovviamente ci sono le DLL).



            Non è comunque l'unico modo.


            Ci sono diverse X-Windows installabili



            Si, ma chi li installa?

            Per esempio chi vuole utilizzare GIMP.Teoricamente si, ma non ce lo vedo l'utente mac che abbandona photoshop per gimp.Amenoche' non si punti a qualche utenza differente.



            Permettimi di sorridere... :)



            Sorridi, ma non troppo altrimenti ti viene
            una paresi.

            Guarda che e' proprio cosi'. Mai usato NT?

            Certo, ma non è che sia proprio un granchè...
            Con 2000 andiamo meglio ma ce ne vuole ancoraBeh io intendevo i sistemi NT-based, mica uso solo NT io. (NT 4 e un win2k). Dipende cosa si vuole ottenere. win2k e' del 1999, macOSX e' uscito da qualche mese... fare un confronto e' possibile ma un po' scorretto, secondo me va confrontato con XP.



            E che c'entra questo? Perche' diavolo
            un'interfaccia

            grafica non puo' gestire una rete, me lo
            dici poi...

            Se devo gestire una rete mi serve stabilità
            e sicurezza: meno roba c'è nel kernel.
            meglio è, tantopiù che l'interfaccia grafica
            non è indispensabile in questo caso. Non
            dico che non ci deve essere, ma se è nel
            kernel una qualsiasi cacchiata a livello
            grafico mi può spu##anare tutto. Assurdo!!!Ma questo significa solo che se la GUI e' fatta bene... no problem. E secondo te una volta che e' fatta bene, che vuoi che succeda? Non condivido questa idea del tipo "meno ci metto, meglio e'". Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...

            Allora, spiego meglio. Quelle DLL non
            servono solo a IE, ma servono anche per la
            rappresentazione delle cartelle. Detto in
            soldoni, quando l'utente sceglie un modello
            particolare per le cartelle in explorer, a
            queste viene associata una pagina web che
            viene interpretata dalle stesse DLL.Ma si potrebbe fare anche senza "integrare" IE nel sistema...
            Se
            volessi installare IE non integrato, come lo
            chiami tu, avrei solo spreco di spazio e di
            memoria. Lo spazio su HD non è un problema, e sprechi di memoria non ce ne sono... tu dai per scontato che uno voglia usare a tutti i costi l'active desktop
            E' per questo che puoi
            disinstallare IExplore.EXE ma non certo le
            DLL. Se tu lo consideri un vantaggio...

            Aspettiamo che esca XP allora... le

            evaluation copy che distribuiscon in MSDN

            non sono per niente efficienti:

            pesantissime

            e con pretese di RAM esagerate.

            Boh, io ho ancora un k6, mica un Athlon. Ho
            meno di 256 mega. E va bene (Rc1,
            versione 2500). Comunque anche MacOsX
            non scherza con la ram, mi dicono... Si, ma con 128 va e con 256 va alla grande.XP con 256 lo vedo ancora tentennante...


            Ma questo significa solo che se la GUI e'


            fatta bene... no problem.[mi viene in mente che chi aveva l'Amiga considerava un vantaggio il fatto di non avere la memoria protetta, così chi programmava doveva necessariamente "scrivere bene" il programma per evitare problemi. Stai ragionando allo stesso modo :)]

            No: TUTTO ciò che interagisce con la GUI

            deve essere scritto bene...

            E cmq la frequenza delle schermate blu

            dipende spesso da questo, quindi la GUI

            di NT non è scritta bene.

            Le schermate BLU che dici sono in genere
            causate da conflitti con driver (quelli si')
            scritti male. tipo quelli della scheda video...?(che girano a ring 0)Dai!!! E' universalmente riconosciuto che questa è una ca##åta :)
            E' vero, ma allora come mi spieghi che oggi
            quasi tutte le macchine hanno

            - ABS
            - Alzacristalli elettrici
            - Motore raffreddato ad acqua
            - Ventole
            - 10^3 motorini elettrici
            - Accensione/iniezione elettronica
            e' non ha prevalso allora la 500 vecchia?
            (alzacristalli manuali, motore raffreddato ad
            aria... ecc. ecc.).Spero che tu stia solo scherzando, perchè il paragone è assolutamente senza senso
            Quanto al discorso inesattezze... mi sembra
            un po' elevata la tua stima. Io stesso ho
            provato su di me e vado molto meglio. E non
            sono un'aquila, per cui...E' una regola must di chi impara a programmare (non una mia stima personale): inesattezza può anche significare che una cosa potevi farla meglio in un altro modo, mica per forza un bug...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: ciao

            Allora, spiego meglio. Quelle DLL non

            servono solo a IE, ma servono anche per la

            rappresentazione delle cartelle. Detto in

            soldoni, quando l'utente sceglie un modello

            particolare per le cartelle in explorer, a

            queste viene associata una pagina web che

            viene interpretata dalle stesse DLL.

            Ma si potrebbe fare anche senza "integrare"
            IE nel sistema...Certo, ma con decadimento di prestazioni a mio avviso. Per esempio chi gliel'ha detto a quelli di NS di fare un 6.1 che non utilizzasse nulla di quello che gia' c'era e fare un browser che sfrutti solo il kernel, nessuna DLL?Fatti loro, ma poi vai a caricarlo...Per esempio, windows XP si carica in 7-8 secondi, IE e' subito caricato se ci clicco... vuoi mettere?Il fatto che IE sia integrato ne' piu' ne' meno del gestore risorse e' stata un'arma vincente, usata anche da linux peraltro. (KDE). Quindi tanto bufala non e'.


            Se

            volessi installare IE non integrato, come
            lo

            chiami tu, avrei solo spreco di spazio e di

            memoria.

            Lo spazio su HD non è un problema, e sprechi
            di memoria non ce ne sono... tu dai per
            scontato che uno voglia usare a tutti i
            costi l'active desktopNo. Io parlo delle cartelle, non di active desktop. In ogni caso in XP c'e' SOLO active desktop... si lo so cosa dirai... :-) (d'altronde macosX ha addirittura un desktop PDF, mica roba leggerina).

            E' per questo che puoi

            disinstallare IExplore.EXE ma non certo le

            DLL.

            Se tu lo consideri un vantaggio...Non e' questione di svantaggi o no. Semplicemente e' cosi'. Non mi piace la taskbar, la vorrei togliere senza danni. Mica facile.

            Boh, io ho ancora un k6, mica un Athlon.
            Ho

            meno di 256 mega. E va bene (Rc1,

            versione 2500). Comunque anche MacOsX

            non scherza con la ram, mi dicono...

            Si, ma con 128 va e con 256 va alla grande.
            XP con 256 lo vedo ancora tentennante...Se hai provato una build recente (2500 in su) vedrai che le cose non stanno cosi'. Fermo restando i requisiti minimi, la velocita' e' parecchio aumentata. Io stesso mi sono sorpreso.




            Ma questo significa solo che se la GUI
            e'



            fatta bene... no problem.

            [mi viene in mente che chi aveva l'Amiga
            considerava un vantaggio il fatto di non
            avere la memoria protetta, così chi
            programmava doveva necessariamente "scrivere
            bene" il programma per evitare problemi.
            Stai ragionando allo stesso modo :)]No dico solo che la GUI puo' anche essere indispensabile, oltre che utile.



            Le schermate BLU che dici sono in genere

            causate da conflitti con driver (quelli
            si')

            scritti male.

            tipo quelli della scheda video...?
            (che girano a ring 0)Esatto. La responsabilta' ricade sui driver.

            Dai!!! E' universalmente riconosciuto che
            questa è una ca##åta :)Puo' darsi, ma basta avere un'hardware coi controfiocchi se vuoi gestire un server e i problemi non ci sono. Certo, i giochini te li scordi... e le directx lasciale perdere :-)


            E' vero, ma allora come mi spieghi che oggi

            quasi tutte le macchine hanno



            - ABS

            - Alzacristalli elettrici

            - Motore raffreddato ad acqua

            - Ventole

            - 10^3 motorini elettrici

            - Accensione/iniezione elettronica

            e' non ha prevalso allora la 500 vecchia?

            (alzacristalli manuali, motore raffreddato
            ad

            aria... ecc. ecc.).

            Spero che tu stia solo scherzando, perchè il
            paragone è assolutamente senza sensoAssolutamente no. Per esempio il raffreddamento ad acqua e' fonte di guasti supplementari, MA garantisce maggiori prestazioni termodinamicamente parlando. Se ti si sfascia il motorino del vetro come lo alzi? ecc. ecc...Eppure queste cose ci sono.Saluti & buon weekend
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...


            Ma si potrebbe fare anche senza "integrare"

            IE nel sistema...

            Certo, ma con decadimento di prestazioni a mio avviso. A tuo avviso?Guarda che non si tratta di opinioni, ma di fatti concrerti, e se provassi (con i vari tools più o meno ufficiali) a dis-integrare Explorer ti accorgerebbi che il sistema ne risulta alleggerito...
            Per esempio chi gliel'ha detto a quelli di NS di fare un 6.1 che non
            utilizzasse nulla di quello che gia' c'era e fare un browser che sfrutti solo
            il kernel, nessuna DLL?
            Fatti loro, ma poi vai a caricarlo...Secondo te quelle DLL fanno parte del codica documentato?Interamente?No no no no no...Altrimeti chiunque potrebbe scrivere l'equivalente dell'eseguibile di Explorer in un batter d'occhio.
            Per esempio, windows XP si carica in 7-8 secondi,:) Hai l'orologio che va un po' a rallentatore tu...
            IE e' subito caricato
            se ci clicco... vuoi mettere?Miii... pensa a chi lavora in ufficio e non gli serve navigare...Sicuramente non pesano nulla quelle DLL caricate inutilmente, vero?
            Il fatto che IE sia integrato ne' piu' ne' meno del gestore risorse e' stata
            un'arma vincente, usata anche da linux peraltro. (KDE). Quindi tanto
            bufala non e'.Li puoi scegliere se lo vuoi integrare o meno... mica ti è "imposto"
            No. Io parlo delle cartelle, non di active desktop. In ogni caso in XP c'e'
            SOLO active desktop... si lo so cosa dirai... :-) (d'altronde macosX ha
            addirittura un desktop PDF, mica roba leggerina).Il fatto che rteputo l'acrtive desktop una cacchiata non è legato allo spreco di risorse ma all'idea in se. In ogni carto l'active desktop è sempre più pesante dello schermo in PDF (li ho entrami sott'occhio tutti i benedetti giorni)


            E' per questo che puoi


            disinstallare IExplore.EXE ma non certo le


            DLL.


            Se tu lo consideri un vantaggio...

            Non e' questione di svantaggi o no. Semplicemente e' cosi'. Non mi
            piace la taskbar, la vorrei togliere senza danni. Mica facile.Il fatto che io non possa disinstallare quello che non mi serve sarà sempre e comunque uno svantaggio

            [mi viene in mente che chi aveva l'Amiga

            considerava un vantaggio il fatto di non

            avere la memoria protetta, così chi

            programmava doveva necessariamente "scrivere

            bene" il programma per evitare problemi.

            Stai ragionando allo stesso modo :)]

            No dico solo che la GUI puo' anche essere indispensabile, oltre che
            utile.Per una macchina che deve fare da server mi pare alquanto improbabile.Comunque non metot in diuscussione questo fatto, quanto il fatto che sia implemetata nel server a ring 0 (aumentando di fatto la possibilità di "fallibilità" del server stesso)


            Le schermate BLU che dici sono in genere


            causate da conflitti con driver (quelli si')


            scritti male.


            tipo quelli della scheda video...?

            (che girano a ring 0)

            Esatto. La responsabilta' ricade sui driver.No: la responsabilità ricade sul sistema, che non dovrebbe mai permettere al driver di una scheda grafica di "prendere possesso" della macchina... Ma stiamo scerzando? Se devo gestire un server non è concepibile che accada una cosa del genere.
            Assolutamente no. Per esempio il raffreddamento ad acqua e' fonte di
            guasti supplementari, MA garantisce maggiori prestazioni
            termodinamicamente parlando. Se ti si sfascia il motorino del vetro come
            lo alzi? ecc. ecc...
            Eppure queste cose ci sono.Il raffreddamento ad acqua è indispensabile, non è una cosa in più.Voglio vedere come lo raffreddi il motore quando sei fermo in coda.Se mi si guasta il motorino del finestrino l'auto va lo stesso...In NT se si guasta il motore del finestrino (si "incricca" il driver della scheda video) tutta l'auto fa corto cicuito (tutto il sistema si blocca) e non funziona più (riavvia a scandisk)ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: ciao


            Ma si potrebbe fare anche senza
            "integrare"


            IE nel sistema...



            Certo, ma con decadimento di prestazioni a
            mio avviso.

            A tuo avviso?
            Guarda che non si tratta di opinioni, ma di
            fatti concrerti, e se provassi (con i vari
            tools più o meno ufficiali) a dis-integrare
            Explorer ti accorgerebbi che il sistema ne
            risulta alleggerito...Ti rispondo dopo su questo.


            Per esempio chi gliel'ha detto a quelli di
            NS di fare un 6.1 che non

            utilizzasse nulla di quello che gia' c'era
            e fare un browser che sfrutti solo

            il kernel, nessuna DLL?

            Fatti loro, ma poi vai a caricarlo...

            Secondo te quelle DLL fanno parte del codica
            documentato?
            Interamente?
            No no no no no...Si si si.Io non mi ci sono mai messo, ma basta usare MSDNhttp://msdn.microsoft.com/workshop/browser/mshtml/tutorials/tutorials.asp e altre cose.Ci sono anche esempi.
            Altrimeti chiunque potrebbe scrivere
            l'equivalente dell'eseguibile di Explorer in
            un batter d'occhio.Esatto e' quello che fa neoplanet. Carino eh? Questo perche' windows nativamente da questo supporto, e lo usa in un browser (IE).http://lycos.neoplanet.com/

            Per esempio, windows XP si carica in 7-8
            secondi,

            :) Hai l'orologio che va un po' a
            rallentatore tu...7-8 secondi con l'hibernate, ovviamente. Nessun rallentatore. E ho anche un HD lento.Ce l'ha l'hibernate il Mac? (osX).


            IE e' subito caricato

            se ci clicco... vuoi mettere?

            Miii... pensa a chi lavora in ufficio e non
            gli serve navigare...
            Sicuramente non pesano nulla quelle DLL
            caricate inutilmente, vero?Senti, e' una questione statistica. A parte che spesso occorre girare su internet solo per la intranet aziendale, mediamente conviene. E di molto, aggiungo.


            Il fatto che IE sia integrato ne' piu' ne'
            meno del gestore risorse e' stata

            un'arma vincente, usata anche da linux
            peraltro. (KDE). Quindi tanto

            bufala non e'.

            Li puoi scegliere se lo vuoi integrare o
            meno... mica ti è "imposto"Non me ne importa nulla. Mi e' imposto come a te e' imposta la taskbar con le iconcine che si rimpiccioliscono/ingrandiscono. E' fatto cosi', e non mi sento nulla di imposto.


            No. Io parlo delle cartelle, non di active
            desktop. In ogni caso in XP c'e'

            SOLO active desktop... si lo so cosa
            dirai... :-) (d'altronde macosX ha

            addirittura un desktop PDF, mica roba
            leggerina).

            Il fatto che rteputo l'acrtive desktop una
            cacchiata non è legato allo spreco di
            risorse ma all'idea in se. In ogni carto
            l'active desktop è sempre più pesante dello
            schermo in PDF (li ho entrami sott'occhio
            tutti i benedetti giorni)Sara'. So solo che sulle macchine nuove (p3 600 in su) non mi accorgo piu' se c'e' oppure no (bastava spostare le cartelle), mentre sulla mia (invece) si.




            E' per questo che puoi



            disinstallare IExplore.EXE ma non
            certo le



            DLL.




            Se tu lo consideri un vantaggio...



            Non e' questione di svantaggi o no.
            Semplicemente e' cosi'. Non mi

            piace la taskbar, la vorrei togliere senza
            danni. Mica facile.

            Il fatto che io non possa disinstallare
            quello che non mi serve sarà sempre e
            comunque uno svantaggioVabbe'. A me non interessa il desktop PDF. voglio un desktop tradizionale, perche' lo reputo piu' veloce. Posso disinstallarlo? Sempre avendo aqua, si intende... e anche se si potesse, capisci l'assurdita' della cosa? Ti trovo sempre qualcosa che c'e' e non puoi togliere.



            [mi viene in mente che chi aveva l'Amiga


            considerava un vantaggio il fatto di non


            avere la memoria protetta, così chi


            programmava doveva necessariamente
            "scrivere


            bene" il programma per evitare problemi.


            Stai ragionando allo stesso modo :)]



            No dico solo che la GUI puo' anche essere
            indispensabile, oltre che

            utile.

            Per una macchina che deve fare da server mi
            pare alquanto improbabile.
            Comunque non metot in diuscussione questo
            fatto, quanto il fatto che sia implemetata
            nel server a ring 0 (aumentando di fatto la
            possibilità di "fallibilità" del server
            stesso)Sicuramente e' cosi', ma questo non significa che non si possa fare.




            Le schermate BLU che dici sono in
            genere



            causate da conflitti con driver
            (quelli si')



            scritti male.




            tipo quelli della scheda video...?


            (che girano a ring 0)



            Esatto. La responsabilta' ricade sui
            driver.

            No: la responsabilità ricade sul sistema,
            che non dovrebbe mai permettere al driver di
            una scheda grafica di "prendere possesso"
            della macchina... Ma stiamo scerzando? Se
            devo gestire un server non è concepibile che
            accada una cosa del genere.Tanto accade sempre questo. guarda che il kernel mica te lo da' Dio...Linux ad esempio linka il kernel con i drivers.E lo stesso accadra' con macosx. (ma se ne sai di piu'...)


            Assolutamente no. Per esempio il
            raffreddamento ad acqua e' fonte di

            guasti supplementari, MA garantisce
            maggiori prestazioni

            termodinamicamente parlando. Se ti si
            sfascia il motorino del vetro come
            lo
            alzi? ecc. ecc...

            Eppure queste cose ci sono.

            Il raffreddamento ad acqua è indispensabile,
            non è una cosa in più.E' indispensabile in una macchina raffreddata ad acqua, mica nella vecchia 500. Se vuoi...Vecchia 500 = server testualeNuova macchina = server grafico
            Se mi si guasta il motorino del finestrino
            l'auto va lo stesso...Ma "soffochi". e se si guasta quando e' aperto...?
            In NT se si guasta il motore del finestrino
            (si "incricca" il driver della scheda video)
            tutta l'auto fa corto cicuito (tutto il
            sistema si blocca) e non funziona più
            (riavvia a scandisk)Questo e' equivalente ad un guasto della centralina.Ma tu li hai mai visti, questi incriccamenti? Vorrei proprio vederne uno, uso NT sulla stessa macchina da 2 anni ormai.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...


            Secondo te quelle DLL fanno parte del codica

            documentato?

            Interamente?

            No no no no no...

            Si si si.
            Io non mi ci sono mai messo, ma basta usare
            MSDNVerificherò... in ogni caso se è come dici tu quello ch ene uscirebbe sarebbe un clone di Explorer (con i suoi pro e contro) con un'interfaccia diversa


            IE e' subito caricato


            se ci clicco... vuoi mettere?



            Miii... pensa a chi lavora in ufficio e non

            gli serve navigare...

            Sicuramente non pesano nulla quelle DLL

            caricate inutilmente, vero?

            Senti, e' una questione statistica. Non è questione di statistica, perchè bastavano due righe di codice per permettere all'utente di scegliere se voler o non l'Explorer integrato. "Loro" invece hanno deciso per tutti che serve assolutamente.


            Il fatto che IE sia integrato ne' piu' ne'


            meno del gestore risorse e' stata


            un'arma vincente, usata anche da linux

            peraltro. (KDE). Quindi tanto


            bufala non e'.



            Li puoi scegliere se lo vuoi integrare o

            meno... mica ti è "imposto"

            Non me ne importa nulla. Mi e' imposto come a te
            e' imposta la taskbar con le iconcine che si
            rimpiccioliscono/ingrandiscono. E' fatto cosi', e
            non mi sento nulla di imposto.Prima di tutto questa è una feature del sistema operativo, non un applicazione a se stante con compiti differenti e con potenziali concorrenti.(Non è la stessa cosa da!!! E' come se mi dicessi che allora è imposta l'icona della mela in alto a sinistra.)[Eppoi in realtà posso decidere di disattivare l'ingrandimendo e di nascondere il Dock (nonché di killarlo da terminale]

            Il fatto che rteputo l'acrtive desktop una

            cacchiata non è legato allo spreco di

            risorse ma all'idea in se. In ogni carto

            l'active desktop è sempre più pesante dello

            schermo in PDF (li ho entrami sott'occhio

            tutti i benedetti giorni)

            Sara'. So solo che sulle macchine nuove (p3 600
            in su) non mi accorgo piu' se c'e' oppure no
            (bastava spostare le cartelle), mentre sulla mia
            (invece) si.appunto....

            Il fatto che io non possa disinstallare

            quello che non mi serve sarà sempre e

            comunque uno svantaggio

            Vabbe'. A me non interessa il desktop PDF. voglio
            un desktop tradizionale, perche' lo reputo piu'
            veloce. Posso disinstallarlo?Posso installare Xfree e disattivare AQUA. Ovvio che ha senso solo per utilizzare applicazioni *nix compatibili con Xfree, perchè le applicazioni per MacOSX richiedono AQUA. In ogni caso non è la stessa cosa: AQUA e il desktop in PDF sono una feature del sistema operativo, non sono applicazione a se stanti con potenziali concorrenti.Windows funzionerebbe allo stesso modo anche senza Explorer integrato, MacOS senza AQUA è un sistema operativo senza interfaccia.

            Per una macchina che deve fare da server mi

            pare alquanto improbabile.

            Comunque non metot in diuscussione questo

            fatto, quanto il fatto che sia implemetata

            nel kernel a ring 0 (aumentando di fatto la

            possibilità di "fallibilità" del server

            stesso)

            Sicuramente e' cosi', ma questo non significa che
            non si possa fare. Se ammetti che "sicuramente" è così, devi convenirte con me che la MS ha fatto una ca##ata (e non è l'unica). Che si "possa fare" è normale: POSSO anche scrivere un sistema operativo che crasha sistematicamente ogni tre ore, ma sarebbe una cazzata :)


            Esatto. La responsabilta' ricade sui


            driver.



            No: la responsabilità ricade sul sistema,

            che non dovrebbe mai permettere al driver di

            una scheda grafica di "prendere possesso"

            della macchina... Ma stiamo scerzando? Se

            devo gestire un server non è concepibile che

            accada una cosa del genere.

            Tanto accade sempre questo. guarda che il kernel
            mica te lo da' Dio...E allora mettiamo a ring 0 anche i drivers per il joypad... che non si sa mai...Ma per favore!!!


            Assolutamente no. Per esempio il

            raffreddamento ad acqua e' fonte di


            guasti supplementari, MA garantisce

            maggiori prestazioni


            termodinamicamente parlando. Se ti si

            sfascia il motorino del vetro come
            lo

            alzi? ecc. ecc...


            Eppure queste cose ci sono.



            Il raffreddamento ad acqua è indispensabile,

            non è una cosa in più.

            E' indispensabile in una macchina raffreddata ad
            acqua, mica nella vecchia 500. E' indispensabile per ogni macchina attuale: non puoi raffreddare solo ad aria.

            Se mi si guasta il motorino del finestrino

            l'auto va lo stesso...

            Ma "soffochi". Soffochi??? e i bocchettoni dell'aria? Puoi aprire la portiera... puoi spaccare un finestrino...
            e se si guasta quando e' aperto...?L'auto va lo stesso. L'auto non è fatta per aprire e chiudere i finestrini: è fatta per "andare": la sua funzionalità rimane inalterata. Avrai freddo se è inverno e avrai paura dei furti, ma l'auto fa lo stesso il suo dovere.

            In NT se si guasta il motore del finestrino

            (si "incricca" il driver della scheda video)

            tutta l'auto fa corto cicuito (tutto il

            sistema si blocca) e non funziona più

            (riavvia a scandisk)

            Questo e' equivalente ad un guasto della
            centralina.OK: quindi in NT se si rompe il motorino del finestrino parte tutta la centralina, perchè al motorino è copncesso di interagire a basso livello con la centralina. Sarebbe stato meglio se il motorino fosse stato ad un livello "superiore", in grado solo di scambiare informazioni con la centralina, mica di metterla fuori uso.
            Ma tu li hai mai visti, questi incriccamenti? Vorrei
            proprio vederne uno, uso NT sulla stessa
            macchina da 2 anni ormai.Dipende da cosa ci fai con questa macchina.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: ciao



            Si si si.

            Io non mi ci sono mai messo, ma basta
            usare

            MSDN

            Verificherò... in ogni caso se è come dici
            tu quello ch ene uscirebbe sarebbe un clone
            di Explorer (con i suoi pro e contro) con
            un'interfaccia diversaProva. Quello che viene fuori e' un browser che utilizza le librerie per il parsing HTML, la cache dei files e altre cose in comune con explorer. Tutto questo senza scassarsi i ma**oni con le socket, ecc. ecc.

            Senti, e' una questione statistica.

            Non è questione di statistica, perchè
            bastavano due righe di codice per permettere
            all'utente di scegliere se voler o non
            l'Explorer integrato. "Loro" invece hanno
            deciso per tutti che serve assolutamente.Va bene. Vorra' dire che da adesso si puo'. Questa obiezione e' stata recepita in XP. (e non credo siano bastate 2 righe di codice).

            Non me ne importa nulla. Mi e' imposto
            come a te

            e' imposta la taskbar con le iconcine che
            si

            rimpiccioliscono/ingrandiscono. E' fatto
            cosi', e

            non mi sento nulla di imposto.

            Prima di tutto questa è una feature del
            sistema operativo, non un applicazione a se
            stante con compiti differenti e con
            potenziali concorrenti.Poi mi spieghi la differenza. Probabilmente la taskbar di macosx e' un'applicazione... e se non lo e' lo sara' qualcos'altro. Prova a vedere dalla console i processi attivi, scommetto che ce ne sono un bel po'. Per esempio io da NT killo esplora risorse, mi sparisce la taskbar e tutto il resto. Poi lo ricarico, et voila' tutto ok.
            (Non è la stessa cosa da!!! E' come se mi
            dicessi che allora è imposta l'icona della
            mela in alto a sinistra.)
            [Eppoi in realtà posso decidere di
            disattivare l'ingrandimendo e di nascondere
            il Dock (nonché di killarlo da terminale]Si ho capito, non e' mai la stessa cosa... speravo di essere stato chiaro sul fatto che OS differenti sono confrontabili sino ad un certo punto.

            Sara'. So solo che sulle macchine nuove
            (p3 600

            in su) non mi accorgo piu' se c'e' oppure
            no

            (bastava spostare le cartelle), mentre
            sulla mia

            (invece) si.

            appunto....Va bene. Stai dicendo che era una cosa troppo pesante? Bene, *quello* si poteva effettivamente togliere. Infatti quando parlo di integrazione non mi riferisco *solo* a AD. (anzi, manco mi veniva in mente). Io parlo del fatto che da esplora risorse (quello delle cartelle), scrivo un URL e mi catapulta in internet. Notevole.



            Il fatto che io non possa disinstallare


            quello che non mi serve sarà sempre e


            comunque uno svantaggio



            Vabbe'. A me non interessa il desktop PDF.
            voglio
            un desktop tradizionale, perche' lo
            reputo piu'

            veloce. Posso disinstallarlo?

            Posso installare Xfree e disattivare AQUA.Lo immaginavo che avresti risposto cosi', ma non era quello che chiedevo.
            Ovvio che ha senso solo per utilizzare
            applicazioni *nix compatibili con Xfree,
            perchè le applicazioni per MacOSX richiedono
            AQUA. In ogni caso non è la stessa cosa:
            AQUA e il desktop in PDF sono una feature
            del sistema operativo, non sono applicazione
            a se stanti con potenziali concorrenti.Beh, per esempio nel tanto rigido windows posso cambiare il desktop. Ci sono una marea di applicazioni concorrenti che ti rifanno il look dell'interfaccia, persino in 3d.
            Windows funzionerebbe allo stesso modo anche
            senza Explorer integrato, MacOS senza AQUA è
            un sistema operativo senza interfaccia.Certo. Ma tu stai ponendo un SO come misura di un'altro, ecc. Puoi confrontarli come filosofia e qui ti seguo, ma non credo possa dire "noi facciamo cosi', quindi questo e' il modo giusto di fare".
            Se ammetti che "sicuramente" è così, devi
            convenirte con me che la MS ha fatto una
            ca##ata (e non è l'unica). Che si "possa
            fare" è normale: POSSO anche scrivere un
            sistema operativo che crasha
            sistematicamente ogni tre ore, ma sarebbe
            una cazzata :)Dico solo che mettere le mani avanti e dire "questo non ce lo mettiamo perche' puo' crashare, questo neanche anche se farebbe comodo, questo no..." getta un'ombra un po' tetra sull'informatica come scienza... pensa si facesse cosi' in tutte le altre tecnologie, che in genere sono meno controllabili dell'informatica.



            Tanto accade sempre questo. guarda che il
            kernel
            mica te lo da' Dio...

            E allora mettiamo a ring 0 anche i drivers
            per il joypad... che non si sa mai...
            Ma per favore!!!I drivers per il joypad mi sa che sono a ring 0 :-), ah, mi sa che tutti i drivers sono a ring 0. Ma qui posso sbagliarmi, in caso contrario potrai riaffermare il tuo punto di vista.


            Il raffreddamento ad acqua è
            indispensabile,


            non è una cosa in più.



            E' indispensabile in una macchina
            raffreddata ad

            acqua, mica nella vecchia 500.

            E' indispensabile per ogni macchina attuale:
            non puoi raffreddare solo ad aria.Esatto, attuale.



            Se mi si guasta il motorino del
            finestrino


            l'auto va lo stesso...



            Ma "soffochi".

            Soffochi??? e i bocchettoni dell'aria?
            Puoi aprire la portiera... puoi spaccare un
            finestrino...C'erano le virgolette.


            e se si guasta quando e' aperto...?

            L'auto va lo stesso. L'auto non è fatta per
            aprire e chiudere i finestrini: è fatta per
            "andare": la sua funzionalità rimane
            inalterata. Avrai freddo se è inverno e
            avrai paura dei furti, ma l'auto fa lo
            stesso il suo dovere.Vabbe'. Io pero' vado a piedi, altrimenti mi becco una bronchite :-)

            Questo e' equivalente ad un guasto della

            centralina.

            OK: quindi in NT se si rompe il motorino del
            finestrino parte tutta la centralina, perchè
            al motorino è copncesso di interagire a
            basso livello con la centralina. Sarebbe
            stato meglio se il motorino fosse stato ad
            un livello "superiore", in grado solo di
            scambiare informazioni con la centralina,
            mica di metterla fuori uso.Puo' essere. Diciamo che il motorino deve essere molto affidabile. Credi sia impossibile? Ci sono dei vantaggi notevoli ad avere un collegamento diretto con il kernel, in termini di velocita' per esempio. La GUI di NT e' una discreta scheggia, mai provata?


            Ma tu li hai mai visti, questi
            incriccamenti? Vorrei

            proprio vederne uno, uso NT sulla stessa

            macchina da 2 anni ormai.

            Dipende da cosa ci fai con questa macchina.Beh ci lavoro, che altro? Programmo, scrivo, vado su internet, ci installo qualcosa ogni tanto, masterizzo quando posso... ecc. ecc.Saluti

            ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...



            Senti, e' una questione statistica.



            Non è questione di statistica, perchè

            bastavano due righe di codice per permettere

            all'utente di scegliere se voler o non

            l'Explorer integrato. "Loro" invece hanno

            deciso per tutti che serve assolutamente.

            Va bene. Vorra' dire che da adesso si puo'.
            Questa obiezione e' stata recepita in XP. Evidentemente era sensata...

            Prima di tutto questa è una feature del

            sistema operativo, non un applicazione a se

            stante con compiti differenti e con

            potenziali concorrenti.

            Poi mi spieghi la differenza. Probabilmente la
            taskbar di macosx e' un'applicazione... e se non lo
            e' lo sara' qualcos'altro. Prova a vedere dalla
            console i processi attivi, scommetto che ce ne
            sono un bel po'. Per esempio io da NT killo
            esplora risorse, mi sparisce la taskbar e tutto il
            resto. Poi lo ricarico, et voila' tutto ok.Il Dock (si chiama così) è ovviamente un'applicazione (altrimenti non potrei killarlo) ma è sostanzialmente un componente di sistema, funzionale solo all'uso di MacOSX.Explorer è un'applicazione a se stante, che serve a navigare in internet (quindi non è funzionale al sistema aoperativo) e che precedentemente era sempre stata separata (e come tale aveva dei concorrenti)


            Sara'. So solo che sulle macchine nuove


            (p3 600 in su) non mi accorgo piu' se c'e'


            oppure no (bastava spostare le cartelle),


            mentre sulla mia (invece) si.



            appunto....

            Va bene. Stai dicendo che era una cosa troppo
            pesante?Non sto dicendo che è "troppo" pesante; sto dicendo che comunque aggiunge un peso che non è necessario e che non ha funzionalità reali. E' stato aggiunto solo per secondi fini.
            Io parlo del fatto che da esplora risorse (quello
            delle cartelle), scrivo un URL e mi catapulta in
            internet. Notevole.Notevole???Guarda che non ci vuole nulla ad implemetare una cosa del genere, e non è certo necessario "integrare" Explorer nel sistema operativo per realizzare questa mirabolante funzione (sta vedere che adesso mi vieni a dire che zio Bill ha inventato Internet)



            Il fatto che io non possa disinstallare



            quello che non mi serve sarà sempre e



            comunque uno svantaggio





            Vabbe'. A me non interessa il desktop PDF.

            voglio
            un desktop tradizionale, perche' lo

            reputo piu'


            veloce. Posso disinstallarlo?



            Posso installare Xfree e disattivare AQUA.

            Lo immaginavo che avresti risposto cosi', ma non
            era quello che chiedevo.Potresti spiegarti meglio allora...MacOSX "USA" lo scherm in PDF... se tolgo questa funzionalità le applicazioni non funzionano, perchè la loro interfaccia do basa su AQUA. Lo stesso discorso vale per le applicazioni Linux che funzionano solo con X-Windows... mi pare scontato

            Ovvio che ha senso solo per utilizzare

            applicazioni *nix compatibili con Xfree,

            perchè le applicazioni per MacOSX richiedono

            AQUA. In ogni caso non è la stessa cosa:

            AQUA e il desktop in PDF sono una feature

            del sistema operativo, non sono applicazione

            a se stanti con potenziali concorrenti.

            Beh, per esempio nel tanto rigido windows posso
            cambiare il desktop. Ci sono una marea di
            applicazioni concorrenti che ti rifanno il look
            dell'interfaccia, persino in 3d.Cambi il look, mica la GUI...Kaleidoscope per MacOS classic.MetamorphX sotto X.(giusto per citare i più famosi)A mano basta modificare le TIFF o i PDF necessari (sotto X) o agire con ResEdit (sotto Classic).Modificare il look dell'interfaccia è un gioco da ragazzi

            Windows funzionerebbe allo stesso modo

            anche senza Explorer integrato, MacOS senza

            AQUA è un sistema operativo senza interfaccia.

            Certo. Ma tu stai ponendo un SO come misura di
            un'altro, ecc.Non è vero: navigare in internet è una caratteristica comune di tutti i sitemi operativi, eppure solo Windows ha Explorer integrato... e Windows non è un sistema nato solo per navigare in internet, quindi questa cosa non ha senso.

            Se ammetti che "sicuramente" è così, devi

            convenirte con me che la MS ha fatto una

            ca##ata (e non è l'unica). Che si "possa

            fare" è normale: POSSO anche scrivere un

            sistema operativo che crasha

            sistematicamente ogni tre ore, ma sarebbe

            una cazzata :)

            Dico solo che mettere le mani avanti e dire
            "questo non ce lo mettiamo perche' puo' crashare,
            questo neanche anche se farebbe comodo,
            questo no..." getta un'ombra un po' tetra
            sull'informatica come scienza... pensa si facesse
            cosi' in tutte le altre tecnologie, che in genere
            sono meno controllabili dell'informatica.Ma io mnica dico che non deve usare l'interfaccia grafica: dico solo che è assurdo implementarla in quel modo, perchè rende più critica la stabilità senza apportare alcun beneficio (a meno che tu non voglia metterti a giocare a Quake III sulla macchina server che gestisce la tua rete interna)

            E allora mettiamo a ring 0 anche i drivers

            per il joypad... che non si sa mai...

            Ma per favore!!!

            I drivers per il joypad mi sa che sono a ring 0 :-),
            ah, mi sa che tutti i drivers sono a ring 0.Non mi risulta, ma se così fosse sarebbe una ca##ata ulteriore. Ma qui posso sbagliarmi, in caso contrario potrai riaffermare il tuo punto di vista.

            E' indispensabile per ogni macchina attuale:

            non puoi raffreddare solo ad aria.

            Esatto, attuale.Esatto: indispensabile



            Se mi si guasta il motorino del



            finestrino l'auto va lo stesso...





            Ma "soffochi".



            Soffochi??? e i bocchettoni dell'aria?

            Puoi aprire la portiera... puoi spaccare un

            finestrino...

            C'erano le virgolette.Il senso è sempre quello...


            e se si guasta quando e' aperto...?



            L'auto va lo stesso. L'auto non è fatta per

            aprire e chiudere i finestrini: è fatta per

            "andare": la sua funzionalità rimane

            inalterata. Avrai freddo se è inverno e

            avrai paura dei furti, ma l'auto fa lo

            stesso il suo dovere.

            Vabbe'. Io pero' vado a piedi, altrimenti mi becco
            una bronchite :-)



            Questo e' equivalente ad un guasto della


            centralina.



            OK: quindi in NT se si rompe il motorino del

            finestrino parte tutta la centralina, perchè

            al motorino è copncesso di interagire a

            basso livello con la centralina. Sarebbe

            stato meglio se il motorino fosse stato ad

            un livello "superiore", in grado solo di

            scambiare informazioni con la centralina,

            mica di metterla fuori uso.

            Puo' essere. Diciamo che il motorino deve essere
            molto affidabile. Credi sia impossibile?[devo rammentarti il discorso dell'Amiga e della memoria protetta?]
            Ci sono
            dei vantaggi notevoli ad avere un collegamento
            diretto con il kernel, in te
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: ciao

            Va bene. Vorra' dire che da adesso si
            puo'.

            Questa obiezione e' stata recepita in XP.

            Evidentemente era sensata...Nessuno dice che non lo fosse. A me semplicemente non interessava. Una cosa in meno che si puo' obiettare ai sistemi windows.
            Explorer è un'applicazione a se stante, che
            serve a navigare in internet (quindi non è
            funzionale al sistema aoperativo) e che
            precedentemente era sempre stata separata (e
            come tale aveva dei concorrenti)IExplorer se vuoi lo killi, lo elimini, l'integrazione e' un'altra cosa. E' la gestione sullo stesso livello di indirizzi URL e cartelle tramite un wrapper ad alto livello. Per windows sono "quasi" la stessa cosa.

            Va bene. Stai dicendo che era una cosa
            troppo

            pesante?

            Non sto dicendo che è "troppo" pesante; sto
            dicendo che comunque aggiunge un peso che
            non è necessario e che non ha funzionalità
            reali. E' stato aggiunto solo per secondi
            fini.Non so quali siano i secondi fini, i primi erano quelli di poter mettere sullo sfondo pagine web (anche animate), e link. Se non e' stata una buona idea, pazienza.
            catapulta in

            internet. Notevole.

            Notevole???
            Guarda che non ci vuole nulla ad implemetare
            una cosa del genere, e non è certo
            necessario "integrare" Explorer nel sistema
            operativo per realizzare questa mirabolante
            funzione (sta vedere che adesso mi vieni a
            dire che zio Bill ha inventato Internet)Non sono cosi' ignorante. In ogni caso nessuno ci aveva pensato prima. Dopo e' facile dire "non ci vuole nulla". Dopo. Invece e' proprio necessario, per la prima considerazione. Ripeto, prendi explorer (non IE), scrivi un indirizzo internet. Che accade? Sicuro che sia una tale scemenza?

            Lo immaginavo che avresti risposto cosi',
            ma non

            era quello che chiedevo.

            Potresti spiegarti meglio allora...
            MacOSX "USA" lo scherm in PDF... se tolgo
            questa funzionalità le applicazioni non
            funzionano, perchè la loro interfaccia do
            basa su AQUA. Lo stesso discorso vale per le
            applicazioni Linux che funzionano solo con
            X-Windows... mi pare scontatoOttimo esempio di integrazione della tecnologia PDF in un SO. Ora macosx e' legato a doppio filo con il pdf. Mica la contesto pero'.



            Beh, per esempio nel tanto rigido windows
            posso

            cambiare il desktop. Ci sono una marea di

            applicazioni concorrenti che ti rifanno il
            look

            dell'interfaccia, persino in 3d.

            Cambi il look, mica la GUI...No no cambio proprio la GUI. sto parlando di gui alternative, da caricarsi al posto di quella classica. Ce ne sono a decine.

            Kaleidoscope per MacOS classic.
            MetamorphX sotto X.
            (giusto per citare i più famosi)
            A mano basta modificare le TIFF o i PDF
            necessari (sotto X) o agire con ResEdit
            (sotto Classic).

            Modificare il look dell'interfaccia è un
            gioco da ragazziIo parlo proprio dell'interfaccia in se', non di tool tipo windowblinds o desktopx.

            Certo. Ma tu stai ponendo un SO come
            misura di

            un'altro, ecc.

            Non è vero: navigare in internet è una
            caratteristica comune di tutti i sitemi
            operativi, eppure solo Windows ha Explorer
            integrato... e Windows non è un sistema nato
            solo per navigare in internet, quindi questa
            cosa non ha senso.No ma e' pubblicizzato come "internet ready", il che implica che installato windows DEVI (tra le altre cose) poter navigare in internet. Senza browser di terze parti, comunque installabili.Ecco perche' c'e' internet explorer.
            Ma io mnica dico che non deve usare
            l'interfaccia grafica: dico solo che è
            assurdo implementarla in quel modo, perchè
            rende più critica la stabilità senza
            apportare alcun beneficio (a meno che tu non
            voglia metterti a giocare a Quake III sulla
            macchina server che gestisce la tua rete
            interna)Puo' darsi, ripeto. Ma cozza contro la mia idea di innovazione e progresso. Amenoche' (e questo e' un altro paio di maniche) mi si dimostri che per amministrare la rete e' meglio avere la sola interfaccia testuale.

            Non mi risulta, ma se così fosse sarebbe una
            ca##ata ulteriore.Ora che ci penso, esistono i drivers kernel-mode (audio e video in primis) e gli "altri". Sono i primi a darti (e a darci) piu' fastidio.


            finestrino...



            C'erano le virgolette.

            Il senso è sempre quello...E mettilo anche tu tra virgolette allora :-)

            Puo' essere. Diciamo che il motorino deve
            essere

            molto affidabile. Credi sia impossibile?

            [devo rammentarti il discorso dell'Amiga e
            della memoria protetta?]Beh me lo ricordo, ma non condivido il discorso "meno c'e' meglio e', punto". Anche perche' l'idea di avere macchine dedicate a server e' destinata a finire a mio parere.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...



            Va bene. Vorra' dire che da adesso si puo'.


            Questa obiezione e' stata recepita in XP.



            Evidentemente era sensata...

            Nessuno dice che non lo fosse. A me
            semplicemente non interessava. ? Ci abbiamo discusso per 5 giorni e poi scopro che non ti interessa?

            Explorer è un'applicazione a se stante, che

            serve a navigare in internet (quindi non è

            funzionale al sistema aoperativo) e che

            precedentemente era sempre stata separata (e

                come tale aveva dei concorrenti)

            IExplorer se vuoi lo killi, lo elimini, l'integrazione e'
            un'altra cosa. E' la gestione sullo stesso livello di
            indirizzi URL e cartelle tramite un wrapper ad alto
            livello. Per windows sono "quasi" la stessa cosa.Killi l'eseguibile, ma in realtà è ancora sotto: è una parte del sistema !!!

            Non sto dicendo che è "troppo" pesante; sto

            dicendo che comunque aggiunge un peso che

            non è necessario e che non ha funzionalità

            reali. E' stato aggiunto solo per secondi

            fini.

            Non so quali siano i secondi finiSbaraglaire Netscape (per esempio)
            i primi erano quelli di poter mettere sullo sfondo
            pagine web (anche animate), e link. Se non e'
            stata una buona idea, pazienza.Una pagina web come sfondo per la scrivania?


            catapulta in


            internet. Notevole.



            Notevole???

            Guarda che non ci vuole nulla ad implemetare

            una cosa del genere, e non è certo

            necessario "integrare" Explorer nel sistema

            operativo per realizzare questa mirabolante

            funzione (sta vedere che adesso mi vieni a

            dire che zio Bill ha inventato Internet)

            Non sono cosi' ignorante.:)
            In ogni caso nessuno ci aveva pensato prima.Non ci giurerei... devo documentarmi ma sono quasi sicuro che non sia così.

            Potresti spiegarti meglio allora...

            MacOSX "USA" lo scherm in PDF... se tolgo

            questa funzionalità le applicazioni non

            funzionano, perchè la loro interfaccia do

            basa su AQUA. Lo stesso discorso vale per le

            applicazioni Linux che funzionano solo con

            X-Windows... mi pare scontato

            Ottimo esempio di integrazione della tecnologia
            PDF in un SO. Ora macosx e' legato a doppio filo
            con il pdf. Mica la contesto pero'.Non è il fatto di contestare o meno: è che non era inerente con il discorso dell'IE integrato.

            Cambi il look, mica la GUI...

            No no cambio proprio la GUI. sto parlando di gui
            alternative, da caricarsi al posto di quella
            classica. Ce ne sono a decine.Aggiungono funzionalità?Si appoggiano su librerie diverse?Fanno girare le applicazioni consentendogli di sfruttare queste (eventuali) nuove funzionalità? Potrei sbagliarmi ma non mi risulta

            Non è vero: navigare in internet è una

            caratteristica comune di tutti i sitemi

            operativi, eppure solo Windows ha Explorer

            integrato... e Windows non è un sistema nato

            solo per navigare in internet, quindi questa

            cosa non ha senso.

            No ma e' pubblicizzato come "internet ready", il
            che implica che installato windows DEVI (tra le
            altre cose) poter navigare in internet. Senza
            browser di terze parti, comunque installabili.
            Ecco perche' c'e' internet explorer.Per fare que4sto basta instrallare IE o Netscape o Opera o qualsiasi altro browser... mica è necessario integrare un browser a basos livello nel sistema operativo

            Ma io mica dico che non deve usare

            l'interfaccia grafica: dico solo che è

            assurdo implementarla in quel modo, perchè

            rende più critica la stabilità senza

            apportare alcun beneficio (a meno che tu non

            voglia metterti a giocare a Quake III sulla

            macchina server che gestisce la tua rete

            interna)

            Puo' darsi, ripeto. Ma cozza contro la mia idea di
            innovazione e progresso. Amenoche' (e questo e'
            un altro paio di maniche) mi si dimostri che per
            amministrare la rete e' meglio avere la sola
            interfaccia testuale....io mica dico che non deve usarel'interfaccia grafica: dico solo che èassurdo implementarla in quel modo, perchèrende più critica la stabilità senzaapportare alcun beneficio...è sufficiente implementarla ad un altro livello per evitare che un minimo problema possa causare inutilmente dei danni.


            Puo' essere. Diciamo che il motorino deve


            essere molto affidabile.


            Credi sia impossibile?



            [devo rammentarti il discorso dell'Amiga e

            della memoria protetta?]

            Beh me lo ricordo, ma non condivido il discorso
            "meno c'e' meglio e', punto". Anche perche' l'idea
            di avere macchine dedicate a server e' destinata
            a finire a mio parere.E' la MS stessa che differenzia i suoi prodotti.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            Scritto da : Ciao



            Nessuno dice che non lo fosse. A me

            semplicemente non interessava.

            ?
            Ci abbiamo discusso per 5 giorni e poi
            scopro che non ti interessa
            ?Ma no, intendo dire che a ME personalmente non interessava questa feature, non l'argomento in se'. Non l'avrei utilizzata per ora.

            wrapper ad alto

            livello. Per windows sono "quasi" la
            stessa cosa.

            Killi l'eseguibile, ma in realtà è ancora
            sotto: è una parte del sistema !!!Beh se vuoi credere a certe cose... scusa se lo killo lo killo e basta. Iexplore.exe lo termino, punto. Le DLL gia' citate non fanno parte di iexplore, ma di windows; e' questo il punto. Lascia perdere IE. Semplicemente IE e' un browser che le utilizza, della modica dimensione di 70k.Una curiosita'. Macosx, all'avvio, quanta RAM occupa? Si puo' sapere facilmente?



            Non so quali siano i secondi fini

            Sbaraglaire Netscape (per esempio)Active desktop? Netscape semplicemente e' peggio. Opera (a detta di alcuni) e' meglio.Sono convinto da molto tempo di questo fatto. Odia pure Ms, ma IE e' meglio di NS. Per un sacco di motivi, tra cui anche il fatto che sfrutta meglio quello che c'e' gia'. NS invece carica altro in memoria... con quello che puoi immaginare.

            i primi erano quelli di poter mettere
            sullo sfondo

            pagine web (anche animate), e link. Se non
            e'

            stata una buona idea, pazienza.

            Una pagina web come sfondo per la scrivania?Certo. Per esempio poteva essere una pagina web (locale, ovvio) con rimandi ai motori di ricerca. Oppure al tuo sito preferito. O a tutti e due. Oppure con un applet che mostra il mondo che gira, o l'ombra che si sposta a seconda delle ore... basta avere un po' di fantasia. Poteva/puo' servire? Boh.

            In ogni caso nessuno ci aveva pensato
            prima.

            Non ci giurerei... devo documentarmi ma sono
            quasi sicuro che non sia così.Fammi sapere. L'unica cosa che so e' che altri l'hanno adottata.

            Ottimo esempio di integrazione della
            tecnologia

            PDF in un SO. Ora macosx e' legato a
            doppio filo

            con il pdf. Mica la contesto pero'.

            Non è il fatto di contestare o meno: è che
            non era inerente con il discorso dell'IE
            integrato.Questione di punti di vista sul concetto di integrazione. Che a quanto pare sta diventando una parolaccia, meglio che PI tra un po' la censuri :-)



            Cambi il look, mica la GUI...



            No no cambio proprio la GUI. sto parlando
            di gui

            alternative, da caricarsi al posto di
            quella

            classica. Ce ne sono a decine.

            Aggiungono funzionalità?Si. (funzionalita' alla GUI).
            Si appoggiano su librerie diverse?Si.
            Fanno girare le applicazioni consentendogli
            di sfruttare queste (eventuali) nuove
            funzionalità? Si e no. In generale sostituiscono la GUI e basta.Applicazioni fatte apposta per queste GUI ve ne sono, ma poche. Anche perche' alla fine ce ne sono troppe, e quella di base tanto schifo non fa :-)

            Ecco perche' c'e' internet explorer.

            Per fare questo basta instrallare IE o
            Netscape o Opera o qualsiasi altro
            browser... mica è necessario integrare un
            browser a basos livello nel sistema
            operativoDevi girare su internet senza installare nulla. Sul CD netscape non c'e', altrimenti dovrebbero metterne un po' troppi di browsers...Tra l'altro non capisco il perche' di questo accanimento (smontato dal punto di vista giudiziario). Mi chiedo cosa avresti detto se l'avesse fatto Apple. In fin dei conti e' una pura comodita'. Se lo contesti tecnicamente, ti rispondo che questa soluzione mi sembra piu' efficiente (parlo da utilizzatore). Non ho mai sentito nessuno lamentarsi di questo se non in chiave politica/economica. Se dici "e' vero, l'utilizzatore avra' un prodotto meno valido, ma ci sara' ancora la concorrenza" io devo essere un po' egoista e devo dire che preferisco un prodotto valido subito.

            amministrare la rete e' meglio avere la
            sola

            interfaccia testuale.

            ...io mica dico che non deve usare
            l'interfaccia grafica: dico solo che è
            assurdo implementarla in quel modo, perchè
            rende più critica la stabilità senza
            apportare alcun beneficio...
            è sufficiente implementarla ad un altro
            livello per evitare che un minimo problema
            possa causare inutilmente dei danni.Capisco il punto di vista, e probabilmente puoi avere ragione. Anzi, mi risultava che XP advanced server si comportasse in modo diverso. Comunque una soluzione e' adottare un driver video/audio generico, a bassa performance, stabile e collaudato (tipo VGA). Tutte le schede lo supportano, e la gui in se' va bene. (ovviamente non giochi ad unreal tournament).

            Beh me lo ricordo, ma non condivido il
            discorso

            "meno c'e' meglio e', punto". Anche
            perche' l'idea

            di avere macchine dedicate a server e'
            destinata

            a finire a mio parere.

            E' la MS stessa che differenzia i suoi
            prodotti.I prodotti si', ma spesso e' una differenziazione artificiosa. 2k professiona e server non hanno poi tutte queste differenze. Qualche servizio in piu', active directory, ottimizzato per applicazioni in background e qualche altra cosa.La pagnotta se la guadagnano cosi', separando diverse versioni.XP homeXP professional e poiXP server, advanced server, nelle versioni 32 e 64 bit.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...


            Killi l'eseguibile, ma in realtà è ancora

            sotto: è una parte del sistema !!!

            Beh se vuoi credere a certe cose... scusa se lo killo lo
            killo e basta. Iexplore.exe lo termino, punto. Le DLL
            gia' citate non fanno parte di iexplore, ma di windows; Fanno parte di Windows dal giorno in cui la MS ha deciso di integrarle nel sistema.


            Non so quali siano i secondi fini



            Sbaragliare Netscape (per esempio)

            Active desktop? Netscape semplicemente e' peggio. Adesso si (anche se lo preferisco ancora)
            Opera (a detta di alcuni) e' meglio.Decisamente
            Sono convinto da molto tempo di questo fatto. Odia
            pure Ms, ma IE e' meglio di NS. Per un sacco di
            motivi, tra cui anche il fatto che sfrutta meglio quello
            che c'e' gia'. NS invece carica altro in memoria... con
            quello che puoi immaginare.Mi pare logico: perchè mai Netscape dovrebbe riscivere tutto per adattarsi ai voleri di MS?Approposito: hai visto IE6? Non supporta Java e ha deciso di cambiare la struttura dei plug-in. In poche parole, secondo la MS tutto va rivisto in funzione di quello che fa più comodo a lei, ed ha ottenuto questo "potere" grazie all'eliminazione dei concorrenti (a sua volta perpetuato anchr grazie all'integrazione di IE con Windows). Ora capisci perché ritengo tanto subdola la MS e le sue "mosse"?

            Una pagina web come sfondo per la scrivania?

            Certo. Per esempio poteva essere una pagina web
            (locale, ovvio) con rimandi ai motori di ricerca.
            Oppure al tuo sito preferito. O a tutti e due. Oppure
            con un applet che mostra il mondo che gira, o l'ombra
            che si sposta a seconda delle ore... basta avere un
            po' di fantasia. Poteva/puo' servire? Boh.Sinceramente mi pare una pu##anata. Il desktop deve essere spazio libero per posizionare files, cartelle, ...Se lo sfondio della scrivania fosse pieno di link sarebbe un disastro e ti catapulteresti inavvertitamente su un sito goni tre secondi  



            Cambi il look, mica la GUI...





            No no cambio proprio la GUI. sto parlando


            di gui alternative, da caricarsi al posto di


            quella classica. Ce ne sono a decine.



            Aggiungono funzionalità?

            Si. (funzionalita' alla GUI).


            Si appoggiano su librerie diverse?

            Si.


            Fanno girare le applicazioni consentendogli

            di sfruttare queste (eventuali) nuove

            funzionalità?

            Si e no. In generale sostituiscono la GUI e basta.
            Applicazioni fatte apposta per queste GUI ve ne
            sono, ma poche. Anche perche' alla fine ce ne sono
            troppe, e quella di base tanto schifo non fa :-)Quindi è esattamente come installare Xfree sul kernel di MacOSX, con la differenza che in questo caso posso l'utilità è reale (vedi l'utilizzo di applicazioni *nix), mentre nel caso di Windows non serve a nulla


            Ecco perche' c'e' internet explorer.



            Per fare questo basta instrallare IE o

            Netscape o Opera o qualsiasi altro

            browser... mica è necessario integrare un

            browser a basos livello nel sistema

            operativo

            Devi girare su internet senza installare nulla. Quindi?Quanto installo MacOS mi ritrovo la cartella delle applicazioni necessarie per navigare in internet (posos cegliere tra Netscape e Explorer).Non devo installare null'altro, eppure nessuno dei due è "integrato" nel sistema.
            Sul CD
            netscape non c'e', altrimenti dovrebbero metterne un
            po' troppi di browsers...tze, tze, tze... coda di paglia...Lo sai che la MS OBBLIGAVA i rivenditori a mettere ben in mostra l'icona di Explorer sul desktop
            Tra l'altro non capisco il perche' di questo
            accanimento (smontato dal punto di vista giudiziario). Smontato? Ma quando mai? Stanno scegliendo adesso il nuovo giudice per l'appello (dopo che MS era uscita sconfitta dal "primo turno")
            Mi chiedo cosa avresti detto se l'avesse fatto Apple. Intanto non l'ha fatto...In ogni caso Apple non ha una posizione predominante di mercato, quindi non si sarebbe trovata nella possibilità di imporre un bel nulla

            ...io mica dico che non deve usare

            l'interfaccia grafica: dico solo che è

            assurdo implementarla in quel modo, perchè

            rende più critica la stabilità senza

            apportare alcun beneficio...

            è sufficiente implementarla ad un altro

            livello per evitare che un minimo problema

            possa causare inutilmente dei danni.

            Capisco il punto di vista, e probabilmente puoi avere
            ragione. ALLELUJAciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: ciao

            gia' citate non fanno parte di iexplore,
            ma di windows;
            Fanno parte di Windows dal giorno in cui la
            MS ha deciso di integrarle nel sistema.Adesso SONO nel sistema. E funzionano. Sono li' per chi le vuole usare.




            Non so quali siano i secondi fini





            Sbaragliare Netscape (per esempio)



            Active desktop? Netscape semplicemente e'
            peggio.

            Adesso si (anche se lo preferisco ancora)Bah, a me sembrava peggio già prima. Tra l'altro posso dirti persino che ora come ora e' tra IE e NS e' il primo ad essere conforme a *quasi* tutti gli standard w3c, mentre il secondo... sorvoliamo.

            Sono convinto da molto tempo di questo
            fatto. Odia

            pure Ms, ma IE e' meglio di NS. Per un
            sacco di

            motivi, tra cui anche il fatto che sfrutta
            meglio quello

            che c'e' gia'. NS invece carica altro in
            memoria... con

            quello che puoi immaginare.

            Mi pare logico: perchè mai Netscape dovrebbe
            riscivere tutto per adattarsi ai voleri di
            MS?Allora, secondo te, un'applicazione non dovrebbe sfruttare la gui, le finestre, i gadgets, i pulsanti predefiniti? Si ricomincia da zero ogni volta? bene, ma poi meglio non lamentarsi se la memoria scende...Una delle cose che apprezzo sul Mac e che solo ultimamente su windows ho trovato (un po' per la pigrizia di programmatori, un po' perche' programmavano cani e porci) e' una certa uniformita' nel design delle interfacce. Dovresti capire bene quello che voglio dire.
            Approposito: hai visto IE6? Non supporta
            Java e ha deciso di cambiare la struttura
            dei plug-in. In poche parole, secondo la MS
            tutto va rivisto in funzione di quello che
            fa più comodo a lei, ed ha ottenuto questo
            "potere" grazie all'eliminazione dei
            concorrenti (a sua volta perpetuato anchr
            grazie all'integrazione di IE con Windows).
            Ora capisci perché ritengo tanto subdola la
            MS e le sue "mosse"?IE6 "sopporta" ancora Java, dal momento che se vai su una pagina Java si scarica la JVM microsoft. SUN non e' stata capace di fornire altre JVM, e MS ha preferito piantarla con il Java, anche perche' tutto sommato non e' sto granche'. Si' e' diffuso, ma poi... cede sotto molti punti di vista.Apple nel giro di qualche giorno ha rifatto il plugin per IE6. (se parlavi di quicktime...). IE6 e' suo (MS), non e' patrimonio pubblico. Secondo te MS non e' libera di farsi un browser nuovo? Guarda che non c'e' mica uno standard per queste cose. Ad ogni modo io ho installato ie5, 5.5, 6 beta e tutti gli addins (pulsanti in piu' sulla barra, ad esempio per caricare certi download manager) sono funzionanti perfettamente.

            po' di fantasia. Poteva/puo' servire? Boh.

            Sinceramente mi pare una pu##anata. Il
            desktop deve essere spazio libero per
            posizionare files, cartelle, ...
            Se lo sfondio della scrivania fosse pieno di
            link sarebbe un disastro e ti catapulteresti
            inavvertitamente su un sito goni tre secondiPensa se fosse pieno di eseguibili... ah ma e' gia' cosi'. Potrebbe diventare interessante il giorno che tutti fossimo connessi in rete permanentemente, in effetti il concetto e' che il web non e' altro che una risorsa in piu' rispetto a quello locali.Per esempio potrei avere come sfondo una pagina che mi aggiorna sulle novita', le ultime notizie.Ma se ti sembra stupido non discutiamone neanche.

            sono, ma poche. Anche perche' alla fine ce
            ne sono

            troppe, e quella di base tanto schifo non
            fa :-)

            Quindi è esattamente come installare Xfree
            sul kernel di MacOSX, con la differenza che
            in questo caso posso l'utilità è reale (vedi
            l'utilizzo di applicazioni *nix), mentre nel
            caso di Windows non serve a nullaSono GUI alternative. Al posto di quello standard. non ti cambiano il SO di certo, e' l'utilita' puo' variare a seconda di quello che vuoi fare. Personalmente le ho provate, alcune erano carine, ma poi ho preferito tornare a quella base.

            Devi girare su internet senza installare
            nulla.

            Quindi?
            Quanto installo MacOS mi ritrovo la cartella
            delle applicazioni necessarie per navigare
            in internet (posos cegliere tra Netscape e
            Explorer).
            Non devo installare null'altro, eppure
            nessuno dei due è "integrato" nel sistema.Va bene. Si puo' fare anche cosi', e' il modo tradizionale. Io preferisco l'altro modo, e' una questione filosofica se vuoi, una specie di unificazione virtuale tra risorse locali e remote.
            metterne un

            po' troppi di browsers...

            tze, tze, tze... coda di paglia...
            Lo sai che la MS OBBLIGAVA i rivenditori a
            mettere ben in mostra l'icona di Explorer
            sul desktopLo so adesso si puo' customizzare anche questo. In XP si potra' mettere un browser differente, e/o disinstallare IE.
            Smontato? Ma quando mai? Stanno scegliendo
            adesso il nuovo giudice per l'appello (dopo
            che MS era uscita sconfitta dal "primo
            turno")No. Il fatto di IE e' stata l'unica posizione rimossa. Rimane il processo antitrust. Ma, ripeto, se si condanna MS per aver messo IE nel sistema di base, gratis, beh qualcosa non va.


            Mi chiedo cosa avresti detto se l'avesse
            fatto Apple.

            Intanto non l'ha fatto...
            In ogni caso Apple non ha una posizione
            predominante di mercato, quindi non si
            sarebbe trovata nella possibilità di imporre
            un bel nullaBeh ma questo non mi convince mica. Quindi secondo te una cosa e' giusta o sbagliata a seconda che sei in presunta minoranza o maggioranza?

            Capisco il punto di vista, e probabilmente
            puoi avere

            ragione.

            ALLELUJAProbabilmente... :-)Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...


            Fanno parte di Windows dal giorno in cui la

            MS ha deciso di integrarle nel sistema.

            Adesso SONO nel sistema. E funzionano. Sono li'
            per chi le vuole usare.Ma non dovrebbero esserci, o, meglio, sono stati messi lì per motivi non molto trasparenti... è questo il punto


            Active desktop? Netscape semplicemente e'


            peggio.



            Adesso si (anche se lo preferisco ancora)

            Bah, a me sembrava peggio già prima. Tra l'altro
            posso dirti persino che ora come ora e' tra IE e NS
            e' il primo ad essere conforme a *quasi* tutti gli
            standard w3c, mentre il secondo... sorvoliamo.Vero, a parte il fatto che IE ne ha introdotti di nuovi "di testa sua". In ogni caso anch econ Netscape non ho nessun problema sui siti che navigo solitamente (e non sono pochi... anzi...)

            Mi pare logico: perchè mai Netscape dovrebbe

            riscivere tutto per adattarsi ai voleri di

            MS?

            Allora, secondo te, un'applicazione non dovrebbe
            sfruttare la gui, le finestre, i gadgets, i pulsanti
            predefiniti? Si ricomincia da zero ogni volta? bene,
            ma poi meglio non lamentarsi se la memoria
            scende...Netscape esisteva già da prima, quindi avrebbero dovuto riscrivere tutto solo per un capriccio MS.Eppoi pulsanti, finestre e GUI in generale mica sono legati al browser !!! Non mischiamo le carte...
            Una delle cose che apprezzo sul Mac e che solo
            ultimamente su windows ho trovato (un po' per la
            pigrizia di programmatori, un po' perche'
            programmavano cani e porci) e' una certa
            uniformita' nel design delle interfacce. Dovresti
            capire bene quello che voglio dire.Certo che capisco :)Ma sotto Windows siamo ancora mooolto lontani da quello che dici...

            Approposito: hai visto IE6? Non supporta

            Java e ha deciso di cambiare la struttura

            dei plug-in. In poche parole, secondo la MS

            tutto va rivisto in funzione di quello che

            fa più comodo a lei, ed ha ottenuto questo

            "potere" grazie all'eliminazione dei

            concorrenti (a sua volta perpetuato anchr

            grazie all'integrazione di IE con Windows).

            Ora capisci perché ritengo tanto subdola la

            MS e le sue "mosse"?

            IE6 "sopporta" ancora Java, dal momento che se
            vai su una pagina Java si scarica la JVM microsoft.
            SUN non e' stata capace di fornire altre JVM, e MS
            ha preferito piantarla con il Java, anche perche'
            tutto sommato non e' sto granche'. Si' e' diffuso, ma
            poi... cede sotto molti punti di vista.Le cose non stanno proprio così... MS si ostina a voler proporre delle soluzioni propietarie che di fatto eliminerebbero i vantaggi della portabilità di Java: da qui il "litigio" tra MS e SUN con tutto quello che ne consegue
            Apple nel giro di qualche giorno ha rifatto il plugin
            per IE6. (se parlavi di quicktime...).Perlavo della gestione dei plug-ins in generale
            IE6 e' suo (MS), non e' patrimonio pubblico. Ma per i plug-ins si era realizzatra una soluzione standard che potesse andar bene per tutti i browser. Perché mai MS dovrebbe decidere autonomamente di cambiarla?

            Quindi è esattamente come installare Xfree

            sul kernel di MacOSX, con la differenza che

            in questo caso posso l'utilità è reale (vedi

            l'utilizzo di applicazioni *nix), mentre nel

            caso di Windows non serve a nulla

            Sono GUI alternative. Al posto di quello standard. Si ma io lavoro con le applicazioni, mica con la GUI. Se non ci sono applicazioni che sfruttano quella GUI, allora non ci faccio niente.


            Devi girare su internet senza installare


            nulla.



            Quindi?

            Quanto installo MacOS mi ritrovo la cartella

            delle applicazioni necessarie per navigare

            in internet (posos cegliere tra Netscape e

            Explorer).

            Non devo installare null'altro, eppure

            nessuno dei due è "integrato" nel sistema.

            Va bene. Si puo' fare anche cosi',Si "dovrebbe" fare così, per dare maggiore libertà di scelta all'utente.
            e' il modo tradizionale.è il modo "corretto"...

            tze, tze, tze... coda di paglia...

            Lo sai che la MS OBBLIGAVA i rivenditori a

            mettere ben in mostra l'icona di Explorer

            sul desktop

            Lo so adesso si puo' customizzare anche questo. In
            XP si potra' mettere un browser differente, e/o
            disinstallare IE.Quindi lo sai che Ms si è comportata in maniera poco corretta...


            Mi chiedo cosa avresti detto se l'avesse

            fatto Apple.



            Intanto non l'ha fatto...

            In ogni caso Apple non ha una posizione

            predominante di mercato, quindi non si

            sarebbe trovata nella possibilità di imporre

            un bel nulla

            Beh ma questo non mi convince mica. Quindi
            secondo te una cosa e' giusta o sbagliata a
            seconda che sei in presunta minoranza o
            maggioranza?Sto solo dicendo, in ordine di importanza, che:1) non l'ha fatto (e con i "se" non si conclude niente)2) se l'avesse fatto bisognerebbe valutare "come"3) tecnicamente, se l'avesse fatto come MS, per me resterebbe comunque una ca##ata (non sono così di parte)4) legalmente, se l'avesse fatto come MS, non sarebbe comunque incorsa in azioni dell'antitrust in quanto non ha una posizione dominante di mercato.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: ciao


            Fanno parte di Windows dal giorno in cui
            la


            MS ha deciso di integrarle nel sistema.



            Adesso SONO nel sistema. E funzionano.
            Sono li'

            per chi le vuole usare.

            Ma non dovrebbero esserci, o, meglio, sono
            stati messi lì per motivi non molto
            trasparenti... è questo il puntoBeh questa rimane un'opinione, non un principio. Io personalmente trovo molto difficile capire cosa mettere o non mettere in un kernel, dal momento che non esistono teorie a riguardo, e cosa integrare o no in un SO. Se vuoi prova tu a fare un elenco.Integrato o no (questione tecnica, invisibile all'utente), mi pare che il problema piu' generale riguarda cosa mettere in bundle, nel CD, e cosa non mettere. Prova tu a scrivere cosa vorresti *non* avere in un CD di un SO.
            Vero, a parte il fatto che IE ne ha
            introdotti di nuovi "di testa sua". In ogni
            caso anch econ Netscape non ho nessun
            problema sui siti che navigo solitamente (e
            non sono pochi... anzi...)Si' ma 1) IE renderizza in genere piu' velocemente2) IE si pianta di meno (ebbene si')3) NS quando si pianta si porta via un po' di tuttoIo lo usavo NS.



            Mi pare logico: perchè mai Netscape
            dovrebbe


            riscivere tutto per adattarsi ai voleri
            di


            MS?



            Allora, secondo te, un'applicazione non
            dovrebbe

            sfruttare la gui, le finestre, i gadgets,
            i pulsanti

            predefiniti? Si ricomincia da zero ogni
            volta? bene,

            ma poi meglio non lamentarsi se la memoria

            scende...

            Netscape esisteva già da prima, quindi
            avrebbero dovuto riscrivere tutto solo per
            un capriccio MS.
            Eppoi pulsanti, finestre e GUI in generale
            mica sono legati al browser !!! Non
            mischiamo le carte...A parte che NS ha i suoi pulsanti e si discosta dall'interfaccia standard, io mi riferivo al fatto che per il parsing HTML poteva benissimo usare quello che c'era gia'. Se non lo fa, problemi suoi...
            Dovresti

            capire bene quello che voglio dire.

            Certo che capisco :)
            Ma sotto Windows siamo ancora mooolto
            lontani da quello che dici...Diciamo che ci sono troppo applicazioni-spazzatura. Basta scegliere, e hai un look molto piu' omogeneo.

            tutto sommato non e' sto granche'. Si' e'
            diffuso, ma

            poi... cede sotto molti punti di vista.

            Le cose non stanno proprio così... MS si
            ostina a voler proporre delle soluzioni
            propietarie che di fatto eliminerebbero i
            vantaggi della portabilità di Java: da qui
            il "litigio" tra MS e SUN con tutto quello
            che ne consegueMa Java secondo te e' pubblico? Puoi farti una Java Virtual Machine personale? No.(.Net e' in fase di porting per BSD, e anche per macosX).

            IE6 e' suo (MS), non e' patrimonio
            pubblico.

            Ma per i plug-ins si era realizzatra una
            soluzione standard che potesse andar bene
            per tutti i browser. Perché mai MS dovrebbe
            decidere autonomamente di cambiarla? Perche' puo' ritenerla inadeguata, in fin dei conti non ha molto da guadagnarci a cambiare tutto ad ogni pie' sospinto.

            Va bene. Si puo' fare anche cosi',

            Si "dovrebbe" fare così, per dare maggiore
            libertà di scelta all'utente.Per dare tutta la liberta' di scelta occorrerebbe mettere sul CD tutti i browser, gli editor di testo, i player di MP3 del pianeta.Perche' se ne metti 2 soltanto, gli altri 987 non possono lamentarsi?

            Lo so adesso si puo' customizzare anche
            questo. In
            XP si potra' mettere un browser
            differente, e/o

            disinstallare IE.

            Quindi lo sai che Ms si è comportata in
            maniera poco corretta...Non lo so se e' corretta o no. Comunque non mi sembra cosi' intransigente, e a molte di queste obiezioni e' venuta incontro.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...


            Ma non dovrebbero esserci, o, meglio, sono

            stati messi lì per motivi non molto

            trasparenti... è questo il punto

            Beh questa rimane un'opinione, non un
            principio. Io personalmente trovo molto
            difficile capire cosa mettere o non mettere in
            un kernel, dal momento che non esistono
            teorie a riguardo, e cosa integrare o no in un
            SO. Se vuoi prova tu a fare un elenco.Non stiamo parlando a livello tecnico, ma a livello di correttezza e di libera concorrenza.

            Vero, a parte il fatto che IE ne ha

            introdotti di nuovi "di testa sua". In ogni

            caso anch econ Netscape non ho nessun

            problema sui siti che navigo solitamente (e

            non sono pochi... anzi...)

            Si' ma dovrebbe essere più che sufficiente, senza "ma"...
            1) IE renderizza in genere piu' velocementeAltri browser renderizzano più velocemente di IE
            2) IE si pianta di meno (ebbene si')Non in tutte le versioni e non rispetto a TUTTI i browser
            3) NS quando si pianta si porta via un po' di tutto??? Non su Mac


            Dovresti capire bene quello che voglio dire.



            Certo che capisco :)

            Ma sotto Windows siamo ancora mooolto

            lontani da quello che dici...

            Diciamo che ci sono troppo applicazioni-
            spazzatura. Basta scegliere, e hai un look molto
            piu' omogeneo.Le stesse applicazioni MS non sono molto omogenee tra di loro...

            Le cose non stanno proprio così... MS si

            ostina a voler proporre delle soluzioni

            propietarie che di fatto eliminerebbero i

            vantaggi della portabilità di Java: da qui

            il "litigio" tra MS e SUN con tutto quello

            che ne consegue

            Ma Java secondo te e' pubblico? Puoi farti una
            Java Virtual Machine personale? No.
            (.Net e' in fase di porting per BSD, e anche per
            macosX).Hai idea di quanti siti ci siano basati su Java? Chat eTreading on-line tanto per citare i due usi maggiori. Tutti questi dovrebbero riscrivere i loro siti utilizzando tecnologia MS? Se così fosse è chiaro che il monopolio acquisito in maniera non limpida con Explorer sta causando dei veri e propri disastri...!!!


            IE6 e' suo (MS), non e' patrimonio

            pubblico.



            Ma per i plug-ins si era realizzatra una

            soluzione standard che potesse andar bene

            per tutti i browser. Perché mai MS dovrebbe

            decidere autonomamente di cambiarla?

            Perche' puo' ritenerla inadeguata, in fin dei conti
            non ha molto da guadagnarci a cambiare tutto
            ad ogni pie' sospinto.Certo che ci guadagna a cambiare tutto: ci guadagna perchè IE adesos è il più usato, quindi se tutti la seguono col cambiamento, gli altri browser saranno tagliati fuori al 100%

            Si "dovrebbe" fare così, per dare maggiore

            libertà di scelta all'utente.

            Per dare tutta la liberta' di scelta occorrerebbe
            mettere sul CD tutti i browser, gli editor di testo, i
            player di MP3 del pianeta.
            Perche' se ne metti 2 soltanto, gli altri 987 non
            possono lamentarsi?Fandonie ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...


            Per dare tutta la liberta' di scelta occorrerebbe

            mettere sul CD tutti i browser, gli editor di testo, i

            player di MP3 del pianeta.

            Perche' se ne metti 2 soltanto, gli altri 987 non

            possono lamentarsi?

            FandonieMi spiego meglio: la scelta deve limitarsi solo al sw free (e liberamente distribuibile, in base alle richieste dell'autore), che sia "completo" (non in versione beta) e che "abbia un reale motivo": MS non distribuisce grastuitamente editor di testo, quindi non vedo perché dovrebbe piazzarne altri...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: ciao

            un kernel, dal momento che non esistono

            teorie a riguardo, e cosa integrare o no
            in un

            SO. Se vuoi prova tu a fare un elenco.

            Non stiamo parlando a livello tecnico, ma a
            livello di correttezza e di libera
            concorrenza.Estremizzando, tu dici che una soluzione tecnicamente piu' efficiente al limite deve essere sacrificata ad una che promette una maggiore concorrenza.



            Vero, a parte il fatto che IE ne ha


            introdotti di nuovi "di testa sua". In
            ogni


            caso anch econ Netscape non ho nessun


            problema sui siti che navigo solitamente
            (e


            non sono pochi... anzi...)



            Si' ma

            dovrebbe essere più che sufficiente, senza
            "ma"...Lo e' sui siti in cui navighi solitamente... e se vai da altre parti? Guarda che e' NS a non essere standard, e puoi trovarti "inguaiato"...


            1) IE renderizza in genere piu' velocemente

            Altri browser renderizzano più velocemente
            di IEIl problema e' che magari altri browser (che io sappia forse opera) renderizzano piu' velocemente, ma non hanno le altre cose.

            2) IE si pianta di meno (ebbene si')

            Non in tutte le versioni e non rispetto a
            TUTTI i browserIo parlo sempre dell'ultima versione disponibile.Anche qui magari ne trovi uno che si pianta di meno? Bene. Veloce come IE? Pratico (perche' lo e' in fin dei conti) come IE? Ecc. Ecc..

            3) NS quando si pianta si porta via un po'
            di tutto

            ??? Non su MacSu win si. Porta via tutte le finestre correlate a NS (anche la posta), non altri programmi. Bruttissima cosa. E si pianta spesso.

            Diciamo che ci sono troppo applicazioni-

            spazzatura. Basta scegliere, e hai un look
            molto

            piu' omogeneo.

            Le stesse applicazioni MS non sono molto
            omogenee tra di loro...E' vero, per certe cose. L'interfaccia grafica converge pero'.

            Ma Java secondo te e' pubblico? Puoi farti
            una

            Java Virtual Machine personale? No.

            (.Net e' in fase di porting per BSD, e
            anche per

            macosX).

            Hai idea di quanti siti ci siano basati su
            Java? Chat eTreading on-line tanto per
            citare i due usi maggiori. Tutti questi
            dovrebbero riscrivere i loro siti
            utilizzando tecnologia MS? Se così fosse è
            chiaro che il monopolio acquisito in maniera
            non limpida con Explorer sta causando dei
            veri e propri disastri...!!!Ripeto, Java c'e' ancora (anche in IE). MS ha annunciato che ne sospendera' il supporto tra un paio d'anni, mica tra due giorni...In ogni caso MS e' un'azienda, deve essere a MS conveniente supportare Java.

            Perche' puo' ritenerla inadeguata, in fin
            dei conti
            non ha molto da guadagnarci a
            cambiare tutto

            ad ogni pie' sospinto.

            Certo che ci guadagna a cambiare tutto: ci
            guadagna perchè IE adesos è il più usato,
            quindi se tutti la seguono col cambiamento,
            gli altri browser saranno tagliati fuori al
            100%Amenoche' non tiri troppo la corda... comunque la compatibilita' era verso i plugins di Netscape.In fin dei conti e' l'avversario.

            Perche' se ne metti 2 soltanto, gli altri
            987 non

            possono lamentarsi?

            Fandonie(rispondo anche al thread tuo di sotto).Guarda che dovrebbe includere tutto il software concorrente, free e sotto GPL. Mica roba da ridere, se vuoi garantire la concorrenza perfetta.Sai quanti players di MP3 ci sono?Si finirebbe per avere una delle incasinatissime distro di Linux, in cui esistono 10 copie di ciascun applicativo... assurdo.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: Par Condicio

            Non stiamo parlando a livello tecnico, ma

            a livello di correttezza e di libera

            concorrenza.

            Estremizzando, tu dici che una soluzione
            tecnicamente piu' efficiente al limite deve
            essere sacrificata ad una che promette una
            maggiore concorrenza.Dipende dai casi: non si può generalizzare.In questo caso si, e la dimostrazione è l'uscita di IE6, che (grazie alla posizione dominante acquisita anche grazie all'integrazione col sistema) potrebbe costringere l'utente e chi progetta siti a rinunciare a Java, favorendo altre tecnologie MS (vedi ActiveX e C#) non perché siano migliori, ma perché MS ha deciso così...

            dovrebbe essere più che sufficiente, senza

            "ma"...

            Lo e' sui siti in cui navighi solitamente...
            e se vai da altre parti? Guarda che e' NS a
            non essere standard, e puoi trovarti
            "inguaiato"...Ti assicuro che nevigo parecchio, e non ho mai problemi

            Altri browser renderizzano più velocemente

            di IE

            Il problema e' che magari altri browser (che
            io sappia forse opera) renderizzano piu'
            velocemente, ma non hanno le altre cose. "le altre cose" cosa sarebbero?No perchè adesso è Explorer a non avere Java e i plug-in...


            2) IE si pianta di meno (ebbene si')



            Non in tutte le versioni e non rispetto a

            TUTTI i browser

            Io parlo sempre dell'ultima versione
            disponibile.
            Anche qui magari ne trovi uno che si pianta
            di meno? Bene. Veloce come IE? Pratico
            (perche' lo e' in fin dei conti) come IE?
            Ecc. Ecc..Si

            Le stesse applicazioni MS non sono molto

            omogenee tra di loro...

            E' vero, per certe cose. L'interfaccia
            grafica converge pero'.Strano che con XP abbiano cambiato tutto allora...

            Hai idea di quanti siti ci siano basati su

            Java? Chat eTreading on-line tanto per

            citare i due usi maggiori. Tutti questi

            dovrebbero riscrivere i loro siti

            utilizzando tecnologia MS? Se così fosse è

            chiaro che il monopolio acquisito in

            maniera

            non limpida con Explorer sta causando dei

            veri e propri disastri...!!!

            Ripeto, Java c'e' ancora (anche in IE).Nooo... ma cacchio: leggiti le News di PI di oggi.Tu ce l'hai perchè o l'hai installato in seguito o ce l'avevi già installato (da IE5.5 per esempio)
            In ogni caso MS e' un'azienda, deve essere a
            MS conveniente supportare Java.Java è uno standard.MS propone tecnologie proprietarie

            Certo che ci guadagna a cambiare tutto: ci

            guadagna perchè IE adesos è il più usato,

            quindi se tutti la seguono col cambiamento,

            gli altri browser saranno tagliati fuori

            al 100%

            Amenoche' non tiri troppo la corda...E spero che stavolta sia proprio così...
            comunque la compatibilita' era verso i
            plugins di Netscape.
            In fin dei conti e' l'avversario. Un plug-in è un plug-in... perchè costringere gli sviluppatori a realizzare due versioni?

            Fandonie

            (rispondo anche al thread tuo di sotto).
            Guarda che dovrebbe includere tutto il
            software concorrente, free e sotto GPL. Mica
            roba da ridere, se vuoi garantire la
            concorrenza perfetta.
            Sai quanti players di MP3 ci sono?Non hai capito querllo che dicevociao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: ciao

            Estremizzando, tu dici che una soluzione

            tecnicamente piu' efficiente al limite
            deve

            essere sacrificata ad una che promette una

            maggiore concorrenza.

            Dipende dai casi: non si può generalizzare.Al limite puo' accadere.
            In questo caso si, e la dimostrazione è
            l'uscita di IE6, che (grazie alla posizione
            dominante acquisita anche grazie
            all'integrazione col sistema) potrebbe
            costringere l'utente e chi progetta siti a
            rinunciare a Java, favorendo altre
            tecnologie MS (vedi ActiveX e C#) non perché
            siano migliori, ma perché MS ha deciso
            così...Puo' darsi, ma supponiamo che C# e.NET siano decisamente meglio di Java. E poi, La MS e' obbligata a includerlo, il Java? Solo perche' e' standard? (mah)Tra l'altro Java ha problemi mica piccoli. Primo tra tutti il garbage collector.Tu dici che MS dovrebbe essere piu' debole, per non poter obbligare a usare qualcosa di diverso senza rinunciare a cio' che c'e' gia'. Ma se fosse piu' debole, non potrebbe assolutamente proporre qualcosa di alternativo a Java senza sperare di scavalcare Sun.

            non essere standard, e puoi trovarti

            "inguaiato"...

            Ti assicuro che nevigo parecchio, e non ho
            mai problemiIo sotto windows ne ho (avevo, adesso basta) eccome con NS. L'avranno fatto meglio sotto Mac.

            di meno? Bene. Veloce come IE? Pratico

            (perche' lo e' in fin dei conti) come IE?

            Ecc. Ecc..

            SiEh allora dimmi. Opera? Mozilla?

            Strano che con XP abbiano cambiato tutto
            allora...Non mi dirai mica che le applicazioni osX stile Aqua sono uguali a quello os9?(Comunque quella e' la gui, e le stesse applicazioni sono diverse cambiando la gui).
            Nooo... ma cacchio: leggiti le News di PI di
            oggi.
            Tu ce l'hai perchè o l'hai installato in
            seguito o ce l'avevi già installato (da
            IE5.5 per esempio)Java non c'e' in IE6. Viene scaricato AUTOMATICAMENTE dal sito MS se visiti un sito Java. Il supporto c'e', ma non e' nel download iniziale.

            Java è uno standard.
            MS propone tecnologie proprietarieJava e' uno standard proprietario Sun, prova a modificarlo... Vedi vicenda Ms-Java.

            Amenoche' non tiri troppo la corda...

            E spero che stavolta sia proprio così...Difficile. Esistono anche dei vantaggi.


            comunque la compatibilita' era verso i

            plugins di Netscape.

            In fin dei conti e' l'avversario.

            Un plug-in è un plug-in... perchè
            costringere gli sviluppatori a realizzare
            due versioni?Piu' che altro, e' la tecnologia dei plugin che forse non va. Il bello e' che altri browsers sicuramente non li supportano, ma IE *deve* :-)Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: Par Condicio


            Estremizzando, tu dici che una soluzione


            tecnicamente piu' efficiente al limite


            deve essere sacrificata ad una che promette


            una maggiore concorrenza.



            Dipende dai casi: non si può

            generalizzare.

            Al limite puo' accadere.Diciamo che il fatto che sia una soluzione "tecnicamente più efficiente" (come dici tu), non è una condizione sufficiente. Ci sono vari pro e contro da valutare...

            In questo caso si, e la dimostrazione è

            l'uscita di IE6, che (grazie alla posizione

            dominante acquisita anche grazie

            all'integrazione col sistema) potrebbe

            costringere l'utente e chi progetta siti a

            rinunciare a Java, favorendo altre

            tecnologie MS (vedi ActiveX e C#) non

            perché siano migliori, ma perché MS ha deciso

            così...

            Puo' darsi, ma supponiamo che C# e.NET siano
            decisamente meglio di Java.Quantomeno non sono standard, e la rete deve servire a tutti
            E poi, La MS e'
            obbligata a includerlo, il Java? Solo
            perche' e' standard? (mah)No: non è obbligata... ma non è questo il punto.Java è riuscita a ritagliarsi un certo spazio grazie a determinate caratteristiche (non certo perché SUN ha una posizione di mercato dominante), fino a diventare uno standard (con tutti i vantaggi che comporta questa cosa).Ora MS si ritrova tra le mani il browser più diffuso, e se decide di togliere Java questo significa che la maggioranza delle persone si ritroverà senza Java, non per sua scelta ma per scelta della MS.
            Tu dici che MS dovrebbe essere piu' debole,
            per non poter obbligare a usare qualcosa di
            diverso senza rinunciare a cio' che c'e'
            gia'. Ma se fosse piu' debole, non potrebbe
            assolutamente proporre qualcosa di
            alternativo a Java senza sperare di
            scavalcare Sun.Se idealmente il mercato fosse diviso in parti uguali (diciamo simili, o "confrontabili") tutto si giocherebbe a livello di efficienza tecnica.


            di meno? Bene. Veloce come IE? Pratico


            (perche' lo e' in fin dei conti) come IE?


            Ecc. Ecc..



            Si

            Eh allora dimmi. Opera? Mozilla?Lo stesso Netscape 6.1 è più veloce nel renderizzare le pagine, oltre che essere più pratico. Può essere che abbia una compatibilità inferiore, ma a me non causa problemi del genere (e quando li causa, guardacaso, si tratta spesso di pagine create con FrontPage)

            Strano che con XP abbiano cambiato tutto

            allora...

            Non mi dirai mica che le applicazioni osX
            stile Aqua sono uguali a quello os9?
            (Comunque quella e' la gui, e le stesse
            applicazioni sono diverse cambiando la gui).Ma non stavamo parlando di coerenza dell'interfaccia in questo punto?

            Nooo... ma cacchio: leggiti le News di PI

            di oggi.

            Tu ce l'hai perchè o l'hai installato in

            seguito o ce l'avevi già installato (da

            IE5.5 per esempio)

            Java non c'e' in IE6. Viene scaricato
            AUTOMATICAMENTE dal sito MS se visiti un
            sito Java. Il supporto c'e', ma non e' nel
            download iniziale.Il supporto NON E' in IE6, e disponibile a parte

            Java è uno standard.

            MS propone tecnologie proprietarie

            Java e' uno standard proprietario Sun, prova
            a modificarlo... Vedi vicenda Ms-Java.Scusa ma... se è uno standard mica posos modificarlo a mio piacimento, altrimenti che standard sarebbe? Mi pare logico che MS non possa modificare Java a suo piacimento, ci mancherebbe pure questo... Se ognuno modificasse a suo piacimento gli standrd, questi cesserebbero di essere tali !!!


            Amenoche' non tiri troppo la corda...



            E spero che stavolta sia proprio così...

            Difficile. Esistono anche dei vantaggi.Mhmmm esistono vantaggi a NON supportare qualcosa?

            Un plug-in è un plug-in... perchè

            costringere gli sviluppatori a realizzare

            due versioni?

            Piu' che altro, e' la tecnologia dei plugin
            che forse non va. E perché non dovrebbe andare?Non ti viene in mente che potrebbe essere al contrario?-Il popolo vuole il plug-in "pippo".-La maggioranza del popolo usa IE.-Chi produce "pippo" DEVE far si che questo sia usufruibile dalla maggioranza delle persone, altrimenti ci perde.-Chi produce "pippo" è costretto a realizzarlo per IE-Se lo sviluppo di "pippo" in due versioni costa troppo, rimarrà solo quello in versione IE.
            Il bello e' che altri
            browsers sicuramente non li supportano, ma
            IE *deve* :-)Il bello è che gli altri browser (solitamente sviluppati da privati, e non da colossi come MS), appena riescono (per questini di tempi e/o difficoltà di sviluppo) inseriscono il supporto ai plug-in invece di toglierlo.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: ciao
            - Scritto da: Par Condicio

            Puo' darsi, ma supponiamo che C# e.NET
            siano

            decisamente meglio di Java.

            Quantomeno non sono standard, e la rete deve
            servire a tuttiPer quanto ne so io, lo sono quanto Java. Nel senso che non c'e' un organismo super partes che si occupa di Java, e' (ed e' stata) Sun a definirne le specifiche. Mica e' il C++. Semplicemente Sun ha imposto la sua soluzione, oggi largamente adottata. Uno standard "de facto".

            E poi, La MS e'

            obbligata a includerlo, il Java? Solo

            perche' e' standard? (mah)

            No: non è obbligata... ma non è questo il
            punto.
            Java è riuscita a ritagliarsi un certo
            spazio grazie a determinate caratteristiche
            (non certo perché SUN ha una posizione di
            mercato dominante), fino a diventare uno
            standard (con tutti i vantaggi che comporta
            questa cosa).Ma hai presente cos'e' SUN? A parte il concetto di posizione dominante (che nulla c'entra con i soldi, ovviamente), Sun era presente nel mondo server unix con solaris, e Java era nato per i server.
            Ora MS si ritrova tra le mani il browser più
            diffuso, e se decide di togliere Java questo
            significa che la maggioranza delle persone
            si ritroverà senza Java, non per sua scelta
            ma per scelta della MS.Avresti ragione se windows non consentisse l'installazione di altri browsers. Quello su cui sono d'accordo e' che MS ha un certo potere di influenza sulle decisioni dell'utente, ma d'altronde e' lei che offre il SO, instaurando comunque un rapporto privilegiato con il cliente.
            Se idealmente il mercato fosse diviso in
            parti uguali (diciamo simili, o
            "confrontabili") tutto si giocherebbe a
            livello di efficienza tecnica.Non e' detto, ma e' possibile. Certe soluzioni pero' non ci sarebbero state senza i colossi. Comunque non puoi distruggere un gruppo solo perche' e' forte sul mercato, serve qualcos'altro.
            Lo stesso Netscape 6.1 è più veloce nel
            renderizzare le pagine, oltre che essere più
            pratico. Può essere che abbia una
            compatibilità inferiore, ma a me non causa
            problemi del genere (e quando li causa,
            guardacaso, si tratta spesso di pagine
            create con FrontPage)La faccenda della compatibilita' e' mica una cosa da ridere. Se ti serve una pagina e non ci riesci, come fai? Usi (solo per quella volta) explorer? Hanno cominciato cosi' qua dove lavoro io.

            Il supporto NON E' in IE6, e disponibile a
            parte"a parte" vuol dire da MS, o in qualunque floppy. Per come la vedo io e' da un pezzo che ho smesso di fare differenza tra quello che ho sull'HD e quello che posso scaricare.

            Difficile. Esistono anche dei vantaggi.

            Mhmmm esistono vantaggi a NON supportare
            qualcosa?Esistono vantaggi a supportare lo standard p3p per la privacy, un controllo migliore sui cookies, e altre cose. Ma e' un problema personale se scaricarlo o no. MS mica ti obbliga.Per i plugins non ti so riferire molto di piu' di quello che abbiamo gia' detto.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: Par Condicio


            Puo' darsi, ma supponiamo che C# e.NET


            siano decisamente meglio di Java.



            Quantomeno non sono standard, e la rete

            deve servire a tutti

            Per quanto ne so io, lo sono quanto Java.
            Nel senso che non c'e' un organismo super
            partes che si occupa di Java, e' (ed e'
            stata) Sun a definirne le specifiche.Ma in seguito è stato riconoscoiuto come standard


            E poi, La MS e'


            obbligata a includerlo, il Java? Solo


            perche' e' standard? (mah)



            No: non è obbligata... ma non è questo il

            punto.

            Java è riuscita a ritagliarsi un certo

            spazio grazie a determinate caratteristiche

            (non certo perché SUN ha una posizione di

            mercato dominante), fino a diventare uno

            standard (con tutti i vantaggi che comporta

            questa cosa).

            Ma hai presente cos'e' SUN? A parte il
            concetto di posizione dominante (che nulla
            c'entra con i soldi, ovviamente), Sun era
            presente nel mondo server unix con solaris,
            e Java era nato per i server.Stai andando OT...

            Ora MS si ritrova tra le mani il browser più

            diffuso, e se decide di togliere Javaquesto

            significa che la maggioranza delle persone

            si ritroverà senza Java, non per sua scelta

            ma per scelta della MS.

            Avresti ragione se windows non consentisse
            l'installazione di altri browsers. Intanto non puoi disinstallare IE (come non puoi disinstallare WMP per esempio). MS a speso centinaia di miliardi all'anno per sviluppare IE... evidentemente aveva i suoi motivi...
            Quello su
            cui sono d'accordo e' che MS ha un certo
            potere di influenza sulle decisioni
            dell'utente, ma d'altronde e' lei che offre
            il SO, instaurando comunque un rapporto
            privilegiato con il cliente.Ci sarebbe molto da discutere anche su questo (sui modi in cui "fornisce" il sistema operativo intendo)

            Lo stesso Netscape 6.1 è più veloce nel

            renderizzare le pagine, oltre che essere più

            pratico. Può essere che abbia una

            compatibilità inferiore, ma a me non causa

            problemi del genere (e quando li causa,

            guardacaso, si tratta spesso di pagine

            create con FrontPage)

            La faccenda della compatibilita' e' mica una
            cosa da ridere. Se ti serve una pagina e non
            ci riesci, come fai? Usi (solo per quella
            volta) explorer? Hanno cominciato cosi' qua
            dove lavoro io.Non è che se Netscape non è compatibile non vedo nulla: lo vedo un po' "storto" ma è comunque utilizzabile (se poi non ci fosse FrontPage sarebbe ancora meglio :)


            Difficile. Esistono anche dei vantaggi.



            Mhmmm esistono vantaggi a NON supportare

            qualcosa?

            Esistono vantaggi a supportare lo standard
            p3p per la privacy, un controllo migliore
            sui cookies, e altre cose. Ma e' un problema
            personale se scaricarlo o no. MS mica ti
            obbliga.non è proprio così...
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: ciao
            - Scritto da: Par Condicio
            Ma in seguito è stato riconoscoiuto come
            standardDa chi? C'e' un organismo ISO che certifica Java? Io non lo conosco, davvero. Se ne sai di piu'...

            Ma hai presente cos'e' SUN? A parte il

            concetto di posizione dominante (che nulla

            c'entra con i soldi, ovviamente), Sun era

            presente nel mondo server unix con
            solaris,

            e Java era nato per i server.

            Stai andando OT...OT ormai lo siamo da un pezzo, basta vedere come avevo cominciato a dove siamo finiti :-)

            Intanto non puoi disinstallare IE (come non
            puoi disinstallare WMP per esempio). MS a
            speso centinaia di miliardi all'anno per
            sviluppare IE... evidentemente aveva i suoi
            motivi...Se non posso disinstallare IE come dici, posso comunque non usarlo (a parte che si disinstalla, diciamo che a MS non interessa dire come), e sostituirlo completamente con qualcos'altro, come fai tu mi pare di capire.Io ho una bella autoradio, fornita con la macchina. Posso disinstallarla? No, ma se voglio non la uso. Almeno IE e' sostituibile, anche se non rimpiazzabile.
            Ci sarebbe molto da discutere anche su
            questo (sui modi in cui "fornisce" il
            sistema operativo intendo)Si, ma visto il discorso OT lasciamo perdere.Meglio non tirare le solite cose in ballo

            Non è che se Netscape non è compatibile non
            vedo nulla: lo vedo un po' "storto" ma è
            comunque utilizzabile (se poi non ci fosse
            FrontPage sarebbe ancora meglio :)Mi dicono che i font non sono uguali e gli allineamenti saltano. Bisognerebbe che un sito fosse visualizzato allo stesso modo da tutti i browser.

            Esistono vantaggi a supportare lo standard

            p3p per la privacy, un controllo migliore

            sui cookies, e altre cose. Ma e' un
            problema

            personale se scaricarlo o no. MS mica ti

            obbliga.

            non è proprio così...E' proprio cosi'. Mica te lo ordina il dottore di prenderti IE6. windows non impone nessun aggiornamento automatico su questo. Al massimo si limita a suggerirtelo.Pensa che in azienda hanno win2k, SP1. Solo SP1. Il Sp2 (quello da 80 Mb) e' uscito da mesi, e ancora nessuno si e' degnato di installarlo.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: ciao

            Toast 5 è già in versione X...Ok, ma mi riferivo alla versione non X che a quanto pare non girava.

            Usa meno risorse non ci giurerei...Io si'. Per esempio da' un'occhiata alla memoria occupata quando carichi qualcosa come 20 pagine web con IE e con NS... c'e' una differenza notevole.Poi.
            considera che è integrato, quindi in un
            certo senso il sistema risulta appesantito
            da ciò. Cambiando l'ordine dei termini la
            somma non cambia :)Non proprio. Integrazione = meno overhead. Parti comuni, DLL, meno spazio occupato su HD e in memoria. Pensa che IE (l'eseguibile) e' di circa 70 Kb! (Ovviamente ci sono le DLL).



            Non è comunque l'unico modo.


            Ci sono diverse X-Windows installabili



            Si, ma chi li installa?

            Per esempio chi vuole utilizzare GIMP.Teoricamente si, ma non ce lo vedo l'utente mac che abbandona photoshop per gimp.Amenoche' non si punti a qualche utenza differente.



            Permettimi di sorridere... :)



            Sorridi, ma non troppo altrimenti ti viene
            una paresi.

            Guarda che e' proprio cosi'. Mai usato NT?

            Certo, ma non è che sia proprio un granchè...
            Con 2000 andiamo meglio ma ce ne vuole ancoraBeh io intendevo i sistemi NT-based, mica uso solo NT io. (NT 4 e un win2k). Dipende cosa si vuole ottenere. win2k e' del 1999, macOSX e' uscito da qualche mese... fare un confronto e' possibile ma un po' scorretto, secondo me va confrontato con XP.



            E che c'entra questo? Perche' diavolo
            un'interfaccia

            grafica non puo' gestire una rete, me lo
            dici poi...

            Se devo gestire una rete mi serve stabilità
            e sicurezza: meno roba c'è nel kernel.
            meglio è, tantopiù che l'interfaccia grafica
            non è indispensabile in questo caso. Non
            dico che non ci deve essere, ma se è nel
            kernel una qualsiasi cacchiata a livello
            grafico mi può spu##anare tutto. Assurdo!!!Ma questo significa solo che se la GUI e' fatta bene... no problem. E secondo te una volta che e' fatta bene, che vuoi che succeda? Non condivido questa idea del tipo "meno ci metto, meglio e'". Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: Par Condicio
            Il kernel e' derivato da bsd. la Gui e'
            innovativa, di sicuro. E' uno unix con una
            gui proprietaria apple (tra l'altro neanche
            open). Dovresti in qualche modo poter
            caricare X al posto di aqua, ma non so come.Aqua Opensource? Scherzi? E' come chiedere a MS di pubblicare i sorgenti della GUI di Windows. Comunque essendoci di base uno Unix deve comunque essere possibile sostituire Aqua con qualcos'altro (anche se onestamente non ci ho provato e non ci terrei, visto che Aqua e' una bellezza).
            No. Se ci fossero attaccherebbero MS per
            ulteriore aggravamento di monopolio, o
            sbaglio? Deve per forza fare tutto MS?Beh, io prima stavo parlando di una componente del sistema operativo; quindi le varie applicazioni di terzi non c'entrano una fava. E poi, una caratteristica di quel genere sul sistema Windows, non e' fattibile comunque, a meno di non riscrivere completamente buona parte del sistema.
            Guarda che Apple puo' permettersi di
            incorporare cose come quicktime solo perche'
            e' piu' piccina come fatturato, e da'...
            meno fastidio. Altrimenti sarebbe anche lei
            al centro dei riflettori.
            Io mi sono limitato a dirti che si puo' fare.Ripeto, stavo parlando di "features" del sistema operativo.
            Certo che fa bene, per una volta...
            Guarda che e' sempre stata la Apple a
            tagliare le gambe sui sistemi precedenti.Cioe' mi stai dicendo che un applicativo scritto per 68k non gira su un PowerPC?
            Non penso sia molto astuto da parte tua
            scatenarsi in un confronto sulla
            retrocompatibilita', sia da parte del SO,
            sia da parte dei processori. (Nel caso
            Apple, coincidono). Ne usciresti sconfitto,Sai nulla sull'emulazione 68k incorporata in tutti i processori PowerPC installati sui Mac a partire dal primo esemplare nel 1995? No eh? E immagino anche che tu non sappia nulla di applicativi FAT.
            sul mio PC funzionano applicazioni DOS di 15
            anni fa (sotto win2k, per esempio). (e
            ovviamente il mio PC non ha 15 anni).Guardacaso sul mio PowerBook G3 girano applicazioni scritte per un Performa 475 (per dirne uno) che, guardacaso, e' un 68k (per l'esattezza un 68LC040).Concluderei questo thread altrimenti PI ci fattura lo spazio disco utilizzato.xlock
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: xlock
            - Scritto da: Par Condicio

            Il kernel e' derivato da bsd. la Gui e'

            innovativa, di sicuro. E' uno unix con una

            gui proprietaria apple (tra l'altro
            neanche

            open). Dovresti in qualche modo poter

            caricare X al posto di aqua, ma non so
            come.

            Aqua Opensource? Scherzi? E' come chiedere a
            MS di pubblicare i sorgenti della GUI di
            Windows. Comunque essendoci di base uno Unix
            deve comunque essere possibile sostituire
            Aqua con qualcos'altro (anche se onestamente
            non ci ho provato e non ci terrei, visto che
            Aqua e' una bellezza).Si qualcuno ha risposto. Login console + startx, credo. (se hai x sottomano).


            No. Se ci fossero attaccherebbero MS per

            ulteriore aggravamento di monopolio, o

            sbaglio? Deve per forza fare tutto MS?

            Beh, io prima stavo parlando di una
            componente del sistema operativo; quindi le
            varie applicazioni di terzi non c'entrano
            una fava. E poi, una caratteristica di quel
            genere sul sistema Windows, non e' fattibile
            comunque, a meno di non riscrivere
            completamente buona parte del sistema.E che ne sai tu? se si puo' si puo'. Lo hai scritto tu il kernel? Riconosco comunque che non si puo' fare nello stesso modo.

            Sai nulla sull'emulazione 68k incorporata in
            tutti i processori PowerPC installati sui
            Mac a partire dal primo esemplare nel 1995?
            No eh? E immagino anche che tu non sappia
            nulla di applicativi FAT.Il fatto e' che i processori pentium (piaccia o non piaccia) non emulano niente. Eseguono codice x86. Scelta dell'Intel.
            Concluderei questo thread altrimenti PI ci
            fattura lo spazio disco utilizzato.Ok. Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...

            Sul mac ERA possibile questo. Non piu' con
            macosX.Dipende... diciamo che non basta... è un pochettino più laborioso ma si può fare
            Non puoi piu' farlo neanche con le applicazioni,
            credo.Dipende dall'applicazioneGeneralmente non ci sono problemi
            gli utenti win devono proprio essere degli
            sfigati allora...L'hai detto...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: Macdvd
            ...se riesci in
            circa un ora e mezza puoi andare a fare il
            ceo di M$!!!!Naaa, per diventare CEO di M$ basta leccare il culo ad IBM e copiare (male peraltro) le idee degli altri.xlock
    • Anonimo scrive:
      Re: Pero'...
      Non è che sia proprio la stessa cosa:-prima di tutto questo dovrebbe (il condizionale è d'obbligo) essere l'ultimo update del MacOS classico (per la serie buttiamoci dentro tutto il possibile)-in secondo luogo questo aggiornamente serve, oltre che a migliorare il MacOS classico in se stesso, a perfezionare l'integrazione con MacOSX, anche e soprattutto in vista dell'ormai imminente versione 10.1-infine l'update è un vero e proprio update, non un servica pack destinato solo alla riparazione dei bug: MacOS9.1 funziona già (quasi) alla perfezione senza bisogno di aggiornamenti.A riprova di tutto ciò puoi considerare che il 9.2.1 non fa quasi niente di "visibile": sono per la maggior parte aggiornamenti a basso livello che migliornao prestazioni e integrazione con X. Inoltre basta che guardi la dimensione degli update precedenti per capire la "particolarità" (o "eccezionalità") di questo caso specifico.ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Pero'...
        - Scritto da: ciao
        Non è che sia proprio la stessa cosa:E' vero. E' stato irresistibile il richiamo degli 82 Mb.... :-)

        -infine l'update è un vero e proprio update,
        non un servica pack destinato solo alla
        riparazione dei bug: MacOS9.1 funziona già
        (quasi) alla perfezione senza bisogno di
        aggiornamenti.Anche i SP sono update. Per esempio nel SP2 per win2000 e' stato aggiunto il supporto per i dischi ultra-ata 100.Per il resto... capisco ma che senso ha aggiornare ancora MacOs9 ? Non lo comprendo. Non sarebbe meglio, filosoficamente parlando, muovere tutto il software disponibile per OsX, senza eccezioni? Finche' l'utente sara' nell'imbarazzo di dover scegliere sempre tra OsX e Os9 la vedo grigia...Ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re: Pero'...
          - Scritto da: ciao

          Io una mancanza del genere la chiameri cmq
          bug :)No, visto che win2000 e' uscito quando ancora non esistevano o erano solo all'inizio. In ogni caso e' un'aggiunta, i bug sono altra cosa.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            Tutto qui quello che hai dire?:(Presumo quindi che tu non abbia nulla da eccepire sul resto...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: ciao
            Tutto qui quello che hai dire?
            :(Beh anche tu. Sulla faccenda bug...

            Presumo quindi che tu non abbia nulla da
            eccepire sul resto...

            ciaoDiciamo che trovo discutibile l'idea di concentrarsi anche se minimamente sul vecchio OS.Storicamente l'Apple non ha mai fatto problemi quando si trattava di effettuare forti aggiornamenti. Per cui mi aspettavo un taglio netto.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...


            Tutto qui quello che hai dire?

            :(

            Beh anche tu. Sulla faccenda bug... La "faccenda bug" era tutto sommato un argomento secondario, sul quale comunque non c'è molto da dire

            Presumo quindi che tu non abbia nulla da

            eccepire sul resto...

            Diciamo che trovo discutibile l'idea di
            concentrarsi anche se minimamente sul vecchio OS.Ti ho già spiegato come stanno le cose: l'aggiornamento al 9.2.1 è in funzione di classic sotto X, non è fine a se stesso
            Storicamente l'Apple non ha mai fatto problemi
            quando si trattava di effettuare forti
            aggiornamenti. Per cui mi aspettavo un taglio
            netto.Si... certo... spiegaglielo tu alla fotolito che non può usare X perchè non c'è la nuova versione di X-Press, però Apple ha mesos i paraocchi su X...X è completamente rivoluzionario: il periodo di transizione è indispensabile e terminerà all'incirca a un'anno dall'uscita (primareva 2002). ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da: ciao


            Tutto qui quello che hai dire?


            :(



            Beh anche tu. Sulla faccenda bug...

            La "faccenda bug" era tutto sommato un
            argomento secondario, sul quale comunque non
            c'è molto da direC'e' da dire che era inesatta la tua interpretazione (per non dire errata).



            Presumo quindi che tu non abbia nulla da


            eccepire sul resto...



            Diciamo che trovo discutibile l'idea di

            concentrarsi anche se minimamente sul
            vecchio OS.

            Ti ho già spiegato come stanno le cose:
            l'aggiornamento al 9.2.1 è in funzione di
            classic sotto X, non è fine a se stessoL'ho capito. Ma questo prelude ad un discorso del tipo "ce ne vorra' prima che tutta la roba sotto OS9 giri sotto osx, altro che un anno... per cui metto le mani avanti".Pensavo questo, senza nessuna cattiveria nei confronti dell'Apple. Mi ponevo di fronte al problema se passare o no a osX da un punto di vista strategico.
            X è completamente rivoluzionario: il periodo
            di transizione è indispensabile e terminerà
            all'incirca a un'anno dall'uscita (primareva
            2002). E' tantino per un'azienda che ha un controllo piuttosto stretto sul software... molto piu' che MS tutto sommato.Saluti (fine thread per me)
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...


            La "faccenda bug" era tutto sommato un

            argomento secondario, sul quale comunque non

            c'è molto da dire

            C'e' da dire che era inesatta la tua
            interpretazione (per non dire errata).Come vuoi... non mi crea problemi riconoscere un errore

            Ti ho già spiegato come stanno le cose:

            l'aggiornamento al 9.2.1 è in funzione di

            classic sotto X, non è fine a se stesso

            L'ho capito. Ma questo prelude ad un discorso del
            tipo "ce ne vorra' prima che tutta la roba sotto
            OS9 giri sotto osx, altro che un anno... per cui
            metto le mani avanti".Classic è comunque una funzionalità di X: se supporto X supporto anche questa modalità
            Pensavo questo, senza nessuna cattiveria nei
            confronti dell'Apple. Mi ponevo di fronte al
            problema se passare o no a osX da un punto di
            vista strategico.In che senso?Se Apple doveva passare a OSX? Certo che si...Se tu come utente devi passare a X? Dipende da che tipo di utente sei (personalmente attenderei solo se fossi un profesisonista che ha bisogno solo di utilizzare determinate applicazioni e/o periferiche che in X non sono ancora supportate)
            E' tantino per un'azienda che ha un controllo
            piuttosto stretto sul software... molto piu' che
            MS tutto sommato.Stai scherzando vero...?Pensi che Adobe, Quark, MS e compagnia bella, siano lì solo ad assecondare i desideri di Apple?
            Saluti (fine thread per me)Come vuoi ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Pero'...
      - Scritto da: Par Condicio
      Il Service Pack 2 di win2000 e' di circa
      un'ottantina di mega. (con patch cumulate di
      2 anni pero')Esatto! Il SP2 è un download di circa 12 MB. 80MB è la dimensione massima per chi in due anni non ha mai fatto aggiornamenti del sistema operativo.
      Vedo che tutto il mondo e' paese :-)Vabbè, gli utenti Mac sono molto meno degli utenti Windows2000: di conseguenza non si lamenterà nessuno degli 80MB non tanto giustificati.
      • Anonimo scrive:
        Re: Pero'...
        ecco uno che non ha capito una mazza...
      • Anonimo scrive:
        Re: Pero'...
        - Scritto da: Herr Abraxas
        ...di conseguenza non si
        lamenterà nessuno degli 80MB non tanto
        giustificati.Non tanto giustificati... questo non lo puoi sapere.
        • Anonimo scrive:
          Re: Pero'...
          - Scritto da: FDG
          Non tanto giustificati... questo non lo puoi
          sapere.Vorrei proprio saperlo!!Il sito di supporto di Apple mi dice sempre"The databases are not responding. They may be off-line for maintenance. Please try again later"Mah
      • Anonimo scrive:
        Re: Pero'...
        Sei un utente Mac?Hai scaricato il 9.2.1?L'hai installato?L'hai paragonato col 9.1...?...sia "normalmente" che in modalità classic da X?Se la risposta è NO ad almeno una di queste domande è meglio che lasci perdere.
        • Anonimo scrive:
          Re: Pero'...
          - Scritto da:
          Sei un utente Mac?Anche.
          Hai scaricato il 9.2.1?Prima di scaricarlo vorrei capire cosa fa.Sul sito Apple non ho trovato nessuna spiegazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...


            Hai scaricato il 9.2.1?

            Prima di scaricarlo vorrei capire cosa fa.
            Sul sito Apple non ho trovato nessuna
            spiegazione.Quindi non hai NULLA su cui basarti per dire che questi 80 MB sono inutili. OK... torna quando l'avrai provato allora
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da:


            Hai scaricato il 9.2.1?



            Prima di scaricarlo vorrei capire cosa fa.

            Sul sito Apple non ho trovato nessuna

            spiegazione.

            Quindi non hai NULLA su cui basarti per dire
            che questi 80 MB sono inutili.Mangiato pesante? Questa notte ti è andata in bianco? Acidità di stomaco??Dove hai letto che per me quell'aggiornamento è inutile? Per favore, leggi prima le cose a cui rispondi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            - Scritto da:

            Vabbè, invece di non aver letto, hai letto: solo che non sai leggere.80MB non tanto giustificati perché la documentazione on line di cosa ci sia in quegli 80MB non si trova ancora.Buongiorno eh :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Pero'...
            Oppure sei tu che non sia scrivere in modo non-equivoco
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            E' innegabile che Apple sia una azienda che ha saputo creare un Os semplice ed intuitivo da usare...e abbia portato ciò anche al mondo Unix....altrettanto innegabile é che Msoft crei sistemi zoppicanti da sempre..e che l'idea di Windows sia chiaramente scopiazzata da MacOs....vedere l'interfaccia grafica di Windows Xp completamente plagiata da MacOsX..perfino le icone della multiutenza!!!Credo che Msoft sia originale nell'aver creato Office e Internet Explorer..cosi' come Outlook Express..se magari li testasse un po'...a me su Mac crasha solo roba Msoft....sarà un caso?
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            - Scritto da: Hologr4m
            E' innegabile che Apple sia una azienda che
            ha saputo creare un Os semplice ed intuitivo
            da usare...e abbia portato ciò anche al
            mondo Unix....

            altrettanto innegabile é che Msoft crei
            sistemi zoppicanti da sempre..e che l'idea
            di Windows sia chiaramente scopiazzata da
            MacOs....

            vedere l'interfaccia grafica di Windows Xp
            completamente plagiata da MacOsX..perfino le
            icone della multiutenza!!!

            Credo che Msoft sia originale nell'aver
            creato Office e Internet Explorer..cosi'
            come Outlook Express..se magari li testasse
            un po'...a me su Mac crasha solo roba
            Msoft....sarà un caso?Faccio parte di una mailing list. I problemi maggiori nascono dai SW Micro$oft. Non sei il solo, vedi?!
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            - Scritto da: Hologr4m
            E' innegabile che Apple sia una azienda che
            ha saputo creare un Os semplice ed intuitivo
            da usare...e abbia portato ciò anche al
            mondo Unix....

            altrettanto innegabile é che Msoft crei
            sistemi zoppicanti da sempre..e che l'idea
            di Windows sia chiaramente scopiazzata da
            MacOs....E' innegabile un par de... lo nego io.

            vedere l'interfaccia grafica di Windows Xp
            completamente plagiata da MacOsX..perfino le
            icone della multiutenza!!!O my god. Pensa che le finestre sono arrotondate, come in mac osx...
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            - Scritto da: Par Condicio
            E' innegabile un par de... lo nego io.NEGHI L'EVIDENZA??
            O my god. Pensa che le finestre sono
            arrotondate, come in mac osx...SOLO QUELLE? ne vogliamo parlare?tutto quello che usi E' COPIATO, e purtroppo per te mooooolto male, dal macOS...e non solo da macOSX!
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            - Scritto da: marco
            - Scritto da: Par Condicio


            E' innegabile un par de... lo nego io.

            NEGHI L'EVIDENZA??Certo perche' non e' tale. Sei tu che la identifichi cosi'.


            O my god. Pensa che le finestre sono

            arrotondate, come in mac osx...

            SOLO QUELLE? ne vogliamo parlare?No. Sono discorsi stupidi. O vogliamo parlare del fatto che tutte le automobili hanno le ruote?

            tutto quello che usi E' COPIATO, e purtroppo
            per te mooooolto male, dal macOS...e non
            solo da macOSX!Assolutamente no. Ci sono delle somiglianze in quanto l'intuizione dell'interfaccia a finestre in un SO e' Apple. Detto questo, ovviamente ognuno ha messo del suo. MS compresa.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            - Scritto da: Par Condicio


            - Scritto da: Hologr4m

            E' innegabile che Apple sia una azienda
            che

            ha saputo creare un Os semplice ed
            intuitivo

            da usare...e abbia portato ciò anche al

            mondo Unix....



            altrettanto innegabile é che Msoft crei

            sistemi zoppicanti da sempre..e che l'idea

            di Windows sia chiaramente scopiazzata da

            MacOs....


            E' innegabile un par de... lo nego io.




            vedere l'interfaccia grafica di Windows Xp

            completamente plagiata da MacOsX..perfino
            le

            icone della multiutenza!!!

            O my god. Pensa che le finestre sono
            arrotondate, come in mac osx...
            Inutile che neghi. A meno che M$ non comperi anche gli occhi della gente... ma credo di si!
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            - Scritto da: Anna/Hydra
            Inutile che neghi. A meno che M$ non comperi
            anche gli occhi della gente... ma credo di
            si!E' una caratteristica comune tra le maggiori software house mettere il prosciutto sugli occhi della gente. Guarda Apple con il suo slogan "Think different".
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            - Scritto da: Herr Abraxas
            - Scritto da: Anna/Hydra

            Inutile che neghi. A meno che M$ non
            comperi

            anche gli occhi della gente... ma credo di

            si!

            E' una caratteristica comune tra le maggiori
            software house mettere il prosciutto sugli
            occhi della gente. Guarda Apple con il suo
            slogan "Think different".Quello "slogan" è tratto dal 1 principio fondamentale dello Zen: "Pensa diversamente da te stesso in modo tale da superarti". Il problema è che... visto che M$ si è comperata l'80% di mercato a suon di bufale galattiche... evidentemente l'80 degli utenti pensa uguale. E visto i problemi degli utenti PC che spesso sento lamentare io non so neanche cosa siano (mai successi) ritengo che pensare come la minoraza sia un bene.Cmq le cose stanno un po' cambiando ma, fortunatamente, grazie al fatto che la gente si è messa a pensare... o meglio... ragionare. Non si accontenta più. Sta cominciando a istruirsi invece di accettare passivamente una realtà... quindi prevedo per il PC un'egemonia ancora relativamente breve.Almeno io ho scelto.Ho guardato, ho chiesto ho ascoltato gli utenti e ho scelto!
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            - Scritto da: Anna/Hydra
            Quello "slogan" è tratto dal 1 principio
            fondamentale dello Zen: "Pensa diversamente
            da te stesso in modo tale da superarti".Sì, ma il significato è ben diverso. Ed è esattamente questo: "Se tutti comprano Windows, tu compra MacOS". A forza di dirlo è evidente che molti ci cascano :-)
            Il
            problema è che... visto che M$ si è
            comperata l'80% di mercato a suon di bufale
            galattiche... evidentemente l'80 degli
            utenti pensa uguale. E visto i problemi
            degli utenti PC che spesso sento lamentare
            io non so neanche cosa siano (mai successi)
            ritengo che pensare come la minoraza sia un
            bene.Il ragionamento è diverso e un po' più complicato. L'80% dei clienti di Windows deriva dalla vasta diffusione di un sistema:- a basso costo (inizialmente le differenze tra i prezzi PC/Mac erano veramente folli)- con una vastissima rete di software (su macintosh te la sogni)- con una vastissima rete di hardware, che permette poi l'acquisto di hardware a basso costo.La maggior parte dei problemi di Windows derivavano da una compatibilità con le applicazioni precedenti: dovendo mantenere un sistema compatibile con applicazioni da 16/32 bit, supportare hardware di qualsiasi livello, e sorbirsi le incapacità di programmazione di migliaia di sviluppatori, la probabilità di crash al sistema aumentavano considerevolmente.Considera inoltre che più è ampio il numero degli utenti, più è facile che ci siano utenti incapaci di utilizzare un PC, che installino a dismisura ogni applicazione, che ci sia disinformazione stessa nella comunità degli utenti, e che chi deve fare un virus prenda di mira i computer più diffusi e non quelli elitari.Aggiungi che ci sono altrettanti utenti di Windows che non riescono a sopportare il sistema Macintosh.Aggiungi che Windows2000 ha reso pressoché nulli i problemi che lamentavano gli utenti che hai sentito tu (Windows95, all'inizio, era qualcosa di impresentabile) e che con il nuovo WindowsXP nasce un sistema ancora più bello e funzionale. Aggiungi che l'unica critica che sanno muovere a WindowsXP è di assomigliare a MacOS X.Aggiungi la stretta collaborazione tra Microsoft e Apple.Fai la somma e viene fuori un panorama un bel po' diverso da quello che vuoi credere te: magari era valido otto anni fa, ma le cose ora sono molto cambiate.H
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            - Scritto da: Herr Abraxas
            - Scritto da: Anna/Hydra

            Quello "slogan" è tratto dal 1 principio

            fondamentale dello Zen: "Pensa
            diversamente

            da te stesso in modo tale da superarti".

            Sì, ma il significato è ben diverso. Ed è
            esattamente questo: "Se tutti comprano
            Windows, tu compra MacOS". A forza di dirlo
            è evidente che molti ci cascano :-)Uhmmm! Al mondo non esiste solo Windows. Cmq se è come dici tu non civedo nulla di male, anzi! :-p


            Il

            problema è che... visto che M$ si è

            comperata l'80% di mercato a suon di
            bufale

            galattiche... evidentemente l'80 degli

            utenti pensa uguale. E visto i problemi

            degli utenti PC che spesso sento lamentare

            io non so neanche cosa siano (mai
            successi)

            ritengo che pensare come la minoraza sia
            un

            bene.

            Il ragionamento è diverso e un po' più
            complicato. L'80% dei clienti di Windows
            deriva dalla vasta diffusione di un sistema:
            - a basso costo (inizialmente le differenze
            tra i prezzi PC/Mac erano veramente folli)
            - con una vastissima rete di software (su
            macintosh te la sogni)Molte di bassa qualità!
            - con una vastissima rete di hardware, che
            permette poi l'acquisto di hardware a basso
            costo.Moltissimi di scarsa qualità.

            La maggior parte dei problemi di Windows
            derivavano da una compatibilità con le
            applicazioni precedenti: dovendo mantenere
            un sistema compatibile con applicazioni da
            16/32 bit, supportare hardware di qualsiasi
            livello, e sorbirsi le incapacità di
            programmazione di migliaia di sviluppatori,
            la probabilità di crash al sistema
            aumentavano considerevolmente.Appunto!
            Considera inoltre che più è ampio il numero
            degli utenti, più è facile che ci siano
            utenti incapaci di utilizzare un PC, cheConstatato quasi ogni giorno lavorativo!
            installino a dismisura ogni applicazione,
            che ci sia disinformazione stessa nella
            comunità degli utenti, e che chi deve fare
            un virus prenda di mira i computer più
            diffusi e non quelli elitari.
            Aggiungi che ci sono altrettanti utenti di
            Windows che non riescono a sopportare il
            sistema Macintosh.Altolà, molti non conoscono affatto Apple o lo conoscono per la pubblicità ingannevole che ne fa la TV e i commercianti (tipo un commerciante che afferma che non è compatibile con HW di terze parti, e questo è l'esempio, vero, più demente che ho sentito).
            Aggiungi che Windows2000 ha reso pressoché
            nulli i problemi che lamentavano gli utenti
            che hai sentito tu (Windows95, all'inizio,
            era qualcosa di impresentabile) e che con il
            nuovo WindowsXP nasce un sistema ancora più
            bello e funzionale. Aggiungi che l'unica
            critica che sanno muovere a WindowsXP è di
            assomigliare a MacOS X.E' dici poco?Ed il problema riguardo al depositare i files in un Server (non ricordo il nome) della Micro$oft che diventa detentrici di miliardi di lavori?
            Aggiungi la stretta collaborazione tra
            Microsoft e Apple.Quale scusa? Se fosse vero ci sarebbe un MacOs X per PC invece Steve se ne guarda bene. Spero non ti riferisca alle azioni perché sono state infarcite di menzogne e di erronea informazione.Tutta sta collaborazione non ce la vedo. I prodotti M$ su Mac sono perggio del peggior virus. Lenti come un'agonia e crashano in continuazione. Mi spiace solo che per lavoro mi tocca tenere 'sto pidocchiosissimo Word che mi rallenta la macchina e mi crea conflitti stupidi. Per non dire di IE che linka agli indirizzi solo se è presente OutLook. A me sta storia fa schifo.

            Fai la somma e viene fuori un panorama un
            bel po' diverso da quello che vuoi credere
            te: magari era valido otto anni fa, ma le
            cose ora sono molto cambiate.Non mi convinci neppure un po' perché quello che mi dici tu ora lo dicevano anni fa altri e poi si è visto il risultato: Bill alla sbarra, SW pieni di bug e attaccabili dai virus, pubblicità a livello di denuncia.Contento tu!
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            - Scritto da: Anna/Hydra
            Uhmmm! Al mondo non esiste solo Windows. Cmq
            se è come dici tu non civedo nulla di male,
            anzi! :-pSGRUNT!! Era solo una provocazione !
            Altolà, molti non conoscono affatto Apple o
            lo conoscono per la pubblicità ingannevole
            che ne fa la TV e i commercianti Uhm quindi chi parla male di Apple fa pubblicità ingannevole, mentre chi parla male di Windows invece lo fa a ragione?Uhm la verità purtroppo sta nel mezzo: MacOS è un sistema ottimo come Windows. Entrambi tuttavia vanno utilizzati da chi li sa utilizzare.Chi afferma che il sistema della Mela non è compatibile con hardware di terze parti è perché - evidentemente - non sa di cosa parla.Ma anche chi afferma che Windows si "impianta" sempre è perché non sa usare Windows: nelle versioni precedenti a 2000 era parecchio facile mettere le mani dove non si doveva. E soprattutto senza sapere quello che si faceva.Personalmente con Windows mi sono sempre trovato bene: la mia passione per questo sistema mi ha dato le conoscenze necessarie per risolvere tutti i problemi che eventualmente mi capitavano; e soprattutto mi ha fatto capire cosa non dovevo fare per comprometterne il funzionamento.
            Ed il problema riguardo al depositare i
            files in un Server (non ricordo il nome)
            della Micro$oft che diventa detentrici di
            miliardi di lavori?Non capisco a cosa ti riferisci.

            Aggiungi la stretta collaborazione tra

            Microsoft e Apple.
            Quale scusa? Se fosse vero ci sarebbe un
            MacOs X per PC invece Steve se ne guarda
            bene. Spero non ti riferisca alle azioni
            perché sono state infarcite di menzogne e di
            erronea informazione.E' evidente che Microsoft è dovuta sottostare alle regole di Apple: che vuole avere il monopolio delle sue macchine (ne è la unica produttrice) e dei suoi sistemi operativi.
            Tutta sta collaborazione non ce la vedo. I
            prodotti M$ su Mac sono perggio del peggior
            virus.Questi sono pregiudizi: sui Macintosh che uso in ufficio, abbiamo installato Office98 e Internet Explorer 5.0. Mai un crash: le bombe mi arrivano più spesso da Photoshop 5.5 e applicazioni di terze parti disegnate solo per Mac. Molti utenti Apple sono d'altronde d'accordo con me che Internet Explorer è il browser migliore per il Macintosh. Ed è duro da ammettere per gli utenti Windows, ma è anche migliore della versione per Windows :-)
            Lenti come un'agonia e crashano in
            continuazione. Mi spiace solo che per lavoro
            mi tocca tenere 'sto pidocchiosissimo Word
            che mi rallenta la macchina e mi crea
            conflitti stupidi. Per non dire di IE che
            linka agli indirizzi solo se è presente
            OutLook. A me sta storia fa schifo.Parli tanto male di Internet Explorer e poi non sai nemmeno utilizzarlo :-)Per modificare il programma di posta elettronica per il protocollo mailto: in Internet Explorer basta modificare le preferenze.Chissà quante altre cose stai valutando così negativamente solo perché non sai utilizzare i programmi Microsoft :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....


            Altolà, molti non conoscono affatto Apple
            o

            lo conoscono per la pubblicità ingannevole

            che ne fa la TV e i commercianti

            Uhm quindi chi parla male di Apple fa
            pubblicità ingannevole, mentre chi parla
            male di Windows invece lo fa a ragione?No, la questione è diversa. M$ fa pubblicità a prodotti copiati facendo credere che sono suoi. E i rivenditori di PC raccontano frottole sui Mac: un esempio te lo riportato, uno può essere quello da miei amici che volevano farmi un regalo: un negoziante che vende giochi per PC disse loro che Tomb Raider per Mac non esiste ne mai esisterà... io ne avevo fini 2 e i miei amici, capita l'antifona, su mio consiglio hanno trovato il I e il 3 agosto scorso mi è stato regalato il 4°. Sul Mac raccontano che il System è complesso ecc. Questo non è parlar male è mentire. E' un atto condannabile per "concorrenza sleale". Non mi pare la stessa cosa di quanto tu affermi.
            Uhm la verità purtroppo sta nel mezzo: MacOS
            è un sistema ottimo come Windows. Otttimo come Windows? Se fosse vero Windows non avrebbe bisogno di copiarlo malamente. io calerei la stima nei confronti di una fregatura commerciale che, visto la situazione, rispetto a MacOsX è già vecchia: sfrutta alcune uguaglianze ma è uscito a 1 anno e più di disstanza.
            Entrambi
            tuttavia vanno utilizzati da chi li sa
            utilizzare.Io non go fatto corsi di computer, mi sono messa lì giorno e notte per alcuni giorni. Ora ho il rispetto di milti professionisti in campo grafico e se il Mac mi si incasina me lo curo da sola. Senza manualei, senza corsi.Nessuno nasce studiato!
            Chi afferma che il sistema della Mela non è
            compatibile con hardware di terze parti è
            perché - evidentemente - non sa di cosa
            parla.

            Ma anche chi afferma che Windows si
            "impianta" sempre è perché non sa usare
            Windows: nelle versioni precedenti a 2000
            era parecchio facile mettere le mani dove
            non si doveva. E soprattutto senza sapere
            quello che si faceva.Alt, alt! Si impianta(va) perché i suoi componenti devono essere compatibili con immondizie tecnologiche Made in Burundi. Questo lo rende instabile. Daltronde il Bill dovrebbe saperlo che ad usare i suoi comps c'è gente che non è nata sapendolo usare quindi dovrebbe essere a prova di "impiantamento da inesperienza".
            Personalmente con Windows mi sono sempre
            trovato bene: la mia passione per questo
            sistema mi ha dato le conoscenze necessarie
            per risolvere tutti i problemi che
            eventualmente mi capitavano; e soprattutto
            mi ha fatto capire cosa non dovevo fare per
            comprometterne il funzionamento.Io di problemi ne ho avuti pochi.


            Ed il problema riguardo al depositare i

            files in un Server (non ricordo il nome)

            della Micro$oft che diventa detentrici di

            miliardi di lavori?

            Non capisco a cosa ti riferisci.Al fatto che i files vengono salvati dal nuovo Windows in computers della Micro$oft che quindi, semplicemente, li possiede. Ma questo la pubblicità non l'ha detto?



            Aggiungi la stretta collaborazione tra


            Microsoft e Apple.

            Quale scusa? Se fosse vero ci sarebbe un

            MacOs X per PC invece Steve se ne guarda

            bene. Spero non ti riferisca alle azioni

            perché sono state infarcite di menzogne e
            di

            erronea informazione.

            E' evidente che Microsoft è dovuta
            sottostare alle regole di Apple: che vuole
            avere il monopolio delle sue macchine (ne è
            la unica produttrice) e dei suoi sistemi
            operativi.Apple vuole cosa? Guarda che sul banco degli imputati c'è Bill. Se Apple volesse una cosa simile l'avrebbe già. Il fatto che si crei le sue cose è per controllarne la qualità cosa impossibile affidando a "pinco-pallo" ogni cosa.Micro$oft ha comperato le azioni Apple perché, caro mio, altrimenti doveva mangiarsi le dita per causa di una denuncia per plagio (che, peraltro, sarebbe stata la seconda).Racconta la storia come sta. La gente non è così stupida.


            Tutta sta collaborazione non ce la vedo. I

            prodotti M$ su Mac sono perggio del
            peggior

            virus.

            Questi sono pregiudizi: sui Macintosh che
            uso in ufficio, abbiamo installato Office98
            e Internet Explorer 5.0. Mai un crash: le
            bombe mi arrivano più spesso da Photoshop
            5.5 e applicazioni di terze parti disegnate
            solo per Mac. Molti utenti Apple sonoPerché fanno conflitto con i programmi M$, firbo. Tutti quelli che avevano problemi li hanno risolti eliminando quei "macrovirus" di SW M$. Non è pregiudizio, è un dato di fatto constatabile da qualunque tecnico e qualsiasi utente Apple me compresa.
            d'altronde d'accordo con me che Internet
            Explorer è il browser migliore per il
            Macintosh. Ed è duro da ammettere per gli
            utenti Windows, ma è anche migliore della
            versione per Windows :-)Almen una cosa te la concedo.

            Lenti come un'agonia e crashano in

            continuazione. Mi spiace solo che per
            lavoro

            mi tocca tenere 'sto pidocchiosissimo Word

            che mi rallenta la macchina e mi crea

            conflitti stupidi. Per non dire di IE che

            linka agli indirizzi solo se è presente

            OutLook. A me sta storia fa schifo.

            Parli tanto male di Internet Explorer e poi
            non sai nemmeno utilizzarlo :-)
            Per modificare il programma di posta
            elettronica per il protocollo mailto: in
            Internet Explorer basta modificare le
            preferenze.Ci ho provato ma si rifiuta! Almeno le opzioni concesse dal programma le conoisco: ho imparato a leggere molti anni fa.
            Chissà quante altre cose stai valutando così
            negativamente solo perché non sai utilizzare
            i programmi Microsoft :-)E me ne tengo lontana. Visto quanto detto dai tecnici e dalla gente che li usa e dalle balle che chi li vende racconta è un mondo che mi pare una buffnata galattica. Io so solo una cosa: Word non serve ad una mazza, mi ha fatto pure perdere del lavori a causa di crash continui, pesa più diu un programma 3D.Ma se a te piace... tienilo pure te lo concedo. Peccato perché è facile stravolgere la realtà. Ma le cose non sono proprio come le racconti tu. I SW M$ sono un danno per il Mac. Creano un sacco di conflitti, agli occhi di un neofita potrebbe sembrare che sia il Mac a non andare e su questo i venditori puntano. Sull'apparenza e evitandoi di prendere in considerazione le realtà scomode. Se questo è (come è effettivamente) il modo in cuiM$ non punta al monopolio ma già ce l'ha... io "penso differente" e mi proietto nel futuro. Da lì ti manderò un ologramma via orologio.
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            - Scritto da: Anna/Hydra

            Uhm quindi chi parla male di Apple fa

            pubblicità ingannevole, mentre chi parla

            male di Windows invece lo fa a ragione?
            No, la questione è diversa.
            M$ fa pubblicità
            a prodotti copiati facendo credere che sono
            suoi. Allora vediamo di non fare confusione.Microsoft sicuramente non fa pubblicità negativa a Windows: quindi, chi dice che Windows funziona male non lo fa perché ha visto la pubblicità della Microsoft.Microsoft non fa neppure pubblicità negativa nei confronti di Apple.La "pubblicità ingannevole" a cui tu ti riferisci, quella cioè che scredita uno o l'altro sistema opeartivo, è disinformazione operata dalla gente comune (o peggio dai giornalisti).Ora, mi spieghi cosa c'entra in questo discorso la pubblicità in positivo che fa Microsoft ai suoi prodotti?Eventualmente a te può dare fastidio che Microsoft dica cose su cui tu non sei d'accordo. Ma questo è un discorso che scredita eventualmente Microsoft e il suo sistema di marketing, non certo i loro prodotti che rimangono quelli che sono al di là della pubblicità che viene loro fatta.Credo comunque che tu non abbia utilizzato abbastanza Windows: altrimenti non capisco come puoi affermare che questo è stato copiato da MacOS. Ci sono centinaia di differenze, anche radicali, di fronte alle quali dettagli come la paperetta gialla o il cestino in basso a destra diventano bazzecole.E comunque stai tranquilla: Apple è così ben intenta a difendere le sue idee (giustamente - e in barba alla tendenza della FSF!) che se c'è un evidente caso di plagio non se ne sta zitta.
            Otttimo come Windows? Se fosse vero Windows
            non avrebbe bisogno di copiarlo malamente.
            io calerei la stima nei confronti di una
            fregatura commerciale che, visto la
            situazione, rispetto a MacOsX è già vecchia:
            sfrutta alcune uguaglianze ma è uscito a 1
            anno e più di disstanza.I cambiamenti di WindowsXP sono la risposta commerciale dovuta a quel bel sistema operativo che è MacOSX. In un sistema di mercato come il nostro è naturale.
            Io non go fatto corsi di computer, mi sono
            messa lì giorno e notte per alcuni giorni.
            Ora ho il rispetto di milti professionisti
            in campo grafico e se il Mac mi si incasina
            me lo curo da sola. Senza manualei, senza
            corsi.
            Nessuno nasce studiato!Mi piaci!! Questo è il tipo di utenza che si merita anche Windows. Ti assicuro che se fosse così il numero di crash e problemi calerebbe anche con Windows.
            Al fatto che i files vengono salvati dal
            nuovo Windows in computers della Micro$oft
            che quindi, semplicemente, li possiede. Ma
            questo la pubblicità non l'ha detto?Non lo so (sinceramente devo ancora vedere della pubblicità su WindowsXP).

            E' evidente che Microsoft è dovuta

            sottostare alle regole di Apple: che vuole

            avere il monopolio delle sue macchine (ne
            è

            la unica produttrice) e dei suoi sistemi

            operativi.
            Apple vuole cosa? Guarda che sul banco degli
            imputati c'è Bill. Se Apple volesse una cosa
            simile l'avrebbe già.Intendevo dire: vuole avere il monopolio, nel senso che lo vuole mantenere. Il paragone con la situazione legale dell'azienda di Redmond è tutto di un altro genere, e non mi sono sognato di farlo. D'altronde, è Windows il sistema più diffuso.
            Il fatto che si crei
            le sue cose è per controllarne la qualità
            cosa impossibile affidando a "pinco-pallo"
            ogni cosa.Verissimo.
            Micro$oft ha comperato le azioni Apple
            perché, caro mio, altrimenti doveva
            mangiarsi le dita per causa di una denuncia
            per plagio (che, peraltro, sarebbe stata la
            seconda).Bene, quindi la stessa situazione di plagio è stata ammessa da Apple.Comunque non mi riferivo all'aiuto economico e d'immagine fornito da Microsoft ad Apple.
            Perché fanno conflitto con i programmi M$,
            firbo. Tutti quelli che avevano problemi li
            hanno risolti eliminando quei "macrovirus"
            di SW M$. Non è pregiudizio, è un dato di
            fatto constatabile da qualunque tecnico e
            qualsiasi utente Apple me compresa.I programmi Microsoft sono in conflitto tra di loro? Non me ne sono mai accorto utilizzandoli.
            Ci ho provato ma si rifiuta! Incrocia le mani e si gira dall'altra parte? :-)Sul Mac qui in ufficio ho cambiato le preferenze e Internet Explorer associa ora Eudora agli indirizzi e-mail
            io "penso
            differente" e mi proietto nel futuro. Da lì
            ti manderò un ologramma via orologio.Grazie
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            Non è vero: MS si vanta (e pubblicizza questo fatto) di aver inventato cose che invece ha solo copiato da altri
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            - Scritto da:
            Non è vero: MS si vanta (e pubblicizza
            questo fatto) di aver inventato cose che
            invece ha solo copiato da altriBene, allora:1. fornisci il dettaglio di cosa ha copiato dagli altri2. e la relativa documentazione di Microsoft dove afferma che ha inventato ciò che è descritto nel dettaglio del punto uno.
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            Lo sanno tutti cos'hanno copiato: ci sono stati anche diversi processi per questo.Non rendenrti ulteriormente ridicolo...
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....

            Allora vediamo di non fare confusione.
            Microsoft sicuramente non fa pubblicità
            negativa a Windows: quindi, chi dice che
            Windows funziona male non lo fa perché ha
            visto la pubblicità della Microsoft.Fa pubblicità in cui sembra che il mondo migliori grazie al PC e ai suoi prodotti (guarda l'ultima campagna quella con le bande blu fabbrica andata in onda) che fanno cose già fatte da anni da altri.
            Microsoft non fa neppure pubblicità negativa
            nei confronti di Apple.
            La "pubblicità ingannevole" a cui tu ti
            riferisci, quella cioè che scredita uno o
            l'altro sistema opeartivo, è disinformazione
            operata dalla gente comune (o peggio dai
            giornalisti).
            Ora, mi spieghi cosa c'entra in questo
            discorso la pubblicità in positivo che fa
            Microsoft ai suoi prodotti?

            Eventualmente a te può dare fastidio che
            Microsoft dica cose su cui tu non sei
            d'accordo. Ma questo è un discorso che
            scredita eventualmente Microsoft e il suo
            sistema di marketing, non certo i loro
            prodotti che rimangono quelli che sono al di
            là della pubblicità che viene loro fatta.No mi danno fastidio le balle!
            Credo comunque che tu non abbia utilizzato
            abbastanza Windows: altrimenti non capisco
            come puoi affermare che questo è stato
            copiato da MacOS. Ci sono centinaia di
            differenze, anche radicali, di fronte alle
            quali dettagli come la paperetta gialla o il
            cestino in basso a destra diventano
            bazzecole.Guarda che Windows non lo uso. Riporto le esperienza di addetti ai lavori di cui mi sorbisco i files da riordinare e riconvertiti per Mac!
            E comunque stai tranquilla: Apple è così ben
            intenta a difendere le sue idee (giustamente
            - e in barba alla tendenza della FSF!) che
            se c'è un evidente caso di plagio non se ne
            sta zitta.


            Otttimo come Windows? Se fosse vero
            Windows

            non avrebbe bisogno di copiarlo malamente.

            io calerei la stima nei confronti di una

            fregatura commerciale che, visto la

            situazione, rispetto a MacOsX è già
            vecchia:

            sfrutta alcune uguaglianze ma è uscito a 1

            anno e più di disstanza.

            I cambiamenti di WindowsXP sono la risposta
            commerciale dovuta a quel bel sistema
            operativo che è MacOSX. In un sistema di
            mercato come il nostro è naturale.Ma cambiamenti vecchi.


            Io non go fatto corsi di computer, mi sono

            messa lì giorno e notte per alcuni giorni.

            Ora ho il rispetto di milti professionisti

            in campo grafico e se il Mac mi si
            incasina

            me lo curo da sola. Senza manualei, senza

            corsi.

            Nessuno nasce studiato!

            Mi piaci!! Questo è il tipo di utenza che siGrazie!
            merita anche Windows. Ti assicuro che se
            fosse così il numero di crash e problemi
            calerebbe anche con Windows.Purtroppo non è così!

            Al fatto che i files vengono salvati dal

            nuovo Windows in computers della Micro$oft

            che quindi, semplicemente, li possiede. Ma

            questo la pubblicità non l'ha detto?

            Non lo so (sinceramente devo ancora vedere
            della pubblicità su WindowsXP).



            E' evidente che Microsoft è dovuta


            sottostare alle regole di Apple: che
            vuole


            avere il monopolio delle sue macchine
            (ne

            è


            la unica produttrice) e dei suoi
            sistemi


            operativi.

            Apple vuole cosa? Guarda che sul banco
            degli

            imputati c'è Bill. Se Apple volesse una
            cosa

            simile l'avrebbe già.

            Intendevo dire: vuole avere il monopolio,
            nel senso che lo vuole mantenere. Il
            paragone con la situazione legale
            dell'azienda di Redmond è tutto di un altro
            genere, e non mi sono sognato di farlo.
            D'altronde, è Windows il sistema più
            diffuso.


            Il fatto che si crei

            le sue cose è per controllarne la qualità

            cosa impossibile affidando a "pinco-pallo"

            ogni cosa.

            Verissimo.


            Micro$oft ha comperato le azioni Apple

            perché, caro mio, altrimenti doveva

            mangiarsi le dita per causa di una
            denuncia

            per plagio (che, peraltro, sarebbe stata
            la

            seconda).

            Bene, quindi la stessa situazione di plagio
            è stata ammessa da Apple.
            Comunque non mi riferivo all'aiuto economico
            e d'immagine fornito da Microsoft ad Apple.M$ con quest'affre si è salvata il c..o! Ruischiava di pagare miliardi di dollari di danni ad Apple (se non si era capito è stato Bill a copiare il system di Apple non il contrario). Quindi a pagato per un suo vantaggio non per vantaggio di Apple. E' come dire che un goloso si mangia la sua torta preferita per far un favore al familiare a dieta: ridicolo!

            Perché fanno conflitto con i programmi M$,

            firbo. Tutti quelli che avevano problemi
            li

            hanno risolti eliminando quei "macrovirus"

            di SW M$. Non è pregiudizio, è un dato di

            fatto constatabile da qualunque tecnico e

            qualsiasi utente Apple me compresa.

            I programmi Microsoft sono in conflitto tra
            di loro? Non me ne sono mai accorto
            utilizzandoli. Scusa volevo dire con quelli per Mac! Tutti i tecnici mi dicono di levare Word perché da solo rogne. Io ho provato e le rogne sono scomparse. Purtroppo, siccome molti scrittori con cui lavoro mi inviano i files in word, devo tenermelo.

            Ci ho provato ma si rifiuta!

            Incrocia le mani e si gira dall'altra parte?
            :-)No, resta tutto come prima!
            Sul Mac qui in ufficio ho cambiato le
            preferenze e Internet Explorer associa ora
            Eudora agli indirizzi e-mail

            io "penso

            differente" e mi proietto nel futuro. Da


            ti manderò un ologramma via orologio.

            GrazieFigurati, di nulla!
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            - Scritto da: Anna/Hydra
            Guarda che Windows non lo uso. Riporto le
            esperienza di addetti ai lavori di cui mi
            sorbisco i files da riordinare e
            riconvertiti per Mac!Scusa, ma come puoi pretendere che abbiano un senso le cose che stai dicendo, se tu stessa affermi che non utilizzi Windows? non è che sia il caso di parlare sapendo di cosa si parla, anziché riferire parole per sentito dire?
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            - Scritto da: Herr Abraxas
            - Scritto da: Anna/Hydra

            Guarda che Windows non lo uso. Riporto le

            esperienza di addetti ai lavori di cui mi

            sorbisco i files da riordinare e

            riconvertiti per Mac!Certo che è il max dell'intelligenza terrena sta qui!Esperienze degli addetti ai lavori, pfui.Aggiornati bella!

            Scusa, ma come puoi pretendere che abbiano
            un senso le cose che stai dicendo, se tu
            stessa affermi che non utilizzi Windows? non
            è che sia il caso di parlare sapendo di cosa
            si parla, anziché riferire parole per
            sentito dire?UN BACIO
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            - Scritto da: windows per sempre


            - Scritto da: Herr Abraxas

            - Scritto da: Anna/Hydra


            Guarda che Windows non lo uso. Riporto
            le


            esperienza di addetti ai lavori di cui
            mi


            sorbisco i files da riordinare e


            riconvertiti per Mac!

            Certo che è il max dell'intelligenza terrena
            sta qui!
            Esperienze degli addetti ai lavori, pfui.
            Aggiornati bella!Già, vedo i risultati. Le notizie che trapelano di problemi che, nel Terzo Millennio, paiono ridicolaggini da barzelletta.Amq addetti intendo programmatori e tecnici e amici con le palle che frequento e che credo ne sappiano più della media a riguardo visto che, nella mia zona (PN e provincia) la loro parole è tenuta in seria considerazione. Libero di crederci, a me cambia poco che tu lo faccia o meno. Io intanto, grazie a "queste voci" problemi non ne ho mai avuti se non dai programmi M$ e... sulla cultura informatica a me non piace scherzare: ce né anche troppo poca per riderci sopra!
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            - Scritto da: Herr Abraxas
            - Scritto da: Anna/Hydra

            Guarda che Windows non lo uso. Riporto le

            esperienza di addetti ai lavori di cui mi

            sorbisco i files da riordinare e

            riconvertiti per Mac!

            Scusa, ma come puoi pretendere che abbiano
            un senso le cose che stai dicendo, se tu
            stessa affermi che non utilizzi Windows? non
            è che sia il caso di parlare sapendo di cosa
            si parla, anziché riferire parole per
            sentito dire?Il computer è basato sulla logca e sulla matematica non sulle opinione. Ergo: la consa gfunge o no. Quando le persone mi riportano le info mi spiegano il perché e percome. Ho a che fare con personaggi di una certa conoscenza: tecnicie specialmente e persone che non sono proprio sprovvedute, persone di fiducia che parlano perché sanno quindi mi sento in tutta tranquillità di credere loro. Le esperienze degli altri hanno importanza se la fonte è attendibile e le mie lo sono: più voci che dicono una certta cosa da a quella cosa una certa rilevanza spesso quando le parole vengono da persone competenti in materia. Vedi, non ho bisogno di sapere che Word fa schifo (lo adopero e conosco gente che lo usa) e che Windows sia instabile perché me ne è stata data la spiegazione tecnica del perché è instabile (e l'ho già scritto) e del perchéà può essere facilmente attaccabile e nota che tra le mie fonti ci sono persone che programmavano (perciò con "testa").Pensi che le parole degli altri non servano? Allora che ci faciamo tutti sul forum?
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' E' INNEGABILE CHE....
            - Scritto da: Anna/Hydra

            O my god. Pensa che le finestre sono

            arrotondate, come in mac osx...


            Inutile che neghi. A meno che M$ non comperi
            anche gli occhi della gente... ma credo di
            si!Cos'e'... uno stravolgimento della filosofia Borg? "Ogni negazione sara' inutile..." ?Saluti.
Chiudi i commenti