Condannato utente Internet in Siria

Mano dura del regime contro l'uomo agli arresti dallo scorso settembre e ora condannato per aver tentato di incrinare il morale della nazione. Ma non è il solo


Damasco – Passerà almeno due anni e mezzo dietro le sbarre delle patrie galere un siriano che ha utilizzato Internet per diffondere pensieri considerati pericolosi dal regime di Bashar el-Assad.

Stando a quanto riportato dalla BBC , l’uomo aveva pensato bene di scaricare dei documenti dal sito di un emigrato siriano esiliato per motivi politici. Dopo aver ottenuto materiali che in Siria non sono consentiti, il 32enne Abdel Rahman al-Shaghouri ha distribuito via email ad amici e conoscenti quelle informazioni. Per questo era stato arrestato più di un anno fa, nel febbraio del 2003.

Secondo HRAS, l’associazione che monitora la negazione dei diritti civili in Siria, i materiali diffusi dall’uomo sono stati considerati dal tribunale siriano come “informazioni fasulle che colpiscono il morale della nazione “.

La condanna non è passata inosservata. Amnesty International ha immediatamente chiesto al regime siriano il rilascio dell’uomo e di altri quattro arrestati, tuttora in attesa di processo.

Gli altri indagati sono tutti accusati di aver trasmesso informazioni fasulle ad un quotidiano degli Emirati Arabi Uniti, sempre via email, ed un quarto di aver pubblicato fotografie sul web relative ad una protesta curda a Damasco. Tutti sono in carcere da circa un anno.

Il loro avvocato ha dichiarato che il verdetto contro Shaghouri è una “decisione politica che restringe la libertà di espressione in Siria”. Secondo HRAS si tratta di un “pericoloso precedente contro gli utenti Internet e un altro passo indietro”.

Va detto ad onor del vero che la Siria vanta una lunga tradizione di controllo sulla stampa e più in generale sull’informazione. Ciò nonostante in questi anni ha spinto per la diffusione tra la popolazione di nuove tecnologie, cellulari compresi, associate a strumenti di monitoraggio e censura . Strumenti che, come dimostra la condanna contro Shaghouri, sembrano funzionare benissimo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • faustix scrive:
    Re: 2 popoli 2 stati
    Secondo me i palestinesi e gli israeliani hanno già fatto pace da un centinaio di anni, e vanno insieme a spasso con i Droni.
  • painlord2k scrive:
    Re: By DoubleGJ
    Per sfamare la gente del Darfur o i neri cristiani del Sudan, prima che il cibo devi evitare che vengano ammazzati.E come prevedi di togliere di mezzo i tirannelli e i macellai di civili ancora al potere?Chiedendo "per favore".Con Saddam non ha funzionato.
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: Anonimo

    E' chiaro che non sai che non esiste un

    paese Mussulmano

    democratico o dove opinioni contrarie al

    Clero Islamico

    vengano accettate (a parte la Turchia
    ma le

    ragioni di cio'

    sono troppo lunghe da spiegare in un

    messaggio).

    e l'iraq PRIMA della guerrac'era solo un dettaglio di scarsissima importanza: Saddam :D


    E' chiaro che tu non hai mai parlato ne

    visto le realta' di cui

    cosi' facilmente commenti.



    Se lo avessi fatto come me, che ho
    speso la

    maggior parte

    della mia vita adulta in un paese a

    maggioranza mussulmana

    (che si autodefinisce progressista),
    avresti

    molto ma molto

    chiara la realta' che si nasconde dietro

    questa "finta" disperazione
    Palestinese.

    tu hai vissuto in TUTTI i paesi mussulmani,
    chiaramente



    Se i Plaestinesi si fanno saltare in
    aria e'

    solo perche' le frange clericali
    Palestinesi

    NON accettano ne acceteranno mai alcun

    compromesso con Israele.

    lo sceicco in carrozzina ammazzato col
    missile aveva dichiarato che non voleva
    guerre di religione ed aveva indicato i
    punti su cui discutere ma i nostri media
    hanno ignorato tutto e quel testo si trova
    solo su internetquesta è davvero buona.... spetta che me la segno :D


    E prima di disprezzare in modo cosi'
    estremo

    il nostro clero, ricordati una cosa
    sola:

    Noi oggi possiamo scegliere se stare
    con il

    clero o no, e

    nessuno ci rompe le palle. Un
    mussulmano

    non puo', pena

    (nel migliore dei casi) il suo esilio
    dalla

    comunita' locale.

    Non ti dico poi se gli venisse in mente
    di

    cambiare religione che cosa gli

    accadrebbe.....

    certo noi possiamo scegliere di dare le
    nostre tasse a chi vogliamo (l'8x1000 non
    assegnato viene spartito nella percentuale
    di quello assegnato), solo se non esprimi una scelta, puoi anche decidere di darli allo stato.di finanziare le
    scuole che vogliamopurtroppo ci pensa il governo e di far insegnare la
    religione che vogliamo ai nostri figli , l'ora di religione è da tempo facoltativadi
    farci fecondare come vogliamo, certamente, e hai anche la possibilità di sceglieredi formare
    una famiglia come vogliamo avendo gli stessi
    diritti, appunto... vallo a dire a una donna musulmana, che non può nemmeno chiedere al marito che lavoro fa.....di curarci o lasciarci morire come
    vogliamo,appunto di evitare gravidanze come
    vogliamo, il divorzio è stato
    promosso dal papa,in entrambe i casi non mi pare che il Papa abbia mandato le guardie svizzere a casa tua per vedere se scopavi con il preservativo o a impedirti il divorzio dalle tue ultime 4 mogli ;) e borghezio non va in
    giro a spargere piscio di maiale sui luoghi
    COMPRATI dai musulmani per farci una
    moschea, credo che non abbia violato alcuna legge, e cmq non vedo molte chiese nei paesi arabi..... anzi, a pensarci bene NON NE VEDO PROPRIO :Dgli imam che dicono dei cattolici
    quello che i leghisti dicono dei musulmani
    non vengono arrestati per terrorismo vedo che Topolino ha pubblicato un nuovo giornale....e non
    ci sono donne sposate che insegnano
    religione il cui marito ottiene il divorzio
    civile loro malgrado a cui la curia ritira
    il permesso di insegnare religione
    mettendole in mezzo a una stradase UNA curia è cieca non è detto che debbano esserlo tutte, ma soprattutto è importante che ne sia nato un caso, che abbia portato a conoscenza di tutti un'ingiustizia alla quale si può riparare.in un paese musulmano le donna invece può essere RIPUDIATA senza se e senza ma, e soprattutto senza alcun diritto..... altro che creare un caso nazionale.... e quando sgarrano, anche se in conseguenza di uno stupro, vai di lapidazione.....


    Sarebbe ora che aprissimo tutti un po
    gli

    occhi.

    infatti ecco bravo, e mentre sputi con gli occhi bene aperti sulla società (imperfetta) che ti permette di vivere come vivi con un certo grado di libertà, perchè non pensi di trasferirti in uno stato musulmano.... ti garantisco che nessuno sentirà la tua mancanza :D

    non credevo che oriana fallaci postasse su
    PI ;)ma che ne sai della Fallaci, cosa hai mai letto di lei per dare giudizi.......
  • Anonimo scrive:
    Re: Poveri israeliani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: Anonimo




    poveri palestinesi semmai.



    Col cavolo! Hanno avuto la loro

    possibilita', dopo le torri la scelta
    era

    molto semplice ... o contro il
    terrorismo o

    con il terrorismo ... alcuni speravano
    che i

    balli in strada quel maledetto giorno

    fossero solo un fraintendimento, ormai
    e'

    evidente che invece hanno fatto la loro

    scelta! Fanno ancora in tempo a cambiare

    strada ... spero che capiscano che
    mettersi

    contro tutti li portera' solo alla

    distruzione.

    rotfl, io parlo di cose che hanno
    collegamenti con gli accadimenti del
    dopoguerra(IIgm) e la scelta di fondare lo
    stato di israele (incoraggiati da uk è un vero peccato che Topolino si sia dimenticato di dirti di come la Gran Bretagna, dopo la promessa fatta da Lord Balfour di "creare un focolare ebraico in palestina", si sia rimangiata tale promessa ed abbia osteggiato la nascita di Israele in tutti i modi, tra le altre cose limitanto anche l'emigrazione ebraica in Giudea prima, durante e dopo la II G.M.ma questo per te è puramente incidentale, la lezioncina l'hai studiata per bene, e la Gran Bretagna resta l'alleato di ferro degli Stati Uniti, quindi è da accomunare nella condanna, a prescindere dalla realtà storica dei fatti.....e us)
    incuranti delle popolazioni preesistenti, e
    tu mi parli di una cosa accaduta 2 anni
    fa...
    se una nazione avesse deciso a tavolino che
    le terre sulle quali vivi da generazioni non
    sono più tue, probabilmente non
    saresti tanto benevolo con quelle
    popolazioni.già, è puramente incidentale che, mentre gli Ebrei erano disposti a convivere in pace con i palestinesi nel nuovo stato di Israele, i popoli arabi abbiano negato tale possibilità cercando di distruggerlo fin da subito e scatenando una guerra di aggressione.......

    altro che fraintendimento quindi, è
    gente esasperata, e se pensi che uno dopo
    che perde casa e parenti non debba essere
    esasperato, prova a vedere se riesci ad
    arruolarti nell'esercito filo us.e giustamente per te questa esasperazione dà loro il diritto di ammazzare tranquillamente donne e bambini, vero??mentre gli Ebrei, brutti sporchi e cattivi, non possono assolutamente difendersi, nemmeno adesso che hanno un posto dove nessuno potrà mai più dirgli "sei ebreo e devi morire"......peccato che i nazi ne abbiano ammazzati solo 6.000.000 vero??
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT]
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo



    Con i vostri discorsi non fate

    altro che



    alimentare odio ed
    incomprensioni

    di



    parte... a riguardo sbagliano
    sia


    israeliani



    che palestinesi... TUTTI hanno


    oltrepassato



    il limite dimenticandosi

    addirittura



    l'origine di tutti i
    problemi...





    L'origine dei problemi è il

    sionismo.


    Milioni di persone vivono da 50
    anni in


    campi profughi in Palestina,
    Libano e

    Siria,


    con la sola colpa di non essere
    ebrei

    furoni


    allontanati dalle terre in cui
    vivevano


    pacificamente da migliaia di anni.



    addirittura 50 anni.....

    gli Ebrei solo 2000, tra ghetti, pogrom,

    olocausti...

    non ho capito, questi profughi hanno colpe
    verso gli ebrei o no?l'unica colpa che hanno è verso se stessi.in 50 anni hanno saputo solo piangersi addosso, far saltare in aria donne e bambini e spargere odio e disinformazione.gli Ebrei dovunque si sono trovati hanno saputo costruire comunità coese e ricche, economicamente e culturalmente, e dove hanno potuto (perchè non li hanno costretti nei ghetti) si sono perfettamente integrati.

    perché l'israele non lo realizzavano
    sottraendo terre alla germania ad esempio?perchè non è da lì che sono stati scacciati.








    Ganzo, io arrivo coi miei compari
    nella

    tua


    città, non pretendo uno
    spazio,

    ma ti


    caccio subito via con le armi e la


    città diventa mia. Poi se
    te ti


    lamenti o osi reagire io ti
    bombardo le


    baracche, te le spiano, ti faccio
    fuori


    tutti i leader "tranquilli" in
    modo che

    poi


    rimangano solo quelli più
    pazzi


    così posso giustificare
    ulteriore


    violenza.





    Ma Yassin chi lo fece diventare un


    capo-popolo per contrastare il


    filo-comunista Arafat?


    Prova a viverci in un campo
    profughi.



    ti vedo così sicuro nei tuoi
    giudizi

    che presumo tu ci abbia vissuto a lungo,

    vero??








    Tutte e due sono biasimevoli e

    nessuno



    ormai, viste le conseguenze,
    ha


    più



    ragione...





    Sì certo. Belle frasette
    pulite

    da


    dibattito televisivo.


    Ti verso dell'altro Campari?



    si, grazie molte.... tu intanto
    ristudiati

    la storia, che Topolino te l'ha
    raccontata

    davvero male :D

    vabbé, intanto abbiamo capito che
    secondo te se una persona ha un credo col
    quale non vai d'accordo, è
    giustificabile espropriargli le terre.vedo che Topolino la storia l'ha raccontata male pure a te.....P.S. il tuo antisemitismo mi fa ribrezzo, perchè è da lì che son nate le cose peggiori che l'uomo ha fatto contro l'uomo....
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    sei solo un razzista, vergognati
    • Anonimo scrive:
      Re: e intanto i palestinesi
      - Scritto da: Anonimo
      sei solo un razzista, vergognatie tu sei solo disinformato, e non so chi sia peggio :(
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    pienamente daccordo, visto che loro sono "il popolo eletto" (cosa e' il razzismo se non il credere il proprio popolo migliore degli altri) credono di poter fare il loro comodo e mettersi sotto i piedi i palestinesi, son solo dei criminali al pari di hitler, nulla di piu'.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma io penso che ...
  • Anonimo scrive:
    Re: 2 popoli 2 stati
    - Scritto da: Anonimo
    Chiedo a Israele
    FUORI ISRAELE DA : Gaza,
    Cisgiordania,Gerusalemme EstConcordo, ma non dimenticare che sono terre conquistate legittimamente in guerra, peraltro subita, non scatenata.
  • Anonimo scrive:
    ma io penso che ...
  • avvelenato scrive:
    Re: [OT]
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Con i vostri discorsi non fate
    altro che


    alimentare odio ed incomprensioni
    di


    parte... a riguardo sbagliano sia

    israeliani


    che palestinesi... TUTTI hanno

    oltrepassato


    il limite dimenticandosi
    addirittura


    l'origine di tutti i problemi...



    L'origine dei problemi è il
    sionismo.

    Milioni di persone vivono da 50 anni in

    campi profughi in Palestina, Libano e
    Siria,

    con la sola colpa di non essere ebrei
    furoni

    allontanati dalle terre in cui vivevano

    pacificamente da migliaia di anni.

    addirittura 50 anni.....
    gli Ebrei solo 2000, tra ghetti, pogrom,
    olocausti...non ho capito, questi profughi hanno colpe verso gli ebrei o no?perché l'israele non lo realizzavano sottraendo terre alla germania ad esempio?




    Ganzo, io arrivo coi miei compari nella
    tua

    città, non pretendo uno spazio,
    ma ti

    caccio subito via con le armi e la

    città diventa mia. Poi se te ti

    lamenti o osi reagire io ti bombardo le

    baracche, te le spiano, ti faccio fuori

    tutti i leader "tranquilli" in modo che
    poi

    rimangano solo quelli più pazzi

    così posso giustificare ulteriore

    violenza.



    Ma Yassin chi lo fece diventare un

    capo-popolo per contrastare il

    filo-comunista Arafat?

    Prova a viverci in un campo profughi.

    ti vedo così sicuro nei tuoi giudizi
    che presumo tu ci abbia vissuto a lungo,
    vero??





    Tutte e due sono biasimevoli e
    nessuno


    ormai, viste le conseguenze, ha

    più


    ragione...



    Sì certo. Belle frasette pulite
    da

    dibattito televisivo.

    Ti verso dell'altro Campari?

    si, grazie molte.... tu intanto ristudiati
    la storia, che Topolino te l'ha raccontata
    davvero male :Dvabbé, intanto abbiamo capito che secondo te se una persona ha un credo col quale non vai d'accordo, è giustificabile espropriargli le terre.
  • avvelenato scrive:
    Re: Poveri israeliani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    - Scritto da: Anonimo


    poveri palestinesi semmai.

    Col cavolo! Hanno avuto la loro
    possibilita', dopo le torri la scelta era
    molto semplice ... o contro il terrorismo o
    con il terrorismo ... alcuni speravano che i
    balli in strada quel maledetto giorno
    fossero solo un fraintendimento, ormai e'
    evidente che invece hanno fatto la loro
    scelta! Fanno ancora in tempo a cambiare
    strada ... spero che capiscano che mettersi
    contro tutti li portera' solo alla
    distruzione.rotfl, io parlo di cose che hanno collegamenti con gli accadimenti del dopoguerra(IIgm) e la scelta di fondare lo stato di israele (incoraggiati da uk e us) incuranti delle popolazioni preesistenti, e tu mi parli di una cosa accaduta 2 anni fa...se una nazione avesse deciso a tavolino che le terre sulle quali vivi da generazioni non sono più tue, probabilmente non saresti tanto benevolo con quelle popolazioni.altro che fraintendimento quindi, è gente esasperata, e se pensi che uno dopo che perde casa e parenti non debba essere esasperato, prova a vedere se riesci ad arruolarti nell'esercito filo us.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT]
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Con i vostri discorsi non fate altro che

    alimentare odio ed incomprensioni di

    parte... a riguardo sbagliano sia
    israeliani

    che palestinesi... TUTTI hanno
    oltrepassato

    il limite dimenticandosi addirittura

    l'origine di tutti i problemi...

    L'origine dei problemi è il sionismo.
    Milioni di persone vivono da 50 anni in
    campi profughi in Palestina, Libano e Siria,
    con la sola colpa di non essere ebrei furoni
    allontanati dalle terre in cui vivevano
    pacificamente da migliaia di anni.addirittura 50 anni.....gli Ebrei solo 2000, tra ghetti, pogrom, olocausti...

    Ganzo, io arrivo coi miei compari nella tua
    città, non pretendo uno spazio, ma ti
    caccio subito via con le armi e la
    città diventa mia. Poi se te ti
    lamenti o osi reagire io ti bombardo le
    baracche, te le spiano, ti faccio fuori
    tutti i leader "tranquilli" in modo che poi
    rimangano solo quelli più pazzi
    così posso giustificare ulteriore
    violenza.

    Ma Yassin chi lo fece diventare un
    capo-popolo per contrastare il
    filo-comunista Arafat?
    Prova a viverci in un campo profughi.ti vedo così sicuro nei tuoi giudizi che presumo tu ci abbia vissuto a lungo, vero??


    Tutte e due sono biasimevoli e nessuno

    ormai, viste le conseguenze, ha
    più

    ragione...

    Sì certo. Belle frasette pulite da
    dibattito televisivo.
    Ti verso dell'altro Campari?si, grazie molte.... tu intanto ristudiati la storia, che Topolino te l'ha raccontata davvero male :D
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Quindi è per questo che gli

    israeliani occupano i territori
    palestinesi

    ?
    No, ma per dare la possibilita' agli USA di
    avere il controllo su tutto il Medio
    Oriente, come del resto gia' e' così
    da 50 anni.HAHAHAHAHAAAAAHAHAHAHAHAAAAA.......ME STO' A SCOMPISCIA'.......ma a te la Storia chi l'ha raccontata, Topolino???
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: avvelenato






    .. ci credo, 'sti qua


    arrivano, prendono posto in terre
    non

    loro*,



    (inciso: buona parte di quelle terre
    sono

    state acquistate in sonante pecunia
    dagli

    arabi, dal Muftì in particolare).

    Ma buona parte cosa? Coi soldi ci hanno
    comprato le armi per le guerre di
    espansione.guerre di espansione??vabbè, la storia è solo un'opinione......
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: avvelenato
    si fanno saltare in aria.


    e poi noi a domandarci se sono folli /
    co****ni / disperati (a seconda del relativo
    grado di sensibilità personale) a
    farsi saltare in aria pur di uccidere
    qualche israeliano... ci credo, 'sti qua
    arrivano, prendono posto in terre non loro*,
    fanno i loro porci comodi, quando qualcuno
    prova a lamentarsi gli distruggono la casa e
    la famiglia, poi ci credo che nascano
    persone tanto disperate da preferire una
    morte a favore della sua terra, che una vita
    di sottomissioni.




    *i protocolli dei savi di sion sono delle
    p*******e universalmente riconosciute per
    tali, ma anche volendovi credere, a questo
    punto dovremmo anche far ritornare il
    clericato in un redivivo stato pontificio,
    vi pare?lascia perdere i protocolli dei savi, e studiati la storia recente, oppure in alternativa leggiti "Gerusalemme Gerusalemme" di Lapierre-Collins (è la storia della nascita dello stato di Israele) ed "Exsodus" di Leon Uris (romanzata ma sempre storia).poi pensa all'Olocausto, tenendo ben presente che è solo l'apice di una parabola storica iniziata poco meno di 2000 anni fa con la Diaspora e passata attraverso i Ghetti (in tutte le grandi città ce n'era uno) e i vari pogrom, e magari capisci che gli Ebrei quella terra non la molleranno MAI, proprio perchè è un luogo dove NESSUNO potrà mai dirgli "sei Ebreo e devi morire"......
  • Anonimo scrive:
    Re: 10 e lode !!!
    - Scritto da: Anonimo
    Chiedo a Israele
    FUORI ISRAELE DA : Gaza,
    Cisgiordania,Gerusalemme Est

    ed ai Palestinesi basta attentati in Israele (che non
    comprende Gaza,Cisgiordania Est Gerusalemme).10 e lode !!!
  • Anonimo scrive:
    Re:Riflessioni (giuro che non ho fumato)
    Per me hai fumato (roba cattiva!!!!).
  • Anonimo scrive:
    2 popoli 2 stati
    Chiedo a IsraeleFUORI ISRAELE DA : Gaza, Cisgiordania,Gerusalemme Este ai PalestinesiBasta attentati in Israele (che non comprende Gaza,Cisgiordania Est Gerusalemme)
  • Anonimo scrive:
    F-A-V-O-L-O-S-O!!!
    Esattamente ... favoloso ... ora immaginate il tutto fra 2 decenni, potenza di calcolo aumentata, nuovi materiali avanzati con proprieta' incredibili, celle energetiche ad alto rendimento costuite con nanotecnologie, rete di sensori remoti e locali ... e dire che questi sono solo sviluppi di tecnologie gia' in sperimentazione ... chissa' che altro poi ... dicevo ... agitate il tutto per bene e ... bye bye terroristi islamici ... non avranno scampo! Proprio oggi che gli islamici hanno attaccato l'Inguscezia, che brindino pure ... ma e' una vittoria di Pirro ... staremo a vedere :@ :D:D:D
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT]


    L'origine dei problemi è il sionismo.
    Milioni di persone vivono da 50 anni in
    campi profughi in Palestina, Libano e Siria,
    con la sola colpa di non essere ebrei furoni
    allontanati dalle terre in cui vivevano
    pacificamente da migliaia di anni.
    Ma tu a queste cose ci credi davvero o le scrivi in piena e deliberata malafede?
  • Kremmerz scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    Ma cos'è una gara tra chi trova esempio più o meno positivi tra una religione e l'altra? Sono religioni...il mondo in cui viviamo deve essere organizzato pensando all'ateismo.Per le religioni l'obiettivo sarebbe il sincretismo, per ora si è giunti per alcuni all'ecumenismo...la strada è semplicemente lunga...
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi

    Un Ateo Islamico semplicemente NON esiste.infatti esistono però i LAICI islamici io ne conosco diversi, mi lasciano mangiare prosciutto e bere vino, si limitano solo a non prenderne, accettano che i loro figli abbiano educazione cattolica, delle femmine poche portano il velo, sono anche meno sessualmente repressi dei cattolici indigenihai mai partecipato a un raduno di taizè, focolarini, neocatecumenali, rinati ? hai mai parlato con sacerdoti over 70 ? lì troveresti più integralisti
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: Anonimo

    lo sceicco in carrozzina ammazzato col

    missile aveva dichiarato che non voleva

    guerre di religione ed aveva indicato i

    punti su cui discutere ma i nostri media

    hanno ignorato tutto e quel testo si
    trova

    solo su internet

    Ma bravo difendi pure quello s****o io non difendo nessuno e tantomeno dico di difendere la Verità, può darsi benissimo che il paralitico in questione fosse un terrorista mentitore, vorrei solo che CIASCUNO avesse la stessa possibilità di far circolare le proprie bugiebush e sharon come arafat e yassincredo si chiami democrazia e libertà di parola
    che han giustamente fatto fuori...ora io la considero un crimine ma posso capire anche chi appoggia la pena di morteMA SENZA PROVE SENZA PROCESSO SENZA DIFESA E SENZA CURARSI DI UCCIDERE PERSONE INNOCENTI INTORNO AL CONDANNATO ?
    E' la gente come
    lui ha aggravato ancora di più la
    situazione dei palestinesi quando fra i due
    popoli sembrava delinearsi un minimo di
    speranza di pace...
    E dici pure che ha dichiarato di non volere
    guerre di religione!

    :@questo e' quello che penserei anch'io se avessi preso per oro colato le notizie ufficiali senza informarmi per conto mio
  • Anonimo scrive:
    Riflessioni (giuro che non ho fumato)
    Tagliando fuori dalle discussione sia gli integralisti cristiani che quelli israeliti e altri fanatici sionisti , bisogna riconoscere che 21 secoli di tradizione rabbinica continua a mantenere fede alla biblica promessa fatta da Dio al popolo eletto. 400 anni di permanenza in Egitto non lo poterono nazionalizzare, ne lo disciolsero le schiavitù di Ninive e Babilonia e neppure con la distruzione di Gerusalemme sotto Vespasiano e Tito , nè ci potè l?olocausto.Tutte cose che avrebbero fatto sparire dalla faccia della terra qualsiasi altra etnia. :sAllora qualcosa ci deve essere?:|penso che l'antica Babilonia conquistata dagli egizi abbia contribuito a far grandi gli antichi egiziani;penso che tutto quello che toccano li rende ricchi;penso a tutte le loro economie importanti che rendono alla loro nazione (diamanti, banche, petrolio ecc. ) penso che sono un popolo unito;penso ai grandi illuminati ebrei che hanno contribuito alla scienza,.penso che riusciranno anche là dove gli australiani sono all'inizio. 8)
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: Anonimo
    E' chiaro che tu non conosci l'Islam ne il
    sistema di indottrinamento che utilizza con
    i suoi "fedeli" sin da quando
    sono bambini di pochi anni.Si é vero non lo conosco così bene,ma conosco il "nostro" sistema di indottrinamento:VIVI, CONSUMA, CREPA (per evitare giri di parole ed essere poi tacciato di far propaganda comunista).
    E' chiaro che non sai che non esiste un
    paese Mussulmano
    democratico o dove opinioni contrarie al
    Clero Islamico
    vengano accettate (a parte la Turchia ma le
    ragioni di cio'
    sono troppo lunghe da spiegare in un
    messaggio).Bé, io ho provato a dire a quegli stronzi e antidemocratici del G8 che stanno tenendo alla fame (con la complicità di WTO e Banca Mondiale) 2/3 del globo, ma sai hanno usato il CS (lo stesso gas lacrimogeno usato dagli Israeliani e vietato dalla convenzione sulle armi chimiche).Per non parlare degli sbirri vestiti da Black Block (fotografati vicino ai loro colleghi ai posti di blocco) che incitavano 4 cogl*oni a spaccare le vetrine...
    E' chiaro che tu non hai mai parlato ne
    visto le realta' di cui
    cosi' facilmente commenti.Per non parlare della tua di facilità,te ne rendi conto?
    Se lo avessi fatto come me, che ho speso la
    maggior parte
    della mia vita adulta in un paese a
    maggioranza mussulmana
    (che si autodefinisce progressista), avresti
    molto ma molto
    chiara la realta' che si nasconde dietro
    questa "finta" disperazione Palestinese. Vacci in Palestina povero stron*o!e poi dimmi come si vive in un campo profughi senza acqua, sottto ai bombardamenti, senza libertà di poter circolare nel tuo paese e con nessuna speranza di futuro.
    L'Islam non e' una religione, e' un modo di
    vivere che viene
    imposto e non permette/accetta deviazioni.
    [...]
    Sarebbe ora che aprissimo tutti un po gli
    occhi.Sciocchino aprili te (o forse i mussulmani nel paese in cui vivi te li hanno cavati?) vedresti che la politica del Governo NAZISTA Israeliano non fa altro che alimentare le derive fondamentaliste per i propri scopi.Fot*ti,te e la tua sbrufonaggine da liberale del caz*o,dA==================================Modificato dall'autore il 22/06/2004 14.31.35
    • Kremmerz scrive:
      Re: e intanto i palestinesi
      Beh mi sembra geniale...siccome in occidente alcuni personaggi che gestiscono in maniera criminosa gli affari internazionali esistono, siccome il nostro indottrinamento è votato al consumo che trasforma le nostre vite in vuoti involucri, allora prendimao come esempi i paesi mussulmani: quelli si che sono paesi civili dove tutto è possibile; anzi direi, poverini salviamoli tutti e portiamoceli in Italia!....difendiamo una fazione religiosa contrastata da un'altra, naturalmente stando dalla parte di quella militarmente più debole!Di tutti i discorsi fatti in questo post, l'unico messaggio degno di essere tenuto in considerazione è quello fatto da chi ha iniziato tutta la discussione che, sottolineando di non essere in sintonia con le politiche di Israele, esprime le caratteristiche della religione mussulmana: tutte negative ovviamente. Da ateo, ricordo a tutti i signori che paragonano la religione musulmana a quella cristiana che alla prima mancano giusto quei 2-300 anni di confronto con la scienza che in occidente ha portato il cristianesimo a configurarsi come oggi lo conosciamo.Per tutti i buoni "comunisti" ( per usare un termine caro al nano pelato che, e lo sottolineo, io detesto assieme ai compari di partito), una domanda: ma perchè vi impegolate a schierarvi con i palestinesi? Ma tra due forze religiose che pretendono di avere la Verità suprema dalla propria parte, come può evvenire un dialogo? Come possono esserci ragioni? Per voi ovviamente ha ragione il più debole, anche se non è assolutament credibile...ma li vedete mai quando sbraitano per le strade (ovviamente ben lontani dalle donne...proprie queste ultime sono fantastiche quando si materializzano per le vie, tutte in nero, con fuori al massimo il volto...veramente un esempio di modernità!)? Ma perchè poi ve ne uscite anche con questioni di interessi territoriali quando sullo sfondo ci sono due popoli assolutamente imbevuti di religione? Da buon ateo affascinato dal misticismo ( si anche il sufismo, ma sono sicuro che solo l'autore del post iniziale conosce i fantastici "legami" tra Sufi e Mussulmani!) che disprezza il consumismo occidentale e resta sempre più sopreso dai teatrini dei signori che ci governano, non posso che restare sempre più sbalordito da commenti di certi assaltatori di zone rosse! Ma forse non dovrei, quando le alternative sono il silenzio che mira a qualch voto in più o le prodezze di Borghezio! La vedo grigia...Siccome tra poco salteranno fuori anche discorsi sul pacifismo ( e un ateo dovrebbe proprio pensare a come relazionarsi tra le sue libertà di poter scegliere e chi mette la religione, quella "Vera" ovviamente, davanti a tutto), vi lascio con una dichiarazione di Solzenicyn riguarda il disarmo nucleare, parole che risalgono al 1983: "Non mi azzarderei mai a condannare una persona che si batte contro gli armamenti nucleari. Ma qui avviene un'altra disgrazia, sorge una sorprendente disparità tra i moviemtni di protesta. [...] Provate a chiedere loro: come mai non esiste un movimento analogo per il disarmo nucleare in Unione Sovietica? Questo non li preoccupa. Vi diranno: cominciamo a disarmarci noi, da parte nostra, e allora anche i comunisti si disarmeranno certamente. Questa non è solo disinformazione, ma confusione delle menti, crollo della volontà dei iovani. Andate a chiedere ai giovani: bene, siamo d'accordo sul disarmo nucleare, ma voi sareste disposti un domani a morire nell'esercito, in un esercito tradizionale? Se sono sinceri vi risponderanno di no. No e poi no! Oggi opporsi alla bomba atomica è un comodo pretesto per celare, se non la propria vigliaccheria, almeno la propria debolezza morale. Perchè essi appunto non vogliono opporsi in generale, non vogliono nessuna arma, preferiscono arrendersi."==================================Modificato dall'autore il 22/06/2004 15.22.33
  • Terra2 scrive:
    Fissati con il Golem quelli li...
    ...eppure la storiella la dovrebbero sapere a memoria.Preferisco i giapponesi... almeno loro il primo robot lo usano solo per farlo ballare nelle pubblicità della Honda. Applicazione totalmente inutile, ma sempre meglio che fargli fare il killer.(apple)
  • Terra2 scrive:
    Re: Se useranno Linux come sistema opera
    - Scritto da: Anonimo
    ..dovranno ricompilare il kernel da remoto
    per la selezione della nuova arma? :DE poi sono i linari ad attizzare i flame eh?Da OdC, spero vivamente che usino windows!Avremo il primo esercito robotizzato in grado di autosterminarsi nel più rapido tempo possibile dopo aver crivellato di colpi i propri costruttori ed i propri generali! (e magari, se siamo fortunati, ci scappano anche un paio di pallottole nelle chiappe di Ballmer tutto orgoglioso e saltellante per essere stato invitato a presenziare alla parata di inaugurazione).(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Poi ridiamo di quelli che ci dicono...

    BOOOOMMM!

    Poi la scena cambia e vengono inquadrati [...]un
    tappeto di teschi e ossa umani.Mannaggia quel porco di Marx!Hai appena descritto il tipico attentato dei "poveri" palestinesi! :D
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: Anonimo

    L'aggravante

    per Israele, e' che ogni azione ha il

    beneplacido del governo.

    Guarda che succede anche dall'altra parte...Parlare di "Governo" in campo israeliano mi pare un po' eccessivo. E in ogni caso la giustificazione "ma anche lui lo fa'" non e' affatto valida.
  • Kheru scrive:
    Re: Utenti e Releaser
    - Scritto da: Anonimo
    ..dovranno ricompilare il kernel da remoto
    per la selezione della nuova arma? :D....... :o la madre degli idioti è sempre incinta ... (linux)(apple)(win)
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: Anonimo
    L'aggravante
    per Israele, e' che ogni azione ha il
    beneplacido del governo.Guarda che succede anche dall'altra parte...
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi

    Pienamente d'accordo. Il problema è
    che gli israeliani estremisti di oggi
    infangano la memoria degli internati nei
    campi nazisti comportandosi allo stesso modo
    dei carnefici nazisti.e chi sarebbero gli "israeliani estremisti" ?Il governo Sharon democraticamente eletto?Chi da la patente di estremista? Forse tu?
    Ed è veramente
    paradossale che a gridare "Al razzista!" sia
    chi il razzismo lo mette in pratica verso i
    palestinesi. E' paradossale che il padre padrone dei palestinesi sia uno tra gli uomini più ricchi al mondo con moglie e figlie a parigi mentre il suo popolo, utilizzato come carne da macello, muore e langue; in primis per sue precise scelte politiche.Chi mette sullo stesso piano Israele, con tutto quello che rappresenta, e gli orrori di un nazismo attivamente supportato anche dagli arabi (la storia è li a testimoniarlo) è quantomeno in malafede (per non dire peggio).saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi

    Ti rendi conto che hai scritto una bel
    temino senza dire nulla?Ma tu non risolvi le situazioni rinfacciando questo o quel fatto.... è comprensibile, ma è un metodo che ha di fondo l'odio ideologico per la parte in concausa...Se tu volessi risolvere veramente la situazione non è così che devi porti...
    Dici che ci dimentichiamo l'origine dei
    problemi, ma poi non dici quale è. Perché di sicuro sarebbe una discussione senza fine... e tutti questi anni di conflitto ne sono la triste dimostrazione...Purtroppo sia l'una che l'altra parte hanno perso ogni diritto ad aver ragione sull'altro...
    Prendere le difese di entrabe che significa?Se non te la senti allora non prendi le difese di nessuno... l'ho specificato prima...Purtroppo schierarsi vuol dire ormai solamente odiare l'altro...
    mi piace questo filosofeggiare salottiero
    sulle disgrazie altrui.Beh... la tecnica di rinfacciare questo o quel fatto ha prodotto il conflitto senza fine di cui sentiamo parlare da lontano... non è ora di cambiare??? Non è ora di mettere da parte discussioni dove l'UNICO scopo è quello di aver ragione per forza e dimostrare che il primo che ha cominciato è l'altro??? Questi violenti discorsi hanno come unico proposito quello di non risolvere la situazione!!! E si fa il gioco sia dell'una che dell'altra parte, chi per un motivo e chi per l'altro!!!Bisogna avere il coraggio di prendere le distanze da entrambe le logiche estremistiche...
    "cavo, sei vevamente vifovmista, ci vieni a
    vifovmisteggiave al Dandy Blue? sono socio,
    ti facciuo entvave io..."Beh... a triste dimostrazione che tu sei uno come tanti altri che la discussione non la vuole per ideologie gessate e miopi di fondo...Davide.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT]


    non mi risulta che alcun *palestinese*
    abbia

    decapitato qualcuno.

    ti risulta MOLTO male.
    prova a pensare a quei 2 soldati catturati
    ad inizio intifada.
    No, hai ragione, non sono stati decapitati.
    Li hanno solo fatti a pezzi portando a
    spasso i resti a mò di trofeo.
    O le presunte spie palestinesi: una volta
    che uno viene sospettato gli viene fatto un
    finto interrogatorio (confessa o uccidiamo
    te e la tua famiglia), dopo di che lo si
    uccide e si appende il suo corpo a penzoloni
    a monito.Allora... non mi stancherò mai di ripeterlo... ma in questo caso rinfacciarsi a vicenda quello che ha fatto uno o l'altro mi sembra un metodo sterile e senza fine se non quello di aver ragione per forza...Purtroppo ognuno ha commesso le sue atrocità UGUALMENTE BIASIMEVOLI sotto ogni punto di vista... per questo non si deve prendere le difese di alcuna parte: con questo io non predico l'indifferenza, ma SE SI VUOLE risolvere la questione non si può e non si deve continuare a fare ragionamenti dietrologici e pseudo storici che si perdono in un nulla propositivo....Ormai sono successe talmente tante cose sia dall'una che dall'altra parte che risulta impossibile dare ragione a qualcuno... e per questo è meglio paradossalmente che ci si sforzi nell'evitare il ricordo ossessivo di questo o quell'evento cruento...Davide.
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]
      - Scritto da: Anonimo


      non mi risulta che alcun
      *palestinese*

      abbia


      decapitato qualcuno.



      ti risulta MOLTO male.

      prova a pensare a quei 2 soldati
      catturati

      ad inizio intifada.
      Allora... non mi stancherò mai di
      ripeterlo... ma in questo caso rinfacciarsi
      a vicenda quello che ha fatto uno o l'altro
      mi sembra un metodo sterile e senza fine se
      non quello di aver ragione per forza...Comincio a non essere più troppo d'accordo. Su Israele la prima regola è mentire, mentire, mentire (basta leggere qui intorno). Poi, se qualcuno fa notare che le cose non stanno esattamente come si è affermato si dice che sì, è vero, ma non bisogna rinfacciarlo. Chi ha dato ha dato ha dato, chi ha avuto ha avuto ha avuto, scorda*teve* 'o passato che i continuo a far quel che mi pare.Bisogna smetterla di dire che tutto è sempre e solo colpa di Israele perché come si sottintende i giudei sono assassini o, come si dice con parole più eleganti, perché gli israeliani sono cattivi. Invece di mentire e/o di rendersi passivi megafoni della menzogna, suggerirei di: (1) informarsi, (2) cercare una soluzione seria per il futuro e che risulti buona anche per i palestinesi, ad una situazione venutasi a creare NON per colpa di Israele.
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi

    Allora sei duro. In Palestina la religione
    è entrata di recente. Lo vuoi capire?
    Era l'unico paese con leader atei e
    comunisti.
    Documentati prima di fare il saputello e
    sparare cazzate con le tre cose che hai
    imparato a memoria.Guarda, ti rispondo solo su questo punto che dimostra chiaramente la tua scarsa conoscenza della storia di quella fetta di terra.La Palestina (ed Israele) furono conquistate dalle orde Islamiche colonizzatrici nel 638 AD.L'ISLAM entro' in Palestina nel 638 AD. Da allora al governo di quella regione si sono succeduti Califfi, Mamelucchi, Ottomani, ma tutti MUSSULMANI.Dire che la Religione Islamica e' entrata in Palestina solo di recente significa ignorare i precedenti 1300 anni di storia Islamica Palistenese.Dire che esistono Leader Mussulmani che sono Atei o Comunisti significa ancor di piu' non capire nulla della religione Islamica.Il Comunista Islamico e' prima di tutto un religioso, ed in secondo luogo un Comunista, mica come in Italia.Un Ateo Islamico semplicemente NON esiste.Questi sono chiari sintomi che tu della storia della terra Palestinese sai solo cio' che fa comodo (a te o ad altri) sapere.Studia la storia prima di parlare.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT]

    Ganzo, io arrivo coi miei compari nella tua
    città, non pretendo uno spazio, ma ti
    caccio subito via con le armi e la
    città diventa mia. Poi se te ti
    lamenti o osi reagire io ti bombardo le
    baracche, te le spiano, ti faccio fuori
    tutti i leader "tranquilli" in modo che poi
    rimangano solo quelli più pazzi
    così posso giustificare ulteriore
    violenza.Beh... un po' riduttivo non credi? Se fosse così semplice forse sarebbe stata già risolta la situazione...Ma, senza fare dietrologie che ormai non sono più utili a nessuno in questo caso, e senza fare ragionamenti fanta-politici, io propenderei sul livellamento "pacifico" del dialogo e non sulla fomentazione di idee fondamentaliste ed estremistiche... non credi?
    Prova a viverci in un campo profughi.Questa osservazione non risulta utile a nessuno... l'hai fatta solo per tentare di chiudere ogni discorso e forzare l'esattezza dei tuoi ragionamenti con il tuo interlocutore... è così che si entra in quel tunnel senza fondo come quello del conflitto israelo-palestinese...Non è così che si dialoga...
    Sì certo. Belle frasette pulite da
    dibattito televisivo.
    Ti verso dell'altro Campari?Beh... continua ad essere così aggressivo e non risolverai mai niente...Davide.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT]
    - Scritto da: warrior666
    Per me è una cazzata, mi hanno
    cacciato con la forza da casa mia? avevo due
    possibilità difenderla fino alla
    morte o fare le valige e andare via. Ma
    nella seconda ipotesi non avrei passato il
    resto della mia vita a cercare vendetta.fra l'altro considera che ti hanno offerto la possibilità di riavere il 97% della tua casa, ma visto che chi ti comanda vuole la distruzione dell'altra parte, non puoi accettare.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT]

    non mi risulta che alcun *palestinese* abbia
    decapitato qualcuno.ti risulta MOLTO male.prova a pensare a quei 2 soldati catturati ad inizio intifada.No, hai ragione, non sono stati decapitati. Li hanno solo fatti a pezzi portando a spasso i resti a mò di trofeo.O le presunte spie palestinesi: una volta che uno viene sospettato gli viene fatto un finto interrogatorio (confessa o uccidiamo te e la tua famiglia), dopo di che lo si uccide e si appende il suo corpo a penzoloni a monito.
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi


    Ecco un'altro che non capisce la differenza
    tra stato e clero in un paese
    Mussulmano.....

    Forse a te la Palestina sembrava uno stato
    laico, ma non vuol
    dire che lo fosse. Uno stato mussulmano NON
    E' MAI LAICO.
    Puo' essere piu' o meno estremista, ma non
    puo' essere laico.
    Se non capisci questo, vuol dire che non sai
    nulla dell'Islam,
    dei suoi precetti o dei suoi fondamenti.Allora sei duro. In Palestina la religione è entrata di recente. Lo vuoi capire? Era l'unico paese con leader atei e comunisti. Documentati prima di fare il saputello e sparare cazzate con le tre cose che hai imparato a memoria.
    Io ti direi di leggerti i giornali
    Palestinesi di opposizione,
    peccato che non ce ne siano perche' non
    appena qualcuno si
    mostra contrario alla linea fondamentalista
    di Hamas viene
    immediatamente zittito (nel caso migliore).Chi ha "inventato" Hamas per contrastare lo strapotere dei movimenti laici? Chi ha portato il fondamentalismo dove non c'era? Queste cose le dicono anche su Haaretz.
    Ma di questo episodio scommetto che la
    stampa che tu leggi
    non ne ha mai parlato vero?Veramente ne hanno parlato tutti. Il problema è che quelli non rappresentavano nessuno, ne' da una parte ne' dall'altra. Guarda che quello che non legge sei te, non io.
  • Anonimo scrive:
    Re: Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: Anonimo

    tu hai vissuto in TUTTI i paesi
    mussulmani,

    chiaramente

    Nella maggior parte di quelli della fascia
    del Medio Oriente.
    ciao, io ho abitato in 4 paesi Medio-orientali negli ultimi 12 anni, per ragioni di lavoro. Mio padre è Siriano, io parlo arabo come l'Italiano.


    lo sceicco in carrozzina ammazzato col

    missile aveva dichiarato che non voleva

    guerre di religione ed aveva indicato i

    punti su cui discutere ma i nostri media

    hanno ignorato tutto e quel testo si
    trova

    solo su internet

    CHE COSA??? stiamo parlando del fondatore di
    Hamas??
    Ragazzo, mi sa che tu hai le idee MOLTO
    confuse.
    Mi piacerebbe farti ascoltare qualche
    audiocassetta dei
    sermoni di questo "sceicco in carrozzina
    ammalato".
    Mi piacerebbe farti sentire le sue parole di
    "Amore" verso
    tutti i NON MUSSULMANI o gli ATEI (da lui
    definiti "gli
    escrementi dell'occidente").

    Ma ovviamente questi sermoni sono in Arabo,
    e solo se
    conosci l'Arabo potresti capirli.....
    quoto in pieno!Ti dico di più: che la gente impari l'arabo e vada in qualche moschea in Europa, magari a Milano o in Germania e ascolti i bei discorsetti: sgozzare gli infedeli, Bin Laden è un santo, etc. etc. etc. Non sto dicendo che tutti i musulmani la pensino cosi', anzi sono CERTO DEL CONTRARIO! Ma un gruppo relativamente limitato di persone puo' fare dei danni incredibili se supportato (come spesso avviene) dalle autorità religiose e politiche dei paesi musulmani.
    Se vuoi conoscere la verita' impara l'arabo
    e vai ad ascoltarti
    un sermone IN ARABO di uno di questi
    personaggi che tanto
    ti stanno simpatici presso una moschea
    palestinese, o
    ascoltati una delle migliaia di
    registrazioni disponibili ad ogni
    angolo di strada di tutti i paesi del Medio
    Oriente.
    Altro che traduzioni su siti internet di
    propaganda.

    ah dimenticavo, il successone dell'anno 2003 in molti paesi arabi è una canzoncina pop il cui ritornello era "sgozza l'infedele, uccidi i porci ebrei, sgozzali, sgozzali".Peccato davvero che non parliate l'arabo, capireste quanto poco informati siamo in occidente del fenomeno musulmano.
    • avvelenato scrive:
      Re: Re: e intanto i palestinesi
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo


      tu hai vissuto in TUTTI i paesi

      mussulmani,


      chiaramente



      Nella maggior parte di quelli della
      fascia

      del Medio Oriente.



      ciao, io ho abitato in 4 paesi
      Medio-orientali negli ultimi 12 anni, per
      ragioni di lavoro. Mio padre è
      Siriano, io parlo arabo come l'Italiano.





      lo sceicco in carrozzina
      ammazzato col


      missile aveva dichiarato che non
      voleva


      guerre di religione ed aveva
      indicato i


      punti su cui discutere ma i nostri
      media


      hanno ignorato tutto e quel testo
      si

      trova


      solo su internet



      CHE COSA??? stiamo parlando del
      fondatore di

      Hamas??

      Ragazzo, mi sa che tu hai le idee MOLTO

      confuse.

      Mi piacerebbe farti ascoltare qualche

      audiocassetta dei

      sermoni di questo "sceicco in carrozzina

      ammalato".

      Mi piacerebbe farti sentire le sue
      parole di

      "Amore" verso

      tutti i NON MUSSULMANI o gli ATEI (da
      lui

      definiti "gli

      escrementi dell'occidente").



      Ma ovviamente questi sermoni sono in
      Arabo,

      e solo se

      conosci l'Arabo potresti capirli.....



      quoto in pieno!

      Ti dico di più: che la gente impari
      l'arabo e vada in qualche moschea in Europa,
      magari a Milano o in Germania e ascolti i
      bei discorsetti: sgozzare gli infedeli, Bin
      Laden è un santo, etc. etc. etc.

      Non sto dicendo che tutti i musulmani la
      pensino cosi', anzi sono CERTO DEL
      CONTRARIO! Ma un gruppo relativamente
      limitato di persone puo' fare dei danni
      incredibili se supportato (come spesso
      avviene) dalle autorità religiose e
      politiche dei paesi musulmani.


      Se vuoi conoscere la verita' impara
      l'arabo

      e vai ad ascoltarti

      un sermone IN ARABO di uno di questi

      personaggi che tanto

      ti stanno simpatici presso una moschea

      palestinese, o

      ascoltati una delle migliaia di

      registrazioni disponibili ad ogni

      angolo di strada di tutti i paesi del
      Medio

      Oriente.

      Altro che traduzioni su siti internet di

      propaganda.





      ah dimenticavo, il successone dell'anno 2003
      in molti paesi arabi è una canzoncina
      pop il cui ritornello era "sgozza
      l'infedele, uccidi i porci ebrei, sgozzali,
      sgozzali".

      Peccato davvero che non parliate l'arabo,
      capireste quanto poco informati siamo in
      occidente del fenomeno musulmano.di certo ciò che fanno ad israele non aiuta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Re: e intanto i palestinesi
      Non c'è nulla da fare... non riuscirete mai a convincere un compagnero che quello che lui pensa non è uguale alla realtà. Non importa che sappiate l'arabo e conosciate quella cultura, il compagnero dà retta solo alla sua ideologia.È una cosa molto triste ma purtroppo è così...
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: Anonimo
    Con i vostri discorsi non fate altro che
    alimentare odio ed incomprensioni di
    parte... a riguardo sbagliano sia israeliani
    che palestinesi... TUTTI hanno oltrepassato
    il limite dimenticandosi addirittura
    l'origine di tutti i problemi...
    Questi discorsi non fanno altro che
    aggravare la situazione.
    In questo caso bisogna dialogare
    costruttivamente e non ideologicamente
    prendere le difese di alcuna delle due
    parti... oppure prendere le difese di
    entrambe senza distinzione...
    Tutte e due sono biasimevoli e nessuno
    ormai, viste le conseguenze, ha più
    ragione...Ti rendi conto che hai scritto una bel temino senza dire nulla?Dici che ci dimentichiamo l'origine dei problemi, ma poi non dici quale è. Prendere le difese di entrabe che significa? Buttano giù le case: "ok, però prima buttatene giù una sì ed una no, per par condicio"."giusto colpire chi porta le armi ai Palestinesi""Israeliani, per par condicio vedete di usare missili profumati, oppure per ogni missile lanciato sparate anche un fuoco d'artificio"mi piace questo filosofeggiare salottiero sulle disgrazie altrui."cavo, sei vevamente vifovmista, ci vieni a vifovmisteggiave al Dandy Blue? sono socio, ti facciuo entvave io..."
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi

    Chi ha fatto diventare religioso il paese
    più laico del medio-oriente? Chi ha
    sostenuto il fanatico Yassin (quello che poi
    hanno ammazzato) per togliere potere al
    laico e filo-sovietico Arafat?
    Come mai adesso ci sono più partiti
    religiosi che laici dove prima la religione
    non entrava?

    Mi sembra che tu della storia prenda solo
    ciò che ti interessa per poi
    avvalorare le tue tesi fantasiose.Ecco un'altro che non capisce la differenza tra stato e clero in un paese Mussulmano.....Forse a te la Palestina sembrava uno stato laico, ma non vuol dire che lo fosse. Uno stato mussulmano NON E' MAI LAICO.Puo' essere piu' o meno estremista, ma non puo' essere laico.Se non capisci questo, vuol dire che non sai nulla dell'Islam,dei suoi precetti o dei suoi fondamenti.
    Sarebbe ora che tu ti informassi di
    più, leggendo anche i giornali
    israeliani di opposizione, che queste cose a
    volte le dicono. Oppure leggendo le opinioni
    dei moltissimi ebrei antisionisti. Non tutti
    gli ebrei sono invasati e fondamentalisti.
    Non ti dico di leggere fonti palestinesi o
    non filo-sioniste perché tanto
    è inutile.Io ti direi di leggerti i giornali Palestinesi di opposizione, peccato che non ce ne siano perche' non appena qualcuno simostra contrario alla linea fondamentalista di Hamas vieneimmediatamente zittito (nel caso migliore).6 anni fa alcuni "intellettuali" Palestinesi decisero di chiedere la pace e fecero un incontro con altri intellettuali Israeliani.Fecero un documento dove dichiaravano la responsabilita' di entrambi i governi, e chiedevano un accordo di pace a nomedi entrambi i due popoli.Io ero in Egitto all'epoca, ancora mi ricordo la ferocia dellastampa e degli Imam contro questi intellettuali, con tanto difoto sui giornali e richiesta di pena di morte per aver avutocontatti con il "nemico".Uno di questi fu pure vittima di un attentato, sino a quandotutti quanti non fecero pubblica ammenda e ritirarono il lorosupporto e le loro firme da questo documento.Ma di questo episodio scommetto che la stampa che tu legginon ne ha mai parlato vero?
  • warrior666 scrive:
    Re: [OT]

    Ganzo, io arrivo coi miei compari nella tua
    città, non pretendo uno spazio, ma ti
    caccio subito via con le armi e la
    città diventa mia. Poi se te ti
    lamenti o osi reagire io ti bombardo le
    baracche, te le spiano, ti faccio fuori
    tutti i leader "tranquilli" in modo che poi
    rimangano solo quelli più pazzi
    così posso giustificare ulteriore
    violenza.Per me è una cazzata, mi hanno cacciato con la forza da casa mia? avevo due possibilità difenderla fino alla morte o fare le valige e andare via. Ma nella seconda ipotesi non avrei passato il resto della mia vita a cercare vendetta.
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    ristudiati la storia poi torna qui
    a


    postare, ignorante.



    Non ho aperto il la discussione, ma
    questa

    tua replica mi incuriosisce.
    Dov'è

    l'errore in ciò che ha scritto

    avvelenato ?

    nel fatto che a loro bruci, e quando non
    vanno d'accordo con qualcuno, gli
    dànno dell'antisemita.Pienamente d'accordo. Il problema è che gli israeliani estremisti di oggi infangano la memoria degli internati nei campi nazisti comportandosi allo stesso modo dei carnefici nazisti. Ed è veramente paradossale che a gridare "Al razzista!" sia chi il razzismo lo mette in pratica verso i palestinesi. E' un vero schifo.Cx
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: Anonimo
    E' chiaro che tu non conosci l'Islam ne il
    sistema di indottrinamento che utilizza con
    i suoi "fedeli" sin da quando
    sono bambini di pochi anni.

    E' chiaro che non hai la minima idea del
    sistema culturale che
    sta dietro la fede mussulmana in un paese
    "clericale" come
    quello Palestinese.Chi ha fatto diventare religioso il paese più laico del medio-oriente? Chi ha sostenuto il fanatico Yassin (quello che poi hanno ammazzato) per togliere potere al laico e filo-sovietico Arafat?Come mai adesso ci sono più partiti religiosi che laici dove prima la religione non entrava?Mi sembra che tu della storia prenda solo ciò che ti interessa per poi avvalorare le tue tesi fantasiose.
    Sarebbe ora che aprissimo tutti un po gli
    occhi.Sarebbe ora che tu ti informassi di più, leggendo anche i giornali israeliani di opposizione, che queste cose a volte le dicono. Oppure leggendo le opinioni dei moltissimi ebrei antisionisti. Non tutti gli ebrei sono invasati e fondamentalisti.Non ti dico di leggere fonti palestinesi o non filo-sioniste perché tanto è inutile.
  • Anonimo scrive:
    Re: Re: e intanto i palestinesi

    tu hai vissuto in TUTTI i paesi mussulmani,
    chiaramenteNella maggior parte di quelli della fascia del Medio Oriente.
    lo sceicco in carrozzina ammazzato col
    missile aveva dichiarato che non voleva
    guerre di religione ed aveva indicato i
    punti su cui discutere ma i nostri media
    hanno ignorato tutto e quel testo si trova
    solo su internetCHE COSA??? stiamo parlando del fondatore di Hamas??Ragazzo, mi sa che tu hai le idee MOLTO confuse.Mi piacerebbe farti ascoltare qualche audiocassetta deisermoni di questo "sceicco in carrozzina ammalato".Mi piacerebbe farti sentire le sue parole di "Amore" verso tutti i NON MUSSULMANI o gli ATEI (da lui definiti "gliescrementi dell'occidente").Ma ovviamente questi sermoni sono in Arabo, e solo seconosci l'Arabo potresti capirli..... Se vuoi conoscere la verita' impara l'arabo e vai ad ascoltartiun sermone IN ARABO di uno di questi personaggi che tantoti stanno simpatici presso una moschea palestinese, o ascoltati una delle migliaia di registrazioni disponibili ad ogniangolo di strada di tutti i paesi del Medio Oriente. Altro che traduzioni su siti internet di propaganda.
  • avvelenato scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ristudiati la storia poi torna qui a

    postare, ignorante.

    Non ho aperto il la discussione, ma questa
    tua replica mi incuriosisce. Dov'è
    l'errore in ciò che ha scritto
    avvelenato ?nel fatto che a loro bruci, e quando non vanno d'accordo con qualcuno, gli dànno dell'antisemita.
  • AdessoBasta scrive:
    Poi ridiamo di quelli che ci dicono...
    ...che il Giorno del Giudizio è vicino.Israeliani (per non chiamarli ebrei, sai, sembra offensivo), Armageddon, Terminators, Judgement Day...Oh come è bello, guarda quante levette e pulsantini, oh c'è anche il robottino cingolato dotato di incursore anale, hi hi, i ribelli palestinesi, sai che dolore! Non potranno sedere ad un tavolo di trattativa per mesi. E questo grosso pulsantone rosso pieno di scritte, chissà se...BOOOOMMM!Poi la scena cambia e vengono inquadrati dei grossi robot Terminator che calpestano un tappeto di teschi e ossa umani.Mi sembra un film che ho già visto, ma a Sharon che gli frega, lui ha troppo da fare per andare al cinema.
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: avvelenato



    .. ci credo, 'sti qua

    arrivano, prendono posto in terre non
    loro*,

    (inciso: buona parte di quelle terre sono
    state acquistate in sonante pecunia dagli
    arabi, dal Muftì in particolare).Ma buona parte cosa? Coi soldi ci hanno comprato le armi per le guerre di espansione.Vabbé, senti, io domani ti vendo la fontana di Trevi, così poi te la radi al suolo e ci fai un bel sushi bar per fighetti, ok?
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT]
    - Scritto da: Anonimo
    Con i vostri discorsi non fate altro che
    alimentare odio ed incomprensioni di
    parte... a riguardo sbagliano sia israeliani
    che palestinesi... TUTTI hanno oltrepassato
    il limite dimenticandosi addirittura
    l'origine di tutti i problemi...L'origine dei problemi è il sionismo. Milioni di persone vivono da 50 anni in campi profughi in Palestina, Libano e Siria, con la sola colpa di non essere ebrei furoni allontanati dalle terre in cui vivevano pacificamente da migliaia di anni.Ganzo, io arrivo coi miei compari nella tua città, non pretendo uno spazio, ma ti caccio subito via con le armi e la città diventa mia. Poi se te ti lamenti o osi reagire io ti bombardo le baracche, te le spiano, ti faccio fuori tutti i leader "tranquilli" in modo che poi rimangano solo quelli più pazzi così posso giustificare ulteriore violenza.Ma Yassin chi lo fece diventare un capo-popolo per contrastare il filo-comunista Arafat?Prova a viverci in un campo profughi.
    Tutte e due sono biasimevoli e nessuno
    ormai, viste le conseguenze, ha più
    ragione...Sì certo. Belle frasette pulite da dibattito televisivo.Ti verso dell'altro Campari?
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    Con i vostri discorsi non fate altro che alimentare odio ed incomprensioni di parte... a riguardo sbagliano sia israeliani che palestinesi... TUTTI hanno oltrepassato il limite dimenticandosi addirittura l'origine di tutti i problemi...Questi discorsi non fanno altro che aggravare la situazione.In questo caso bisogna dialogare costruttivamente e non ideologicamente prendere le difese di alcuna delle due parti... oppure prendere le difese di entrambe senza distinzione...Tutte e due sono biasimevoli e nessuno ormai, viste le conseguenze, ha più ragione...Davide.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT]

    Non sono più umani di quelli che
    si

    fanno esplodere su un pullman uccidendo

    bambini,

    forse hai ragione, ma ti rivolgo questa
    domanda:
    Chi è che ha subito più torti:
    uno per cui l'esasperazione ha raggiunto
    livelli tali da poter decidere di
    sacrificare la sua vita, o uno che se ne va
    a sparare dal sicuro del suo tank corazzato?



    o più umani dei terroristi

    che decapitano persone, sono tutti

    inumani....

    non mi risulta che alcun *palestinese* abbia
    decapitato qualcuno.


    sei comunista eh !

    Sono cattivi solo quelli che non la
    pensano

    come te...

    certo e non dimenticare che ci mangiamo pure
    i bambini.Con i vostri discorsi non fate altro che alimentare odio ed incomprensioni di parte... a riguardo sbagliano sia israeliani che palestinesi... TUTTI hanno oltrepassato il limite dimenticandosi addirittura l'origine di tutti i problemi...Questi discorsi non fanno altro che aggravare la situazione.In questo caso bisogna dialogare costruttivamente e non ideologicamente prendere le difese di alcuna delle due parti... oppure prendere le difese di entrambe senza distinzione...Tutte e due sono biasimevoli e nessuno ormai, viste le conseguenze, ha più ragione...Davide.
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi

    lo sceicco in carrozzina ammazzato col
    missile aveva dichiarato che non voleva
    guerre di religione ed aveva indicato i
    punti su cui discutere ma i nostri media
    hanno ignorato tutto e quel testo si trova
    solo su internetMa bravo difendi pure quello s****o che han giustamente fatto fuori...E' la gente come lui ha aggravato ancora di più la situazione dei palestinesi quando fra i due popoli sembrava delinearsi un minimo di speranza di pace...E dici pure che ha dichiarato di non volere guerre di religione!:@
  • Funz scrive:
    Re: penso che un giorno così non ritorni
    - Scritto da: Anonimo

    israeliani stiano facendo niente più
    niente meno che un lager da 1,3 milioni di
    abitanti, potrei essere favorevole vista la
    simpatia che provo per i mussulmani, ma nonveramente e' Israele ad essere una enclave all'interno di una zona interamente islamica...
    • Anonimo scrive:
      Re: penso che un giorno così non ritorni
      - Scritto da: Funz

      - Scritto da: Anonimo



      israeliani stiano facendo niente
      più

      niente meno che un lager da 1,3 milioni
      di

      abitanti, potrei essere favorevole
      vista la

      simpatia che provo per i mussulmani, ma
      non

      veramente e' Israele ad essere una enclave
      all'interno di una zona interamente
      islamica... e aggiungi pure che e' stato attaccato ripetutamente e che ha dovuto vincere la guerra contro tutti quelli che gli stavano attorno ... e aggiungi che e' l'unica democrazia di tutta l'area ... e aggiungi che e' talmente piccolo che non sopravviverebbe un giorno se non avesse una intelligence ritenuta la migliore al mondo, un esercito molto preparato e dei nemici che ... ma si diciamolo chiaro ... sono dei vigliacchi, come ci confermano ogni giorno con i loro kamikaze, i loro proclami dietro i passamontagna, le loro vittime sgozzate e legate ... che se la prendano con uno delle SAS britanniche o dei Seals se hanno il fegato! Codardi!
  • Anonimo scrive:
    [OT]

    Non sono più umani di quelli che si
    fanno esplodere su un pullman uccidendo
    bambini, forse hai ragione, ma ti rivolgo questa domanda:Chi è che ha subito più torti: uno per cui l'esasperazione ha raggiunto livelli tali da poter decidere di sacrificare la sua vita, o uno che se ne va a sparare dal sicuro del suo tank corazzato?
    o più umani dei terroristi
    che decapitano persone, sono tutti
    inumani.... non mi risulta che alcun *palestinese* abbia decapitato qualcuno.
    sei comunista eh !
    Sono cattivi solo quelli che non la pensano
    come te...certo e non dimenticare che ci mangiamo pure i bambini.
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    Non c'è peggior vigliacco di chi prima si piange addosso e poi sottopone gli altri alle medesime angherie.Striscia di Gaza = Ghetto di VarsaviaSionisti = NazistiVergogna!
  • Anonimo scrive:
    Re: Perche', oggi sono umani?

    Non sono più umani di quelli che si
    fanno esplodere su un pullman uccidendo
    bambini, o più umani dei terroristi
    che decapitano persone, sono tutti
    inumani....certamente il terrorismo palestinese è altrettanto grave...il problema è che i palestinesi che fanno attacchi suicidi li chiamano terroristi, gli israeliani che lanciano missili contro le autoambulanze no! ti pare giusto?
    sei comunista eh !
    Sono cattivi solo quelli che non la pensano
    come te...ma che razza di ragionamento è??? io non sono comunista ma non ho questi pregiudizi...mi dispiace era un intervento intelligente ma con questo l'hai annullato!!!demetrio
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi

    E' chiaro che non sai che non esiste un
    paese Mussulmano
    democratico o dove opinioni contrarie al
    Clero Islamico
    vengano accettate (a parte la Turchia ma le
    ragioni di cio'
    sono troppo lunghe da spiegare in un
    messaggio).e l'iraq PRIMA della guerra
    E' chiaro che tu non hai mai parlato ne
    visto le realta' di cui
    cosi' facilmente commenti.

    Se lo avessi fatto come me, che ho speso la
    maggior parte
    della mia vita adulta in un paese a
    maggioranza mussulmana
    (che si autodefinisce progressista), avresti
    molto ma molto
    chiara la realta' che si nasconde dietro
    questa "finta" disperazione Palestinese. tu hai vissuto in TUTTI i paesi mussulmani, chiaramente
    Se i Plaestinesi si fanno saltare in aria e'
    solo perche' le frange clericali Palestinesi
    NON accettano ne acceteranno mai alcun
    compromesso con Israele.lo sceicco in carrozzina ammazzato col missile aveva dichiarato che non voleva guerre di religione ed aveva indicato i punti su cui discutere ma i nostri media hanno ignorato tutto e quel testo si trova solo su internet
    E prima di disprezzare in modo cosi' estremo
    il nostro clero, ricordati una cosa sola:
    Noi oggi possiamo scegliere se stare con il
    clero o no, e
    nessuno ci rompe le palle. Un mussulmano
    non puo', pena
    (nel migliore dei casi) il suo esilio dalla
    comunita' locale.
    Non ti dico poi se gli venisse in mente di
    cambiare religione che cosa gli
    accadrebbe.....certo noi possiamo scegliere di dare le nostre tasse a chi vogliamo (l'8x1000 non assegnato viene spartito nella percentuale di quello assegnato), di finanziare le scuole che vogliamo e di far insegnare la religione che vogliamo ai nostri figli , di farci fecondare come vogliamo, di formare una famiglia come vogliamo avendo gli stessi diritti, di curarci o lasciarci morire come vogliamo, di evitare gravidanze come vogliamo, il divorzio è stato promosso dal papa, e borghezio non va in giro a spargere piscio di maiale sui luoghi COMPRATI dai musulmani per farci una moschea, gli imam che dicono dei cattolici quello che i leghisti dicono dei musulmani non vengono arrestati per terrorismo e non ci sono donne sposate che insegnano religione il cui marito ottiene il divorzio civile loro malgrado a cui la curia ritira il permesso di insegnare religione mettendole in mezzo a una strada
    Sarebbe ora che aprissimo tutti un po gli
    occhi.infatti non credevo che oriana fallaci postasse su PI ;-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Perche', oggi sono umani?
    Non sono più umani di quelli che si fanno esplodere su un pullman uccidendo bambini, o più umani dei terroristi che decapitano persone, sono tutti inumani.... sei comunista eh !Sono cattivi solo quelli che non la pensano come te...
  • Anonimo scrive:
    penso che un giorno così non ritorni....
    mai più....aldilà delle considerazioni poco ortodosse sul sistema operativo per utilizzare i droni, o sulle ragioni dell'attuale conflitto, penso che gli israeliani stiano facendo niente più niente meno che un lager da 1,3 milioni di abitanti, potrei essere favorevole vista la simpatia che provo per i mussulmani, ma non lo sono! penso che tutta questa tecnologia vada usata per fare scansioni biometriche, analisi olfattivi elettronici per individuare esplosivi etc etc diciamo misure di sicurezza poco invasive. sappiamo tutti di essere controllati tutti i giorni, nelle nostre posizioni, quello che compriamo etc ma non ci sono muri visibili al nostro carcere, e credo sia una delle cose più importanti non vedere i confini della propria prigione, vero è anche che la religione mussulmana a fatica vede di buon occhio tutta questa tecnologia che rende libero il proprio popolo di comunicare con un americano(per citare l'altro capo del mondo) in tempo reale e senza controlli. quindi l'unica soluzione è ......mi dipingevo le mani e la faccia di blù .......
  • Anonimo scrive:
    LINZOZZZ
    - Scritto da: Anonimo
    ..dovranno ricompilare il kernel da remoto
    per la selezione della nuova arma? :DAHAHAHHAHAA
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: Anonimo
    Quindi è per questo che gli
    israeliani occupano i territori palestinesi
    ? No, ma per dare la possibilita' agli USA di avere il controllo su tutto il Medio Oriente, come del resto gia' e' così da 50 anni.
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    Quindi è per questo che gli israeliani occupano i territori palestinesi ? Per combattere la religione musulmana ?Ed è per questo che i palestinesi si fanno esplodere ? Per combattere la religione ebraica ?Ma su, un minimo di obiettività e di capacità di analisi della realtà dei fatti ci vuole, altrimenti facciamo la ola per una fazione o per l'altra.
  • NeutrinoPesante scrive:
    Perche', oggi sono umani?
    Mi chiedo che cosa ci sia di umano in un soldato che lancia missili su di un mercato, oppure che passa con un carro armato sopra le baracche dei profughi palestinesi.Non credo che gli Israeliani abbiano bisogno di questa tecnologia non umana, penso che i loro soldati fatti di carne e ossa siano altrettanto poco umani, e che quindi assolvano altrettanto bene allo stesso scopo.Probabilmente con maggiore efficienza e costi inferiori della loro controparte di silicio.Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: Critiche delle autorità palestinesi
    - Scritto da: Anonimo

    "Come facciamo a mettere le bombe?"




    Chissà perchè le mettono ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Critiche delle autorità palestinesi
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo



      "Come facciamo a mettere le bombe?"










      Chissà perchè le mettono ?Che sia perchè gli viene fatto il lavaggio del cervello fin dalla tenera età?Illuminante a proposito un costume di carnevale (non so come si chiama il loro carnevale) di un bambino di 3-4 anni da kamikaze con tanto di (finta) cintura esplosiva.Fintanto che avranno mano libera questi terroristi animali (che per inciso hanno utilizzato come uomini bomba persino animali e un ritardato mentale) la palestina rimarrà un sogno.E a proposito della pseudo-autorità palestinese, sarebbe ora che la smettesse di intascarsi i fondi internazionali e di girarne parte ai gruppi terroristici ma che li dasse a chi ne ha veramente bisogno!
      • Anonimo scrive:
        Re: Critiche delle autorità palestinesi
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo





        "Come facciamo a mettere le bombe?"
















        Chissà perchè le mettono ?
        Che sia perchè gli viene fatto il
        lavaggio del cervello fin dalla tenera
        età?
        Illuminante a proposito un costume di
        carnevale (non so come si chiama il loro
        carnevale) di un bambino di 3-4 anni da
        kamikaze con tanto di (finta) cintura
        esplosiva.
        Fintanto che avranno mano libera questi
        terroristi animali (che per inciso hanno
        utilizzato come uomini bomba persino animali
        e un ritardato mentale) la palestina
        rimarrà un sogno.

        E a proposito della pseudo-autorità
        palestinese, sarebbe ora che la smettesse di
        intascarsi i fondi internazionali e di
        girarne parte ai gruppi terroristici ma che
        li dasse a chi ne ha veramente bisogno!.... che li dEsse....Cmq, anche i nazifascisti chiamavano terroristi i nostri partigiani, colpevoli di volerli cacciare l'occupante dal suolo italiano. La verità è che lo stato israreliano è composto di autentici squatter. Vorrei vedere cosa diresti se ad un certo punto uno sceicco arabo comprasse a suon di petrodollari tutti gli esercizi commerciali e appartamenti della tua zona per metterci macellerie musulmane, moschee e quant'altro...è quello che è successo ai palestinesi, sono stati invasi,a suon di dollari, ma sempre invasi.
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: Anonimo
    ristudiati la storia poi torna qui a
    postare, ignorante.Non ho aperto il la discussione, ma questa tua replica mi incuriosisce. Dov'è l'errore in ciò che ha scritto avvelenato ?
  • Giambo scrive:
    Re: Se useranno Linux come sistema opera
    - Scritto da: Anonimo
    ..dovranno ricompilare il kernel da remoto
    per la selezione della nuova arma? :DGirano voci che usera' WindowsCE. Al momento di cambiare arma l'operatore dovra' avvicinarsi al droide (Passando per un fiume, un capo minato, uan catena montuosa e 2KM di filo spinato), inserire il mouse e clickare su "nuova arma" -
    "installa" -
    "Accetto la licenza" -
    "Si" -
    "Avanti" -
    "Avanti" -
    "Avanti" -
    "Fine" -
    Reboot -
    "Yes" -
    "Avanti" -
    "Fine" -
    Reboot.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se useranno Linux come sistema opera
      - Scritto da: Giambo

      Girano voci che usera' WindowsCE. Al momento
      di cambiare arma l'operatore dovra'
      avvicinarsi al droide (Passando per un
      fiume, un capo minato, uan catena montuosa e
      2KM di filo spinato), inserire il mouse e
      clickare su "nuova arma" -
      "installa"
      -
      "Accetto la licenza" -
      "Si" -

      "Avanti" -
      "Avanti" -
      "Avanti" -

      "Fine" -
      Reboot -
      "Yes" -

      "Avanti" -
      "Fine" -
      Reboot.
      Caro il mio bel trollone (troll) Non sai neppure di cosa stai parlando...
      • Giambo scrive:
        Re: Se useranno Linux come sistema opera
        - Scritto da: Anonimo

        Girano voci che usera' WindowsCE. Al
        momento

        di cambiare arma l'operatore dovra'

        avvicinarsi al droide (Passando per un

        fiume, un capo minato, uan catena
        montuosa e

        2KM di filo spinato), inserire il mouse
        e

        clickare su "nuova arma" -

        "installa"

        -
        "Accetto la licenza" -
        "Si"
        -


        "Avanti" -
        "Avanti" -
        "Avanti"
        -


        "Fine" -
        Reboot -
        "Yes" -


        "Avanti" -
        "Fine" -
        Reboot.



        Caro il mio bel trollone (troll)Trollone un paio di cocomeri, Signor Anonimo Coraggioso
        Non sai neppure di cosa stai parlando...Perche' chi ha aperto il thread parlando di ricompilare il Kernel era molto in chiaro ...Ah, prima che me ne dimentichi, vorrei presentarti una mia amica, si chiama Ironia.Non essendo sicuro dei tuoi gusti, posso presentarti anche Mr. Senso dell'Umorismo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se useranno Linux come sistema opera
      - Scritto da: Giambo"nuova arma" -
      "installa"
      -
      "Accetto la licenza" -
      "Si" -

      "Avanti" -
      "Avanti" -
      "Avanti" -

      "Fine" -
      Reboot -
      "Yes" -

      "Avanti" -
      "Fine" -
      Reboot.Tutto corretto tranne l'ultimo passaggio - per il solito errore insito in windows (quello di volerlo usare, in pratica) l'ultima parola dovrebbe essere "ReBOOM".(E comunque penso che useranno un sistema RT, magari QNX)
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: Anonimo
    E' chiaro che tu non conosci l'Islam ne il
    sistema di indottrinamento che utilizza con
    i suoi "fedeli" sin da quando
    sono bambini di pochi anni.A me l'indottrinmento cristiano e' arivato ancora prima, piu' precisamente il mio primo natale (O era pasqua ?)Dove sta' la differenza ?[Sostituisci Islam con Cattolicesimo e ti ritrovi a descrivere l'Europa di due secoli fa' - Non so' dove piazzare la Sacra Inquisizione e le Crociate, pero'.]
    Se i Plaestinesi si fanno saltare in aria e'
    solo perche' le frange clericali Palestinesi
    NON accettano ne acceteranno mai alcun
    compromesso con Israele.Dall'altra parte se l'esercito (Esercito ! Non pazzi fanatici, ma un regolare esercito di un paese democratico !) uccide donne e bambini, rade al suolo case, espropria terre e bombarda campi profughi, non e' che la popolazione puo' rimanere a guardare.
    Cio' non vuol dire che mi piace come Israele
    si comporta, ma tentare di difendere dei
    fanatici mussulmani Palestinesi vuol
    veramente dire aver capito poco e nulla
    della realta' del Medio Oriente.La verita' e' che tra tutti e due non si puo' dire chi e' "peggiore". L'aggravante per Israele, e' che ogni azione ha il beneplacido del governo.
    Sarebbe ora che aprissimo tutti un po gli
    occhi.Vero.
  • Anonimo scrive:
    Se useranno Linux come sistema operativo
    ..dovranno ricompilare il kernel da remoto per la selezione della nuova arma? :D
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    solo per precisare: è facile spiegare perchè la turchia, anche se con tutti i suoi difetti, può essere considerata una democrazia. Basta un nome: Kemal Ataturk, padre di tutti i turchi. che allah (dio, javè tanto è la stessa cosa) lo abbia in gloria.
    • Anonimo scrive:
      Re: e intanto i palestinesi
      - Scritto da: Anonimo
      solo per precisare: è facile spiegare
      perchè la turchia, anche se con tutti
      i suoi difetti, può essere
      considerata una democrazia.I curdi, sentitamente, ti mandano a quel paese.
    • Anonimo scrive:
      Re: e intanto i palestinesi
      - Scritto da: Anonimo
      solo per precisare: è facile spiegare
      perchè la turchia, anche se con tutti
      i suoi difetti, può essere
      considerata una democrazia. Basta un nome:
      Kemal Ataturk, padre di tutti i turchi. che
      allah (dio, javè tanto è la
      stessa cosa) lo abbia in gloria.Hai ragione, la Turchia non è una democrazia perfetta. Prima dovranno finire di massacrare tutti i curdi. Poi quando li avranno sterminati potranno ricevere il bollino blu "democrazia doc". Un po' come quegli incivili di pellerossa: prima l'abbiamo sterminati tutti, poi ci siamo ripuliti la faccia e voilà, ecco un bello stato democratico fondato su valori democratici.Ma ghe ce frega, ma ghe c'emborda... larillallero larillallà...
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    ristudiati la storia poi torna qui a postare, ignorante.
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    - Scritto da: avvelenato
    .. ci credo, 'sti qua
    arrivano, prendono posto in terre non loro*,(inciso: buona parte di quelle terre sono state acquistate in sonante pecunia dagli arabi, dal Muftì in particolare).
    fanno i loro porci comodi, quando qualcuno
    prova a lamentarsi gli distruggono la casa e
    la famiglia, poi ci credo che nascano
    persone tanto disperate da preferire una
    morte a favore della sua terra, che una vita
    di sottomissioni.Anche tu hai rimosso la storia dal 1937 al 1977?Vedo che l'antisemitismo rispuinta timidamente.
  • Anonimo scrive:
    Critiche delle autorità palestinesi
    "Come facciamo a mettere le bombe?"
  • DoubleGJ scrive:
    By DoubleGJ
    dico dal punto di vista tecnologico.terribile dal punto di vista morale.con i soldi spesi per l'ultima guerra ci si sarebbero putute sfamare popolazioni che stanno tuttora morendo.DoubleGJ che schifa la guerra! :(
  • Anonimo scrive:
    Re: e intanto i palestinesi
    E' chiaro che tu non conosci l'Islam ne il sistema di indottrinamento che utilizza con i suoi "fedeli" sin da quandosono bambini di pochi anni.E' chiaro che non hai la minima idea del sistema culturale che sta dietro la fede mussulmana in un paese "clericale" comequello Palestinese.E' chiaro che non sai che non esiste un paese Mussulmanodemocratico o dove opinioni contrarie al Clero Islamicovengano accettate (a parte la Turchia ma le ragioni di cio'sono troppo lunghe da spiegare in un messaggio).E' chiaro che tu non hai mai parlato ne visto le realta' di cuicosi' facilmente commenti.Se lo avessi fatto come me, che ho speso la maggior partedella mia vita adulta in un paese a maggioranza mussulmana(che si autodefinisce progressista), avresti molto ma moltochiara la realta' che si nasconde dietro questa "finta" disperazione Palestinese. L'Islam non e' una religione, e' un modo di vivere che vieneimposto e non permette/accetta deviazioni. E' una grande setta.Nell'Islam non si accetta il compromesso. Tutto deve svolgersi come il Clero Locale decideSe i Plaestinesi si fanno saltare in aria e' solo perche' le frange clericali Palestinesi NON accettano ne acceteranno mai alcun compromesso con Israele.Cio' non vuol dire che mi piace come Israele si comporta, ma tentare di difendere dei fanatici mussulmani Palestinesi vuol veramente dire aver capito poco e nulla della realta' del Medio Oriente.E prima di disprezzare in modo cosi' estremo il nostro clero, ricordati una cosa sola:Noi oggi possiamo scegliere se stare con il clero o no, e nessuno ci rompe le palle. Un mussulmano non puo', pena(nel migliore dei casi) il suo esilio dalla comunita' locale.Non ti dico poi se gli venisse in mente di cambiare religione che cosa gli accadrebbe.....Sarebbe ora che aprissimo tutti un po gli occhi.
  • avvelenato scrive:
    Re: Poveri israeliani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    - Scritto da: yogurt
    :( :( poveri palestinesi semmai.
    • Anonimo scrive:
      Re: Poveri israeliani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da: avvelenato
      - Scritto da: yogurt


      :(    :(   

      poveri palestinesi semmai.Già, l'etnia che non è mai esistita rivendica la GIUDEA.Guarda il caso..........
    • Anonimo scrive:
      Re: Poveri israeliani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      poveri palestinesi semmai. Col cavolo! Hanno avuto la loro possibilita', dopo le torri la scelta era molto semplice ... o contro il terrorismo o con il terrorismo ... alcuni speravano che i balli in strada quel maledetto giorno fossero solo un fraintendimento, ormai e' evidente che invece hanno fatto la loro scelta! Fanno ancora in tempo a cambiare strada ... spero che capiscano che mettersi contro tutti li portera' solo alla distruzione.
  • avvelenato scrive:
    e intanto i palestinesi
    si fanno saltare in aria.e poi noi a domandarci se sono folli / co****ni / disperati (a seconda del relativo grado di sensibilità personale) a farsi saltare in aria pur di uccidere qualche israeliano... ci credo, 'sti qua arrivano, prendono posto in terre non loro*, fanno i loro porci comodi, quando qualcuno prova a lamentarsi gli distruggono la casa e la famiglia, poi ci credo che nascano persone tanto disperate da preferire una morte a favore della sua terra, che una vita di sottomissioni.*i protocolli dei savi di sion sono delle p*******e universalmente riconosciute per tali, ma anche volendovi credere, a questo punto dovremmo anche far ritornare il clericato in un redivivo stato pontificio, vi pare?
  • Anonimo scrive:
    Poveri israeliani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    :-( :-( :-( :-(
  • Anonimo scrive:
    Re: L'Australia...
    - Scritto da: Anonimo
    Anche l'Australia, se non sbaglio, ha
    previsto la creazione entro il 2008 di un
    primo reggimento di fanteria robotica.
    Terribile.

    L'arrivo dei cloni!droni ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Mettete assieme questa notizia
    - Scritto da: Anonimo
    con le previsioni di kuzweil (insomma,
    quello delle tastiere musicali) di pochi
    giorni fa...

    Arnold, solo tu puoi salvarci. Ops,
    dannazione, quello era il secondo filmche cosa stai dicendo Willis ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Mettete assieme questa notizia
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      con le previsioni di kuzweil (insomma,

      quello delle tastiere musicali) di pochi

      giorni fa...



      Arnold, solo tu puoi salvarci. Ops,

      dannazione, quello era il secondo film

      che cosa stai dicendo Willis ?mi sa che era un altro Arnold quello :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Mettete assieme questa notizia
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo


        con le previsioni di kuzweil
        (insomma,


        quello delle tastiere musicali) di
        pochi


        giorni fa...





        Arnold, solo tu puoi salvarci. Ops,


        dannazione, quello era il secondo
        film



        che cosa stai dicendo Willis ?

        mi sa che era un altro Arnold quello :DMaddai, la rassomiglianza tra i due è stupefacente! =)))))))
  • Anonimo scrive:
    Re: Alla prima c@xxata??
    - Scritto da: Anonimo
    cosa risponderanno??

    sono effetti collaterali??CTRL+ALT+CANC e si riparte...
    • Anonimo scrive:
      Re: Alla prima c@xxata??
      Eh si, ma quelli che ci muoiono in mezzo per sbaglio che fai, gli fai un resume...
      • Anonimo scrive:
        Re: Alla prima c@xxata??
        - Scritto da: Anonimo
        Eh si, ma quelli che ci muoiono in mezzo per
        sbaglio che fai, gli fai un resume...Formatti e reinstalli, no? :D :D :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Alla prima c@xxata??
          Mhh, temo ci siano problemi col backup della partizione dati umani...il file system dna non è supportato dall'unità...i suoi dati sono andati persi,ci dispiace...
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla prima c@xxata??
            speriamo che non usino winzoz :$
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla prima c@xxata??
            - Scritto da: Anonimo
            speriamo che non usino winzoz :$eh :) poi pensati se qualcuno li hakka o se gli spara dentro un virus... che poi il robot arriva davanti al nemico e invece di sparare comincia a fare spam di siti porno...
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla prima c@xxata??
            - Scritto da: Anonimo

            eh :) poi pensati se qualcuno li hakka o se
            gli spara dentro un virus... Sono i linari che sono i cyberterroristi. Parla con loro per queste cose :@
            robot arriva davanti al nemico e invece di
            sparare comincia a fare spam di siti
            porno......o bisogna appena ricompilare il kernel perchè l' hardware non è supportato...uauauauauaauauauau
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla prima c@xxata??
  • Anonimo scrive:
    Mettete assieme questa notizia
    con le previsioni di kuzweil (insomma, quello delle tastiere musicali) di pochi giorni fa...Arnold, solo tu puoi salvarci. Ops, dannazione, quello era il secondo film
  • Anonimo scrive:
    L'Australia...
    Anche l'Australia, se non sbaglio, ha previsto la creazione entro il 2008 di un primo reggimento di fanteria robotica. Terribile.L'arrivo dei cloni!
  • Anonimo scrive:
    Alla prima c@xxata??
    cosa risponderanno??sono effetti collaterali??nulla contro gli israeliani, ma contro il loro governo ne avrei da dire....poi ovvio, solo una mia opinione!
Chiudi i commenti