Confermati 5 anni al webmaster cinese

Il regime pechinese è inflessibile con l'uomo che raccoglieva su internet notizie sui desaparecido cinesi, quell'esercito di arrestati di cui non si sa più nulla


Roma – Fonti dell’organizzazione Reporters sans frontières ( RSF ) hanno annunciato che una corte d’appello ha confermato la condanna a cinque anni di reclusione per il webmaster cinese Huang Qi.

Lo scorso maggio era stata resa nota la clamorosa decisione del tribunale del popolo di Chongqing che aveva inteso punire l’eccessiva curiosità di Huang, interessato a capire quale fosse il destino di persone arrestate e mai più ricomparse.

L’attività di indagine e denuncia svolta da Huang veniva da lui resa pubblica sul proprio sito , che è il vero motivo per il quale è finito nel mirino delle autorità pechinesi.

RSF ha spiegato che la decisione della corte d’appello è stata presa a porte chiuse, il tutto mentre Huang veniva trasferito in una prigione di un’altra regione, lontano dalla propria abitazione, e alla moglie veniva vietata qualsiasi visita al marito.

Secondo RSF Huang è stato più volte torturato persino durante il processo di appello e i suoi avvocati sono stati intimiditi al punto da aver lasciato il caso prima dell’udienza. RFS ha dichiarato che “per ragioni umanitarie è essenziale che sua moglie possa visitarlo”. La speranza di RSF è che vi sia una mobilitazione internazionale a favore del webmaster, una speranza piuttosto vana se si pensa che nelle sue stesse condizioni si trovano decine di cyberdissidenti detenuti a vario titolo nelle carceri cinesi.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Zio Bill, quand'è che brevetterai linux?
    ...visto che la parte grafica è una copia sputata (ma funzionante male) di Explorer ?(win)
    • pikappa scrive:
      Re: Zio Bill, quand'è che brevetterai linux?
      - Scritto da: Anonimo
      ...visto che la parte grafica è una copia
      sputata (ma funzionante male) di Explorer ?

      (win)Di quale parte grafica stai parlando? Di X? che è nato prima ancora che esistesse windows? Di un window manager? di KDE? di GNOME? di nautilus? di Konqueror? di Rox? Sarebbe buona almeno documentarsi prima di dire le cose (oppure spiegarsi meglio, ma dubito che sia il tuo caso qui, mi pare una gran trollata la tua, come al solito)
      • gian_d scrive:
        Re: Zio Bill, quand'è che brevetterai li
        forse pensa che linux sia un browser... sai, uno di quei programmi che ti fanno vedere internet sul piccì
  • kirys scrive:
    Sta funzione esiste dal 1996!!!
    Prima che la avesse icq, prima che la avesse MSN, la aveva un vecchio programma di chat che si chiamava Powwow!!!!!!Icq era appena nato mentre powwow esisteva da tempo, e aveva anche una chat vocale (che funzionava abbastanza male)!Solo che oramai powwow non esiste +...non credo sia giusto poter brevettare cose che sono state inventate da altri...VabbehCiao
  • Anonimo scrive:
    Se microsoft brevettasse le finestre...
    prima mi hanno detto che i programmi erano solo con la tastiera, poi è uscito windows 95 con le finestre che permettono a tutti di usare il computer. è grazie a bill gates che tutti voi potete adesso scrivere in questo sito, eppure microsoft non ha mai brevettato le finestre perchè questo significherebbe la morte di tutti i costruttori di programmigrazie microsoft
    • Anonimo scrive:
      Re: Se microsoft brevettasse le finestre...
      sono sempre io e ho dimenticato di dirvi qualcosa che forse molti di voi non sanno e cioè che windows vuol dire proprio finestre !
      • Anonimo scrive:
        Re: Se microsoft brevettasse le finestre
        - Scritto da: Anonimo
        sono sempre io e ho dimenticato di dirvi
        qualcosa che forse molti di voi non sanno e
        cioè che windows vuol dire proprio finestre
        !Quante cose si imparano qui sopra
      • Anonimo scrive:
        Re: Se microsoft brevettasse le finestre
        noooo! davvero???!ma allora x-window vuol dire x-finestra!grande!- Scritto da: Anonimo
        sono sempre io e ho dimenticato di dirvi
        qualcosa che forse molti di voi non sanno e
        cioè che windows vuol dire proprio finestre
        !
      • Anonimo scrive:
        Re: Se microsoft brevettasse le finestre...
        - Scritto da: Anonimo
        sono sempre io e ho dimenticato di dirvi
        qualcosa che forse molti di voi non sanno e
        cioè che windows vuol dire proprio finestre
        !per fortuna che ci sei tu a illuminare noi poveri ignoranti...scusa, non è che sapresti anche cosa significano Office e Word?Sul dizionario non ci sono....Ma forse devo comprare il dizionario di zio bill....?!?
      • pikappa scrive:
        Re: Se microsoft brevettasse le finestre...
        - Scritto da: Anonimo
        sono sempre io e ho dimenticato di dirvi
        qualcosa che forse molti di voi non sanno e
        cioè che windows vuol dire proprio finestre
        !Si e M$ ha inventato anche internet non è vero?! quando è uscito windows 95 i possessori di Mac se ne uscirono con una battuta sulle interfacce grafiche:Macintosh '86, Windows '95Se riesci a capirla....(ps non so se la data in cui apple introdusse la gui è proprio quella, probabilmente è prima, non ricordo bene)Senza contare che tutti gli Unix avevo già da tempo X, quindi il tuo caro Windows è stato l'ultimo ad avere le finestreCiao trollone
    • Anonimo scrive:
      Re: Se microsoft brevettasse le finestre...
      - Scritto da: Anonimo
      prima mi hanno detto che i programmi erano
      solo con la tastiera, poi è uscito windows
      95 ...Visto che non sai nemmeno che prima di Windows 95 ci furono Windows 1, 2 e 3, fatti una cultura: http://www.windoweb.it/edpstory_new/eg1980.htmP.S. come vedi anche il Commodore 64 aveva le "finestre" prima di MicrosoftCiao :-)Stefano
    • gian_d scrive:
      Re: Se microsoft brevettasse le finestre
      - Scritto da: Anonimo
      prima mi hanno detto che i programmi erano
      solo con la tastiera, poi è uscito windows
      95 con le finestre che permettono a tutti di
      usare il computer. è grazie a bill gates che
      tutti voi potete adesso scrivere in questo
      sito, eppure microsoft non ha mai brevettato
      le finestre perchè questo significherebbe la
      morte di tutti i costruttori di programmi

      grazie microsoft:-Oazz! e io che credevo che le finestre sono quelle cose che si mettono per tappare i buchi sulle facciate delle case!
      • Anonimo scrive:
        Re: Se microsoft brevettasse le finestre
        a parte che le finestre le ha inventate la xerox ... che gliele ha frekate la apple .... che gliele ha frekate la ms :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Se microsoft brevettasse le finestre
          - Scritto da: Anonimo
          a parte che le finestre le ha inventate la
          xerox ... che gliele ha frekate la apple
          .... che gliele ha frekate la ms :DCerto che Xerox e Ibm persero un bel treno
          • pikappa scrive:
            Re: Se microsoft brevettasse le finestre
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            a parte che le finestre le ha inventate la

            xerox ... che gliele ha frekate la apple

            .... che gliele ha frekate la ms :D

            Certo che Xerox e Ibm persero un bel trenoSemmai IBM regalò a M$ un bel biglietto di prima classe
  • Anonimo scrive:
    Che schifo..
    Solo per questi generi di brevetti Microsoft deve chiudere!W linux!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Che schifo..
      - Scritto da: Anonimo
      Solo per questi generi di brevetti Microsoft
      deve chiudere!
      W linux!!non so se hai letto che AOL ne ha di più importanti, svegliati
      • Anonimo scrive:
        Re: Che schifo..
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Solo per questi generi di brevetti
        Microsoft

        deve chiudere!

        W linux!!

        non so se hai letto che AOL ne ha di più
        importanti, svegliatiperche' qualcono dice che invece AOL debba campare? :-DSvegliati tu piuttosto e comincia a riflettere sulla assurdita' del sistema dei brevetti software (che per il momento e fortunatamente in europa sono stati trombati!) ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Che schifo..
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Solo per questi generi di brevetti

          Microsoft


          deve chiudere!


          W linux!!
          perche' qualcono dice che invece AOL debba
          campare? :-D
          Svegliati tu piuttosto e comincia a
          riflettere sulla assurdita' del sistema dei
          brevetti software (che per il momento e
          fortunatamente in europa sono stati
          trombati!) ;-)Io sono più che sveglio, sei tu che nel tuo post hai elencato solo MS, io ti ho fatto notare che non c'è solo lei.Considero controproducente concentrarsi solo contro MS, tutto qua.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che schifo..
      - Scritto da: Anonimo
      Solo per questi generi di brevetti Microsoft
      deve chiudere!
      W linux!!speriamo che chiuda linux con tutte le distro :-) (win)...sarebbe ora
  • Anonimo scrive:
    Cosa farà adesso IBM ?
    La funzione or-ora brevettata da quei simpaticoni di Redmond è già presente da un bel po' di tempo anche in Lotus Sametime, il sistema IM di Lotus, prettamente usato in campo"aziendale" che tra l'altro verrà integrato in Lotus Notes nella prossima release.Adesso mi sorge il dubbio: IBM battaglierà fino alla morte con Microsoft oppure lascerà perdere e toglierà la feature dal suo IM ?Ciao
  • Anonimo scrive:
    info sui brevetti.
    ci possono essere conflitti sull'applicabilita' di un brevetto rispetto ad un copyright ?nel senso che cmq tutte e 2 le leggi vanno a svolgere funzioni di tutela della proprieta' creata o ideata.Pero' se io creo un programma il mio programma dovrebbe essere tutelato anche dalla legge sul copyright e sul diritto di sfruttamento , come puo' un'altro prenderne possesso con un brevetto ? In fondo io creo un programma lo sviluppo prima lo registro prima e se dal codice registrato prima che fa' tal funzione e tutelato dal copyritgh ,quale legge prevale ?ho un po' di confusione....
    • gian_d scrive:
      Re: info sui brevetti.
      - Scritto da: Anonimo
      ci possono essere conflitti
      sull'applicabilita' di un brevetto rispetto
      ad un copyright ?

      nel senso che cmq tutte e 2 le leggi vanno a
      svolgere funzioni di tutela della proprieta'
      creata o ideata.

      Pero' se io creo un programma il mio
      programma dovrebbe essere tutelato anche
      dalla legge sul copyright e sul diritto di
      sfruttamento , come puo' un'altro prenderne
      possesso con un brevetto ? In fondo io creo
      un programma lo sviluppo prima lo registro
      prima e se dal codice registrato prima che
      fa' tal funzione e tutelato dal copyritgh
      ,quale legge prevale ?

      ho un po' di confusione....non preoccuparti, uno studio legale niuiorchese con un team di 10 ottimi avvocati riuscirebbe a schiarirti le idee ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: info sui brevetti.
      - Scritto da: Anonimo
      Pero' se io creo un programma il mio
      programma dovrebbe essere tutelato anche
      dalla legge sul copyright e sul diritto di
      sfruttamento , come puo' un'altro prenderne
      possesso con un brevetto ? In fondo io creo
      un programma lo sviluppo prima lo registro
      prima e se dal codice registrato prima che
      fa' tal funzione e tutelato dal copyritgh
      ,quale legge prevale ?Per brevettare devi avere il requisito della novità. Quindi se in sede legale risulta che qualcun altro aveva creato, quindi aveva il diritto d'autore in data precedente al brevetto, il tal brevetto decade.Ovvio che essendo il brevetto software una semplice idea e non un'implementazione reale c'è sempre il rischio che uno abbia avuto l'idea e l'abbia solo depositata come brevetto senza cercare di svilupparla.E' anche complicato sapere se su un proprio progetto c'è già un brevetto che pende.
      • Anonimo scrive:
        Re: info sui brevetti.
        Ma secondo me la microsoft la fa sembrare una novità anche se non lo è profumando opportunamente le persone giuste..
  • FDG scrive:
    La sostanza del brevetto
    Ho dato una rapida occhiata al brevetto. Lo potete trovare quì:http://patft.uspto.gov/netacgi/nph-Parser?Sect1=PTO2&Sect2=HITOFF&p=1&u=/netahtml/search-bool.html&r=1&f=G&l=50&co1=AND&d=ptxt&s1=6,631,412&OS=6,631,412&RS=6,631,412Cioè, MS ha chiesto il brevetto per un'idiozia che, tolti tutti i discorsi pseudo tecnici e ridondanti che descrivono l'idea nel documento, che sembrano fatti per confondere e far sembrare il brevetto qualcosa di più complesso a chi non capisce un tubo della materia, si più descrivere brevemente in questo modo: Il primo computer manda un segnale dell'attivita del primo utente al secondo via rete. Il secondo computer riceve il segnale dell'attività e presenta l'iconcina dell'attività nel software di chat. Quando questo segnale non viene più mandato, l'iconcina viene rimossa. Insomma, una minchiata. Nel brevetto non si parla di particolari implementativi e quindi non specifica chissà quale particolare modalità di fare questa cosa. Traetene le dovute conclusioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: La sostanza del brevetto


      Cioè, MS ha chiesto il brevetto per
      un'idiozia che, .
      Insomma, una minchiata. . Traetene le
      dovute conclusioni.la conclusione è che qualcuno, con molti meno particolari tecnici, ha brevettato i link, non c'è da meravigliarsi
  • Anonimo scrive:
    uso iChat e vivo felice...
    come da oggetto
    • FDG scrive:
      Re: uso iChat e vivo felice...
      - Scritto da: Anonimo
      come da oggettoSi, ma sei OT. Quì si parla di brevetti.
    • Anonimo scrive:
      Re: uso iChat e vivo felice...
      - Scritto da: Anonimo
      come da oggettonon mi sembra un paragone altrettanto felice.. apple e' una azienda che in fatto di brevetti e tecnologie proprietarie non scherza, per non parlare delle cause lanciate contro siti e computer "simili" .... ci manca solo che denunciassero le sailamenta perche' sono transludide e verdi come gli imac ;) usi ichat e cosi' non puoi parlare con milioni di utenti che usano altre piattaforme (icq, msn, yahoo, irc, per non parlare delle community p2p di cui avrai letto ma resteranno una chimera...)con simpatia, non ti fermare ad iChat..!Zia Melina
      • FDG scrive:
        Re: uso iChat e vivo felice...
        - Scritto da: Anonimo
        usi ichat e cosi' non puoi parlare con
        milioni di utenti che usano altre
        piattaforme (icq, msn, yahoo, irc, per non
        parlare delle community p2p di cui avrai
        letto ma resteranno una chimera...)iChat è un client AIM ufficiale. Gli altri client li trovi un po per tutti i sistemi operativi.Comunque, questo discorso è OT.
        • Anonimo scrive:
          Re: uso iChat e vivo felice...
          - Scritto da: FDG
          iChat è un client AIM ufficiale. Gli altri
          client li trovi un po per tutti i sistemi
          operativi.
          Comunque, questo discorso è OT.non proprio , si parla di IMun campo nel quale a colpi di brevetti a quanto pare qualcuno vuole allungare la mano ancora di piu'.gli altri client "li trovi un po per tutti" e' un po generica come affermazione, diciamo che la scelta che c'e' su certe piattaforme non c'e' su altre (cosi non faccio nomi) e che Trillian e' insostituibile !!! :)Trillian user forever rulez
          • Anonimo scrive:
            Re: uso iChat e vivo felice...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: FDG


            iChat è un client AIM ufficiale. Gli altri

            client li trovi un po per tutti i sistemi

            operativi.

            Comunque, questo discorso è OT.

            non proprio , si parla di IMComprendonio questo sconosciuto

            un campo nel quale a colpi di brevetti a
            quanto pare qualcuno vuole allungare la mano
            ancora di piu'. Ma il bene trionfera',stanne certo
            gli altri client "li trovi un po per tutti"
            e' un po generica come affermazione, diciamo
            che la scelta che c'e' su certe piattaforme
            non c'e' su altre (cosi non faccio nomi) e
            che Trillian e' insostituibile !!! :)

            Trillian user forever rulezYe ye,yo yo !-_-
          • Anonimo scrive:
            Re: uso iChat e vivo felice...
            cazzo, che bel reply...
      • Anonimo scrive:
        Sailamenta alla mela


        ci manca solo che denunciassero le
        sailamenta perche' sono transludide e verdi
        come gli imac ;)
        Ora che fanno le sailamenta alla mela vedrai :)
    • Anonimo scrive:
      MAC TROLL DETECTED
      - Scritto da: Anonimo
      come da oggettoci mancava l'intervento inutile del macchista troll.CVD ad iniziare i flame sono quasi sempre i mac user.ma cosa vi rode ?
    • Anonimo scrive:
      Re: uso iChat e vivo felice...
      spero che ti duri...apple oramai è quasi roba microsoft... fanno finta di continuare a "pensare differente" solo per farvi contenti. quando ziobill dominerà il mondo vedremo se vi lascerà vivere felici...- Scritto da: Anonimo
      come da oggetto
  • dotnet scrive:
    Non mi pare un brevetto sul software...
    semmai si sta parlando del brevetto su una tecnica specifica che consente di sapere se l'utente sta digitando qualcosa da remoto...credo che i brevetti sugli algoritmi puri siano bel altro... e adesso non me ne viene in mente nessuno...Non credete che molte paure siano esagerate?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ti pare un brevetto sul sftware?
      - Scritto da: dotnet
      semmai si sta parlando del brevetto su una
      tecnica specifica che consente di sapere se
      l'utente sta digitando qualcosa da remoto...

      credo che i brevetti sugli algoritmi puri
      siano bel altro... e adesso non me ne viene
      in mente nessuno...

      Non credete che molte paure siano esagerate?nohttp://punto-informatico.it/p.asp?i=30934"Il brevetto del programma ....che l'anno scorso consentì ad Amazon di impossessarsi del "single-click" (il sistema basato su cookie per cui cliccando su un prodotto si può ordinare e comprare),"qui si brevetta la ruota e la si difende con schiere di avvocati.
      • darkman scrive:
        Re: Non ti pare un brevetto sul sftware?
        La pratica di brevettare "l'idea", come e' il caso sia di Amazon sia di MSN Messenger, non e' nuova... anzi e' stata molto utilizzata, ma in senso difensivo, e non offensivo. Mi spiego: un conto e' brevettare qualcosa per evitare che un domani qualcuno si svegli, e inizi ad avanzare pretese su qualcosa che utilizza da tempo e su cui puo' accampare qualche vago diritto (leggi SCO); un altro e' utilizzare il brevetto come arma per richiedere rimborsi assurdi per avere utilizzato la stessa idea, che FORSE, era venuta prima a te (leggi Amazon).Giusto? Sbagliato? Non lo so, qui si parla di legge, non di giustizia...
        • Anonimo scrive:
          Re: Non ti pare un brevetto sul sftware?
          - Scritto da: darkman
          La pratica di brevettare "l'idea", come e'
          il caso sia di Amazon sia di MSN Messenger,
          non e' nuova... anzi e' stata molto
          utilizzata, ma in senso difensivo, e non
          offensivo. Mi spiego: un conto e' brevettare
          qualcosa per evitare che un domani qualcuno
          si svegli, e inizi ad avanzare pretese su
          qualcosa che utilizza da tempo e su cui puo'
          accampare qualche vago diritto (leggi SCO);
          un altro e' utilizzare il brevetto come arma
          per richiedere rimborsi assurdi per avere
          utilizzato la stessa idea, che FORSE, era
          venuta prima a te (leggi Amazon).
          Giusto? Sbagliato? Non lo so, qui si parla
          di legge, non di giustizia...1 ti sei scordato EOLAS (difensivo?)2 La legge caro il mio saccentone e' in questo caso solo americana al momento in EU sono stati (per un pelo) trombati! loro e i loro brevetti del ca22o!
          • darkman scrive:
            Re: Non ti pare un brevetto sul sftware?
            Mah, risposte a domande non fatte, non vedo che c'entri il fatto di Eolas o che la legge sia americana, era un discorso piu' che altro per fare capire la logica della cosa... non capisco neanche il fatto del saccentone, le stesse cose che ho detto si trovano (scritte meglio) anche su documenti online della FSF.Volevo solo chiarire il fatto che non appoggio la posizione di SCO, mentre dal post poteva sembrare che per me fosse un caso di "giusta difesa"... e' proprio il contrario, sono quelli da cui bisogna difendersi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi pare un brevetto sul software
      - Scritto da: dotnet
      semmai si sta parlando del brevetto su una
      tecnica specifica che consente di sapere se
      l'utente sta digitando qualcosa da remoto...

      credo che i brevetti sugli algoritmi puri
      siano bel altro... e adesso non me ne viene
      in mente nessuno...

      Non credete che molte paure siano esagerate?ma sei fuori? secondo te deve essere possibile brevettare una feature come quella descritta, e poter esigere il pagamento di una licenza da chi la implementa in un suo programma?
      • Anonimo scrive:
        Quando leggo post come questi...
        ...quando leggo post come questi mi convinco vieppiù che qui c'è gente pagata da Microsoft per scrivere certe cretinate.
        • Anonimo scrive:
          Re: Quando leggo post come questi...
          - Scritto da: Anonimo
          ...quando leggo post come questi mi convinco
          vieppiù che qui c'è gente pagata da
          Microsoft per scrivere certe cretinate.cretinate? tu pensi che sia giusto concedere un brevetto del genere?
        • Anonimo scrive:
          Re: Quando leggo post come questi...
          - Scritto da: Anonimo
          ...quando leggo post come questi mi convinco
          vieppiù che qui c'è gente pagata da
          Microsoft per scrivere certe cretinate.O gente NON pagata da Microsoft che contesta tutto ciò che è Microsoft.
          • Anonimo scrive:
            Re: Quando leggo post come questi...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            ...quando leggo post come questi mi
            convinco

            vieppiù che qui c'è gente pagata da

            Microsoft per scrivere certe cretinate.

            O gente NON pagata da Microsoft che contesta
            tutto ciò che è Microsoft.O gente NON PAGATA (e basta) che contesta Microsoft perchè questa se lo merita!
  • Anonimo scrive:
    ASSOLUTAMENTE RIDICOLO
    Non so perchè ma in quel paese sembra che si possa brevettare cose che sono sul mercato da anni e anni... si parla addirittura dal 1967!!! :|:|:|:|A quel tempo Bill forse se la faceva ancora nei calzoni...Io NON LO CAPISCO... :(:(:(E ciò comunque ci deve far riflettare sul rischio REALE che sarebbe avere una cattiva legge sui brevetti in Europa...
  • dotnet scrive:
    Solo una formalità...
    effettivamente, a pensarci bene, raggirare un brevetto software è un'operazione tutt'altro che difficile.In realtà infatti per cadere nella trappola del brevetto, bisognerebbe riprodurre dettagliatamente (al 100%) l'invenzione così come viene descritta nei documenti "ufficiali".Personalmente sono d'accordo col credere che i brevetti stanno diventando sempre più una sorte di arsenale atomico da usare solo come indice di forza per intimorire l'avversario... forse MS è l'ultima dei colossi ad abusarne (proprio perchè non ne ha tanto bisogno)....peccato, imho i brevetti sono una buona invenzione, se solo venissero usati e rilasciati con maggiore parsimonia...
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo una formalità...
      Peccato che il solo spauracchio dei costi da sostenere per una causa legale contro un colosso potrebbe farti desistere dalla difesa delle tue posizioni, anche se sicuro di stare dalla parte della ragione.- Scritto da: dotnet
      effettivamente, a pensarci bene, raggirare
      un brevetto software è un'operazione
      tutt'altro che difficile.
      • dotnet scrive:
        Re: Solo una formalità...
        - Scritto da: Anonimo
        Peccato che il solo spauracchio dei costi da
        sostenere per una causa legale contro un
        colosso potrebbe farti desistere dalla
        difesa delle tue posizioni, anche se sicuro
        di stare dalla parte della ragione.dipende... molti azzeccagarbugli non vorrebbero di meglio...conosci la storia di quel giovane accusato da MS per aver registrato un dominio riferito a un prodotto MS al solo scopo speculativo ??? Sai com'è finita la storia ??? ...quel giovane divenne collaboratore esterno MS...sapresti spiegartelo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo una formalità...
      scusa ma hai il cervello con la ALU (unità aritmetico logica, soprattutto la parte di logica) in palla!!!
  • Anonimo scrive:
    Ma...
    Ma quella funzione ce l'aveva già ICQ da quando è nato, ovvero molto prima dei tre citati.Questa è una vergogna.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma...
      Se non ricordo male ICQ ti diceva solo se l'utente aveva la finestra attiva in modalità chat (cioè se si stava interessando a quello che scrivevi o pensava ad altro... alla faccia della privacy :-) ), non se stava scrivendo qualcosa (anche se, in modalità chat, se stava scrivendo qualcosa lo vedevi subito).
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma...
        - Scritto da: Anonimo
        Se non ricordo male ICQ ti diceva solo se
        l'utente aveva la finestra attiva in
        modalità chat (cioè se si stava interessando
        a quello che scrivevi o pensava ad altro...
        alla faccia della privacy :-) ), non se
        stava scrivendo qualcosa (anche se, in
        modalità chat, se stava scrivendo qualcosa
        lo vedevi subito).ricordi male
        • Locke scrive:
          Re: Ma...
          - Scritto da: Anonimo


          Se non ricordo male ICQ ti diceva solo se

          l'utente aveva la finestra attiva in

          modalità chat (cioè se si stava
          interessando

          a quello che scrivevi o pensava ad
          altro...

          ricordi maleNo, ha ragione luiLa funzionalità "[Utente] is typing" l'ho vista solo con ICQ2Go perchè il client vero non l'ho più aggiornato, ma un po' di mesi fa tale funzionalità non ce l'aveva neanche lui... l'unica notifica di attività che avevi era appunto nelle sessioni di chat in cui veniva scritto (User is away) nella finestra, quando l'utente non aveva attiva la finestra della chat.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma...
            - Scritto da: Locke
            No, ha ragione lui

            La funzionalità "[Utente] is typing" l'ho
            vista solo con ICQ2Go perchè il client vero
            non l'ho più aggiornato, Allora non ha ragione lui se ICQ2GO ce l'aveva non ti pare? E' icq anche quello e qui si diceva chi l'aveva messa per primo.Comunque ce l'aveva anche il client normale perché da me la dava un paio di anni fa e non me la sono sognata di notte.
            ma un po' di mesi
            fa tale funzionalità non ce l'aveva neanche
            lui... l'unica notifica di attività che
            avevi era appunto nelle sessioni di chat in
            cui veniva scritto (User is away) nella
            finestra, quando l'utente non aveva attiva
            la finestra della chat.Questo è un'altra cosa. Secondo me allora funzionava a seconda del client che aveva l'altro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma...
      - Scritto da: Anonimo
      Ma quella funzione ce l'aveva già ICQ da
      quando è nato, ovvero molto prima dei tre
      citati.

      Questa è una vergogna.Se l'avesse avuta ICQ per prima la MS non avrebbe ottenuto il brevetto.
      • FDG scrive:
        Re: Ma...
        - Scritto da: Anonimo
        Se l'avesse avuta ICQ per prima la MS non
        avrebbe ottenuto il brevetto.Purtroppo non è così. Molti si lamentano della gestione di certi uffici brevetti che riescono a brevettare di tutto, compreso cose già note ed usate da tempo.Ad esempio, pare che questa funzione fosse già disponibile su un software chiamato powwow già dal 1996.http://yro.slashdot.org/yro/03/10/08/135237.shtml?tid=109&tid=155&tid=187&tid=189&tid=99
        • Lamb scrive:
          Re: Ma...

          Ad esempio, pare che questa funzione fosse
          già disponibile su un software chiamato
          powwow già dal 1996.PowWow era una grande mito, un nome indiano per un softwarino straordinario, multimediale gia' nel 1996, con chat, condivisione di lavagne ecc. Meraviglioso!!Ciao!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma...
        - Scritto da: Anonimo
        Se l'avesse avuta ICQ per prima la MS non
        avrebbe ottenuto il brevetto.LOL. Ti ricordo che qualcuno e' riuscito a brevettare il nome 'Linux' senza essere Torvalds ne' aver mai partecipato in nessun modo allo sviluppo del kernel.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma...
        - Scritto da: Anonimo
        Se l'avesse avuta ICQ per prima la MS non
        avrebbe ottenuto il brevetto.Confondi il diritto d'autore con i brevetti. Anche Meucci aveva inventato il telefono per primo, ma Bell l'aveva visto ed era corso a brevettarlo.
Chiudi i commenti