Contraffazione, eBay non ha colpe

Lo ha stabilito un tribunale del Regno Unito: la piattaforma non deve risarcire L'Oréal. Ma è invitata a collaborare con più intensità. E le autorità europee sono invitate a chiarire ciò che di oscuro c'è nella legge

Roma – EBay è un intermediario, una piattaforma che ospita relazioni commerciali fra i suoi utenti: non può essere considerata responsabile delle truffe che si intessono a danno dei suoi utenti, ma dovrebbe fare di più per prevenire i traffici di merce contraffatta.

La sentenza dell’High Court del Regno Unito sembra accontentare sia L’Oréal sia eBay. L’azienda che produce cosmetici aveva trascinato eBay di fronte al tribunale perché si sarebbe dimostrata poco vigile nei confronti di coloro che approfittano della piattaforma per abusare dei marchi registrati e importare e vendere prodotti contraffatti a ignari cittadini della rete. Si tratta di rivendicazioni avanzate anche da marchi quali Tiffany e altre griffe del lusso : eBay permetterebbe agli inserzionisti di usare delle parole chiave protette da trademark, agevolerebbe il mercato delle imitazioni non impegnandosi in prima persona a vigilare e rimuovere inserzioni.

Si tratta di accuse a cui eBay ha sempre risposto offrendo la propria collaborazione, a patto che l’opera di monitoraggio venisse svolta principalmente da colui che si sentisse leso nei propri diritti, a patto che non si dovesse impegnare in una verifica preventiva e sistematica dell’originalità dei prodotti. Si tratta di impegni che eBay ha confermato anche di recente: nel quadro del programma Verified Rights Owner Programme (VeRO) eBay dichiara di aver rimosso su segnalazione 2,1 milioni di inserzioni nel solo 2008, di aver agito per rimuovere 2 milioni di inserzioni che violavano spudoratamente la legge.

Il caso sollevato da L’Oréal è stato analizzato dalla High Court, che ha ora fornito delle risposte e delle linee guida, ha evidenziato delle problematiche nel quadro normativo. I giudici hanno in primo luogo stabilito che eBay non si possa considerare corresponsabile della vendita dei belletti contraffatti: così come stabilito nei giorni scorsi dal Tribunal de Grande Instance parigino, nel Regno Unito si è chiarito che eBay non dovrà corrispondere all’azienda cosmetica il risarcimento richiesto.

Restano però da sciogliere dei nodi che saranno sottoposti all’ettanzione della Corte di Giustizia delle Comunità europee: non è chiaro ad esempio se eBay possa essere sotto qualche profilo responsabile per aver ospitato link sponsaorizzati di inserzionisti che vendevano merci contraffatte.

EBay confida nelle autorità europee e accoglie la decisione del tribunale come una vittoria: una vittoria per eBay e la sua strategia di collaborazione, una vittoria per coloro che vendono e comprano con la mediazione della piattaforma.

Ma la decisione del giudice ha accontentato anche L’Oréal: la High Court ha ammonito eBay a filtrare meglio e a filtrare di più, a irrigidire le policy e a punire con più efficacia. Raccomandazioni che dimostrerebbero, spiega L’Oreal, che “eBay potrebbe fare di più per prevenire le violazioni dei marchi registrati”.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ANGELO DE IESO scrive:
    ISTALLAZIONE
    vorrei istallare windows 7 starter
  • Marco scrive:
    Re: Microsoft è alla frutta

    Si vede che sei un troll.

    Ti riporto due citazioni di Gartner (The State of
    Open Source
    2008):

    "By 2012, more than 90 percent of enterprises
    will use open source in direct or embedded
    forms,"

    "Users who reject open source for technical,
    legal or business reasons might find themselves
    unintentionally using open source despite their
    opposition."

    A Roma dicono in questi casi: "E nun ce vonno
    sta'"

    Rassegnati, invece di trollare.Non sono un troll, semplicemente leggo quello che c'è scritto. Il fatto che il 90% delle società userà open source non significa che userà SOLO open source. Una società che usi Firefox come browser di default rientra nel 90%, anche se magari non userà nient'altro di open source.
    • anonim scrive:
      Re: Microsoft è alla frutta
      - Scritto da: Marco

      Si vede che sei un troll.



      Ti riporto due citazioni di Gartner (The State
      of

      Open Source

      2008):



      "By 2012, more than 90 percent of enterprises

      will use open source in direct or embedded

      forms,"



      "Users who reject open source for technical,

      legal or business reasons might find themselves

      unintentionally using open source despite their

      opposition."



      A Roma dicono in questi casi: "E nun ce vonno

      sta'"



      Rassegnati, invece di trollare.

      Non sono un troll, semplicemente leggo quello che
      c'è scritto. Il fatto che il 90% delle società
      userà open source non significa che userà SOLO
      open source. Una società che usi Firefox come
      browser di default rientra nel 90%, anche se
      magari non userà nient'altro di open
      source.Questa è la tua interpretazione? Bene, vediamo allora come riesci a cavartela con questa frase di Gartner:"Open source will quietly take over"Dai, cerca di essere creativo...
  • TonyWhite scrive:
    Re: Microsoft è alla frutta
    Hai ragione, Microsoft è alla frutta.Ma tu sai d quanto tempo il mio PC ha digerito ed è andato in bagno? Sai quanto profuma adesso tutta quella frutta? LOL
  • Paleologo scrive:
    Ultimi rantoli del licensing giurassico
    Più gente prova sistemi alternativi, meno gente rimane disposta a tollerare lo schema di licensing giurassico di MS, con versioni mutilate riservate a chi non si può permettere i prezzi folli di quelle "top". Ma non si tratta di auto, dove i modelli top hanno motori e dotazioni top, Windows è sempre uguale ormai, con parti disattivate apposta per i Pezzent Users, che però si stanno finalmente facendo furbi. In futuro MS dovrà scegliere fra rinunciare ad un po' di clienti o differenziare la sua offerta non disattivando parti dei suoi prodotti, ma sul servizio post vendita offerto. Il tempo però stringe, le vendite scarse e la dotazione RAM insufficiente all'uso come PC della PS3 e l'affermazione per questa generazione di Wii, totalmente improponibile come home computer alternativo, hanno solo rimandato alla prossima generazione lo scenario che MS temeva come la morte, la nascita di console che possano sostituire totalmente il PC per la maggioranza degli utenti domestici. E l'assedio si amplierà, con altri oggetti come netbook, palmari, smartphone, etc le cui capacità di calcolo stanno crescendo abbastanza da scalzare il PC da alcune nicchie.
  • puzzone scrive:
    Re: 3 Applicazioni?
    "File not found"??ok riproviamo. Questo è finder:[img]http://www.myappleguide.com/userfiles/image/Guides/MacBeginner/Finder(1).png[/img]e questo è l'avatar di freax[img]http://img12.imageshack.us/img12/6522/avatarama.png[/img]Guarda bene e scova le differenze fra i due finder
    • freax scrive:
      Re: 3 Applicazioni?
      - Scritto da: puzzone
      "File not found"
      ??

      ok riproviamo. Questo è finder:
      [img]http://www.myappleguide.com/userfiles/image/G

      e questo è l'avatar di freax
      [img]http://img12.imageshack.us/img12/6522/avatara

      Guarda bene e scova le differenze fra i due finderohhhh finalmente, ma temo sia inutile deve essere cieco, chissà
  • ruppolo scrive:
    Re: Microsoft è alla frutta
    Nel futuro di Microsoft c'è solo l'attività di Patent Troll.
  • freax scrive:
    Re: Microsoft è alla frutta
    anche gli ex di microsoft ne sono convintihttp://www.tuxjournal.net/?p=7997
    • pabloski scrive:
      Re: Microsoft è alla frutta
      ma ci sono ancora gli ms fanboy, il vero nocciolo duro di Redmond :D
    • pippo75 scrive:
      Re: Microsoft è alla frutta
      - Scritto da: freax
      anche gli ex di microsoft ne sono convinti

      http://www.tuxjournal.net/?p=7997mi spiace a dirtelo, magari dice cose giuste, ma è un articolo tendenzioso e di parte.E come chiedere a Di Pietro un Articolo su Berlusconi.Dira anche cosa giuste, ma ne tralascia la maggir parte.Prendiamo un po di punti.
      per cui il codice opensource prevarrà sul modello
      proprietario imposto da Microsoft oltre 20 anni fa.La Ms impone il modello proprietario esattamente come fanno autodesk, corel, Embarcadero, altre ditte ( molte anche italiane ).Solo che usare il termine MS fa ascolto.
      Il codice opensource potrebbe contibuire addirittura
      alla morte di Microsoft.Per quale motivo non si sa bene.Per come frase da effetto.Dopotutto ditte che danno programmi closed esiste solo laMS?
      Google si affida a centinaia di macchine Linux.
      Il software libero è sulla retta via anche per
      conquistare i segmenti di mercato più piccoli,
      cioè quelli più vicini al desktop e ai consumatori
      finali”ben venga, ma cosa c'entra questo con il fatto che MS debba fallire?
      quel punto, dovrebbero spiegare a tutti i clienti
      perché dovrebbero continuare ad utilizzare e
      pagare Office se sul mercato esistono ottime
      alternative come ad esempio OpenOffice.org“.un motivo per utilizzare MsOffice può essere il fatto che molti programmi si appoggiano ad esso ( direttamente o indirettamente ).L'autore deve conoscere solo MS, altrimenti si sarebbe chiesto i motivi per cui uno dovrebbe usare WordPerfect.Purtroppo inserire il nome di questo ultimo prodotto fa poco effetto scenico.se MS ha i giorni contati Corel è morta da tempo.Corel Draw -
      ( se non sbaglio www.scribus.net/ ).WordPerfect -
      MsOffice / OpenOffice.PaintShopPro/Paint -
      Gimp/Photoshop.VideStudio -
      Pinnacle/Sonic/KdeNlve.eccettera eccetera.....Se MS sta male, tutte le altre ditte che fanno programmi closed sono già chiuse.Poi magari ha ragione, ma gli argomenti che porta nell'articolo sono scarni e non poco ( secondo me )
      • freax scrive:
        Re: Microsoft è alla frutta
        guarda, è una cosa che dice un ex dipendente microsoft, non stallman
        • pippo75 scrive:
          Re: Microsoft è alla frutta
          - Scritto da: freax
          guarda, è una cosa che dice un ex dipendente
          microsoft, non
          stallmannon lo nego, però non lo conosco, magari gli hanno dato il ben servito e lui se ne è risentito, magari invece ha ragione.Solo che non prendo tutto per oro colato.Considerando solo una cosa, perchè quando si parla di closed si parla solo di MS, ci sono tante altre ditte che fanno solo programmi closed. Perchè si deve vedere sempre "open" vs "microsoft", già questa fa pensare che qualcosa non quadri.
          • freax scrive:
            Re: Microsoft è alla frutta
            - Scritto da: pippo75
            - Scritto da: freax

            guarda, è una cosa che dice un ex dipendente

            microsoft, non

            stallman

            non lo nego, però non lo conosco, magari gli
            hanno dato il ben servito e lui se ne è
            risentito, magari invece ha
            ragione.

            Solo che non prendo tutto per oro colato.

            Considerando solo una cosa, perchè quando si
            parla di closed si parla solo di MS, ci sono
            tante altre ditte che fanno solo programmi
            closed. Perchè si deve vedere sempre "open" vs
            "microsoft", già questa fa pensare che qualcosa
            non
            quadri.forse hai ragione, in effetti...
        • -ToM- scrive:
          Re: Microsoft è alla frutta
          - Scritto da: freax
          guarda, è una cosa che dice un ex dipendente
          microsoft, non stallmanFra un ex dipendente MS, ed un ex dipendente MS passato al Lato Open della forza cè una bella differenza.Questo è il forum delle supposizioni e delle letture del pensiero e diventa così ostico interpretare un articolo del genere e dargli il giusto peso? magari ha ragione ma siamo alle solite, oste come è il vino? e come è il vino dell'altra osteria?
  • Aname scrive:
    3 Applicazioni?
    Perfetto, così almeno, apro i tre applicativi che mi servono e non rischio che qualche virus o trojan giri a tradimento!
    • freax scrive:
      Re: 3 Applicazioni?
      - Scritto da: Aname
      Perfetto, così almeno, apro i tre applicativi che
      mi servono e non rischio che qualche virus o
      trojan giri a
      tradimento!commento inutile nonchè battuta vecchia, aggiornati xD
      • Aname scrive:
        Re: 3 Applicazioni?
        Vedi piuttosto di suggerire ai tuoi amici macachi di aggiornare bug camp!
        • GoodSpeed scrive:
          Re: 3 Applicazioni?
          Ora che hai attattaco ti senti meglio?
          • Aname scrive:
            Re: 3 Applicazioni?
            Non ho attaccato, ho semplicemente fatto notare (indirettamente) che la apple non dispone di un sistema operativo adatto per i netbook, tant'è vero che leopard non è che pesi molto di meno di vista.
          • GoodSpeed scrive:
            Re: 3 Applicazioni?
            - Scritto da: Aname
            Non ho attaccato, ho semplicemente fatto notare
            (indirettamente) che la apple non dispone di un
            sistema operativo adatto per i netbook, tant'è
            vero che leopard non è che pesi molto di meno di
            vista.Nel tuo commento- Scritto da: Aname
            Vedi piuttosto di suggerire ai tuoi amici macachi di aggiornare
            bug camp!Non trovo:- Nè netbook- Nè leopard- Nè Vista- Nè la parola sistema operativoE per questo non potevo capire una cippa dal tuo commento se non un attacco.Bug Campo non era riferito a Boot Camp??
          • Aname scrive:
            Re: 3 Applicazioni?
            bene, qualcosa hai capito! E caso mai, l'attacco l'ho subito io...
          • GoodSpeed scrive:
            Re: 3 Applicazioni?
            - Scritto da: Aname
            bene, qualcosa hai capito! E caso mai, l'attacco
            l'ho subito
            io...(rotfl) Come sai girarti le frittate tu non le sa girare nessuno...Complimenti vivissimi.
    • pabloski scrive:
      Re: 3 Applicazioni?
      peccato per te, che gli spyware partono al boot, quindi prima che tu possa avviare qualsiasi programma :D
      • ninjaverde scrive:
        Re: 3 Applicazioni?
        - Scritto da: pabloski
        peccato per te, che gli spyware partono al boot,
        quindi prima che tu possa avviare qualsiasi
        programma
        :D...Quoto...Non sono molti, a quanto pare, che conoscono come funziona un computer.
        • freax scrive:
          Re: 3 Applicazioni?
          @ Anameprima di parlare accertati che quello che stai dicendo sia vero, vedi meglio il mio avatarahhhh, la gente diventa cieca ad andare su certi siti
          • Aname scrive:
            Re: 3 Applicazioni?
            Weee ma che siete tutti diventati citrulli??? Adesso perchè una thread parte all'avvio vuol dire che non può più essere killata? E poi sarei io quello che non sa usare il pc??? Ti metti in esecuzione i tuoi tre programmi, e se è vero che non ne possono più girare altri, allora sigifica che si è al riparo da virus e trojan... che livelli, adesso uno deve anche spiegare le battute... ma andate a nascondervi!
          • pabloski scrive:
            Re: 3 Applicazioni?
            in primo luogo gli spyware hanno il brutto vizio di installare un watchdog che verifica se il proXXXXX principale è stato killato e lo riavvianoquindi nella pratica non avresti nemmeno il tipo di avviarli i tuoi fantomatici 3 programmipoi c'è da dire che gli spyware s'installano come servizi e spessissimo si iniettano nello spazio d'indirizzamento di servizi di sistema, ergo non rientrano nel limite dei 3 processi
          • mbohpz scrive:
            Re: 3 Applicazioni?
            capisco che era una battuta ma...visto che sia il task manager che il prompt di dos sono ulteriori thread... come fai ad aprirli per killare gli spyware?Esistono altri modi?
          • ninjaverde scrive:
            Re: 3 Applicazioni?
            - Scritto da: Aname
            Weee ma che siete tutti diventati citrulli???
            Adesso perchè una thread parte all'avvio vuol
            dire che non può più essere killata? E poi sarei
            io quello che non sa usare il pc??? Ti metti in
            esecuzione i tuoi tre programmi, e se è vero che
            non ne possono più girare altri, allora sigifica
            che si è al riparo da virus e trojan... che
            livelli, adesso uno deve anche spiegare le
            battute... ma andate a
            nascondervi!Prima di far partire i programmi, ossia, anche i normali servizi, oltre che il softaware che usi, il computer deve inizializzarsi, partendo dai programmi base della traccia 0, che oggi è implementata anche con processi sua altre tracce sull'HD.In parole povere il computer deve analizzare memoria, cpu, eventuali driver di primo livello, monitor ecc.Un eventuale virus o worm dir si voglia, potrebbe partire in quel lasso di tempo avviandosi come uno di questi servizi base. Appunto quando il computer non ha ancora avviato il SO.Non stò lì a dire come si può fare, ma è opportuno sapere che gli antivirus normali in questo caso fanno cilecca, per il semplice fatto che il virus si è preso "nelle sue mani la macchina" quindi può ingannare l'antivirus o far vedere all'antivirus solo le partizioni che vuole lui.Ovviamente questo tipo di virus non è tanto frequente, seppur oggetto di desiderio da parte delle stesse forze dell'ordine che lo vorrebbero per poter spiare i computer dei sospettati.Morale della favola: puoi anche far girare 100 programmi contemporaneamente con 50 antivirus che non troveranno assolutamente niente.Una difesa è possibile per scovare simili worm o troyan o virus (a seconda delle loro caratteristiche di azione).Ovviamente sì: avviando la macchina con un Cd o HD esterno e lavorando con programmi di analisi adatti... Al limite si fa una formattazione di base, la seconda formattazione (normale), e si reinstalla un SO pulito.
          • Aname scrive:
            Re: 3 Applicazioni?
            Avatar, vedo il pacco di un mac, ne deduco che sei un machaco, o se no cosa significa? Che il mac è una pacco? Che è meglio lasciarlo nel pacco? Spiega, illuminami!
          • puzzone scrive:
            Re: 3 Applicazioni?
            Aguzza gli occhietti e guarda meglio l'icona del finder[img]http://img12.imageshack.us/my.php?image=avatarama.png[/img]
          • Aname scrive:
            Re: 3 Applicazioni?
            Visto che ti piace tanto (e per non aguzzare gli occhietti):http://interfacelift.com/wallpaper_beta/D562c0ca/01259_finder_2560x1600.jpg
        • Fustigatore degli utonti scrive:
          Re: 3 Applicazioni?
          - Scritto da: ninjaverde
          - Scritto da: pabloski

          peccato per te, che gli spyware partono al boot,

          quindi prima che tu possa avviare qualsiasi

          programma

          :D
          ...Quoto...
          Non sono molti, a quanto pare, che conoscono come
          funziona un
          computer.Ovvio, altrimenti non userebbero Windows per altro che i giochi :-P
          • Peppe scrive:
            Re: 3 Applicazioni?
            Fighissimo!Demenza informaicA!!! :DSolo 3 applicazioni possono girare in contemporanea?Mi parte, il solito spyware all'avvio (ovviamente parte come proXXXXX System, quindi non si puo' terminare a mano), poi ho un bel trojan silente che mi ha trasformato la macchina in uno zombie spara spam, ed infine c'e' quel virus che non mi fa visualizzare i files nascosti...Proviamo ad avviare l'antivirus, doh! Sono aperte gia' tre applicazioni, mi dispiace, non potrai fare una scansione antivirus nella vana speranza di ripulirti il computer.Prova a riscaricarti i drivers, se non funziona avvia windows update che non parte, altrimenti contatta l'amministratore di sistema.Questo help e' stato utile? [Si'|Yes]Grazie per aver scelto Windows Bubusettete!
  • advange scrive:
    Piovono buone notizie...
    ... per MS. Trovata finalmente una configurazione HW che consente di far funzionare Vista senza problemi[yt]96dWOEa4Djs[/yt]
    • freax scrive:
      Re: Piovono buone notizie...
      ahahahahahaahahgrandioso grazie per questo video
    • pabloski scrive:
      Re: Piovono buone notizie...
      wow certo che questi si che sanno come costruire computer :Dcomunque ho notato che pure con windows 7 l'eliminazione dei file è qualcosa di micidiale....proprio ieri mi è capitato di eliminare 1 GB di dati e ha impiegato oltre 3 minutil'idea che mi sono fatto è che il problema dipende dai controlli imposti da uac
      • advange scrive:
        Re: Piovono buone notizie...

        comunque ho notato che pure con windows 7
        l'eliminazione dei file è qualcosa di
        micidiale....proprio ieri mi è capitato di
        eliminare 1 GB di dati e ha impiegato oltre 3 minuti

        l'idea che mi sono fatto è che il problema
        dipende dai controlli imposti da uacCon Vista la cosa sembrava lampante: se cercavi di eliminare qualunque cosa da una cartella che non era quella del tuo utente piovevano richieste di conferma. Probabilmente saranno i troppi controlli inseriti...
        • TonyWhite scrive:
          Re: Piovono buone notizie...
          - Scritto da: advange

          comunque ho notato che pure con windows 7

          l'eliminazione dei file è qualcosa di

          micidiale....proprio ieri mi è capitato di

          eliminare 1 GB di dati e ha impiegato oltre 3
          minuti



          l'idea che mi sono fatto è che il problema

          dipende dai controlli imposti da uac
          Con Vista la cosa sembrava lampante: se cercavi
          di eliminare qualunque cosa da una cartella che
          non era quella del tuo utente piovevano richieste
          di conferma. Probabilmente saranno i troppi
          controlli
          inseriti...Probabilmente perché non sanno gestire i permessi a basso livello e cercano di fare altrettanto ad alto livello. Poi è normale che l'utente cerca un sistema OPERATIVO anshcè tenersi un sistema INOPERATIVO.
  • FridayChild scrive:
    Incomprensibile
    Windows 7 promette bene, ma solo la Microsoft poteva farsi venire l'idea di immettere sul mercato, A PAGAMENTO, un sistema operativo artatamente azzoppato e mancante di funzionalita' a dir poco basilari. Gia' mi pareva assurdo XP Home Editionm questo lo batte.Direi che optare per lo Starter scartando, tanto per dire, uno Xubuntu o al limite persino un Puppy Linux si avvicini al masochismo.
    • Cannondale scrive:
      Re: Incomprensibile
      - Scritto da: FridayChild
      Direi che optare per lo Starter scartando, tanto
      per dire, uno Xubuntu o al limite persino un
      Puppy Linux si avvicini al
      masochismo.Con le richieste HW che ha Win7 Starter Edt si può passare direttamente a Ubuntu o Mandriva, tralasciando le varie Xubuntu, Puppy, DSL ecc ;)
      • -ToM- scrive:
        Re: Incomprensibile
        - Scritto da: Cannondale
        Con le richieste HW che ha Win7 Starter Edt si
        può passare direttamente a Ubuntu o Mandriva,
        tralasciando le varie Xubuntu, Puppy, DSL ecc
        ;)già mettere sullo stesso piano ubuntu e mandriva la dice lunga...
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Incomprensibile
          Non riesco a seguirti.Ubuntu e Mandriva hann lo stesso target e come requisiti minimi più o meno si equivalgono.Però c'è da considerare che Ubu9.04 a livello prestazionale è una spanna sopra rispetto tutte le altre distro user-friendly
          • lroby scrive:
            Re: Incomprensibile
            - Scritto da: gnulinux86
            Non riesco a seguirti.
            Ubuntu e Mandriva hann lo stesso target e come
            requisiti minimi più o meno si
            equivalgono.
            Però c'è da considerare che Ubu9.04 a livello
            prestazionale è una spanna sopra rispetto tutte
            le altre distro
            user-friendlyPermettimi di dire la mia, io tengo per test varie distro di Linux in vmware, tutte impostate a 2gb di ram e 20gb di hdd e ti posso garantire che tra Ubu9.04 e la Mandriva One (che è quella che uso io) cè un abisso di differenza.Per farti capire meglio quello che intendo dire,mentre la Mandriva ho mezza voglia di cancellarla completamente, la Ubu9.04 l'ho installata ANCHE in modalità nativa EXT4 come mi suggerì un utente qualche settimana fà, l'ho installata sull'eeepc900 (prima di venderlo), e sul mio vecchio hp portatile. l'ago della bilancia pende decisamente a favore di Ubu9.04 tra i 2.LROBY
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Incomprensibile
            Abbiamo la stessa opinione, ma io non testo i sistemi in virtuale.
          • lroby scrive:
            Re: Incomprensibile
            - Scritto da: gnulinux86
            Abbiamo la stessa opinione, ma io non testo i
            sistemi in
            virtuale.io si, sul mio pc vanno + veloce in Vmware che in real :Dsara' forse perche' come host ho Vista64 Home basic Roby Edition? :DLROBY
          • -ToM- scrive:
            Re: Incomprensibile
            - Scritto da: gnulinux86
            Non riesco a seguirti.
            Ubuntu e Mandriva hann lo stesso target e come
            requisiti minimi più o meno si
            equivalgono.
            Però c'è da considerare che Ubu9.04 a livello
            prestazionale è una spanna sopra rispetto tutte
            le altre distro user-friendlyUbuntu con gnome è nettamente più leggera come user experience.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Incomprensibile
            Quoto.
    • Emoticon e video scrive:
      Re: Incomprensibile
      Perchè trovi assurdo xp home edition? costa meno e ha alcune feature mancanti. Però non credo che tutta la popolazione con home edition si sia strappata i capelli per l'assenza, che ne so, di IIS...
      • lufo88 scrive:
        Re: Incomprensibile
        Io mi strappo i capelli ogni volta che si pianta. Rispetto alla versione professional è una ciofeca immensa. Un po' come confrontare windows 2000 e windows Millennium.
        • Emoticon e video scrive:
          Re: Incomprensibile
          Mah, xp è xp credo. Non mi pare di aver visto online news che affermassero che xphome è più buggato di xppro... comunque se lo dici tu mi fido.
        • logicaMente scrive:
          Re: Incomprensibile
          - Scritto da: lufo88
          Io mi strappo i capelli ogni volta che si pianta.
          Rispetto alla versione professional è una ciofeca
          immensa. Un po' come confrontare windows 2000 e
          windows
          Millennium.LOL! Ogni tanto esce ancora qualcuno che è convinto che ci siano chissà quali differenze tra XP Home e Pro, tanto da cambiare le prestazioni e/o la stabilità!
          • lufo88 scrive:
            Re: Incomprensibile
            Ogni tanto, forse, qualcuno parla non per sentito dire, ma perché ha effettivamente avuto a che fare con un sistema XP Pro e un sistema XP Home.Sia chiaro, non parlo di bug (quelli non cambiano tra i due sistemi), ma tra i due sistemi prediligo il Pro che problemi me ne dati veramente pochi. Con XP Home ho avuto problemi "ai confini della realtà" come una scheda Wireless che improvvisamente smette di collegarsi a qualsiasi router, mentre due settimane prima tutto funzionava correttamente.
          • logicaMente scrive:
            Re: Incomprensibile
            - Scritto da: lufo88
            Ogni tanto, forse, qualcuno parla non per sentito
            dire, ma perché ha effettivamente avuto a che
            fare con un sistema XP Pro e un sistema XP
            Home.Concordo, diverse migliaia di macchine... anche tu, vero? ;)

            Sia chiaro, non parlo di bug (quelli non cambiano
            tra i due sistemi), ma tra i due sistemi
            prediligo il Pro che problemi me ne dati
            veramente pochi. Con XP Home ho avuto problemi
            "ai confini della realtà" come una scheda
            Wireless che improvvisamente smette di collegarsi
            a qualsiasi router, mentre due settimane prima
            tutto funzionava
            correttamente.Interessante, mi domando quale parte di XP Pro (non abilitata nella Home) ti avrebbe evitato lo stesso problema... forse il supporto ai domini NT? O magari il supporto ai volumi dinamici? O la cifratura su disco? No perchè le differenze sono queste e qualche componente amministrativo, non c'è altro davvero.
          • lroby scrive:
            Re: Incomprensibile
            - Scritto da: logicaMente
            Interessante, mi domando quale parte di XP Pro
            (non abilitata nella Home) ti avrebbe evitato lo
            stesso problema... forse il supporto ai domini
            NT? O magari il supporto ai volumi dinamici? O la
            cifratura su disco? No perchè le differenze sono
            queste e qualche componente amministrativo, non
            c'è altro
            davvero.hai dimenticato di dire che la Home non supporta 2 proXXXXXri fisici (da non confondersi con i core) :DLROBY
          • logicaMente scrive:
            Re: Incomprensibile
            - Scritto da: lroby
            hai dimenticato di dire che la Home non supporta
            2 proXXXXXri fisici (da non confondersi con i
            core)
            :DVero, ma anche quello ha poco a che vedere con una wifi capricciosa ;)
          • lufo88 scrive:
            Re: Incomprensibile
            Mah, non so più cosa dire. Ho detto che era un problema di componenti mancanti? No. Ho detto che ho testato migliaia di macchine? No. Ho detto che ho testato un win xp home? Sì, questo l'ho detto. Se vuoi faccio il pignolo e ti dico che ho avuto a che fare con 3 copie diverse di XP pro, ma non vedo cosa possa c'entrare.Io ho solo riportato la mia esperienza personale. Punto e basta. Ho portato motivazioni scientifiche? No, lo ammetto.Non sto scrivendo un trattato su windows xp, ho solo riportato la MIA esperienza personale. A logicaMente (che ha testato diverse migliaia di Pc, data l'ironia eventualmente correggimi) non è mai sucXXXXX di avere problemi? Bene, sono contento per lui.
          • logicaMente scrive:
            Re: Incomprensibile
            - Scritto da: lufo88
            Mah, non so più cosa dire. Ho detto che era un
            problema di componenti mancanti? No. Ho detto che
            ho testato migliaia di macchine? No. Ho detto che
            ho testato un win xp home? Sì, questo l'ho detto.Hai detto questo:" Rispetto alla versione professional è una ciofeca immensa. Un po' come confrontare windows 2000 e windows Millennium "? Si lo hai detto. Ed a questo ho risposto, spiegandoti il perchè questa frase non abbia senso, differenze tra le due edizioni del SO alla mano...
            Io ho solo riportato la mia esperienza personale.Anch'io. Supportata dai fatti, però.
            Non sto scrivendo un trattato su windows xp, ho
            solo riportato la MIA esperienza personale. A
            logicaMente (che ha testato diverse migliaia di
            Pc, data l'ironia eventualmente correggimi) Lo confermo e senza intento di offesa o ironia ti dico anche che aver avuto a che fare con tre (ma anche fossero dieci...) macchine con un certo SO non è che si possa chiamare una grande esperienza.
            non è
            mai sucXXXXX di avere problemi? Tutti i giorni, diverse volte al giorno. Mi occupo proprio di prevenirli e risolverli, quei problemi. Per questo ti ribadisco che il problema non sta nelle poche differenze tra Home e Pro.
          • lufo88 scrive:
            Re: Incomprensibile
            "Hai detto questo:"Rispetto alla versione professional è una ciofeca immensa. Un po' come confrontare windows 2000 e windows Millennium"? Si lo hai detto. Ed a questo ho risposto, spiegandoti il perchè questa frase non abbia senso, differenze tra le due edizioni del SO alla mano..."Ehm, al dire il vero, questo l'ha spiegato lroby. Ripeto anche per te comunque: il mio esempio era per dire un OS stabile e uno non stabile. Punto e basta, senza entrare nei dettagli."Anch'io. Supportata dai fatti, però."Vuoi dire che mi sono inventato tutto? Anche se è una sola copia quella testata è pur sempre un fatto, non confrontabile con la tua esperienza, certo, però è un fatto anche il mio."Lo confermo e senza intento di offesa o ironia ti dico anche che aver avuto a che fare con tre (ma anche fossero dieci...) macchine con un certo SO non è che si possa chiamare una grande esperienza."Non hai capito, ho provato tre copie (CD) diverse di XP pro. Come numero di macchine siamo anche sulla ventina. In ogni caso, io ho riportato solo la MIA esperienza. Non ho detto che è una grande esperienza, non mi sono vantato di nulla. Tu hai più esperienza di me? Meglio per tutti, noi. Ti rispetto per questo (preciso per evitare equivoci, che non è ironia, sono sincero)."Tutti i giorni, diverse volte al giorno. Mi occupo proprio di prevenirli e risolverli, quei problemi. Per questo ti ribadisco che il problema non sta nelle poche differenze tra Home e Pro."Ne prendo atto. Anch'io penso che il problema sia altro, cioè i problemi che ho riscontrato non dipendono dai componenti assenti. Se scopro il motivo lo riporto.ciao ciao :)
          • FridayChild scrive:
            Re: Incomprensibile

            LOL! Ogni tanto esce ancora qualcuno che è
            convinto che ci siano chissà quali differenze tra
            XP Home e Pro, tanto da cambiare le prestazioni
            e/o la
            stabilità!Per quanto mi riguarda, non ho riscontrato niente del genere, ma semplicemente non apprezzo che un sistema operativo privato appositamente di parte delle sue potenzialita' sia messo in commercio. Capirei meglio le limitazioni se ci fosse (stata) una Free Edition di Windows XP (fantascienza).
          • Marco scrive:
            Re: Incomprensibile

            Per quanto mi riguarda, non ho riscontrato niente
            del genere, ma semplicemente non apprezzo che un
            sistema operativo privato appositamente di parte
            delle sue potenzialita' sia messo in commercio.
            Capirei meglio le limitazioni se ci fosse (stata)
            una Free Edition di Windows XP
            (fantascienza).È una normalissima legge di mercato. Ti vengno offerte varie versioni di un prodotto a prezzi diversi, per cercare di raggiungere meglio i diversi target di utenti. A Microsoft costa di più rilasciare varie versioni invece che una soltanto, quindi se lo fa non è per divertimento.
          • MeX scrive:
            Re: Incomprensibile

            È una normalissima legge di mercato. Ti vengno
            offerte varie versioni di un prodotto a prezzi
            diversi, per cercare di raggiungere meglio i
            diversi target di utenti. A Microsoft costa di
            più rilasciare varie versioni invece che una
            soltanto, quindi se lo fa non è per
            divertimento.non é per divertimento, ma é appunto per far spendere piú che puó :)Per poter vendere a prezzi piú bassi versioni OEM "falciate" di funzionalitá ai produttori HW
          • Marco scrive:
            Re: Incomprensibile
            - Scritto da: MeX

            È una normalissima legge di mercato. Ti vengno

            offerte varie versioni di un prodotto a prezzi

            diversi, per cercare di raggiungere meglio i

            diversi target di utenti. A Microsoft costa di

            più rilasciare varie versioni invece che una

            soltanto, quindi se lo fa non è per

            divertimento.

            non é per divertimento, ma é appunto per far
            spendere piú che puó
            :)
            Per poter vendere a prezzi piú bassi versioni OEM
            "falciate" di funzionalitá ai produttori
            HWCerto, quindi è tutto naturale visto che si tratta di una società for profit...
          • MeX scrive:
            Re: Incomprensibile
            ah ecco, quindi anche tu ti rimangi questa parte:"A Microsoft costa di più rilasciare varie versioni invece che una soltanto"
          • Marco scrive:
            Re: Incomprensibile
            - Scritto da: MeX
            ah ecco, quindi anche tu ti rimangi questa parte:
            "A Microsoft costa di più rilasciare varie
            versioni invece che una
            soltanto"Eh? Costa di più, quindi ne deve ricavare qualcosa... La sostanza del mio discorso è che se MS decide di rilasciare molte versioni lo fa perchè crede che così massimizzerà il suo utile. Il costo ovviamente sale, ma la previsione di MS, giusta o sbagliata che sia, è che alla fine guadagnerà di più. Si tratta solo di questo... se domani prevedessero di ottenere l'utile maggiore con una versione ne rilascerebbero una soltanto...
          • MeX scrive:
            Re: Incomprensibile
            ah beh, perché messa cosí "gli costa di piú" pensavo intendessi che lo facessero per fare un favore agli OEMInfatti io sono qui a sostenere che le n versioni di Windows siano limitazioni artificiose e inutili per l'utente finale
          • -ToM- scrive:
            Re: Incomprensibile
            - Scritto da: MeX
            non é per divertimento, ma é appunto per far
            spendere piú che puó :)
            Per poter vendere a prezzi piú bassi versioni OEM
            "falciate" di funzionalitá ai produttori HWMa perchè non ti autochiarisci questo concetto di "windows falciato" una volta per tutte e non ti informi per esempio sul fatto che fuori dai paesi in via di sviluppo, certe licenze sono bandite? è solo un esempio.
          • MeX scrive:
            Re: Incomprensibile

            fuori dai paesi
            in via di sviluppo, certe licenze sono bandite? è
            solo un
            esempio.ovvio che sono bandite, perhcé toglierebbero mercato alle licenze piú costose (perché figurati se non trovano il modo di superare il limite delle tre applicazioni in contemporanea!)
        • lroby scrive:
          Re: Incomprensibile
          - Scritto da: lufo88
          Io mi strappo i capelli ogni volta che si pianta.
          Rispetto alla versione professional è una ciofeca
          immensa. Un po' come confrontare windows 2000 e
          windows
          Millennium.Se si pianta non è colpa del fatto che è la Home Edition, che differisce in pochi particolari essendo state fatte per due utenze assai diverse (privati e aziende)la Home non la puoi mettere in dominio, non vede un eventuale secondo proXXXXXre fisico (NON DUAL CORE, parlo proprio di 2 cpu), ed un altro paio di cose che all'utente domestico sarebbero soltanto un appesantimento del pc stesso e quindi solo 1 danno senza benefici.ed il tuo paragone con w2k e ME non regge per lo stesso motivo, mentre il w2k era (ed è tutt'ora, lo usiamo sul 80% dei nostri pc aziendali) perfettamente idoneo per le aziende, il Windows Me,naturale evoluzione del w98se, era pensato per l'utenza domestica.LROBY
          • lufo88 scrive:
            Re: Incomprensibile
            Si hai ragione, io ho solo riportato la mia esperienza con i due Xp e continuo a pensare tutt'ora che tra i due sia migliore il professional. Per esperienza personale e non certo per "test di laboratorio". Motivazioni deboli, è vero, però di Home non riesco proprio a fidarmi (per la sua instabilità e tutto quanto).Per il confronto 2000 vs Me era solo per far capire che uno è stabile e l'altro no, non era mia intenzione addentrarmi ne dettagli.P.S. Con Home non puoi neanche gestire completamente la condivisione file (per aggirare tali limiti bastano due tool, però è molto seccante!)
          • lroby scrive:
            Re: Incomprensibile
            - Scritto da: lufo88
            però di Home non riesco proprio a
            fidarmi (per la sua instabilità e tutto
            quanto).vi sono centinaia di installazioni della Home viste con i miei occhi, e se c'erano problemi erano dovuti a:1) troppi anni dall'ultima installazione in cui hanno aggiunto / rimosso troppi software spesso fuffa.2) preinstallati dalla case madri di XXXXX (classico sui pc di marca e sui portatili)3) uso di sw scadenti tipo symantec, mcafee e soci cantantiad esempio le installazioni fatte da me e dove io insegnavo agli utenti a cercare di tenere il meglio e piu' curato possibile il s.o. nel suo insieme sono quelle che durano veramente il piu' possibile nel tempo, addirittura ho rivisto una cliente con w98se dopo 6 anni che le feci l'ultima manutenzione mentre un cliente ha cambiato il pc dopo 7 anni di vita del suo vecchio pc,dove il windows me reinstallato da me e' durato tranquillamente 5 lunghissimi (per Win ME :D ) anniLROBY
          • lufo88 scrive:
            Re: Incomprensibile
            Con i punti che descrivi te, ne ho viste anch'io in quello stato (sia home che Pro).E sono d'accordo con te che se un Pc lo tratti bene dura moltissimo (indipendente dal sistema operativo).Ripeto, per l'ennesima volta, che è solo un'esperienza personale la mia. Appena formattato di fresco dava già rogne, come una netta tendenza a "rallentare" ed altro. Dopo un mesetto era già un disastro! Messo su Xp pro per curiosità (computer portatile di lavoro, per strani giri che mio padre non ha voluto descrivermi bisognava lasciare su la copia originale) ed era un fulmine. Ripeto, solo esperienza personale e con un computer! So anch'io che la XXXXX che pre-installano è veramente pesante, ma da piantare un pc dopo un mese no!Senza contare altri pareri di persone terze che non hanno fatto altro che confermare questa mia impressione.
          • lroby scrive:
            Re: Incomprensibile
            - Scritto da: lufo88
            So anch'io che la XXXXX che
            pre-installano è veramente pesante, ma da
            piantare un pc dopo un mese
            no!tu pensa solo che in 3 occasioni diverse, ho dovuto reinstallare Vista preinstallato dalla HP sui suoi desktop dopo pochissimi mesi (2-4) dall'acquisto da parte dei clienti perchè viaggiavano da schifo, addirittura uno di questi non installava una chiavetta usb per internet.Dopo la reinstallazione andavano (e vanno tutt'ora) da Dio.Ah non avevo reinstallato il vista 32bit che davano preinstallato.Ho installato "Vista64bit Roby Edition"LROBY
        • -ToM- scrive:
          Re: Incomprensibile
          - Scritto da: lufo88
          Io mi strappo i capelli ogni volta che si pianta.
          Rispetto alla versione professional è una ciofeca
          immensa. Un po' come confrontare windows 2000 e
          windows Millennium.sono lo stesso identico OS, dire che si pianta home e non il pro è come dire che il milan gioca peggio con la seconda maglia.
  • Cannondale scrive:
    Win7 pesante come Vista o di più?
    Riassumiamo per punti il discorso sulla leggerezza/pesantezza di Win7:- Vista è stato criticato da tutti per la sua pesantezza, al punto che MS ha promesso che il suo sucXXXXXre, Win7, sarebbe stato molto più leggero.- La prima beta di Win7 era effettivamente molto più leggera di Vista, quasi paragonabile ad XP.- La RC invece ha le stesse pretese HW di Vista, con solo alcune ottimizzazioni dell'interfaccia Aero. MS stessa ha alzato i requisiti HW, portandoli allo stesso livello di quelli di Vista.- Infine adesso esce questo articolo sulla Sarter Edition (la versione ultra light) dove MS dice che per girare necessita di 1GB di RAM (contro i 512MB di prima)... Guarda caso 1GB è (o era, magari si alzerà pure quella) la richiesta della RC1 a 32bit!Conclusione: andando avanti di questo passo (ad ogni occasione MS alza le richieste HW), Win7 sarà più pesante di Vista... Ma di questo sembra che la stampa specializzata non ne parli, mentre si era parlato tanto della beta1, veloce quasi come XP!Staremo quindi a vedere, ma secondo me Linux & Mac ringrazieranno di nuovo MS! :D
    • il corvo scrive:
      Re: Win7 pesante come Vista o di più?
      Concordo!MS è stata brava a far pubblicare articoli che elogiavano la leggerezza della Beta, dicendo: "è una beta, quindi mancano molte cose, ma la final sarà leggera uguale!".Invece poi, man mano che venivano aggiunti i componenti mancanti, Seven diventa come Vista, ma ormai MS la pubblicità positiva l'ha fatta e molti (anche in questo forum) credono che Seven sarà la rivoluzione!A me comunque poco importa: ho un Mac e un PC con Linux ;)
    • w la cantina scrive:
      Re: Win7 pesante come Vista o di più?
      - Scritto da: Cannondale
      Riassumiamo per punti il discorso sulla
      leggerezza/pesantezza di
      Win7:

      - Vista è stato criticato da tutti per la sua
      pesantezza, al punto che MS ha promesso che il
      suo sucXXXXXre, Win7, sarebbe stato molto più
      leggero.

      - La prima beta di Win7 era effettivamente molto
      più leggera di Vista, quasi paragonabile ad
      XP.

      - La RC invece ha le stesse pretese HW di Vista,
      con solo alcune ottimizzazioni dell'interfaccia
      Aero. MS stessa ha alzato i requisiti HW,
      portandoli allo stesso livello di quelli di
      Vista.

      - Infine adesso esce questo articolo sulla Sarter
      Edition (la versione ultra light) dove MS dice
      che per girare necessita di 1GB di RAM (contro i
      512MB di prima)... Guarda caso 1GB è (o era,
      magari si alzerà pure quella) la richiesta della
      RC1 a
      32bit!

      Conclusione: andando avanti di questo passo (ad
      ogni occasione MS alza le richieste HW), Win7
      sarà più pesante di Vista... Ma di questo sembra
      che la stampa specializzata non ne parli, mentre
      si era parlato tanto della beta1, veloce quasi
      come
      XP!

      Staremo quindi a vedere, ma secondo me Linux &
      Mac ringrazieranno di nuovo MS!
      :DSupponendo che la distro più popolare per proporsi come alternativa sia ubuntu, se dovesse uscire una nuova release dello stesso livello di jaunty, linux avrà poco da ringraziare.Forse ringrazierà solo Mac.Forse.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2009 08.55-----------------------------------------------------------
      • il corvo scrive:
        Re: Win7 pesante come Vista o di più?
        - Scritto da: w la cantina
        Supponendo che la distro più popolare per
        proporsi come alternativa sia ubuntu, se dovesse
        uscire una nuova release dello stesso livello di
        jaunty, linux avrà poco da
        ringraziare.Ma che dici? Ma dove l'hai provato Ubuntu... su Virtual Piccì montato su Vista??
        Forse ringrazierà solo Mac.
        Forse.Mac sta già ringraziando!
        • w la cantina scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          Senza fare dell'inutile ironia, per tua informazione, uso solo Gnu/linux da parecchio tempoE, forse ti sembrerà strano, senza nemmeno dual boot, come sembrano credere in tanti qua dentro.Descrivendo il mio caso personale rispetto ad Intrepid:- l'ibernazione funziona malissimo e il laptop mi si impalla ad ogni riavvio. Con intrepid funzionava benissimo.Ho provato tutti i mainline,giusto ieri il 2.6.30 rc7, ma ancora nulla.- il boot è una scheggia ma devo ammettere che impiega un sacco di tempo ad essere operativo a seconda dei servizi che deve tirar su. Un sacco li ho falciati io ma a conti fatti questo famoso tempo rimane paragonabile a quello di intrepid.- il supporto per la mia webcam continua ad essere parziale dai tempi di hardy. Devo patcharla altrimenti l'immagine rimane rovesciata (i possessori di xp hanno poco da ridere. E' un difetto di fabbricazione del portatile e ne ho visti parecchi piangere perché loro non possono far nulla. Su Vista invece i driver sono già patchati)- Dal punto dell'usabilità, a parte qualche notifica e un nuovo network manager ho visto veramente poco anche se sotto il cofano le cose possono essere cambiate parecchioNon è un caso che molti giudichino l'alpha di karmic addirittura migliore dell'attuale jaunty, prova a navigare un pò anche tu.E non è nemmeno un caso che sto guardando con interesse sempre maggiore Sidux, che se almeno dev'essere rolling release almeno so da subito a cosa vado incontro.Levarsi le fette di prosciuto dagli occhi prima di commentare, please.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2009 13.59-----------------------------------------------------------
          • lroby scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            - Scritto da: w la cantina
            - il supporto per la mia webcam continua ad
            essere parziale dai tempi di hardy. Devo
            patcharla Altrimenti l'immagine rimane rovesciata
            (i possessori di xp hanno poco da ridere. E' un
            difetto di fabbricazione del portatile e ne ho
            visti parecchi piangere perché loro non possono
            far nulla. Su Vista invece i driver sono già
            patchati)Lasciami indovinare ti prego.. Il portatile e' un Acer vero? :DLROBY
          • w la cantina scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            No, un Asus F7.
          • lroby scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            - Scritto da: w la cantina
            No, un Asus F7.Oh, mi dispiace, credimi e' un caso raro..la definirei sfortuna :(LROBY
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Win7 pesante come Vista o di più?
        Ubuntu è certamente una distro mainstream, Jaunty sul piano delle performance è un grosso passo avanti:http://www.tuxradar.com/content/road-jaunty-look-back-ubuntus-history(guarda i grafici prima dei commenti)Già la prima alpha della 9.10 è ancor meglio:http://www.phoronix.com/scan.php?page=article&item=ubuntu_910_alpha1&num=1Già la 8.10 sul piano delle perfomance ridicolizza Vista e Win7:http://www.tuxradar.com/content/benchmarked-ubuntu-vs-vista-vs-windows-7Ma le distro che durano 18mesi, non sono un valida alternativa per tutti, per l'utente medio che non accetterà mai di aggiornare ogni 6 mesi,per tale utenza sono maggiormente indicate le versioni LTS.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2009 09.23-----------------------------------------------------------
        • XFILE scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          - Scritto da: gnulinux86
          Ma le distro che durano 18mesi, non sono un
          valida alternativa per tutti, per l'utente medio
          che non accetterà mai di aggiornare ogni 6
          mesi,per tale utenza sono maggiormente indicate
          le versioni
          LTS.ci sono aziende che hanno ancora il kernel 2.2.Xgli aggiornamenti per l'utente medio sono di norma inutili, dovrebbero servire solo per risolvere problemi gravi come il non poter utilizzare più quel software...
        • lufo88 scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          I grafici che confrontano windows 7 a linux non convincono molto, anzi convincono a rimanere al proprio posto (sia chi ha Windows sia chi ha Ubuntu).Windows 7 ci mette 8 minuti in più per installarsi rispetto a Ubuntu 8.10 (9 rispetto alla 9.04).Considerato che XP ci metteva anche 20-30 minuti in più....Hanno considerato, poi, il tempo materiale di inserire la CD-key? Due minuti buoni che vanno via, questo tempo lo hanno escluso? BOH, mistero considerato anche che quel passaggio si può evitare mettendo un piccolo file che windows 7 va a leggersi durante l'installazione (nulla di illegale, c'è all'interno del dvd stesso il tool per creare il file).Il numero di click di mouse, fa sinceramente pena come test. Se devo indicare la partizione dove installarsi a Linux ne puoi aggiungere altri 5-6 (non sono un maniaco che li conta) mentre con Windows no. Non è un test molto significativo.Gli altri test siamo là, o Windows 7 è agli stessi livelli o poco sopra, e col tempo di boot è pure inferiore (59,8s contro 73s). I due test dove esce a pezzi è lo spazio occupato sull'HD e il trasferimento di piccoli file da USB e tra HD. Peccato che testare il trasferimento di file non ha molto senso, perché non vai a testare solo i due OS, vai anche a testare i due file system (magari era da testare entrambi sullo stesso file system....) e quindi non si riesce a fare una misura corretta.Poi se si guarda i test di trasferimento di file grossi, 7 se la cava pure meglio.Non capisco veramente questi test idioti. Perché non scrivono semplicemente che per avere un Windows pronto all'uso (suite office ed altro) ti servono anche ore mentre con Ubuntu è già tutto pronto e se ti manca qualcosa ci metti pochissimo ad ottenerla, senza dover girare per mezza Internet?Perché non scrivono che ogni volta che installi un programma su Windows lo segni a vita, mentre con Ubuntu due click e tutto torna come prima?Queste sono le due forze di Ubuntu, non certo le prestazioni!Il resto, è solo fuffa!
          • Pallonaro scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            Do you speak italian?
          • lufo88 scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            Un commento molto intelligente e che entra chiaramente nel merito della discussione! Se la mancanza di qualche virgola è così importante per te, vai a fare il prof di lettere.
          • Aname scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            Mica tanto come prima, spesso occorre andare a modificare accessi e permissions nelle cartelle, oltretutto, ogni volta che devi installare un programma devi aprire il terminale, digitare sudo (ubuntu) e poi la password. A volta occorre andare a cercare nei meandri di internet per digitare a terminale dei comandi assolutamente incomprensibili, alcune guide di installazione di softwares tutto sommato di per se semplici spiegano come andare a scaricare e compilare pezzi di codice aggiuntivi necessari per chissà poi cosa... come fare delle piccole modifiche o ritocchi al kernel... insomma, tutte cose che allontanano gli utenti comuni, meno esperti, ma tutto sommato anche esperti, che non sempre hanno tempo e voglia di perdersi tra i meandri del codice.Insomma, non voglio negare i passi enormi che sta facendo linux in questi ultimi mesi, però, siccome da linux mi aspetto molto, tendo anche ad essere estremamente critico verso questo sistema, che per evolvere davvero deve puntare sulla semplicità, cosa che peraltro sta facendo... bhe, che dire... CBCR!
          • Mauro scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            Sciocchezze... synaptic ti chiede la password una volta e poi fai tutto con punta e clicca.Se ti serve di installare qualcosa che non è in synaptic, e che magari non si trova neppure in deb a devi scaricare in sorgente magari tramite subversion, allora quasi certamente si tratta di qualcosa così inusuale e da smanettone, che dovertelo installare al di fuori di synaptic non è affatto un problema.Per quanto riguarda il terminale poi... guarda, da assolutamente non veterano io ormai preferisco usare sudo aptitude install *** piuttosto che aprire synaptic e andarmi a cercare il programma. Faccio prima, ed ottengo più feedback.
          • Aname scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            Attenetevi alle istruzioni riportate di seguito:1.Dal terminale, digitate:su2.Immettete la password di root.3.Portatevi nella directory in cui desiderate effettuare l'installazione. Digitate:cd Se ad esempio volete installare il software nella directory /usr/java/ digitate:cd /usr/java/Nota sull'acXXXXX root: Per installare JRE in una posizione generica sul sistema, ad esempio /usr/local, è necessario accedere come utente root per ottenere le autorizzazioni necessarie. Se non avete acXXXXX root, installate JRE nella vostra home directory o in una sottodirectory su cui avete permessi di scrittura.4.Cambiate il permesso del file scaricato in eseguibile. Digitate:chmod a+x jre-6u -linux-i586.bin5.Verificate di avere il permesso per eseguire il file. Digitate:ls -l6.Avviate il proXXXXX di installazione. Digitate:./jre-6u -linux-i586.binQuesto comando visualizza un contratto di licenza. Leggetelo. Premete la barra spaziatrice per visualizzare la pagina successiva. Al termine, immettete Sì per continuare l'installazione.7.JRE viene installato nella propria directory. In questo esempio, JRE viene installato nella directory /usr/java/jre1.6.0_ . Al termine dell'installazione, apparirà la parola Eseguito.8.JRE viene installato nella sottodirectory jre1.6.0_ della directory corrente. In questo caso, JRE viene installato nella directory /usr/java/jre1.6.0_ . Verificate che la sottodirectory jre1.6.0_ sia elencata sotto la directory corrente. Digitate:lsL'installazione è completata. Passate alla sezione Abilitazione e configurazione. Per installare il file autoestraente Linux RPM Attenetevi alle istruzioni riportate di seguito:......E si tratta solo di installare JAVA!!!Oppure, google earth:http://ubuntubible.wordpress.com/2007/01/11/guida-10-installare-google-earth-in-ubuntu-linux/una cosa semplice sembra, poi però chilometri di pagine richieste di aiuto e errori di ogni sorta. Ahh ma basta andare sulla pagina di google earth e cercare di scaricare la versione per linux per capire a cosa si sta andando in contro:http://earth.google.it/download-earth.html
          • OVM scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            sudo apt-get install sun-java6-jre googleearth-packageritenta
          • Giambo scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            - Scritto da: Aname
            ...E si tratta solo di installare JAVA!!!Dove hai trovato queste istruzioni ?Da tempo java viene distribuito assieme a Ubuntu, per installarlo e' piu' semplice che con Windows. E hai il vantaggio che puoi avere piu' versioni contemporaneamente, e "switchare" facilmente da una all'altra ;)
            Oppure, google earth:Sono passati quasi due anni e mezzo da quell'articolo.Google Earth e' disponibile su Ubuntu tramite il repository "Medibuntu", quindi installabile con un paio di click.
          • Aname scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            La fonte?: www.java.come più precisamente:http://www.java.com/it/download/help/5000010500.xml#rpm
          • OVM scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            http://www.java.com/it/download/help/5000010500.xmlQuesto articolo è relativo a: Piattaforme:Red Hat Linux, SUSE Linux, JDSE infatti Ubuntu non compare.:|
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            Pessimi esempi, Java su Ubuntu si installa con 2 click da "aggiungi-rimuovi" con 2 click da Synaptic.Google Heart altro pessimo esempio, per installarlo tramite Aggiungi-Rimuovi o Synaptic, basta attivare i repository medibuntu, non inclusi di default a causa delle licenze di alcuni software presenti su tali repository.
          • w la cantina scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            Certo che per trollare vi impegnate tanto.Da allora (ben 2 anni e mezzo fa) "qualcosa" è cambiato ma tanto cosa vi importa?Ritorniamo pure a parlare del "Miglior Sistema Operativo di sempre" che dopo i test entusiastici di 6 mesi fa comincia sul serio ad assomigliare ad un Vista (più funzionante) in termini di risorse richieste.
          • lufo88 scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            Io l'ho installato tramite synaptic. direi che è una guida vecchia.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            i benchamrk che ho postato sono 3 che trattano aspetti diversi, se tu ti soffermi solamente al numero dei click necessari all'installazione non è certo colpa mia.Se questi test per te sono idiota, è solo un tuo giudizio.Resta il fatto che la tua è una semplice opinione personale, rispettabilissima, ma senza dati che confermino ciò che dici, quindi difficilmente condivisibile.
        • pippo75 scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          Sarà anche il lettore dischi Mega-DVD piu' bello del mondo con non-plus-ultra-HD ( 200000x200000 ), ma se poi tutti i film ( str trak, il signore degli agnelli, blade runner, derminator, ... ) me li fanno in DVD normale.Bello Ubuntu, ma poi quando cerco il mio programma preferito legge me/2000/xp/vista.
          • advange scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Bello Ubuntu, ma poi quando cerco il mio
            programma preferito legge me/2000/xp/vista.Perché questi SO hanno scritto dei libri? (rotfl)
    • GoodSpeed scrive:
      Re: Win7 pesante come Vista o di più?
      - Scritto da: Cannondale
      Riassumiamo per punti il discorso sulla
      leggerezza/pesantezza di
      Win7:

      - Vista è stato criticato da tutti per la sua
      pesantezza, al punto che MS ha promesso che il
      suo sucXXXXXre, Win7, sarebbe stato molto più
      leggero.

      - La prima beta di Win7 era effettivamente molto
      più leggera di Vista, quasi paragonabile ad
      XP.

      - La RC invece ha le stesse pretese HW di Vista,
      con solo alcune ottimizzazioni dell'interfaccia
      Aero. MS stessa ha alzato i requisiti HW,
      portandoli allo stesso livello di quelli di
      Vista.

      - Infine adesso esce questo articolo sulla Sarter
      Edition (la versione ultra light) dove MS dice
      che per girare necessita di 1GB di RAM (contro i
      512MB di prima)... Guarda caso 1GB è (o era,
      magari si alzerà pure quella) la richiesta della
      RC1 a
      32bit!

      Conclusione: andando avanti di questo passo (ad
      ogni occasione MS alza le richieste HW), Win7
      sarà più pesante di Vista... Ma di questo sembra
      che la stampa specializzata non ne parli, mentre
      si era parlato tanto della beta1, veloce quasi
      come
      XP!

      Staremo quindi a vedere, ma secondo me Linux &
      Mac ringrazieranno di nuovo MS!
      :DCome avevo sostenuto anche in altri forum!!! Vedo che almeno qualcuno con un po' di cervello è rimasto ancora in circolazione.Finchè non fanno come la Apple che a un certo punto ha detto STOP si rasa tutto e rifacciamo da zero, senza tenere conto della compatibilità col passato (per altro poco efficiente), Windows rimarrà sempre un accottiglia di pezze una sopra un altra.Parole come registro di windows nel 2009 mi fanno tremare...
      • MeX scrive:
        Re: Win7 pesante come Vista o di più?

        Finchè non fanno come la Apple che a un certo
        punto ha detto STOP si rasa tutto e rifacciamo da
        zero, senza tenere conto della compatibilità col
        passato (per altro poco efficiente), Windows
        rimarrà sempre un accottiglia di pezze una sopra
        un
        altra.

        Parole come registro di windows nel 2009 mi fanno
        tremare...come non quotarti!
      • Cannondale scrive:
        Re: Win7 pesante come Vista o di più?
        - Scritto da: GoodSpeed
        Finchè non fanno come la Apple che a un certo
        punto ha detto STOP si rasa tutto e rifacciamo da
        zero, senza tenere conto della compatibilità col
        passato (per altro poco efficiente), Windows
        rimarrà sempre un accottiglia di pezze una sopra
        un
        altra.Perfetto, hai colto nel segno! MS ha troppa paura a rilasciare un Win magari molto migliore ma incompatibile. Il suo punto di forza è che tutte le applicazioni girano su Win.Se così non fosse MS si troverebbe nella stessa situazione di Mac o Linux (con un range ridotto di applicazioni), quindi la gente opterebbe per il SO migliore...
        • HuSkY scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          - Scritto da: Cannondale
          - Scritto da: GoodSpeed

          Finchè non fanno come la Apple che a un certo

          punto ha detto STOP si rasa tutto e rifacciamo
          da

          zero, senza tenere conto della compatibilità col

          passato (per altro poco efficiente), Windows

          rimarrà sempre un accottiglia di pezze una sopra

          un

          altra.

          Perfetto, hai colto nel segno! MS ha troppa paura
          a rilasciare un Win magari molto migliore ma
          incompatibile. Il suo punto di forza è che tutte
          le applicazioni girano su
          Win.

          Se così non fosse MS si troverebbe nella stessa
          situazione di Mac o Linux (con un range ridotto
          di applicazioni), quindi la gente opterebbe per
          il SO
          migliore...all'epoca del passaggio da OS9 a OSX Apple addolcì la pillola "virtualizzando" OS9 all'interno di OSX grazie alle librerie carbon, cosa che ora MS sta facendo con Win7 e l'xpmode
      • Emoticon e video scrive:
        Re: Win7 pesante come Vista o di più?
        Io non capisco cosa avete contro il file di registro di windows.Le applicazioni possono benissimo non usarlo, e se lo usano non è mica colpa di windows.Togliamo il registro cosa rimane? mille mila file in giro per l'hard disk? va bene, non mi cambia molto ma contenti voi...
        • GoodSpeed scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          - Scritto da: Emoticon e video
          Io non capisco cosa avete contro il file di
          registro di
          windows.
          Le applicazioni possono benissimo non usarlo, e
          se lo usano non è mica colpa di
          windows.
          Togliamo il registro cosa rimane? mille mila file
          in giro per l'hard disk? va bene, non mi cambia
          molto ma contenti
          voi...Guarda cosa usano gli altri OS al posto del registro di windows e poi mi dici cosa ne pensi.
          • Emoticon e video scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            Dimmelo tu cosa usano gli altri OS invece di dirmi di installare altri os...
          • GoodSpeed scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            - Scritto da: Emoticon e video
            Dimmelo tu cosa usano gli altri OS invece di
            dirmi di installare altri
            os...Per piacere?Chi ti ha chiesto di installare altri OS?Io ti consigliavo di guardare cosa usavano gli altri OS al posto del registro di windows. Non ti ho mai detto di installare altri OS.Cmq qui puoi trovare molte risposte alle tue domande:http://it.wikipedia.org/wiki/Registro_di_sistemaIn particolar modo troverai interessante le parti:- Punti di forza del concetto di registro (2 per altri opinabili)- Punti deboli del concetto di registro (7 e gravi visto che portano a INSTABILITA' e CRASH)- Alternative al registro in altri sistemi operativiBuona lettura ;-)
          • Emoticon e video scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            Letto.Comunque secondo me l'unica pecca rimane il fatto (credo) che se ad un applicativo viene dato il permesso di accedere al registro, può farlo su tutto il registro.In ogni modo vorrei sottolineare che una applicazione può decidere benissimo di non utilizzare il registro. Esistono gli isolated storage, usiamoli. Mica è colpa di windows che tutte le applicazioni usano il registro come metodo preferenziale per salvare una quantità incredibile di informazioni.
          • mura scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            - Scritto da: Emoticon e video
            Letto.

            Comunque secondo me l'unica pecca rimane il fatto
            (credo) che se ad un applicativo viene dato il
            permesso di accedere al registro, può farlo su
            tutto il
            registro.Falso non è un applicativo ad avere acXXXXX a tutto il registro ma i permessi utente, se non hai autorizzazione di admin non esci dal ramo HKLM_CURRENT_USER, se poi la maggior parte degli utenti accede al desktop con diritti amministrativi non è colpa degli applicativi ma della pessima pratica che MS ha instillato nella mentre dei luser.
            In ogni modo vorrei sottolineare che una
            applicazione può decidere benissimo di non
            utilizzare il registro. Esistono gli isolated
            storage, usiamoli. Mica è colpa di windows che
            tutte le applicazioni usano il registro come
            metodo preferenziale per salvare una quantità
            incredibile di
            informazioni.Si ma il fatto è che oramai è un decennio che MS ha spinto i programmatori ad usare il registro e sono cose non proprio immediate da cambiare dal giorno alla notte.
          • Emoticon e video scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            Allora se è così non vedo nulla di male nell'usare il registro.
          • mura scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            Ma infatti il concetto di registro di sistema in se non è male e sono il primo a dirlo perchè ha l'indubbio vantaggio di rendere molto ordinato il sistema.Lo svantaggio imho è che la pessima pratica nel suo utilizzo di riempirlo di schifezze senza mai preoccuparsi di ripulirlo lo rende estremamente incline al causare pesantezza in generale oltre al semplice fatto che, sempre imho, così com'è è estremamente complesso e poco chiaro come struttura organizzativa.Aggiungici infine che non esiste un sistema automatico (di sistema e non di terze parti) per la sua pulizia unito al fatto che è tutto caricato in memoria all'avvio, ed ottieni una buona idea implementata malissimo che causa più problemi che vantaggi.
          • Marco scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Cmq qui puoi trovare molte risposte alle tue
            domande:
            http://it.wikipedia.org/wiki/Registro_di_sistema

            In particolar modo troverai interessante le parti:

            - Punti di forza del concetto di registro (2 per
            altri
            opinabili)
            - Punti deboli del concetto di registro (7 e
            gravi visto che portano a INSTABILITA' e
            CRASH)
            - Alternative al registro in altri sistemi
            operativi

            Buona lettura ;-)Il registro di windows permette di definire diritti anche a livello di singolo ramo dell'albero. Cmq a parte questo, il problema dei vari file di configurazione è che manca consistenza nel formato delle impostazioni e che non esiste un livello di astrazione logico (appunto il registro e le relative API) che semplifichino l'acXXXXX. Fra l'altro Wikipedia menziona tra gli svantaggi alcuni punti che si possono applicare anche ai file, quale ad esempio il fatto che i programmi non facciano pulizia quando vengono disinstallati. Sarei curioso di capire in che modo il fatto di usare dei file risolverebbe questo problema. Attenzione, non sto parlando di tutta l'architettura Linux per la gestione dei pacchetti, che ha i suoi pregi e difetti, ma semplicemente dell'uso del registro invece che dei file.
          • advange scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Il registro di windows permette di definire
            diritti anche a livello di singolo ramo
            dell'albero. Cmq a parte questo, il problema dei
            vari file di configurazione è che manca
            consistenza nel formato delle impostazioni e che
            non esiste un livello di astrazione logico
            (appunto il registro e le relative API) che
            semplifichino l'acXXXXX.Proprio perché di file si tratta: più semplice di così ;)
            Fra l'altro Wikipedia
            menziona tra gli svantaggi alcuni punti che si
            possono applicare anche ai file, quale ad esempio
            il fatto che i programmi non facciano pulizia
            quando vengono disinstallati. Sarei curioso di
            capire in che modo il fatto di usare dei file
            risolverebbe questo problema. Attenzione, non sto
            parlando di tutta l'architettura Linux per la
            gestione dei pacchetti, che ha i suoi pregi e
            difetti, ma semplicemente dell'uso del registro
            invece che dei file.Un file dimenticato nella cartella home dell'utente non crea problemi. Una serie di chiavi di registro sì. Mi sembra evidente la differenza, no?
          • Marco scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Proprio perché di file si tratta: più semplice di
            cosìNon è semplice... dipende dal formato. Se ogni file ha il suo formato già la situazione si fa complicata, non ti pare?
            Un file dimenticato nella cartella home
            dell'utente non crea problemi. Una serie di
            chiavi di registro sì. Mi sembra evidente la
            differenza,
            no?Perchè? La chiave di registro non viene usata, quindi in che modo crea problemi?
          • advange scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Non è semplice... dipende dal formato. Se ogni
            file ha il suo formato già la situazione si fa
            complicata, non ti pare?Appunto SE...
            Perchè? La chiave di registro non viene usata,
            quindi in che modo crea problemi?Perché il registro è contenuto in un unico file (in seguito in 3, comunque il concetto non cambia): far aumentare questo file a dismisura crea problemi (lentezza, instabilità,...).
          • Marco scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            - Scritto da: advange

            Non è semplice... dipende dal formato. Se ogni

            file ha il suo formato già la situazione si fa

            complicata, non ti pare?
            Appunto SE...Di formati di file testuali ne puoi creare quanti vuoi... e se ti fai un giro su /etc vedrai che ce n'è più di uno. In più c'è l'ulteriore complicazione che per fornire a un utente dei settaggi personali è necessario creare un file globale e uno personale dell'utente, mentre col registro questo è trasparente.
            (in seguito in 3, comunque il concetto non
            cambia): far aumentare questo file a dismisura
            crea problemi (lentezza,
            instabilità,...).Instabilità a causa del registro? Mi spieghi per favore come mai l'instabilità dovrebbe venire fuori dal fatto di avere delle chiavi di registro in più che nessuno utilizza?Lentezza forse, nel senso che tutto il registro viene caricato all'avvio, quindi diciamo che il boot dopo un po' inizierà a metterci un paio di secondi in più (si tratta di legge qualche file...).
          • advange scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Di formati di file testuali ne puoi creare quanti
            vuoi... e se ti fai un giro su /etc vedrai che ce
            n'è più di uno. Quantifica: a me non sembra che ci siano problemi, ogni programma legge il formato che pù gli aggrada. Del resto MS ha scelto questa strada anche lei, solo con qualche decennio di ritardo. Ora basta aspettare che le aziende si adeguino.
            In più c'è l'ulteriore
            complicazione che per fornire a un utente dei
            settaggi personali è necessario creare un file
            globale e uno personale dell'utente, mentre col
            registro questo è trasparente.No, è proprio la stessa cosa: ci sono impostazioni globali e personali. Quindi chiave diverse su rami diversi. Non ricordo i nomi dei rami (non ho Windows sotto mano)
            Instabilità a causa del registro? Mi spieghi per
            favore come mai l'instabilità dovrebbe venire
            fuori dal fatto di avere delle chiavi di registro
            in più che nessuno utilizza?Per esempio: nel registro ho scritto che il sistema deve caricare una certa dll. Rimuovo il mio programma, perdo la dll: errore. C'è poi il problema della sporcizia: se lascio delle chiavi appese poi posso avere problemi a reinstallare il programma. E', a onor del vero, lo stesso problema che ho con lo stil *Nix se dimentico di fare un purge; con la differenza che in quel caso basterà cancellare dalla home la directory .nome_programma, mentre col registro le cose si fanno più complesse.
            Lentezza forse, nel senso che tutto il registro
            viene caricato all'avvio, quindi diciamo che il
            boot dopo un po' inizierà a metterci un paio di
            secondi in più (si tratta di legge qualche file...).Hai detto niente: un PC ci mette 2 secondi in più per avviarsi perché deve leggersi chiavi che tanto sono obsolete. Ti sembra poco?
          • Marco scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Quantifica: a me non sembra che ci siano
            problemi, ogni programma legge il formato che pù
            gli aggrada. Del resto MS ha scelto questa strada
            anche lei, solo con qualche decennio di ritardo.
            Ora basta aspettare che le aziende si
            adeguino.Tipi di file testuali normalmente usati: quelli standard Unix (quelli col commento che inizia con # per intenderci), Apache (simili ma diversi, ad es. i commenti sono con ; se non sbaglio), XML, Java. Poi magari ce ne sono pure altri.
            No, è proprio la stessa cosa: ci sono
            impostazioni globali e personali. Quindi chiave
            diverse su rami diversi. Non ricordo i nomi dei
            rami (non ho Windows sotto
            mano)Si che ci sono, ma cambia come vengono gestite. In un caso chiami un'API che ti restituisce i tuoi settaggi, senza preoccuparti di altri, nell'altro caso devi andarti a cercare il file.
            Per esempio: nel registro ho scritto che il
            sistema deve caricare una certa dll. Rimuovo il
            mio programma, perdo la dll: errore. Es. di dove questo succede? In più, non è lo stesso con i file (cambia la logica con cui viene usata la sorgente dati).
            C'è poi il
            problema della sporcizia: se lascio delle chiavi
            appese poi posso avere problemi a reinstallare il
            programma. E', a onor del vero, lo stesso
            problema che ho con lo stil *Nix se dimentico di
            fare un purge; con la differenza che in quel caso
            basterà cancellare dalla home la directory
            .nome_programma, mentre col registro le cose si
            fanno più
            complesse.Questo in teoria. Detto che non ricordo di aver mai avuto problemi a riinstallare un programma.
            Hai detto niente: un PC ci mette 2 secondi in più
            per avviarsi perché deve leggersi chiavi che
            tanto sono obsolete. Ti sembra
            poco?Spero tu stia scherzando. Tu ti metti col cronometro a misurare ogni volta quanto tempo ci vuole a fare il boot???
          • advange scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Tipi di file testuali normalmente usati: quelli
            standard Unix (quelli col commento che inizia con
            # per intenderci), Apache (simili ma diversi, ad
            es. i commenti sono con ; se non sbaglio), XML,
            Java. Poi magari ce ne sono pure altri.Java? I .java sono dei file sorgenti, o mi sfugge qualcosa? Siam arrivati a 3, mi pare...
            Si che ci sono, ma cambia come vengono gestite.
            In un caso chiami un'API che ti restituisce i
            tuoi settaggi, senza preoccuparti di altri,
            nell'altro caso devi andarti a cercare il file.Ma è il programma che se ne deve preoccupare o chi? Con il registro abbiamo file di configurazione che dipendono dall'implementazione che il SO fa del registro o sbaglio?
            Questo in teoria. Detto che non ricordo di aver
            mai avuto problemi a riinstallare un programma.Sarò stato sfortunato io allora.


            Hai detto niente: un PC ci mette 2 secondi in
            più

            per avviarsi perché deve leggersi chiavi che

            tanto sono obsolete. Ti sembra

            poco?
            Spero tu stia scherzando. Tu ti metti col
            cronometro a misurare ogni volta quanto tempo ci
            vuole a fare il boot???No, non scherzo: un sistema che rallenta i tempi di boot del PC è sbagliato. Anche se di solo due secondi. Forse per te non è importante, per me lo è davvero. Se per te è normale utilizzare un sistema che rallenta anche solo se installi e disinstalli un programma, non so che dirti: abbiamo opinioni diverse, evidentemente.
          • Marco scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Java? I .java sono dei file sorgenti, o mi sfugge
            qualcosa? Siam arrivati a 3, mi
            pare...Java nel senso di file di configurazione per Java, quelli con la sintassi proprietà = valore e con proprietà fatta stile namespace.
            Ma è il programma che se ne deve preoccupare o
            chi? Con il registro abbiamo file di
            configurazione che dipendono dall'implementazione
            che il SO fa del registro o
            sbaglio?Fisicamente sì, logicamente il SO ti dà le API per accedere ai quei file senza doverti preoccupare dei dettagli implementativi. È questo uno dei vantaggi del registro rispetto ai file.
            No, non scherzo: un sistema che rallenta i tempi
            di boot del PC è sbagliato. Anche se di solo due
            secondi. Forse per te non è importante, per me lo
            è davvero. Se per te è normale utilizzare un
            sistema che rallenta anche solo se installi e
            disinstalli un programma, non so che dirti:
            abbiamo opinioni diverse,
            evidentemente.Sarei curioso di capire perchè velocizzare il boot di 2 secondi è così importante, quando ovviamente qualunque servizio che installi (su qualunque SO) lo rallenterà ulteriormente e di molto più tempo. Mi sembra un po' lo stesso discorso di quando si guardano i requisiti minimi di un sistema e si sente la gente che si scandalizza per 1/2 GB di RAM, quando ormai ti viene dato di base su qualunque sistema.
          • advange scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Java nel senso di file di configurazione per
            Java, quelli con la sintassi proprietà = valore e
            con proprietà fatta stile namespace.Mi sono un po' perso, non è come i file .properties? Boh, mi sbaglierò, ammetto la mia ignoranza; siamo così giunti a 4. Mamma che fatica!
            Fisicamente sì, logicamente il SO ti dà le API
            per accedere ai quei file senza doverti
            preoccupare dei dettagli implementativi. È questo
            uno dei vantaggi del registro rispetto ai file.Cerchiamo di capirci: il vantaggio è per i programmatori che possono scrivere le info sul registro scrivendo attraverso un'API nota, giusto? Cioè lo stesso che scrivere, che so, su un file XML che ha delle API stra nota e non dipende da come la MS si è svegliata, o sbaglio?
            Sarei curioso di capire perchè velocizzare il
            boot di 2 secondi è così importante, quando
            ovviamente qualunque servizio che installi (su
            qualunque SO) lo rallenterà ulteriormente e di
            molto più tempo. Mi sembra un po' lo stesso
            discorso di quando si guardano i requisiti minimi
            di un sistema e si sente la gente che si
            scandalizza per 1/2 GB di RAM, quando ormai ti
            viene dato di base su qualunque sistema.Sì, hai centrato il problema: il SO è a servizio tuo e dell'utente e non il contrario. Ti sembra logico aspettare 2 secondi in più? Quanti PC esistono al mondo? 500 milioni? E ogni mattina dobbiamo tenerli accesi 2 secondi in più (fanno un 1 miliardo di secondi, da moltiplicare per il consumo medio di un PC: e stiamo supponendo un rallentamento minimo...) a fronte di quale vantaggio? Perché così possiamo scrivere le configurazioni dei programmi tutti attraverso la stessa API?Devo essere sincero, mi scandalizza sentir parlare di 1 GB come requisito minimo: vedere che un PC di 6 anni fa vola con Ubuntu, pur avendo 500 MB di RAM mi dà da pensare. E non ci ho fatto alcuna ottimizzazione, a parte usare ext4. Mi chiedo: ma rispetto ad XP (per restare in ambito MS) quali mirabolanti tecnologie implementa 7 che richiedono 8 volte la RAM di XP (ricordo che il requisito minimo di XP era 128 MB)?Ripeto il concetto, è il SO che deve essere a servizio dell'HW e non il contrario: vanno bene anche SO che richiedono 4 GB di RAM, ma che me lo si giustifichi con qualcosa di reale e concreto. Non è possibile che Un Acer nuovo con 4GB di RAM ci metta il doppio del tempo a fare il boot rispetto ad un assemblato di 6 anni fa, non trovi?
          • pippo75 scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Cerchiamo di capirci: il vantaggio è per i
            programmatori che possono scrivere le info sul
            registro scrivendo attraverso un'API nota,
            giusto? Cioè lo stesso che scrivere, che so, su
            un file XML che ha delle API stra nota e non
            dipende da come la MS si è svegliata, o
            sbaglio?Non capisco la frase, non è che me la spieghi?
            logico aspettare 2 secondi in più? non è bello, ma bisogna sapere cosa ha richiesto al PC quei due secondi in più.
            Devo essere sincero, mi scandalizza sentir
            parlare di 1 GB come requisito minimo:Putroppo i programmi/OS ottimizzati non esistono più.Tra gli Os nessuno è escluso windows/ubuntu/xubuntu/fedora/mandriva/.......posso togliere menuet.
            chiedo: ma rispetto ad XP (per restare in ambito
            MS) quali mirabolanti tecnologie implementa 7 che
            richiedono 8 volte la RAM di XP (ricordo che il
            requisito minimo di XP era 128 MB)?si chiama "contentino per i rivenditori di HW" e per molti allocchi ( che vedono i GB del SO come i KW per i motori, più sono e maggiore è la potenza ).
            Ripeto il concetto, è il SO che deve essere a
            servizio dell'HW Appunto, il SO serve per vendere HW.
          • advange scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?


            Cerchiamo di capirci: il vantaggio è per i

            programmatori che possono scrivere le info sul

            registro scrivendo attraverso un'API nota,

            giusto? Cioè lo stesso che scrivere, che so, su

            un file XML che ha delle API stra nota e non

            dipende da come la MS si è svegliata, o

            sbaglio?

            Non capisco la frase, non è che me la spieghi?Discutevamo se è un reale vantaggio poter scrivere su un registro unico di sistema tutte le configurazioni dei programmi. Il vantaggio sarebbe nell'avere un'API comune, quindi tutti i programmi scrivono info sul registro allo stesso modo.Argomentavo che questo è al più un vantaggio per i programmatori che non devono preoccuparsi di come salvare le impostazioni utilizzando, appunto, le API del registro. A fronte di questo vantaggio completamente risibile (ci sono API arcinote per scrivere su qualunque altro file di configurazione, XML o qualunque esso sia) dobbiamo sempre ricordarci che quest'API è scelta ed imposta da MS.Molto meglio l'approccio *Nix, quindi: per esempio con FF puoi portarti le impostazioni del programma da un PC ad un altro, anche con SO diversi, semplicemente copiandoti i file della tua cartella utente.

            logico aspettare 2 secondi in più?
            non è bello, ma bisogna sapere cosa ha richiesto
            al PC quei due secondi in più.Si parlava di dover leggere chiavi del registro inutili / obsolete.

            Devo essere sincero, mi scandalizza sentir

            parlare di 1 GB come requisito minimo:
            Putroppo i programmi/OS ottimizzati non esistono più.

            Tra gli Os nessuno è escluso
            windows/ubuntu/xubuntu/fedora/mandriva/.......
            posso togliere menuet.Purtroppo hai ragione: se vuoi veramente ottimizzare ti devi fare la distro su misura. Sta di fatto che sto scrivendo da una Ubuntu 9.04 che effettua il boot di 43 secondi pur trovandosi su una macchina di 6 anni fa con 512 Mb di Ram e senza alcuna ottimizzazione particolare.
            si chiama "contentino per i rivenditori di HW" e
            per molti allocchi ( che vedono i GB del SO come
            i KW per i motori, più sono e maggiore è la
            potenza).

            Ripeto il concetto, è il SO che deve essere a

            servizio dell'HW

            Appunto, il SO serve per vendere HW.Purtroppo hai ragione :(
          • pippo75 scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            configurazioni dei programmi. Il vantaggio
            sarebbe nell'avere un'API comune, quindi tutti i
            programmi scrivono info sul registro allo stesso
            modo.se parli di apicomuni, non si puo allora utilizzare WritePrivateProfileString e la relativa per leggere.I delphi per passare dal registro ad un file .INI cambi quasi niente.
            dobbiamo sempre ricordarci che quest'API è scelta
            ed imposta da MS.Imposta fino ad un certo punto, se rinunci al logo "designed for win" pui usare un file di testo.
            Molto meglio l'approccio *Nix, quindi: per
            esempio con FF puoi portarti le impostazioni del
            programma da un PC ad un altro, anche con SO
            diversi, semplicemente copiandoti i file della
            tua cartella utente.Appunto, è liberamente utilizzabile.Deve esserci qualcosa che mi sfugge.
            di fatto che sto scrivendo da una Ubuntu 9.04 che
            effettua il boot di 43 secondi pur trovandosi su
            una macchina di 6 anni fa con 512 Mb di Ram e
            senza alcuna ottimizzazione particolare.rispetto a windows sarà anche ottimizzato, ma chiamarlo veloce ce ne passa.......

            Appunto, il SO serve per vendere HW.
            Purtroppo hai ragione :(guarda il lato positivo, se riesci ad utilizzare programmi non di ultimo grido, ti ritrovi con delle schegge da non poco.Ho qualche programma scritto a metà anni 90 che per quello che mi serve è più che ottimo, su un PC di oggi mi gira allla mega-grande ( sembra ottimizzato e non poco ).
          • advange scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Appunto, è liberamente utilizzabile.
            Deve esserci qualcosa che mi sfugge.Penso ti sia sfuggito il fatto che stavamo discutendo dei vantaggi dell'uso del registro: sostenevo che avere un'API comune per scrivere dei file di configurazione non porta alcun vantaggio. Tu appunto me lo stai confermando.

            rispetto a windows sarà anche ottimizzato, ma
            chiamarlo veloce ce ne passa.......Vero



            Appunto, il SO serve per vendere HW.

            Purtroppo hai ragione :(

            guarda il lato positivo, se riesci ad utilizzare
            programmi non di ultimo grido, ti ritrovi con
            delle schegge da non poco.
            Ho qualche programma scritto a metà anni 90 che
            per quello che mi serve è più che ottimo, su un
            PC di oggi mi gira allla mega-grande ( sembra
            ottimizzato e non poco).Sottoscrivo in pieno.
          • Marco scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Mi sono un po' perso, non è come i file
            .properties? Boh, mi sbaglierò, ammetto la mia
            ignoranza; siamo così giunti a 4. Mamma che
            fatica!Si quelli, non ricordavo si chiamassero properties. Cmq sì 4 formati sono una fatica, anche considerando che 4 li ho citati ora io sul momento, magari ce ne sono di più. Poi chi li gestisce questi formati? Ovviamente entità diverse, che possono svegliarsi la mattina e fare delle modifiche (certo non ne prevedo all'XML, ma ad altri formati chissà). E tu lì a sXXXXXXXre che devi cambiare il codice perchè il formato è diverso, perchè l'informazione tal dei tali è stata spostata in un altro file, perchè quel settaggio su Ubuntu sta da una parte e su Fedora in un'altra.
            Cerchiamo di capirci: il vantaggio è per i
            programmatori che possono scrivere le info sul
            registro scrivendo attraverso un'API nota,
            giusto? Cioè lo stesso che scrivere, che so, su
            un file XML che ha delle API stra nota e non
            dipende da come la MS si è svegliata, o
            sbaglio?Per XML le API stranote esistono, per altri formati no. In più il problema è proprio di organizzazione di quei dati. Fra l'altro sul discorso della modularità ti ricordo che dal registro puoi esportare e importare le sezioni che preferisci.
            Sì, hai centrato il problema: il SO è a servizio
            tuo e dell'utente e non il contrario. Ti sembra
            logico aspettare 2 secondi in più? Quanti PC
            esistono al mondo? 500 milioni? E ogni mattina
            dobbiamo tenerli accesi 2 secondi in più (fanno
            un 1 miliardo di secondi, da moltiplicare per il
            consumo medio di un PC: e stiamo supponendo un
            rallentamento minimo...) a fronte di quale
            vantaggio? Perché così possiamo scrivere le
            configurazioni dei programmi tutti attraverso la
            stessa
            API?
            Devo essere sincero, mi scandalizza sentir
            parlare di 1 GB come requisito minimo: vedere che
            un PC di 6 anni fa vola con Ubuntu, pur avendo
            500 MB di RAM mi dà da pensare. E non ci ho fatto
            alcuna ottimizzazione, a parte usare ext4. Mi
            chiedo: ma rispetto ad XP (per restare in ambito
            MS) quali mirabolanti tecnologie implementa 7 che
            richiedono 8 volte la RAM di XP (ricordo che il
            requisito minimo di XP era 128
            MB)?
            Ripeto il concetto, è il SO che deve essere a
            servizio dell'HW e non il contrario: vanno bene
            anche SO che richiedono 4 GB di RAM, ma che me lo
            si giustifichi con qualcosa di reale e concreto.
            Non è possibile che Un Acer nuovo con 4GB di RAM
            ci metta il doppio del tempo a fare il boot
            rispetto ad un assemblato di 6 anni fa, non
            trovi?Vista qualche aggiunta a XP l'ha fatta, forse ti è sfuggita, e Seven ne ha pure altre. Poi ok non girano su computer di 6 anni fa, questo è indiscutibile. E allora? Su un sistema di 6 anni fa devi farci girare i programmi di oggi, non solo il sistema operativo. Fai partire Firefox e apri 10 schede, ti prende 200 mega di ram almeno (tutti i siti ormai hanno script e simili che prendono spazio in RAM), poi fai una videochiamata con Skype (se la webcam ti funziona su Linux...) e altri 50-100 MB vanno via. Somma questo e quel programma e alla fine vedrai che 1 GB di RAM ti serve solo per i programmi, quindi tanto alla fine 2 GB ce li metti cmq. Poi ok i programmi non venogno più ottimizzati come una volta, ma è giusto e normale visto che questo riduce i tempi di rilascio avendo cmq un'ottima qualità. Invece no, facciamo i programmi perfetti che escono una volta ogni 4 anni (tipo Debian stable), ma che quando vengono rilasciati sono ormai vecchi e inutili...
          • advange scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Si quelli, non ricordavo si chiamassero
            properties. Cmq sì 4 formati sono una fatica,
            anche considerando che 4 li ho citati ora io sul
            momento, magari ce ne sono di più. Poi chi li
            gestisce questi formati? Ovviamente entità
            diverse, che possono svegliarsi la mattina e fare
            delle modifiche (certo non ne prevedo all'XML, ma
            ad altri formati chissà). E tu lì a sXXXXXXXre
            che devi cambiare il codice perchè il formato è
            diverso, perchè l'informazione tal dei tali è
            stata spostata in un altro file, perchè quel
            settaggio su Ubuntu sta da una parte e su Fedora in un'altra.Ma tu chi? I settaggi sono compito del programmatore, l'utilizzatore usa delle interfacce per modificare le impostazioni, o sbaglio? Se vuoi portare le impostazioni da una parte all'altra basta che copi la tua cartella utente. Tu di solito entri nel registro per cambiare impostazioni? E ti risulta più semplice farlo che editare un file di testo? Se è così, non so che dirti abbiamo modi differenti di vedere la cosa.
            Vista qualche aggiunta a XP l'ha fatta, forse ti
            è sfuggita, e Seven ne ha pure altre.Non mi è sfuggita mi pare di averlo detto. Volevo sapere quale straordinaria inovazione di Vista richiede 8 volte la RAM richiesta da XP. Io francamente non riesco a capirlo, l'ho chiesto più volte su questo forum e nessuno ha saputo rispondermi.
            Poi ok non
            girano su computer di 6 anni fa, questo è
            indiscutibile. E allora?Allora vuol dire che non lo userò. Mi sembra semplice il concetto. E mi sembra assurdo che per un SO che di base deve fare quattro sciocchezze servano PC di oggi per fare le stesse cose di 6 anni fa.
            Su un sistema di 6 anni
            fa devi farci girare i programmi di oggi, non
            solo il sistema operativo. Fai partire Firefox e
            apri 10 schede, ti prende 200 mega di ram almeno
            (tutti i siti ormai hanno script e simili che
            prendono spazio in RAM), poi fai una
            videochiamata con Skype e altri 50-100 MB vanno viaOttimi esempi: tutte coe che faccio su un PC di 6 anni fa senza problemi. FF + Skype + OpenOffice + Totem aperti: arriviamo a 350 MB di RAM?
            (se la webcam ti funziona su Linux...).In verità a differenza di Windows mi funziona senza nemmeno dover installare i driver e riavviare...
            Somma questo e quel programma e alla fine vedrai che 1
            GB di RAM ti serve solo per i programmi, quindi
            tanto alla fine 2 GB ce li metti cmq.Boh, io a casa lo uso ogni giorno e mi bastano 512 MB. A lavoro, facendo il programmatore 2 GB mi sembrano anche pochi.
            Poi ok i
            programmi non venogno più ottimizzati come una
            volta, ma è giusto e normale visto che questo
            riduce i tempi di rilascio avendo cmq un'ottima
            qualità. Invece no, facciamo i programmi perfetti
            che escono una volta ogni 4 anni (tipo Debian
            stable), ma che quando vengono rilasciati sono
            ormai vecchi e inutili...Su Debian gira il mondo intero; se per te è vecchia e inutile penso che ce ne faremo tutti una ragione.
          • Marco scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Su Debian gira il mondo intero; se per te è
            vecchia e inutile penso che ce ne faremo tutti
            una
            ragione.A fronte di questa affermazione (e del fatto che Firefox con 10 tab aperti non occupa 300 MB di RAM da solo...) c'è poco da aggiungere alla discussione... Ti consiglio di indagare più a fondo perchè allora così poche persone usino Linux e in particolare Debian (sì sì i PC hanno Windows preinstallato... meglio se pensi a qualcos'altro...).
          • advange scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            A fronte di questa affermazione (e del fatto che
            Firefox con 10 tab aperti non occupa 300 MB di
            RAM da solo...) c'è poco da aggiungere alla discussione... Hai capito che figura hai fatto? Non sapevi nemmeno che Debian è il SO su cui girano almeno il 10% dei server al mondo.Sui 300 MB dovresti un po' deciderti: prima hai scritto 200MB ora dici che ce ne vogliono 300: facci sapere...
            Ti consiglio di indagare più a
            fondo perchè allora così poche persone usino
            Linux e in particolare Debian (sì sì i PC hanno
            Windows preinstallato... meglio se pensi a
            qualcos'altro...).Debian è una distro soprattutto per server; su di essa si basano alcune distro per PC, come Ubuntu che è attualmente la più usata.Se la vicenda del preinstallato non ti piace chiediti perché tanta gente usa ancora IE: la risposta non può essere che il preinstallato. Quando sono usciti i netbook le quote di mercato di Linux si stavano alzando in maniera abnorme, nonostante lì ci trovassi le peggiori distro dell'Universo conosciuto.Quindi MS è dovuta correre ai ripari e ripescare il defunto XP: perché? Paura di perdere il preinstallato o che altro?
          • Marco scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Hai capito che figura hai fatto? Non sapevi
            nemmeno che Debian è il SO su cui girano almeno
            il 10% dei server al
            mondo.
            Sui 300 MB dovresti un po' deciderti: prima hai
            scritto 200MB ora dici che ce ne vogliono 300:
            facci
            sapere...Tra gira tutto e ha il 10% di share corre una lievissima differenza. Oltre al fatto che la maggior parte dei server delle aziende ricche (le Fortune***) usare server Windows. Saranno preinstallati anche quelli?Sui 200 o 300 MB, che differenza...
            Debian è una distro soprattutto per server; su di
            essa si basano alcune distro per PC, come Ubuntu
            che è attualmente la più
            usata.
            Se la vicenda del preinstallato non ti piace
            chiediti perché tanta gente usa ancora IE: la
            risposta non può essere che il preinstallato.
            Quando sono usciti i netbook le quote di mercato
            di Linux si stavano alzando in maniera abnorme,
            nonostante lì ci trovassi le peggiori distro
            dell'Universo
            conosciuto.
            Quindi MS è dovuta correre ai ripari e ripescare
            il defunto XP: perché? Paura di perdere il
            preinstallato o che
            altro?Piccola nota cronologica: Windows ha ottenuto quote di mercato intorno al 90% PRIMA di venire preinstallato sui PC, anzi di fatto prima ancora che i portatili avessero una diffusione minimamente significativa. Sui netbook indubbiamente MS ha dovuto fare marcia indietro perchè Vista non ci girave per requisiti hw troppo alti, ma anche tornando all'ormai vecchio XP ha cmq acquisito una share di mercato molto alto (infatti alcuni produttori di netbook hanno abbandonato Linux).
          • advange scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Tra gira tutto e ha il 10% di share corre una
            lievissima differenza. Oltre al fatto che la
            maggior parte dei server delle aziende ricche (le
            Fortune***) usare server Windows. Saranno
            preinstallati anche quelli?Forte, chi te li ha dati questi dati, paperino? (non scherzo, dico proprio quella specie di covo di fan scatenati chiamato "A ovest di paperino"?)
            Sui 200 o 300 MB, che differenza...L'importante è che ti sei deciso: hai detto che con il mio PC non potevo fare una serie di operazioni insieme; ti ho detto che ci riesco benissimo, ne deduco che il tuo ragionamento è fallito miseramente. Ora non tentare di svicolare.
            Piccola nota cronologica: Windows ha ottenuto
            quote di mercato intorno al 90% PRIMA di venire
            preinstallato sui PC, anzi di fatto prima ancora
            che i portatili avessero una diffusione
            minimamente significativa.Sui notebook hai ragione, sui PC la storia è un po' diversa, ma per quello ti dovrebbe bastare wikipedia.
            Sui netbook
            indubbiamente MS ha dovuto fare marcia indietro
            perchè Vista non ci girave per requisiti hw
            troppo alti, ma anche tornando all'ormai vecchio
            XP ha cmq acquisito una share di mercato molto
            alto (infatti alcuni produttori di netbook hanno
            abbandonato Linux).E perché? Non potevano lasciarci Linux e vendere le retail? Paura che qualcuno si facesse due conti e notava che non gli cnveniva? Paura che qualcuno scoprisse che Linux funziona e basta e avanza a quel che gli serve?Per fortuna che alcuni produttori hanno fatto marcia indietro: vedere in giro roba come Linpus è un orrore.
          • Marco scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            Forte, chi te li ha dati questi dati, paperino?
            (non scherzo, dico proprio quella specie di covo
            di fan scatenati chiamato "A ovest di
            paperino"?)http://www.port80software.com/surveys/top1000webservers/Ovviamente puoi anche fare altre ricerche per conto tuo, esistono vari siti che riportano lo stesso dato.
            L'importante è che ti sei deciso: hai detto che
            con il mio PC non potevo fare una serie di
            operazioni insieme; ti ho detto che ci riesco
            benissimo, ne deduco che il tuo ragionamento è
            fallito miseramente. Ora non tentare di
            svicolare.Detto che anche io posso garantirti che Vista mi gira con 256 MB di RAM, in ogni caso puoi anche aprire 10 tab di puro HTML e sono convinto che ce la fai tranquillamente a stare nei 200 o 300 MB. È strano però che tutti si lamentino che Firefox consumi troppa memoria (appunto qualche centinaio di MB) e tu invece affermi il contrario. Stranissimo infatti che esistano degli ottimizzatori di memoria per FF, nonchè siti su siti che spiegano come cercare di ridurne l'utilizzo.
            E perché? Non potevano lasciarci Linux e vendere
            le retail? Paura che qualcuno si facesse due
            conti e notava che non gli cnveniva? Paura che
            qualcuno scoprisse che Linux funziona e basta e
            avanza a quel che gli
            serve?
            Per fortuna che alcuni produttori hanno fatto
            marcia indietro: vedere in giro roba come Linpus
            è un
            orrore.Quando i retailer hanno fatto i loro conti, evidentemente hanno ritenuto che vendere netbook con Linux non aveva un ROI sufficiente, perchè pochi clienti li avrebber comprati.
          • advange scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            http://www.port80software.com/surveys/top1000webse

            Ovviamente puoi anche fare altre ricerche per
            conto tuo, esistono vari siti che riportano lo
            stesso dato.Vediamo: nel 2007 il 55% dei siti web delle aziende più ricche al mondo usano IIS: questo cosa dimostra? Che sei talmente ignorante da pensare che il web server sia la cosa più importante.Dovresti portarmi una statistica che afferma che queste aziende usano server Windows per qualcosa di serio.(OT: interessante notare come il 18% usasse IIS5 notoriamente super bacato e che ha causato i più clamorosi furti di dati fin qui conosciuti)
            Detto che anche io posso garantirti che Vista mi
            gira con 256 MB di RAM,Interessante: dovresti spiegarlo alla MS che chiede requisiti minimi di 1 GB; e che è sotto inchiesta per aver autorizzato bollini Vista Capable per PC con 512Mb di Ram che si rivelavano inutilizzabili.
            in ogni caso puoi anche
            aprire 10 tab di puro HTML e sono convinto che ce
            la fai tranquillamente a stare nei 200 o 300 MB.
            È strano però che tutti si lamentino che Firefox
            consumi troppa memoria (appunto qualche centinaio
            di MB) e tu invece affermi il contrario.
            Stranissimo infatti che esistano degli
            ottimizzatori di memoria per FF, nonchè siti su
            siti che spiegano come cercare di ridurne l'utilizzo.Molti (me compreso) si lamentavano dell'eccessivo consumo di memoria di FF; le cose nel frattempo sono migliorate e di parecchio, in particolare con la versione 3. Gli ultimi test dicono che il browser più affamato di memoria è IE8 (l'unica cosa su cui IE batteva gli altri e se la sono pure persi per strada). FF è praticamente allineato sugli altri (non so come è messo l'ultimo Chrome, in verità).
            Quando i retailer hanno fatto i loro conti,
            evidentemente hanno ritenuto che vendere netbook
            con Linux non aveva un ROI sufficiente, perchè
            pochi clienti li avrebber comprati.Se rileggi il mio post non parlavo degli OEM (che non potevano decidere proprio nulla: se MS aveva ritirato XP dal mercato c'era poco da fare), ma di MS. Se è tornato indietro un motivo c'è: la paura di perdere un mercato; e che quel mercato avesse fatto da cavallo di XXXXX. Sia per gli utenti (si abituavano ad un nuovo sistema) sia per i produttori di HW (costretti a rilasciare driver per Linux).La decisione degli OEM mi sembra da un lato logica (perché inimicarsi MS? chi diavolo comprerebbe un netbook con Linpus?) dall'altro assurda (perché puntare su simili distro Linux? la Dell per esempio è andata direttamente su Ubuntu...). Ma, appunto, non degli OEM stavo parlando...
        • daniele scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          - Scritto da: Emoticon e video
          Io non capisco cosa avete contro il file di
          registro di
          windows.
          Le applicazioni possono benissimo non usarlo, e
          se lo usano non è mica colpa di
          windows.
          Togliamo il registro cosa rimane? mille mila file
          in giro per l'hard disk? va bene, non mi cambia
          molto ma contenti
          voi...Certo che sei un vero esperto di informatica...ma quanti anni hai, 12-13 vero?
          • Emoticon e video scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            E tu quanti hanni hai? 3? dimmi cosa c'è che non va. La mia è una domanda non un insulto come il tuo.
        • Emoticon e video scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          Comunque io un possibile motivo per il non utilizzo del registro ce l'ho, però voglio vedere se è uguale al vostro. Fatevi avanti con le spiegazioni.
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Win7 pesante come Vista o di più?
        Avrai anche ragione, ma non credere che sia un operazione semplice, Apple all'epoca quando lo fece,aveva una diffusione risibile, non doveva mica curarsi della retrocompatibilità.Windows viene preinstallato sul 99% dei computer in commercio, occupa una posizione monopolistica è troppo diffuso, allo stato attuale non possono reinvantare la ruota da un giorno all altro.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2009 09.33-----------------------------------------------------------
        • HuSkY scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          http://punto-informatico.it/b.aspx?ticks=633789357078727500&i=2630949&m=2631627#p2631627
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            Si ma tra Win7 e Xp non c'è la differenza che passava tra Os 9 e Os X.Pensa che la stessa Ms non lo definisce un nuovo sistema ma un ottimizzazione del precedente infatti è basato proprio su Vista Sp1.Tralasciando che l' Xp mode richiede risorse hardware maggiori, ed è pensato proprio per favorire le aziende a migrare, peccato che la politica del rinnovamento hardware in ambito aziendale sia molto parsimoniosa.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2009 12.21-----------------------------------------------------------
      • Aname scrive:
        Re: Win7 pesante come Vista o di più?
        Da zero!!!????? Si perchè cosa hanno fatto? Hanno riscritto unix? Caso mai, hanno preso la loro automobile, hanno buttato via il motore, hanno messo un motore già esistente e ben collaudato e l'hanno interfacciato alla carrozzeria già esistente... ah piccolo dettaglio, il motore non l'hanno pagato, l'automobilina nuova invece invece la vendono, e anche piuttosto caruccia....
        • GoodSpeed scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          Tutto vero tranne il fatto che OSX è stato un salto APOCALITTICO verso il futuro. Hanno fatto un grosso sforzo ma è stato ampiamente ripagato dai vantaggi del nuovo sistema.Ms? Ogni tot anni esce fuori con un nuovo OS che sembra più un SP del precedente. Quando limi per 15 anni (win 95-Vista) poi tocchi il fondo... Non puoi andare avanti a colpi al cerchio e alla botte, devi per forza cambiare DAMIGIANA.Che poi Apple sappia sfruttare bene le sue risorse chi se ne frega?A me interessa un OS ben fatto, se poi Apple lo prende a gratis e me lo rende semplice e me lo fa pagare poi sono io a decidere se la cosa mi va bene o no e voglio pagare per quel valore aggiunto che Apple da. E questo non vale solo nei computer, pensa ai sistemi chiavi in mano?Puoi fartelo da solo oppure affidare tutto a uno che si preoccupa al 100% di ogni problema previo compenso economico.Ad oggi un 10% ha detto si lo compro.
        • mura scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          - Scritto da: Aname
          Da zero!!!????? Si perchè cosa hanno fatto? Hanno
          riscritto unix? Caso mai, hanno preso la loro
          automobile, hanno buttato via il motore, hanno
          messo un motore già esistente e ben collaudato e
          l'hanno interfacciato alla carrozzeria già
          esistente... ah piccolo dettaglio, il motore non
          l'hanno pagato, l'automobilina nuova invece
          invece la vendono, e anche piuttosto
          caruccia....Ehm a dire il vero non è che il motore non l'abbiano pagato dal momento che per utilizzare Darwin hanno dovuto fare un grosso lavoro di interfacciamento con la API di Next Step (e questa si se la sono dovuti comprare per avere uno dei pezzi mancanti del loro nuovo sistema)Trollare va bene ma sparare XXXXXte per darsi ragione mi sembra un pochino troppo imho.
      • pabloski scrive:
        Re: Win7 pesante come Vista o di più?
        hai ragione, ma a guardare la beta chi diavolo poteva immaginare cosa sarebbe accaduto?avevo installato windows 7 beta su un p4, 200 MB di RAM occupata all'avvio, prestazioni fulminantiinstallo la rc sulla stessa macchina, 680 MB di RAM occupata all'avvvio, rallentamenti mostruosi nel cestinare i file, superfetch che si è rimesso di traverso a cachare cose inutili, l'hard disk che rumina di continuo e i soliti 4-5 secondi di "riflessioni" ogni volta che avvio un exe che richiede l'intervento di UACl'unica cosa che hanno migliorato è l'interattività e un pò il throughput, segno che almeno un pochino di ottimizzazione l'hanno fatta
        • GoodSpeed scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          - Scritto da: pabloski
          avevo installato windows 7 beta su un p4, 200 MB
          di RAM occupata all'avvio, prestazioni
          fulminanti

          installo la rc sulla stessa macchina, 680 MB di
          RAM occupata all'avvvio, rallentamenti mostruosi
          nel cestinare i file, superfetch che si è rimesso
          di traverso a cachare cose inutili, l'hard disk
          che rumina di continuo e i soliti 4-5 secondi di
          "riflessioni" ogni volta che avvio un exe che
          richiede l'intervento di
          UACQuesto post sarebbe da scrivere sulla pietra e mostrare a quelli che sostengono ceh la RC sia un fulmine...
      • Aname scrive:
        Re: Win7 pesante come Vista o di più?
        E secondo te in casa MS dovrebbero rifare tutto da capo rinunciando alla retrocompatibilità? Per fortuna che il CEO di Microsoft è Ballmer e non tu...
        • Giambo scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          - Scritto da: Aname
          E secondo te in casa MS dovrebbero rifare tutto
          da capo rinunciando alla retrocompatibilità?Perche' rinunciare ? Con Windows7 c'e' gia' una macchina virtuale con WinXP, potrebbero offrire una soluzione simile (O forse piu' vicina a quello che fece Apple) per aiutare la transizione.
        • GoodSpeed scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          - Scritto da: Aname
          E secondo te in casa MS dovrebbero rifare tutto
          da capo rinunciando alla retrocompatibilità? Per
          fortuna che il CEO di Microsoft è Ballmer e non
          tu...Volevo risponderti e Giambo mi ha anticipato... leggi pure la sua rispota che condivido in pieno.Arriva un bel giorno in cui ti devi fermare, raccogleire ciò che hai di buono e ripartire da zero. Zero è un modo di dire per dire cambiare radicalmente, mica devono reinventare la ruota.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Win7 pesante come Vista o di più?
      Microsoft con Windows7 non ha promesso nulla, hann parlato solamente di ottimizzazione, facendo leva sul fatto che quando Win7 sarà commercializzato, troverà computer a livello hardware in grado di supportarlo benissimo.(ciò che con Vista all'epoca non è stato possibile).Se gli utenti sono andati in estasi provando la beta, credendo che la versione finale sarebbe stata così leggera e castrata bhe...problemi loro, con la Rc hann avuto una spiacevole sorpresa, possono consolarsi con la versione Starter... :D
    • Macco scrive:
      Re: Win7 pesante come Vista o di più?
      Guarda che i famigerati "1 Ghz" di cui parla l'articolo non sono i REQUISITI MINIMI per far girare la Starter, bensì i requisiti MASSIMI oltre i quali l'OEM non ha diritto a vendere la Starter assieme al proprio PC, bensì deve rifilare una licenza Home Basic o superiore.Win7 Ultimate RC gira perfettamente su macchine da 512 Mb (come e quanto XP), figuriamoci la versione castratissima Starter..
      • GoodSpeed scrive:
        Re: Win7 pesante come Vista o di più?
        quanti ce ne vorrai mettere? 512 MB? Non credo proprio!!!
        • Zeross scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          - Scritto da: GoodSpeed
          La beta era molto più leggera, la RC è molto più
          pesante, i requisiti di Windows Seven sono
          allienati a quelli di Vista 1 Gb di RAM, etc...
          quindi non raccontiamoci quella
          dell'uva.Scemenze.Tu l'hai provato? Pare di no...Win7 RC scala molto meglio le prestazioni proprio su hardware meno potente rispetto alla beta.Win7 Beta su certi pc (molto) vecchi arrancava, Win7 RC invece è discretamente usabile.
      • Macco scrive:
        Re: Win7 pesante come Vista o di più?
        Tanto per capirsi guardate dove lo si è provato a farlo girare:http://www.youtube.com/watch?v=52Eh0pvkFTo
    • Tex scrive:
      Re: Win7 pesante come Vista o di più?

      - Infine adesso esce questo articolo sulla Sarter
      Edition (la versione ultra light) dove MS dice
      che per girare necessita di 1GB di RAM (contro i
      512MB di prima)... Guarda caso 1GB è (o era,
      magari si alzerà pure quella) la richiesta della
      RC1 a
      32bit!Guarda che ti stai sbagliando 1 gb é la massima quantità di ram per essere considereto netbook e quindi il limite massimo per la starter (e non quello minimo).Poi sarà sempre da aspettare l'uscita ufficiale e gli aggiornamenti dell'ultimo minuto...
      • GoodSpeed scrive:
        Re: Win7 pesante come Vista o di più?
        - Scritto da: Tex
        Guarda che ti stai sbagliando 1 gb é la
        massima quantità di ram per essere
        considereto netbook e quindi il limite
        massimo per la starter (e non quello
        minimo).
        Poi sarà sempre da aspettare l'uscita ufficiale e
        gli aggiornamenti dell'ultimo
        minuto...Ok è vero qui indicano i requisiti massimi per poter applicare la licenza per netbook ma per la RC i requisiti minimi sono:Computer con le seguenti specifiche minime consigliate:- proXXXXXre da 1 GHz a 32 o 64 bit o superiore- Almeno 1 GB di memoria di sistema - 16 GB di spazio disponibile su disco- supporto per grafica DirectX 9 con 128 MB di memoria (per abilitare il tema Aero)- unità DVD-R/WSi noti che queste specifiche possono essere soggette a modifiche. Alcune funzionalità di Windows 7, come la capacità di guardare e registrare le trasmissioni TV dal vivo o la navigazione multitouch, potrebbero richiedere l'installazione di hardware aggiuntivo o avanzato.Fonte:http://www.hwupgrade.it/news/portatili/e-il-giorno-di-microsoft-windows-7-release-candidate_28880.html-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2009 09.41-----------------------------------------------------------
    • Mr. X scrive:
      Re: Win7 pesante come Vista o di più?
      Mah dunque la beta era poco piu che una trovata pubblicitaria, era fatta apposta per apparire veloce, doveva sorpendereL'attuale RC invece è quella che verrà venduta e si vede, ha tutti i servizi attivi ed è molto piu pesante rispetto alla beta, però da quanto ho potuto provare è nettamente piu performante di vista a parità di hw, io resto della mia idea, seven è in realtà vista... finito e betatestato da utenti paganti (quelli dell'attuale vista)
    • vash monostone scrive:
      Re: Win7 pesante come Vista o di più?
      Ma per favore, perchè le cose invece di basarti su quello che dicono gli altri non le provi tu stesso???Sto usando Win7 su un pc con Cpu Pentium 4 da 2.6Ghz, Nvidia GeForce FX 5200 da 128Mb e 1,5Gb di ram, è un pc dell'Hp che avrà almeno 5 anni e Win 7 RC funziona da dio. è palese che più potente è un pc, meglio è, ma questo sistema operativo funziona anche su pc datati, reggendo sia l'interfaccia aero, sia Aero Peek.Win 7 è stato, è, e sarà, indubbiamente MENO pesante di Vista. Punto.
      • GoodSpeed scrive:
        Re: Win7 pesante come Vista o di più?
        - Scritto da: vash monostone
        Win 7 è stato, è, e sarà, indubbiamente MENO
        pesante di Vista.
        Punto.Beato tu che hai delle certezze...Quando esce verifichiamo se è vero, per ora ci basiamo sulla Beta (veloce) e sulla RC (meno veloce).Punto.
    • lufo88 scrive:
      Re: Win7 pesante come Vista o di più?
      Windows 7 è decisamente più leggero. Non parlo per sentito dire, la RC1 l'ho installata su un fisso del 2004 e gira molto bene (pur occupando ben 500mb di RAM, una quantità mostruosa, ma che non sembra rallentare il sistema).Sul mio attuale portatile Vista, invece, girava con una fatica immensa, piantandosi ecc ecc. Un vero disastro!Non sono ai livelli di una distro Ubuntu, ma meglio di Vista sicuramente sì
      • lroby scrive:
        Re: Win7 pesante come Vista o di più?
        - Scritto da: lufo88
        Sul mio attuale portatile Vista, invece, girava
        con una fatica immensa, piantandosi ecc ecc. Un
        vero
        disastro!ti posso fare solamente 1 domanda?Il vista che stai usando sul portatile è quello che ti hanno dato preinstallato, oppure hai formattato il pc e l'hai reinstallato pulito con solo il minimo indispensabile che usi per lavorare? (intendo dire SENZA tutta la XXXXX che ti preinstallano i produttori del notebook)ti ringrazioLROBY
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          Quoto.Per esperienza personale posso dire che Vista post Sp1 installato pulita da dvd, ha poco e niente da invidiare in perfomance a Win7 Rc anche esso installato da dvd.Secondo me il punto è che Vista ormai viene criticato per partito preso mentre Win7 viene elogiato per partito preso, i misteri dell'informatica di massa.
          • lroby scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            - Scritto da: gnulinux86
            Secondo me il punto è che Vista ormai viene
            criticato per partito preso mentre Win7 viene
            elogiato per partito preso, i misteri
            dell'informatica di
            massa degli ignoranti .avevi dimenticato un pezzo, te l'ho aggiunto io ;)LROBY
          • GoodSpeed scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            - Scritto da: gnulinux86
            Secondo me il punto è che Vista ormai viene
            criticato per partito preso mentre Win7 viene
            elogiato per partito preso, i misteri
            dell'informatica di
            massa.STRA-QUOTONE
        • lufo88 scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          La XXXXX c'era solo in origine, l'ho tolta disinstallando tutto con molta cura. Anche con altri Pc, non miei, ho notato un appesantimento generale del sistema (in questi casi la copia di Vista era installata senza programmi degli assemblatori).Naturalmente sono solo opinioni personali, non sono test di laboratorio, per cui hanno la validità del nulla.
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Win7 pesante come Vista o di più?
        Noto che da quando c'è Win7, in molti postano la quantità della ram utilizzata da esso, ma tutto dimenticano di postare la quantità di file swap utilizzato.Siccome nella mia esperienza personale ho notato che a parità hardware Win7 appena avviato richiede una quantità minore(non molto comunque) di ram rispetto Vista, ma noto anche una quantità maggiore di utilizzo di file swap sempre rispetto Vista.Nel tuo caso cosa riscontri??
        • lroby scrive:
          Re: Win7 pesante come Vista o di più?
          - Scritto da: gnulinux86
          Noto che da quando c'è Win7, in molti postano la
          quantità della ram utilizzata da esso, ma tutto
          dimenticano di postare la quantità di file swap
          utilizzato.
          Siccome nella mia esperienza personale ho notato
          che a parità hardware Win7 appena avviato
          richiede una quantità minore(non molto comunque)
          di ram rispetto Vista, ma noto anche una quantità
          maggiore di utilizzo di file swap sempre rispetto
          Vista.
          Nel tuo caso cosa riscontri??anche se la domanda non era rivolta a me, io ti posso dire che TUTTI i s.o. che installo sia di MS che di Linux, li imposto SENZA file di swap.Uniche eccezioni fino adesso pc con Windows dove usano Photoshop (pacco di programma che richiede lo swap file anche se hai 8gb di ram) e Test Drive Unlimited (gioco 3D) che si rifiuta di partire se non trova lo swap file.naturalmente si presuppone che vi sia SEMPRE una quantità di ram fisica sufficiente a garantire che il pc funzioni correttamente senza swap file.LROBY
          • -ToM- scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            - Scritto da: lroby
            Uniche eccezioni fino adesso pc con Windows dove
            usano Photoshop (pacco di programma che richiede
            lo swap file anche se hai 8gb di ram)Non è un pacco di programma, funziona semplicemente secondo un criterio ragionato.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2009 19.08-----------------------------------------------------------
          • lroby scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: lroby

            Uniche eccezioni fino adesso pc con Windows dove

            usano Photoshop (pacco di programma che richiede

            lo swap file anche se hai 8gb di ram)

            Non è un pacco di programma, funziona
            semplicemente secondo un criterio
            ragionato.mi spieghi secondo la tua opionione, quale sarebbe questo criterio ragionato? poi potrei esserne d'accordo oppure no, ma sono curioso.LROBY
          • -ToM- scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            - Scritto da: lroby
            mi spieghi secondo la tua opionione, quale
            sarebbe questo criterio ragionato? poi potrei
            esserne d'accordo oppure no, ma sono
            curioso.
            LROBYPhotoshop non è un programma la cui richiesta di risorse ha un coefficiente fisso o di variazione minima, Photoshop a seconda del tipo di lavoro che fai può consumare poca ram oppure uno sproposito, è un programma molto complesso e caratterizzato da molti moduli, alcuni dei quali sono molto semplici, altri molto complessi. Photoshop è pensato per poter essere efficiente anche su macchine non mostruose ed è per questo che preferisce lavorare di swap lasciando libera la ram per eventuali filtri/tool/modifiche che in alcuni casi sono ingordi dal punto di vista appunto, della memoria. Certo per metterlo in crisi è necessario che uno non capisca una mazza di come si gestiscono i formati grafici ma per non correre rischi, credo che Adobe abbia preferito impostarlo in questa maniera. Lo uso da anni e non ho mai avuto problemi di efficienza per colpa del fatto che usa lo swap file, anzi.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            Le distro Linux usano lo swap solo quando è necessario, mentre Windows lo usa sempre.La questione era che l'amico parlava di un pc del 2004 e su pc di tale anno, magari con 512Mb non puoi disabilitare lo swap su Windows, il sistema si bloccherebbe al primo programma in esecuzione.Il problema è che l'amico non ha risposto alla mia domanda.
          • lroby scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            - Scritto da: gnulinux86
            Le distro Linux usano lo swap solo quando è
            necessario, mentre Windows lo usa
            sempre.NON e' vero che Windows lo usa sempre, altrimenti non potrebbe funzionare se io lo disabilitassi..LROBY
          • lufo88 scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?

            La questione era che l'amico parlava di un pc del
            2004 e su pc di tale anno, magari con 512Mb non
            puoi disabilitare lo swap su Windows, il sistema
            si bloccherebbe al primo programma in
            esecuzione.

            Il problema è che l'amico non ha risposto alla
            mia domanda.Scusa se non sono sempre davanti al pc! La sera posso avere altro da fare, ad esempio studiare!Per la cronaca, non sono "l'amico" ma lufo88.Per la tua domanda non posso risponderti, perché sono in collegio e il fisso del 2004 (ha 1 GB di RAM, ho aggiunto un banco da 512 nel 2006) è a casa.Appena posso scriverò il dato.
          • lufo88 scrive:
            Re: Win7 pesante come Vista o di più?
            Occupa circa 850mb di file di paging. Una quantità notevole.
    • ninjaverde scrive:
      Re: Win7 pesante come Vista o di più?

      Staremo quindi a vedere, ma secondo me Linux &
      Mac ringrazieranno di nuovo MS!
      :DAnche i produttori di Pc ringraziano....
    • TonyWhite scrive:
      Re: Win7 pesante come Vista o di più?
      Ma vedi che Windows7 beta è più veloce di Vista del 5%! Un vero record! LOL
    • 100 scrive:
      Re: Win7 pesante come Vista o di più?
      e 100.:-)
  • delfino goloso scrive:
    Limitazioni non rimosse
    eccone un'altra: ho cercato di installare win7RC su una partizione logica tra le tante che ho (con altrettanti SO)... neanche a parlarne :(numero due: durante l'installazione potrebbe essere necessario rimuovere tutte le altre periferiche di archiviazione attaccate, altrimenti win7 non trova la sua amata c: e non si installa :s :(
    • TonyWhite scrive:
      Re: Limitazioni non rimosse
      - Scritto da: delfino goloso
      eccone un'altra: ho cercato di installare win7RC
      su una partizione logica tra le tante che ho (con
      altrettanti SO)... neanche a parlarne
      :(

      numero due: durante l'installazione potrebbe
      essere necessario rimuovere tutte le altre
      periferiche di archiviazione attaccate,
      altrimenti win7 non trova la sua amata c: e non
      si
      installa

      :s :(Windows vuole la partizione primaria, non si accontenta di quella logica.
  • anonimo scrive:
    3 applicazioni
    SaSSerBlasterConfiker
    • Wolf01 scrive:
      Re: 3 applicazioni
      No, solo conficker visto che automaticamente taglia fuori gli altri virus
    • TonyWhite scrive:
      Re: 3 applicazioni
      Nella storia dell'informatica si è sempre lavorato per migliorare. Inizialmente i sistemi operativi potevano avviare una applicazione la volta (ricordate il DOS?) poi sono iniziati ad uscire sistemi che potevano supportarne due, tre, quattro... ed poco dopo uscirono sistemi che potevano avviare tante applicazioni quante fossero supportate dalla potenza del PC. Oggi la potenza del PC è limitata da Windows e l'utente medio non può far altro che subire il cattivo lavoro che gli viene imposto da casa Microsoft. Se invece l'utente medio viene a conoscenza che il PC è diverso da Windows, allora nella maggior parte dei casi è disposto a ricominciare da zero per utilizzare il proprio computer.
  • Hotmail scrive:
    I limiti psicologici
    "Per la verità la suddetta restrizione è spesso più psicologica che pratica, visto che si manifesta raramente nell'uso normale del PC: come testimoniato da più parti, Windows Starter Edition è infatti generalmente in grado di far girare ben più di tre programmi alla volta."Non sono molto d'accordo.Solo ora sul mio mac sono apertiSafari, Zuppa, QuickTime, Times, DevonAgent e TextEdit (più il Finder e i widget).Di solito ho pure iTune e Mail aperti.È solo il mio caso, ma chi usa un mac è abituato a non chiudere le applicazioni che usa, tanto non danno fastidio.
    • -ToM- scrive:
      Re: I limiti psicologici
      Forse l'articolo non è troppo esplicativo perchè ne hanno già parlato in un articolo precedente.Il limite "psicologico" dovrebbe fare da deterrente a chi vorrebbe spendere una manciata di dollari per una licenza OEM di questa versione Starter invece di una versione retail destinata al resto del mercato che non è coperto appunto da questa versione castrata. Uno dei tanti problemi di MS è la massa di rivenditori che fanno quello che gli pare con le licenze OEM.
      • linaro scrive:
        Re: I limiti psicologici
        basterebbe fare delle licenze umane: Home e Professional e basta.I rivenditori fanno XXXXXX ma Microsoft è sempre stata fuori di testa nell'ideare tutte ste licenze e lincenzucole... come si fa solo a pensare nel 2009 di fare un sistema operativo che apre al massimo 3 applicazioni? bha... speriamo in IBM e nel suo openclient, anche se siamo ancora in mezzo al guado...
        • -ToM- scrive:
          Re: I limiti psicologici
          in parte ti do ragione ma il motivo dell´os castrato ha un motivo, certo sono il primo a dire che potrebbe agire per vie traverse, ma ci saranno tanti che "godranno" di seven e degli updates disponibili anche per versioni pirata.Un colpo al cerchio e uno alla botte :)
      • MeX scrive:
        Re: I limiti psicologici
        ma la diversificazione delle versione non era una gran genialata per venire incontro agli utenti che cosí non si ritrovano "servizi che tanto a loro non servono" ?Che buffonata!Ma che facciano UN Windwos Seven a 64 bit! e basta!Non sono piú in condizione di spacciare n. versioni per imbonire i produttori di HW, che la smettano!
        • -ToM- scrive:
          Re: I limiti psicologici
          no, questa è una faccenda differente.La starer ha uno scopo (discutibile), le altre versioni di win con le loro differenziazione (anche troppe) ne hanno un altro. PI sforna articoli su articoli e ancora regna l´oscurità.PS.: il 90% delle licenze viene deciso a priori dagli OEM
          • MeX scrive:
            Re: I limiti psicologici
            - Scritto da: -ToM-
            no, questa è una faccenda differente.
            La starer ha uno scopo (discutibile), ah beh, almeno qui siamo d'accordo! ;)
            le altre
            versioni di win con le loro differenziazione
            (anche troppe) ne hanno un altro. anche qui siamo d'accordo sul fatto che ce ne siano troppe
            PI sforna
            articoli su articoli e ancora regna
            l´oscurità.direi che é colpa delle press news microsoft ;)
            PS.: il 90% delle licenze viene deciso a priori
            dagli
            OEMle decidono gli OEM? Quindi la storia del "venire incontro alle esigenze dell'utente limitando servizi inutili per l'usa che ne farebbe" non regge direi... no? Quindi, la scelta piú ovvia sarebbe un bel Windows 7, comleto, performante a 64 bit per tutti!
          • -ToM- scrive:
            Re: I limiti psicologici
            - Scritto da: MeXcut
            direi che é colpa delle press news microsoft ;)mah, a me pare che abbiano detto che cè la starter mesi fa e adesso cè un cambio nei piani... se vogliamo anche discutere se le lettere del brand "microsoft" dovevano essere pari invece che dispari allora è tutta un'altra storia.
            le decidono gli OEM? Quindi la storia del "venire
            incontro alle esigenze dell'utente limitando
            servizi inutili per l'usa che ne farebbe" non
            regge direi... no?Regge.La starter è destinata ai paesi in via di sviluppo, non per fortuna siamo in tutt'altra parte del pianeta.Queste sono solo chiacchiere da bar ed è giusto trattarle con un riguado minimo... le probabilità che tu entri a contatto con un PC su cui trovi queste licenze speciali è talmente bassa che sarebbe più utile parlare del punto di fusione di un criceto.
            Quindi, la scelta piú ovvia sarebbe un bel
            Windows 7, comleto, performante a 64 bit per
            tutti!Non ancora. inutile dilungarsi.Capisco cosa intendi, ma per adesso non è una necessità ma ancora uno sfizio... e se sei bravo te lo levi.A 64bit da 5 anni.
          • MeX scrive:
            Re: I limiti psicologici
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: MeX

            cut


            direi che é colpa delle press news microsoft ;)

            mah, a me pare che abbiano detto che cè la
            starter mesi fa e adesso cè un cambio nei
            piani... se vogliamo anche discutere se le
            lettere del brand "microsoft" dovevano essere
            pari invece che dispari allora è tutta un'altra
            storia.eh infatti suona come una situazione poco chiara...

            le decidono gli OEM? Quindi la storia del
            "venire

            incontro alle esigenze dell'utente limitando

            servizi inutili per l'usa che ne farebbe" non

            regge direi... no?

            Regge.
            La starter è destinata ai paesi in via di
            sviluppo, non per fortuna siamo in tutt'altra
            parte del
            pianeta.
            Queste sono solo chiacchiere da bar ed è giusto
            trattarle con un riguado minimo... le probabilità
            che tu entri a contatto con un PC su cui trovi
            queste licenze speciali è talmente bassa che
            sarebbe più utile parlare del punto di fusione di
            un
            criceto.quindi tu ad un paese in fase di sviluppo gli dai i software castrati?Si vede che non c'é piú il filantropo Bill in azienda...

            Quindi, la scelta piú ovvia sarebbe un bel

            Windows 7, comleto, performante a 64 bit per

            tutti!

            Non ancora. inutile dilungarsi.
            Capisco cosa intendi, ma per adesso non è una
            necessità ma ancora uno sfizio... e se sei bravo
            te lo
            levi.
            A 64bit da 5 anni.a me invece piacerebbe che Microsoft essendo il leader del mercato aiuti l'informatica a fare salti evolutivi invece che regalare XP virtualizzato, non parlo per te che sei avanti, ma per tutti gli altri
          • -ToM- scrive:
            Re: I limiti psicologici
            - Scritto da: MeX
            eh infatti suona come una situazione poco
            chiara...solo perchè un blogger ha avuto un dubbio?la situazione è chiarissima: Per il momento i portavoce di Microsoft non hanno né confermato né smentito l'indiscrezione, limitandosi a dire che "stiamo continuando a lavorare su Windows 7 e, al momento, non abbiamo nulla di nuovo da divulgare". Se non hanno un dubbio loro, non capisco perchè il mondo deve precipitare nel dubbio per aver letto un blog.
            quindi tu ad un paese in fase di sviluppo gli dai
            i software castrati?
            Si vede che non c'é piú il filantropo Bill in
            azienda...Castrati per chi ?Immagino tu abbia valutato su lcampo e sia in grado di fornirci una approfondita documentazione sui reali malefici ed inefficienze di Windows 7 Starter edition, giusto? Oltretutto l'articolo smentische anche quelli che come te vogliono un windows "castrato" dato che in molti hanno affermato che ci girano più di 3 programmi contemporaneamente. Non capisco perchè il tuo ragionamento è irrimediabilmente lacunoso.
            a me invece piacerebbe che Microsoft essendo il
            leader del mercato aiuti l'informatica a fare
            salti evolutivi invece che regalare XP
            virtualizzato, non parlo per te che sei avanti,
            ma per tutti gli altriNo, a te piace mettere solo zizagna visto che windows e PC non ti riguardano... manda una lettera al tuo salvatore Jeovobs e digli di rilasciare SnowLeo il più presto possibile perchè senza i 64bit il mondo non si muove più.Poi spiega alla casalinga cosa sono i 64bit, spiegali come mai il sudoku funziona bene lo stesso ma consuma il doppio della ram, spiegagli il problema fra applicativi scritti in maniera nativa e non, ed alla fine di tutto digli che è giusto che utilizzi un OS che ha tecnologie che lei non sfrutta che però è importante in ambito scientifico e professionale, magari avrà qualche cosa in più da raccontare alla parrucchiera.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2009 17.24-----------------------------------------------------------
          • bibop scrive:
            Re: I limiti psicologici
            - Scritto da: -ToM-

            a me invece piacerebbe che Microsoft essendo il

            leader del mercato aiuti l'informatica a fare

            salti evolutivi invece che regalare XP

            virtualizzato, non parlo per te che sei avanti,

            ma per tutti gli altri

            No, a te piace mettere solo zizagna visto che
            windows e PC non ti riguardano... manda una
            lettera al tuo salvatore Jeovobs e digli di
            rilasciare SnowLeo il più presto possibile perchè
            senza i 64bit il mondo non si muove
            più.
            Poi spiega alla casalinga cosa sono i 64bit,
            spiegali come mai il sudoku funziona bene lo
            stesso ma consuma il doppio della ram, spiegagli
            il problema fra applicativi scritti in maniera
            nativa e non, ed alla fine di tutto digli che è
            giusto che utilizzi un OS che ha tecnologie che
            lei non sfrutta che però è importante in ambito
            scientifico e professionale, magari avrà qualche
            cosa in più da raccontare alla
            parrucchiera.complimenti... l'ennesimo attacco verbale ingiustificato, e stavolta e' ingiustificato con la i maiuscola...
          • -ToM- scrive:
            Re: I limiti psicologici
            - Scritto da: bibop
            complimenti... l'ennesimo attacco verbale
            ingiustificato, e stavolta e' ingiustificato con
            la i maiuscola...Era stato zitto lui non vedo perchè devi intervenire frignando come al solito come una ballerina.Screditami con gli argomenti invece di frignare.
          • bibop scrive:
            Re: I limiti psicologici
            o scusa principessina, non credevo di turbare il suo equilibrio con una semplice osservazione...da santone della inparzialita' ad adolescente isterico in piena esplosione ormonale... bella evoluzioneps. segnati il tuo post sul foglio di excel dove annoti i post di pi evidenziato come isteria gratuita
          • MeX scrive:
            Re: I limiti psicologici

            solo perchè un blogger ha avuto un dubbio?
            la situazione è chiarissima:
            Per il momento i portavoce di Microsoft non
            hanno né confermato né smentito l'indiscrezione,
            limitandosi a dire che "stiamo continuando a
            lavorare su Windows 7 e, al momento, non abbiamo
            nulla di nuovo da
            divulgare".
            Se non hanno un dubbio loro, non capisco perchè
            il mondo deve precipitare nel dubbio per aver
            letto un
            blog.né confermato né smentito... direi che hanno preso una posizione chiarissima! LOL! :D
            Castrati per chi ?
            Immagino tu abbia valutato su lcampo e sia in
            grado di fornirci una approfondita documentazione
            sui reali malefici ed inefficienze di Windows 7
            Starter edition, giusto? il fatto che ci girano solo 3 applicativi
            Oltretutto l'articolo
            smentische anche quelli che come te vogliono un
            windows "castrato" dato che in molti hanno
            affermato che ci girano più di 3 programmi
            contemporaneamente. ma l'articolo non poneva dubbi inesistenti?E alla fine allora ci girano o non ci girano piú di 3 programmi contemporaneamente?
            Non capisco perchè il tuo
            ragionamento è irrimediabilmente
            lacunoso.ma se l'informazione di base é un delirio!Scusa, allora spiegami te in cosa consiste la Starter, e cosa Microsoft intende con piú di 3 programmi contemporaneamente
            No, a te piace mettere solo zizagna visto che
            windows e PC non ti riguardano... manda una
            lettera al tuo salvatore Jeovobs e digli di
            rilasciare SnowLeo il più presto possibile perchè
            senza i 64bit il mondo non si muove
            più.
            Poi spiega alla casalinga cosa sono i 64bit,
            spiegali come mai il sudoku funziona bene lo
            stesso ma consuma il doppio della ram, spiegagli
            il problema fra applicativi scritti in maniera
            nativa e non, ed alla fine di tutto digli che è
            giusto che utilizzi un OS che ha tecnologie che
            lei non sfrutta che però è importante in ambito
            scientifico e professionale, magari avrà qualche
            cosa in più da raccontare alla
            parrucchiera.ma che c'entra? Se ragionavi cosí ai tempi del primo personal computer avresti detto "é un fallimento, vai a spiegare alla casalinga di voghera a cosa le potrebbe servire un PC"Inoltre, se un'azienda che ha il 90% del mercato innova e si re-inventa é un benificio anche per chi non usa i suoi prodotti (per inciso poi, con Windows ci lavoro 8 ore al giorno purtroppo)Sarebbe come dire che non deve fregarmene nulla della politica che fanno gli USA perché tanto sono italiano :)
          • -ToM- scrive:
            Re: I limiti psicologici
            - Scritto da: MeX
            né confermato né smentito... direi che hanno
            preso una posizione chiarissima! LOL!
            :D
            il fatto che ci girano solo 3 applicativi
            ma l'articolo non poneva dubbi inesistenti?
            E alla fine allora ci girano o non ci girano piú
            di 3 programmi
            contemporaneamente?Era una feature introdotta in Windows Seven, adesso rimossa e Windwos seven non è ancora uscito sul mercato.Ha senso fare altro FUD ?Che ci sia qualcosa di poco chiaro è ovvio ma fare una questione personale come fai te è assurdo dato che si parla di un prodotto che non è sul mercato.Fino a che rimane roba da blog, è bene dare il giusto peso ai rumors.
            ma se l'informazione di base é un delirio!
            Scusa, allora spiegami te in cosa consiste la
            Starter, e cosa Microsoft intende con piú di 3
            programmi contemporaneamenteE' una feature rimossa ancora prima di essere definitivamente delineata, ti rimando al commento di prima.
            ma che c'entra? Se ragionavi cosí ai tempi del
            primo personal computer avresti detto "é un
            fallimento, vai a spiegare alla casalinga di
            voghera a cosa le potrebbe servire un PC"c'entra perchè fai leva su cose inutili tralasciando i problemi reali e questo è una conseguenza della tua scarsa lungimiranza.
            Inoltre, se un'azienda che ha il 90% del mercato
            innova e si re-inventa é un benificio anche per
            chi non usa i suoi prodotti (per inciso poi, con
            Windows ci lavoro 8 ore al giorno purtroppo)

            Sarebbe come dire che non deve fregarmene nulla
            della politica che fanno gli USA perché tanto
            sono italiano :)Cè modo e modo di scrivere sui forum.
          • MeX scrive:
            Re: I limiti psicologici

            Era una feature introdotta in Windows Seven,
            adesso rimossa e Windwos seven non è ancora
            uscito sul
            mercato.
            Ha senso fare altro FUD ?
            Che ci sia qualcosa di poco chiaro è ovvio ma
            fare una questione personale come fai te è
            assurdo dato che si parla di un prodotto che non
            è sul
            mercato.
            Fino a che rimane roba da blog, è bene dare il
            giusto peso ai
            rumors.ah bom, allora nessuno lo sa se ci sará o no il blocco, anzi é sicuro che é stato rimosso?
            E' una feature rimossa ancora prima di essere
            definitivamente delineata, ti rimando al commento
            di
            prima.ah ok quindi, non c'é il limite delle 3 applicazioni, ma potrebbe riapparire quando Windows 7 esce sul mercato?

            ma che c'entra? Se ragionavi cosí ai tempi del

            primo personal computer avresti detto "é un

            fallimento, vai a spiegare alla casalinga di

            voghera a cosa le potrebbe servire un PC"

            c'entra perchè fai leva su cose inutili
            tralasciando i problemi reali e questo è una
            conseguenza della tua scarsa
            lungimiranza.non ho capito

            Inoltre, se un'azienda che ha il 90% del mercato

            innova e si re-inventa é un benificio anche per

            chi non usa i suoi prodotti (per inciso poi, con

            Windows ci lavoro 8 ore al giorno purtroppo)



            Sarebbe come dire che non deve fregarmene nulla

            della politica che fanno gli USA perché tanto

            sono italiano :)

            Cè modo e modo di scrivere sui forum.non colgo il nesso
          • -ToM- scrive:
            Re: I limiti psicologici
            io con l'impegno posso fare qualcosa fino ad un certo punto, mi dispiace ;)
          • MeX scrive:
            Re: I limiti psicologici
            no ma trnaquillo, una risposta me l'hai data e ti ringrazio.Le limitazioni della Starter non ci sono ma potrebbero esserci, é tutto ancora solo un rumors, ora almeno so che devo aspettare l'annuncio ufficiale Micorosft
      • Viagra Power scrive:
        Re: I limiti psicologici
        - Scritto da: -ToM-
        Uno dei tanti problemi
        di MS è la massa di rivenditori che fanno quello
        che gli pare con le licenze
        OEM.I problemi di M$ sono ben altri, stanne certo!
  • dovella scrive:
    Il miglior sistema di SEMPRE!
    Limitazioni o meno delle varie edizioni a noi non interessano.La scelta la può compiere solo il partner OEM per installare quella determinata versione!Cmq. in questo periodo sto vedo centinaia di Mac user in tutti i forum ritornare a WIndows
    • Shiba scrive:
      Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
      - Scritto da: dovella
      Limitazioni o meno delle varie edizioni a noi non
      interessano.Complimenti per la tua forte personalità :P
      La scelta la può compiere solo il partner OEM per
      installare quella determinata
      versione!
      Già, come sistema mafioso funziona abbastanza bene.
      Cmq. in questo periodo sto vedo centinaia di Mac
      user in tutti i forum ritornare a
      WIndowsIo in questo periodo ho visto degli asini che hanno cominciato a volare, o addirittura a scrivere su pi.
    • ruppolo scrive:
      Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
      - Scritto da: divella
      Cmq. in questo periodo sto vedo centinaia di Mac
      user in tutti i forum ritornare a
      WIndowsÈ colpa del caldo improvviso. Devi bere molto e non stare al sole senza proteggere la testa con un cappellino.
      • mbohpz scrive:
        Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
        ROTFL!!
      • Elf scrive:
        Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: divella

        Cmq. in questo periodo sto vedo centinaia di Mac

        user in tutti i forum ritornare a

        WIndows

        È colpa del caldo improvviso. Devi bere molto e
        non stare al sole senza proteggere la testa con
        un
        cappellino.La soluzione è una cUpertina sulla testa :D
    • Hotmail scrive:
      Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
      - Scritto da: dovella
      Limitazioni o meno delle varie edizioni a noi non
      interessano.
      La scelta la può compiere solo il partner OEM per
      installare quella determinata
      versione!

      Cmq. in questo periodo sto vedo centinaia di Mac
      user in tutti i forum ritornare a
      WIndowsCon la (ingiusta) pubblicità negativa che molti hanno fatto a Vista, ne dubito.Seven ancora non c'è.
    • a67 scrive:
      Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
      e dai !! stai esagerando un po' ;-)
    • ovadersi scrive:
      Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
      HA HA HAche cazzaro!
    • MAH scrive:
      Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
      Insomma confermi che il piano di Microsoft che ho più volte descritto, ossia la distruzione di Apple e la promozione di Linux a un 5-10% di mercato, sta svolgendosi senza intoppi.
      • Giambo scrive:
        Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
        - Scritto da: MAH
        Insomma confermi che il piano di Microsoft che ho
        più volte descritto, ossia la distruzione di
        Apple e la promozione di Linux a un 5-10% di
        mercato, sta svolgendosi senza
        intoppi.I rettiliani scappati dall'area51 e che ora siedono nel consiglio d'amministrazione di Microsoft sono dei geni ;) !
    • Cannondale scrive:
      Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
      - Scritto da: dovella

      Cmq. in questo periodo sto vedo centinaia di Mac
      user in tutti i forum ritornare a
      WIndowsHahaha! Sei un comico nato! :D
    • lellykelly scrive:
      Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
      esatto, gli ufi e le scie chimiche esistono anche!
      • Ultraman82 scrive:
        Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
        - Scritto da: lellykelly
        esatto, gli ufi e le scie chimiche esistono anche!Ti stai dimenticando della marmotta che confezionava la cioccolata... :O
      • Bastard Inside scrive:
        Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
        - Scritto da: lellykelly
        esatto, gli ufi e le scie chimiche esistono anche!Certo che esistono, cosa credi che sniffi dovella prima di spammare il suo magico e colorato mondo fisher-price a destra e a manca sui forum? 8) :-P
    • Giambo scrive:
      Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
      - Scritto da: dovella
      Cmq. in questo periodo sto vedo centinaia di MacO stai o vedi o rilanci, eh !Le basi del poker ti mancano ... A 360 gradi poi !!
      • Marameo scrive:
        Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
        Dovella ascolta me! Settimana scorsa sono andato a un corso di SBS 2008 a Padova. Anche il tizio che lavora per conto di Microsoft ha infine ammesso che Microsoft sta rischiando grosso e facendo XXXXXte una dietro l'altra.1) lato browser ormai perso (a meno di una nuova dittatura)2) lato sistema operativo a forte rischio (windows 7 non risolvera' tutti i problemi)3) lato server a forte rischio (windows 2003 andava bene, ma windows sbs 2008 ad esempio fara' imbestialire molti quando inizieranno ad usarlo)4) lato applicativi in forte declino (office 2007 non piace alle aziende, open office inizia a piacere molto invece).Io se fossi in te non mi preoccuperei di fare pubblicita' negativa agli altri, guarderei in casa microsoft!
    • attonito scrive:
      Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
      ogni volta che esce una nuova versione di windows 95 (ok, gli cambiano nome) ecco che e' miglior versione di SEMPRE. bah!
      • kimj scrive:
        Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
        - Scritto da: attonito
        ogni volta che esce una nuova versione di windows
        95 (ok, gli cambiano nome) ecco che e' miglior
        versione di SEMPRE.
        bah!ho illegalmente scaricato alcunni sorgenti di w2k rubati o persi nel 2004... ho trovato centinaia di "gnumakefile"e alcuni file datati 1991... sì, codice di win 2.0 in nt4.
    • Mr. X scrive:
      Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
      - Scritto da: dovella
      Limitazioni o meno delle varie edizioni a noi non
      interessano.
      La scelta la può compiere solo il partner OEM per
      installare quella determinata
      versione!

      Cmq. in questo periodo sto vedo centinaia di Mac
      user in tutti i forum ritornare a
      WIndowsHihi, mi fai morire, sei splendido come al solito, continua così!!!!!
    • pabloski scrive:
      Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
      ma non è sVista il miglior OS di sempre? :D
    • Electric Sun scrive:
      Re: Il miglior sistema di SEMPRE!

      Cmq. in questo periodo sto vedo centinaia di Mac
      user in tutti i forum ritornare a
      WIndowssi, nel boschetto della tua fantasia!!!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2009 15.45-----------------------------------------------------------
      • Dagospia scrive:
        Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
        Modificato dall' autore il 26 maggio 2009 15.45
        --------------------------------------------------Per forza, il boschetto di sua moglie era occupato dall'idraulico e l'antennista :-P Quando li ha beccati in flagrante, la moglie gli ha detto che erano tecnici MS che la stavano formattando, allora lui è scattato sull'attenti, si è scusato, ha detto loro di fare pure che non li avrebbe disturbati oltre, ha girato i tacchi e se n'è andato. In soffitta, che la cantina era okkupata da un sorcio open.
    • Vault Dweller scrive:
      Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
      - Scritto da: dovella
      Limitazioni o meno delle varie edizioni a noi non
      interessano.
      La scelta la può compiere solo il partner OEM per
      installare quella determinata
      versione!

      Cmq. in questo periodo sto vedo centinaia di Mac
      user in tutti i forum ritornare a
      WIndowsOh sommo dovella .. ma non era vista il miglior sistema operativo di sempre?!?!?
    • TonyWhite scrive:
      Re: Il miglior sistema di SEMPRE!
      Gli utenti Mac ritornano a Windows perchè sono utenti Windows che si comprano un Mac e ci installano Windows. Alla faccia del risparmio, della coerenza e del buonsenso.Windows7 è il miglior sistema operativo di sempre perché è migliore di Vista. E c'è da dire che è facilissimo fare un sistema operativo migliore di Vista. Secondo te perché Microsoft che doveva chiudere il progetto XP lo ha prolungato fino all'arrivo di Windows7? Ma è ovvio, perché molti utenti hanno conosciuto altri sistemi operativi.Gli utenti non devono conscere altri sistemi operativi, altrimenti Microsoft non sarà in grado di guadagnare. Meglio sopprimere la conoscenza e fare soldi, ansichè perdere clienti. Per questo motivo Windows è ancora molti passi indietro rispetto all'immensa platea di sistemi operativi che la guardano da lontano. Microsoft sta facendo con Windows quello avrebbe dovuto fare molto tempo prima. Niente. Assolutamente niente. In questo modo il mondo dell'informatica avrebbe potuto evolversi più facilmente senza la palla al piede a forma di Finestra.Se l'utente conosce più sistemi operativi è libero di scegliere quello che più gli aggrada. Non è detto che se io(nabbo) conosco un nuovo sistema operativo, lo uso solo perché è nuovo. Mi ci devo trovare bene. Questo vale per tutti i sistemi operativi. Windows7 adesso è una novità, ma la gente ci si deve trovare bene.
    • smemobox scrive:
      Re: Il miglior sistema di SEMPRE!

      Cmq. in questo periodo sto vedo centinaia di Mac
      user in tutti i forum ritornare a
      WIndowse che chai Echelon a casa..
  • Richie Rich scrive:
    Pezzent Edition
    Per quanto si possa essere pro-Windows davvero non capisco come nel 2009 qualcuno possa acquistare un Windows Pezzent Edition invece di mettere una Ubuntu gratuita e senza restrizioni.
    • ilmassi scrive:
      Re: Pezzent Edition
      infatti la pezzent edition non uscirà in italia...la ultimate la sto usando ed è molto migliore di ubuntu in molti campi a partire dal search.
      • ilmini scrive:
        Re: Pezzent Edition
        infatti la pezzent edition uscirà anche in italia...la ultimate la sto usando ed è peggio di Vista ultimate in molti campi a partire dal search.
      • Giambo scrive:
        Re: Pezzent Edition
        - Scritto da: ilmassi
        infatti la pezzent edition non uscirà in
        italia...la ultimate la sto usando ed è molto
        migliore di ubuntu in molti campi a partire dal
        search.[code]C:
        search'search' is not recognized as an internal or external command,operable program or batch file.[/code]E' molto piu' migliore di Ubuntu il search di XP ;) !
    • Lorenzo Sequi scrive:
      Re: Pezzent Edition
      Anche perchè Ubunto è veramente facilerrimo, ed è facilissimo anche per me che non sono Linaro per niente, anzi per alcuni versi trovo complesso e difficile Linux!Però ci sono molte guide in giro, magari sì devi scrivere un paio di righe di comando complesse, ma di solito lo fai una volta e il sistema rimane stabile quasi per sempre!Son riuscito a non "distruggere" l'installazione di XP Pro per circa un anno, vuoi che Ubuntu non regga di più? :)E poi il software OS o free esiste per ogni categoria e ci sono anche diverse scelte, cosa che fino a poco tempo fa non era nemmeno immaginabile!Intanto da bestiaccia (e sono ingegnere informatico!(anonimo)) che usa Windows, ho comunque installato Ubuntu in modalità "inside windows" su partizione NTFS, e già così è una scheggia! :D
      • smemobox scrive:
        Re: Pezzent Edition
        - Scritto da: Lorenzo Sequi
        Anche perchè Ubunto è veramente facilerrimo, ed è
        facilissimo anche per me che non sono Linaro per
        niente, anzi per alcuni versi trovo complesso e
        difficile
        Linux!
        Però ci sono molte guide in giro, magari sì devi
        scrivere un paio di righe di comando complesse,
        ma di solito lo fai una volta e il sistema rimane
        stabile quasi per
        sempre!
        Son riuscito a non "distruggere" l'installazione
        di XP Pro per circa un anno, vuoi che Ubuntu non
        regga di più?
        :)
        E poi il software OS o free esiste per ogni
        categoria e ci sono anche diverse scelte, cosa
        che fino a poco tempo fa non era nemmeno
        immaginabile!
        Intanto da bestiaccia (e sono ingegnere
        informatico!(anonimo)) che usa Windows, ho
        comunque installato Ubuntu in modalità "inside
        windows" su partizione NTFS, e già così è una
        scheggia!
        :Dingegnere informatico ed installi DENTRO ntfs?perso molte classi di virtualizzazione? :)
    • lellykelly scrive:
      Re: Pezzent Edition
      perchè i "pezzenti" ci dovrebbero lavorare, quindi non a casa perchè non avrebbero neppure la corrente elettrica, ma in quelle capanne comunitarie con i tetti di palma e i muri di argilla e paglia.è gia tanto recuperare un computer arrugginito, se poi gli dai linux, gli dai il colpo di grazia. se lo installano da soli senza nessun problema? per nessun problema intendo proprio nessun problema.
    • nome e cognome scrive:
      Re: Pezzent Edition
      - Scritto da: Richie Rich
      Per quanto si possa essere pro-Windows davvero
      non capisco come nel 2009 qualcuno possa
      acquistare un Windows Pezzent Edition invece di
      mettere una Ubuntu gratuita e senza
      restrizioni.Perchè ubuntu senza restrizioni è molto più pezzent di windows con le restrizioni.
      • Giambo scrive:
        Re: Pezzent Edition
        - Scritto da: nome e cognome
        Perchè ubuntu senza restrizioni è molto più
        pezzent di windows con le
        restrizioni.Balle ;) !
      • cognome e nome scrive:
        Re: Pezzent Edition
        Perchè Win7 senza restrizioni è molto più pezzent di Vista con le restrizioni.
      • Zuc scrive:
        Re: Pezzent Edition
        E immagino tu possa motivarci il tutto spiegando bene a cosa riferisci.
      • lol scrive:
        Re: Pezzent Edition

        ubuntu senza restrizioni è molto più
        pezzent di windows con le
        restrizioni.PS: Perchè ho gli skill di un bambino di 6 anni, non so neanche scrivere con la tastiera, infatti ho usato quella virtuale per questo post e non so leggere una semplice guida ma so solo dare avanti avanti avanti fine.Tutte le mattine faccio un bel plug and pray prima di andare a lavorare, dove stresso della gente capace perchè i miei sistemi non sono compatibili nemmeno fra di loro
      • pabloski scrive:
        Re: Pezzent Edition
        come al solito vedo che esponi con argomentazioni tecniche e dettagli le tue affermazioni al limite della stupiditàe pensare che vai in giro nel forum a dire che sei un esperto IT....al massimo sei un giocare sfigato di crysis :Dche poi sei dovella e ormai l'abbiamo capito tutti :D :Dget the facts, get a life
      • mura scrive:
        Re: Pezzent Edition
        Cos'è per rispondere al post precedente (ma dovevi farlo per forza ?) non c'erano pagine web da cui fare copia-incolla e quindi ti sei dovuto riferire alla tua sola grande esperienza in ambito IT ?Gran bel risultato devo dire, complimenti.
  • mik ross scrive:
    windows 7
    Tutto questo non ha senso...
    • ilmassi scrive:
      Re: windows 7
      ti è andato in crash xorg.conf dopo l'ultimo aggiornamento e ti annoi..? dai torna a ricompilare il kernel pagliaccio, qui si parla di sistemi operativi.
      • ilmini scrive:
        Re: windows 7
        ti è andato in schermata blu Vista dopo l'ultimo aggiornamento e ti annoi..? dai torna a riformattare pagliaccio, qui si parla di sistemi operativi.
      • Giambo scrive:
        Re: windows 7
        - Scritto da: ilmassi
        ti è andato in crash xorg.confOddio, ora vanno in crash pure i files di testo :'( !Ha ragione Giacobbo, le scie chimiche condurranno alla fine del mondo, nel 2012 :'(:'( !!
        • panda rossa scrive:
          Re: windows 7
          - Scritto da: Giambo
          - Scritto da: ilmassi

          ti è andato in crash xorg.conf

          Oddio, ora vanno in crash pure i files di testo
          :'(Quando si e' assuefatti alle finestre ci si aspetta di tutto.
          Ha ragione Giacobbo, le scie chimiche condurranno
          alla fine del mondo, nel 2012 :'(:'(
          !!Tutta una manovra commerciale della M$ per non rilasciare il SP2 di seven.
      • ajambo scrive:
        Re: windows 7
        - Scritto da: ilmassi
        ti è andato in crash xorg.conf dopo l'ultimo
        aggiornamento e ti annoi..? dai torna a
        ricompilare il kernel pagliaccio, qui si parla di
        sistemi
        operativi.ammazza o, mo craschano pure i file di testo....
      • Mr. X scrive:
        Re: windows 7
        - Scritto da: ilmassi
        ti è andato in crash xorg.conf dopo l'ultimo
        aggiornamento e ti annoi..? dai torna a
        ricompilare il kernel pagliaccio, qui si parla di
        sistemi
        operativi.Ahahahah e allora perche stiamo parlando di windows???? (rotfl)
      • pabloski scrive:
        Re: windows 7
        se si parla di sistemi operativi, allora windows è escluso, ormai è un festone più che un os
        • smemobox scrive:
          Re: windows 7
          - Scritto da: pabloski
          se si parla di sistemi operativi, allora windows
          è escluso, ormai è un festone più che un
          osepica.
    • Ice scrive:
      Re: windows 7
      - Scritto da: mik ross
      Tutto questo non ha senso...E' il cucchiaio che si piega o sei tu a piegarti? Niente è reale! :)
    • Ultraman82 scrive:
      Re: windows 7
      - Scritto da: mik ross
      Tutto questo non ha senso...Più che Windows 7 a me sembra "Windows Flop"... :D
      • lroby scrive:
        Re: windows 7
        - Scritto da: Ultraman82
        - Scritto da: mik ross

        Tutto questo non ha senso...

        Più che Windows 7 a me sembra "Windows Flop"... :DEsattamente come una volta prima usciva un s.o. e poi tutti i non dotati di cervello se ne uscivano con XXXXXXXte come questa, avviene oggi la stessa cosa, solo con 6 mesi d'anticipo,tutto questo grazie al libero utilizzo della RC prima della versione definitiva.LROBY
  • Nome e cognome scrive:
    XP Professional Rocks
    Bene,dal momento che Vista è stato un flop, Win7 si prospetta come un suo alter ego, ergo, na monnezza.Xp pro gira ancora e girerà ancora per anni :DMa mi chiedo... se M$ non è piu in grado di fare un OS come si deve, perchè non rilascia i sorgenti di XP?Poi ci si arrangia eh? :D
    • Davide scrive:
      Re: XP Professional Rocks
      Te non hai capito proprio un fico secco :-)Ciao
    • PACO scrive:
      Re: XP Professional Rocks
      se provassi seven e non menassi il can per l'aia ti renderesti conto che il passo avanti è notevole e te lo dice uno che ha provato vista e l'ha trovato una mezza schifezza
    • jobb scrive:
      Re: XP Professional Rocks
      xp forever...l unica cosa buona che gli e' riuscita...e non mi scassate con linux....uno gia ' c ha poco tempo me devo pure impazzi' per installare un programma con linux no grazie..a quel paese le comunita' sinistroidi opensource e mangiapane a tradimento
      • tuba scrive:
        Re: XP Professional Rocks
        impazzire per installare un programma (rotfl)http://www.psychocats.net/ubuntucat/software-installation-in-linux-is-difficult/ (rotfl)
        • PdG scrive:
          Re: XP Professional Rocks
          I soliti linari fondamentalisti.
          • GdP scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            Il solito winaro fancazzaro.
          • PdP scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            Vieni qui a farmi funzionare lo scanner e la stampante con linux, poi ne riparliamo...
          • linaro scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            Bene.Con quest'ultima affermazione hai dimostrato di non capire veramente una XXXX.
          • PdG scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            Cretino
          • MrTroll scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: PdP
            Vieni qui a farmi funzionare lo scanner e la
            stampante con linux, poi ne
            riparliamo...Dimmi dove devo venire, ma se ci riesco in meno di 10 minuti mi devi un paio di deca per minuto di intervento, altrimenti offre la ditta ...
          • Giambo scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: PdG
            I soliti linari fondamentalisti.E' tutto quello che hai da dire sul link postato ?Io l'ho trovato divertente, e con un fondamento di verita' ;)
          • PdG scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            Cosa vuoi replicare ad un articolo che parla di "installazione" di programmi anziche' utilizzo e configurazione del sistema, proponendo tra l'altro un esempio in cattiva fede palesemente scelto apposta?Tanto poi il linaro c'ha sempre win in dual boot, solo che si vergogna di dirlo.
          • Giambo scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: PdG
            Cosa vuoi replicare ad un articolo che parla di
            "installazione" di programmiAppunto, parlare di installazione di programmi, attenersi all'articolo.Il tuo commento "I soliti linari fondamentalisti." ha valore nullo, oltre che renderti ridicolo ;)
            Tanto poi il linaro c'ha sempre win in dual boot,
            solo che si vergogna di
            dirlo.Balle, io non ce l'ho ;)
          • PdG scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            L'articolo e' cretino fin dal suo esordio.Affronta un aspetto (tra gli enne) che caratterizza un sistema operativo, e lo affronta in maniera aprossimativa e faziosa.Quindi cosa c'e' da discutere?
          • Giambo scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: PdG
            L'articolo e' cretino fin dal suo esordio.Motiva questa tua affermazione.
            Quindi cosa c'e' da discutere?Credevo ne fossi in grado ;)
          • MrTroll scrive:
            Re: XP Professional Rocks

            Tanto poi il linaro c'ha sempre win in dual boot,
            solo che si vergogna di
            dirlo.Sbagliato, ho un lin con virtualizzato un win.
          • Funz scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: PdG
            I soliti linari fondamentalisti.Confuta quello che dice l'articolo linkato con parole tue, prego :p
          • PdG scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            L'articolo propone un esempio balordo e stupido.Nella stragrande maggioranza dei casi l'installazione del software avviene lanciando un setup.exe e in pochi click il software e' pronto per essere utilizzato.Ma chi ha il cervello obnubilato dalla religione queste cose non le capisce.
          • Giambo scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: PdG
            L'articolo propone un esempio balordo e stupido.Motiva questa tua affermazione.
            Nella stragrande maggioranza dei casi
            l'installazione del software avviene lanciando un
            setup.exe e in pochi click il software e' pronto
            per essere
            utilizzato.In cosa sbaglia l'articolo ?
            Ma chi ha il cervello obnubilato dalla religione
            queste cose non le
            capisce.Hai perfettamente ragione ;)
          • PdG scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            Fa l'esempio di un giochino di carte che va scaricato da un sito il quale ha diversi problemi, ad esempio errori di connessione sui certificati ecc.Posso portarti mille esempi di software che sotto win si installano senza problemi mentre sotto linux fanno impazzire.
          • algaso scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            Fare l'esempio di un software Nativo e Supportato (quindi niente petoshop, autocazz e compagnia cantante) che su gnu/linux si installa con difficoltà no, eh?
          • Wolf01 scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            Posso portarti l'esempio contrario: multifunzione hp, non sono stato capace di installarla su windows senza dover per forza installare tutta la fuffa per farla funzionare, su ubuntu l'ho collegata e già andava, con sane poi le scansioni sono più veloci e semplici del software hpVari giochi che con windows non vanno manco col dosbox o danno errori a runtime funzionano perfettamente con wineI software li installo con 3 click: menu-
            installazione pacchetti-
            click sul programma desideratoLive update che funziona molto meglio di quello di winsoz e almeno non ti scassa la XXXXXXX
          • Giambo scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: PdG
            Fa l'esempio di un giochino di carte che va
            scaricato da un sito il quale ha diversi
            problemi, ad esempio errori di connessione sui
            certificati
            ecc.Questi sono i problemi ai quali puoi andare incontro se non hai a disposizione dei repositori e devi andare a cercarti il software da solo.Poteva andare peggio (Virus, Malware, ...), come esempio mi pare indicativo della jungla del software per Windows.
            Posso portarti mille esempi di software che sotto
            win si installano senza problemi mentre sotto
            linux fanno
            impazzire.Me ne basta il 10% (Solo 100), comincia pure ;)
          • PdG scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            Beh ad esempio 3d studio, lightwave, photoshop e... ah gia' non ci sono sotto linux ;)
          • algaso scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            C.V.D.
          • Giambo scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: PdG
            Beh ad esempio 3d studio, lightwave, photoshop
            e... ah gia' non ci sono sotto linux
            ;)Ti sei risposto da solo : ...
          • PdG scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            Non c'e' bisogno di mie risposte, e' il mercato a parlar chiaro.A livello desktop windows regna ovunque. Specie nel mondo del lavoro dove interessano logiche di efficenza, non di fede.La libreria sofware di windows e' di qualche ordine di grandezza superiore rispetto al mondo open. E anche come qualita' non c'e' paragone.Dopodiche' uno puo' installarsi nel proprio pc quel che gli pare, ma i fondamentalismi mi han fatto sempre ridere.
          • Giambo scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: PdG
            Non c'e' bisogno di mie risposte, e' il mercato a
            parlar chiaro.Pure il mercato degli immobiliari in USA parlava chiaro ;)Voglio inoltre ricordarti le condanne per abuso di posizione dominante e altre cause ancora in corso contro Microsoft.Parlare di mercato mi pare alquanto azzardato ;)
          • PdG scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            bla bla bla.Software win

            software linuxQualita' sw win

            qualita' software linux.Il resto e' roba da fanboy
          • Giambo scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: PdG
            Qualita' sw win

            qualita' software linux.Dimostralo
            Il resto e' roba da fanboyVedi sopra, o fatti o il fanboy(*) qui sei tu :)(*) Oltre che pagliaccio, viste le inesattezze sulle quali hai glissato negli altri messaggi ;)
          • -ToM- scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: PdG


            Qualita' sw win

            qualita' software linux.

            DimostraloE' assurdo quello che ha detto lui ed è altrettanto assurdo chiedere una dimostrazione dato che ci sono molte categorie di applicativi, alcune hanno app migliori su windows, altre su linux.
          • logicaMente scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: PdG
            La libreria sofware di windows e' di qualche
            ordine di grandezza superiore rispetto al mondo
            open.In effetti il numero di virus, trojan e malware è superiore di diversi ordini di grandezza.
            E anche come qualita' non c'e'
            paragone .Concordo alla grande! Anche se forse non nel senso che intendi tu...(cylon)
          • mura scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: PdG
            Beh ad esempio 3d studio, lightwave, photoshop
            e... ah gia' non ci sono sotto linux
            ;)Quindi tu alla domanda di iniziare a parlare di software che sotto linux si installano con difficoltà e su windows no rispondi con software che esistono solo sotto windows ?Per lo meno potevi un pochino sbatterti a cercare software che esistono per entrambe le piattaforme per portare avanti la tua trollata, mentre così fai solo la figura del trollazzo che non sa un caXXo di quello che dice o millanta.Dai la prossima volta potrebbe andarti meglio riprova non scoraggiarti.
          • PdG scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: PdG

            Beh ad esempio 3d studio, lightwave, photoshop

            e... ah gia' non ci sono sotto linux

            ;)

            Quindi tu alla domanda di iniziare a parlare di
            software che sotto linux si installano con
            difficoltà e su windows no rispondi con software
            che esistono solo sotto windows
            ?Esatto, cretinetti.
          • mura scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: PdG
            - Scritto da: mura

            - Scritto da: PdG


            Beh ad esempio 3d studio, lightwave, photoshop


            e... ah gia' non ci sono sotto linux


            ;)



            Quindi tu alla domanda di iniziare a parlare di

            software che sotto linux si installano con

            difficoltà e su windows no rispondi con software

            che esistono solo sotto windows

            ?

            Esatto, cretinetti.Cretinetti ? Ascolta tu hai fatto la tua trollata da meno e giustamente ti sei beccato del troll.Poi ti trovi alle strette, non sai che rispondere e cominci ad offendere ?Ma vai a caXare va testa di caXXo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 maggio 2009 10.19-----------------------------------------------------------
          • -ToM- scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: Giambo
            Me ne basta il 10% (Solo 100), comincia pure ;)non è questione di numero, a volte basta un solo programma per tagliare fuori un'intera categoria.
          • Giambo scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: -ToM-

            Me ne basta il 10% (Solo 100), comincia pure ;)

            non è questione di numero, a volte basta un solo
            programma per tagliare fuori un'intera
            categoria.Infatti mi sono sempre domandato perche' tutti i fotografi professionisti (Photoshop) e i disegnatori meccanici (Autocad) si riuniscano su Punto Informatico :o
          • -ToM- scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: Giambo
            Infatti mi sono sempre domandato perche' tutti i
            fotografi professionisti (Photoshop) e i
            disegnatori meccanici (Autocad) si riuniscano su
            Punto Informatico
            :oE cè anche da domandarsi come mai tutti gli "informatici" che giustamente sono su "Punto Informatico" possano sentenziare su altre categorie come i fotografi, i grafici, i musicisti, i geometri, gli architetti, gli illustratori, quelli che fanno montaggio video ecc. ecc.
          • Giambo scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: -ToM-

            Infatti mi sono sempre domandato perche' tutti i

            fotografi professionisti (Photoshop) e i

            disegnatori meccanici (Autocad) si riuniscano su

            Punto Informatico

            :o

            E cè anche da domandarsi come mai tutti gli
            "informatici" che giustamente sono su "Punto
            Informatico" possano sentenziare su altre
            categorie come i fotografi, i grafici, i
            musicisti, i geometri, gli architetti, gli
            illustratori, quelli che fanno montaggio video
            ecc.
            ecc.Perche', e se sei un informatico lo sai, il cliente non ha mai la minima idea di cosa voglia.Lo sviluppatore, invece, sa esattamente cosa offrire ;)
          • Funz scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            - Scritto da: PdG
            L'articolo propone un esempio balordo e stupidoAssolutamente no, procedure totalmente standard di Windows e Linux valide per qualunque sw tu voglia installare.
            Nella stragrande maggioranza dei casi
            l'installazione del software avviene lanciando un
            setup.exe e in pochi click il software e' pronto
            per essere
            utilizzato.Setup.exe che ti devi andare a cercare su google come ha fatto il tipo dell'articolo, e installarlo seguendo la procedura illustrata.E' stato ancora buono, perchè non ha incluso i messaggi di antivirus e firewall software che ogni buon utente di Windows dovrebbe avere attivi sulla macchina, e sarebbero stati tanti e criptici...E poteva anche indicare la procedura veloce di Linux: una sola schermata col terminale ed il comando sudo apt-get update hearts.
            Ma chi ha il cervello obnubilato dalla religione
            queste cose non le
            capisce.Possiamo dire lo stesso di te, che non potendo confutare le tesi altrui passi agli insulti.
        • pippo75 scrive:
          Re: XP Professional Rocks
          - Scritto da: tuba
          impazzire per installare un programma (rotfl)
          http://www.psychocats.net/ubuntucat/software-instami faresti lo stesso slalom, utilizzando ad esempio PovRay, Opera ed Eclipse.grazie
        • -ToM- scrive:
          Re: XP Professional Rocks
          - Scritto da: tuba
          impazzire per installare un programma (rotfl)
          http://www.psychocats.net/ubuntucat/software-instaSono pro linux ed i suoi tools per installare da repo sono una delle cose che amo di più ma il link che hai postato è semplicemente osceno, anche se magari volevi fare della semplice ironia O) .Il tipo mostra una serie infinita di schermate che mettono in rilievo la sua faziosità e soprattutto (forse non se ne rende conto) l'ignoranza della peggior specie di utonti nel non saper utilizzare un motore di ricerca.Se cerchi in google "free hearts windows game" il primo link punta proprio al download dello stesso gioco che ha scaricato lui, evitando quella 20ina di pagine inutili che servono solo ad alimentare il fud.Sono favorevole alla propaganda di linux ma solo se fatta in maniera intelligente.[yt]qWEIQIv8zvY[/yt]
      • Ice scrive:
        Re: XP Professional Rocks
        - Scritto da: jobb
        a quel paese le comunita' sinistroidi opensource e
        mangiapane a
        tradimentoDa incorniciare!:'(
      • coddati scrive:
        Re: XP Professional Rocks
        Uhuh, eccolo il fascistoide apostolico romano.Quindi chi usa XP crackato è di destra? Ahaha!Nessuno ti scassa con Linux amico, l'hai tirato fuori tu. Impazzire per installare il sofware? Ahaha, ah Romano de Roma: viva il duce!! O silvio?Tieniti XP, ma paga la licenza eh, e non scassarci le balls.Ridicolo: costretto ad elogiare un sistema operativo che fa acqua da tutte le parti. Se XP è il meglio uscito da Redmond, figuriamoci il resto. Ma d'altronde, eravate abituati a Windows 98...Fai il bravo eh, monello :-D
      • linaro scrive:
        Re: XP Professional Rocks
        - Scritto da: jobb
        xp forever...l unica cosa buona che gli e'
        riuscita...e non mi scassate con linux....uno gia
        ' c ha poco tempo me devo pure impazzi' per
        installare un programma con linux no grazie..a
        quel paese le comunita' sinistroidi opensource e
        mangiapane a
        tradimentoSuvvia, manica di trolloni lobotomizzati, andate a zappare i campi, almeno occuperete meglio il vostro poco tempo piuttosto che sindacare su ciò che non cnoscete per niente.E non parlo di linux.Abituati da anni ad usare un sistema che definire obsoleto è riduttivo, l'idea di usare un qualcosa di più innovativo (dal punto di vista dell'usabilità) come Seven vi provoca l'orticaria.
      • panda rossa scrive:
        Re: XP Professional Rocks
        - Scritto da: jobb
        ...uno gia
        ' c ha poco tempo me devo pure impazzi' per
        installare un programma con linux no grazie..aAmministrazione sistema/Gestore pacchetti/click.Digitare il nome del programma da installare o scegliere da elenco/click.Attendere prego... sto scaricando il pacchetto.Attendere prego... sto installando il pacchetto.Fine.Certa gente impazzisce veramente con poco.
      • attonito scrive:
        Re: XP Professional Rocks
        - Scritto da: jobb
        xp forever...l unica cosa buona che gli e'
        riuscita...e non mi scassate con linux....uno gia
        ' c ha poco tempo me devo pure impazzi' per
        installare un programma con linux no grazie..a
        quel paese le comunita' sinistroidi opensource e
        mangiapane a tradimentoTe ne passo una: a Radio Maria usano Debian.Fatti una scansione dei loro server e vedrai.
        • MrTroll scrive:
          Re: XP Professional Rocks

          Te ne passo una: a Radio Maria usano Debian.
          Fatti una scansione dei loro server e vedrai.E tu fai una scansione dei Server di Radio Maria ... Ah, ah, ma non c'hai di meglio da fare???
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: XP Professional Rocks
            Beh magari li si riesce a bucare o semplicemente a mandarli in DOS. Ne vale la pena direi
      • MrTroll scrive:
        Re: XP Professional Rocks

        installare un programma con linux no grazie..a
        quel paese le comunita' sinistroidi opensource e
        mangiapane a
        tradimentoE ci mancava il trollo ...
      • jojob scrive:
        Re: XP Professional Rocks
        - Scritto da: jobb
        xp forever...l unica cosa buona che gli e'
        riuscita...e non mi scassate con linux....uno gia
        ' c ha poco tempo me devo pure impazzi' per
        installare un programma con linux no grazie..a
        quel paese le comunita' sinistroidi opensource e
        mangiapane a
        tradimentoFossi in te chiederei il risarcimento danni alla televisione pubblica e privata... ti hanno ridotto proprio male.
      • smemobox scrive:
        Re: XP Professional Rocks
        - Scritto da: jobb
        xp forever...l unica cosa buona che gli e'
        riuscita...e non mi scassate con linux....uno gia
        ' c ha poco tempo me devo pure impazzi' per
        installare un programma con linux Un mio collega ha appena finito di virtualizzare non so quanti firewalls dentro uno chassis Crossbeam, incluse le routing table e vrrp e tu mi parli di impazzire ad usare synaptic.Accontentati..
    • pabloski scrive:
      Re: XP Professional Rocks
      sai che bello....in 6 mesi avremmo Wine col supporto completo fino a Vistama secondo te faranno mai una cosa del genere? anche se alla fine sono stupidi, perchè allo stato attuale i produttori di hardware hanno tutta l'intenzione di riprendere in mano l'intero ciclo di sviluppo dei loro gadget ( software compreso )mi chiedo quando MS sarà rimasta da sola cosa faràfino ad oggi ha vissuto di rendita dietro ai pc ibm compatibili
      • pippo75 scrive:
        Re: XP Professional Rocks
        - Scritto da: pabloski
        sai che bello....in 6 mesi avremmo Wine col
        supporto completo fino a
        Vistasperiamo, wine sta migliorando ma usarlo al posto di windows è come dire a Kaka: da oggi giochi in porta.Sarà anche capace, ma tutto sommato lo metterei in un altro posto.
        • pabloski scrive:
          Re: XP Professional Rocks
          ultimamente corrono parecchio e in parallelo col tema di reactosil problema saranno i brevetti, ne vedremo delle belle
  • bye scrive:
    Ma windows XP starter Ed. è win XP FLP?
    Ma windows XP starter Ed. è la stessa cosa di Windows XP FLP?http://it.wikipedia.org/wiki/Windows_Fundamentals_for_Legacy_PCs
    • Gedhijaro scrive:
      Re: Ma windows XP starter Ed. è win XP FLP?
      No, sono due cose diverse... Xp starter è un xp con delle limitazioni assurde, tipo massimo 3 programmi contemporaneamente, risoluzione massima 800*600 scritta che ti ricorda che sei un pezzente, impossibile da rimuovere. Non è fatta per macchine poco potenti, è una versione economica per i paesi in via di sviluppo, e serve a fare in modo che i suddetti paesi non si sviluppino mai
      • BeneBraviBi s scrive:
        Re: Ma windows XP starter Ed. è win XP FLP?
        Ecco se Mcirosoft fosse un produttore di auto la "starter" edition si potrebbe immaginare così: Stessa identica macchina, fatta degli stessi identici pezzi, ma! ma: te la verniciano solo in un paio di sfumature di color mer*a, ti bloccano le serrature di un paio tra porte e cofani a scelta, loro. Trattamento a base di chiazze di vomito e relativo fetore per gli interni e piccoli, vari altri atti di sabotaggio del resto della meccanica.
      • ruppolo scrive:
        Re: Ma windows XP starter Ed. è win XP FLP?
        In linea con la poltica microsoft: gli utenti devono rimanere ignoranti.
        • HuSkY scrive:
          Re: Ma windows XP starter Ed. è win XP FLP?
          non per niente, ma è proprio la storia che ci insegna che è grazie all'ignoranza che i grandi dittatori hanno potuto governare.
      • smemobox scrive:
        Re: Ma windows XP starter Ed. è win XP FLP?

        Non è fatta
        per macchine poco potenti, è una versione
        economica per i paesi in via di sviluppo, e serve
        a fare in modo che i suddetti paesi non si
        sviluppino
        maiB E L L I S S I M A .
Chiudi i commenti