Contrappunti/ C'era una volta Internet

di M. Mantellini - Siamo nella pancia della balena di Google, ma non è detto che la dieta ci piaccia. E forse è arrivato il momento di smettere di seguire il gatto e la volpe, e andare ognuno per la propria strada

Roma – Che cosa c’è che non va nella proposta di accordo fra Google e Verizon che ha riempito le cronache nel corso dell’ultima settimana? Ecco, quello che non va, dal mio punto di vista, al di là delle tante questioni tecnologiche che sottende, è che Google prova a prenderci in giro. I sette punti elencati nella proposta, nata da mesi e mesi di incontri fra il gigante del search e quello della telefonia mobile, sono in buona parte cibo per gli stupidi, artifizi verbali, perifrasi buone per convincere i propri interlocutori. Fin dal titolo del documento: “Una proposta congiunta per una rete aperta”.

Si tratta di una forma di comunicazione che l’industria telefonica conosce perfettamente: pensandoci un attimo, è la modalità standard di comunicazione fra le telco e la propria clientela sui mercati di tutto il pianeta, ed è anche una abitudine di molta della comunicazione pubblicitaria ed aziendale in senso lato. Un mix, perfettamente calibrato da mano esperta, fra deviazioni dell’oggetto d’amore (come direbbe uno psichiatra), sottolineature dell’inutile, mimetismi dietro il particolare.

Un esempio per tutti dentro il documento che Google e Verizon hanno presentato i giorni scorsi: il mercato si sposta velocemente verso il mobile, i dialoghi fra Google e Verizon riguardano da mesi il mercato pubblicitario e dei contenuti su piattaforma mobile, e qual è il primo punto del documento prodotto dopo mille sforzi? Il primo punto è che la rete fissa debba rimanere neutrale. Wow! Un po’ come se si dovesse decidere se vietare o meno la caccia alle tortore e il primo punto dell’accordo fosse che no – su questo saremo irremovibili – ai bufali non si spara. Bella scoperta.

La prima nostra grande delusione verso Google è in fondo questo giocare con gli aggettivi, saltellando allegramente fra rete “neutrale” e “aperta”, accettando definitivamente (e in questo credo che Eric Schmidt, un CEO molto molto lontano da qualsiasi idea di etica hacker, abbia contato molto) di essere come tutti gli altri, cattivi esattamente come gli altri, anche nella relazione con i propri utenti. Di considerare come tollerabile una comunicazione doppia, allusiva, fuorviante e in ultima analisi offensiva: che è poi la regola aurea, da anni, della comunicazione fra grandi aziende e propri bizzosi adepti.

Da molti punti di vista si tratta di una tempesta in un bicchier d’acqua (anche se le precipitose ulteriori e sprezzanti precisazioni di Google, dopo le polemiche scatenate dall’annuncio, sembrerebbero raccontare il contrario) visto che quel documento altro non è che una proposta, nei confronti della quale il regolatore USA – il cui intervento tutti oggi richiedono a gran voce – ha titolo e polso per replicare autonomamente. Ma dentro il bicchier d’acqua si agita comunque un tema, quello della estensione in mobilità delle norme non scritte che hanno fatto grande Internet, che è tutto tranne che scontato.

E la doppiezza di Google e Verizon si estende un po’ anche a questo, con la leggerezza e la noncuranza che i due giganti riservano a noi loro utenti stupidi. Lo scenario attuale prevede una rete fissa neutrale (o presunta tale) e le reti degli operatori mobili (dove sempre più spesso i dati sostituiscono il traffico voce) che sono non neutrali per definizione. I maligni sostengono che questa non neutralità ha prodotto risultati modestissimi che sono sotto gli occhi di tutti; gli ottimisti raccontano che, da qualche tempo in qua, la tecnologia dei terminali consente meraviglie sul traffico dati mobile capaci di rendere ricche le telco al di fuori del loro ruolo di meri trasportatori. La realtà forse se ne sta nel mezzo: il traffico dati è cresciuto nel mobile quando sul mobile ha cominciato a passare la stessa Internet delle linee fisse.

Tutto questo ha generato una biasimevole tempesta di cervelli: in molte teste troppe lampadine si sono accese, perfino in un paese come gli USA, dove le reti mobili sono, con il loro scarso sviluppo e la mancanza di standard, la prova provata di tutto quello che quegli stessi cervelli avrebbero potuto fare e non hanno fatto.

Certo, costi e tecnologie sono differenti e nessuno si aspetta che Verizon o AT&T, Telecom Italia o Vodafone, siano benefattori dell’umanità impegnati a garantirci accesso mobile agli stessi costi delle DSL casalinghe, tanto meno in nome della tutela della economia di scala a libero accesso scatenata dalla net neutrality. Nessuno se lo aspetta e le telco non ne hanno del resto nessuna intenzione. Solo che invece di limitarsi alla loro funzione di ISP mobili (con tutto ciò che ne consegue) cercano di estendere a una fetta sempre più ampia dell’accesso a Internet i privilegi tipici delle proprie reti proprietarie. Fossi in Verizon farei lo stesso (non funzionerà, ma pazienza, lo scopriranno magari a suo tempo pagando l’eventuale errore in moneta sonante), fossi in Google invece, un po’ mi vergognerei.

E a proposito di ottime ragioni per vergognarsi, qualcuno ha ritrovato in Rete questa pubblicità di Google di quattro anni fa, nella quale BigG esaltava la neutralità mettendo in guardia dalle telco cattive. Racconto profetico di un salto mortale inatteso.

Più dei mille rappezzi degli azzeccagarbugli di Google (che ricordano molto la tattica ondivaga adottata dall’azienda in Cina, sempre in bilico fra il vorrei ed il non posso) conta il fatto che Vint Cerf, uno dei padri di Internet, vicepresidente di Google (una carica quasi onorifica, una specie di senatore a vita pieno di medaglie di cartone) abbia saputo dell’accordo a cose fatte per poi commentarlo con un aziendalissimo “forse non è male come sembra”. Più della nostra delusione e dell’amplissimo biasimo da parte di personalità importanti come Lawrence Lessig, conta questo senso di déjà vu che ci assale.

Abbiamo già visto simili salvatori della patria in passato. Non ci piacevano allora e non ci piacciono oggi, anche se siamo stupidi, malfidati, sognatori e certamente lontani dalla comprensione delle complessità che riguarda il futuro delle reti. Non ci piacciono e basta, anche se si chiamano, o forse sarebbe meglio dire “si chiamavano”, Google.

Massimo Mantellini
Manteblog

Tutti gli editoriali di M.M. sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pino scrive:
    Sto ancora aspettando che...
    Sto ancora aspettando che queste teste di rapa attivino di default l'istruzione CSS @font-face, che è già presente in Chrome e funzionante.Sono mesi che c'è ma è disattivata per non meglio precisati "problemi di sicurezza".Che razzo aspettano????????? Speriamo che nella 6 finalmente la attivino! :(
    • H5N1 scrive:
      Re: Sto ancora aspettando che...
      Sto usando la Nightly Build (7.0.499.0) ma già dalla 6 i webfonts erano attivati.Sembra che sia rimasto solo un bug di sicurezza da risolvere, ma credo che siamo prossimi alla risoluzione.
  • attonito scrive:
    OT: minefield
    mozilla sta sviluppando un nuovo browser che APPARENTEMENTE e' molto veloce, assimilabile a chrome. Staremo a vedere tra un annetto a che punto saranno.
  • suc scrive:
    che modo orrendo di sviluppare
    tipico comportamento degli opensorciari, sfornano versioni beta una dopo l'altra, con tonnellate di feature non testate, non seguono un rigoroso ciclo di sviluppo, e chi utilizza il loro software deve solo pregare che funzioni.
    • angros scrive:
      Re: che modo orrendo di sviluppare

      e chi utilizza il loro
      software deve solo pregare che
      funzioni.Mentre con il software chiuso devi pagare e sai che non funziona.
    • lucio scrive:
      Re: che modo orrendo di sviluppare
      cosa fumi per dirle così grosse?In Google non userebbero rigorose metodologie di sviluppo?????Il caldo è forte, lo dicevano al tg... non volevo crederci... poi ho letto il tuo messaggio...
    • Max scrive:
      Re: che modo orrendo di sviluppare
      - Scritto da: suc
      tipico comportamento degli opensorciari, sfornano
      versioni beta una dopo l'altra, con tonnellate di
      feature non testate, non seguono un rigoroso
      ciclo di sviluppo, e chi utilizza il loro
      software deve solo pregare che
      funzioni.scusa, senza offesa, SEMBRI UNO CHE farnetica...
    • attonito scrive:
      Re: che modo orrendo di sviluppare
      - Scritto da: suc
      tipico comportamento degli opensorciari, sfornano
      versioni beta una dopo l'altra, con tonnellate di
      feature non testate, non seguono un rigoroso
      ciclo di sviluppo, e chi utilizza il loro
      software deve solo pregare che
      funzioni.caro winforlife, leggiti la eula di microsoft e sorpresa! anche windows e' rilasciato "AS IS". che tremendo shock, eh?
    • Mettiuz scrive:
      Re: che modo orrendo di sviluppare
      Scusa ma stai paragonando Google a un gruppetto di cantinari che sviluppa per diletto personale? Darti in mano un computer è come dare un confetto a un maiale
    • poiuy scrive:
      Re: che modo orrendo di sviluppare
      Flamer! :D
  • attonito scrive:
    Ora in beta? ora E sempre!
    ma quando mai google rilascia versioni STABILI? Etichettarle BETA gli para il sedere in caso di problemi "eh, e' una BETA, cosa pretendete?!?" ehehe
    • massimo scrive:
      Re: Ora in beta? ora E sempre!
      - Scritto da: attonito
      ma quando mai google rilascia versioni STABILI?
      Etichettarle BETA gli para il sedere in caso di
      problemi "eh, e' una BETA, cosa pretendete?!?"
      eheheveramente la 5 che ho usato fino a ieri non era una BETA...e comunque io personalmente non ho mai rilevato instabilità e bug particolari, nemmeno nelle beta. funziona sempre bene
      • SardinianBoy scrive:
        Re: Ora in beta? ora E sempre!
        Anche a me funzia benissimo, uso chrome con GOS LINUX e va alla grande..non so sui sistemi Winzzozz quanto sia efficace.Per ora è meglio il pinguino! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(linux)(linux)(linux)- Scritto da: massimo
        - Scritto da: attonito

        ma quando mai google rilascia versioni STABILI?

        Etichettarle BETA gli para il sedere in caso di

        problemi "eh, e' una BETA, cosa pretendete?!?"

        ehehe

        veramente la 5 che ho usato fino a ieri non era
        una
        BETA...
        e comunque io personalmente non ho mai rilevato
        instabilità e bug particolari, nemmeno nelle
        beta. funziona sempre
        bene
        • Jolly Roger scrive:
          Re: Ora in beta? ora E sempre!
          - Scritto da: SardinianBoy
          Anche a me funzia benissimo, uso chrome con GOS
          LINUX e va alla grande..non so sui sistemi
          Winzzozz quanto sia efficace.Per ora è meglio il
          pinguino!:-O
        • fromCastedd u scrive:
          Re: Ora in beta? ora E sempre!
          - Scritto da: SardinianBoy
          Anche a me funzia benissimo, uso chrome con GOS
          LINUX e va alla grande..Quoto!Chromium 7.0.498.0 (56332) su Slackware 13.1:è una scheggia ed è stabilissimo.Bye
    • lucio scrive:
      Re: Ora in beta? ora E sempre!
      @ attonito:non esiste browser più stabile di Chrome... mai andato in crash.E ancora più lodevole il fatto che al contrario di Google, Microsoft è riuscita ada vere un prodotto stabile solo dopo 10 anni di tentativi...GOOGLE C'E' RIUSCITA AL PRIMO COLPO.L'invidia è una "brutta bestia"...
  • gnulinux86 scrive:
    Opera 10.61.
    http://www.opera.com/docs/changelogs/windows/1061/http://www.opera.com/docs/changelogs/mac/1061/http://www.opera.com/docs/changelogs/unix/1061/Potrò anche essere OT, ma l'ultimo aggiornamento di Opera oltre ad aver corretto diversi bug, ha notevolmente migliorato le perfomance, provare per credere, testate i browser:http://service.futuremark.com/peacekeeper/index.action
    • Sgabbio scrive:
      Re: Opera 10.61.
      Tra l'altro è un fix "monco" cioè avevano in programma di correggere altri bug segnalati dagli utenti, però visto che ci stavano dei bug di sicurezza, hanno dato priorità a quelli, in sostanza.EDIT: Potevi fare un confronto tra le due versioni con tanto d'immagine eh ?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 agosto 2010 23.36-----------------------------------------------------------
      • H5N1 scrive:
        Re: Opera 10.61.
        L'ho fatto io e Chrome è decisamente superiore.Opera è comunque secondo.[img]http://lh3.ggpht.com/_hNFrj9TSPxI/TGXIAXnkJgI/AAAAAAAAAPU/xclPNtuw1l4/browsers_test.jpg[/img]PS: ho in uso una Nightly Build di Chromium.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 agosto 2010 00.34-----------------------------------------------------------
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Opera 10.61.
          Aggiorna Opera alla versione 10.61 e ripeti il test, dato che hai messo la versione di Chrome in beta puoi testare anche la beta3 di FF4.
          • H5N1 scrive:
            Re: Opera 10.61.
            Ok, proverò.:)Ecco i risultati:[img]http://lh6.ggpht.com/_hNFrj9TSPxI/TGbCasLRgJI/AAAAAAAAAPc/0U6dTVDC3jo/browsers_test.jpg[/img]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 agosto 2010 18.20-----------------------------------------------------------
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Opera 10.61.
            Visto che impennata di prestazione dalla 10.60 alla 10.61... ;)La stessa impennata che c'è tra FF4 beta3 con la prebeta4, avevo fatto qualche test prima di partire in vacanza.Vedendo i tuoi risultati la macchina in questione è un netbook? o un desktop di 5-6 anni fa?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Opera 10.61.
            io intendevo un test tra le due versioni del browser :D
          • H5N1 scrive:
            Re: Opera 10.61.
            Muletto del 2004: Celeron 400Mhz + GPU SiS 740
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Opera 10.61.
        Sono in vacanza in montagna, mi collego tramite smartphone, che test vuoi che faccia.... ;)
    • ture muture scrive:
      Re: Opera 10.61.
      Peccato , i test non supportano l'accelerazione delle schede video (sempre se quei test lo possano fare). Volevo provarlo con IE9 ma nulla.
    • anonimo scrive:
      Re: Opera 10.61.
      - Scritto da: gnulinux86
      http://www.opera.com/docs/changelogs/windows/1061/

      http://www.opera.com/docs/changelogs/mac/1061/

      http://www.opera.com/docs/changelogs/unix/1061/

      Potrò anche essere OT, ma l'ultimo aggiornamento
      di Opera oltre ad aver corretto diversi bug, ha
      notevolmente migliorato le perfomance, provare
      per credere, testate i
      browser:

      http://service.futuremark.com/peacekeeper/index.acScusa ma tu ti chiami GNU/Linux e poi promuovi un browser non open source?
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Opera 10.61.
        Promuovere??
        • anonimo scrive:
          Re: Opera 10.61.
          - Scritto da: gnulinux86
          Promuovere??promuovere[pro-muò-ve-re]pop. o lett. promovere(promuòvo; si coniuga come muòvere)v. tr. SIN. favorire, incoraggiare Se scrivi: "ha notevolmente migliorato le perfomance, provare per credere ". Per me questo è promuovere.
          • gianluca scrive:
            Re: Opera 10.61.
            puoi anche provare e tornare dove eri, Chrome non provoca dipendenza..
          • anonimo scrive:
            Re: Opera 10.61.
            - Scritto da: gianluca
            puoi anche provare e tornare dove eri, Chrome non
            provoca
            dipendenza..Non c'entra quello che puoi fare, non sto parlando in generale, io per esempio ho Chrome installato e lo uso. Se uno si chiama GNU/Linux (è una cosa tirata fuori da Stallman quella di dover mettere il suffisso GNU davanti a Linux) dovrebbe essere coerente con la filosofia del Free Software. Stallman dice di non installare e usare software proprietario, ma soprattutto di non promuoverlo, perché va contro la morale ed è poco etico.
          • anonimo scrive:
            Re: Opera 10.61.
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: gianluca

            puoi anche provare e tornare dove eri, Chrome
            non

            provoca

            dipendenza..

            Non c'entra quello che puoi fare, non sto
            parlando in generale, io per esempio ho Chrome
            installato e lo uso.Scusa volevo dire Opera, mi sono confuso perché erroneamente hai parlato di Chrome, mentre qui si stava parlando di Opera.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Opera 10.61.
            Guarda che essere uno che preferisce open source, non vuol dire essere dei fanboy granitici! Lui ha sempre detto che Opera è un ottimo browser, che viene però ingiustamente poco considerato, tra l'altro Opera nonostante non sia open source, è forse uno dei pochissimi browser multi piattaforma che si integra bene con Gnome e KDE, a differenza di Firefox, che su piattaforme diverse da windows, non sembra messo bene in quel frangente.
          • H5N1 scrive:
            Re: Opera 10.61.
            Sono completamente d'accordo.Come molti altri, neanche io sento di essere un fanboy: amo Linux, uso Windows e mi piacciono anche i prodotti della mela.Per quanto riguarda Opera bisogna dire che, secondo certi punti di vista, è avanti rispetto agli altri. Ricordiamoci che il CTO di Opera Software (Håkon Wium Lie) è uno degli inventori dei CSS (proposto nel 1994).Alla Opera Software si fa ricerca e si ha davvero a cuore l'implementazione degli standard.E' proprio a proposito degli standard che la Opera Software denunciò Microsoft dichiarando che Internet Explorer "rovinava" il web.Non faccio propaganda, ma è il giusto contributo ad un software che ha fatto del Closed Source un uso "sano".Encomiabile.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Opera 10.61.
            Infatti anche ai tempi della sua ultima denuncia usava questa motivazione, ma molti sono diventati fanboy microsoft giusto per trollare :DComunque è vero, Opera Software è un gioiellino ed ha fatto molto per il web, peccato che rimanga sempre di "nichia".
          • H5N1 scrive:
            Re: Opera 10.61.
            Sarà che sono abituato, da utente Slackware, a sentirmi già "di nicchia" e, forse, dopo un po' mi sono abituato, ma non la vedo una cosa così negativa.Più che "di nicchia" io direi d'elite . :)
          • Formalmente Errato scrive:
            Re: Opera 10.61.
            Sbagliato.La regola è:Ama LinuxSopporta WindowsOdia la mela e i suoi dintorni.
          • Gasogen scrive:
            Re: Opera 10.61.
            - Scritto da: anonimo
            Stallman dice di non installare e
            usare software proprietario, ma soprattutto di
            non promuoverlo, perché va contro la morale ed è
            poco
            etico.Stallman quindi non si lava e non si veste perché i saponi e i vestiti sono proprietari? :D
          • anonimo scrive:
            Re: Opera 10.61.
            - Scritto da: Gasogen
            - Scritto da: anonimo


            Stallman dice di non installare e

            usare software proprietario, ma soprattutto di

            non promuoverlo, perché va contro la morale ed è

            poco

            etico.

            Stallman quindi non si lava e non si veste perché
            i saponi e i vestiti sono proprietari?
            :DI vestiti non sono proprietari perché quando li compri sono tuoi e ci fai quello che vuoi a differenza del software proprietario di cui ti viene conXXXXX l'uso tramite una licenza.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Opera 10.61.
            Non sapevo che un nickname avesse degli obblighi da far rispettare, guarda il mio profilo ed avrai una visione più chiara.Sono un utente multi-piattaforma per lavoro e studio, simpatizzo per l'OpenSource, ma resto obbiettivo.Opera è un ottimo browser closed source, disponibile anche per piattaforma Linux.
          • H5N1 scrive:
            Re: Opera 10.61.
            Ho sempre l'impressione che se uno non si schieri non sia attendibile :|Possibile che sia così difficile rimanere moderati e obiettivi?
          • anonimo scrive:
            Re: Opera 10.61.
            - Scritto da: H5N1
            Ho sempre l'impressione che se uno non si schieri
            non sia attendibile
            :|
            Possibile che sia così difficile rimanere
            moderati e
            obiettivi?La moderazione e l'obiettività non c'entrano niente, sei tu che esageri, era una semplice curiosità.
          • H5N1 scrive:
            Re: Opera 10.61.
            Esagero?Spesso sembra che chi scrive qui (come in altri forum del genere) lo fa per scaricarsi i nervi!A volte fare discorsi sensati sembra impossibile che ti ritrovi 1 commento serio e 10 di flame.Essere a favore del FOSS non significa necessariamente detestare tutto ciò che non lo è.Stallman sarà anche un "guru", ma è solo una persona e la sua è solo una sua personale opinione (perlopiù dettata dall'amaro lasciatogli da alcune vicende, suppongo).Come ho già detto e ripetuto: non esiste il sistema perfetto e non si può affermare che questo o quel software (o sistema operativo) sia in assoluto migliore di un altro.A volte è questione di stile, altre questione di gusti altre ancora entrano in gioco fattori come la sicurezza, la produttività o la velocità d'esecuzione.Il tuo commento sembrava un po' caustico e mi scuso se ho frainteso.
          • anonimo scrive:
            Re: Opera 10.61.
            - Scritto da: gnulinux86
            Non sapevo che un nickname avesse degli obblighi
            da far rispettare, guarda il mio profilo ed avrai
            una visione più
            chiara.
            Il termine GNU davanti alla parola Linux è una fissa della FSF. Quindi trovavo curioso che tu installassi software proprietario.(sì lo so che linux è solo il kernel, ma per me questa di Stallman di voler mettere GNU è una fissa ormai inutile. Manda da anni mail ogni settimana a un sacco di mailing list solo per chiedere di aggiungere GNU davanti alla parola Linux, per me potrebbe pensare a cose un po' più utili a livello pratico)
          • anonimo2 scrive:
            Re: Opera 10.61.
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: gnulinux86

            Non sapevo che un nickname avesse degli obblighi

            da far rispettare, guarda il mio profilo ed
            avrai

            una visione più

            chiara.



            Il termine GNU davanti alla parola Linux è una
            fissa della FSF. Quindi trovavo curioso che tu
            installassi software
            proprietario.
            (sì lo so che linux è solo il kernel, ma per me
            questa di Stallman di voler mettere GNU è una
            fissa ormai inutile. Manda da anni mail ogni
            settimana a un sacco di mailing list solo per
            chiedere di aggiungere GNU davanti alla parola
            Linux, per me potrebbe pensare a cose un po' più
            utili a livello
            pratico)L'importante è che sia disponibile per linucs... poi per il resto un browser potrebbe essere sviluppato dalla Microsoft stessa, e a GNU/Linux andrebbe comunque più che bene :-)
  • Il moralizzat ore scrive:
    Altri 2 anni....
    ...e Internet Explorer e Firefox saranno solo polvere.
    • Dav91 scrive:
      Re: Altri 2 anni....
      IE Lo spero, Firefox no: c'è bisogno di concorrenza tra i browser. Ho abbandonato Mozilla per Chrome da poco, ma spero che il panda rosso sì aggiorni come si deve e la smetta di inseguire gli altri. Se l'utente finale ha una scelta così ampia è proprio merito della browser war
    • Uau (TM) scrive:
      Re: Altri 2 anni....
      - Scritto da: Il moralizzat ore
      ...e Internet Explorer e Firefox saranno solo
      polvere.Non credo.E' iniziata la campagna denigratoria contro Google, oggi addirittura ne hanno parlato in maniera negativa al telegiornale (per la questione privacy). Tra poco la massa aprirà gli occhi ed inizierà in parte ad abbandonare Google; questo darà una bella mazzata per non parlare poi delle cause giustissime che iniziano a partire da altri colossi (Oracle) e delle maxi multe che presto pagherà per il suo sXXXXX modo di giocare coi dati dell'utente.E direi che è anche giusto abbassare un po' la cresta a questa azienda...Quindi IE avrà ancora vita mooooolto lunga e stessa cosa per Firefox.Ma io me ne sbatto in ogni caso perchè tanto per me esiste solo Opera.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Altri 2 anni....
        Dubito che abbandoneranno google in massa...anche perchè non vedo alternative migliori al motore di ricerca di google!
        • Uau (TM) scrive:
          Re: Altri 2 anni....
          - Scritto da: Sgabbio
          Dubito che abbandoneranno google in massa...anche
          perchè non vedo alternative migliori al motore di
          ricerca di
          google!Tolti i pregiudizi verso Ms, Bing è davvero un ottimo motore.http://blindsearch.fejus.com/Per cercare documentazione tecnica poi, soprattutto se si è sviluppatori su piattaforme Ms, è davvero notevole.Non a caso Google sta copiando in maniera vergognosa negli ultimi tempi:- prima la home page con l'immagine (inutile comunque decisamente più gradevole per molti)- poi Google images, che è la copia SPUDORATA (ma inferiore) di Bing images; stessa cosa per Google videos anch'esso copiato ma ancora inferiore rispetto alla controparte Ms- Infine ora anche Google inizia ad acquisire aziende specializzate in semantica: si è forse accorta dopo oltre un anno della qualità di Bing? Direi proprio di si.Prova ad usare seriamente e senza pregiudizi Bing per una settimana e fammi sapere cosa ne pensi realmente. Provalo in particolare per ricerche complesse perchè è proprio li che è imbattibile.
          • jiraya scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            mi hai incuriosito... lo provero' di sicuro :Danzi.... lo provo ora!
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            - Scritto da: jiraya
            mi hai incuriosito... lo provero' di sicuro :D


            anzi.... lo provo ora!Mi sono dimenticato una questione importante.La versione italiana purtroppo è ancora in beta e non ha tutte le funzionalità di quella inglese né usa lo stesso potentissimo motore di ricerca semantico.Io lo uso in inglese quindi l'ho dato per scontato, ma mi rendo conto che per molti utilizzarlo in Italia non è ancora proponibile....Infatti per ricerce "locali" uso ancora Google che è ovviamente ancora superiore. Ma non appena Bing arriverà in fase finale anche in Italia il cambio totale, da parte mia, sarà probabile.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 agosto 2010 00.24-----------------------------------------------------------
          • the_m scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            - Scritto da: Uau (TM)
            Tolti i pregiudizi verso Ms, Bing è davvero un
            ottimo motore.
            http://blindsearch.fejus.com/Infatti i risultati ottenuti dal sito da te indicato dicono che la gente ha votato Google come miglior risultati:http://delicategeniusblog.com/?p=839
            Per cercare documentazione tecnica poi,
            soprattutto se si è sviluppatori su piattaforme
            Ms, è davvero notevole.Può essere, magari bing non è "indipendente" come google ma di proposito da' a priori più importanza ai siti microsoftiani.
            Non a caso Google sta copiando in maniera
            vergognosa negli ultimi tempi:Ha inventato ed è stata rincorsa da tutti per più di 10 anni, anche se si migliora copiando qualche idea è un problema? Loro devono _sempre_ inventare e gli altri _sempre_ copiare? (Vedi tutti i servizi dalla ricerca, a adsense/adwords, earth, a una e-mail decente, a calendar/apps, ecc. ecc.?)
            - prima la home page con l'immagine (inutile
            comunque decisamente più gradevole per
            molti)la home page scarna è stata copiata dagli altri quando avevano tutti portali giganteschi da caricare e inutilizzabili
            - poi Google images, che è la copia SPUDORATA (ma
            inferiore) di Bing images; stessa cosa per Google
            videos anch'esso copiato ma ancora inferiore
            rispetto alla controparte Msse bing images era più bello/utilizzabile hanno fatto bene a copiare
            - Infine ora anche Google inizia ad acquisire
            aziende specializzate in semantica: si è forse
            accorta dopo oltre un anno della qualità di Bing?
            Direi proprio di si.Qualità? ma dove? bwhuauaua
            Prova ad usare seriamente e senza pregiudizi Bing
            per una settimana e fammi sapere cosa ne pensi
            realmente. Provalo in particolare per ricerche
            complesse perchè è proprio li che è
            imbattibile.Basta usarlo 2 minuti e fare 5-6 query, sia in inglese che in italiano, per vedere che ciofeca immonda sia.Consiglio "bing is shit" come prima query per leggere tanti bei pareri su bing :D :D :D lol
          • gabriele scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            - Scritto da: Uau (TM)
            - Scritto da: Sgabbio

            Dubito che abbandoneranno google in
            massa...anche

            perchè non vedo alternative migliori al motore
            di

            ricerca di

            google!

            Tolti i pregiudizi verso Ms, Bing è davvero un
            ottimo
            motore.
            http://blindsearch.fejus.com/

            Per cercare documentazione tecnica poi,
            soprattutto se si è sviluppatori su piattaforme
            Ms, è davvero
            notevole.

            Non a caso Google sta copiando in maniera
            vergognosa negli ultimi
            tempi:
            - prima la home page con l'immagine (inutile
            comunque decisamente più gradevole per
            molti)
            - poi Google images, che è la copia SPUDORATA (ma
            inferiore) di Bing images; stessa cosa per Google
            videos anch'esso copiato ma ancora inferiore
            rispetto alla controparte
            Ms
            - Infine ora anche Google inizia ad acquisire
            aziende specializzate in semantica: si è forse
            accorta dopo oltre un anno della qualità di Bing?
            Direi proprio di
            si.

            Prova ad usare seriamente e senza pregiudizi Bing
            per una settimana e fammi sapere cosa ne pensi
            realmente. Provalo in particolare per ricerche
            complesse perchè è proprio li che è
            imbattibile.AHHAAHHAHAA, ma sei serio?Google ha copiato un paio di idee da bing, questo è palese, come lo scroll infinito in google immagini, la schermata principale con uno sfondo invece non è una idea di bing, ma esiste da anni, ask.com ad esempio. Ed è implementata pure parecchio diversamente. (primo è opzionale, secondo non cambia ogni giorno come succede in bing.Google video era cosi prima di bing, ed è uguale tutt'ora. anzi farebbero bene a copiare l'idea dell'anteprima al passaggio del mouse che è unaXXXXXta.Ma Bing ha copiato TUTTO, da google, se c'è qualcuno che deve dare del copione all'altro non è certo microsoft.Google sente un pò il peso degli anni di una interfaccia per certi versi fin troppo minimalista, come interfaccia bing per certi versi gli è superiore, ma quello che conta per me sono i risultati, i filtri di ricerca, che in google sono di più, e più precisi. Insomma la qualità di ricerca migliore di google è insindacabile, a detta anche di vari esperti, test e recensioni varie.E non è vero che le ricerche tecniche siano più precise in bing, grazie ai filtri di ricerca google trova cosa che bing non potrebbe mai trovare a parità di query.meno fanboysmo please.
          • LaNberto non registrato scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            Eh, come no. L'altro giorno faccio un test di big map s per vedere se usarlo in un lavoro. Cerco il capoluogo del mio comune di origine. Non lo trova. Cassato..
          • Peer Ata scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            non mi trova i maget link di tpb come google. non ha senso di esistere. grazie.
          • dsfdwc4 scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            si certo, è tutto vero :)
          • lucio scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            @Uau:farneticazioni provocate dal caldo di questi giorni...Ti sta sulle palle Google, mi pare evidente, ma da qui a glorificare Microsoft e il suo miserabile tentativo di creare un motore di ricerca alternativo (in realtà un fallimento totale) ce ne vuole.Google innova, Google crea, e presto o tardi si mangerà la concorrenza...E' l'evoluzione "bellezza"... i "migliori" sopravvivono e perpetuano la "specie"...
      • angros scrive:
        Re: Altri 2 anni....

        Non credo.
        E' iniziata la campagna denigratoria contro
        Google, oggi addirittura ne hanno parlato in
        maniera negativa al telegiornaleSì: è iniziata oggi. La campagna contro MS, invece, è iniziata 15 anni fa (con Windows 95), e da allora non si è mai fermata.
      • kmtnck scrive:
        Re: Altri 2 anni....
        - Scritto da: Uau (TM)
        - Scritto da: Il moralizzat ore

        ...e Internet Explorer e Firefox saranno solo

        polvere.

        Non credo.
        E' iniziata la campagna denigratoria contro
        Google, oggi addirittura ne hanno parlato in
        maniera negativa al telegiornale (per la
        questione privacy). Tra poco la massa aprirà gli
        occhi ed inizierà in parte ad abbandonare Google;
        questo darà una bella mazzata per non parlare poi
        delle cause giustissime che iniziano a partire da
        altri colossi (Oracle) e delle maxi multe che
        presto pagherà per il suo sXXXXX modo di giocare
        coi dati
        dell'utente.
        E direi che è anche giusto abbassare un po' la
        cresta a questa
        azienda...

        Quindi IE avrà ancora vita mooooolto lunga e
        stessa cosa per
        Firefox.
        Ma io me ne sbatto in ogni caso perchè tanto per
        me esiste solo
        Opera.ma che stai dicendo!!google è condannata dal suo stesso sucXXXXX e vincerà come ha sempre vinto !!google è sinonimo di innovazione, idee, concretezza in quello che fa e fin da sempre ha basato il suo business sulla pubblicità dando all'utente finale un prodotto gratis e di qualità ed è cio che interessa all'utente finale.oracle vuole fare cassa e comincia a rompere le balle qua e là, street view è semplicemente una genialata e molti governi non sono affatto contenti che non possono goderne dei benefici e quindi fanno prima a mandarla a giudizio col tentativo di "estorcere" le sue conoscenze che ha nel fare quello che stà facendo... e cioè delleXXXXXte assurde!io mi ritengo googliano e considero google la mia grande guida... mi si illuminano gli occhi al pari di un macaco quando vede steve jobs e difenderò google fino a quando non vedrò che anche lei si comporterà come microsoft e apple!il mio sogno tra l'altro è lavorare alla google!!! spero un giorno di avere il giusto aggancio per riuscirci e finalmente andarmene da stò paese di XXXXX che è l'italia!!!è ovvio che non vedo l'ora di vedere chrome 6 installato sul mio pc con tutte leXXXXXte che ha in sè.... ma ne vedremo proprio delle belle dato che la roadmap di chrome è a ritmi velocissimi con major release pubblicate di 3 mesi in 3 mesi!! WOW!!criticate e denigratemi!!! non vedo l'ora di rispondervi a modo!! :D
        • Urrr scrive:
          Re: Altri 2 anni....
          Non ė un'azienda italiana, non ti serve l'aggancio.Ti servono le capacità....E se sei ancora qui a scrivere fanboysmi su pibuti che le avrai mai....
          • Urrr scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            "dubito che le avrai mai"... Maledetti dizionari automatici :p
          • kmtnck scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            - Scritto da: Urrr
            Non ė un'azienda italiana, non ti serve
            l'aggancio.

            Ti servono le capacità....

            E se sei ancora qui a scrivere fanboysmi su
            pibuti che le avrai
            mai....per quanto mi riguarda posso ritenermi di avere elevate capacità e lo dico senza vantarmi.seconda cosa il fatto che tu scrivi che non le avrò mai perchè scrivo qui dentro stà a significare che proprio tu e i tuoi simili che rispondono con questi reply non avranno neanche la benchè minima speranza di aspirare a qualcosa!se poi vuoi discutere su chrome e gli altri browser e dire la tua allora magari potresti contribuire a rendere interessante questa discussione e poter dire di contribuire a migliorare lo scarso che si legge in questo forum.... altrimenti sei solo chiacchiere e distintivo!appena esce fuori chrome os manderò a XXXXXX qualsiasi altra cosa che sia windows apple linux e chi per lui.....bella pe voi
          • H5N1 scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            Eh-ehm... ChromeOS ha Linux come Kernel pertanto l'affermazione secondo la quale manderai verso "migliori lidi" Linux non ha logica alcuna.
          • kmtnck scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            - Scritto da: H5N1
            Eh-ehm... ChromeOS ha Linux come Kernel pertanto
            l'affermazione secondo la quale manderai verso
            "migliori lidi" Linux non ha logica
            alcuna.ma si ho un pò esagerato con le affermazioni! giusto per fomentare un pò la questione. diciamo che manderò a XXXXXX microsoft apple e tutto ciò che è bsd like. diciamo che farò un dual boot con chrome os e ubuntu ;)
        • rover scrive:
          Re: Altri 2 anni....
          Eccone un altro che ha bisogno di una guida religiosa!Google ERA innovazione.Oggi mi si vuole pure mettere tra le lenzuola. E vuole fare affari introducendosi in modo invasivo nella nostra vita privata. Il suo modello di privacy è che la privacy non esiste più.Per quanto riguarda il gratis, qualcuno che paga in giro per il mondo c'è. E se paga vuole qualcosa in cambio. O pensi che il mondo sia pieno di benefattori per consentire il gratis che ti piace tanto?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            Google hater!
          • lucio scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            Tu guardi troppa televisione... se credi a "tutto quello che ti dicono" nei rotocalchi estivi in onda sulle reti nazionali hai una visione deformata della realtà e cominci a pensare che il bene esista ma stia altrove... ti hanno insegnato che Google è il "grande fratello" e gli altri sono solo piacevoli simpatiche "sorelline". Sono tutti uguali!E fra i tanti occorre guardare a chi porta innovazione: Google è il primo in questo senso, ti piaccia o no.
      • asd scrive:
        Re: Altri 2 anni....
        - Scritto da: Uau (TM)
        - Scritto da: Il moralizzat ore

        ...e Internet Explorer e Firefox saranno solo

        polvere.

        Non credo.
        E' iniziata la campagna denigratoria contro
        Google, oggi addirittura ne hanno parlato in
        maniera negativa al telegiornale (per la
        questione privacy). Tra poco la massa aprirà gli
        occhi ed inizierà in parte ad abbandonare Google;Si certo : ,senti... mi presti la sfera di cristallo che voglio vedermi la finale di champions del 2011? Come dici? È AlbinoLeffe - Fulham? Sei sicuro di averla la sfera di cristallo vero??
    • Alex. P scrive:
      Re: Altri 2 anni....
      Ma almeno l'hai provata la preview di IE 9?E le beta di Firefox?Microsoft stavolta si è superata. Io sono sempre stato contro IE, ho sempre usato FF, anche se con IE ci ho sempre dovuto bestemmiare per realizzare siti web, ha sempre fatto come gli pareva nell'interpretazione del CSS o di Javascript, ma stavolta, sigorni miei, Microsoft ha fatto un lavoro coi fiocchi.Secondo me fra 2 anni, rimarranno le cose come sempre, ossia IE e FF gli unici 2 contendenti. Il resto non merita nemmeno di essere preso in considerazione.Chrome, per adesso, rimane un browser per i bimbi d'asilo e Safari un browser inutile, come Opera del resto.Il vantaggio che ora ha Firefox è la flessibilità che non credo Chrome, Safari e Opera riusciranno mai a raggiungere. I plug-in che esistono sono stupendi e lo rendono ancora migliore di quello che è, supportato poi da una comunità enorme.
      • max scrive:
        Re: Altri 2 anni....
        - Scritto da: Alex. P
        Ma almeno l'hai provata la preview di IE 9?
        E le beta di Firefox?

        Microsoft stavolta si è superata. Io sono sempre
        stato contro IE, ho sempre usato FF, anche se con
        IE ci ho sempre dovuto bestemmiare per realizzare
        siti web, ha sempre fatto come gli pareva
        nell'interpretazione del CSS o di Javascript, ma
        stavolta, sigorni miei, Microsoft ha fatto un
        lavoro coi
        fiocchi.

        Secondo me fra 2 anni, rimarranno le cose come
        sempre, ossia IE e FF gli unici 2 contendenti. Il
        resto non merita nemmeno di essere preso in
        considerazione.
        Chrome, per adesso, rimane un browser per i bimbi
        d'asilo e Safari un browser inutile, come Opera
        del
        resto.sei uno dei tanti che scambiano le proprie opinioni e visioni personali per verità...almeno spiega meglio i tuoi assunti... chrome è da bambini dell'asilo in che senso? perché è semplice? ciò è un male?
        • kmtnck scrive:
          Re: Altri 2 anni....
          - Scritto da: max
          - Scritto da: Alex. P

          Ma almeno l'hai provata la preview di IE 9?

          E le beta di Firefox?



          Microsoft stavolta si è superata. Io sono sempre

          stato contro IE, ho sempre usato FF, anche se
          con

          IE ci ho sempre dovuto bestemmiare per
          realizzare

          siti web, ha sempre fatto come gli pareva

          nell'interpretazione del CSS o di Javascript, ma

          stavolta, sigorni miei, Microsoft ha fatto un

          lavoro coi

          fiocchi.



          Secondo me fra 2 anni, rimarranno le cose come

          sempre, ossia IE e FF gli unici 2 contendenti.
          Il

          resto non merita nemmeno di essere preso in

          considerazione.

          Chrome, per adesso, rimane un browser per i
          bimbi

          d'asilo e Safari un browser inutile, come Opera

          del

          resto.

          sei uno dei tanti che scambiano le proprie
          opinioni e visioni personali per
          verità...
          almeno spiega meglio i tuoi assunti... chrome è
          da bambini dell'asilo in che senso? perché è
          semplice? ciò è un
          male?ha semplicemente usato la tastiera per articolare un insieme caotico di frasi piu o meno sensate grammaticalmente e per lo più vuote di contenuto semantico.... in altre parole... ha scritto delle gran boiate ed è per questo che non può spiegarle con dettaglio e considerazioni degne di nota!chrome rimane una genialata e piu lo uso e piu sono contento! l'unico neo è che nel debugging delle applicazioni web che sviluppo mi "tocca" aggiungere un terzo browser tra quelli già in lista (ie e firefox)opera, safari e il resto per quanto mi riguarda non sono da considerare browser e non sono inclusi nel supporto finale... un bell'incentivo a non farli usare all'utente finale dell'azienda committente :D ;)
          • H5N1 scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            http://www.anybrowser.org/campaignViewable With Any Browser Campaign-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 agosto 2010 01.40-----------------------------------------------------------
          • kmtnck scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            Modificato dall' autore il 15 agosto 2010 01.40
            --------------------------------------------------magari fosse possibile questo scenario, dove una pagina web che realizzi è visualizzabile con qualsiasi browser. quel link mi pare che lo lessi tanto tempo fa durante le mie ricerche a base di curiosità quando ero ancora studentello matricoletta.putroppo la realtà nel mondo dello sviluppo di applicazioni web ti impone tutta una serie di vincoli e trucchetti per fare in modo che le pagine che realizzi o che vengono generate a run time da framework di rendering siano visualizzabili su almeno i primi tre browser più usati.è anche vero che ie9 mi pare di aver notato che si stia un pò adeguando agli standard (ma è una mia impressione verificando alcuni test non ho letto nulla in merito), ma è anche vero che tra una XXXXX e un'altra che la perfetta compatibilità e una omogenea visualizzazione di una pagina su qualsiasi browser è ancora una utopia! :( e questa cosa è veramente scandalosa, dato che costringe sviluppatori, grafici, e quant'altro a inventarsi trucchi e stratagemmi per far visualizzare correttamente le proprie pagine web con il rischio di introdurre delle gran XXXXXte ogni volta! tristezza!
          • H5N1 scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            Non è proprio impossibile.In realtà si tratta di escogitare "trucchetti" (hacks) in modo che si faccia browser sniffing senza fare un vero browser sniffing.E' il principio della degradabilità: sviluppi in modo che l'application sia accessibile navigando "normalmente" senza javascript o Ajax o altro e poi implementi le funzionalità superiori.In tal modo se supportate tali funzionalità rendono migliore l'esperienza dell'utente, ma se non supportate le funzioni "di base" restano comunque fruibili.Un esempio chiave è Gmail con la sua versione in pureo HTML.
          • kmtnck scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            - Scritto da: H5N1
            Non è proprio impossibile.
            In realtà si tratta di escogitare "trucchetti"
            (hacks) in modo che si faccia browser sniffing
            senza fare un vero browser
            sniffing.
            E' il principio della degradabilità: sviluppi in
            modo che l'application sia accessibile navigando
            "normalmente" senza javascript o Ajax o altro e
            poi implementi le funzionalità
            superiori.
            In tal modo se supportate tali funzionalità
            rendono migliore l'esperienza dell'utente, ma se
            non supportate le funzioni "di base" restano
            comunque
            fruibili.
            Un esempio chiave è Gmail con la sua versione in
            pureo
            HTML.infatti gmail, come piu o meno tutti i servizi web google, hanno dei sistemi che "intuiscono" le performance del browser in uso e il tipo di browser usato per adeguare la navigazione qualora sorgano dei problemi e, come dici tu, forniscono dei caricamenti html legacy per dare la migliore esperienza di navigazione all'utente.Ma putroppo i problemi piu grossi si incontrano quando devi implementare delle funzioni javascript che "chiamino" i metodi di acXXXXX al dom per fare le azioni piu comuni e semplici (senza ajax o jquery o jsf o quant'altro di simile) per, ad esempio, chiamare un evento "onchangeselected" oppure per eseguire delle semplici query xpath. E in questi casi l'unico approccio è realizzare dei controlli che capiscano che user agent stà usando l'utente e in funzione di informazioni piu o meno precise decidere che chiamata effettuare. Questi putroppo sono problemi che nascono a bassissimo livello e tutto nasce da come i browser scelgono l'approccio di navigazione del dom dove molte volte esulano nel seguire i dettami standard forniti dal W3Cbon... in ogni caso bisogna essere bravi ed esperti nel cercare di realizzare soluzioni implementative eleganti che cerchino di risolvere queste discordanze senza fare "XXXXXte"
          • H5N1 scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            Secondo me l'approccio "user-agent" è fallimentare.Prendi Opera o User-agent-switch per Firefox: non necessariamente lo user agent restituito dal response HTTP è corretto.L'unico approccio valido, a mio avviso, consiste nell'implementazione di una data f() se questa è disponibileEsempio:[code]if document.getElementsByTagNameNS{/* la funzione è supportata dal browserin uso ed eseguo questo */}else{/* la funzione NON è supportata dal browserin uso ed eseguo del codice alternativo */}[/code]Mi sto cimentando ultimamente con l'implementazione di HTML5 degradabile sviluppando framework che ne ricreino (grossomodo) le funzionalità per i browser che non le supportano.Una fatica immensa se si pensa che l'alternativa ai video sono i filmati in flash (che implemento con swfobject)...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 agosto 2010 16.05-----------------------------------------------------------
          • kmtnck scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            Modificato dall' autore il 15 agosto 2010 16.05
            --------------------------------------------------beh di approcci ce ne sono diversi e di tutte le salse a seconda il tipo di implementazione che si intende realizzare. Potremmo dilungarci in ore e ore di argomentazioni riguardo queste problematiche e uscirebbero fuori mille milioni di considerazioni piu o meno valide.il problema rimane sempre lo stesso: nessuno si attiene ad uno standard e ognuno fa quello che vuole e gli sviluppatori, grafici, web designer ecc ecc devono fare le capriole e i salti mortali per ottenere dei risultati eleganti e in poco tempo.
          • H5N1 scrive:
            Re: Altri 2 anni....
            Proprio a questo proposito e restando in tema con l'argomento se qualcuno ha seguito le vicende relative ai localdb (IndexedDB e Web SQL database) basti pensare che ancora si litiga su quale standard adottare.Mozilla è d'accordo con Microsoft nell'implementazione di IndexedDB, ma Chromium e Opera hanno già da tempo implementato Web SQL DB.La diatriba sorge riguardo al codice finora usato in WebSQLdb. Siccome si è data per scontata l'implementazione di una sintassi derivata da SQLite si è giunti alla conclusione che questa non può andar bene visto che SQLite è un dialetto SQL e non ha uno standard definito.Insomma... attualmente ci troviamo ancora nella Jungla... :|Nel frattempo agli sviluppatori non resta che studiarsi le specifiche di entrambe le soluzioni.
      • FDG scrive:
        Re: Altri 2 anni....
        - Scritto da: Alex. P
        Microsoft stavolta si è superata. Io sono sempre
        stato contro IE, ho sempre usato FF, anche se con
        IE ci ho sempre dovuto bestemmiare per realizzare
        siti web, ha sempre fatto come gli pareva
        nell'interpretazione del CSS o di Javascript, ma
        stavolta, sigorni miei, Microsoft ha fatto un
        lavoro coi fiocchi.Al di la delle scemenze di Uau, quoto. Non potevano fare altrimenti.Resta il fatto che per gli sviluppatori che vogliono sperimentare i browser che danno più possibilità sono gli altri: Safari, Chrome, Firefox...Poi IE ha degli strumenti per sviluppatori assolutamente indecenti. A meno che co IE9 non introducano qualcosa di radicalmente nuovo, io continuerò a usare WebKit e Firefox+Firebug.E infine, IE9 non c'è ancora.
      • lucio scrive:
        Re: Altri 2 anni....
        @Alex P.:
        Secondo me fra 2 anni, rimarranno le cose come
        sempre, ossia IE e FF gli unici 2 contendenti.Un preveggente... dimmi, oh saggio indovino, quale saràil mio futuro?
        Il
        resto non merita nemmeno di essere preso in
        considerazione.Il giudice ha sentenziato...
        Chrome, per adesso, rimane un browser per i bimbi
        d'asilo e Safari un browser inutile, come Opera
        del
        resto.Forse non hai capito a cosa serve un browser...
    • mr_caos scrive:
      Re: Altri 2 anni....
      ancora 2 anni e chrome sarà il primo browser a superare la versione 35
Chiudi i commenti