Contrappunti/ La trappola del multitasking

di Massimo Mantellini - Qualcosa di nuovo si agita nelle menti di chi è più toccato dalla rivoluzione digitale, qualcosa di molto tecnologico. Qualcosa che cambia il modo di vivere. E non è detto che sia un bene


Roma – Dicono i neurofisiologi che esiste una area, nella nostra corteccia cerebrale, deputata a funzioni molto particolari. E’ la cosiddetta area 10 di Brodmann. L’area prefrontale di Broadmann è una zona del cervello che forse fino a un decennio fa utilizzavamo poco. E che oggi invece, specie nei più giovani, sembra essere travolta da un inatteso superlavoro.

Se ne parla in un bellissimo articolo di Claudia Wallis che si è guadagnato la copertina di Time Magazine: un pezzo sulla cosiddetta Generazione Multitasking, uno spaccato sociologico della adolescenza americana (e prossimamente anche europea) alle prese con una convivenza continua con presidi tecnologici differenti e perennemente accesi. Recenti studi hanno calcolato come, per circa 6 ore ogni giorno, i teenagers d’oltreoceano siano immersi all’interno di una nuvola informativa rappresentata da posta elettronica, sistemi di messaggeria istantanea, SMS, Web, DVD, TV, lettori mp3 e telefoni cellulari. Capita un po’ anche da queste parti e non è chiaro se sia una buona cosa.

Sulla realtà dei fatti ovviamente non si discute: resta da capire se simili modificazioni tecnologiche del nostro essere informati abbiano prossime conseguenze anche sulla qualità della nostra vita ed, eventualmente, di che tipo.

I sociologi si interrogano sulle conseguenze di questi cambiamenti, i neurofisiologi tentano di spiegarne i meccanismi intrinseci, i genitori si preoccupano della verticale caduta del dialogo casalingo ( i loro figli sono perennemente collegati a qualcosa ed hanno sempre qualcosa d’altro di più urgente da fare) gli insegnanti segnalano evidenti variazioni nelle predisposizioni all’ apprendimento che la generazione M. mostra ogni giorno di più.

Ed anch’io, vi confesso, superati abbondantemente i quarant’anni, sono preoccupato per la mia area di Brodmann, per lo meno da quando ho notato la mia recente e ormai assoluta incapacità di scrivere articoli come questo o di leggere libri, dedicandomi al contempo ad altro, per esempio ascoltando musica.

Sembra che l’area di Brodmann, una area cerebrale fra le ultime a svilupparsi e fra le prime ad andare verso l’involuzione senile, sia una sorta di “simulatore multitasking”. Perché, indipendentemente da quanto se ne possa pensare, il nostro cervello, a qualsiasi età, è in grado di fare una sola cosa complicata alla volta, a meno che non si tratti di azioni con un alto grado di ripetitività (per esempio, come tutti sappiamo, possiamo egregiamente camminare e pensare ai fatti nostri, oppure guidare l’auto e ascoltare musica).

Da quelle parti, nei nostri lobi frontali, – ci dice l’articolo di Time – vengono momentaneamente parcheggiate le informazioni che il nostro cervello mette in una sorta di rapidissimo stand-by mentre è impegnato a fare qualcosa d’altro. La velocità di “ripescaggio” dei nostri pacchetti cognitivi da quelle zone dell’encefalo rende possibile per ciascuno di noi l’illusione della contemporaneità: leggere una mail mentre si ascolta un disco, navigare sul web mentre si segue un programma in TV ecc. ecc. Siamo insomma esseri multitasking per modo di dire. E lo siamo, ci dicono gli scienziati, solo per un certo periodo della nostra vita.

E’ anche possibile che, semplicemente, il nostro cervello stia cambiando, adattandosi a situazioni fino a ieri sconosciute: è possibile che quello che gran parte degli educatori oggi denunciano come una perdita (la capacità di concentrazione su singoli argomenti, l’attitudine ad elaborare approfonditamente il proprio patrimonio informativo) sia semplicemente un inevitabile cambio di orizzonte e che ciò che eravamo fino a ieri, semplicemente non saremo più. L’alternativa è ovviamente quella di considerare il nuovo ecosistema tecnologico nel quale siamo immersi come un ambiente complessivamente peggiorativo delle nostre attitudini di esseri umani.

Quella che sta crescendo, anche nei numeri di una piccola ricerca italiana dell’Associazione Editori, è una generazione di adolescenti nati con la tecnologia accanto, che utilizzano estesamente Internet per comunicare o per le proprie ricerche scolastiche, che scaricano musica dalla rete o creano blog, che si mantengono in contatto con i coetanei attraverso SMS o sistemi di IM.

In questa specie di tourbillon sembra davvero che, accanto a palpabili accelerazioni comunicative, qualcosa resti indietro: che le informazioni non ricevano più la necessaria individuale attenzione, che la quantità di dati diventi più importante della qualità degli stessi e che, soprattutto, gli adolescenti multitasking allontanino l’abitudine non solo allo sviluppo di una coscienza critica individuale (per la formazione della quale è richiesto un tempo di elaborazione intellettuale che non sembra essere più disponibile) ma che si riduca anche la percezione della importanza del tempo trascorso al di fuori della propria nuvola tecnologica. Cose semplici come una partita a calcio, un gelato con gli amici, una passeggiata in campagna.

Il vecchio raffronto fra intelligenza artificiale ed elaborazione cerebrale, per una volta sembrerebbe volgere a favore delle macchine che, nel loro piccolo, sono ampiamente in grado di “fare più cose in una volta”: eppure l’invasione dei device elettronici nelle nostre vite (e soprattutto in quelle dei nostri figli) è questione destinata ad ingigantirsi nei prossimi anni.

Così, mentre io sono preoccupato per la mia malandata area di Brodmann, appare sempre più evidente che la strada per una nuova ecologia della informazione sarà quella del progettare un equilibrio fra stimoli e contesti differenti. Oppure semplicemente cambieremo, lasciandoci indirizzare solo dalla tecnologia. E non sarà necessariamente in meglio.

Massimo Mantellini
Manteblog

I precedenti editoriali di M.M. sono qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: [OT]Oggi sono andato a pagare la SIA
    LADRI anzi LADRONI legalizzate
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]Oggi sono andato a pagare la SIA
      - Scritto da: Anonimo
      LADRI anzi LADRONI legalizzateVolevo fare la festa di laurea, per festeggiare con gli amici, ovviamente senza biglietto d'ingresso;200? per una serata danzante100? se la gente non balla (solo ascolto...)Alla mia ironica domanda:"Se compro la serata solo ascolto e qualcuno balla devo farla sedere?".L'impiegato serio mi risponde:"Si!"Lascio a voi ogni commento...
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]Oggi sono andato a pagare la SIA
        suonate musica classica... :D :D :D :D :D :D :D :D
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT]Oggi sono andato a pagare la SIA
          - Scritto da: Anonimo
          suonate musica classica... :D :D :D :D :D
          :D :D :DUn bel concerto di rutti, con gara finale (sempre di rutti) ed in premio una botte di birra.Chissà se la SIAE vuole qualcosa per la categoria "rutto cantato"? Magari solo se il rutto supera i 10 secondi di lunghezza... :|
  • Anonimo scrive:
    Due anni a Vanna Marchi
    Due anni (RICHIESTI!!!) di carcere per Vanna Marchi, che ha sottratto -approfittandosi della speranza, dell'ignoranza, del dolore, e comunque della debolezza- a tanta brava gente tutto il loro avere. Due anni che non farà (e mi ci gioco le palle!!!) in galera. Se scarichi l'ultima canzone di un coglione del quale comunque difficilmente comprerai il disco, togliendo 50 centesimi di euro (questo è quello che guadagnano le major per ogni canzone venduta -un cd ha 10 canzoni, tolte spese...-?) c'è la galera, e la rovina della tua famiglia con multe stratosferiche!.Ora vorrei sentire quelli che hanno sempre da fare i moralisti (...e non è giusto scaricare, e le leggi bla bla bla) cos'hanno da dire in proposito.Io sono d'accordo (in parte...il discorso è un pò più complesso) che non si debba scaricare gratis, ma vorrei sapere quale metro di valutazione viene usato per stabilire cosa è giusto, cosa no, e cosa è più grave di cosa.PS: quello della Marchi è un esempio. La giustizia è piena di ste cose
    • Spectrum scrive:
      Re: Due anni a Vanna Marchi
      come non quotarti
    • Anonimo scrive:
      Re: Due anni a Vanna Marchi
      - Scritto da: Anonimo
      vorrei sapere quale metro di valutazione viene
      usato per stabilire cosa è giusto, cosa no, e
      cosa è più grave di cosa.Chi ha il potere e i soldi può far tutto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Due anni a Vanna Marchi
      - Scritto da: Anonimo
      Due anni (RICHIESTI!!!) di carcere per Vanna
      Marchi, che ha sottratto -approfittandosi della[....]È perchè ha usato la televisione e il telefono, se usava Internet minimo le davano l'ergastolo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Due anni a Vanna Marchi
      - Scritto da: Anonimo
      Due anni (RICHIESTI!!!) di carcere per Vanna
      Marchi, che ha sottratto -approfittandosi della
      speranza, dell'ignoranza, del dolore, e comunque
      della debolezza- a tanta brava gente tutto il
      loro avere. Due anni che non farà (e mi ci gioco
      le palle!!!) in galera. beh, considerando gli assassini, gli strupratori e i mafiosi che sono a piede libero, 2 anni per Vanna Marchi forse non sono pochi...
  • SardinianBoy scrive:
    Pirateria ??
    Questo è un articolo che ho scritto pure sul mio blog, ma lo ripropongo affinchè certi signori ( i media e la stra maledetta siae ) capisca bene gli errori che fa quando parla di pirati - pirateria - e ladroni :Hackers Are Not CrackersOrmai quando si parla di ? Hacker ? nei media, si parla sempre e comunque dei pirati informatici. Chiunque di voi abbia letto qualche libro serio sull?argomento, sa benissimo che non è così!Gli hacker non sono i pirati informatici, bensì la loro antitesi. Sono hacker coloro che hanno scritto il sistema operativo LINUX. Sono hacker coloro che hanno ampliato e sviluppato la vechcia DARPAnet in tutto ciò che oggi noi chiamiamo ? INTERNET ?. Sono hacker tutti gli amanti della cultura (informatica in particolare, ma non solo ), tutti coloro che amano imparare, studiare, sfamare la propria curiosità ogni giorno, scoprire, fare a pezzi per ricostruire. Senza gli hacker l?informatica, oggi, non sarebbe sicuramente la stessa. Eppure tutti i giorni, qui o la, leggiamo di attacchi ? hacker ?, di ? hacker ? che scrivono virus, o hacker che entrano nel computer di un utente, di una banca. Entra nel computer di una banca, solo per correggere gli errori,tappare i buchi e le eventuali falle che ci sono nel sito,dare consigli per aumentare la protezione dei dati?..E chi ama questa cultura, sente lo stomaco annodarsi, sente lo sconforto salire, prende ogni giorno coscienza di quanto possa essere ignorante certa gente. Eppure reagire non serve a nulla. E-mail su e-mail, ma mai nessuna risposta. Ma chi crede nell?etica che appartiene alla cultura hacker, sa che non può darsi per vinto.Proprio per far fronte, quindi, agli abusi nell?uso del termine ? hacker ? da parte dei mass media, è nata l?organizzazione che risponde la nome di HANC ( acronimo di Hackers are not crackers ) , e che cerca di unire gli sforzi di tutti quegli amanti della filosofia hacker, che ne hanno piene le scatole della malainformazione in materia di informatica. Chiunque ne abbia voglia può aiutare l? HANC segnalando tramite l?apposito form, eventuali abusi del termine ? hacker ? nei mass media. In seguito, uno dei 4 coordinatori, invierà alla redazione della testata in questione, una e-mail a nome dell?organizzazione, spiegandone l?errore che ha commesso. Tutte le e-mail inviate ( e le eventuali risposte ) saranno ad ogni modo pubblicate nell?apposita sezione della HANC.Il mio blog : http://www.bloggers.it/ThePowerOfLinuxPer Info : info@hancproject.org - www.hancproject.orgDISTINTI SALUTI
    • mosfet scrive:
      Re: Pirateria ??
      - Scritto da: SardinianBoy
      Questo è un articolo che ho scritto pure sul mio
      blog, ma lo ripropongo affinchè certi signori ( i
      media e la stra maledetta siae ) capisca bene gli
      errori che fa quando parla di pirati - pirateria
      - e ladroni :

      Hackers Are Not Crackers

      Ormai quando si parla di ? Hacker ? nei media, si
      parla sempre e comunque dei pirati informatici.
      Chiunque di voi abbia letto qualche libro serio
      sull?argomento, sa benissimo che non è così!

      Gli hacker non sono i pirati informatici, bensì
      la loro antitesi. Sono hacker coloro che hanno
      scritto il sistema operativo LINUX. Sono hacker
      coloro che hanno ampliato e sviluppato la vechcia
      DARPAnet in tutto ciò che oggi noi chiamiamo ?
      INTERNET ?. Sono hacker tutti gli amanti della
      cultura (informatica in particolare, ma non solo
      ), tutti coloro che amano imparare, studiare,
      sfamare la propria curiosità ogni giorno,
      scoprire, fare a pezzi per ricostruire. Senza gli
      hacker l?informatica, oggi, non sarebbe
      sicuramente la stessa. Eppure tutti i giorni, qui
      o la, leggiamo di attacchi ? hacker ?, di ?
      hacker ? che scrivono virus, o hacker che entrano
      nel computer di un utente, di una banca. Entra
      nel computer di una banca, solo per correggere
      gli errori,tappare i buchi e le eventuali falle
      che ci sono nel sito,dare consigli per aumentare
      la protezione dei dati?..E chi ama questa
      cultura, sente lo stomaco annodarsi, sente lo
      sconforto salire, prende ogni giorno coscienza di
      quanto possa essere ignorante certa gente. Eppure
      reagire non serve a nulla. E-mail su e-mail, ma
      mai nessuna risposta. Ma chi crede nell?etica che
      appartiene alla cultura hacker, sa che non può
      darsi per vinto.Proprio per far fronte, quindi,
      agli abusi nell?uso del termine ? hacker ? da
      parte dei mass media, è nata l?organizzazione che
      risponde la nome di HANC ( acronimo di Hackers
      are not crackers ) , e che cerca di unire gli
      sforzi di tutti quegli amanti della filosofia
      hacker, che ne hanno piene le scatole della
      malainformazione in materia di informatica.
      Chiunque ne abbia voglia può aiutare l? HANC
      segnalando tramite l?apposito form, eventuali
      abusi del termine ? hacker ? nei mass media. In
      seguito, uno dei 4 coordinatori, invierà alla
      redazione della testata in questione, una e-mail
      a nome dell?organizzazione, spiegandone l?errore
      che ha commesso. Tutte le e-mail inviate ( e le
      eventuali risposte ) saranno ad ogni modo
      pubblicate nell?apposita sezione della HANC.
      Il mio blog :
      http://www.bloggers.it/ThePowerOfLinux

      Per Info : info@hancproject.org -
      www.hancproject.org

      DISTINTI SALUTINe sono rammaricato anch'io oggi chiamano hacker i lames o crackers che con quattro programmi da due soldi che fatti da hacker fanno danni.Approvo in pieno amo gli hacker come amo me stesso.Ciao==================================Modificato dall'autore il 03/04/2006 15.11.17
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT]Oggi sono andato a pagare la SIA
    - Scritto da: Anonimo
    Certo che al giorno d'oggi ci vuole un bel
    coraggio ad aprire un locale/bar/pub, il mio
    amico ha un paio di televisori ed la radio con
    delle casse sparse per il locale, tuttavia il
    prezzo mi pare eccessivo...Eccessivo??? Io direi ESORBITANTE!!!! :
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]Oggi sono andato a pagare la SIA
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo


      Certo che al giorno d'oggi ci vuole un bel

      coraggio ad aprire un locale/bar/pub, il mio

      amico ha un paio di televisori ed la radio con

      delle casse sparse per il locale, tuttavia il

      prezzo mi pare eccessivo...

      Eccessivo??? Io direi ESORBITANTE!!!! :S ocietàI talianaA nonimaE storsioni
      • ryoga scrive:
        Re: [OT]Oggi sono andato a pagare la SIA
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo




        Certo che al giorno d'oggi ci vuole un bel


        coraggio ad aprire un locale/bar/pub, il mio


        amico ha un paio di televisori ed la radio con


        delle casse sparse per il locale, tuttavia il


        prezzo mi pare eccessivo...



        Eccessivo??? Io direi ESORBITANTE!!!! :

        S ocietà
        I taliana
        A nonima
        E storsioniS ocietàI talianaA utorizzataE storsioni
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]Oggi sono andato a pagare la SIA
        FORTE e SIMPATICO !!!! :@
  • Anonimo scrive:
    pubblicità suonerie = truffe a go go!!!
    Dietro a qualsiasi "servizio" che vi offre una suoneria c'è sempre dientro una truffa.
  • fabianope scrive:
    Re: Suonerie? Che siamo suoanti!
    Ciao,- Scritto da: mosfet
    Allora io personalmente il cellulare lo uso come
    telefono idem...chissa' in quanti siamo?? :=))
    ma bisogna dare atto a quei mendicanti delle
    major ceh gli addolescenti sono la ricchezza di
    questo mercato.ne ho 40 suonati: ma da ragazzino io e i miei amici ci organizzavamo per ascoltarci tutto "the wall", atom heart mother o echoes: cose non proprio restringibili ai pochi secondi di una suoneria...
    Mi hanno regalato delle suonerie la vodafone col
    drm che naturalmente ho cancellato, solo a
    vederli sul mio telefono mi veniva la nausea.bravissimo! IMHO
    Ma gli adulti che scaricano suonerie?ecco qui ti faccio una considerazione:a Udine -dove vivo- hanno chiuso di recente un negozio di dischi (prima) / cd (dopo...).da ragazzino ci compravo i dischi con i miei sudati risparmi: soprattutto di musica classica, in quanto c'era una signora ***estremamente competente*** che ti dava anche preziosi consigli.negli ultimi anni, i cd sono sempre piu' diminuiti, alla signora si sono sostituiti dei "giovani" (le virgolette perche' era anche gente della mia eta'!!) disinteressati & ignoranti e sono subentrati...sempre piu' telefonini!!questi poi dovevano essere proprio imbranati in tutto, in quanto hanno chiuso anche questo business ed ora ha aperto al loro posto una profumeria o similare......che a udine siano tutti adolescenti e io non me ne sono accorto???
    CiaoCiao!fabianope
    • Anonimo scrive:
      Re: Suonerie? Che siamo suoanti!
      - Scritto da: fabianope
      ne ho 40 suonati: ma da ragazzino io e i miei
      amici ci organizzavamo per ascoltarci tutto "the
      wall", atom heart mother o echoes: cose non
      proprio restringibili ai pochi secondi di una
      suoneria...Solo per aver detto questa cosa ti meriti tutto il mio quoting.La cosa molto triste è che tutto quel progressive anni 70 nn tornerà mai piu' :( Maledette major.Stanno privando i ragazzi del buono che c'è nella musica, io sono convinto che anche oggi esistano gruppi che si formano nel garage del batterista (di solito è sempre lui ad avere un garage :) ) ma putroppo non li sentiremo MAI.I ragazzi crescono a botte di 4/4 fissi senza groove e senza rendersene conto dimenticheranno che la musica è poesia.Poi, solo per caso e per fortuna, un ragazzo sentirà per caso una vecchia musica e dirà "porca paletta, ma cos'è questo spettacolo?" e senza saperlo avrà ascoltato un pezzo progressive anni 70 qualsiasi, chessò un ozric tentacles qualsiasi per dire.E finalmente il rock li renderà liberi! :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Suonerie? Che siamo suoanti!
        - Scritto da: Anonimo
        E finalmente il rock li renderà liberi!
        God gave Rock'n Roll to you, gave Rock'n Roll to you,Put it in the soul of everyone...Bogus, dude!
  • Anonimo scrive:
    [OT]Oggi sono andato a pagare la SIAE...
    Oggi ho fatto un favore ad un amico che ha un locale pubblico, dovevo fare delle commissioni e lui ne ha approfittato per mandarmi anche a pagare la SIAE.Sono rimasto impallidito, l'ufficio SIAE nelle vicinanze del mio paese E' ALL'INTERNO della seda di una nota catena di concessionaria di auto, un bugigattolo, un officietto da 12mq con la fila alla porta... Un sacco di persone, quasi tutti gestori di bar/pub e alcuni finanzieri, sia in divisa che in borghese, il tutto ALL'INTERNO DEL CONCESSIONARIO, con meccanici in divisa che facevano GIUSTAMENTE il loro lavoro, sistemavano macchine spostavano, cambiavano pezzi etc... UN ATMOSFERA SURREALE!!!!Quando finalmente arriva il mio turno, uno SCORBUTICO impegato che nemmeno risponde al mio buongiorno chiede SECCATO il nome del gestore, preme due tasti sul computer stampa la pratica e URGH! 841 Euro e qualche spicciolo.... pago... IN CONTANTI al "PADRINO" e saluto gentilmente, ovviamente non ricevendo risposta.Certo che al giorno d'oggi ci vuole un bel coraggio ad aprire un locale/bar/pub, il mio amico ha un paio di televisori ed la radio con delle casse sparse per il locale, tuttavia il prezzo mi pare eccessivo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Il crepuscolo della Musica?
    http://magnatune.com/artists/albums/lara-bach/Mi piacerebbe ogni tanto vedere qualcuno che ha il coraggio di schiaffarci qualche "baghino" sulle copertine. Questo sì che farebbe controtendenza.http://www.homolaicus.com/linguaggi/giodizio/gergo/b.htm
    • Anonimo scrive:
      Re: Il crepuscolo della Musica?
      Ma scherzi!?!? Quello delle suonerie è l'esempio di rispetto dell'arte che pretendono (le major) da chi scarica musica.Praticamente, "rispettosamente parlando", dicono: scaricate
  • Anonimo scrive:
    Re: [SEMI-OT] Pubblicita' che vende "mes
    Ti sei mai chiesto che se c'e' un offerta, da qualche parte ci puo' essere una domanda? Come la prostituzione ( che reputo enormemente meglio del commercio di sms e amenita' simili) se ci sono evidentemente qualcuno ci va, e vi assicuro che lavorano poiche' ne ho diverse nelle vicinanze di casa che la sera con la loro presenza rallegrano una faticosa giornata e non perche' uso i loro servizi ma solo perche' sono di molto belline e di molto vestite succinte la vista di una bella ragazza fa' sempre piacere
  • Anonimo scrive:
    Re: Volete il bene degli italiani?
    Quello che dici e' condivisibile ma non essendo un bene primario basterebbe semplicemente non acquistare e non far acquistare ai bambini ( che sono tali solo per quello che fa' a loro comodo) dovrebbero essere i genitori ed ad impedire che i loro pargoli dilapidino sostanze in tazzate.Il problema e' di societa' sei figo solo se si firmato e hai il tarrofono all'ultimo grido altrimenti sei l'ultimo dei disadattati e' questo secondo me il nodo che andrebbe sciolto, o meglio bisognerebbe far capire alle nuove leve che i valori sono altri e non la velina e il troglodita mutandato che gioca la domenica.
    • Anonimo scrive:
      Re: Volete il bene degli italiani?
      La seconda parte della tua risposta nega la prima.Non si vive di solo pane, e visto che "sei figo solo con l'ultima suoneria di ..." la suoneria diventa un bene primario.è quasi una battuta la mia, ma...Ad ogni modo non cambia il fatto che il prodotto non vale quello che costa, è totalmente ingiusto che se io compro quella canzone su cd, le protezioni non mi permettano di metterci 10 secondi di questa su cellulare, e sbagliato che non si rispetti la realtà in cui viviamo (i bambini hanno il cellulare? bisogna proteggerli! Sono bambini!), e sbagliato che vengano fatte leggi per proteggere certi individui (legati alle major) come se vendessero il pane (è grave se gli fai uno sgarro), ma al contrario loro sono considerati alla leggera (non è un bene primario), e giusto che i politici dovrebbero darci l'esempio su come migliorare veramente questa società, dimostrando che hanno a cuore la giustizia, e non il bene del loro portafoglio appoggiando sino all'inverosimile le richieste (in fatto di leggi e di controllo) di questi signori che continuano a dimostrare quanto poco gli interessi l'arte, e quanto invece gli interessi il denaro ottenuto con ogni mezzo (al limite della legalità, sfruttando le paghette dei bambini, e senza nessuna vergogna!!!).
      • Anonimo scrive:
        Re: Volete il bene degli italiani?
        basta non dare un cellulare a un bambino.che se ne fa un bambino di 10 anni di un telefonino?
  • Anonimo scrive:
    Re: MENO MALE che qualcuno regala i SOLD
    - Scritto da: Anonimo
    Fin che c'è qualcuno che compra le suonerie le
    MAJORS hanno il loro contentino!!No, non contentino, ma soldi per pagarsi fior fiore d'avvocati per rovinare famiglie.Capisco la tua speranza d'ottimismo, ma è meglio il realismo in questo caso.
    • Anonimo scrive:
      Re: MENO MALE che qualcuno regala i SOLD
      Faccio l'avvocatao del diavolo, ma se ci sono idioti che spendono soldi in razzate a te che te frega dello specifico? Casomai bisoga interrogarsi sul perche' ci siano persone cosi' idiote da spendere soldi per cose cosi' futili questo secondo me e' il nocciolo del problema
      • Anonimo scrive:
        Re: MENO MALE che qualcuno regala i SOLD

        Casomai bisoga interrogarsi sul perche' ci siano
        persone cosi' idiote da spendere soldi per cose
        cosi' futili questo secondo me e' il nocciolo del
        problemaSiamo in italia È NORMALE :D
      • Anonimo scrive:
        Re: MENO MALE che qualcuno regala i SOLD
        - Scritto da: Anonimo
        Faccio l'avvocatao del diavolo, ma se ci sono
        idioti che spendono soldi in razzate a te che te
        frega dello specifico?

        Casomai bisoga interrogarsi sul perche' ci siano
        persone cosi' idiote da spendere soldi per cose
        cosi' futili questo secondo me e' il nocciolo del
        problemaPerchè hanno fatto bene il loro lavoro. Hanno reso la cultura una cosa grigia e pesante (usando sarcasmo, spiegandola indegnamente e farcendola di regole, "pubblicizzandola" negativamente), hanno fatto in modo che l'arte morisse per lasciare che venisse sostituita da ... non so come chiamare la musica d'oggi ... incitamento alla stupidità? lesione cerebrale via radio? bho.., hanno convinto tutti che la vita non vale un cazzo se non somigli a qualcuno della televisione, hanno eliminato la libertà di pensiero martellando tutti con lo stesso prodotto (e se piove sempre conosci solo la pioggia), ecc ecc ecc.Io mi chiedo quando spariremo anche noi, che siamo gli ultimi ad aver conosciuto l'ultimo sprazzo d'arte (gli anni 60), che fine faranno quelli che al massimo hanno nutrito il cervello con l'ultimo di 50 cent, hanno ascoltato musica senza musica (il rap), hanno imparato che la qualità di un quadro è data dal suo padrone (se non appartiene a qualche galleria oggi un quadro non vale una mazza, quindi non merita d'esser guardato), stanno disimparando qualsiasi tipo di valore che non sia quello del denaro e di una bellezza fisica raggiunta ad ogni costo (massima espressione della menzogna)
        • Anonimo scrive:
          Re: MENO MALE che qualcuno regala i SOLD
          - Scritto da: Anonimo
          Io mi chiedo quando spariremo anche noi, che
          siamo gli ultimi ad aver conosciuto l'ultimo
          sprazzo d'arte (gli anni 60), che fine faranno
          quelli che al massimo hanno nutrito il cervello
          con l'ultimo di 50 centMah, io spero si ammazzino a vicenda usando lanciafiamme fatti in casa. ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: MENO MALE che qualcuno regala i SOLD
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Faccio l'avvocatao del diavolo, ma se ci sono

          idioti che spendono soldi in razzate a te che te

          frega dello specifico?



          Casomai bisoga interrogarsi sul perche' ci siano

          persone cosi' idiote da spendere soldi per cose

          cosi' futili questo secondo me e' il nocciolo
          del

          problema


          Perchè hanno fatto bene il loro lavoro. Hanno
          reso la cultura una cosa grigia e pesante (usando
          sarcasmo, spiegandola indegnamente e farcendola
          di regole, "pubblicizzandola" negativamente),
          hanno fatto in modo che l'arte morisse per
          lasciare che venisse sostituita da ... non so
          come chiamare la musica d'oggi ... incitamento
          alla stupidità? lesione cerebrale via radio?
          bho.., hanno convinto tutti che la vita non vale
          un cazzo se non somigli a qualcuno della
          televisione, hanno eliminato la libertà di
          pensiero martellando tutti con lo stesso prodotto
          (e se piove sempre conosci solo la pioggia), ecc
          ecc ecc.
          Io mi chiedo quando spariremo anche noi, che
          siamo gli ultimi ad aver conosciuto l'ultimo
          sprazzo d'arte (gli anni 60), che fine faranno
          quelli che al massimo hanno nutrito il cervello
          con l'ultimo di 50 cent, hanno ascoltato musica
          senza musica (il rap), hanno imparato che la
          qualità di un quadro è data dal suo padrone (se
          non appartiene a qualche galleria oggi un quadro
          non vale una mazza, quindi non merita d'esser
          guardato), stanno disimparando qualsiasi tipo di
          valore che non sia quello del denaro e di una
          bellezza fisica raggiunta ad ogni costo (massima
          espressione della menzogna)Scusami "generazione 60", ma non esiste solo la musica che passa la radio. Per quanto riguarda poi la musica rap che a me tra l'altro piace a parte il fatto che usa campioni funk DELLA TUA EPOCA ovviamente riadattati, non mi sembra il caso di criticare un genere che forse non conosci e non capisci perchè ti fermi solo a 50cent il quale non è altro che la commercializzazione del genere e quindi considerato comunemente pop, come britney e company.La musica non è solo quella che passa solo la radio, se tu conosci solo quella, allora mi dispiace per te...
    • Anonimo scrive:
      MENO MALE che qualcuno regala i SOLDI.

      No, non contentino, ma soldi per pagarsi fior fiore
      d'avvocati per rovinare famiglie.
      Capisco la tua speranza d'ottimismo, ma è meglio il
      realismo in questo caso.Capisco che i soldi che gli danno verranno usati contro i deboli... ma se non avessero neanche quelli, si incazzerebbero molto di più di quello che ci fanno credere ora, e dato che sono MAFIOSI, è meglio non farli incazzare troppo.(ti linko un commento di qualche gg fa di un anonimo che spiega benissimo il problema):http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1395962&tid=1395365&p=1&r=PI#1395962Inquietante ma reale no?L'unico modo per distruggere le majors... credo che sarebbe tirare giù le loro sedi, tutte le loro sedi, come hanno fatto con le torri gemelle.(spero che qualche pazzo mi legga e lo faccia veramente ahahahah:))
  • Anonimo scrive:
    Volete il bene degli italiani?
    Sig. politicanti, volete veramente il bene degli italiani? allora cercate d'imporre la vera giustizia là dove serve!!!Non sarebbe giusto che i prodotti vengano venduti in base al loro valore (soprattutto considerato l'età dei consumatori di questi)?è giusto secondo voi che la gente debba essere truffata impunemente da questi signori (con la complicità delle società telefoniche)? è giusto che una canzoncina debba costare in media 10 euro, grazie ad un sistema di pagamento assurdo e che non dà garanzie (la telefonata va male, perdono tempo, ecc), soprattutto considerando il prodotto?è chiaro che i consumatori di certi prodotti sono al 90% bambini che non sanno quello che fanno, è chiaro che con simili truffe sti signori non arrecano che danno alle famiglie, è chiaro che sono al 90% soldi che lasciano il nostro paese per andare a foraggiare le major (che accusano noi, di non avere rispetto per l'arte).Un briciolo di coscienza prima di prenderci per il culo, e un minimo di cervello per salvaguardare il bene del paese!!!
  • Anonimo scrive:
    Il crepuscolo della Musica?
    Già i video avevano dato una bella spallata, spingendo nel settore che economiamente più l'immagine che il contenuto sonoro. Ora a tirare sono suonerie e facili jingle: che fine farà la musica?Verrebbe da preoccuparsi, ma forse sarà una salvezza: se i pesci grossi si buttano sul ciarpame, le produzioni di qualità possono trovare spazio in canali veramente innovativi ed equi (come Magnatune.com).Chi vivrà vedrà.
  • Anonimo scrive:
    Re: Pedofonia
    I ragazzini devono essere protetti da immagini violente ecc ecc, ma dalla stupidità che incombe nel mondo no???? Io vieterei le suonerie ai minori di 14 anni, e questa sarebbe l'unico tipo di censura che approverei, perché veramente onesta.Non dal sesso, visto che è una delle cose più belle del mondo, non dalla violenza in tv, perché è giusto che imparino, e soprattutto, per entrambe, è giusto che i loro genitori sappiano educarli (e se no non fate figli...anche se ve lo chiede Berlusconi per farne schiavi).é scritta un pò di getto...ma il senso è chiaro vero?
    • Anonimo scrive:
      Re: Pedofonia
      Io impedirei anche il possesso di cellulari ai minori , ma porca paletta io il cell non lo avevo eppure con gli amici mi trovavo, i miei sapevano dove ero ( piu' o meno) non mi e' mai servito in situazioni d'emergenza l'unica situazione d'emergenza e' stata quando mi sono schiantato col motorino , una gentile impiegata ha chiamato LEI dal suo TELEFONO fisso l'ambulanza.C'e' nulla da fare stiamo andando verso una societa' che premia il piu' frbo e non il piu' bravo se poi il furbo e' pure figo/a allora diventa un mito che mondo di merda
  • Anonimo scrive:
    Pedofonia
    Altro che pirateria gli darei io a chi si fa i soldi vendendo a 4 euro (bastano?) dieci secondi di quello schifo che non merita di essere acquistata neanche per intero (la musica d'oggi) a ragazzini (sono loro i maggiori consumatori)
  • Anonimo scrive:
    [SEMI-OT] Pubblicita' che vende "messagg
    Cioe' vi rendete a che punto siamo arrivati? c'e' pure la pubblicita' che vende "messaggi" teneri al "SOLO COSTO DI 2?/sms"...ed il bello e' che ste cose vanno di moda...ora io mi chiedo quale mente bacata e sottosviluppata possa COMPRARE PAROLE E FRASI 'DAMORE a 1? per sms? dico solo lol
  • Anonimo scrive:
    Boh mi sembra tnto uno spreco...
    non sò sugli altri telefoni ma sui nokia spezzetti un mp3 e lo metti come suoneria o in wav per telefoni tipo 6600 che non supportano nativamente l'mp3.Ah ma dimenticavo che siamo in italia, addirittura un mio amico ci spese tipo 50€ peggio di puffetta ma poi per file .mid quando a casa aveva addirittura gli originali e poteva convertirseli in mp3 e "credo" che sarebbe stato legale visto che aveva il cd originale.Non c'è dubbio che quel mio amico sia un sempliciotto purtroppo non è l'unico a fare robe del genere.
  • Anonimo scrive:
    MENO MALE che qualcuno regala i SOLDI
    Fin che c'è qualcuno che compra le suonerie le MAJORS hanno il loro contentino!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Loghi e Suonerie, pubblicità in tv..
    - Scritto da: Anonimo
    Qualcuno di voi ha visto quelle odiose pubblicità
    in tv?

    Marcooo... rispondiiiii.... ?!?

    Magari l'avranno pure registrata alla SIAE!!!

    Ohhh cacchiooo! come possono vendere quella
    fuffa!

    :| :DPer non parlare delle suonerie normali. Un bel giorno, se hai il blocca immagine nella TV, prova a bloccare durante la pubblicità delle suonerie, leggendoti, in basso a destra, il disclaimer. Scoprirai che:1) Son 5 ? + iva + il costo del messaggio e son obbligatori 3 messaggi a settimana2) Le musiche son tratte da riedizioni non originali. Percui, ti spacciano una musica che, in realtà, non è proprio fedele fedele. La cosa ancora più bella è che il tutto è protetto dalla SIAE
    • Anonimo scrive:
      Re: Loghi e Suonerie, pubblicità in tv..

      Per non parlare delle suonerie normali. Un bel
      giorno, se hai il blocca immagine nella TV, prova
      a bloccare durante la pubblicità delle suonerie,
      leggendoti, in basso a destra, il disclaimer.
      Scoprirai che:

      1) Son 5 ? + iva + il costo del messaggio e son
      obbligatori 3 messaggi a settimana
      2) Le musiche son tratte da riedizioni non
      originali. Percui, ti spacciano una musica che,
      in realtà, non è proprio fedele fedele. La cosa
      ancora più bella è che il tutto è protetto dalla
      SIAEPer cose del genere molte società sono state multate, e ultimamente una dietro richiesta di un solo consumatore. Facci sapere il nome "di questa pubblicità" (io non è che guardo molta tv, ma p.i. lo leggo sempre), e una bella telefonata a qualche associazione per la difesa dei consumatori la faccio di sicuro.
  • Anonimo scrive:
    Loghi e Suonerie, pubblicità in tv...
    Qualcuno di voi ha visto quelle odiose pubblicità in tv? Marcooo... rispondiiiii.... ?!? Magari l'avranno pure registrata alla SIAE!!! Ohhh cacchiooo! come possono vendere quella fuffa! :| :D
  • mosfet scrive:
    Suonerie? Che siamo suoanti!
    Allora io personalmente il cellulare lo uso come telefono ma bisogna dare atto a quei mendicanti delle major ceh gli addolescenti sono la ricchezza di questo mercato.Mi hanno regalato delle suonerie la vodafone col drm che naturalmente ho cancellato, solo a vederli sul mio telefono mi veniva la nausea.Ma gli adulti che scaricano suonerie?Ciao
  • Anonimo scrive:
    Il pericolo numero uno sono le MAJOR
    Non i da loro definiti "pirati".
    • Anonimo scrive:
      Re: Il pericolo numero uno sono le MAJOR
      il pericolo numero uno sono i mocciosi (e chi gli da il potere), che sempre più spesso hanno il cellulare, che vi ricordo è nato come qualcosa per adulti, dato che bisognava avere 18 anni per registrarsi la sim, ora invece si va diffondendo sempre più fra i giovani complici i genitori prestanomi, e si fanno ciulare il credito scaricando fesserie, tanto loro i soldi non li sudano e non gli danno il giusto valore..
  • Anonimo scrive:
    Le Vibrazioni
    Qualche anno fa, ho letto che si lamentavano del fatto che la SIAE faceva affari d'oro con le suonerie ma che di quei proventi gli artisti non vedevano nemmeno un centesimo...
  • Anonimo scrive:
    squali
    madài...volete far pagare i diritti per la musichetta in ultra-low-shit-fi che esce dai telefonni per nemmeno un secondo, perché di solito si risponde alla chiamata (tra l'altro: non doveva esserci un limite minimo di durata da superare prima di dover pagare i diritti)?e poi sarebbe pirata che si passa le suonerie?.. certo che se ci sono i pirla che "al costo di solo 1 euro puoi scaricare la suoneria con la prima canzone in hit-parade" (che cambia ogni settimana)...si sta facendo business con l'aria fritta!
  • Anonimo scrive:
    Chiedete a puffetta
    Lei di suonerie è l'esperta, pensate che ha speso ben 24? (50.000 lire del vecchio conio ) in un colpo solo per 4 suonerie.
    • puffetta scrive:
      Re: Chiedete a puffetta
      ho chiuso il mio thread agli anonimi proprio per non farti venire a romopere le scatole, tant'è che ne hai aperto uno tutto tuo!Furbacchione!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiedete a puffetta
        - Scritto da: puffetta
        ho chiuso il mio thread agli anonimi proprio per
        non farti venire a romopere le scatole, tant'è
        che ne hai aperto uno tutto tuo!
        Furbacchione!!!!!Brava, così hai negato al 90% dei non registrati di poterti rispondere, pensi di aver vinto tu? penso proprio di no.
        • puffetta scrive:
          Re: Chiedete a puffetta
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: puffetta

          ho chiuso il mio thread agli anonimi proprio per

          non farti venire a romopere le scatole, tant'è

          che ne hai aperto uno tutto tuo!

          Furbacchione!!!!!

          Brava, così hai negato al 90% dei non registrati
          di poterti rispondere, pensi di aver vinto tu?
          penso proprio di no.
          perchè non dici la verità e cioè che puffetta si è sbagliata ? Per lei è stata la prima volta e ha fatto confusione. Solo in un secondo tempo per non perdere del tutto i soldi ha scaricato le suonerie.Sei un falso giuda!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiedete a puffetta
            - Scritto da: puffetta

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: puffetta


            ho chiuso il mio thread agli anonimi proprio
            per


            non farti venire a romopere le scatole,
            tant'è


            che ne hai aperto uno tutto tuo!


            Furbacchione!!!!!



            Brava, così hai negato al 90% dei non registrati

            di poterti rispondere, pensi di aver vinto tu?

            penso proprio di no.




            perchè non dici la verità e cioè che puffetta si
            è sbagliata ? Per lei è stata la prima volta e ha
            fatto confusione. Solo in un secondo tempo per
            non perdere del tutto i soldi ha scaricato le
            suonerie.Alla tua età, credo circa trentenne se non sbaglio, avresti già dovuto sviluppare adeguate difese a questi punzecchiamenti che ti sono rivolti solo per farti capire dove hai sbagliato, le critiche ormai dovresti aver imparato ad accettarle con una certa maturità che in te forse manca. Infatti hai chiuso il thread ai soli registrati, hai negato un diritto ad altri per evitare di confrontarti con i tuoi errori, non mi pare da ragazza di sinistra comportarsi in tal maniera.ma con questo cosa volevo dire, non lo so, ma i fatti mi cosano!
            Sei un falso giuda!!!Giuda è già falso di suo, un falso giuda è un buono.
          • puffetta scrive:
            Re: OT-Chiedete a puffetta
            un conto è fare una, due, tre critiche, le accetto. Un altro conto è fare crudeltà mentale!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 aprile 2006 01.28-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiedete a puffetta
            - Scritto da: puffetta

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: puffetta





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: puffetta




            ho chiuso il mio thread agli anonimi
            proprio


            per




            non farti venire a romopere le scatole,


            tant'è




            che ne hai aperto uno tutto tuo!




            Furbacchione!!!!!







            Brava, così hai negato al 90% dei non

            registrati



            di poterti rispondere, pensi di aver vinto
            tu?



            penso proprio di no.












            perchè non dici la verità e cioè che puffetta
            si


            è sbagliata ? Per lei è stata la prima volta e

            ha


            fatto confusione. Solo in un secondo tempo per


            non perdere del tutto i soldi ha scaricato le


            suonerie.



            Alla tua età, credo circa trentenne se non

            sbaglio, avresti già dovuto sviluppare adeguate

            difese a questi punzecchiamenti che ti sono

            rivolti solo per farti capire dove hai
            sbagliato,

            le critiche ormai dovresti aver imparato ad

            accettarle con una certa maturità che in te
            forse

            manca. Infatti hai chiuso il thread ai soli

            registrati, hai negato un diritto ad altri per

            evitare di confrontarti con i tuoi errori, non
            mi

            pare da ragazza di sinistra comportarsi in tal

            maniera.

            ma con questo cosa volevo dire, non lo so, ma i

            fatti mi cosano!




            Sei un falso giuda!!!



            Giuda è già falso di suo, un falso giuda è un

            buono.


            un conto è fare una, due, tre critiche, le
            accetto. Un altro conto è fare crudeltà mentale!Servono a rafforzare il carattere fidati.e poi è il mio mestiere (troll)
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiedete a puffetta

            non mi
            pare da ragazza di sinistra comportarsi in tal
            maniera.
            ma con questo cosa volevo dire, non lo so, ma i
            fatti mi cosano!
            Tipico comunista, urlare di esser censurati quando son loro che censurano più di tutti, ma non hanno le palle per ammetterlo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiedete a puffetta
            - Scritto da: Anonimo

            non mi

            pare da ragazza di sinistra comportarsi in tal

            maniera.

            ma con questo cosa volevo dire, non lo so, ma i

            fatti mi cosano!



            Tipico comunista, urlare di esser censurati
            quando son loro che censurano più di tutti, ma
            non hanno le palle per ammetterlo.I comunisti esistono solo nella tua mente bacata e in quella del tuo Capò
    • LockOne scrive:
      Re: Chiedete a puffetta
      - Scritto da: Anonimo
      Lei di suonerie è l'esperta, pensate che ha speso
      ben 24? (50.000 lire del vecchio conio ) in un
      colpo solo per 4 suonerie.eehh?? Ma HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA HEHEHEHEHEHE UUUHHHHHUHUHUHUHUHUHU HAHAHAHAHAHAHAHA HAHAHA HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
    • Maiale scrive:
      Re: Chiedete a puffetta
      Puffetta non ha 30 anni ma 3 1 , che è peggio.E come tutte le donne è specializzata nel buttare via i soldi,se non li butta via con i loghi e le suonerie li butta via in qualche altra cazzata.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiedete a puffetta
        - Scritto da: Maiale
        Puffetta non ha 30 anni ma 31, che è
        peggio.Caspita, già 31? :| La via verso la menopausa sempre più vicina... meglio che si affretti col moroso...
        E come tutte le donne è specializzata nel buttare
        via i soldi, se non li butta via con i loghi e le
        suonerie li butta via in qualche altra cazzata.C'hai ragione, oh mio imperatore :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Chiedete a puffetta
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Maiale

          Puffetta non ha 30 anni ma 31, che è

          peggio.

          Caspita, già 31? :| La via verso la menopausa
          sempre più vicina... meglio che si affretti col
          moroso...


          E come tutte le donne è specializzata nel
          buttare

          via i soldi, se non li butta via con i loghi e
          le

          suonerie li butta via in qualche altra cazzata.

          C'hai ragione, oh mio imperatore :)
          avve vatti a fare un giretto alla foce mentre non sei loggato!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiedete a puffetta
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Maiale


            Puffetta non ha 30 anni ma 31, che è


            peggio.



            Caspita, già 31? :| La via verso la menopausa

            sempre più vicina... meglio che si affretti col

            moroso...




            E come tutte le donne è specializzata nel

            buttare


            via i soldi, se non li butta via con i loghi e

            le


            suonerie li butta via in qualche altra
            cazzata.



            C'hai ragione, oh mio imperatore :)


            avve vatti a fare un giretto alla foce mentre non
            sei loggato!!Puffana non sono avve! Quell'avve non sarbbe stato buono come me, ma peggio!
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiedete a puffetta
            ma di ca**o state parlando???!!!per le comunicazioni private esiste la chat, le email, il telefono...poi se il vostro scopo è quello attaccar bottone con puffetta basta chiederle uno dei mezzi sopra citate senza troppi giri.....salutiuno che si rompe i co***ni vedere thread che non c'entrano una mazza con PI
  • Anonimo scrive:
    Perchè ci sono le protezioni sui CD ?
    Semplice ! Perchè così non potete rippare fuori il wav da mettere sul cell
    • LockOne scrive:
      Re: Perchè ci sono le protezioni sui CD
      - Scritto da: Anonimo
      Semplice ! Perchè così non potete rippare fuori
      il wav da mettere sul cellsiccome non se ne trovano svariati miliardi in giro.siccome non si possono usare direttamente gli mp3 scaricati dal mulo.che mondo e' questo, dove le masse pagano per una roba tanto demenziale quanto reperibile come una suoneria?
      • jkx scrive:
        sono 4 anni che ho la stessa suoneria
        4 annie non è una musica... è un trillo da uccellini rincoglioniti
        • Anonimo scrive:
          Re: sono 4 anni che ho la stessa suoneri
          - Scritto da: jkx
          4 anni
          e non è una musica... è un trillo da uccellini
          rincoglioniti(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: sono 4 anni che ho la stessa suoneri
            io ho un lg8138, che mi permette di mettere files mp3come suonerie.Nel mio tempo libero mi dedico alla musica, così misono composto un pezzo come suoneria del cellulare.Ovviamente Copyleft o CC che dir si voglia a manetta :D
  • Anonimo scrive:
    il bicchiere mezzo vuoto
    Queste majors secondo me, vedono il bicchiere mezzo vuoto e prevedo altre leggi ad majors in futuro !
  • puffetta scrive:
    Balle suonanti
    le suonerie si passano da un cell all'altro con il bluetooth o si inviano con mms a meno che le major non vogliano far controllare anche questi tipi di "sharing"
    • pikappa scrive:
      Re: Balle suonanti
      - Scritto da: puffetta
      le suonerie si passano da un cell all'altro con
      il bluetooth o si inviano con mms a meno che le
      major non vogliano far controllare anche questi
      tipi di "sharing"veramente si, alcuni telefoni, specie di un noto operatore di terza generazione hanno i profilo BT limitato all'auricolare e al modem, ovviamente è un limite puramente software (per dovere di cronaca citiamo anche un operatore di colore rosso che aveva alcuni telefoni castrati in questo modo che linkavano lo scambio dati a pagine del proprio sito)
    • mosfet scrive:
      Re: Balle suonanti
      - Scritto da: puffetta
      le suonerie si passano da un cell all'altro con
      il bluetooth o si inviano con mms a meno che le
      major non vogliano far controllare anche questi
      tipi di "sharing" Peccato che il modo cè e lo stanno facendo introdurre i drm cosi o bluetooth o mms non serviranno a niente.Io ho fatto la prova col mio 3vx umts su un'altro 3vx passati tranquillamente ma poi dovevi scarcare la licenza al costo di 3 euro .Ovviamente me l'avevano regalati la vodafone .Se le tengono le suonerie.Ciao==================================Modificato dall'autore il 03/04/2006 19.01.43
  • Anonimo scrive:
    tanti soldi per le suonerie?
    assurdo, anche se in effetti in ufficio mi sembra facciano a gara a chi la suoneria più assurda
    • Anonimo scrive:
      Re: tanti soldi per le suonerie?
      - Scritto da: Anonimo
      assurdo, anche se in effetti in ufficio mi sembra
      facciano a gara a chi la suoneria più assurdaAndrebbero internati tutti.È assurdo buttar via soldi in quel modo.Ok, che viviamo in una democrazia, e ognuno butta i propri soldi come vuole. Ma avere tanto disprezzo per il denaro, non tanto per il denaro in se, ma quanto per ciò che comporta lo sperpero, magari agli occhi di chi con quello stesso denaro ci mangia per settimane, è veramente inquietante e disdicevole.Non è certo un comportamento da incoraggiare o da additare come un modello da imitare.Anzi...
      • Anonimo scrive:
        Re: tanti soldi per le suonerie?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        assurdo, anche se in effetti in ufficio mi
        sembra

        facciano a gara a chi la suoneria più assurdaVisto i costi, mi vien da chiedermi "Ma non eravamo in crisi? Non eran finiti i soldi? Il nanerottolo italiota non li aveva prosciugati tutti? Eppure, sti qua, da dove li cavano i soldi? dal muro?"

        Andrebbero internati tutti.Ovviamente.
        È assurdo buttar via soldi in quel modo.Infatti...
        Ok, che viviamo in una democrazia, e ognuno butta
        i propri soldi come vuole. Ma avere tanto
        disprezzo per il denaro, non tanto per il denaro
        in se, ma quanto per ciò che comporta lo
        sperpero, magari agli occhi di chi con quello
        stesso denaro ci mangia per settimane, è
        veramente inquietante e disdicevole.Infatti, poi c'è chi si lamenta che i CD costano troppo. Questo non per far un favore alle major, ma così, loro se la ridono e chi fà i sondaggi.. pure.

        Non è certo un comportamento da incoraggiare o da
        additare come un modello da imitare.

        Anzi...Follow Up
        • Anonimo scrive:
          Re: tanti soldi per le suonerie?

          Visto i costi, mi vien da chiedermi "Ma non
          eravamo in crisi? Non eran finiti i soldi? Il
          nanerottolo italiota non li aveva prosciugati
          tutti? Eppure, sti qua, da dove li cavano i
          soldi? dal muro?"io penso che i soldi sono diminuiti perchè l'Italia sta in crisi e bisogna risollevare le sorti dandosi da fare e riducento i divertimenti. Qui invece non ci si da fare e si vogliono più divertimenti di prima. Alla fine del mese ci si arriva se si rinuncia ogni tanto alla pizza la sera, il calcetto o il cellulare strafigo. A quelli però non si rinuncia. Un impiegato preferisce fare la fame piuttosto di non avere il cellulare più bello dell'ufficio. La gente che non arriva alla fine del mese è quasi sempre perchè spende i soldi in lussi inutili. Nessuno vuole capire che ci serve un governo che ci faccia fare sacrifici e non governi che ci promettono oro che non possono darci. Quando in famiglia ci sono pochi soldi che si fa? Si fanno sacrifici o si continua a spendere indebitandosi. Ho votato Berlusconi perchè speravo che attuasse questa politica di recupero eliminando il troppo statalismo e gli sprechi. Poi però non sopporto quando aumenta gli stipendi degli statali per ingraziarseli alle elezioni.
          Infatti, poi c'è chi si lamenta che i CD costano
          troppo. Questo non per far un favore alle major,
          ma così, loro se la ridono e chi fà i sondaggi..
          pure.io infatti dico, costano troppo e non li compro. Mi sento la radio ma poi per sentire cosa?Forse sono io ma la musica mi ha proprio stancato
          • Anonimo scrive:
            Re: tanti soldi per le suonerie?
            - Scritto da: Anonimo
            Mi sento la radio ma poi per sentire cosa?
            Forse sono io ma la musica mi ha proprio stancatoFigurati io, ho comprato da poco l'auto nuova ma non ho voluto l'autoradio, sai che rottura: se qualcuno viaggia con me e poi mi chiede di accenderla? Con la musica scontata, commerciale e ripetitiva d'oggi mi verrebbe solo il mal di testa...
          • DuDe scrive:
            Re: tanti soldi per le suonerie?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Mi sento la radio ma poi per sentire cosa?

            Forse sono io ma la musica mi ha proprio
            stancato

            Figurati io, ho comprato da poco l'auto nuova ma
            non ho voluto l'autoradio, sai che rottura: se
            qualcuno viaggia con me e poi mi chiede di
            accenderla? Con la musica scontata, commerciale e
            ripetitiva d'oggi mi verrebbe solo il mal di
            testa...infatti io o ascolto roba vecchia su cd oppure radio in cui si parla e non quelle in cui danno musica
          • DuDe scrive:
            Re: tanti soldi per le suonerie?
            sara' qui tutti si lamentano ma i negozi di cellulari sono strapieni, i ristoranti il sabato idem io quando ero povero e per povero intendo senza lavoro e soldi, quei pochi soldi che racimolavo li usavo per mangiare tipo mi compravo la pasta per la pizza e ne facevo frittelle da mangiare, con 1500 lire all'epoca ti saziavi, non era si salutare ma almeno mangiavo.Per chi si stesse domandando cosa successe , nulla incidente a mio padre ed io che ero senza lavoro poi pe fortuna le cose si sono sistemate e pure ora che ho qualche soldo in piu' di certo i miei sfizi me li tolgo ma non nei cellulari o menate simili, ascolto la radio raramente vado al cinema di cd non ne compro e aspetto di comprare un dvd quando costa 7 euro, ho l'abbonamento a sky per i canali tematici e i vari fox poiche' danno delle serie che reputo belle , se non avessi i soldi per fare tutto cio' semplicemente non le farei, certo, si campa male, ma si campa lo stesso
          • Anonimo scrive:
            Re: tanti soldi per le suonerie?

            Ho votato Berlusconi perchè speravo che attuasse
            questa politica di recupero eliminando il troppo
            statalismo e gli sprechi. Tra tutte le cose che ci sono da vedere intorno ad un personaggio del genere...tu sei andato a scegliere l'ultimo dei suoi interessi.Eh bhe, certo che quando incontra un capo di stato straniero sarà quello il suo primo interesse, non vedere come fare in modo di aumentare i suoi guadagni in quel paese, ecc, ma anzi, chiedergli: "ma voi come fate con gli statali? sai da noi sono una piaga..guarda..non dormo la notte"
      • Anonimo scrive:
        Re: tanti soldi per le suonerie?
        Poi però si piange perchè non si arriva a fine mese !Ciao,Piwi
Chiudi i commenti