Corea del Nord, attacco anonimo al potere

Furia hacktivista sul regime di Kim Jong-un, accusato delle più terribili nefandezze contro i diritti umani. Anonymous ha preso il controllo di due account ufficiali su Twitter e Flickr

Roma – Il più celebre collettivo hacker contro il governo guidato da Kim Jong-un, raffigurato con muso e orecchie da maiale e accusato della peggiore violazione dei diritti umani sul pianeta. Ignoti che si dichiarano membri di Anonymous sono così riusciti a prendere il controllo degli account nordcoreani sulle piattaforme social Twitter e Flickr , per il conseguente defacement di due siti gestiti dalle autorità di Pyongyang.

Tutto sarebbe parte dell’operazione Tango Down , l’ offensiva cibernetica di Anonymous ha portato al furto di oltre 15mila password dal sito d’informazione uriminzokkiri.com , in risposta alle violazioni del regime e al suo programma di espansione nucleare. In aggiunta, la homepage della piattaforma per la distribuzione online di musica e libri ryomyong.com è stata sostituita con una serie di immagini satiriche raffiguranti il leader nordcoreano.

Stando alle rivendicazioni postate su Pastebin, il collettivo anonimo sarebbe stato aiutato da alcuni membri residenti nella stessa Corea del Nord, riusciti nell’impresa di sfruttare “la vera Internet” attraverso una catena di ripetitori WiFi con frequenze private . Recentemente, il governo di Pyongyang ha bloccato il suo programma per l’apertura della rete 3G nazionale ai soli turisti.

“A tutti i cittadini nordcoreani consigliamo di rialzarsi e abbattere questo regime oppressivo – si legge in un comunicato diramato online da Anonymous – Terremo strette le vostre mani mentre intraprendete questo viaggio verso la libertà, la democrazia e la pace. Non siete soli. Non temeteci, non siamo terroristi, siamo solo i bravi ragazzi di Internet. AnonKorea e tutti gli altri anonimi sono qui per liberarvi”.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pino scrive:
    Crash su Babanabread
    Bene, mi dico. Lo testo su Bananabread (il gioco in 3D HTML5).Vado suhttps://developer.cdn.mozilla.net/media/uploads/demos/a/z/azakai/3baf4ad7e600cbda06ec46efec5ec3b8/bananabread_1373485124_demo_package/game.html?setup=high&serveE ho un bel crash.Un po' di beta testing no eh?Katso!
  • bubba scrive:
    Internet explorer e i danni a internet
    Vi posto questo gustosissimo articolo (di un MVP) su Internet Explorer, XP e l'obsolescenza. http://www.troyhunt.com/2013/01/the-impending-crisis-that-is-windows-xp.htmlSe leggete bene, in estrema sintesi, la mette giu cosi "Utenti di XP siete irresponsabili, state danneggiando internet e l'ecosistema tenendo XP e IE8 (che e' il max disponibile). Passate a Seven/win8)"! :-D Io trovo straordinario il cercare di ribaltare sull'utenza, le infinite colpe di M$ (fake-standard, IE fuso nell'OS, abuso del monopolio ecc)
  • qwerty scrive:
    nah
    ho sempre trovato i blink 182 una discreta rock-band
  • Copons scrive:
    Don't even...
    [img]http://images1.wikia.nocookie.net/__cb20110129214821/monster/images/4/4e/Weeping_angel.jpg[/img]
    • Legumeleio scrive:
      Re: Don't even...
      - Scritto da: Copons
      [img]http://images1.wikia.nocookie.net/__cb2011012stai dicendo che google ti disloca nel tempo per nutrirsi della tua energia?
      • Copons scrive:
        Re: Don't even...
        - Scritto da: Legumeleio
        stai dicendo che google ti disloca nel tempo per
        nutrirsi della tua
        energia?Non proprio.Sto dicendo che in futuro i Chrome Developer Tools avranno questa UI:[img]http://24.media.tumblr.com/tumblr_mcmigzG1n41qjf302o1_400.jpg[/img]
  • FDG scrive:
    Ho qualche dubbio
    Non sono convinto che da questa mossa se ne possano avere solo benefici.Prendiamo quanto viene mostrato in questo report:http://blog.bitergia.com/2013/02/06/report-on-the-activity-of-companies-in-the-webkit-project/Si misurano i contributi dati dai diversi soggetti che partecipano allo sviluppo di WebKit. Tutti i soggetti in diversa misura hanno contribuito a far diventare WebKit l'engine di sucXXXXX che conosciamo oggi. Cioè, sforzi convergenti producono benefici per la comunità dei partecipanti. Con due progetti questi sforzi divergono e solo in misura minore i due progetti possono beneficiare degli stessi contributi (il fork non garantisce più la compatibilità).Non sarebbe stato più sensato chiedere un cambiamento radicale lavorando nello stesso progetto? Lo sfruttamento dei proXXXXXri multicore penso interessi a tutti. Magari la questione non è solo tecnica ma politica? Aspetto le reazioni dei principali responsabili dello sviluppo di WebKit per capire meglio i termini della questione.
    • Io no scrive:
      Re: Ho qualche dubbio

      Non sarebbe stato più sensato chiedere un
      cambiamento radicale lavorando nello stesso
      progetto? Lo sfruttamento dei proXXXXXri
      multicore penso interessi a tutti. Magari la
      questione non è solo tecnica ma politica? Aspetto
      le reazioni dei principali responsabili dello
      sviluppo di WebKit per capire meglio i termini
      della
      questione.I principali sviluppatori di WebKit erano quelli che hanno scritto KHTML e se è per far piacere agli altri hanno già dato troppo.
  • BOH scrive:
    chomre vs firefox
    Che ne pensate ?Io sono ancora pro - firefox ....e giudico chome più pessante
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: chomre vs firefox
      contenuto non disponibile
    • Trollollero scrive:
      Re: chomre vs firefox
      - Scritto da: BOH
      Che ne pensate ?
      Io sono ancora pro - firefox ....
      e giudico chome più pessantePenso che l'abbondanza e la precisione delle argomentazioni tecniche di questo post dicano gia' tutto.....
    • gnammolo scrive:
      Re: chomre vs firefox
      mia posizione: per navigare mi trovo meglio col chrome, per sviluppare html/css/javascript per adesso è meglio il FF
    • bubu scrive:
      Re: chomre vs firefox
      A me non cambia che browser usare, ma trovo utilissimo noscript.Firefox ha noscript e chrome difficilmente si tira la zappa sui piedi bloccando gli script alla stessa maniera. Basta vedere usando noscript quanti sono i siti che contengono javascript che arriva da google-analytics. Non bloccare FB e google, e navigare loggati ai loro servizi, vuol dire regalare la propria cronologia in giro.
      • Forketta scrive:
        Re: chomre vs firefox
        - Scritto da: bubu
        A me non cambia che browser usare, ma trovo
        utilissimo
        noscript.
        Firefox ha noscript e chrome difficilmente si
        tira la zappa sui piedi bloccando gli script alla
        stessa maniera. Basta vedere usando noscript
        quanti sono i siti che contengono javascript che
        arriva da google-analytics. Non bloccare FB e
        google, e navigare loggati ai loro servizi, vuol
        dire regalare la propria cronologia in
        giro.Se hai paura di quello, usa Ghostery.
      • Io no scrive:
        Re: chomre vs firefox

        Firefox ha noscript e chrome difficilmente si
        tira la zappa sui piedi bloccando gli script alla
        stessa maniera.Certo certo !https://chrome.google.com/webstore/search-extensions/noscript?hl=en-US
  • saverio_ve scrive:
    un'altra Microsoft?
    Queste operazioni mi spaventano sempre, Microsoft era famosa per adottare la strategia: mi aggrego allo standard -
    assumo una posizione dominante -
    cambio lo standard a mio piacere e taglio fuori tutti gli altri.Non vorrei che Google avesse deciso di scegliere questa stessa strategia.Non si poteva continuare a migliorare Webkit con un progetto condiviso?Forse sto solo invecchiando e diventando un po' paranoico...
    • Trollollero scrive:
      Re: un'altra Microsoft?
      - Scritto da: saverio_ve
      Queste operazioni mi spaventano sempre, Microsoft
      era famosa per adottare la strategia: mi aggrego
      allo standard -
      assumo una posizione
      dominante -
      cambio lo standard a mio piacere
      e taglio fuori tutti gli
      altri.

      Non vorrei che Google avesse deciso di scegliere
      questa stessa
      strategia.

      Non si poteva continuare a migliorare Webkit con
      un progetto
      condiviso?
      Tenendo conto che Webkit originariamente nasce a uso e consumo di Apple (e contribuire a Webkit significa dare una mano prevalentemente ad Apple, ora come ora), direi proprio di no.Ben venga questo fork (che tra l'altro verra' de facto adottato anche da Opera).
      Forse sto solo invecchiando e diventando un po'
      paranoico...Forse conviene dare un occhio a questa bella paginetta.....http://www.chromium.org/blink/developer-faq
      • saverio_ve scrive:
        Re: un'altra Microsoft?
        ti ringrazio per il link che ho letto attentamente...Condivido le domande e diffido delle risposte.Lo sviluppo di applicazioni Web è un incubo dovuto alla frammentazione dei browser e loro versioni. Internet deve restare una risorsa condivisa e uno sviluppatore deve essere messo in condizione di sviluppare applicazioni che funzionino su tutto.Altrimenti torniamo ai siti "MS Explorerizzati" che fino a poco tempo fa (e in alcuni casi ancora oggi) affliggevano il web.Webkit sarà anche stato un progetto Apple centrico, ma mi pare che Google ne abbia goduto fino ad oggi. Il search è in mano a Google, l'advertize è in mano a Google, la navigazione mobile è in mano a Google (con apple che tenta di resistere), la navigazione desktop lo sta diventando ...Possiamo davvero permetterci che Google detti la piattaforma di sviluppo per le web app?Sei davvero sicuro che le rassicurazioni bastino ad evitare che si taglino fuori tutti i competitor e che internet diventi un monopolio?
        • Trollollero scrive:
          Re: un'altra Microsoft?
          - Scritto da: saverio_ve
          ti ringrazio per il link che ho letto
          attentamente...
          Condivido le domande e diffido delle risposte.
          Lo sviluppo di applicazioni Web è un incubo
          dovuto alla frammentazione dei browser e loro
          versioni.

          Internet deve restare una risorsa condivisa e uno
          sviluppatore deve essere messo in condizione di
          sviluppare applicazioni che funzionino su
          tutto.
          Altrimenti torniamo ai siti "MS Explorerizzati"
          che fino a poco tempo fa (e in alcuni casi ancora
          oggi) affliggevano il
          web.
          Webkit sarà anche stato un progetto Apple
          centrico, ma mi pare che Google ne abbia goduto
          fino ad oggi.

          Il search è in mano a Google, l'advertize è in
          mano a Google, la navigazione mobile è in mano a
          Google (con apple che tenta di resistere), la
          navigazione desktop lo sta diventando
          ...
          Possiamo davvero permetterci che Google detti la
          piattaforma di sviluppo per le web
          app?Chromium (e quindi Blink, come Webkit prima di lui) e' un progetto open.Quando un progetto di questo tipo prende direzioni sgradite si forka e tanti saluti, come e' appena sucXXXXX con Webkit/Blink.La piaga IE si e' potuta diffondere e radicare per due principali motivi: l'abuso di posizione dominante di Microsoft e il codice chiuso di quell'immane porcheria che spacciano per browser
          Sei davvero sicuro che le rassicurazioni bastino
          ad evitare che si taglino fuori tutti i
          competitor e che internet diventi un
          monopolio?Fino a quando il codice rimane aperto non si pongono problemi di sorta.
          • saverio_ve scrive:
            Re: un'altra Microsoft?
            magari fosse così semplice...Il discorso che fai sul "codice aperto" vale se Google fosse uno dei tanti.Se l'80% del mondo naviga con un motore, hai poco da dire "non è stantdard faccio il mio fork", gli sviluppatori non ti prenderanno neanche in considerazione (come accadde quando tutti navigavano con ms explorer).Google si è guardata bene dal fare un fork di Webkit quando Apple aveva l'80% del traffico mobile! Lo fa adesso che Android è nella posizione in cui è con delle prospettive schiaccianti.Però ribadisco, forse sono io che sono paranoico, magari hai ragione tu a dire che non è un problema.
          • Trollollero scrive:
            Re: un'altra Microsoft?
            - Scritto da: saverio_ve
            magari fosse così semplice...
            Il discorso che fai sul "codice aperto" vale se
            Google fosse uno dei
            tanti.
            Se l'80% del mondo naviga con un motore, hai poco
            da dire "non è stantdard faccio il mio fork", gli
            sviluppatori non ti prenderanno neanche in
            considerazione (come accadde quando tutti
            navigavano con ms
            explorer).Forse non ti e' completamente chiaro cosa sia Webkit...."Webkit" NON e' il motore di rendering, ma un'API che permette l'utilizzo da parte dei browser di WebCore (il motore di rendering vero e proprio) e JavaScriptCore (motore Javascript);Chromium usa SOLO WebCore e quelle parti di API che ci hanno a che fare (ovviamente....).Forkare Webkit significa ripulirlo da tutta quella roba che Chromium non usa, non ho letto da nessuna parte di modifiche a WebCore.
            Google si è guardata bene dal fare un fork di
            Webkit quando Apple aveva l'80% del traffico
            mobile! Lo fa adesso che Android è nella
            posizione in cui è con delle prospettive
            schiaccianti.
            Però ribadisco, forse sono io che sono paranoico,
            magari hai ragione tu a dire che non è un
            problema.Ribadisco che non e' un problema.....
          • petunzio scrive:
            Re: un'altra Microsoft?
            - Scritto da: Trollollero
            Forse non ti e' completamente chiaro cosa sia
            Webkit....
            "Webkit" NON e' il motore di renderingStrano, http://www.webkit.org/ dice "WebKit is an open source web browser engine", ovvero, Motore di rendering, ma probabilmente si sbagliano, chi sono loro per saperlo, non è che siccome lo hanno creato lo conoscono meglio di Trollollero
          • Trollollero scrive:
            Re: un'altra Microsoft?
            - Scritto da: petunzio
            - Scritto da: Trollollero

            Forse non ti e' completamente chiaro cosa sia

            Webkit....

            "Webkit" NON e' il motore di rendering
            Strano, http://www.webkit.org/ dice "WebKit is an
            open source web browser engine", ovvero, Motore
            di rendering, ma probabilmente si sbagliano, chi
            sono loro per saperlo, non è che siccome lo hanno
            creato lo conoscono meglio di
            TrollolleroA casa mia, "Web Browser Engine"!="Motore di rendering"."Web Browser Engine" = motore del BROWSER --
            rendering delle pagine web, javascript, sandboxing, sicurezza e altro."Motore di rendering" = visualizzazione di HTML e immagini.In Webkit, il MOTORE DI RENDERING si chiama WebCore ed e' un componente in tutto e per tutto stand-alone.Trolletto della domenica, documentati meglio prima di parlare....
          • petunzio scrive:
            Re: un'altra Microsoft?
            - Scritto da: Trollollero
            "Web Browser Engine" = motore del BROWSER --

            rendering delle pagine web, javascript,
            sandboxing, sicurezza e
            altro.
            "Motore di rendering" = visualizzazione di HTML e
            immagini.

            In Webkit, il MOTORE DI RENDERING si chiama
            WebCore ed e' un componente in tutto e per tutto
            stand-alone.

            Trolletto della domenica, documentati meglio
            prima di
            parlare...."A web browser engine, (sometimes called layout engine or rendering engine)" http://en.wikipedia.org/wiki/Web_browser_engineTrollollero del venerdì, non scrivere se non sai di cosa parli
          • Trollollero scrive:
            Re: un'altra Microsoft?
            - Scritto da: petunzio
            - Scritto da: Trollollero

            "Web Browser Engine" = motore del BROWSER
            --


            rendering delle pagine web, javascript,

            sandboxing, sicurezza e

            altro.

            "Motore di rendering" = visualizzazione di
            HTML
            e

            immagini.



            In Webkit, il MOTORE DI RENDERING si chiama

            WebCore ed e' un componente in tutto e per
            tutto

            stand-alone.



            Trolletto della domenica, documentati meglio

            prima di

            parlare....
            "A web browser engine, (sometimes called layout
            engine or rendering engine)"
            http://en.wikipedia.org/wiki/Web_browser_engine
            Trollollero del venerdì, non scrivere se non sai
            di cosa
            parliDesolato, ma la definizione di Wiki e' errata.Il rendering engine e' solo una parte del browser engine, usare i due termini come sinonimo e' semplicemente sbagliato.
          • petunzio scrive:
            Re: un'altra Microsoft?
            - Scritto da: Trollollero
            Desolato, ma la definizione di Wiki e' errata.
            Il rendering engine e' solo una parte del browser
            engine, usare i due termini come sinonimo e'
            semplicemente
            sbagliato.Giusto, come insegna aphex_twin http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3758730&m=3759382#p3759382Puoi dirci allora la definizione di Web Browser Engine?Ancora convinto sia un'API?
          • Trollollero scrive:
            Re: un'altra Microsoft?
            - Scritto da: petunzio
            - Scritto da: Trollollero

            Desolato, ma la definizione di Wiki e'
            errata.

            Il rendering engine e' solo una parte del
            browser

            engine, usare i due termini come sinonimo e'

            semplicemente

            sbagliato.
            Giusto, come insegna aphex_twin
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3758730&m=375
            Puoi dirci allora la definizione di Web Browser
            Engine?Rendering engine + Javascript engine+ API per accedervi.Nel caso specifico di Webkit, "Webkit" e' sia il nome dell'API che il nome del progetto complessivo.Il rendering engine si chiama WebCore.
            Ancora convinto sia un'API?Dato che di quello si tratta, si'.Di certo non e' un rendering engine.
          • Trollator.. . scrive:
            Re: un'altra Microsoft?
            webcoreWebKit is a layout engine designed to allow web browsers to render web pages. The WebKit engine provides a set of classes to display web content in windows, and implements browser features such as following links when clicked by the user, managing a back-forward list, and managing a history of ...en.wikipedia.org/wiki/WebCore
          • gerry scrive:
            Re: un'altra Microsoft?
            - Scritto da: saverio_ve
            Però ribadisco, forse sono io che sono paranoico,
            magari hai ragione tu a dire che non è un
            problema.Secondo me sopravvaluti i numeri di Google. Anche solo nel settore mobile non può spazzare via né webkit, che sarà sempre la piattaforma di riferimento per i prodotti Apple, né IE, che diventerà la piattaforma di riferimento dei winPhone.Se anche solo questi due arrivano a un 20% di utenti, chi sviluppa dovrà tenerne conto. Non esiste che uno rinunci al 20% del mercato per la vita comoda.I siti IE only si sono visti solo quando IE aveva un 95% buono, allora gli sviluppatori facevano il (demente, a mio avviso) ragionamento per cui non valeva la pena sbattersi per quel misero 5% di utenti.
          • collione scrive:
            Re: un'altra Microsoft?
            Si ma comunque il problema non sussiste, primo perché i tag HTML non si possono brevettare e poi perché google per forza sottostare alla licenza di webkit/khtml e cioè la GPL.
          • Borgia scrive:
            Re: un'altra Microsoft?

            Quando un progetto di questo tipo prende
            direzioni sgradite si forka e tanti saluti, come
            e' appena sucXXXXX con
            Webkit/Blink.Solo alcune grandi aziende possono permettersi una cosa del genere.Tutti gli altri insegnono.
    • gerry scrive:
      Re: un'altra Microsoft?
      - Scritto da: saverio_ve
      Queste operazioni mi spaventano sempre, Microsoft
      era famosa per adottare la strategia: mi aggrego
      allo standard -
      assumo una posizione
      dominante -
      cambio lo standard a mio piacere
      e taglio fuori tutti gli
      altri.Google non ha una posizione dominante sul settore browser.La posizione dominante di IE era intorno al 95%, Chrome può arrivare forse a 40% se gli va bene.
      • armstrong scrive:
        Re: un'altra Microsoft?
        - Scritto da: gerry
        - Scritto da: saverio_ve

        Queste operazioni mi spaventano sempre,
        Microsoft

        era famosa per adottare la strategia: mi
        aggrego

        allo standard -
        assumo una posizione

        dominante -
        cambio lo standard a mio
        piacere

        e taglio fuori tutti gli

        altri.

        Google non ha una posizione dominante sul settore
        browser.
        La posizione dominante di IE era intorno al 95%,
        Chrome può arrivare forse a 40% se gli va
        bene.Per ora ;)
    • Lorello Cuccarino scrive:
      Re: un'altra Microsoft?
      - Scritto da: saverio_ve
      Queste operazioni mi spaventano sempre, Microsoft
      era famosa per adottare la strategia: mi aggrego
      allo standardMa quando mai Microsoft s'è aggregata ad uno standard?
    • Io no scrive:
      Re: un'altra Microsoft?

      Forse sto solo invecchiando e diventando un po'
      paranoico...No è che a volte uno si distrae e gli sfugge il significato di compliance W3C.
  • Antonio L scrive:
    Rileggere prima di pubblicare
    Ma rileggere l'articolo prima di pubblicarlo no, eh? A tratti sgrammaticato, a tratti poco leggibile.Suvvìa.
  • FreeBSD scrive:
    Magari anche Firefox e gecko
    Quello che dovrebbe fare anche Mozilla. Iniziare a rimuovere righe di codice da Firefox. Quel bloatware googlizzato.Furbi comunque a Google: mentre loro fanno un browser sempre più bello e snello, donano ai dev mozilliani per caricare di inutilità firefox.Ma è possibile che anche solo per vedere una pagina HTML di solo testo un programma abbia bisogno di 200MB di RAM? Sembra una schifezza fatta in JAVA. Il software fatto male funziona purtroppo male sia su Windows che su Linux che su FreeBSD.Sarebbe ora di rimuovere gli inutili fronzoli dai programmi. Non so' cosa abbiano tolto da webkit ma 7mila file e 4,5 milioni di linee di codice in meno non sono male come inizio.
    • asdf scrive:
      Re: Magari anche Firefox e gecko
      - Scritto da: FreeBSD
      Non so' cosa abbiano tolto da webkit
      ma 7mila file e 4,5 milioni di linee di codice in
      meno non sono male come
      inizio.Per ora hanno solo tolto della roba che chrom* non usava, e comunque per tua felicità su firefox hanno aggiunto un altro motore javascript
    • Sgabbio scrive:
      Re: Magari anche Firefox e gecko
      E' da anni che l'ottimizzazione è sempre minore nei software, sopratutto in ambito PC, dove ci sono N HW diversi per computer.La situazione era veramente tragica agli inizi del 2000 poi. Va pure detto che ci sono siti che usano MALE il javasciprt e affini, calcola pure che con i tab, la gente tiene su 10 siti per sessione...
      • FreeBSD scrive:
        Re: Magari anche Firefox e gecko
        - Scritto da: Sgabbio
        E' da anni che l'ottimizzazione è sempre minore
        nei software, sopratutto in ambito PC, dove ciE' proprio così. Gli unici programmatori decenti rimasti cioè quelli che ottimizzano (ma senza fare cavolate...) sono ormai solo gli sviluppatori di FreeBSD e d'intorni. Ma ormai vige la regola che un PC ha almeno 8GB di ram un quadcore e che queste risorse sono dedicate solo a un programma. Ma l'idea di eseguire su una macchina un programma (1 macchina = 1 programma) oltre al sistema operativo e i demoni è nata dalla stessa idea di programmare che ha portato a GNOME 3 o Windows 8. Cioè l'idea che anche i PC siano dei tablet di m*rda, dove ci fai una sola cosa alla volta.Quindi, anche chi naviga su internet deve fare solo quello.
        sono N HW diversi per
        computer.Infatti. Ed infatti è giusto darsi delle priorità.https://www.freebsd.org/doc/en_US.ISO8859-1/articles/committers-guide/archs.html
        La situazione era veramente tragica agli inizi
        del 2000 poi. Va pure detto che ci sono siti che
        usano MALE il javasciprt e affini, calcola pure
        che con i tab, la gente tiene su 10 siti per
        sessione...Il javascript è il male assoluto per il Web.Un sito web deve essere come un file .TXT. Conta il contenuto e basta. Qualche immagine a volte. Un video non-embedded da scaricare se serve.Poi a che servono i timer in javascript? in una pagina web, boh. E' proprio un linguaggio che non sarebbe mai dovuto esistere. Se voglio un Word ProXXXXXr non uso il web browser! E se voglio inviare una email non ho bisogno di un sito fatto in AJAX con javascript che non servono a una mazza. Posso usare un client di posta o una semplice pagina HTML con un form. A che serve javascript. Solo a sprecare risorse.Dal punto di vista tecnico il web 2.0 è inutile e dannoso.
        • saverio_ve scrive:
          Re: Magari anche Firefox e gecko
          - Scritto da: FreeBSD

          Il javascript è il male assoluto per il Web.
          Un sito web deve essere come un file .TXT. Conta
          il contenuto e basta. Qualche immagine a volte.
          Un video non-embedded da scaricare se
          serve.
          Poi a che servono i timer in javascript? in una
          pagina web, boh. E' proprio un linguaggio che non
          sarebbe mai dovuto esistere. Se voglio un Word
          ProXXXXXr non uso il web browser! E se voglio
          inviare una email non ho bisogno di un sito fatto
          in AJAX con javascript che non servono a una
          mazza. Posso usare un client di posta o una
          semplice pagina HTML con un form. A che serve
          javascript. Solo a sprecare
          risorse.
          Dal punto di vista tecnico il web 2.0 è inutile e
          dannoso.tu si che hai capito tutto....
          • armstrong scrive:
            Re: Magari anche Firefox e gecko
            - Scritto da: saverio_ve
            - Scritto da: FreeBSD


            Dal punto di vista tecnico il web 2.0 è
            inutile
            e

            dannoso.

            tu si che hai capito tutto....Tu invece... :D
          • ogekury scrive:
            Re: Magari anche Firefox e gecko
            No si, ha capito tutto il primo, viva il web senza motori javascript, anzi, io ritornerei alle bbs dato che, a chi XXXXX serve questo web tutto pieno di colori?- Scritto da: armstrong
            - Scritto da: saverio_ve

            - Scritto da: FreeBSD




            Dal punto di vista tecnico il web 2.0 è

            inutile

            e


            dannoso.



            tu si che hai capito tutto....
            Tu invece... :D
          • krane scrive:
            Re: Magari anche Firefox e gecko
            - Scritto da: ogekury
            No si, ha capito tutto il primo, viva il web
            senza motori javascript, anzi, io ritornerei alle
            bbs dato che, a chi XXXXX serve questo web tutto
            pieno di colori?Quoto, erano una granXXXXXta le BBS.
        • bradipao scrive:
          Re: Magari anche Firefox e gecko
          - Scritto da: FreeBSD
          E' proprio così. Gli unici programmatori decenti
          rimasti cioè quelli che ottimizzano (ma senza
          fare cavolate...) sono ormai solo gli
          sviluppatori di FreeBSD e d'intorni. Ma ormai
          vige la regola che un PC ha almeno 8GB di ram un
          quadcore e che queste risorse sono dedicate solo
          a un programma.Prova a frequentare un po' il memshrink-team di Mozilla. E' una task force permanente (ma con membri variabili) che si occupa di tracciare potenziali problemi di memoria del progetto Firefox e affrontarli. Ogni mese pubblicano l'aggiornamento dello stato e la riduzione del memory footprint. Combattono su tutto il codebase anche per kilobyte.
          Il javascript è il male assoluto per il Web.
          Un sito web deve essere come un file .TXT. Conta
          il contenuto e basta. Qualche immagine a volte.
          Un video non-embedded da scaricare se serve.
          Poi a che servono i timer in javascript? in una
          pagina web, boh. E' proprio un linguaggio che non
          sarebbe mai dovuto esistere. Se voglio un Word
          ProXXXXXr non uso il web browser! E se voglio
          inviare una email non ho bisogno di un sito fatto
          in AJAX con javascript che non servono a una
          mazza. Posso usare un client di posta o una
          semplice pagina HTML con un form. A che serve
          javascript. Solo a sprecare risorse.
          Dal punto di vista tecnico il web 2.0 è inutile e
          dannoso.Si ok, si stava meglio quando si stava peggio. :sisi:
          • armstrong scrive:
            Re: Magari anche Firefox e gecko
            - Scritto da: bradipao
            - Scritto da: FreeBSD

            E' proprio così. Gli unici programmatori decenti

            rimasti cioè quelli che ottimizzano (ma senza

            fare cavolate...) sono ormai solo gli

            sviluppatori di FreeBSD e d'intorni. Ma ormai

            vige la regola che un PC ha almeno 8GB di ram un

            quadcore e che queste risorse sono dedicate solo

            a un programma.

            Prova a frequentare un po' il memshrink-team di
            Mozilla. E' una task force permanente (ma con
            membri variabili) che si occupa di tracciare
            potenziali problemi di memoria del progetto
            Firefox e affrontarli. Ogni mese pubblicano
            l'aggiornamento dello stato e la riduzione del
            memory footprint. Combattono su tutto il codebase
            anche per
            kilobyte.
            Forse è meglio se si dedicano a giocare a biglie, visti i risultati :D
        • OldDog scrive:
          Re: Magari anche Firefox e gecko
          E' vero che bisogna contenere l'obesità dei programmi, ma l'uso intelligente delle risorse disponibili non esclude l'uso, appunto, delle risorse. Sono abbastanza vecchio da ricordarmi l'MsDOS 3.30 e Wordperfect con i caratteri di controllo per scrivere i testi.Ci si faceva bastare la RAM di allora, eppure si poteva scrivere di tutto, volendo e sapendolo fare anche nuovi capolavori della letteratura.Davvero preferiresti usare quel WP invece di un LibreOffice (per esempio) che sicuramente consuma molte più risorse? Anche la Fiat 1500 di mio padre ci portava in giro per l'Italia, ma francamente non farei cambio con un'auto moderna, anche se quando posso uso i mezzi pubblici. Certo, vorrei che lo "sviluppo" viaggiasse sempre a braccetto con "sostenibile", ma non voglio farmi trascinare in un ritorno al passato per partito preso.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Magari anche Firefox e gecko
            - Scritto da: OldDog
            E' vero che bisogna contenere l'obesità dei
            programmi, ma l'uso intelligente delle risorse
            disponibili non esclude l'uso, appunto, delle
            risorse. Sono abbastanza vecchio da ricordarmi
            l'MsDOS 3.30 e Wordperfect con i caratteri di
            controllo per scrivere i
            testi.
            Ci si faceva bastare la RAM di allora, eppure si
            poteva scrivere di tutto, volendo e sapendolo
            fare anche nuovi capolavori della
            letteratura.
            Davvero preferiresti usare quel WP invece di un
            LibreOffice (per esempio) che sicuramente consuma
            molte più risorse? Anche la Fiat 1500 di mio
            padre ci portava in giro per l'Italia, ma
            francamente non farei cambio con un'auto moderna,
            anche se quando posso uso i mezzi pubblici.
            Certo, vorrei che lo "sviluppo" viaggiasse sempre
            a braccetto con "sostenibile", ma non voglio
            farmi trascinare in un ritorno al passato per
            partito
            preso.Guarda, tutto è migliorabile. Le auto di adesso tecnicamente sono migliori di quelle di ventanni fa, hanno dei sistemi che prima si pagavano CARO A PARTE, tanto per fare un esempio.Per il resto è vero che certi software rispetto al passato sono pensanti, ma va anche detto che non è spesso colpa del software in questione, vorrei farvi l'esempio di windows: Perchè molto software chiedono più ram alle versioni più recenti di windows ?
        • Lostman scrive:
          Re: Magari anche Firefox e gecko
          - Scritto da: FreeBSD
          Un sito web deve essere come un file .TXT. Conta
          il contenuto e basta. Qualche immagine a volte.
          Un video non-embedded da scaricare se
          serve.
          Poi a che servono i timer in javascript? in una
          pagina web, boh. E' proprio un linguaggio che non
          sarebbe mai dovuto esistere. Se voglio un Word
          ProXXXXXr non uso il web browser! E se voglio
          inviare una email non ho bisogno di un sito fatto
          in AJAX con javascript che non servono a una
          mazza. Posso usare un client di posta o una
          semplice pagina HTML con un form. A che serve
          javascript. Solo a sprecare risorse.Fermatemiii sto ROTFL da almeno 15 minuti, faccio fatica pure a scrivere questo reply ...
        • MaidenBeast scrive:
          Re: Magari anche Firefox e gecko
          - Scritto da: FreeBSD
          Il javascript è il male assoluto per il Web.
          Un sito web deve essere come un file .TXT. Conta
          il contenuto e basta. Qualche immagine a volte.
          Un video non-embedded da scaricare se
          serve.
          Poi a che servono i timer in javascript? in una
          pagina web, boh. E' proprio un linguaggio che non
          sarebbe mai dovuto esistere. Se voglio un Word
          ProXXXXXr non uso il web browser! E se voglio
          inviare una email non ho bisogno di un sito fatto
          in AJAX con javascript che non servono a una
          mazza. Posso usare un client di posta o una
          semplice pagina HTML con un form. A che serve
          javascript. Solo a sprecare
          risorse.
          Dal punto di vista tecnico il web 2.0 è inutile e
          dannoso.Gli utenti che usando dei sistemi informativi online non sono tanto d'accordo con te (ma anche dei sistemi bancari, ecc...).Molto meglio invece delle pagine statiche HTML con "indietro", "avanti", "refresh", con del CSS dell'anteguerra che a vedersi oggi come oggi ti farebbe venire solo vomitare? Vallo a dire ai tuoi clienti di voler fare un sito senza Javascript... ti riderebbero praticamente in faccia!E poi... il Javascript non viene usato solo da Google e da Facebook per farci un word proXXXXXr o una chat, ma anche da molti siti informativi per farti stampare in real time dei documenti senza che devi scaricarti dal server tutto il documento intero ma solo delle parti che t'interessano (in cui l'indice viene gestito da un albero).Poi non parliamo delle potenzialità di HTML5 per sviluppare in futuro dei giochi (che sarebbero in questo caso veramente MULTIPIATTAFORMA, altro che il "write once, debug everywhere" di Java, o il Flash che è un macello e basta)...PS: Javascript non è solo lato browser oggi come oggi --
          http://nodejs.org/
          • armstrong scrive:
            Re: Magari anche Firefox e gecko
            - Scritto da: MaidenBeast
            E poi... il Javascript non viene usato solo da
            Google e da Facebook per farci un word proXXXXXr
            o una chat, ma anche da molti siti informativi
            per farti stampare in real time dei documentiBenvenuto nell'ufficio senza carta :D
          • MaidenBeast scrive:
            Re: Magari anche Firefox e gecko
            - Scritto da: armstrong
            - Scritto da: MaidenBeast

            E poi... il Javascript non viene usato solo
            da

            Google e da Facebook per farci un word
            proXXXXXr

            o una chat, ma anche da molti siti
            informativi

            per farti stampare in real time dei documenti
            Benvenuto nell'ufficio senza carta :DVeramente il verbo "stampare" è usato pure per frasi tipo "stampare su video", infatti manco a farlo apposta la funzione in C per far... stampare dei caratteri sulla stdout si chiama "printf"...Quindi fa poco lo spiritoso/troll :D
          • zizzo scrive:
            Re: Magari anche Firefox e gecko
            permaloso...
          • armstrong scrive:
            Re: Magari anche Firefox e gecko
            - Scritto da: MaidenBeast
            - Scritto da: armstrong

            - Scritto da: MaidenBeast


            E poi... il Javascript non viene usato
            solo

            da


            Google e da Facebook per farci un word

            proXXXXXr


            o una chat, ma anche da molti siti

            informativi


            per farti stampare in real time dei
            documenti

            Benvenuto nell'ufficio senza carta :D

            Veramente il verbo "stampare" è usato pure per
            frasi tipo "stampare su video"E cambi il video ogni volta o lo cancelli con la gomma?
        • Sgabbio scrive:
          Re: Magari anche Firefox e gecko
          - Scritto da: FreeBSD
          - Scritto da: Sgabbio

          E' da anni che l'ottimizzazione è sempre
          minore

          nei software, sopratutto in ambito PC, dove
          ci

          E' proprio così. Gli unici programmatori decenti
          rimasti cioè quelli che ottimizzano (ma senza
          fare cavolate...) sono ormai solo gli
          sviluppatori di FreeBSD e d'intorni. Ma ormai
          vige la regola che un PC ha almeno 8GB di ram un
          quadcore e che queste risorse sono dedicate solo
          a un programma. Ma l'idea di eseguire su una
          macchina un programma (1 macchina = 1 programma)
          oltre al sistema operativo e i demoni è nata
          dalla stessa idea di programmare che ha portato a
          GNOME 3 o Windows 8. Cioè l'idea che anche i PC
          siano dei tablet di m*rda, dove ci fai una sola
          cosa alla
          volta.
          Quindi, anche chi naviga su internet deve fare
          solo
          quello.Se fosse cosi, non ci sarebbero sistemi operativi con il multitasking, sinceramente non puoi paragonare un sistema di nicchia come BSD a sistemi usati anche da persone normali.


          Il javascript è il male assoluto per il Web.
          Un sito web deve essere come un file .TXT. Conta
          il contenuto e basta. Qualche immagine a volte.
          Un video non-embedded da scaricare se
          serve.
          Poi a che servono i timer in javascript? in una
          pagina web, boh. E' proprio un linguaggio che non
          sarebbe mai dovuto esistere. Se voglio un Word
          ProXXXXXr non uso il web browser! E se voglio
          inviare una email non ho bisogno di un sito fatto
          in AJAX con javascript che non servono a una
          mazza. Posso usare un client di posta o una
          semplice pagina HTML con un form. A che serve
          javascript. Solo a sprecare
          risorse.
          Dal punto di vista tecnico il web 2.0 è inutile e
          dannoso.Sinceramente il tuo è un discorso luddista, il problema non è AJAX, Javascript e linguaggi per fare applicazioni web, perchè dicendo cosi, dovremmo buttare nel XXXXX Forum, CMS di varia natrua ecc ecc.Il problema non è il mezzo, ma il suo mal utilizzo.
    • bubba scrive:
      Re: Magari anche Firefox e gecko
      - Scritto da: FreeBSD
      Ma è possibile che anche solo per vedere una
      pagina HTML di solo testo un programma abbia
      bisogno di 200MB di RAM? Sembra una schifezzaammesso che esista ancora qualcosa in plain html senza altri orpelli, potresti usare Phoenix ;-) O Dillo, anche.
      • FreeBSD scrive:
        Re: Magari anche Firefox e gecko
        Tutto quello che ti serve è in HTML http://www.freebsd.org/doc/en_US.ISO8859-1/books/handbook/ :p
        • armstrong scrive:
          Re: Magari anche Firefox e gecko
          - Scritto da: FreeBSD
          Tutto quello che ti serve è in HTML
          http://www.freebsd.org/doc/en_US.ISO8859-1/books/hQUOTO ;)
          • bubba scrive:
            Re: Magari anche Firefox e gecko
            - Scritto da: armstrong
            - Scritto da: FreeBSD

            Tutto quello che ti serve è in HTML


            http://www.freebsd.org/doc/en_US.ISO8859-1/books/h
            QUOTO ;)eh c'e' poco da quotare PURTROPPO :) se non hai almeno un sito con 12mega di js (& jquery) e continui pingpong di REST e XMLRPC non sei nessuno :P
    • attonito scrive:
      Re: Magari anche Firefox e gecko
      - Scritto da: FreeBSD
      Quello che dovrebbe fare anche Mozilla. Iniziare
      a rimuovere righe di codice da Firefox. Quel
      bloatware
      googlizzato.
      Furbi comunque a Google: mentre loro fanno un
      browser sempre più bello e snello, donano ai dev
      mozilliani per caricare di inutilità
      firefox.
      Ma è possibile che anche solo per vedere una
      pagina HTML di solo testo un programma abbia
      bisogno di 200MB di RAM? Sembra una schifezza
      fatta in JAVA. Il software fatto male funziona
      purtroppo male sia su Windows che su Linux che su
      FreeBSD.
      Sarebbe ora di rimuovere gli inutili fronzoli dai
      programmi. Non so' cosa abbiano tolto da webkit
      ma 7mila file e 4,5 milioni di linee di codice in
      meno non sono male come
      inizio.92^2 minuti di applausi
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Magari anche Firefox e gecko
      - Scritto da: FreeBSD
      Quello che dovrebbe fare anche Mozilla. Iniziare
      a rimuovere righe di codice da Firefox. Quel
      bloatware
      googlizzato.
      Furbi comunque a Google: mentre loro fanno un
      browser sempre più bello e snello, donano ai dev
      mozilliani per caricare di inutilità
      firefox.
      Ma è possibile che anche solo per vedere una
      pagina HTML di solo testo un programma abbia
      bisogno di 200MB di RAM? Sembra una schifezza
      fatta in JAVA. Il software fatto male funziona
      purtroppo male sia su Windows che su Linux che su
      FreeBSD.
      Sarebbe ora di rimuovere gli inutili fronzoli dai
      programmi. Non so' cosa abbiano tolto da webkit
      ma 7mila file e 4,5 milioni di linee di codice in
      meno non sono male come
      inizio.Quotone. Sarebbe da inoltrare a mozilla.
  • Lorenzo scrive:
    Sono un bimbo felice...
    Mi piace quando si cambia in meglio... se poi ci si sbatte la faccia pazienza... è tutta esperienza...
Chiudi i commenti