Corso ASP/ Lezione 1: chi è costui?

Comincia qui un corso base per utilizzare la tecnologia ASP nella costruzione di siti Internet. Per i profani o coloro che ancora non sono entrati in contatto con questa tecnologia. Il primo passo


Roma – Active Server Pages, non è altro che un motore capace di eseguire gli script inseriti nelle pagine, sul server o sul computer dei surfer di un sito.

Una delle grandi utilità è la possibilità di creare “pagine-modelli” piuttosto di normali, statiche pagine Html. Le pagine Asp una volta chiamate da un browser possono eseguire una serie di funzioni prima (e dopo) il caricamento della pagina.

Tra le funzioni più utilizzate si trovano l’accesso ai database, ai file, ai dati di connessione.

Un grande vantaggio consiste nella possibilità di inviare al browser dell’utente che visualizza una pagina-modello del sito, solo semplice e puro html. Il ché garantisce non solo compatibilità ma anche la possibilità di inviare ad ogni browser/utente il suo codice personalizzato!

Inoltre, bisogna ammetterlo, in siti di grandi dimensioni e con un gran numero di impressions, Asp consente di gestire facilmente gli aggiornamenti e di ottimizzare l’utilizzo delle risorse hardware.

Asp interpreta normalissimo VBScript o JavaScript e lo esegue sul server. Chi già conosce Viasual Basic è avvantaggiato nella scrittura di codice VBScript per Asp, le differenze sono trascurabili e il codice rimane comunque comprensibile.

Nelle pagine Asp è sempre possibile utilizzare anche blocchi di script da eseguire lato client (dal browser). Le pagine Asp, come abbiamo detto, accettano codice scritto in JavaScript e in VBScript.

Soprattutto però Asp consente di creare, dietro alla facciata di un sito, una vera e propria applicazione, capace di interagire con il server e con l’utente offrendo servizi e interattività.

Nelle lezioni che seguiranno l’attenzione è focalizzata sull’utilizzo di Asp e VBScript per la realizzazione di un sito Internet. Con questa tecnologia è però possibile gestire efficacemente anche siti intranet.

Nelle pagine Asp, così come potrete vedere negli esempi, le righe di codice da eseguire sul server sono sempre comprese all’interno dei tag <% .. .. %>. Così quando il server riceve la chiamata dal browser saprà come distinguere tra HTML e VBScript o JavaScript per Asp.




Il corso prevede testi di spiegazione per le più comuni operazioni che si possono svolgere in ASP.

Ogni “lesson” è corredata da esempi e da numerosi riferimenti da trovare in fondo ai testi per approfondire i vari aspetti che compongono questa tecnologia Microsoft.

Seguendo il corso di settimana in settimana sarà possibile fare pratica e approfondire gli argomenti di interesse personale o per il proprio lavoro, seguendo una struttura organizzata per fornire gli strumenti più efficaci già dopo una decina di lezioni, per essere in grado di costruire il proprio progetto.

Per seguire il corso è sufficiente essere sicuri del supporto Asp sul proprio server. Tuttavia è consigliabile aver installato sul proprio computer un Web Server e Asp, in modo da poter eseguire più comodamente gli esperimenti necessari.

Un altro importante aiuto alla gestione di progetti Asp è Microsoft Visual Interdev 6.0.

Infine serve – forse è scontato – almeno una buona dimestichezza con l’HTML: bisogna sempre sapere come e cosa inviare ai browser!

Franco Lavarone


Copiando il seguente codice in un file vuoto con estensione .asp sul server, potrete vedere il risultato del seguente codice (ovviamente Asp deve essere installato):


<!–Inizio esempio ASP / Plug-In (Punto Informatico)–>

<%@ Language=VBScript %>

<HTML>

<HEAD>

<META NAME=”GENERATOR” Content=””>

</HEAD>

<BODY>

<br><br>

<% Response.Write “Eccoci qui!<br>Finalmente in ASP!” %>

<br><br>

<% ‘ la seguente scrittura ha lo stesso significato: %>

<% =”Eccoci qui!<br>Finalmente in ASP!” %>

<br><br>

<%

‘ Ma avrei potuto anche assegnare il valore della stringa

‘ di testo ad una variabile per poi utilizzarla…

Dim StrTesto ‘dichiaro la variabile

StrTesto = “Qui abbiamo utilizzato una variabile!<br><br>”

Response.Write StrTesto

%>

</BODY>

</HTML>

<!–Fine esempio ASP / Plug-In (Punto Informatico)–>

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Albergoni Guglielmo scrive:
    Domanda inerente all'ecdl
    Ho da poco terminato la patente europea del computer e vorrei sapere se, oltre ad avere un attestato, ho anche altri vantaggi. In pratica: ora che ho concluso come posso utilizzare al meglio la patente? Ringrazio anticipatamente, cordiali saluti.Guglielmo
    • keith scrive:
      Re: Domanda inerente all'ecdl
      Ciao, l'ECDL ti può essere utile in tanti modi,ad es. potresti collaborare con un ente che organizzacorsi di formazione e, dopo un anno di esperienza,accreditarti come esaminatore presso l'AICA.In tal modo potrai lavorare anche con i test centerECDL proprio come esaminatore. Conosco alcune personeche svolgono tale attività.Oltre a questo, puoi sfruttarla per accedere a qualcheconcorso pubblico, ad es. a me è stata utile perlavorare con l'ASL della mia zona (era richiesta propriol'ECDL come titolo) per diversi mesi. Un po' alla voltaacquisti punteggio, dovuto all'esperienza che accumulie quindi puoi partecipare ad altri concorsi dove risulterai più in alto nella graduatoria. Conoscodiverse persone che da alcuni anni lavorano così,oltre che fare altre professioni.Ciao!
  • guido criscuolo scrive:
    patente europea ECDL
    SI PUO' FARE ESAMI PER CONSEGUIMENTO PATENTE ECDL ALL'ETA' DI 15 ANNI?.NELL'ATTESA DI RICEVERE CORTESEMENTE NOTIZIE PORGO DISTINTI SALUTIF.TO Criscuolo TOGU50@HOTMAIL.IT
Chiudi i commenti