Corso universitario per costruire virus

Lo propone ora l'Università canadese di Calgary per creare esperti anti-virus. Ma si sprecano le polemiche: nascerà una generazione di virus writer più bravi e preparati?


Roma – Tra qualche mese, con i corsi autunnali, all’ Università canadese di Calgary partirà una serie di lezioni pensate per insegnare agli studenti tutto quello che c’è da sapere sui virus informatici e su come vengono realizzati, quali tecniche e procedure si possono sfruttare per crearli e via dicendo.

Inutile dire che l’idea del corso “Computer Viruses and Malware”, una prima assoluta non solo per il Canada, sta suscitando un vespaio di polemiche. In un mondo informatico in cui i virus e i worm abbondano, in cui non si calcolano i danni prodotti dal malware, cioè dai codici distruttivi messi in giro da programmatori malevoli, l’idea che si possa insegnare a studenti di informatica quali sono le scelte da fare e le tecnologie da usare per creare un virus fa arrabbiare molti.

“E’ incredibile che si faccia questo – ha dichiarato uno dei boss della softwarehouse antivirus Sophos – e che si utilizzino metodi di questo tipo. Se voglio combattere il vaiolo non mi metterò certo ad inventare un ceppo di vaiolo ancora più potente”.

Il timore di molti, infatti, è che questo corso, e quelli che eventualmente potrebbero seguire, possano dar vita non solo ad esperti di codici virali ma anche a virus writer persino più preparati di quelli che già oggi realizzano worm e codici aggressivi. E a poco servono le rassicurazioni dell’Università, che ha spiegato come si parlerà a lungo di etica informatica, codici di comportamento e via dicendo.

La domanda che ci si pone è: per combattere i virus è necessario sapere come costruirli?

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • avvelenato scrive:
    la telewebsione
    la rete è nata liberamente, come uno strumento di comunicazione fra centri militari prima e di ricerca poi, per diventare adesso un mare magnum di megaportali inutili, di tette&culi.gif lampeggianti effetto epilessia, di dialers succhiasoldi, di utenti tripod "benvenuti nella mia homepage, la mia passione sono i pokemon"...e poi... il proliferare del webb flash-sbriluccicante fintointerattivo, la niù economy che si dimostra per la panzana che è, leggi sull'editoria applicate alle testate web gratuite... e ancora il dibattito tra fuffa bloggistica e informazione attendibile, i paesi storicamente meno attenti ai diritti umani che castrano il web, e il tentativo disperato delle majors di distribuire a pagamento musica su internet, facendo concorrenza con lo scambio illegalmente gratuito...in tutto questo calderone disordinato... c'è sempre un conflitto in evidenza:il tentativo di una certa imprenditoria di ridurre il medium ad una unidirezionalità... e la reazione più o meno spontanea dell'utenza a ribadire quanto su internet non si vuole essere solamente degli spettatori, ma pretende anche di poter dire la propria, di poter scrivere le proprie "fuffosità" su uno spazio web gratuito, di poter scambiare con altre persone informazioni, di poter anche essere creatori e avere un certo ascolto.ci vuole poco perchè una band si propagandi su internet.. un giro sulle chat dei principali programmi p2p... e poi spuntano fuori sulle riviste di settore.. (due casi x l'incredulo ecleptical: "chaos zero" e "my sixth shadow".. certo non che siano diventati famosi.. ma hanno avuto ben oltre il loro quarto d'ora di notorietà )..un sacco di realtà imprenditoriali che sulla struttura monodirezionale di radio, stampa, e televisione, ci avevano fatto su una fortuna proponendosi come unica fonte dei prodotti dell'impegno intellettuale se la stanno letteralmente facendola sotto.ora una domanda per tutti: volete mantenere il sistema precedente (correggendolo nelle sue pecche ovvio), oppure volete un modo diverso per fruire della vostra musica, dei film, delle letture? io spero di vivere un un mondo dove chi pubblica un libro sia uno scrittore, e prima di essere uno scrittore sia un lettore... l'alternativa, ovvero lobbies interessate solo ad un riscontro economico che rivendono ciò che l'uomo produce all'uomo che consuma (e diventa solamente un utente - che brutta parola in questo contesto), aumentando divari economici e frenando la libera circolazione delle idee, mi è indigesta. ma magari a qualcuno potrebbe anche piacere... avvelenato che odia la tv
    • Anonimo scrive:
      Re: la telewebsione
      - Scritto da: avvelenato[MEGACUT]
      avvelenato che odia la tvSei troppo drastico. Anche in TV possono esserci trasmissioni interessanti, seppur fruibili passivamente. Tralasciando Culi&Tette e amenita' simili, a me piacciono - per esempio - i documentari di Angela (padre e figlio). E il TG, pur spesso di parte, serve, eccome! Durante il tragico 11 settembre delle Twin Towers i siti web giornalistici di NY erano letteralmente irraggiungibili, in TV invece si vedeva tutto.Il fatto di acquisire informazioni senza interattivita', come in TV, non significa assimilarle acriticamente, perlomeno se si possiede qualche grammo di materia grigia in testa.Saluti cordiali da Greenu
      • Anonimo scrive:
        Re: la telewebsione
        [cut]
        parte, serve, eccome! Durante il tragico 11
        settembre delle Twin Towers i siti web
        giornalistici di NY erano letteralmente
        irraggiungibili, in TV invece si vedeva
        tutto.Non si vedeva nulla anche perchè un paio di grossi nodi internet stavano proprio nelle torri gemelle.(Inoltre la rete è per sua natura (point 2 point) congestionabile..la tv via etere no)Cmq. hai ragione: anche la TV può essere vettore di informazione utile e di contenuti piacevoli...solo non è in mano alla gente..
      • avvelenato scrive:
        Re: la telewebsione
        il mio discorso non verteva sulla qualità delle trasmissioni televisive.. anzi, sovente la qualità di ciò che nel web si può racimolare è ben peggiore dell'analogo televisivo.ciò che io volevo evidenziare è come si stia per arrivare ad una rivoluzione mediatica, e come tutte le rivoluzioni, anche questa ha i propri oppositori. La struttura centralizzata e unidirezionale del broadcasting lascia uno spazio infinitesimale alla gente.... perchè sennò, molti ragazzi sognano un futuro alla tv? perchè è un medium elitario, si concede nella compartecipazione solo a pochi eletti...gli altri faranno solo l'audience. E se queste persone elette sono selezionate in maniera opportuna, si arriva ad uccidere il pluralismo... si è visto tante volte questo, nelle nazioni di matrice islamica.il punto è che l'uomo vuole parlare (o comunque esprimere sè stesso e le sue idee).. ben prima di ascoltare. Ne ho conosciute poche, in verità, di persone che non mi interrompessero in una discussione per dire la loro. Solo che tra tante persone, uno solo può parlare, e gli altri, giocoforza, ascoltare.Abbiamo scoperto un sistema tecnologico, che se perfezionato ci consentirà ad ognuno di poter avere un'audience potenzialmente grande come tutte le persone capaci di leggere. Che facciamo, lasciamo che coloro i quali detengono il potere dell'informazione privino noi tutti della capacità di condividere?io non voglio. voi? avvelenato che saluta cordialmente
  • avvelenato scrive:
    come fermare il p2p
    facciamo finta che io sia uno di quelli che desidererebbero la fine del p2p incontrollato (e quindi nel 90% illegale):come si fa? ekleptical per esempio propone sovente un apocalittico scenario dove programmi di networking p2p verranno vietati... avvelenato che ha provato a recarsi sul mtv shop per vedere se avrebbe trovato Alberto Camerini tra gli artisti venduti...
  • Anonimo scrive:
    Meglio Soulseek
    Utilizzo sia Soulseek che Kazaalite.Per gli mp3 Soulseek è molto più completo.
    • avvelenato scrive:
      Re: Meglio Soulseek
      sì, anche io uso slsk (volete il mio nickname? uahahahahhahahaha)... e devo dire che si trova tutto.... ma a che scapito? utilizzo della memoria pessimo; no resume da persone differenti; no multisource download; velocità non sempre ai vertici; non posso far partire gli upload arbitrariamente (spesso mi piace premiare chi scarica roba andergraun); avvelenato che spera soulseek migliori diventando il più efficiente programma di condivisione
      • Anonimo scrive:
        Re: Meglio Soulseek
        Però ha il vantaggio (che mi pare nessun altro p2p ha) di poter tenere una lista di utenti favoriti.Se becchi l'utente con molta roba e avendo un po' di fortuna che si colleghi spesso, stai a posto. :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Meglio Soulseek
          - Scritto da: Anonimo
          Però ha il vantaggio (che mi pare nessun
          altro p2p ha) di poter tenere una lista di
          utenti favoriti.Forse lopster ce l'ha.
  • Anonimo scrive:
    ma la rosen non si era dimessa?
    scusate ma Hilary Rosen non si era dimessa?lo avevo letto qui, se non sbaglio...
  • Anonimo scrive:
    DOVETE USARE IL LITE!!!!!
    usate kazaa_lite perbaccoooooooo!!!!!!altrimenti vi troverete con le scatole piene di syware !oltre al fatto che kazaa ti limita il bitrate
  • Anonimo scrive:
    Ovviamente kazaalite è la scelta...
    chiaramente chi vuole sfruttare al meglio le funzionalità del software non si scarica certo kazaa ma piuttosto kazaalite, libero da spyware:http://doa2.host.sk/kazaalite è il degno erede del pionieristico napster, almeno per mp3, software e docs.Per ciò che riguarda i DivX da 700MByte non so sinceramente che farmene, di film nuovi in lingua Italiana c'è ben poco in rete e certamente non me li guarderei in un monitor da PC.I film di prima visione me li guardo piuttosto appena escono su D+ o in DVD a noleggio. Tamerlano
    • Vaira scrive:
      Re: Ovviamente kazaalite è la scelta...
      E i pornazzi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ovviamente kazaalite è la scelta...
        - Scritto da: Vaira
        E i pornazzi?effettivamente in quel caso la lingua dei filmati assume un ruolo secondario....Tamerlano
    • Anonimo scrive:
      Re: Ovviamente kazaalite è la scelta...


      e certamente non me li guarderei in un
      monitor da PC.

      Uscita TV della scheda videoVero, ma presuppone che tu abbia il PC di fianco alla TV per poterti gustare il film dal divano o dal letto.La soluzione ideale sarebbe un notebook con uscita TV, soluzione costosa se serve solo a quello scopo.


      I film di prima visione me li guardo

      piuttosto appena escono su D+ o in DVD a

      noleggio.

      Si vede che hai soldiSotto un livello minimo di confort i film preferisco non vederli affatto, mi è capitato il divx di one-hour-photo, ne ho visto qualche minuto sul PC e poi ho preferito interrompere la visione per vedermelo su un TV decente appena mi capiterà, non ho fretta...Idem farei se mi capitasse Matrix2 in divx e potessi vederlo solo su un 17" con altoparlantini da PC.... troppo triste bruciarlo in quel modo....Tamerlano
      • paulatz scrive:
        Re: ma non ho capito una cosa
        - Scritto da: Anonimo
        Idem farei se mi capitasse Matrix2 in divx e
        potessi vederlo solo su un 17" con
        altoparlantini da PC.... troppo triste
        bruciarlo in quel modo....non sarebbe bruciato, più in piccolo vedi quella schifezza meglio è! :-( :-( :-( :-@ :-( :-( :-(
        • Anonimo scrive:
          Re: ma non ho capito una cosa
          - Scritto da: paulatz

          - Scritto da: Anonimo

          Idem farei se mi capitasse Matrix2 in
          divx e

          potessi vederlo solo su un 17" con

          altoparlantini da PC.... troppo triste

          bruciarlo in quel modo....
          non sarebbe bruciato, più in piccolo vedi
          quella schifezza meglio è! :-( :-( :-( :-@
          :-( :-( :-(non me lo anticipare.... ;-) spero solo che sia all'altezza del primo Matrix, uno dei migliori film di fantascienza degi ultimi anni, ce ne è voluta di fantasia per creare una trama simile.....Tamerlano
    • Anonimo scrive:
      Re: Ovviamente kazaalite è la scelta...
      - Scritto da: Anonimo

      chiaramente chi vuole sfruttare al meglio le
      funzionalità del software non si scarica
      certo kazaa ma piuttosto kazaalite, libero
      da spyware:
      Tu ti fidi e tutto, vero, di una azienda che nn ti aveva detto di averti fatto installare feccia. Del resto, usi windows :-)
  • Anonimo scrive:
    Avete la banda larga?
    Buttatevi su dc++ e' tutto un altro mondo....
    • Anonimo scrive:
      Re: Avete la banda larga? non usate dc++
      - Scritto da: Anonimo
      Buttatevi su dc++ e' tutto un altro
      mondo....
      si come no per entrarci devi avere giga di roba sherata poi cerchi qualcosa e non la trovi e poi scopri che la maggior parte di quelli che usano dc++ per fare massa condividono la direttori di win, interi dvd presi dalle riviste, scegli uno dei pochi film interessanti e il tizio subito ti contatta per scaricare qualcosa da te, poi a meta ti accorgi che lui ti sta propinando una bufala,e intanto loro scaricano da te divx a manetta, e no bellezze dc++ usato una volta e subito buttato nel bide.
      • Anonimo scrive:
        Re: Avete la banda larga? non usate dc++
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Buttatevi su dc++ e' tutto un altro

        mondo....




        si come no per entrarci devi avere giga di
        roba sherataperché secondo te cosa significa "file sharing"? io scarico e gli altri si attacchino? bravo!
        poi cerchi qualcosa e non la
        trovi e poi scopri che la maggior parte di
        quelli che usano dc++ per fare massa
        condividono la direttori di win, interi dvd
        presi dalle rivistema in quale network sei capitato? esistono gli operatori per questo!
        scegli uno dei pochi
        film interessanti e il tizio subito ti
        contatta per scaricare qualcosa da te, poi a
        meta ti accorgi che lui ti sta propinando
        una bufala,e intanto loro scaricano da te
        divx a manettanulla ti impedisce di troncargli la connessione
        e no bellezze dc++ usato una
        volta e subito buttato nel bide.contento tu...
      • Anonimo scrive:
        Re: Avete la banda larga? non usate dc++

        - Scritto da: Anonimo

        Buttatevi su dc++ e' tutto un altro

        mondo....CONCORDO PIENAMENTE CON TE !!!!
        si come no per entrarci devi avere giga di
        roba sherata poi cerchi qualcosa e non la
        trovi e poi scopri che la maggior parte di
        quelli che usano dc++ per fare massa
        condividono la direttori di win, interi dvd
        presi dalle riviste, scegli uno dei pochi
        film interessanti e il tizio subito ti
        contatta per scaricare qualcosa da te, poi a
        meta ti accorgi che lui ti sta propinando
        una bufala,e intanto loro scaricano da te
        divx a manetta, e no bellezze dc++ usato una
        volta e subito buttato nel bide.HAHAHAHAHAAHHA !!!Il tuo approccio con DC++ è stato sicuramente molto superficiale !!Non so su quali hub sei stato ma ti garantisco che basta andare negli hub GIUSTI a seconda di quello che ti serve e troverai praticamente TUTTO !!!E poi nn è vero che la gente negli hub shara dir di windows e robba simile, in quanto esistono dei bot che automaticamente kikkano gli utenti irregolari.... in più ci sono gli operatori che controllano uno ad uno gli utenti che fanno i furbi !!Ma nn finisce qui. In tutti gli hub è assolutamente vietato chiudere i download altrui, pena il ban, quindi quando becchi uno slot puoi relativamente stare tranquillo e scaricare in tranquillità. Senza contare che alcuni hub hanno linee molto potenti che soddisfano addirittura 25 30 utenti conteporaneamente. Quindi se posso darti un consiglio nn abbandonare dc++... utilizzalo e vedrai che nn te ne pentirai !
      • Anonimo scrive:
        Re: Avete la banda larga? non usate dc++


        si come no per entrarci devi avere giga di
        roba sherata poi cerchi qualcosa e non la
        trovi e poi scopri che la maggior parte di
        quelli che usano dc++ per fare massa
        condividono la direttori di win, interi dvd
        presi dalle riviste, scegli uno dei pochi
        film interessanti e il tizio subito ti
        contatta per scaricare qualcosa da te, poi a
        meta ti accorgi che lui ti sta propinando
        una bufala,e intanto loro scaricano da te
        divx a manetta, e no bellezze dc++ usato una
        volta e subito buttato nel bide.hehe se entri negli hub italiani ci sono gli indiani che ti aspettano al varco- appena entri - zac.... ma sai la libidine di scaricare al max da un bel t3 che li e' e li rimane...
  • Anonimo scrive:
    Re: kazaa dimostrazione del pericolo closed
    KazaaLite.... e smetti di essere paranoico! ;)
    • neoviruz scrive:
      Re: kazaa dimostrazione del pericolo closed
      Come dimostra il sempre maggiore utilizzo di linux nelle aziende vero?Torna a giocare con la playstation per favore, invece che dire boiate sul forum...
      • Anonimo scrive:
        Re: kazaa dimostrazione del pericolo closed
        - Scritto da: neoviruz
        Come dimostra il sempre maggiore utilizzo di
        linux nelle aziende vero?
        Torna a giocare con la playstation per
        favore, invece che dire boiate sul forum...Fonti? perchè hai una fonte vero?
        • neoviruz scrive:
          Re: kazaa dimostrazione del pericolo closed
          Fonti?Ti bastano 7-8 anni di lavoro nell'IT?Ti basta sapere che l'80% delle aziende nostre clienti hanno effettuato la conversione nell'ultimo anno?Se ti rode il fatto che l'open source sia ormai pronto a dare battaglia, beh sfoga le tue frustrazioni altrove please...
          • Anonimo scrive:
            Re: kazaa dimostrazione del pericolo closed
            - Scritto da: neoviruz
            Fonti?
            Ti bastano 7-8 anni di lavoro nell'IT?
            Ti basta sapere che l'80% delle aziende
            nostre clienti hanno effettuato la
            conversione nell'ultimo anno?rofl...
          • Anonimo scrive:
            Re: risposta totale a gli openari
            l'open entra in azienda ma per sostituire cosa, i desktop win ahahhahahhahahahahahahhahahahha, ma se già si fa fatica ad amministrare un semplice win, figuriamoci una selva di desktop linuz, stando dietro a patch, compile del kernel ecc....., queste sono cose da smanetta buone per privati e piccole società, le grandi societa si tengono il loro parco macchine win perchè sanno come gestirlo distribuire patch ecc.., in un l'ufficio periferico si rompe un pc, l'adetto tira giù uno dei pc di scorta lo attacca alla rete lo accende e installa scaricandolo da uno dei server preposti una versione perfettamente funzionante di win2000, prova a fare ciò con un linuz.il solito utontone a dei problemi con winxp, manda una mail di richiesta d'aiuto e l'admin prende il controllo remoto della macchina e procede all'intervento ecc......l'unico utilizzo dell'open facilmente realizzabile sono la sostituzione dei costosi server unix presenti in azienda, se ovviamente non fanno girare sw proprietari che necessitano di conversione, o il web serverino pubblicitario ma nulla di più.di migrazioni in massa all'open non c'è ne sono la maggior parte di queste fantasie esistono nella mente degli openari, chi ha realizzato ciò oggi maledice quel giorno, le spese di licenza dei prodotti win sono state eliminate ma i costi di amministrazione e sviluppo lievitano sempre di più.peccato che i manager delle aziende siano menobabacioni di voi openari.
          • Anonimo scrive:
            Re: risposta totale a gli openari

            il solito utontone a dei problemi con winxp,ha dei problemi
            di migrazioni in massa all'open non c'è ne
            sono la maggior parte di queste fantasienon ce ne sono
            peccato che i manager delle aziende siano
            menobabacioni di voi openari.la tua preparazione in italiano è al pari di quella in informatica?
          • Anonimo scrive:
            Re: kazaa dimostrazione del pericolo closed

            Ti bastano 7-8 anni di lavoro nell'IT?
            Ti basta sapere che l'80% delle aziende
            nostre clienti hanno effettuato la
            conversione nell'ultimo anno?sei il solito linuxaro pallonaro.... queste sono le fonti?Hai la stessa credibilità di chi dice di avere visto gli UFO....
          • Anonimo scrive:
            Re: kazaa dimostrazione del pericolo clo
            - Scritto da: Anonimo


            Ti bastano 7-8 anni di lavoro nell'IT?

            Ti basta sapere che l'80% delle aziende

            nostre clienti hanno effettuato la

            conversione nell'ultimo anno?

            sei il solito linuxaro pallonaro.... queste
            sono le fonti?
            Hai la stessa credibilità di chi dice di
            avere visto gli UFO....


            beh non c'è tanto da dimostrare con fonti....non ti basta che l'azienda informatica più importante al mondo stia spingendo su linux??forse per te questa azienda è la Microsoft (rotfl) e non IBM....e da qui si capisce le tue conoscenze sull'informatica :PChi prova Linux non se ne distacca più....anche io non ci credevo....invece è 5 mesi che ho istallato Debian (la sto usando anche ora) e non riavvio mai sotto windows (se non per giocare a CS).Anche a livello Desktop sfonderà....in 5 mesi mai un riavvio per istallazione di un software e mai un bloccaggio del sistema.....Ah ma voi ci siete abituati....... e infatti il problema è questo.... la mentalità....se non si può parlare male di un'azienda che nel 2003 ancora costringe i propri utonti a riavviare il pc 5 volte al giorno!!!! questa non è innovazione informatica.....
          • Anonimo scrive:
            Re: kazaa dimostrazione del pericolo clo

            beh non c'è tanto da dimostrare con fonti....
            non ti basta che l'azienda informatica più
            importante al mondo stia spingendo su
            linux??Come capitalizzazione MS è ben superiore a IBM... considera inoltre, che IBM come main-business produce hardware per lei installare Linux-Windows-MAcOSX-CippalippaOS non ha differenza....La fonte e i dati sono basilari... voi con questo comportamento state facendo inutile propaganda.....
          • Anonimo scrive:
            Re: kazaa dimostrazione del pericolo clo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            Ti bastano 7-8 anni di lavoro nell'IT?


            Ti basta sapere che l'80% delle aziende


            nostre clienti hanno effettuato la


            conversione nell'ultimo anno?



            sei il solito linuxaro pallonaro....
            queste

            sono le fonti?

            Hai la stessa credibilità di chi dice di

            avere visto gli UFO....







            beh non c'è tanto da dimostrare con fonti....
            non ti basta che l'azienda informatica più
            importante al mondo stia spingendo su
            linux??enumera e ti prego non la solità che mettete in giro.
            forse per te questa azienda è la Microsoft
            (rotfl) e non IBM....e da qui si capisce le
            tue conoscenze sull'informatica :P
            ti sei mai chiesto perche OS2 ti ricorda qualcosa, un conto e credere in un idea, ben diverso e sfruttarla per far danni ad un altra società.
            Chi prova Linux non se ne distacca
            più....anche io non ci credevo....invece è 5
            mesi che ho istallato Debian (la sto usando
            anche ora)peccato che non è possibile consultare i log di connessione del server web di PI. e non riavvio mai sotto windows
            (se non per giocare a CS).
            dicono tutti cosi, poi si riavvia in win per sentire musica fare grafica fare musica vedersi un divx ecc....
            Anche a livello Desktop sfonderà....
            in 5 mesi mai un riavvio per istallazione di
            un software ti informa che su win2000 se non sono patch puoi installare ciò che vuoi senza riavviare (giochi progr. masterizzazione, driver per codec audio/video ecc..) alcuni programmi di installazione fanno venire fuori il messaggio ma nel 99%dei casi e inutile riavviare.
            e mai un bloccaggio del
            sistema.....e grazie in 5 mesi non hai installato paccato ecc..... cosi come hai installlato 5 mesi fa cosi e ancora il sistema, peccato che in 5 mesi di patch per linuz ne vengono fuori a iosa sicuro di avere ancora il possesso totale del tuo pc ehehehhheheheh.per quanto riguarda bloccagi io uso il mio win2000 per fare filesharing e programmare e se non va via la 220volt sta in piedi anche per mesi senza riavviare.
            Ah ma voi ci siete abituati....... e infatti
            il problema è questo.... la mentalità....

            se non si può parlare male di un'azienda che
            nel 2003 ancora costringe i propri utonti a
            riavviare il pc 5 volte al giorno!!!! questa
            non è innovazione informatica.....(troll) la piantate con ste fesserie win2000 nelle aziende viene acceso quando e installato e basta, poi si puo fare semplicemente un disconnetti la sera quando te ne vai.ciao (troll) e cresci
          • Vaira scrive:
            Re: kazaa dimostrazione del pericolo clo

            dicono tutti cosi, poi si riavvia in win per
            sentire musica fare grafica fare musica
            vedersi un divx ecc.... Eh? Ho capito, sei un povero pazzo.Cerca su google gimp, mplayer ecc...Gli effetti speciali di film di successo più recenti li hanno fatti con linux, ti dice niente?
            e grazie in 5 mesi non hai installato
            paccato ecc..... cosi come hai installlato 5
            mesi fa cosi e ancora il sistema, Traduci plz
            peccato
            che in 5 mesi di patch per linuz ne vengono
            fuori a iosa sicuro di avere ancora il
            possesso totale del tuo pc ehehehhheheheh.Il fatto che ci siano tante patch significa che i bachi vengono risolti in tempo reale, preferisco così che tenermi delle falle nel sistema prima che venga rilasciato il service-pack dopo un anno, che magari risolve un problema e ne aggiunge 2.
          • Anonimo scrive:
            Re: kazaa dimostrazione del pericolo clo
            - Scritto da: Vaira

            dicono tutti cosi, poi si riavvia in win
            per

            sentire musica fare grafica fare musica

            vedersi un divx ecc....

            Eh? Ho capito, sei un povero pazzo.in primis povero pazzo lo dici a tuo padre e a tua madre.
            Cerca su google gimp, mplayer ecc...li hai usati?non sai neanche che il tenutario del progetto mplayer ha abbandonato il progetto, e no che non lo sai sei un povero opentonto. comunque prova a farci girare un divx con mplayer e poi ne riparliamo.
            Gli effetti speciali di film di successo più
            recenti li hanno fatti con linux, ti dice
            niente?un conto e realizzare un cluster di macchine linuz a basso costo per far girare un sw di rendering (proprietario eheheehe) ben diverso e usare in casa una macchina linuz che fa girare mplayer e vedersi un divix (aiutooooooooooooooo) direi quasi un impresa da 1000 howto.
            Il fatto che ci siano tante patch significa
            che i bachi vengono risolti in tempo reale,come no dillo a ICS
            preferisco così che tenermi delle falle nel
            sistema prima che venga rilasciato il
            service-pack dopo un anno, che magari
            risolve un problema e ne aggiunge 2.please specificare altrimenti sei il solito (troll)
          • nop scrive:
            Re: kazaa dimostrazione del pericolo clo

            Gli effetti speciali di film di successo più
            recenti li hanno fatti con linux, ti dice
            niente?Mi dice che stai divagando...Cosa centra un computer client con un cluster per il calcolo parallelo?
            Il fatto che ci siano tante patch significa
            che i bachi vengono risolti in tempo reale,Tempo reale?A prescindere che non è vero(vengono risolti in tempo reale se consideri la data di rilevazione del bug = al giorni in cui viene comunicato che esiste il bug)Se anche fosse in tempo reale le parole collaudo, test anti regressione ti dicono qualcosa?Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: kazaa dimostrazione del pericolo clo

            dicono tutti cosi, poi si riavvia in win per
            sentire musica fare grafica fare musica
            vedersi un divx ecc....

            ma loooooool :)qui sto parlando con l'omino del cervello,hai mai istallato linux??? ti chiedo questo perchè altrimenti è inutile continuare la discussione....io ho istallato debian, per quanto riguarda mp3 grafica è completo, la scheda tv riconosciuta e funzionante, su xine e mplayer funzionano tutti i tipi di filmati, basta avere il relativo codec (anche su winzozz se te ne sei accorto)

            ti informa che su win2000 se non sono patch
            puoi installare ciò che vuoi senza riavviare
            (giochi progr. masterizzazione, driver per
            codec audio/video ecc..) alcuni programmi di
            installazione fanno venire fuori il
            messaggio ma nel 99%
            dei casi e inutile riavviare.


            e mai un bloccaggio del

            sistema.....

            e grazie in 5 mesi non hai installato
            paccato ecc..... cosi come hai installlato 5
            mesi fa cosi e ancora il sistema, peccato
            che in 5 mesi di patch per linuz ne vengono
            fuori a iosa sicuro di avere ancora il
            possesso totale del tuo pc ehehehhheheheh.per avere il tuo sistema ogni giorno aggiornato alle ultimissime patch DI TUTTI I PACCHETTI istallati non devi far altro che:apt-get updateapt-get upgradee il sistema è subito aggiornato senza alcun riavvio..... tu aspetta la patch del signor Microsoft.
            ciao (troll) e crescima loooolio devo crescere? da dove stai scrivendo ? dal pc del laboratorio della scuola media?o forse sei proprio ottuso.....uhm no forse sei ipotenusaciao omino del cervello
        • Anonimo scrive:
          Re: kazaa dimostrazione del pericolo closed
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: neoviruz

          Come dimostra il sempre maggiore utilizzo

          di

          linux nelle aziende vero?

          Torna a giocare con la playstation per

          favore, invece che dire boiate sul

          forum...
          Fonti? perchè hai una fonte vero?Anch'io utilizzo MS tutti i giorni ma lavorando in un azienda di una certa dimensione ti assicuro che per compiti "delicati" ci si guarda bene dall'utilizzare piattaforme MS... magari inizia a guardarti intorno anche tu, il mondo informatico aziendale non è solo Office ed Explorer!
          • Anonimo scrive:
            Re: kazaa dimostrazione del pericolo closed
            bla bla bla bla blaUna fonte che dice che Linux è in impressionante ascesa me la volete dare? Oppure state facendo propaganda di tipo berlusconiana?
          • Anonimo scrive:
            Re: kazaa dimostrazione del pericolo closed
            - Scritto da: Anonimo

            bla bla bla bla bla

            Una fonte che dice che Linux è in
            impressionante ascesa me la volete dare?
            Oppure state facendo propaganda di tipo
            berlusconiana?

            anche quella comunista non e da meno
  • Anonimo scrive:
    KaZaA Rulez!
    Viva Kazaa!Altro che quelle bestie immonde di Win MX, E-donkey e fuffa simile...
    • Anonimo scrive:
      Re: KaZaA Rulez!
      kazaa è ottima solo x la velocità con cui scarichi mp3, ma se vuoi scaricare film o album completi lo puoi buttare.sistemi edonkey-like invece scarichi qualunque cosa, sicuramente più lentamente ma molta + roba a disposizione...Anche winmx, lopster, etc sono fantastici..kazaa = mp3 e video musicaliCiaooo
      • Anonimo scrive:
        Re: KaZaA Rulez!
        - Scritto da: Anonimo
        E se vuoi vedere qualche screener? Noleggi
        anche quello ? :DCos'e' uno screener?
    • Anonimo scrive:
      Re: KaZaA Rulez!


      l'unica cosa certa e' che scaricare film a
      30 o 60kbps e' comunque ILLEGALEDipende se il materiale è coperto o meno da copyright......
    • Anonimo scrive:
      Re: KaZaA Rulez!
      ehi birbaccione non iniziamo a offendere e.mule e e.donkey...............
    • Vaira scrive:
      Re: KaZaA Rulez!

      l'unica cosa certa e' che scaricare film a
      30 o 60kbps e' comunque ILLEGALEed a 61?:P
      • Anonimo scrive:
        Re: KaZaA Rulez!
        - Scritto da: Vaira

        l'unica cosa certa e' che scaricare film a

        30 o 60kbps e' comunque ILLEGALE

        ed a 61?
        :PMentre a 69?ciaog.
Chiudi i commenti