Credevo fosse Osama invece era un cavallo

Di Troia. Tali erano le presunte foto della morte di Osama Bin Laden postate pochi giorni fa su migliaia di newsgroup. Chi ha ceduto alla curiosità ha rischiato di consegnare il controllo del proprio PC ad un cracker


Roma – Per diffondere le proprie creature di bit e byte i creatori di virus non esitano a far leva sulle curiosità più morbose dell’utenza, inclusa la presunta morte di Osama Bin Laden.

Negli scorsi giorni un messaggio apparso su oltre 30.000 newsgroup pretendeva di mostrare, cliccando su di un link, le foto del suicidio del fondatore di al-Qaeda. Al posto delle foto, però, si trovava un cavallo di Troia, noto come Hackarmy , utilizzabile da un cracker per prendere il pieno controllo di un PC.

Sophos ha spiegato che il trojan è in circolazione già da tempo ed è incapace di propagarsi autonomamente.

Il messaggio diffuso in Internet affermava che il corpo impiccato di Bin Laden era stato scoperto da alcuni giornalisti della CNN. Il Governo statunitense è a caccia del noto terrorista dal 2001, attribuendogli la responsabilità, fra gli altri, dell’attacco al World Trade Center e al Pentagono avvenuto l’11 settembre di tre anni fa.

Non è la prima volta che gli autori di virus prendono a prestito il nome di Bin Laden. Nel novembre del 2001 venne avvistato un worm che, per diffondersi, utilizzava un file “.exe” il cui nome iniziava proprio con la parola “binladen”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • steve81 scrive:
    Re: Ma sti poveri fessi...

    In ogni caso sarebbe piu' opportuno che
    steve81 ci esponesse i suoi dubbiavendo
    davanti una console gentoo.Non considero la release "stable" di gentoo stabile come una debian stable.:)In piu' attivando le ottimizzazioni sulle compilazioni si possono produrre degli strani effetti collaterali.E, IMVHO, senza attivare le ottimizzazioni e' molto meglio una debian.
  • Anonimo scrive:
    Re: l'Acer Aspire serie 2000 lo fa già
    - Scritto da: Anonimo
    la serie Aspire 2000 di Acer uscita l'anno
    scorso ott.-nov. ha già la
    funzionalità "Arcade" basata su
    Linux. Boot in meno di 5 sec. e si possono
    vedere video, ascoltare musica, etc. (Linux
    based).
    Però non hanno pubblicizzato la
    cosa...
    Acer produce apparecchi di fascia bassa, costruiti pensando solo al prezzo e tralasciando ogni minimo aspetto che possa ricondurre alla parola "qualità".Il Thread parla di laptop Toshiba, se vuoi fare un paragone parla di IBM, Apple, Sony...ma lascia stare 'ste carriolette "vorreimanonposso" di Acer, Asus, Gericom.......
  • Anonimo scrive:
    l'Acer Aspire serie 2000 lo fa già
    la serie Aspire 2000 di Acer uscita l'anno scorso ott.-nov. ha già la funzionalità "Arcade" basata su Linux. Boot in meno di 5 sec. e si possono vedere video, ascoltare musica, etc. (Linux based).Però non hanno pubblicizzato la cosa...
  • Anonimo scrive:
    Re: ma il CSS?
    - Scritto da: Shu

    No.Ma non vendono un robo hardware che permette legalmente di vedere i dvd?
  • Alessandrox scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Alessandrox

    Non fumo, nemmeno sigarette e bevo pure

    poco. E uso Debian.

    Bai Bai
    io invece fumo come un turco, mi drogo e
    dico le parolacce, e sul mio server ho
    installato windows ME non patchato, va che
    è una meraviglia! :)E scommetto che T.... anche come un riccio.AHhh!Il solito Winaro depravato e degenerato...==================================Modificato dall'autore il 26/07/2004 21.30.26
  • Anonimo scrive:
    Perchè installano Linux in questo modo?
    Non è meglio a questo punto offire una SUSE con pacchetti, etc (non mi ricordo quanto costa), magari anche preinstallata sul portatile?
  • Anonimo scrive:
    Re: Piu' fatti - meno parole...
    - Scritto da: Anonimo

    Ma vai a raccogliere la provvigione
    sulle

    marchette che ha fatto oggi tua madre!!!
    Gestite con M$ Money (tm)Rigorosamente piratato, naturalmente.....(linux)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Piu' fatti - meno parole...

    e dajie ... IL SOFTWARE LIBERO NON E' GRATIS.
    chi lavora col software libero non vende
    belle scatole colorate col prezzo sopra, ma
    vende SERVIZI.macchè mica capiscono...oppure son gente che vende licenze per winzozz e scatole colorate...oppure son gente che non ha idea di cosa voglia dire servizi informatici... oltre all'istallare winzozz e office...poi dice che l'ict italiana è in crisi... con questi id*oti...i crucchi la loro distro ce l'avevano e l'hanno venduta, guadagnando, agli americani...i francesi hanno rischiato il botto, ma la loro distro ce l'hanno ancora....qui in italia siamo nella più SCARSA provincia americana: l'ordine è di vendere winzozz e si spinge winzozz, pure nella pubblica amministrazione, chi se ne frega se il tuo 740 finisce in rete per i buchi di explorer e l'idiozia dell' impiegato che installa di tutto...che schifo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Piu' fatti - meno parole...
    mi trovi d'accordo... neanche la HP, che pure supporta linux per stampanti e scanner, ha fatto molto per i suoi portatili...
  • Shu scrive:
    Re: ma il CSS?
    - Scritto da: Anonimo
    il decss non serve se il software è
    propretario. se usassi il powerdvd per linux
    (non so se c'è..), questo leggerebbe
    senza problema i dvd criptati, perchè
    contiene il codice per farlo, per il quale
    hanno pagato.
    Un programma sotto GPL, come per esempio
    mplayer, non puo' incorporare questo codice
    per incompatibilità di licenze. ecco
    allora che utlizzano decss.No.Il codice per decrittare i DVD non viene messo new software opensource per il semplice fatto che costa 5000 dollari averne la licenza (prezzi di qualche anno fa, non so se abbiano cambiato le tariffe) piu` un tot a copia distribuita. Col soft opensource, scaricandolo da Internet, non sai nemmeno quante copie vengano distribuite, quindi dovresti prendere la licenza "open" (o come la chiamano che mi pare stia sui 20.000 dollari.Ora dimmi quale programmatore opensource spenderebbe quelle cifre per poi regalare il software.In Italia il DeCSS e` legale, per quanto ne so io, e con lui la libreria libdvdcss. In USA no, sembra. Negli altri paei non saprei proprio. In Francia mi pare sia legale, e forse anche in Germania.Bye.
  • chef scrive:
    Re: Piu' fatti - meno parole...
    - Scritto da: Anonimo
    quindi sottointendi il software open come un
    danno economico ???

    Ricordate linari di tutte le età: mai
    nessun idiota investirà direttamente
    o indirettamente nel software gratis (girala
    come vuoi è sempre gratis)... IBM e
    Toshiba stanno solo sfruttando il fumo che
    esce dal cu*o del pinguino...e dajie ... IL SOFTWARE LIBERO NON E' GRATIS.chi lavora col software libero non vende belle scatole colorate col prezzo sopra, ma vende SERVIZI.
  • Anonimo scrive:
    Re: Piu' fatti - meno parole...

    Ma vai a raccogliere la provvigione sulle
    marchette che ha fatto oggi tua madre!!!Gestite con M$ Money (tm)
  • Anonimo scrive:
    Re: Explorer è gratis.


    Explorer è gratis.



    explorer è un tuttuno con windows...
    non capisco infatti il tuo riferimento...
    oppure hai 12 anniexplorer ti fanno credere che è tuttuno con windows. te lo danno e tu te lo cucchi.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma il CSS?
    - Scritto da: Anonimo
    ma per vedere i DVD sotto linux non e'
    necessario usare il DeCSS? sara' incluso nel
    sistema? credevo che comuqneu nonostante
    l'autore dsia stato assolto il suo status
    legale fosse ancora incerto.il decss non serve se il software è propretario. se usassi il powerdvd per linux (non so se c'è..), questo leggerebbe senza problema i dvd criptati, perchè contiene il codice per farlo, per il quale hanno pagato.Un programma sotto GPL, come per esempio mplayer, non puo' incorporare questo codice per incompatibilità di licenze. ecco allora che utlizzano decss.
  • Anonimo scrive:
    Re: Piu' fatti - meno parole...

    Ricordate linari di tutte le età: mai
    nessun idiota investirà direttamente
    o indirettamente nel software gratis (girala
    come vuoi è sempre gratis)... IBM e
    Toshiba stanno solo sfruttando il fumo che
    esce dal cu*o del pinguino...Ma vai a raccogliere la provvigione sulle marchette che ha fatto oggi tua madre!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Piu' fatti - meno parole...
  • Anonimo scrive:
    Re: Piu' fatti - meno parole...
  • Anonimo scrive:
    Re: Explorer è gratis.
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo




    Se le case produttrici di computer

    vogliono


    veramente stupirci per la loro

    lungimiranza


    verso tutte le piattaforme, che
    inizino

    a


    fare quel lungo, noioso, poco
    produttivo


    lavoro di migrazione dei driver,
    senza


    lasciare alla buona volontà
    ed


    inventiva dei singoli
    utenti...tanto

    loro


    continueranno a
    guadagnarci...l'hardware


    open e' ancora lontano!



    quindi sottointendi il software open
    come un

    danno economico ???



    Ricordate linari di tutte le
    età: mai

    nessun idiota investirà
    direttamente

    o indirettamente nel software gratis
    (girala

    come vuoi è sempre gratis)...
    IBM e

    Toshiba stanno solo sfruttando il fumo
    che

    esce dal cu*o del pinguino...

    Explorer è gratis.
    explorer è un tuttuno con windows... non capisco infatti il tuo riferimento... oppure hai 12 anni
  • Anonimo scrive:
    Re: Piu' fatti - meno parole...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Se le case produttrici di computer
    vogliono

    veramente stupirci per la loro
    lungimiranza

    verso tutte le piattaforme, che inizino
    a

    fare quel lungo, noioso, poco produttivo

    lavoro di migrazione dei driver, senza

    lasciare alla buona volontà ed

    inventiva dei singoli utenti...tanto
    loro

    continueranno a guadagnarci...l'hardware

    open e' ancora lontano!

    quindi sottointendi il software open come un
    danno economico ???

    Ricordate linari di tutte le età: mai
    nessun idiota investirà direttamente
    o indirettamente nel software gratis (girala
    come vuoi è sempre gratis)... IBM e
    Toshiba stanno solo sfruttando il fumo che
    esce dal cu*o del pinguino...Beh, spero che nessuno investa nelle tue capacità informatiche (quello si che sarebbe un idiota!).Al contrario ti vedrei bene con un badile in mano, in una stalla possibilmente........
  • Anonimo scrive:
    Explorer è gratis.
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Se le case produttrici di computer
    vogliono

    veramente stupirci per la loro
    lungimiranza

    verso tutte le piattaforme, che inizino
    a

    fare quel lungo, noioso, poco produttivo

    lavoro di migrazione dei driver, senza

    lasciare alla buona volontà ed

    inventiva dei singoli utenti...tanto
    loro

    continueranno a guadagnarci...l'hardware

    open e' ancora lontano!

    quindi sottointendi il software open come un
    danno economico ???

    Ricordate linari di tutte le età: mai
    nessun idiota investirà direttamente
    o indirettamente nel software gratis (girala
    come vuoi è sempre gratis)... IBM e
    Toshiba stanno solo sfruttando il fumo che
    esce dal cu*o del pinguino...Explorer è gratis.
  • pikappa scrive:
    Re: Windows è molto più veloce...
    - Scritto da: Anonimo
    senza parlare del server 2003.... non credo
    che esisterà mai una distribuzione
    linux in grado di competere in
    velocità e prestazioni...Hai provato? in ogni caso qui si sta parlando di una soluzione embedded assolutamente minimale, per l'accesso alle funzioni multimediali del laptop (DVD,TV CDplayer etc etc) per il quale evidentemente si è preferito linux a windows CE o ad altre soluzioni similari, questo tipo di soluzioni è +comune di quanto ti immagini, ad esempio è presente nei lettori DivX KISS. o in piccolo potresti provare movix o geexbox, che sebbene +lente(dato che caricano da CD) ti danno un'idea di come funziona la cosa
    la mossa di Toshiba è squisitamente
    strategica (anche se non la vedo bene)...E perchè non la vedi bene? a me basta sapere che la cosa funziona e che per vedermi un film non devo starmi a caricare l'intero sistema operativo

    Sarebbe stato meglio un titolo tipo "Toshiba
    sceglie i lameroni di Linux" anziché
    "lo sprint"...
  • Anonimo scrive:
    Re: Piu' fatti - meno parole...
    - Scritto da: Anonimo
    Se le case produttrici di computer vogliono
    veramente stupirci per la loro lungimiranza
    verso tutte le piattaforme, che inizino a
    fare quel lungo, noioso, poco produttivo
    lavoro di migrazione dei driver, senza
    lasciare alla buona volontà ed
    inventiva dei singoli utenti...tanto loro
    continueranno a guadagnarci...l'hardware
    open e' ancora lontano!quindi sottointendi il software open come un danno economico ???Ricordate linari di tutte le età: mai nessun idiota investirà direttamente o indirettamente nel software gratis (girala come vuoi è sempre gratis)... IBM e Toshiba stanno solo sfruttando il fumo che esce dal cu*o del pinguino...
  • Anonimo scrive:
    Windows è molto più veloce...
  • Anonimo scrive:
    Il laboratorio Linux della Toshiba
  • Anonimo scrive:
    ma il CSS?
    ma per vedere i DVD sotto linux non e' necessario usare il DeCSS? sara' incluso nel sistema? credevo che comuqneu nonostante l'autore dsia stato assolto il suo status legale fosse ancora incerto.
  • Anonimo scrive:
    Re: che polemici...
    ci sono tante cose belle nella vita, non rovinatevi il fegato così inutilmente :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Piu' fatti - meno parole...
    - Scritto da: Anonimo
    La Toshiba potrebbe iniziare a mettere i
    driver per Linux dei suoi portatili
    nell'area download del sito.
    Per installare Linux su un P20 ho dovuto
    sudar sangue...e non funziona tutto ancora
    bene...Ok sarò incapace io ma per il
    boot XP non ho avuto assolutamente problemi.
    Se le case produttrici di computer vogliono
    veramente stupirci per la loro lungimiranza
    verso tutte le piattaforme, che inizino a
    fare quel lungo, noioso, poco produttivo
    lavoro di migrazione dei driver, senza
    lasciare alla buona volontà ed
    inventiva dei singoli utenti...tanto loro
    continueranno a guadagnarci...l'hardware
    open e' ancora lontano!
    Ciao
    (win) (linux) (mac)Parole sacrosante!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: che polemici...

    Inviterei i linux ad abbandonare un po'
    quell'aria saccente (lo so che avete letto
    miliardi di man e how-to) e i windows a
    desistere dal massacrare verbalmente con
    tono sarcastico chi non usa il loro S.O.bravo e poi cosa facciamo?
  • Anonimo scrive:
    Re: che polemici...
  • Anonimo scrive:
    Piu' fatti - meno parole...
    La Toshiba potrebbe iniziare a mettere i driver per Linux dei suoi portatili nell'area download del sito.Per installare Linux su un P20 ho dovuto sudar sangue...e non funziona tutto ancora bene...Ok sarò incapace io ma per il boot XP non ho avuto assolutamente problemi.Se le case produttrici di computer vogliono veramente stupirci per la loro lungimiranza verso tutte le piattaforme, che inizino a fare quel lungo, noioso, poco produttivo lavoro di migrazione dei driver, senza lasciare alla buona volontà ed inventiva dei singoli utenti...tanto loro continueranno a guadagnarci...l'hardware open e' ancora lontano!Ciao(win) (linux) (mac)
  • Anonimo scrive:
    che polemici...
    Ma che noia questa guerra tra linux e windows, se Toshiba ha deciso così si vede che avrà i suoi buoni motivi anche se apparentemente è solo per una questione di velocità di caricamento. A me sembra una buona notizia, insomma come utente linux la accolgo favorevolmente. Ma a causa di un paio di software indispensabili sono anche utente windows, che, usando solo per quella ragione, si carica veloce come una lippa. Inviterei i linux ad abbandonare un po' quell'aria saccente (lo so che avete letto miliardi di man e how-to) e i windows a desistere dal massacrare verbalmente con tono sarcastico chi non usa il loro S.O.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Usate pure quello che vi pare: il

    cp/m, il dos 3.3, l'amiga, il mac,
    windows

    etc. non me ne importa un tubo. E
    saremmo

    noi i talebani...

    Ma tu pensi di rappresentare la maggioranza?
    Oppure pensi: "se io faccio così
    allora sono tutti come me"
    Non sei un talebano sei un narcisista.Ma la maggioranza di cosa? Degli utenti? Ma fai parte dell'unione consumatori? Ne fai dell'informatica una questione politica? Narcisista io perchè non ti rompo le balle se usi windows e tu che le rompi a me perchè non lo uso, chi sei? Un aspirante dittatore?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
    - Scritto da: Alessandrox


    Non fumo, nemmeno sigarette e bevo pure
    poco. E uso Debian.

    Bai Baiio invece fumo come un turco, mi drogo e dico le parolacce, e sul mio server ho installato windows ME non patchato, va che è una meraviglia! :)
  • BlueSky scrive:
    Re: ma lo fate apposta?

    Mandrake non è una distribuzione
    linux usata da linari, quindi non mi
    stupisce la tua affermazione.
    Piuttosto, se mi avessi detto che usi una
    Gentoo, Slackware o Debian, mi sarei
    meravigliato.Io non uso una sola distribuzione, mi piace cambiare, comunque ho abbandonato Mandrake da un po' a favore di distro derivanti da quelle citate, eppure non ho nemmeno mai provato a fumare nè sigarette nè altro, non faccio e non ho mai fatto uso di droghe ad unica eccezione dell'alcool per poche sbronze ogni tanto (in media 5/6 all'anno).BlueSky
  • pikappa scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
  • eaman scrive:
    Re: Ma sti poveri fessi...
    - Scritto da: steve81
    Premetto, non voglio fare un flame
    pro-gentoo, anti-debian, anche perche'
    debian mi piace molto come distro... d'accordissimo :-)


    Ti va' di fare un paio di prove?
    Ok, io cito Gentoo stable.


    es. su sid:

    pippo:~# gcc -v

    Reading specs from

    /usr/lib/gcc-lib/i486-linux/3.3.4/specs

    gcc version 3.3.4 (Debian 1:3.3.4-4)
    gcc version 3.3.3 20040412


    pippo:~# apache -v

    Server version: Apache/1.3.31 (Debian

    GNU/Linux)

    Server built:   Jun 24
    2004

    22:50:44
    Su questa macchina non ho apache.


    kernel-image-2.6.7-1-k7 - Linux kernel
    image

    for version 2.6.7 on AMD K7.
    2.6.7-gentoo-r8


    KDE: Version: 1:3.2.3-1
    KDE 3.2.3

    Non mi pare ci sia grossa differenza delle
    versioni dei pacchetti...
    L'unica differenza e' quel "UN".
    Anzi no.
    La differenza e' che hanno target diversi.
    Gentoo, IMVHO, non e' una distro da server
    (a differenza di Debian, che non riesco ad
    immaginare su workstation).
    Ma ovviamente, sono solo opinioni.

    ^-^Non vedo neanch'io queste grosse differenze.Se dovessi considerare i target pero' direi che debian ha una release 'stable' adatta ai server, mentre con la 'sid|unstable' si puo' avere una macchina aggiornata molto frequentemente e rapidamente.Io sid su una workstation la vedo bene per il numero di pacchetti. la rapidita' di aggiornamento e l'infrastuttura generale del sistema operativo.Il vantaggio di una debian per me sta nel fatto che una volta compreso il funzionamento dell'os dopo si ha la flessibilita' di 3 release (stable, testing, sid|unstable) per le diverse necessita.Lo svantaggio e' che di fatto stable tende a diventare obsoleta a causa di un release cycle inadeguato: l'ultima stable -
    Woody e' stata rilasciata il 19th of July, 2002http://www.debian.org/releases/stable/e 'testing' talvolta e' piu' incasinata che sid!(ricordo l'autunno scorso con kde scassato per vari mesi e una 50 di macchine da installare ;-( )Have Fun!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ecco la notizia
    E' bello addormentarsi leggendosi i flames freschi freschi di questo forum.Non passa mezz'ora dalla notizia che ci si scaglia addosso improperi l'un con l'altro, "linari" e, come li chiamate gli altri, "winari"?[OT] Ma ci sono anche "DOSari", "BSDari", "Amigari", etc...?Tutto molto bello, sembra di stare in una specie di "Processo del Lunedì" di Biscardi, con la differenza che loro parlano (e sparlano) di calcio, noi qui di Linux vs Windows vs Resto del Mondo.Per riagganciarmi...Io fumo, bevo (w il rhum), mi drogo (canne, col mulinello anche), uso win e Debian, ho provato tutte le distro maggiori, QNX ed anche Solaris (per 'na mezz'ora, giusto per fare un giro) e sono felice!!!Comunque nel mio futuro vedo solo (linux)Vagliatevi bene, dai!;)
  • steve81 scrive:
    Re: ma lo fate apposta?

    () compilare il piu` delle volte e sinonimo
    di ottimizzare.1) "è", non "e".2)No.E' sinonimo di ottimizzazione solo se compili inserendo le giuste flag.Senza specificazioni la tua frase, IMVHO, e' errata.
  • steve81 scrive:
    Re: Ma sti poveri fessi...
    Premetto, non voglio fare un flame pro-gentoo, anti-debian, anche perche' debian mi piace molto come distro...
    Ti va' di fare un paio di prove?Ok, io cito Gentoo stable.
    es. su sid:
    pippo:~# gcc -v
    Reading specs from
    /usr/lib/gcc-lib/i486-linux/3.3.4/specs
    gcc version 3.3.4 (Debian 1:3.3.4-4)gcc version 3.3.3 20040412
    pippo:~# apache -v
    Server version: Apache/1.3.31 (Debian
    GNU/Linux)
    Server built: Jun 24 2004
    22:50:44Su questa macchina non ho apache.
    kernel-image-2.6.7-1-k7 - Linux kernel image
    for version 2.6.7 on AMD K7.2.6.7-gentoo-r8
    KDE: Version: 1:3.2.3-1KDE 3.2.3Non mi pare ci sia grossa differenza delle versioni dei pacchetti...L'unica differenza e' quel "UN".Anzi no.La differenza e' che hanno target diversi.Gentoo, IMVHO, non e' una distro da server (a differenza di Debian, che non riesco ad immaginare su workstation).Ma ovviamente, sono solo opinioni.^-^
  • Alessandrox scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    mai fumato neanche una sola sigaretta



    (uso Linux Mandrake)

    Mandrake non è una distribuzione
    linux usata da linari, quindi non mi
    stupisce la tua affermazione.
    Piuttosto, se mi avessi detto che usi una
    Gentoo, Slackware o Debian, mi sarei
    meravigliato.Non fumo, nemmeno sigarette e bevo pure poco. E uso Debian.Bai Bai
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma sti poveri fessi...
    direi che fai prima, per tutte le tue curiosità ad andare su http://packages.gentoo.org troverai tutti packages disponibili, stabili o meno.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma sti poveri fessi...
    - Scritto da: Anonimo
    Mah, io uso gentoo. Però ho
    installato tutto il possibile dai pacchetti
    precompilati. Semplicemente è l'unica
    distribuzione ad avere pacchetti aggiornati
    ogni tre mesi. Escludendo quelle non-free e
    quelle così lente da far rimpiangere
    xp.Che ti risulti e' aggiornata piu' rapidamente di una debian sid?http://packages.debian.org/unstable/Ti va' di fare un paio di prove?es. su sid:pippo:~# gcc -vReading specs from /usr/lib/gcc-lib/i486-linux/3.3.4/specsgcc version 3.3.4 (Debian 1:3.3.4-4)----pippo:~# apache -vServer version: Apache/1.3.31 (Debian GNU/Linux)Server built: Jun 24 2004 22:50:44----kernel-image-2.6.7-1-k7 - Linux kernel image for version 2.6.7 on AMD K7.----KDE: Version: 1:3.2.3-1----saluti.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
    - Scritto da: Anonimo

    Carta e matita...Notepad, no?
    cmq tanto domani non
    potrò lavorare. Ho xp "professional"
    che si riavvia, e si riavvia, e si riavvia.
    E si riavvia. Seriamente, ma come devo fare
    a uscirne? Mi dice che "non può
    trovare il punto di ingresso della dll tal
    dei tali". Cosa posso fare? Come
    potrà mai essere accaduto? Mah. Che
    p*lle era tanto meglio lavorare sotto linux.Spiega meglio l'errore
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    Abbiamo risolto tenendo un blocchetto a

    portata di mano, oenoso vero?

    Per blocchetto cosa intendi?Carta e matita... cmq tanto domani non potrò lavorare. Ho xp "professional" che si riavvia, e si riavvia, e si riavvia. E si riavvia. Seriamente, ma come devo fare a uscirne? Mi dice che "non può trovare il punto di ingresso della dll tal dei tali". Cosa posso fare? Come potrà mai essere accaduto? Mah. Che p*lle era tanto meglio lavorare sotto linux.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
  • Anonimo scrive:
    Ma sti poveri fessi...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Sei un sempliciotto:

    lfs.osuosl.org/lfs/whatislfs.html e'
    per la

    gente seria...

    Tu sei uno che invece ragiona poco, che
    c'entra linux from scratch?
    Qui si parla di "linari", cioè i
    "talebani" di linux.
    Quella gente che ti vuol far credere di
    essere "hacker" quando in realtà
    è "cracker" (no non intendo nel senso
    che credete, intendo quelli non salati in
    superfice) e quelli che utilizzano gentoo
    sono il caso più eclatante.Mah, io uso gentoo. Però ho installato tutto il possibile dai pacchetti precompilati. Semplicemente è l'unica distribuzione ad avere pacchetti aggiornati ogni tre mesi. Escludendo quelle non-free e quelle così lente da far rimpiangere xp.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Mandrake non è una distribuzione

    linux usata da linari, quindi non mi

    stupisce la tua affermazione.

    Piuttosto, se mi avessi detto che usi
    una

    Gentoo, Slackware o Debian, mi sarei

    meravigliato.

    I più grandi "linari" sono quelli di
    gentoo che pensano di avere la distro
    più veloce del mondo solo
    perché devono compilare tutto. Come
    se compilare=ottimizzare.Più veloce di xp, è più veloce di xp. Che poi non sia più veloce di debian, andrebbe verificato. Il problema è che alla microsoft non sanno neanche cosa vuol dire compilare. Però scrivono sempre che hanno ottimizzato tutto. Vengo or ora da un aggiornamento da xp home a professional (tutte e due le licenze pagate), che non ha funzionato. E non fa più altro che riavviare quella fott+ta installazione. Da capo e da capo, e poi esce la finestra di dialogo che non trova il punto di ingresso della dll, che ci posso cliccare solo su ok, e ricomincia da capo.E visual studio .net intanto se fai taglia e incolla di un componente si perde gli eventi associati (ci lavoro, purtroppo). E voi state a pensare ai "linari"... ma la volete togliere la trave dall'occhio si o no?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ecco la notizia
    - Scritto da: _o0O0o_
    si rosica eh??

    tutti i giorni accendi il pc e puff, senza
    sapere come si apre il tuo bel login di XP.Non puoi capire, solo avvelenato mi può capire.x avvelenatocapisc a me ;) "yuk, yuk!lascio questo post a memento."mi raccomando, acqua in bocca ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ecco la notizia
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
    A me sembra una buona notizia. Sono gentooista ma mi guardo bene -a differenza di altri- di rompere le scatole al prossimo riguardo al sistema operativo che viene usato. Usate pure quello che vi pare: il cp/m, il dos 3.3, l'amiga, il mac, windows etc. non me ne importa un tubo. E saremmo noi i talebani...
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
  • pikappa scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    mai fumato neanche una sola sigaretta



    (uso Linux Mandrake)

    Mandrake non è una distribuzione
    linux usata da linari, quindi non mi
    stupisce la tua affermazione.
    Piuttosto, se mi avessi detto che usi una
    Gentoo, Slackware o Debian, mi sarei
    meravigliato.ti rispondo io allora, che non ho mai fumato in vita mia, neppure sigarette, eppure uso Slackware sul portatile e Gentoo sul PC....come la mettiamo?psti anticipo, non faccio neppure uso di altre droghe e non sono alcoolizzato :-P
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?

    I più grandi "linari" sono quelli di
    gentoo che pensano di avere la distro
    più veloce del mondo solo
    perché devono compilare tutto. Come
    se compilare=ottimizzare.Sei un sempliciotto: http://lfs.osuosl.org/lfs/whatislfs.html e' per la gente seria...
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
    () compilare il piu` delle volte e sinonimo di ottimizzare.Visto che indichi esattamente cosa vuoi far fare o no al tuo programma e quali aree deve toccare o no.Si intende se hai bisogno di maggiori delucidazioni ci sono tantissimi libri che ti spiegano come si compila e perche` si passano dei comandi al compilatore.
  • soulraiden scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
    - Scritto da: Anonimo
    Mandrake non è una distribuzione
    linux usata da linari, quindi non mi
    stupisce la tua affermazione.
    Piuttosto, se mi avessi detto che usi una
    Gentoo, Slackware o Debian, mi sarei
    meravigliato.I più grandi "linari" sono quelli di gentoo che pensano di avere la distro più veloce del mondo solo perché devono compilare tutto. Come se compilare=ottimizzare.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
    - Scritto da: Anonimo


    mai fumato neanche una sola sigaretta

    (uso Linux Mandrake)Mandrake non è una distribuzione linux usata da linari, quindi non mi stupisce la tua affermazione.Piuttosto, se mi avessi detto che usi una Gentoo, Slackware o Debian, mi sarei meravigliato.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma lo fate apposta?
  • Anonimo scrive:
    ma lo fate apposta?
Chiudi i commenti