Da BenQ una sei megapixel sottiletta

BenQ svela la sua nuova fotocamera digitale da 1,9 cm di spessore


Taipei (Taiwan) – BenQ testerà sul mercato taiwanese la X600, una nuova fotocamera digitale ultrasottile che detiene il record di compattezza nella sua categoria . In poco meno di 1,9 cm di spessore, poco più di 5 cm di altezza e circa 8 cm di larghezza, BenQ è riuscita a farci stare una macchina dotata di schermo LCD da 2,5 pollici anti-riflesso, 23 MB di memoria integrata e un sensore da ben sei megapixel.

La X600 è dotata anche di funzioni di zoom ottico 3x e digitale 4x e monta lenti focali con tecnologia SMC (super multi-coating) sviluppate da Pentax .
La X600 sta comodamente nel palmo di una mano, ha un design sobrio con colorazione grigio alluminio e le sue minute dimensioni avvantaggiano anche il peso, che è di poco superiore ai 130 grammi.

L’ultracompatta della casa taiwanese è anche capace di registrare video in formato AVI MPEG-4 con un frame-rate massimo di 30 FPS e permette di eseguire semplici ritocchi sulle foto come la modifica della grandezza e del colore.

Entro la fine dell’anno la fotocamera di BenQ sarà disponibile sul mercato taiwanese, ed entro i primi mesi del 2006 verrà commercializzata anche negli Stati Uniti e in Europa ad un prezzo di circa 350 dollari .

Dario Panzeri

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti