Da YouTube allo spazio in due minuti

Un video da 120 secondi per raccontare un esperimento scientifico. E avere l'opportunità di vederlo realizzato dalla NASA sulla Stazione Spaziale

Roma – YouTube e Lenovo insieme per SpaceLab , un progetto rivolto ai ragazzi di tutto il mondo, di età compresa tra i 14 e i 18 anni (divisi in due categorie: 14-16 e 17-18). Per partecipare è richiesta l’ideazione di un esperimento scientifico da poter condurre nella Stazione Spaziale Internazionale, che i ragazzi, individualmente o in gruppi di due o tre persone, dovranno spiegare in un video di due minuti da caricare sulla pagina YouTube del concorso.

C’è tempo fino al 7 dicembre per pensare e progettare il proprio esperimento: gli studenti possono caricare da uno a tre video e non sono necessarie simulazioni complicate, è sufficiente una semplice spiegazione con l’aiuto di una lavagna. Ogni illustrazione dovrà, però, contenere i seguenti elementi:

– il fine dell’esperimento: la tesi scientifica che l’utente vuole dimostrare;
– l’ipotesi: una teoria alla base dell’esperimento;
– il metodo: una semplice spiegazione delle modalità di svolgimento, e del perché l’esperimento abbia valore in condizioni di microgravità;
– i risultati: i risultati attesi dell’esperimento.

Ogni video può fare riferimento a una delle due discipline scientifiche prese in considerazione, la biologia e la fisica. I video saranno raggruppati per regione geografica in tre sottogruppi (le Americhe, EMEA, l’Asia) e saranno scelti 20 finalisti per ogni regione (10 per ogni classe di età): i 60 finalisti saranno annunciati il 3 gennaio 2012 e da quel momento comincerà, su YouTube, la votazione da parte di esperti e del pubblico degli utenti del sito.

Verranno così selezionati sei vincitori regionali (uno per ognuna delle due classi di età, per ogni regione) che voleranno a Washington, dove potranno provare l’esperienza ZERO-G e riceveranno in regalo un Lenovo IdeaPad. Tra di loro, infine, saranno decretati a marzo del prossimo anno i due vincitori mondiali (anche in questo caso, uno per la fascia 14-16 anni e uno per la fascia 17-18). In palio non solo la realizzazione del proprio esperimento nello spazio dalla NASA, ma la scelta tra due viaggi: a Tokyo per assistere al decollo spaziale del vettore che trasporterà gli esperimenti vincenti, oppure a Mosca per partecipare ad un corso di addestramento per astronauti della durata di sette giorni.

“In quanto azienda impegnata per la prossima generazione di scienziati – ha commentato Zahaan Bharmal, il capo delle operazioni di marketing di Google per Europa, Africa e Medio Oriente – YouTube ha promosso Space Lab per far sì che qualunque studente avesse la straordinaria opportunità di vedere condurre il proprio esperimento nello spazio”. “Il nostro obiettivo – ha concluso Bharmal – è incoraggiare gli studenti a esporare il mondo della scienza, terrestre e anche oltre, accedendo a YouTube e, infine, allo spazio”.

Elsa Pili

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • lollo scrive:
    mac sistema operativo...
    si per farci un XXXXX! basta con questa storia che mac è un ottimo sistema operativo, sono un programmatore, un informatico, lavoro in un'azienda di informatica, mac è un sistema inferiore a windows , chi lo usa si fa le pugnette con la mela e si sente un figo perchè fa parte di chi usa mac, solo perche ha uno sfondo dei pulsantini più colorati
  • luca siro scrive:
    ultrabook secondo acer
    ma secondo voi, uno che vorrebbe comprarsi un macbook air prenderebbe in considerazione un acer? con l'appeal che ha acer? gli acer sono i pc dei nonni e degli extracomunitari...
    • tucumcari scrive:
      Re: ultrabook secondo acer
      - Scritto da: luca siro
      ma secondo voi, uno che vorrebbe comprarsi un
      macbook air prenderebbe in considerazione un
      acer? con l'appeal che ha acer? gli acer sono i
      pc dei nonni e degli
      extracomunitari...Azz non ci avevo pensato !ecco (finalmente) un argomento vincente convincente e intelligente e con un alto contenuto tecnico e informativo!(rotfl)(rotfl)
      • Sgabbio scrive:
        Re: ultrabook secondo acer
        Ha usato termini idioti, però siceramente la qualità dei prodotti acer lascia molto a desiderare, anche se alcuni netbook che ho visto non erano "scricchiolanti" come al solito.
    • Trollolo scrive:
      Re: ultrabook secondo acer
      Gli indiani e i cinesi sono extracomunitari, ma metteranno KO l'occidente che non vede oltre la punta delle proprie scarpe, infarcito di stupidotti che passano il tempo a trollare invece che a studiare.
      • franck scrive:
        Re: ultrabook secondo acer
        Nella mia città gli etracomunitari spacciano di tutto canne, hashis lsd,XXXXXXX, eroina, macbookpro notebook netbook ipod tablet, tablet pc, pi fissi, ecc ecc
    • Illusion scrive:
      Re: ultrabook secondo acer
      - Scritto da: luca siro
      ma secondo voi, uno che vorrebbe comprarsi un
      macbook air prenderebbe in considerazione un
      acer? con l'appeal che ha acer? gli acer sono i
      pc dei nonni e degli
      extracomunitari...Questo perché ovviamente un pc mica deve essere utile, deve essere "cool". Mica ci si fan le cose serie, no?Uno che vorrebbe comprarsi un macbook si compra un macbook, con buona pace di quelli che si comprano un acer risparmiando un bel pacco di soldi, siano essi nonni o extracomunitari... ;)
    • attonito scrive:
      Re: ultrabook secondo acer
      - Scritto da: luca siro
      ma secondo voi, uno che vorrebbe comprarsi un
      macbook air prenderebbe in considerazione un
      acer? con l'appeal che ha acer? gli acer sono i
      pc dei nonni e degli
      extracomunitari...frossi in te leggerei un paio di volte quello che ho scritto prima di premere "invia"
      • Mr. X scrive:
        Re: ultrabook secondo acer
        - Scritto da: attonito
        - Scritto da: luca siro

        ma secondo voi, uno che vorrebbe comprarsi un

        macbook air prenderebbe in considerazione un

        acer? con l'appeal che ha acer? gli acer
        sono
        i

        pc dei nonni e degli

        extracomunitari...

        frossi in te leggerei un paio di volte quello che
        ho scritto prima di premere
        "invia"Però non ha tutti i torti, Acer da tempo è sinonimo di qualità bassa e scarsa assistenza, se vogliono fare di meglio dovrebbero prima pensare a migliorare queste cose
        • sbrotfl scrive:
          Re: ultrabook secondo acer
          - Scritto da: Mr. X
          - Scritto da: attonito

          - Scritto da: luca siro


          ma secondo voi, uno che vorrebbe
          comprarsi
          un


          macbook air prenderebbe in
          considerazione
          un


          acer? con l'appeal che ha acer? gli acer

          sono

          i


          pc dei nonni e degli


          extracomunitari...



          frossi in te leggerei un paio di volte
          quello
          che

          ho scritto prima di premere

          "invia"

          Però non ha tutti i torti, Acer da tempo è
          sinonimo di qualità bassa e scarsa assistenza, se
          vogliono fare di meglio dovrebbero prima pensare
          a migliorare queste
          coseDovrebbero cambiare marchio... ormai la brutta reputazione se la son fatta e nessuno gliela(si scrive cosi'? (newbie)) toglie...
    • hermanhesse scrive:
      Re: ultrabook secondo acer
      Sarà... ma a me gli Acer che avevo quando facevo il consulente sono durati un'eternità.
      • hermanhesse scrive:
        Re: ultrabook secondo acer
        Ah! Scrivo da un Acer M4. Non fa una grinza e (stranamente, essendo Acer ;) ) è pure silenziosissimo!
    • Sherpya scrive:
      Re: ultrabook secondo acer
      - Scritto da: luca siro
      ma secondo voi, uno che vorrebbe comprarsi un
      macbook air prenderebbe in considerazione un
      acer? con l'appeal che ha acer? gli acer sono i
      pc dei nonni e degli
      extracomunitari...Ma lol che razzista
    • Deus Ex scrive:
      Re: ultrabook secondo acer
      Ho un amico che lavora nell'assistenza tecnica di un negozio di pc, se fino a qualche tempo fa mi sconsigliava assolutamente Acer, dice che ora sono più o meno al livello degli altri marchi consumer. E' uno dei marchi che vendono e dice che negli ultimi due anni non gliene è tornato indietro nemmeno uno.Ciò non toglie che se posso scegliere continuo ad evitare Acer ;)
  • Sgabbio scrive:
    Non hanno capito.
    Il problema è che puoi fare un portatile bello e acXXXXXriato, ma il sucXXXXX di un computer apple è dovuto anche dal suo sistema operativo.
    • Zero Tolerance scrive:
      Re: Non hanno capito.
      Onestamente non lo so. Se le altre case riuscissero a fare un display e un touchpad come quello dei macbook sinceramente il s.o. sarebbe anche passabile. Inoltre un po di concorrenza non può che fare bene al mercato.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Non hanno capito.
        windows ? Concorrenza ? Utopia.
        • ciccio scrive:
          Re: Non hanno capito.
          windows 7 è un ottimo os, e sicuramente ha piu "app" di mac os x.Il grosso problema è il filesystem ntfs e la sua cronica frammentazione, ma con l'avvento degli ssd questo problema non esiste piu'...quindi...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non hanno capito.
            - Scritto da: ciccio
            windows 7 è un ottimo os, e sicuramente ha piu
            "app" di mac os
            x.
            Il grosso problema è il filesystem ntfs e la sua
            cronica frammentazione, ma con l'avvento degli
            ssd questo problema non esiste
            piu'...quindi...Non parlo della eventuali qualità di 7 (già il fatto che è distribuito con castrazioni spacciate per edizioni...), ma del fatto che su windows non c'è una vera concorrenza per i motivi che chi conosce la storia di microsoft sa bene.NTFS e un filesystem XXXXXXX, senza offesa, ma se uno lo usa per lavorare in maniera pesante, deve deframmentare dopo 3 giorni minimo.SSD o meno.
          • ciccio scrive:
            Re: Non hanno capito.
            gli ssd non hanno parti meccaniche...l'acXXXXX ad un'area in posizione 1 o 1M non fa differenza. che sia frammentato o no il disco non cambia nulla...o defframmenti anche la memoria ram?
          • mura scrive:
            Re: Non hanno capito.
            - Scritto da: ciccio
            gli ssd non hanno parti meccaniche...l'acXXXXX ad
            un'area in posizione 1 o 1M non fa differenza.
            che sia frammentato o no il disco non cambia
            nulla...o defframmenti anche la memoria ram?Quindi siccome si va verso un'era in cui il meccanico non ha più l'importanza di prima la prendiamo come scusa per sfornare software scadente ?Permettimi, ma che bel futuro di XXXXX ci attende.
          • Shiba scrive:
            Re: Non hanno capito.
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: ciccio

            gli ssd non hanno parti
            meccaniche...l'acXXXXX
            ad

            un'area in posizione 1 o 1M non fa
            differenza.

            che sia frammentato o no il disco non cambia

            nulla...o defframmenti anche la memoria ram?

            Quindi siccome si va verso un'era in cui il
            meccanico non ha più l'importanza di prima la
            prendiamo come scusa per sfornare software
            scadente
            ?

            Permettimi, ma che bel futuro di XXXXX ci attende.C'è però da dire che focalizzandosi su tecnologie nuove, non sono importanti le priorità delle vecchie. Sul fatto che NTFS è XXXXX però siamo tutti d'accordo :D
          • ciccio scrive:
            Re: Non hanno capito.
            sì certo :)
          • ciccio scrive:
            Re: Non hanno capito.
            non ho detto questo, solo è un "vantaggio" che nasconde un difetto intrinseco nel file system...che questo faccia schifo nessuno lo mette in dubbio.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non hanno capito.
            Solo perchè gli ssd sono più veloci degli hd non hanno parti meccaniche, non vuol dire che la frammentazione esagerata degli ntfs non dia problemi enormi di acXXXXX ai file.Altrimenti i software di deframentazione, non contemplerebbero gli ssd.
          • ciccio scrive:
            Re: Non hanno capito.
            questo perchè la tecnologia è trasparente al so...scusa se lo dico ma se uno deframmenta un ssd è un IDIOTA... 1)è inutile2)è dannoso perchè aumenti il numero di scritture per niente e diminuisci la vita del discoanche buttarsi da un ponte è possibile, ma non è che lo si debba fare...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non hanno capito.
            - Scritto da: ciccio


            1)è inutileForse perchè gli SSD non avendo soppiantato ancora gli HD, la gente se ne preocuppa per nulla del problema NTFS.
            2)è dannoso perchè aumenti il numero di scritture
            per niente e diminuisci la vita del
            discoE anche dannoso che il sistema deve continuare a ravanare per trovare i file frammentati se per questo, purtroppo.
            anche buttarsi da un ponte è possibile, ma non è
            che lo si debba
            fare...Paragone inutile e forviante.
          • ciccio scrive:
            Re: Non hanno capito.
            il paragone è giusto, tu hai sostenuto che visto che i programmi di deframmentazione prevedono gli ssd allora la frammentazione incide anche su essi.ntfs è scritto da XXXX, io stesso l'ho detto, MA con la tecnologia degli ssd il problema della deframmentazione NON ESISTE, quindi se per assurdo è piu' conveniente implemetare un file system OGGI che ignori la frammentazione E' GIUSTO farlo.risposta microsoft a domanda precisa: http://answers.microsoft.com/it-it/windows/forum/windows_7-hardware/ssd-solid-state-drivedeframmentare/f6f5286a-bb8c-4ac1-b421-6f29b976f8ba
          • lol scrive:
            Re: Non hanno capito.
            No, il motivo è diverso: è più complicato rilevare una SSD e dire "no meglio non formattare" che trattarlo come hard disk normale (quindi zero righe di codice cambiate) e far finta di nulla.Ma comunque avere tanta frammentazione è un problema in ogni caso...
          • Rover scrive:
            Re: Non hanno capito.
            Gli SSD lavorano in parallelo, e non in modo sequenziale come le testine di un HDD.Poi i programmi di deframmentazione gestiscono anche gli SSD perchè ci sono i furbi come te che li acquistano. Apple docet.....
          • Rover scrive:
            Re: Non hanno capito.
            Uno che scrive di deframmentare una SSD dimostra in modo inoppugnabile che non sa di cosa sta parlando, anzi scrivendo.NTFS non sarà granchè, ma in scrittura è molto più veloce di HFS3.
        • tucumcari scrive:
          Re: Non hanno capito.
          - Scritto da: Sgabbio
          windows ? Concorrenza ? Utopia.In termini di "SucXXXXX" non direi proprio....Meglio trovare qualche argomento più convincente che il "sucXXXXX".
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non hanno capito.
            Bhe i prodotti apple hanno un sucXXXXX di vendite, questo è innegabile, ma non è di certo sufficente per intaccare la fetta che occupa windows.
    • tucumcari scrive:
      Re: Non hanno capito.
      - Scritto da: Sgabbio
      Il problema è che puoi fare un portatile bello e
      acXXXXXriato, ma il sucXXXXX di un computer apple
      è dovuto anche dal suo sistema
      operativo.è la sua palla al piede giudicando dalle quote di mercato dell'OS (appunto).sucXXXXX? mah!Se parli di "sucXXXXX" (sempre che sia un buon parametro di giudizio) temo che per il momento osx sia confinato in una nicchia!Meglio trovare argomenti più convincenti e meno "ruppoleschi"... credimi.
      • giacche scrive:
        Re: Non hanno capito.
        Guarda che Sgabbio e Ruppolo sono le versioni alfa e beta di uno stesso cromosoma Y mai rilasciato in versione definitiva.
        • Ego scrive:
          Re: Non hanno capito.
          - Scritto da: giacche
          Guarda che Sgabbio e Ruppolo sono le versioni
          alfa e beta di uno stesso cromosoma Y mai
          rilasciato in versione
          definitiva.non scherziamo, ruppolo non ha un minimo di senso di critica e difende a priori ogni XXXXXta, sgabbio pur piacendogli i prodotti apple non sta a difendere in maniera indecorosa ogni porcheria apple e lo dice uno che non vede l'ora che apple torni ad essere quella dei primordi, diciamo quella del primo anno
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non hanno capito.
            Io non sono un utente apple in primis, solo che non sono nemmeno un Hates trollone come ci sono in questi forum è poi sono il primo a criticare certe politiche discutibili di apple è mi sono scrontrato più volte con ruppolo "er diffamatore".
          • Shiba scrive:
            Re: Non hanno capito.
            - Scritto da: Sgabbio
            ruppolo "er diffamatore".Sta buono, che ti denuncia! :D
    • Ego scrive:
      Re: Non hanno capito.
      - Scritto da: Sgabbio
      Il problema è che puoi fare un portatile bello e
      acXXXXXriato, ma il sucXXXXX di un computer apple
      è dovuto anche dal suo sistema
      operativo.giurerei che se fosse senza sistema, senza scheda madre, senza batteria, senza tastiera, solo scocca nuda e cruda ma con la mela lucente in bella vista venderebbe lo stesso, non dipende dal sistema ma dai clienti
      • Sgabbio scrive:
        Re: Non hanno capito.
        Bhe se vende solo la scocca per essere usato altrove potrei capirlo, ma credo che hanno il peggio fanboy, vorrebbe usare il suo oggetto del desiderio :DComunque la mia era una critica alla concorrenza, che dovrebbero provare a staccarsi un pò da windows, che in molti casi è una vera palla al piede.
        • Ego scrive:
          Re: Non hanno capito.
          - Scritto da: Sgabbio
          Bhe se vende solo la scocca per essere usato
          altrove potrei capirlo, ma credo che hanno il
          peggio fanboy, vorrebbe usare il suo oggetto del
          desiderio
          :D

          Comunque la mia era una critica alla concorrenza,
          che dovrebbero provare a staccarsi un pò da
          windows, che in molti casi è una vera palla al
          piede.ti assicuro che se i giochi girassero su linux come su windows il problema non si porrebbe
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non hanno capito.
            Ma non ci sono solo i giochi, in vari ambiti Windows puó essere facilmente sostituito, il problema sono le pressioni di Microsoft che stritolano i produtori hw.
          • Prozac scrive:
            Re: Non hanno capito.
            - Scritto da: Sgabbio
            Ma non ci sono solo i giochi, in vari ambiti
            Windows puó essere facilmente sostituito, il
            problema sono le pressioni di Microsoft che
            stritolano i produtori
            hw.Sostituito da OS X? Ma anche no grazie! Mi tengo mille volte Windows 7 piuttosto che Lion (E parlo da possessore di MacBook Pro con Lion a bordo).
          • valerivs scrive:
            Re: Non hanno capito.
            non sei serio vero?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non hanno capito.
            mai letto il suo sito ? :D
          • valerivs scrive:
            Re: Non hanno capito.
            no, quale?
          • Prozac scrive:
            Re: Non hanno capito.
            - Scritto da: Sgabbio
            mai letto il suo sito ? :DMi unisco alla domanda di Valerivs. Quale mio sito?
          • Prozac scrive:
            Re: Non hanno capito.
            - Scritto da: valerivs
            non sei serio vero?Serissimo
          • valerivs scrive:
            Re: Non hanno capito.
            pensa un pò, in ufficio per policy aziendale devo usare W7 (su un pc carrozzatissimo), eppure quando a casa metto le mani sul mio mac (con Lion e con meno Gigahertz, megabyte ed altri indicatori amati dal mondo pc) mi sembra di andare sulla Luna.
          • Prozac scrive:
            Re: Non hanno capito.
            - Scritto da: valerivs
            pensa un pò, in ufficio per policy aziendale devo
            usare W7 (su un pc carrozzatissimo), eppure
            quando a casa metto le mani sul mio mac (con Lion
            e con meno Gigahertz, megabyte ed altri
            indicatori amati dal mondo pc) mi sembra di
            andare sulla
            Luna.Già... Peccato Lion non essere adatto a fare le cose terra terra :PAlmeno, io sono rimasto alquanto deluso sia da OS X (il MacBook l'ho comprato con Leopard, poi sono passato a Snow Leopard ed infine a Lion) che dal MacBook stesso. Scalda come una stufa!. Dopo un anno di tentativi di lavorare con OS X mi sono arreso e sono passato Windows 7. Ora Lion mi sforzo di utilizzarlo quando non devo lavorare (tipo ora sto scrivendo da Safari). Ma appena devo fare qualcosa di serio, passo a Windows 7...Non dico che sia un cattivo sistema. Semplicemente fallisce miseramente in fatto di interoperabilità all'interno di un sistema eterogeneo. Fallisce se voglio utilizzarlo per sviluppare Java: NetBeans crasha continuamente e la CPU è sempre al 100%. Ventole al massimo e temperatura sopra i 70°.Inoltre sono innamorato della suite Microsoft Office 2010 che esiste solo per Windows (visto che la corrispettiva per OS X non è per niente all'altezza).E così uso Windows 7. E lo trovo veramente un ottimo sistema operativo! (Anche se alcune idee presenti in Lion le adotterei volentieri)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 ottobre 2011 16.22-----------------------------------------------------------
          • Ego scrive:
            Re: Non hanno capito.
            - Scritto da: valerivs
            pensa un pò, in ufficio per policy aziendale devo
            usare W7 (su un pc carrozzatissimo), eppure
            quando a casa metto le mani sul mio mac (con Lion
            e con meno Gigahertz, megabyte ed altri
            indicatori amati dal mondo pc) mi sembra di
            andare sulla
            Luna.guarda, il problema non è il sistema operativo, è solo un mezzo, il problema è cosa devo fare quando accendo un computer, se devo giocare non uso osx, se devo usare photoshop non uso osx, se devo usare office non uso osx, se devo sistemare la rete non uso osx, se devo programmare non uso osx, se devo navigare non uso osx, se devo guardare roba in streaming non uso osx, se devo fare una cosa qualsiasi che puo venire in mente a chi usa un computer non uso osx, perchè? perchè non sa fare in grazia di dio nessuna delle cosa sopra citate, ecco perchè osx va bene solo per i fans, o per chi invita gente a casa per guardare le foto delle vacanze, pensa cheppalle
          • valerivs scrive:
            Re: Non hanno capito.
            ok stai trollandoti plonko qui
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non hanno capito.
            Io parlavo degli altri produttori HW, non citavo apple. Perfavore non fare il fanboy.
Chiudi i commenti