Dall'India dischi Blu-ray 8x

Il gigante indiano Moserbaer ha sviluppato quello che considera il primo disco Blu-ray con velocità di scrittura 8x. Attesi sul mercato entro l'anno, i nuovi media potranno essere scritti in meno di 15 minuti
Il gigante indiano Moserbaer ha sviluppato quello che considera il primo disco Blu-ray con velocità di scrittura 8x. Attesi sul mercato entro l'anno, i nuovi media potranno essere scritti in meno di 15 minuti

Nuova Delhi (India) – Presto sarà possibile registrare due ore di video in alta definizione in meno di 15 minuti. A permetterlo saranno i nuovi dischi Blu-ray (BD-R) 8x sviluppati dalla società indiana Moserbaer , sita nell’emergente polo tecnologico di Nuova Dehli.

L’azienda asiatica afferma di essere la prima ad aver prodotto un BD-R con velocità di scrittura 8x: un traguardo raggiunto grazie alla recente acquisizione di Optical Media & Technology, ex sussidiaria di Philips .

I nuovi supporti 8x potranno essere scritti dai masterizzatori compatibili ad una velocità di circa 36 MB/s , equivalente a poco più di 2 GB per minuto: ciò significa poter registrare un intero BD-R da 25 GB (a singolo layer) in circa 12-13 minuti .

Moserbaer ha assicurato che i suoi nuovi dischi, la cui commercializzazione dovrebbe avvenire entro la fine dell’anno, sono pienamente compatibili con la specifica Blu-ray 1.2 e possono essere scritti a qualunque velocità compresa fra 1x e 8x.

La stragrande maggioranza dei dischi Blu-ray oggi sul mercato ha una velocità di scrittura di 2x. I primi BD-R certificati 4x saranno introdotti nel corso dell’estate da Panasonic .

Oltre ad essere il secondo produttore al mondo di dischi ottici, Moserbaer è attualmente l’unica società non giapponese a produrre supporti Blu-ray . Ad affiancarla vi sarà presto la taiwanese CMC Magnetics , che ha appena ottenuto la licenza e la certificazione per produrre supporti BD-R.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 05 2007
Link copiato negli appunti