Damasco: Internet ci distruggerà

Presa di posizione senza precedenti quella del presidente siriano Assad che vede nelle nuove tecnologie la più grave minaccia per gli arabi. Assad presiede la Computer Society locale

Damasco (Siria) – Uno dei paesi arabi più ricchi ed influenti potrebbe presto trasformarsi in una tomba per le nuove tecnologie, Internet in particolare, dopoché nelle scorse ore il presidente Bashar Assad si è espresso con estrema durezza contro l’avvento dei nuovi media e il loro impatto sugli arabi.

A suo dire, dunque, le tecnologie e il computer “hanno soffocato gli arabi e minacciano la loro esistenza , la loro identità culturale, cosa che ha incrementato i dubbi e lo scetticismo nelle menti degli arabi più giovani”.

Non è chiaro se l’uscita di Assad (nella foto), presidente anche della Computer Society siriana, sia foriero di nuove ed ulteriori censure e restrizioni sull’uso della rete e del computing sul proprio territorio, quel che è certo è che il regime siriano si candida ora a guidare l’ala più conservatrice del mondo arabo, già assai diffidente verso i nuovi media.

“Lo scopo ultimo di tutto questo – ha infatti dichiarato Assad riferendosi alla nascita di Internet, nascita avvenuta negli USA – è la distruzione dell’identità araba , infatti i nemici della nazione araba vogliono impedirci di possedere una qualsiasi identità o di conservare radici che potrebbero proteggere la nostra esistenza e la nostra coesione”.

Il dittatore di Damasco Parole pesantissime, dunque, che equivalgono secondo gli osservatori ad una dichiarazione di guerra . Pronunciate nel corso del primo congresso del Partito Bath dopo l’arresto di Saddam Hussein e da un presidente che ha i poteri di un dittatore, sono parole che destano preoccupazione. “I nostri nemici – ha dichiarato ancora Assad – puntano a trasformarci in una massa passiva che assorba qualsiasi cosa le venga gettata contro”.

Le esternazioni di Assad hanno sorpreso gli osservatori perché non attese né ora né nel contesto del Congresso, ma non rappresentano una novità in assoluto. Damasco è un paese che vive di censure contro il libero pensiero ed è probabilmente l’unico ad aver introdotto la banda larga purché su di essa non corrano applicazioni audio o video .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    [Numero errore: 0x800A1391
    QUALCUNO PUò AIUTARMI? NON RIESCO AD ACCEDERE A W. UPDATE CODICE ERRORE [Numero errore: 0x800A1391
  • Dany85 scrive:
    Windows Update 6 / Microsoft Update 6
    Ciao,sembra proprio (almeno in questo momento) che si possa installare o Windows Update 6 o Microsoft Update 6.Per installare Windows Update 6:http://update.microsoft.com/windowsupdatePer Microsoft Update 6:http://update.microsoft.com/microsoftupdate
  • Anonimo scrive:
    da woody a sarge senza riavviare, poveri
    Ieri ho aggiornato due server woody a sargesenza riavviare né interrompere i servizi direte (se non per una manciata di secondi).Questi k6 400 li avevo fatti nel 2001 con woodytesting e hanno degli uptime di parecchi mesi.Ora per altri due anni almeno sono a posto: l'aggiornamento, senza riavviare e con lamacchina che continua a fare il suo lavorocon debian è la norma.Domanda: come faccio ad aggiornare da unarelease di win a quella successiva, per es dawin2000 a xp con un semplice collegamento inrete, continuando a lavorare sulla macchina(e non pagando e nemmeno piratando) ?Nooo: linux è una mer**, WU è avanti anni luce,etc. Siete piu ignoranti delle mer°°ne che pestate.
    • Anonimo scrive:
      Re: da woody a sarge senza riavviare, po
      e ma se mi cadi nel volgare passi nel lato oscuro della forza.(ghost)
      • Anonimo scrive:
        Re: da woody a sarge senza riavviare, po

        ma se mi cadi nel volgareDal momento che si posta qui si è gia cadutiben oltre il lato oscuro (e mi astengo dal volgare)
    • Anonimo scrive:
      Re: da woody a sarge senza riavviare, po
      - Scritto da: Anonimo
      Ieri ho aggiornato due server woody a sarge
      senza riavviare né interrompere i servizi di
      rete (se non per una manciata di secondi).la stessa che richiede un sano reboot
  • Anonimo scrive:
    branco di masochisti
    Brevetti, drm, palladium, spyware integrati,licenze capestro per cui quello che si compranon è del cliente, sw che ravanano nei datidella gente, poi insicurezza su cosa fa veramenteil sistema, virus, trojan, exploit, una barca disoldi buttata via (che spero tra un po tutti quelliche usano windows siano giustamente costretti a pagare) etc etc.Dopo la morte e la malattia non c'è nulla dipeggio dell'ignoranza. Come mettere le pa::esull'incudine e martellarle contenti di esseremasochisti. .. e stupirsi perché non tutti lo fanno. Complimenti !
  • Anonimo scrive:
    Windows Update è più intuitivo di linux
    ti fa così schifo vedere cosa puoi installare, cosa hai installato cosa puoi rimuovere in maniera elegante, chiara e intuitiva come fa Windows Update? Se permetti in linux non ho trovato nulla di tutto ciò, apget è scandaloso: come pensi che la casalinga di turno possa usare linux se quando installa qualcosa linux gli mostra squallide finestre piene di testo e righe di comando incompresibili? Meditate!
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows Update è più intuitivo di li
      Ma smettila!!!!apt è un programma da linea di comando.....ci sono mille interfacce grafiche che ti mostrano le cose in modo piu' comprensibile per la casalinga(che non farebbe mai neppure un windows update)Poi ci sono il mandrake(mandriva) controlcenter, yast, yum e altri mille tools di gestione dei pacchetti mille volte piu semplici di win update che non ti gestiscono solo gli aggiornamenti di sicurezza, ma l'intero sistema:Un bel vantaggio rispetto a windows.... documentati prima.dopo giudica
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows Update è più intuitivo di li
        io con fedora faccio tutto quella che si puo' fare in windows update e anche meglio, dato che se per installare una particolare cosa ne serve un altra me lo dice, e se disponibile (nel 99% dei casi lo é) lo scarica in automatico.E non sono un esperto di pc, un ing. o un programmatore, ma una persona normale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows Update è più intuitivo di li
      Ci sono le interfacce grafiche, synaptic ad esempio, e ogni file qua a casa nostra, se propriamente installato nel sistema, sappiamo da dove arriva, dove va e cosa fa. Non come in quella porcata che proviene da redmond, che ho usato per anni. Vorrei essere fulminato per questo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows Update è più intuitivo di li
      Medita tu sulle stronzate che dici che è meglio.
    • Giambo scrive:
      Re: Windows Update è più intuitivo di li
      - Scritto da: Anonimo
      ti fa così schifo vedere cosa puoi installare,
      cosa hai installato cosa puoi rimuovere in
      maniera elegante, chiara e intuitiva come fa
      Windows Update? Se permetti in linux non ho
      trovato nulla di tutto ciò, apget è scandaloso:
      come pensi che la casalinga di turno possa usare
      linux se quando installa qualcosa linux gli
      mostra squallide finestre piene di testo e righe
      di comando incompresibili? Meditate!Queste cose il tuo Windows se le sogna:http://www.nongnu.org/synaptic/action.htmlAbbassa il capo e taci, ignorantone !
  • Anonimo scrive:
    ma con squid non va
    qui in azienda c'e' uno squid con autenticazione "basic".proxycfg ip_proxy:porta "stop servizio aggiornamento automaticistart servizio aggiornamento automaticicon lo sniffer vedo che manda le richieste al proxy ma ovviamente non avendo trovato dove inserire username/password il proxy mi rimbalza...Qualche soluzione ?Tnx
    • Anonimo scrive:
      Re: ma con squid non va

      qui in azienda c'e' uno squid con autenticazione
      "basic".Chiedi all'amministratore del server.
      con lo sniffer vedo che manda le richieste al
      proxy ma ovviamente non avendo trovato dove
      inserire username/password il proxy mi
      rimbalza...

      Qualche soluzione ?Se usi meno lo "sniffer" vedrai che il mondo ti sembrera' piu'... reale :D :Dprova con lo "spineller" vedarai tutte le richieste che vuoi :D :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: ma con squid non va
        - Scritto da: Anonimo

        qui in azienda c'e' uno squid con autenticazione

        "basic".

        Chiedi all'amministratore del server.


        con lo sniffer vedo che manda le richieste al

        proxy ma ovviamente non avendo trovato dove

        inserire username/password il proxy mi

        rimbalza...



        Qualche soluzione ?

        Se usi meno lo "sniffer" vedrai che il mondo ti
        sembrera' piu'... reale :D :D

        prova con lo "spineller" vedarai tutte le
        richieste che vuoi :D :D :D
        DOVE SI SCARICA LO "SPINELLER"????? :D :D :D :D :D :D :D :D :D
        • Anonimo scrive:
          Re: ma con squid non va

          DOVE SI SCARICA LO "SPINELLER"????? :D :D :D
          :D :D :D :D :D :D www.spacciatori-on-line.it/sballo/roba-buona/cannoni/spineller.msi
  • Anonimo scrive:
    Per chi dice che Linux è meglio...
    mai sentito parlare di aggiornamenti automatici in windows xp? gli aggiornamenti automatici non richiedono nemmeno il browser e per giunta utilizzano il servizio intelligente di trasferimento in background di windows nei tempi idle di banda. Quindi caro utente linuz se non le sai le cose: TACIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Per chi dice che Linux è meglio...

      mai sentito parlare di aggiornamenti automatici
      in windows xp? gli aggiornamenti automatici non
      richiedono nemmeno il browser e per giunta
      utilizzano il servizio intelligente di
      trasferimento in background Hei, che coincidenza anche i virus lavorno cosi'. :D :D
      di windows nei tempi
      idle di banda. Quindi caro utente linuz se non le
      sai le cose: TACIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!utente linux? scherzi io voglio solo giocarci con il computer :o Pensa che adirittura evito di registrare la mia copia di windows tanto ogni 30 giorni devo comunque reinstallare tutto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Per chi dice che Linux è meglio...
        - Scritto da: Anonimo

        mai sentito parlare di aggiornamenti automatici

        in windows xp? gli aggiornamenti automatici non

        richiedono nemmeno il browser e per giunta

        utilizzano il servizio intelligente di

        trasferimento in background

        Hei, che coincidenza anche i virus lavorno cosi'.pensa che i virus sono dei programmi eseguibili (semplifichiamo tanto non credo tu possa capire discorsi più complicati) e quindi esistono per ogni sistema che permette di uilizzare sw terzi
        :D :D


        di windows nei tempi

        idle di banda. Quindi caro utente linuz se non
        le

        sai le cose: TACIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!

        utente linux? scherzi io voglio solo giocarci con
        il computer :o e si vede dai tuoi post!

        Pensa che adirittura evito di registrare la mia
        copia di windowsforse non sei capace di fare neanche quello... tanto ogni 30 giorni devo
        comunque reinstallare tutto...infatti a giudicare da quello che scrivi....
        • Anonimo scrive:
          Re: Per chi dice che Linux è meglio...

          pensa che i virus sono dei programmi eseguibiliMa va!
          (semplifichiamo tanto non credo tu possa capire
          discorsi più complicati) Ed io non credo che tu possa farli :D :D
          e quindi esistono per
          ogni sistema che permette di uilizzare sw terziIL fatto che per installarsi e replicarsi utilizzino delle vulnerabilita' del sistema operativo, windows in testa, e' puramente un caso. :D :D

          utente linux? scherzi io voglio solo giocarci
          con

          il computer :o

          e si vede dai tuoi post!Si evince la stessa cosa dai tuoi :D :D
          ..infatti a giudicare da quello che scrivi....Se usassi veramente windows lo faresti anche tu, provare per credere :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi dice che Linux è meglio...

            IL fatto che per installarsi e replicarsi
            utilizzino delle vulnerabilita' del sistema
            operativo, windows in testa, e' puramente un
            caso. :D :Dqualunque virus sfrutta le vulnerabilità del sistema operativo indipendentemente dal sistema operativo usato. Basta averlo sempre aggiornato, usare un firewall ed avere un antivirus attivo per dormire sogni tranquilli.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi dice che Linux è meglio...

            qualunque virus sfrutta le vulnerabilità del
            sistema operativo indipendentemente dal sistema
            operativo usato. Basta averlo sempre aggiornato,
            usare un firewall ed avere un antivirus attivo
            per dormire sogni tranquilli.Non dimenticare spybot, adaware e stop-dialer altrimenti i tuoi sogni tranquilli ti costeranno cari :D :DPensa che per Linux non esiste nemmeno un antivirus eppure non si becca nemmeno un virus :DVai, loggati come Administrator e la vita dei virus vriters sara' piu' allegra :D :DE si magari se non utilizzi windows per collegarti ad Internet e non installi nulla tranne windows stesso puoi dormire quasi dei sogni tranquilli.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi dice che Linux è meglio...
            - Scritto da: Anonimo

            qualunque virus sfrutta le vulnerabilità del

            sistema operativo indipendentemente dal sistema

            operativo usato. Basta averlo sempre aggiornato,

            usare un firewall ed avere un antivirus attivo

            per dormire sogni tranquilli.

            Non dimenticare spybot, adaware e stop-dialer
            altrimenti i tuoi sogni tranquilli ti costeranno
            cari :D :D

            Pensa che per Linux non esiste nemmeno un
            antivirus eppure non si becca nemmeno un virus :D

            Vai, loggati come Administrator e la vita dei
            virus vriters sara' piu' allegra :D :D

            E si magari se non utilizzi windows per
            collegarti ad Internet e non installi nulla
            tranne windows stesso puoi dormire quasi dei
            sogni tranquilli.Certo che non esistono. Chi si prenderebbe la briga di scrivere un virus per un SO che e' usato dall'1% delle persone, quando ne potrebbe scrivere uno per un SO che viene usato dal 98.8% delle persone.Ne riparleremo se un giorno le cifre saranno invertite.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi dice che Linux è meglio...

            Certo che non esistono. Chi si prenderebbe la
            briga di scrivere un virus per un SO che e' usato
            dall'1% delle persone, quando ne potrebbe
            scrivere uno per un SO che viene usato dal 98.8%
            delle persone.E soprattutto lo puo' scrivere in visual basic :D :D
            Ne riparleremo se un giorno le cifre saranno
            invertite. Molto presto, allora :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi dice che Linux è meglio...
            - Scritto da: Anonimo

            Certo che non esistono. Chi si prenderebbe la

            briga di scrivere un virus per un SO che e'
            usato

            dall'1% delle persone, quando ne potrebbe

            scrivere uno per un SO che viene usato dal 98.8%

            delle persone.

            E soprattutto lo puo' scrivere in visual basic :D
            :D


            Ne riparleremo se un giorno le cifre saranno

            invertite.

            Molto presto, allora :D :DBeh in ogni caso, non farebbe troppo male. Entreremo in recessione informatica, ma chissenefrega.Poi passera' un po di tempo e di nuovo tutti su Windows, e cosi' via.Mi ricordo la frase dell'addetto stampa della NASA quando adottavano sistemi windows e si erano rotti di subire tante intrusioni nei loro sistemi :La NASA ha deciso di adottare sistemi Mac e di sostituire i sistemi Windows per arginare le continue intrusioni nei nostri sistemi. Abbiamo deciso di cambiare non perche' un altro SO sara' in grado di difenderci meglio di Windows. Ma perche' essendo molto meno diffuso di Windows, ci sono molte meno persone che ne conoscono le vulnerabilita'.In fondo e' tutto qui. Linux non e' piu' sicuro di altri SO. E' solo che ci sono molte meno persone che provano ad attaccarlo.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi dice che Linux è meglio...

            Certo che non esistono. Chi si prenderebbe la
            briga di scrivere un virus per un SO che e' usato
            dall'1% delle persone, quando ne potrebbe
            scrivere uno per un SO che viene usato dal 98.8%
            delle persone.

            Ne riparleremo se un giorno le cifre saranno
            invertite. Se uno impara a usare il pc su linux vai tranquillo che impara come si fa a non prendere virus, per esempio non usando il 98.8 % di software colabrodosi, che fanno 90 mila cose senza che l'utente ne abbia il controllo quando esistono alernative migliori.Linux se non voi che una cosa la faccia, non la fa.Non ci sono trollate che tengono.Ma anche se qualcuno tentasse di scrivere un codice malevono per sfruttare una vulnerabilita' in linux quanto tmepo pensi che passerebbe prima che qualcuno trovi una soluzione e vengano lasciate le patch per le distribuzioni ?Di certo non i secoli che impiega m$ a tappare le falle, sempre se le tappa :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi dice che Linux è meglio...
            - Scritto da: Anonimo

            Certo che non esistono. Chi si prenderebbe la

            briga di scrivere un virus per un SO che e'
            usato

            dall'1% delle persone, quando ne potrebbe

            scrivere uno per un SO che viene usato dal 98.8%

            delle persone.



            Ne riparleremo se un giorno le cifre saranno

            invertite.
            Se uno impara a usare il pc su linux vai
            tranquillo che impara come si fa a non prendere
            virus, per esempio non usando il 98.8 % di
            software colabrodosi, che fanno 90 mila cose
            senza che l'utente ne abbia il controllo quando
            esistono alernative migliori.
            Linux se non voi che una cosa la faccia, non la
            fa.
            Non ci sono trollate che tengono.
            Ma anche se qualcuno tentasse di scrivere un
            codice malevono per sfruttare una vulnerabilita'
            in linux quanto tmepo pensi che passerebbe prima
            che qualcuno trovi una soluzione e vengano
            lasciate le patch per le distribuzioni ? Di sicuro troppo. E' inutile volare troppo alto. Il processo di patch e' uguale per tutti i SO.Io scrivo un virus potente per Linux, prima che qualcuno se ne accorga gia' si e' sparso parecchio. Poi va sviluppata la patch. Poi va installata. E' in ogni caso troppo tempo, il tuo sistema e' andato. Purtroppo!!!!
            Di certo non i secoli che impiega m$ a tappare le
            falle, sempre se le tappa :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi dice che Linux è meglio...

            Io scrivo un virus potente per Linux, prima che
            qualcuno se ne accorga gia' si e' sparso
            parecchio. Si sogna, sogna.
            Poi va sviluppata la patch. Poi va
            installata. E' in ogni caso troppo tempo, il tuo
            sistema e' andato.
            Purtroppo!!!!


            Di certo non i secoli che impiega m$ a tappare
            le

            falle, sempre se le tappa :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi dice che Linux è meglio...

            Vai, loggati come Administrator e la vita dei
            virus vriters sara' piu' allegra :D :Dse mi loggo con utente limitato in windows ho la stessa identica protezione che avrei usando linux. Così come usando linux come root ho la stessa non-protezione che avrei usando windows come amministratore.Sai quanta gente usa linux come root perchè ne ha le palle piene di sentirsi dire ogni volta: password please? Quello lo chiami sistema operativo innovativo che ad ogni operazione che fai ti chiede la password? Longhorn batterà di gran lunga linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi dice che Linux è meglio...
            - Scritto da: Anonimo

            Vai, loggati come Administrator e la vita dei

            virus vriters sara' piu' allegra :D :D

            se mi loggo con utente limitato in windows ho la
            stessa identica protezione che avrei usando
            linux. Così come usando linux come root ho la
            stessa non-protezione che avrei usando windows
            come amministratore.
            Sai quanta gente usa linux come root perchè ne ha
            le palle piene di sentirsi dire ogni volta:
            password please? Quello lo chiami sistema
            operativo innovativo che ad ogni operazione che
            fai ti chiede la password? Longhorn batterà di
            gran lunga linux.Io invece ho visto i maialini viola volare. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi dice che Linux è meglio...

            Io invece ho visto i maialini viola volare. :DAnche tu? :| Mio Dio!! ma allora e' veroooo :| :| :| :o
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi dice che Linux è meglio...

            se mi loggo con utente limitato in windows ho la
            stessa identica protezione che avrei usando
            linux. no, gli "utenti limitati" difficilmente riescono a loggarsi in linux. :D
            Sai quanta gente usa linux come root perchè ne ha
            le palle piene di sentirsi dire ogni volta:
            password please? Quello lo chiami sistema
            operativo innovativo che ad ogni operazione che
            fai ti chiede la password? Eh, si certo come no? :D :DLa differenza e' che se non ti loggi come amministratore in windows, in alcuni casi eclatanti, non puoi nemmeno accedere ai driver 3d della scheda grafica poi non parlare di altre amenita' che non ti permettono di lavorare.Su sistemi unix un'untente lavora, gioca e fa que cavolo che li pare senza doversi loggare come root.
            Longhorn batterà di
            gran lunga linux.Sul controllo di cosa gli utenti installano e su come far pagare tutto a tutti fino all'ultimo euro sicuramente, come stabilita' efficenza e sicurezza rimarra' a livello di windows 2000 :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi dice che Linux è meglio...

            La differenza e' che se non ti loggi come
            amministratore in windows, in alcuni casi
            eclatanti, non puoi nemmeno accedere ai driver 3d
            della scheda grafica poi non parlare di altre
            amenita' che non ti permettono di lavorare.
            Su sistemi unix un'untente lavora, gioca e fa que
            cavolo che li pare senza doversi loggare come
            root.evidentemente non conosci il comando runas di windows; ancora una volta se le cose non le sai TACIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi dice che Linux è meglio...

            evidentemente non conosci il comando runas di
            windows; ancora una volta se le cose non le saiBravo e' cosi eviti il fastidio di dover digitare la password? :D :D :DComunque ci avevo gia' pensato e non risolve il problema dei driver della scheda grafica.
            TACIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!L'isteria avanza? :D :D :DLa testolina comincia a farti male eh? il mondo che ti sei creato si sta sgretolando ? :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi dice che Linux è meglio...

            evidentemente non conosci il comando runas di
            windows; ancora una volta se le cose non le sai
            TACIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!Mesa che te devi da pulì la boccabello mio, c'hai fatto uscì un po' troppe stronzate.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi dice che Linux è meglio...

            Mesa che te devi da pulì la boccabello mio, c'hai
            fatto uscì un po' troppe stronzate.S_U_C_A VE!
  • Anonimo scrive:
    messaggio da Zio Bill
    se ci vai con Firefox ti dice:____________________________________Grazie per aver visitato il sito Windows UpdateWindows Update è l'estensione in linea di Windows che permette di ottimizzare le prestazioni del computer.Per utilizzare Windows Update è necessario Internet Explorer 5 o versione successiva.Download dell'ultima versione di Internet ExplorerDopo aver installato Internet Explorer è possibile passare al sito Windows Update digitando http://windowsupdate.microsoft.com nella barra degli indirizzi di Internet Explorer.Se si preferisce utilizzare un diverso browser Web, è possibile scaricare gli aggiornamenti a Windows da Area download Microsoft.____________________________________come se IE non fosse pre-installato ...LOL
    • Anonimo scrive:
      Re: messaggio da Zio Bill
      - Scritto da: Anonimo
      se ci vai con Firefox ti dice:
      ____________________________________
      Grazie per aver visitato il sito Windows Update

      Windows Update è l'estensione in linea di Windows
      che permette di ottimizzare le prestazioni del
      computer.

      Per utilizzare Windows Update è necessario
      Internet Explorer 5 o versione successiva.

      Download dell'ultima versione di Internet Explorer

      Dopo aver installato Internet Explorer è
      possibile passare al sito Windows Update
      digitando http://windowsupdate.microsoft.com
      nella barra degli indirizzi di Internet Explorer.

      Se si preferisce utilizzare un diverso browser
      Web, è possibile scaricare gli aggiornamenti a
      Windows da Area download Microsoft.
      ____________________________________e allora?

      come se IE non fosse pre-installato ...infatti IE5 o successivo non è installato di predefinito in tutto gli OS microsoft
      LOLrisus abundat...
      • Anonimo scrive:
        Re: messaggio da Zio Bill
        a me diceGrazie per aver visitato il sito Windows UpdateWindows Update è l'estensione in linea di Windows che permette di ottimizzare le prestazioni del computer.Per poter utilizzare Windows Update occorre un sistema operativo Microsoft Windows.noooooooooo peccato :D
  • Anonimo scrive:
    Mah....
    Sinceramente mi sono connesso ora e ho letto solo una parte dei post e spero quindi di non ripetere qualcosa di già detto....Volevo esprimere il mio parere nella diatriba MS-Update con i vari tool di pacchettizzazione e update delle varie distribuzioni di Linux....Innanzitutto la frase appena scritta racchiude già un importante verità, cioè si parla DEL MS-Update e dei vari tool e distribuzioni.... Io sono un programmatore abbastanza "stagionato" e ho sempre avuto la passione di farmi le cose da me e capire come funzionano, ma nel mondo del lavoro molte volte è diverso! Succo della questione è che a fronte di un numero di patch e aggiornamenti che su qualsiasi distro linux non è certamente inferiore a quella MS, io che ho bisogno di avere il computer efficiente devo perdere magari una giornata a testare e trovare il motore che meglio si adatta a procurarmi gli aggiornamenti e magari altre 2 giornate a trovare una GUI che si confà alle mie esigenze.... Mi dispiace, ma per quanto MS mi costringa ad utilizzare IE, mi fornisce una piattaforma integrata che mi consente di avere la macchina in piena efficenza in 1 ora (a fronte delle 3 giornate che ho perso con Linux).Immagino poi l'utente "casalingo".... poverino...Permettetemi una piccola disgressione off topic, per descrivere meglio quello che volevo dire con un altro esempio....Io sono sempre stato un utente microsoft x svariati motivi, poi l'anno scorso affascinato dal mondo open source, ho pensato di mettere in piedi una macchina Linux e di fare le stesse cose che di fatto facevo prima con windows.... Risultato? Per prima cosa ho l'esigenza di lavorare con monitor multipli in modalità "twin view". In windows ci ho messo 3 minuti a configurarlo x la prima volta, in Linux? beh sarò anche stupido io, ma ci ho messo 2 giorni. Ero soddisfatto xchè conoscevo il server grafico alla perfezione, ma ci ho messo 2 giorni!!) Seconda cosa ho voluto masterizzare un cd con alcuni mp3 che avevo su una partizione NTFS. Risultato? mentre con windows faccio copia - incolla - scrivi CD e in 3 minuti ho il CD pronto, in Linux ho dovuto aprirmi il programma, fare un giro di fatto contorto per accedere i file, ed infine il risultato finale? 20 minuti, con i file scritti sul CD senza alcun ordine logico....Ultimo esempio....volevo ascoltare un po' di musica, ho guardato un po' su internet e ho visto che un buon player è Amarok. Ho provato a scaricarlo... niente da fare mancava sempre qualcosa, non c'era verso di installarlo.... Alla fine (dopo 3 giorni) mi hanno detto che colpa della mia distro (Mandrake). Armato di santa pazienza ho reinstallato tutto installando slackware... Seguo x filo e per segno le procedure descritte x l'installazione del player e cosa fa? non parte, appare la splash ed esce senza nemmeno un messaggio d'errore....conclusioni finali che si riallacciano al discorso del topic... Io, che nel contesto mi metto nella schiera degli utenti ignoranti, volevo fare 3(tre) cose con il pc: 2 non sono riuscite e ci ho impiegato 4 giorni.... fate vobis....SalutiPS. Siccome non ho molto tempo per seguire il thread :( se qualcuno volesse approfondire la cosa lascio il mio E-Mail :kiske1@tiscali.itJuri
    • Vide scrive:
      Re: Mah....
      - Scritto da: Anonimo
      Sinceramente mi sono connesso ora e ho letto solo
      una parte dei post e spero quindi di non ripetere
      qualcosa di già detto....Sentiamo...
      Volevo esprimere il mio parere nella diatriba
      MS-Update con i vari tool di pacchettizzazione e
      update delle varie distribuzioni di Linux....Dai, qualcosa di nuovo, sentiamo (ROTFL)
      Innanzitutto la frase appena scritta racchiude
      già un importante verità, cioè si parla DEL
      MS-Update e dei vari tool e distribuzioni.... Io
      sono un programmatore abbastanza "stagionato" e
      ho sempre avuto la passione di farmi le cose da
      me e capire come funzionano, ma nel mondo del
      lavoro molte volte è diverso! Succo dellaOk, quindi ti dipingi come "esperto"
      questione è che a fronte di un numero di patch e
      aggiornamenti che su qualsiasi distro linux non è
      certamente inferiore a quella MS, io che ho
      bisogno di avere il computer efficiente devo
      perdere magari una giornata a testare e trovare
      il motore che meglio si adatta a procurarmi gli
      aggiornamenti e magari altre 2 giornate a trovare
      una GUI che si confà alle mie esigenze.... MiMa ROTFL. Già perchè tu metti su una distro e poi cerchi un altro programma e non quello fornito eattivato di default dalla distro stessa per aggiornare il tutto..già. Uno sveglione, eh?
      dispiace, ma per quanto MS mi costringa ad
      utilizzare IE, mi fornisce una piattaforma
      integrata che mi consente di avere la macchina in
      piena efficenza in 1 ora (a fronte delle 3
      giornate che ho perso con Linux).
      Immagino poi l'utente "casalingo".... poverino...Vedi sopra, ROTFL
      Permettetemi una piccola disgressione off topic,
      per descrivere meglio quello che volevo dire con
      un altro esempio....
      Io sono sempre stato un utente microsoft x
      svariati motivi, poi l'anno scorso affascinatoTipo quello che ti piace cliccare a casaccio, eh?
      dal mondo open source, ho pensato di mettere in
      piedi una macchina Linux e di fare le stesse cose
      che di fatto facevo prima con windows....
      Risultato? Per prima cosa ho l'esigenza di
      lavorare con monitor multipli in modalità "twin
      view". In windows ci ho messo 3 minuti a
      configurarlo x la prima volta, in Linux? beh sarò
      anche stupido io, ma ci ho messo 2 giorni. EroGià, con Suse ad esempio è di un difficile...
      soddisfatto xchè conoscevo il server grafico alla
      perfezione, ma ci ho messo 2 giorni!!) SecondaROTFL, ci hai messo due giorni per fare questa cosa e ora "conosci il server grafico alla perfezione". Parlami delle estensioni Damaged allora, cosa pensi a proposito?
      cosa ho voluto masterizzare un cd con alcuni mp3
      che avevo su una partizione NTFS. Risultato?
      mentre con windows faccio copia - incolla -
      scrivi CD e in 3 minuti ho il CD pronto, in Linux
      ho dovuto aprirmi il programma, fare un giro di
      fatto contorto per accedere i file, ed infine il
      risultato finale? 20 minuti, con i file scritti
      sul CD senza alcun ordine logico....Ma ROOOOOOOTFL!!! sei proprio un utonto, mi sa che non te ne sei manco accorto ma pure in Windows l'hai fatto alla cacchio il CD :DD
      Ultimo esempio....volevo ascoltare un po' di
      musica, ho guardato un po' su internet e ho visto
      che un buon player è Amarok. Ho provato a
      scaricarlo... niente da fare mancava sempre
      qualcosa, non c'era verso di installarlo.... Alla
      fine (dopo 3 giorni) mi hanno detto che colpa
      della mia distro (Mandrake). Armato di santaROOOOOTLamarok c'è già di default in MDK. E in ogni caso un giro nel Centro di Controllo Mandrake, due click et voilà
      conclusioni finali Sei un utonto o un troll. A te la scelta.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah....
        - Scritto da: Vide

        - Scritto da: Anonimo

        Sinceramente mi sono connesso ora e ho letto
        solo

        una parte dei post e spero quindi di non
        ripetere

        qualcosa di già detto....

        Sentiamo...


        Volevo esprimere il mio parere nella diatriba

        MS-Update con i vari tool di pacchettizzazione e

        update delle varie distribuzioni di Linux....

        Dai, qualcosa di nuovo, sentiamo (ROTFL)


        Innanzitutto la frase appena scritta racchiude

        già un importante verità, cioè si parla DEL

        MS-Update e dei vari tool e distribuzioni.... Io

        sono un programmatore abbastanza "stagionato" e

        ho sempre avuto la passione di farmi le cose da

        me e capire come funzionano, ma nel mondo del

        lavoro molte volte è diverso! Succo della

        Ok, quindi ti dipingi come "esperto"


        questione è che a fronte di un numero di patch e

        aggiornamenti che su qualsiasi distro linux non
        è

        certamente inferiore a quella MS, io che ho

        bisogno di avere il computer efficiente devo

        perdere magari una giornata a testare e trovare

        il motore che meglio si adatta a procurarmi gli

        aggiornamenti e magari altre 2 giornate a
        trovare

        una GUI che si confà alle mie esigenze.... Mi

        Ma ROTFL. Già perchè tu metti su una distro e poi
        cerchi un altro programma e non quello fornito
        eattivato di default dalla distro stessa per
        aggiornare il tutto..già. Uno sveglione, eh?


        dispiace, ma per quanto MS mi costringa ad

        utilizzare IE, mi fornisce una piattaforma

        integrata che mi consente di avere la macchina
        in

        piena efficenza in 1 ora (a fronte delle 3

        giornate che ho perso con Linux).

        Immagino poi l'utente "casalingo"....
        poverino...

        Vedi sopra, ROTFL


        Permettetemi una piccola disgressione off topic,

        per descrivere meglio quello che volevo dire con

        un altro esempio....

        Io sono sempre stato un utente microsoft x

        svariati motivi, poi l'anno scorso affascinato

        Tipo quello che ti piace cliccare a casaccio, eh?e a te piace ricompilaren il kernel?sei patetico, non fate che lamentarvi dei luoghi comuni su linux ma alla fine siete la fabbrica dei luoghi comuni...esistono inumerevoli motivi percui un'utente potrebbe preferire o.s. ms a linux (come anche per il caso contrario) ma per te l'unico motivo è quello di cliccare a casaccio!be allora se la vuoi mettere così....torna a cercare di far funzionare la stampante va.....


        dal mondo open source, ho pensato di mettere in

        piedi una macchina Linux e di fare le stesse
        cose

        che di fatto facevo prima con windows....

        Risultato? Per prima cosa ho l'esigenza di

        lavorare con monitor multipli in modalità "twin

        view". In windows ci ho messo 3 minuti a

        configurarlo x la prima volta, in Linux? beh
        sarò

        anche stupido io, ma ci ho messo 2 giorni. Ero

        Già, con Suse ad esempio è di un difficile...insomma ogni volta che uno ha un problema una distro lo risolve...quindi mi serve una distro per ogni occasione?ecco cosa intendete per possibilità di scelta....peccato che con windows in un'unica 'distro' ho compinate tutte le possibilità di 17432767464873 mln di distro linux e non ho bisogno di una versione per i monitor multipli, una per le installazioni veloci, una per riconoscere i modem etc...


        soddisfatto xchè conoscevo il server grafico
        alla

        perfezione, ma ci ho messo 2 giorni!!) Seconda

        ROTFL, ci hai messo due giorni per fare questa
        cosa e ora "conosci il server grafico alla
        perfezione". Parlami delle estensioni Damaged
        allora, cosa pensi a proposito?stai accusando qualcuno di essere buciardo per caso?questa deve proprio essere la famosa arroganza del linaro medio!


        cosa ho voluto masterizzare un cd con alcuni mp3

        che avevo su una partizione NTFS. Risultato?

        mentre con windows faccio copia - incolla -

        scrivi CD e in 3 minuti ho il CD pronto, in
        Linux

        ho dovuto aprirmi il programma, fare un giro di

        fatto contorto per accedere i file, ed infine il

        risultato finale? 20 minuti, con i file scritti

        sul CD senza alcun ordine logico....

        Ma ROOOOOOOTFL!!! sei proprio un utonto, mi sa
        che non te ne sei manco accorto ma pure in
        Windows l'hai fatto alla cacchio il CD :DDa parlato il premio nobel per l'informatica.....ridi..ridi...


        Ultimo esempio....volevo ascoltare un po' di

        musica, ho guardato un po' su internet e ho
        visto

        che un buon player è Amarok. Ho provato a

        scaricarlo... niente da fare mancava sempre

        qualcosa, non c'era verso di installarlo....
        Alla

        fine (dopo 3 giorni) mi hanno detto che colpa

        della mia distro (Mandrake). Armato di santa

        ROOOOOTL
        amarok c'è già di default in MDK. E in ogni caso
        un giro nel Centro di Controllo Mandrake, due
        click et voilà


        conclusioni finali

        Sei un utonto o un troll. A te la scelta. sempre meglio di te!non sono neanche l'autore del post a cui rispondi ma la tua arroganza è stomachevole!
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah....

          be allora se la vuoi mettere così....torna a
          cercare di far funzionare la stampante va.....Anche questo e' un luogo comune :D
          insomma ogni volta che uno ha un problema una
          distro lo risolve...quindi mi serve una distro
          per ogni occasione?No, serve una distro' per utenti pigri e troppo abituati a cliccare dove windows ha insegnato loro.
          ecco cosa intendete per possibilità di
          scelta....peccato che con windows in un'unica
          'distro' ho compinate tutte le possibilità di
          17432767464873 mln di distro linux e non ho
          bisogno di una versione per i monitor multipli,
          una per le installazioni veloci, una per
          riconoscere i modem etc...Questo perche' i produttori di hadware chiedono prima a mamma Microsoft cosa possono fare visto che detiene il monopolio del mercato ed vengono consigliati di non divulgare informazioni ad altri.Ma i drivers vengono creati comunque e se aggiungi un terzo neurone vedrai che riesci ad installarli anche tu.
          stai accusando qualcuno di essere buciardo per
          caso?
          questa deve proprio essere la famosa arroganza
          del linaro medio!Per carita', non dico accuso nessuno di essere "buciardo" ma mi aspetto che da uno che si dichiara esperto le stesse cose vengano fatte molto piu' velocemente di me che non sono esperto e ho impiegato 20 min per farle. (la connessione era lenta)
          non sono neanche l'autore del post a cui rispondi
          ma la tua arroganza è stomachevole!IL problema e' che sei troppo legato a windows, probabilmente anche chi passa da Linux a windows lo troverebbe assurdamente complicato perche' deve cambiare radicalmente il suo modo di lavorare.E' come chi ha sempre guidato con il cambio automatico che si lamenta di trovarsi in un'auto con il cambio manuale magari a sei marce e non vuole nemmeno pensare che il problema non e' il cambio manuale ma il non saper utilizzare il cambio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah....


            be allora se la vuoi mettere così....torna a

            cercare di far funzionare la stampante va.....

            Anche questo e' un luogo comune :D
            come molte delle cose che si dicono su windows

            insomma ogni volta che uno ha un problema una

            distro lo risolve...quindi mi serve una distro

            per ogni occasione?

            No, serve una distro' per utenti pigri e troppo
            abituati a cliccare dove windows ha insegnato
            loro.
            windows non ha insegnato niente a nessunosi vede che non hai mai lavoratoprova ad entrare nella cucina di un ristorante e a cambiare il modo in cui arrivano le comande al cuocoquello prende e se ne vauna volta che hai imparato a lavorare in un modo, ogni cambiamento fa perdere tempoe la gente gia non vuole fare il proprio lavoro, figurati se vuole imparare qualcosa di nuovo per fare le stesse cose che faceva prima..
            Questo perche' i produttori di hadware chiedono
            prima a mamma Microsoft cosa possono fare visto
            che detiene il monopolio del mercato ed vengono
            consigliati di non divulgare informazioni ad
            altri.mi giunge nuovaforse i produttori non sono cosi' propensi a rivelare dettagli implementativi del loro HW a meno che non abbiano le spalle abbastanza grosseNvidia ha cominciato a rilasciare driver per linux con l'avvento di Flame per linux che richiedeva schede accelerate openGL come la Quadroaltrimenti col cazzo l'avrebbe mai fattole aziende pensano al portafogli non a fare beneficenza
            Ma i drivers vengono creati comunque e se
            aggiungi un terzo neurone vedrai che riesci ad
            installarli anche tu.
            a volte pero' e' come avere una ferrari con le gomme del motorino

            non sono neanche l'autore del post a cui
            rispondi

            ma la tua arroganza è stomachevole!

            IL problema e' che sei troppo legato a windows,
            probabilmente anche chi passa da Linux a windows
            lo troverebbe assurdamente complicato perche'
            deve cambiare radicalmente il suo modo di
            lavorare.
            hai detto cazzo
            E' come chi ha sempre guidato con il cambio
            automatico che si lamenta di trovarsi in un'auto
            con il cambio manuale magari a sei marce e non
            vuole nemmeno pensare che il problema non e' il
            cambio manuale ma il non saper utilizzare il
            cambio.no il problema e' proprio il cambio manualeperche' dovrei usare per forza il manuale?quali sarebbero effettivamente i vantaggi?e' come dire che siccome sono italiano il mio problema con il polacco e' che parlo troppo italianodovrei studiare il polaccoanche se in realta' non mi serve a una cipparoba da studente universitario fancazzista
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah....

            windows non ha insegnato niente a nessuno
            si vede che non hai mai lavorato
            prova ad entrare nella cucina di un ristorante e
            a cambiare il modo in cui arrivano le comande al
            cuoco
            quello prende e se ne vaHo capito, quelli come te qui da noi lavorano alle presse, fanno per otto ore la stessa cosa ed hanno un terrore folle di dover imparare qualcosa di nuovo.Nascondolo le loro fobie dicendo che e' quello il modo di lavorare: fare cose semplici, sempre le stesse e sempre piu' velocemente.Quelli stanno gia' venendo sostituiti da extracomunitari che costano meno e fanno lo stesso lavoro.
            una volta che hai imparato a lavorare in un modo,
            ogni cambiamento fa perdere tempo
            e la gente gia non vuole fare il proprio lavoro,
            figurati se vuole imparare qualcosa di nuovo per
            fare le stesse cose che faceva prima..Spero per te che tu sia prossimo alla pensione... :s
            mi giunge nuovabasta che ti "giunga"
            hai detto cazzol'hai detto tu "cazzo" :D

            no il problema e' proprio il cambio manuale
            perche' dovrei usare per forza il manuale?
            quali sarebbero effettivamente i vantaggi?
            e' come dire che siccome sono italiano il mio
            problema con il polacco e' che parlo troppo
            italiano
            dovrei studiare il polacco
            anche se in realta' non mi serve a una cippaAd esempio il cambio manuale ti permette di aver maggiore ripresa e di evitare di essere l'ultimo della fila, quello obsoleto insomma.PS: studia il polacco magari li useranno ancora windows per un po'
            roba da studente universitario fancazzistaGuarda che di ottusi operai non se ne fa nulla piu' nessuno, se ti fanno paura gli studenti universitari, bhe sappi che e' una paura fondata quelli studiano e ti fottono il posto e alle presse non ci puoi piu' andare perche' sono occupate dagli extracomunitari.Meditare, darsi da fare e non aver paura di studiare. :@ Noi, "vecchi" non dobbiamo aver paura delle nuove tecnologie ma dobbiamo aggiornaci e tenerci pronti a cambiare l'informatica e' cambiata e non si puo' piu' dormire sugli allori.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah....


            windows non ha insegnato niente a nessuno

            si vede che non hai mai lavorato

            prova ad entrare nella cucina di un ristorante e

            a cambiare il modo in cui arrivano le comande al

            cuoco

            quello prende e se ne va

            Ho capito, quelli come te qui da noi lavorano
            alle presse, fanno per otto ore la stessa cosa ed
            hanno un terrore folle di dover imparare qualcosa
            di nuovo.
            Nascondolo le loro fobie dicendo che e' quello il
            modo di lavorare: fare cose semplici, sempre le
            stesse e sempre piu' velocemente.
            Quelli stanno gia' venendo sostituiti da
            extracomunitari che costano meno e fanno lo
            stesso lavoro.
            pensa che il cuoco di cui ti parlavo e' araboquindi non e' una questione di comunitari o none' una questione di produttivita INDIVIDUALEcioe', ogni persona si sente piu' produttiva e fa meglio il suo lavoro se conosce gli strumentise deve imparare e contemporaneamente MANTENERE la sua produttivita, ha paura di non farcela o di dover faticare di piu' SENZA alcun tipo di ritorno ne economico, ne professionalee' normale che sia cosinon sono tutti informatici

            una volta che hai imparato a lavorare in un
            modo,

            ogni cambiamento fa perdere tempo

            e la gente gia non vuole fare il proprio lavoro,

            figurati se vuole imparare qualcosa di nuovo per

            fare le stesse cose che faceva prima..

            Spero per te che tu sia prossimo alla pensione...
            :s
            sono piu' di 10 anni che lavoro nell IT e sono, purtroppo, molto lontano dal pensionamento

            no il problema e' proprio il cambio manuale

            perche' dovrei usare per forza il manuale?

            quali sarebbero effettivamente i vantaggi?

            e' come dire che siccome sono italiano il mio

            problema con il polacco e' che parlo troppo

            italiano

            dovrei studiare il polacco

            anche se in realta' non mi serve a una cippa

            Ad esempio il cambio manuale ti permette di aver
            maggiore ripresa e di evitare di essere l'ultimo
            della fila, quello obsoleto insomma.
            non se la mia macchina e' una mustang con un motore 3500 di cilindrata e la tua una panda ad esempiooppure potrebbe starmi benissimo essere l'ultimo ma guidare in comoditasi tratta sempre di considerare il complesso costi/beneficise una cosa e' meglio per te, non vuol dire che lo sia in assoluto
            PS: studia il polacco magari li useranno ancora
            windows per un po'
            argomentazione aulica

            roba da studente universitario fancazzista

            Guarda che di ottusi operai non se ne fa nulla
            piu' nessuno, se ti fanno paura gli studenti
            universitari, bhe sappi che e' una paura fondata
            quelli studiano e ti fottono il posto e alle
            presse non ci puoi piu' andare perche' sono
            occupate dagli extracomunitari.
            io sono quasi uno studente universitario.. pensa un poe non ho paura ne degli studenti, ne degli extracomunitari (che poi sono come me e te, solo piu' poveri spesso), non e' che extracomunitario vuol dire deficente, handicappato o ritardato o semplicemente schiavo!!io studio la MIA materiache e' l'informaticala ragazza in amministrazione studia la SUA che e' economiaquindi lei con linux ci si fa il bidee se per fare una fattura ci mette di piu', lei ci ha perso, perche' lavorera di piu' allo stesso salariopuntofine del discorso
            Noi, "vecchi" non dobbiamo aver paura delle nuove
            tecnologie ma dobbiamo aggiornaci e tenerci
            pronti a cambiare l'informatica e' cambiata e non
            si puo' piu' dormire sugli allori.vecchio per un 28enne puo' essere preso come offesa a volte :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah....
            - Scritto da: AnonimoSono un altro, mi intrometto.
            io studio la MIA materia che e' l'informatica
            la ragazza in amministrazione studia la SUA che
            e' economia quindi lei con linux ci si fa il bideSono assolutamente daccordo, si fa il bide' anche con windows, a lei interessa ch partano i 4 programmi che le interessano e basta. Poco le importa di cosa li fa partire. In questo senso ritengo piu' sicuro linux, che una volta configurato non da' piu' problemi ed e' al momento immune da virus, dialer, problemi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah....

            Sono assolutamente daccordo, si fa il bide' anche
            con windows, a lei interessa ch partano i 4
            programmi che le interessano e basta. Poco le
            importa di cosa li fa partire. In questo senso
            ritengo piu' sicuro linux, che una volta
            configurato non da' piu' problemi ed e' al
            momento immune da virus, dialer, problemi.sono assolutamente d'accordoil problema e' che se ha sempre lavorato con windowsper lei il famoso switch e' painfull per dirlo all'americanase lavora su un gestionale buffetti sotto linux non lo trovanon e' questione di meglio o peggio tecnicamente, purtroppoe' questione di abitudinie i virus con linux non li prende solo perche' i pif sotto linux non giranoma potrebbe facilmente avere problemi per bug come questohttp://www.securityfocus.com/bid/13544e per una persona "normale" perdere i propri dati e' peggio che dover formattare ogni settimana (tanto non lo fa lei generalmente)
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah....



            roba da studente universitario fancazzista



            Guarda che di ottusi operai non se ne fa nulla

            piu' nessuno, se ti fanno paura gli studenti

            universitari, bhe sappi che e' una paura fondata

            quelli studiano e ti fottono il posto e alle

            presse non ci puoi piu' andare perche' sono

            occupate dagli extracomunitari.

            eheh quanto si vede che devi ancora scontrarti con la vita REALE....
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah....
        la tua supponenza mi disgusta :@(win) (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah....

      mi fornisce una piattaforma
      integrata che mi consente di avere la macchina in
      piena efficenza in 1 ora (a fronte delle 3
      giornate che ho perso con Linux).
      Immagino poi l'utente "casalingo".... poverino...3 giorni per installare Linux?Forse sei un programmatore troppo stagionato, ma se sei vicino alla pensione tira pure un respiro di sollievo.
      Io sono sempre stato un utente microsoft x
      svariati motivi, L'ignoranza non e' un "svariato motivo" :D
      poi l'anno scorso affascinato
      dal mondo open source, ho pensato di mettere in
      piedi una macchina Linux e di fare le stesse cose
      che di fatto facevo prima con windows....Bella forza, prova a mettere su una macchina windows per fare le stesse cose che fai con Linux :D :D :D
      Risultato? Per prima cosa ho l'esigenza di
      lavorare con monitor multipli in modalità "twin
      view". In windows ci ho messo 3 minuti a
      configurarlo x la prima volta, in Linux?

      beh sarò anche stupido io,Ecco la chiave del problema, pero' ci sei arrivato!!
      ma ci ho messo 2 giorni. Ero
      soddisfatto xchè conoscevo il server grafico alla
      perfezione, ma ci ho messo 2 giorni!!)
      Seconda cosa ho voluto masterizzare un cd con
      alcuni mp3Che fai? il piratone? non portare queste brutte abitudini su Linux.
      che avevo su una partizione NTFS. Risultato?
      mentre con windows faccio copia - incolla -
      scrivi CD e in 3 minuti ho il CD pronto, in Linux
      ho dovuto aprirmi il programma, fare un giro di
      fatto contorto per accedere i file, ed infine il
      risultato finale? 20 minuti, con i file scritti
      sul CD senza alcun ordine logico....Il problema e' sepre quello che hai descritto sopra.
      Ultimo esempio....volevo ascoltare un po' di
      musica, ho guardato un po' su internet e ho visto
      che un buon player è Amarok. Bravo, si vede che "l'occhio clinico" :D :D
      Ho provato a
      scaricarlo... niente da fare mancava sempre
      qualcosa, non c'era verso di installarlo.... Alla
      fine (dopo 3 giorni) mi hanno detto che colpa
      della mia distro (Mandrake).
      Armato di santa
      pazienza ho reinstallato tutto installando
      slackware... Seguo x filo e per segno le
      procedure descritte x l'installazione del player
      e cosa fa? non parte, appare la splash ed esce
      senza nemmeno un messaggio d'errore....Gia' passare da una conscenza superficiale di windows all'utilizzo della Mandrakkia, deve essere stato un trauma per te, che ci vuoi fare le icone non sono le stesse di windows.Aver optato per una Slackware senza sapere "ne leggere ne scrivere" e' stata la morte tua.Quando non si sa andare nemmeno in triciclo e' pericoloso salire sulla Ferrari.
      conclusioni finali che si riallacciano al
      discorso del topic... Io, che nel contesto mi
      metto nella schiera degli utenti ignoranti,
      volevo fare 3(tre) cose con il pc: 2 non sono
      riuscite e ci ho impiegato 4 giorni.... fate
      vobis....Lascia stare, torna a windows o meglio alla play station e vedrai che finche' non aggiungono un terzo tasto anche su quella forse riuscirai ad utilizzarla senza problemi.
      Saluti

      PS. Siccome non ho molto tempo per seguire il
      thread :( se qualcuno volesse approfondire la
      cosa lascio il mio E-Mail :Per carita' non vorrei che per rispondermi dovessi lavorare una settimana :D :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah....
        - Scritto da: Anonimo

        mi fornisce una piattaforma

        integrata che mi consente di avere la macchina
        in

        piena efficenza in 1 ora (a fronte delle 3

        giornate che ho perso con Linux).

        Immagino poi l'utente "casalingo"....
        poverino...

        3 giorni per installare Linux?
        Forse sei un programmatore troppo stagionato, ma
        se sei vicino alla pensione tira pure un respiro
        di sollievo.Che fastidio hai idea di quello che mi serviva? NO

        Io sono sempre stato un utente microsoft x

        svariati motivi,

        L'ignoranza non e' un "svariato motivo" :DBene.... così si intavola un discorso costruttivo... sai perchè sono sempre stato un utente Microsoft? NO

        poi l'anno scorso affascinato

        dal mondo open source, ho pensato di mettere in

        piedi una macchina Linux e di fare le stesse
        cose

        che di fatto facevo prima con windows....

        Bella forza, prova a mettere su una macchina
        windows per fare le stesse cose che fai con Linux
        :D :D :DSi ma sei sicuro che mi servano TUTTE quelle cose che fai tu nel tuo evidentemente molto ampio, tempo libero? Mi dispiace ma io non lo sono....

        Risultato? Per prima cosa ho l'esigenza di

        lavorare con monitor multipli in modalità "twin

        view". In windows ci ho messo 3 minuti a

        configurarlo x la prima volta, in Linux?



        beh sarò anche stupido io,

        Ecco la chiave del problema, pero' ci sei
        arrivato!!Apprezzo sempre i complimenti...

        ma ci ho messo 2 giorni. Ero

        soddisfatto xchè conoscevo il server grafico
        alla

        perfezione, ma ci ho messo 2 giorni!!)


        Seconda cosa ho voluto masterizzare un cd con

        alcuni mp3

        Che fai? il piratone? non portare queste brutte
        abitudini su Linux.a) da quando gli studentelli universitari o i 16 brufolosi utilizzatori di linux (escludo da questo i professionisti veri ovviamente) non sono avezzi alla pirateria??? ma x favore....b) avendo il lettore MP3 in macchina ho convertito alcuni CD audio ORIGINALI per ascoltarli comodamente.....

        che avevo su una partizione NTFS. Risultato?

        mentre con windows faccio copia - incolla -

        scrivi CD e in 3 minuti ho il CD pronto, in
        Linux

        ho dovuto aprirmi il programma, fare un giro di

        fatto contorto per accedere i file, ed infine il

        risultato finale? 20 minuti, con i file scritti

        sul CD senza alcun ordine logico....
        Non so perchè è successo e NON mi interessa, quando acquisisco un programma, pretendo che esso faccia quello per cui è stato fatto senza farmi diventare scemo... Se succedesse una cosa del genere in un software che produco io, il giorno dopo avrei la ragazza che fa l'hot line che diventa pazza.... e disdette che piovono... nella vita REALE nessuno se lo può permettere...

        Ultimo esempio....volevo ascoltare un po' di

        musica, ho guardato un po' su internet e ho
        visto

        che un buon player è Amarok. Scusa se nei forum dei "linuxari" era il + gettonato....

        Ho provato a

        scaricarlo... niente da fare mancava sempre

        qualcosa, non c'era verso di installarlo....
        Alla

        fine (dopo 3 giorni) mi hanno detto che colpa

        della mia distro (Mandrake).


        Armato di santa

        pazienza ho reinstallato tutto installando

        slackware... Seguo x filo e per segno le

        procedure descritte x l'installazione del player

        e cosa fa? non parte, appare la splash ed esce

        senza nemmeno un messaggio d'errore....

        Gia' passare da una conscenza superficiale di
        windows all'utilizzo della Mandrakkia, deve
        essere stato un trauma per te, che ci vuoi fare
        le icone non sono le stesse di windows.
        Aver optato per una Slackware senza sapere "ne
        leggere ne scrivere" e' stata la morte tua.
        Quando non si sa andare nemmeno in triciclo e'
        pericoloso salire sulla Ferrari.la prossima volta prenderò 2 mesi di ferie per imparare a guidare... come detto sopra non tutti possono permetterselo e obiettivamente i vantaggi che porterebbe sono apertamente opinabili....

        conclusioni finali che si riallacciano al

        discorso del topic... Io, che nel contesto mi

        metto nella schiera degli utenti ignoranti,

        volevo fare 3(tre) cose con il pc: 2 non sono

        riuscite e ci ho impiegato 4 giorni.... fate

        vobis....

        Lascia stare, torna a windows o meglio alla play
        station e vedrai che finche' non aggiungono un
        terzo tasto anche su quella forse riuscirai ad
        utilizzarla senza problemi.


        Saluti



        PS. Siccome non ho molto tempo per seguire il

        thread :( se qualcuno volesse approfondire la

        cosa lascio il mio E-Mail :

        Per carita' non vorrei che per rispondermi
        dovessi lavorare una settimana :D :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah....
      Ti definisci "esperto" ma poi dici che hai difficolta' a fare le cose piu' basilari con qualsiasi distribuzione Linux.Questo mi lascia parecchio perplesso sulla buona fede delle tue osservazioni.Se vuoi sottolineare che Linux non e' pronto per essere utilizzato da una fascia di utenti "punta e clicca" e' una questione vecchia che sta per venire risolta da alcune distro', chiaramente a pagamento.L'ignoranza si paga.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah....
        - Scritto da: Anonimo
        Ti definisci "esperto" ma poi dici che hai
        difficolta' a fare le cose piu' basilari con
        qualsiasi distribuzione Linux.
        Questo mi lascia parecchio perplesso sulla buona
        fede delle tue osservazioni.
        Se vuoi sottolineare che Linux non e' pronto per
        essere utilizzato da una fascia di utenti "punta
        e clicca" e' una questione vecchia che sta per
        venire risolta da alcune distro', chiaramente a
        pagamento.
        L'ignoranza si paga. Rispondo qui x tutti.... Se avete letto bene mi sono dichiarato IGNORANTE all'interno del contesto linux....per quanto riguarda le offese personali che mi vengono rivolte in questo forum, mi vedono costretto a fare delle osservazioni che possono divenire a loro volta offensive anche se non è nelle mie intenzioni....Ho dedotto innanzitutto che l'età media di chi scrive ed offende non deve superare i 16 anni. Oppure qualche saputello studente universitario che crede di poter cambiare il mondo perchè riesce fare cose sostanzialmente inutili. Ci sono passato anch'io e so di cosa parlo... Ora sono amministratore di un'azienda informatica che non va affatto male, ho appena sviluppato un progetto integrato hw/sw (su base MICROSOFT) che mi frutta 20.000 euro ad installazione...Tanto per fare qualche esempio e dimostrare la mia "ignoranza". ah... non sono affatto in età pensionabile, anzi... ;) Insomma io con l'informatica ci vivo, con le parole e i buoni propositi crepo di fame.... Se poi sono al cospetto di una schiera di GENI e io sono così ignorante da non capire quale sia la strada giusta da seguire, beh... allora scusatemi... sicuramente non condividerò più neanche mezzo parere con chi è talmente ottuso da sentirsi "attaccato" (!?!?!) nel momento in cui un professionista (come mi ritengo), fa delle osservazioni, e cerca magari delle risposte che gli possano far cambiare idea....Ripeto il titolo del topic....MAH.....firmato Juri Capovillakiske1@tiscali.it
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah....
          - Scritto da: Anonimo

          ho appena sviluppato un progetto
          integrato hw/sw (su base MICROSOFT) che mi frutta
          20.000 euro ad installazione...bene e dopo questa sparata da uno che ci ha messo 3 (dicesi tre) giorni a istallare mandrake (che io da ignorante e ripeto da ignorante informatico ho istallato senza alcun problema visto che fa tutto da sola rilevando automaticamente rete stampante etc) siamo tutti più fiduciosi...se si buttano 20000 euro così vuol dire che di soldi in giro ce ne sono...e l'economia gira con te :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            ho appena sviluppato un progetto

            integrato hw/sw (su base MICROSOFT) che mi
            frutta

            20.000 euro ad installazione...


            bene e dopo questa sparata da uno che ci ha messo
            3 (dicesi tre) giorni a istallare mandrake (che
            io da ignorante e ripeto da ignorante informatico
            ho istallato senza alcun problema visto che fa
            tutto da sola rilevando automaticamente rete
            stampante etc) siamo tutti più fiduciosi...

            se si buttano 20000 euro così vuol dire che di
            soldi in giro ce ne sono...

            e l'economia gira con te :-DAdoro quando la gente parla senza la benchè mininima cognizione di causa.... a) non hai idea delle mie esigenze e delle mie periferiche.... b) come fai a dire "si buttano" 20000 euro... non sai nemmeno di cosa si tratta!!!!! Ho risposto a delle provocazioni e cosa mi trovo? altre provocazioni senza alcun fondamento (perchè non si sa di cosa si sta parlando).... Mi succedeva quando andavo alle elementari... In conclusione noto con dispiacere che questo forum non sia il posto adatto per scambiarsi opinioni, cosa che io ho cercato CIVILMENTE di fare, portando una mia esperienza personale, ma solo un posto pieno di ragazzini che credono di sapere tutto e che si divertono a spalare m***a su tutto quanto va al di fuori della loro sorta di "elite"... ma chi vi credete di essere??? patetici.CHIUSO.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah....
            ti sarai reso conto che il livello tecnico di questo forum e' decisamente scadente, se posti in maniera intelligente delle opinioni "controtendenza" ricevi solo insulti e provocazioni, non si riesce a discutere con sta' gente :s !!!(win) (linux)
  • Anonimo scrive:
    [Numero errore: 0x800A1391]
    a me non funziona, anche se ho IE6, mi viene fuori una pagina di errore...windows update invece va.nel più puro stile MS direi...
    • pippo75 scrive:
      Re: [Numero errore: 0x800A1391]
      - Scritto da: Anonimo

      a me non funziona, anche se ho IE6, mi viene
      fuori una pagina di errore...

      windows update invece va.

      nel più puro stile MS direi...prova a vederehttp://www.google.it/search?q=0x800A1391&start=0&start=0&ie=utf-8&hl=it&oe=utf-8&client=firefox-a&rls=org.mozilla:it-IT:officialoppurehttp://www.google.it/search?hl=it&client=firefox-a&rls=org.mozilla%3Ait-IT%3Aofficial&q=0x800A1391&btnG=Cerca&meta=lr%3Dlang_itciao
      • Anonimo scrive:
        Re: [Numero errore: 0x800A1391]
        - Scritto da: pippo75

        - Scritto da: Anonimo



        a me non funziona, anche se ho IE6, mi viene

        fuori una pagina di errore...



        windows update invece va.



        nel più puro stile MS direi...

        prova a vedere

        http://www.google.it/search?q=0x800A1391&start=0&s

        oppure

        http://www.google.it/search?hl=it&client=firefox-a

        ciaoE' incredibile come tu sia riuscito a rispondere ad un post che non ha ne capo ne coda (mi scusi chi lo ha scritto, ma non si capisce).Si parla di Windows Update. Quindi si presume che il programma che vada in errore sia WU (abbastanza logico), pero' poi nella riga successiva dice "windows update va". Allora la domanda sorge spontanea : cos'e' che non funziona???Altro che l'insulso Firefox.
        • Anonimo scrive:
          Re: [Numero errore: 0x800A1391]

          successiva dice "windows update va". Allora la
          domanda sorge spontanea : cos'e' che non
          funziona???M$ windows, ecco la risposta

          Altro che l'insulso Firefox.Si e' vero un programma che fuziona e' cosi' nooooioso.
        • Anonimo scrive:
          Re: [Numero errore: 0x800A1391]
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: pippo75



          - Scritto da: Anonimo





          a me non funziona, anche se ho IE6, mi viene


          fuori una pagina di errore...





          windows update invece va.





          nel più puro stile MS direi...



          prova a vedere




          http://www.google.it/search?q=0x800A1391&start=0&s



          oppure




          http://www.google.it/search?hl=it&client=firefox-a



          ciao

          E' incredibile come tu sia riuscito a rispondere
          ad un post che non ha ne capo ne coda (mi scusi
          chi lo ha scritto, ma non si capisce).
          Si parla di Windows Update. Quindi si presume che
          il programma che vada in errore sia WU
          (abbastanza logico), pero' poi nella riga
          successiva dice "windows update va". Allora la
          domanda sorge spontanea : cos'e' che non
          funziona???

          Altro che l'insulso Firefox.veramente l'articolo parlava di microsoft update. se leggessi prima di dir cose a caso ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: [Numero errore: 0x800A1391]
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: pippo75





            - Scritto da: Anonimo







            a me non funziona, anche se ho IE6, mi viene



            fuori una pagina di errore...







            windows update invece va.







            nel più puro stile MS direi...





            prova a vedere








            http://www.google.it/search?q=0x800A1391&start=0&s





            oppure








            http://www.google.it/search?hl=it&client=firefox-a





            ciao



            E' incredibile come tu sia riuscito a rispondere

            ad un post che non ha ne capo ne coda (mi scusi

            chi lo ha scritto, ma non si capisce).

            Si parla di Windows Update. Quindi si presume
            che

            il programma che vada in errore sia WU

            (abbastanza logico), pero' poi nella riga

            successiva dice "windows update va". Allora la

            domanda sorge spontanea : cos'e' che non

            funziona???



            Altro che l'insulso Firefox.


            veramente l'articolo parlava di microsoft update.
            se leggessi prima di dir cose a caso ;)Hai ragione, mi cospargo il capo di cenere.Ciao ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: [Numero errore: 0x800A1391]
      - Scritto da: Anonimo

      a me non funziona, anche se ho IE6, mi viene
      fuori una pagina di errore...

      windows update invece va.

      nel più puro stile MS direi...hai pensato che il problema potrebbe essere causato dalla tua scarsa conoscenza informatica?in fondo sei l'unico in un forum di centinaia di interventi a lamentare problemi simili
      • Anonimo scrive:
        Re: [Numero errore: 0x800A1391]

        in fondo sei l'unico in un forum di centinaia di
        interventi a lamentare problemi similiCome quando a me dava un errore che non riportava sula kb ms e nemmeno su google c'erano risoluzioni utili...come dire, sono tutti *** col culo degli altri, fino a che a me va bene, buona camicia a tutti.cambiate diverse cose, nessuna delle quali sospettata nella kb ms di dare errori, mi funziona...spettacolo!ma un po di link statici ai binari delle patch ordinati per data sembrava brutto? la funzione cerca sui browser servirà a qualcosa, no? mi potrò ben segnare fino a che data li ho scaricati?O qualcosa che funzioni senza passare dal browser, deve solo scaricare dei binari, mica fare render, interpretare ecc ecc come fa un browser... bastava un sottoinsieme del browser da usare, o qualcosa ad hoc, per evitare vagonate intere di classi di possibili errori.che fino a che capitano ad un altro, ce ne sbattiamo :(
      • Anonimo scrive:
        Re: [Numero errore: 0x800A1391]
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        a me non funziona, anche se ho IE6, mi vieneai pensato che il problema potrebbe essere
        causato dalla tua scarsa conoscenza informatica?

        in fondo sei l'unico in un forum di centinaia di
        interventi a lamentare problemi similiMa non dovrebbe essere User Friendly? :D
  • Ichitaka scrive:
    ma perché...
    ...continua a chiamarsi Windows Update? Non dovrebbe essere Microsoft Update? Ma siamo sicuri che questa versione 6 di Windows Update sia davvero l'attesto Microsoft Update? Non è che PI ha preso una cantonata?
  • dendra75 scrive:
    SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
    Per i microzozzisti che giudicano questo sistema "avanti anni luce": avete mai provato yum su Fedora Linux? Aggiorni il sistema scrivendo semplicemente: yum update e aspetti. No, cosa dico: non aspetti nulla, perchè continui a lavorare mentre il programma provvede ad aggiornare il tuo sistema senza interferire con gl'altri processi! Provate a fare lo stesso mentre aggiornate windows: avete presente la solita scritta (vabbè questo quando installate un programma, ma il principio è uguale) "si consiglia di chiudere tutti i programmi ecc." (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS

      consiglia di chiudere tutti i programmi ecc."Cioè, con yum, hai un file aperto che un altro processo sta modificando o leggendo, e secondo la tua limitata prospettiva, questo magicamente si fa pistolare da yum senza interferire con l'altro processo? Ma capisci quello che hai scritto?In ogni caso, in ogni sistema, dovrai aspettare determinate condizioni per intervenire, che poi il sistema non ti avvisi e aspetti in background facendo un'altra cosa non cambia il fatto.Le finestre di avviso, come i man, come i commenti sui sorgenti, come gli help, come i manuali, sono fatte per essere lette! Hai idea quanto tempo perda un programmatore a scrivere tutte quelle cose, il che tra l'altro è la parte più pallosa del lavoro?
      • dendra75 scrive:
        Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
        Non hai capito: quando installi un programma sotto windows ti viene consigliato di chiudere TUTTE le applicazioni aperte, non solo (ovviamente) quella che vuoi aggiornare, nel caso tu la stia utilizzando. Chiaro che anche con yum non vado ad aggiornare un programma che in quel momento sto utilizzando. Per rispondere al post successivo: non ho provato il nuovo servizio di update, ma quel messaggio che riporti mi tranquillizza ben poco. Mi è già successo di avere blocchi di sistema durante un aggiornamento tenendo applicativi aperti.
        • Anonimo scrive:
          Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
          Per dir la verità anche se usi un programma in aggiornamento con YUM non succede proprio niente semplicemente finchè non lo riavvii continui ad usare la versione vecchia.... Sotto win non si può fa :)
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            - Scritto da: Anonimo
            Per dir la verità anche se usi un programma in
            aggiornamento con YUM non succede proprio niente
            semplicemente finchè non lo riavvii continui ad
            usare la versione vecchia.... Sotto win non si
            può fa :)Anche su win e sw sotto win per tanti tipi di aggiornamento funziona così.Gli update che richiedono il riavvio ad es avvisano propriodi questa situazione: finchè non riavvii gira il codice vecchio.Come su qualunque altro sistema poi in molti casi basta riavviare un servizio (o demone, o processo, o pincopallo) perchè quanto lo riguarda sia aggiornato.Tenendo presente il targhet desktop è più veloce e più comodo riavviare la macchina, su un server è esattamente il contrario ed in questo win è carente.
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Per dir la verità anche se usi un programma in

            aggiornamento con YUM non succede proprio niente

            semplicemente finchè non lo riavvii continui ad

            usare la versione vecchia.... Sotto win non si

            può fa :)
            Anche su win e sw sotto win per tanti tipi di
            aggiornamento funziona così.
            Gli update che richiedono il riavvio ad es
            avvisano propriodi questa situazione: finchè non
            riavvii gira il codice vecchio.
            Come su qualunque altro sistema poi in molti casi
            basta riavviare un servizio (o demone, o
            processo, o pincopallo) perchè quanto lo riguarda
            sia aggiornato.
            Tenendo presente il targhet desktop è più veloce
            e più comodo riavviare la macchina, su un server
            è esattamente il contrario ed in questo win è
            carente.Sarà ma è un po' difficile continuare ad usare un software quando l'installer chi chiede di disinstallarlo per installare la versione aggiornata, per non parlare di aggiornamenti di sicurezza ed affini.Da questo punto di vista il paragone win/linux non esiste linux è mooolto più flessibile.Speriamo in longhorn ma ci conto poco andrebbe riscritto tutto l' OS.La linearità,più che semplicità, d'utilizzo di win IMO è il suo più forte limite. Va benissimo per l'utente assolutamente inesperto ma già per l'utente medio è una palla al piede; dovrebbero studiare delle funzionalità advanced che lascino maggior libertà all'utente ma dubito lo faranno mai.
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS

            Sarà ma è un po' difficile continuare ad usare un
            software quando l'installer chi chiede di
            disinstallarlo per installare la versione
            aggiornata, per non parlare di aggiornamenti di
            sicurezza ed affiniEmbè? killi tutto quello che c'è da chiudere e vai col tango.Ripeto, non è un problema o.s. specifico e non ci sono soluzioni os specifiche: quello che va chiuso si chiude!
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS

            Embè? killi tutto quello che c'è da chiudere e
            vai col tango.
            Ripeto, non è un problema o.s. specifico e non ci
            sono soluzioni os specifiche: quello che va
            chiuso si chiude!fai prima a fare un bel reboot e vai sul sicuro. Visto che killare quasi tutti i processi equivale ad un reboot o quasi.
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS

            fai prima a fare un bel reboot e vai sul sicuro.
            Visto che killare quasi tutti i processi equivale
            ad un reboot o quasi.Su un client.Su un server se faccio un reboot devo concordarlo con gli utenti o mi trovo la Yakuza giapponese ad aspettami sottocasa!Indipendentemente dal sistema che uso, si incazzerebbero!
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            - Scritto da: Anonimo

            Sarà ma è un po' difficile continuare ad usare
            un

            software quando l'installer chi chiede di

            disinstallarlo per installare la versione

            aggiornata, per non parlare di aggiornamenti di

            sicurezza ed affini
            Embè? killi tutto quello che c'è da chiudere e
            vai col tango.
            Ripeto, non è un problema o.s. specifico e non ci
            sono soluzioni os specifiche: quello che va
            chiuso si chiude!Ma stai scherzando fallo su un server aziendale e vedi subito cosa succede..l'ultima telefonata è quella dell'ufficio personale che ti invita a cercare un nuovo lavoro. Il problema è tutto di win è os specifico.
        • Anonimo scrive:
          Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS

          Non hai capito: quando installi un programma
          sotto windows ti viene consigliato di chiudere
          TUTTE le applicazioni aperte, non solo
          (ovviamente) quella che vuoi aggiornare, nel caso
          tu la stia utilizzando. Chiaro che anche con yum
          non vado ad aggiornare un programma che in quel
          momento sto utilizzando.Guarda che è arbitrario cosa scrivere nei messaggi di avviso o se non scriverli affatto.Indipendentemente dal sistema in determinate condizioni non puoi aggiornare un oggeto, questo è un fatto.Con yum, con winupdare e con tanti altri programmi, vai a toccare degli oggetti, questi oggetti potrebbero essere aperti, da chissà quale programma, applicazione, demone, processo... $come vuoi chiamarli in condizioni che non ti conentano modifiche, ergo, indipendentemente da cosa stai tentando di fare dovrai aspettare che quegli oggetti te lo concedano.Il messaggio di chiudere "tutte le applicazioni" è fin troppo paranoico ma in realtà le "applicazioni" stanno ad indicare all'utente soprattutto programmi di terze parti per cui ms non può certo impicciarsi di sapere cosa e come blocchino, da qui il messaggio va letto come: chiudete praticamente tutto quello che non siano i processi che non appartengono al nostro s.o. (per cui abbiamo potuto testare l'update) perchè non possiamo testare tutte le possibili situazioni.Certo potrebbero essereci servizi e processi di terze parti attivi anche ad "applicazioni chiuse" che quindi non possono essere state ragionevolmente testate dal team di sviluppo del winupdate ma dopotutto è solo un messaggino di avviso per utente comune, vagli anche a spiegare quali processi di terze parti interrompere manualmente e dovrai scrivergli l'odissea...Vedendola da una prospettiva diversa probabilmente se yum non ti dice qualcosa del genere è perchè il sistema nel suo complesso rende gli sviluppatori di yum ben fiduciosi di quello che il loro programma farà in ogni possibile circostanza e questo è un fatto positivo (se loro che conoscono a fondo il sistema sono ottimisti, posso esserlo anche io) fermo restando che nessuno su un sistema attuale può testare tutte le possibili condizioni che incontrerà un software così complesso, sempre tornando al discorso che non puoi sapere come e cosa sarà bloccato da app di terze parti... anche se su una distro puoi almeno fare le prove con tutto il sw pacchettizzato, quindi molto più sw che su win liscio!Dare un giudizio negativo su winupdate o su un installer (sotto ogni s.o.) per cui precauzionalmete l'autore consignli di stoppare processi non di sistema mi sembra MOLTO pretestuoso, meglio un avviso in più che uno in meno, fermo restando che l'ideale *indipendente dal sistema* sarebbe che non girasse nulla che possa bloccare oggetti da aggiornare che non sia stato previsto nella pacchettizzazione su cui l'update è testato.
    • Anonimo scrive:
      Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
      - Scritto da: dendra75
      Per i microzozzisti che giudicano questo sistema
      "avanti anni luce": avete mai provato yum su
      Fedora Linux? Aggiorni il sistema scrivendo
      semplicemente: yum update e aspetti. No, cosa
      dico: non aspetti nulla, perchè continui a
      lavorare mentre il programma provvede ad
      aggiornare il tuo sistema senza interferire con
      gl'altri processi! Provate a fare lo stesso
      mentre aggiornate windows: avete presente la
      solita scritta (vabbè questo quando installate un
      programma, ma il principio è uguale) "si
      consiglia di chiudere tutti i programmi ecc."
      (linux)Quindi la frase che viene fuori e che recita qualcosa del tipo "Windows Update sta aggiornando il vostro sistema. Potete continuare con il vostro lavoro fino ad aggiornamento ultimato." secondo te è diverso da quello che dici tu? Ti informo che "si consiglia di chiudere tutti gli applicativi... etc." è un messaggio che ti forniscono normalmente i kit di setup. Personalmente non ho mai visto questo messaggio su Windows Update.
      • Anonimo scrive:
        Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS

        Quindi la frase che viene fuori e che recita
        qualcosa del tipo "Windows Update sta aggiornando
        il vostro sistema. Potete continuare con il
        vostro lavoro fino ad aggiornamento ultimato."Gia', visto gli utimi fatti hanno aggiunto non riavviate perche' non e' detto che il pc si riavvii ancora dopo l'ultimo aggiornamento. :D :D
        secondo te è diverso da quello che dici tu? Ti
        informo che "si consiglia di chiudere tutti gli
        applicativi... etc." è un messaggio che ti
        forniscono normalmente i kit di setup.A ragion veduta direi. :D :D :D
        Personalmente non ho mai visto questo messaggio
        su Windows Update.Meglio, meglio non guardare troppo cosa fa windows update o potresti rimanerci di colpo. :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
      - Scritto da: dendra75
      Per i microzozzisti che giudicano questo sistema
      "avanti anni luce": avete mai provato yum su
      Fedora Linux? Aggiorni il sistema scrivendo
      semplicemente: yum update e aspetti. No, cosa
      dico: non aspetti nulla, perchè continui a
      lavorare mentre il programma provvede ad
      aggiornare il tuo sistema senza interferire con
      gl'altri processi! Provate a fare lo stesso
      mentre aggiornate windows: avete presente la
      solita scritta (vabbè questo quando installate un
      programma, ma il principio è uguale) "si
      consiglia di chiudere tutti i programmi ecc."
      (linux)ok, ora vai pure a lavorare, è arrivata l'ora di mettere da parte linux e pensare che devi farti una famiglia e portare soldini a casa
      • Anonimo scrive:
        Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS

        ok, ora vai pure a lavorare, è arrivata l'ora di
        mettere da parte linux e pensare che devi farti
        una famiglia e portare soldini a casaE' vero!! i veri soldi si fanno "pulendo" da virus, spyware e dialer i pc degli utonti.Se volete essere buoni sono 25Euri a chiamata + 30 Euri l'ora, per cliccare sul setup di alcuni programmi e fissare il monitor mentre questi provvedono alla pulizia.E lo so, e' noioso, ma il lavoro e' lavoro :D :D :D
        • Anonimo scrive:
          Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
          - Scritto da: Anonimo

          ok, ora vai pure a lavorare, è arrivata l'ora di

          mettere da parte linux e pensare che devi farti

          una famiglia e portare soldini a casa

          E' vero!! i veri soldi si fanno "pulendo" da
          virus, spyware e dialer i pc degli utonti.

          Se volete essere buoni sono 25Euri a chiamata +
          30 Euri l'ora, per cliccare sul setup di alcuni
          programmi e fissare il monitor mentre questi
          provvedono alla pulizia.

          E lo so, e' noioso, ma il lavoro e' lavoro :D :D
          :Dvedo che comincia a capire finalmente, ma capirai ancora di più quando finirai l'università
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS

            vedo che comincia a capire finalmente, ma capirai
            ancora di più quando finirai l'universitàNon vedo l'ora cosi' finalmente andremo a "spalare letame" assieme :D :DScherzi a parte e' vero che l'assistenza ad "utontoladia" e' una cosa ben pagata ma e' vero che si trova anche molta concorrenza poiche' non e' richiesta una particolare competenza per quelle quattro operazioni di spurgo che necessita windows di tanto in tanto.Non si puo' basare la propria professionalita' e carriera sui problemi di un prodotto.
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            - Scritto da: Anonimo[...]
            vedo che comincia a capire finalmente, ma capirai
            ancora di più quando finirai l'universitàio temo che tu non sappia di cosa parli, la vere realta' lavorative non sono le PMI ove si fa bassa manovalanza informatica ma le grosse telco ove al 90% si usa *nix (qui usiamo al 40% solaris, al 25% freebsd e al 35% GNU/Linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo
            [...]

            vedo che comincia a capire finalmente, ma
            capirai

            ancora di più quando finirai l'università

            io temo che tu non sappia di cosa parli, la vere
            realta' lavorative non sono le PMI ove si fa
            bassa manovalanza informatica ma le grosse telco
            ove al 90% si usa *nix (qui usiamo al 40%
            solaris, al 25% freebsd e al 35% GNU/Linux)Mi piacerebbe sapere di quale GROSSA Telco stai parlando.La PIU' grossa Telco e' ovviamente TI. E stando ai numeri che hai dato non e' lei (non compare neanche HP ma c'e' addirittura Linux!!!!!). Non e' neanche TIM (anche qui i numeri sono totalmente sballati). Non e' Wind, per i motivi di prima. Forse ho capito si tratta di Blu (che non c'e' piu').
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS

            io temo che tu non sappia di cosa parli, la vere
            realta' lavorative non sono le PMI ove si fa
            bassa manovalanza informatica ma le grosse telco
            ove al 90% si usa *nix (qui usiamo al 40%
            solaris, al 25% freebsd e al 35% GNU/Linux)usate è una parola grossa, avete semplicemente la solita applicazione aperta e usate solo quella.
      • Anonimo scrive:
        Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
        - Scritto da: Anonimo
        ok, ora vai pure a lavorare, è arrivata l'ora di
        mettere da parte linux e pensare che devi farti
        una famiglia e portare soldini a casaio con GNU/Linux ci lavoro, con il mio lavoro ho comprato casa e una 999S, tu?
    • Anonimo scrive:
      Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
      - Scritto da: dendra75
      Per i microzozzisti che giudicano questo sistema
      "avanti anni luce": avete mai provato yum su
      Fedora Linux? Aggiorni il sistema scrivendo
      semplicemente: yum update e aspetti. No, cosa
      dico: non aspetti nulla, perchè continui a
      lavorare mentre il programma provvede ad
      aggiornare il tuo sistema senza interferire con
      gl'altri processi! Provate a fare lo stesso
      mentre aggiornate windows: avete presente la
      solita scritta (vabbè questo quando installate un
      programma, ma il principio è uguale) "si
      consiglia di chiudere tutti i programmi ecc."
      (linux)mai sentito parlare di aggiornamenti automatici in windows xp? gli aggiornamenti automatici non richiedono nemmeno il browser e per giunta utilizzano il servizio intelligente di trasferimento in background di windows nei tempi idle di banda. Quindi caro utente linuz se non le sai le cose: TACIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS

        mai sentito parlare di aggiornamenti automatici
        in windows xp? gli aggiornamenti automatici non
        richiedono nemmeno il browser e per giunta
        utilizzano il servizio intelligente di
        trasferimento in background di windows nei tempi
        idle di banda. Quindi caro utente linuz se non le
        sai le cose: TACIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!Mi dispiace sradicarti dalle tue convinzioni, ma sarebbe anche ora di aprire gli occhi e sapere che dopo aver analizzati il tuo sistema ed inviato le oppurtune info alla M$, il software viene scaricato e ,pensa, poi occorre installarlo ed ovviamente riavviare per rederlo operativo.Quando rilascio il software nel setup invito sempre l'utente a riavviare altrimenti tra confilitti di librerie e programmetti di varia natura, sopratutto virus, possono succedere le cose piu' curiose con M$ windows.
        • Anonimo scrive:
          Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS

          Mi dispiace sradicarti dalle tue convinzioni, ma
          sarebbe anche ora di aprire gli occhi e sapere
          che dopo aver analizzati il tuo sistema ed
          inviato le oppurtune info alla M$, il software
          viene scaricato e ,pensa, poi occorre installarlo
          ed ovviamente riavviare per rederlo operativo.a parte che non è sempre vero che occorre riavviare. E poi come pensi di poter aggiornare un file in linux se è già in uso da una qualche applicazione in esecuzione????
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS

            a parte che non è sempre vero che occorre
            riavviare. E poi come pensi di poter aggiornare
            un file in linux se è già in uso da una qualche
            applicazione in esecuzione????Kill -HUP "app id"Questo e' solo un esempio, ci sono altri modi, se sei abituato ad utilizzare windows ormai sei avezzo ai riavvii e non ti sembra strano doverli fare, ma in alcuni casi, sopratutto per quanto riguarda i server, riavvi continui non sono proponibili, mentre per un sistema come windows pensato per la monoutenza e' anche ragionevole qualche riavvio, soprattutto per la gestione che questo fa dei drivers, la bestia-nera di windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS


            Kill -HUP "app id"
            quindi uccidi il processo anche in linux ? haha hahah ahhhCavoli che innovazione
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            - Scritto da: Anonimo



            Kill -HUP "app id"



            quindi uccidi il processo anche in linux ? haha
            hahah ahhh
            Cavoli che innovazionesi ma lo fa da linea di comando e questo fa tanto 'esperto che sono, io si che capisco quello che sto facendo' ......
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            - Scritto da: Anonimo



            Kill -HUP "app id"



            quindi uccidi il processo anche in linux ? haha
            hahah ahhh
            Cavoli che innovazioneNon serve ci pensa yum che non uccide niente.Finchè il processo non viene fermato è come se l'aggiornamento non ci fosse stato.
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS

            Non serve ci pensa yum che non uccide
            niente.Finchè il processo non viene fermato è
            come se l'aggiornamento non ci fosse stato. wuau che innovazione, è lo stesso analogo meccanismo che c'è in windows del tipo: "vuoi riavviare adesso o dopo?". Quindi non c'è nulla di innovativo in linux perchè finchè le applicazioni non vengono chiuse l'update non lo puoi avere, esattamente come in windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            - Scritto da: Anonimo

            Non serve ci pensa yum che non uccide

            niente.Finchè il processo non viene fermato è

            come se l'aggiornamento non ci fosse stato.
            wuau che innovazione, è lo stesso analogo
            meccanismo che c'è in windows del tipo: "vuoi
            riavviare adesso o dopo?".
            Quindi non c'è nulla di innovativo in linux
            perchè finchè le applicazioni non vengono chiuse
            l'update non lo puoi avere, esattamente come in
            windows.Visto che evidentemente non capisci l-italiano ti consiglio un corso di teoria dei sistemi operativi, magare ti chiarira' come dovrebbero essere fatti.
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            Scusa... queste discussioni da bar non mi interessano, ma intervengo solo per farti notare che uccidere e riavviare un processo è un po meno oneroso di spegnere e riavviare un intero sistema....Poi capita spesso di non poter installare altro sw fino al riavvio in windows..... questo in linux non accade....Certo che per un nuovo kernel per utilizzarlo devi riavviare.... ma altrimenti continui a lavorare sul vecchio pur avendo il nuovo al prossimo riavvio....Direi un bel risparimo di tempo
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            - Scritto da: Anonimo
            Scusa... queste discussioni da bar non mi
            interessano, ma intervengo solo per farti notare
            che uccidere e riavviare un processo è un po meno
            oneroso di spegnere e riavviare un intero
            sistema....
            Poi capita spesso di non poter installare altro
            sw fino al riavvio in windows..... questo in
            linux non accade....
            Certo che per un nuovo kernel per utilizzarlo
            devi riavviare.... ma altrimenti continui a
            lavorare sul vecchio pur avendo il nuovo al
            prossimo riavvio....
            Direi un bel risparimo di tempoNon sono pienamente d'accordo. Io se eseguo un aggiornamento e' perche' mi serve. Se non mi serve subito non lo faccio. Lo faccio quando sono in condizioni di metterlo in campo subito e non tra un mese.
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            beh tu il tuo pc lo puoi riavviare quando ti pare...parlavo del kernel che essendo il cuore del sistema ovviamente lo devi riavviare da capo per utilizzare quello nuovo(e alla fine lo aggiorni 1 volta ogni 1-2 mesi se proprio sei masochista)se aggiorni che so io... firefox.... e lo stai usando... ti basta chiuderlo e riaprirlo ed hai la nuova versione.....(o forse neanche devi chiudere le finestre aperte:semplicemente quelle aperte restano della vecchia versione mentre quelle che apri nuove sono della versione successiva....ripeto...forse)non devi buttare giù tutto il pcper le librerie lo stesso: appena installate se un programma le richiede le trova li pronte....se aggiorni il server grafico schiacci tre tasti e si riavvia nuovo nuovo....e cosi via!
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            - Scritto da: Anonimo
            beh tu il tuo pc lo puoi riavviare quando ti
            pare...
            parlavo del kernel che essendo il cuore del
            sistema ovviamente lo devi riavviare da capo per
            utilizzare quello nuovo(e alla fine lo aggiorni 1
            volta ogni 1-2 mesi se proprio sei masochista)
            se aggiorni che so io... firefox.... e lo stai
            usando... ti basta chiuderlo e riaprirlo ed hai
            la nuova versione.....perchè tu credi che sotto windows per installare firefox dobbiamo riavviare? Ancora una volta dico: se le cose non le sai TACIIIIIIIIIIIIIII!
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            Senti bambinetto, ripigliati e torna a giocare al tuo ultimo giochino scaricato col p2p....
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS

            Non sono pienamente d'accordo. Io se eseguo un
            aggiornamento e' perche' mi serve. Se non mi
            serve subito non lo faccio. Lo faccio quando sono
            in condizioni di metterlo in campo subito e non
            tra un mese.esatto.
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            Ripeto.... hai bisogno di riavviare solo per l'aggiornamento del kernel...non di qualsiasi libreria o programma.....che invece sono pronti da subito
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            - Scritto da: Anonimo
            Ripeto.... hai bisogno di riavviare solo per
            l'aggiornamento del kernel...
            non di qualsiasi libreria o programma.....che
            invece sono pronti da subito
            Beh anche sotto windows e' lo stesso.
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS


            Beh anche sotto windows e' lo stesso.infatti.Per me gli utenti linux sono rimasti così indietro che non conoscono l'evoluzione dei sistemi windows2000/xp e pensano che siamo rimasti ancora all'età della pietra.
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            Già... l'esempio di firefox era un po' stupido....ma questo:"Microsoft .NET Framework 1.1 Service Pack 1 consente di risolvere vari problemi riscontrati successivamente all'uscita della versione iniziale di .NET Framework 1.1, tra cui alcuni relativi alla protezione. Al termine dell'installazione, potrebbe essere necessario riavviare il computer. Non è possibile rimuovere l'aggiornamento dopo l'installazione. "già mi sembra un riavvio inutile.....
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            - Scritto da: Anonimo
            Scusa... queste discussioni da bar non mi
            interessano, ma intervengo solo per farti notare
            che uccidere e riavviare un processo è un po meno
            oneroso di spegnere e riavviare un intero
            sistema....di ma c'è anche da dire che è difficile trovare un software che usi solo se stesso, spesso usa librerie usate da altri programmi oppure viceversa le stesse librerie da aggiornare sono usate da più processi o dalla stragrande maggioranza dei processi attivi, quindi non vedo tutta questa differenza nell'uccidere mezzo mondo o riavviare
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            certo... ma se l'aggiornamento del programma non aggiorna librerie riavvii solo il programma.... le librerie in memoria le lasci li....e se si aggiornano le librerie quando vengono richiamate in memoria vengono richiamate le versioni aggiornate all'avvio del primo prog che le richiede....
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            - Scritto da: Anonimo
            certo... ma se l'aggiornamento del programma non
            aggiorna librerie riavvii solo il programma....
            le librerie in memoria le lasci li....
            e se si aggiornano le librerie quando vengono
            richiamate in memoria vengono richiamate le
            versioni aggiornate all'avvio del primo prog che
            le richiede....secondo te windows è così stupido da non capire che le librerie da caricare sono diverse da quelle già in memoria? Ti ricordo che quando un programma viene eseguito è lui che comanda il caricamento di una certa libreria che è un file, e il memory manager di windows ovviamente ricaricherà la nuova liberia se è differente dal vecchio già caricato in memoria.
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            certo... ma se l'aggiornamento del programma non

            aggiorna librerie riavvii solo il programma....

            le librerie in memoria le lasci li....

            e se si aggiornano le librerie quando vengono

            richiamate in memoria vengono richiamate le

            versioni aggiornate all'avvio del primo prog che

            le richiede....

            secondo te windows è così stupido da non capire
            che le librerie da caricare sono diverse da
            quelle già in memoria? Ti ricordo che quando un
            programma viene eseguito è lui che comanda il
            caricamento di una certa libreria che è un file,
            e il memory manager di windows ovviamente
            ricaricherà la nuova liberia se è differente dal
            vecchio già caricato in memoria. :D :D :D :D :D :D Secondo me ci crede veramente.Infatti nel suo windows se fa una ricerca di mfc, trovera' tante versioni mfc.dll.firefox, mfc.dll.ie, mfc.dll.explorer e cosi' via. E solo al riavvio tutto si sistema :D :D :D :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
        Mi attacco al post di questo cafone per chiedere info:Ma allora se tolgo l'internet explorer con nlite.... poi gli aggiornamenti li posso fare lo stesso come dice lui??
    • Popy scrive:
      Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
      Io aspetto caro... tanto per qualche secondo preferisco aspettare e continuare a sviluppare in C# con Visual Studio .NET che su Linux con gcc a linea di comando...Ci sono pro e contro come vedi...
      • Anonimo scrive:
        Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
        E programmare su linux in c# con Mono?...l'ìgnoranza è una brutta cosa....
        • Anonimo scrive:
          Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
          - Scritto da: Anonimo
          E programmare su linux in c# con Mono?

          ...l'ìgnoranza è una brutta cosa....che supporta si e no l'1% delle classi di .NET per windows
          • Anonimo scrive:
            Re: SENTIAMO COSA DICONO I FANATICI MS
            tu si che ne sai......:|(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      da woody a sarge lavorando, poveretti
      Ieri ho aggiornato 2 server woody a debian,come dire da win2000 a xp, (per modo di dire,debian è a livelli stratosferici al confronto, matanto per intenderci, da una release di un so allasuccessiva) senza interrompere i servizi di rete,se non per una manciata di secondi per ilriavvio degli stessi: l'ultima installazione su questemacchine, k6400 con 256 mb ram, l'ho fatta nel 2001 ed era una woody testing.Domanda: come si fa ad aggiornare da unaversione di windows a quella successivacontinuando ad utilizzare la macchina e leimpostazioni gia definite senza che niente fosse ?Risposta: nooo, linux è una mer**a, WU è anniluce piu avanti, etc.Siete piu ignoranti della terra che pestate.
  • Anonimo scrive:
    ZzzzzZZZzzz
    Cacchio, ho fatto a tempo a leggermi quasi tutti i thread di questo forum, compreso quello di flamer, e sta ancora cercando aggiornamenti... se questo è progresso, mi piacerebbe tenermi la vecchia modalità, il passo del gambero non mi si addice.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ottimo Trolling
      - Scritto da: Anonimo
      Cacchio, ho fatto a tempo a leggermi quasi tutti
      i thread di questo forum, compreso quello di
      flamer, e sta ancora cercando aggiornamenti... se
      questo è progresso, mi piacerebbe tenermi la
      vecchia modalità, il passo del gambero non mi si
      addice.anche io vorrei avere i soldini di papà per poter cazzeggiare tutto il giorno come fanno gli utonti linuxciao (troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottimo Trolling


        anche io vorrei avere i soldini di papà per poter
        cazzeggiare tutto il giorno come fanno gli utonti
        linux

        ciao (troll)E dura stare tutto il giorno a registrarsi il magazzino delle pere cotte con Access.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottimo Trolling
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Cacchio, ho fatto a tempo a leggermi quasi tutti

        i thread di questo forum, compreso quello di

        flamer, e sta ancora cercando aggiornamenti...
        se

        questo è progresso, mi piacerebbe tenermi la

        vecchia modalità, il passo del gambero non mi si

        addice.

        anche io vorrei avere i soldini di papà per poter
        cazzeggiare tutto il giorno come fanno gli utonti
        linux

        ciao (troll)sono quello che hai definito (troll) e utonto linux... scusama non sono nessuno dei due. A dir la verità non avevo,nemmeno intenzione di partecipare alla discussione, ma il fatto di aver aspettato 10 minuti (e rotti), prima diavere la risposta che non ci sono aggiornamenti disponibili, mi ha stupito e ne ho semplicementereso partecipi gli altri lettori...E' molto comune vedere negli altri lo specchio deipropri difetti... (troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottimo Trolling

        anche io vorrei avere i soldini di papà per poter
        cazzeggiare tutto il giorno come fanno gli utonti
        linux

        ciao (troll)Sembra che tu ci riesca bene anche solo con quelli di mamma :D :D :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Ottimo Trolling
          - Scritto da: Anonimo

          anche io vorrei avere i soldini di papà per
          poter

          cazzeggiare tutto il giorno come fanno gli
          utonti

          linux



          ciao (troll)

          Sembra che tu ci riesca bene anche solo con
          quelli di mamma :D :D :Dtu no forse perchè non sempre la pagano....
  • Anonimo scrive:
    Maxthon funge con MU?
    Maxthon e gli altri browser che utilizzano il motore di IE funzionano con MU?
    • Anonimo scrive:
      Re: Maxthon funge con MU?
      - Scritto da: Anonimo
      Maxthon e gli altri browser che utilizzano il
      motore di IE funzionano con MU?direi proprio di si
      • carobeppe scrive:
        Re: Maxthon funge con MU?
        Maxthon e altri browser che usano il motore di IE sono troiai proprio come IE... sembri un mio amico che mi disse di aver fatto un nuovo browser bellissimo velocissimo sicurissimo riciclando il controllo OCX di IE... in tal caso... LOOOOOOOOL!
        • Anonimo scrive:
          Re: Maxthon funge con MU?
          - Scritto da: carobeppe
          Maxthon e altri browser che usano il motore di IE
          sono troiai proprio come IE... sembri un mio
          amico che mi disse di aver fatto un nuovo browser
          bellissimo velocissimo sicurissimo riciclando il
          controllo OCX di IE... in tal caso... LOOOOOOOOL!Concordo. Tuttavia era stato chiesto se Maxthon funziona su MU, non se Maxthon fosse un buon software, tantomeno se qualche tuo amico avesse fatto qualche browser.
  • Anonimo scrive:
    A me intanto
    A me intanto il nuovo portatile con chipset Intel Sonoma (Centrino 2) con windows mi funziona una chiavica e con Ubuntu Linux va che è una meraviglia!Gli antivirus e il firewall attivo lo trasformano in un Pentium 133...A che servono nuove tecnologie e CPU veloci se poi si deve usare un sistema operativo di merda che si mangia il 60% delle risorse in software di controllo e sicurezza che servono per sopperire alle mancanze di windows?Poi con Ubuntu tramite apt-get lo tengo aggiornato continuamente e mi installo tutto il software che mi serve.Micro$oft che vada a fancu%o!!
  • awerellwv scrive:
    UN GENIO!!!!
    CHi ha disegnato l'immagine è semplicemente un genio!!! Dategli un premio perchè se lo m,erita appieno!!!! voto : 10 con lode !!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: UN GENIO!!!!
      - Scritto da: awerellwv
      CHi ha disegnato l'immagine è semplicemente un
      genio!!!

      Dategli un premio perchè se lo m,erita
      appieno!!!!
      voto : 10 con lode !!!

      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(sempre lo stesso da che PI e' PI ;)il premio cell ho gia', e consiste nel lavorare e collaborare con PI quasi dalla sua nascita (slurp sslurp slekk slekk)(geek)ciao !LucaS
  • Anonimo scrive:
    Ma cosa cambia?
    Mi sembrava di aver capito che la nuova versione di Windows Update gestisse autonomamente ed in una volta sola tutti gli aggiornamenti, invece (ad esempio) vedo che gli aggiornamenti di office bisogna ancora cercarseli in Office Update.A questo punto mi chiedo se lo scanning della nuova versione mi abbia controllato anche l'eventuale presenza di SQL Server e compagnia bella, oppure se è ancora tutto uguale a prima e devo cercarmi le patch a manina io...
  • Anonimo scrive:
    a me non va...
    delucidazioni in merito? ho il norton security coso e vedo una finestra bianca...
    • Anonimo scrive:
      Re: a me non va...

      delucidazioni in merito? ho il norton security
      coso e vedo una finestra bianca...Cosa hai fumato? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: a me non va...
      - Scritto da: Anonimo
      delucidazioni in merito? ho il norton security
      coso e vedo una finestra bianca...hai visto anche tu la finestra bianca!
  • Anonimo scrive:
    questo non è un trd ma una sola da qi
  • Anonimo scrive:
    in un anno circa
    97 aggiornamenti + l'update:s
    • Anonimo scrive:
      Re: in un anno circa
      - Scritto da: Anonimo
      97 aggiornamenti + l'update

      :sDai ancora 3 e si arriva a 100! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: in un anno circa
      - Scritto da: Anonimo
      97 aggiornamenti + l'updateconta gli aggiornamenti di linux è poi vedi come ti si rizzano i capelli
      • Anonimo scrive:
        Re: in un anno circa
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        97 aggiornamenti + l'update

        conta gli aggiornamenti di linux è poi vedi come
        ti si rizzano i capellima quelli fanno figo.....
        • Anonimo scrive:
          Re: in un anno circa
          che cazzo centra quando aggiorni linux aggiorna tutto il software che hai!, quando aggiorni winzoz agigorna solo la robba della dragasaccoccie!
          • Anonimo scrive:
            Re: in un anno circa
            E' bello vedere che la gente che non usa linux, non lo ha mai usato e neanche ha avuto l'occasione di vederlo all'opera parli :DFatte doppio click su brain_setup.exe, riavviate il sistema e poi tornare (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: in un anno circa

            che cazzo centra quando aggiorni linux aggiorna
            tutto il software che hai!i 300MB al mese di patch non le voglio!
          • Anonimo scrive:
            Re: in un anno circa
            Infatti non devi mica scaricarli per forza, puoi scegliere quali programmi aggiornare, esempio io con fedora se non voglio aggiornare open office clicco su ignora pacchetto e finche non lo disignoro non me lo scarica.Ma perche' parlate prima di provare le cose, io uso sia win che linux perche' con uno gioco con l'altro navigo e faccio i miei piccoli lavori di ogni giorno, documenti di testo, modificare foto o altro, non bisogna essere dei geni per usare linux, ma neanche stupidi come chi parla male delle cose per pregiudizio.
  • Anonimo scrive:
    Strategia ormai vecchia...
    Quella del "Dragasaccocce di Redmond". Di costringere ancora le persone a tenere IE per tenere aggiornato il sistema... Sarebbe bastato anche solo un piccolo eseguibile che si collega al repository M$ per gli aggiornamenti. No...Ci vuole per forza ActiveX, tecnologia che ha fatto solo danni e che, per fortuna, esiste solo sul dinosauro ExploDer. Ma i poveri utenti Windows non potranno farne a meno, perchè per tenere il sistema aggiornato ci vuole un programma il cui codice base risale a oltre 10 anni fa.Andiamo bene...
    • Anonimo scrive:
      Re: Strategia ormai vecchia...
      - Scritto da: Anonimo

      per tenere il sistema aggiornato ci vuole un
      programma il cui codice base risale a oltre 10
      anni fa.Java invece l'hanno creato proprio ieri.(troll3)
      • Anonimo scrive:
        Re: Strategia ormai vecchia...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo



        per tenere il sistema aggiornato ci vuole un

        programma il cui codice base risale a oltre 10

        anni fa.

        Java invece l'hanno creato proprio ieri.

        (troll3)Se non altro è molto più sicuro dei linguaggi made in Redmond.
        • Anonimo scrive:
          Re: Strategia ormai vecchia...


          Se non altro è molto più sicuro dei linguaggi
          made in Redmond.non è che ci voglia molto
        • Anonimo scrive:
          Re: Strategia ormai vecchia...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo





          per tenere il sistema aggiornato ci vuole un


          programma il cui codice base risale a oltre 10


          anni fa.



          Java invece l'hanno creato proprio ieri.



          (troll3)

          Se non altro è molto più sicuro dei linguaggi
          made in Redmond.un linguaggio può essere sicuro di per se stesso?mi sa che non sai neanche di che stai parlando.....torna a fare lo smanettone con gli script-ini a cui sei abituato e lascia discutere di linguaggi le persone adulte
          • Anonimo scrive:
            Re: Strategia ormai vecchia...

            un linguaggio può essere sicuro di per se stesso?
            mi sa che non sai neanche di che stai
            parlando.....
            torna a fare lo smanettone con gli script-ini a
            cui sei abituato e lascia discutere di linguaggi
            le persone adulteLinguaggio a parte, le librerie standard di classi di un linguaggio che contengono bugs e vulnerabilita' rendono un linguaggio di programmazione insicuro.A ma tu ti senti figo e per sicurezza programmi dirittamente in assembler, linguaggio di programmazione ultra-sicuro. :D :DMi sa che sei troppo adulto, pronto per la pensione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Strategia ormai vecchia...
            - Scritto da: Anonimo

            un linguaggio può essere sicuro di per se
            stesso?

            mi sa che non sai neanche di che stai

            parlando.....

            torna a fare lo smanettone con gli script-ini a

            cui sei abituato e lascia discutere di linguaggi

            le persone adulte

            Linguaggio a parte,quindi tutte le castronerie che hai detto a parte....proviamo qualcosa di nuovo magari ci azzecchi?grande strategia....almeno riconosci quando sbagli... le librerie standard di
            classi di un linguaggio che contengono bugs e
            vulnerabilita' rendono un linguaggio di
            programmazione insicuro.sorvoliamo su alcuni fattori tecnici e diciamo che questa volta il tuo discorso regge (almeno dal pto di vista logico)..vediamo se regge anche dal punto di vista tecnico...www.secunia.com contralla i problemi di java e di net poi autocensura la tua tastiera!

            A ma tu ti senti figo e per sicurezza programmi
            dirittamente in assembler,cosa c'entra con il discorso?booooooooooooo linguaggio di
            programmazione ultra-sicuro. :D :D

            Mi sa che sei troppo adulto, pronto per la
            pensione.si ma non fare tardi che domani c'è l'asilo!
        • Anonimo scrive:
          Re: Strategia ormai vecchia...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo





          per tenere il sistema aggiornato ci vuole un


          programma il cui codice base risale a oltre 10


          anni fa.



          Java invece l'hanno creato proprio ieri.



          (troll3)

          Se non altro è molto più sicuro dei linguaggi
          made in Redmond.intanto vorrei capire cosa c'entrano i linguaggi, e se proprio vuoi aprire un flame su java/.Net ... beh basta farti un giro su secunia per capire quale delle due piattaforme è più fallata
      • Anonimo scrive:
        Re: Strategia ormai vecchia...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo



        per tenere il sistema aggiornato ci vuole un

        programma il cui codice base risale a oltre 10

        anni fa.

        Java invece l'hanno creato proprio ieri.

        (troll3)con java scrivi i programmi, explorer e' un programma
    • Anonimo scrive:
      Re: Strategia ormai vecchia...

      Ci vuole per forza ActiveX, tecnologia che ha
      fatto solo danni e che, per fortuna, esiste solo
      sul dinosauro ExploDer. Ma i poveri utentiactivex e' come com non mi pare sia molto diverso da corbama forse io mi sbagliouna tecnologia di per se non puo' fare dannie' l'uso casomai che puo' essere sbagliatocmq sarebbero graditi esempi
      Windows non potranno farne a meno, perchè per
      tenere il sistema aggiornato ci vuole un
      programma il cui codice base risale a oltre 10
      anni fa.il codice di linux risale a roba scrita ormai quasi 40 anni fanon diciamo cazzate per cortesia
    • Anonimo scrive:
      Re: Strategia ormai vecchia...

      Ci vuole per forza ActiveXmai sentito parlare di aggiornamenti automatici in windows xp? gli aggiornamenti automatici non richiedono nemmeno il browser e per giunta utilizzano il servizio intelligente di trasferimento in background di windows nei tempi idle di banda. Quindi caro utente linuz se non le sai le cose: TACIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Strategia ormai vecchia...

      programma il cui codice base risale a oltre 10
      anni fa.linux è tutt'altro che innovativo, utilizza ancora vecchi paradigmi che risalgolo alla preistoria dell'informatica e che ne fanno il sistema operativo più difficile e meno userfriendly di tutti gli altri. Quindi se le cose non le sai TACIIIIIIIIIIIIII e tornatene a compilare o a smanettare con linux che io con windows ci lavoro, non ho tempo da perdere in script e file di config o comandi batch.
      • Anonimo scrive:
        Re: Strategia ormai vecchia...

        che io con
        windows ci lavoro, non ho tempo da perdere in
        script e file di config o comandi batch.Sì bravo, torna a giocare col visual basic e/o asp.
      • Anonimo scrive:
        Re: Strategia ormai vecchia...

        linux è tutt'altro che innovativo, utilizza
        ancora vecchi paradigmi che risalgolo alla
        preistoria dell'informatica e che ne fanno il
        sistema operativo più difficile e meno
        userfriendly di tutti gli altri. Verissimo pero' che strano ad ogni nuova versione di windows ne troviamo sempre di piu' anche li. :D :D :D
        Quindi se le
        cose non le sai TACIIIIIIIIIIIIII Deve essere una cosa che ti dicono spesso.
        e tornatene a
        compilare o a smanettare con linux che io con
        windows ci lavoro, non ho tempo da perdere in
        script e file di config o comandi batch.Si si e' vero, poi lavori con windows come fa papa' e poi lavori con la palla ma adesso tieni il sonaglino che e' tanto bello e colorato.
        • Anonimo scrive:
          Re: Strategia ormai vecchia...
          - Scritto da: Anonimo

          e tornatene a

          compilare o a smanettare con linux che io con

          windows ci lavoro, non ho tempo da perdere in

          script e file di config o comandi batch.

          Si si e' vero, poi lavori con windows come fa
          papa' e poi lavori con la palla ma adesso tieni
          il sonaglino che e' tanto bello e colorato.
          Sono contrario a quello che dice, ma questa e' carina davvero :D :D :D :D :D :D :D :D P.S. c'e' il copyrigth o e' GPL? ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Strategia ormai vecchia...
        - Scritto da: Anonimo

        programma il cui codice base risale a oltre 10

        anni fa.

        linux è tutt'altro che innovativo, utilizza
        ancora vecchi paradigmi che risalgolo alla
        preistoria dell'informatica e che ne fanno il
        sistema operativo più difficile e meno
        userfriendly di tutti gli altri. ma non ti vergogni a farti chiamare informatico se tutto quello che sai fare è cliccare e trascinare icone? non sai nemmeno quello che c'e' sotto il tuo "fantastico" sistema operativo...... o forse non sai neppure cos'e' un sistema operativo... già tu vuoi tutto user-friendly.....
        Quindi se le
        cose non le sai TACIIIIIIIIIIIIII e tornatene a
        compilare o a smanettare con linux che io con
        windows ci lavoro, non ho tempo da perdere in
        script e file di config o comandi batch.ma stare un'ora a decidere l'icona da mettere in una toolbar me lo chiami lavorare...... ma no tu sei un sistemista ed allora devi passare la giornata a bilanciare il carico di un server DNS su cinque Server 2003 per evitare che collassi iltutto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Strategia ormai vecchia...
          ahò, calmatevi un'pòsiete tutti belli e bravi, ok?
          • Anonimo scrive:
            Re: Strategia ormai vecchia...
            quoto in pieno. Non so se è più troll chi inizia a flammare il thread o chi gli risponde con tono notevolmente inc...avolato !E dai, ragazzi, su :)
  • Anonimo scrive:
    OT: Luca sei un MITO!!!
    Ho riso a crepapelle... 8)Ma come fai? E, soprattutto: a quando una raccolta delle tue creazioni?Continua cosi'... ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: OT: Luca sei un MITO!!!
      ...appunto come il post precedente...a quando la raccolta delle tue creazioni?? :)MITICO :D
  • carobeppe scrive:
    PER LA REDAZIONE: refusi
    Vi sono due refusi nel testo:"estende gli scopi e le funzionalità di Window Update" (manca S a windows) e "Se ci si cllega"
    • la redazione scrive:
      Re: PER LA REDAZIONE: refusi
      Corretti, grazie ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: PER LA REDAZIONE: refusi

      Vi sono due refusi nel testo:

      "estende gli scopi e le funzionalità di Window
      Update" (manca S a windows) e "Se ci si cllega"Davvero qualcuno legge gli articoli? :|
      • Anonimo scrive:
        Re: PER LA REDAZIONE: refusi
        - Scritto da: Anonimo

        Vi sono due refusi nel testo:



        "estende gli scopi e le funzionalità di Window

        Update" (manca S a windows) e "Se ci si cllega"

        Davvero qualcuno legge gli articoli? :| beh in effetti il forum e' mooolto meglio! :-)
  • kaioh scrive:
    Serve almeno la versione 5.5 di Ie
    al contrario di quanto scritto nell'articolo per acedere al servizio serve almeno la versione 5.5 oi successiva di internet exlorer.Con la versione 5 installata di default con windows 2000sp4 si ottiene la seguente dicitura "Per utilizzare correttamente alcune funzionalità di questo sito è necessario aggiornare il browser Internet Explorer 5 in uso alla versione 5.5 o successiva"
    • Anonimo scrive:
      Re: Serve almeno la versione 5.5 di Ie
      e quindi come diamine lo si aggiorna!?!?!? :'(
      • Anonimo scrive:
        Re: Serve almeno la versione 5.5 di Ie
        - Scritto da: Anonimo
        e quindi come diamine lo si aggiorna!?!?!? :'(Non la si può scaricare manualmente dal sito della microsoft?
        • Anonimo scrive:
          Re: Serve almeno la versione 5.5 di Ie
          Ovviamente, sì:http://www.microsoft.com/windows/ie/downloads/default.mspx (win)
          • Anonimo scrive:
            Re: Serve almeno la versione 5.5 di Ie
            quanti problemi vi fate... sapete che IE è una merda piena di bug almeno aggiornatelo -.-
          • Anonimo scrive:
            Re: Serve almeno la versione 5.5 di Ie
            - Scritto da: Anonimo
            quanti problemi vi fate... sapete che IE è una
            merda piena di bug almeno aggiornatelo -.-il problema è che chi NON ha IE di sicuro non lo installa apposta
          • Anonimo scrive:
            Re: Serve almeno la versione 5.5 di Ie
            mmm...se non hai IE non ti serve Windows Update visto che il tuo OS non e' Win, o sbaglio :s
          • kaioh scrive:
            Re: Serve almeno la versione 5.5 di Ie
            - Scritto da: Anonimo
            quanti problemi vi fate... sapete che IE è una
            merda piena di bug almeno aggiornatelo -.-- Scritto da: Anonimo

            Con la versione 5 installata di default con

            windows 2000sp4 si ottiene la seguente dicitura

            è da c...i usare la versione 5 di IE.Non navigo con Internet explorer da ormai 2 anni .Agiornerò IE solo per il windows update , non so ancora con che versione però, quella che fa meno danni.==================================Modificato dall'autore il 09/06/2005 19.47.10
    • Anonimo scrive:
      Re: Serve almeno la versione 5.5 di Ie
      Scusa sai, ma perché non compri XP cosìpuoi mettere ie6: chi te lo fa fare di stare conroba vecchia ancora per molto. Per quel checosta !Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Serve almeno la versione 5.5 di Ie
        - Scritto da: Anonimo
        Scusa sai, ma perché non compri XP così
        puoi mettere ie6: chi te lo fa fare di stare con
        roba vecchia ancora per molto. Per quel che
        costa !

        Ciaoal di la del fatto che comprare un nuovo os (a mio avviso inferiore al 2000 patchato) per avere un rowser (o meglio, per avere una chiavica di browser) mi sembra una p....ata, aldilà di questo ci sono configurazioni hardware che zio "peso" xp non lo reggono....sai non è che puoi cambiare il parco macchine per aiutare "tivendotuttoanchemiamadre" Bill....altrimenti poi nel 2006 ehm 7 ehm 8? dovrà fare lo stesso per potersi titillare con il lungo corno
        • carobeppe scrive:
          Re: Serve almeno la versione 5.5 di Ie
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Scusa sai, ma perché non compri XP così

          puoi mettere ie6: chi te lo fa fare di stare con

          roba vecchia ancora per molto. Per quel che

          costa !



          Ciao

          al di la del fatto che comprare un nuovo os (a
          mio avviso inferiore al 2000 patchato) per avere
          un rowser (o meglio, per avere una chiavica di
          browser) mi sembra una p....ata, aldilà di questo
          ci sono configurazioni hardware che zio "peso" xp
          non lo reggono....sai non è che puoi cambiare il
          parco macchine per aiutare
          "tivendotuttoanchemiamadre" Bill....

          altrimenti poi nel 2006 ehm 7 ehm 8? dovrà fare
          lo stesso per potersi titillare con il lungo
          cornovero... e poi il 2000 service-paccato a dovere è ancora il meglio pezzo!
        • Anonimo scrive:
          Re: Serve almeno la versione 5.5 di Ie

          a mio avviso inferiore al 2000 patchatose sei un ignorantone...
          • Anonimo scrive:
            Re: Serve almeno la versione 5.5 di Ie
            - Scritto da: Anonimo

            a mio avviso inferiore al 2000 patchato

            se sei un ignorantone...grazie maesto come sta il suo formaggio?
    • Anonimo scrive:
      Re: Serve almeno la versione 5.5 di Ie

      "
      Per utilizzare correttamente alcune funzionalità
      di questo sito è necessario aggiornare il browser
      Internet Explorer 5 in uso alla versione 5.5 o
      successiva
      "Mi son perso...Per aggiornare il browser devo avere il browser aggiornato?:|
      • Anonimo scrive:
        Re: Serve almeno la versione 5.5 di Ie
        fai il test a bm.podzone.net
      • Anonimo scrive:
        Re: Serve almeno la versione 5.5 di Ie
        - Scritto da: Anonimo

        " Per utilizzare correttamente alcune funzionalità

        di questo sito è necessario aggiornare il browser

        Internet Explorer 5 in uso alla versione 5.5 o

        successiva "
        Mi son perso...
        Per aggiornare il browser devo avere il browser
        aggiornato?
        :|Certo: mamma microsoft si preoccupa se tu non hai speso soldi per rinnovarti le licenze perche' magari il tuo Win 2000 originale ti andava benissimo nonostante non avesse ancora integrato il service pach 4 !! Te ne fa comprare uno nuovo, magare 2003 che poi ti costringera' a cambiare scanner e stampanti perche' non sono usb e non avrai i driver per i modelli che hai adesso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Serve almeno la versione 5.5 di Ie

      Con la versione 5 installata di default con
      windows 2000sp4 si ottiene la seguente dicitura è da c...i usare la versione 5 di IE.
  • Anonimo scrive:
    Non funge
    ~$ windows-update-bash: windows-update: command not found~$dove cazzo sbaglio ? :@
    • Anonimo scrive:
      Re: Non funge
      prova~:./windows-update
      • Anonimo scrive:
        Re: Non funge
        - Scritto da: Anonimo
        prova

        ~:./windows-update:~$ ./windows-update-bash: ./windows-update: No such file or directory:~$devo mettere il path in /etc/profile?però non so dov'è 'nnaggia
        • Anonimo scrive:
          Re: Non funge
          forse è meglio metterlo in /home/utente/.profile no?fai lavorare un po' anche gli altri utenti! che bofh saresti se no?
          • Anonimo scrive:
            Re: Non funge
            - Scritto da: Anonimo
            forse è meglio metterlo in /home/utente/.profile
            no?
            fai lavorare un po' anche gli altri utenti! che
            bofh saresti se no?ma questo è un proxyda qui ci entro solo ioe poi gli altri utenti con la scell non se la cavano mica, ho dovuto mettere tutte le icone sul deschetop dei claient:D
          • Anonimo scrive:
            Re: Non funge
            Non funziona neanche a me. Che fregatura, andiamo bene...
    • francescor82 scrive:
      Re: Non funge

      ~$ windows-update
      -bash: windows-update: command not found
      ~$


      dove cazzo sbaglio ? :@Forse ancora non è disponibile, magari non l'hanno pacchettizzato per la tua distro. Prova a cercare il sorgente e ad installarlo da lì.
    • Giambo scrive:
      Re: Non funge
      - Scritto da: Anonimo
      ~$ windows-update
      -bash: windows-update: command not found
      ~$


      dove cazzo sbaglio ? :@La localizzazione !rut@picci:~
      ./uindos-apdèitCeching databèis ... occhei !Scanning sistem ... occhei !Sending personal informescion tu maicrosoft ... occhei !Uan puttanaio of apdèit faund, estimèited taim tu daunload: ERROR: INTEGER OVERFLOWDu iu uant tu daunload [Y/y] ?Qui sono bloccato, non so cosa rispondere O:) ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Non funge
        - Scritto da: Giambo

        - Scritto da: Anonimo

        ~$ windows-update

        -bash: windows-update: command not found

        ~$





        dove cazzo sbaglio ? :@

        La localizzazione !

        rut@picci:~
        ./uindos-apdèit
        Ceching databèis ... occhei !
        Scanning sistem ... occhei !
        Sending personal informescion tu maicrosoft ...
        occhei !
        Uan puttanaio of apdèit faund, estimèited taim tu
        daunload: ERROR: INTEGER OVERFLOW
        Du iu uant tu daunload [Y/y] ?

        Qui sono bloccato, non so cosa rispondere O:) ...prova questo:butt/nelces/
        win :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non funge
      Ok, la ricreazione è finita, tutti in classe che c'è il dettato. Forza.Ma avete provato a rileggervi ?Siete prorprio spannati, voi e la vostra linea di comando di mer*a. siete dei cavernicoli cantinari.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non funge
      - Scritto da: Anonimo
      ~$ windows-update
      -bash: windows-update: command not found
      ~$


      dove cazzo sbaglio ? :@sei un c...e
    • Anonimo scrive:
      Re: Non funge

      ~$ windows-update
      -bash: windows-update: command not found
      ~$


      dove cazzo sbaglio ? :@Prova a cambiare distribuzione :D :Doppure evita di installare l'antivirus perche' non permette di scaricare software potenzialmente pericoloso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non funge
      eheheh prova ad installarlo con wine........oddio adesso che ci penso l'ho usato winupdate dalla fakewindows di wine.... funzionava:D
  • flamer scrive:
    Sentiamo adesso i fanatici anti MS
    Cosa diranno ora che il sistema di update di MS è anni luce avanti ai vari apt-get e simili aggeggi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
      - Scritto da: flamer
      Cosa diranno ora che il sistema di update di MS è
      anni luce avanti ai vari apt-get e simili
      aggeggi?Se non ho letto male, bisogna sempre usare IE per gli aggiornamenti, vero?
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
        Che c'entra con l'arguta osservazione dell'autore del post?
        • carobeppe scrive:
          Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
          - Scritto da: Anonimo
          Che c'entra con l'arguta osservazione dell'autore
          del post?c'entra che apt-get non è che si rifiuta di andare se non hai installato konqueror... funziona da shell, da qualsiasi shell...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: carobeppe

            - Scritto da: Anonimo

            Che c'entra con l'arguta osservazione
            dell'autore

            del post?
            c'entra che apt-get non è che si rifiuta di
            andare se non hai installato konqueror...
            funziona da shell, da qualsiasi shell...Beh se e' per questo, le patch le puoi scaricare tranquillamente anche con un altro browser. Non puoi usare WU. Ma vedo difficile usare apt-get senza aver installato apt-get.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: carobeppe

            - Scritto da: Anonimo


            Che c'entra con l'arguta osservazione


            dell'autore del post?

            c'entra che apt-get non è che si rifiuta di

            andare se non hai installato konqueror...

            funziona da shell, da qualsiasi shell...
            Beh se e' per questo, le patch le puoi scaricare
            tranquillamente anche con un altro browser. Non
            puoi usare WU. Ma vedo difficile usare apt-get
            senza aver installato apt-get.In realta' e' ancora piu' semplice: basta un qualsiasi sistema di aggiornamento compatibile con la propria distribuzione, ce ne sono da linea di comando, da X, da entrambi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: carobeppe



            - Scritto da: Anonimo



            Che c'entra con l'arguta osservazione



            dell'autore del post?


            c'entra che apt-get non è che si rifiuta di


            andare se non hai installato konqueror...


            funziona da shell, da qualsiasi shell...


            Beh se e' per questo, le patch le puoi scaricare

            tranquillamente anche con un altro browser. Non

            puoi usare WU. Ma vedo difficile usare apt-get

            senza aver installato apt-get.

            In realta' e' ancora piu' semplice: basta un
            qualsiasi sistema di aggiornamento compatibile
            con la propria distribuzione, ce ne sono da linea
            di comando, da X, da entrambi.Allora non volete capire, volete utilizzare WU senza avere WU. E' come voler utilizzare apt-get (e non cloni o simili) senza averlo installato. Se vuoi le patch senza utilizzare WU, lo puoi fare, ma non utilizzi WU. Il concetto e' semplice.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: carobeppe



            - Scritto da: Anonimo




            Che c'entra con l'arguta osservazione




            dell'autore del post?



            c'entra che apt-get non è che si rifiuta di



            andare se non hai installato konqueror...



            funziona da shell, da qualsiasi shell...


            Beh se e' per questo, le patch le puoi scaricare


            tranquillamente anche con un altro browser.


            Non puoi usare WU. Ma vedo difficile usare


            apt-get senza aver installato apt-get.

            In realta' e' ancora piu' semplice: basta un

            qualsiasi sistema di aggiornamento compatibile

            con la propria distribuzione, ce ne sono da

            linea di comando, da X, da entrambi.
            Allora non volete capire, volete utilizzare WU
            senza avere WU. E' come voler utilizzare apt-get
            (e non cloni o simili) senza averlo installato. No, vogliamo usare WU senza aver installato Explorer, si puo' ???
            Se vuoi le patch senza utilizzare WU, lo puoi
            fare, ma non utilizzi WU. Il concetto e'
            semplice.Da dove si possono scaricare le patch ???
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: carobeppe




            - Scritto da: Anonimo





            Che c'entra con l'arguta osservazione





            dell'autore del post?




            c'entra che apt-get non è che si rifiuta
            di




            andare se non hai installato konqueror...




            funziona da shell, da qualsiasi shell...




            Beh se e' per questo, le patch le puoi
            scaricare



            tranquillamente anche con un altro browser.



            Non puoi usare WU. Ma vedo difficile usare



            apt-get senza aver installato apt-get.



            In realta' e' ancora piu' semplice: basta un


            qualsiasi sistema di aggiornamento compatibile


            con la propria distribuzione, ce ne sono da


            linea di comando, da X, da entrambi.


            Allora non volete capire, volete utilizzare WU

            senza avere WU. E' come voler utilizzare apt-get

            (e non cloni o simili) senza averlo installato.

            No, vogliamo usare WU senza aver installato
            Explorer, si puo' ???
            WU e' un componente di Explorer. E' ovvio che non puoi. Posso utilizzare apt-get senza il kernel????

            Se vuoi le patch senza utilizzare WU, lo puoi

            fare, ma non utilizzi WU. Il concetto e'

            semplice.

            Da dove si possono scaricare le patch ???Fai una cosa semplicissima, sempre che tu ci riesca. Collegati con il tuo insulso Firefox all'indirizzo di WU e guarda cosa ti dice. Almeno fate due prove prima di parlare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

            WU e' un componente di Explorer. E' ovvio che
            non puoi. Posso utilizzare apt-get senza il
            kernel????La cosa scandalosa è proprio questa... ovvero che per applicare aggiornamenti al sistema operativo sia necessario un web browser, quando un client dedicato sarebbe una scelta decisamente più sensata.Ma non basta... per farlo con il browser è necessario aver attivato il supporto alla tecnologia ActiveX, la cui implementazione non è proprio stata immune da falle di vario genere.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            La cosa scandalosa è proprio questa... ovvero che
            per applicare aggiornamenti al sistema operativo
            sia necessario un web browserla cosa scandalosa è che credi in questa cosa.devi fare solo click su control panel, security center e automatic updates. sono 3 click di mouse e nessuno di questi è su un browser!
            quando un client
            dedicato sarebbe una scelta decisamente più
            sensata.infatti c'è.torniamo tutti a dormire va.ZzzzzZZZZZZZzzzzzzzz
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

            la cosa scandalosa è che credi in questa cosa.
            devi fare solo click su control panel, security
            center e automatic updates. sono 3 click di mouse
            e nessuno di questi è su un browser!1) Aggiornamenti automatici fa il download dei soli aggiornamenti critici.2) Dovrei essere libero di poter fare gli aggiornamenti quando meglio credo, senza aspettare che Windows lo decida per me.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo

            la cosa scandalosa è che credi in questa cosa.

            devi fare solo click su control panel, security

            center e automatic updates. sono 3 click di

            mouse e nessuno di questi è su un browser!
            1) Aggiornamenti automatici fa il download dei
            soli aggiornamenti critici.
            2) Dovrei essere libero di poter fare gli
            aggiornamenti quando meglio credo, senza
            aspettare che Windows lo decida per me.3) Dovrei essere libero di decidre se e quando riavviare, mentre se fai un aggiornamento critico e gli dici di non riavviare, comunque nel giro di 3 - 4 giorni ti svegli un mattino con un avviso che ti informa che c'e' stato un avvio forzato del sistema.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS


            La cosa scandalosa è proprio questa... ovvero
            che

            per applicare aggiornamenti al sistema operativo

            sia necessario un web browser

            la cosa scandalosa è che credi in questa cosa.
            devi fare solo click su control panel, security
            center e automatic updates. sono 3 click di mouse
            e nessuno di questi è su un browser!Si vede che non noti che ogni tanto IE parte in background sotto il nome di "svchost.exe" (ce ne sono tanti che girano e non si e' mai capito cosa facciano... a parte andare su internet a spiattellare dati a destra e a manca...) e inizia a fare query verso microsoft.com...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo


            Se vuoi le patch senza utilizzare WU, lo puoi


            fare, ma non utilizzi WU. Il concetto e'


            semplice.

            Da dove si possono scaricare le patch ???
            Fai una cosa semplicissima, sempre che tu ci
            riesca. Collegati con il tuo insulso Firefox
            all'indirizzo di WU e guarda cosa ti dice. Almeno
            fate due prove prima di parlare.Scusa, ma sei stato tu a dire: "Se vuoi le patch senza utilizzare WU, lo puoi fare", io ti ho chiesto come...Allora ???
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

            Scusa, ma sei stato tu a dire: "Se vuoi le patch
            senza utilizzare WU, lo puoi fare", io ti ho
            chiesto come...

            Allora ???Dal sito Microsoft puoi scaricare la versione standalone delle varie patch... certo se dobbiamo ritornare a scaricare ed installare a mano le singole patch, mi sembra un po' inopportuno il paragone con apt-get ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo




            Se vuoi le patch senza utilizzare WU, lo
            puoi



            fare, ma non utilizzi WU. Il concetto e'



            semplice.



            Da dove si possono scaricare le patch ???


            Fai una cosa semplicissima, sempre che tu ci

            riesca. Collegati con il tuo insulso Firefox

            all'indirizzo di WU e guarda cosa ti dice.
            Almeno

            fate due prove prima di parlare.

            Scusa, ma sei stato tu a dire: "Se vuoi le patch
            senza utilizzare WU, lo puoi fare", io ti ho
            chiesto come...

            Allora ???Ti ho detto come devi fare. L'hai fatto?? No??? allora che vuoi.
          • pippo75 scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS


            Se vuoi le patch senza utilizzare WU, lo puoi

            fare, ma non utilizzi WU. Il concetto e'

            semplice.

            Da dove si possono scaricare le patch ???http://www.microsoft.com/downloads/search.aspx?displaylang=enaltrimenti cerchi inhttp://www.microsoft.com/italy/default.aspxoppurehttp://v4.windowsupdate.microsoft.com/it/thanks.asp?e leggere tuttociao
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

        Se non ho letto male, bisogna sempre usare IE per
        gli aggiornamenti, vero?mai sentito parlare di aggiornamenti automatici in windows xp? gli aggiornamenti automatici non richiedono nemmeno il browser e per giunta utilizzano il servizio intelligente di trasferimento in background di windows nei tempi idle di banda.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
          - Scritto da: Anonimo


          Se non ho letto male, bisogna sempre usare IE
          per

          gli aggiornamenti, vero?

          mai sentito parlare di aggiornamenti automatici
          in windows xp? gli aggiornamenti automatici non
          richiedono nemmeno il browser e per giunta
          utilizzano il servizio intelligente di
          trasferimento in background di windows nei tempi
          idle di banda.1) Aggiornamenti automatici fa il download dei soli aggiornamenti critici.2) Dovrei essere libero di poter fare gli aggiornamenti quando meglio credo, senza aspettare che Windows lo decida per me.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

            1) Aggiornamenti automatici fa il download dei
            soli aggiornamenti critici.
            2) Dovrei essere libero di poter fare gli
            aggiornamenti quando meglio credo, senza
            aspettare che Windows lo decida per me.allora usa windows update oppure ti scarichi a mano il file che vuoi. Non vedo che problemi vi mettete.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo

            1) Aggiornamenti automatici fa il download dei

            soli aggiornamenti critici.

            2) Dovrei essere libero di poter fare gli

            aggiornamenti quando meglio credo, senza

            aspettare che Windows lo decida per me.

            allora usa windows update oppure ti scarichi a
            mano il file che vuoi. Non vedo che problemi vi
            mettete.E ricadiamo nella stessa cosa. Ovvero che è inopportuno dover utilizzare per forza IE per aggiornare il sistema operativo. Per quanto riguarda "installare a mano i file che vuoi" potrebbe essere fattibile per 5-6 aggiornamenti... vai a tenere il conto degli aggiornamenti Windows ;) Ma soprattutto... come si può sperare di paragonare il tutto ad apt-get quando la soluzione finale è "installati manualmente i file"? ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            1) Aggiornamenti automatici fa il download dei


            soli aggiornamenti critici.


            2) Dovrei essere libero di poter fare gli


            aggiornamenti quando meglio credo, senza


            aspettare che Windows lo decida per me.



            allora usa windows update oppure ti scarichi a

            mano il file che vuoi. Non vedo che problemi vi

            mettete.

            E ricadiamo nella stessa cosa. Ovvero che è
            inopportuno dover utilizzare per forza IE per
            aggiornare il sistema operativo. Per quanto
            riguarda "installare a mano i file che vuoi"
            potrebbe essere fattibile per 5-6
            aggiornamenti... vai a tenere il conto degli
            aggiornamenti Windows ;) Ma soprattutto... come
            si può sperare di paragonare il tutto ad apt-get
            quando la soluzione finale è "installati
            manualmente i file"? ;)Se vuoi puoi usare Netscape
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

            E ricadiamo nella stessa cosa. Ovvero che è
            inopportuno dover utilizzare per forza IE per
            aggiornare il sistema operativoti fa così schifo vedere cosa puoi installare, cosa hai installato cosa puoi rimuovere in maniera elegante, chiara e intuitiva come fa Windows? Se permetti apget è scandaloso, come pensi che la casalinga di turno possa usare linux se quello che è in grado di fare linux è quello di mostrare squallide finestre piene di testo e righe di comando incompresibili? Medita!
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

            Se permetti apget è scandaloso, come
            pensi che la casalinga di turno possa usare linux
            se quello che è in grado di fare linux è quello
            di mostrare squallide finestre piene di testo e
            righe di comando incompresibili? Medita!Cara casalinga, presto qualcuno si muovera' a compassione e rilasciera' una distro' "punta e clicca" come piace ai tuoi 3 neuroni.Per ora continua ad utilizzare windows:"Il sistema intelligente per l'utente deficente"
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo

            E ricadiamo nella stessa cosa. Ovvero che è

            inopportuno dover utilizzare per forza IE per

            aggiornare il sistema operativo

            ti fa così schifo vedere cosa puoi installare,
            cosa hai installato cosa puoi rimuovere in
            maniera elegante, chiara e intuitiva come fa
            Windows? Se permetti apget è scandaloso, come
            pensi che la casalinga di turno possa usare linux
            se quello che è in grado di fare linux è quello
            di mostrare squallide finestre piene di testo e
            righe di comando incompresibili? Medita!Mai sentito parlare di Synaptic?Suvvia... ma perchè parlate di cose che non conoscete??
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

            Mai sentito parlare di Synaptic?
            Suvvia... ma perchè parlate di cose che non
            conoscete??meraviglioso!!!http://www.nongnu.org/synaptic/images/0.53-upgrades-only.pnggli spieghi tu a mia mamma cosa e' apt-howto-commongli spieghi tu cosa sono le dipendenze?gli spieghi tu perche' per installare gimp deve installare anche le lib gtk?e perche' alcuni programmi non funzionano perche' le librerie non sono aggiornate?questo e' un tool grafico per gente espertafare un tool grafico non significa che poi sia semplice usarlo
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo


            Mai sentito parlare di Synaptic?

            Suvvia... ma perchè parlate di cose che non

            conoscete??

            meraviglioso!!!
            http://www.nongnu.org/synaptic/images/0.53-upgrade
            gli spieghi tu a mia mamma cosa e'
            apt-howto-common
            gli spieghi tu cosa sono le dipendenze?
            gli spieghi tu perche' per installare gimp deve
            installare anche le lib gtk?
            e perche' alcuni programmi non funzionano perche'
            le librerie non sono aggiornate?
            questo e' un tool grafico per gente esperta
            fare un tool grafico non significa che poi sia
            semplice usarloEppure e' cosi' semplice, hai solo centinaia di upgrde tra cui scegliere, visto che linux e' composto da migliaia di mini programmini che necessitano tutti del loro singolo upgrade.Hai visto l'immagine della legenda? Prova a spiegare e a far usare correttamente le funzionalita' di :Marked for removaleMarked for complete removalPero' puoi sempre mettere un filtro sugli upgrade per limitare il numero di righe che vengono visualizzate :| Oppure cose' e perche' deve upgradare :alsa-headeraptitudeauctex....Ma che sono medicine????E' veramente inuitivo :| :| :| :| :| Pero' ce ne sono tanti di tool grafici.Gia' passa ore al computer per cercarne uno che possano usare anche gli altri componenti della famiglia.Pero' windows lo devi riavviare.Con linux killi tutti i processi che fanno riferimento ai package che hai upgradado. Gia', passa ore a cercare quali processi usano le centinaia di pacchetti che hai appena aggiornato. Il tutto per dire che non devi fare un reboot :| :| :| :| :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
      Hai ragione Flamer. Ma questi sono, appunto, fanatici del c***o...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
      io non so una mazza di apt-get... mi spieghi perchè il nuovo wupdate è avanti anni-luce?l'unica cosa che mi sembra interessante è il resume dei download.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
        Ma che vuoi che ti spieghi...Quello vuole solo scatenare una guerra di fiammate.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
      Fantastico! Tutte le pezze in un unico posto. Questo si che è progresso. E poi dicono che sono dei peracottari :|
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
        La tua ironia è del tutto a sproposito. Perchè non fai qualcosa di meglio?
        • Anonimo scrive:
          Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
          te le cerchi ?sono qui per dartele, dimmi dove e quando9mm parabellum
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            te le cerchi ?
            sono qui per dartele, dimmi dove e quando
            9mm parabellumAccipicchia, ma non perchè non usi quelle di glicerina, così ti fai male.P.S.: prima, togli la plastica...
    • bugybugy scrive:
      Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
      - Scritto da: flamer
      Cosa diranno ora che il sistema di update di MS è
      anni luce avanti ai vari apt-get e simili
      aggeggi?Avanti anni luce dove??!??Mi spieghi perchè continui a parlare di apt-get senza averlo mai utilizzato?Mettiamo in chiaro tre semplici punti, i primi che mi vengono in mente, sai il tuo post non merita più di un minuto di riflessione:1) Il sistema di packaging debian permette di passare senza alcun problema tra le varie release senza nessun problema: stable-testing-unstable...questo mirabolante sistema ti permetterà, a fronte di un codice di licenza acquistato regolarmente, di passare a longhorn??2) Il sistema di packaging che hai citato senza conoscere è strutturato in modo tale che tu possa scegliere quali sono i repository da dove scaricare, quel cesso di casa Mirocosoft non sai mai a quale mirror si attacca...è così che ci sono delle differenze di performance abissali a seconda di dove si atacca...3) Il sistema di packaging da me tanto amato può funzionare da riga di comando, tramite 1000 implementazioni GUI, c'è un porting anche su browser...questo obrobio funziona solo con ie e i suoi activex (che nella storia dell'utente comune han fatto più danni che altro).Solito discorso, e se io non uso ie?? se in un fantomatico mondo in cui non saremmo tutti costretti ad usare la melefica "E azzurra", cade l'intera struttura "avanti anni luce"??Fammi il piacere...vai a letto che è tardi, domani a San Felice dovrai lavorare sodo per zio Bill!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
        "obrobio "? Mamma mia, povero italiano. Almeno sei giovane...
        • Anonimo scrive:
          Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
          - Scritto da: Anonimo
          "obrobio "? Mamma mia, povero italiano. Almeno
          sei giovane...ROTFL giovane e gigione visto che cade come un pollo nel trappolone del prof :D
          • carobeppe scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            "obrobio "? Mamma mia, povero italiano. Almeno

            sei giovane...

            ROTFL giovane e gigione visto che cade come un
            pollo nel trappolone del prof :Dda quando la grammatica è prioritaria rispetto ai contenuti sui forum? almeno imparate la netiquette...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
        che palle questi che si atteggiano a smanettoni senza sapere un tubo. Debian fa schfo. Almeno usassi una distribuzione decente.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
          - Scritto da: Anonimo
          che palle questi che si atteggiano a smanettoni
          senza sapere un tubo. Debian fa schfo. Almeno
          usassi una distribuzione decente.http://www.slackware.com
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            Ora ci capaimmo ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            Ora ci capaimmo ;)Carina Slackware... peccato che il suo sistema di pacchettizzazione, rispetto all'apt-get di Debian, sia altamente patetico.
          • carobeppe scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            http://www.suse.deyast gli fa una pippa a microzozz update... e se yast non vi piace provate apt4rpm con synaptic... (apt-get non è di supportato ovviamente da suse)
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
        - Scritto da: bugybugy
        1) Il sistema di packaging debian permette di
        passare senza alcun problema tra le varie release
        senza nessun problema:
        stable-testing-unstable...questo mirabolante
        sistema ti permetterà, a fronte di un codice di
        licenza acquistato regolarmente, di passare a
        longhorn??

        2) Il sistema di packaging che hai citato senza
        conoscere è strutturato in modo tale che tu possa
        scegliere quali sono i repository da dove
        scaricare, quel cesso di casa Mirocosoft non sai
        mai a quale mirror si attacca...è così che ci
        sono delle differenze di performance abissali a
        seconda di dove si atacca...

        3) Il sistema di packaging da me tanto amato può
        funzionare da riga di comando, tramite 1000
        implementazioni GUI, c'è un porting anche Mi permetti di aggiungere che apt-get fa il resuming dei file parzialmente scaricati, e che il sistema esiste gia' da qualche anno.Come al solito M$ arriva in ritardo, copia malamente e non porta proprio nulla di nuovo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

          Mi permetti di aggiungere che apt-get fa il resuming
          dei file parzialmente scaricati, e che il sistema esiste
          gia' da qualche anno.Funzionasse...
          Come al solito M$ arriva in ritardo, copia malamente
          e non porta proprio nulla di nuovomah
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo

            Mi permetti di aggiungere che apt-get fa il
            resuming
            dei file parzialmente scaricati, e che
            il sistema esiste
            gia' da qualche anno.

            Funzionasse...Funziona una meraviglia! Inizia a scaricare un programma corposo e poi interrompi la connessione, dopo un timeout ed un errore si ferma.Se riattivi la connessione e ridai il comando lui riparte da dove era arrivato col download facendo il resuming.

            Come al solito M$ arriva in ritardo, copia
            malamente
            e non porta proprio nulla di nuovo

            mahHai visto come ha copiato malamente e dopo 6 anni bluej una tecnologia UML per il nuovo VS5?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo

            Mi permetti di aggiungere che apt-get fa il
            resuming
            dei file parzialmente scaricati, e che
            il sistema esiste
            gia' da qualche anno.

            Funzionasse...io lo uso da anni e ha sempre funzionato
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Mi permetti di aggiungere che apt-get fa il

            resuming dei file parzialmente scaricati, e che

            il sistema esiste gia' da qualche anno.

            Funzionasse...
            io lo uso da anni e ha sempre funzionatoPensa che io e' dai tempi dell'Amiga che con l'ftp recuperio i download interrotti !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
        - Scritto da: bugybugy
        Mettiamo in chiaro tre semplici punti, i primi
        che mi vengono in mente, sai il tuo post non
        merita più di un minuto di riflessione:

        1) Il sistema di packaging debian.......non permette di fare CLICK e fregarsene, come dovrebbe essere. No, devi stare lì a smaronarti e non basta scrivere le paroline magiche APT GET, nossignori, devi anche aggiungere altro ovverosia l'indirizzo e tante altre belle cosine che ti fanno perdere tempo.WU è anni luce avanti perchè permette di risparmiare il bene più prezioso per ognuno di noi: IL TEMPO.Buon per te che ne hai da buttare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: bugybugy


          Mettiamo in chiaro tre semplici punti, i primi

          che mi vengono in mente, sai il tuo post non

          merita più di un minuto di riflessione:



          1) Il sistema di packaging debian


          .......non permette di fare CLICK e fregarsene,
          come dovrebbe essere. No, devi stare lì a
          smaronarti e non basta scrivere le paroline
          magiche APT GET, nossignori, devi anche
          aggiungere altro ovverosia l'indirizzo e tante
          altre belle cosine che ti fanno perdere tempo.

          WU è anni luce avanti perchè permette di
          risparmiare il bene più prezioso per ognuno di
          noi: IL TEMPO.

          Buon per te che ne hai da buttare.Guarda che i repository li setti in un file di configurazione (e quelli ufficiale della distribuzione sono già inseriti), quindi non devi scrivere nessun indirizzo... in ogni caso se hai la mano che pesa (per non dire altro) mai sentito parlare di Synaptic? ;)
      • francescor82 scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

        3) Il sistema di packaging da me tanto amato può
        funzionare da riga di comando, tramite 1000
        implementazioni GUI, c'è un porting anche su
        browser...questo obrobio funziona solo con ie e i
        suoi activex (che nella storia dell'utente comune
        han fatto più danni che altro).
        Solito discorso, e se io non uso ie?? se in un
        fantomatico mondo in cui non saremmo tutti
        costretti ad usare la melefica "E azzurra", cade
        l'intera struttura "avanti anni luce"??Perfettamente d'accordo.Ma non dimenticare che Microsoft non ti toglierà mai IE! Ci è troppo affezionata. ;-) E poi a Redmond lo sanno benissimo che senza IE non potresti aggiornare il sistema, quindi non te lo toglieranno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
        - Scritto da: bugybugy
        Solito discorso, e se io non uso ie??Clicchi, pannello di controllo, security center, automatic updates e setti quando vuoi fare l'update, senza usare nessun browser.
        se in un
        fantomatico mondo in cui non saremmo tutti
        costretti ad usare la melefica "E azzurra", cade
        l'intera struttura "avanti anni luce"??Microsoft usa le sue tecnologie, non c'è nulla di strano. Anzi sarebbe strano il contrario.
        Fammi il piacere...vai a letto che è tardi,
        domani a San Felice dovrai lavorare sodo per zio
        Bill!!ZzzzZZZZzzzzzz
        • Anonimo scrive:
          Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

          Clicchi, pannello di controllo, security center,
          automatic updates e setti quando vuoi fare
          l'update, senza usare nessun browser.1) Aggiornamenti automatici fa il download dei soli aggiornamenti critici.2) Dovrei essere libero di poter fare gli aggiornamenti quando meglio credo, senza aspettare che Windows lo decida per me.
          Microsoft usa le sue tecnologie, non c'è nulla di
          strano. Anzi sarebbe strano il contrario.Certo... può usare anche un sacco di letame se lo ritiene opportuno. Ma del tutto condivisibile l'eventuale disprezzo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
      - Scritto da: flamer
      Cosa diranno ora che il sistema di update di MS è
      anni luce avanti ai vari apt-get e simili
      aggeggi?~$ ./configure~$ make~$ suPassword:# make install
      • flamer scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
        Cut and paste?
        • gian_d scrive:
          Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
          - Scritto da: flamer
          Cut and paste?si certo, come no8)
          • flamer scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            Ciao Gian. Ti leggo e ti apprezzo da tempo, mi stupisce vederti contribuire al mio flame.
          • gian_d scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: flamer
            Ciao Gian. Ti leggo e ti apprezzo da tempo, mi
            stupisce vederti contribuire al mio flame.Ogni tanto... la tentazione è forte ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: flamer
            Ciao Gian. Ti leggo e ti apprezzo da tempo, mi
            stupisce vederti contribuire al mio flame.c'hai la faccia come il Q :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
        veramente fa più figo così:sudo ./configure --prefix=/usr/ && make && make install && beepCosì metto la password e vado a fare altro.Se tutto va bene, quando ha finito anche l'installazione, mi avvisa con un bel beep, se sono nei paraggi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
          - Scritto da: Anonimo
          veramente fa più figo così:

          sudo ./configure --prefix=/usr/ && make && make
          install && beep

          Così metto la password e vado a fare altro.
          Se tutto va bene, quando ha finito anche
          l'installazione, mi avvisa con un bel beep, se
          sono nei paraggi.:|smerdato mi hai
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            Veramente vi smerdate a vicenda, linari del cazzo
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            Veramente vi smerdate a vicenda, linari del cazzoma almeno ci ridiamo su, tu invece la prendi molto sul serio, n'est pas?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            while [ 1 ] ; do echo -n "ah, " ; sleep 1 ; done
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            while [ 1 ] ; do echo -n "ah, " ; sleep 1 ; done(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: flamer

        Cosa diranno ora che il sistema di update di MS
        è

        anni luce avanti ai vari apt-get e simili

        aggeggi?

        ~$ ./configure
        ~$ make
        ~$ su
        Password:
        # make install
        (error:11387): GLib-GObject-WARNING **: g_type_add_private() called multiple times for the same typeSegmentation faultCome back to MS Windows as soon as possible## shutdown -h now
    • Anonimo scrive:
      Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
      E' incredibile.. ti sei messo pure flamer come nome e nessuno se ne accorge.. :s
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

        E' incredibile.. ti sei messo pure flamer come
        nome e nessun talebano se ne accorge.. :s
      • flamer scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
        Buono, lasciami esercitare che ho fiutato l'argomento buono per un po' di sano trolling.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
      - Scritto da: flamer
      Cosa diranno ora che il sistema di update di MS è
      anni luce avanti ai vari apt-get e simili
      aggeggi?Prendi un mandolino e fai così...tu te la cantitu te la suonisi è proprio veroil mondo è dei...(troll3)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
      - Scritto da: flamer
      Cosa diranno ora che il sistema di update di MS è
      anni luce avanti ai vari apt-get e simili
      aggeggi?Ora mi dici come fa ad essere anni luce avanti ad apt-get?WU e' complicatissimo da usare. Pensa che dopo aver premuto un bottone forse devo riavviare il PC.Con atp-get, e' molto piu' semplice, pensa che devo leggere un manuale d'uso di solo 10 capitoli.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: flamer

        Cosa diranno ora che il sistema di update di MS
        è

        anni luce avanti ai vari apt-get e simili

        aggeggi?

        Ora mi dici come fa ad essere anni luce avanti ad
        apt-get?

        WU e' complicatissimo da usare. Pensa che dopo
        aver premuto un bottone forse devo riavviare il
        PC.

        Con atp-get, e' molto piu' semplice, pensa che
        devo leggere un manuale d'uso di solo 10
        capitoli. Intanto è APT-GET.Seconda cosa... non ho letto nessun manuale, anzi se usi Synaptic non devi neanche imparare i comandi perchè fa tutto l'interfaccia grafica.Terza cosa... non serve riavviare come in Windows ;)Quarta cosa... a molti sta sfuggendo che mentre WU distribuisce solo le pezze Microsoft, con apt-get puoi scaricare praticamente ogni genere di software (che il suo autore provvedere a far inserire nei vari repository).E' come se da Windows Update potreste scaricare Zone Alarm, ad esempio ;) Quindi non solo patch ma software vero e proprio...
        • Anonimo scrive:
          Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: flamer


          Cosa diranno ora che il sistema di update di
          MS

          è


          anni luce avanti ai vari apt-get e simili


          aggeggi?



          Ora mi dici come fa ad essere anni luce avanti
          ad

          apt-get?



          WU e' complicatissimo da usare. Pensa che dopo

          aver premuto un bottone forse devo riavviare il

          PC.



          Con atp-get, e' molto piu' semplice, pensa che

          devo leggere un manuale d'uso di solo 10

          capitoli.

          Intanto è APT-GET.
          A parte errori di battitura (che sono sicuro che con linux non sarebbe successo)
          Seconda cosa... non ho letto nessun manuale, anzi
          se usi Synaptic non devi neanche imparare i
          comandi perchè fa tutto l'interfaccia grafica.
          A me Synaptic va in dump. Ha funzionato all'inizio, poi ho installato il Kernel 2.8.453 con la libC 6.0.2.4.3.1.4 che stando agli how-to che ho trovato in rete non e' compatibile con il crt0 1.2.6.3.4. Pero' non posso tornare indietro perche' la mia periferica usb vuole almeno il suo maledetto driver che non e' compatibile con la versione di java precedente alla 5. Pero' Java 5 ha dei problemi con la libreria X versione 3.0.2.3.4.5.6 che e' necessaria per awk 6.9.3.4.2.6.7.8.3.3.2.5. E senza awk non fai un ca..o. Alla fine pero' ho risolto, grazie ad un how-to. Ho installato windows e me ne sono sbattuto al c....
          Terza cosa... non serve riavviare come in Windows
          ;)
          Vedi ... anche in windows non e' detto che tu debba riavviare. Ti fermo subito, per determinati aggio anche in linux per avere caricate le librerie corrette devi riavviare.
          Quarta cosa... a molti sta sfuggendo che mentre
          WU distribuisce solo le pezze Microsoft, con
          apt-get puoi scaricare praticamente ogni genere
          di software (che il suo autore provvedere a far
          inserire nei vari repository). Questo non significa nulla, uno e' un software vendor l'altra e' una community (tipo S.Patrignano).
          E' come se da Windows Update potreste scaricare
          Zone Alarm, ad esempio ;) Quindi non solo patch
          ma software vero e proprio...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

            A me Synaptic va in dump."Andare in dump" non vuol dire nulla.
            Ha funzionato
            all'inizio,Allora vedi che funziona se qualche incapace non va a toccare cose che non conosce ;)
            poi ho installato il Kernel 2.8.453
            con la libC 6.0.2.4.3.1.4 che stando agli how-to
            che ho trovato in rete non e' compatibile con il
            crt0 1.2.6.3.4. Pero' non posso tornare indietro
            perche' la mia periferica usb vuole almeno il suo
            maledetto driver che non e' compatibile con la
            versione di java precedente alla 5. Pero' Java 5
            ha dei problemi con la libreria X versione
            3.0.2.3.4.5.6 che e' necessaria per awk
            6.9.3.4.2.6.7.8.3.3.2.5. E senza awk non fai un
            ca..o.
            Alla fine pero' ho risolto, grazie ad un how-to.
            Ho installato windows e me ne sono sbattuto al
            c....Il kernel 2.8 non esiste. E nemmeno quella versione di libc... ci hai provato ;)Forse è meglio andare a trollare altrove che dici?
            Vedi ... anche in windows non e' detto che tu
            debba riavviare. Ti fermo subito, per determinati
            aggio anche in linux per avere caricate le
            librerie corrette devi riavviare.Certo non è detto... ma solo per aggiornamenti marginali. Con linux riavvii solo in caso di aggiornamenti del kernel o di moduli da caricare nel kernel, ovvero molto raramente (giusto se installi software particolare che ha la necessità di caricare moduli nel kernel... sicuramente non per la solita valanga di patch di sicurezza come in Windows ;-) )
            Questo non significa nulla, uno e' un software
            vendor l'altra e' una community (tipo
            S.Patrignano).Evidentemente le community sono più efficienti dei software vendor ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            "Andare in dump" non vuol dire nulla."Si è piantato" è un sinonimo.
            Allora vedi che funziona se qualche incapace non
            va a toccare cose che non conosce ;)Il punto è proprio questo, con linux sei sempre a tocchignare da qualche parte, con windows no.Al limite patchi con un click.Punti di vista ovvio, ma se permettete normalmente con un pc ci si lavora (segretarie, commerciali, project-managers,...) e ci si produce qualcosa (video editors, music-makers, ....)Insomma il pc è una lavatrice e DEVE essere usato come una lavatrice, non come uno shuttle.
            Il kernel 2.8 non esiste. E nemmeno quella
            versione di libc... ci hai provato ;)Era palesemente ironico.
            Certo non è detto... ma solo per aggiornamenti
            marginali. Con linux riavvii solo in caso di
            aggiornamenti del kernel o di moduli da caricare
            nel kernel, ovvero molto raramente (giusto seAnche con windows riavvi solo per aggiornamenti marginali. Quindi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS


            "Andare in dump" non vuol dire nulla.

            "Si è piantato" è un sinonimo.In ogni caso "andare in dump" non vuol dire nulla. Impara il significato delle parole prima di ostentarle ;)
            Il punto è proprio questo, con linux sei sempre a
            tocchignare da qualche parte, con windows no.
            Al limite patchi con un click.
            Punti di vista ovvio, ma se permettete
            normalmente con un pc ci si lavora (segretarie,
            commerciali, project-managers,...) e ci si
            produce qualcosa (video editors, music-makers,
            ....)
            Insomma il pc è una lavatrice e DEVE essere usato
            come una lavatrice, non come uno shuttle.No no... non c'è proprio niente da tocchignare. Se non sei in grado di eseguire determinate operazioni manualmente, basta utilizzare tool guidati come appunto Synaptic... e fa tutto lui ;)Io con linux lavoro e produco... certo, forse a volte bisogna prendere in considerazione altri fattori: parliamoci chiaro, è inutile dare una Alfa Romeo a chi non sa guidare, una 600 va probabilmente più che bene.Tuttavia da questo a dire che la 600 è meglio di una Alfa Romeo, ne passa di acqua sotto ai ponti ;-)
            Era palesemente ironico. Questo è piuttosto grave considerando che era il nucleo della tua argomentazione.
            Anche con windows riavvi solo per aggiornamenti
            marginali. Quindi?Ironico anche qui? ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            fattori: parliamoci chiaro, è inutile dare una
            Alfa Romeo a chi non sa guidare, una 600 va
            probabilmente più che bene.E' inutile dare una Alfa Romeo in generale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo

            A me Synaptic va in dump.

            "Andare in dump" non vuol dire nulla.
            Sai com'e' quando ci lavori con le cose, tendi ad abbreviare, invece di dire va in core dump si dice va in dump.

            Ha funzionato

            all'inizio,

            Allora vedi che funziona se qualche incapace non
            va a toccare cose che non conosce ;)


            poi ho installato il Kernel 2.8.453

            con la libC 6.0.2.4.3.1.4 che stando agli how-to

            che ho trovato in rete non e' compatibile con il

            crt0 1.2.6.3.4. Pero' non posso tornare indietro

            perche' la mia periferica usb vuole almeno il
            suo

            maledetto driver che non e' compatibile con la

            versione di java precedente alla 5. Pero' Java 5

            ha dei problemi con la libreria X versione

            3.0.2.3.4.5.6 che e' necessaria per awk

            6.9.3.4.2.6.7.8.3.3.2.5. E senza awk non fai un

            ca..o.

            Alla fine pero' ho risolto, grazie ad un
            how-to.

            Ho installato windows e me ne sono sbattuto al

            c....

            Il kernel 2.8 non esiste. E nemmeno quella
            versione di libc... ci hai provato ;) Ce ne hai messo di tempo per capirlo.
            Forse è meglio andare a trollare altrove che dici?
            Sarebbe carino stabilire una volta per tutte chi e' che trolla. Chi dice che Debian e' il miglior SO del mondo o chi dice che avendoli provati preferisce windows.

            Vedi ... anche in windows non e' detto che tu

            debba riavviare. Ti fermo subito, per
            determinati

            aggio anche in linux per avere caricate le

            librerie corrette devi riavviare.

            Certo non è detto... ma solo per aggiornamenti
            marginali. Con linux riavvii solo in caso di
            aggiornamenti del kernel o di moduli da caricare
            nel kernel, ovvero molto raramente (giusto se
            installi software particolare che ha la necessità
            di caricare moduli nel kernel... sicuramente non
            per la solita valanga di patch di sicurezza come
            in Windows ;-) )
            Se per te l'aggiornamento di una libC e' marginale ..........

            Questo non significa nulla, uno e' un software

            vendor l'altra e' una community (tipo

            S.Patrignano).

            Evidentemente le community sono più efficienti
            dei software vendor ;-) Stando ai numeri (dati di fatto) sembra proprio di no.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Forse è meglio andare a trollare altrove che
            dici?
            Sarebbe carino stabilire una volta per tutte chi
            e' che trolla. Chi dice che Debian e' il miglior
            SO del mondo o chi dice che avendoli provati
            preferisce windows.Siamo qui per discuterne no ??? Un troll e' tale per il metodo che adotta, non per l'argomento di cui discute.


            Vedi ... anche in windows non e' detto che tu


            debba riavviare. Ti fermo subito, per


            determinati aggiornamenti anche in linux


            per avere caricate le


            librerie corrette devi riavviare.Falso: basta che le copi nelle dir delle librerie e sono immediatamente a disposizione del sistema.

            Certo non è detto... ma solo per aggiornamenti

            marginali. Con linux riavvii solo in caso di

            aggiornamenti del kernel o di moduli da caricare

            nel kernel, ovvero molto raramente (giusto se

            installi software particolare che ha la necessità

            di caricare moduli nel kernel... Falso: non serve nemmeno per i moduli che possono essere caricati al volo. ( insmod, lsmod ).

            sicuramente non per la solita valanga

            di patch di sicurezza come in Windows ;-) )
            Se per te l'aggiornamento di una libC e'
            marginale ..........Che c'entra ? Mica devi riavviare per aggiornare la libC !!! Non capisco...


            Questo non significa nulla, uno e' un software


            vendor l'altra e' una community (tipo


            S.Patrignano).

            Evidentemente le community sono più efficienti

            dei software vendor ;-)
            Stando ai numeri (dati di fatto) sembra proprio
            di no.Qualche link ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Forse è meglio andare a trollare altrove che

            dici?

            Sarebbe carino stabilire una volta per tutte
            chi

            e' che trolla. Chi dice che Debian e' il miglior

            SO del mondo o chi dice che avendoli provati

            preferisce windows.

            Siamo qui per discuterne no ??? Un troll e' tale
            per il metodo che adotta, non per l'argomento di
            cui discute.
            hai detto bene siamo qui per discuterne, e non per sentirsi sempre attaccati, dopo ovviamente si perde la pazienza.




            Vedi ... anche in windows non e' detto
            che tu



            debba riavviare. Ti fermo subito, per



            determinati aggiornamenti anche in linux



            per avere caricate le



            librerie corrette devi riavviare.

            Falso: basta che le copi nelle dir delle librerie
            e sono immediatamente a disposizione del sistema.
            Falso : sono a disposizione dei nuovi processi che vengono caricati in memoria, quelli che sono gia' attivi gia' hanno istanziato la libreria quindi usano quella vecchia. Da qui il riavvio (non sto parlando di software di terze parti ma di componenti del SO)


            Certo non è detto... ma solo per aggiornamenti


            marginali. Con linux riavvii solo in caso di


            aggiornamenti del kernel o di moduli da
            caricare


            nel kernel, ovvero molto raramente (giusto se


            installi software particolare che ha la
            necessità


            di caricare moduli nel kernel...

            Falso: non serve nemmeno per i moduli che possono
            essere caricati al volo. ( insmod, lsmod ).
            Falso : ti contraddici da solo. Non devi riavviare solo nel caso di moduli caricabili al volo. Negli altri casi : Riavvii


            sicuramente non per la solita valanga


            di patch di sicurezza come in Windows ;-) )

            Se per te l'aggiornamento di una libC e'

            marginale ..........

            Che c'entra ? Mica devi riavviare per aggiornare
            la libC !!! Non capisco...
            Azz.. se devi.



            Questo non significa nulla, uno e' un
            software



            vendor l'altra e' una community (tipo



            S.Patrignano).


            Evidentemente le community sono più efficienti


            dei software vendor ;-)

            Stando ai numeri (dati di fatto) sembra proprio

            di no.

            Qualche link ?Hai veramente bisogno di link che ti dimostrino la superiore diffusione di Windows rispetto a Linux?
          • Vide scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo

            Che c'entra ? Mica devi riavviare per aggiornare

            la libC !!! Non capisco...



            Azz.. se devi.Fai poco il sapientino che sei ignorante come una scarpa.Non devi riavviare una cippa tutto il sistema ANCHE se cambi le libc. Basta riavviare il servizio che le usa (interruzione di un microsecondo al posto di tutto il trick-track di riavviare l'intera macchina)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Vide

            - Scritto da: Anonimo



            Che c'entra ? Mica devi riavviare per
            aggiornare


            la libC !!! Non capisco...






            Azz.. se devi.

            Fai poco il sapientino che sei ignorante come una
            scarpa.Non devi riavviare una cippa tutto il
            sistema ANCHE se cambi le libc. Basta riavviare
            il servizio che le usa (interruzione di un
            microsecondo al posto di tutto il trick-track di
            riavviare l'intera macchina)Ciao amico scarpa, tu pensi che con qindows non sia cosi'???????????Dopodiche' fatti un bel giretto sulla tua macchinetta linux, con cui continui a giocare ma a non capirci nulla, e controlla quali sono i servizi che usano la libC.Mi chiedo anche se sai a cosa servono le libC.Ho l'impressione che come scarpa tu puzzi pure. Mah!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

            fatti un bel giretto sulla tua
            macchinetta linux, con cui continui a giocare ma
            a non capirci nulla, e controlla quali sono i
            servizi che usano la libC.Almeno Linux non mi danna l'anima ogni minuto che devo riavviare.P.S.Nessun servizio che non possa essere riavviato senza dover riavviare l'intero sistema.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Vide

            - Scritto da: Anonimo



            Che c'entra ? Mica devi riavviare per aggiornare



            la libC !!! Non capisco...


            Azz.. se devi.

            Fai poco il sapientino che sei ignorante come una

            scarpa.Non devi riavviare una cippa tutto il

            sistema ANCHE se cambi le libc. Basta riavviare

            il servizio che le usa (interruzione di un

            microsecondo al posto di tutto il trick-track di

            riavviare l'intera macchina)
            Ciao amico scarpa, tu pensi che con qindows non
            sia cosi'???????????Bhe, e' windows che un aggiornamento su 2 ti apre il popup di riavvio, mica io.
            Dopodiche' fatti un bel giretto sulla tua
            macchinetta linux, con cui continui a giocare ma
            a non capirci nulla, e controlla quali sono i
            servizi che usano la libC.Non me ne viene in mente nessuno per cui sia necessario riavviare, puoi farmi qualche esempio ?
            Mi chiedo anche se sai a cosa servono le libC.Ovviamente, mi chiedo se sai cosa sono i runlevel.
            Ho l'impressione che come scarpa tu puzzi pure.
            Mah!!!Non dare del tuo agli altri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

            Falso : ti contraddici da solo. Non devi
            riavviare solo nel caso di moduli caricabili al
            volo. Negli altri casi : RiavviiE certo... immagino ci siano molti aggiornamenti software che vadano a metter mano al linux kernel ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo

            Siamo qui per discuterne no ??? Un troll e' tale

            per il metodo che adotta, non per l'argomento di

            cui discute.
            hai detto bene siamo qui per discuterne, e non
            per sentirsi sempre attaccati, dopo ovviamente si
            perde la pazienza. Non ti curar dei Troll, ma guardali e passa...




            Ti fermo subito, per determinati




            aggiornamenti anche in linux per




            avere caricate le librerie




            corrette devi riavviare.

            Falso: basta che le copi nelle dir delle

            librerie e sono immediatamente a disposizione

            del sistema.
            Falso : sono a disposizione dei nuovi processi
            che vengono caricati in memoria, quelli che sono
            gia' attivi gia' hanno istanziato la libreria
            quindi usano quella vecchia. Da qui il riavvio
            (non sto parlando di software di terze parti ma
            di componenti del SO)Ovvio, i processi che stanno girando usano ancora la loro immagine in memoria, ma li puoi sempre killare e rilanciare, inoltre tutti quelli che lanci dal momento dell'aggiornamento in poi istanzieranno immediatamente la nuova libreria.



            Certo non è detto... ma solo per aggiornamenti



            marginali. Con linux riavvii solo in caso di



            aggiornamenti del kernel o di moduli da



            caricare nel kernel, ovvero molto raramente



            (giusto se installi software particolare che



            ha la necessità di caricare moduli



            nel kernel...

            Falso: non serve nemmeno per i moduli che

            possono essere caricati al volo. ( insmod, lsmod ).
            Falso : ti contraddici da solo. Non devi
            riavviare solo nel caso di moduli caricabili al
            volo. Negli altri casi : RiavviiVisto che praticamente tutto puo' essere compilato come modulo io se mi serve faccio cosi': compilo il modulo come tale e lo inserisco al volo nel kernel; poi se la cosa mi interessa ricompilo il kernel in modo che prima o poi quando riavvio abbia integrato il modulo (che a questo punto non e' piu' modulo).



            sicuramente non per la solita valanga



            di patch di sicurezza come in Windows ;-) )


            Se per te l'aggiornamento di una libC e'


            marginale ..........

            Che c'entra ? Mica devi riavviare per aggiornare

            la libC !!! Non capisco...
            Azz.. se devi.No, mi spiace ma se l'hai fatto hai perso tempo.




            Questo non significa nulla, uno e' un




            software vendor l'altra e' una




            community (tipo S.Patrignano).



            Evidentemente le community sono più



            efficienti dei software vendor ;-)


            Stando ai numeri (dati di fatto) sembra


            proprio di no.

            Qualche link ?
            Hai veramente bisogno di link che ti dimostrino
            la superiore diffusione di Windows rispetto a
            Linux?Si parlava di stabilita' e uptime, e no, non ho bisogno di vedere link, anche perche' ieri ne e' stato postato uno di netcraft che mostrava la patetica figura che facevano i win2000 - 2003 server di fronte a tutti gli altri SO.Un massimo di 150 - 200 giorni per il win ad uptime piu' altro, 400 per linux 3000 per una sun.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo



            Siamo qui per discuterne no ??? Un troll e'
            tale


            per il metodo che adotta, non per l'argomento
            di


            cui discute.


            hai detto bene siamo qui per discuterne, e non

            per sentirsi sempre attaccati, dopo ovviamente
            si

            perde la pazienza.

            Non ti curar dei Troll, ma guardali e passa...
            Finalmente qualcuno con cui si possa "discutere" nel vero senso della parola.





            Ti fermo subito, per determinati





            aggiornamenti anche in linux per





            avere caricate le librerie





            corrette devi riavviare.



            Falso: basta che le copi nelle dir delle


            librerie e sono immediatamente a disposizione


            del sistema.


            Falso : sono a disposizione dei nuovi processi

            che vengono caricati in memoria, quelli che sono

            gia' attivi gia' hanno istanziato la libreria

            quindi usano quella vecchia. Da qui il riavvio

            (non sto parlando di software di terze parti ma

            di componenti del SO)

            Ovvio, i processi che stanno girando usano ancora
            la loro immagine in memoria, ma li puoi sempre
            killare e rilanciare, inoltre tutti quelli che
            lanci dal momento dell'aggiornamento in poi
            istanzieranno immediatamente la nuova libreria.
            Considera che puoi fare lo stesso anche con windows. Pero' e' sia una questione di praticita' che di sicurezza, rivviare totalmente la macchina. Ti pongo un quesito, in ambito lavorativo.Se tu fossi un amministratore di un sistema linux/windows/Solaris/... e ti venisse richiesto di aggiornare il SO con una patch di basso livello, ti fideresti a killare solo i processi che secondo te utilizzano quella libreria? Considera che ci possono essere centinaia di processi di software che neanche tu conosci (magari sviluppati ad hoc).Io riavvierei. Ma lo farei sia su sun che su windows passando per linux.Questa e' fondamentalmente la filosofia Microsoft, non che tu non lo possa fare, pero' se puo' essere minimamente rischioso, perche' non farlo?




            Certo non è detto... ma solo per
            aggiornamenti




            marginali. Con linux riavvii solo in caso
            di




            aggiornamenti del kernel o di moduli da




            caricare nel kernel, ovvero molto
            raramente




            (giusto se installi software particolare
            che




            ha la necessità di caricare moduli




            nel kernel...



            Falso: non serve nemmeno per i moduli che


            possono essere caricati al volo. ( insmod,
            lsmod ).


            Falso : ti contraddici da solo. Non devi

            riavviare solo nel caso di moduli caricabili al

            volo. Negli altri casi : Riavvii

            Visto che praticamente tutto puo' essere
            compilato come modulo io se mi serve faccio
            cosi': compilo il modulo come tale e lo inserisco
            al volo nel kernel; poi se la cosa mi interessa
            ricompilo il kernel in modo che prima o poi
            quando riavvio abbia integrato il modulo (che a
            questo punto non e' piu' modulo).
            E qui si ritorna sulla complessita'. Non so dove trovate la voglia/forza di combattere anche la sera a casa con le stesse cose che si fanno in ufficio. Pura scelta. Io preferisco un riavvio in piu'. Pero' mi godo di piu' la famiglia, anzi magari tra un riavvio e l'altro ci scappa pure ...... ;) ;)




            sicuramente non per la solita valanga




            di patch di sicurezza come in Windows ;-)
            )



            Se per te l'aggiornamento di una libC e'



            marginale ..........


            Che c'entra ? Mica devi riavviare per
            aggiornare


            la libC !!! Non capisco...

            Azz.. se devi.

            No, mi spiace ma se l'hai fatto hai perso tempo.






            Questo non significa nulla, uno e' un





            software vendor l'altra e' una





            community (tipo S.Patrignano).




            Evidentemente le community sono più




            efficienti dei software vendor ;-)



            Stando ai numeri (dati di fatto) sembra



            proprio di no.


            Qualche link ?


            Hai veramente bisogno di link che ti dimostrino

            la superiore diffusione di Windows rispetto a

            Linux?

            Si parlava di stabilita' e uptime, e no, non ho
            bisogno di vedere link, anche perche' ieri ne e'
            stato postato uno di netcraft che mostrava la
            patetica figura che facevano i win2000 - 2003
            server di fronte a tutti gli altri SO.
            Un massimo di 150 - 200 giorni per il win ad
            uptime piu' altro, 400 per linux 3000 per una
            sun.A dire il vero intendevo come distribuzione, pero' va bene uguale ;) A questo punto ti chiedo io di girarmi quel link, che interessa vedere il posizionamento di HP e IBM (se ci sono)Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

            Considera che puoi fare lo stesso anche con
            windows.No... Windows ti avverte ogni minuto che DEVI riavviare.
            Pero' e' sia una questione di praticita'
            che di sicurezza, rivviare totalmente la
            macchina.
            Ti pongo un quesito, in ambito lavorativo.
            Se tu fossi un amministratore di un sistema
            linux/windows/Solaris/... e ti venisse richiesto
            di aggiornare il SO con una patch di basso
            livello, ti fideresti a killare solo i processi
            che secondo te utilizzano quella libreria?Mi fiderei tranquillamente.
            Considera che ci possono essere centinaia di
            processi di software che neanche tu conosci
            (magari sviluppati ad hoc).Sono stati inventati i task manager.
            Io riavvierei. Ma lo farei sia su sun che su
            windows passando per linux.
            Questa e' fondamentalmente la filosofia
            Microsoft, non che tu non lo possa fare, pero' se
            puo' essere minimamente rischioso, perche' non
            farlo?Perchè se fosse ad esempio il webserver di un sito, nel periodo in cui riavvio il mio sito sarebbe down. Oppure se fosse il gateway di una azienda, i client dei dipendenti non potrebbero connettersi ad internet. Ci sono mille motivi... uno su tutti non perdere tempo inutilmente.
            E qui si ritorna sulla complessita'. Non so dove
            trovate la voglia/forza di combattere anche la
            sera a casa con le stesse cose che si fanno in
            ufficio. Pura scelta. Io preferisco un riavvio in
            piu'. Pero' mi godo di piu' la famiglia, anzi
            magari tra un riavvio e l'altro ci scappa pure
            ...... ;) ;) Sinceramente non capisco quale forza/voglia di combattere occorra. Mai avuto il minimo intoppo nell'utilizzo di Linux.
            A questo punto ti chiedo io di girarmi quel link,
            che interessa vedere il posizionamento di HP e
            IBM (se ci sono)A questo lascio rispondere l'autore del post precedente ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Non ti curar dei Troll, ma guardali e passa...
            Finalmente qualcuno con cui si possa "discutere"
            nel vero senso della parola.
            Considera che puoi fare lo stesso anche con
            windows. Non mi sembra che windows ti dia tale possibilita' di scelta.
            Pero' e' sia una questione di praticita'
            che di sicurezza, rivviare totalmente la
            macchina.
            Ti pongo un quesito, in ambito lavorativo.
            Se tu fossi un amministratore di un sistema
            linux/windows/Solaris/... e ti venisse richiesto
            di aggiornare il SO con una patch di basso
            livello, ti fideresti a killare solo i processi
            che secondo te utilizzano quella libreria?
            Considera che ci possono essere centinaia di
            processi di software che neanche tu conosci
            (magari sviluppati ad hoc).
            Io riavvierei. Ma lo farei sia su sun che su
            windows passando per linux.
            Questa e' fondamentalmente la filosofia
            Microsoft, non che tu non lo possa fare, pero' se
            puo' essere minimamente rischioso, perche' non
            farlo?Dipende dall'uso del server, ad esempio i server delle banche non li puoi riavviare quando pare al sistemista, conviene fare processo per processo, anzi devi.Per quanto riguarda casa mia posso trovare piu' comodo (visto il minor livello di sicurezza) non perdere tanto tempo a riavviare ma far partire solo le 2 cose per cui ho effettivamente aggiornato la libreria e che mi servono subito.

            Visto che praticamente tutto puo' essere

            compilato come modulo io se mi serve faccio

            cosi': compilo il modulo come tale e lo inserisco

            al volo nel kernel; poi se la cosa mi interessa

            ricompilo il kernel in modo che prima o poi

            quando riavvio abbia integrato il modulo (che a

            questo punto non e' piu' modulo).
            E qui si ritorna sulla complessita'. Non so dove
            trovate la voglia/forza di combattere anche la
            sera a casa con le stesse cose che si fanno in
            ufficio. Pura scelta. Io preferisco un riavvio in
            piu'. Pero' mi godo di piu' la famiglia, anzi
            magari tra un riavvio e l'altro ci scappa pure
            ...... ;) ;) Io credo di metterci di meno a compilare un modulo e inserirlo che ricompilare l'intero kernel e riavviare l'intera macchina, tu che ne dici ???


            Hai veramente bisogno di link che ti dimostrino


            la superiore diffusione di Windows rispetto a


            Linux?

            Si parlava di stabilita' e uptime, e no, non ho

            bisogno di vedere link, anche perche' ieri ne e'

            stato postato uno di netcraft che mostrava la

            patetica figura che facevano i win2000 - 2003

            server di fronte a tutti gli altri SO.

            Un massimo di 150 - 200 giorni per il win ad

            uptime piu' altro, 400 per linux 3000 per una

            sun.
            A dire il vero intendevo come distribuzione,
            pero' va bene uguale ;)
            A questo punto ti chiedo io di girarmi quel link,
            che interessa vedere il posizionamento di HP e
            IBM (se ci sono)Azz, vallo a ritrovare, e' in uno dei post relativi alla debian, mi pare, ma se con google cerchi "netcraft uptime statistics" e dovresti trovarlo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Ecco, volevo dire: mi piace avere la possibilita'

            di farlo se mi e' necessario.
            Piu' che giusto ;) infatti Windows non e' un
            mostro sulla liberta', pero' e' uno strumento
            alla portata di tutti.Secondo me, soprattutto con gli ultimi, gli SO microsoft fanno un po troppo i fatti loro, nei miei sogni proibiti speravo in un win'98 3' edizione che si limitasse a implementare memoria protetta e poche altre cose presenti nei piu' evoluti, poi una parte professional per la quale mi va benissimo l'evoluzione fino a 2003 server.Riguardo all'alfabetizzazione informatca ero amighista, quindi so quanto avrebbero potuto tranquillamente farlo altri e non "e' merito di bill gaytz" se adesso "tutti sanno usare il computer", potevano farlo anche altre industriche che pultroppo per loro non hanno avuto disonesta' / modo / coraggio / opportunita di usare i metodi illegali di ms.

            Guarda, se potessi, ti racconterei cose da

            spanciarsi al rguardo,
            Sapessi quante
            te ne posso raccontare anche io dal mondo Telco
            Scriviamo un bel libro ;) Si sparano :@ !!!


            Una domanda, non la prendere come polemica


            e' pura curiosita'. Parli a ragion veduta (cioe'


            ci lavori) o ti hanno detto?

            Ci ho lavorato un bel po', ora faccio altro.
            Hai mollato? Non ce la facevi piu'? ;) ;) Venti e correnti nell'oceano della vita :-)Mi son perso un quoting riguardo al mondo bancario !!! :'(Vabbe' le banche piu vecchie e grandi sono granitiche como le loro migliori camere blindate, si usano ancora computer molto vecchi come server perche' fanno bene il loro lavoro, non le butti piu' giu' e nessuno si oserebbe mai toccare il software, che funzia bene e macina tanti di quei soldi a secondo che nessuno vuole la responsabilita' di sbagliare un int con un char :|Le banche nuove (che poi tanto nuove non sono) vanno un po' meglio, tecnologie piu nuove. Non ti dico il panico Euro !Vabe' ora esco salut, se rispondi leggo quando torno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

            Sai com'e' quando ci lavori con le cose, tendi
            ad abbreviare, invece di dire va in core dump si
            dice va in dump.Spiacente. Anche "andare in core dump" non significa nulla... vatti a leggere sul dizionario il significato di "dump" ;)
            Ce ne hai messo di tempo per capirlo. Probabilmente meno del tempo che hai perso tu a scriverlo.
            Sarebbe carino stabilire una volta per tutte chi
            e' che trolla. Chi dice che Debian e' il miglior
            SO del mondo o chi dice che avendoli provati
            preferisce windows.Infatti io non l'ho mai detto ;)
            Se per te l'aggiornamento di una libC e'
            marginale ..........Intanto "di una libC" non vuol dire niente. Casomai "della libC" visto che è una libreria ben precisa.Comunque si... non è un aggiornamento del kernel, non è l'installazione di un software che richiede il caricamente di moduli nel kernel, quindi non richiede riavvio del sistema ;)Try again.
            Stando ai numeri (dati di fatto) sembra proprio
            di no.Bla bla bla. Presentaci questi numeri invece di masticare fuffa ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo

            Sai com'e' quando ci lavori con le cose, tendi

            ad abbreviare, invece di dire va in core dump si

            dice va in dump.

            Spiacente. Anche "andare in core dump" non
            significa nulla... vatti a leggere sul dizionario
            il significato di "dump" ;)
            http://acs.ucsd.edu/info/coredump.php

            Ce ne hai messo di tempo per capirlo.

            Probabilmente meno del tempo che hai perso tu a
            scriverlo.
            Se vuoi paragonare la velocita' del cervello con quella delle mani.... Quello che mi preoccupa e' il tuo Probabilmente ;)

            Sarebbe carino stabilire una volta per tutte
            chi

            e' che trolla. Chi dice che Debian e' il miglior

            SO del mondo o chi dice che avendoli provati

            preferisce windows.

            Infatti io non l'ho mai detto ;)


            Se per te l'aggiornamento di una libC e'

            marginale ..........

            Intanto "di una libC" non vuol dire niente.
            Casomai "della libC" visto che è una libreria ben
            precisa. Mio errore di sbaglio.
            Comunque si... non è un aggiornamento del kernel,
            non è l'installazione di un software che richiede
            il caricamente di moduli nel kernel, quindi non
            richiede riavvio del sistema ;)

            Try again.
            Anche questo dipende dalle dependancies.

            Stando ai numeri (dati di fatto) sembra proprio

            di no.

            Bla bla bla. Presentaci questi numeri invece di
            masticare fuffa ;)Ribadisco, veramente ti servono numeri sul fatto che windows e' piu' diffuso di linux?????????
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            Ribadisco, veramente ti servono numeri sul fatto
            che windows e' piu' diffuso di linux?????????Ribadisci ribadisci, ma ti faccio notare che non si stava parlando di diffusione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Ribadisco, veramente ti servono numeri sul fatto

            che windows e' piu' diffuso di linux?????????

            Ribadisci ribadisci, ma ti faccio notare che non
            si stava parlando di diffusione.Impossibile, il post l'ho scritto io!!!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS


            Spiacente. Anche "andare in core dump" non

            significa nulla... vatti a leggere sul
            dizionario

            il significato di "dump" ;)



            http://acs.ucsd.edu/info/coredump.phpPer prima cosa leggiti la pagina di cui hai postato il link.Per seconda cosa, so benissimo cosa sia il "core dump", è "ANDARE in core dump" che non significa nulla ;) Come leggerai dal testo che hai linkato il dump è un'immagine (in questo caso immagine della memoria allocata dal programma).
            Se vuoi paragonare la velocita' del cervello con
            quella delle mani.... Quello che mi preoccupa
            e' il tuo Probabilmente ;) Una persona intelligente non avrebbe perso del tempo prezioso a scrivere le vaccate che hai scritto tu ;)
            Mio errore di sbaglio.Uno dei tanti.
            Anche questo dipende dalle dependancies. Ne stiamo discutendo abbondantemente in altri post ;)
            Ribadisco, veramente ti servono numeri sul fatto
            che windows e' piu' diffuso di linux?????????Chi ha mai detto il contrario?Ovvio sia il più diffuso finchè sui pc desktop viene preinstallato... ora vai a vedere nei sistemi server dove la scelta del sistema operativo è ponderata da persone competenti... qual è il sistema più diffuso?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo


            Spiacente. Anche "andare in core dump" non


            significa nulla... vatti a leggere sul

            dizionario


            il significato di "dump" ;)






            http://acs.ucsd.edu/info/coredump.php

            Per prima cosa leggiti la pagina di cui hai
            postato il link.

            Per seconda cosa, so benissimo cosa sia il "core
            dump", è "ANDARE in core dump" che non significa
            nulla ;) Come leggerai dal testo che hai linkato
            il dump è un'immagine (in questo caso immagine
            della memoria allocata dal programma). Ok, non avevo capito che mi contestavi l'ANDARE ;)


            Se vuoi paragonare la velocita' del cervello
            con

            quella delle mani.... Quello che mi preoccupa

            e' il tuo Probabilmente ;)

            Una persona intelligente non avrebbe perso del
            tempo prezioso a scrivere le vaccate che hai
            scritto tu ;)


            Mio errore di sbaglio.

            Uno dei tanti.


            Anche questo dipende dalle dependancies.

            Ne stiamo discutendo abbondantemente in altri
            post ;)


            Ribadisco, veramente ti servono numeri sul fatto

            che windows e' piu' diffuso di linux?????????

            Chi ha mai detto il contrario?
            Ovvio sia il più diffuso finchè sui pc desktop
            viene preinstallato... ora vai a vedere nei
            sistemi server dove la scelta del sistema
            operativo è ponderata da persone competenti...
            qual è il sistema più diffuso?Mi dispiace contraddirti, ma fatti un giro su idc. Il SO Server piu' venduto e' Windows. E' vero che linux sta rubando mercato, ma non a windows. Ruba mercato a sistemi low-cost unix (fonte IDC). Sempre secondo loro (ma questa e' una previsione, quindi lascia il tempo che trova), la situazione restera' immutata almeno fino al 2007. Dopo non si sa.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

            Mi dispiace contraddirti, ma fatti un giro su
            idc. Il SO Server piu' venduto e' Windows. E'
            vero che linux sta rubando mercato, ma non a
            windows. Ruba mercato a sistemi low-cost unix
            (fonte IDC). Sempre secondo loro (ma questa e'
            una previsione, quindi lascia il tempo che
            trova), la situazione restera' immutata almeno
            fino al 2007. Dopo non si sa.IDC? lol1) Come già detto, è normale che, essendo preinstallato sulla maggior parte dei nuovi computer (quindi in versione OEM), sia il sistema con più "mercato". Anche per quanto riguarda il mondo Retail è probabilmente quello più venduto (come dato puramente quantitativo, sono più i sistemi SOHO che quelli Server o High-End Workstation direi).2) E' normale che linux abbia meno "mercato" visto che in buona parte è free ;)3) Nel settore server (e quindi in quello in cui la stabilità e l'efficienza sono d'obbligo, e in cui la scelta del sistema operativo è come già detto ponderata da gente mediamente più competente) Linux è nettamente più utilizzato di Windows ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

            competente) Linux è nettamente più utilizzato di
            Windows ;)nettamente?http://it.slashdot.org/article.pl?sid=05/05/31/2014227&threshold=-1&tid=130&tid=201&tid=218"From the article, it says that Linux sales accounted for 10%, implying heavily (though not outright stated) that Linux sales were not counted among Unix sales, and rightfully so. One could say, however, that sales of Unix-like servers were at 45% of the total market, 10% ahead of MS. But only if you really wanted to."
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo

            competente) Linux è nettamente più utilizzato di

            Windows ;)

            nettamente?
            http://it.slashdot.org/article.pl?sid=05/05/31/201

            "From the article, it says that Linux sales
            accounted for 10%, implying heavily (though not
            outright stated) that Linux sales were not
            counted among Unix sales, and rightfully so. One
            could say, however, that sales of Unix-like
            servers were at 45% of the total market, 10%
            ahead of MS. But only if you really wanted to."Mi pare un po' riduttivo giudicare la diffusione dei sistemi operativi server guardando le statistiche di vendita di un breve lasso di tempo, senza considerare che:1) Ci sono server già esistenti (non tutti cambiano/comprano server ogni mese).2) Linux/BSD o comunque buona parte del mondo *nix è free ;)In ogni caso la richiesta di un determinato sistema operativo spesso non è dettata dalla reale bontà di esso o da una scelta incondizionata del sysadmin, ma dal cliente che magari vuole far girare due paginette ASP e quindi richiede un server Windows... ma vai a vedere i server di siti un po' più "delicati" (non so... siti governativi ad esempio), e dimmi se girano su Windows o su *nix ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo

            Mi dispiace contraddirti, ma fatti un giro su

            idc. Il SO Server piu' venduto e' Windows. E'

            vero che linux sta rubando mercato, ma non a

            windows. Ruba mercato a sistemi low-cost unix

            (fonte IDC). Sempre secondo loro (ma questa e'

            una previsione, quindi lascia il tempo che

            trova), la situazione restera' immutata almeno

            fino al 2007. Dopo non si sa.

            IDC? lol

            1) Come già detto, è normale che, essendo
            preinstallato sulla maggior parte dei nuovi
            computer (quindi in versione OEM), sia il sistema
            con più "mercato". Anche per quanto riguarda il
            mondo Retail è probabilmente quello più venduto
            (come dato puramente quantitativo, sono più i
            sistemi SOHO che quelli Server o High-End
            Workstation direi).Nota bene che ho specificato SO Server e non SOHO.

            2) E' normale che linux abbia meno "mercato"
            visto che in buona parte è free ;) ??????????Qui non ti ho capito sul serio ;)

            3) Nel settore server (e quindi in quello in cui
            la stabilità e l'efficienza sono d'obbligo, e in
            cui la scelta del sistema operativo è come già
            detto ponderata da gente mediamente più
            competente) Linux è nettamente più utilizzato di
            Windows ;) Come dite sempre voi : link please.IDC dice il contrario (e non solo lei)Ciao ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

            Nota bene che ho specificato SO Server e non SOHO.Ah pardon... allora si, effettivamente hai detto una abnorme baggianata ;)Dalla tua stessa fonte:"In previous studies of the server market, IDC had predicted Windows would overtake Unix in the market, but not until 2008."Del destino... chissà... intanto siamo nel 2005 ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo

            Nota bene che ho specificato SO Server e non
            SOHO.

            Ah pardon... allora si, effettivamente hai detto
            una abnorme baggianata ;)

            Dalla tua stessa fonte:
            "In previous studies of the server market, IDC
            had predicted Windows would overtake Unix in the
            market, but not until 2008."

            Del destino... chissà... intanto siamo nel 2005 ;)Ma infatti ad oggi, come ti ho detto prima, il SO Server piu' utilizzato e' Windows. Quella del 2007 e' una previsione e come dici anche tu lascia il tempo che trova.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

            Ma infatti ad oggi, come ti ho detto prima, il SO
            Server piu' utilizzato e' Windows. Quella del
            2007 e' una previsione e come dici anche tu
            lascia il tempo che trova.Guarda che è proprio il contrario... ad oggi è *nix (fino ad un paio d'anni fa lo davano addirittura al 60%), e la previsione è che nel 2008 Windows lo possa eguagliare ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo

            Ma infatti ad oggi, come ti ho detto prima, il
            SO

            Server piu' utilizzato e' Windows. Quella del

            2007 e' una previsione e come dici anche tu

            lascia il tempo che trova.

            Guarda che è proprio il contrario... ad oggi è
            *nix (fino ad un paio d'anni fa lo davano
            addirittura al 60%), e la previsione è che nel
            2008 Windows lo possa eguagliare ;)Giusto un estratto :The Framingham, Mass.-based research firm went on to say that despite continued competition from Linux, Microsoft's share of worldwide server operating environment (SOE) new license shipments grew from 50.5 percent in 2001 to 55.1 percent in 2002. The company's client operating environment (COE) new license shipments inched up from 93.2 percent to 93.8 percent of the worldwide market. http://www.clickz.com/stats/sectors/software/article.php/3089611Posta anche il tuo link, cosi' facciamo un confronto ed avremo finalmente la risposta alla mitica domanda :ma le indagini di mercato funzionano? ;) ;) Ciao
          • Giambo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            http://www.clickz.com/stats/sectors/software/artic 28 Ottobre 2003, buonanotte ...
          • Giambo scrive:
            Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
            - Scritto da: Anonimo
            A me Synaptic va in dump. Ha funzionato
            all'inizio, poi ho installato il Kernel 2.8.453Urka, sono rimasto alla serie 2.6.x ...E' proprio vero che Linux si evolve velocemente !
            Vedi ... anche in windows non e' detto che tu
            debba riavviare. Ti fermo subito, per determinati
            aggio anche in linux per avere caricate le
            librerie corrette devi riavviare.Uh, questa mi giunge nuova ... per esempio ?
    • wazoo scrive:
      Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
      - Scritto da: flamer
      Cosa diranno ora che il sistema di update di MS è
      anni luce avanti ai vari apt-get e simili
      aggeggi?Io dico solo che hai maesso una F di troppo nel nick
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
        - Scritto da: wazoo

        - Scritto da: flamer

        Cosa diranno ora che il sistema di update di MS
        è

        anni luce avanti ai vari apt-get e simili

        aggeggi?

        Io dico solo che hai maesso una F di troppo nel
        nickahaha...
    • francescor82 scrive:
      Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

      Cosa diranno ora che il sistema di update di MS è
      anni luce avanti ai vari apt-get e simili
      aggeggi?Non farmi andare a cercare il thread, perchè è stato circa due mesi fa. Ma c'erano utenti Windows che criticavano apt-get perchè era centralizzato e secondo loro per ogni componente (os, software, ecc) dovevano esserci centri di aggiornamenti separati.Vorrei proprio sapere il parere di quei "fanatici pro MS" ora che anche loro hanno il centro di aggiornamento integrato (sì, solo per il software MS e non per l'altro software, ma intanto cominciano così e poi magari cercheranno di convincere le altre software house?)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS
      - Scritto da: flamer
      Cosa diranno ora che il sistema di update di MS è
      anni luce avanti ai vari apt-get e simili
      aggeggi?che e' semplicemente falso, cosa fa l'update di microsoft che apt non fa?
      • Vide scrive:
        Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

        che e' semplicemente falso, cosa fa l'update di
        microsoft che apt non fa?Ti riavvia la macchina a tua insaputa
    • Anonimo scrive:
      Re: Sentiamo adesso i fanatici anti MS

      il sistema di update di MS...mi permette di aggiornare da 2000 a xp da rete,in completa sicurezza, senza smettere di lavorarecon la macchina e senza spese, come ho fatto ieriaggiornando debian woody a sarge e come è normalein debian ? Se si sono d'accordo, se no non fa perme:è troppo primitivo, è troppo complicato.
  • CoreDump scrive:
    OT : AHAHAHAHAHA.....
    Troppo LOL la foto, schiavoni sei un mito 8)P.s. Aspe però che vado a modificare il deflettoredella voyager cosi da aprire la strada alla specie 8472che spazzerà via i microborg :D
    • Anonimo scrive:
      Re: OT : AHAHAHAHAHA.....
      Già è davvero mitico!E comunque te CONFORMATI!!!AtiBORG
    • Anonimo scrive:
      Re: OT : AHAHAHAHAHA.....
      Veramente bello. Per la precisione, l'impianto sopra l'occhio sinistro è stato preso dal "Seven of nine" (non so come si chiama in italiano), da Voyager, mentre quello sulla destra sembra uno di quelli del capitano Picard, quando diventò il terribile "Locutus".CiaoAndrea
      • hulio scrive:
        Re: OT : AHAHAHAHAHA.....
        - Scritto da: Anonimo
        Veramente bello. Per la precisione, l'impianto
        sopra l'occhio sinistro è stato preso dal "Seven
        of nine" (non so come si chiama in italiano), "tette di nove":)
      • Luca Schiavoni scrive:
        Re: OT : AHAHAHAHAHA.....
        - Scritto da: Anonimo
        Veramente bello. Per la precisione, l'impianto
        sopra l'occhio sinistro è stato preso dal "Seven
        of nine" (non so come si chiama in italiano), da
        Voyager, mentre quello sulla destra sembra uno di
        quelli del capitano Picard, quando diventò il
        terribile "Locutus".

        Ciao
        Andreatutti e due da Tette di Nove!ci sono delle foto di quanto era piu' borgizzata, poi dopo si deborgo' un po per fare amicizia con la parrucchiera galattica e la sua equipe volante allo sbando, ma e' sempre na borgnon e' locutus nzommafra l altro non s'e' mai capito perche i borg non hanno un nome (ma anzi quando diedero il nome a Tug svalvolo') e invece er pelatone quanno l hanno agglomerato ner mucchio l hanno subito battezzato con un nome adatto ad una lucertola tropicaleboh! (geek)LucaS
Chiudi i commenti