Datagate, Yahoo! lotta per i suoi utenti

La corporation ottiene un'importante vittoria presso la corte super-segreta dello spionaggio statunitense, che ora obbliga il governo USA a divulgare gli ordini con cui Yahoo! è stata arruolata di forza nel programma PRISM

Roma – I contraccolpi dello scandalo Datagate continuano ad alimentare la discussione sulla sorveglianza globale dell’intelligence USA, una dragnet che ha arruolato le maggiori corporation tecnologiche del mondo – naturalmente tutte statunitensi – e contro i cui automatismi almeno un’azienda si sarebbe opposta appellandosi alla Costituzione di quel paese.

Yahoo! è stata una delle prime protagoniste dello scandalo intercettazioni a chiamarsi fuori dalla responsabilità di una presunta “collaborazione” volontaria con NSA, FBI e altre agenzie a tre lettere, e ora Sunnyvale avrà modo di provare la veridicità di questa posizione grazie allo svelamento di documenti su uno specifico caso risalente al 2008.

L’ordine al governo statunitense – consultabile su Scribd – di declassificare i documenti arriva dalla Foreign Intelligence Surveillance Court (FISC), vale a dire quella stessa corte segreta al centro dello scandalo Datagate, che con i suoi pareri di costituzionalità ha garantito il proliferare di quei programmi di sorveglianza tentacolare rivelati al mondo da Edward Snowden.

Stando a quanto sostiene Yahoo!, i documenti – il governo di Washington ha tempo sino alla fine del mese per renderli pubblici – proveranno come la corporation si sia “opposta strenuamente” alla richiesta delle autorità federali di accedere impunemente e liberamente ai dati degli utenti, un’opposizione che nelle speranze di Yahoo! dovrebbe confermare la vocazione dell’azienda alla difesa della privacy dei netizen.

I commenti delle ONG e delle associazioni in difesa dei diritti digitali sull’iniziativa di Yahoo! sono ovviamente positivi , con ACLU (American Civil Liberties Union) che sottolinea come questa sia “la prima volta che vediamo una di queste aziende” impegnarsi così seriamente in favore di una maggiore trasparenza da parte della corte (FISC, appunto) responsabile degli ordini FISA sulla sorveglianza.

Accoglie con favore la richiesta di Yahoo! anche la Electronic Frontier Foundation, che per l’occasione omaggia la corporation con una stella di “riconoscimento speciale” nella sua classifica di aziende pro-privacy Who Has Your Back . Molto resta ancora da fare, sostiene EFF, ma la richiesta di declassificazione dimostra che almeno Yahoo! ci prova.

E mentre negli USA si battono per un minimo di trasparenza in più, sul fronte europeo lo scandalo Datagate è al centro del dibattito politico in sede comunitaria: intervenendo alla conferenza DLDwomen , il vice-presidente della Commissione Europea Viviane Reding appoggia la posizione del cancelliere tedesco Angela Merkel nel proporre nuove regole globali in difesa della privacy degli utenti (europei).

A non gradire la posizione comune di Merkel e Reding è però il ministro della Giustizia britannico Lord McNally, che nel pieno rispetto della tradizionale politica filo-americana del Regno Unito respinge la proposta al mittente in favore – a suo dire – di un approccio più bilanciato in grado di difendere sia le libertà civili che la “crescita e l’innovazione” economiche.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pino Rossi scrive:
    Compratevi l'iphone a rate.
    Ahahah si scatenano subito gli Apple haters.Se desiderate tanto un iphone ma non potete permettervelo, invece di proiettare odio per coprire la frustrazione, compratevelo a rate.
  • MicheleGamb us scrive:
    scocca in metallo o in plastica?
    secondo me se avesse usato un i-phone 3 non sarebbe sucXXXXX perche essendo la scocca in plastica.
  • Nome e cognome scrive:
    ma almeno rettificate...
    non era un iPhone 5 ma un 4, ed era sotto-carica con un alimentatore non originale: è l'alimentatore che ha generato la scarica, non certo il telefonino (e queste è semplice elettrotecnica, ma anche buon senso, quello che manca al redattore dell'articolo)
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: ma almeno rettificate...
      ma almeno ogni tanto, lo leggete PI?http://punto-informatico.it/3854491/PI/Brevi/iphone-elettroshock-cinese.aspxok, domanda inutile
  • Lorenzo Cucurachi scrive:
    Apple
    Non è la prima volta che succedono cose del genere con prodotti Apple, e Apple continua a vantarsi di essere la migliore e la gente che gli va dietro come pecore. Certo episodi simili sono successi anche con altri prodotti ma in numero molto ridotto. Non comprerò mai Apple.
  • Antony scrive:
    Aggiornamento
    In altri Blog/Testate scrivono che il caricatore non era originale.....ecco anche il motivo per cui questa notizia non compare più in prima pagina su P.I.:D LOL per la Redazione
  • R.Daneel scrive:
    accendiamo il cervello pls
    sig. bufalo bufala: se ci lavora davvero cn l'elettricità dovrebbe sapere che è la CORRENTE nn la tensione che ti ferma il cuore. (bastano pochi milliAmpere)2-ognuno reagisce in modo diverso (peso, massa grassa, problemi cardiaci)3- l'iphone è di alluminio, appena lo impugni una scarica elettrica potrebbe chiuderti i muscoli della mano e impedirti di mollare la presa4- nn sappiamo che razzza di impianti (e relative protezioni) ci siano in cina
  • Bufalo Bufala scrive:
    Mah
    Difficile che 220Volt folgorino... ho molte volte toccato i fili della corrente in vari episodi professionali e non e sono ancora qui a raccontarlo. mi sono anche passati 3000 volt in continua nel braccio (destro per fortuna) e sono sempre ancora qui... (li è stata peggio)Tutto questo, sempre che non siete immersi nell'acqua... e già una che risponde ad un telefono attaccato alla corrente mentre è in acqua... beh qui subentrano le leggi di Darwin... non c'entra Apple...In ogni caso... Con un telefono Android non sarebbe mai sucXXXXX ;-)
    • R.Daneel scrive:
      Re: Mah
      sig. bufalo bufala: se ci lavora davvero cn l'elettricità dovrebbe sapere che è la CORRENTE nn la tensione che ti ferma il cuore. (bastano pochi milliAmpere)2-ognuno reagisce in modo diverso (peso, massa grassa, problemi cardiaci)3- l'iphone è di alluminio, appena lo impugni una scarica elettrica potrebbe chiuderti i muscoli della mano e impedirti di mollare la presa4- nn sappiamo che razzza di impianti (e relative protezioni) ci siano in cina
      • Fulmy(nato) scrive:
        Re: Mah
        - Scritto da: R.Daneel
        sig. bufalo bufala: se ci lavora davvero cn
        l'elettricità dovrebbe sapere che è la CORRENTE
        nn la tensione che ti ferma il cuore. (bastano
        pochi milliAmpere)dovrebbe anche sapere che dipende pure da dove passa la scarica attraverso il corpo.Da un dito all'altro della stessa mano, fa male ma di solito non ti uccide.Da una mano all'altra, o da una mano ad un piede, è facile che la scarica passi per il cuore.Per questo una vecchia regola di chi ripara amplificatori valvolari è che durante le misurazioni si usa una mano sola e l'altra va in tasca.
        • Etype scrive:
          Re: Mah
          - Scritto da: Fulmy(nato)
          Per questo una vecchia regola di chi ripara
          amplificatori valvolari è che durante le
          misurazioni si usa una mano sola e l'altra va in
          tasca.Esatto .... :)
  • Asd Afk scrive:
    Mha...
    Bufala? In ogni caso, prima di scrivere un articolo così...http://attivissimo.blogspot.ch/2013/07/antibufala-donna-cinese-folgorata.html
  • Hu Silvia scrive:
    Poverina
    Apple deve pagare, questo danno che ha fattoPovera piccolinaCondoglianza -(((((:-(((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((
  • Francesco scrive:
    Non mi sembra il caso
    Il titolo della notizia mi sembra piuttosto comico. Forse ci si dimentica che alla base di tutto è morta una ragazza. Non mi sembra il caso di ironizzare.
    • Etype scrive:
      Re: Non mi sembra il caso
      - Scritto da: Francesco
      Il titolo della notizia mi sembra piuttosto
      comico. Forse ci si dimentica che alla base di
      tutto è morta una ragazza. Non mi sembra il caso
      di
      ironizzare.Ammesso che sia vero o che sia stata quella la causa...
    • iRoby scrive:
      Re: Non mi sembra il caso
      Diciamo che è un'altra vittima del consumismo...Diciamo che nell'ultimo secolo c'è stato un incredibile progresso tecnologico rispetto ai precedenti, ma nessun progresso sociale e spirituale.Oggi si può morire calpestati per la calca in un centro commerciale durante i mega sconti su TV al plasma e smartphone, oppure così, folgorati per l'uso di un telefono di moda in una casa vecchia e non ben protetta nel progresso tecnologico improvviso che ha portato oggetti elettrici e pervasivi nella vita di tutti...A lei sarà permesso ritentare (i cinesi per la maggior parte credono nella reincarnazione). E speriamo la prossima volta viva in un'epoca di maggiore consapevolezza che la tecnologia non serve a nulla se fine a se stessa o a sopperire una mancanza di identità sociale (come per l'iPhone).
      • astro scrive:
        Re: Non mi sembra il caso
        - Scritto da: iRoby
        A lei sarà permesso ritentare (i cinesi per la
        maggior parte credono nella reincarnazione).Credere una cosa non la fa diventare VERA.
  • ... scrive:
    semplice spiegazione
    era una miscredente! parlando con meladepti, ha fatto la stupidaggine di dire: "ma non dite XXXXXXX, figuriamoci se jobs si renicarnera', mi colga un fulmine se dico balle!". Zac, folgorata.
  • embe scrive:
    Stay hungry, stay fulmish
    Com'è che si chiama la app?Donna risponde a iPhone in carica e muore fulminata. Secondo la Apple era difettosa.Impressionanti le nuove misure contro il XXXXXXXXX.E se metteva la vibrazione era almeno un ottavo grado della Mercalli.Cosa non si inventano per venderci anche la cover.(spinoza)
  • cetera pasquale scrive:
    iPhone 5, folgorazione cinese
    povera ragazza solo 23 anni anche se non legeranno mai questo mio post esprimo tutto il mio cordoglio alla sua famiglia
    • Nome e cognome scrive:
      Re: iPhone 5, folgorazione cinese
      quanta ipocrisia...c'è gente che muore di fame ogni secondo, e gente uccsa da bombe, mine, persecuzioni... eppur tu t'indegni solo perché così hai occasione di parlar male di Apple (tra parentesi, a sproposito, visto che la causa della scarica è un alimentatore non originale)
  • Enjoy with Us scrive:
    He he he...
    Cose del genere capitano se uno usa l'alluminio per il "case" dello smartphone... con il policarbonato una roba simile non sarebbe mai potuta accadere!Quindi oltre a stare attenti alla mano con cui si stringe l'iPhone, pena la caduta della linea, conviene anche staccarlo dal caricabatterie prima di utilizzarlo.... o meglio ancora procurarsi una di quelle protezioni in silicone!Comunque anche S3 hai i suoi problemi, pare che in alcuni casi la batteria possa andare a fuoco e portare ad ustioni anche serie... ma anche questa non è una novità per gli smartphone!
    • FDG scrive:
      Re: He he he...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      ...Che post inutile
      • Etype scrive:
        Re: He he he...
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: Enjoy with Us


        ...

        Che post inutileSu cosa non sei d'accordo ?
        • aphex_twin scrive:
          Re: He he he...
          Secondo me intendeva solo che é un post inutile , sembra scritto da :[img]https://dov5cor25da49.cloudfront.net/products/2537/636x460design_01.jpg[/img]
          • Etype scrive:
            Re: He he he...
            - Scritto da: aphex_twin
            Secondo me intendeva solo che é un post inutile ,
            sembra scritto da
            :

            [img]https://dov5cor25da49.cloudfront.net/productsPerchè è inutile,su cosa non sei d'accordo ?
          • FDG scrive:
            Re: He he he...
            - Scritto da: Etype
            Perchè è inutile,su cosa non sei d'accordo ?Già aver risposto ad un post inutile è una concessione. Si dovrebbe pure perder tempo a giustificare quello che l'intelligenza da sola basta a far capire?
    • Nome e cognome scrive:
      Re: He he he...
      cose del genera capitano se usi un alimentatore non originale
  • maurizio rossi scrive:
    mha
    mha secondo me siete troppo fissati della grande MELA
  • Federico Santamoren a scrive:
    Elettricità Statica
    Potrebbe pure essere che la scocca metallica ha funzionato da contenitore (da condensatore) di cariche elettriche continuandosi a caricare (o scaricare) continuamente a causa di un corto circuito e quindi si è trovata a toccare un oggetto carico di migliaia di volt, però non sono tanto i volt che ti uccidono ma più gli Ampere, quindi come soluzione potrebbe essere scartata
    • Etype scrive:
      Re: Elettricità Statica
      - Scritto da: Federico Santamoren a
      Potrebbe pure essere che la scocca metallica ha
      funzionato da contenitore (da condensatore) di
      cariche elettriche continuandosi a caricare (o
      scaricare) continuamente a causa di un corto
      circuito e quindi si è trovata a toccare un
      oggetto carico di migliaia di volt, però non sono
      tanto i volt che ti uccidono ma più gli Ampere,
      quindi come soluzione potrebbe essere
      scartataHai mai preso una scarica elettrostatica (tipo quella alla portiera di un'auto)? certo fastidiosa,ma con correnti debolissime.
    • devnull scrive:
      Re: Elettricità Statica

      non sono tanto i volt che ti uccidono ma più gli AmpereNon so se ridere o piangere.
  • Macacaro scrive:
    non è colpa di Apple
    Non è colpa di Apple,io dico... possibile che con tutte le raccomandazioni fatte sin'ora la gente non ha ancora capito come si deve tenere in mano l'iPhone? (troll)(troll)(troll)[img]http://i1.ytimg.com/vi/719xQGwz9VA/hqdefault.jpg[/img]Parola di Macacaro! ;)
    • Marco scrive:
      Re: non è colpa di Apple
      - Scritto da: Macacaro
      [img]http://i1.ytimg.com/vi/719xQGwz9VA/hqdefault.Death Note!Spettacolare! (love)
  • Anti disinforma zione scrive:
    Quando l'ignoranza è pericolosa
    facepalm, il telefono è attaccato ad un trasformatore che di solito in dispositivi di questo tipo ha un'uscita dell'ordine dei 5v, quindi tralasciando la presenza o meno di dispositivi di sicurezza nel sistema elettrico di base come il salvavita, tralasciando eventuale stupidità della ragazza che magari appena uscita dalla doccia con i piedi scalzi dopo risposto al telefono può aver notato la presa inserita male e zac, tralasciando l'impianto che potrebbe non avere avuto la terra, sta di fatto che è impossibile prendersi una scossa forte a caso solo perché è attaccato alla presa, se no ogni elettrodomestico causerebbe migliaia di morti al giorno.....
    • Lallo Lallis scrive:
      Re: Quando l'ignoranza è pericolosa
      beh, ma sei certo che fosse un caricabatteria originale? Potrebbe benissimo essere una schifezza senza senza varistore che ha fatto un corto tra ingresso e uscita e ZAM!, eccoti il 220V cinese in faccia...
    • Etype scrive:
      Re: Quando l'ignoranza è pericolosa
      - Scritto da: Anti disinforma zione
      facepalm, il telefono è attaccato ad un
      trasformatore che di solito in dispositivi di
      questo tipo ha un'uscita dell'ordine dei 5v,Non ci sono più trasformatori classici nei caricatori,ma elettronici.
      ... sta di fatto che è
      impossibile prendersi una scossa forte a caso
      solo perché è attaccato alla presa, se no ogni
      elettrodomestico causerebbe migliaia di morti al
      giorno.....Gli elettrodomestici più comuni hanno una carcassa metallica collegata a terra,gli altri hanno un doppio isolamento però non è così facile beccarsi una scossa allo stesso modo,con elementi portatili più piccoli è più facile il rischio.
  • Giacomo scrive:
    Mah...
    Uccisa da un apparecchio che funziona con un alimentazione a corrente continua a 5 Volt? ma quando mai! anche nel caso di un guasto al trasformatore sarebbe impossibile... primo perché farebbe una puzza incredibile, secondo perché un eventuale passaggio di corrente alternata fino all'apparecchio lo rovinerebbe all'istante (e non sarebbe in grado di ricevere chiamate)
    • Etype scrive:
      Re: Mah...
      - Scritto da: Giacomo
      Uccisa da un apparecchio che funziona con un
      alimentazione a corrente continua a 5 Volt? ma
      quando mai! anche nel caso di un guasto al
      trasformatore sarebbe impossibile... primo perché
      farebbe una puzza incredibile, secondo perché un
      eventuale passaggio di corrente alternata fino
      all'apparecchio lo rovinerebbe all'istante (e non
      sarebbe in grado di ricevere
      chiamate)Non ci sono più trasformatori classici nei caricatori odirni sono solo elettronici...dopo l'isolamento/malfunzionamento è più facile beccarsi una scossa
      • Ingnorante scrive:
        Re: Mah...
        - Scritto da: Etype
        Non ci sono più trasformatori classici nei
        caricatori odirni sono solo elettronici...dopo
        l'isolamento/malfunzionamento è più facile
        beccarsi una
        scossaHai mai smontato un alimentatore switching? La tensione viene raddrizzata e mandata al trasformatore pilotato con PWM dall'integrato per abbassare la tensione. Il trasformatore è comunque isolato.
        • mark scrive:
          Re: Mah...
          - Scritto da: Ingnorante
          Hai mai smontato un alimentatore switching? La
          tensione viene raddrizzata e mandata al
          trasformatore pilotato con PWM dall'integrato per
          abbassare la tensione. Il trasformatore è
          comunque
          isolato.Ti è mai capitato che il controller PWM salta portando l'uscita sempre alta?
        • Etype scrive:
          Re: Mah...
          - Scritto da: Ingnorante
          - Scritto da: Etype
          Hai mai smontato un alimentatore switching? Certo,ma non stavamo parlando di caricabatterie per cellulari/smartphone odierni ?
          La tensione viene raddrizzata e mandata al
          trasformatore pilotato con PWM dall'integrato per
          abbassare la tensione. Il trasformatore è
          comunque
          isolato.Si ma non stiamo mica parlando di alimentatori per PC
          • astro scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Ingnorante

            - Scritto da: Etype

            Hai mai smontato un alimentatore switching?

            Certo,ma non stavamo parlando di caricabatterie
            per cellulari/smartphone odierni
            ?appunto, sono switching da un pezzo
          • Etype scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: astro
            appunto, sono switching da un pezzoma io non vedo i trasformatori,tu si ?
          • astro scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: astro

            appunto, sono switching da un pezzo

            ma io non vedo i trasformatori,tu si ?alcuni li hanno, i più economici usano resistenze e condensatori per abbassare la tensione, questi ultimi hanno isolamento ZERO
          • Etype scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: astro
            alcuni li hanno, i più economici usano resistenze
            e condensatori per abbassare la tensione, questi
            ultimi hanno isolamento
            ZEROIo parlo di questihttp://www.r-digital.it/images/periferiche%20pc/alimentatore_usb.jpgalcuni anche più piccoli ...
  • ndr scrive:
    Ma...
    ...qualcuno sa se il caricabatterie era originale?Tutti a buttare contro Apple e fanboyz, ma ad esempio un mio amico aveva preso il cavo da Mininthebox...e ovviamente ha fatto fuoco e fiamme alla prima carica.Sicuri che sia colpa di Apple, o, come è molto più probabile, il fenomeno ha usato un cavo non originale?
    • ndr scrive:
      Re: Ma...
      ...lungi da me difendere Apple, intendiamoci. Ma il fanatismo è fastidioso sia in un verso che nell'altro.
      • Ingnorante scrive:
        Re: Ma...
        - Scritto da: ndr
        ...lungi da me difendere Apple, intendiamoci.
        Ma il fanatismo è fastidioso sia in un verso che
        nell'altro.Concordo con te, ma sei comunque un fanboy
  • Massimo scrive:
    Rossi
    L'S3 non era ha avuto nessun problema come quello appena citato nel testo, dopo essere stato verificato da samsung e' stato scoperto che il furbone lo aveva messo nel microonde.
  • lavos scrive:
    Un punto per lo chassis in plastica
    I sostenitori dell'iphone spesso esaltano il fatto che è di alluminio e vetro, mentre i cellulari della concorrenza sono in plastica. Ma la plastica ha dei vantaggi... ad esempio, il fatto di essere isolante.
    • bertuccia scrive:
      Re: Un punto per lo chassis in plastica
      - Scritto da: lavos

      I sostenitori dell'iphone spesso esaltano il
      fatto che è di alluminio e vetro, mentre i
      cellulari della concorrenza sono in plastica. Ma
      la plastica ha dei vantaggi... ad esempio, il
      fatto di essere isolante.e la plastica bagnata? (newbie)
      • panda rossa scrive:
        Re: Un punto per lo chassis in plastica
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: lavos



        I sostenitori dell'iphone spesso esaltano il

        fatto che è di alluminio e vetro, mentre i

        cellulari della concorrenza sono in
        plastica.
        Ma

        la plastica ha dei vantaggi... ad esempio, il

        fatto di essere isolante.

        e la plastica bagnata? (newbie)La impugni con l'altra mano e passa la paura.
      • lavos scrive:
        Re: Un punto per lo chassis in plastica

        e la plastica bagnata? (newbie)Dovrebbe essere bagnata sia all'interno che all'esterno, o dovrebbe essere entrata acqua nei contatti.
        • bertuccia scrive:
          Re: Un punto per lo chassis in plastica
          - Scritto da: lavos

          Dovrebbe essere bagnata sia all'interno che
          all'esterno, o dovrebbe essere entrata acqua nei
          contatti."secondo quanto riporta CNN, la donna era uscita dalla vasca da bagno per rispondere al telefonino."http://attivissimo.blogspot.it/2013/07/antibufala-donna-cinese-folgorata.htmlok il caso plastica vs alluminio è chiuso ancora una volta a favore dell'alluminio.avanti il prossimo
          • thebecker scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: lavos



            Dovrebbe essere bagnata sia all'interno che

            all'esterno, o dovrebbe essere entrata acqua
            nei

            contatti.

            "secondo quanto riporta CNN, la donna era uscita
            dalla vasca da bagno per rispondere al
            telefonino."
            http://attivissimo.blogspot.it/2013/07/antibufala-

            ok il caso plastica vs alluminio è chiuso ancora
            una volta a favore
            dell'alluminio.

            avanti il prossimoma infatti avevo già capito leggendo solo il titolo che era notizia bufala, una monatura per far "rumore" come ho scritto sopra non mi piace la filosofia Apple ma bisogna essere obbiettivi. Non si sa niente dell'impianto elettrico della casa e tutti a trarre conclusioni.
          • bertuccia scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: thebecker

            ma infatti avevo già capito leggendo solo il
            titolo che era notizia bufala, una monatura per
            far "rumore" come ho scritto sopra non mi piace
            la filosofia Apple ma bisogna essere obbiettivi.
            Non si sa niente dell'impianto elettrico della
            casa e tutti a trarre conclusioni.questa cosa ha un nome: sciacallaggio mediatico, sulla pellaccia di chi è crepatoperò c'è da dire che in parte è comprensibile, visto che è stata la famiglia stessa (la sorella) a mettere in piazza la vicenda, nella maniera che facesse più rumore possibile
          • thebecker scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: thebecker



            ma infatti avevo già capito leggendo solo il

            titolo che era notizia bufala, una monatura
            per

            far "rumore" come ho scritto sopra non mi
            piace

            la filosofia Apple ma bisogna essere
            obbiettivi.

            Non si sa niente dell'impianto elettrico
            della

            casa e tutti a trarre conclusioni.

            questa cosa ha un nome: sciacallaggio mediatico,
            sulla pellaccia di chi è
            crepato

            però c'è da dire che in parte è comprensibile,
            visto che è stata la famiglia stessa (la sorella)
            a mettere in piazza la vicenda, nella maniera che
            facesse più rumore
            possibileForse la sorella motando il caso contro Apple spera di ottenere soldi. E' l'unica spiegazione che mi viene in mente...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 luglio 2013 11.45-----------------------------------------------------------
          • ... scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: thebecker



            ma infatti avevo già capito leggendo solo il

            titolo che era notizia bufala, una monatura
            per

            far "rumore" come ho scritto sopra non mi
            piace

            la filosofia Apple ma bisogna essere
            obbiettivi.

            Non si sa niente dell'impianto elettrico
            della

            casa e tutti a trarre conclusioni.

            questa cosa ha un nome: sciacallaggio mediatico,
            sulla pellaccia di chi è
            crepatopur di vendere in cellurare in piu, i vari Elop, Cook e farabutti vari sarebbero disposti a camminare sopra la madre: non dico morta, ma ancora moribonda! per cui che ti aspetti? e poi siamo su punto informatico, quindi secchi di XXXXX per tutti. se non ti va,torna su weloveapple.com.
          • Etype scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: bertuccia
            ok il caso plastica vs alluminio è chiuso ancora
            una volta a favore
            dell'alluminio.Muaahahhahah :D ,sogni ad occhi aperti eh :D
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: lavos



            Dovrebbe essere bagnata sia all'interno che

            all'esterno, o dovrebbe essere entrata acqua
            nei

            contatti.

            "secondo quanto riporta CNN, la donna era uscita
            dalla vasca da bagno per rispondere al
            telefonino."
            http://attivissimo.blogspot.it/2013/07/antibufala-

            ok il caso plastica vs alluminio è chiuso ancora
            una volta a favore
            dell'alluminio.

            avanti il prossimoVeramente direi il contrario, con un "case" in plastica a parità di condizioni probabilmente la signora non sarebbe morta folgorata!La plastica non conduce, anche se la afferri con le mani bagnate!
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Veramente direi il contrario, con un "case" in
            plastica a parità di condizioni probabilmente la
            signora non sarebbe morta
            folgorata!
            La plastica non conduce, anche se la afferri con
            le mani
            bagnate![img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/3/3b/Paris_Tuileries_Garden_Facepalm_statue.jpg/300px-Paris_Tuileries_Garden_Facepalm_statue.jpg[/img]Qualcuno più paziente di me glielo spiega che sarebbe stato assolutamente indifferente?
          • Etype scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: Nome e cognome
            Qualcuno più paziente di me glielo spiega che
            sarebbe stato assolutamente
            indifferente?Chi l'ha detto ? ho i miei dubbi che la ragazza avesse le mani bagnate...il corpo era metallico,quindi conduttore..Hai provato a bagnare una lastra di plastica e a vedere cosa succede ?Rimangono solo piccole goccie qua e la,impossibile che ti prendi la scossa.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Nome e cognome


            Qualcuno più paziente di me glielo spiega che

            sarebbe stato assolutamente

            indifferente?

            Chi l'ha detto ? ho i miei dubbi che la ragazza
            avesse le mani bagnate...il corpo era
            metallico,quindi
            conduttore..
            Hai provato a bagnare una lastra di plastica e a
            vedere cosa succede
            ?
            Rimangono solo piccole goccie qua e
            la,impossibile che ti prendi la
            scossa.l'acqua è _sempre_ un conduttore; se esci dalla vasca zuppo per correre a rispondere al telefono, la scocca può essere di plastica isolante quanto ti pare, ma se l'acqua gocciolando raggiunge un componente in tensione come lo spinotto, un cavo masticato dal gatto o quello che ti pare, ti assicuro che la scossa la prendi eccome.
          • Etype scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: Nome e cognome
            l'acqua è _sempre_ un conduttore;e siamo d'accordo
            se esci dalla
            vasca zuppo per correre a rispondere al telefono,Si ma chi è che fa una cosa del genere ? E contro le più banali norme di sicurezza per apparecchi elettrici.
            la scocca può essere di plastica isolante quanto
            ti pare, ma se l'acqua gocciolando raggiunge un
            componente in tensione come lo spinotto,devi avere la mano fradicia e gocciolante d'acqua (e quindi acqua che penetra all'interno del dispositivo),poi comunque tieni conto che il telefono lo usi in verticale,le goccie cadono a terra mica entrano dentro il comparto batteria
            un cavo masticato dal gatto o quello che ti pare, ti
            assicuro che la scossa la prendi
            eccome.Stiamo parlando di 5V CC mica della 220V CA,al limite si guasta il caricabatterie e tanti saluti..
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Nome e cognome

            l'acqua è _sempre_ un conduttore;

            e siamo d'accordo


            se esci dalla

            vasca zuppo per correre a rispondere al
            telefono,

            Si ma chi è che fa una cosa del genere ? E contro
            le più banali norme di sicurezza per apparecchi
            elettrici.Concordo, ma l'articolo di Attivissimo riporta che secondo la CNN la ragazza in questione era appunto uscita dalla vasca per rispondere al telefono.Ora, la CNN non è la Bibbia ma almeno potrebbe essere una spiegazione un po' più sensata rispetto a "ORRORE: CARICA IL TELEFONO E <b
            MUORE </b
            ".

            la scocca può essere di plastica isolante quanto

            ti pare, ma se l'acqua gocciolando raggiunge un

            componente in tensione come lo spinotto,

            devi avere la mano fradicia e gocciolante d'acqua
            (e quindi acqua che penetra all'interno del
            dispositivo),poi comunque tieni conto che il
            telefono lo usi in verticale,le goccie cadono a
            terra mica entrano dentro il comparto
            batteriaer...di solito è proprio fradici e gocciolanti d'acqua che si esce dalla vasca, fra l'altro da capellone impenitente, ti giuro che i capelli bagnati trattengono una quantità d'acqua insospettabile.

            un cavo masticato dal gatto o quello che ti
            pare,
            ti

            assicuro che la scossa la prendi

            eccome.

            Stiamo parlando di 5V CC mica della 220V CA,al
            limite si guasta il caricabatterie e tanti
            saluti..Infatti, poi a voler essere pignoli: non so quali siano le norme per gli impianti in Cina, ma allora prima ancora sarebbe dovuto entrare in azione il salvavita; altri due aspetti che non sono stati adeguatamente elaborati negli articoli e dubito lo saranno. Resta il fatto che se una persona muore fulminata perché sta usando un apparecchio elettrico in condizioni non sicure, il materiale, isolante o conduttore, della scocca è, all'atto pratico, irrilevante.
          • Etype scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: Nome e cognome
            Concordo, ma l'articolo di Attivissimo riporta
            che secondo la CNN la ragazza in questione era
            appunto uscita dalla vasca per rispondere al
            telefono.Esce dalla vasca tutta grondande di acqua senza asciugarsi e con le mani gocciolanti ? Tanto vale inserire le dita in una presa elettrica aperta...
            er...di solito è proprio fradici e gocciolanti
            d'acqua che si esce dalla vasca,Si ma ci si asciuga,mica si irriga casa durante il tragitto...
            fra l'altro da
            capellone impenitente, ti giuro che i capelli
            bagnati trattengono una quantità d'acqua
            insospettabile.E quindi li asciughi ....
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Nome e cognome

            Concordo, ma l'articolo di Attivissimo riporta

            che secondo la CNN la ragazza in questione era

            appunto uscita dalla vasca per rispondere al

            telefono.

            Esce dalla vasca tutta grondande di acqua senza
            asciugarsi e con le mani gocciolanti ? Tanto vale
            inserire le dita in una presa elettrica
            aperta...
            Scusa, ma stai discutendo con me le dinamiche di un incidente di cui è trapelato poco più di "ha preso in mano il telefono -
            è morta fulminata"?Io ho ipotizzato quanto segue: se, come riporta la CNN, è davvero uscita dalla vasca per rispondere al telefono, ha senso supporre che, sì, probabilmente quando ha preso il telefono era ancora fradicia, nel qual caso plastica o metallo fa zero differenza, perché non è la scocca a fare da conduttore ma l'acqua.Controprova: prendi un phon col manico (e possibilmente il resto della scocca) di plastica, attaccalo alla spina, sollevalo tenendolo per il manico e una volta acceso immergilo in un secchio pieno d'acqua* Hai sentito la scossa? Penso proprio di sì.*Bambini, non fatelo a casa.
          • Etype scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: Nome e cognome
            Controprova: prendi un phon col manico (e
            possibilmente il resto della scocca) di plastica,
            attaccalo alla spina, sollevalo tenendolo per il
            manico e una volta acceso immergilo in un secchio
            pieno d'acqua* Hai sentito la scossa? Penso
            proprio di
            sì.Ma che stai dicendo ??? Se il phon è completamente in plastica non prendi nessuna scossa,hai presente i cacciaviti per elettricisti ? puoi fare anche un corto in una 220V tranne la fiammata e il botto a te non succede nulla.
          • Aleb scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            (idea)
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: Nome e cognome


            Concordo, ma l'articolo di Attivissimo
            riporta


            che secondo la CNN la ragazza in
            questione
            era


            appunto uscita dalla vasca per
            rispondere
            al


            telefono.



            Esce dalla vasca tutta grondande di acqua
            senza

            asciugarsi e con le mani gocciolanti ? Tanto
            vale

            inserire le dita in una presa elettrica

            aperta...



            Scusa, ma stai discutendo con me le dinamiche di
            un incidente di cui è trapelato poco più di "ha
            preso in mano il telefono -
            è morta
            fulminata"?

            Io ho ipotizzato quanto segue: se, come riporta
            la CNN, è davvero uscita dalla vasca per
            rispondere al telefono, ha senso supporre che,
            sì, probabilmente quando ha preso il telefono era
            ancora fradicia, nel qual caso plastica o metallo
            fa zero differenza, perché non è la scocca a fare
            da conduttore ma
            l'acqua.

            Controprova: prendi un phon col manico (e
            possibilmente il resto della scocca) di plastica,
            attaccalo alla spina, sollevalo tenendolo per il
            manico e una volta acceso immergilo in un secchio
            pieno d'acqua* Hai sentito la scossa? Penso
            proprio di
            sì.

            *Bambini, non fatelo a casa.Io invece farei un'altra prova prendi il tuo Phon ed afferralo con mani umide, non gocciolanti, se la scocca è in plastica anche davanti ad un contatto di un conduttore con la scocca te la cavi, con una scocca in metallo invece no, in tali casi la mano bagnata conta perchè abbassa la normale resistenza della cute all'attraversamento della corrente elettrica.Ho letto tante bestialità in questi commenti, nessuno che abbia compreso come il rischio di folgorazione in caso si afferri un apparecchio elettrico malfunzionante avendo piedi nudi/bagnati (anche quindi con le mani bene asciutte) sia legato all'abbattimento drastico delle resistenza all'attraversamento elettrico della cute, in pratica indossando delle suole di gomma anche davanti ad un contatto accidentale con un conduttore te la cavi!
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: Enjoy with Us

            Veramente direi il contrario, con un "case" in

            plastica a parità di condizioni probabilmente la

            signora non sarebbe morta

            folgorata!

            La plastica non conduce, anche se la afferri con

            le mani

            bagnate!

            [img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons

            Qualcuno più paziente di me glielo spiega che
            sarebbe stato assolutamente
            indifferente?Ecco si spiegamelo tu che l'alluminio e l'acciaio inossidabili conducono peggio della plastica!
          • Marco scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: bertuccia
            ok il caso plastica vs alluminio è chiuso ancora
            una volta a favore
            dell'alluminio.

            avanti il prossimoSapevo che avresti apprezzato, prima o poi, l'HTC One! :P
          • bertuccia scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: Marco

            Sapevo che avresti apprezzato, prima o poi, l'HTC
            One! :Pdegli HTC ho sempre parlato molto meglio rispetto a quelle cinesate scadenti che fa samsung!ad esempio, il Desire Z che ho avuto tra le mani, anche se perdeva la vernice ed esteticamente faceva XXXXXX, aveva una qualità costruttiva di gran lunga superiore a quel pataccone del Samsung Nexus (GT-I9250)
          • Etype scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: bertuccia
            degli HTC ho sempre parlato molto meglio rispetto
            a quelle cinesate scadenti che fa
            samsung!Tu sai cosa significa HTC si ? :Dcinesata scadenti Samsung ? Ma che stai a raccontare markettaro !!
            ad esempio, il Desire Z che ho avuto tra le mani,
            anche se perdeva la vernice ed esteticamente
            faceva XXXXXX, aveva una qualità costruttiva di
            gran lunga superiore a quel pataccone del Samsung
            Nexus
            (GT-I9250)Detto da un newbie Apple la cosa fa alquanto ridere ... :D
          • mark scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: bertuccia
            ok il caso plastica vs alluminio è chiuso ancora
            una volta a favore
            dell'alluminio.

            avanti il prossimoBeh, insomma... data la circostanza è questione di probabilità (se e quanta acqua entrerebbe anche dentro).Non credo che un conduttore vincerebbe a prescindere sulla sicurezza, ANZI.
          • Artemio scrive:
            Re: Un punto per lo chassis in plastica
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: lavos



            Dovrebbe essere bagnata sia all'interno che

            all'esterno, o dovrebbe essere entrata acqua
            nei

            contatti.

            "secondo quanto riporta CNN, la donna era uscita
            dalla vasca da bagno per rispondere al
            telefonino."
            http://attivissimo.blogspot.it/2013/07/antibufala-

            ok il caso plastica vs alluminio è chiuso ancora
            una volta a favore
            dell'alluminio.

            avanti il prossimoNel senso che è a favore dell'alluminio perchè la donna è morta? Non sarai mica un applefan?
      • Etype scrive:
        Re: Un punto per lo chassis in plastica
        - Scritto da: bertuccia
        e la plastica bagnata? (newbie)La plastica è un isolante,da bagnata non sarà mai conduttiva come l'alluminio che invece è un conduttore.
    • aphex_twin scrive:
      Re: Un punto per lo chassis in plastica
      Dillo a loro :http://www.tio.ch/News/Svizzera/743873/Le-esplode-il-telefonino-in-tasca/http://www.tio.ch/News/MobileReport/745247/Esplode-telefonino-in-borsa/
      • Etype scrive:
        Re: Un punto per lo chassis in plastica
        - Scritto da: aphex_twin
        Plastica o non plastica se scoppia ti fai male.Si ma in caso di scoppio (che normalemnte è raro),io intendevo in caso di folgorazione ...quindi conducibilità dell'alluminio contro lal plastica
        Quindi convieni con me che son tutte notizie
        cosí ... pour
        parler.Ci possono essere casi di componenti difettosi,a volte anche l'utente ci mette del suo per passare a miglior vita.Prima del rasoio a batteria,quanti casi ci sono stati di uomini fulminati dal rasoio elettrico con il cavo ? Il che era più probabile visto l'operazione che si fa.
    • Anti disinforma zione scrive:
      Re: Un punto per lo chassis in plastica
      non mi sentirei così tanto in una botte di ferro, c'è più possibilità e probabilità che esploda l'universalmente instabile batteria agli ioni di litio che prendersi una scossa mortale dal telefonino stesso (nemmeno mettendolo in acqua).
      • Etype scrive:
        Re: Un punto per lo chassis in plastica
        - Scritto da: Anti disinforma zione
        non mi sentirei così tanto in una botte di ferro,
        c'è più possibilità e probabilità che esploda
        l'universalmente instabile batteria agli ioni di
        litio che prendersi una scossa mortale dal
        telefonino stesso (nemmeno mettendolo in
        acqua).Quante volte ti è esplosa la batteria se trattata con riguardo ?
  • Gibbo scrive:
    da antibufala
    http://attivissimo.blogspot.it/2013/07/antibufala-donna-cinese-folgorata.html
    • Jack scrive:
      Re: da antibufala
      Mi permetto di esprimere la mia opinione in merito.Non è possibile rimanere folgorati da tensioni 5V o inferiori perchè appunto la resistenza del corpo umano non farebbe scorrere una corrente sufficientemente elevata.Ciò che è molto più probabile è che il caricabatterie fosse difettoso e abbia portato la tensione di rete ad un pin dell'iPhone, magari quello di massa, e che quindi questa tensione elevata sia stata esposta al contatto con la mano. La cosa sarebbe abbastanza probabile utilizzando caricabatterie cinesi e non originali, che hanno isolamenti veramente ridicoli rispetto a quelli originali:http://www.righto.com/2012/03/inside-cheap-phone-charger-and-why-you.htmlhttp://www.righto.com/2012/05/apple-iphone-charger-teardown-quality.htmlTutto ciò premesso, se la ragazza è rimasta folgorata in questo modo, significa che non era installato un interruttore differenziale (il cosiddetto "salvavita" appunto).
      • Etype scrive:
        Re: da antibufala
        - Scritto da: Jack
        Mi permetto di esprimere la mia opinione in
        merito.
        Non è possibile rimanere folgorati da tensioni 5V
        o inferiori perchè appunto la resistenza del
        corpo umano non farebbe scorrere una corrente
        sufficientemente
        elevata.concordo pienamente,tensioni troppo deboli
        Ciò che è molto più probabile è che il
        caricabatterie fosse difettoso e abbia portato la
        tensione di rete ad un pin dell'iPhone, magari
        quello di massa, e che quindi questa tensione
        elevata sia stata esposta al contatto con la
        mano.forse era danneggiato ed è stato utilizzato ugualmente.Però dai se è così ha contravveduto alle più elementari norme di sicurezza per gli apparecchi elettrici.
        La cosa sarebbe abbastanza probabile
        utilizzando caricabatterie cinesi e non
        originali, che hanno isolamenti veramente
        ridicoli rispetto a quelli
        originali:
        http://www.righto.com/2012/03/inside-cheap-phone-c
        http://www.righto.com/2012/05/apple-iphone-chargerBeh dipende solo quelli pagati 2 euro con plastiche che si sbriciolano tra le mani,ricordo che quasi tutti gli apparecchi elettronici sono fatti in Cina.
        Tutto ciò premesso, se la ragazza è rimasta
        folgorata in questo modo, significa che non era
        installato un interruttore differenziale (il
        cosiddetto "salvavita"
        appunto).L'interrutore differenziale protegge da scariche tra fase e terra (quindi lei doveva essere a piedi nudi per esempio),non protegge tra scariche prese tra i 2 cavi (fase + neutro),ne per sovraccarico,cortocircuito,ecc (a meno di avere integrato anche un magneto-termico,oggi la regola).Fatto sta che bisognava vedere se l'impianto era a norma o meno.
        • Jack scrive:
          Re: da antibufala
          - Scritto da: Etype

          Ciò che è molto più probabile è che il

          caricabatterie fosse difettoso e abbia portato
          la

          tensione di rete ad un pin dell'iPhone, magari

          quello di massa, e che quindi questa tensione

          elevata sia stata esposta al contatto con la

          mano.

          forse era danneggiato ed è stato utilizzato
          ugualmente.
          Però dai se è così ha contravveduto alle più
          elementari norme di sicurezza per gli apparecchi
          elettrici.Mi sono espresso male, intendevo dire che potrebbe essersi rotto nel normale utilizzo e che appunto la fase dell'alimentazione di rete potesse andare a contatto con uno dei terminali si uscita. Questo senza alcun danno visibile esternamente. Viste le saldature fredde, fili spellati male, componenti utilizzati ai limiti delle loro specifiche, non mi meraviglierei che succedesse. Ci sono anche foto in internet di caricabatterie cloni che hanno preso fuoco per esempio.

          La cosa sarebbe abbastanza probabile

          utilizzando caricabatterie cinesi e non

          originali, che hanno isolamenti veramente

          ridicoli rispetto a quelli

          originali:


          http://www.righto.com/2012/03/inside-cheap-phone-c


          http://www.righto.com/2012/05/apple-iphone-charger

          Beh dipende solo quelli pagati 2 euro con
          plastiche che si sbriciolano tra le mani,ricordo
          che quasi tutti gli apparecchi elettronici sono
          fatti in
          Cina.Certo, anche i costosi smarphone di varie marche lo sono. Con "caricabatterie cinese" intendevo appunto il suo stereotipo, un caricabatterie da 2 euro.

          Tutto ciò premesso, se la ragazza è rimasta

          folgorata in questo modo, significa che non era

          installato un interruttore differenziale (il

          cosiddetto "salvavita"

          appunto).

          L'interrutore differenziale protegge da scariche
          tra fase e terra (quindi lei doveva essere a
          piedi nudi per esempio),non protegge tra scariche
          prese tra i 2 cavi (fase + neutro),ne per
          sovraccarico,cortocircuito,ecc (a meno di avere
          integrato anche un magneto-termico,oggi la
          regola).
          Fatto sta che bisognava vedere se l'impianto era
          a norma o
          meno.Ciò che dici riguardo all'interruttore differenziale è corretto, supponendo però per assurdo che siano coinvolti sia fase che neutro:- una tensione così elevata sui pin del cellulare sicuramente provocherebbe un danno molto visibile che non passerebbe inosservato- penso sia estremamente difficile che arrivino fase e neutro su due elementi metallici diversi della struttura esterna- in ogni caso la corrente passerebbe nella parte del corpo che chiude il circuito, cioè la sola mano, senza coinvolgere organi vitali. Se passasse corrente nel resto del corpo, questa si scaricherebbe verso terra e farebbe scattare il differenziale. Non è necessario essere proprio a piedi nudi per questo.
          • Etype scrive:
            Re: da antibufala
            - Scritto da: Jack
            - una tensione così elevata sui pin del cellulare
            sicuramente provocherebbe un danno molto visibile
            che non passerebbe
            inosservatoEsatto,quindi questa è incuria e di certo non puoi sperare nella fortuna per sempre.
            - penso sia estremamente difficile che arrivino
            fase e neutro su due elementi metallici diversi
            della struttura
            esternaa meno di manomissione/cattiva riparazione è vero.
            - in ogni caso la corrente passerebbe nella parte
            del corpo che chiude il circuito, cioè la sola
            mano, senza coinvolgere organi vitali.Giusto.
            Se passasse corrente nel resto del corpo, questa si
            scaricherebbe verso terra e farebbe scattare il
            differenziale. Ci sono 2 modi per prendere corrente nel corpo (o parti di esso)1) scossa tra mani e piedi nudi...e quindi verso terra2) scossa tra mano sinistra e mano destra,anche più pericolosa perchè attraversa il cuore...a meno di essere appoggiato contemporaneamente ad un conduttore (tipo termosifone) o essere bagnati non va verso terra e il salvavita non interviene.
            Non è necessario essere proprio a
            piedi nudi per
            questo.E' l'eventualità più comune dopo quella di essere completamente bagnati.
      • Pino scrive:
        Re: da antibufala
        - Scritto da: Jack
        La cosa sarebbe abbastanza probabile
        utilizzando caricabatterie cinesi e non
        originali, che hanno isolamenti veramente
        ridicoli rispetto a quelli
        originaliPer esperienza personale, attenzione alla roba elettrica cinese "economica". La spina "cinese" del nuovo trasformatore del mio portatile, mentre era spento, ha iniziato a fondere senza motivo... meno male che ho sentito la puzza di plastica bruciata, altrimenti mi sarebbe andata a fuoco la casa![IMG]http://i40.tinypic.com/2q84ite.jpg[/IMG]
    • iRoby scrive:
      Re: da antibufala
      Come al solito Attivissimo è vago quanto inutile... Come quando tira si esprime su torri gemelle e scie chimiche...Infatti alla fine cosa ha scritto? Che se ne sa poco perché poco hanno detto le autorità...Quindi dove sarebbe l'antibufala?Ad oggi non ci è dato sapere se era un clone cinese di iPhone, di quelli con chip MTK ed Android con interfaccia simile a iOS.Non ci è dato sapere se aveva l'alimentatore originale o quelli che trovi in tutti i negozi cinesi completi di cavi a 4-5.E non sappiamo neppure come era messo l'impianto elettrico della casa...Una cosa però è certa, che quando lanci una moda, crei oggetti di tendenza, i marchi divengono anche sinonimi che rappresentano tutti gli oggetti simili.Quindi nell'immaginario collettivo iPhone e sinonimo di smartphone, nel bene e nel male, sia che si tratti di un ottimo telefono di Apple che di un clone cinese.iPod è l'originale di Apple, ma qualsiasi altro riproduttore di MP3 che si ispira a quello.iPad è qualsiasi tablet.Si chiamano lame a doppio taglio...
      • Gracchus Babeuf scrive:
        Re: da antibufala
        - Scritto da: iRoby
        Come al solito Attivissimo è vago quanto
        inutile... Come quando tira si esprime su torri
        gemelle e scie
        chimiche...Tu invece sei preciso quando parli con tono dispregiativo di banchieri ebrei:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3677935&m=3678103#p3678103E sei utile quando lodi la politica economica del terzo Reich:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3667372&m=3668209#p3668209Io so utile a che cosa. Ma non lo dico.
        • iRoby scrive:
          Re: da antibufala
          - Scritto da: Gracchus Babeuf
          Tu invece sei preciso quando parli con tono
          dispregiativo di banchieri
          ebrei:

          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3677935&m=367Che l'ideatore dell'Euro che ci sta rovinando, il banchiere Jacques Attali sia un ebreo sionista è un dato di fatto:http://www.gamerlandia.net/2013/06/28/jacques-attali-padre-fondatore-delleuro-abbiamo-fatto-in-modo-che-uscire-dal-trattato-di-maastricht-fosse-impossibile/http://it.wikipedia.org/wiki/Jacques_AttaliSpregiativo o no, il lavoro dell'Euro è sotto gli occhi di tutti:http://www.libreidee.org/2012/05/parguez-con-leuro-si-avvera-oggi-il-sogno-dei-fan-di-hitler/
          E sei utile quando lodi la politica economica del
          terzo Reich:

          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3667372&m=366

          Io so utile a che cosa. Ma non lo dico.La politica economica del III Reich fu un sucXXXXX è vero. Ma la politica economica è uno strumento che puoi usare per poi portare il tuo stato verso il sucXXXXX tecnologico come ha fatto il Giappone dopo la II guerra mondiale. O come ha fatto l'Argentina per uscire da un crack.Oppure verso mire imperialiste come invece fecero le oligarchie dietro a Hitler.Quindi dove sta il problema? Io lodo lo strumento monetario messo in atto dall'economista ebreo Hjalmar Shacht non l'uso che poi fecero le oligarchie tedesche di quella prosperità economica.Tra l'altro Hjalmar Shacht era uno strumento anche lui, esperto messo lì chissà da chi... ;)E tu a cosa sei utile invece, solo a sparlare degli altri, senza avere capito nulla dei meccanismi che regolano profondamente le nostre miserabili vite?
      • lullo scrive:
        Re: da antibufala
        Quelli che invece parlano di aerei invisibili che lasciano scie invisibili o di ologrammi di aerei che si abbattono sulle twin towers, quelli si che sono scrupolosi quanto utili.
      • Funz scrive:
        Re: da antibufala
        - Scritto da: iRoby
        Come al solito Attivissimo è vago quanto
        inutile... Come quando tira si esprime su torri
        gemelle e scie
        chimiche...Chissà perché lo immaginavo, che detesti quello che ti smonta le favole brutte a cui ti piace credere...Ma una persona di buon senso e cultura tecnica capisce subito a chi e a cosa si può credere, e cosa no.
  • Antony scrive:
    Scarica da uccidere?
    Posso ammettere tutto ma che si resti "folgorati" da un dispositivo durante la carica mi pare strano...Un "rasoio elettrico", se non erro (uso le lamette, quindi boh!), ha il trasformatore interno ad esso, e quindi posso capire che con un rasoio elettrico possa succede qualcosa di simile....Ma un telefonino ha il trasformatore a monte di tutto e collegato alla spina.Che sia un convertitore 220-USB o uno diretto con il connettore specifico di QUEL particolare telefonino, comunque al telefonino non arrivano più di 5V per la ricarica...e pure la corrente è limitata ad un massimo di 1A o già di lì.Come si fa a rimanere folgorati con 5V e max 1A? Mah....Ho preso un po' di volte direttamente la 220V di casa e non è mai sucXXXXX nulla....con 5V e 1A nemmeno li si sente...Mah!
    • Kes scrive:
      Re: Scarica da uccidere?
      Beata ignoranza.Con 1A saresti già morto, quello che fa male è la quantità dicorente che attraversa il corpo.Più il corpo è conduttivo (es.piedi bagnati) meno oppone resistenza al passaggio di corrente; avete mai provato i 9V sulla lingua?Ecco, per uccidere una persona bastano 500mA(https://it.wikipedia.org/wiki/Folgorazione)Probabilmente:- il carcatore era difettoso ed ha portato la fase sul GND dell'USB- l'iphone ha lo chassis di alluminio connesso a GND- la ragazza era a piedi nudi- non era presente un salvavita (interruttore differenziale)Certo che l'iCoso in alluminio posto a GND è un bella piastra di contatto!
      • pentolino scrive:
        Re: Scarica da uccidere?
        - Scritto da: Kes
        Probabilmente:
        - il carcatore era difettoso ed ha portato la
        fase sul GND
        dell'USB
        - l'iphone ha lo chassis di alluminio connesso a
        GND
        - la ragazza era a piedi nudi
        - non era presente un salvavita (interruttore
        differenziale)Ecco, dato che parliamo della Cina la prima e l'ultima sono molto probabili, quindi fondamentalmente la ragazza poteva rimanere fulminata da qualunque oggetto connesso alla rete.Comunque, come segnalato da Attivissimo, ci sono tanti elementi oscuri nella vicenda; insomma la classica notizia all'italiana, data solo per fare scalpore
        • astro scrive:
          Re: Scarica da uccidere?
          - Scritto da: pentolino
          - Scritto da: Kes

          Probabilmente:

          - il carcatore era difettoso ed ha portato la

          fase sul GND

          dell'USB

          - l'iphone ha lo chassis di alluminio
          connesso
          a

          GND

          - la ragazza era a piedi nudi

          - non era presente un salvavita (interruttore

          differenziale)

          Ecco, dato che parliamo della Cina la prima e
          l'ultima sono molto probabili, quindi
          fondamentalmente la ragazza poteva rimanere
          fulminata da qualunque oggetto connesso alla
          rete.
          Comunque, come segnalato da Attivissimo, ci sono
          tanti elementi oscuri nella vicenda; insomma la
          classica notizia all'italiana, data solo per fare
          scalporeVeramente era già ieri su pcmag...
        • BERTO scrive:
          Re: Scarica da uccidere?
          esatto ho vissuto un periodo in cina, se sono appartamenti privati il filo terra non lo mettono e il salvavita non funziona. Ero in affitto ma mi sono rifatto l'impianto elettrico. Le campagne mediatiche poi hanno tutte uno scopo, in questo caso per fermare l'apple...........
        • Marco scrive:
          Re: Scarica da uccidere?
          - Scritto da: pentolino
          Comunque, come segnalato da Attivissimo, ci sono
          tanti elementi oscuri nella vicenda; insomma la
          classica notizia all'italiana, data solo per fare
          scalporeNo, dai... citare Paolo qui e' come sparare sulla Croce Rossa...
          • pentolino scrive:
            Re: Scarica da uccidere?
            eh eh :-)
          • Joshthemajor scrive:
            Re: Scarica da uccidere?
            Perchè?
          • ... scrive:
            Re: Scarica da uccidere?
            - Scritto da: Joshthemajor
            Perchè?perche la serieta', preparazione e precisione di attivissimo comparata con quelli di punto informatico... come farti capire.... hai presente il monte bianco comparato con un montarozzo di letame di cavallo? ecco.
      • Ohm scrive:
        Re: Scarica da uccidere?
        - Scritto da: Kes
        Beata ignoranza.
        Con 1A saresti già morto, quello che fa male è la
        quantità
        di
        corente che attraversa il corpo.
        Più il corpo è conduttivo (es.piedi bagnati) meno
        oppone resistenza al passaggio di corrente; avete
        mai provato i 9V sulla
        lingua?
        Ecco, per uccidere una persona bastano 500mA
        (https://it.wikipedia.org/wiki/Folgorazione)

        Probabilmente:
        - il carcatore era difettoso ed ha portato la
        fase sul GND
        dell'USB
        - l'iphone ha lo chassis di alluminio connesso a
        GND
        - la ragazza era a piedi nudi
        - non era presente un salvavita (interruttore
        differenziale)

        Certo che l'iCoso in alluminio posto a GND è un
        bella piastra di
        contatto!Beata ignoranza davvero, considerando che come hai detto tu bastano 500mA(in corrente continua e di conseguenza non mi spiego perché poi te ne sei uscito con la fase...) e che l'alimentatore erogava 5V, secondo la difficilissima legge di Ohm il corpo della ragazza doveva porre una resistenza di 10 Ohm(R = V/I). Hai idea di quanto ciò sia impossibile?
        • panda rossa scrive:
          Re: Scarica da uccidere?
          - Scritto da: Ohm
          Hai idea di quanto
          ciò sia
          impossibile?Cosi' impossibile che la tizia ci e' rimasta secca.
          • Ohm scrive:
            Re: Scarica da uccidere?
            - Scritto da: panda rossa
            Cosi' impossibile che la tizia ci e' rimasta
            secca.Che le dinamiche da egli descritte siano realistiche
          • panda rossa scrive:
            Re: Scarica da uccidere?
            - Scritto da: Ohm
            - Scritto da: panda rossa

            Cosi' impossibile che la tizia ci e' rimasta

            secca.
            Che le dinamiche da egli descritte siano
            realisticheRiesaminiamo i fatti:1) Aveva un iphone in mano?2) E' morta?Se la risposta e' si ad entrambe le domande tanto basta.
          • embe scrive:
            Re: Scarica da uccidere?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Ohm

            - Scritto da: panda rossa


            Cosi' impossibile che la tizia ci e'
            rimasta


            secca.

            Che le dinamiche da egli descritte siano

            realistiche

            Riesaminiamo i fatti:
            1) Aveva un iphone in mano?
            2) E' morta?

            Se la risposta e' si ad entrambe le domande tanto
            basta.Quindi se le avessero sparato in testa mentre mandava un messaggio con l'iCoso sarebbe cmq stata colpa di Apple...Non fa una piega
          • il solito bene informato scrive:
            Re: Scarica da uccidere?
            - Scritto da: embe
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Ohm


            - Scritto da: panda rossa



            Cosi' impossibile che la tizia ci
            e'

            rimasta



            secca.


            Che le dinamiche da egli descritte siano


            realistiche



            Riesaminiamo i fatti:

            1) Aveva un iphone in mano?

            2) E' morta?



            Se la risposta e' si ad entrambe le domande
            tanto

            basta.

            Quindi se le avessero sparato in testa mentre
            mandava un messaggio con l'iCoso sarebbe cmq
            stata colpa di
            Apple...
            Non fa una piega"la donna è stata uccisa da un colpo accidentale partito dal melafonino mentre lo stava pulendo..."
          • ruppolo scrive:
            Re: Scarica da uccidere?
            E beccati questo sonoro ceffone http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=179802
          • panda rossa scrive:
            Re: Scarica da uccidere?
            - Scritto da: ruppolo
            E beccati questo sonoro ceffone
            http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=179Tu sei il ruppolo fasullo, quindi il tuo ceffone mi fa il solletico.
          • ruppolo scrive:
            Re: Scarica da uccidere?
            - Scritto da: panda rossa
            il tuo ceffone mi fa il solletico.La forza dell'abitudine
          • Nick scrive:
            Re: Scarica da uccidere?
            Il vero ruppolo è finito incenerito, come questa cinese. Aveva la casa piena di ciarpame melamorsicato...
          • Artemio scrive:
            Re: Scarica da uccidere?
            Che strano, il microblog Sina Weibo scrive che la sorella ha chiaramente dichiarato che sia il telefono che l'alimentatore erano originali, che la sorella deceduta non avrebbe MAI comprato qualcosa di non originale da attaccare al suo amatissimo iphone, ma logicamente un applefan come te crede di più alla risposta proapple data dal governo che sostiene una azienda che fornisce lavoro a centinaia di migliaia di persone e che è da poco diventata il secondo maggiore azionista della Foxconn giusto ruppolo?- Scritto da: ruppolo
            E beccati questo sonoro ceffone
            http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=179
          • ruppolo scrive:
            Re: Scarica da uccidere?
            - Scritto da: Artemio
            Che strano, il microblog Sina Weibo scrive che la
            sorella ha chiaramente dichiarato che sia il
            telefono che l'alimentatore erano originali, che
            la sorella deceduta non avrebbe MAI comprato
            qualcosa di non originale da attaccare al suo
            amatissimo iphone, ma logicamente un applefan
            come te crede di più alla risposta proapple data
            dal governo che sostiene una azienda che fornisce
            lavoro a centinaia di migliaia di persone e che è
            da poco diventata il secondo maggiore azionista
            della Foxconn giusto
            ruppolo?(rotfl)(rotfl)(rotfl)Sicuramente più affidabile ciò che ha detto la sorella rispetto alle indagini svolte dalla polizia (rotfl)
          • thebecker scrive:
            Re: Scarica da uccidere?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Ohm

            Hai idea di quanto

            ciò sia

            impossibile?

            Cosi' impossibile che la tizia ci e' rimasta
            secca.Non mi piace la filosofia Apple ma cerchiamo di essere obbiettivi, questa è una non notizia. Tre righe e nessun altra spiegazione. E se ci fossero stati prolemi all'impianto elettrico di casa o altro? Mi sembra una notizia tanto per fare rumore e accessi.
        • mark scrive:
          Re: Scarica da uccidere?
          - Scritto da: Ohm
          Beata ignoranza davvero, considerando che come
          hai detto tu bastano 500mA(in corrente continua e
          di conseguenza non mi spiego perché poi te ne sei
          uscito con la fase...) e che l'alimentatore
          erogava 5V, secondo la difficilissima legge di
          Ohm il corpo della ragazza doveva porre una
          resistenza di 10 Ohm(R = V/I). Hai idea di quanto
          ciò sia
          impossibile?Molto meno impossibile se, come ti hanno già accennato, la fase è passata sul GND del dispositivo.
      • panda rossa scrive:
        Re: Scarica da uccidere?
        - Scritto da: Kes

        Certo che l'iCoso in alluminio posto a GND è un
        bella piastra di
        contatto!Il guscio di alluminio fa figo.Altro che la plasticaccia dei samsung-cosi.
        • aphex_twin scrive:
          Re: Scarica da uccidere?
          - Scritto da: panda rossa
          Altro che la plasticaccia dei samsung-cosi.Ti saltano in mano già con la plasticaccia, immagina se fossero stati in alluminio. :D
          • Shiba scrive:
            Re: Scarica da uccidere?
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Altro che la plasticaccia dei samsung-cosi.

            Ti saltano in mano già con la plasticaccia,
            immagina se fossero stati in alluminio.
            :DTi avrebbero folgorato :P
      • bradipao scrive:
        Re: Scarica da uccidere?
        - Scritto da: Kes
        Probabilmente:
        - il carcatore era difettoso ed ha portato la
        fase sul GND dell'USBE' chiaro che il problema è nel caricatore e non nel telefono (sia esso di plastica, metallo o vetro).L'oggetto non era ovviamente conforme alla normativa CE (o analoghe), che prescrivono doppio isolamento o isolamento singolo più messa a terra. Così che in presenza di singola failure la fase non può finire su GND.
        - non era presente un salvavita (interruttore differenziale)Sono d'accordo.
      • Etype scrive:
        Re: Scarica da uccidere?
        - Scritto da: Kes
        Beata ignoranza.
        Con 1A saresti già morto, quello che fa male è la
        quantità
        di
        corente che attraversa il corpo.
        Più il corpo è conduttivo (es.piedi bagnati) meno
        oppone resistenza al passaggio di corrente; avete
        mai provato i 9V sulla
        lingua?
        Ecco, per uccidere una persona bastano 500mA
        (https://it.wikipedia.org/wiki/Folgorazione)Per essere pericolsa devi avere una tensione in CC di 50V o in CA di 120V
      • Antony scrive:
        Re: Scarica da uccidere?
        Per essere precisi non ho detto che con 1A non si rimane secchi, ma che c'è una limitazione di corrente ad 1A. Stop.Era un dato che serviva? Non più di quel tanto..su questo ti posso dare ragione.La beata ignoranza sembra abbia fatto presa più su di te che su di me.Come segnalato da "Ohm" (come risposta al tuo commento), la resistenza elettrica del corpo della ragazza doveva essere quasi a zero per essere a rischio di morte.Invece la resistenza del corpo umano possiamo stimarla tra i 1000 ed i 10.000 Ohm.Ma forse la ragazza era una statua d'oro....può essere...Anche considerando il valore più basso, diciamo che i 5V, con una resistenza del corpo di 100Ohm, avrebbe generato 0,5mA. Troppo basso per fare qualunque tipo di danno. Anzi, si e no che si sarebbe sentito qualcosa.Anche considerando che fosse stata ancora bagnata da un'eventuale doccia, gli Ohm sarebbero scesi a 100/500 e la corrente sarebbe stata rispettivamente di 50mA/10mA. Ok, pericolosa ma solamente oltre 1.5 secondi di tempo a subirli.Ti lascio un link in cui è spiegato tutto: http://www.ingegneria-elettronica.com/normative/guida_elettrotecnica_norme_cei_letteraZ.htm
  • Star scrive:
    Ora sono curioso...
    ...di sentire cosa dicono i detrattori dei Samsung che si erano eccitati nell'udire che un S3 aveva preso fuoco (per circostanze ancora da chiarire) ma fortunatamente senza uccidere nessuno O)Il punto è che con qualsiasi marca, nota e meno nota, esistono rischi di cortociurcuiti per difetti nell'assemblaggio, batterie (anche originali) ed alimentatori (come è presumibile in questo caso) difettosi e via dicendo. Più è alto il numero di dispositivi venduti (come gli iPhone o i Galaxy Star) più aumenta la probabilità che nel "mucchio" ve ne sia qualcuno difettoso.
    • pietro scrive:
      Re: Ora sono curioso...
      - Scritto da: Star
      ...di sentire cosa dicono i detrattori dei
      Samsung che si erano eccitati nell'udire che un
      S3 aveva preso fuoco (per circostanze ancora da
      chiarire) ma fortunatamente senza uccidere
      nessuno
      O)

      Il punto è che con qualsiasi marca, nota e meno
      nota, esistono rischi di cortociurcuiti per
      difetti nell'assemblaggio, batterie (anche
      originali) ed alimentatori (come è presumibile in
      questo caso) difettosi e via dicendo. le batterie al litio che esplodono non le fa Samsung e neppure Apple, e anzi probabilmente entrambi montano la stessa marca.
      • astro scrive:
        Re: Ora sono curioso...
        - Scritto da: pietro
        - Scritto da: Star

        ...di sentire cosa dicono i detrattori dei

        Samsung che si erano eccitati nell'udire che un

        S3 aveva preso fuoco (per circostanze ancora da

        chiarire) ma fortunatamente senza uccidere

        nessuno

        O)



        Il punto è che con qualsiasi marca, nota e meno

        nota, esistono rischi di cortociurcuiti per

        difetti nell'assemblaggio, batterie (anche

        originali) ed alimentatori (come è presumibile
        in

        questo caso) difettosi e via dicendo.

        le batterie al litio che esplodono non le fa
        Samsung e neppure Apple, e anzi probabilmente
        entrambi montano la stessa
        marca.ma se non comprassero le più economiche :D
      • Etype scrive:
        Re: Ora sono curioso...
        - Scritto da: pietro
        le batterie al litio che esplodono non le fa
        Samsung e neppure Apple, e anzi probabilmente
        entrambi montano la stessa
        marca.Le batterie al litio (e non) possono esplodere se sottoposte a sovraccarico e a surriscaldamento
  • maxsix scrive:
    Dovrebbero....
    Dovrebbero apporre sulle scatole etichette come nei pacchetti delle sigarette con scritto "Nuoce gravemente alla salute"(o frasi dallo stesso impatto), così la gente che lo compra sa a cosa va incontro
    • panda rossa scrive:
      Re: Dovrebbero....
      - Scritto da: maxsix
      Dovrebbero apporre sulle scatole etichette come
      nei pacchetti delle sigarette con scritto "Nuoce
      gravemente alla salute"(o frasi dallo stesso
      impatto), così la gente che lo compra sa a cosa
      va
      incontroOppure dovrebbero fare dei cavetti che valgano effettivamente i 40 euro a cui li vendono, con guarnizioni di sicurezza.Invece scopriamo che sono dei volgarissimi cavetti cinesi da 1 cent la dozzina, che vengono venduti a 40 euro l'uno, e poi la gente ci resta secca.
      • ruppolo scrive:
        Re: Dovrebbero....
        - Scritto da: panda rossa
        Oppure dovrebbero fare dei cavetti che valgano
        effettivamente i 40 euro a cui li vendono, con
        guarnizioni di
        sicurezza.

        Invece scopriamo che sono dei volgarissimi
        cavetti cinesi da 1 cent la dozzina, che vengono
        venduti a 40 euro l'uno, e poi la gente ci resta
        secca.Capisco che tu sia così succube da credere a qualunque cosa buttino in rete, ma se leggi fonti ufficiali(polizia cinese) noterai che non è stato ufficializzato(ad adesso almeno) che la causa del deXXXXX sia quella riportata dai giornali(riportata dalla sorella della vittima)
        • panda rossa scrive:
          Re: Dovrebbero....
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: panda rossa

          Oppure dovrebbero fare dei cavetti che
          valgano

          effettivamente i 40 euro a cui li vendono,
          con

          guarnizioni di

          sicurezza.



          Invece scopriamo che sono dei volgarissimi

          cavetti cinesi da 1 cent la dozzina, che
          vengono

          venduti a 40 euro l'uno, e poi la gente ci
          resta

          secca.
          Capisco che tu sia così succube da credere a
          qualunque cosa buttino in rete,Non sono cosi' succube al punto da non riconoscere ruppolo da un impostore.Tu sei falso, e di conseguenza non hai credibilita'.Tutto quello che ha scritto qui di seguito e' una panzana.
          ma se leggi fonti
          ufficiali(polizia cinese) noterai che non è stato
          ufficializzato(ad adesso almeno) che la causa del
          deXXXXX sia quella riportata dai
          giornali(riportata dalla sorella della
          vittima)
          • panda rossa subisce ancora scrive:
            Re: Dovrebbero....
            - Scritto da: panda rossa
            Tu sei falso, e di conseguenza non hai
            credibilita'.
            Tutto quello che ha scritto qui di seguito e' una
            panzana.http://english.sina.com/business/2013/0714/608605.html
          • ruppolo scrive:
            Re: Dovrebbero....
            - Scritto da: panda rossa
            Non sono cosi' succube al punto da non
            riconoscere ruppolo da un
            impostore.

            Tu sei falso, e di conseguenza non hai
            credibilita'.
            Tutto quello che ha scritto qui di seguito e' una
            panzana.E beccati questo sonoro ceffone http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=179802
          • panda rossa scrive:
            Re: Dovrebbero....
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            Non sono cosi' succube al punto da non

            riconoscere ruppolo da un

            impostore.



            Tu sei falso, e di conseguenza non hai

            credibilita'.

            Tutto quello che ha scritto qui di seguito
            e'
            una

            panzana.
            E beccati questo sonoro ceffone
            http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=179Ancora sei qui falso ruppolo?Puoi linkare quello che ti pare, ma tu sei falso.
          • ruppolo scrive:
            Re: Dovrebbero....
            - Scritto da: panda rossa
            Ancora sei qui falso ruppolo?
            Puoi linkare quello che ti pare, ma tu sei falso.Ma tu sei quello che risponde al messaggio, non all'autore...
          • panda rossa scrive:
            Re: Dovrebbero....
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            Ancora sei qui falso ruppolo?

            Puoi linkare quello che ti pare, ma tu sei
            falso.
            Ma tu sei quello che risponde al messaggio, non
            all'autore...Vero.Ma nel tuo caso sei un falso spudorato.Quindi per te faro' una eccezione.
          • Artemio scrive:
            Re: Dovrebbero....
            Che strano, il microblog Sina Weibo scrive che la sorella ha chiaramente dichiarato che sia il telefono che l'alimentatore erano originali, che la sorella deceduta non avrebbe MAI comprato qualcosa di non originale da attaccare al suo amatissimo iphone, ma logicamente un applefan come te crede di più alla risposta proapple data dal governo che sostiene una azienda che fornisce lavoro a centinaia di migliaia di persone e che è da poco diventata il secondo maggiore azionista della Foxconn giusto ruppolo?- Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            Non sono cosi' succube al punto da non

            riconoscere ruppolo da un

            impostore.



            Tu sei falso, e di conseguenza non hai

            credibilita'.

            Tutto quello che ha scritto qui di seguito
            e'
            una

            panzana.
            E beccati questo sonoro ceffone
            http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=179
          • panda rossa scrive:
            Re: Dovrebbero....
            - Scritto da: Artemio
            Che strano, il microblog Sina Weibo scrive che la
            sorella ha chiaramente dichiarato che sia il
            telefono che l'alimentatore erano originali, che
            la sorella deceduta non avrebbe MAI comprato
            qualcosa di non originale da attaccare al suo
            amatissimo iphone, ma logicamente un applefan
            come te crede di più alla risposta proapple data
            dal governo che sostiene una azienda che fornisce
            lavoro a centinaia di migliaia di persone e che è
            da poco diventata il secondo maggiore azionista
            della Foxconn giusto
            ruppolo?Non e' ruppolo.Il vero ruppolo e' registrato.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Dovrebbero....
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            Non sono cosi' succube al punto da non

            riconoscere ruppolo da un

            impostore.



            Tu sei falso, e di conseguenza non hai

            credibilita'.

            Tutto quello che ha scritto qui di seguito
            e'
            una

            panzana.
            E beccati questo sonoro ceffone
            http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=179E cosa volevi che dicesse l'ufficio stampa Apple? Che si la colpa era dell'iPhone?Ma perchè mai uno dovrebbe usare un caricatore non originale con un iPhone 5 comprato da meno di un anno? Si è già guastato?
          • p4bl0 scrive:
            Re: Dovrebbero....
            - Scritto da: panda rossa[...]
            Non sono cosi' succube al punto da non
            riconoscere ruppolo da un
            impostore.

            Tu sei falso, e di conseguenza non hai
            credibilita'.
            Tutto quello che ha scritto qui di seguito e' una
            panzana.[...]no aspettacalmaforse volevi dire che è falso, di conseguenza ha più credibilità di ruppolo..
Chiudi i commenti