De Mauro, il dizionario italiano è offline

Celebrato dagli utenti, il dizionario della lingua italiana su Internet è ora sostituito da un dizionario dei sinonimi e contrari

Roma – C’è una profonda riorganizzazione editoriale dietro la sparizione dal sito del Dizionario De Mauro Paravia della rassegna della lingua italiana, un riferimento web per moltissimi utenti Internet, da anni linkato da blog e siti per la sua comodità di utilizzo.

Ora su quelle pagine viene posto in evidenza il Dizionario dei sinonimi e dei contrari De Mauro Paravia , uno strumento dedicato ad agevolare l’esplorazione della ricchezza della lingua italiana.

La sparizione del Dizionario italiano lascerà molti utenti a bocca asciutta ma è pur vero che esistono numerose alternative. Se da anni non è più disponibile con un clic un riferimento precedente, quello della Garzanti, accessibile dietro registrazione, crescono nuovi dizionari web realizzati anche in modo collaborativo.

Vi sono poi siti di grandi editori, come RCS Rizzoli Corriere della Sera, che offrono altre opere come il Sabini Colletti , o il Gruppo l’Espresso, in partnership con Hoepli.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • furdegald scrive:
    e basta???
    ovvero non promettono nessuna patch???e per IE6 ???
    • Darwin Was Right scrive:
      Re: e basta???
      - Scritto da: furdegald
      ovvero non promettono nessuna patch???

      e per IE6 ???Si attacca al tram.
    • ioooooooooo oooo scrive:
      Re: e basta???
      - Scritto da: furdegald
      ovvero non promettono nessuna patch???

      e per IE6 ???E PER IE6??????????????????????????????????????????????????ma stai scherzando o sei seriamente preoccupato???? cioè se usi ankora ie6 sei pazzo xD se invece ti viene imposto di usarlo sul lavoro saranno cazzo dei tuoi superiori ^^
      • ioooooooooo oooo scrive:
        Re: e basta???
        - Scritto da: ioooooooooo oooo
        - Scritto da: furdegald

        ovvero non promettono nessuna patch???



        e per IE6 ???
        E PER
        IE6???????????????????????????????????????????????
        ma stai scherzando o sei seriamente
        preoccupato???? cioè se usi ankora ie6 sei pazzo
        xD se invece ti viene imposto di usarlo sul
        lavoro saranno cazzo dei tuoi superiori
        ^^volevo dire cazzi sorry xD
    • Zeross scrive:
      Re: e basta???
      - Scritto da: furdegald
      ovvero non promettono nessuna patch???

      e per IE6 ???Leggere l'advisory ti sapeva fatica?
  • ultima ora scrive:
    Vulnerabile anche Firefox 3.0.4
    cacati sotto ......... vero ????Oddio coi casini che in passato han avuto con gli JavaScript non ci sarebbe poi troppo da stupidirsi.
    • pabloski scrive:
      Re: Vulnerabile anche Firefox 3.0.4
      per firefox c'è uno spyware disponibile come estensione, ovviamente lo devi installare tuè un problema di social engineering, niente di così pericoloso come il bug di IE ovviamente
      • Darwin Was Right scrive:
        Re: Vulnerabile anche Firefox 3.0.4
        - Scritto da: pabloski
        per firefox c'è uno spyware disponibile come
        estensione, ovviamente lo devi installare
        tuE sarebbe?
        • pabloski scrive:
          Re: Vulnerabile anche Firefox 3.0.4
          questo http://news.digitaltrends.com/news-article/18584/firefox-plug-in-malware-found
          • olandese volante scrive:
            Re: Vulnerabile anche Firefox 3.0.4
            Secondo l'articolo:"It masquerades as Greasemonkey..."Per chi non lo sa, Greasemonkey è uno delle più interessanti estensioni di FF: è in grado di cambiare contenuto e layout di pagine web al volo, abilitando l'utente di creare versioni "personalizzate" di certi siti web, tramite degli script.Esiste ad esempio uno script per far scomparire i commenti imbecilli in YoooTooob... :-)Comunque, Greasemonkey è un'estensione da "utente hardcore" e pertanto non molto diffuso. Dubito anche che l'utente hardcore scarica volentieri estensioni da fonti non fidate.Dovesse circolare una versione compromessa di Adblock Plus, sarebbe assai più preoccupante...
  • TrendMicroA ntivirus scrive:
    Ecco il virus RISCHIO MEDIO per Trend
    Trend l'ha battezzato JS_DLOAD, e lo dà a rischio medio.http://www.trendmicro.com/vinfo/virusencyclo/default5.asp?VName=JS_DLOAD.MD&VSect=P
  • Steve Ballmer scrive:
    MS non fa figli e figliastri!
    Le backd..., ehm, fìciur più importanti vogliamo che siano disponibili per tutti gli utonti! (geek)(win)(love)
    • Ranzo Paperoj scrive:
      Re: MS non fa figli e figliastri!
      - Scritto da: Steve Ballmer
      Le backd..., ehm, fìciur più importanti vogliamo
      che siano disponibili per tutti gli utonti!
      (geek)(win)(love)Ecco, glielo dica lei, Capo, a questi ignorantoni che confondono bug con fìciur, ma vabbe', ma che gli parliamo a fare, sempre rintanati a ricompilare il kernel nelle loro cantine, con due dita di muffa sugli occhi, non distinguerebbero la loro madre da un cinghiale!!! :o :| :p ...A dire il vero, però, ho visto la madre di un linaro e anche senza muffa sugli occhi distinguerla da un cinghiale era abbastanza arduo... :D Concludendo: usate Vista, IE e Office, e non solo la vostra vita, ma anche la vostra mamma sarà più bella e molto meno pelosa!(win)(win)(win)(win)(win)(win)
    • Los Dovellas Baujiji Parakulahu Brothers scrive:
      Re: MS non fa figli e figliastri!
      - Scritto da: Steve Ballmer
      Le backd..., ehm, fìciur più importanti vogliamo
      che siano disponibili per tutti gli utonti!
      (geek)(win)(love)Cosa sarebbe la mia vita senza di Lei e senza MS: mio salvatore e mio EROE!!! (love)(love)(love)(win)(win)(win) O) O) O)
  • lalla63 scrive:
    Hanno pachato IE7 Vista SP 2 !!!!!!!!!!!
    leggere il titolo:"Aggiornamento della protezione per Internet Explorer 7 in Windows Vista Service Pack 2 (KB958215)"Ma il sp2 di Vista deve ancora uscire !!!!!!!Di fatti nel bollettino MS08-073 citano correttamente Vista e Vista sp1.Hanno perso il controllo di quel che dicono ???? (il controllo di quel che fanno non l'hanno mai avuto).http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=da80ca3c-0e6e-4784-bbd9-054f97ddb7db&DisplayLang=itPS comunque la patch non riguarda questa vulnerabilità ma altre precedenti ........ era solo per far vedere in che stato sono ridotti.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 dicembre 2008 12.40-----------------------------------------------------------
    • Zeross scrive:
      Re: Hanno pachato IE7 Vista SP 2 !!!!!!!!!!!
      - Scritto da: lalla63
      leggere il titolo:
      "Aggiornamento della protezione per Internet
      Explorer 7 in Windows Vista Service Pack 2
      (KB958215)"
      Ma il sp2 di Vista deve ancora uscire !!!!!!!
      Di fatti nel bollettino MS08-073 citano
      correttamente Vista e Vista
      sp1.

      Hanno perso il controllo di quel che dicono ????
      (il controllo di quel che fanno non l'hanno mai
      avuto).Forse perchè è stata rilasciata una beta del Service Pack 2 di Vista/Server 2008, tu che dici?http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=dca54ecc-362a-4b4d-b62b-22780e839a7e&DisplayLang=enNon ci voleva un genio eh...
    • Becero scrive:
      Re: Hanno pachato IE7 Vista SP 2 !!!!!!!!!!!
      - Scritto da: lalla63
      leggere il titolo:
      "Aggiornamento della protezione per Internet
      Explorer 7 in Windows Vista Service Pack 2
      (KB958215)"
      Ma il sp2 di Vista deve ancora uscire !!!!!!!
      Di fatti nel bollettino MS08-073 citano
      correttamente Vista e Vista
      sp1.

      Hanno perso il controllo di quel che dicono ????
      (il controllo di quel che fanno non l'hanno mai
      avuto).
      Non saprei, ma da quello che dice e come lo dice si direbbe che Ballmer non abbia più il controllo dei suoi sfinteri. :o :s :p
  • Funz scrive:
    l tappeto è consunto...
    ...da tutte le volte che Windows e IE ci si sono schiantati :D
  • Discolo scrive:
    Qua il workaround
    Regsvr32.exe /u "C:ProgrammiFile comuniSystemOle DBoledb32.dll"Eseguire tutto su una riga. Fra "File" e "comuni" c'è uno spazio nel caso non si vedesse.Impact of workaround: All OLE DB and ADO applications will stop functioning. This includes all ASP/ADO implementations, SQL Server linked services, .Net applications using the System.Data.OLEDB namespace, and some Office functionality that accesses external data.
    • Discolo scrive:
      Re: Qua il workaround
      - Scritto da: Discolo
      Regsvr32.exe /u "C:ProgrammiFile
      comuniSystemOle
      DBoledb32.dll"Fra Ole e DB c'è uno spazio, anche qua se non lo vedeste.
    • advange scrive:
      Re: Qua il workaround
      Un workaround da mandare a riga di comando? Su Windows? Ma non era una prerogativa di Linux?Scherzi a parte: ma se uno è tanto fesso da usare IE vuoi che sia capace di fare quello che tu gli suggerisci?
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Qua il workaround
        contenuto non disponibile
        • advange scrive:
          Re: Qua il workaround

          Piuttosto dovresti focalizzarti sul fatto che
          cancellare la registrazione di una comoponente
          così importante del sistema non è fattibile in un
          tipico PC usato per
          lavoro.Ah, questo non lo sapevo.Il vero Workaround è usare FF; se non si è amministratori del PC basta usare la portable.
          basta lanciare un bat, eh...
          Chiamalo sesso.bat, mettilo sulla homepage di msn
          e la patch è assicurata per
          tutti.:-D
        • AtariLover scrive:
          Re: Qua il workaround
          - Scritto da: unaDuraLezione

          basta lanciare un bat, eh...
          Chiamalo sesso.bat, mettilo sulla homepage di msn
          e la patch è assicurata per
          tutti.Diffondi le patch come i virus!(rotfl)Bella idea!
      • Darwin Was Right scrive:
        Re: Qua il workaround
        - Scritto da: advange
        Un workaround da mandare a riga di comando? Su
        Windows? Ma non era una prerogativa di
        Linux?
        Scherzi a parte: ma se uno è tanto fesso da usare
        IE vuoi che sia capace di fare quello che tu gli
        suggerisci?Già mi sto immaginando migliaia di ut0nti che si stanno spaccando la capoccia per capire dove eseguire quelle istruzioni, poveracci senza una qualche vaccata da cliccare sono morti.
    • GoldenBoy scrive:
      Re: Qua il workaround
      Ah bel workaround...come se ti vendessero una macchina e ti dicono, ce un problema piccolo piccolo, usa questo bel trucchetto, non mettere mai la 5°....buhahahaha.Mi sa che in questo periodo di crisi ci sarà una joint venture, tra ms e fiat :-D :-D
      • DarkSchneider scrive:
        Re: Qua il workaround
        - Scritto da: GoldenBoy
        Ah bel workaround...come se ti vendessero una
        macchina e ti dicono, ce un problema piccolo
        piccolo, usa questo bel trucchetto, non mettere
        mai la
        5°....buhahahaha.
        Mi sa che in questo periodo di crisi ci sarà una
        joint venture, tra ms e fiat :-D
        :-DCerca informazioni sul sistema Blue&Me delle fiat... I volanti delle utilitarie torinesi con la finestrella sopra sono già realtà!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 dicembre 2008 11.15-----------------------------------------------------------
        • H5N1 scrive:
          Re: Qua il workaround
          Errore irreversibile.Windows ha incontrato un errore irreversibile nella libreria freni.dll.Il sistema è stato arrestato per non danneggiare l'hardware del veicolo.
      • GoldenBoy scrive:
        Re: Qua il workaround
        ragazzi siete i migliori, hahaha :-D
    • uccello_gigante scrive:
      Re: Qua il workaround
      - Scritto da: Discolo
      Regsvr32.exe /u "C:ProgrammiFile
      comuniSystemOle
      DBoledb32.dll"

      Eseguire tutto su una riga. Fra "File" e "comuni"
      c'è uno spazio nel caso non si
      vedesse.

      Impact of workaround: All OLE DB and ADO
      applications will stop functioning. This includes
      all ASP/ADO implementations, SQL Server linked
      services, .Net applications using the
      System.Data.OLEDB namespace, and some Office
      functionality that accesses external
      data.ah, una cosa da poco insomma, che vuoi che sia mozzare in un sol colpo tutti i gestionali del pianeta :s
    • pabloski scrive:
      Re: Qua il workaround
      in pratica stai consigliando di spegnere il PC??? vabbè tanto lo sappiamo che il 90% degli utonti lo usa solo per cazzeggiare e potrebbe benissimo farne a meno
  • qwerty scrive:
    microsoft raccomanda
    "In generale, BigM raccomanda ai propri utenti di installare e usare Firefox"
    • pabloski scrive:
      Re: microsoft raccomanda
      infatti hanno sviluppato pure il plugin OOXML
    • panda rossa scrive:
      Re: microsoft raccomanda
      - Scritto da: qwerty
      "In generale, BigM raccomanda ai propri utenti di
      installare e usare
      Firefox"La prossima raccomandazione sara' quella di usare ubuntu.
      • Dti Revenge scrive:
        Re: microsoft raccomanda
        Si è tempo di un conflitto di libreria e una rogna con la scheda video, si ripassa a XP. fine del comunicato
        • Shiba scrive:
          Re: microsoft raccomanda
          - Scritto da: Dti Revenge
          Si è tempo di un conflitto di libreria e una
          rogna con la scheda video, si ripassa a XP. fine
          del
          comunicatoCosì cominciano le rogne perché di default mancano i driver del mondo intero su xp -.-''
        • pabloski scrive:
          Re: microsoft raccomanda
          sei disinformato, in linux non si hanno mai conflitti di librerie a differenza di windows dov'è possibile
          • pippo75 scrive:
            Re: microsoft raccomanda
            - Scritto da: pabloski
            sei disinformato, in linux non si hanno mai
            conflitti di librerie a differenza di windows
            dov'è
            possibilepuo essere, ma lui parlava di Ubuntu, non di Linux.
  • advange scrive:
    I 10 segnali
    da cui si deduce che IE è al tramonto1. MS sviluppa funzionalità per FF non presenti in IE2. IE perde 6 punti percentuali all'anno3. MS valuta l'ipotesi di acquistare un motore di rendering open source4. MS non stucca le falle in tempo; dice agli utenti "Se lo usate lo farete a vostro rischio e pericolo"5. Un bug colpisce contemporaneamente tutte le versioni di IE6. dovella manda post in cui consiglia di provare FF 3.1 beta7. Chrome uscirà dalla fase beta è verrà rilasciato nel circuito OEM8. HP mette FF come browser sicuro sui suoi desktop9. Hanno fatto negli anni film o canzoni chiamati Firefox, Safari o Opera, ma mai niente chiamato IE10. DTI Revenge non ha più argomenti per difenderlo, per cui decide di parlare male di Mac OS.
  • suc scrive:
    articolo errato
    in quanto confondete la modalità protetta con il DEP. Non è vero che IE8 ha una migliore modalità protetta. La modalità protetta è uguale sia in IE7 che in IE8 e solo su Vista. E' il DEP ad essere abilitato di default in IE8, che è un'altra cosa.
    • suc scrive:
      Re: articolo errato
      cioè la frase "Tale funzionalità (riferendosi al Protected Mode) è peraltro presente anche in IE7, ma non è altrettanto efficace di quella implementata nel suo successore." E' ERRATA!
    • gnulinux86 scrive:
      Re: articolo errato
      Guarda che quello che fa confusione sei tu.Nell'articolo c'è una distinzione netta ma modalità protetta e DEP.La modalità protettà di IE8 è stata ottimizzata:Protected Mode restricts file writes to low-integrity locations, including cookies. In Windows Internet Explorer 8, medium-integrity applications can access low-integrity cookies without user interaction by using:http://msdn.microsoft.com/en-us/library/cc196998(VS.85).aspxhttp://msdn.microsoft.com/en-us/library/cc197007(VS.85).aspxMa ciò non basta, il rischio sicurezza rimane altissimo.
      • suc scrive:
        Re: articolo errato
        - Scritto da: gnulinux86
        Nell'articolo c'è una distinzione netta ma
        modalità protetta e
        DEP.non è vero l'articolo è errato, infatti se leggi meglio l'articolo dice "Tale funzionalità (riferendosi al Protected Mode) è peraltro presente anche in IE7, ma non è altrettanto efficace di quella implementata nel suo successore."
        • gnulinux86 scrive:
          Re: articolo errato
          Certo che è riferito alla modalità protetta, ma ti ripeto su IE8 è stata ottimizzata, leggi i link che ti ho fornito, l'autore dell'articolo si basa su quello.
          • enrico scrive:
            Re: articolo errato
            - Scritto da: gnulinux86
            Certo che è riferito alla modalità protetta, ma
            ti ripeto su IE8 è stata ottimizzatanon centrano niente le api che hai postato che servono solo per leggere i cookie quindi di fatto a rendere meno sicuro IE8
          • gnulinux86 scrive:
            Re: articolo errato
            Io sto parlando di ottimizzazione, questa è una funzione che è su IE8 mente su IE7 no, e credo che l'autore dell'articolo si basi su questo.Non sto affermando che IE8 e più sicuro del IE7, ma sto cercando di spiegarti su cosa si sia basata l'autore, secondo me.
          • enrico scrive:
            Re: articolo errato
            - Scritto da: gnulinux86
            Io sto parlando di ottimizzazione, questa è una
            funzione che è su IE8 mente su IE7 no, e credo
            che l'autore dell'articolo si basi su
            questo.e come farebbe l'autore di questo articolo a riferirsi a sta cosa se non ha nulla a che fare con la sicurezza? Non arrampicarti sugli specchi per favore. Le API che hai postato non offrono alcuna protezione in più, nè tantomeno riguardano sta falla
          • gnulinux86 scrive:
            Re: articolo errato
            Perchè l'autore dell'articolo ha scritto questo:"Microsoft sottolinea però che gli attacchi segnalati fino ad oggi hanno come unico target IE7, e che in IE8 l'impatto della vulnerabilità è significativamente mitigato dalla funzione di sicurezza Protection Mode. Tale funzionalità è peraltro presente anche in IE7, ma non è altrettanto efficace di quella implementata nel suo successore."Le unica differenza che c'è tra la modalità protetta di IE7 e di IE8, e quella funzione che ho spiegato sopraTi ripeto che anche per me IE7 ed IE8 sono vulnerabili alla stessa maniera.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 dicembre 2008 11.33-----------------------------------------------------------
      • suc scrive:
        Re: articolo errato
        - Scritto da: gnulinux86
        Protected Mode restricts file writes to
        low-integrity locations, including cookies. guarda che è così anche in IE7 su Vista
  • lalla63 scrive:
    far girare il browser dentro una sanbox
    Credo che potrebbe essere una valida soluzione per questa vulnerabilità e per tutte quelle che verrannohttp://www.sandboxie.com/
    • osvaldo scrive:
      Re: far girare il browser dentro una sanbox
      e' bello vivere con accrocchi...windows e' un sistema operativo alla canna del gaspieno di buchi e probleminon capisco perche vi ostinate ancora ad usare quella merda...anche hp piuttosto che uindows installa free dos..
      • aZZ scrive:
        Re: far girare il browser dentro una sanbox
        - Scritto da: osvaldo
        e' bello vivere con accrocchi...
        Ma di che cosa stai parlando, che accrocchi, stunnel o chroot sono pessime soluzioni (si sono programmi che differiscono sostanzialmente, ma se una sanbox per navigare e' un accrocchio allora lo e' anche fare un tunnel SSL per un programma che non lo supporta.)Dai su argomenta un poco, non ti chiedo la configurazione di una Slack come si fa ma solo se usare una sandbox per navigare e' una buona idea?O pensi sia sbagliato?
        windows e' un sistema operativo alla canna del gas

        pieno di buchi e problemi

        non capisco perche vi ostinate ancora ad usare
        quella
        merda...
        Io non capisco come mai sei venuto da questa parte... del software, stavamo bene anche prima grazie.
        anche hp piuttosto che uindows installa free dos
        ..E questa e' una buona battuta ;-)
        • advange scrive:
          Re: far girare il browser dentro una sanbox

          Ma di che cosa stai parlando, che accrocchi,
          stunnel o chroot sono pessime soluzioni (si sono
          programmi che differiscono sostanzialmente, ma se
          una sanbox per navigare e' un accrocchio allora
          lo e' anche fare un tunnel SSL per un programma
          che non lo
          supporta.)


          Dai su argomenta un poco, non ti chiedo la
          configurazione di una Slack come si fa ma solo se
          usare una sandbox per navigare e' una buona
          idea?
          O pensi sia sbagliato?Ma ti rendi conto cosa stai proponendo? Una sandbox solo per navigare? Lo dici tu agli utonti?

          Io non capisco come mai sei venuto da questa
          parte... del software, stavamo bene anche prima
          grazie.Ottima argomentazione: ci hai convinto


          anche hp piuttosto che uindows installa free dos

          ..

          E questa e' una buona battuta ;-)No, è la verità: c'è un articolo a riguardo, se ti interessa.
          • lagne scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox
            - Scritto da: advange

            Ma di che cosa stai parlando, che accrocchi,

            stunnel o chroot sono pessime soluzioni (si sono

            programmi che differiscono sostanzialmente, ma
            se

            una sanbox per navigare e' un accrocchio allora

            lo e' anche fare un tunnel SSL per un programma

            che non lo

            supporta.)





            Dai su argomenta un poco, non ti chiedo la

            configurazione di una Slack come si fa ma solo
            se

            usare una sandbox per navigare e' una buona

            idea?

            O pensi sia sbagliato?
            Ma ti rendi conto cosa stai proponendo? Una
            sandbox solo per navigare? Lo dici tu agli
            utonti?Si hai capito bene una sandbox per navigare. Ci sono miglioni di aspetti nascosti agli utonti o credi il contrario?Ridicolo! Le principali industrie hw inseriscono tonnellate di software che gestisce una quantita' immane di aspetti in modo automatico e per nulla trasparente e qui ci si chiede come si fa a far digerire una firefox+sandbox agli utonti.Ci sara' una rivolta incredibile, me li immagino davanti al mediamarkt ad urlare per avere un notebook senza firefox sandoxed.LOL



            Io non capisco come mai sei venuto da questa

            parte... del software, stavamo bene anche prima

            grazie.
            Ottima argomentazione: ci hai convintoNessuna intenzione di convincere nessuno. Solo la spocchia di cui sopra (su utonti, $cosamarrone, ecc) definisce bene la volgarita' multipiattaforma di certi personaggi. Ed anche l'apertura mentale.




            anche hp piuttosto che uindows installa free
            dos


            ..



            E questa e' una buona battuta ;-)
            No, è la verità: c'è un articolo a riguardo, se
            ti
            interessa.Intendi un articolo o la bibbia?ah UN articolo. Si ne ero a conoscenza ripeto che rimane una battutina.
          • advange scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox

            Si hai capito bene una sandbox per navigare. Ci
            sono miglioni di aspetti nascosti agli utonti o
            credi il
            contrario?

            Ridicolo! Le principali industrie hw inseriscono
            tonnellate di software che gestisce una quantita'
            immane di aspetti in modo automatico e per nulla
            trasparente e qui ci si chiede come si fa a far
            digerire una firefox+sandbox agli
            utonti.
            Ci sara' una rivolta incredibile, me li immagino
            davanti al mediamarkt ad urlare per avere un
            notebook senza firefox
            sandoxed.

            LOLNon so più che dirti: tieniti la tua sandbox e vivi sereno.
            Intendi un articolo o la bibbia?

            ah UN articolo. Si ne ero a conoscenza ripeto che
            rimane una
            battutina.Per essere una battuta lo era.Ma prima di Vista hai mai avuto notizie di iniziative del genere?
          • lagne scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox
            - Scritto da: advange

            Si hai capito bene una sandbox per navigare. Ci

            sono miglioni di aspetti nascosti agli utonti o

            credi il

            contrario?



            Ridicolo! Le principali industrie hw inseriscono

            tonnellate di software che gestisce una
            quantita'

            immane di aspetti in modo automatico e per nulla

            trasparente e qui ci si chiede come si fa a far

            digerire una firefox+sandbox agli

            utonti.

            Ci sara' una rivolta incredibile, me li immagino

            davanti al mediamarkt ad urlare per avere un

            notebook senza firefox

            sandoxed.



            LOL
            Non so più che dirti: tieniti la tua sandbox e
            vivi
            sereno.Beh a dir il vero non ho una sandbox per FF.A dire il vero non uso nemmeno MS.Solo mi sembrava (ed a quello ho reagito) che il post iniziale fosse la solita smena dell'ultimo arrivato (ms popo, vivere liberi in una birra [era cosi? no?]. Tutto qui.Questo confrontato con la proposta (ragionevole a mio parere, e con ragionevole non intendo di certo ne' ottima ne' la migliore) di usare una sandbox per aumentare di un minimo la sicurezza del sistema.

            Intendi un articolo o la bibbia?



            ah UN articolo. Si ne ero a conoscenza ripeto
            che

            rimane una

            battutina.
            Per essere una battuta lo era.Beh allora perche' ti sei stizzito prima?
            Ma prima di Vista hai mai avuto notizie di
            iniziative del
            genere?Non cosi' massicce, visto prbabilmente il fatto che XP dal SP2 in poi non si poteva considerare certo un flop di mercato...
    • suc scrive:
      Re: far girare il browser dentro una sanbox
      chi ha Vista e usa IE7 è al sicuro in quanto c'è la Modalità Protetta.
      • gnulinux86 scrive:
        Re: far girare il browser dentro una sanbox
        Al sicuro?? Evita di fare false affermazioni e di travisare ciò che Microsoft dice. Pensi che con una falla così:http://secunia.com/advisories/33089 La modalità protetta risolva il problema!? Cé bisogno di una patch urgente!
        • suc scrive:
          Re: far girare il browser dentro una sanbox
          - Scritto da: gnulinux86
          Al sicuro?? Evita di fare false affermazioni e di
          travisare ciò che Microsoft
          dice.l'eventuale codice eseguito non può far alcun danno perchè gira con privilegi dell'utente che sono limitati
          • tacagno scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox
            - Scritto da: suc
            l'eventuale codice eseguito non può far alcun
            danno perchè gira con privilegi dell'utente che
            sono
            limitatiinfatti. E' che i linari sono incoerenti, scommetto che se fosse stato un bug di linux si sarebbero appellati nel tuo stesso modo dicendo: tanto i privilegi sono limitati
          • gnulinux86 scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox
            Un browser peggiore di Internet Explorer non esiste.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox
            Ti ripeto che non devi travisare ciò che dice Microsoft.http://www.microsoft.com/technet/security/advisory/961051.mspxSai cosa significa:"Protected Mode in Internet Explorer 7 and Internet Explorer 8 Beta 2 in Windows Vista limits the impact of the vulnerability."-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 dicembre 2008 10.40-----------------------------------------------------------
          • suc scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox
            - Scritto da: gnulinux86
            http://www.microsoft.com/technet/security/advisory

            Sai cosa significa:

            "Protected Mode in Internet Explorer 7 and
            Internet Explorer 8 Beta 2 in Windows Vista
            limits the impact of the
            vulnerability."appunto, sia IE7 che in IE8 la modalità protetta funziona nel medesimo modo. NON C'è SCRITTO DA NESSUNA PARTE CHE LA MODALITA' PROTETTA DI IE8 E' MIGLIORE DI QUELLA DI IE7.L'autore dell'articolo evidentemente si è confuso con il DEP dato che in IE8 è attivo di default, mentre non in IE7.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox
            Ero riferito alla tua falsa affermazione che affermavi, che l'eventuale codice eseguito non può far alcun danno, mentre Microsoft dice una altra cosa."Protected Mode in Internet Explorer 7 and Internet Explorer 8 Beta 2 in Windows Vista limits the impact of the vulnerability."
          • enrico scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox
            significa che l'eventuale codice eseguito non potrà fare alcun danno ingente essendo il codice eseguito con gli stessi privilegi del tuo utente che in vista sono limitati.Non dite sempre voi linari: tanto in linux ho i privilegi ridotti, quindi al massimo mi cancella solo la mia home...Stessa identica cosa su Vista
          • gnulinux86 scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox
            "Protected Mode in Internet Explorer 7 and Internet Explorer 8 Beta 2 in Windows Vista limits the impact of the vulnerability."Se non sei capace di tradurre non è colpa mia.
          • enrico scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox
            - Scritto da: gnulinux86
            "Protected Mode in Internet Explorer 7 and
            Internet Explorer 8 Beta 2 in Windows Vista
            limits the impact of the
            vulnerability."scrivono "limitano l'impatto" proprio nel modo che ti ho detto. Se uno sa cosa fa il protected mode lo dovrebbe capire subito
          • gnulinux86 scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox
            Tua affermi che non fa alcun danno, mentre Microosft parla di limitare l'impatto della vulnerabilità.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox
            - Scritto da: enrico
            significa che l'eventuale codice eseguito non
            potrà fare alcun danno ingente essendo il codice
            eseguito con gli stessi privilegi del tuo utente
            che in vista sono
            limitati.
            Non dite sempre voi linari: tanto in linux ho i
            privilegi ridotti, quindi al massimo mi cancella
            solo la mia
            home...
            Stessa identica cosa su VistaVero, ma ho come il sospetto che per l'utonto vedersi cancellare la home sia ben peggiore che far parte di una botnet al servizio dei Russi...
          • enrico scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox
            - Scritto da: DarkSchneider
            Vero, ma ho come il sospetto che per l'utonto
            vedersi cancellare la home sia ben peggiore che
            far parte di una botnet al servizio dei
            Russi...però si nota una certa incoerenza da parte dei linari, perchè quando c'è un remote code execution dicono: "tanto che vuoi che faccia su linux, linux ha una solida base di permessi" o altre amenità. La stessa identica cosa allora la dovremmo dire noi con Vista, ma chissa come mai quando lo diciamo noi ci criticate subito o cercate di sotterrare la verità...
          • gnulinux86 scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox
            Sempre con questa barzelletta di linari e winari.Qui l'utente non ha alcuna colpa, con una falla del genere:http://secunia.com/advisories/33089/Che ha già fatto infettare migliaia di utenti(numero destinato a salire), Microsoft non ha ancora fornito una patch per la risoluzione del problema, ha semplicemente fornito dei workaround, per cercare di ridurre il rischio infezione, ma il problema rimane ugualmente alto, tu invece stai affermando il falso dicendo che applicando tali consigli, non si corre più alcun rischio.
          • tuba scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox
            da questa risposta si vede proprio che tu non sai nemmeno che cosa è il protected mode. fatti un giro nella documentazione ms e poi forse se ne può riparlare.e comunque il protected mode a dispetto del nome non è affatto protetto infatti tutte le versioni di ie soffrono del bug
          • suc scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox
            - Scritto da: tuba
            da questa risposta si vede proprio che tu non sai
            nemmeno che cosa è il protected mode. fatti un
            giro nella documentazione ms e poi forse se ne
            può
            riparlare.se ti riferisci al fatto che ho detto "stessi privilegi dell'utente" hai ragione, in realtà sono privilegi ancora minori rispetto a quelli dell'utente.
        • Zeross scrive:
          Re: far girare il browser dentro una sanbox
          - Scritto da: gnulinux86
          Al sicuro?? Evita di fare false affermazioni e di
          travisare ciò che Microsoft
          dice.
          Pensi che con una falla così:
          http://secunia.com/advisories/33089
          La modalità protetta risolva il problema!?La modalità protetta mitiga l'impatto della vulnerabilità, poichè l'eventuale codice malevolo sarebbe eseguito con privilegi molto ridotti.
          Cé bisogno di una patch urgente!Sì, c'è bisogno di una patch urgente, soprattutto per i vecchi sistemi operativi che compongono ancora la maggior parte dell'installato e che non possono avvantaggiarsi del, seppur limitato, scudo della modalità protetta.Ad ogni modo ci sono ad oggi ben 9 workaround possibili, di cui alcuni con impatto veramente minimo sulle funzionalità di sistema. USIAMOLI!http://www.microsoft.com/technet/security/advisory/961051.mspx
      • Darwin Was Right scrive:
        Re: far girare il browser dentro una sanbox
        - Scritto da: suc
        chi ha Vista e usa IE7 è al sicuro in quanto c'è
        la Modalità
        Protetta.ROTFL, al massimo ci sarà la modalità pro tetta per i pornazzi, ma per quella vi occorre il pr0n mode di IE ciofec8
      • succhia scrive:
        Re: far girare il browser dentro una sanbox
        - Scritto da: suc
        chi ha Vista e usa IE7 è al sicuro in quanto c'è
        la Modalità
        Protetta.AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAH!!! ROTFL...
    • GoldenBoy scrive:
      Re: far girare il browser dentro una sanbox
      Ed usare un browser piu decente? Non è meglio che usare sempre trucchetti per far scaricare del pattume da quel IE??
      • osvaldo scrive:
        Re: far girare il browser dentro una sanbox
        vedo che qui ancora si litiga....chi conosce uindovs sa bene che ie e' un colabrodonon esiste modalita protetto o uac ..sono solo baggianateanche un somaro riesce a fare una scalata ai privilegio un injection di codice per far crasshare exploer....roba da ragazzini di quinta elementarecosa stiamo qui a blaterare...windows e' il sistema operativo dei perdenti.
        • Punkreas scrive:
          Re: far girare il browser dentro una sanbox
          Linux è da perdenti sfigati e smanettoni...Ie è ottimo o almeno una spanna sopra l'altro pattume solo perchè alla gente piace fare i fighi con mozilla che da problemi sul 90% delle pagine.... Piantatela di fare gli sfigati si vede che non avete un caxxo da fare che fare commenti a cazzo.... tutti i problemi li avete perchè andate sui siti porno e premeto ok....
          • lagne scrive:
            Re: far girare il browser dentro una sanbox
            - Scritto da: Punkreas
            Linux è da perdenti sfigati e smanettoni...
            Ie è ottimo o almeno una spanna sopra l'altro
            pattume solo perchè alla gente piace fare i fighi
            con mozilla che da problemi sul 90% delle
            pagine....

            Piantatela di fare gli sfigati si vede che non
            avete un caxxo da fare che fare commenti a
            cazzo.... tutti i problemi li avete perchè andate
            sui siti porno e premeto
            ok....Smettila di fare copia incolla. non sei buono a fare un lart.E usa qualcosa per quei brufoli santiddiocheschifo
  • Vorrei Linux scrive:
    Ma quante storie...
    Si dà il caso che un eventuale exploit debba essere confezionato a regola d'arte dentro una pagina web apposita. Di conseguenza, il problema si pone soltanto per quegli individui che usano IE per navigare su siti di ogni genere, compresi siti poco attendibili (porno, warez, crack, ecc.).Se proprio volete bazzicare su siti di ogni genere, ed usate sistemi operativi Windows, abbiate almeno il buon senso di navigare all'interno di un Linux virtualizzato. ;)
    • Lalla63 scrive:
      Re: Ma quante storie...


      Se proprio volete bazzicare su siti di ogni
      genere, ed usate sistemi operativi Windows,
      abbiate almeno il buon senso di navigare
      all'interno di un Linux virtualizzato.
      ;)Una soluzione semplice ed alla portata di tutti ....... dalla casalinga di Voghera all'impiegato delle Poste.Abbastanza più alla portata far girare il browser (quello che vuoi) dentro una sandbox, tipo "sandboxie"http://www.sandboxie.com/
      • Vorrei Linux scrive:
        Re: Ma quante storie...
        - Scritto da: Lalla63
        Una soluzione semplice ed alla portata di tutti
        ....... dalla casalinga di Voghera all'impiegato
        delle
        Poste.
        Abbastanza più alla portata far girare il browser
        (quello che vuoi) dentro una sandbox, tipo
        "sandboxie"
        http://www.sandboxie.com/Lanciare una macchina virtuale già pre-configurata con un FireFox che parte in automatico e che cancella tutti i precedenti dati di navigazione, a me non pare tutta sta grossa difficoltà... Un software come sandboxie, va comunque configurato dicendogli quali software 'sandboxare'.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Ma quante storie...
      contenuto non disponibile
    • panda rossa scrive:
      Re: Ma quante storie...
      - Scritto da: Vorrei Linux
      il problema
      si pone soltanto per quegli individui che usano
      IE per navigare su siti di ogni genere,Ovvero oltre il 90% degli utilizzatori di IE.Gli utonti.Quelli che non sanno, e che credono di sapere.Quelli che cliccano su qualunque cosa sia cliccabile.
      • Vorrei Linux scrive:
        Re: Ma quante storie...
        Il punto del mio discorso è che, per chi ha un minimo di sale in zucca, il problema dei bug di sicurezza nei browser è mooolto relativo... Sapete benissimo tutti che anche FireFox non è privo di bug di sicurezza, ma che per motivi di 'diffusione' e antipatia nei confronti di MS, gli attacchi mirino prevalentemente su IE e le notizie di bug su tale browser fanno più scalpore.Per quanto riguarda l'ignoranza e l'incapacità degli 'utonti', credo che nessun software possa risolvere, a meno che non ti tolgano la libertà di poter usare il tuo computer come ti pare. Alternativamente puoi migrare su sistemi operativi meno diffusi e, di conseguenza, meno attaccati, ma, normalmente, la mentalità dell'utonto è incompatibile a sistemi non MS. :D
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Ma quante storie...
          contenuto non disponibile
          • Vorrei Linux scrive:
            Re: Ma quante storie...
            Caro gentilissimo amico, ti vorrei far presente che:1) NON ESISTE al mondo un browser web privo di bug di sicurezza.2) L'unico computer sicuro è un computer spento.Detto questo, ti auguro buona giornata.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Ma quante storie...
            contenuto non disponibile
          • Vorrei Linux scrive:
            Re: Ma quante storie...
            Dal modo in cui hai risposto nel tuo penultimo messaggio, mi pareva volessi andare a parare sui soliti discorsi del tipo: non usate sistemi operativi Windows, non usate IE, ecc., da cui la mia risposta che a te è sembrata poco pertinente al contesto. Mi scuso se ho interpretato male.Comunque, io rimango sempre convinto che chi naviga solo su quei pochi siti fidati e si tiene costantemente aggiornato con sistema operativo e antivirus, MOLTO DIFFICILMENTE sarà colpito da un trojan, malware, ecc., a meno che non sia ESTREMAMENTE sfortunato (o incapace).Poi nessuno può escludere che quel sito di cui ti fidavi al 100% possa essere 'infettato' con un codice malevolo, ma un buon antivirus con controllo web dovrebbe essere in grado di avvertirti per tempo della presenza di un contenuto pericoloso, essendo che questi exploit, prima di arrivare eventualmente ad un sito 'famoso', già dovrebbero essere consociuti dagli addetti ai lavori dei sistemi di protezione.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Ma quante storie...
            contenuto non disponibile
          • Vorrei Linux scrive:
            Re: Ma quante storie...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Laprima e più importante barriere è usare
            programmi
            patchati.
            Oggi IE non è patchato e questo non va bene.Sono d'accordo sul fatto che un buon browser debba essere aggiornato il prima possibile su falle gravi. Vediamo quanto tempo ci metterà MS a rilasciare una patch. Una settimana può essere accettabile. Un mese, assolutamente no.A mio giudizio, un parametro di qualità fondamentale, per un browser web, è la celerità con cui vengono aggiornate falle gravi. Se MS ci metterà troppo tempo, io sarò il primo a bocciarla, stanne certo.
          • advange scrive:
            Re: Ma quante storie...

            Sono d'accordo sul fatto che un buon browser
            debba essere aggiornato il prima possibile su
            falle gravi. Vediamo quanto tempo ci metterà MS a
            rilasciare una patch. Una settimana può essere
            accettabile. Un mese, assolutamente
            no.
            A mio giudizio, un parametro di qualità
            fondamentale, per un browser web, è la celerità
            con cui vengono aggiornate falle gravi. Se MS ci
            metterà troppo tempo, io sarò il primo a
            bocciarla, stanne
            certo.Scusa, ma allora che stai aspettando?
          • Vorrei Linux scrive:
            Re: Ma quante storie...
            - Scritto da: advange

            A mio giudizio, un parametro di qualità

            fondamentale, per un browser web, è la celerità

            con cui vengono aggiornate falle gravi. Se MS ci

            metterà troppo tempo, io sarò il primo a

            bocciarla, stanne

            certo.
            Scusa, ma allora che stai aspettando?Non mi risulta che sia passato un mese dalla scoperta di questa falla, o sbaglio?
          • pabloski scrive:
            Re: Ma quante storie...
            MS ha già in passato dichiarato di fornire patch solo per falle ampiamente sfruttatein sostanza si muovono solo dopo che migliaia di computer sono finiti sotto scaccoè questo ad essere veramente inaccettabile
          • Vorrei Linux scrive:
            Re: Ma quante storie...
            - Scritto da: pabloski
            MS ha già in passato dichiarato di fornire patch
            solo per falle ampiamente
            sfruttate

            in sostanza si muovono solo dopo che migliaia di
            computer sono finiti sotto
            scacco

            è questo ad essere veramente inaccettabileIo ho letto che MS rilascerà una patch in tempi brevi solo per casi particolarmente gravi, altrimenti bisogna aspettare il solito update mensile. In questo caso, mi pare si tratti di una falla molto grave, quindi dovrebbero rilasciare una patch quanto prima, se vogliono tener fede alla loro parola.
          • pabloski scrive:
            Re: Ma quante storie...
            ma pure la falla di due settimane in windows è grave, infatti si è scoperto che è sfruttabile per l'esecuzione di codice remoto eppure loro hanno affermato candidamente che la patch arriverà solo quando compariranno i worm in grado di sfruttare la fallacalcolando la velocità di diffusione dei worm, direi che prima salterà qualche milione di PC
          • Vorrei Linux scrive:
            Re: Ma quante storie...
            - Scritto da: pabloski
            ma pure la falla di due settimane in windows è
            grave, infatti si è scoperto che è sfruttabile
            per l'esecuzione di codice remoto eppure loro
            hanno affermato candidamente che la patch
            arriverà solo quando compariranno i worm in grado
            di sfruttare la
            falla

            calcolando la velocità di diffusione dei worm,
            direi che prima salterà qualche milione di
            PCProprio oggi, 18 dicembre, è uscita la patch che tappa il buco. A me pare che siano stati molto rapidi (4-5 giorni), alla faccia di tutti i detrattori. E tanto per la cronaca, sono appena uscite anche delle patch tappa-buchi GRAVI per i browser Mozilla (Firefox, Seamonkey) e Opera.Quindi, alla fine, avevo ragione io: non è tanto il browser a rendere più sicura la navigazione, quanto la testa della persona che sta davanti al computer...
        • advange scrive:
          Re: Ma quante storie...

          Il punto del mio discorso è che, per chi ha un
          minimo di sale in zucca, il problema dei bug di
          sicurezza nei browser è mooolto relativo...Sì, come no


          Sapete benissimo tutti che anche FireFox non è
          privo di bug di sicurezza, ma che per motivi di
          'diffusione' e antipatia nei confronti di MS, gli
          attacchi mirino prevalentemente su IE e le
          notizie di bug su tale browser fanno più
          scalpore.Ma la vuoi finire di dire stupidagini? Motivi di diffusione? Ma FF è diffusissimo! Trovane un'altra: quella la puoi riciclare sulla notizia per Linux; e anche lì rimane una fesseria
          • Vorrei Linux scrive:
            Re: Ma quante storie...
            La maggior parte degli utenti Windows usa ancora Internet Explorer, anche se è vero che in questi ultimi mesi FireFox si è avvicinato tantissimo.
          • advange scrive:
            Re: Ma quante storie...
            - Scritto da: Vorrei Linux
            La maggior parte degli utenti Windows usa ancora
            Internet Explorer, anche se è vero che in questi
            ultimi mesi FireFox si è avvicinato
            tantissimo.Io adotto questo trucco: all'ennesimo PC da sverminare (gratis) per worm presi tramite IE metto su Firefox, nascondo tutte le icone di IE, associo a FF l'icona di IE e vado tranquillo.Qualche volta gli utonti mi chiedono "Ma cos'è? Una nuova versione di Internet?"Ovviamente se facessi questo di mestiere lascerei IE...C'è da aggiungere che se, come sembra, Chrome finirà la fase beta e verrà distribuito attraverso il canale OEM è facile pronosticare che la fine di IE è vicina.
        • BSD_like scrive:
          Re: Ma quante storie...
          Nel caso particolare di questo bug, TUTTE le versioni sono a rischio. Casi come questi sono frequenti in M$ sw (vedasi il passato caso delle rpc); quindi proprio, proprio dire che è uguale .... non direi; facciamo QUASI (MOLTO, MOLTO QUASI).Poi, sicuramente tutti hanno i loro bug.
    • uccello_gigante scrive:
      Re: Ma quante storie...
      - Scritto da: Vorrei Linux
      Si dà il caso che un eventuale exploit debba
      essere confezionato a regola d'arte dentro una
      pagina web apposita. Di conseguenza, il problema
      si pone soltanto per quegli individui che usano
      IE per navigare su siti di ogni genere, compresi
      siti poco attendibili (porno, warez, crack,
      ecc.).
      oh, proprio il tipo di utenti* che coltiva le virus-farm sul proprio computer! :osei un indovino o hai esperienza in merito? (newbie)*(aspetta, scommetto una nocciolina che adesso arriva il balüba di turno a dire " maipresounvirusinvitamiaeusowindows! ")
      • Vorrei Linux scrive:
        Re: Ma quante storie...
        - Scritto da: uccello_gigante
        oh, proprio il tipo di utenti* che coltiva le
        virus-farm sul proprio computer!
        :o:D
        sei un indovino o hai esperienza in merito?
        (newbie)Esperienza... Ma non mia, per fortuna. ;)
    • pabloski scrive:
      Re: Ma quante storie...
      purtroppo sbagli perchè già in passato sono stati crakkati siti web legittimi e vi è stato inserito un iframe che permette di sfruttare questo tipo di fallepurtroppo è questione di giorni e su PI uscirà un bell'articolo che parla di come altri 10.000-20.000 siti web italioti sono stati crakkati e usati come sparamalware
      • Vorrei Linux scrive:
        Re: Ma quante storie...
        - Scritto da: pabloski
        purtroppo sbagli perchè già in passato sono stati
        crakkati siti web legittimi e vi è stato inserito
        un iframe che permette di sfruttare questo tipo
        di
        falleNon lo metto in dubbio, ma allora smettete proprio di usare i computer, e andate a farvi una passeggiata all'aria aperta. Certamente sarà più sicuro. State attenti però che potreste essere investiti da un pirata della strada oppure potreste essere colpiti da un fulmine... Come già detto, chi è paranoico oltre ogni limite, può sempre usare una 'browsing-machine' virtuale per ogni esigenza di navigazione sul web.
        • pabloski scrive:
          Re: Ma quante storie...
          io non sto dicendo che bisogna essere paranoici, ma se in un dato periodo c'è un bug appetitoso per i malware writer, sarebbe opportuno almeno per quello periodo mettere IE in soffittae infatti tu stesso consigli di virtualizzare, quindi concordi sul fatto che il PC proprio non lo possiamo spegnere e che dobbiamo difenderciil punto è che la maggior parte dei winari di fronte a questi pericoli si comporta in modo spericolato....bisogna uscire di casa, ma di certo mettersi al centro di una strada amata da pirati del volante non è una mossa molto intelligente
  • Undertaker scrive:
    Dove sarebbe il problema ?
    Che IE fosse il browser peggiore e piú insicuro lo si sapeva da anni.Io, semplicemente non prendo nemmeno in considerazione l'idea di usarlo.Ci sono tante alternative, alla malora IE !Tappi un buco e ne escono due ! davvero peggio di IE non cé NULLA.
    • AranBanjo scrive:
      Re: Dove sarebbe il problema ?
      Anche io mi chiedo chi continua ad usare IExplore.Oramai sono anni che dicono che è un colabrodo, che è insicuro e via discorrendo...Ciaohttp://risposte.ponchio.it
      • aaa scrive:
        Re: Dove sarebbe il problema ?
        - Scritto da: AranBanjo
        Anche io mi chiedo chi continua ad usare IExplore.
        Oramai sono anni che dicono che è un colabrodo,
        che è insicuro e via
        discorrendo...

        Ciao

        http://risposte.ponchio.itMolte aziende utilizzando applicativi basati sul web che vengono garantiti come funzionanti solo con quel browser.Alcuni sviluppatori putroppo non fanno le cose bene.
    • antonio scrive:
      Re: Dove sarebbe il problema ?
      Solo perchpè IE è il browser per antonomiasia. Posso citarti personalmente tanti siti che non funzionano con Firefox. Certo per trollare su PI va bene firefox. Se sei iscritto alla federico II, prova a accedere ai servizi informatici integrati ESIS da firefox. Ti do una settimana di tempo per riuscire ad accedere.
  • Dti Revenge scrive:
    Posto i primi 10 risultati
    Posto i primi 10 risultati di "falle OSX":PI: Apple chiude la falla di Mac OS XPI: Apple stucca 31 falle di Mac OS XApple corregge numerose falle in Mac OsX | Sicurezza | WebnewsMac OS X. Rilasciate patch per 20 falle di AppleApple corregge numerose falle in Mac OsXApple chiude la falla di Mac OS X [Archivio] - P2P Forum ItaliaSette falle per Os XApple stucca 31 falle di Mac OS XApple sana 25 falle in Mac Os X - Notizie - vnunet.itShock: Falle in Mac os x!!! « Steven World Now
    • THe_ZiPMaN scrive:
      Re: Posto i primi 10 risultati
      - Scritto da: Dti Revenge
      Posto i primi 10 risultati di "falle OSX":Posto i primi 10 risultati per "cretino":Contrappunti/ La rete di BeppeNoLogo/ Cosa crediamo di sapereTelefonini bloccati anche in UK?Mandrake Linux? Un piccolo sfogoContrappunti/ Al palo il wi-fi italianoMa da dove arrivano quei webmaster?Gli mp3 gratis non sono morti!Caspita... sono solo 7... 8 con questo.
    • achille95 scrive:
      Re: Posto i primi 10 risultati
      http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=falle+windows&t=4Ti incollo i risultati o fai da te? :D :D :D
    • Darkat scrive:
      Re: Posto i primi 10 risultati
      cosa centrano le vulnerabilità del mac osx con quelle di IE(tra l'altro uno è un sistema operativo e l'altro un browser)? sopratutto cosa centra con la notizia? :/ perplesso
    • antiIE scrive:
      Re: Posto i primi 10 risultati
      www.melanews.it LOOOL
    • Ahi ahi scrive:
      Re: Posto i primi 10 risultati
      E con questa abbiamo aggiunto l'ennesima stupidata ad una lunga seriehttp://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=nick%3a%22Dti+Revenge%22PS: che c'azzecca il tuo post?
    • GoldenBoy scrive:
      Re: Posto i primi 10 risultati
      Posta quelli di windows, 7000 caratteri di PI non bastano neanche hahahaha.Sei piu useless delle pubblicità in internet...
    • Mariano Calandra scrive:
      Re: Posto i primi 10 risultati
      Scusa scrivendo "falle OS X" che aspettavi che uscisse??? :|
  • bubu scrive:
    Ancora niente patch!!!!!
    Vista la gravita della falla classica con il grado massimo di pericolositàhttp://secunia.com/advisories/33089/Urge una patch urgente, i workaround non sono una soluzione alla falla, il rischio rimane lo stesso.Allo stato attuale dei fatti la soluzione migliore è non usare Internet Explorer e passare ad altri browser, quali Firefox, Opera o altri.
    • pentolino scrive:
      Re: Ancora niente patch!!!!!
      esatto, e la microsoft farebbe bene a proporre questo come workaround, ma figurati...Possiamo stare settimane a discutere se sia meglio linux, vista o mac os, ma che Explorer sia un' immonda baracca mi pare incontestabile
    • Funz scrive:
      Re: Ancora niente patch!!!!!
      - Scritto da: bubu
      Vista la gravita della falla classica con il
      grado massimo di
      pericolosità

      http://secunia.com/advisories/33089/

      Urge una patch urgente, i workaround non sono una
      soluzione alla falla, il rischio rimane lo
      stesso.

      Allo stato attuale dei fatti la soluzione
      migliore è non usare Internet Explorer e passare
      ad altri browser, quali Firefox, Opera o
      altri.La soluzione radicale a questo tutti gli altri problemi della robaccia Microsoft si chiama Linux.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Ancora niente patch!!!!!
      Che ci sia bisogno di una patch subito, vedendo la gravità della falla credo che tutti se ne siano accorti , ma Internet Explorer è un browser che versa in condizione pietose, rilasciare una patch in maniera frettolosa, potrebbe creare danni ben più gravi-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 dicembre 2008 11.18-----------------------------------------------------------
    • pabloski scrive:
      Re: Ancora niente patch!!!!!
      e di che ti meravigli? questa è MS :Dbasta che fanno soldi col preinstallato forzato, del resto che gli frega....se Mario Rossi perde tutti i soldini che c'ha in banca che gli frega, tanto loro c'hanno i conti numerati alle Cayman :D
    • Spyder scrive:
      Re: Ancora niente patch!!!!!
      - Scritto da: bubu
      Vista la gravita della falla classica con il
      grado massimo di
      pericolosità

      http://secunia.com/advisories/33089/

      Urge una patch urgente, i workaround non sono una
      soluzione alla falla, il rischio rimane lo
      stesso.

      Allo stato attuale dei fatti la soluzione
      migliore è non usare Internet Explorer e passare
      ad altri browser, quali Firefox, Opera o
      altri.La patch esiste e trovi quella adatta alle tue esigenze su http://www.distrowatch.com
    • Bastard Inside scrive:
      Re: Ancora niente patch!!!!!
      E' dal 2002, quando mi salvai dal worm Bugbear perché andò in crash tentando di impestarmi il PC, che ho smesso di usare IE per qualsiasi cosa diversa da Windows Update (e in passato, pochi siti fidati di antivirus online che richiedevano IE) e le cose sono andate subito meglio, a cominciare dal fatto che, ancor prima di abbandonare Win9x, finalmente un eventuale crash del browser (comunque molto meno frequente coi browser alternativi) non mandava più in crash anche il SO. Poco dopo ho anche abbandonato OE.
  • 3my78 scrive:
    ma ancora...
    c'è gente che usa IE? :-|http://3my78.blogspot.com/
    • BLah scrive:
      Re: ma ancora...
      E' la maggioranza, veramente... ma dove vivi!?
      • pabloski scrive:
        Re: ma ancora...
        in un mondo di stolti ovviamente :Dcomunque quella maggioranza è in rapido declino a quanto pare....IE perde share come l'aorta perde sangue
      • Spyder scrive:
        Re: ma ancora...
        - Scritto da: BLah
        E' la maggioranza, veramente... ma dove vivi!?In effetti, miliardi di mosche non possono sbagliarsi. Io però faccio il ragno, venite moschine pecorone...
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: ma ancora...
          contenuto non disponibile
          • Pignolaccio scrive:
            Re: ma ancora...
            per non esser da meno anche tu mangi merda? In fondo loro sono la maggioranza.
            E così via all'infinitoContinuate così, Darwin is on our side.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: ma ancora...
            contenuto non disponibile
          • Pignolaccio scrive:
            Re: ma ancora...
            per non
            esser

            da meno anche tu mangi merda? In fondo loro sono

            la

            maggioranza.

            chissenefrega delle mnosche non lo vogliamo dire?
            Perché parli di mosche e merda?Interpreto quel che leggo: chi ha aperto il thread si chiedevacome mai ci fosse ancora chi usa IE, Blah gli ha risposto che lo usa la maggioranza. Spyder ha risposto con una battuta famosa riguardo a windows & Co., quella delle mosche e della merda, che evidentemente dsolo tu non conosci.
            Io parlo di aria e respirare.
            quindi?
            entrambe le cose non c'entrano un cazzo con
            l'oggetto del topic (che era "c'è qualcuno che
            usa
            IE?").Le mosche e la merda c'entrano molto col topic del thread, è la tua uscita sull'aria che non c'entra una beata fava.
            E' così difficile da capire?ʋerte sì

            Continuate così, Darwin is on our side.

            Uno slogan da due soldi per autoconvincerti di
            essere meglio degli
            altir.
            Complimenti.çomplimenti a te, esimio cotonatore di inutili pipponi.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: ma ancora...
            contenuto non disponibile
  • tres scrive:
    MA VA'''
    Il vero bug è proprio Internet Explorer!!!
  • tuba scrive:
    ma ie7 su vista...
    ... non aveva il protected mode? com'è che è vulnerabile tanto quanto ie6 e tutti quelli prima?
    • Il tubo scrive:
      Re: ma ie7 su vista...
      Saranno tutte balle, per quanto riguarda il DEP, ho visto nella lista programmi esclusi alcuni programmi che si sono inseriti da soli in quella lista, quindi se fossero virus sarebbe una cavolata eludere il DEP software, se il pc è vecchio non c'è il DEP in hardware, quindi tutte protezioni fasulle mi sa..... L'unica cosa è passare a Linux o Mac.
    • suc scrive:
      Re: ma ie7 su vista...
      - Scritto da: tuba
      ... non aveva il protected mode? com'è che è
      vulnerabile tanto quanto ie6 e tutti quelli
      prima?chi ha scritto questo articolo è un incompetente, in quanto confonde la modalità protetta con il DEP. In IE8 è abilitato il DEP a default ed è per questo che è più sicuro. Ma il Protected Mode è un'altra cosa e c'è sia su IE7 che su IE8, su Vista
      • gnulinux86 scrive:
        Re: ma ie7 su vista...
        La confusione è nella la tua testa, se non sai che che la modalità protetta su IE8 è stata ottimizzata, l'incompetente sei tuhttp://msdn.microsoft.com/en-us/library/cc196998(VS.85).aspxhttp://msdn.microsoft.com/en-us/library/cc197007(VS.85).aspxL'autore dell'articolo si basa su questo non sulla funzione DEP.Ma in entrambi i casi che sia su IE7 o su IE8 non fornisce una soluzone alla falla.
        • suc scrive:
          Re: ma ie7 su vista...
          non è vero l'articolo è errato, infatti se leggi meglio l'articolo dice "Tale funzionalità (riferendosi al Protected Mode) è peraltro presente anche in IE7, ma non è altrettanto efficace di quella implementata nel suo successore."La modalità protetta in IE8 è uguale a quella di IE7. Le uniche differenze sono certe API che i programmatori possono usare PER SCAVALCARE la modalità protetta, quindi di fatto in IE8 la modalità protetta è paradossalmente meno sicura
        • enrico scrive:
          Re: ma ie7 su vista...
          - Scritto da: gnulinux86
          L'autore dell'articolo si basa su questo non
          sulla funzione
          DEP.i cookie non centrano nulla con questa fallam, quindi l'autore dellarticolo non si basa su quello
          • suc scrive:
            Re: ma ie7 su vista...
            - Scritto da: enrico
            i cookie non centrano nulla con questa fallam,
            quindi l'autore dellarticolo non si basa su
            quelloInfatti.sia IE7 che in IE8 la modalità protetta funziona nel medesimo modo. NON C'è SCRITTO DA NESSUNA PARTE CHE LA MODALITA' PROTETTA DI IE8 E' MIGLIORE DI QUELLA DI IE7.L'autore dell'articolo evidentemente si è confuso con il DEP dato che in IE8 è attivo di default, mentre non in IE7.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: ma ie7 su vista...
            Infatti IE7 ed IE8 sono vulnerabili alla stessa maniera, i link che ti ho postato, servono per indirizzarti su cosa secondo me si sia basato l'autore dell'articolo.
          • enrico scrive:
            Re: ma ie7 su vista...
            - Scritto da: gnulinux86
            i link che ti ho postato, servono per
            indirizzarti su cosa secondo me si sia basato
            l'autore
            dell'articolo.non centrano un cacchio
Chiudi i commenti