Dell contagiata dal virus AMD

Il costruttore, fin qui inviolata fortezza dei pocessori Intel, ha deciso di abbassare il ponte levatoio e aprire le proprie porte ad AMD. Per il momento attraversano il fossato le CPU Opteron dedicate ai server multiprocessore
Il costruttore, fin qui inviolata fortezza dei pocessori Intel, ha deciso di abbassare il ponte levatoio e aprire le proprie porte ad AMD. Per il momento attraversano il fossato le CPU Opteron dedicate ai server multiprocessore

Round Rock (USA) – Dell sembra in procinto di fare un pochino di spazio, all’interno della propria offerta di sistemi server, anche ai processori Opteron di AMD . Una decisione del genere solleva attenzione perché il maggiore costruttore al Mondo di PC è uno dei più forti e stretti partner di Intel, e che fino ad oggi non ha mai venduto, almeno al grande pubblico, sistemi con chip x86 non-Intel.

Stando ad un recente rapporto finanziario, entro la fine dell’anno Dell lancerà sul mercato alcuni modelli di server multiprocessore basati sui chip a 64 bit di AMD. In passato il colosso americano aveva utilizzato questi chip esclusivamente in computer progettati su misura per alcuni clienti di grosso calibro.

Il recente annuncio rappresenta un grosso cambio di rotta nelle strategie della società fondata da Michael Dell, anche se ancora poco si conosce sui reali obiettivi del colosso. Gli analisti fanno notare come, per il momento, Dell abbia pianificato l’uso dei processori di AMD su alcuni sistemi di fascia alta: siamo dunque ancora ben lontani dall’offerta eterogenea di CPU Intel/AMD di produttori rivali come HP e Gateway.

Proprio negli scorsi giorni Dell ha svelato i propri piani circa il lancio della sua nona generazione di server basata su Woodcrest , il primo processore di Intel basato sulla microarchitettura Core.

L’azienda texana non ha specificato le ragioni che l’hanno finalmente spinta ad adottare le CPU server di AMD, tuttavia alcuni analisti sostengono che questo potrebbe rientrare negli sforzi della società per tagliare i costi e incrementare i profitti.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 05 2006
Link copiato negli appunti