Dialer, multati tre operatori TLC

L'Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni agisce contro illeciti che sono stati commessi fino all'agosto 2003 sul fronte dei numeri a pagamento. E poi? Ecco a chi vanno le sanzioni


Roma – L’ Autorità TLC dopo una lunga istruttoria sul fronte dei dialer, i programmini gonfiabolletta, e l’uso dei numeri a pagamento “709”, ha deciso di irrogare alcune sanzioni a tre società telefoniche che operano in Italia e che hanno attivato servizi con quei numeri.

In particolare l’AGCOM ha sanzionato Plug It , Edisontel ( da tempo parte di Plug It ) e Telephonica: ai tre operatori è stata riconosciuta la violazione della delibera 09/02/CIR dell’Autorità che regola le connessioni ad Internet verso numeri 709.

Plug It, che per l’acquisto di Edisontel aveva messo in moto un’operazione da 137 milioni di euro, dovrà pagare 3 milioni di euro di sanzione (più 250mila euro attribuiti ad Edisontel) mentre Telephonica se la cava con 500mila euro.

I tre operatori, secondo l’Autorità, hanno violato la disposizione che vieta la fatturazione in bolletta dei servizi a valore aggiunto offerti da fornitori di contenuti tramite la numerazione 709.

“La nostra decisione – ha spiegato il commissario Alessandro Luciano, relatore del provvedimento – è rivolta a tutelare l’utenza contro quei comportamenti illegali che gettano discredito sul settore delle tlc, minandone lo sviluppo”.

Stando a quanto spiegato dall’Autorità, le sanzioni si riferiscono ad illeciti accertati grazie anche alla collaborazione della Polizia Postale, nel periodo che va da gennaio ad agosto 2003 .

La chiusura di questi procedimenti non significa però che la “vicenda dialer” finisca qui, sia per il periodo limitato coperto dall’istruttoria sia per la complessità e la varietà dei soggetti coinvolti. Nonostante numerose archiviazioni rimangono infatti in ballo una serie di procedimenti contro privati e società coinvolte in un business spesso tutt’altro che trasparente e che ha suscitato enormi polemiche e grandissima preoccupazione tra gli utenti, che a milioni sono finiti nel “giochino” dei software gonfiabolletta.

Da segnalare, infine, che ieri sera la trasmissione “Mi manda RAI3”, che da tempo si occupa della vicenda, si è focalizzata sulla lettera inviata da Telecom agli utenti che avevano sporto denuncia sulla truffa dei dialer (vedi: Dialer, contestate le lettere Telecom ). Dalla trasmissione è emersa la volontà di Telecom di recuperare dagli utenti le entrate relative ai dialer che non sono state corrisposte e che non sono frutto di procedimenti giudiziari ancora aperti. Una vicenda, dunque, anche sotto questo aspetto, ancora tutta da definire.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    incredibilmente LENTO
    sono dovuto tornare a norton antivirus.questo ve la dica lunga.
    • serafino1979 scrive:
      Re: incredibilmente LENTO
      caro mio! ne esistono di software antivirus ;) non ti fossilizare sul norton! prova avg free editionwww.grisoft.com
      • Anonimo scrive:
        Re: incredibilmente LENTO
        clamwin.sourceforge.net
      • Anonimo scrive:
        Re: incredibilmente LENTO
        invece ascoltame ho provato tutti i tipi di antivirus è sempre il mio pc si bloccava pur avendo l'antivirus avevo il pc pieno di virus.Da quando ho istallato '' Panda Titanium Antivirus 2004 '' e tornato tutto normale. poi sta a te decidere e vedi che ormai ci sono virus che attaccano northon direttamentedecidi tu poi
Chiudi i commenti