Disney offrirà show Tv gratis online

La major statunitense diffonderà gratuitamente serie di successo come Desperate Housewives e Lost mentre Sony lancia un servizio per scaricare a pagamento oltre 800 film. Il futuro dei big sempre più legato ad Internet


New York (USA) – Disney ha finalmente ceduto alla tentazione della distribuzione online dei contenuti ed è pronta a diffondere gratuitamente le proprie sit-com di successo, come “Lost” e “Desperate Housewives”, direttamente su Internet. L’azienda si appoggerà al sito dell’emittente televisiva ABC , una delle tante aziende che fanno capo all’impero fondato da Walter Elias Disney, e per un periodo prova di due mesi darà libero accesso alle puntate delle serie più seguite.

Gli episodi verranno pubblicati su Internet con un giorno di scarto rispetto alla loro messa in onda e saranno compatibili con iPod, il diffuso lettore multimediale di Apple . Appositi messaggi pubblicitari ipertestuali saranno integrati all’interno dei filmati e serviranno per rendere proficuo il servizio. Successivamente, Disney lancerà anche un canale IPTV tematico completamente dedicato alle soap-opera ed aperto soltanto agli utenti dell’ISP Verizon .

Sony non è da meno e, quasi in contemporanea all’annuncio di Disney, ha lanciato il proprio canale IPTV in collaborazione con l’ISP Comcast . Il canale debutterà il prossimo 31 ottobre, nella cosiddetta “notte delle streghe” di Halloween, ed avrà una programmazione di carattere horror e thriller.

Ormai non manca più nessuno all’appello: dopo l’ entrata in scena di quasi tutta l’industria cinematografica statunitense, impegnata nella piattaforma cinema-on-demand Movielink , si può dire con certezza che la IPTV commerciale stia prendendo sempre più piede.

Brian Roberts, AD di Comcast, sintetizza il quadro della situazione in pochissime parole: “L’idea alla base di tutto questo è di rendere la torta del mercato Internet ancora più appetitosa e vasta”. La rivoluzione IPTV, secondo altri osservatori, attirerà l’attenzione di molti inserzionisti e darà una spinta sostanziale al marketing online, permettendo la sperimentazione di nuove forme di pubblicità.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Finalmente qualcuno c'è arrivato
    Avanti tutta.A prescindere dal marchio, era ovvio che questa fosse l'unica soluzione accettabile alle continue guerre major-utenti.
  • Anonimo scrive:
    5 --
  • Anonimo scrive:
    Re: terrificante
    te la offrono gratis mica devi comprare la coca-cola... se non ti piace la coca non comprarla, se non ti piace questa musica gratis non ascoltarla :|
  • Alessandrox scrive:
    Un po' come per i concerti Live...
    Pubblicita' per lo sponsor che ripaga lo spettacolo...Del resto e' anche grazie a pubblicita' e sponsorizzazioni che il costo di internet si e' tuttosommato mantenuto abbastanza per l' utente.Non ho grandi simpatie per questa azienda ma devo riconoscere che l' idea e' buona.
  • Anonimo scrive:
    sto facendo da seed...
    ...sia su torrent che su ed2k ormai da un po' di tempo...oltre che per questo anche per gli altri show gratuiti di Jun Group...da segnalare l'altro della SPRITE:http://marcushateshisjob.com/e:http://www.welcometothescene.combuon download ;)
Chiudi i commenti