Dissidenti web, il Vietnam nega un arresto

Non capita spesso che il regime risponda alle accuse di aver arrestato un utente internet troppo coinvolto in discussioni sulla Democrazia. Una negazione che fa sperare nel futuro. E che conferma gli altri arresti


Hanoi (Vietnam) – Si è alzata inattesa una polemica attorno al presunto arresto di un cyber-dissidente vietnamita, una polemica che getta una qualche luce sulle politiche di Hanoi: il Governo ha infatti negato che nelle scorse settimane sia stato fermato un uomo il cui arresto, invece, era stato denunciato da Repoters sans frontières (RSF).

In particolare, nelle scorse ore un portavoce del ministero degli Esteri ha trasmesso una dichiarazione attorno al caso sollevato da RSF che per quanto laconica è per certi versi rivoluzionaria, in quanto offre una posizione ufficiale di Hanoi: “Le agenzie governative autorizzate hanno dichiarato che non c’è stato alcun arresto lo scorso 11 marzo 2006”.

L’affermazione di Hanoi sembra dunque sconfessare quanto riportato da RSF, che però ha inserito sul proprio sito un file mp3 che documenta la conversazione che stava avendo da un Internet café l’arrestato, che interagiva sui forum di Paltalk.com , interrotta però da un raid della polizia nel locale.

Non solo, in una nota RSF afferma: “Siamo felici che il governo vietnamita abbia finalmente accettato di dare informazioni su questo caso. Ci appelliamo a loro affinché facciano lo stesso per altri tre utenti Internet di Paltalk che le nostre fonti ci dicono che sono stati arrestati ad Ho Chi Minh City alla fine di ottobre 2005”. “Nei fatti – sottolinea RSF – le autorità stanno negando questo quarto arresto ma non hanno mai né confermato né negato gli arresti di Truong Quoc Tuan, Truong Quoc Huy e Lisa Pham”. Tutto il caso è descritto da RSF su questa pagina .

Va detto che il Vietnam negli ultimi anni è sembrato aprire qualche spiraglio alla diffusione della tecnologia ma più volte si è mosso per garantire censure sulla rete, considerata da membri del Partito comunista al potere una possibile arma in mano ai controrivoluzionari. Alla lunga storia di repressioni e condanne per cyberdissidenti, il regime sembra ora lentamente sostituire atti di magnanimità . Ma, come indicano i molti arresti di cui ancora non si sa alcunché, la strada è lunga.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: LANDesk Remote Control
    Secondo me lo è o meglio l'azienda è libera di decidere in ogni momento di adottare politiche più restrittive se queste giustificano un reale necessità di controllo.Semplicemente cambiano l'accordo e chi non è d'accordo prende la porta
  • Anonimo scrive:
    Re: V for Vendetta
    - Scritto da: EdGreen

    Se ragioni così, ti consiglio di andare vivere in
    una foresta come gli indigeni.Se no, anche te
    stai contribuendo a fabbricare la corda: quindi
    evita di far prediche.
    Prediche? No. Per carità, sono anch'io nello stesso sistema come tutti, ma é inutile urlare tanto dietro alle major e fare impossibili sogni di rivincita quando poi ci beviamo tutto quello che producono.Io cerco di rendere il mio contributo il più ridotto possibile, visto che non posso evitare di darlo mio malgrado.E voi?
  • EdGreen scrive:
    Re: V for Vendetta
    - Scritto da: Anonimo
    "V for Vendetta" é *solo un film*, prodotto con
    lo scopo di fare soldi.

    Prodotto dalle stesse major che querelano un sito
    dietro l'altro e minacciano di menomare
    l'informatica a forza di denunce, TC e DRM vari.Se ragioni così, ti consiglio di andare vivere in una foresta come gli indigeni.Se no, anche te stai contribuendo a fabbricare la corda: quindi evita di far prediche.
  • Anonimo scrive:
    Re: V for Vendetta
    "V for Vendetta" é *solo un film*, prodotto con lo scopo di fare soldi.Prodotto dalle stesse major che querelano un sito dietro l'altro e minacciano di menomare l'informatica a forza di denunce, TC e DRM vari.Lo stesso Alan Moore, autore del fumetto (no, il termine "graphic novel" non mi piace) si é distanziato dal film.Se voi foste coerenti, lo boicottereste in massa.Invece non lo farete.E poi vi domanderete: "Perché abbiamo perso?"Bravi, continuate a pagare per la corda a cui ci appenderanno.
  • Anonimo scrive:
    Re: spiamo i manager quindi
    - Scritto da: Anonimo
    sono sicuro che si troverebbero cose ben piu
    importanti e interessanti quindiguarda che è già così.....i manager rispondono agli investitori. gli investitori non sono soddisfatti? via i manager!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: ....i dipendenti....
    - Scritto da: Riot

    probabilmente se non ci fossero
    loro.............

    tu non avresti il tuo stipendio

    E' vero, se non si dovessero buttare soldi per
    questi parassiti gli stipendi per i dipendenti
    sarebbero più alti.allora, per tua informazione io sono "un (piccolo) capo".ti assicuro che se non ci fossero quelli che tu chiami parassiti, quelli come te, visto che non hanno nessuna responsabilità causa posto fisso, non saprebbero ne' come ne' quando organizzare il proprio lavoro.Se non ci fossero quindi tu lavoreresti 2 ore al giorno su 8 rimanendo a bighellonare per tutto il restante tempo.


    vuoi fare il dirigente?????? accomodati

    No, per ora preferisco fare un lavoro vero.comodo avere il posto fisso eh?


    scordati di

    :uscire alle 18

    :sab-domenica e famiglia

    :dormire sonni tranquilli

    Ma LOL, stiamo parlando dei dirigenti o dei
    precari, scusate lavoratori flessibili, che tanto
    vanno di moda adesso?i dirigenti (come i capi peraltro) sono molto più precari di chi gode di forti garanzie sindacali come i dipendenti.Anche i dirigenti sono nella maggior parte dei casi assunti a progetto quindi come vedi non c'è molta differenza. Ciò che cambia è la responsabilità verso i risultati aziendali che deve essere opportunamente remunerata. (maggior rischio, maggior guadagno)


    allora? quando inizi? :)

    Potrebbe essere un'ottima alternativa alla
    pensione ;)lol,non hai una più vaga idea di come funziona in giro....
  • Anonimo scrive:
    Controlliamo anche i titolari!!!!!
    Viste le recenti vicende di ladri (che dirigevano banche) che frodavano i risparmiatori e visto che controllare i dipendenti porta effetti positivi alla produttivita', che lo Stato obblighi al controllo anche i dirigenti di azienda, magari così smetteranno di evadere (derubare) il fisco e il resto della comunità.Andiamo avanti così e torneranno i servi della gleba, mi auguro che la maggioranza di voi sia contraria a questa violazione del diritto di essere considerati persone oneste ed intraprendenti.
  • Anonimo scrive:
    Re: ....i dipendenti....
    - Scritto da: Anonimo
    i dirigenti??
    Se ne servono 15 ce ne mettono 40

    i programmatori?

    se ne servono 15 ce ne mettono 10

    questa è la differenza....

    mettiamola cosi ....
    più della metà di voi, non ci capite un cavolo ed
    è inutile :DLa mia "azienda":- 4 programmatori, di cui una part-time- un tecnico istallatore- un sistemista- 2 commerciali- 3 amministrativi, di cui una moglie del capo- il capoNotare: 6 figure tecniche contro 6 amm/gestionaliStiamo messi maleeeee...............Abbiamo una classe dirigente che sta affondando l'ItaliaLapo dove sei? Te almeno con la coca avevi dei momenti di lucidità.......
  • jkx scrive:
    NULLA DA OBBIETTARE...ma...
    Non è forse un sacrosanto DIRITTO di chi possiede una rete informatica fare ciò che gli pare con la propria rete?Chi lavora per qualcuno è naturale che sia controllato dal proprio capo! (è così dall'alba dei tempi)A chi non sta bene può sempre mettersi in proprio.Forse si potrebbero proporre delle aree di svago in cui il dipendente in pausa possa chattare, mandare mail...farsi una telefonata personale via voip...Le cose illegali se le faccia a casa sua (anche perchè se la sua azienda va nei casini ci rimette anche lui... e tutti i suoi colleghi che non centrano un benemerito ca...)Per quanto riguarda la PRIVACY nessuno cela toglie!!Esiste una cosa chiamata...CRITTOGRAFIA!!!Quindi per la balla dello SPIONAGGIO INDUSTRIALE... beh, li non c'è controllo che tenga!(ameno che non vengano messe telecamere e keyloggers dappertutto!!...ma non dilunghiamoci troppo:)che ne pensate?jkx
    • Anonimo scrive:
      Re: NULLA DA OBBIETTARE...ma...
      - Scritto da: jkx
      Non è forse un sacrosanto DIRITTO di chi possiede
      una rete informatica fare ciò che gli pare con la
      propria rete?

      Chi lavora per qualcuno è naturale che sia
      controllato dal proprio capo! (è così dall'alba
      dei tempi)
      A chi non sta bene può sempre mettersi in proprio.

      Forse si potrebbero proporre delle aree di svago
      in cui il dipendente in pausa possa chattare,
      mandare mail...farsi una telefonata personale via
      voip...
      Le cose illegali se le faccia a casa sua (anche
      perchè se la sua azienda va nei casini ci rimette
      anche lui... e tutti i suoi colleghi che non
      centrano un benemerito ca...)

      Per quanto riguarda la PRIVACY nessuno cela
      toglie!!

      jkxsono assolutamente d'accordo.non vedo perchè, durante l'orario di lavoro, un dipendente debba essere in grado di utilizzare degli strumenti(in questo caso la rete) per ciò che non è relativo al lavoro.Se deve mandare delle mail o telefonare si può tenere un pc ad hoc per quello, ma protestare perchè al lavoro non mi lasciano cazzeggiare mi sembra un'esagerazione, così come mi sembra assurdo dover ricorrere a strumenti per spiare.basta un firewall e via.
  • Anonimo scrive:
    Re: ....i dipendenti....
    i dirigenti??Se ne servono 15 ce ne mettono 40 i programmatori?se ne servono 15 ce ne mettono 10 questa è la differenza....mettiamola cosi ....più della metà di voi, non ci capite un cavolo ed è inutile :D
  • Sgabbio scrive:
    Re: V for Vendetta
    me lo sto procurando il fumetto dopo ave visto il film...sono curioso...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ricerca con BIAS
    Concordo! Sono stato licenziato per "salvare un'azienda demotivata dal naufragio". Un mese di preavviso durante il quale ho solo cazzeggiato su internet. E il lavoro? che me ne importava! Mica avevo altre prospettive ...Durante il lavoro, pressioni elevate per portare avanti il lavoro, e nessuna gratificazione (neanche a Natale).Inoltre, mi sono sentito dare del c.gl..ne al telefono + di una volta.Non vedo l'ora che venga ripagato dal mercato nella stessa precisa identica maniera (legge del taglione?).Scusate lo sfogo, ma penso che imprenditori e dirigenti demotivati a tal punto non valgano un valore aggiunto al mercato.Altro che controllo sui dipendenti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Una mezza verità ed il resto è opina
    Prima che certe aziende lo capiscano, preferiscono chiudere ... e poi lamentarsi della concorrenza (dei cinesi?).
  • Anonimo scrive:
    Re: Una mezza verità ed il resto è opina
    Perfettamente d'accordo(ho scritto il commento "Ricerca con BIAS" prima di leggere il tuo.. altrimenti lo avrei postato come risposta al tuo commento)Daniele
  • Anonimo scrive:
    Re: Forse..
    - Scritto da: Anonimo
    forse per un artigiano, ma per una P/M impresa
    con magari 100 impiegati le cose non sono proprio
    paragonabili.Chi controlla gli spioni/curiosoni? Ah no, scusate, ho scritto un lapsus, intendevo dire i "controllori" ...
  • Anonimo scrive:
    Una mezza verità ed il resto è opinabile
    Si può concordare che la produttività aumenta in presenza di alti livelli di sicurezza. E' innegabile che pc non correttamente protetti siano facilmente compromessi da maleware di naturia varia, quando connessi ad internet. Ciò quindi porta spesso in rallentamenti del suo funzionamento se non direttamente a dei blocchi ripetuti. Per cui oltra a far perdere tempo all'utente è necessario intervenire per farne manutenzione. Tutto ciò ha un costo.Spiare i dipendenti per aumentarne la produttività? Vorrei capire perche dovrei spiarli?? Credo sia meglio filtrare semplicemente l'accesso ad internet. Che interesse ho a sapere che il dipendente ha provato, per esmpio, ad accedere ad un sito non consono alle policy aziendali? Quale valore aggiunto? Nessuno. Una pagina di errore tornata al browser, in cui si specifica che il sito a cui si voleva accedere non è visualizzabile perche "bla,bla,bla" (e che in caso di errore del filtro automatico si può contattare il sig. x per richiedere l'abilitazione), per me è più che sufficente.L'importante non è spiare ma evitare che inconsapevolmente le persone possano arrecare un danno. Perdono una mezzora o più al giorno nel guardare ppt divertenti o immagini di donnine o uomini nudi? Se il lievello produttivo è comunque soddisfacente qual'è il problema?Il lavoro non si valuta, o meglio non si dovrebbe valutare, basandosi sulla quantità ma sulla qualità. A cosa serve avere un dipendente che lavora non motivato 10 ore al giorno? A poco o nulla. Un lavoratore con forte motiviazioni, che si sente una parte integrante dell'azienda e non un numero, può produrre molto di più e gli si concede volentieri distrazioni/svaghi, l'importante che non ci sia nulla di illegale o dannoso (vedi sopra).D.
  • Anonimo scrive:
    Re: anche nei lager
    Gia, ma che tipo di lavoro ti aspetti? se sei un operaio devi produre x pezzi in tot tempo con dei margini, ma se sei un creativo hai delle scadenze non puoi dire scrivo x righe di codice in x ore magari la soluzione mi viene in mente nel cess, ehm, nel pensatoio cosa ne puo' sapere il dirigente o chi per lui? Certo che se alla scadenza non hai fatto una mazza mi devi portare valide giustificazioni, se no ne deduco che o non sei capace e me lo devi dire, o che hai cazzeggiato
  • Anonimo scrive:
    Re: LANDesk Remote Control
    E' argomento spinoso il controllo del dipendente, di solito deve essere scritto nella policy aziendale che l'azienda mette in atto dei controlli atti ad impedire ...... completa tu la frase, in ogni caso deve essere specificato da qualche parte, nel dubbio rivolgiti al tuo rappresentante sindacale
  • Anonimo scrive:
    Re: spyfamily
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    spiare anche la moglie fa bene ...a non avere le

    corna....

    se tratti bene la moglie e le dai quel che è
    giusto, lei le corna non te le fa.

    e questo vale come paragone.Forse sei troppo giovane o forse troppo occupato ma spesso accade il contrario.Ciao.
  • Anonimo scrive:
    Re: Forse..
    forse per un artigiano, ma per una P/M impresa con magari 100 impiegati le cose non sono proprio paragonabili.
  • Anonimo scrive:
    Re: spyfamily
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    spiare anche la moglie fa bene ...a non avere le

    corna....

    se tratti bene la moglie e le dai quel che è
    giusto, lei le corna non te le fa.

    e questo vale come paragone.Se per "quel che è giusto" intendi un mare di schiaffi calci e pugni, sono d'accordo con te.
  • Riot scrive:
    Re: ....i dipendenti....

    Guarda che quelli che cazzeggiano combinano solo
    danni: quando fanno qualcosa (ed ogni tanto
    devono far vedere che fanno qualcosa) non solo
    non essendo abituati fanno pasticci, ma dovendo
    fare una cosa vistosa (per farsi vedere) finisce
    che i danni diventano grandissimi (tipo decidere
    di far ridipingere le pareti di rosso, colore che
    rende le persone agitate e per farle dipingere
    spendere pure un sacco di soldi)Guarda, sono d'accordo che anche i cazzeggianti creano problemi, è la natura dei dirigenti dopotutto.Ma il dirigente peggiore è quello che vuole avere le mani in pasta in tutte le sezioni dell'azienda pur non comprendendo appieno il proprio lavoro.E' quello che vuole vidimare di persona qualunque cosa diventando il collo di bottiglia di tutto lo sviluppo e facendo perdere un sacco di tempo ai lavoratori che devono riuscire a farlo desistere dalle sue idee idiote o a sopravvivere ad esse.E' quello che si è appena letto (o più probabilmente gliene hanno parlato) un articolo sulle ultime tendenze del marketing e si mette in testa di "migliorare l'immagine aziendale" (brr!!!)
  • Anonimo scrive:
    Re: V for Vendetta
    E' un manuale di istruzioni...A buon intenditore...J.J.PS leggetevi il fumetto,che è una delle cose più belle mai scritte...
  • Anonimo scrive:
    Forse..
    Neanche ho letto l'articolo, mi fa schifo solo il titolo. Io sono un artigiano, e ho dei dipendenti a lavorare per me. Se c'è una cosa che ho imparato è che non c'è modo migliore di quello di fare in modo che si sentano parte di qualcosa che è anche loro.Rendono il doppio, stanno meglio, e non c'è il rischio che comincino ad odiarti e sognare di metterti una bomba nell'auto.A buon intenditor...Cmq, ognuno fa che vuole della propria vita.
  • Anonimo scrive:
    Re: ....i dipendenti....
    - Scritto da: Riot

    E i "dirigenti"?

    Loro, di default, lavorano sempre? O per loro

    cazzeggiare è un diritto?

    Un dirigente che cazzeggia è il migliore che ti
    possa capitare, almeno non fa danni con la sua
    stupidità e/o incompetenza.Certo trtanne quando scarica worm, e introia i/il PC che poi altri dovranno sistemare
  • Anonimo scrive:
    Re: ....i dipendenti....
    - Scritto da: Anonimo
    Solitamente sono gli ultimi ad arrivare, col loro
    macchinone che parcheggiano sempre a BIP
    bloccando le auto arrivate precedentemente.
    Cazzeggiano in ufficio con cose che non capiscono
    (l'ultimo cellulare figo multifunzione),
    chiaccherano al telefono di cazzate sborone con
    amichette "poco timide" o amici loro simili.
    Fanno un giro per gli uffici per far finta di
    comandare ma appena aprono bocca sparano
    minchiate paurose che denotano solo incompetenza.QUOTO!!!! dimentichi anche che, dato che fanno i sboroni con il macchinone, spesso hanno multe, e molto spesso anche chiedono o cercano di farsela togliere .. dall'amico dell'amico .. dell'amico del pulotto.
  • Anonimo scrive:
    Ricerca con BIAS
    quand'è che capiranno che ai lavoratori serve sentirsi liberi e stimolati nel proprio lavoro?controllati???se mi controllasserò personalmente fingerei di lavorare tutto il giorno producendo 1/4 di quello che produrrei potendo svagarmi ogni tanto!nessuno è un computer e tutti hanno bisogno di stiracchiare la mente ogni tanto..in oltre spesso la mancanza di voglia è dovuta alle condizioni di lavoro inadatte che non permettono al dipendente (dirigente o impiegato che sia) di svolgere il suo lavoro BENE.i tempi sempre più corti! Quando capiranno che la stessa cosa può essere fatta in 10 minuti MALE e in 2-3 ore MOLTO BENE? (tempi ovviamente dilatabili)per quanto riguarda la diatriba Dirigenti / Impiegati il mondo è pieno di persone incompetenti che non sanno far bene il loro lavoro, in entrambi i campi. Chi fa il dirigente deve prendere delle decisioni e "coordinare" di conseguenza le sue incompetenze diventano più evidenti.. in oltre spesso il potere da alla testa! E la presunzione di non ammettere di non conoscere è un problema da combattere..le aziende dove si crea un rapporto di amicizia tra Impiegati e Dirigenti sono quelle più produttive (e di solito più piccole) e dove si lavora meglio..esistono anche Impiegati che non hanno alcuna voglia di lavorare, motivo.. quello non è il lavoro che fa per loro!questa ricerca ha indubbiamente un BIAS prestabilito.. spinta con grande probabilità dalla classe imprenditoriale che vede le sue imprese come dei patrimoni da cui i dipendenti cercano di rubare più soldi che possono senza far nulla...è il solito problema della differenza tra classi sociali, che si è attenuato nel tempo ma non è scomparso, si è solo modificato....vi chiedo di smetterla di litigare "tra dirigenti e non". Dirigenti abbassate le ali.. siete umani e potete sbagliare.. probabilmente i vostri impiegati ne sanno più di voi sul loro lavoro (visto che sono loro a farlo)! Impiegati basta far le vittime se non siete messi nelle condizioni per lavorare lamentatevi (in modo costruttivo) e continuate a fare quel che potete finchè non vi saranno date condizioni migliori.Per quanto riguarda chi dice.. scordatevi le uscite al sabato sera! è una scelta stupida legata al voler far tutto in tempi sempre minori... con il risultato di farlo peggio!meglio metterci un po' di più.. svagarsi il sabato sera, e arrivare con la mente più sveglia al lavoro il lunedì mattina!Arrivederci,Daniele
  • Anonimo scrive:
    Re: ....i dipendenti....
    DECALOGO DI SPARK PER IL GIOVANE MANAGER Cerca di sembrare terribilmente importante. Fatti sempre vedere con la gente che conta. Parla con autorità, ma soltanto di fatti ovvi e comprovati. Non entrare mai in discussioni; se ci sei dentro, poni una domanda irrilevante, appoggiati allo schienale della poltrona con un ghigno soddisfatto e, mentre gli altri cercano di capire cosa sta succedendo, cambia argomento. Ascolta attentamente mentre gli altri discutono. Poi seppelliscili con una frase fatta. Se un subordinato ti rivolge una domanda pertinente, guardalo come se avesse perso il senno. Quando lui ha preso un'aria mortificata, fagli la stessa domanda con altre parole. Ottieni un incarico di prestigio, poi cercati un posto all'ombra. Cammina sempre a gran velocità quando sei fuori del tuo ufficio: eviterai un gran numero di domande sia dai subordinati sia da superiori. Tieni sempre la porta del tuo ufficio chiusa. Questo metterà i visitatori sulla difensiva e darà l'impressione che sei sempre in riunione. Non dare mai ordini per iscritto.
  • Anonimo scrive:
    spiamo i manager quindi
    sono sicuro che si troverebbero cose ben piu importanti e interessanti quindi
  • Anonimo scrive:
    Re: ....i dipendenti....
    - Scritto da: Anonimo
    probabilmente se non ci fossero loro.............
    tu non avresti il tuo stipendio

    vuoi fare il dirigente?????? accomodati

    scordati di
    :uscire alle 18
    :sab-domenica e famiglia
    :dormire sonni tranquilli


    allora? quando inizi? :)Ahahahah. Scusa non sono quello di prima ma quello che hai scritto...I dirigenti come descritti da te non li ho mai visti, sarò sfortunato.Solitamente sono gli ultimi ad arrivare, col loro macchinone che parcheggiano sempre a BIP bloccando le auto arrivate precedentemente. Cazzeggiano in ufficio con cose che non capiscono (l'ultimo cellulare figo multifunzione), chiaccherano al telefono di cazzate sborone con amichette "poco timide" o amici loro simili. Fanno un giro per gli uffici per far finta di comandare ma appena aprono bocca sparano minchiate paurose che denotano solo incompetenza.
  • AnyFile scrive:
    Re: ....i dipendenti....
    - Scritto da: Riot

    E i "dirigenti"?

    Loro, di default, lavorano sempre? O per loro

    cazzeggiare è un diritto?

    Un dirigente che cazzeggia è il migliore che ti
    possa capitare, almeno non fa danni con la sua
    stupidità e/o incompetenza.Guarda che quelli che cazzeggiano combinano solo danni: quando fanno qualcosa (ed ogni tanto devono far vedere che fanno qualcosa) non solo non essendo abituati fanno pasticci, ma dovendo fare una cosa vistosa (per farsi vedere) finisce che i danni diventano grandissimi (tipo decidere di far ridipingere le pareti di rosso, colore che rende le persone agitate e per farle dipingere spendere pure un sacco di soldi)
  • Anonimo scrive:
    Re: ....i dipendenti....
    quanto rosicate :)
  • Anonimo scrive:
    Re: anche nei lager
    - Scritto da: Anonimo
    anche nei lager vi era un'alta produttività.

    quindi dovremmo ricreare i lager?Per favore, non dar loro delle idee.
  • Riot scrive:
    Re: ....i dipendenti....

    probabilmente se non ci fossero loro.............
    tu non avresti il tuo stipendioE' vero, se non si dovessero buttare soldi per questi parassiti gli stipendi per i dipendenti sarebbero più alti.
    vuoi fare il dirigente?????? accomodatiNo, per ora preferisco fare un lavoro vero.
    scordati di
    :uscire alle 18
    :sab-domenica e famiglia
    :dormire sonni tranquilliMa LOL, stiamo parlando dei dirigenti o dei precari, scusate lavoratori flessibili, che tanto vanno di moda adesso?
    allora? quando inizi? :)Potrebbe essere un'ottima alternativa alla pensione ;)
  • Riot scrive:
    Re: ....i dipendenti....

    E i "dirigenti"?
    Loro, di default, lavorano sempre? O per loro
    cazzeggiare è un diritto?Un dirigente che cazzeggia è il migliore che ti possa capitare, almeno non fa danni con la sua stupidità e/o incompetenza.
  • Anonimo scrive:
    Re: ....i dipendenti....
    toh. un dirigente.Vecchio saggio di confucio.I capi sono come i libri, più sono inutili più stanno in alto.
  • Anonimo scrive:
    Re: ....i dipendenti....
    probabilmente se non ci fossero loro............. tu non avresti il tuo stipendiovuoi fare il dirigente?????? accomodatiscordati di :uscire alle 18:sab-domenica e famiglia:dormire sonni tranquilliallora? quando inizi? :)- Scritto da: Anonimo
    E i "dirigenti"?
    Loro, di default, lavorano sempre? O per loro
    cazzeggiare è un diritto?
    Ah no, loro non cazzeggiano....meditano e
    riflettono...e pensano, pensano,
    pensano..........
  • eymerich scrive:
    Re: effettivamente

    in molti posti di lavoro si vedono persone che
    passano la giornata a giocare ai giochini flash e
    navigare in rete.Diciamo che in tutte le aziende dove l'accesso a internet non è nè regolamentato nè controllato la maggior parte del traffico è roba porno.Perlomeno un bel proxy con whitelist-only dovrebbe essere doveroso ...
  • Anonimo scrive:
    ....i dipendenti....
    E i "dirigenti"?Loro, di default, lavorano sempre? O per loro cazzeggiare è un diritto?Ah no, loro non cazzeggiano....meditano e riflettono...e pensano, pensano, pensano..........
  • Anonimo scrive:
    LANDesk Remote Control
    Nella mia azienda hanno installato LANDesk Remote Control senza dirci niente: da allora è comparso il gruppo "Remote Control View Only" sulla gestione gruppi e utenti.E' possibile che ci controllino senza che lo sappiamo ???Possono farlo legalmente?:|
  • Anonimo scrive:
    Re: anche nei lager
    - Scritto da: Anonimo
    anche nei lager vi era un'alta produttività.

    quindi dovremmo ricreare i lager?o anche i gulagjohnny io a fine mese ti do i _soldi_ indi tu devi lavorare e non cazzeggiare altrimenti quella e' la porta ciao ciao
  • Anonimo scrive:
    cosa sia spettavano gli inglesi!??
    chissà che risposta si aspettavano da "Microsoft", "Symantec", "ClearSwift" ed "Entrust".........magari che dicessero: "niente filtri, però comprateceli lo stesso!!!!!!!!!!" :|
  • mda scrive:
    Peccato
    Peccato che la ditta in questione mi risulti socia di ditte che offrano queste soluzione ! :$ :p.
  • Anonimo scrive:
    Mica male come idea
    Ci sono molti utenti che gli dai una mano e prendono il braccio...Diciamo pure che sarebbe giusto non controllare ma altrettanto giusto che quando scaricano virus e spyware siano loro a pagare la bonifica.
  • Anonimo scrive:
    Re: spyfamily
    - Scritto da: Anonimo
    spiare anche la moglie fa bene ...a non avere le
    corna....se tratti bene la moglie e le dai quel che è giusto, lei le corna non te le fa.e questo vale come paragone.
  • Anonimo scrive:
    Re: effettivamente
    - Scritto da: Anonimo
    in molti posti di lavoro si vedono persone che
    passano la giornata a giocare ai giochini flash e
    navigare in rete.
    Ma non si può filtrare perchè a fianco magari c'è
    il programmatore che su google trova la soluzione
    ad un suo problematrovi persino quelli che ti dicono che sei stronzo a filtrare i siti di crack perchè così "non posso fare ricerca"
  • Anonimo scrive:
    Re: Hanno ragione...
    - Scritto da: Anonimo
    ...peccato però che il loro ragionamento sia
    unilaterale.

    Se potessimo spiare liberamente i nostri
    politici, allora forse sarebbero mano fannulloni
    e disonesti.per non parlare degli stessi personaggi che impongono i controlli... se venissero distribuiti i log comprendenti i dati relativi a manager e direttori , nonchè sysadmin, tutti sarebbero molto più morbidi.da qualche parte lo fanno... ma ovviamente non puoi sapere quanto hanno depurato... è un porcaio, come sempre
  • Santos-Dumont scrive:
    V for Vendetta
    Non è un film, è un documentario! :@
  • Anonimo scrive:
    Re: Hanno ragione...
    - Scritto da: Anonimo
    ...peccato però che il loro ragionamento sia
    unilaterale.

    Se potessimo spiare liberamente i nostri
    politici, allora forse sarebbero mano fannulloni
    e disonesti.questo sarebbe effetivamente utile!certo .. 3/4 della classe dirigente dovrebbe poi mettersi a lavorare (e non fare + politica quindi)..
  • Anonimo scrive:
    Re: anche nei lager
    - Scritto da: castigo
    Arbeit macht Frei :D uff volevo postarlo io :P
  • castigo scrive:
    Re: anche nei lager
    - Scritto da: Anonimo
    anche nei lager vi era un'alta produttività.

    quindi dovremmo ricreare i lager?Arbeit macht Frei :D
  • Anonimo scrive:
    anche nei lager
    anche nei lager vi era un'alta produttività.quindi dovremmo ricreare i lager?
  • Anonimo scrive:
    5 --
  • Anonimo scrive:
    Hanno ragione...
    ...peccato però che il loro ragionamento sia unilaterale.Se potessimo spiare liberamente i nostri politici, allora forse sarebbero mano fannulloni e disonesti.
  • Anonimo scrive:
    effettivamente
    in molti posti di lavoro si vedono persone che passano la giornata a giocare ai giochini flash e navigare in rete.Ma non si può filtrare perchè a fianco magari c'è il programmatore che su google trova la soluzione ad un suo problema
  • Anonimo scrive:
    spyfamily
    spiare anche la moglie fa bene ...a non avere le corna....
Chiudi i commenti