DivX esce dal bozzolo e mette le ali

La controparte dell'MP3 per i film, il noto codec DivX, arriva nella nuova versione 5.0 ed introduce novità di rilievo, fra cui il debutto della versione Pro e l'adozione di nuove tecnologie di compressione. Tutti i dettagli


Roma – Dopo il grande salto compiuto lo scorso anno , che ha trasformato un codec “illegittimo” – scopiazzato dai codec MPEG-4 di Microsoft – in una soluzione commerciale pronta per aggredire il mercato, il DivX prosegue la sua corsa tecnologica e commerciale.

La nuova meta raggiunta da DivXNetworks si chiama DivX 5.0, una major release del popolare formato che porta con sé un gran numero di novità, fra cui la comparsa di una versione professionale (Pro) del pacchetto che, nella relativa home page, viene curiosamente comparata (con attributi come “seducente colore rosso”, “magnifiche curve”, “sexy”) alla Ferrari 360 Modena e alla Ferrari F2002.

DivX Pro aggiunge a ciò che già si trova nella versione base (e gratuita) del DivX alcuni tool (fra cui quelli per il deinterlacing e il ridimensionamento dei video) e diverse funzionalità avanzate di codifica (B-frames, Q-pel, GMC) che, secondo DivXNetworks, consentono di comprimere i dati fino al 25% in più rispetto al codec fornito con la versione gratuita del software. È possibile vedere la comparazione fra DivX e DivX Pro in questa pagina .

Per uso personale, il DivX Pro è disponibile sia in versione gratuita, ma ad-ware, sia in versione a pagamento (30$), priva di banner. Di default, se dalla home page del DivX si clicca il bottone per il download , la versione scaricata sarà quella Pro in versione ad-ware, che DivXNetworks definisce “la più ricca di funzionalità al prezzo più basso”.

DivX 5.0 mantiene la completa compatibilità con tutte le versioni precedenti del codec, inclusa l’ancora diffusissima versione 3.11 alpha, e arriva anche in una versione specifica per Mac OS (attualmente in alpha). Le versioni per Linux e PocketPC sono date per imminenti.

Nel nuovo pacchetto si trova poi la versione 2.0 alpha del DivX Player, un lettore software completamente riscritto che, oltre a supportare tutte le nuove funzionalità del codec 5.0, introduce un sistema di skin con cui è possibile, come avviene ormai per ogni player che si rispetti, “cambiar pelle” all’interfaccia utente. Le prime skin sono disponibili qui .

Come si è detto, il DivX 5.0 porta con sé anche numerose novità tecniche: di seguito tutte le principali.


Il codice del DivX 5.0 è stato ottimizzato per il funzionamento con i processori di ultima generazione prodotti da Intel e AMD: Pentium 4 e Athlon XP.

DivXNetworks ha in particolare sottolineato la maggiore velocità di cui possono ora beneficiare i possessori di CPU Athlon. L’ottimizzazione, avvenuta anche grazie alla stretta collaborazione del team di sviluppo del DivX con Intel, si traduce, secondo quanto riportato da DivXNetworks, fino al 20% in più di prestazioni in fase di codifica e decodifica.

Alla luce di queste migliorie, l’azienda sostiene che il suo codec, in congiunzione con una CPU di nuova generazione, rende ora possibile codificare un filmato ad una velocità circa doppia (50 FPS) rispetto a quella della riproduzione in tempo reale (pari a 25 FPS). Un membro del team di sviluppo del DivX ha testimoniato di essere riuscito a raggiungere i 70 FPS, un valore ottenuto avvalendosi di un sistema a doppio processore (due Athlon XP 2000+).

Grazie all’introduzione del nuovo metodo di codifica “two-pass variable bitrate”, DivXNetworks sostiene che il DivX 5.0 è in grado di fornire una qualità di visualizzazione sensibilmente migliore in congiunzione con una velocità fino al 30% superiore rispetto a quella del DivX 4.x.

Sfruttando tutte le migliorie incluse nella versione Pro, il DivX 5.0 dovrebbe poi essere in grado, secondo i suoi creatori, di ridurre le dimensioni dei file compressi di circa il 15-20% rispetto a quelli generati, con equivalente qualità, dal DivX 4.12.

DivXNetworks sostiene che la funzionalità più avanzata introdotta con questa nuova versione del DivX sia il “psychovisual modeling”, un processo di codifica che, tenendo conto delle caratteristiche del “sistema visivo umano” (Human Visual System), è in grado di enfatizzare ciò che l’occhio dell’uomo percepisce con maggiore efficacia e scartare, al contrario, tutto quello verso cui l’occhio è meno sensibile. E’ una tecnica simile a quella che nel settore dei compressori audio, la cosiddetta psicoacustica, permette invece (fra le altre cose) di eliminare i suoni non percepiti dal sistema auditivo dell’uomo.

DivXNetworks proclama soddisfatta che questa è la prima volta che una tecnica di compressione psicovisuale “esce dai laboratori di ricerca” per approdare in un codec video commerciale. La particolare tecnica applicata nel DivX 5.0, e in attesa di brevetto, dovrebbe contribuire ad assottigliare ulteriormente le dimensioni dei file.

Con questa nuova versione il formato DivX amplia la sua compatibilità con la tecnologia MPEG-4 ed offre pieno supporto alla codifica MPEG-4 Simple Profile, MPEG-4 Advanced Simple Profile e H.263. Il DivX 5.0 utilizza ora un nuovo formato che non soltanto garantisce la compatibilità con qualsiasi player che supporti l’MPEG-4 (fra cui il nuovo Quick Time 6.0) ma, superando alcuni limiti del tradizionale formato AVI, riesce a anche a migliorare la sincronizzazione del video e la barriera dei 2 GB nelle dimensioni massime dei file.

DivXNetworks sostiene poi di essersi preoccupata che tutte le nuove funzionalità introdotte dal DivX 5.0 possano essere supportate dalle principali applicazioni di encoding esistenti attraverso l’interfaccia standard Video for Windows. L’azienda sostiene di aver già testato con successo il nuovo codec con Adobe Premiere, VirtualDub, FlaskMPEG e Gordian Knot.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: sperando che qualcuno si aggiorni...
    Premetto che sui server e workstation della mia ditta che devono sopportare realmente dei carichi di lavoro alti uso BSD perchè è anniluce più avanti di Win32 e perchè è più performante del fratellino Linux (e perchè c'è dietro una comunità più seria se ho bisogno di consigli e perchè mi piace di più il suo modello di sviluppo e perchè se non mi sta bene quello che si fa ho tre famiglie maggiori di BSD tra cui saltare con difficoltà tendente a 0).Però uso anche macchine con win32. Perchè?Perchè quasi tutti i giorni enta qualcuno con la sua macchina digitale, il suo disco esterno, il suo ma-che cav0lo-è, il suo programmino per il fantacalcio o altre amenità simili e pretende di usarli. Quasi sempre sono direttori, o pezzi grossi del commerciale o amministrativo e visto che non posso tagliargli le manine devo accontentarli. Potere di Windows, potere del 90% dell'utenza.E'chiaro che chi usa il computer per quello vorrà Win a casa, Win in ufficio, Win nel telefonino, nel frigo e nel tostapane e in TV... e se tanti sono disposti a comprare tanto e spendere tanto per l'OS il mercato continuerà a dirgli che hanno ragione e a spremerli come limoni e Win andrà avanti checchè ne dicano IBM o altri Soloni fuori dalla vita reale di quasi 6 miliardi di persone.
    • Anonimo scrive:
      BSD vs...
      Purtroppo è vero, basta pensare che il tuo caro BSD è uno degli unix migliori ma le versioni commerciali e costosissime non sono mai state stroncate.Purtroppo la gente VUOLE pagare salatamente il sw per poter avere l'illusione che ci sia sempre qualcuno dietro, pagano cioè il supporto e il marchio molto più del sw inteso come caratteristiche tecniche pure.
  • Anonimo scrive:
    Re: sperando che qualcuno cambi idea...

    ma è bill gates che ha comprato il
    dos a 20 dollari da un suo amico o cacchiate
    del genere,non sono cacchiate. Seattle computer inc. vendeva un so detto QDOS (quick and dirty operating system), che è stato acquistato da ms (di sicuro non per una manciata di spiccioli) che gli ha cambiato nome e l'ha leggermente modificato.Non è assolutamente una leggenda.
    e gia si inizia ad inzozzare
    l'immagine di microsoft,? inzozzare l'immagine di ms? ma se anche ballmer ha ammesso che la politica di ms non è sempre stata cristallina!
    azione portata
    avanti dalla maggior parte degli hackeroni
    di linux, non li chiamerei hacker, ma politici. Stallman sarà anche un grande hacker, ma è anche un politico.
    comunque il tempo passa e win
    migliora, fino ad arrivare al passo
    decisivo, ovvero Win95, in cui una nuova
    interfaccia utente semplifica ancora di più
    l'uso, e praticamente tutti quanti posso
    usare un computer senza sapere manco che è,mai sentito parlare di mac?
    nel frattempo siccome qualcuno si è accorto
    che senza interfaccia grafica un sistema non
    va avanti, arriva X, lento, instabile ema che hai fumato? X che arriva dopo win95? studia un po' di storia!
    visibilmente arretrato rispetto a windows, einfatti, prova a andare su un server windows con più terminali, solo adesso la ms ha prodotto un pacchetto simile.
    snobbato dagli stessi utenti di linux che
    ritengono che è meglio una shell in cui devi
    ricordarti 200 combinazioni di tasti solo
    per passare da un processo all'altro, ma in 12 anni che razza di informatica hai seguito?
    abbiamo due sistemi costruiti su due
    architetture praticamente perfette (Win32 e
    Unix), win32 perfetto? rotfl!
    scomparendo, in favore della slack che è
    quasi impossibile da usare da qui si capisce che tu stai solo trolleggiando.Hai mai provato la slack o parli per sentito dire? Io ho provato redhat, suse, mandrake, debian, slack e alla fine ho scelto la slack, che a un primo impatto è più difficile da usare, ma alla fine si capisce che è la distro più "logica".
    smettetela con tutte le guerre
    che non portano a nienteallora fai il piacere di smettere prima tu.
  • Anonimo scrive:
    ma piantatela di dire (bip)!
    Ma perchè non la piantate con sto Linux? Linux è molto diverso da Windows, è nato per un computing serio e su macchine serie, per la portabilità e tante altre belle cose che nell'80 per gli 8088 erano pura fantascienza. Questo non c'entra con l'essere user friendly, c'entra con la retrocompatibilità con i prodotti dos x86 che ancora oggi non è un argomento da sottovalutare.Quindi Lin non è piagato dai problemi di retrocompatibilità di Windows, che deve fare girare il DOS (almeno in emulazione), cioè un OS derivato da quelli a 8 bit per hobbisti fine anni 70, poi fatto funzionare alla bell'e meglio a 16 bit, poi emulato a 32 bit su nt e successivi.Il problema di win è che gli x86 hanno assunto nel tempo funzioni che originariamente non erano nemmeno previste, mentre gli unix like hanno si incrementato di brutto le loro funzioni, ma sono stati progettati sin dall'inizio per piattaforme con funzioni molto più evolute, specifiche più complesse e severe e molto più aperte all'innovazione.Come mai tutti i tentativi di Linux di fare un valido emulatore di Win hanno sempre originato prodotti estremamente instabili e limitati nelle fuzionalità? Anche M$ ci ha messo lo zampino cambiando le API, ma il fatto è che fare funzionare il dos è DIFFICILE e fino a che gli utenti di x86 vorranno usare le tonellate di applicazioni dos compatibili gli os degli x86 saranno fragili come carta velina (che sia emulato su nt o su Linux o qualunque altra piattaforma)E poi Lin non è danneggiato dal monopolio M$ perchè è gratis e quindi non sottostà alle regole di mercato che il monopolio M$ ha snaturato (è incontestabile ma dovevamo farci sentire ai tempi del DR dos!), quindi smettetela di piangervi addosso e dire che Lin non tira perchè c'è Winzozz preinstallato!Se so usare il PC sono in grado di apprezzare Lin e scaricarmelo o prenderlo da un CD di una rivista, sennò se sono utonto non so nemmeno di cosa parla il negoziante quando dice OS e scelgo comunque a caso (anzichè prendere un default): questa diversità di piattadforme creerebbe un mare di casini e mal di testa agli utonti (non certo a chi è un minimo sgamato, ma per ora gli utonti sono la maggioranza, e di brutto!) che comprerebbero meno PC come facevano prima di Windows 95!
    • Anonimo scrive:
      Re: ma piantatela di dire (bip)!
      e lo stesso dicasi per le applicazioni.Che ne direste di dover scaricare tutti i drivers e le applicazioni per il vostro OS? non sarebbe giusto dare altro che il kernel, magari neanche un editor di testo!No, è giusto che una sw house dia tutti i prodotti che è in grado di produrre, perchè oggi con un PC la gente wuole navigare, masterizzare, fare filmati, ritoccare foto, fare musica, ecc.. e per vendere bisogna dargli quella roba!Poi se vuole qualcos'altro se lo compra, ma viva l'integrazione!
      • Anonimo scrive:
        Re: ma piantatela di dire (bip)!
        e se non mi va di comprare l'Os con il mega pacco di programmi mi assemblo il Pc con i pezzi che mi pare (il che è sempre meglio) e mi ci metto l'OS che mi pare. Se non sono in grado di farlo mi merito Winzozz!
    • Anonimo scrive:
      Re: ma piantatela di dire (bip)!
      - Scritto da: Lillo il cane saggio
      Ma perchè non la piantate con sto Linux? Linux ha UNDICI ANNI di sviluppo, e ne sentirai parlare ancora per molto tempo, per cui preparati a sopportarlo. Cercare di tacitare gli altri non ti aiuterà.
      Linux è molto diverso da Windows, è nato per
      un computing serio e su macchine serie, Data la decennale esperienza dei crash di windows, direi che questa "perla" è sufficiente. Grazie del breve momento di allegria
      • Anonimo scrive:
        Re: ma piantatela di dire (bip)!
        Mi sa che non hai letto granchè i post e che ti fai un po abbindolare dalla moda (senza offesa).Lin crasha che è un piacere perchè è pieno di bug e si evolve pateticamente sotto la dittatura Torvald: la nasa e simili lo usano solo perchè essendo open source e coperto dalla GPL possono metterci dentro le mani come e dove serve e ottenerne un sistema stabile e potente, o stabile e leggero, o tutto quello che serve per i satelliti o i cluster di elaboratori.E lavorando sotto GPL evitano di potersi pugnalare alle spalle, quasto è l'unico motivo per cui preferiscono Lin a BSD.
  • Anonimo scrive:
    Sono balle!
    non e' vero niente che non possono separare il browser, invece non vogliono farlo.Live update finalmente verrebbe cancellato dalla faccia della terra, e non ci sarebbero piu' tutti quei bachi provocati da internet explorer in windows (vedi il file maledetto mdm.exe che inchioda tutto).Perche' non lo rifanno da 0 con calma?anche ci metterrero 4 o piu' anni poi finalmente si avrebbe un sist. operativo:+ sicuro+ stabilecon il concetto di multiutente e diritti di esecuzione sui file.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono balle!
      - Scritto da: ggg
      non e' vero niente che non possono separare
      il browser, invece non vogliono farlo.Ti rendo noto che in Windows XP il browser (iexplore.exe) lo puoi disinstallare (non però le librerie che usa anche il sistema operativo).
      Live update finalmente verrebbe cancellato
      dalla faccia della terra, e non ci sarebbero
      piu' tutti quei bachi provocati da internet
      explorer in windows (vedi il file maledetto
      mdm.exe che inchioda tutto).Live Update è una tecnologia Symantec... evidentemente ti confondi...
      Perche' non lo rifanno da 0 con calma?Windows "Blackcomb" sarà un sistema operativo riscritto quasi da zero.
      + sicuro
      + stabile
      con il concetto di multiutente e diritti di
      esecuzione sui file.Evidentemente usi un Windows della serie 9x.Un qualsiasi Windows NT (4.0, 2000, XP) ha già tutte queste cose.Zeross
  • Anonimo scrive:
    SE NON FOSSE STATO....
    Se windows non avesse avuto successo nessuno lo avrebbe considerato! Ora che è un colosso danaroso a cui spillare quattrini guarda un pò tutti ne vogliono un pezzettoe si attaccano a sta storia del browser e di altrri programmini. Io dico una cosa se IO faccio un sistema operativo MIO avrò il diritto di venderlo con applicazioni MIE? Bisogna considerare che il pacchetto Windows comprende oltre al S.O. anche il browser e altre cose. Concludo dicendo che se il consumatore all'acquisto del PC si trovasse il S.O. nudo e crudo direbbe "ma che schifo devo andare a procurarmi tutti i programmi per navigare, archiviare ecc. ecc." Non si è mai contenti!
    • Anonimo scrive:
      Re: SE NON FOSSE STATO....
      - Scritto da: Maxtori
      Bisogna considerare che il pacchetto Windows
      comprende oltre al S.O. anche il browser e
      altre cose.e perche' mai? Se io faccio browser non avro' mai accesso al desktop, ma dovro' sempre farmi scaricare. Se poi questo browser voglio pure venderlo, nessuno lo comprera' perche' ha gia' l'altro gratis (o meglio... dopo aver sborsato 350 euro per finestrelle blu e tasti rossi degni di un pugno in un occhio e cagnolini abbaianti scassamaroni). Per non parlare poi del fatto che quando si trovano percentualmente favoriti, iniziano a riempire protocolli standard di merdate, rendendomi incompatibile.Io non posso accedere al desktop come fa microsoft. E quindi qualsiasi applicazione la' fuori che piace a microsoft viene inclusa nel desktop e la casa che produce quell'applicazione muore. ti pare un regime di libera concorrenza?
      Concludo dicendo che se il
      consumatore all'acquisto del PC si trovasse
      il S.O. nudo e crudo direbbe "ma che schifo
      devo andare a procurarmi tutti i programmi
      per navigare, archiviare ecc. ecc." Non si è
      mai contenti!beh... c'e' un esempio abbastanza palese di come si possa soddisfare queste esigenze... un desktop Linux sono tante applicazioni di terze parti messe assieme. Se qualcuna non ti piace, la disinstalli con un click e usi un'altra che solitamente si trova sullo stesso cd, oppure puoi scaricarla da internet, gratis o a pagamento.Nessuno si lamenta della popolarita' di windows. Ci si lamenta dell'impossibilita' di un regime di concorrenza corretto e paritario per tutti.
      • Anonimo scrive:
        Re: SE NON FOSSE STATO....
        - Scritto da: munehiro
        - Scritto da: Maxtori

        Bisogna considerare che il pacchetto
        Windows

        comprende oltre al S.O. anche il browser e

        altre cose.

        e perche' mai? Se io faccio browser non
        avro' mai accesso al desktop, ma dovro'
        sempre farmi scaricare.Che vuol dire scusa?
        Se poi questo
        browser voglio pure venderlo, nessuno lo
        comprera' perche' ha gia' l'altro gratis (o
        meglio... dopo aver sborsato 350 euro perChiediamo a quelli di Opera dettagli in proposito. Chiaramente se pensi di guadagnarci in modo tradizionale... man mano che l'informatica avanza le cose prima a pagamento.. diventano sempre meno costose e poi gratis. MS si e' mossa in questa direzione, e adesso chiunque deve fare i conti con questo.
        finestrelle blu e tasti rossi degni di un
        pugno in un occhio e cagnolini abbaianti
        scassamaroni).Mai sentito parlare di *gusti* ? In ogni caso:www.themexp.orgwww.tgtsoft.comwww.stardock.comwww.wincustomize.comGironzola abbondantemente li'. Consiglio i primi due...

        beh... c'e' un esempio abbastanza palese di
        come si possa soddisfare queste esigenze...
        un desktop Linux sono tante applicazioni di
        terze parti messe assieme. Se qualcuna nonGrazie. Tante ma non tutte. Ogni distro ha le sue preferite. Non e' una soluzione, e l'utente e' annientato da questa ridondanza.Saluti.
        • Anonimo scrive:
          Re: SE NON FOSSE STATO....
          - Scritto da: Sarge


          - Scritto da: munehiro

          - Scritto da: Maxtori


          Bisogna considerare che il pacchetto

          Windows


          comprende oltre al S.O. anche il
          browser e


          altre cose.



          e perche' mai? Se io faccio browser non

          avro' mai accesso al desktop, ma dovro'

          sempre farmi scaricare.

          Che vuol dire scusa?vuol dire che ancora non si è visto un produttore di browser che produca anche un sistema operativo con il proprio browser dentro. chi produce s.o. da questo punto di vista è invece molto avvantaggiato, e si è visto

          Se poi questo

          browser voglio pure venderlo, nessuno lo

          comprera' perche' ha gia' l'altro gratis
          (o

          meglio... dopo aver sborsato 350 euro per

          Chiediamo a quelli di Opera dettagli in
          proposito. Chiaramente se pensi di
          guadagnarci in modo tradizionale... man mano
          che l'informatica avanza le cose prima a
          pagamento.. diventano sempre meno costose e
          poi gratis. MS si e' mossa in questa
          direzione, e adesso chiunque deve fare i
          conti con questo.appunto.

          finestrelle blu e tasti rossi degni di un

          pugno in un occhio e cagnolini abbaianti

          scassamaroni).

          Mai sentito parlare di *gusti* ?
          In ogni caso:

          www.themexp.org
          www.tgtsoft.com
          www.stardock.com
          www.wincustomize.com

          Gironzola abbondantemente li'. Consiglio i
          primi due...




          beh... c'e' un esempio abbastanza palese
          di

          come si possa soddisfare queste
          esigenze...

          un desktop Linux sono tante applicazioni
          di

          terze parti messe assieme. Se qualcuna non

          Grazie. Tante ma non tutte. Ogni distro ha
          le sue preferite. Non e' una soluzione, e
          l'utente e' annientato da questa ridondanza.

          Saluti.be', invece di prenderla in maniera così negativa io direi invece che l'utente ha l'imbarazzo della scelta. se poi non è in grado di scegliere... è un problema suo!
          • Anonimo scrive:
            Re: SE NON FOSSE STATO....
            - Scritto da: godzilla


            Chiediamo a quelli di Opera dettagli in

            proposito. Chiaramente se pensi di

            guadagnarci in modo tradizionale... man
            mano

            che l'informatica avanza le cose prima a

            pagamento.. diventano sempre meno costose
            e

            poi gratis. MS si e' mossa in questa

            direzione, e adesso chiunque deve fare i

            conti con questo.

            appunto.Aggiungerei anche "evviva".

            Grazie. Tante ma non tutte. Ogni distro ha

            le sue preferite. Non e' una soluzione, e

            l'utente e' annientato da questa
            ridondanza.



            Saluti.

            be', invece di prenderla in maniera così
            negativa io direi invece che l'utente ha
            l'imbarazzo della scelta. se poi non è in
            grado di scegliere... è un problema suo!Esatto, e' un problema suo. Alla gente NON PIACE avere problemi, e quindi lascia perdere. Tutto.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: SE NON FOSSE STATO....
            - Scritto da: Sarge


            be', invece di prenderla in maniera così

            negativa io direi invece che l'utente ha

            l'imbarazzo della scelta. se poi non è in

            grado di scegliere... è un problema suo!

            Esatto, e' un problema suo. Alla gente NON
            PIACE avere problemi, e quindi lascia
            perdere. Tutto.e questa la chiami "cultura informatica"? io la chiamerei piuttosto ignoranza bambinesca. della serie: "io non so niente e non voglio sapere niente. mi basta che quando accendo il PC il sistema sia carino e colorato e con la sola imposizione delle mani mi faccia pure il caffè e sono felice. e se poi ogni tanto mi entra qualche cracker o prendo un virus e devo formattare... chissenefrega, c'è sempre l'amico esperto!"ma perché l'utenza non legge un paio di manuali prima di mettersi davanti ad un monitor? possibile che si vada sempre a peggiorare!
            Saluti.ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: SE NON FOSSE STATO....
            - Scritto da: godzilla


            - Scritto da: Sarge




            be', invece di prenderla in maniera
            così


            negativa io direi invece che l'utente
            ha


            l'imbarazzo della scelta. se poi non è
            in


            grado di scegliere... è un problema
            suo!



            Esatto, e' un problema suo. Alla gente NON

            PIACE avere problemi, e quindi lascia

            perdere. Tutto.

            e questa la chiami "cultura informatica"? io
            la chiamerei piuttosto ignoranza bambinesca.
            della serie: "io non so niente e non voglio
            sapere niente. mi basta che quando accendoNo, della serie che esistono gli utenti e basta.Come dell'automobile immagino tu non sappia tutto (amenoche' tu non sia meccanico). Ovvio, questa non e' una difesa dell'ignoranza (vedi sotto).
            il PC il sistema sia carino e colorato e con
            la sola imposizione delle mani mi faccia
            pure il caffè e sono felice. e se poi ogni
            tanto mi entra qualche cracker o prendo un
            virus e devo formattare... chissenefrega,
            c'è sempre l'amico esperto!"Devi capire che non tutti hanno il tempo/voglia/capacita' di imparare nei dettagli come funziona il PC, e vogliono usarlo ne' piu' ne' meno di come usano il telefonino.Il punto e' se queste persone abbiano comunque il diritto di usare un computer. Io credo di si'.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: SE NON FOSSE STATO....
            - Scritto da: Sarge
            [CUT]
            esistono gli utenti e basta.
            Come dell'automobile immagino tu non sappia
            tutto (amenoche' tu non sia meccanico).non sono un meccanico e difficilmente distinguo un carburatore da un filtro dell'aria. ma per poterla guidare, la macchina, ho dovuto studiare per prendere la patente. e poi ho anche imparato a mettere benzina al self-service e a cambiare una gomma, casomai dovessi bucare. capisci cosa voglio dire?
            Ovvio, questa non e' una difesa
            dell'ignoranza (vedi sotto).


            il PC il sistema sia carino e colorato e
            con

            la sola imposizione delle mani mi faccia

            pure il caffè e sono felice. e se poi ogni

            tanto mi entra qualche cracker o prendo un

            virus e devo formattare... chissenefrega,

            c'è sempre l'amico esperto!"

            Devi capire che non tutti hanno il
            tempo/voglia/capacita' di imparare nei
            dettagli come funziona il PC, e vogliono
            usarlo ne' piu' ne' meno di come usano il
            telefonino.se permetti PC e telefonino non sono la stessa cosa. non solo in ambito tecnico, ma anche dal punto di vista socioeconomico mettono in ballo discussioni e problematiche ben diverse.
            Il punto e' se queste persone abbiano
            comunque il diritto di usare un computer. Io
            credo di si'.io invece credo di no. o almeno poi non devono venire a fare gli esperti di informatica solo perché hanno il cagnolino che gli va a cercare i files sul disco rigido.
            Saluti.ciaogodz
      • Anonimo scrive:
        Re: SE NON FOSSE STATO....
        - Scritto da: munehiro dopo aver sborsato 350 euro per
        finestrelle blu e tasti rossi degni di un
        pugno in un occhio e cagnolini abbaianti
        scassamaroni). Caro munehiro, credo che tu sia una persona intelligente, lascia perdere i ragionamenti alla "Alien", se non hai argomentazioni valide lascia perdere.Quanti utenti hanno bisogno di acquistare la versione professional di XP??La versione Home aggiornamento o la versione OEM costano molto meno.In quanto alle finestre blu, ai pulsanti rossi, etc, etc.. a molti piacciono. Non puoi pretendere di imporre i tuoi gusti in fatto di grafica o di colori a tutti.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: SE NON FOSSE STATO....
        Vedi io so chi sei e conosco la tua avversione per M$. La tua passione per Linux ti fa odiare tutto quello che è Microsoft!Però cerca di metterti nei panni dell'utente alle prime armi che gli passi una macchina dove sopra c'è Linux......non sa dove mettere le mani. Perchè se Linux è tanto valido (e lo è) e tanti lo sostengono non galoppa come windows? Mi dirai che il monopolio di M$ gli tarpa le ali! Io so una cosa che ci sono tanti che il computer non sanno neanche che è quello scatolone sotto il monitor e che con windows magari hanno qualche possibilità di usare un PC. Mica tutti hanno fatto l'università! E poi mi fermo qui perchè la discussione diventa lunga.
        • Anonimo scrive:
          Re: SE NON FOSSE STATO....
          - Scritto da: Maxtori
          Però cerca di metterti nei panni dell'utente
          alle prime armi che gli passi una macchina
          dove sopra c'è Linux......non sa dove
          mettere le mani.perche'? forse l'utente alle prime armi sa dove mettere le mani con windows ?
          • Anonimo scrive:
            Re: SE NON FOSSE STATO....
            - Scritto da: munehiro
            - Scritto da: Maxtori

            Però cerca di metterti nei panni
            dell'utente

            alle prime armi che gli passi una macchina

            dove sopra c'è Linux......non sa dove

            mettere le mani.

            perche'? forse l'utente alle prime armi sa
            dove mettere le mani con windows ?Si. La sinistra all'estremità (ovviamente sinistra della tastiera) in basso, con indice e anulare distesi. La destra a circa 3/4 verso destra e a metà in altezza della tastiera, con disteso solo l'indice.
          • Anonimo scrive:
            Re: SE NON FOSSE STATO....
            Cerca di essere reale perchè se vuoi scherzare scherziamo ma se vuoi dire che Linux è più intuitivo e alla portata di tutti allora io non discuto più! Il corso a cui ho partecipato tenuto da te e altri tuoi compagni mi ha fornito una infarinatura di Linux che mi ha APPENA permesso di capire dove mettere le mani!!
          • Anonimo scrive:
            Re: SE NON FOSSE STATO....
            - Scritto da: Maxtori
            Cerca di essere reale perchè se vuoi
            scherzare scherziamo ma se vuoi dire che
            Linux è più intuitivo e alla portata di
            tutti allora io non discuto più! Il corso a
            cui ho partecipato tenuto da te e altri tuoi
            compagni mi ha fornito una infarinatura di
            Linux che mi ha APPENA permesso di capire
            dove mettere le mani!!il corso che ti e' stato fatto ti ha dato strumenti piu' potenti di quelli che si concedono ad un neofita che parte da zero. Difatti e' richiesto come prerequisito un minimo di alfabetizzazione informatica anche su altri sistemi operativi, tra cui windows. Ti e' stato insegnato come funziona il kernel, come funziona X, come funziona la procedura di boot, come funzionano i permessi, come funzionano gli rpm, come funziona la rete, i protocolli tcp/udp/icmp, il routing e come si gestisce una LAN. Non e' un corso base, non ha mai avuto la pretesa di esserlo. Non ha nemmeno avuto la pretesa di essere un corso avanzato in cui ti si spiega come funziona il QoS, i filesystem distribuiti, ACL differenti da quelle unix standard, configurazione di servizi web related, programmazione php/sql....Voleva essere un corso come e' stato. Per gente che "voleva di piu'", giusto nel tempo libero per non partire completamente da zero. E' un corso che in breve tempo deve darvi strumenti per continuare da soli. Se poi ti sei sentito tagliato fuori, proponi un corso che sia al tuo livello e saremo felicissimi di pianificarne uno a livello base... e' una vita che cerchiamo idee... se te ne stai zitto a postare su un forum invece che su delle mailing list, che esistono, non ottieni niente. I questionari che ti sono stati fatti compilare sono solo un'idea di massima generale. I pareri del singolo sarebbe meglio venissero da una ben chiara voce.
          • Anonimo scrive:
            Re: SE NON FOSSE STATO....

            I questionari che ti sono stati fatti compilare
            sono solo un'idea di massima generale. Il primo corso che avete organizzato a Pontelagoscuro non comprendeva nessun questionario!
            Se poi ti sei sentito tagliato fuori, proponi un
            corso che sia al tuo livello e saremo
            felicissimi di pianificarne uno a livello
            base... e' una vita che cerchiamo idee... se te
            ne stai zitto a postare su un forum invece che
            su delle mailing list, che esistono, non ottieni
            nientePrimo non mi sono lamentato del corsoSecondo non sto a "postare" (che non capisco cosa voglia dire ma penso significhi cazzeggiare) avevo in precedenza detto la mia sul caso Windows e basta. Di solito, anzi mai, perdo tempo con queste cose.
            I pareri del singolo sarebbe meglio venissero da
            una ben chiara voce.Se con questo vuoi dire che preferisco lamentarmi (cosa che non ho fatto) e nascondermi hai proprio capito male. Il corso a cui ho partecipato mi è piaciuto e mi ha insegnato molte cose. Il tempo che ho impiegato è stato ben ripagato.Ti saluto!Massimiliano
          • Anonimo scrive:
            Re: SE NON FOSSE STATO....
            - Scritto da: Maxtori

            I questionari che ti sono stati fatti
            compilare
            sono solo un'idea di massima
            generale.

            Il primo corso che avete organizzato a
            Pontelagoscuro non comprendeva nessun
            questionario!e' stato il primo corso che abbiamo organizzato, e infatti non c'era questionario. Nelle successive edizioni l'abbiamo fatto.Mi dispiace ma l'esperienza la si fa col tempo, e nessuno di noi e' insegnante.
            Primo non mi sono lamentato del corso
            Secondo non sto a "postare" (che non capisco
            cosa voglia dire ma penso significhi
            cazzeggiare)no... vuol dire scrivere su qualcosa (dal verbo to post: inviare)

            I pareri del singolo sarebbe meglio
            venissero da
            una ben chiara voce.

            Se con questo vuoi dire che preferisco
            lamentarmi (cosa che non ho fatto) e
            nascondermi hai proprio capito male. Il
            corso a cui ho partecipato mi è piaciuto e
            mi ha insegnato molte cose. Il tempo che ho
            impiegato è stato ben ripagato.certo ma in ogni caso la semplicita' dipende sempre da cosa devi fare.
          • Anonimo scrive:
            [OT] Re: SE NON FOSSE STATO....
            - Scritto da: munehiro]zac[O miseria, ma vi fanno anche fare i test su PI?Occhio ai pa(l?)p test.
    • Anonimo scrive:
      Re: SE NON FOSSE STATO....
      - Scritto da: Maxtori
      Se windows non avesse avuto successo nessuno
      lo avrebbe considerato!questo è poco ma sicuro, anche perché tecnicamente non merita l'1% delle attenzioni che gli rivolgiamo.
      Ora che è un colosso
      danaroso a cui spillare quattrini guarda un
      pò tutti ne vogliono un pezzettoe si
      attaccano a sta storia del browser e di
      altrri programmini.e sentiamo, chi è che ci guadagna? i 9 stati che hanno fatto causa a Microsoft? secondo te lo fanno davvero per ottenere soldi o qualcos'altro da lui?
      Io dico una cosa se IO
      faccio un sistema operativo MIO avrò il
      diritto di venderlo con applicazioni MIE?no.non puoi farlo se sei in una posizione di sfacciato monopolio come lo è Microsoft.
      Bisogna considerare che il pacchetto Windows
      comprende oltre al S.O. anche il browser e
      altre cose. Concludo dicendo che se il
      consumatore all'acquisto del PC si trovasse
      il S.O. nudo e crudo direbbe "ma che schifo
      devo andare a procurarmi tutti i programmi
      per navigare, archiviare ecc. ecc."appunto, il problema è proprio questo! e ti immagini se la prossima versione di Windows avesse integrato pure Office o magari (più probabile, dato il costo più basso) una qualche versione di Works? finirebbero di diffondersi anche quelle poche suites (vedi StarOffice, OpenOffice e Corel) che ancora rosicchiano quote di mercato a Word, Excel e compagnia!ti faccio un esempio lampante: io ho sempre usato WinZip per comprimere/decomprimere sotto windows. lo conosco bene, non mi ha mai dato problemi e credo che non lo cambierò mai. adesso sotto XP c'è il supporto per i files compressi. allora *per me* non fa differenza, continuo ad installare WinZip e buonanotte. ma per un utente che di WinZip non sospetta neanche l'esistenza, quell'obbrobrio di utility di compressione è il massimo della vita! e lo stesso vale per i programmi di masterizzazione, per i visualizzatori di immagine, per i programmi di montaggio video e per i browser, eccetera eccetera eccetera.
      Non si è mai contenti!proprio vero! e mi auguro di non esserlo mai, se questo vorrà dire chiedere il massimo!
      • Anonimo scrive:
        Re: SE NON FOSSE STATO....
        - Scritto da: godzilla........
        ti faccio un esempio lampante: io ho sempre
        usato WinZip per comprimere/decomprimere
        sotto windows. lo conosco bene, non mi ha
        mai dato problemi e credo che non lo
        cambierò mai. adesso sotto XP c'è il
        supporto per i files compressi. allora *per
        me* non fa differenza, continuo ad
        installare WinZip e buonanotte. ma per un
        utente che di WinZip non sospetta neanche
        l'esistenza, quell'obbrobrio di utility di
        compressione è il massimo della vita! e lo....A proposito, quando il compressore di Windows inizierà ad utilizzare di default un formato di compressione proprietario ?
        • Anonimo scrive:
          Re: SE NON FOSSE STATO....
          - Scritto da: TeX

          A proposito, quando il compressore di
          Windows inizierà ad utilizzare di default un
          formato di compressione proprietario ?eheheh, me lo chiedo anch'io! :)
          • Anonimo scrive:
            Re: SE NON FOSSE STATO....
            E CHI SE NE FREGA! Se funziona e fa quello che deve fare cosa ti frega! Vuoi comprimere? Te lo fa! Se poi e addirittura compatibile al 100% con il S.O. perchè fatto da chi fa il S.O. ancora meglio.
          • Anonimo scrive:
            Re: SE NON FOSSE STATO....
            - Scritto da: Maxtori
            E CHI SE NE FREGA! Se funziona e fa quello
            che deve fare cosa ti frega! Vuoi
            comprimere? Te lo fa! Se poi e addirittura
            compatibile al 100% con il S.O. perchè fatto
            da chi fa il S.O. ancora meglio. E se non lo fa o lo fa male ????Tu utilizzi regolarmente Paint per fare grafica ?? O il Notepad per le relazioni tecniche ???Geniale !!
          • Anonimo scrive:
            Re: SE NON FOSSE STATO....
            - Scritto da: Caine
            - Scritto da: Maxtori


            E CHI SE NE FREGA! Se funziona e fa quello

            che deve fare cosa ti frega! Vuoi

            comprimere? Te lo fa! Se poi e addirittura

            compatibile al 100% con il S.O. perchè
            fatto

            da chi fa il S.O. ancora meglio.

            E se non lo fa o lo fa male ????

            Tu utilizzi regolarmente Paint per fare
            grafica ?? O il Notepad per le relazioni
            tecniche ???Tanto a quel punto la compressione l'avrà inventata M$... Chi vuoi che andrà a pensare che si poteva avere di meglio ....
          • Anonimo scrive:
            Re: SE NON FOSSE STATO....
            - Scritto da: Maxtori
            E CHI SE NE FREGA! Se funziona e fa quello
            che deve fare cosa ti frega! Vuoi
            comprimere? Te lo fa! Se poi e addirittura
            compatibile al 100% con il S.O.certo... e se poi non è compatibile con /altri/ s.o.? continui a fregartene, perché tanto tu hai in mano il meglio del meglio e non ti capiterà MAI di dover passare un file compresso ad un programmatore (che magariusa linux) o ad una tipografia (che usa MacOS).oh, beata ignoranza!
            perchè fatto da chi fa il S.O. ancora meglio.uh... e secondo te, con quale criterio si definisce se un s.o. è migliore di un altro? così, per curiosità.vai a studiare, vaiciaogodz
  • Anonimo scrive:
    A tutti quelli che gridano W Apple abbasso M$...
    Vi suggerisco di noleggiare un film poco conosciuto che s'intitola "I Pirati di Silicon Valley". Parla della nascita di Apple e Microsoft. Il finale (scusate se ve ne svelo una parte) è molto interessante, con la Microsft che acquisisce una quota rilevante di Apple....Dunque Windows esce dalla porta per rientrare... dalla finestra???Meditate, gente, meditate....
    • Anonimo scrive:
      Re: A tutti quelli che gridano W Apple abbasso M$...
      infatti lo ha fatto...peccato che ora MS non abbia + azioni apple
  • Anonimo scrive:
    Se windows non ci fosse.....
    Saremo tutti veramente liberi di scegliere cosa e come comprare. Uno stupendo Mac o un altrettanto Unix-like (BeOs, Linux, FreeBSD, ecc....). Perchè il PC come "macchina" è davvero buona. Il problema è il sistema operativo che poi lo va a gestire. Il fatto che windows è il più diffuso non ha mai significato l'essere migliore, anzi!!!!! Poblemi di sicurezza, affidabilità, stabilità. Il sottoscritto è "nato" 5 anni fa con windows 98 perchè non conosceva nenche l'ombra di altre (VALIDISSIME) alternative. Ci lavoravo (?), si bloccava, entravano cani e porci quando navigavo in internet..........ma, essendo allora "ignorante" in materia, la reputavo una cosa normale. Poi vidi un Mac e quasi parallelamente conobbi anche Linux (mandrake per l'esattezza)....... Oggi sono un felicissimo utente Mac che ha anche un PC con linux RED HAT che fa lodevolmente da Server. Ho acquistato il Mac a ottobre 2000 e da allora non ho mai reinstallato il sistema operativo. Anzi ci ho installato su anche MAC OS X. Cosa significa, secondo voi, tutto ciò? Cos'è effettivamente windows se non un sistema operativo (??????) più diffuso che è capace di bloccarsi anche per scaldare le paste da inzuppare nel cappuccino. Ma facciamola finita, per favore. E prendiamo esempio dal governo tedesco che ha adottato il sistema Open Souce ( segno di grande forza e indipendenza). Oggi se tutti gli utenti PC avessero adottato UNICAMENTE Linux come sistema operativo, sicuramente Linux sarebbe stato mille volte più potente di quanto non lo sia già..........Mica MICIO MICIO MAO MAO!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Se windows non ci fosse.....
      - Scritto da: cobra
      E prendiamo esempio dal governo
      tedesco che ha adottato il sistema Open
      Souce ( segno di grande forza e
      indipendenza). Testina di vitello..... le notizie dalle complete.Il governo tedesco ha scelto l'open source per i server mentre, SE LEGGI BENE, ha adottato Win XP per 5.000 client. Forse forse ci sarà un motivo.BAU BAU
  • Anonimo scrive:
    La vera questione è...
    che non ha nessuna importanza se il software ms è o non è buon software.L'unica vera questione è che una fetta molto grande delle energie di microsoft NON sono rivolte al miglioramento del suo software, ma piuttosto alla creazione e al mantenimento di un monopolio di fatto ottenuto con una lunga serie di scorrettezze commerciali, a partire dall'inclusione di DoubleSpace nel DOS, conclusasi con l'acquisto di stacker, e potremmo citarne mille, di casi come questo.In buona sostanza, che ognuno usi il SO che vuole (io per esempio uso win2k, e mi piace molto) ma che non mi si venga a dire che MS ha ragione; Ms ha torto marcio in questo processo, e se venisse duramente punita sarebbero soprattutto gli utenti MS a guadagnarci, visto che un'azienda di software come MS sarebbe di nuovo costretta a concentrarsi sui suoi software, invece che sul dominio del mondo!
  • Anonimo scrive:
    Le risate che mi sono fatto...
    Dalle richieste più che legittime degli utenti di separare il browser da Windows (e già che ci siete potreste togliere anche un pò di quei programmini inutili, come Microsoft reader, tanto per fare un esempio), è nata la violenta e rabbiosa reazione della Microsoft, che ha minacciato di togliere il prodotto dal mercato.Le risate che mi sono fatto quando ho letto il commento! Sarebbe come se un ladro, sorpreso a rubare in casa mia, mi dicesse: ?se non la pianti di protestare, me ne vado!?Ma chi ha bisogno di Windows? Solo la Microsoft, ovviamente! Per poter continuare a fare migliaia di miliardi di dollari a spese di noi utenti. Certo se lo ritirassero davvero i problemi all?inizio ci sarebbero ma sono certo che nel giro di poche settimane Windows sarebbe sostituito da un altro sistema operativo e la Microsoft cesserebbe di esistere.Allora, a chi giova ritirare Windows dal mercato? Purtroppo, non lo faranno mai!Voltaire 2001
  • Anonimo scrive:
    Che buffonata..stavolta ha ragione la M$
    Scusate tanto ma a che serve rimuovereexplorer da windows?Oggi, se uno vuole usare un browser diverso,può farlo! E se windows fosse fornito senzaexplorer, gli utenti che lo utilizzano loinstallerebbero successivamente.Quindi la situazione sarebbe la stessa.Se Explorer domina il mercato, non e' solocolpa degli utenti "pigri". E' soprattuttocolpa di chi produce browser alternativi,che (putroppo?) non e' piu' in grado diconfrontarsi con M$.A casa uso Explorer 4.0 (sono uno che aggiornasolo quando e' necessario) e non mi si bloccaquasi mai. All'universita' Netscape 4 sotto Linuxmi da' dei problemi quasi quotidiamente. Poi hoprovato anche Opera, sotto linux versione 5 mi trovo bene, mentre a casa sotto Windows 98 la versione 6 fa abbastanza schifo (è più lenta di explorer!). Senza contare che comunque Explorersembra supportare piu' cose, avere un'interfacciapiu' carina (ma qua sono gusti), e avere menobachi di altri software. A meno che non si vogliasputare sempre e comunque contro ogni cosa M$..ahah siete ridicoli.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che buffonata..stavolta ha ragione la M$
      - Scritto da: Asterix
      Scusate tanto ma a che serve rimuovere
      explorer da windows?
      Oggi, se uno vuole usare un browser diverso,
      può farlo! E se windows fosse fornito senza
      explorer, gli utenti che lo utilizzano lo
      installerebbero successivamente.
      Quindi la situazione sarebbe la stessa.
      Se Explorer domina il mercato, non e' solo
      colpa degli utenti "pigri". E' soprattutto
      colpa di chi produce browser alternativi,
      che (putroppo?) non e' piu' in grado di
      confrontarsi con M$.
      A casa uso Explorer 4.0 (sono uno che
      aggiorna
      solo quando e' necessario) e non mi si blocca
      quasi mai. All'universita' Netscape 4 sotto
      Linux
      mi da' dei problemi quasi quotidiamente. Poi
      hoIdem, nella mia vecchia scuola usavo NetS su macchine SUN ed era un inferno, si bloccavano spesso! E in piu non si potevano neanche spegnere e riaccendere :-))
      provato anche Opera, sotto linux versione 5
      mi trovo bene, mentre a casa sotto Windows
      98 la versione 6 fa abbastanza schifo (è più
      lenta di explorer!). ANche secondo me la V6 fa pettare!!! A scuola gira quella ... ma lasciamo perdere :-)Senza contare che
      comunque Explorer
      sembra supportare piu' cose, avere
      un'interfaccia
      piu' carina (ma qua sono gusti), e avere meno
      bachi di altri software. A meno che non si
      voglia
      sputare sempre e comunque contro ogni cosa
      M$..ahah siete ridicoli.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che buffonata..stavolta ha ragione la M$
        - Scritto da: LANPARTY
        Idem, nella mia vecchia scuola usavo NetS su
        macchine SUN ed era un inferno, si
        bloccavano spesso! E in piu non si potevano
        neanche spegnere e riaccendere :-))Basta fare un kill di netscape (10 secondi and go!)Scusa vuoi dire che fai prima a riavviare quelbidone di windows??
        • Anonimo scrive:
          Re: Che buffonata..stavolta ha ragione la M$
          - Scritto da: Giggio


          - Scritto da: LANPARTY

          Idem, nella mia vecchia scuola usavo NetS
          su

          macchine SUN ed era un inferno, si

          bloccavano spesso! E in piu non si
          potevano

          neanche spegnere e riaccendere :-))

          Basta fare un kill di netscape (10 secondi
          and go!)Dipende se l'admin ti dà i diritti di esecuzione del comando kill (evidentemente shutdown era sicuramente non disponibile ...)
          Scusa vuoi dire che fai prima a riavviare
          quel
          bidone di windows??
          Evidentemente se stacca la corrente alla SUN e la riappiccia forse qualcuno si inca77a almeno un pochino ... mentre con 98 se gira l'interruttore e all'avvio di scandisk preme esc ha risolto il problema (probabilmente senza far inca77are nessuno).
          • Anonimo scrive:
            Re: Che buffonata..stavolta ha ragione la M$

            - Scritto da: Giggio
            Evidentemente se stacca la corrente alla SUN
            e la riappiccia forse qualcuno si inca77a
            almeno un pochino ... mentre con 98 se gira
            l'interruttore e all'avvio di scandisk preme
            esc ha risolto il problema (probabilmente
            senza far inca77are nessuno).già, e facendo saltare solamente mezza partizione, con quel filesystem di cacca che è la FAT32. :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Che buffonata..stavolta ha ragione la M$
          - Scritto da: Giggio


          - Scritto da: LANPARTY

          Idem, nella mia vecchia scuola usavo NetS
          su

          macchine SUN ed era un inferno, si

          bloccavano spesso! E in piu non si
          potevano

          neanche spegnere e riaccendere :-))

          Basta fare un kill di netscape (10 secondi
          and go!)
          Scusa vuoi dire che fai prima a riavviare
          quel
          bidone di windows??
          bravo kill -9 11111 enternon hai i permessi per killare (traduzione)mo come te metti a pecora
    • Anonimo scrive:
      Re: Che buffonata..stavolta ha ragione la M$
      Giusto! Bravo! E` meglio cosi`...poco importa che sia stata M$ stessa a determinare questa situazione...
    • Anonimo scrive:
      Re: Che buffonata..stavolta ha ragione la M$
      - Scritto da: Asterix
      Scusate tanto ma a che serve rimuovere
      explorer da windows?
      Oggi, se uno vuole usare un browser diverso,
      può farlo! E se windows fosse fornito senza
      explorer, gli utenti che lo utilizzano lo
      installerebbero successivamente.
      Quindi la situazione sarebbe la stessa.Scusa e perche` sono costretto ad avere un programma che mi occupa spazio e risorse quandonon lo uso?? Modularita` e scalabilita` sonoparole che non conosci?
      Se Explorer domina il mercato, non e' solo
      colpa degli utenti "pigri". E' soprattutto
      colpa di chi produce browser alternativi,
      che (putroppo?) non e' piu' in grado di
      confrontarsi con M$.
      A casa uso Explorer 4.0 (sono uno che
      aggiorna
      solo quando e' necessario) e non mi si blocca
      quasi mai.Fortunato te!
      All'universita' Netscape 4 sotto
      Linux
      mi da' dei problemi quasi quotidiamente. Poi
      ho
      provato anche Opera, sotto linux versione 5
      mi trovo bene, mentre a casa sotto Windows
      98 la versione 6 fa abbastanza schifo (è più
      lenta di explorer!). Senza contare che
      comunque ExplorerProva Mozilla o Netscape 6.2 li uso sia su Linuxche su Win e vanno benone.
      sputare sempre e comunque contro ogni cosa
      M$..ahah siete ridicoli.Qua non si sputa mio caro, siamo educati noi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che buffonata..stavolta ha ragione la M$
      - Scritto da: Asterix
      Scusate tanto ma a che serve rimuovere
      explorer da windows?
      Oggi, se uno vuole usare un browser diverso,
      può farlo! E se windows fosse fornito senza
      explorer, gli utenti che lo utilizzano lo
      installerebbero successivamente.benissimo. ma potrebbero *scegliere* di installarlo o meno... come fai ad essere tanto sicuro che lo userebbero tutti allo stesso modo? (a parte il fatto che a scaricarlo è un super-mattone, grosso almeno il doppio di mozilla e opera messi insieme)
      Quindi la situazione sarebbe la stessa.
      Se Explorer domina il mercato, non e' solo
      colpa degli utenti "pigri".al contrario. la colpa è invece di queli utenti pigri ed ignoranti che pretendono, senza capirce un'accidente, che il PC prepari il caffè con un paio di clic del mouse! ti posso giurare di aver conosciuto gente secondo la quale Windows è il PC, e Internet l'ha inventata Microsoft!
      E' soprattutto
      colpa di chi produce browser alternativi,
      che (putroppo?) non e' piu' in grado di
      confrontarsi con M$.certo, se microsoft fa fallire le aziende...! ti credo! ma hai provato mozilla? www.mozilla.org
      A casa uso Explorer 4.0 (sono uno che
      aggiorna
      solo quando e' necessario) e non mi si blocca
      quasi mai. All'universita' Netscape 4 sotto
      Linux
      mi da' dei problemi quasi quotidiamente. Poi
      ho
      provato anche Opera, sotto linux versione 5
      mi trovo bene, mentre a casa sotto Windows
      98 la versione 6 fa abbastanza schifo (è più
      lenta di explorer!). Senza contare che
      comunque Explorer
      sembra supportare piu' cose, avere
      un'interfaccia
      piu' carina (ma qua sono gusti), e avere meno
      bachi di altri software. A meno che non si
      voglia
      sputare sempre e comunque contro ogni cosa
      M$..ahah siete ridicoli.come vedi ti ho spiegato le mie ragioni (a proposito, anche dal punto di vista estetico Mozilla 0.9.x con tema "Modern" è 100 volte più chic di IE6). spero di non essere stato troppo ridicolo.ciaogodzilla
  • Anonimo scrive:
    MA PERCHÈ COMPLICARSI LA VITA?
    Io non capisco!Ho appena letto un infinita di cosa assurde, e non riesco a capire la ragione di questiargomentiLe soluzioni da me tratte sono 2!1. Avete ancora un 486 e navigate con quello e allora capisco il vostro stato d'animo per la pesantezza di IE2. Siete ossessionati dalla Microzzoz talmente tanto dal punto che qualsiasi cosa creata dalla MS non la volete utilizzare! Non volete MS, non installate neanche Win, e il problema IE si risolve da solo! Che poi si reclama sulla pesantezza di IE, ma NetScape, che per aprire il browser mi ci vogliono 2minuti??Scusate, ma la cosa piu comoda che posso avere sul PC é il fatto d'avere un solo programma che mi faccia da filemanager e browser!Se é per l'AntiTrust, ... allora togliamo anche il registratore di suoni, cosi chi utilizza altri software simili puo scegliere! No?Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: MA PERCHÈ COMPLICARSI LA VITA?

      2. Siete ossessionati dalla Microzzoz
      talmente tanto dal punto che qualsiasi cosa
      creata dalla MS non la volete utilizzare!
      forse ti sei perso qualche cosa, E` Ms che dice che non si puo` toglire explorer qui stanno solo dimostrando che non e` vero.Quindi oltre che monopolisti sono anche bugiardi
      Che poi si reclama sulla pesantezza di IE,
      ma NetScape, che per aprire il browser mi ci
      vogliono 2minuti??
      sul mio mac partono piu` o meno nello stesso temposu windows forse IE parte prima perche` piu` della meta` e` gia` in ram , notato quanta ne usa win XP?
      • Anonimo scrive:
        Re: MA PERCHÈ COMPLICARSI LA VITA?
        - Scritto da: Pietro



        2. Siete ossessionati dalla Microzzoz

        talmente tanto dal punto che qualsiasi
        cosa

        creata dalla MS non la volete utilizzare!


        forse ti sei perso qualche cosa, E` Ms che
        dice che non si puo` toglire explorer qui
        stanno solo dimostrando che non e` vero.
        Quindi oltre che monopolisti sono anche
        bugiardi
        Si, é ovvio che ti do ragione! Anche a me ovviamente alla lettura dell'articolo la prima cosa che mi é passata per la mente é stata proprio quella: Che caxxo stanno dicendo questi? Figuriamoci se non si puo togliere IE senza avere ripercussioni gravi sull'explorer, avendo i sorgenti per di piu :-)

        Che poi si reclama sulla pesantezza di IE,

        ma NetScape, che per aprire il browser mi
        ci

        vogliono 2minuti??


        sul mio mac partono piu` o meno nello stesso
        tempo
        su windows forse IE parte prima perche` piu`
        della meta` e` gia` in ram , notato quanta
        ne usa win XP?Beh, winXP non é neanche da considerare un SO! È un bidone! Figurati che sul mio PC non vedo le icone, vedo macchie nere! CMQ È CHIARO, LA MICROZZOZ SI STA AGGRAPPANDO SUI VETRI per la balla che ha sparato (mio modesto parere) Premetto che secondo me la MS ha pienamente il diritto di lasciare IE dove sta! Sta poi all'utente decidere se acquistarlo oppure no Win! E come se un costruttore di auto costruisce i sedili con dei supporti speciali, che non possono essere cambiati! E io non posso metterci il mio bel sedile sportivo della Reca*o!Non credi?
        • Anonimo scrive:
          Re: MA PERCHÈ COMPLICARSI LA VITA?
          - Scritto da: LANPARTY

          Beh, winXP non é neanche da considerare un
          SO! È un bidone! Figurati che sul mio PC non
          vedo le icone, vedo macchie nere! Ah, i drivers. Questi sconosciuti.
          • Anonimo scrive:
            Re: MA PERCHÈ COMPLICARSI LA VITA?
            - Scritto da: Darth Vader


            - Scritto da: LANPARTY




            Beh, winXP non é neanche da considerare un

            SO! È un bidone! Figurati che sul mio PC
            non

            vedo le icone, vedo macchie nere!

            Ah, i drivers. Questi sconosciuti.:-(((((((((((((((((((
    • Anonimo scrive:
      Re: MA PERCHÈ COMPLICARSI LA VITA?
      Guarda che Internet Explorer viene precaricato durante l'avvio del sistema operativo, e dunque residente in memoria al momento dell'apparente lancio dell'applicazione.Vengono precaricate anche molte dll come facilmente verificabile; i browser della concorrenza invece, vengono caricati solo su richiesta dell'utente ed hanno a disposizione una quantità inferiore di memoria di almeno 8 MB per il loro funzionamento.Con programmi come 98lite o ierad è possibile recuperare questo svantaggio e i benefici divengono palesi anche per gli altri programmi di Microsoft.E' vergognoso con quale facilità oggi si faccia ricorso alla menzogna per mantenere vantaggi nei confronti della concorrenza.Infine io mi rifiuto di utilizzare Internet Explorer; so' di essere una mosca bianca ma anche la mia privacy ha un valore, mentre per contro essere tracciati dal lettore multimediale, da Real Player o dallo spyware di tuurno non offrirà mai vantaggi tali da compensare la violazione di un diritto fondamentale. Su questo fronte siamo latitanti ed accettiamo supinamente continue violazioni del nostro domicilio informatico.
      • Anonimo scrive:
        Re: MA PERCHÈ COMPLICARSI LA VITA?
        - Scritto da: Christian
        Guarda che Internet Explorer viene
        precaricato durante l'avvio del sistema
        operativo, e dunque residente in memoria al
        momento dell'apparente lancio
        dell'applicazione.Ovviamente, essendo explorer uno dei primi processi che si avviano! Sta di fatto che come tu ben saprai il problema maggiore dove le persone si scaxxano é il tempo di risposta che passa dal momento del 2klik su di un'icona! All'avvio se ci mette 30sec o 40 o 60 .... cambia poco, accendo il PC e intanto faccio altro! NO?
        Vengono precaricate anche molte dll come
        facilmente verificabile; i browser della
        concorrenza invece, vengono caricati solo su
        richiesta dell'utente ed hanno a
        disposizione una quantità inferiore di
        memoria di almeno 8 MB per il loro
        funzionamento.
        Con programmi come 98lite o ierad è
        possibile recuperare questo svantaggio e i
        benefici divengono palesi anche per gli
        altri programmi di Microsoft.
        E' vergognoso con quale facilità oggi si
        faccia ricorso alla menzogna per mantenere
        vantaggi nei confronti della concorrenza.Ti do ragione, sono menzogne! ma ognuno tira l'acqua al suo mulino!
        Infine io mi rifiuto di utilizzare Internet
        Explorer; so' di essere una mosca bianca ma
        anche la mia privacy ha un valore, Probabilmente se IE non fosse preinstallato pure io utilizzerei un browser diverso, ma solo il fatto di star li a strusare con soft per "tirar giu" dal mio PC progr non desiderati..... mi passa la voglia! mentre
        per contro essere tracciati dal lettore
        multimediale, da Real Player o dallo spyware
        di tuurno non offrirà mai vantaggi tali da
        compensare la violazione di un diritto
        fondamentale. Su questo fronte siamo
        latitanti ed accettiamo supinamente continue
        violazioni del nostro domicilio informatico.CIAO
        • Anonimo scrive:
          Re: MA PERCHÈ COMPLICARSI LA VITA?
          ciccio, guarda che anche Mozilla ha il quicklaunch; ma lo attivi solo se ne hai effettivamente bisogno. della serie: "lo uso sempre, lo tengo residente in memoria e ho l'iconicchia nella traybar. lo uso una volta alla settimana, me ne frego e aspetto i miei buoni 15/20 secondi dopo il doppio click"._questo_ si chiama libertà di scelta. perché non posso levare tutte quelle DLL inutili dalla RAM, se IE non lo uso mai? QUALCUNO ME LO SPIEGA PER FAVORE?vai a mandare messagini, vai.godzilla
          • Anonimo scrive:
            Re: MA PERCHÈ COMPLICARSI LA VITA?
            ciccio..., guarda che la discesa e'ffinita.Ma dietro..., ffinisce doopo.
          • Anonimo scrive:
            Re: MA PERCHÈ COMPLICARSI LA VITA?
            - Scritto da: godzilla
            _questo_ si chiama libertà di scelta. perché
            non posso levare tutte quelle DLL inutili
            dalla RAM, se IE non lo uso mai? QUALCUNO ME
            LO SPIEGA PER FAVORE?Ecco l'ignorante di turno...Se quelle DLL sono in memoria vuol dire che qualche processo sta richiedendo i loro servizi (mai studiato minimamente l'architettura di Windows? Sai cos'è una DLL per lo meno? Se rispondi si allora è il caso che vai a ripassare, la tua memoria ti ha tradito).Alcune DLL, originariamente distribuite con Internet Explorer (iexplore.exe), sono ora incluse dentro Windows poichè la shell di Windows (explorer.exe) ne usa le funzioni.Per esempio non sai che una certa DLL di IE ha funzioni per visualizzare su un hDC un vastissimo numero di formati grafici diversi (GIF, JPEG, TIFF, PNG, ecc...)?!Bene, quella DLL è utilizzata dalla shell per fornire la vista "anteprima" delle cartelle contenenti immagini.E gli esempi sono molti: il motore della Guida HTML, la vista Web delle cartelle, l'Active Desktop, i Common Controls, ecc ecc... sono tutte cose basate sull'engine originariamente creato per Internet Explorer, il quale è ora ridotto ad un mero eseguibile di 89 Kb.Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: MA PERCHÈ COMPLICARSI LA VITA?
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: godzilla

            _questo_ si chiama libertà di scelta.
            perché

            non posso levare tutte quelle DLL inutili

            dalla RAM, se IE non lo uso mai? QUALCUNO
            ME

            LO SPIEGA PER FAVORE?


            Ecco l'ignorante di turno...ed ecco quello che ha capito tutto...
            Se quelle DLL sono in memoria vuol dire che
            qualche processo sta richiedendo i loro
            serviziappunto. se non voglio usare IE non mi servono
            (mai studiato minimamente
            l'architettura di Windows? Sai cos'è una DLL
            per lo meno?Dynamic Link Library. so perfettamente cosa sono e a cosa servono (anche perché programmo). e tu hai mai provato ad avere un po' di rispetto per le persone?
            Se rispondi si allora è il caso
            che vai a ripassare, la tua memoria ti ha
            tradito).può darsi. ma non si stva parlando di questo.
            Alcune DLL, originariamente distribuite con
            Internet Explorer (iexplore.exe), sono ora
            incluse dentro Windows poichè la shell di
            Windows (explorer.exe) ne usa le funzioni.appunto. se non voglio usare IE non devo essere costretto ad usarle. ti sembra così illogico?
            Per esempio non sai che una certa DLL di IE
            ha funzioni per visualizzare su un hDC un
            vastissimo numero di formati grafici diversi
            (GIF, JPEG, TIFF, PNG, ecc...)?!lo so, e *non* ne ho bisogno. è un peccato sare ACDsee?
            Bene, quella DLL è utilizzata dalla shell
            per fornire la vista "anteprima" delle
            cartelle contenenti immagini.di' "giuro!"peccato che *non* ne abbia bisogno, di vedere l'anteprima delle cartelle... il file manager, di solito, lo uso per gestire i volumi, le directories e i files. scusa se scelgo di fregarmene della schiuma in eccesso...
            E gli esempi sono molti: il motore della
            Guida HTML,non mi serve.
            la vista Web delle cartelle,non mi serve.
            l'Active Desktop,non mi serve.
            i Common Controls, ecc
            ecc... sono tutte cose basate sull'engine
            originariamente creato per Internet
            Explorer,...e che non mi servono.
            il quale è ora ridotto ad un mero
            eseguibile di 89 Kb.benissimo. preferisco aspettare 5 secondi in più per l'avvio di Mozilla quando mi serve e 10 secondi in meno all'avvio di Win2000. è un peccato grave?ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: MA PERCHÈ COMPLICARSI LA VITA?
            - Scritto da: godzilla

            appunto. se non voglio usare IE non devo
            essere costretto ad usarle. ti sembra così
            illogico?La shell di Windows ne usa le funzioni.Non ti va bene? Usa NT4, Linux, Unix o altro.Windows è fatto così ora.
            di' "giuro!"
            peccato che *non* ne abbia bisogno, di
            vedere l'anteprima delle cartelle... il file
            manager, di solito, lo uso per gestire i
            volumi, le directories e i files. scusa se
            scelgo di fregarmene della schiuma in
            eccesso...
            non mi serve.
            non mi serve.
            non mi serve.
            ...e che non mi servono.Toh... il solito inno egoistico "IO, IO, IO e ancora IO".TU non ne hai bisogno, ma altre persone si, e Windows è il sistema operativo adatto a costoro. Tu, se non ne hai bisogno, disabiliti quanto puoi disabilitare (vista Web delle cartelle, Active Desktop) e disinstalli quello che puoi disinstallare (IE, Outlook Express, Media Player, Messenger, MSN Explorer).Il resto te lo tieni: della Guida ad esempio non ne puoi fare a meno, dato che TUTTI i programmi oggi vengono forniti con Guide HTML, e se non trovano il motore della Guida installato provvedono usualmente ad installarlo loro.Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: MA PERCHÈ COMPLICARSI LA VITA?
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: godzilla



            appunto. se non voglio usare IE non devo

            essere costretto ad usarle. ti sembra così

            illogico?

            La shell di Windows ne usa le funzioni.
            Non ti va bene? Usa NT4, Linux, Unix o altro.
            Windows è fatto così ora.guarda caso, è proprio quello che faccio. ma molti utenti non possono farlo, spesso perché per loro computer=windows e internet=internet explorer. se non conoscono altre soluzioni (e la colpa, checché se ne dica, è di MS che ha monopolizzato il mercato) è ovvio che non si porranno nemmeno il problema di andarle a provare...

            di' "giuro!"

            peccato che *non* ne abbia bisogno, di

            vedere l'anteprima delle cartelle... il
            file

            manager, di solito, lo uso per gestire i

            volumi, le directories e i files. scusa se

            scelgo di fregarmene della schiuma in

            eccesso...


            non mi serve.


            non mi serve.


            non mi serve.


            ...e che non mi servono.

            Toh... il solito inno egoistico "IO, IO, IO
            e ancora IO".be', se permetti il mio PC lo uso come meglio credo. sarò egoista, ma avrò ancora il diritto di scegliere quale programma far partire e quale no, e quale funzione mi interessa e quale no!
            TU non ne hai bisogno, ma altre persone si,
            e Windows è il sistema operativo adatto a
            costoro. non è necessariamente vero. è l'unico che conoscono, questo sì.
            Tu, se non ne hai bisogno, disabiliti quanto
            puoi disabilitare (vista Web delle cartelle,
            Active Desktop)infatti li ho disabilitati
            e disinstalli quello che
            puoi disinstallare (IE,lo disinstallo ma le DLL si caricano lo stesso in memoria, lo sapevi?
            Outlook Express,
            Media Player, Messenger, MSN Explorer).ti giuro: quello che ho potuto disinstallare senza fare danni l'ho disinstallato. ma quanta gente vorrebbe farlo e non sa come?
            Il resto te lo tieni: della Guida ad esempio
            non ne puoi fare a meno,e chi l'ha detto?
            dato che TUTTI i
            programmi oggi vengono forniti con Guide
            HTML, e se non trovano il motore della Guida
            installato provvedono usualmente ad
            installarlo loro.non è detto che l'HTML sia il metodo migliore per scrivere una guida o un ipertesto. non è neanche il peggiore, sono d'accordo, ma di certo non è l'unico.ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: MA PERCHÈ COMPLICARSI LA VITA?
            - Scritto da: godzilla

            guarda caso, è proprio quello che faccio. ma
            molti utenti non possono farlo, spesso
            perché per loro computer=windows e
            internet=internet explorer. se non conoscono
            altre soluzioni (e la colpa, checché se ne
            dica, è di MS che ha monopolizzato il
            mercato) è ovvio che non si porranno nemmeno
            il problema di andarle a provare...Coloro che la pensano così è perchè non hanno ne il tempo ne la voglia per cercare altro.C'è gente che non gliene frega assolutamente nulla... per loro il pc è uno "scatolotto" attaccato ad un monitor.. non hanno interesse/voglia di sapere altro.Costoro sono la maggioranza, occorre prenderne atto.Non si può chiedere al mondo intero di diventare esperti in tutti i campi... non siamo tutti dei geni e non abbiamo i millenni da passarci su questo mondo.
            lo disinstallo ma le DLL si caricano lo
            stesso in memoria, lo sapevi?Le DLL non fanno più parte di IE, ma di Windows... e se la shell di Windows necessita di tali DLL deve caricarle in memoria... è la terza volta che te lo ripeto, mi sembri un po' duro d'orecchi o sbaglio io?Cmq stai tranquillo... con l'avvento di .NET sparirà anche questa cosa fastidiosa, dato che di una DLL dopo sarà possibile caricare in memoria solo ed esclusivamente le funzioni che vengono man mano utilizzate, senza caricare la DLL per intero.
            ti giuro: quello che ho potuto disinstallare
            senza fare danni l'ho disinstallato. ma
            quanta gente vorrebbe farlo e non sa come?Senza far danni... interessante... allora stai confermando proprio la tesi di Microsoft.Ci sono cose che sono state integrate in Windows a tal punto che non è possibile rimuoverle senza causare danni.
            non è detto che l'HTML sia il metodo
            migliore per scrivere una guida o un
            ipertesto. non è neanche il peggiore, sono
            d'accordo, ma di certo non è l'unico.E qual è il metodo migliore?Un "comodo" howto in puro testo ASCII da 100 pagine tutte in fila?Comodissimo.... non c'è che dire.Cmq il fatto che praticamente TUTTI i programmi hanno guide in HTML taglia la testa al toro.Questi sono fatti, non parole.Vi dite tanto "liberali" nell'uso del pc, ma la realtà sta in poco posto: per voi l'uso del pc deve essere confinato ad una ristretta cerchia di esperti eletti.Francamente è questa la cosa che traspare maggiormente.PS: l'erba voglio, diceva mio nonno, non cresce manco nel giardino del re.Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: MA PERCHÈ COMPLICARSI LA VITA?
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: godzilla



            guarda caso, è proprio quello che faccio.
            ma

            molti utenti non possono farlo, spesso

            perché per loro computer=windows e

            internet=internet explorer. se non
            conoscono

            altre soluzioni (e la colpa, checché se ne

            dica, è di MS che ha monopolizzato il

            mercato) è ovvio che non si porranno
            nemmeno

            il problema di andarle a provare...

            Coloro che la pensano così è perchè non
            hanno ne il tempo ne la voglia per cercare
            altro.non è certo colpa mia
            C'è gente che non gliene frega assolutamente
            nulla... per loro il pc è uno "scatolotto"
            attaccato ad un monitor.. non hanno
            interesse/voglia di sapere altro.
            Costoro sono la maggioranza, occorre
            prenderne atto.ok, ma non vuol dire che solo perché sono la maggioranza abbiano ragione...!
            Non si può chiedere al mondo intero di
            diventare esperti in tutti i campi... non
            siamo tutti dei geni e non abbiamo i
            millenni da passarci su questo mondo.ma non dico questo! dico solo che un utente, se è un utente responsabile, il tempo per occuparsi della sua cultura informatica lo trova lo stesso! guarda che c'è tanta gente che lavora e coltiva cmq degli hobbies. e tra questi c'è sicuramente chi, a tempo perso, può benissimo scaricarsi un altro browser e imparare ad usarlo! lo stesso discorso vale per linux: quanto ti costa andare in edicola e comprare una rivista con dentro una distribuzione? 10 minuti? quanto tempo perdi per installarla? un'ora? due? considerando che col dual-boot puoi cmq continuare ad usare windows, non capisco quale impedimento hai a lasciare linux su un'altra partizione e a "giocarci" un po' la domenica mattina!ma andiamo, non nascondiamoci dietro a un dito!


            lo disinstallo ma le DLL si caricano lo

            stesso in memoria, lo sapevi?

            Le DLL non fanno più parte di IE, ma di
            Windows... e se la shell di Windows
            necessita di tali DLL deve caricarle in
            memoria... è la terza volta che te lo
            ripeto, mi sembri un po' duro d'orecchi o
            sbaglio io?non ci siamo capiti. scusa, secondo te /perché/ tutt'a un tratto una comunissima shell necessita di quelle librerie? perché microsoft ha voluto integrarla col browser, giusto? ma se a me utente comune *non serve* l'integrazione col browser, o semplicemente non mi piace perché voglio che shell e browser rimangano due cose distinte e separate, perché non devo poter scegliere? è proprio questo che contesto!
            Cmq stai tranquillo... con l'avvento di .NET
            sparirà anche questa cosa fastidiosa, dato
            che di una DLL dopo sarà possibile caricare
            in memoria solo ed esclusivamente le
            funzioni che vengono man mano utilizzate,
            senza caricare la DLL per intero.non conosco .Net, ma almeno questa mi sembra una funzione molto interessante

            ti giuro: quello che ho potuto
            disinstallare

            senza fare danni l'ho disinstallato. ma

            quanta gente vorrebbe farlo e non sa come?

            Senza far danni... interessante... allora
            stai confermando proprio la tesi di
            Microsoft.
            Ci sono cose che sono state integrate in
            Windows a tal punto che non è possibile
            rimuoverle senza causare danni.esatto. è vero. ed è proprio questo quello che non mi va giù. perché deve essere tutto così integrato? personalmente un s.o. che accorpa in maniera così stretta shell e browser internet è semplicemente progettato male, sia dal punto di vista della sicurezza che da quello della gestione delle risorse di sistema... scommetto che tu avrai un'opinione completamente discordante, ma io la penso così


            non è detto che l'HTML sia il metodo

            migliore per scrivere una guida o un

            ipertesto. non è neanche il peggiore, sono

            d'accordo, ma di certo non è l'unico.

            E qual è il metodo migliore?
            Un "comodo" howto in puro testo ASCII da 100
            pagine tutte in fila?
            Comodissimo.... non c'è che dire.mah, per me era buono anche il vecchio formato d help che c'era fino a Windows 9x
            Cmq il fatto che praticamente TUTTI i
            programmi hanno guide in HTML taglia la
            testa al toro.
            Questi sono fatti, non parole.ovvio, l'HTML è molto più facile da scrivere! una pagina web te la scrive anche mia nonna! ma l'HTML non l'ha certo inventato microsoft
            Vi dite tanto "liberali" nell'uso del pc, ma
            la realtà sta in poco posto: per voi l'uso
            del pc deve essere confinato ad una
            ristretta cerchia di esperti eletti.non è assolutamente vero. se poi ti piace trolleggiare fai pure
            Francamente è questa la cosa che traspare
            maggiormente.può essere. se ho dato questa opinione mi dispiace, evidentemente non mi sono espresso bene. sai cosa penso io? che l'informatica deve essere "per molti, ma non per tutti", come diceva una pubblicità. insomma, io non ammetto che chiunque possa sedersi davanti ad uno schermo e, senza aver letto mai una riga di documentazione, pretenda di fare tutto e subito. chiamami pure razzista, ma io sbatto sui computer da 15 anni e ancora credo di aver molto da imparare. invece c'è gente che, appena arrivata si sente superesperta. mi dispiace, ma questo è un attggiamento che proprio non mi va giù.
            PS: l'erba voglio, diceva mio nonno, non
            cresce manco nel giardino del re.e l'erba "grazie, non voglio, scelgo altro perché mi sono informato" in quale giardino cresce?ciaogodz
    • Anonimo scrive:
      Re: MA PERCHÈ COMPLICARSI LA VITA?
      Chi e` che si complica la vita?Sono anni che cerco di non complicarmela... e tu sapessi quanto me l'ha complicata Windows... ma se spiegassi perche` sarei OT...
    • Anonimo scrive:
      Re: MA PERCHÈ COMPLICARSI LA VITA?

      Le soluzioni da me tratte sono 2!
      1. Avete ancora un 486 e navigate con quello
      e allora capisco il vostro stato d'animo per
      la pesantezza di IE
      2. Siete ossessionati dalla Microzzoz
      talmente tanto dal punto che qualsiasi cosa
      creata dalla MS non la volete utilizzare! c'e anche una 3a) non capisci niente...
      Non volete MS, non installate neanche Win, e
      il problema IE si risolve da solo! purtroppo ci tocca usarlo...anche soltanto per i giochi se non per altro...
      Che poi si reclama sulla pesantezza di IE,
      ma NetScape, che per aprire il browser mi ci
      vogliono 2minuti??allora sei tu quello col 486...
      Scusate, ma la cosa piu comoda che posso
      avere sul PC é il fatto d'avere un solo
      programma che mi faccia da filemanager e
      browser!il che e una grande buttanata dal punto di vista della sicurezza...il browser deve fare il browser e il file manager il file manager...
      Se é per l'AntiTrust, ... allora togliamo
      anche il registratore di suoni, cosi chi
      utilizza altri software simili puo
      scegliere! No?certo...
  • Anonimo scrive:
    98Lite??????
    Scusate ma balmer dice che non è possibile rimuovere ie da windows, ma ha mai provato 98lite?Questo prog è in grado di togliere internet explorer da win98, xke con XP dovrebbe essere diverso?
    • Anonimo scrive:
      Re: 98Lite??????
      Infatti è molto diverso, non lo toglie affatto!!!!! :)))
      • Anonimo scrive:
        Re: 98Lite??????
        - Scritto da: RaMIreZ
        Infatti è molto diverso, non lo toglie
        affatto!!!!! :)))Non so se è ironico il tuo commento, ma ti assicuro che lo toglie, rende disinstallabile internet explorer 4, riduce la presenza di internet da explorer(il file manager) e volendo e in grado di sostituirlo con la versione di explorer(file manager) con quello di win95, questo dovrebbe dimostrare che x M$ non dovrebbe essere difficile dividere Iexplorer da explorer
        • Anonimo scrive:
          Re: 98Lite??????
          Io ho tolto quel pachiderma di I.E. con IEradicator, che poi è un programma prodotto dalla stessa casa di 98Lite, piccolo e gratuito, e soprattutto funzionale. Adesso vorrei togliere anche Media Player, ma questo sembra davvero impossibile. Sono stufa di Windows e infatti stavo per passare a Linux, ma non l'ho fatto perché non ci sono abbastanza programmi...Date un'occhiata a www.lindows.com, vogliono realizzare un sistema operativo che farebbe girare programmi Windows e Linux, magari! non ne vedo l'ora! per la cronaca, lo staff di Lindows è sotto processo, figurarsi se la Microsoft stava zitta...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: 98Lite??????
            il consiglio che ti posso dare se vuoi passare a Linux è di dare un taglio netto e installarti una distribuzione pura, magari semplice(come mandrake o SuSE, che però ti devi comprare anche se costa la metà dell'aggiornamento a windows XP)e piano piano studiartelo e adattarlo alle tue esigenze.Cose come Lindows non credo siano molto funzionali, per prima cosa xke si basa su wine che è assolutamente instabile secondo xke non abbandoneresti mai definitivamente win
          • Anonimo scrive:
            Re: 98Lite??????
            - Scritto da: pikappa
            il consiglio che ti posso dare se vuoi
            passare a Linux è di dare un taglio netto e
            installarti una distribuzione pura, magari
            semplice(come mandrake o SuSE, che però ti
            devi comprare anche se costa la metà
            dell'aggiornamento a windows XP)cutPiccola glossa: Mandrake 8.1 si trova in edicola per pochi euro...Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: 98Lite??????
            - Scritto da: Prospero


            - Scritto da: pikappa

            il consiglio che ti posso dare se vuoi

            passare a Linux è di dare un taglio netto
            e

            installarti una distribuzione pura, magari

            semplice(come mandrake o SuSE, che però ti

            devi comprare anche se costa la metà

            dell'aggiornamento a windows XP)

            cut

            Piccola glossa: Mandrake 8.1 si trova in
            edicola
            per pochi euro...
            Infatti dal discorso si capiva che parlava di SuSE.. e quella in edicola non la trovi (non considero la live).Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: 98Lite??????
            - Scritto da: pikappa
            il consiglio che ti posso dare se vuoi
            passare a Linux è di dare un taglio netto e
            installarti una distribuzione pura, magari
            semplice(come mandrake o SuSE, che però ti
            devi comprareMika vero, basta o scaricarsela da internet o andare nel lug della tua citta' che di distribuzioni ce ne hanno a scatafascio!
            anche se costa la metà
            dell'aggiornamento a windows XP)
            e piano piano studiartelo e adattarlo alle
            tue esigenze.
            Cose come Lindows non credo siano molto
            funzionali, per prima cosa xke si basa su
            wine che è assolutamente instabile secondo
            xke non abbandoneresti mai definitivamente
            winEsiste Vmware che e' vero che si paga, ma e' una bomba di emulatore di un intero PC e gira sia sotto linux che sotto win da 2000 in su'
          • Anonimo scrive:
            Re: 98Lite??????

            Date un'occhiata a www.lindows.com, vogliono
            realizzare un sistema operativo che farebbe
            girare programmi Windows e Linux, magari!
            non ne vedo l'ora! finirà come è successo con samba. ms cambia qualcosa nell'implementazione delle sue api,o specifiche, tutto il lavoro fatto è perso e buonanotte al secchio. ti conviene usare linux in dualboot con windows....
    • Anonimo scrive:
      Re: 98Lite??????
      98Lite _non_ rimuove IE...leggetevi il thread "una volta per tutte..." per eventuali chiarimenti
  • Anonimo scrive:
    Piccolissima riflessione.
    Ok, noi lo abbiamo saputo. Ballmer, la Corte, la condanna, i problemi, i commenti.Come mai non se ne e` parlato nemmeno per cinque secondi in TV? Non parlo di quotidiani o periodici perche' non ne acquisto, ma la TV?Ah gia`, c'e` il giallo di Cogne. Senza spettacolarizzare, soltanto un inutile aggiornamento ogni cinque minuti.Ah gia`, c'e` Sanremo. Fiorello fa un gesto verso l'apparato urogenitale di Baudo e tutta l'Italia ride (tranne me, che stavo guardando i cartoni animati).Ah gia`, devo sapere che Mino Reitano si e` rifatto i denti. Senno` come faccio a vivere?Ah gia`, il Mago Do Nascimiento ha perso tutto. Dopo questa notizia, anche Palestina e Israele potrebbero addirittura fare pace.Come sempre, la stampa Italiana denuncia le sue pecche. Come sempre, il 90% degli spettatori non ne comprendera` le conseguenze.E` proprio basandosi su questo fenomeno che M$ (e chissa` quante altre ditte!) ha costruito il suo monopolio. Cio` che non si conosce, semplicemente non esiste... Andiamo avanti cosi`.
    • Anonimo scrive:
      Re: Piccolissima riflessione.
      - Scritto da: Mentore Siesto
      Ok, noi lo abbiamo saputo. Ballmer, la
      Corte, la condanna, i problemi, i commenti.
      Come mai non se ne e` parlato nemmeno per
      cinque secondi in TV? Non parlo di
      quotidiani o periodici perche' non ne
      acquisto, ma la TV?
      boh cmq. repubblica.it questa mattina lo diceva.E adesso ha sostituito la notizia con RMS che ha dichiarato guerra agli allegati in formato word!
      • Anonimo scrive:
        Re: Piccolissima riflessione.

        boh cmq. repubblica.it questa mattina lo
        diceva.quante cose dice repubblica.it mamma mia
    • Anonimo scrive:
      Re: Piccolissima riflessione.
      Forse perchè Microsoft ha ritenuto opportuno tutelare i cospicui interessi che ha nello Stato e nelle P.A. tanto da finanziare (come avviene negli USA) la campagna elettorale del Polo.La sinistra aveva infatti avanzato proposte attente ai costi oggi sostenuti e orientate ad un loro abbattimento.Se continuano a propinarmi certi spettacoli pietosi, io butto il televisore e finalmente risparmio i soldi del canone. Scusate lo sfogo ma in Lombardia dove vivo, viste anche le emittenti locali, posso solo affermare che trionfi l'ignoranza modello Bossi.
  • Anonimo scrive:
    Ma come esiste ancora windows ?
    E io pensavo che fosse stato ritirato dal mercato per manifesta inferiorita'.Beh scusate Ho da fare sto navigando con Mozillasul mio sistema eCS.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma come esiste ancora windows ?
      - Scritto da: No_monopoly
      E io pensavo che fosse stato ritirato dal
      mercato
      per manifesta inferiorita'.

      Beh scusate Ho da fare sto navigando con
      Mozilla
      sul mio sistema eCS.Chi si accontenta gode.Contento tu....
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma come esiste ancora windows ?

        Chi si accontenta gode.
        Contento tu....Certo non devo fare un reboot ogni 5 minuti ..Non devo installare 1 gb di s.o.Non devo aspettare fix per la sicurezzaNon devo preoccuparmi di smanettoni che vogliono per forza entrare nel mio pcNon devo dare soldi a una multinazionale che ha monopolizzato un mercato cosi importante come questo (puoi benissimo smettere di mangiare le banane ma non puoi non utilizzare un Pc almeno nel mondo occidentale)Ma prima di parlare conosci eCs ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma come esiste ancora windows ?
          - Scritto da: No_monopoly
          Certo non devo fare un reboot ogni 5 minuti
          ..
          Non devo installare 1 gb di s.o.
          Non devo aspettare fix per la sicurezza
          Non devo preoccuparmi di smanettoni che
          vogliono per forza entrare nel mio pc
          Non devo dare soldi a una multinazionale che
          ha monopolizzato un mercato cosi importante
          come questo (puoi benissimo smettere di
          mangiare le banane ma non puoi non
          utilizzare un Pc almeno nel mondo
          occidentale)
          Ma prima di parlare conosci eCs ?
          qualcuno ti ha fatto il lavaggio del cervello
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma come esiste ancora windows ?
        - Scritto da: Alberto
        Chi si accontenta gode.
        Contento tu....si, infatti... io non mi accontento, x questo non uso prodotti M$.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma come esiste ancora windows ?
      - Scritto da: No_monopoly
      Beh scusate Ho da fare sto navigando con
      Mozilla sul mio sistema eCS.mozilla = opensource = belloeCS = closedsource = monopolio
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma come esiste ancora windows ?
        - Scritto da: Linucs
        - Scritto da: No_monopoly


        Beh scusate Ho da fare sto navigando con

        Mozilla sul mio sistema eCS.

        mozilla = opensource = bello
        eCS = closedsource = monopolioSe ci fosse liberta' di scelta sarei anche disposto a Pagare , tu no ? e allora non andare +al cinema
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma come esiste ancora windows ?
          - Scritto da: No_monopoly
          Se ci fosse liberta' di scelta sarei anche
          disposto a Pagare , tu no ? e allora non
          andare + al cinemaio infatti non vado al cinema ma piuttosto frequento il linux users group della mia citta' infatti mi fanno pulire i pavimenti e questo lo faccio volentieri per difendere la liberta' anche la tua quindi dimmi grazie e usa solo software gpl
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma come esiste ancora windows ?
            - Scritto da: Linucs
            - Scritto da: No_monopoly


            Se ci fosse liberta' di scelta sarei anche

            disposto a Pagare , tu no ? e allora non

            andare + al cinema

            io infatti non vado al cinema ma piuttosto
            frequento il linux users group della mia
            citta' infatti mi fanno pulire i pavimenti e
            questo lo faccio volentieri per difendere la
            liberta' anche la tua quindi dimmi grazie e
            usa solo software gplMa parli sul serio? spero di no xke altrim c'hai grossi problemi!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma come esiste ancora windows ?
            Scusa pikappa, forse non l'hai capito:questo tipo che si firma linucs e' un trollprobabilmente maniaco di windows che si divertea fingersi sostenitore di Linux con tesigrottesche ed assurde.Credo che la cosa migliore sia ignorarlo.In fin dei conti un minimo di buona fede e'il presupposto per la dialettica.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma come esiste ancora windows ?
            - Scritto da: Prospero
            Scusa pikappa, forse non l'hai capito:
            questo tipo che si firma linucs e' un troll
            probabilmente maniaco di windows che siecco un altro che non ha letto gli howto
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma come esiste ancora windows ?
            - Scritto da: pikappa
            Ma parli sul serio? spero di no xke altrim
            c'hai grossi problemi!!!!assolutamente si' e leggo anche gli howto
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma come esiste ancora windows ?
      - Scritto da: No_monopoly
      E io pensavo che fosse stato ritirato dal
      mercato
      per manifesta inferiorita'.

      Beh scusate Ho da fare sto navigando con
      Mozilla
      sul mio sistema eCS.Allora siamo in due. Peccato solo che io non possa ancora scaricare Mozilla, che ahime' e` tantino grosso per il mio piccolo 56k...
  • Anonimo scrive:
    [OT] Somiglianza....
    ...Ma Ballmer non somiglia tremendamente a Peter Boyd, il mostro di Frankenstein Junior? :))
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Somiglianza....
      - Scritto da: spino
      ...Ma Ballmer non somiglia tremendamente a
      Peter Boyd, il mostro di Frankenstein
      Junior? :))Forse intendevi Peter Boyle?Se e` cosi` e` di una somiglianza incredibile, vedilink qui sotto per locandina Frankestein juniorhttp://www.ifilm.com/ifilm/product/film_info/0,3699,2332816,00.html
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Somiglianza....
        - Scritto da: Dr.Frankenstein
        Forse intendevi Peter Boyle?Sì! Intendevo proprio Boyle! Ho sbagliato a scrivere, sorry...tra l'altro l'ho rivisto recentemente sulla sitcom "Tutti amano Raymond", dove fa il padre del protagonista! :)
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Somiglianza....
        A proposito...A quando un balletto di Ballmer in frac e cappello a cilindro? :))"Ballmer Ululì!..."
  • Anonimo scrive:
    Steve Ballmer ? Un genio del crimine !
    E' semplice colpevolizzare gli stati che hanno citato la Microsoft : " non si può fare e se ce lo fate fare significa togliere di mezzo il vero Windows !" dice il CEO della stesas azienda.Il punto però è un altro : Ballmer ha ( come sempre) il coltello dalla parte del manico.Siccome,Internet Explorer esiste da prima dell'esplosione dell'internet di massa, tutti i neo acquirenti di computer lo trovano preinstallato sul proprio pc e, presi dalla smania di navigare nel web, prendono il primo prodotto che gli viene proposto.Il processo di abuso di posizione dominante, è stato già terminato e ora il 98 % del mondo sofware è win-dipendente.Microsoft, mi dispiace dirlo, ha ragione ed è stata lungimirante investendo sull'integrazione Windows-IE.Un modo per contrastarla si sarebbe....beh,... chiedete di Linus Torvald.
    • Anonimo scrive:
      Re: Steve Ballmer ? Un genio del crimine !
      - Scritto da: Kosby
      Un modo per contrastarla si
      sarebbe....beh,... chiedete di Linus
      Torvald.Ahahah. Buona questa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Steve Ballmer ? Un genio del crimine !
      - Scritto da: Kosby
      E' semplice colpevolizzare gli stati che
      hanno citato la Microsoft : " non si può
      fare e se ce lo fate fare significa togliere
      di mezzo il vero Windows !" dice il CEO
      della stesas azienda.

      Il punto però è un altro : Ballmer ha ( come
      sempre) il coltello dalla parte del manico.
      Siccome,Internet Explorer esiste da prima
      dell'esplosione dell'internet di massa,
      tutti i neo acquirenti di computer lo
      trovano preinstallato sul proprio pc e,
      presi dalla smania di navigare nel web,
      prendono il primo prodotto che gli viene
      proposto.

      Il processo di abuso di posizione dominante,
      è stato già terminato e ora il 98 % del
      mondo sofware è win-dipendente.
      Microsoft, mi dispiace dirlo, ha ragione ed
      è stata lungimirante investendo
      sull'integrazione Windows-IE.E` proprio su questo che si basano le accuse...
      Un modo per contrastarla si
      sarebbe....beh,... chiedete di Linus
      Torvald.Oppure di eCommerceStation, o di FreeBSD, o di Solaris, SunOS, MacOS, e ce ne sono tanti tanti tanti altri...
  • Anonimo scrive:
    divisioni
    Era molto piu` semplice se MS la dividevano in due o tre parti e basta, in altri casi questo ha funzionato benissimo. Non vorrei essere nei panni di questo giudice adesso.
  • Anonimo scrive:
    Ritirate WIN e ridateci BeOS Mac e PC !!!!!
    SENZA PAROLE
    • Anonimo scrive:
      Re: Ritirate WIN e ridateci BeOS Mac e PC !!!!!
      il mac lo puoi comperare quando vuoi, per BE non c`e` piu` speranza
      • Anonimo scrive:
        Re: Ritirate WIN e ridateci BeOS Mac e PC !!!!!
        BeOS rimarrà ancora a lungo sul mio PC; fino a quando non sarò costretto a cambiarlo, ovvero a portarlo in discarica.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ritirate WIN e ridateci BeOS Mac e PC !!!!!
        - Scritto da: pietro
        il mac lo puoi comperare quando vuoi, per BE
        non c`e` piu` speranzaNon si può MAI dire - http://www.openbeos.org/N.B.Leggere e firmare, please:http://www.petitiononline.org/OS24FREE/http://www.petitiononline.org/beosos/
  • Anonimo scrive:
    una volta per tutte...
    _non_ è possibile rimuovere IE da Windows. Potete rimuovere IEXPLORE.EXE, ma IE è ancora lì.W98lite et similia vi illudono di riuscire nell'intento, ma barano.provate a rimuovere _davvero_ IE, e qndi anche le librerie di rendering delle viste come la "Shell Document View" (tipicamente shdocvw.dll), e vi ritroverete un Windows che non funziona +.questa è la realtà _tecnica_, se qlcuno la vuole contestare lo faccia _tecnicamente_ o non parli solo per dar fiato alla bocca.senza rancore
    • Anonimo scrive:
      Re: una volta per tutte...
      - Scritto da: pecos
      _non_ è possibile rimuovere IE da Windows.
      Potete rimuovere IEXPLORE.EXE, ma IE è
      ancora lì.non e' colpa loro, gli utonti linux non sono abituati a COM e compagnia, basta vedere quanto e' modulare mozilla.
      • Anonimo scrive:
        Re: una volta per tutte...
        - Scritto da: 'doze
        - Scritto da: pecos
        non e' colpa loro, gli utonti linux non sono
        abituati a COM e compagnia, basta vedere
        quanto e' modulare mozilla.AH, Mozilla non è modulare... ora capisco perché non esistono browser alternativi che inglobano Gecko... né progetti che usano XUL per costruire applicazioni...http://www.mozilla.org/projects/P.S. Se credi che COM sia una buona tecnologia è meglio che tu dia un'occhiata a .NET... tanto per rimanere in ambito MSFT (soprattutto perché non credo accetteresti il consiglio di studiare tecnologie alternative...)
        • Anonimo scrive:
          Re: una volta per tutte...
          - Scritto da: A.C.
          AH, Mozilla non è modulare... ora capiscoSe fosse modulare, non ci sarebbero 25 mega di sorgenti compressi ma tanti piccoli eleganti progettini che si potrebbero riutilizzare. Se fosse modulare potresti usare l'engine anche da un'applicazione TCL o Python senza dover scrivere palate di roba in C.
          • Anonimo scrive:
            Re: una volta per tutte...
            - Scritto da: 'doze
            - Scritto da: A.C.

            AH, Mozilla non è modulare... ora capisco
            Se fosse modulare, non ci sarebbero 25 mega
            di sorgenti compressi ma tanti piccoli
            eleganti progettini che si potrebbero
            riutilizzare. Se fosse modulare potresti
            usare l'engine anche da un'applicazione TCL
            o Python senza dover scrivere palate di roba
            in C.Mozilla è una piattaforma, quindi è modulare al proprio interno...Cmq: http://aspn.activestate.com/ASPN/Downloads/Komodo/PyXPCOM/P.S. Riesci ad usare i componenti COM e ActiveX da Python o Perl? Sì perché ActiveState ne ha scritto le interfacce, quindi anche per IE vale lo stesso discorso... (anche Win32 è una piattaforma...)
          • Anonimo scrive:
            Re: una volta per tutte...
            - Scritto da: A.C.
            Mozilla è una piattaforma, quindi è modulare
            al proprio interno...Allora anche Windows+IE e' una piattaforma e se togli un pezzo si smonta la piattaforma.
            P.S. Riesci ad usare i componenti COM e
            ActiveX da Python o Perl? Sì perché
            ActiveState ne ha scritto le interfacce,Infatti. Il punto e' proprio che tutta questa roba per linux non esiste, dato che non esiste un object model standard.
          • Anonimo scrive:
            Re: una volta per tutte...
            - Scritto da: A.C.
            Mozilla è una piattaforma perché è a
            componenti (XPCOM, che "clona" DCOM).E come fa la mia piccola applicazione in perl su linux ad usare la potenza di questo XPCOM?
            Ce ne sono due, e non sono solo per Linux,
            sono per UNIX in genere: Bonobo e KParts edAverne due diversi ed incompatibili e' piu' o meno come non averne nessuno, dato che nessuna societa' avra' mai voglia di rischiare e scegliere quello sbagliato. Su MacOSX ce n'e' uno e infatti come per magia saltano fuori le applicazioni serie.
            browser (ci sono per GtkHtml, per KHtml e
            per Mozilla).Posso mettere GtkHtml dentro un'applicazione KDE realizzata tutta in QT?
          • Anonimo scrive:
            Re: una volta per tutte...
            - Scritto da: 'doze
            - Scritto da: A.C.
            E come fa la mia piccola applicazione in
            perl su linux ad usare la potenza di questo
            XPCOM?UFFAAAA Stai continuando a fare affermazioni e domande con cui dimostri chiaramente di non essere informato...http://plxpcom.mozdev.org/
          • Anonimo scrive:
            Re: una volta per tutte...
            - Scritto da: 'doze
            - Scritto da: A.C.


            AH, Mozilla non è modulare... ora capisco

            Se fosse modulare, non ci sarebbero 25 mega
            di sorgenti compressi ma tanti piccoli
            eleganti progettini che si potrebbero
            riutilizzare. Se fosse modulare potrestiAh... e non mi pare che sia il caso di criticare la modularità di Mozilla quando stiamo discutendo sul fatto che IE non può essere separato dal SO... ;o)
          • Anonimo scrive:
            Re: una volta per tutte...
            - Scritto da: A.C.
            stiamo discutendo sul fatto che IE non può
            essere separato dal SO... ;o)Ma IE non e' un browser...
    • Anonimo scrive:
      Re: una volta per tutte...
      - Scritto da: pecos
      questa è la realtà _tecnica_, se qlcuno la
      vuole contestare lo faccia _tecnicamente_ o
      non parli solo per dar fiato alla bocca.Si potrebbe fare solo leggendo il codice sorgente. Ed è quello che ha scatenato questa reazione di MSFT... sembra una tigre stremata messa all'angolo...Mi piace molto questa frase trovata in giro per la rete: "Microsoft is fighting an army of ants and it is running out of bug spray."
      • Anonimo scrive:
        Re: una volta per tutte...
        Non si puo' rimuovere dalle versioni correnti di Windows... questo e' certo... ma potrebbe essere l'occasione buona per obbligare MS a riscrivere il codice del suo S.O., forse stavolta verrebbe fuori qualcosa di piu' pulito e decente.... Ricordati, in informatica si puo' fare tutto... e se l'approccio ad un problema e' sbagliato, basta cambiare approccio. Non venitemi a dire che sarebbe impossiblie creare un windows senza internet explorer integrato, perche' non e' cosi'... basta riscrivere il motore che gestisce l'interfaccia grafica.
    • Anonimo scrive:
      Re: una volta per tutte...
      - Scritto da: pecos
      _non_ è possibile rimuovere IE da Windows.
      Potete rimuovere IEXPLORE.EXE, ma IE è
      ancora lì.
      W98lite et similia vi illudono di riuscire
      nell'intento, ma barano.
      provate a rimuovere _davvero_ IE, e qndi
      anche le librerie di rendering delle viste
      come la "Shell Document View" (tipicamente
      shdocvw.dll), e vi ritroverete un Windows
      che non funziona +.la prossima versione di windows integrera` un bel programma CAD 3D (per disegnare la finestre sai, come fa la Apple, lo hanno appena comperato da SGI per 70 milioni di $) e cosi` manderanno a farsi friggere Autodesk e soci come hanno fatto con Netscape
      • Anonimo scrive:
        Re: una volta per tutte...

        la prossima versione di windows integrera`
        un bel programma CAD 3D (per disegnare la
        finestre sai, come fa la Apple, lo hanno
        appena comperato da SGI per 70 milioni di $)
        e cosi` manderanno a farsi friggere Autodesk
        e soci come hanno fatto con Netscape1) l'affare sgi ha un paio d'anni piu o meno...;-0)2) la prossima versione di uindows avra in pratica una specie di miniserver sql integrato da un peer 2 peer...il cad per la versione dopo... ;-0)
  • Anonimo scrive:
    hanno capito
    hanno finalmente capito che devono mettersi anche loro a distribuire debian gnu/linux e smetterla con il software proprietario quindi ms office verra' unito a staroffice e openoffice e potremo finalmente usare software libero e forse ci daranno anche i sorgenti di windows visto che a loro non servono piu' evviva
    • Anonimo scrive:
      Re: hanno capito
      maggico linucs!
      • Anonimo scrive:
        Re: hanno capito
        - Scritto da: marchet
        maggico linucs!viva il free software viva stallman eroe dei due mondi!!
        • Anonimo scrive:
          Re: hanno capito

          viva il free software viva stallman eroe dei
          due mondi!!stallman in confronto a te e' troppo morbido nei riguardi del software proprietario.. te sei unico (per fortuna).
          • Anonimo scrive:
            Re: hanno capito
            - Scritto da: illegalinstruction
            nei riguardi del software proprietario..
            te sei unico (per fortuna).questo e' perche' io ho abbandonato la barbara usanza del sapone e la mia barba e' diventata dura come l'acciaio
    • Anonimo scrive:
      Re: hanno capito
      - Scritto da: Linucs
      hanno finalmente capito che devono mettersi
      anche loro a distribuire debian gnu/linux e
      smetterla con il software proprietario
      quindi ms office verra' unito a staroffice e
      openoffice e potremo finalmente usare
      software libero e forse ci daranno anche i
      sorgenti di windows visto che a loro non
      servono piu' evviva1) fai riparare la tua tastiera, visto che la virgola e il punto non ti fungono.2)BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!1
      • Anonimo scrive:
        Re: hanno capito
        - Scritto da: Vertigo
        2)BASTAAAAAAAAAAAAA...ecco un altro che vuole la censura sul web!!!usa debian-stable
  • Anonimo scrive:
    Impossibile rimuovere Berlusconi da TV
    Impossibile rimuovere IE da Windows.Impossibile rimuovere Gates da computerImpossibile rimuovere abbonamento da Telecom.Impossibile rimuovere tasse da automobile.Impossibile rimuovere Enel da corrente.Impossibile rimuovere Papa da religione.Impossibile rimuovere governo da magistratura.Conclusione: siamo noi a doverci togliere dalle palle.O no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Impossibile rimuovere Berlusconi da TV
      pare di si.... :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Impossibile rimuovere Berlusconi da TV
      - Scritto da: andrea
      Impossibile rimuovere IE da Windows.non ha più senso considerare le tue risorse locali e il web come due cose separate.
      Impossibile rimuovere Gates da computercosì come è impossibile togliere il potere di linus torwald (o come cavolo si scrive), dalle vostre menti fanatiche.
      Impossibile rimuovere abbonamento da Telecom.vuoi magari anche le telefonate gratis. Si vede che sei in linuxaro.
      Impossibile rimuovere tasse da automobile.e le strade le costruisci tu?
      Impossibile rimuovere Enel da corrente.prova a girare a mano una dinamo di dieci metri. Così non paghi più l'Enel.
      Impossibile rimuovere Papa da religione.fatti musulmano e adora bin laden
      Impossibile rimuovere governo da
      magistratura.sei comunista?

      Conclusione: siamo noi a doverci togliere
      dalle palle.
      O no?fatti una vacanza in Cina e poi torni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Impossibile rimuovere Berlusconi da TV
        - Scritto da: ToioX


        - Scritto da: andrea

        Impossibile rimuovere IE da Windows.

        non ha più senso considerare le tue risorse
        locali e il web come due cose separate.



        Impossibile rimuovere Gates da computer

        così come è impossibile togliere il potere
        di linus torwald (o come cavolo si scrive),
        dalle vostre menti fanatiche.



        Impossibile rimuovere abbonamento da
        Telecom.

        vuoi magari anche le telefonate gratis. Si
        vede che sei in linuxaro.



        Impossibile rimuovere tasse da automobile.

        e le strade le costruisci tu?



        Impossibile rimuovere Enel da corrente.

        prova a girare a mano una dinamo di dieci
        metri. Così non paghi più l'Enel.



        Impossibile rimuovere Papa da religione.

        fatti musulmano e adora bin laden



        Impossibile rimuovere governo da

        magistratura.

        sei comunista?




        Conclusione: siamo noi a doverci togliere

        dalle palle.

        O no?

        fatti una vacanza in Cina e poi torni.
        allora la vogliamo smettere di fare sta inutile guerra tra linux e winzozz? personalmente uso entrambi i SO, e sono entrambi buoni.. linux x tenere su il server e lavorare, windows x fare cazzate.. :p
        • Anonimo scrive:
          Re: Impossibile rimuovere Berlusconi da TV
          - Scritto da: ema

          allora la vogliamo smettere di fare sta
          inutile guerra tra linux e winzozz?
          personalmente uso entrambi i SO, e sono
          entrambi buoni.. linux x tenere su il server
          e lavorare, windows x fare cazzate.. :p...ok mi hai convinto. Penso anche di aver trovato l'idea giusta per il compleanno del mio cognatino di 6 anni. Così gli insegno pure a cambiare le 365 interfaccie colorate del KDE (o come cavolo si scrive).hi hi hi... tanto lui mica sa che è gratis! :-))
  • Anonimo scrive:
    Ma che siamo impazziti? monopolio?
    Ma che scherziamo? Solo perche' spendo un quantitativo considerevole di Euro per comprare un prodotto COMPLETO pieno di utili e pacciocosissimi programmini fatti da esperti (che che ne dica non li ho mai visti crashare) mi devono venire a dire "azz hai comprato un prodotto che fa del suo prodotto un monopolio del mercato"Ti credo bene ragazzo che sia monopolio! Funzia! Costa e costa giusto!Adesso mi venite a dire che non lascia respiro a Netscape? Ma che scherziamo? Netscape e' un carrettone fa schifo e' pesante e non ha tutte le stramegafigonate che si possono fare con IE!Ma vi rendete conto di quanto e' idiota la questione?Io uso windows e sono contento ...non vedo perche' dovrei spendere altri soldi per comprare dei prodotti di qualita' INFERIORE come opera o netscape ...ma non fatemi ridere per piacere.(e cmq linux e' una merda come desktop e non ditemi di no se no vi mangio vivi(e non sono comunista))
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?
      contento te..
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?
      non ho mai dato a nessuno del TROLL prima d'ora, ma tu decisamente lo meriti...!TROLL! *Prima* studia e *poi* parla di qualità del software!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?

      (e cmq linux e' una merda come desktop e non
      ditemi di no se no vi mangio vivi(e non sono
      comunista))NO! E ora mangiami pure vivo, che ti viene pure il tetano :).'Iao
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?
      Lascio stare il resto delle opinioni, che in effetti sono punti di vista soggettivi, ma certo... che tu ti venga a lamentare per la pesantezza di Netscape e poi non dica nulla del gigabyte di disco portato via da Windows...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?
        - Scritto da: alex¸tg
        Lascio stare il resto delle opinioni, che in
        effetti sono punti di vista soggettivi, ma
        certo... che tu ti venga a lamentare per la
        pesantezza di Netscape e poi non dica nulla
        del gigabyte di disco portato via da
        Windows...Te ne puo' portare via anche 10, la pesantezza e' un'altra cosa.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?
      Si vede che non sai nulla di economia...Ed evidentemente nemmeno di informatica!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?
      - Scritto da: PadovaBoy
      Ma che scherziamo? Solo perche' spendo un
      quantitativo considerevole di Euro per
      comprare un prodotto COMPLETO Puoi avere diversi prodotti anche gratuiti e "COMPLETISSIMI", ma ognuno è LIBERISSIMO di spendere un quantitativo considerevole di Euro.
      e pacciocosissimi programmini ... questo è un grosso problema alle volte
      fatti da esperti (che che ne dica non li ho mai visti crashare) (direi meglio: checché se ne dica.....)tieni il pc spento??
      Ti credo bene ragazzo che sia monopolio!
      Funzia! ..............
      Ma vi rendete conto di quanto e' idiota la
      questione?Non lo è affatto....
      Io uso windows e sono contento nessuno te lo vieta, né a te né ad altri
      (e cmq linux e' una merda come desktop e non
      ditemi di no se no vi mangio vivi(e non sono
      comunista))Come vedi si parla sempre di Linux e non UNIX, cmq se dici ke Linux è una merda io sarò pure liberissimo di dire ke per me lo è Windows* ... se voglio cambiare il mio browser (anzi il browser ke gira sulla MIA makkina) DEVO essere in condizioni di farlo liberamente e soprattutto facilemente (visto ke windows è così tanto user-friendly)... poi non ha importanza l'alternativa.Mangiame vivo... fa' come credi.non sei comunista...ok! Ma perkè pensi che mi debba interessare la tua "preferenza politica" o il partito al quale sei iscritto??Perkè deve sempre essere messa in mezzo la politica, sopratutto qua in Italia!?!?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?
      [mega snip]vabbè che c'è libertà di parola, ma sarebbe carino almeno avere la benchè minima idea di che cosa si sta parlando, non trovi?informati prima di (metaforicamente) aprir bocca, è l'unico modo di evitare brutte figure;...oppure sei un (disperato) dipendente Microsoft del reparto marketing: in tal caso, complimenti per l'audacia ;)) ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?
      Bravo, io invece ho fatto crashare anche la mia PS2!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?
      - Scritto da: PadovaBoy
      Ma che scherziamo? Solo perche' spendo un
      quantitativo considerevole di Euro per
      comprare un prodotto COMPLETO pieno di utili
      e pacciocosissimi programmini fatti da
      esperti (che che ne dica non li ho mai visti
      crashare) mi devono venire a dire "azz hai
      comprato un prodotto che fa del suo prodotto
      un monopolio del mercato"Nonono....compra pure, non te lo vieta nessuno! Se Ti funizionano (...o Ti funziano) è OK...
      Ti credo bene ragazzo che sia monopolio!
      Funzia! Costa e costa giusto!Qua ci sarebbe da discutere....
      Adesso mi venite a dire che non lascia
      respiro a Netscape? Ma che scherziamo?Più che altro non lo fa funzionare correttamente...
      Netscape e' un carrettone fa schifo e'
      pesante e non ha tutte le stramegafigonate
      che si possono fare con IE!Netscape fa schifo, sono d'accordo con te, ma non è bello trovarsi dei worms scritti in Javascript che fanno attività di trasporto verso l'esterno di informazioni interne......ma forse non sai cos' è un firewall, quindi è inutile che vado avanti....

      Ma vi rendete conto di quanto e' idiota la
      questione?per me non è proprio così
      Io uso windows e sono contento ...non vedo
      perche' dovrei spendere altri soldi per
      comprare dei prodotti di qualita' INFERIORE
      come opera o netscape ...ma non fatemi
      ridere per piacere.Vedi, è una questione di attribuire dei valori alle cose. Se tu non fai un cavolo dalla mattina alla sera, e quindi il valore del Tuo tempo è tendente a zero, allora ti tieni windows perchè anche se devi disinstallare e reinstallare il sistema ogni tre giorni non perdi niente.Io attribuisco al mio tempo un elevato valore, visto che devo arrivare a fine mese, per cui, ogni ora che perdo a stare dietro alle bizze di windows è per me una perdita secca.
      (e cmq linux e' una merda come desktop e non
      ditemi di no se no vi mangio vivi(e non sono
      comunista))Guarda, non sono comunista neanche io, (anche se la cosa è assolutamente irrilevante) ma linux offre opportunità diverse, ben venga la scelta...P.S.: mio padre (65 anni) dopo 3 ore con linux si era già importato da solo i suoi file word e faceva già le presentazioni con staroffice...non so se mi spiego....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?

      e pacciocosissimi programmini fatti da
      esperti (che che ne dica non li ho mai visti
      crashare) sei sicuro di avere windows? o hai sempre il pc spento o hai fatto un'esorcismo al pc, per non vedere mai crashare win. io invece l'ho già visto crashare, in tutte le salse e con tutti i programmi: outlook(che crashando mi ha reso inservibili le mail archiviate), ie(crasha almeno una volta all'ora), win95 (si, forse se lo lasci acceso senza toccare nè tastiera ne mouse, non crasha), win98 (la first edition crasha di continuo, un po' meglio la second), 2000(forse il miglio so ms)e me(continuate voi il me...)
      mi devono venire a dire "azz hai
      comprato un prodotto che fa del suo prodotto
      un monopolio del mercato"no, infatti, come se andassi a puttane e ti dicessero "stai finanziando la mafia", ma sì, chissenefrega...
      Funzia! Costa e costa giusto!funziona cosa? cosa? il windows? ma per favore! se non sanno nemmeno loro come togliere l'ie, e mi dici che funziona?
      Adesso mi venite a dire che non lascia
      respiro a Netscape? Ma che scherziamo?no, siamo serissimi.
      Netscape e' un carrettone fa schifo e'
      pesante e non ha tutte le stramegafigonate
      che si possono fare con IE!1) prova a prendere un netscape 3 e un ie 3. vedrai qual è il migliore. cosa c'entra? fino a che la ms non ha messo i bastoni tra le ruote a netscape, questo era migliore.2) stramegafigonate? a parte il termine che sembra quello di un bambino di 6 anni che ha appena visto dragonball, cosa intendi per stramegafigonate? i buchi? i worm? l'instabilità? i problemi di sicurezza?
      Ma vi rendete conto di quanto e' idiota la
      questione?ma ti rendi conto delle idiozie che dici?
      Io uso windows e sono contento ...non vedo
      perche' dovrei spendere altri soldi per
      comprare dei prodotti di qualita' INFERIORE
      come opera o netscape ...ma non fatemi
      ridere per piacere.potrei rigirare la domanda. perchè dovrei spendere altri soldi per comprare dei prodotti come windows quando c'è *bsd. e poi, dì la verità, hai mai provato opera? penso di no, perchè non sai nemmeno che opera, con i banner, è gratis.penso che tu sia uno di quelli che crede che il pc, internet, il mouse, le icone e la gui siano invenzioni di gates. il resto forse per te non conta.
      (e cmq linux e' una merda come desktop e non
      ditemi di no se no vi mangio vivi(e non sono
      comunista))Neanch'io sono comunista, e comunque se dovessi allestire dei desktop userei freebsd. Kde, staroffice, Kmail, opera. e avrei, senza spendere un soldo, lo stesso servizio di windows+office.Ma penso che tu sia uno di quelli che prendono un cd di linux, lo infilano dentro il cdrom e poi dicono "che strano, sono in windows, ho messo il cd ma l'autorun non parte...".prima di parlare prova a usare linux, o meglio un bsd, poi potrai parlare, perchè con questo post hai dimostrato la tua ignoranza e arroganza.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?

        no, infatti, come se andassi a puttane e ti
        dicessero "stai finanziando la mafia", ma sì,
        chissenefrega...Beh...non esageriamo...la mafia è una cosa...La MS è un'altra...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?

          Beh...non esageriamo...la mafia è una
          cosa...La MS è un'altra...non avevo certo intenzione di paragonare la ms alla mafia. il mio discorso è un'altro: non puoi fregartene di tutto, se sai che c'è qualcosa di poco pulito, fai attenzione.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?
          - Scritto da: Artemis


          no, infatti, come se andassi a puttane e ti

          dicessero "stai finanziando la mafia", ma
          sì,
          chissenefrega...

          Beh...non esageriamo...la mafia è una
          cosa...La MS è un'altra...insomma... lasciami dubitare...! :)ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?
        Volevo solo dire che FreeBSD non è un sistema operativo addatto ad un Descktop. Piuttosto i utenti abiutati a Windows dovrebbero installare una distribuzione Linux come la Mandrake o la Suse che effettivamente sono davvero User Friendly.Non credo che un utente medio di Windows riesca nemmeno a partizionare il disco con il sysinstall del FreeBSD;-)- Scritto da: Vertigo

        e pacciocosissimi programmini fatti da

        esperti (che che ne dica non li ho mai
        visti

        crashare)

        sei sicuro di avere windows? o hai sempre il
        pc spento o hai fatto un'esorcismo al pc,
        per non vedere mai crashare win. io invece
        l'ho già visto crashare, in tutte le salse e
        con tutti i programmi: outlook(che crashando
        mi ha reso inservibili le mail archiviate),
        ie(crasha almeno una volta all'ora), win95
        (si, forse se lo lasci acceso senza toccare
        nè tastiera ne mouse, non crasha), win98 (la
        first edition crasha di continuo, un po'
        meglio la second), 2000(forse il miglio so
        ms)e me(continuate voi il me...)


        mi devono venire a dire "azz hai

        comprato un prodotto che fa del suo
        prodotto

        un monopolio del mercato"

        no, infatti, come se andassi a puttane e ti
        dicessero "stai finanziando la mafia", ma
        sì, chissenefrega...


        Funzia! Costa e costa giusto!

        funziona cosa? cosa? il windows? ma per
        favore! se non sanno nemmeno loro come
        togliere l'ie, e mi dici che funziona?


        Adesso mi venite a dire che non lascia

        respiro a Netscape? Ma che scherziamo?

        no, siamo serissimi.


        Netscape e' un carrettone fa schifo e'

        pesante e non ha tutte le stramegafigonate

        che si possono fare con IE!

        1) prova a prendere un netscape 3 e un ie 3.
        vedrai qual è il migliore. cosa c'entra?
        fino a che la ms non ha messo i bastoni tra
        le ruote a netscape, questo era migliore.
        2) stramegafigonate? a parte il termine che
        sembra quello di un bambino di 6 anni che ha
        appena visto dragonball, cosa intendi per
        stramegafigonate? i buchi? i worm?
        l'instabilità? i problemi di sicurezza?


        Ma vi rendete conto di quanto e' idiota la

        questione?

        ma ti rendi conto delle idiozie che dici?


        Io uso windows e sono contento ...non vedo

        perche' dovrei spendere altri soldi per

        comprare dei prodotti di qualita'
        INFERIORE

        come opera o netscape ...ma non fatemi

        ridere per piacere.

        potrei rigirare la domanda. perchè dovrei
        spendere altri soldi per comprare dei
        prodotti come windows quando c'è *bsd. e
        poi, dì la verità, hai mai provato opera?
        penso di no, perchè non sai nemmeno che
        opera, con i banner, è gratis.
        penso che tu sia uno di quelli che crede che
        il pc, internet, il mouse, le icone e la gui
        siano invenzioni di gates. il resto forse
        per te non conta.


        (e cmq linux e' una merda come desktop e
        non

        ditemi di no se no vi mangio vivi(e non
        sono

        comunista))

        Neanch'io sono comunista, e comunque se
        dovessi allestire dei desktop userei
        freebsd. Kde, staroffice, Kmail, opera. e
        avrei, senza spendere un soldo, lo stesso
        servizio di windows+office.
        Ma penso che tu sia uno di quelli che
        prendono un cd di linux, lo infilano dentro
        il cdrom e poi dicono "che strano, sono in
        windows, ho messo il cd ma l'autorun non
        parte...".

        prima di parlare prova a usare linux, o
        meglio un bsd, poi potrai parlare, perchè
        con questo post hai dimostrato la tua
        ignoranza e arroganza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?
      - Scritto da: PadovaBoynon ho fattocasose qualcuno se n'è accorto prima di me......ma il trolling è evidente ^___^
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?

      Io uso windows e sono contento ...non vedo
      perche' dovrei spendere altri soldi per
      comprare dei prodotti di qualita' INFERIORE
      come opera o netscape ...ma non fatemi
      ridere per piacere.Non mi considero certo un esperto informatico ma penso che non ce ne sia bisogno per percepire la differenza tra Opera e IE. Da quando uso Opera 6.01, IE me lo sono velocemente dimenticato, così, naturalmente. Mi sembra inoltre impossibile che tu creda a quello che hai scritto...lo avrai scritto tanto per scatenare un po' di repliche...se non fosse così, permettimi un consiglio da vero amico: buttati dalla finestra e cerca di cadere di testa! Auguri
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?
      Secondo me sei uno che si vuole divertire a leggere risposte incazzate e basta.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?
        - Scritto da: stupito
        Secondo me sei uno che si vuole divertire a
        leggere risposte incazzate e basta.sono d'accordo con te: gente di questo genere si chiama TROLL. tienilo a mente, ultimamente ne circolano fin troppi! :)ciao ciaogodz
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che siamo impazziti? monopolio?
      Ti do' un consilgio. Fai domanda di assunzione alla Microsoft, credo sia l'unico posto dove possano accettare le tue posizioni !!
  • Anonimo scrive:
    Nessuno dipende da MS
    ...così come nessuno dipende da qualsiasi altro prodotto venduto in questo mondo (a parte la droga).Da parte mia, uso prodotti MS da una vita, e avendo avuto occasione di installare e provare una distribuzione famosa di linucs per scopo desktop, mi sono reso conto che linucs non va bene per il mio lavoro (ritengo che ci sia troppo software gratis e inutile)...è roba da ragazzini.Tuttavia, se MS decidesse di chiudere, passerei tranquillamente ad un'altro OS senza crearmi complessi... cercherei di arrangiarmi e adattarmi...Credo che questi siano dei meccanismi che funzionano così da secoli e in qualsiasi campo... quindi credo che tutte queste paure e polemiche dei linuxari siano proprio fuori luogo... oppure sono semplicemente di parte oppure sperano in un mondo dominato dal pinguino.Ammettetelo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuno dipende da MS
      nessuno dipende da MS, specialmente quando tutto quello che fa, Apple lo fa meglio!
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuno dipende da MS
      - Scritto da: ToioX
      ...così come nessuno dipende da qualsiasi
      altro prodotto venduto in questo mondo (a
      parte la droga).Esistono i ricatti.Quelli che fa M$.
      Da parte mia, uso prodotti MS da una vita, e
      avendo avuto occasione di installare e
      provare una distribuzione famosa di linucs
      per scopo desktop, mi sono reso conto che
      linucs non va bene per il mio lavoro
      (ritengo che ci sia troppo software gratis e
      inutile)...è roba da ragazzini.Sono tue opinioni. Ma le opinioni in quanto tali sono da rispettare.
      Tuttavia, se MS decidesse di chiudere,
      passerei tranquillamente ad un'altro OS
      senza crearmi complessi... cercherei di
      arrangiarmi e adattarmi...Come tutti. Anche gli Argentini si adattano a quello che e' successo loro.Resta il fatto che M$ sta palesemente ricattando il mondo economico perche sa che se "chiudesse" creerebbe un bel po' di problemi e grattacapi economici.Restano i fatti:1. Se i programmatori di M$ sono capaci si puo' estrapolare il tutto.2. M$ e' condannata per monopolio. O si cerca di fare delle regole e correggere la situazione attuale oppure il "libero mercato" sara' presto un ricordo3. Nessuno dice di cambiare SO (e tantomeno di passare a Linux)
      Credo che questi siano dei meccanismi che
      funzionano così da secoli e in qualsiasi
      campo... quindi credo che tutte queste paure
      e polemiche dei linuxari siano proprio fuori
      luogo... oppure sono semplicemente di parte
      oppure sperano in un mondo dominato dal
      pinguino.
      Ammettetelo!Ci sono anche meccanismi chiamati antitrust.
      • Anonimo scrive:
        Re: Nessuno dipende da MS
        - Scritto da: Dixie

        Ci sono anche meccanismi chiamati antitrust.Ma parli della stessa cosa che "affligge" un nano che ha 6 TV, La Presidenza del Consiglio e più soldi di Agnelli?O si tratta di cose LEGGERMENTE diverse?Bill Gates è e rimane un commerciante...Se esce fuori uno più bravo di lui che invade il mercato, dovrà abbassare i prezzi o cedere il passo...(concorrenti....Programmatori...Comunità del Pinguino: che apsettate? Operate invece di lamentarvi...)QUALCUN altro mi sembra che davvero faccia a cazzotti con l'antitrust...
        • Anonimo scrive:
          Re: Nessuno dipende da MS
          - Scritto da: Artemis
          (concorrenti....Programmatori...Comunità del
          Pinguino: che apsettate? Operate invece di
          lamentarvi...)Lavorano, lavorano e i grandi risultati che hanno raggiunto avvantaggiano *tutti* anche i clienti MSFT.
          QUALCUN altro mi sembra che davvero faccia a
          cazzotti con l'antitrust...Non so a chi ti riferisci, ma MSFT non è che sta festeggiando... ;o)
        • Anonimo scrive:
          Re: Nessuno dipende da MS
          - Scritto da: Artemis
          - Scritto da: Dixie



          Ci sono anche meccanismi chiamati
          antitrust.


          Ma parli della stessa cosa che "affligge" un
          nano che ha 6 TV, La Presidenza del
          Consiglio e più soldi di Agnelli?
          O si tratta di cose LEGGERMENTE diverse?Si tratta di cose completamente diverse.In america il problema del monopolio e' sentito e la riprova e' la condanna di M$, le parole di Ballmer lasciano intendere che non sara' la barzelletta di regalare XP alle scuole che chiudera' il caso.L'antitrust italiano.... lasciamo perdere!
          Bill Gates è e rimane un commerciante...Se
          esce fuori uno più bravo di lui che invade
          il mercato, dovrà abbassare i prezzi o
          cedere il passo...Ridaje... il pb e' che Gates impedisce con pratice illecite o cmq. al limite della legalita' che qualcuno possa venire fuori.
          • Anonimo scrive:
            Re: Nessuno dipende da MS
            - Scritto da: Dixie


            - Scritto da: Artemis

            - Scritto da: Dixie





            Ci sono anche meccanismi chiamati

            antitrust.





            Ma parli della stessa cosa che "affligge"
            un

            nano che ha 6 TV, La Presidenza del

            Consiglio e più soldi di Agnelli?

            O si tratta di cose LEGGERMENTE diverse?

            Si tratta di cose completamente diverse.
            In america il problema del monopolio e'
            sentito e la riprova e' la condanna di M$,
            le parole di Ballmer lasciano intendere che
            non sara' la barzelletta di regalare XP alle
            scuole che chiudera' il caso.
            L'antitrust italiano.... lasciamo perdere!


            Bill Gates è e rimane un commerciante...Se

            esce fuori uno più bravo di lui che invade

            il mercato, dovrà abbassare i prezzi o

            cedere il passo...

            Ridaje... il pb e' che Gates impedisce con
            pratice illecite o cmq. al limite della
            legalita' che qualcuno possa venire fuori.Perchè, Il "nano" come lo chiama Artemis, che fa? hahahaha...
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuno dipende da MS

      Tuttavia, se MS decidesse di chiudere,
      passerei tranquillamente ad un'altro OS
      senza crearmi complessi... cercherei di
      arrangiarmi e adattarmi...

      Credo che questi siano dei meccanismi che
      funzionano così da secoli e in qualsiasi
      campo... quindi credo che tutte queste paure
      e polemiche dei linuxari siano proprio fuori
      luogo... oppure sono semplicemente di parte
      oppure sperano in un mondo dominato dal
      pinguino.
      Ammettetelo!world domination last ( si diceva prima del kernel 2.0 ) contento ? p.s : immagina che l 'open source in generale non esista (linux ,BSD , OS X ) e poi dimmi che rimane ..
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuno dipende da MS
      - Scritto da: ToioX
      ...così come nessuno dipende da qualsiasi
      altro prodotto venduto in questo mondo (a
      parte la droga).

      Da parte mia, uso prodotti MS da una vita, e
      avendo avuto occasione di installare e
      provare una distribuzione famosa di linucs
      per scopo desktop, mi sono reso conto che
      linucs non va bene per il mio lavoro
      (ritengo che ci sia troppo software gratis e
      inutile)...è roba da ragazzini.
      Da Ragazzini ::::Allora diglielo a Bill che usano roba da ragazzini nei propri server DNS di Redmond, dopo che gli impedivamo di usarli grazie a NT.....Quando ti colleghi a www.M$.com lo fai tramite Linux, ma và.Infatti IBM punta su server equipaggiati con roba da ragazzini; in Japan ne hanno venduti negli ultimi mesi 15000 di server Risc con Linux.Non insulto, ma se uno dice di usare altro sw, perchè ritenuto più "adulto", e poi la house che sforna questo sw usa Linux, bè io giudicherei di essere io il ragazzino.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuno dipende da MS
      - Scritto da: ToioX
      per scopo desktop, mi sono reso conto che
      linucs non va bene per il mio lavoro
      (ritengo che ci sia troppo software gratis e
      inutile)...è roba da ragazzini.Per il fatto che non vada bene per il tuo lavoronon e` detto che sia roba da ragazzini, sei unpo' egocentrico o sembra a me?Se ci pensi bene e` piu` da ragazzini i vari win9xcon le miriadi di giochi che lo trasformano in unaplaystation (menomata).Ci sono pacchetti destinati solo a professionistiche prima giravano su workstation che ora vengonodistribuiti anche per RedHat. Ai professionistinon frega niente se il loro software gira su Wino Linux, gli frega che non si pianti ogni 3 minche sia efficiente ecc.
  • Anonimo scrive:
    Riflessione
    Ho letto volentieri tutto quello che e' stato postato su questo argomento. In generale sono d'accordo che le cose debbano cambiare e per questo voglio dire una cosa a chi dice che l'utenza media non e' capace di scegliere un broswer, un player ecc... ecc..., esiste, come per le macchine (tanto per riprendere un paragone fatto), un servizio di vendita che prima ti fa vedere la macchina, qualkuno tela fa anche provare per 3/4 gg, cosi' sarebbe per i computer. Dovrebbe essere chi vende a cosigliare o, meglio, a proporre cosa installare all'acquisto del pc, cosi' l'utente non deve installare nulla e trova gia' tutto li' pronto pronto. Il disc
  • Anonimo scrive:
    Perché rimuoverlo?
    Lavoro dal 1980 nel mondo dell'informatica.Molte cose sono cambiate.Windows ha reso possibile la creazione di uno standard che ha contribuito ad uno sviluppo tecnologico prima inimmaginabile. Uso soprattutto Internet Explorer: questa è ormai un'interfaccia standard: serve anche per le risorse interne del sistema, non solo per andare in Internet... In questo senso non è disinstallabile! Nè avrebbe senso: Internet è solo una risorsa in più; guai a vederlo come una cosa separata dalle altre risorse!Nei numerosi corsi che tengo in aula, questo standard di interfaccia semplifica ulteriormente l'approccio ai neofiti (in particolare, gli anziani avrebbero difficoltà a padroneggiare interfacce diverse).Saltuariamente (soprattutto per verificare il funzionamento del mio sito) uso anche Netscape ed Opera... Funzionano sotto Windows; qual è il problema?Anche se non nutro una particolare simpatia per Bill Gates, trovo assurdo che si imponga ad una società di alterare una parte del suo prodotto, solo per agevolare la concorrenza (Netscape funziona, e deve funzionare, sotto Windows; questo mi basta).Sarebbe come dire, ad un supermercato, di non vendere il pesce perché di fronte c'è una pescheria... L'economia non è perfetta; esistono, purtoppo, settori dove l'oligopolio o il monopolio diventa naturale: la macroeconomia ci insegna che si tratta dei settori che presentano rendimenti crescenti da economie di scala (l'editoria è un esempio classico).Se viviamo questa perdita (di fatto, anche le statistiche del mio sito confermano che solo un 5% degli utenti usa Netscape) come un attacco alla democrazia o alla pluralità di espressione, è un problema... Ma è un nostro problema.Non credo sia corretto, in un mondo di businness (quindi amorale) tenere per forza in piedi una tecnologia poco usata dagli utenti stessi... Vogliamo un mondo diverso, solidale, con un modello diverso di sviluppo economico? OK; le priorità sono altre; Microsoft non è IL problema.Se tutti gli utenti usano Explorer, è perché funziona e soddisfa le loro esigenze... Nessuno è fesso,né si fa condizionare... Non complichiamoci ulteriormente l'esistenza.Giuseppe Raimondi
    • Anonimo scrive:
      Re: Perché rimuoverlo?
      Lo standard NON E' IE!Lo standard è il W3C (se non fanno grosse caxxate).E' questo il problema più grave... i famosi MS Standard :o(... e per citare qualcuno di cui non ricordo il nome su questi forum: "Sembra HTML ma non è, serve a darti l'allergia!"
      • Anonimo scrive:
        W3C ?
        Se il W3C parla come Dante e lo "standard M$" parla come Balasso, che c'è di male in questo? E'una espressione dei nostri giorni, un dialetto di comandi non ortodossi ma che il 95% dei browsers (intesi come diffusione) comprende. Prenderne atto e non rifiutare l'evoluzione o degenerazione che l'uso comune dà a un qualunque linguaggio parlato o informatico è la cosa migliore.
        • Anonimo scrive:
          Re: W3C ?
          - Scritto da: Profèsional
          Se il W3C parla come Dante e lo "standard
          M$" parla come Balasso, che c'è di male in
          questo? E'una espressione dei nostri giorni,
          un dialetto di comandi non ortodossi ma che
          il 95% dei browsers (intesi come diffusione)
          comprende. Prenderne atto e non rifiutareIl problema è che spesso le "evoluzioni" introdotte da MSFT servono a semplificare la vita di chi è abituato ad avere il codice generato automaticamente.Ti ricordo comunque che i più grossi problemi che l'Italia ha avuto dopo il 1861 sono stati causati dalle molte lingue diverse che venivano usate nella nuova nazione unitaria, e si cercò subito di creare un italiano "standard" che permettesse la comunicazione tra tutti i popoli italiani. Quindi il tuo paragone non regge, anche perché non è possibile paragonare la lingua parlata ad un linguaggio di programmazione.Ti immagini cosa succederebbe se ognuno si mettesse ad "evolvere" il TCP/IP come vuole lui? Eppure di problemi da risolvere ne ha molti di più dell'HTML... come mai nessuno sente l'esigenza di farne una versione "evoluta"?
          l'evoluzione o degenerazione che l'uso
          comune dà a un qualunque linguaggio parlato
          o informatico è la cosa migliore.Anche MSFT può partecipare alla definizione degli standard W3C, e molte loro proposte sono state accettate ed incluse nelle nuove versioni, quindi l'evoluzione non è ostacolata, ma controllata, in modo che Internet conservi la sua proprietà più importante: L'indipendenza da qualsiasi piattaforma!Quasi sempre quello che viene fatto con tag specifici di IE, può essere fatto in modo altrettanto efficace rispettando gli standard W3C, anche l'inclusione degli ActiveX si può fare seguendo gli standard ( ).Il problema è quando vengono inserite funzioni che permettono ad una qualsiasi pagina web di leggere e modificare il mio registro di configurazione o i miei dati sul disco (www.linux.it/~md/ie5.html)!Perché un browser dovrebbe accettare una sintassi sbagliata nel linguaggio che deve interpretare?Se in Java scrivo:while (i
          0) {} i--;col caxxo che funziona!Perché: ... dovrebbe funzionare?--Movimento per la promozione dei browser validanti
        • Anonimo scrive:
          Re: W3C ?
          - Scritto da: Profèsional
          Se il W3C parla come Dante e lo "standard
          M$" parla come Balasso, che c'è di male in
          questo? E'una espressione dei nostri giorni,
          un dialetto di comandi non ortodossi ma che
          il 95% dei browsers (intesi come diffusione)
          comprende. Prenderne atto e non rifiutare
          l'evoluzione o degenerazione che l'uso
          comune dà a un qualunque linguaggio parlato
          o informatico è la cosa migliore.mi dispiace per te, ma questo si può fare solo dopo essersi messi tutti d'accordo (ad esempio all'interno di un'azienda), ma su scala mondiale è semplicemente inadeguato e dannoso. come la mettiamo se nel Burundi qualcuno usa un 486 con Netscape 2.0 e da un giorno all'altro non riesce più a vedere la home page della FAO? se ci aggiungiamo il fatto che questo discorso, prima (e secondo me ancora adesso) assolutamente improponibile non è nato da un consorzio o un'associazione di aziende ma da una sola, che guarda caso detiene il controllo del 90% dei desktop e dei browser del mondo... tira le tue conclusioni!
    • Anonimo scrive:
      Re: Perché rimuoverlo?
      - Scritto da: Giuseppe RaimondisnipX risparmiare spazio sull'HD ^________^
    • Anonimo scrive:
      Re: Perché rimuoverlo?

      Sarebbe come dire, ad un supermercato, di non
      vendere il pesce perché di fronte c'è una
      pescheria...no, sarebbe come chiedere all'unico supermercato del mondo di non vendere solo il pesce prodotto nelle sue fabbriche. e se questo vale anche per la pasta, la carne, il sugo e lo zucchero... è non è monopolio?
    • Anonimo scrive:
      Re: Perché rimuoverlo?
      - Scritto da: Giuseppe Raimondi
      Lavoro dal 1980 nel mondo dell'informatica.Io dal 1981, avevo sei anni e programmavo in Basic su un C64.
      Molte cose sono cambiate.
      Windows ha reso possibile la creazione di
      uno standard che ha contribuito ad uno
      sviluppo tecnologico prima inimmaginabile.Come concetto non e` opinabile, uno standard ci vuole, altrimenti si perde tempo in inutili traduzioni da piattaforma a piattaforma.Pero` io avrei TANTO preferito che non fosse a finestre, lo standard... sara` questione di gusti.
      Uso soprattutto Internet Explorer: questa è
      ormai un'interfaccia standard: serve anche
      per le risorse interne del sistema, non solo
      per andare in Internet... In questo senso
      non è disinstallabile! Nè avrebbe senso:
      Internet è solo una risorsa in più; guai a
      vederlo come una cosa separata dalle altre
      risorse!
      Nei numerosi corsi che tengo in aula, questo
      standard di interfaccia semplifica
      ulteriormente l'approccio ai neofiti (in
      particolare, gli anziani avrebbero
      difficoltà a padroneggiare interfacce
      diverse).Perche`?Cos'ha che non va un bel PROMPT?Analogia con una macchina da scrivere, invece di stare a saltellare col mouse qua e la... il mouse si` che, a dispetto di quanto si crede, e` uno strumento estraneo... e` utile per disegnare e per qualsiasi altra applicazione che debba fare uso di una periferica in input pseudo-analogica, ma per il resto bella mia vecchia tastiera...
      Saltuariamente (soprattutto per verificare
      il funzionamento del mio sito) uso anche
      Netscape ed Opera... Funzionano sotto
      Windows; qual è il problema?Mah, qualche applicazione che causa un eccezione di protezione generale (int 13, 0Dh), qualche driver che causa un page fault (int 14, 0Eh), in 0028:0012F39D, con un bello schermo blu, qualche riavviamento solo per disattivare la notifica di inserimento automatico al CD-ROM, qualche virus che ti entra qua e la per automatizzazioni non necessarie, qualche oretta di tempo per avviare il sistema, qualche tonnellata di files di supporto nei quali se c'e` qualcosa che non va non se ne viene a capo e l'unica e` reinstallare tutto, qualche concetto sballato come la condivisione delle DLL nelle directory di sistema che provoca la sovrapposizione delle dLL nuove alle vecchie e viceversa, cosi` avviene che uno installa un programma e altri due non funzionano piu`... 7 anni per aggiustare il flickering del puntatore del mouse (l'hanno aggiustato con XP)... cose cosi`, insomma, piu` o meno gravi, che nel complesso stranamente mi fanno l'idea che il sistema faccia schifo...
      Anche se non nutro una particolare simpatia
      per Bill Gates, trovo assurdo che si imponga
      ad una società di alterare una parte del suo
      prodotto, solo per agevolare la concorrenza
      (Netscape funziona, e deve funzionare, sotto
      Windows; questo mi basta).Massi`, in fin dei conti anche le aziende che producono testate nucleari non dovrebbero cambiare i loro prodotti... senno` chi vende fucili non trova piu` nessuno da ammazzare...insomma, voglio dire, a parte gli scherzi, a volte puo` essere necessario un intervento da parte del governo. Il lassez-faire e` fallito a partire da Keynes...
      Sarebbe come dire, ad un supermercato, di
      non vendere il pesce perché di fronte c'è
      una pescheria... Sarebbe mica male, dirlo...
      L'economia non è perfetta; esistono,
      purtoppo, settori dove l'oligopolio o il
      monopolio diventa naturale: la macroeconomia
      ci insegna che si tratta dei settori che
      presentano rendimenti crescenti da economie
      di scala (l'editoria è un esempio classico).Secondo me non giustifica il fatto di voler fare qualcosa per almeno RIDURRE queste spiacevoli conseguenze.
      Se viviamo questa perdita (di fatto, anche
      le statistiche del mio sito confermano che
      solo un 5% degli utenti usa Netscape) come
      un attacco alla democrazia o alla pluralità
      di espressione, è un problema... Ma è un
      nostro problema.
      Non credo sia corretto, in un mondo di
      businness (quindi amorale) tenere per forza
      in piedi una tecnologia poco usata dagli
      utenti stessi...
      Vogliamo un mondo diverso, solidale, con un
      modello diverso di sviluppo economico? OK;
      le priorità sono altre; Microsoft non è IL
      problema.Ma e` UN problema...
      Se tutti gli utenti usano Explorer, è perché
      funziona e soddisfa le loro esigenze...
      Nessuno è fesso,né si fa condizionare... Non
      complichiamoci ulteriormente l'esistenza.

      Giuseppe Raimondibeati i soddisfatti, allora...
    • Anonimo scrive:
      Re: Perché rimuoverlo?

      Lavoro dal 1980 nel mondo dell'informatica.
      Molte cose sono cambiate.
      Windows ha reso possibile la creazione di uno
      standard che ha
      contribuito ad uno sviluppo tecnologico prima
      inimmaginabile.Da uno che lavora nel mondo dell'informatica dall'80 un discorso simile non me lo sarei mai aspettato.Gli standards ci sono da sempre: e' Microsoft che si e' divertita a stravolgerli sfruttando poi la sua posizione dominante per costringere la concorrenza ad allinearsi.Se per standard invece intendi interoperativita' peggio ancora: ti sembra possibile che un documento Word (o Access) sia leggibile da un PC ma non da un altro?Qualunque cosa mi venga in mente e' stata inventata da altri ... Microsoft NON HA MAI CREATO NULLA. Spero tu non sia tra il 99% delle persone convinte che Internet sia invenzione di Bill Gates.Devo comunque ammettere che Internet Explorer e' uno dei migliori browser disponibili, e che la sua rimozione da Windows e' solo un pretesto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perché rimuoverlo?

        Gli standards ci sono da sempre: e'
        Microsoft che si e' divertita a stravolgerli
        sfruttando poi la sua posizione dominante
        per costringere la concorrenza ad
        allinearsi.Sono pienamente daccordo con te, e' inutile che ci siano degli standard affermati quando poi microsoft fa quello che vuole, includendo altre funzionalita', tanto poi il 90% dei pc mondiali usa il suo software di default!Il problema e' un'altro... l'informatica si e' espansa troppo... e la maggior parte degli utenti e' "stupida", nel senso che non ha mai visto un pc in vita sua, e' quindi troppo facile propinargli qualunque cosa si voglia.
        Devo comunque ammettere che Internet
        Explorer e' uno dei migliori browser
        disponibili, e che la sua rimozione da
        Windows e' solo un pretesto.E' vero.. ma riflettiamo un attimo, perche' IE e' il miglior browser in circolazione? Perche' gli altri non hanno avuto la possibilita' di evolversi... quando Ie non era parte integrante di windows 95, e si doveva scegliere se installare internet explorer 3 o 4, oppure Netscape 4, chi usava ie? Poi la MS l'ha messo di default nel sistema operativo, con il 98, e chi neofita si sarebbe mai messo a scaricare Netscape ?!? E' cosi' che si fanno gli standard de facto.... e si fanno morire fiorenti societa' concorrenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Perché rimuoverlo?
      - Scritto da: Giuseppe Raimondi
      cut

      Se tutti gli utenti usano Explorer, è perché
      funziona e soddisfa le loro esigenze...
      Nessuno è fesso,né si fa condizionare... Non
      complichiamoci ulteriormente l'esistenza.

      Giuseppe RaimondiLa chiusa dell'intervento rovina il tonofinto-saggio cosi' faticosamente costruitoda un povero win-addicted:il 95% degli utenti usa IE *solo* perche'se lo e' trovato preinstallato sul PC.La stragrande maggioranza delle persone(e chi fa assistenza agli utenti lo sa)non sa che esistono altri browser ... anzi, non sa nenache cosa e' un browser.Sa solo che per usare internet ci vuoleIE. Quello hanno trovato, quello usano,e non provate a toccarglielo.Alla faccia della libera scelta!Se te difendi questo stato di cose e lo trovinaturale e accettabile proprio in un mercatoconcorrenziale e libero, mi fai proprio pena.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Perché rimuoverlo?
      - Scritto da: Giuseppe Raimondi
      Lavoro dal 1980 nel mondo dell'informatica.
      Molte cose sono cambiate.
      Windows ha reso possibile la creazione di
      uno standard che ha contribuito ad uno
      sviluppo tecnologico prima inimmaginabile.Con tutto il rispetto, caro signor Raimondi, lei e' da vent'anni nel mondo dell'informatica ma non sembra aver seguito bene gli sviluppi della vicenda Netscape agli albori del World Wide Web: sette anni fa il Netscape Navigator era il browser piu' utilizzato in assoluto, Microsoft, per sovvertire questo stato di cose, incorporo' IE in Windows 95 e in seguito studio' un modo per rendere le sue routine indispensabili al sistema (con l'introduzione del codice HTML all'interno delle finestre) prevedendo un'eventuale accusa dell'antitrust. Non contenta, ostacolo' Netscape rendendo difficile l'integrazione fra Navigator e Windows.Questa e' la storia di un abuso di posizione dominante che si e' ormai consumato, e mi colpisce che proprio lei si dimentichi completamente di citare che se Explorer e' oggi il browser piu' usato non lo deve al fatto di essere migliore, ma agli sporchi giochi della Microsoft.Quindi cosa dovrebbe fare la commissione antitrust? Accettare il fatto compiuto e dare una pacca sulle spalle a Microsoft? Sarebbe come assolvere dei ladri perche' tanto ormai hanno rivenduto tutto il bottino. Fermo restando questo punto, e' ovvio che ormai nessuna commissione potra' restituire a Netscape la posizione che ricopriva parecchi anni fa, ma se Microsoft si e' comportata cosi' in quella situazione, quale garanzia per la sopravvivenza di un libero mercato abbiamo con un solo sistema operativo proprietario e un solo browser?Alberto Scala
    • Anonimo scrive:
      Re: Perché rimuoverlo?


      Se tutti gli utenti usano Explorer, è perché
      funziona e soddisfa le loro esigenze...
      Nessuno è fesso,né si fa condizionare... Non
      complichiamoci ulteriormente l'esistenza.Tutti gli utenti usano Explorer perchè se lo trovano già dentro al sistema operativo, con una bella "E" blu sul desktop, e per buona parte delle attività riguardanti Internet sul loro PC vedono sempre comparire IE. Prima di sapere cosa sia un browser imparano che per andare su Internet devono cliccare la "e" blu.Poi è ovvio che quella diventi l'interfaccia a loro più naturale, ma non è necessariamente la migliore.Sul fatto che Internet Explorer funzioni stendiamo un velo pietoso...
  • Anonimo scrive:
    Spiegatemi perchè ....
    Spiegatemi perchè ogni volta che si parla di Windows/Linux etc. tutto il mondo si sveglia e si mette a postare:1. Ovvietà ovvero "Il monopolio non va bene"2. Il classico "io la penso così ed il resto del mondo sono c@#...i"mentre per una volta che c'è un argomento realmente interessante come quello di lunedì sul mercato del lavoro nell'IT non posta nessuno?Forse perchè ci sono meno possibilità di metterci il classico "W linux"?Scusatemi, ma devo dirvi che certe volte seguo i forum su Windows/Linux solo per divertirmi a vedere fino a che punto arriva il vostro dialogo fra sordi... piuttosto di ammettere che l'altro ha almeno un pò di ragione finite sempre con il contestare la grammatica!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Spiegatemi perchè ....
      Essendo SORDI non ti daranno mai una risposta sensata alla tua domanda.
      • Anonimo scrive:
        Re: Spiegatemi perchè ....
        - Scritto da: Io
        Essendo SORDI non ti daranno mai una
        risposta sensata alla tua domanda.Allora, dato che il dialogo è "fra sordi", significa che entrambe le parti sono sorde, quindi nemmeno la tua risposta è sensata... ;o)Per rispondere al post originale: *io* *cerco* di non fare W questo o W quello e non parlo di argomenti in cui una carota sarebbe più competente, quindi politica ed economia sono fuori dal mio raggio d'azione.Cmq ho letto l'articolo e mi è piaciuto vedere i (molti) commenti che sono seguiti per capire come è visto il mio lavoro dall'esterno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Spiegatemi perchè ....
      - Scritto da: hofame
      Spiegatemi perchè ogni volta che si parla di
      Windows/Linux etc. tutto il mondo si sveglia
      e si mette a postare:

      1. Ovvietà ovvero "Il monopolio non va bene"
      2. Il classico "io la penso così ed il resto
      del mondo sono c@#...i"
      In realta' anche la seconda e' un ovvieta' :)
      mentre per una volta che c'è un argomento
      realmente interessante come quello di lunedì
      sul mercato del lavoro nell'IT non posta
      nessuno?Beh calcolando che ha 52 post mi sembra che qualcuno qualcosa la abbia scritta.Se levi le ovvieta' di oggi vedi che anche qui il numero di post e' simile :)Ma questo non vuol dire. La notizia di oggi sui francesi e sulla richiesta di "no hai brevetti software" e' altrettanto importante eppure ha poca audience......purtroppo!
      Forse perchè ci sono meno possibilità di
      metterci il classico "W linux"?beh se lo volevi bastava che facessi un post del tipo "per fortuna che win ci da tanti posti di lavoro".
      Scusatemi, ma devo dirvi che certe volte
      seguo i forum su Windows/Linux solo per
      divertirmi a vedere fino a che punto arriva
      il vostro dialogo fra sordi... Mmmm... e dove arriva?
      piuttosto di ammettere che l'altro ha almeno
      un pò di ragione finite sempre con il
      contestare la grammatica!!!Sinceramente quelle risposte sono un po' pallose. Pero' mi ha divertito il dibattito sul latino che ho letto ieri :)In conclusione, uno posta se ha voglia di dire qualcosa, cosi' come tu leggi se hai voglia di leggere, altrimenti semplicemente ignori il boxino :)bye
    • Anonimo scrive:
      Re: Spiegatemi perchè ....
      - Scritto da: hofame
      Spiegatemi perchè ogni volta che si parla di
      Windows/Linux etc. tutto il mondo si sveglia
      e si mette a postare:

      1. Ovvietà ovvero "Il monopolio non va bene"
      2. Il classico "io la penso così ed il resto
      del mondo sono c@#...i"Aspetta, ci provo io: forse perche' la Microsoft, il suo monopolio e il modo in cui ne abusa sono questioni molto sentite dagli operatori della Rete e da parecchi professionisti della IT in generale? Alberto Scala
  • Anonimo scrive:
    Il monopolio-microsoft indebolisce TUTTI
    Microsoft, condannata per abuso di posizione di monopolio, è sotto esame della corte federale che dovrà decidere le sanzioni da prendere contro di essa.Durante la deposizione di Ballmer (attuale CEO di microsoft) viene minacciata l'interruzione della distribuzione di windows.Ecco le sue parole Il monopolio-microsoft è, quindi, alle corde, e non vuole sottostare alle decisioni correttive del tribunale USA. Minaccia ritorsioni, come l'interruzione di un'attività commerciale che microsoft stessa equipara ad un servizio pubblico (come ogni monopolio)Questo non succederebbe in un mercato Libero come quello delle distribuzioni di Linux: se Suse dovesse smettere la sua distribuzione, ci sarebbero moltissime altre distribuzioni che continuerebbero a essere sviluppate e vendute (quando non regalate, come capita frequentemente)Questo caso, inoltre, dimostra come sia debole la situazione di un mercato monopolizzato: dover dipendere da un solo soggetto è autolesionistico, e uno stato democratico non dovrebbe consentire che una tale dipendenza si determini.In Germania, Francia, Danimarca, Spagna, Russia, Polonia, SudAfrica (per citare gli stati che mi vengono in mente) hanno capito che non è salutareaffidarsi al monopolista per i servizi informatici di TUTTI, e si sono rivolti all'utilizzo del software Open Source come Linux.Anche in Italia dobbiamo far conoscere e far pressioni sulle amministrazioni pubbliche locali e nazionali, per l'adozione di software LIBERO.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il monopolio-microsoft indebolisce TUTTI
      - Scritto da: zap
      locali e nazionali, per l'adozione di
      software LIBERO.Non sarebbe meglio open source?
      • Anonimo scrive:
        Re: Il monopolio-microsoft indebolisce TUTTI
        Arriviamo cosi` a Linux, no?Comunque, con i miei ossequi e tanto di cappello (magari rosso) per Linux, non penso sia possibile risolvere tutti i problemi semplicemente tagliando via Windows. Una parte dei problemi, quelli relativi al monopolio, sarebbe risolta, ma il funzionamento dei PC attuali rimarrebbe comunque difettoso. Il marcio, per quanto riguarda i difetti, e` piu` in fondo, praticamente tutto quel che c'e` e` inadeguato.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il monopolio-microsoft indebolisce TUTTI
          - Scritto da: alex¸tg
          Arriviamo cosi` a Linux, no?
          Comunque, con i miei ossequi e tanto di
          cappello (magari rosso) per Linux, non penso
          sia possibile risolvere tutti i problemi
          semplicemente tagliando via Windows. per ora il monopolio sembra essere l'unico ostacolo
          Una
          parte dei problemi, quelli relativi al
          monopolio, sarebbe risolta, ma il
          funzionamento dei PC attuali rimarrebbe
          comunque difettoso.
          Il marcio, per quanto
          riguarda i difetti, e` piu` in fondo,
          praticamente tutto quel che c'e` e`
          inadeguato.Affatto. La recente acquisizione di Linux presso il Bundestag (e presso altre amministrazioni pubbliche e private) sembra non andare nella tua direzione Linux è PRONTO per il desktop come per il server
          • Anonimo scrive:
            Re: Il monopolio-microsoft indebolisce TUTTI
            Be`, oddio, il mio era solo un punto di vista... secondo me i PC di oggi non funzionano bene a livello hardware, oltre che a livello software. Ma potrei benissimo sbagliarmi, o essere un utente incontentabile, che pretende sempre circuiti e procedure organizzate in modo ossessivamente razionale. Ecco, piu` o meno e` questo il punto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il monopolio-microsoft indebolisce TUTTI
            - Scritto da: zap
            Linux è PRONTO per il desktop come per il
            serverquesta te la sei sognata pero'
          • Anonimo scrive:
            Re: Il monopolio-microsoft indebolisce TUTTI
            - Scritto da: Linucs
            - Scritto da: zap


            Linux è PRONTO per il desktop come per il

            server

            questa te la sei sognata pero'affatto.La recente iniziativa HP+Mandrake lo dimostracoraggio win-maniac, dovrai inventarti qualche altra buffonata per sminuire l'invasione di LINUX anche sul fronte desktop
          • Anonimo scrive:
            Re: Il monopolio-microsoft indebolisce TUTTI
            - Scritto da: zap


            - Scritto da: alex¸tg

            Arriviamo cosi` a Linux, no?

            Comunque, con i miei ossequi e tanto di

            cappello (magari rosso) per Linux, non
            penso

            sia possibile risolvere tutti i problemi

            semplicemente tagliando via Windows.

            per ora il monopolio sembra essere l'unico
            ostacolo


            Una

            parte dei problemi, quelli relativi al

            monopolio, sarebbe risolta, ma il

            funzionamento dei PC attuali rimarrebbe

            comunque difettoso.

            Il marcio, per quanto

            riguarda i difetti, e` piu` in fondo,

            praticamente tutto quel che c'e` e`

            inadeguato.

            Affatto. La recente acquisizione di Linux
            presso il Bundestag (e presso altre
            amministrazioni pubbliche e private) sembra
            non andare nella tua direzione Anche i francesi si stanno muovendo:"Il Governo francese intende bloccare tutti i progetti che possano avere conseguenze negative in Europa nel campo dell'innovazione, dell'interoperabilità, del free software e dell'open source su tutti i soggetti (editori, sviluppatori, utenti) e in particolare sulle PMI".http://www.punto-informatico.it/p.asp?i=39318
          • Anonimo scrive:
            Re: Il monopolio-microsoft indebolisce TUTTI
            - Scritto da: Dixie
            "Il Governo francese intende bloccare tutti
            i progetti che possano avere conseguenze
            negative in Europa nel campo
            dell'innovazione, dell'interoperabilità, del
            free software e dell'open source su tutti i
            soggetti (editori, sviluppatori, utenti) e
            in particolare sulle PMI".Oh porc...! Hanno dichiarato illegale la GPL in Francia e nessuno mi dice niente?
    • Anonimo scrive:
      Re: Il monopolio-microsoft indebolisce TUTTI
      - Scritto da: zap

      Il monopolio-microsoft è, quindi, alle
      corde, e non vuole sottostare alle decisioni
      correttive del tribunale USA. Minaccia
      ritorsioni, come l'interruzione di
      un'attività commerciale che microsoft stessa
      equipara ad un servizio pubblico (come ogni
      monopolio)

      Questo non succederebbe in un mercato Libero
      come quello delle distribuzioni di Linux: se
      Suse dovesse smettere la sua distribuzione,
      ci sarebbero moltissime altre distribuzioni
      che continuerebbero a essere sviluppate e
      vendute (quando non regalate, come capita
      frequentemente)Permettimi di commentare. Il discorso, secondo me, non dovrebbe essere tanto basato sul software libero o meno, quanto su una corretta piattaforma di scambio delle informazioni. Cosa nella quale, guarda caso, Linux e` gia` a posto, insieme ad altri sistemi operativi (applicazioni per sistemi operativi) come Mac, altri Unix, e toh, guarda chi c'e`: OS/2 e il suo successore eCommerceStation.Che la M$ introduca formati diversi e regolarmente incompatibili dei suoi formati di file e` noto.Che spinga solo su questi, rendendo praticamente ignota agli utenti la presenza di formati universalmente riconosciuti (PDF, PS, RTF, CGM, EPS, AU, AIFF, e quanti se ne voglia) e` altrettanto noto. Chi ha usato filtri RTF con Word ne sa qualcosa.Che la M$ abbia fatto di tutto per estromettere dal proprio mercato tutte le ditte concorrenti nel proprio prodotto e` ancora meglio noto (che fine ha fatto Borland nella programmazione?). Quanto poi all'effettiva qualita` dei prodotti Microsoft, beh, preferisco non parlarne...Parliamo di HTML? Tag introdotti apposta per rendere i file HTML prodotti da M$ incompatibili con il resto del mondo (Opera, Netscape, Lynx, Athena, Mozilla...), javascript incompatibili con gli altri, e parliamo di una licenza Java presa dalla Sun e modificata senza permesso, come al solito per rendere i suoi applet inutilizzabili da chi ha altri sistemi (con JVM corrette). Tutto questo costo` molto a M$, che ancora inveisce contro Sun.Comunque vada, M$ deve riconoscere questo tentativo di chiudere il mercato agli altri, in tutti i campi (Joliet... E` solo un altro esempio, mi e` venuto in mente ora).L'importante non e` il software libero (chi riceve dei soldi per un programma ha il dovere contrattuale e morale di farlo funzionare: se no, e` un animale e deve uscire dal mercato. Chi produce software free - anche io - ha quantomeno un obbligo morale, non per questo meno importante): l'importante e` la condivisione delle informazioni. Cosa che un sistema operativo serio, con applicazioni serie, fa, e un sistema operativo M$ NON fa.
  • Anonimo scrive:
    Danni?
    Rimuovendo Windows?Quali danni?No, dico... al limite e` un po' come dover entrare nell'acqua per fare il bagno al mare... all'inizio puo` sembrare anche freddina, una brutta sensazione... ma poi ti diverti di piu` che standone fuori ;)
  • Anonimo scrive:
    aspettate
    aspettate a cantare vittoria: su XP Explorer può essere disinstallato no? e anche su Win 2000 mi pare no?e allora chi se ne frega se ritirano dal mercato versioni di windows che non vengono più supportate?è vero, è una manovra per alzare il polverone con un intervento puramente di facciata e di nessuna efficacia...quanto a chi canta vittoria per Linux, come dicono da queste parti: hai voglia di be' ova!
  • Anonimo scrive:
    Impossibile?!?
    E' impossibile levare IE da Win?? oo?? ma via!! almeno non sputtanatevi i programmatori da soli!!TUTTO si puo' fare... puo' essere piu' difficile (costoso) o meno, ma si puo' fare tutto... specilamente avendo in mano i sorgenti e il progetto di base.Se non sono veramente in grado di levarlo si spiegano tante cose ;-PPCiao
    • Anonimo scrive:
      Re: Impossibile?!?
      Non e` impossibile.E` molto difficile, significa praticamente dover riscrivere un bel po' di codice per supplire alla mancanza delle funzioni che IE "presta" all'explorer di Windows. (L'explorer e` l'applicazione che gestisce desktop, icone, finestre, etc...)
      • Anonimo scrive:
        Re: Impossibile?!?
        In questo modo, in linux, che dovrebbe essere leggero e agile, hai tutto il tempo un browser internet caricato in ram. Come disse Luciana Litizzetto (o meglio, la mitica Luciana Litizzetto)... Bella cazzata!
        • Anonimo scrive:
          Re: Impossibile?!?
          - Scritto da: Vertigo
          In questo modo, in linux, che dovrebbe
          essere leggero e agile, hai tutto il tempo
          un browser internet caricato in ram.
          Come disse Luciana Litizzetto (o meglio, la
          mitica Luciana Litizzetto)... Bella cazzata!Puo' darsi intanto c'e' e da un bel po', e nessuno che si lamenti di questo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Impossibile?!?
        - Scritto da: alex¸tg
        Non e` impossibile.
        E` molto difficile, significa praticamente
        dover riscrivere un bel po' di codice per
        supplire alla mancanza delle funzioni che IE
        "presta" all'explorer di Windows.
        (L'explorer e` l'applicazione che gestisce
        desktop, icone, finestre, etc...)Per cortesia, non diciamo stupidaggini.Gestione risorse esisteva ben prima chefosse integrato con IE.E le sue funzionalita' (di file manager)erano le stesse.Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: Impossibile?!?
        Allora: Explorer.exe, il file manager di windows 2000, usa le seguenti librerie:ADVAPI32.DLL (accesso al registro di sistema)KERNEL32.DLL (kernel di sistema)GDI32.DLL (accesso allo schermo, grafica)USER32.DLL (windowing e simili)SHLWAPI.DLL (non ne ho idea, ma non creo che c'entri con IE, e comunque se non sbaglio c'era anche in win95)COMCTL32.DLL (controlli standard di windows)NESSUNA di queste librerie fa parte di IE, e sono tutte librerie che (magari in versioni più vecchie) sono presenti in windows da sempre.Quindi MS spara delle grosse balle!
    • Anonimo scrive:
      Re: Impossibile?!?
      Io immagino che con impossibile intendano non fisicamente impossibile ma da scartare economicamente. Se tu fossi un programmatore sapresti che dovere modificare alla base un progetto per fare una certa modifica può costare quasi quanto rifarlo da capo, questo perchè la modifica di base può ripercuotersi su tutti gli strati superiori.Per favore meditate prima di parlare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Impossibile?!?
        - Scritto da: io
        sapresti che dovere modificare alla base un
        progetto per fare una certa modifica può
        costare quasi quanto rifarlo da capo, questoDi solito anche di più...
        perchè la modifica di base può ripercuotersi
        su tutti gli strati superiori.Tutto questo ammettendo che sia vero che IE è integrato nel SO... io continuo a vedere gestione risorse e un browser caricato come oggetto esterno... due programmi che hanno molto poco in comune. La stessa cosa succede con Nautilus (il file manager di GNOME, un desktop per UNIX/Linux): ci puoi anche navigare, ma devi avere Mozilla, Galeon o GtkHtml installati (e nella versione 2 - in beta - è anche meglio di quello che c'è adesso /me drooling ;o)
  • Anonimo scrive:
    windows e' inaffidabile
    Oltre a essere discretamente pieno di buchi, incompatibilita', patch, idiosincrasie, e' anche soggetto alle bizze dell'unico suo proprietario e padrone.Le aziende IT che consigliano o usano sistemi windows mettono i loro clienti e se stessi in una posizione di essere schiavizzati, in netto contrasto con ogni minima regola di buona gestione aziendale.Incredibile, il fornitore decide a suo piacimento cosa il cliente puo' usare, pagare, cambiare, neanche gli spacciatori di droga possono tanto.-----------------------------------------------windows e' un cancro, se lo conosci, lo eviti.Pubblicta' progresso.
    • Anonimo scrive:
      Re: windows e' inaffidabile
      Windows e` quello che e`: un sistema con *forzata* interfaccia a finestre, costretto a seguire gli schemi di protezione dei processori Intel, ad usare periferiche ad interfaccia proprietaria tramite migliaia di drivers, e ad essere multitasking.Non e` possibile che sia diverso, o che non abbia certi problemi di stabilita`. Gli unici problemi "aggiunti", che si potrebbero evitare, derivano da certi suoi automatismi, come il voler mostrare un messaggio email scritto in HTML che puo` contenere sia IFRAMES che javascripts, e volerlo mostrare addirittura IN ANTEPRIMA, appena arrivato.Io mi trovo sempre a sperare che tutti i sistemi simili a Windows per complessita` e per architettura, un bel giorno spariscano... ma probabilmente e` una speranza vana. Comunque, sono pronto ad adeguarmi in ogni caso...
  • Anonimo scrive:
    Netscape ??
    Che Internet Explorer non sia deinstallabile non è vero, infatti in XP si può deinstallare liberamente.Il punto è: che ci metto ? Netscape ? E' così mal fatto che non ci penso nemmeno. Opera ? Ha troppi problemi ancora da risolvere. Per ora non vedo molte soluzioni alternative.
    • Anonimo scrive:
      Re: Netscape ??
      - Scritto da: Antibufala
      Che Internet Explorer non sia deinstallabile
      non è vero, infatti in XP si può
      deinstallare liberamente.
      Il punto è: che ci metto ? Netscape ? E'
      così mal fatto che non ci penso nemmeno.
      Opera ? Ha troppi problemi ancora da
      risolvere. Per ora non vedo molte soluzioni
      alternative.In XP è possibile disinstallare IE??? e come??? dicci come, così lo facciamo.Per ciò che ci metto... ci penserò
      • Anonimo scrive:
        Re: Netscape ??
        Pannello di controllo
        Aggiungi/rimuovi programmi
        Componenti Windows. È il sesto partendo dall'alto.Se non compare, apri il file SYSOC.INF e cancella la stringa ", HIDE" (senza virgolette)poi torna nel pannello e ripeti l'operazione. Potrai levare anche Pinball, Paint, Messenger, ecc.Resta il problema che di browser buoni come IE non ce ne sono, a tutt'oggi. Ce ne sono di OTTIMI, ma non come IE.
        • Anonimo scrive:
          Re: Netscape ??
          - Scritto da: 100?
          Resta il problema che di browser buoni come
          IE non ce ne sono, a tutt'oggi. Ce ne sono
          di OTTIMI, ma non come IE. Hey! hai ragione!IE è buono.Opera è ottimo.Se ne vuoi uno buono, lasciaci IE! ^__________^
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: SiN
            Hey! hai ragione!Cioè, vi rendete conto?Sbraitate tanto che con Windows non si ha la possibilità di scegliere, passate nottate intere a leggere gli "How to" per configurare Linux, e poi non avete mai provato nemmeno a usare i tool che Microsoft mette a disposizione nel suo SO per disinstallare le componenti di Windows!Non è che tutte le vostre posizioni sono derivate da letture tendenziose che dicono "in Windows non si può fare questo e quello" e voi imbrattate i forum informatici con questa propaganda-spazzatura?
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: Darth Vader]zac[
            Sbraitate tanto che con Windows non si ha la
            possibilità di scegliere, passate nottate]zac[Azzz, bisogna subito dirlo ai massimi dirigenti MS che possono ritirare il ricatto che hanno posto, avevano la soluzione gia' pronta e non lo sapevano, distrattoni, sara' l'eta' ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            I nove stati richiedono che da Windows vengano tolte TUTTE le funzionalità internet, non solo il browser: vale a dire le funzionalità internet dello shell, tutte le funzioni specifiche cui si appoggia IE etc. Hai mai visto quanto è grosso l'eseguibile dell'IE? Una cavolata. Tutte le funzioni sono nei file di sistema. - Scritto da: dv
            - Scritto da: Darth Vader
            ]zac[

            Sbraitate tanto che con Windows non si ha
            la

            possibilità di scegliere, passate nottate
            ]zac[

            Azzz, bisogna subito dirlo ai massimi
            dirigenti MS che possono ritirare il ricatto
            che hanno posto, avevano la soluzione gia'
            pronta e non lo sapevano, distrattoni, sara'
            l'eta' ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??

            etc. Hai mai visto quanto è grosso
            l'eseguibile dell'IE? Una cavolata. Tutte le
            funzioni sono nei file di sistema. anche programmi come autocad, coreldraw occupano centiaia di mb ma l'exe è piccolo, ma si possono disinstallare. solo che mentre quei programmi si tengono le loro librerie nella loro directory,ie le sparpaglia per tutto l'hard disk. Chi è causa del suo mal pianga se stesso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: Vertigo

            etc. Hai mai visto quanto è grosso

            l'eseguibile dell'IE? Una cavolata. Tutte
            le

            funzioni sono nei file di sistema.

            anche programmi come autocad, coreldraw
            occupano centiaia di mb ma l'exe è piccolo,
            ma si possono disinstallare. solo che mentre
            quei programmi si tengono le loro librerie
            nella loro directory,ie le sparpaglia per
            tutto l'hard disk. Chi è causa del suo mal
            pianga se stesso.IE non sparpaglia un bel niente. E' windows che fornisce nativamente le librerie per il parsing html, librerie documentate che IE usa.E non solo lui, ovviamente, visto che qualunque pisquano puo' pigliare il VB ed inserirci l'oggetto "webBrowser".Se vuoi eliminare IE come concetto, elimini l'icona dal desktop. Quanto basta.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??

            IE non sparpaglia un bel niente. E' windows
            che fornisce nativamente le librerie per il
            parsing html, librerie documentate che IE
            usa.
            E non solo lui, ovviamente, visto che
            qualunque pisquano puo' pigliare il VB ed
            inserirci l'oggetto "webBrowser".windows non fornisce niente. mi sapresti dire perchè se installo ie 4.0 su win 3.1 mi vengono installate quelle librerie, che win non ha nativamente? e perchè se installo ie 6 quando ho il 5 mi vengono sostituite? se fossero parte del so dovrebbero essere sostituite non dall'ie, ma al massimo da un sp.

            Se vuoi eliminare IE come concetto, elimini
            l'icona dal desktop. Quanto basta.io l'ie di sicuro non lo sradico, win è già abbastanza instabile così.
            Saluti.sciau!
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: Vertigo

            IE non sparpaglia un bel niente. E'
            windows

            che fornisce nativamente le librerie per
            il

            parsing html, librerie documentate che IE

            usa.

            E non solo lui, ovviamente, visto che

            qualunque pisquano puo' pigliare il VB ed

            inserirci l'oggetto "webBrowser".

            windows non fornisce niente. mi sapresti
            dire perchè se installo ie 4.0 su win 3.1 mi
            vengono installate quelle librerie, che win
            non ha nativamente?Perche' win 3.1 non le ha. Se per questo non le ha neanche il DOS, e neanche windows 1.0Scusa che ragionamenti fai? e perchè se installo ie
            6 quando ho il 5 mi vengono sostituite? se
            fossero parte del so dovrebbero essere
            sostituite non dall'ie, ma al massimo da un
            sp.E perche' scusa? Sia IE che esplora risorse le usano.IE aggiorna quelle librerie. Sono le librerie di rendering/parsing HTML, che venogono usate ovviamente anche da explorer (quello classico).





            Se vuoi eliminare IE come concetto,
            elimini

            l'icona dal desktop. Quanto basta.

            io l'ie di sicuro non lo sradico, win è già
            abbastanza instabile così.Evita di dire sciocchezze. Esplora risorse e IE sono due applicativi diversi. Ma il browsing html e' un'altra cosa, quella ormai e' cosa intimamente radicata nel SO.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            Hai mai visto quanto è grosso
            l'eseguibile dell'IE? Una cavolata. Tutte le
            funzioni sono nei file di sistema. e allora ce le levino
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            Io non capisco perchè se uno proprio non vuole IE non si installa tranquillamente NETSCAPE. Sarà perchè NON FUNZIONA!. E non date la colpa a Microsoft se Netscape non funziona!
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: io
            Io non capisco perchè se uno proprio non
            vuole IE non si installa tranquillamente
            NETSCAPE. Sarà perchè NON FUNZIONA!. E non
            date la colpa a Microsoft se Netscape non
            funziona!hai mai provato Mozilla? la versione 0.9.8, con la quale sto postando, va come una scheggia ed ha pochissimi bug. per quanto riguarda le funzioni... be', se non ti interessa la schiuma ma ti interessa *navigare* come si deve e in sicurezza anche con un'ottima interfaccia grafica allora sono anche superiori a quelle di IE6. per maggiori informazioni www.mozilla.org
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            IE è un browser ridicolo per un sistema ridicolo, ma è altamente integrato perchè in pratica tiene il sistema per le p.lle (per addentrarci in dettagli tecnici :) ).IMHO questo lo rende per le piattaforme Wzz un ottimo browser almeno per quanto riguarda la velocità (v. sopra), almeno dalle versioni 5 in su (non parliamo di stabilità e sicurezza perchè su Wzz già sono concetti astratti 'indipendentemente' dal programma che si stia usando).M$ potrebbe togliere IE da Windows e potrebbe togliergli tante altre cose, probabilmente il sistema base sarebbe + veloce e + stabile, ma non è nella sua filosofia.Ha sempre avuto successo x+ perchè prendeva cose che gli altri facevano già e le metteva insieme(il vecchio principio commerciale di "se non vendi il tuo atrezzo mettici un orologio dentro e vendilo al doppio del prezzo!").Vedrete che un giorno avremo un solo eseguibile con tutte le funzionalità integrate e tanti pulsantini per farlo funzionare! :) O magari basteranno tre bottoni, ctrl, alt, canc!
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: ?: ) -:
            IE è un browserFino a qui tutto giusto. Da qui in avanti solo cazzate. ridicolo per un sistema
            ridicolo, ma è altamente integrato perchè in
            pratica tiene il sistema per le p.lle (per
            addentrarci in dettagli tecnici :) ).
            IMHO questo lo rende per le piattaforme Wzz
            un ottimo browser almeno per quanto riguarda
            la velocità (v. sopra), almeno dalle
            versioni 5 in su (non parliamo di stabilità
            e sicurezza perchè su Wzz già sono concetti
            astratti 'indipendentemente' dal programma
            che si stia usando).
            M$ potrebbe togliere IE da Windows e
            potrebbe togliergli tante altre cose,
            probabilmente il sistema base sarebbe +
            veloce e + stabile, ma non è nella sua
            filosofia.
            Ha sempre avuto successo x+ perchè prendeva
            cose che gli altri facevano già e le metteva
            insieme(il vecchio principio commerciale di
            "se non vendi il tuo atrezzo mettici un
            orologio dentro e vendilo al doppio del
            prezzo!").
            Vedrete che un giorno avremo un solo
            eseguibile con tutte le funzionalità
            integrate e tanti pulsantini per farlo
            funzionare! :) O magari basteranno tre
            bottoni, ctrl, alt, canc!
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: io
            Io non capisco perchè se uno proprio non
            vuole IE non si installa tranquillamente
            NETSCAPE. Sarà perchè NON FUNZIONA!. E non
            date la colpa a Microsoft se Netscape non
            funziona!A me Netscape funziona benissimo.Se tu sei spastico sono affari tuoi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: SiN

            Hey! hai ragione!

            Cioè, vi rendete conto?

            Sbraitate tanto che con Windows non si ha la
            possibilità di scegliere, passate nottate
            intere a leggere gli "How to" perDarth, dove hai visto tutto questo nel mio posta cui rispondi??????? O__O
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: Darth Vader
            Sbraitate tanto che con Windows non si ha la
            possibilità di scegliere, passate nottate
            intere a leggere gli "How to" per
            configurare Linux, Passo nottate a leggere how-to (in generale..non solo di Linux o FreeBSD) perkè mi piace, e mi piace capire come funzionano certi protocolli e determinati programmi.
            e poi non avete mai
            provato nemmeno a usare i tool che Microsoft
            mette a disposizione nel suo SO per
            disinstallare le componenti di Windows!Si!! provato!!Per questo motivo la macchina ke uso con win, cove ho provato a disinstallare roba, si blocca spontaneamente senza eseguire particolari operazioni
            Non è che tutte le vostre posizioni sono
            derivate da letture tendenziose che dicono
            "in Windows non si può fare questo e quello"
            e voi imbrattate i forum informatici con
            questa propaganda-spazzatura?Ognuno sarà pure libero di pensarla come può e come vuole... di usare il "suo" s.o. come può e come vuole... e cmq dopo che hai fatto spendere tanti soldi per delle licenze non puoi dire come un bambino capriccioso "o si fa così o me ne vado"...Come minimo dovrebbero essere restituiti i soldi.Cmq non preoccupatevi... alla fine non lo ritireranno... sono troppo bravi come imprenditori e possono permettersi certamente buoni legali..................
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: Darth Vader
            Sbraitate tanto che con Windows non si ha la
            possibilità di scegliere, passate nottate
            intere a leggere gli "How to" per
            configurare Linux, Passo nottate a leggere how-to (in generale..non solo di Linux o FreeBSD) perkè mi piace, e mi piace capire come funzionano certi protocolli e determinati programmi.
            e poi non avete mai
            provato nemmeno a usare i tool che Microsoft
            mette a disposizione nel suo SO per
            disinstallare le componenti di Windows!Si!! provato!!Per questo motivo la macchina ke uso con win, cove ho provato a disinstallare roba, si blocca spontaneamente senza eseguire particolari operazioni
            Non è che tutte le vostre posizioni sono
            derivate da letture tendenziose che dicono
            "in Windows non si può fare questo e quello"
            e voi imbrattate i forum informatici con
            questa propaganda-spazzatura?Ognuno sarà pure libero di pensarla come può e come vuole... di usare il "suo" s.o. come può e come vuole... e cmq dopo che hai fatto spendere tanti soldi per delle licenze non puoi dire come un bambino capriccioso "o si fa così o me ne vado"...Come minimo dovrebbero essere restituiti i soldi.Cmq non preoccupatevi... alla fine non lo ritireranno... sono troppo bravi come imprenditori e possono permettersi certamente buoni legali..................
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: SiN

            Hey! hai ragione!

            Cioè, vi rendete conto?

            Sbraitate tanto che con Windows non si ha la
            possibilità di scegliere, passate nottaterpm -e nome-pacchettodselect uninstall nome-pacchetto make uninstall rm -rf /dev/brain come nel tuo caso
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            Mi spieghi cosa c'entra? Mica ho detto che in Unix non si può fare...- Scritto da: DuDe

            - Scritto da: Darth Vader

            - Scritto da: SiN


            Hey! hai ragione!



            Cioè, vi rendete conto?



            Sbraitate tanto che con Windows non si ha
            la

            possibilità di scegliere, passate nottate


            rpm -e nome-pacchetto

            dselect uninstall nome-pacchetto

            make uninstall


            rm -rf /dev/brain come nel tuo caso
        • Anonimo scrive:
          Re: Netscape ??
          Ok. Allora dimmi cosa e' vero delle seguenti:1. Questo procedimento disinstalla solo l'icona di IE. Serve a qualche cosa?2. Ballmer e' uno SparaBalle. Se e' cosi' facile perche togliere win dal mercato?- Scritto da: 100?
          Pannello di controllo
          Aggiungi/rimuovi
          programmi
          Componenti Windows. È il sesto
          partendo dall'alto.

          Se non compare, apri il file SYSOC.INF e
          cancella la stringa

          ", HIDE" (senza virgolette)

          poi torna nel pannello e ripeti
          l'operazione. Potrai levare anche Pinball,
          Paint, Messenger, ecc.

          Resta il problema che di browser buoni come
          IE non ce ne sono, a tutt'oggi. Ce ne sono
          di OTTIMI, ma non come IE.
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            un'ora... nessuna risposta ad una domanda così semplice...
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            Risposta già data due volte a dv in questo stesso forum.- Scritto da: A.C.
            un'ora... nessuna risposta ad una domanda
            così semplice...
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: Darth Vader
            Risposta già data due volte a dv in questo
            stesso forum.E tutte due le risposte sono pesantemente parziali.Il software che proponi rimuove poco e niente, togliere le icone e poco piu' non vuol dire per niente rimuovere, ma solo prendere per i fondelli.
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: Darth Vader
            Risposta già data due volte a dv in questo
            stesso forum.E cioè che i giudici propongono di rimuovere *tutte* le funzionalità di rete dal SO?Allora in questo caso non sarebbe più un sistema operativo per PC... comunque allora mi spieghi perché nell'articolo si parla di browser? E' sbagliato l'articolo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: A.C.
            E' sbagliato l'articolo?Sì. Sarebbe forse la prima volta?
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??

            - Scritto da: A.C.

            E' sbagliato l'articolo?Direi proprio di no, basta sapere quello che e' successo ed e' stato detto durante il processo. E leggere e non solo polemizzare per partito preso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            Scusami ma facci oanche altro nella vita, oltre che leggere le frecciatine su forum di PI :). Per rispondere alla tua domanda, ho semplicemente riportato una opzione disponibile a sistema. Alla domanda "SI PUO' O NO" lho dato la risposta: si, si può. Non l'ho mai fatto (non vedo perchè farlo) ma se metto no una opzione di uninstall, qualcosa penso faccia, oltre che levare una icona dal desktop.Sentivo parlare di Mozzilla e altro. Non capisco a cosa si vuole arrivare, eliminando IE. IE funziona benone (parlo della versione 6.0). Non so cosa consideriate come grossi problemi di sicurezza nazionale (come la mania di usare firewall costantemente, come se fossimo tutti grandi aziende da bucare). Avrà i suoi bachi (regolarmente patchati) come li hanno tutti i software.Qui il prob è che a chi critica tendenzialmente la M$ sta sulle balle, mentre agli altri non gliene frega un beneamato tubazzo: funziona? si. Bene? si. Punto. ME lo tengo. Netscape fa pietà ed è pesantissimo, Opera non è compatibile con CSS/Jscript (un cesso).Mozilla? Va bene, scarichiamo Mozilla. Oppure usiamo IE. E tutti contenti. Ma se devo trovarmi un OS senza IE per usare Mozilla oppure Opera, piuttosto preferisco baciare il cane di Bill Gates (ha un cane?).
    • Anonimo scrive:
      Re: Netscape ??
      Concordo pienamente...Mi dispiace dirlo ma non esiste un'altro browser cosi' completo, funzionale e versatile.Ragazzi, avete provato ad usare Netscape 6? Mai visto un browser cosi' pesante... l'ho disinstallato dopo una settimana tornando al buon 4.7....non c'e' ne'
      • Anonimo scrive:
        Re: Netscape ??
        - Scritto da: trevis
        Concordo pienamente...
        Mi dispiace dirlo ma non esiste un'altro
        browser cosi' completo, funzionale e
        versatile.
        Ragazzi, avete provato ad usare Netscape 6?
        Mai visto un browser cosi' pesante... l'ho
        disinstallato dopo una settimana tornando al
        buon 4.7....
        non c'e' ne'- www.mozilla.org- www.opera.com
        • Anonimo scrive:
          Re: Netscape ??
          Opera = INCOMPATIBILE con una MAREA di siti. JAvascript-CSS ormai lo usiamo tutti, la vogliamo capire o no?
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            opera è UNA alternativa, non L'alternativa. può andare benissimo per chi ha bisogno di un browser "leggero". personalmente non lo uso. però uso Mozilla, che è compatibilissimo con tutti i siti, fa girare tranquillamente JavaScript/CSS e, copiandoci i plugin dalla JDK o dalla JRE (quest'ultima soprattutto si trova anche in edicola se non si ha voglia di scaricarla) anche le applet Java.cosa volere di più dalla vita? dalla release 0.9.6 ha anche il tabbed browsing, una delle funzioni più comode che abbia mai sperimentato. provare per credere.
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??

            copiandoci i plugin dalla JDK o dalla JRE
            (quest'ultima soprattutto si trova anche in
            edicola se non si ha voglia di scaricarla)
            anche le applet JavaScusa ma puoi spiegarmi perchè io, avendo IE, dovrei scaricarmi Mozilla, relativi file add-on, ... ? Ho Explorer, che va benone (6.0). Per quale motivo devo prendere Mozilla?Risposta: perchè sono Anti-Microsoft. Questo è l'unico vero motivo. Ma parlando di "tecnica", non ci sono argomenti convincenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: 100?
            Scusa ma puoi spiegarmi perchè io, avendo
            IE, dovrei scaricarmi Mozilla, relativi file
            add-on, ... ? Ho Explorer, che va benone
            (6.0). Per quale motivo devo prendere
            Mozilla?]zac[Invertiamo:In tutti i pc e' installato mozilla, per quale motivo dovresti scaricarti ms internet explorer?Bruciato il concorrente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??

            Invertiamo:
            In tutti i pc e' installato mozilla, per quale
            motivo dovresti scaricarti ms internet explorer?A quel punto saremmo qui a chiedere di rimuovere Mozilla e saremmo daccapo (esiste "daccapo"?). Inoltre se IE fosse scaricabile (con Mozilla installato di default), succederebbe come con Netscape tempo fa (versione 4.0X): verrebbe scaricato Explorer per usarlo al posto di Mozilla.Perchè? Semplice: perchè come all'epoca in cui la gente sceglieva Netscape (me compreso), che era -di fatto- il meglio per navigare, ORA la gente sceglie IE, no nsolo perchè c'è già sul PC (e per fortuna) ma anche perchè funziona bene su tutti i siti, NON crasha come succedeva con le versioni
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: 100?

            Perchè? Semplice: perchè come all'epoca in
            cui la gente sceglieva Netscape (me
            compreso), che era -di fatto- il meglio per
            navigare, ORA la gente sceglie IE, no nsolo
            perchè c'è già sul PC (e per fortuna) ma
            anche perchè funziona bene su tutti i siti,
            NON crasha come succedeva con le versioni
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??

            Tra MSIE, Opera e Mozilla, non ci sono
            immense differenze qualitativeForse tra MSIE e Moz no Opera non lo giudicherei un "browser" visto che pur avendo 1000 opzioni in più, non ha quella fondamentale: visualizzare TUTTE le pagine nel modo corretto. È come avere un coltellino con 200 strumenti senza la lama.
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: 100?

            Tra MSIE, Opera e Mozilla, non ci sono

            immense differenze qualitative

            Forse tra MSIE e Moz no Opera non lo
            giudicherei un "browser" visto che pur
            avendo 1000 opzioni in più, non ha quella
            fondamentale: visualizzare TUTTE le pagine
            nel modo corretto.Opera le visualiza nel modo corretto. Se poi il webmaster è un incapace, quello è un altro discorso.
            È come avere un
            coltellino con 200 strumenti senza la lama.Hey! perchè questo dannato coltellino non taglia il cemento??
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: 100?

            Invertiamo:

            In tutti i pc e' installato mozilla, per
            quale

            motivo dovresti scaricarti ms internet
            explorer?

            A quel punto saremmo qui a chiedere di
            rimuovere Mozilla e saremmo daccapo (esiste
            "daccapo"?). Inoltre se IE fosse scaricabile
            (con Mozilla installato di default),
            succederebbe come con Netscape tempo fa
            (versione 4.0X): verrebbe scaricato Explorer
            per usarlo al posto di Mozilla.parli per partito preso, te ne rendi conto?
            Perchè? Semplice: perchè come all'epoca in
            cui la gente sceglieva Netscape (me
            compreso), che era -di fatto- il meglio per
            navigare, ORA la gente sceglie IE, no nsolo
            perchè c'è già sul PC (e per fortuna) ma
            anche perchè funziona bene su tutti i siti,
            NON crasha come succedeva con le versioni
            Se Mozilla fosse REALMENTE il meglio, stai
            tranquillo che la gente lo installerebbe.
            Come faceva con Netscape, in un'epoca in cui
            sulla rete non c'era così tanta diffusione
            del concetto di Open Source, Freeware,
            "alternative a M$". Eppure, anche se c'era
            IE sul sistema operativo, tutti
            usavamoNetscape.certo, perché IE era una gran cagata rispetto a com'è oggi
            Ora la gente legge, si informa, sa che può
            scegliere. No vogliamo mica credere al fatto
            che chi usa Win è un "utonto" e quindi non
            sa capire se una cosa funziona o meno.
            Utonto è una definizione coniata da chi per
            principio è contro la M$, perchè se
            -
            realmente che la gente smetterebbe di usarlo.pronto! terra chiama 100?! il 99% delle persone che conosco lavora sui PC ma neanche *sospetta* che esista qualcosa di alternativo a Windows e ad IE. per molti, Windows è il PC, e Internet l'ha inventata Microsoft. non sto scherzando. giuro su quello che vuoi che l'ho sentito con le mie orecchie.
            O forse si vuol credere che la gente ha
            mollato Netscape (rottame) perchè "è meglio
            di IE però siccome c'ho XP allora uso IE 6.0
            e poi in fondo uso Windows e sono un utonto,
            mica sono avanti come chi usa l'open
            source"?no, per i motivi di cui sopra. per me bastano e avanzano.
            Il problema vero è che chi ragiona contro
            IE, ragiona contro una ditta (M$) e non
            contro un software. Così come quando vota a
            favore di Mozilla, vota a favore di un
            concetto e non di un software. Perchè sul
            piano della resa, IE per ora non ha rivali.prova mozilla, e poi mi saprai dire.
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: 100?
            Scusa ma puoi spiegarmi perchè io, avendo
            IE, dovrei scaricarmi Mozilla, relativi file
            add-on, ... ? Ho Explorer, che va benone
            (6.0). Per quale motivo devo prendere
            Mozilla?è proprio qui che ti volevo: il tuo è il discorso che fanno tutti, e proprio su questo è basato il procedomento contro Microsoft. in un modo o nell'altro, microsoft forza tutti ad usare il proprio browser, visto che l'include nel SO e (almeno secondo Ballmer, ma per me è una gran ca%%ata) non è possibile rimuoverlo! sai come si dice? a pensar male si fa peccato, ma molto spesso ci si azzecca! io preferisco di gran lunga perdere un'ora per scaricare Mozilla o 5? per comprare una rivista in edicola piuttosto sapendo che posso leggerne il codice sorgente (o che cmq qualcuno nel mondo lo sta facendo per me) piuttosto che affidarmi alla presunta qualità di IE, per la quale un giorno uscirà magari una mega-patch senza la quale qhiunque può formattarmi l'hard disk e mi va bene se non mi è già successo prima della pubblicazione della patch stessa (ti ricordo che in microsoft tra la notizia del baco e il rilascio della patch passano spesso e volentieri mesi e mesi).
            Risposta: perchè sono Anti-Microsoft. Questo
            è l'unico vero motivo. Ma parlando di
            "tecnica", non ci sono argomenti
            convincenti.ce ne sono, ce ne sono. vogliamo parlare di ottimizzazione del codice? mozilla parte velocissimamente *senza* integrarsi nel SO. vogliamo parlare di sicurezza? gli unici programmi che con 1 rigo di javascript ti rendono inutilizzabile il PC sono IE e Outlook. vogliamo parlare di velocità? quando IE6 raggiungerà come tempi di download mozilla 0.8 o opera5 potremo anche parlarne!l'informatica si evolve sempre, e il più grave errore e quello di fissarsi sulle proprie argomentazioni senza nemmeno provare se quello che ci dicono è vero o no. io ho già provato IE, dalla versione 2.0 alla 6.0. sono arrivato ad odiarlo e quando ho scoperto mozilla è stato come un'oasi nel deserto. ti ripeto: provalo. per 2 o 3 settimane, non di più. poi mi saprai dire.ciaogodzilla
      • Anonimo scrive:
        Re: Netscape ??
        E' vero,Opera e' ancora poco compatibile con diversi siti (sara' perche' li realizzano con FrontPage??).Per questo l'ho usato pochissimo,anche se e' molto veloce.Comunque al posto di Netscape (che e' molto pesante,vero anche questo) prova Mozilla (www.mozilla.org).E' in italiano,meno pesante di Nestcape,ha tutti i plug-in,veloce a caricare le pagine...Direi che non ha nulla da invidiare a IE, davvero.Poi, ovviamente, de gustibus.Ciao!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Netscape ??

          E' vero,Opera e' ancora poco compatibile con
          diversi siti (sara' perche' li realizzano con
          FrontPage??).La mia Fiat Punto tende a sterzare verso sinistra. Sarà perchè 3+3 fa 6? La tua affermazione ha lo stesso significato.Opera è incompatibile perchè NON-COMPATIBILE con JAVASCRIPT e fogli di stile.Che tu usi Notepad o Fpage o Dream o GoLive o quello che ti pare, il problema è il motore, non il colore della carrozzeria.
    • Anonimo scrive:
      Re: Netscape ??
      - Scritto da: Antibufala
      risolvere. Per ora non vedo molte soluzioni
      alternative.C'è tutto un mondo al di là del cancello...
    • Anonimo scrive:
      Re: Netscape ??
      - Scritto da: Antibufala
      Che Internet Explorer non sia deinstallabile
      non è vero, infatti in XP si può
      deinstallare liberamente.
      Il punto è: che ci metto ? Netscape ? E'
      così mal fatto che non ci penso nemmeno.
      Opera ? Ha troppi problemi ancora da
      risolvere. Per ora non vedo molte soluzioni
      alternative.Uffa, sempre la stessa ottusita' e gli stessipregiudizi. Mi chiedo se sia ignoranza omalafede. Netscape e' un ottimo browser che ha avuto ungrande ritardo nello sviluppo della versionesuccessiva alla 4.x, proprio in una fase diforte evoluzione di internet.Quindi il 4.x appare spesso inadeguato, anche senella maggior parte dei siti funziona bene.Netscape 6.0 faceva pena, cosi' come il 6.01 ... perche' era una beta, anzi, nenache.prima di parlare a vanvera si provi Netscape6.2 e si vedra' che e' un ottimo browser (anche se riconosco che e' abbastanza pesante).Il fatto poi che IE sembri cosi' meravigliososi spiega in modo abbastanza semplice:Avedno avuto una maggiornanza schiacciante nelperiodo 1999-2000 (e anche ora) la grandemaggioranza dei siti sono ottimizzati perIE e spesso testati solo per IE!Chi e' piu' avveduto (e meno arrogante) si ricordera' dei tempi 1997-1998, quando col cavoloIE era migliore di Netscape.Quindi l'alternativa ad IE (sotto windows) c'e',per tacere di Mozilla (stesso motore di Netscape)ed Opera.Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: Netscape ??

        Quindi l'alternativa ad IE (sotto windows)
        c'e', per tacere di Mozilla (stesso motore
        di Netscape) ed Opera.L'alternativa c'è, per zoppicare (non navigare) in rete. Ma lo hai provato Opera con qualche sito un attimino più complesso di due o tre tag HTML? Non mi interessa se Netscape era il re indiscusso nel 97 (e chissene, scusa eh?). Siamo nel 2002. QUALE browser funziona con *tutti* i siti e non rompe le balle?Risposta: IE. Gli altri sono surrogati, che vanno bene a chi ha voglia di combattere la sua campagna con tro "Mister draga-saccocce".Per chi vuole navigare invece (per fortuna la maggior parte della gente), IE è lo strumento più adatto (e subito disponibile).
        • Anonimo scrive:
          Re: Netscape ??
          ma dimmi la verità: mozilla 0.9.8 (con il quale sto postando questo messaggio mentre ho altre 6 tab e 3 finestre aperte con dentro altrettante tab su un misero PII 233) l'hai mai usato?
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            Si, e lo considero molto valido. Come considero valido IE. Che però non devo scaricare e installare. Lo farei se IE non andasse bene ma Ie *va bene*.
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: 100?
            Si, e lo considero molto valido. Come
            considero valido IE. Che però non devo
            scaricare e installare. Lo farei se IE non
            andasse bene ma Ie *va bene*.appunto. è proprio per questo che microsoft è sotto accusa, sai? perché non è affatto giusto che imponga il proprio browser con la scusa che è integrato col sistema operativo... visto che ci sono alternative, e che un browser è ormai un programma cruciale per chiunque voglia, ad esempio, tracciare un tuo profilo o tentare di entrarti nel PC, mi sembra del tutto illogico costringere l'utente magari un po' più pigro dell'altro ad usarne forzatamente uno ed uno solo. non credi?ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            Scusa. Ma mi spieghi perché per il protocollo TCP/IP o per l'interfaccia grafica va bene integrare per il browser no? Dove sta la soglia di integrabilità di funzionalità? E chi la decide?- Scritto da: godzilla


            appunto. è proprio per questo che microsoft
            è sotto accusa, sai? perché non è affatto
            giusto che imponga il proprio browser con la
            scusa che è integrato col sistema
            operativo... visto che ci sono alternative,
            e che un browser è ormai un programma
            cruciale per chiunque voglia, ad esempio,
            tracciare un tuo profilo o tentare di
            entrarti nel PC, mi sembra del tutto
            illogico costringere l'utente magari un po'
            più pigro dell'altro ad usarne forzatamente
            uno ed uno solo. non credi?

            ciao
            godz
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: Darth Vader
            Scusa. Ma mi spieghi perché per il
            protocollo TCP/IP o per l'interfaccia
            grafica va bene integrare per il browser no?
            Dove sta la soglia di integrabilità di
            funzionalità? E chi la decide?be', questo sarebbe un tema davvero interessante da trattare, magari in seguito. sarebbe molto utile stabilire la soglia di cui parli, e magari la si potrebbe trasformare in legge.d'altronde molti processi negli USA vengono poi interpretati a mo' di leggi, perché creano il precedente... chissà se questo contro Microsoft potrà dare una mano in futuro!personalmente credo che un S.O. debba rimanere un S.O. e nient'altro. il S.O. deve semplicemente permettermi di svolgere dei compiti di base, e il browsing internet va sicuramente ben oltre la mia soglia *personale*. sarò anche troppo rigido, ma a me hanno insegnato che le caratteristiche vere e proprie di un S.O. si riducono a poche, pochissime funzionalità: la gestione dei files, la gestione e protezione della memoria, la gestione dei processi, e degli account utente. al limite una shell, testuale o grafica che sia. e basta. tutto il resto sono applicativi che possono servire o meno. anche perché, scusami, se io non voglio collegarmi ad internet perché devo tenere sull'HD decine di mega di browser e caricare DLL inutilmente grandi in memoria? o devo usare per forza 98lite per ovviare al problema?cmq questa, ti ripeto, è solo una mia opinione (veramente anche quella di molti testi specifici sull'argomento). non pretendo certo che sia la verità rivelata, ma... mi piacerebbe che qualcuno ci riflettesse su.ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            Personalmente, invece, se non ci fosse un browser non avrei nemmeno bisogno di un PC a casa. Della gestione o protezione della memoria non me ne può fregare di meno (come utente). E di persone come me ce ne sono tante.Punti di vista. Come vedi la soglia è molto soggettiva.- Scritto da: godzilla

            be', questo sarebbe un tema davvero
            interessante da trattare, magari in seguito.
            sarebbe molto utile stabilire la soglia di
            cui parli, e magari la si potrebbe
            trasformare in legge.
            d'altronde molti processi negli USA vengono
            poi interpretati a mo' di leggi, perché
            creano il precedente... chissà se questo
            contro Microsoft potrà dare una mano in
            futuro!

            personalmente credo che un S.O. debba
            rimanere un S.O. e nient'altro. il S.O. deve
            semplicemente permettermi di svolgere dei
            compiti di base, e il browsing internet va
            sicuramente ben oltre la mia soglia
            *personale*. sarò anche troppo rigido, ma a
            me hanno insegnato che le caratteristiche
            vere e proprie di un S.O. si riducono a
            poche, pochissime funzionalità: la gestione
            dei files, la gestione e protezione della
            memoria, la gestione dei processi, e degli
            account utente. al limite una shell,
            testuale o grafica che sia. e basta. tutto
            il resto sono applicativi che possono
            servire o meno. anche perché, scusami, se io
            non voglio collegarmi ad internet perché
            devo tenere sull'HD decine di mega di
            browser e caricare DLL inutilmente grandi in
            memoria? o devo usare per forza 98lite per
            ovviare al problema?
            cmq questa, ti ripeto, è solo una mia
            opinione (veramente anche quella di molti
            testi specifici sull'argomento). non
            pretendo certo che sia la verità rivelata,
            ma... mi piacerebbe che qualcuno ci
            riflettesse su.

            ciao
            godz
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape ??
            - Scritto da: Darth Vader
            Personalmente, invece, se non ci fosse un
            browser non avrei nemmeno bisogno di un PC a
            casa. Della gestione o protezione della
            memoria non me ne può fregare di meno (come
            utente). E di persone come me ce ne sono
            tante.certo. se poi un programma utente ti va a scrivere in un'area di memoria già occupata da un altro programma (o, peggio, da qualcosa in spazio kernel) e ti si pianta davanti uno schermino blu, però, ti incazzi eccome!
            Punti di vista. Come vedi la soglia è molto
            soggettiva.probabilmente hai ragione. ma credo sarai d'accordo con me quando ti dico che ci sono aspetti strettamente tecnici dai quali non si può prescindere, e che influenzano la qualità di un sistema operativo molto più di quanto non faccia una GUI...ciaogodzilla
    • Anonimo scrive:
      Re: Netscape ??

      Che Internet Explorer non sia deinstallabile
      non è vero, infatti in XP si può
      deinstallare liberamente.Eheheheh ecco un altro che ci e' cascato....
  • Anonimo scrive:
    Finalmente ci siamo riusciti.
    come dice l'oggetto del messaggio, finalmente ci siamo riusciti a toglierci dalle palle windows.... bravi a tutti!!!e quello più bello e che non l'abbiamo tolto dalle scatole con un bel prodotto concorrente togliendogli quote di mercato ma .... con dei procedimenti legali!!!!Questa storia mi sembra .... mamma mamma il mio amico ha una bici più bella della mia ... non è giusto... digli a sua mamma che non deve più uscire con quella bicicletta... altrimenti io mi metto a piangere!!!!Evviva la società libera e concorrente, evviva i giudici di parte, evviva la possibilità di scegliere (che ricordo a tutti ad oggi esiste!!!)Meditate gente, meditate
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente la verità del monopolio è chiara
      - Scritto da: ciao
      come dice l'oggetto del messaggio,
      finalmente ci siamo riusciti a toglierci
      dalle palle windows.... bravi a tutti!!!questo ricatto è possibile soltanto a chi ha il monopolio del mercato.Liberiamoci della dipendenza dal monopolio
      e quello più bello e che non l'abbiamo tolto
      dalle scatole con un bel prodotto
      concorrente togliendogli quote di mercato non è possibile, con un monopolio che agisce scorrettamente.
      ma
      .... con dei procedimenti legali!!!!è l'unico modo, con un monopolio che agisce scorrettamente.
      Questa storia mi sembra .... mamma mamma il
      mio amico ha una bici più bella della mia
      ... non è giusto... digli a sua mamma che
      non deve più uscire con quella bicicletta...
      altrimenti io mi metto a piangere!!!!a me invecese sembra quella del tuo amico che ha una bici e pretende di averla solo lui, e ti IMPEDISCE di usarne una tua.Adesso, da bimbo quale dimostri di essere, mettiti a piangere
      Evviva la società libera e concorrente,triste, invece, quel mercato che ha bisogno di cause legali per poter tornare a proporre soluzioni alternative
      evviva i giudici di parte, evviva i cortigiani servi di Microsoft
      evviva la
      possibilità di scegliere (che ricordo a
      tutti ad oggi esiste!!!)evviva la possibilità di scegliere (che ricordo, a tutt'oggi, NON ESISTE), da ripristinare con CORRETTIVI che danno fastidi solo a qualcuno
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente ci siamo riusciti.
      Scusa, al di là delle tue esagerazioni, M$ ha compiuto atti illegali è documentato (anzi ancora non è documentato tutti gli atti illeciti, man mano che le denunce avanzeranno e si appureranno, si vedrà come punire), ha cioè violato la legge!Ora una forma di punizione bisognerà dargliela; e bada che una forma di punizione che non costringa M$ a ritirarsi da quote di mercato, lascerebbe cmq il mercato così, e lo porterebbe ad una situazione di normalità lentamente, nell'arco di 10 anni almeno (sul fronte desktop, non su quello server).Allora, tu che proponi?Io sarei per la divisione di M$ in 3 società (Bill & dirigenza attuale al controllo solo di una); ed una maxi multa senza farla pagare agli ut. (tenendo sotto osservazione i prodotti sfornati da una delle 3 paventate società che rimane a Bill & C.).A parte poi, eventuali pendenze penali.
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente ci siamo riusciti.
        si potrebbe costringere Bill a vendere un bella fetta di M$. Come hanno fatto con la Standar Oil Of America all'inizio del secolo. Non mi sembra che il gli utenti si siano messi a piangere. E Ms. Rockafeller non è diventato povero.secondo me qualunque cosa si faccia è gia troppo tardi... orami zio bill è d'appertutto! il cancro ha gia raggiunto il suo stadio finale.
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente ci siamo riusciti.
          Basta, dovete smetterla di infierire su Microsoft, ricordatevi che le GUI di tutti i sistemi operativi copiano e stra copiano da quella di Windows e che Internet Explorer è l'unico browser che funziona veramente.E' inutile andare avanti a teoria, teoria, teoria. La Microsoft ha fatto la pratica e i risultati si vedono, anche se effettivamente i suoi primi sistemi operativi erano quasi inutilizzabili.Sia ben chiaro, non sono un pro Micosoft.. anzi lavoro nel settore ed utilizzo linux a livello server (Debian rulez) quindi non venitemi a dire che sono un principiante..ma e' indubbio che a livello desktop (workstation) Windows sia l'unico sistema operativo utilizzabile, anche con i suoi buchi, e poi diciamoci la verita', se non giri sempre e solo sui siti porno e warez i virus e le cazzate che sfruttano bachi mistici di explorer non te li becchi... installati noorton antivirus e sei e vai su windowsupdate.com ogni tanto.piu' supporto di cosi'..- Scritto da: ZOT
          si potrebbe costringere Bill a vendere un
          bella fetta di M$. Come hanno fatto con la
          Standar Oil Of America all'inizio del
          secolo. Non mi sembra che il gli utenti si
          siano messi a piangere. E Ms. Rockafeller
          non è diventato povero.

          secondo me qualunque cosa si faccia è gia
          troppo tardi... orami zio bill è
          d'appertutto! il cancro ha gia raggiunto il
          suo stadio finale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente ci siamo riusciti.
            - Scritto da: Fabrizio
            Sia ben chiaro, non sono un pro Micosoft..
            anzi lavoro nel settore ed utilizzo linux a
            livello server (Debian rulez) quindi non
            venitemi a dire che sono un principiante..
            ma e' indubbio che a livello desktop
            (workstation) Windows sia l'unico sistema
            operativo utilizzabile, anche con i suoi
            buchi, e poi diciamoci la verita', se non
            giri sempre e solo sui siti porno e warez i
            virus e le cazzate che sfruttano bachi
            mistici di explorer non te li becchi...Si, a livello NON professionale windows funziona :)))Un po' come dire se hai un'auto scassatissima la puoi usare per girellarci, ma se ci devi lavorare e' meglio che ti prendi qualcosa che funzioni bene.Siamo tutti daccordo; e tu sei contento di questo ????
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente ci siamo riusciti.
            Attenzione,non ho detto questo, io lavoro e sviluppo utilizzando un pc con windows 2000, l'ho installato 2 anni fa e tuttora non ho nessun problema, per cui il sistema funziona, e anche bene.Certo i server su cui girano le applicazioni sono linux, anche se anche linux ha i suoi bei problemi e bachi, solamente che i sistemi windows sono normalmente usati da persone magari non propriamente esperte, mentre per un sistema unix like ci sono sempre schiere di sistemisti che aggiornano pacchetti vari e che ricompilano il kernel o piuttosto apache.Io semplicemente non userei un sistema linux come workstation/desktop perche' magari mi gira di ascoltarmi un mp3 e non ho voglia di dovermi caricare il modulo del kernel della mia scheda sonora sfigata e configurarmi i vari irq che comunque non mi ricordo e non ho nessuna voglia di ricordare...
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente ci siamo riusciti.
            - Scritto da: Fabrizio
            Basta, dovete smetterla di infierire su
            Microsoft, ricordatevi che le GUI di tutti i
            sistemi operativi copiano e stra copiano da
            quella di Windows e che Internet Explorer è
            l'unico browser che funziona veramente.già. però, per favore, presentami chi ti ha raccontato questa bufala. Microsoft non ha copiato da Xerox e Apple per fare la GUI di Windows? e non ha "preso ispirazione" da OS/2 per il kernel di Windows 95?
            E' inutile andare avanti a teoria, teoria,
            teoria. La Microsoft ha fatto la pratica e i
            risultati si vedono, anche se effettivamente
            i suoi primi sistemi operativi erano quasi
            inutilizzabili.perché, quelli di adesso cos'anno di utilizzabile? certo, sarebbe assurdo che non fossero migliorati in 15 anni, ma vuoi davvero mettere a paragone Windows 2000/XP con MacOS X o Linux?
            Sia ben chiaro, non sono un pro Micosoft..
            anzi lavoro nel settore ed utilizzo linux a
            livello server (Debian rulez) quindi non
            venitemi a dire che sono un principiante..
            ma e' indubbio che a livello desktop
            (workstation) Windows sia l'unico sistema
            operativo utilizzabile, anche con i suoi
            buchi, e poi diciamoci la verita', se non
            giri sempre e solo sui siti porno e warez i
            virus e le cazzate che sfruttano bachi
            mistici di explorer non te li becchi...
            installati noorton antivirus e sei e vai su
            windowsupdate.com ogni tanto.
            piu' supporto di cosi'..può essere. ma dimentichi una cosa: l'utente medio non si preoccupa minimamente di installarsi un norton o un service pack... tanto se fa danni c'è sempre l'amico esperto! (salvo che poi l'amico esperto viene spesso sputtanato su PI perché perde tempo cercando di imparare Linux)ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente ci siamo riusciti.
            - Scritto da: godzilla


            - Scritto da: Fabrizio

            Basta, dovete smetterla di infierire su

            Microsoft, ricordatevi che le GUI di
            tutti i

            sistemi operativi copiano e stra copiano
            da

            quella di Windows e che Internet Explorer
            è

            l'unico browser che funziona veramente.

            già. però, per favore, presentami chi ti ha
            raccontato questa bufala. Microsoft non ha
            copiato da Xerox e Apple per fare la GUI di
            Windows? e non ha "preso ispirazione" da
            OS/2 per il kernel di Windows 95?OK, hai ragione, anche microsoft, come tutti, ha avuto i suoi ispiratori.


            E' inutile andare avanti a teoria, teoria,

            teoria. La Microsoft ha fatto la pratica
            e i

            risultati si vedono, anche se
            effettivamente

            i suoi primi sistemi operativi erano quasi

            inutilizzabili.

            perché, quelli di adesso cos'anno di
            utilizzabile? certo, sarebbe assurdo che non
            fossero migliorati in 15 anni, ma vuoi
            davvero mettere a paragone Windows 2000/XP
            con MacOS X o Linux?ti ricordo che se microsoft mette il media player in windows si becca le denuncie di 20 stati americani mentre se apple ti mette iTunes, iPhoto e tutto il resto no... chissa' perche'...Togliamo anche notepad!! Potrebbe essere monopolio dare un minimi di applicativi con un sistema operativo!!!Ripeto: non sto parlando di server level ma di workstation/desktop... non realizzeresti un server web con MacOS X vero?Poi ti ricordo che MacOs, fino alle versioni 9.xx non supportava nemmeno la frammentazione della memoria... figuriamoci chiamarlo utilizzabile...Certo che MacOS X è meglio, anche WinXP è meglio del 98!!!Linux credo sia un discorso un po' a parte..


            Sia ben chiaro, non sono un pro Micosoft..

            anzi lavoro nel settore ed utilizzo linux
            a

            livello server (Debian rulez) quindi non

            venitemi a dire che sono un principiante..

            ma e' indubbio che a livello desktop

            (workstation) Windows sia l'unico sistema

            operativo utilizzabile, anche con i suoi

            buchi, e poi diciamoci la verita', se non

            giri sempre e solo sui siti porno e warez
            i

            virus e le cazzate che sfruttano bachi

            mistici di explorer non te li becchi...

            installati noorton antivirus e sei e vai
            su

            windowsupdate.com ogni tanto.

            piu' supporto di cosi'..

            può essere. ma dimentichi una cosa: l'utente
            medio non si preoccupa minimamente di
            installarsi un norton o un service pack...
            tanto se fa danni c'è sempre l'amico
            esperto! (salvo che poi l'amico esperto
            viene spesso sputtanato su PI perché perde
            tempo cercando di imparare Linux)Certo ma come ho gia' scritto in un altro post i sistemi windows sono utilizzati in gran parte da non esperti mentre i linuxiani (come me un paio di anni fa) perdono le notti per compilare il supporto Glide e il server x ottimizzato ecc... Io ho cominciato con Slackware e quindi ne so qualcosa.

            ciao
            godzFabrizio
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente ci siamo riusciti.
            - Scritto da: Fabrizio
            - CUT -




            E' inutile andare avanti a teoria,
            teoria,


            teoria. La Microsoft ha fatto la
            pratica

            e i


            risultati si vedono, anche se

            effettivamente


            i suoi primi sistemi operativi erano
            quasi


            inutilizzabili.



            perché, quelli di adesso cos'anno di

            utilizzabile? certo, sarebbe assurdo che
            non

            fossero migliorati in 15 anni, ma vuoi

            davvero mettere a paragone Windows 2000/XP

            con MacOS X o Linux?

            ti ricordo che se microsoft mette il media
            player in windows si becca le denuncie di 20
            stati americani mentre se apple ti mette
            iTunes, iPhoto e tutto il resto no...
            chissa' perche'...be', è molto semplice: Apple non ha le quote di mercato di Microsoft. di conseguenza, le scelte di Apple coinvolgono solo i suoi utenti, quelle di Microsoft praticamente il mondo intero
            Togliamo anche notepad!! Potrebbe essere
            monopolio dare un minimi di applicativi con
            un sistema operativo!!!"un minimo" di applicativi è una cosa... "tutti" gli applicativi è un'altra. come saprai, in Windows XP ci sono programmi per la registrazione/montaggio dei filmati e il supporto per la masterizzazione... per un sistema così diffuso non ti pare un po' troppo?
            Ripeto: non sto parlando di server level ma
            di workstation/desktop... non realizzeresti
            un server web con MacOS X vero?c'è chi l'ha fatto, usando OSX server... ma mi sa che stiamo uscendo un p' fuori dal seminato
            Poi ti ricordo che MacOs, fino alle versioni
            9.xx non supportava nemmeno la
            frammentazione della memoria... figuriamoci
            chiamarlo utilizzabile...

            Certo che MacOS X è meglio, anche WinXP è
            meglio del 98!!!

            Linux credo sia un discorso un po' a parte..tutto vero. ma l'utente medio, come sai, purtroppo non fa tante distinzioni... ormai all'utente medio basta che lo schermo sia tutto colorato per dire che un OS è migliore di un altro :-)




            Sia ben chiaro, non sono un pro
            Micosoft..


            anzi lavoro nel settore ed utilizzo
            linux

            a


            livello server (Debian rulez) quindi
            non


            venitemi a dire che sono un
            principiante..


            ma e' indubbio che a livello desktop


            (workstation) Windows sia l'unico
            sistema


            operativo utilizzabile, anche con i
            suoi


            buchi, e poi diciamoci la verita', se
            non


            giri sempre e solo sui siti porno e
            warez

            i


            virus e le cazzate che sfruttano bachi


            mistici di explorer non te li becchi...


            installati noorton antivirus e sei e
            vai

            su


            windowsupdate.com ogni tanto.


            piu' supporto di cosi'..



            può essere. ma dimentichi una cosa:
            l'utente

            medio non si preoccupa minimamente di

            installarsi un norton o un service pack...

            tanto se fa danni c'è sempre l'amico

            esperto! (salvo che poi l'amico esperto

            viene spesso sputtanato su PI perché perde

            tempo cercando di imparare Linux)

            Certo ma come ho gia' scritto in un altro
            post i sistemi windows sono utilizzati in
            gran parte da non esperti mentre i linuxiani
            (come me un paio di anni fa) perdono le
            notti per compilare il supporto Glide e il
            server x ottimizzato ecc... Io ho cominciato
            con Slackware e quindi ne so qualcosa.io ho cominciato su una RedHat 5, ora sono passato a Slackware ed ho una voglia matta di provare la Debian 2.2 ... che dio me la mandi buona!



            ciao

            godz

            Fabriziociao ciaogodzilla
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente ci siamo riusciti.
      - Scritto da: ciao[cut]
      Evviva la società libera e concorrente,
      evviva i giudici di parte, evviva la
      possibilità di scegliere (che ricordo a
      tutti ad oggi esiste!!!)Non sono daccordo: quanti compilatori conosci per Windows? Io vedo solo .NET e Delphy che peraltro è un po di nicchia. Una volta c'era almeno Symantec..Quante programmi per ufficio conosci? Io quelli di Office. Una volta c'erano Wordperfect, AmiPro, Quattro Pro, 123 (chi se lo ricorda?),..Che siano spariti perchè erano i peggiori sul mercato? IMHO non credo..
      Meditate gente, meditateAppunto.. Ciao ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente ci siamo riusciti.
      ROTLF
  • Anonimo scrive:
    E qui vi volevo !
    Siamo arrivati al fatidico atto finale !Microsoft li/ci tiene per le P/-\lle !Hanno raggiunto una forza tale da poter dire ai governi:Vi piace windows cosi com'e' ? Bene, altrimenti lo eliminiamo dal mercato, togliendo a tutti ipossessori attuali la possibilita' di usarele copie attuali, e cosi vi facciamo sedere col c|_|lo per terra visto che la stragarande maggioranza degli user e ditte usa wincozz !Bel braccio di ferro e finalmente Microsoft si e' rivelata per quello che e'....Li ha messi tutti di fronte alla realta' dei fatti, ci tiene per i cogli.ni !Chissa' che dopo questa sparata, qualcuno cominci a pensare alla situazione in cui ci troviamo...
    • Anonimo scrive:
      Re: E qui vi volevo !
      Terra` per i coglioni chi non sa usare altro. Io sono prontissimo a tornare al DOS, per esempio... anche da domani.
      • Anonimo scrive:
        Re: E qui vi volevo !
        certo, anche Oracle...
      • Anonimo scrive:
        Re: E qui vi volevo !
        - Scritto da: alex¸tg
        Terra` per i coglioni chi non sa usare
        altro. Io sono prontissimo a tornare al DOS,
        per esempio... anche da domani.al DOS?? ah si dimenticaco che 640K di ram basteranno a tutti....
      • Anonimo scrive:
        Re: E qui vi volevo !
        - Scritto da: alex¸tg
        Terra` per i coglioni chi non sa usare
        altro. Io sono prontissimo a tornare al DOS,
        per esempio... anche da domani.DR DOS, PC DOS o MS DOS?
        • Anonimo scrive:
          Re: E qui vi volevo !
          - Scritto da: pietro


          - Scritto da: alex¸tg

          Terra` per i coglioni chi non sa usare

          altro. Io sono prontissimo a tornare al
          DOS,

          per esempio... anche da domani.

          DR DOS, PC DOS o MS DOS?FreeDOS, ovviamente !
  • Anonimo scrive:
    che razza di plefxtagabbi!!!!!
    prima hanno prodotto un software gabolato ma superdiffusopoi con la faccenda dell'assuefazione alla patch ci hanno incastrato tutti (ora i linuxiani si divertiranno a massacrare) dopodiché ci minacciano "o così o pomì" anche se sanno di fare schifo.e lo sapete di chi è la colpa?E' NOSTRA! perché avremmo tutti dovuto dire "evvaffanculo! questo software non è mai a posto"non potremmo venire minacciati dalla scomparsa di microsoft se il software fosse completo.io ho viaggiato con lo stesso sistema operativo per 5 anni senza interessarmi a null'altro ... ai vecchissimi tempi del dos.se fosse sparita la microsoft non me ne sarei mai accorto.oggi invece scopriremmo tutte le gabole una dopo l'altra ... e non ci sarebbe nessuno a rilasciare le patch.l'hanno pensata proprio bene.evviva linux, evviva l'open-sorca!La realtà comunque è molti simile a molte altre ... (tristemente) ... notate come può assomigliare a questo: appalti pubblici: prendo quello che costa meno.dopo un po' di tempo diminuiscono quelli che fanno quel mestiere.quello che costa meno non necessariamente fa bene il lavorodopo un po', supponiamo, questi tirano le quoia per qualche motivotutti disperati perché nessuno fa più quel mestiere.io propongo NUOVAMENTE una taskforce MONDIALE di un sistema operativo FREE fatto da gente che vuole solo il bene comune di BASE.un sistema opertivo comunista?boh!se volete chiamatelo così. Ma solo la parte "buona" del comunismo ... si può parlare di ideologia tra i byte ... di questo sono sicuro.
    • Anonimo scrive:
      Re: che razza di plefxtagabbi!!!!!
      viva l'open source... ma viva anche la apple computer che a differenza di microsoft crea innovazione tecnica... e non ciofeche bacate che fanno solo saltare i nervi alla gente...
    • Anonimo scrive:
      Re: che razza di plefxtagabbi!!!!!

      questi tirano le quoia per qualche motivoquoia?
      • Anonimo scrive:
        Re: che razza di plefxtagabbi!!!!!
        opporcattroia!hai ragione.porcavacca te ne sei accorto.pensavo di non dire nulla e passarla liscia ...- Scritto da: maestrino


        questi tirano le quoia per qualche motivo

        quoia?
  • Anonimo scrive:
    dopo aver letto le dichiarazioni...
    ...dei monopolisti la prima cosa che faccio e' installare Opera e non utilizzare piu' explorer anche se non posso levarlo dal cazzo.. come ho fatto con outlook, che uso solo ogni tanto per leggere un newsgroup...frignano come i bambini questi...
    • Anonimo scrive:
      Re: dopo aver letto le dichiarazioni...
      ...ecco fatto.. installato opera sul pc...e settato come browser di default...ora ci gioco tutto il giorno e vediamo come va
      • Anonimo scrive:
        Re: dopo aver letto le dichiarazioni...
        - Scritto da: daemon666
        ...ecco fatto.. installato opera sul pc...
        e settato come browser di default...
        ora ci gioco tutto il giorno e vediamo come
        vaSicuramente peggio di IE 6 !Ed e' ovvio anche il perche'...La stragarnade maggioranza dei siti e' ottimizzata per IE !Opera di sicuro non ha le risorse di M$...Io ad esempio, per usare il family banking, sono costretto ad usare IE :-(
        • Anonimo scrive:
          Re: dopo aver letto le dichiarazioni...
          - Scritto da: Nemo
          La stragarnade maggioranza dei siti e'
          ottimizzata per IE !L'unico sito che non riesco a navigare con Mozilla, è il mio partale aziendale (sic)... nonostante costi "an arm and a leg"... per fortuna non l'abbiamo pagato perche siamo partner del produttore... cmq c'è un gruppo interno che lo sta modificando per la massima compatibilitàEsempio di caxxata che c'era dentro? ... MA COME FA IE A LEGGERE BENE 'STA ROBA?!?--Gruppo per la promozione dei browser validanti.
        • Anonimo scrive:
          Re: dopo aver letto le dichiarazioni...
          - Scritto da: Nemo
          - Scritto da: daemon666

          ...ecco fatto.. installato opera sul pc...

          e settato come browser di default...

          ora ci gioco tutto il giorno e vediamo
          come

          vaPer quanto mi riguarda, e' gia' da un po' che sui miei PC (a casa e in ufficio) il browser di default e' Mozilla.Anche in questo momento sto leggendo PI con Mozilla!
          Sicuramente peggio di IE 6 !
          Ed e' ovvio anche il perche'...
          La stragarnade maggioranza dei siti e'
          ottimizzata per IE !Non mi stanchero' mai di dirlo, chi sviluppa siti solo per IE non ha il diritto di farsi chiamare "webmaster".
          Opera di sicuro non ha le risorse di M$...
          Io ad esempio, per usare il family banking,
          sono costretto ad usare IE :-(Se la gente che usa browser "alternativi" cominciasse a lamentarsi presso i vari siti di questo tipo dei malfunzionamenti, forse si deciderebbero ad assumere dei veri webmaster.
    • Anonimo scrive:
      Re: dopo aver letto le dichiarazioni...
      Ecco un altro che scrive cazzate solo perché non può passare tutto il tempo con le dita infilate nel naso e ogni tanto le deve mettere sulla tastiera.Ecco qui come disinstalli IE in Windows XP:http://www.punto-informatico.it/pol.asp?mid=150617&fid=39314.Ringrazia Antibufala. Ad uno come te non spiegherei nemmeno come accendere il PC.- Scritto da: sergio
      ...dei monopolisti la prima cosa che faccio
      e' installare Opera e non utilizzare piu'
      explorer anche se non posso levarlo dal
      cazzo.. come ho fatto con outlook, che uso
      solo ogni tanto per leggere un newsgroup...

      frignano come i bambini questi...
      • Anonimo scrive:
        Re: dopo aver letto le dichiarazioni...
        - Scritto da: Darth Vader
        Ecco un altro che scrive cazzate solo perché
        non può passare tutto il tempo con le dita
        infilate nel naso e ogni tanto le deve
        mettere sulla tastiera.

        Ecco qui come disinstalli IE in Windows XP:]zac[Ma non sarebbe il caso che postassi questi link ai massimi dirigenti MS?Sai con l'eta' e l'aerosclerosi che avanza non si ricordano piu' di avere dato ordine di fare un programma che va contro i loro interessi e che li potrebbe fare cadere in una denuncia per falsa testimonianza ...
  • Anonimo scrive:
    Re: praticamente un ricatto...
    - Scritto da: FFet
    "qualora questo accadesse, si procurerebbero
    danni senza fine agli utenti e alle imprese
    che producono software per la piattaforma
    Windows. Una posizione destinata a suscitare
    un vespaio di polemiche."

    Ti credo! E' praticamente un ricatto!!E' evidentemente un ricatto.L'idea che una delle "menti" di MS possa uscire in simili affermazioni fa rabbrividire, e contemporaneamente sorridere.Pensa di lasciare a casa i suoi quarantamila dipendenti, e godere per aver lasciato mezzo mondo senza sistema operativo?Secondo me e' solo un po' stressato. Quindici giorni di ferie :-)
  • Anonimo scrive:
    Ragioni discutibili
    Una ragione per far causa a MS che proprio non capisco e' quella di aver incluso IE o media Player nel SO.Cazzarola, ma un SO senza un browser o un media player che cacchio sarebbe? Avendo pagato il SO non vedo perche' dovrei sborsare altri soldi per un browser (il bellissimo Opera e' a pagamento se non vuoi i banner pubblicitari: chi di voi l'ha regolarmente acquistato e non craccato?) o per un media player.Questa storia mi sembra ridicola... come se qualcuno si mettesse in mente di far causa a una casa automobilistica perche' montano di serie i tergicristalli Bosh o l'autoradio Blaupunkt...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ragioni discutibili
      gia' ...ma se non ti piacciono li puoi sostituire, non ti costringono per forza a girare con 4 tergicristalli e 2 autoradio
    • Anonimo scrive:
      Re: Ragioni discutibili

      Avendo pagato il SO non vedo perche' dovrei
      sborsare altri soldi per un browser (il
      bellissimo Opera e' a pagamento se non vuoi
      i banner pubblicitari: chi di voi l'ha
      regolarmente acquistato e non craccato?) o
      per un media player.----

      Ma non essere ridicolo, sai benissimo anche tu che esiste software gratuito che funziona molto meglio di quello a pagamento. Per quanto riguarda i browser, mi risulta che Netscape sia aggratis e sia molto meglio di opera. Se non te lo puoi scaricare perche' hai una connessione lenta, vai in edicola e ti compri una qualsiasi rivista di informatica e lo trovi. Seeee perche' tu mi vuoi far credere che hai acquistato REGOLARMENTE ogni versione di Windows che hai installato sul tuo computer, o forse cambi computer ogni volta che esce una nuova versione di windows?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ragioni discutibili
      - Scritto da: secondo me
      Una ragione per far causa a MS che proprio
      non capisco e' quella di aver incluso IE o
      media Player nel SO.

      Cazzarola, ma un SO senza un browser o un
      media player che cacchio sarebbe? Sarebbe un SO che ti lascia scegliere, proprio perchè pago voglio poter decidere cosa installare e cosa no! Non mi devi obbligare tu ad usare il tuo browser o il tuo media player!Parliamo di XP? Pure il sw per la masterizzazione ci hanno infilato!Invece di realizzare SO più semplici, si complicano la vita, così aggiungono nuovi problemi!
      Avendo pagato il SO non vedo perche' dovrei
      sborsare altri soldi per un browser (il
      bellissimo Opera e' a pagamento se non vuoi
      i banner pubblicitari: chi di voi l'ha
      regolarmente acquistato e non craccato?) o
      per un media player.Pagare??? Per cosa??? Per Netscape??? Ma su che pianeta si paga??? Un media Player??? Mai sentito parlare di WinAmp??? Si paga???
      Questa storia mi sembra ridicola... come se
      qualcuno si mettesse in mente di far causa a
      una casa automobilistica perche' montano di
      serie i tergicristalli Bosh o l'autoradio
      Blaupunkt...Con l'unica differenza che se non ti pace l'autoradio la puoi sostituire, idem per tergicristalli, pneumatici, cerchioni, volante, pomello del cambio ecc... Non mi sembra che Windows ti dia la possibilità di fare lo stesso con IE o con OE (outlook express).
    • Anonimo scrive:
      Re: Ragioni discutibili
      -- Scritto da: secondo me
      Avendo pagato il SO non vedo perche' dovrei
      sborsare altri soldi per un browser (il
      bellissimo Opera e' a pagamento se non vuoi
      i banner pubblicitari: chi di voi l'ha
      regolarmente acquistato e non craccato?) o
      per un media player.Hem... io l'ho pagato.... e' grave ?Devo curarmi ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ragioni discutibili
      - Scritto da: secondo me
      Questa storia mi sembra ridicola... come se
      qualcuno si mettesse in mente di far causa a
      una casa automobilistica perche' montano di
      serie i tergicristalli Bosh o l'autoradio
      Blaupunkt...pero' almeno i tergicristalli e l'autoradio diuna marca che nonti piace li puoi rimuovere. Explorer no, in nessun modo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ragioni discutibili
      - Scritto da: secondo me
      Una ragione per far causa a MS che proprio
      non capisco e' quella di aver incluso IE o
      media Player nel SO.Sei giovane.Il problema non e' che m$ ha incluso IE e WMP nel SO. Il problema e' che lo fa per eliminare qualsiasi forma di concorrenza.con IE ha fatto chiudere NS (questo e' il motivo della causa)con WMP impone i suoi formati proprietari (questo e' il motivo per vincerla)
      Cazzarola, ma un SO senza un browser o un
      media player che cacchio sarebbe? Azz nessuno mi aveva detto che un SO deve possedere queste cose! Io mi ero fermato ad amenita' inutili come gestione dei file, dei processi e della memoria!
      Avendo pagato il SO non vedo perche' dovrei
      sborsare altri soldi per un browser (il
      bellissimo Opera e' a pagamento se non vuoi
      i banner pubblicitari: chi di voi l'ha
      regolarmente acquistato e non craccato?) o
      per un media player.Idem vale per Office allora.... lo hai pagato?
      Questa storia mi sembra ridicola... come se
      qualcuno si mettesse in mente di far causa a
      una casa automobilistica perche' montano di
      serie i tergicristalli Bosh o l'autoradio
      Blaupunkt...Non continuiamo con i paragoni a caso per favore...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ragioni discutibili
      - Scritto da: secondo me
      Una ragione per far causa a MS che proprio
      non capisco e' quella di aver incluso IE o
      media Player nel SO.

      Cazzarola, ma un SO senza un browser o un
      media player che cacchio sarebbe? vabbé. il ragazzo è giovane e va educato.allora, se studi un po' di teoria dei sistemi operativi, capisci che un SO, per essere considerato tale, non ha affatto bisogno di un browser né tantomeno di un media player... gestione dei files, gestione e protezione della memoria, gestione degli utenti, se proprio vogliamo mettercela una shell, o una GUI... queste sono le cose che caratterizzano *davvero* un SO e lo rendono migliore o peggiore di un altro! nessuno ha mai parlato di browser! e se davvero Windows senza IE non gira... be', mi dispiace davvero, ma è progettato peggio di quanto credessi!
      Avendo pagato il SO non vedo perche' dovrei
      sborsare altri soldi per un browser (il
      bellissimo Opera e' a pagamento se non vuoi
      i banner pubblicitari: chi di voi l'ha
      regolarmente acquistato e non craccato?) o
      per un media player.mai sentito parlare di Mozilla? WinAmp o FreeAmp? The Playa? sono tutti gratuiti e alcuni di essi anche OpenSource, sai?
      Questa storia mi sembra ridicola... come se
      qualcuno si mettesse in mente di far causa a
      una casa automobilistica perche' montano di
      serie i tergicristalli Bosh o l'autoradio
      Blaupunkt...paragone del tutto sbagliato. qui invece è come se la Fiat monta solo tergicristalli Fiat e mi dice che se li cambio la Punto non parte più... se la Fiat controlla il 90% del mercato è monopolio nei confronti della Bosch o no?ciaogodzilla
  • Anonimo scrive:
    OSX
    Per mac OSX c`e` MS explorer ma non e` mica fuso nel sistema operativo... ci mancherebbe altro!!, XP(e` un` emoticon occhi strizzati, lingua fuori....conati di vomito)se ci sono delle routine in comune possono anche lasciarle in windows ma tutto cio` che non e` in comune puo` essere tolto, se non lo fanno o sono in malafede o sono degli incapaci,
  • Anonimo scrive:
    Impossibile... ?
    se possono farlo questi....http://www.98lite.net/products.html...perche' non puo' farlo M$ ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Impossibile... ?
      E' evidente che non hanno alcun interesse a farlo e pur di difendere a spada tratta le loro convinzioni sono disposti a "pagare".Forse c'è molto di più "sotto" di quanto noi siamo in grado di capire.Conclusione ... che si vergognino!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Impossibile... ?
      scusa ... per caso lo hai provato?Ho appena visitato il link da te indicato e potrei anche essere interessato a installare quella versione di OS.Mi fai sapere ... grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: Impossibile... ?
        - Scritto da: The Fly
        scusa ... per caso lo hai provato?
        Ho appena visitato il link da te indicato e
        potrei anche essere interessato a installare
        quella versione di OS.
        Mi fai sapere ... grazieNo non l'ho provato perche' e' incompatibile con l'OS che uso. Il sito e' li' da molto tempo ma nessuno ne parla (no so perche'). Credo che basti solo farsi coraggio... ma prima anche una copia di sicurezza dell'intero disco contenente il sistema operativo (Norton Ghost?).Se, come credo, funziona veramente sarei tentato di spedire il link ai giudici americani che hanno richiesto praticamente (quasi) la stessa cosa a M$ sentendosi rispondere "It's impossible!"
  • Anonimo scrive:
    Impossibile rimuovere Gates dal mercato...?
    (x utenti Win$sozz)si propone la seguente cura:1 - Disinstallare Outlook2 - Installare o continuare ad usare Netscape, Gozilla o meglio Opera3 - non aggiornare + il SO4 - Partizionare l'hard disk con dual boot Linux/M$5 - Prepararsi al grande saltoSarà la volta buona?
    • Anonimo scrive:
      Re: Impossibile rimuovere Gates dal mercato...?
      - Scritto da: Giuseppe Cancelli
      (x utenti Win$sozz)

      si propone la seguente cura:

      1 - Disinstallare Outlook
      2 - Installare o continuare ad usare
      Netscape, Gozilla o meglio Opera
      3 - non aggiornare + il SO
      4 - Partizionare l'hard disk con dual boot
      Linux/M$
      5 - Prepararsi al grande salto

      Sarà la volta buona?
      peccato che: 2 - Netscape sia un cesso, Mozilla sia lento come la pece (Godzilla è un mostrone non un browser), Opera non funziona ancora bene3 - eh già, tanto quello vecchio funziona bene eh?4 - e poi?5 - il salto nel fosso
      • Anonimo scrive:
        Re: Impossibile rimuovere Gates dal mercato...?
        (X) Non è stato possibile rimuovere Gates dal mercato per i seguenti motivi:non trovato file: gatesuninstall.isu nella directory C:\winzoz\system\working
      • Anonimo scrive:
        Re: Impossibile rimuovere Gates dal mercato...?
        - Scritto da: marchet
        peccato che:
        2 - Netscape sia un cesso, Mozilla sia lento
        come la pece (Godzilla è un mostrone non un
        browser), Opera non funziona ancora benema mozilla l'hai provato davvero prima di scrivere queste scemenze? e se sì, dove? su un P133? ma hai sperimentato cosa vuol dire "tabbed browsing"? no? e allora stai zitto e vatti a nascondere!
        3 - eh già, tanto quello vecchio funziona
        bene eh?non lo so, ma almeno evito di imputtanirlo ulteriormente, dato che non posso sapere con certezza cosa c'è in ogni aggiornamento/service pack
        4 - e poi?installare Linux invece di half-life, magari?
        5 - il salto nel fossoil tuo, in quello dell'ignoranza e dell'informatica coi paraocchi
  • Anonimo scrive:
    uhm... beh... allora l'hai gia' ritirato? muoviti!
    beh.. che aspetti ? ancora li ?uffa io lo vedo ancora nelle vetrine.. parolaio, racconti frottole pure adesso ? e dai! e levalo che cosi' d'ora in poi invece di farmi scrivere sw per windows me lo fanno scrivere per qualche piattaforma piu' allettante :P dai dai... su!! via che cancello visual studio e vado a preparare qualche makefile! su su su... via! ancora li ? vuoi una mano ? dai.. andiamo ad aiutarlo a fare pulito in magazzino!azz, mi sono svegliato uffa!! era solo un sogno :)uhm.. facciano pure quello che vogliono, peccato che le dichiarazioni suonino come un ricatto invece che come una liberazione per l'IT :P vabbe' qualcuno ci caschera' e tornera' tutto come prima :P
  • Anonimo scrive:
    facciamo presto!!
    Mah!! Io sarei d'accordo con Ballmer, ma cercherei di affrettare i tempi.... :))
  • Anonimo scrive:
    La verità è che si "defecano" addosso...
    ...spero di non essere troppo offensivo :-)Ieri ho letto che il patrimonio personale di Gatesammonta a 52.000 milioni di dollaroni.... Il più scarsodei programmatori di Redmond ha la Porshe....Questa gente non ha il diritto di frignare perchè a paura di andare in fallimento!!! Atz!Chiunque sa fare bene un mestiere (soprattutto se ègiovane) sa che un posto di lavoro lo troverà sempre.Chi vende aria fritta spera che i suoi compratori non si accorgano mai del trucchetto... altrimenti non si spiegerebbe tutta questa fobia chehanno per la concorrenza.Questo monopolio "deve" finire, per il bene di tutti, microsoft non scomparirà, però magari ci farà pagare 20 ciò che ora pagiamo 200 (continuando a guadagnare dei bei dollaroni...sia ben chiaro). W la libertà sempre.ANdy
    • Anonimo scrive:
      Re: La verità è che si

      Chi vende aria fritta spera che i suoi
      compratori non si accorgano mai del
      trucchetto... altrimenti non si spiegerebbe
      tutta questa fobia che
      hanno per la concorrenza.c'era un disegno che avevo visto tempo fa: if you can't make it good, make it LOOK good;-0)
      • Anonimo scrive:
        Re: La verità è che si
        - Scritto da: blah

        if you can't make it good, make it LOOK good
        ;-0)Hai ragione, però i tempi sono maturi per il cambiamento. It seems good, maybe is the onlywe can see...Atz... si è arrugginito anche l'inglese :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: La verità è che si
        - Scritto da: blah
        if you can't make it good, make it LOOK goodIf You Can't Learn To Do Something Well, Learn to Enjoy Doing It Poorly.:o)
    • Anonimo scrive:
      Re: La verità è che si
      - Scritto da: ANdy
      Chiunque sa fare bene un mestiere
      (soprattutto se è giovane) sa che un posto di
      lavoro lo troverà sempre.E credi davvero che uno che nel CV scrive "ho lavorato un anno in MSFT" abbia paura di non trovare lavoro?
      • Anonimo scrive:
        Re: La verità è che si

        E credi davvero che uno che nel CV scrive
        "ho lavorato un anno in MSFT" abbia paura di
        non trovare lavoro?Credo propio di no! Il mio è un discorso più generalee non prettamente informatico. Se il mio stipendio fosse 10-100-1000 volte superiore a quello che valerealmente il mio lavoro, io farei salti di gioia tutti i santigiorni. Ma siccome sono un fresatore e la media dei fresatori guadagna "tot" al mese, e inimmaginabile che il mio stipendio sia 10 volte tanto quello degli altri.Alla microsoft si cagano addosso perchè anno paura di dover vendere i loro prodotti per quello che valgono e non ai prezzi che impongono loro.E quello che mi fa arrabbiare è che frignano pure.
  • Anonimo scrive:
    Microsoft ha Ragione da vendere!!!
    Per una volta tanto voglio spezzare una lancia in favore di mamma Microsoft.Secondo me Microsoft non solo ha il diritto di sviluppare i suoi SO Win X come meglio crede e pare, ma ha anche il pieno diritto di sviluppare un SO con integrtato tutto quello che vuole (Browser, wordpad, outlook, e chi piu' ne ha piu' ne metta). Vendono semplicemente un prodotto software ne + ne - di quello che sono altri prodotti per PC.Se uno compra un qualsiasi software di una qualsiasi marca, dal programma gestionale al gioco di carte, puo' lamentarsi fin che vuole o al contrario elogiarlo quanto gli pare. Ma nessuno lo ha obbligato ne a comprarlo ne tantomeno a comperare le nuove future versioni di tale software.Dunque e' inutile puntare il dito su casa Microsoft che non fa' altro che il suo (seppur discutibile) mestiere.Esiste GNU/Linux esistono le varie versioni di BSDe altri SO OpenSource, che oltre ad essere frutto dello sforzo della comunita' open source di tutto il mondo, sono pure gratuiti.Oggi le cose sono gia' mature perche' la maggiorparte degli utenti che adesso usano Windows, e si lamentano, passino a un sistema opensource senza dover rimpiangere nulla del SO di casa Microsoft, programmini accessori compresi.Riassumendo:Windows Microsoft e' un SO commerciale a pagamento, e come tale viene gestito e sviluppato come meglio crede l'azienda che ne detiene il leggittimo possesso.Linux, FreeBSD, OpenBSD, ecc. Sono tutti SO OpenSource liberi, gestiti da comunita' mondiali e pure senza fini di lucro.A voi la scelta ...Ciao a tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft ha Ragione da vendere!!! future versioni di tale software.certo come no...vedi computer venduti col windows sopra...che vendano solo il sistema (a meta prezzo) e l'UTONTOpack con tutte le stronzate dentro...
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft ha Ragione da vendere!!!
      M$ ha tante cose da vendere... ma la ragione... :-)Scherzi a parte..Io non conosco le leggi americane e quindi non pi posso pronunciare più di tanto sulla correttezza o meno del processo e delle decisioni che lo riguardano.Quello che posso dire è invece la mia idea, e cioè che in linea di principio chi scrive un s.o. è libero di metterci tutto quello che vuole. Però se il s.o. detiene il 90% del mercato, quello che in teoria potrebbe sembrare un'inclusione di nuove feature, in pratica diventa un mezzo per distruggere la concorrenza anche nel campo degli applicativi. Quindi, al di la delle leggi in merito (che, ripeto, non conosco), le soluzioni che si sono via via prospettate durante il processo assumono una certa logica. Lo smembramento in due (o addirittura in tre) per evitare interventi sul s.o. tesi ad avvantaggiare il settore applicativi. La possibilità di installare solo Windows senza i sw aggiuntivi, per dare comunque una certa possibilità ai concorrenti nel campo degli applicativi. Ecc. Ecc.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft ha Ragione da vendere!!!
      - Scritto da: Gabriele
      Esiste GNU/Linux esistono le varie versioni
      di BSD
      e altri SO OpenSource, che oltre ad essere
      frutto dello sforzo della comunita' open
      source di tutto il mondo, sono pure
      gratuiti.
      Oggi le cose sono gia' mature perche' la
      maggior
      parte degli utenti che adesso usano Windows,
      e si lamentano, passino a un sistema
      opensource senza dover rimpiangere nulla del
      SO di casa Microsoft, programmini accessori
      compresi.sono d'accordo, solo che, purtroppo, non è "la maggior parte" degli utenti, come dici tu. si tratta in realtà di una ristretta percentuale costituita perlopiù da hackers (nel senso più puro del termine) e da appassionati di informatica. la maggior parte degli utenti, invece, si trova WinME o XP preinstallato sul PC comprato nel megastore e non conosce neppure l'esistenza di altri SO... è per questo che la politica di Microsoft diventa imposizione monopolistica! c'è gente che non sospetta neppure che esistano altri browsers al di fuori di IE, e chi dice addirittura (l'ho sentito con le mie orecchie) che Internet l'abbia inventata Microsoft...!
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft ha Ragione da vendere!!!
        c'è gente che non sospetta
        neppure che esistano altri browsers al di
        fuori di IE, e chi dice addirittura (l'ho
        sentito con le mie orecchie) che Internet
        l'abbia inventata Microsoft...!Guarda che la Internet la inventata Microsoft, che infatti (la internet) prende il nome dal Internet Explorer
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft ha Ragione da vendere!!!

          Guarda che la Internet la inventata
          Microsoft, che infatti (la internet) prende
          il nome dal Internet Explorerstai scherzando, spero!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft ha Ragione da vendere!!!
            - Scritto da: godzilla

            Guarda che la Internet la inventata

            Microsoft, che infatti (la internet)
            prende

            il nome dal Internet Explorer


            stai scherzando, spero!no no ha ragione da vendere!!!Ha anche inventato le finestre (che prendono il nome da windows).Non lo sapevi???
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft ha Ragione da vendere!!!
            azzo... questo vuol dire che ha inventato anche le parole (prendono origine da Word) e i cancelli (da Gates)!ROTFL!!!ciaogodz
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft ha Ragione da vendere!!! - sicuro?
      - Scritto da: Gabriele
      Per una volta tanto voglio spezzare una
      lancia in favore di mamma Microsoft.
      Secondo me Microsoft non solo ha il diritto
      di sviluppare i suoi SO Win X come meglio
      crede e pare, ma ha anche il pieno diritto
      di sviluppare un SO con integrtato tutto
      quello che vuole (Browser, wordpad, outlook,
      e chi piu' ne ha piu' ne metta). Sì? ma credo che anche gli altri dovrebbero avere la possibilità di "interagire" con windows.Mi riferisco al fatto che MS con una serie di brevetti mettera' il SAMBA fuorilegge (e quindi forse tutti gli applicativi di condivisione in rete non-windows)Ti pare una pratica corretta? Vendono
      semplicemente un prodotto software ne + ne -
      di quello che sono altri prodotti per PC.Non proprio, in realtà ti obbligano....lo trovi già... solo pochi costruttori ti permettono di avere il PC senza S.O.
      Se uno compra un qualsiasi software di una
      qualsiasi marca, dal programma gestionale al
      gioco di carte, puo' lamentarsi fin che
      vuole o al contrario elogiarlo quanto gli
      pare. Ma nessuno lo ha obbligato ne a
      comprarlo ne tantomeno a comperare le nuove
      future versioni di tale software.Vedi sopra
      Dunque e' inutile puntare il dito su casa
      Microsoft che non fa' altro che il suo
      (seppur discutibile) mestiere.
      Esiste GNU/Linux esistono le varie versioni
      di BSD
      e altri SO OpenSource, che oltre ad essere
      frutto dello sforzo della comunita' open
      source di tutto il mondo, sono pure
      gratuiti.E questo è giusto....
      Oggi le cose sono gia' mature perche' la
      maggior
      parte degli utenti che adesso usano Windows,
      e si lamentano, passino a un sistema
      opensource senza dover rimpiangere nulla del
      SO di casa Microsoft, programmini accessori
      compresi.Infatti io faccio già così, ho alcune macchine "legacy" con microsoft windows le rimanenti con linux. Quando il porting delle applicazioni windows sarà completo passero' tutto a linux. E' nell'ordine delle cose
      Riassumendo:
      Windows Microsoft e' un SO commerciale a
      pagamento, e come tale viene gestito e
      sviluppato come meglio crede l'azienda che
      ne detiene il leggittimo possesso....esatto....quindi "no warranty" se ti distrugge dei dati....ma tu hai già pagato.....nelle licenze free si dice spesso che il programma lo usi a tuo rischio e pericolo, ma almeno non lo paghi e se sei bravino ti cambi anche il codice sorgente.

      Linux, FreeBSD, OpenBSD, ecc. Sono tutti SO
      OpenSource liberi, gestiti da comunita'
      mondiali e pure senza fini di lucro.

      A voi la scelta ...
      Ciao a tutti.Ciao e grazie per gli utili spunti. Mi piace postare con persone intelligenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft ha Ragione da vendere!!!
      Secondo me, quello che non e` apprezzato dall'utenza professionale dei sistemi Microsoft e` l'aleatorieta` della documentazione relativa alle API (vedi per esempio nodi IP multihomed).Inoltre credo che in parte, nel mercato dei PC, il monopolio Microsoft abbia goduto della collaborazione di Intel.A presto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft ha Ragione da vendere!!!
      - Scritto da: Gabriele
      Per una volta tanto voglio spezzare una
      lancia in favore di mamma Microsoft.
      Secondo me Microsoft non solo ha il diritto
      di sviluppare i suoi SO Win X come meglio
      crede e pare, ma ha anche il pieno diritto
      di sviluppare un SO con integrtato tutto
      quello che vuole (Browser, wordpad, outlook,
      e chi piu' ne ha piu' ne metta).Si e no. Il probema non e' che M$ ha messo il wordpad (il notepad e' peggio dell'edlin quandi non citiamolo neanche!).Il problema e' che ha messo il browser _appositamente_ per affossare NS.Il problema e' che se vogliamo fare finta di essere in un libero mercato ragioniamo come te, se invece vogliamo *realmente* un libero mercato bisogna mettere dei paletti alle liberta' delle aziende (oggi M$, domani ...?) di farsi le scarpe con pratiche che affossano la liberta' del mercato stesso.
      Vendono
      semplicemente un prodotto software ne + ne -
      di quello che sono altri prodotti per PC.
      Se uno compra un qualsiasi software di una
      qualsiasi marca, dal programma gestionale al
      gioco di carte, puo' lamentarsi fin che
      vuole o al contrario elogiarlo quanto gli
      pare. Ma nessuno lo ha obbligato ne a
      comprarlo ne tantomeno a comperare le nuove
      future versioni di tale software.Si e no. Il piu' delle volte quando vai a comprare un PC te lo rovi con il "coso" gia' preinstallato. Nessuno mi ha obbligato a comprarlo dici?L'alternativa e' quella di comprare i pezzi singolarmente e montarli. Non e' fattibile per l'utente medio e tantomeno per un azienda.
      Dunque e' inutile puntare il dito su casa
      Microsoft che non fa' altro che il suo
      (seppur discutibile) mestiere.Sul fatto che M$ faccia il suo mestiere e' indubbio. E sul fatto che "il suo mestiere" sia quello di fare i soldi anche.Ma il mestiere dell'antitrust e' quello di _permettere_ la concorrenza, e opporsi a chi usa pratiche illecite per favorire il suo monopolio.saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft ha Ragione da vendere!!!
      - Scritto da: Gabriele
      Per una volta tanto voglio spezzare una
      lancia in favore di mamma Microsoft.
      Secondo me Microsoft non solo ha il diritto
      di sviluppare i suoi SO Win X come meglio
      crede e pare, ma ha anche il pieno diritto
      di sviluppare un SO con integrtato tutto
      quello che vuole (Browser, wordpad, outlook,
      e chi piu' ne ha piu' ne metta). Vendono
      semplicemente un prodotto software ne + ne -
      di quello che sono altri prodotti per PC.[...]
      Ma nessuno lo ha obbligato ne a
      comprarlo ne tantomeno a comperare le nuove
      future versioni di tale software.Ascolta Gabriele, sensa fare troppe polemiche:Microsoft sbaglia quando mette tutti i suoi applicativi a corredo del Sistema Operativo SENZA darti la possibilità di scegliere se installarli o meno, e, cosa ancora + grave, il prezzo del sistema operativo è gonfiato del prezzo dei vari appliativi stessi.Se microsoft vendesse windows a 2/3 del prezzo e gli applicativi in un cd "extension pack" (tanto per usare una terminologia a loro cara :) ) ad 1/3 del prezzo del SO sarebbe tutto + ragionevole, poichè l'utente che non ha idea di cosa sia linux, ma sa benissimo cosa sono i soldini, potrebbe decidere di installare il SO + user-friendly di linux e gli applicativi che + gli convengono.E che la smettano di dire che non è possible e che dovrebbero ritirare windows dal mercato, tanto è una balla! Tu preferiresti perdere una percentuale degli utili o tutto?Che idioti, ancora una volta hanno dimostrato la loro pochezza di intelligenza in campo commerciale
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft ha Ragione da vendere!!!

        Che idioti, ancora una volta hanno
        dimostrato la loro pochezza di intelligenza
        in campo commerciale:) eh, onestamente si può discutere molto su sistemi, qualità, rapporti con l'utenza e via dicendo. Però, dai, "pochezza di intelligenza in campo commerciale" mi sembra davvero poco appropriato rivolto ad un'azienda che detiene la posizione di dominio assoluto sul mercato e i cui utili sono quelli che sono.Poi come dicevo si può discutere sui mezzi e su tante altre cose, però sulla loro abilità di far soldi proprio no.k
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft ha Ragione da vendere!!!
          - Scritto da: -k-
          :) eh, onestamente si può discutere molto
          su sistemi, qualità, rapporti con l'utenza e
          via dicendo.
          Però, dai, "pochezza di intelligenza in
          campo commerciale" mi sembra davvero poco
          appropriato rivolto ad un'azienda che
          detiene la posizione di dominio assoluto sul
          mercato e i cui utili sono quelli che sono.
          Poi come dicevo si può discutere sui mezzi e
          su tante altre cose, però sulla loro abilità
          di far soldi proprio no.

          kPurtroppo i soldi se li sono fatti perchè la nostra società ha portato tutti davanti ad un pc, pena l'esclusione dal mondo. E siccome da sempre ms ha venduto il suo sistema "completo" di tutti i fronzoli (a pagamento) adesso ha tutti i soldi del mondo ed il monopolio.E' stata una scelta obbligata degli utenti, non è stata un'azione commerciale ben studiata!
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft ha Ragione da vendere!!!
      ti riprendo solo un passo di quanto Ballmer sostiene:"Sulla questione è intervenuto il CEO di Microsoft, Steve Ballmer, secondo cui la costruzione di una versione ridotta di Windows non farebbe gli interessi né dei costruttori di computer né degli utenti."A me pare un tentativo mal riuscito di tutelare i propri interessi....1) windows pre-esisteva a IE e aveva una parte considerevole di mercato. Ma come funzionava senza IE e ora è impossibile ripetere la cosa?2) IE gratuito serviva alla MS per conquistare ulteriori parti di mercato con l'avvento di internet....da qui l'idea di associare win e IE3) Non credo che ai costruttori di computer possa interessare molto il fatto che win integri IE oppure no....la licenza di win la devono pagare lo stesso e i computer li venderebbero ugualmente dal momento che la parte di mercato è ora tale che troppi utenti/imprese dipendono da win.4) L'interesse dell'utente: all'utente basta avere un browser sul suo computer... il problema è l'integrazione di IE in windows. La questione ruota attorno al fatto che secondo MS win e IE sono indissociabili...Qualora IE fosse un'applicazione indipendente dal funzionamento dell'OS il problema non si porrebbe più in quanto essa potrebbe venir disinstallata senza problemi. Ma ciò danneggerebbe gli interessi di MS e non quelli dei produttori di computer e degli utenti...quindi la spiegazione di Ballmer mi pare tirata per i capelli...saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft ha Ragione da vendere!!!
        - Scritto da: considerando
        1) windows pre-esisteva a IE e aveva una
        parte considerevole di mercato. Ma come
        funzionava senza IE e ora è impossibile
        ripetere la cosa?Allora non è stato ie a generare il monopolio.
        2) IE gratuito serviva alla MS per
        conquistare ulteriori parti di mercato con
        l'avvento di internet....da qui l'idea di
        associare win e IEQuando compri la macchina ci trovi già i tappetini. E nessuno si lamenta di questa accoppiata, neppure i produttori di tappetini.
        3) Non credo che ai costruttori di computer
        possa interessare molto il fatto che win
        integri IE oppure no....la licenza di win la
        devono pagare lo stesso e i computer li
        venderebbero ugualmente dal momento che la
        parte di mercato è ora tale che troppi
        utenti/imprese dipendono da win.Mi immagino il negoziante sotterrato da domande "Ma cosa devo usare per guardare internet? Netscape? Cos'è? E dove lo trovo? Me lo viene ad installare?"Servizi post vendita = costo.
        4) L'interesse dell'utente: all'utente basta
        avere un browser sul suo computer... il
        problema è l'integrazione di IE in windows.
        La questione ruota attorno al fatto che
        secondo MS win e IE sono indissociabili...Prova a cancellare il file .exe e sei a posto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft ha Ragione da vendere!!!

          Allora non è stato ie a generare il
          monopolio.IE è un sintomo del monopolio, e nel contempo ha mermesso a MS di ottenere una posizione di monopolio nel settore browsers

          2) IE gratuito serviva alla MS per

          conquistare ulteriori parti di mercato con

          l'avvento di internet....da qui l'idea di

          associare win e IE

          Quando compri la macchina ci trovi già i
          tappetini. E nessuno si lamenta di questa
          accoppiata, neppure i produttori di
          tappetini. paragone calzante, non c'è che dire...
          Mi immagino il negoziante sotterrato da
          domande "Ma cosa devo usare per guardare
          internet? Netscape? Cos'è? E dove lo trovo?
          Me lo viene ad installare?"
          Servizi post vendita = costo.il servizio post vendita (anzi, in questo caso pre-vendita dovrebbe far parte dell'esperienza di acquisto, come in tutti i settori del commercio.

          Prova a cancellare il file .exe e sei a
          posto.
          no, non sei a posto per nienteah, si scrive scettico, senza i
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft ha Ragione da vendere!!!
          - Scritto da: Sciettico


          - Scritto da: considerando

          1) windows pre-esisteva a IE e aveva una

          parte considerevole di mercato. Ma come

          funzionava senza IE e ora è impossibile

          ripetere la cosa?

          Allora non è stato ie a generare il
          monopolio.Lo ha enormemente incrementato fino ai livelli che conosciamo...il monopolio in se c'era già ma la concorrenza probabilemnte giocava ancora un ruolo...con IE le cose sono cambiate.


          2) IE gratuito serviva alla MS per

          conquistare ulteriori parti di mercato con

          l'avvento di internet....da qui l'idea di

          associare win e IE

          Quando compri la macchina ci trovi già i
          tappetini. E nessuno si lamenta di questa
          accoppiata, neppure i produttori di
          tappetini.E che c'entra? se togli i tappetini la macchina funziona ancora e se i tappetini che ti danno non ti piacciono non sei tenuto a lasciarli in auto ma funzionano...poi non è un esempio che tiene molto quello dell'auto ma tant'è che nella logica del tuo esempio potrebbe capitarti quanto segue: i tappetini non ti piacciono o preferisci usare quelli dell'auto vecchia....ok li togli ma il rivenditore ti dice: se li togli l'auto non va +! allora che famo? ce li facciamo piacere?


          3) Non credo che ai costruttori di
          computer

          possa interessare molto il fatto che win

          integri IE oppure no....la licenza di win
          la

          devono pagare lo stesso e i computer li

          venderebbero ugualmente dal momento che la

          parte di mercato è ora tale che troppi

          utenti/imprese dipendono da win.

          Mi immagino il negoziante sotterrato da
          domande "Ma cosa devo usare per guardare
          internet? Netscape? Cos'è? E dove lo trovo?
          Me lo viene ad installare?"
          Servizi post vendita = costo.
          Il negoziante non è il produttore...mi pare assai ovvio. Che vuoi che dica il negoziante...scusi ma può usare netscape o opera o ecc oltre a internet explorer....ma ovviamente nel cd di win la MS si guarda bene dal metterli a disposizione anche se questi solo gratuiti...Ma guarda che i servizi post vendita ti costano anche se usi IE su win...metti il caso che hai un problema con IE e non funziona +...chiami il rivenditore che viene a reinstallarlo e la cosa te la fa pagare...


          4) L'interesse dell'utente: all'utente
          basta

          avere un browser sul suo computer... il

          problema è l'integrazione di IE in
          windows.

          La questione ruota attorno al fatto che

          secondo MS win e IE sono indissociabili...

          Prova a cancellare il file .exe e sei a
          posto.
          Prova a disinstallarlo come da indicazioni usando pannelli di controllo
          installazione /disinst programmi poi vedrai che non sei tanto a posto.Poi il discorso non è me lo tolgo da solo...il problema è che non deve esserci l'integrazione completa di IE in win...
    • Anonimo scrive:
      Perfettamente d'accordo...
      Purtroppo questa volta devo dare ragione alla Micro$oft. E la storia che te lo trovi già preinstallato sui computer nuovi non significa niente... sul mio era già preinstallato e ho semplicemente detto al negoziante: mi detragga il prezzo di Windows, non lo voglio. Mi ha semplicemente dato un computer con l'HD formattato, e io mi sono installato Linux.Secondo me comunque un utente medio non riuscirebbe ancora ad utilizzare agevolmente Linux, nonostante i passi da gigante compiuti per quanto riguarda la GUI. Da qui quasi l'"obbligo" Windows, in quanto non esistono alternative all'altezza (parlo sempre di semplicità di utilizzo e immediatezza).Quindi Bill secondo me può ficcarci quello che vuole nel suo SO. E inoltre l'integrazione ha MOLTI benefici, tra i quali la velocità. Fine del discorso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perfettamente d'accordo...
        hai proprio ragione. Linux è il massimo per i server, ma sui client ... pur essendo di mestiere un consulente Unix e Linux, non lo ho mai proposto a nessuno sui client ... a meno che non sia una macchina x sviluppare. tutto qui. punto e basta. i miei server girano in init 3 ...e poi, non nascondiamoci dietro un grissino: tutti i file-server aziendali (non per software house o università, ma per aziende) sono samba-linux, e i client Micro$oft. e lo sapete bene anche voi. E tutti sono contenti così. Il TCO di una stazione di una segretaria non aumenta tanto per i 100 euro di windows - i 1000 euro di win server invece pesano eccome ... ma lì c'è linux :-)ciaoun rhce
  • Anonimo scrive:
    non ho parole ...
    Se mi togliete il browser dal sistema operativo ritiro windows dal mercato?Ma scherziamo?I bambini di oggi saprebbero fare meglio...Ma poi e' una minaccia o una speranza?
    • Anonimo scrive:
      Re: non ho parole ...
      uhauhauhau... ma poi la faccenda che lo stesso Browser va su MacOS ??? vuol dire che ti installa un "piccolo" windoze sul mac in questo caso ?!?mha- Scritto da: Fred
      Se mi togliete il browser dal sistema
      operativo ritiro windows dal mercato?
      Ma scherziamo?
      I bambini di oggi saprebbero fare meglio...

      Ma poi e' una minaccia o una speranza?
      • Anonimo scrive:
        Re: non ho parole ...
        - Scritto da: max
        uhauhauhau... ma poi la faccenda che lo
        stesso Browser va su MacOS ??? vuol dire
        che ti installa un "piccolo" windoze sul mac
        in questo caso ?!?Ci sono altre due possibilità:1. hanno scritto due browser con lo stesso nome2. non è vero che IE è integratoP.S. mi sono reso conto adesso che probabilmente eri ironico
  • Anonimo scrive:
    cribbio se ci ho provato a toglierlo!
    ho provato un miliardo di volte a sostituire quei pezzi ... ma non si riesce ... se fai gli aggiornamenti su certi pezzi DANNEGGIATI non li sostituisce ... non li puoi togliere e non ci puoi passare sopra ... vedi la rubrica per esempio!!!il bastardo!
  • Anonimo scrive:
    ritiro Windows dal mercato ?
    Bene, dacci 6 mesi per migrare le applicazioni su altri OS, poi dacci indietro parte dei soldi delle licenze M$ non utilizzate e togliti dalle palle.
    • Anonimo scrive:
      Re: ritiro Windows dal mercato ?
      Non ti illudere, Bill vuole solo una scusa per ritirare dal mercato win9x e costringere tutti a passare a XP e 2000 (naturalmente pagando).
      • Anonimo scrive:
        Re: ritiro Windows dal mercato ?
        - Scritto da: Steulin
        Non ti illudere, Bill vuole solo una scusa
        per ritirare dal mercato win9x e costringere
        tutti a passare a XP e 2000 (naturalmente
        pagando).sei un grande... almeno te hai capito correttamente quello che succederà...ringrazio tutti gli dei di questo mondo per avermi fatto scegliere Macintosh al posto di quel cesso con i buchi...
    • Anonimo scrive:
      Re: ritiro Windows dal mercato ?
      ....stupendo....io approvo
  • Anonimo scrive:
    WINZOZZ
    Winzozz deve tornare ad essere un OS, nient'altro !Il browser, il media player, etc. se li scelga liberamente l'utente tra quelli che offre un mercato liberato dall'oppressione del monopolio.Ciò consentirà anche all'utenza di crescere nella propria cultura informatica e nella capacità di scegliere i programmi da utilizzare per le loro qualità informatiche e non perchè se li trovano spiattellati nel PC.bye bye !
    • Anonimo scrive:
      [penso sia interessante x tutti] Re: WINZOZZ
      - Scritto da: gr8wings
      Winzozz deve tornare ad essere un OS,
      nient'altro !Si, ciao, su questo sono decisamente daccordo, ma mi permetto di farti qlc osservazione "pragmatica", più che filosofica..
      Il browser, il media player, etc. se li
      scelga liberamente l'utente tra quelli che
      offre un mercato liberato dall'oppressione
      del monopolio.Beh, win è un sistema operativo sempre più orientato ai neofiti, siamo sicuri che tale fascia di utenza sappia scegliere? tanto per dire , io uso Opera + The Bat!, ma siamo sicuri che tutta l'utenza sappia trovarli, installarli, e cfg? IE+Outlook non sono un granchè (per non dire di peggio..) però sono "già li" pronti all'uso.
      Ciò consentirà anche all'utenza di crescere
      nella propria cultura informatica e nella
      capacità di scegliere i programmi da
      utilizzare per le loro qualità informatiche
      e non perchè se li trovano spiattellati nel
      PC.Non sopravvalutare l'utenza: alla maggior parte della gente, non frega niente di accrescere la propria cultura informatica, vuole solo un s.o. funzionante, all-in-one facile da cfg. che poi ci siano problemi sotto la superfice, è un'altro discorso..
      bye bye !Ripeto, sono daccordo con te che il mio s.o. dovrebbe essere più "pulito", ma cerchiamo di essere pragmatici..Vorrei sentire anche l'opinione degli altri.A presto,Zane - Responsabile sviluppo e promozione "Zane & Friends Site" http://www.zanezane.net
      • Anonimo scrive:
        Re: [penso sia interessante x tutti] Re: WINZOZZ
        - Scritto da: Zane



        Il browser, il media player, etc. se li

        scelga liberamente l'utente tra quelli che

        offre un mercato liberato dall'oppressione

        del monopolio.

        Beh, win è un sistema operativo sempre più
        orientato ai neofiti, siamo sicuri che tale
        fascia di utenza sappia scegliere? tanto per
        dire , io uso Opera + The Bat!, ma siamo
        sicuri che tutta l'utenza sappia trovarli,
        installarli, e cfg? IE+Outlook non sono un
        granchè (per non dire di peggio..) però sono
        "già li" pronti all'uso. Cmq penso che esistano validissime alternative a windows, indipendentemente dal fatto che siano pronte all'uso...Per reperire i programmi su internet...beh se si mettesse l'utenza in condizioni di trovare "facilmente" determinati programmi, magari con una relativa documentazione, il problema penso si possa risolvere...Basti pensare ai ports di FreeBSD...
        Non sopravvalutare l'utenza: alla maggior
        parte della gente, non frega niente di
        accrescere la propria cultura informatica,
        vuole solo un s.o. funzionante, all-in-one
        facile da cfg. che poi ci siano problemi
        sotto la superfice, è un'altro discorso..Vero... c'è un sacco di gente che pretende chissà cosa, ma non ne vuole sapere di computer...
        A presto,bye!:)
        Zane - Responsabile sviluppo e promozione
        "Zane & Friends Site"
        http://www.zanezane.net
      • Anonimo scrive:
        Re: [penso sia interessante x tutti] Re: WINZOZZ
        - Scritto da: Zane....
        Beh, win è un sistema operativo sempre più
        orientato ai neofiti, siamo sicuri che tale
        fascia di utenza sappia scegliere? tanto per
        dire , io uso Opera + The Bat!, ma siamo
        sicuri che tutta l'utenza sappia trovarli,
        installarli, e cfg? IE+Outlook non sono un
        granchè (per non dire di peggio..) però sono
        "già li" pronti all'uso.
        ....

        Non sopravvalutare l'utenza: alla maggior
        parte della gente, non frega niente di
        accrescere la propria cultura informatica,
        vuole solo un s.o. funzionante, all-in-one
        facile da cfg. che poi ci siano problemi
        sotto la superfice, è un'altro discorso..Tutto giusto. Ma a questo punto approdiamo al discorso della preinstallazione. Installare correttamente Windows non è più facile che installare BeOS o alcune distribuzioni Linux.L'utente poco preparato lo trova più facile unicamente perchè è preinstallato sul PC che va a comprare.
    • Anonimo scrive:
      Re: WINZOZZ
      - Scritto da: lordmilo
      - Scritto da: secondo me

      ma allora dove si pone il limite tra OS e

      applicativi?

      Il SO dovrebbe gestire solo l'hardware,

      coordinare i device e fornirti una
      finestra

      grafica stile DOS?



      Poi ti devi scaricare:

      - la calcolatrice

      - il media player

      - il wordpad

      - il notepad

      - il browser



      eccetera eccetera

      carissimo amico, il fatto chiave dellaIl fatto chiave e' che ha ragione lui.. vuoi levare proprio tutto?


      WINZOZZ: che sistema operativo stai

      usando?

      MacOS 9.2.2 e MacOsX su uno splendido quando
      potente iBook Apple... 0 problemi, tante
      soddisfazioni, 0 mal di testa...ùNon vedo come risolvi i tuoi problemi morali passando ad un sistema che comunque comprende itunes, idvd, quicktime e tutti i suoi amici.Sotto questo aspetto Apple e' COME (e forse piu', visto che ha anche la produzione HW) MS, solo che ha una quota minore nel mercato.
      peccato che come già detto da qualcuno qui
      nei commenti, gates prenderà la palla al
      balzo e sfrutterà la situazione per mettere
      fuori mercato windows9x e quindi COSTRINGERE
      tutti i suoi utenti a COMPRARE XP...Questo lo speriamo tutti, monopolio a parte. Perlomeno la si smettera' di insistere su cose un po' datate, ma molto care ai detrattori di windows, come i BSOD.Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: WINZOZZ
        - Scritto da: Sarge

        lordmilo

        MacOS 9.2.2 e MacOsX su uno splendido
        quando

        potente iBook Apple... 0 problemi, tante

        soddisfazioni, 0 mal di testa...ù

        Non vedo come risolvi i tuoi problemi morali
        passando ad un sistema che comunque
        comprende itunes, idvd, quicktime e tutti i
        suoi amici.Si ma Sarge itunes e compagnia te li puoi cancellare e il funzionamento dell' OS non ne risente...

        Sotto questo aspetto Apple e' COME (e forse
        piu', visto che ha anche la produzione HW)
        MS, solo che ha una quota minore nel
        mercato.
        Secondo me non è la stessa cosa dato che non fornisce di default applicazioni (e concorrenti ad altre sul mercato) integrate all'os che se le togli non va + nienteQuanto all'hw ha dei contratti di fornitura con ditte prescelte per le componenti...ibm, motorola, ati, nvidia e via dicendo...saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: WINZOZZ
          - Scritto da: Cryos
          - Scritto da: Sarge





          Non vedo come risolvi i tuoi problemi
          morali

          passando ad un sistema che comunque

          comprende itunes, idvd, quicktime e tutti
          i

          suoi amici.
          Si ma Sarge itunes e compagnia te li puoi
          cancellare e il funzionamento dell' OS non
          ne risente...Non mi pare una cosa rilevante. Ci sono, e ti scoraggiano (sempre che si creda a questa cosa) a provare qualcosa di diverso. O non vale?




          Sotto questo aspetto Apple e' COME (e
          forse

          piu', visto che ha anche la produzione HW)

          MS, solo che ha una quota minore nel

          mercato.


          Secondo me non è la stessa cosa dato che non
          fornisce di default applicazioni (e
          concorrenti ad altre sul mercato) integrate
          all'os che se le togli non va + nienteA parte che e' tutto da vedere quello che dici. In secondo luogo il software si installa, e non deve per forza sostituire quello preesistente. Infatti e' software, non hardware.
          Quanto all'hw ha dei contratti di fornitura
          con ditte prescelte per le componenti...ibm,
          motorola, ati, nvidia e via dicendo...Infatti. Contratti che scarica sull'utente finale, ovviamente (nulla di male, ovvio). Meno scelta = prezzo + alto.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: WINZOZZ
            - Scritto da: Sarge


            - Scritto da: Cryos

            - Scritto da: Sarge








            Non vedo come risolvi i tuoi problemi

            morali


            passando ad un sistema che comunque


            comprende itunes, idvd, quicktime e
            tutti

            i


            suoi amici.

            Si ma Sarge itunes e compagnia te li puoi

            cancellare e il funzionamento dell' OS non

            ne risente...

            Non mi pare una cosa rilevante. Ci sono, e
            ti scoraggiano (sempre che si creda a questa
            cosa) a provare qualcosa di diverso. O non
            vale?Approccio sbagliato....sono dei semplici freeware per cominciare aprendere contatto con la multimedialità...chi esige di più può aquistare software professionale. Inoltre non vanno a pestare i piedi a nessuno per il semplice fatto che se itunes non mi va per l'ascolto degli mp3 posso cancellarlo e usarne un'altro...ma non è integrato all'OS così come non lo sono iPhoto e iMovie.Non ti scoraggiano affatto...li provi e se li ritieni insufficienti per le tue necessità o non li usi + o li cancelli e ti installi altro...ma le funzionalità dell'OS non sono toccate...contrariamente a quello che succede secondo la MS tra win e IE.







            Sotto questo aspetto Apple e' COME (e

            forse


            piu', visto che ha anche la produzione
            HW)


            MS, solo che ha una quota minore nel


            mercato.




            Secondo me non è la stessa cosa dato che
            non

            fornisce di default applicazioni (e

            concorrenti ad altre sul mercato)
            integrate

            all'os che se le togli non va + niente

            A parte che e' tutto da vedere quello che
            dici. In secondo luogo il software si
            installa, e non deve per forza sostituire
            quello preesistente. Infatti e' software,
            non hardware.Da vedere? Cancella itunes o imovie o iphoto e tutto funziona senza problemi...iphoto non fa nemmeno parte del cd-d'installazione di X. Posso anche cancellare IE per mac e lÔS continua a funzionare senza problemi. Sono soft aggiuntivi che non sono un tutt'uno col OS.Lo so anche io che il soft si installa...ma se il tuo soft è parte integrante dell'OS e che senza di esso l'OS non funziona più come dovrebbe non puoi disinstallarlo...e questo mi pare sia il caso in questione di MS con win/IE.I soft gratuiti apple in questione sono destinati ad un uso amatoriale...chi ha esigenze superiori passa oltre come Final Cut Pro per il video, soft shareware per la catalogazione foto che sono + performanti (scusa ma mi sfugge il nome) e per gli mp3 il lettore che si usa dipende a mio avviso dalle preferenze dell'utente. itunes è vero permette di bruciare i propri cd audio, ma ci sono molti che preferiscono convertire i propri mp3 in formato audio usanto altri prog di conversione e masterizzando in seguito il cd con toast...La mia impressione è comunque che l'utente mac sa che ci sono altre alternative, sia al mac sia ai programmi che usa sul mac..quindi non penso che vi siano problemi per rimpiazzare i soft forniti gratuiti dalla Apple. Tenendo poi conto che non tutti dispongono di un nuovo mac con itunes e amici già preinstallati, sono ancora molti che se vogliono usare questo soft devono scaricarselo dalla rete....in os 9 non sono di default nel cd di installazione.

            Quanto all'hw ha dei contratti di
            fornitura

            con ditte prescelte per le
            componenti...ibm,

            motorola, ati, nvidia e via dicendo...

            Infatti. Contratti che scarica sull'utente
            finale, ovviamente (nulla di male, ovvio).
            Meno scelta = prezzo + alto.

            SalutiIn parte è vero, però tieni conto che usando componenti scelte si limitano problemi di incompatibilità...Inoltre mi vedo male la Apple (produttore + piccolo rispetto a compaq o dell,..) offrire configurazioni "alla carte" sull'apple store...significherebbe aumentare i rischi di incompatibilità tra hw e os. E dato che l'OS lo produce la Apple sarebbe un problema interno da risolvere...quindi l'opzione di una scelta delle componenti mi pare non così sballata. Senza poi contare che se l'utente vuole sostituire o aggiungere in seguito può farlo senza problemi....drivers per periferiche permettendo.Saluti anche a te e buona giornata
          • Anonimo scrive:
            Re: WINZOZZ
            - Scritto da: Cryos



            Non mi pare una cosa rilevante. Ci sono, e

            ti scoraggiano (sempre che si creda a
            questa

            cosa) a provare qualcosa di diverso. O non

            vale?

            Approccio sbagliato....sono dei semplici
            freeware per cominciare aprendere contatto
            con la multimedialità...chi esige di più può
            aquistare software professionale. Grazie, anche imaging e paint. Non vedo grosse differenze.
            non vanno a pestare i piedi a nessuno per il
            semplice fatto che se itunes non mi va per
            l'ascolto degli mp3 posso cancellarlo e
            usarne un'altro...ma non è integrato all'OS
            così come non lo sono iPhoto e iMovie.E quicktime? Il desktop PDF che sarebbe alla fine? (non lo so, sparo...)
            Non ti scoraggiano affatto...li provi e se
            li ritieni insufficienti per le tue
            necessità o non li usi + o li cancelli e ti
            installi altro...ma le funzionalità dell'OSMa e' cosi' vitale doverli cancellare, quando se installi qualcos'altro hai comunque lo stesso effetto? Quanti usano il media player... e quandi non sanno di roba tipo winamp? Una volta installato il winamp, si associano gli mp3 a questo programma.. che li aprira'.



            A parte che e' tutto da vedere quello che

            dici. In secondo luogo il software si

            installa, e non deve per forza sostituire

            quello preesistente. Infatti e' software,

            non hardware.

            Da vedere? Cancella itunes o imovie o iphoto
            e tutto funziona senza problemi...iphoto nonMa non capisco perche' la si ritenga una cosa fondamentale... ripeto e' software, non hardware.. non deve essere rimpiazzato per forza, visto che non deve fisicamente prendere il posto di null'altro.
            Lo so anche io che il soft si installa...ma
            se il tuo soft è parte integrante dell'OS e
            che senza di esso l'OS non funziona più come
            dovrebbe non puoi disinstallarlo...e questo
            mi pare sia il caso in questione di MS con
            win/IE.Se l'OS non funziona piu' senza IE (concetto sbagliato, ma lo accetto lo stesso) semplicemente e' stato concepito in quel modo e IE e' parte integrante. Cosi' come la shell grafica e' parte integrante di windows, e non viene caricata dopo un'ipotetica shell testuale.Windows e' stato concepito cosi', e' una scelta tecnica su cui si puo' discutere... ma non vedo nulla di piu'.
            dalle preferenze dell'utente. itunes è vero
            permette di bruciare i propri cd audio, ma
            ci sono molti che preferiscono convertire i
            propri mp3 in formato audio usanto altri
            prog di conversione e masterizzando in
            seguito il cd con toast...Puo' darsi, ma intanto e' un deterrente... ad usarli. Per esempio il WMP usa il formato .wma per i proprio files audio, e ovviamente li puo' mettere su CD.
            La mia impressione è comunque che l'utente
            mac sa che ci sono altre alternative, sia alCredo che anche l'utente win lo sappia. Non ho motivi per pensare il contrario.


            Infatti. Contratti che scarica sull'utente

            finale, ovviamente (nulla di male, ovvio).

            Meno scelta = prezzo + alto.



            Saluti

            In parte è vero, però tieni conto che usando
            componenti scelte si limitano problemi di
            incompatibilità...Certo, e' l'altra faccia della medaglia. Prova tu a far funzionare un SO su migliaia(milioni) di configurazioni possibili, a fronte di qualche decina (Apple) stratestata.Per contro hai un maggiore mercato, ovviamente.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: WINZOZZ
            - Scritto da: Sarge


            - Scritto da: Cryos






            Non mi pare una cosa rilevante. Ci
            sono, e


            ti scoraggiano (sempre che si creda a

            questa


            cosa) a provare qualcosa di diverso. O
            non


            vale?



            Approccio sbagliato....sono dei semplici

            freeware per cominciare aprendere contatto

            con la multimedialità...chi esige di più
            può

            aquistare software professionale.

            Grazie, anche imaging e paint. Non vedo
            grosse differenze.Ma infatti questi due non pongono problema a mio avviso. A quanto mi pare di aver potuto capire l'accento è messo solo su win/IE che secondo MS sono indissociabili...e oggettivamente mi sembra quasi difficile negare che IE abbia portato dei vantaggi all'affermazione di win fin al punto di ottenere il monopolio che ora ha...Boh vedremo come va a finire.

            non vanno a pestare i piedi a nessuno per
            il

            semplice fatto che se itunes non mi va per

            l'ascolto degli mp3 posso cancellarlo e

            usarne un'altro...ma non è integrato
            all'OS

            così come non lo sono iPhoto e iMovie.

            E quicktime? Il desktop PDF che sarebbe alla
            fine? (non lo so, sparo...)In X il pdf è integrato al sistema non è un soft aggiuntivo...è proprio il system che poggia tra l'altro sul formato pdf che è uno standard. Idem quicktime....sono tecnologie integrate al system...se però tu cancelli il player non penso che vai a danneggiare il system. E comunqe non è sicuramente quicktime che può permettere di conquistare parti di mercato...a scapito di altri quali Real.com o MS con WMP. Secondo me qui il problema è solo di definire uno standard universale di riferimento per il formato video. Ma dal momento che già sulla rete sono presenti vari formati video (.rm, .avi, .mpg, .mov, .asf) ognuno ha installato + players sul mac...mentre in win WMP la fa un po di + da padrone...anche se real player è comunque utile averlo.

            Non ti scoraggiano affatto...li provi e se

            li ritieni insufficienti per le tue

            necessità o non li usi + o li cancelli e
            ti

            installi altro...ma le funzionalità
            dell'OS

            Ma e' cosi' vitale doverli cancellare,
            quando se installi qualcos'altro hai
            comunque lo stesso effetto? Quanti usano il
            media player... e quandi non sanno di roba
            tipo winamp? Una volta installato il winamp,
            si associano gli mp3 a questo programma..
            che li aprira'.Ma questo lo so...il fatto è che se hai la possibilità di disinstallarlo senza problemi per la funzionalità dell'OS è ok...ma se non puoi farlo perchè è essenziale per l'OS è un altro duscorso. Poi non dimenticare che nel settore dei browsers all'inizio c'era Mosaic che è poi diventato Netscape; poi è arrivato IE preinstallato in win e ha cambiato i rapporti di forza delle parti di mercato...e sicuramente non esclusivamente grazie alla qualità superiore di IE rispetto a Netscape (ok lasciamo da parte la vers. 6. Oggi abbiamo anche opera...ma oramai mi sa che i giochi sono fatti...





            A parte che e' tutto da vedere quello
            che


            dici. In secondo luogo il software si


            installa, e non deve per forza
            sostituire


            quello preesistente. Infatti e'
            software,


            non hardware.



            Da vedere? Cancella itunes o imovie o
            iphoto

            e tutto funziona senza problemi...iphoto
            non

            Ma non capisco perche' la si ritenga una
            cosa fondamentale... ripeto e' software, non
            hardware.. non deve essere rimpiazzato per
            forza, visto che non deve fisicamente
            prendere il posto di null'altro.Ripeto non è questione che devi rimpiazzarlo...è semplicemente che questo software non è vitale per l'OS contrariamente a IE per win. IE è stato un cavallo di troia incredibile per MS al fine di acquisire parti di mercato nel settore browsers...e nello stesso tempo l'avanzata di win corrispondeva a quella di IE e viceversa poichè inseparabili... dal pannello installa/disisntalla applicazioni non riesci a disinstallare IE completamente quindi signidfica che è vitale per la MS averlo sul PC. E il fatto di averlo preinstallato di base e aver poggiato win sulle funzioanlità di IE implica non lasciare alternative agli utenti...soprattutto a quelli che le alternative non le conoscono.

            Lo so anche io che il soft si
            installa...ma

            se il tuo soft è parte integrante dell'OS
            e

            che senza di esso l'OS non funziona più
            come

            dovrebbe non puoi disinstallarlo...e
            questo

            mi pare sia il caso in questione di MS con

            win/IE.

            Se l'OS non funziona piu' senza IE (concetto
            sbagliato, ma lo accetto lo stesso)
            semplicemente e' stato concepito in quel
            modo e IE e' parte integrante. Cosi' come la
            shell grafica e' parte integrante di
            windows, e non viene caricata dopo
            un'ipotetica shell testuale.
            Windows e' stato concepito cosi', e' una
            scelta tecnica su cui si puo' discutere...
            ma non vedo nulla di piu'.Ma il fatto che win non funziona senza IE è la posizione ufficiale di MS non la mia...quindi parto dal loro assunto. Se on erro win preesisteva a explorer...è stato optato in seguito per l'integrazione delle due cose. L'elemento cardine è che MS ha beneficiato da questa accoppiata per rinforzare la sua parte di mercato in entrambi i settori.Non è un problema puramente tecnico da affrontare, ma economico-giuridico.

            dalle preferenze dell'utente. itunes è
            vero

            permette di bruciare i propri cd audio, ma

            ci sono molti che preferiscono convertire
            i

            propri mp3 in formato audio usanto altri

            prog di conversione e masterizzando in

            seguito il cd con toast...

            Puo' darsi, ma intanto e' un deterrente...
            ad usarli. Per esempio il WMP usa il formato
            .wma per i proprio files audio, e ovviamente
            li puo' mettere su CD.Non credo dato che itunes è arrivato solo qualche annetto fa...prima si usava macamp o mp3rage o altri ancora...o soundjam prima che fosse acqwuisito da apple (itunes è se vuoi soundjam ripreso e ristilizzato)... e non è sicuramente un lettore mp3 che ti permette di sconvolgere la concorrenza...WMP usa un formato proprietario...e già questo non è il massimo.


            La mia impressione è comunque che l'utente

            mac sa che ci sono altre alternative, sia
            al

            Credo che anche l'utente win lo sappia. Non
            ho motivi per pensare il contrario.Si ma secondo me meno...poichè MS gli prepara la pappa pronta in modo che non vada a gustare il cibo in un altro ristorante...Mi riferisco all'utenza media...che già non sa che esistono altri OS oltre a win...




            Infatti. Contratti che scarica
            sull'utente


            finale, ovviamente (nulla di male,
            ovvio).


            Meno scelta = prezzo + alto.





            Saluti



            In parte è vero, però tieni conto
          • Anonimo scrive:
            Re: WINZOZZ
            - Scritto da: Cryos
            Ma infatti questi due non pongono problema a
            mio avviso. A quanto mi pare di aver potuto
            capire l'accento è messo solo su win/IE che
            secondo MS sono indissociabili...eSi' ma non capisco la differenza concettuale. Se il dumping di IE e' un reato, in quanto teso a rivaleggiare con altre aziende, allora non vedo come non lo sia quello di Paint, o del mediaplayer, oppure anche quello del Notepad. Capisci l'assurdita' della cosa?

            In X il pdf è integrato al sistema non è un
            soft aggiuntivo...è proprio il system che
            poggia tra l'altro sul formato pdf che è uno
            standard. Idem quicktime....sono tecnologie
            integrate al system...se però tu cancelli il
            player non penso che vai a danneggiare il
            system. E comunqe non è sicuramenteEra quello che sapevo. Potrei ribaltare le cose su Apple allora, accusandola di aver integrato una tecnologia (PDF). Ah, anche su windows se rimuovi il browser (IEXPLORE.EXE) non danneggi niente.
            universale di riferimento per il formato
            video. Ma dal momento che già sulla rete
            sono presenti vari formati video (.rm, .avi,
            .mpg, .mov, .asf) ognuno ha installato +
            players sul mac...mentre in win WMP la fa un
            po di + da padrone...anche se real player è
            comunque utile averlo.Mmm mi sembra piu' una questione di punti di vista.

            si associano gli mp3 a questo programma..

            che li aprira'.

            Ma questo lo so...il fatto è che se hai la
            possibilità di disinstallarlo senza problemi
            per la funzionalità dell'OS è ok...ma se non
            puoi farlo perchè è essenziale per l'OS è un
            altro duscorso. Poi non dimenticare che nelNo, non e' essenziale e si puo' rimuovere. Si' puo' criticare sul fatto che MS lo ha reso difficile da rimuovere.. bisogna farsi delle gabule tremende... ma si puo'
            settore dei browsers all'inizio c'era Mosaic
            che è poi diventato Netscape; poi è arrivatoVeramente io sapevo che era IE basato su Mosaic: l'about di IE recita:"Basato su NCSA Mosaic. NCSA Mosaic® è stato sviluppato dal National Center for Supercomputing Applications presso l'università dell'Illinois a Urbana-Champaign ed è distribuito in base ad un contratto di licenza della Spyglass, Inc. "

            Ripeto non è questione che devi
            rimpiazzarlo...è semplicemente che questo
            software non è vitale per l'OS
            contrariamente a IE per win. IE è stato un
            cavallo di troia incredibile per MS al fine
            di acquisire parti di mercato nel settoreVabbe'. Credi che Apple con quicktime non abbia tentato di fare altrettanto? Quicktime c'e' anche per i PC.

            Windows e' stato concepito cosi', e' una

            scelta tecnica su cui si puo' discutere...

            ma non vedo nulla di piu'.
            Ma il fatto che win non funziona senza IE è
            la posizione ufficiale di MS non la
            mia...quindi parto dal loro assunto. Se on
            erro win preesisteva a explorer...è statoDa XP rimuovo IE. Ovvio, non rimuovo la capacita' del SO di appoggiarsi a delle DLL per fare il rendering. Mi pare che roba come Kazaa neanche funzionerebbe, se lo si facesse.
            non è sicuramente un lettore mp3 che ti
            permette di sconvolgere la concorrenza...WMP
            usa un formato proprietario...e già questo
            non è il massimo.Perche' il .MOV che e'? Io col media player posso vedere solo alcuni .mov... altri non posso.Non e' per forza un male, intendiamoci...

            Credo che anche l'utente win lo sappia.
            Non

            ho motivi per pensare il contrario.
            Si ma secondo me meno...poichè MS gli
            prepara la pappa pronta in modo che non vada
            a gustare il cibo in un altro ristorante...
            Mi riferisco all'utenza media...che già non
            sa che esistono altri OS oltre a win...Il problema e' che quell'utenza non saprebbe che esiste nessun altro SO al di fuori di quello che installa... e non gliene importerebbe nulla comunque.

            Per contro hai un maggiore mercato,

            ovviamente.
            Si questo è vero..infatti i problemi che si
            hanno con win sono anche riconducibili a
            questo...ma il problema di fondo - andando
            oltre - non è la vasta scelta di compomenti
            (che è buona cosa) ma il fatto che
            produttori hw e produttore dell'OS sono
            diversi...da qui dei problemi di
            incompatibilità tra os e materiale hw.Eh lo so, ma ti rendi conto di quanto sarebbe criticata MS se accentrasse anche la produzione HW? Non puo' farlo (e secondo me vorrebbe... o se vorrebbe :) ).Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: WINZOZZ
            - Scritto da: Sarge


            - Scritto da: Cryos


            Ma infatti questi due non pongono
            problema a

            mio avviso. A quanto mi pare di aver
            potuto

            capire l'accento è messo solo su win/IE
            che

            secondo MS sono indissociabili...e

            Si' ma non capisco la differenza
            concettuale. Se il dumping di IE e' un
            reato, in quanto teso a rivaleggiare con
            altre aziende, allora non vedo come non lo
            sia quello di Paint, o del mediaplayer,
            oppure anche quello del Notepad. Capisci
            l'assurdita' della cosa?Ma notepad o paint non sono soft professionali che possono concorrenziare word o photoshop...nella gestione testo o immagini. Non sono comparabili a questi ultimi poichè non si piazzano sullo stesso segmento di mercato (i primi in quello small office o home, i secondi su quello professionale.WMP real e QT si spartiscono il mercato video nel senso che sul web, e non, trovi filmati in vari formati. Se vuoi vederteli ti installi i vari player, ma nessuno permette di arrivare ad una posizione di monopolio del mercato dei player video.Nel caso di IE: l'unico browser che esisteva prima era Netscape, poi è arrivato IE. Ora il fatto che IE venisse installato di default da win (IE è gratuito e preinstallato) significa che grazie a win IE ha guadagnato parti di mercato su Netscape (con le conseguenze per la ditta stessa) e senza dover abbattere barriere all'entrata del mercato. IE non si è guadagnato parti di mercato perchè prodotto migliore a N ma semplicemente perchè preinstallato sul PC. Il mercato dei browsers non si distingue tra professionale e non...quindi IE ha attaccato la quota di mercato sfruttando win. In seguito win e IE sono diventati quasi un tutt'uno il che ha permesso a MS rafforzare la posizione di mercato di IE rispetto a Net. grazie a win e allo stesso tempo rinforzare la posizione di win sul mercato PC.



            In X il pdf è integrato al sistema non è
            un

            soft aggiuntivo...è proprio il system che

            poggia tra l'altro sul formato pdf che è
            uno

            standard. Idem quicktime....sono
            tecnologie

            integrate al system...se però tu cancelli
            il

            player non penso che vai a danneggiare il

            system. E comunqe non è sicuramente

            Era quello che sapevo. Potrei ribaltare le
            cose su Apple allora, accusandola di aver
            integrato una tecnologia (PDF). Ah, anche su
            windows se rimuovi il browser (IEXPLORE.EXE)
            non danneggi niente.Si ma se non erro la visualizzazione delle finestre in win si poggia anche sulla tecnologia browsers di explorerIE te lo rimuovi a mano ma non te lo puoi disinstallare col unistaller di IE.Sorry ma la tecnologia pdf è sviluppata da adobe non da apple. È oramai uno standard ed inoltre pure in word vi è la possibilità di "stampare" su formato pdf. Poi mi spieghi che ruolo ha la tecnologia pdf per un ipotetico monopolio di apple? Al limite favorirebbe il diffondersi del monopolio adobe pdf nel formato documenti...essendo pdf di adobe il monopolio in questo campo è di adobe...apple potrebbe essere accusata di sostenerlo.


            universale di riferimento per il formato

            video. Ma dal momento che già sulla rete

            sono presenti vari formati video (.rm,
            .avi,

            .mpg, .mov, .asf) ognuno ha installato +

            players sul mac...mentre in win WMP la fa
            un

            po di + da padrone...anche se real player
            è

            comunque utile averlo.

            Mmm mi sembra piu' una questione di punti di
            vista.No. Vedila da questo lato: il video che trovi sul net è in + formati. alcuni di essi sono leggibili con WMP altri solo con Real e altri è meglio con QT. COme utente se vuoi usufruirne devi avere il player...ma dei vari player non ve ne è nessuno che ha un mnopolio assoluto nel settore.Nei browsers avevi il monopolio Netscape (anche perchè era l'unico) poi è arrivato IE che ha mangiato parti di mercato a Netscape ma non perchè era meglio, bensi perchè -a parte il fatto che era gratis - era di default in windows. Quindi alla MS hanno considerato giustamente che questo fatto avrebbe fatto avanzare la quota di utenti di IE a scapito di quelli Netsc (anche supponendo il numero di utenti costante in quanto IE lo hai già li mentre Net lo devi scaricare), i due prodotti posizionati sullo stesso segmento di mercato.


            si associano gli mp3 a questo
            programma..


            che li aprira'.



            Ma questo lo so...il fatto è che se hai la

            possibilità di disinstallarlo senza
            problemi

            per la funzionalità dell'OS è ok...ma se
            non

            puoi farlo perchè è essenziale per l'OS è
            un

            altro duscorso. Poi non dimenticare che
            nel

            No, non e' essenziale e si puo' rimuovere.
            Si' puo' criticare sul fatto che MS lo ha
            reso difficile da rimuovere.. bisogna farsi
            delle gabule tremende... ma si puo'Il fatto che il procedimento sia difficile è sintomatico del fatto che MS non vuole che venga tolto. Tu credi che un utende medio sappia come procedere? Direi di no..e soprattutto non troverà aiuto sul sito del produttore.

            settore dei browsers all'inizio c'era
            Mosaic

            che è poi diventato Netscape; poi è
            arrivato

            Veramente io sapevo che era IE basato su
            Mosaic: l'about di IE recita:
            "
            Basato su NCSA Mosaic. NCSA Mosaic® è stato
            sviluppato dal National Center for
            Supercomputing Applications presso
            l'università dell'Illinois a
            Urbana-Champaign ed è distribuito in base ad
            un contratto di licenza della Spyglass, Inc.

            "
            Uhm forse hai ragione...comunque non cambia il contesto della problematica. Dopo Mosaic avevano netscape (ora non ricordo se era gratuito all'epoca). Capisci che il problema è il modo con cui MS si è impadronita di parti di mercato del settore browsers...entrando sul mercato con un prodotto gratuito (e se all'epoca netscape non lo era puoi immaginare quali sono le conseguenze) e già presente di base su tutti i pc venduti con windows preinstallato.



            Ripeto non è questione che devi

            rimpiazzarlo...è semplicemente che questo

            software non è vitale per l'OS

            contrariamente a IE per win. IE è stato un

            cavallo di troia incredibile per MS al
            fine

            di acquisire parti di mercato nel settore

            Vabbe'. Credi che Apple con quicktime non
            abbia tentato di fare altrettanto? Quicktime
            c'e' anche per i PC.Infatti ma come già detto non va a creare un monopolio di Apple né di quicktime. Esiste anche IE per mac se per questo...e devo dire che è meglio delle alternative per ora...Apple ha tentato di imporre QT come standard...cioè usato da tutti...ma ciò non toglie che possano esistere altri formati video che i .mov tipici di quick time (visto che poi QTPro ti permette di esportare video verso altri formati)



            Windows e' stato concepito cosi', e'
            una


            scelta tecn
          • Anonimo scrive:
            Re: WINZOZZ
            - Scritto da: Cryos

            WMP real e QT si spartiscono il mercato
            video nel senso che sul web, e non, trovi
            filmati in vari formati. Se vuoi vederteli
            ti installi i vari player, ma nessuno
            permette di arrivare ad una posizione di
            monopolio del mercato dei player video.Si' ma questa e' una situazione contingente, io parlo in astratto. Puo' o non puo' MS mettere il media player, il paint, ecc... sapendo che questi programmi (o evoluzioni degli stessi) potrebbero in un futuro spiazzare la concorrenza?
            del mercato. IE non si è guadagnato parti di
            mercato perchè prodotto migliore a N ma
            semplicemente perchè preinstallato sul PC.No, qui non sono d'accordo.. perche' IE e' oggettivamente migliore di NS.Dalla versione 4, per lo meno. Infatti se cosi' non fosse avrebbe fatto la fine del windows media player... spesso sostituito dal winamp o simili.

            Era quello che sapevo. Potrei ribaltare le

            cose su Apple allora, accusandola di aver

            integrato una tecnologia (PDF). Ah, anche
            su

            windows se rimuovi il browser
            (IEXPLORE.EXE)

            non danneggi niente.

            Si ma se non erro la visualizzazione delle
            finestre in win si poggia anche sulla
            tecnologia browsers di explorerEsatto, ma solo se usi Explorer.EXE (Gestione risorse), anch'esso rimpiazzabile. Puoi avere un browser di cartelle che non usi nulla del genere.Forse ignori che in windows 2000 (XP non so, non ce l'ho adesso) c'e' ancora il vecchio program manager :)
            IE te lo rimuovi a mano ma non te lo puoi
            disinstallare col unistaller di IE.Sotto XP si'.

            Sorry ma la tecnologia pdf è sviluppata da
            adobe non da apple. È oramai uno standard edNon cambia nulla.. che sia fatta da Apple o no. E' UNA tecnologia che puo' bloccare le altre. Ehi, il mio e' un paradosso:)
            inoltre pure in word vi è la possibilità di
            "stampare" su formato pdf. Poi mi spieghi
            che ruolo ha la tecnologia pdf per un
            ipotetico monopolio di apple? Al limite
            favorirebbe il diffondersi del monopolio
            adobe pdf nel formato documenti...essendoEsatto.
            pdf di adobe il monopolio in questo campo è
            di adobe...apple potrebbe essere accusata di
            sostenerlo.Esatto 2 volte :)

            No, non e' essenziale e si puo' rimuovere.

            Si' puo' criticare sul fatto che MS lo ha

            reso difficile da rimuovere.. bisogna
            farsi

            delle gabule tremende... ma si puo'

            Il fatto che il procedimento sia difficile è
            sintomatico del fatto che MS non vuole che
            venga tolto. Tu credi che un utende medioSi', fino a XP era un problemino. Ho detto problemino. Sinceramente a me non e' mai venuto in mente di toglierlo, ma non credo che sia stato ipnotizzato dal bill :)
            gratuito all'epoca). Capisci che il problema
            è il modo con cui MS si è impadronita di
            parti di mercato del settore
            browsers...entrando sul mercato con un
            prodotto gratuito (e se all'epoca netscape
            non lo era puoi immaginare quali sono le
            conseguenze) e già presente di base su tutti
            i pc venduti con windows preinstallato.Possibile. C'e' da chiedersi se l'utente finale ci abbia guadagnato o no. Io, ricordando com'era internet nella netscape-age, sostengo di si'.

            Vabbe'. Credi che Apple con quicktime non

            abbia tentato di fare altrettanto?
            Quicktime

            c'e' anche per i PC.

            Infatti ma come già detto non va a creare un
            monopolio di Apple né di quicktime. Esiste
            anche IE per mac se per questo...e devo dire
            che è meglio delle alternative per ora...Forse Opera. Ma francamente non mi ricordo se e' alla versione 6 su Mac. Questo confermerebbe pero' che IE e' un buon browser indipendentemente dal fatto di essere stato infilato nel SO. Infatti per i MAC non e' infilato da nessuna parte :), c'e' insieme a NS, se non erro, in osx.Tra l'altro (disgraziati) IE su mac e' piu' bello esteticamente, anche sotto os9 :)
            viceversa. Allora ha mentito se IE è
            scindibile da win. E se così fosse perchèNon e' scindibile senza grosse modifiche... e' ovvio che in campo informatico (se dai sufficientemente tempo) si puo' fare di TUTTO. Ma il punto e' cosa puoi fare con windows adesso, non dopo un anno di lavoro.Ripeto, e' eliminabile l'icona di IE, il file IEXPLORE.exe, ma le DLL per il parsing HTML _DEVONO_ restare li' perche' servono a tante altre cose.
            non si limita a metterlo in DL libero sul
            proprio sito per togliersi di dosso questa
            gabola giuridica? Oppure perchè non integra
            all'install di win anche Netscape
            assicurando la pluralità in questo settore?Assicurerebbe solo un duopolio. E Opera? E Mozilla? Poi magari MS verrebbe accusata di mettere SOLO quei browsers, e non altri.

            Perche' il .MOV che e'? Io col media
            player

            posso vedere solo alcuni .mov... altri non

            posso.

            Non e' per forza un male, intendiamoci...

            Così come con QT non vedi tutti i files
            .avi...
            Non mi pare che si sia creata un monopolio
            con questo...e anzi ciò ti obbliga se vuoi
            ad avere + players per vedere avi, mov, mpeg
            e rmNo, infatti, ma si e' creata un'oggettiva scomodita'.

            Per le pagine web con un html neutro (non
            quello alla Front page che integra nelle
            pagine funzionalità che solo IE sa leggere)Quello solo se usi certe estensioni.

            Eh lo so, ma ti rendi conto di quanto

            sarebbe criticata MS se accentrasse anche
            la

            produzione HW? Non puo' farlo (e secondo
            me

            vorrebbe... o se vorrebbe :) ).
            Beh se guardi con okkio molto critico X-box
            è un primo passo...e se la cosa funziona
            secondo me l'idea potrebbe
            concretizzarsi...si dovrà vedere a quel
            punto quale sarà la reazione di compaq,dell
            ecc che hanno già un mercato consistente...Mi pare che Xbox sia un prodotto assolutamente atipico, pero' fossi nella MS, se volessi buttarmi nel mondo HW punterei a sostituire il PC con qualcosa di diverso, meno caotico, piu' adatto alle esigenze ergonomiche, piu' Apple insomma :) (e anche meglio). Sono in grado di farlo...Xbox per il momento e' una console (pure con qualche problema HW, ma li aveva avuti anche la psx2 all'inizio).Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: WINZOZZ
            - Scritto da: Sarge


            - Scritto da: Cryos




            WMP real e QT si spartiscono il mercato

            video nel senso che sul web, e non, trovi

            filmati in vari formati. Se vuoi vederteli

            ti installi i vari player, ma nessuno

            permette di arrivare ad una posizione di

            monopolio del mercato dei player video.

            Si' ma questa e' una situazione contingente,
            io parlo in astratto. Puo' o non puo' MS
            mettere il media player, il paint, ecc...
            sapendo che questi programmi (o evoluzioni
            degli stessi) potrebbero in un futuro
            spiazzare la concorrenza?Sia in astratto che in concreto il concetto è sempre lo stesso...se il soft integrato all'installazione dell'OS (e quindi gratuito) non va a concorrenziare prodotti che si situano sullo stesso segmento di mercato la cosa non pone nessun problema a livello di concorrenza. Se così non fosse potresti parlare di pratica concorrenziale sleale poichè sfrutti per così dire "un dumping" entrando sul mercato a prezzo zero e con costi d'entrata ridotti.

            del mercato. IE non si è guadagnato parti
            di

            mercato perchè prodotto migliore a N ma

            semplicemente perchè preinstallato sul PC.

            No, qui non sono d'accordo.. perche' IE e'
            oggettivamente migliore di NS.
            Dalla versione 4, per lo meno. Infatti se
            cosi' non fosse avrebbe fatto la fine del
            windows media player... spesso sostituito
            dal winamp o simili.Uhm se escludiamo Nets 6 le versioni 4.7.x sono altrettanto buone che IE. Il fatto che Netsc. spinga il 6 come navigatore invece del 4 non va a suo vantaggio...una volta provato si ritorna a IE.




            Era quello che sapevo. Potrei
            ribaltare le


            cose su Apple allora, accusandola di
            aver


            integrato una tecnologia (PDF). Ah,
            anche

            su


            windows se rimuovi il browser

            (IEXPLORE.EXE)


            non danneggi niente.



            Si ma se non erro la visualizzazione delle

            finestre in win si poggia anche sulla

            tecnologia browsers di explorer

            Esatto, ma solo se usi Explorer.EXE
            (Gestione risorse), anch'esso rimpiazzabile.
            Puoi avere un browser di cartelle che non
            usi nulla del genere.
            Forse ignori che in windows 2000 (XP non so,
            non ce l'ho adesso) c'e' ancora il vecchio
            program manager :)Ma il problema che la diffusione di win non corrisponde alla diffusione delle conoscenze informatiche. L'utente che non ha spirito informatico si limita a fare le cose per lui più semplici...e quindi IE che è li bell'e pronto fa al caso suo. Che poi ci sia altro e magari anche migliore è difficile che lo scopra da solo.


            IE te lo rimuovi a mano ma non te lo puoi

            disinstallare col unistaller di IE.

            Sotto XP si'. Si ma XP non è lo standard ora...è preinstallato sui PC nuovi ma molti sono ancora con win 9x e quelli che hanno 2k probabilmente ci restano ancora per un po.



            Sorry ma la tecnologia pdf è sviluppata da

            adobe non da apple. È oramai uno standard
            ed

            Non cambia nulla.. che sia fatta da Apple o
            no. E' UNA tecnologia che puo' bloccare le
            altre. Ehi, il mio e' un paradosso:)Vi è un'alternativa al pdf che abbia le stesse caratteristiche? Il pdf può creare un monopolio di adobe per il soft per la realizzazione di doc pdf....ma ciò non implica che non possano nascere utilities a buon mercato da integrare agli editori testo per trasformare un documento di testo in pdf. Si potrebbe analizzare la cosa anche sotto questo aspetto: il mercato rimarrebbe comunque aperto...poichè questi piccoli soft costano meno e non vanno a concorrenziare direttamente Acrobat che è professionale...quindi rimarrebe la possibilità di scegliere tra piccoli "pdf converters" e un vero soft di edizione per doc in pdf...Hai un monopolio della tecnologia, ma non quello su un tipo di soft sul mercato.




            No, non e' essenziale e si puo'
            rimuovere.


            Si' puo' criticare sul fatto che MS lo
            ha


            reso difficile da rimuovere.. bisogna

            farsi


            delle gabule tremende... ma si puo'



            Il fatto che il procedimento sia
            difficile è

            sintomatico del fatto che MS non vuole che

            venga tolto. Tu credi che un utende medio

            Si', fino a XP era un problemino. Ho detto
            problemino. Sinceramente a me non e' mai
            venuto in mente di toglierlo, ma non credo
            che sia stato ipnotizzato dal bill :)mi sa che hai proprio ragione...


            gratuito all'epoca). Capisci che il
            problema

            è il modo con cui MS si è impadronita di

            parti di mercato del settore

            browsers...entrando sul mercato con un

            prodotto gratuito (e se all'epoca netscape

            non lo era puoi immaginare quali sono le

            conseguenze) e già presente di base su
            tutti

            i pc venduti con windows preinstallato.

            Possibile. C'e' da chiedersi se l'utente
            finale ci abbia guadagnato o no. Io,
            ricordando com'era internet nella
            netscape-age, sostengo di si'.Secondo me non è cambiato molto se non che taluni siti sotto netscape non si vedono come sotto IE e quindi le cose da quel punto di vista sono peggiorate....in quanto molti producono siti IE compatibili senza tener conto (volontariamente o involontariamente) che altri browser possono venir usati...



            Vabbe'. Credi che Apple con quicktime
            non


            abbia tentato di fare altrettanto?

            Quicktime


            c'e' anche per i PC.



            Infatti ma come già detto non va a creare
            un

            monopolio di Apple né di quicktime. Esiste

            anche IE per mac se per questo...e devo
            dire

            che è meglio delle alternative per ora...

            Forse Opera. Ma francamente non mi ricordo
            se e' alla versione 6 su Mac. Questo
            confermerebbe pero' che IE e' un buon
            browser indipendentemente dal fatto di
            essere stato infilato nel SO. Infatti per i
            MAC non e' infilato da nessuna parte :),
            c'e' insieme a NS, se non erro, in osx.Aggiungerei omniweb per X... IE è un buon browser...unico difetto sotto 9? Causa troppi crash di sistema a mio avviso rispetto a netscape...ma esteticamente devo dire che è accattivante...e questo grazie al team di sviluppo x soft mac di MS...sono amanti del mac e non si limitano a un semplice porting di soft da win a macOs
            Tra l'altro (disgraziati) IE su mac e' piu'
            bello esteticamente, anche sotto os9 :)xchè non é lo stesso team che sviluppa il soft per le 2 piattaforme.


            viceversa. Allora ha mentito se IE è

            scindibile da win. E se così fosse perchè

            Non e' scindibile senza grosse modifiche...
            e' ovvio che in campo informatico (se dai
            sufficientemente tempo) si puo' fare di
            TUTTO. Ma il punto e' cosa puoi fare con
            windows adesso, non dopo un anno di lavoro.
            Ripeto, e' eliminabile l'icona di
  • Anonimo scrive:
    evvai che e la volta buona... ;-)
    "La proposta degli stati - ha dichiarato Ballmer - sarebbe un'imposizione a cui non saprei come ubbidire. ====un po di fantasia no ???Credo che saremmo costretti a ritirare il prodotto Windows dal mercato.====amo l'america...a volte...;-)Quello sarebbe l'unico modo per fare quanto richiesto dagli stati".====la frase si commenta da sola...;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: evvai che e la volta buona... ;-)

      Credo che saremmo costretti a ritirare il
      prodotto Windows dal mercato.
      ====
      amo l'america...a volte...
      ;-)già... sarebbe una liberazione... basta che però non sia tutta una strategia per togliere dal mercato i vecchi windows e rifilare a tutti il cessoXP... pagando ovviamente... mica scemo...
      Quello sarebbe l'unico modo per fare quanto
      richiesto dagli stati".
      ====
      la frase si commenta da sola...
      ;-)passiamo tutti ad apple? e poi per non fare torto ai "penguin-lover" ci installiano pure linux in una partizione del mac? :Dahhh... che inguaribile sognatore che sono :)
    • Anonimo scrive:
      Re: evvai che e la volta buona... ;-)
      premesso che condanno la microsoft ...e che conosco linux dalla versione 1.0 (installata da floppy) .......vorrei sapere perche' tutto questo amore spassionato verso il Mac ....non e' ne 'freeware ne' opensource (esclusa la parte del kernel presa da unix) ...e penso che se per un qualche fattore divino il mac avesse avuto (a suo tempo) il successo sperato ... ora il monopolio sarebbe in mano loro ... e saremmo qui a condannare la apple.Non vedo che miglioria ci sia nel passare da SO closed windows ad SO closed Mac .......se volete fare un salto .. passate a linux o a software totally opensource.Vi ricordo che apple a fatto causa per la questione del look ...acqua .....questo dice tutto!!!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: evvai che e la volta buona... ;-)
        sai vero che da un anno a questa parte il sistema operativo del Mac è unix-based, e che ci gira tranquillamente sopra tutto il software di linux, sia quello server (ottimo) che quello desktop (decisamente scarso)?Sai che la Apple è riuscita a fare quello che nessuno di voi zucconi ha fatto per anni, ovvero rendere la potenza di Unix addomesticabile da tutti, con la fantastica interfaccia tipica del mac? e che sopra Unix ora ci gira photoshop?Sai che tutta questa roba gira su macchine RISC a 64Bit capaci di decine di Gigaflop e non su patetici bandoni assemblati alla meglio?Interfaccia? su linux non sapete nemmeno cos'è: l'ho visto Enlightement, bella roba vai...
    • Anonimo scrive:
      Re: evvai che e la volta buona... ;-)
      - Scritto da: blah
      Credo che saremmo costretti a ritirare il
      prodotto Windows dal mercato.
      ====
      amo l'america...a volte...
      ;-)dehehee cosi' poi usiamo autocad per linux!! evviva
Chiudi i commenti