DL Urbani? BSA: un'imboscata SIAE

Non si ricordano parole così pesanti da parte dell'alleanza dei produttori, secondo cui il passaggio del contestato provvedimento Urbani alla Camera è frutto di un clamoroso errore. Che qualcuno avrebbe agevolato


Milano – “La nostra impressione è che la Camera sia caduta nell’imboscata tesa dalla SIAE , al fine di trasformare un disegno di legge volto a contrastare la pirateria informatica in una nuova fonte di balzelli e ingiustificate restrizioni tecniche alla distribuzione di contenuto online, soprattutto ai danni di chi gli strumenti informatici li utilizza legalmente, sia distribuendo contenuti on line sia effettuando copie private a partire da prodotti originali regolarmente acquistati”.

Così, e nientemeno, si è espresso nelle scorse ore il responsabile policy di BSA EMEA , Francisco Mingorance, intervenuto sul provvedimento di conversione in legge del decreto Urbani su cinema e pirateria che sarà a brevissimo vagliato dal Senato.

Pur esprimendo apprezzamento verso il Governo ed il Parlamento italiano per l’impegno e la sensibilità espressa al fine di regolamentare la liceità dei contenuti on line protetti da copyright, BSA, associazione che rappresenta le aziende produttrici di software proprietario, contesta il provvedimento approvato dalla Camera ed ha espresso “forti preoccupazioni per il futuro dell’IT” .

Come si ricorderà, la posizione di BSA era nettamente contraria agli emendamenti contenuti nei commi 1 e 8 dell’articolo 1 del testo votato ieri alla Camera. “Questi emendamenti – scrive ora la BSA – fortemente voluti da SIAE e non dibattuti con le parti, introducono da un lato l’obbligo di apporre il cosiddetto bollino virtuale ai prodotti informatici distribuiti via Internet, dall’altro una tassa su tutti gli elementi che consentono di realizzare una copia privata del prodotto acquistato (PC, software di masterizzazione, supporto vergine e supporto originale), che nulla ha a che fare col concetto di pirateria informatica; essa consiste infatti nella duplicazione illegale di un contenuto o di un prodotto di cui non si è acquistato l’originale (o comunque la licenza d’uso)”.

La BSA dunque contesta la posizione della SIAE, che sarebbe stata sposata dal decreto approvato dalla Camera , sostenendo che si intende ” drenare risorse indistintamente anche dai consumatori legali per coprire le perdite causate dal fenomeno della pirateria”.

Secondo BSA, qualora il Senato dovesse approvare il testo licenziato dalla Camera, “lo sviluppo del settore informatico nel nostro Paese si troverebbe gravato da due nuovi oneri, che porterebbero ad un incremento dei prezzi di vendita”.

Mingorance ha anche evidenziato come “il dibattito su questa legge avrebbe potuto essere l’occasione di fare dell’Italia una nazione guida nella produzione normativa sulla complessa materia della protezione del diritto d’autore nell’era digitale e di Internet, ma abbiamo l’impressione che le buone intenzioni del Governo siano state completamente tradite e indirizzate nella direzione sbagliata”.

BSA auspica in una nota che al Senato si possa “recuperare la fisiologica dimensione del confronto con tutte le parti in campo, correggendo questa stortura in nome della trasparenza del mercato e dello sviluppo del settore più innovativo del Sistema Paese”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Monitor MAC LCD con PC
    Attenzione: i monitor apple cinema display funzionano anche coi pc, ma la scheda grafica deve supportare la risoluzione del monitor (che per il 20" e' 1680x1050) e poche schede per PC la contemplano.
  • Anonimo scrive:
    problema di renderizzazione con FCP4
    ciao a tutti, ho un problema per quanto riguarda il rendered dei filmati per poterli vedere nel canvas... ogni volta che cerco di "renderizzare" impiega delle ore per pochi secondi di filmato... ho un g4 733 con 512 di ram... possibile che ci metta così tanto? grazie per l'attenzione
  • Anonimo scrive:
    Monitor MAC LCD con PC
    Ho letto la risposta riguardo all'uso del monitor Mec su un pc vale anche per i monitor LCD o c'è dfferenza?grazie ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Monitor MAC LCD con PC
      - Scritto da: Anonimo
      Ho letto la risposta riguardo all'uso del
      monitor Mec su un pc vale anche per i
      monitor LCD o c'è dfferenza?
      grazie ciaobeh, i nuovi monitor 20" e 23" Apple Cinema Display li puoi collegare al PC, basta avere un uscita DVI."Compatibilità con i PCI connettori DVI sui computer PowerBook e su altre schede grafiche commercializzate da Apple supportano un segnale DVI single link, idoneo per l?utilizzo di Apple Cinema HD Display da 23 pollici o Apple Cinema Display da 20 pollici. Questa stessa connessione DVI rimuove inoltre tutte le barriere tra i monitor Apple e i PC. Se la vostra scheda grafica supporta DVI con tecnologia DDC per la visualizzazione widescreen, allora potrete godervi questi gioielli persino su un PC."Il monitor HighEnd Apple 30" pollici richiede una scheda NVIDIA GeForce 6800 GT o Ultra DDL con Dual Link DVI.Non credo che questo gioiellino sia compatibile con i PC...http://images.apple.com/displays/images/indexcompdisplay06282004-03.jpgma posso sbagliarmi...
  • Anonimo scrive:
    spiegami una cosa:
  • Anonimo scrive:
    Re: Jesus Christ Superstar del PC!?
    - Scritto da: Anonimo
    commento degno del tipo che vai ad
    idolatrare.
    2+2=4, è proprio vero.Spino ?http://punto-informatico.it/community/postforum.asp?nick=spino(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: ...ma falla finita "professionista".
    - Scritto da: Anonimo
    basterebbe lo storico dei messaggi di larry
    e anna per farti un post da 12 pagine...Ma falla finita disinformato....e vai a leggere i messaggi del tuo degno amichetto spinohttp://punto-informatico.it/community/postforum.asp?nick=spinoe di inutili troll come questo è pieno PI.
  • Anonimo scrive:
    Re: una critica
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    In particolare, c'è un aumento
    dei

    portatili low-cost in tutti i segmenti,
    non

    solo in quello del G4, e un
    abbassamento di

    quelli di fascia alta, visto che,
    ormai, un

    portatile da 1.200 euro ha prestazioni

    più che sufficienti per tutti.

    ECS Elitegroup, notebook da 800 euro con Via
    C3 1.2Ghz 256 MB Ram, 40 GB Hd e blah blah
    blah, 3 ore di utilizzo normale.
    Prestazioni proporzionate ad una macchina
    del genere ma ben più veloce di una
    qualsiasi vecchia CPU a 1,2Ghz.

    Ci si butta 200 euro in più e si
    arriva al centrino... un mostro.un mostro ? per chi si accontenta...




    ....Uno che il mac l'ha usato.sii certo...anch'io ho utilizzato una volta i silicon graphics Octane e O2...
  • Anonimo scrive:
    Re: Jesus Christ Superstar del PC!?
    - Scritto da: Anonimo
    commento degno del tipo che vai ad
    idolatrare.
    2+2=4, è proprio vero.bisogna anche essere in grado di capire quello che si legge...:D
  • Anonimo scrive:
    Re: ...ma falla finita "professionista".
    - Scritto da: Anonimo
    una cosa sola, sei in contrasto con quello
    che si legge su
    www.punto-informatico.it/forum :Dcontrasto ? certo se si evita di leggere i milioni di soliti commenti prevenuti degli utenti x86 verso i macuser
    Ognuno si merita la macchina che utilizza.questa è la tua idea, la mia è che ognuno sceglie gli strumenti adatti alle proprie esigenze.quindi in questo caso dimostri che TU il PC sei obbligato ad utilizzarlo IO il Mac l'ho scelto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Jesus Christ Superstar del PC!?
    - Scritto da: Anonimo
    il tuo arrampicarti sugli specchi?
    concordo..

    ora torna da dove sei venuto

    (apple)

    PS: Se poi vuoi chiamare Larry tutti quelli
    che stanno meglio di te...
    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=683446
    fai pure...commento degno del tipo che vai ad idolatrare.2+2=4, è proprio vero.
  • Anonimo scrive:
    Re: ...ma falla finita "professionista".
    - Scritto da: Anonimo
    ma ti rendi conto delle cavolate che scrivi ?
    è più semplice che un utente
    conosca Windows 2000 / XP o OSX ????
    Ovviamente Windows...quindi la maggior parte
    dei macuser conoscono e magari utilizzano
    anche tutti i giorni Windows 2k e XP.

    Invece i solito troll disinformati ("user
    x86") di questo forum i Mac forse li hanno
    visti solo in vetrina o su una rivista.

    ps. tu non sei solo penoso sei il solito
    utente x86 prevenuto.una cosa sola, sei in contrasto con quello che si legge su www.punto-informatico.it/forum :DOgnuno si merita la macchina che utilizza.
  • Anonimo scrive:
    Re: ...ma falla finita "professionista".
    - Scritto da: Anonimo
    basterebbe lo storico dei messaggi di larry
    e anna per farti un post da 12 pagine...nulla a confronto dei milioni di messaggi di troll x86...
    Per non contare quelli che hanno usato apple
    da sempre, che non hanno mai USATO XP e che
    vengono sul forum e da anonimi fanno finta
    di essere appena arrivati nel mondo apple
    fingendo una finta sbornia da mac, come se
    non lo avessero mai visto...

    Penosoma ti rendi conto delle cavolate che scrivi ?è più semplice che un utente conosca Windows 2000 / XP o OSX ????Ovviamente Windows...quindi la maggior parte dei macuser conoscono e magari utilizzano anche tutti i giorni Windows 2k e XP.Invece i solito troll disinformati ("user x86") di questo forum i Mac forse li hanno visti solo in vetrina o su una rivista.ps. tu non sei solo penoso sei il solito utente x86 prevenuto.
  • Anonimo scrive:
    Re: ...ma falla finita "professionista".
    - Scritto da: Anonimo
    www.geocities.com/mad_little_troll/apple.jpg inutile (troll)
  • Anonimo scrive:
    Jesus Christ Superstar del PC!?
    - Scritto da: Anonimo
    basterebbe lo storico dei messaggi di larry
    e anna per farti un post da 12 pagine...basterebbe avere 3 palle per essere un flipper...
    Per non contare quelli che hanno usato apple
    da sempre, che non hanno mai USATO XP e che
    vengono sul forum e da anonimi fanno finta
    di essere appena arrivati nel mondo apple
    fingendo una finta sbornia da mac, come se
    non lo avessero mai visto...... guarda anche se fosse vero ed io fossi un flipper, al massimo potresti accusarli di fare propaganda sovversiva (come la chiamarebbe Emilio Fede)......io al contrario ti ho postato delle "perle" di defic?nz@... in un forum dove si sentono tutti il Jesus Christ Superstar del PC!
    Penosoil tuo arrampicarti sugli specchi? concordo.. ora torna da dove sei venuto(apple)PS: Se poi vuoi chiamare Larry tutti quelli che stanno meglio di te...http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=683446fai pure...
  • Anonimo scrive:
    Re: ...ma falla finita "professionista".
    basterebbe lo storico dei messaggi di larry e anna per farti un post da 12 pagine...Per non contare quelli che hanno usato apple da sempre, che non hanno mai USATO XP e che vengono sul forum e da anonimi fanno finta di essere appena arrivati nel mondo apple fingendo una finta sbornia da mac, come se non lo avessero mai visto...Penoso
  • Anonimo scrive:
    Re: una critica
    - Scritto da: Anonimo
    In particolare, c'è un aumento dei
    portatili low-cost in tutti i segmenti, non
    solo in quello del G4, e un abbassamento di
    quelli di fascia alta, visto che, ormai, un
    portatile da 1.200 euro ha prestazioni
    più che sufficienti per tutti.ECS Elitegroup, notebook da 800 euro con Via C3 1.2Ghz 256 MB Ram, 40 GB Hd e blah blah blah, 3 ore di utilizzo normale.Prestazioni proporzionate ad una macchina del genere ma ben più veloce di una qualsiasi vecchia CPU a 1,2Ghz.Ci si butta 200 euro in più e si arriva al centrino... un mostro.....Uno che il mac l'ha usato.
  • Anonimo scrive:
    Re: ...ma falla finita "professionista".
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    te ne do un esempio di ieri:


    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=823728

    E tu metti in croce sto tipo solo
    perchè non aggiornato sui modelli di
    punta per le schede video per mac ?158 giorni che esiste il prodotto e lui non è aggiornato? ma sherzi? questa si chiama ignoranza...
    Niente in confronto alle stronzate che tutti
    i giorni sparano i mac user...facciamo un giochino, vediamo chi è che usa M$ su questo forum:Quello che patcha il server e non riavvia:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=756728 Quello che usa Distiller per fare ricerche:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=804328 Quello che non capisce una Razzo e parla lo stesso:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=799776 Quello che vaneggia di driver per CPU:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=794985 e non è l'unico!http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=811697 Quello che spedisce la sua superpassword via internet:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=782935 Quello che crede che ID abbia lo stesso codice tra Mac e Win:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=775625 Quello che nel costo del Mac ci mette anche Scanner e Monitor:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=781395 Un fallito tra tanti su PI:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=683446 ...valuta tu da che parte stai....ti sfido a fare altrettanto :D (apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: ...ma falla finita "professionista".
    - Scritto da: Anonimo
    te ne do un esempio di ieri:
    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=823728E tu metti in croce sto tipo solo perchè non aggiornato sui modelli di punta per le schede video per mac ?Niente in confronto alle stronzate che tutti i giorni sparano i mac user...win si pianta, win è lento, macosx non si pianta, non è vero che ci sono update e patch, il pc è antico, il ppc è avanti (che potrebbe essere veroma amd detta legge cmq anche per altri motivi), su macosx i drivers non servono, lo stesso hardware gira meglio su mac che su pc, pixar, maya, rulez di qui e rulez di là... e intanto IBM spinge roba coi sui processori (che andrà in concorrenza direttamente con apple) e pixar usa linux, NT, X86 e 3dsmax ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: ...ma falla finita "professionista".
    - Scritto da: Anonimo

    1) puoi anche avere ragione, ma non è

    questo il caso specifico

    2) vogliamo fare un conto delle boiate che

    scrivono giornalmente i troll anti-apple su

    questo forum?



    te ne do un esempio di ieri:

    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=823728



    quindi? diamo ragione ad Emilio Fede

    perchè il TG3 ogni tanto spara

    qualche boiata?



    (apple)

    www.geocities.com/mad_little_troll/apple.jpg ...complimento pensiero brillante e lucidamente espresso, ora prendi le pasticche del pomeriggio e torna a letto...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: ...ma falla finita "professionista".
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    siccome macity non è di parte...

    ogni tanto sparano delle mezze boiate,

    cè da dirlo.


    1) puoi anche avere ragione, ma non è
    questo il caso specifico
    2) vogliamo fare un conto delle boiate che
    scrivono giornalmente i troll anti-apple su
    questo forum?

    te ne do un esempio di ieri:
    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=823728

    quindi? diamo ragione ad Emilio Fede
    perchè il TG3 ogni tanto spara
    qualche boiata?

    (apple)http://www.geocities.com/mad_little_troll/apple.jpg
  • Anonimo scrive:
    Re: ...ma falla finita "professionista".
    - Scritto da: Anonimo

    siccome macity non è di parte...
    ogni tanto sparano delle mezze boiate,
    cè da dirlo.1) puoi anche avere ragione, ma non è questo il caso specifico2) vogliamo fare un conto delle boiate che scrivono giornalmente i troll anti-apple su questo forum?te ne do un esempio di ieri:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=823728quindi? diamo ragione ad Emilio Fede perchè il TG3 ogni tanto spara qualche boiata?(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: ...ma falla finita "professionista".
    - Scritto da: Anonimo
    ...ma falla finita "professionista"...
    www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xserv

    www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xserv

    (apple)

    PS: Avid è nato su Mac nel caso non
    lo sapessi....siccome macity non è di parte...ogni tanto sparano delle mezze boiate, cè da dirlo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut è il nuovo pohotoshop
    - Scritto da: Anonimo
    Così come photoshop un tempo anche
    final cut gira esclusivamente su apple e
    costringe quindi tutti i professioni ad una
    scelta obbligata.Mettono in croce microsoft per il monopolio, poi gioiscono se un applicativo costringe i professionisti ad usare apple.Agghiacciante.Non faccio un lavoro che mi costringe ad usare apple e finalcut per fortuna ma se lo avessi fatto avrei cercato indubbiamente un alternativa dopo aver assaggiato la politica di Apple.
  • Anonimo scrive:
    Re: monitor mac su pc
    VAI SU http://digilander.libero.it/aletta/pdf/video-cable.pdf E STAMPA LA PAG. 23 IBM PC MONITOR MAC POI COMPRA LA PRESA SOSTITUISCI FILI COME DA SCHEMA.
  • Anonimo scrive:
    Re: monitor mac su pc
    Lo puoi fare se sei disposto a pagare 99 euro +iva per l'adattatore ADC --
    DVi per i monitor apple studio Display CRT E LCD con uscita ADC , n.b. l'adattatore ha un replicatore USB per le porte sul monitor e alimenta a 28V il monitor stesso dato che gli studio display non hanno cavo di alimetazione
  • Anonimo scrive:
    Re: monitor mac su pc
    - Scritto da: noah
    ciao, io ancora non sono un macuser(x
    adesso)...per cause di forza maggiore devo
    cambiare il monitor.
    c'è qualcuno che sappia se si
    può collegare un monitor crt Apple
    Studio Display 17" su mio pc? esiste qualche
    adattatore?
    ciaciaosi, vai da un rivenditore Apple ne trovi quanti ne vuoi..(apple)
  • noah scrive:
    monitor mac su pc
    ciao, io ancora non sono un macuser(x adesso)...per cause di forza maggiore devo cambiare il monitor.c'è qualcuno che sappia se si può collegare un monitor crt Apple Studio Display 17" su mio pc? esiste qualche adattatore?ciaciao
  • Anonimo scrive:
    Re: disinformazione....
    - Scritto da: Anonimo
    Strategia...strategia...ultimamemte mi viene
    molto da ridere con questi disperati
    tentativi di appl...disperati? Non scordiamoci che
    apple è un produttore di computer
    innanzitutto.esatto... La sua politica di chiusura
    totale l'ha portata nel tempo ad uno share
    minore del 2% , quasi insignificante,
    perciò .25 milioni di utenti Mac nel mondo sono insignificanti?beh ragazzo mio impara a rispettare altre comunità....E poco importa che l'ipod
    abbia "coperto" le magagne con fatturati
    record,quali magagne? perchè presto... arriveranno
    i giganti della musuca e dell'ahrdware e si
    ripeterà anche l' la storia del pc e
    del mac...palla di cristallo o porti solamente sfiga? Oggi chi si fà un pc con
    amd 64 ha molto più "value for money"per quale motivo?io utilizzo i dual G5 e non sono certo più lenti dei rispettivi AMD64 o P4....
    di qualsiasi apple e , se vuole
    stabilità e sicurezza prende linux o
    feebsd, che non ha nulla da invidare al BSD
    ibrido che ha messo su apple (anzi...) anzi cosa?Mai provato OSX??? beh non ha certo nulla da invidiare ai vari linux & simili.solita disinformazione per fare marketing pro x86.(troll)
  • Anonimo scrive:
    ma quale strategia...
    Strategia...strategia...ultimamemte mi viene molto da ridere con questi disperati tentativi di appl... Non scordiamoci che apple è un produttore di computer innanzitutto. La sua politica di chiusura totale l'ha portata nel tempo ad uno share minore del 2% , quasi insignificante, perciò . E poco importa che l'ipod abbia "coperto" le magagne con fatturati record, perchè presto... arriveranno i giganti della musuca e dell'ahrdware e si ripeterà anche l' la storia del pc e del mac... Oggi chi si fà un pc con amd 64 ha molto più "value for money" di qualsiasi apple e , se vuole stabilità e sicurezza prende linux o feebsd, che non ha nulla da invidare al BSD ibrido che ha messo su apple (anzi...) Ciao ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Un eMac senza monitor, no, eh?
    - Scritto da: Anonimo
    Una cosuccia carina che spopolerebbe sarebbe
    una macchina della classe eMac/iMac senza
    monitor. Se vuoi un Mac senza monitor oggi
    l'unica scelta è un costosissimo
    G5... volete mettere con un piccolo G4 senza
    troppe pretese a 400/500 euro?Proababilmente sarebbe una buona idea, ma altrettanto probabilmente taglierebbe le gambe all'iMac.IMHO sarebbe auspicabile una revisione totale della linea desktop consumer.ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut è il nuovo pohotoshop
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: LaNberto

    Aggiungo da vecciho utente di FCP che ad

    ogni upgrade diventa sempre più

    impressionante.



    Photoshop e Final cut sono gli unici due

    programmi che mi danno realmente

    l'impressione che ogni comando sia stato

    accuratamente studiato per otteneere il

    meglio in usabilità e efficienza...

    mai sentito parlare di avid eh?
    si vede che siete professionisti del settoreROTFL... piuttosto sarai tu che non hai mai usato Final Cutlo dico sempre... brutta bestia l'ignoranzabye
  • Anonimo scrive:
    Auguri ITMS - 28/04/04
    primo anniversario dell'iTunes Music Store:)
  • Anonimo scrive:
    Re: secondo me...
    - Scritto da: eaman
    Bé sul mio g3 600 con 128 Mb di ram
    osX era inutilizzabile...
    Con +512Mb funziona meglio, ma non come con
    linux.ecco per quale motivo.1) la scheda video del tuo g3 non riusciva a sfruttare Quartz Extreme di OSX per mancanza (minimo richiesti per accellerazione sono 16mb vram).Se ricordo bene iBook G3-600 ne aveva 8 di mb vram.Ti ricordi la versione di OSX che hai installato10.1 / 10.2 / 10.3 ????
    Fink mi piace, anche l´xserver per osx
    (adesso che é ancora meglio
    implementato nell´os poi :)
    )    Ma a questo punto
    IMHO io uso linux direttamente, anche se
    effettivamente la prima volta che ho fatto
    apt-get install kde sono rimasto colpito :)
    Per me un apple é una macchina su cui
    linux (a parte airport extreme) gira
    splendidamente e se devo usare un
    adobe*|macromedia* posso avere una shell
    bash sotto :)bel commento grazie.
  • eaman scrive:
    Re: secondo me...
    - Scritto da: Anonimo
    tu non hai mai messo le mani su osx e
    nemmeno l'hai visto da lontano... perche'
    dovresti voler mettere linux su mac quando
    su OSX ci gira nativamente xwindows della
    apple che e' una bomba, via fink puoi
    installare migliaia di pacchetti linux
    compreso gome e kde.. oppure ti puoi
    ricompilare quello che vuoi con pochissima
    fatica .
    Mettere linux e' come possedere la trump
    tower e vivere solo nello sgabuzzino delle
    scope
    Bé sul mio g3 600 con 128 Mb di ram osX era inutilizzabile...Con +512Mb funziona meglio, ma non come con linux.Fink mi piace, anche l´xserver per osx (adesso che é ancora meglio implementato nell´os poi :-) ) Ma a questo punto IMHO io uso linux direttamente, anche se effettivamente la prima volta che ho fatto apt-get install kde sono rimasto colpito :-)Per me un apple é una macchina su cui linux (a parte airport extreme) gira splendidamente e se devo usare un adobe*|macromedia* posso avere una shell bash sotto :-)
  • eaman scrive:
    Re: appassionati di Linux ma senza wifi
    /autore del post inizialeIo sul mio ppc uso linux innanzitutto per via delle prestazioni decisamente superiori, e per la flessibilitá della piattaforma.Uso lo stesso sistema operativo, con le stesse applicazioni su tutte le macchine che mi trovo a dover usare. Questo mi permette di condividere file di configurazione, esportare file con senplicitá dal portatile ad un server a una workstation.Os X é molto interessante ma non ritengo utile dedicargli troppo tempo: mi accontento di fink e quello che gira sotto X11 ma non mi ´appassiono´ per quegli applicativi che non sono sicuro di poter usare a oltranza e su qualunque hardware mi sia piú congeniale.
  • Anonimo scrive:
    capirei su Xserve, ma su un Powerbook?
    - Scritto da: Anonimo

    Quindi datti una calmata, impara un po'
    di

    buone maniere e poi eventualmente
    ripassa.

    Addio.

    Come ti permetti di criticarmi? considerando
    che non ho fatto nulla per meritarlo.

    Non ho bisogno di darmi una calmata visto
    che sono completamente calmo e rilassato.

    Tranquillo non ho voglia di ripassare per
    farmi offendere e criticare senza motivo da
    parte tua.

    maleducato.Calmatevi tutti e due, ci sono già troppi flamer e troll su questo Forum per perderci in un litigio da bambini......comunque rimane sempre la domanda: perché usare Linux su un Powerbook? capirei ai tempi di OS9, ma con X 10.3...??? ...capirei anche voler usare Linux su un Xserve (unica scusante sarebbe il non voler cambiare un OS che si conosce, per uno sconosciuto che fa le stesse cose con gli stessi software) ... ma su un Powerbook?? datemi una ragiona valida(escludiamo il prezzo, dato che il powerbook lo avete pagato compreso di OSX)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: appassionati di Linux ma senza wifi
    - Scritto da: Anonimo
    Guarda che io non ho criticato Apple e i
    Mac. Io ho criticato te. Ma sei così
    agitato che non te ne sei neppure accorto.
    Quindi datti una calmata, impara un po' di
    buone maniere e poi eventualmente ripassa.
    Addio.Come ti permetti di criticarmi? considerando che non ho fatto nulla per meritarlo.Non ho bisogno di darmi una calmata visto che sono completamente calmo e rilassato.Tranquillo non ho voglia di ripassare per farmi offendere e criticare senza motivo da parte tua.maleducato.
  • Anonimo scrive:
    Re: appassionati di Linux ma senza wifi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Mah... purtroppo non ho il tempo di
    leggermi

    tutto ciò che passa per
    internet. E

    comunque trovo infantili queste beghe:
    se

    hai risposto in questo thread allora

    commenta i post quì presenti.
    Post di

    diverso tenore presenti in altri thread

    potrai commentarli in altri thread.

    senza dubbio.


    Mah... in questo thread i preconcetti
    li ho

    visti solo da parte tua...

    sarà peccato che IO ho sempre aiutato
    e consigliato chi chiedeva informazioni sui
    prodotti Apple.
    Quindi molto probabilmente ti sei confuso
    con altri utenti Mac presenti in questo
    forum.


    Guarda, a questo punto non ti dico dove
    te

    ne puoi tornare tu perchè non
    voglio

    essere censurato. Ma te lo puoi
    immaginare.

    Comunque non hai fatto altro che
    confermare

    la mia impressione su _ALCUNI_ utenti
    Apple.

    Cuccia = Nanna
    Ovviamente pensavi che ti avessi
    insultato....come al solito vero?.

    Bene adesso hai consolidato la tua
    impressione su alcuni utenti Apple.
    Adesso puoi continuare da solo con le solite
    polemiche e critiche ai prodotti Apple e i
    Mac.Guarda che io non ho criticato Apple e i Mac. Io ho criticato te. Ma sei così agitato che non te ne sei neppure accorto. Quindi datti una calmata, impara un po' di buone maniere e poi eventualmente ripassa. Addio.
  • Anonimo scrive:
    Re: appassionati di Linux ma senza wifi
    - Scritto da: Anonimo
    Mah... purtroppo non ho il tempo di leggermi
    tutto ciò che passa per internet. E
    comunque trovo infantili queste beghe: se
    hai risposto in questo thread allora
    commenta i post quì presenti. Post di
    diverso tenore presenti in altri thread
    potrai commentarli in altri thread.senza dubbio.
    Mah... in questo thread i preconcetti li ho
    visti solo da parte tua...sarà peccato che IO ho sempre aiutato e consigliato chi chiedeva informazioni sui prodotti Apple.Quindi molto probabilmente ti sei confuso con altri utenti Mac presenti in questo forum.
    Guarda, a questo punto non ti dico dove te
    ne puoi tornare tu perchè non voglio
    essere censurato. Ma te lo puoi immaginare.
    Comunque non hai fatto altro che confermare
    la mia impressione su _ALCUNI_ utenti Apple.Cuccia = NannaOvviamente pensavi che ti avessi insultato....come al solito vero?.Bene adesso hai consolidato la tua impressione su alcuni utenti Apple.Adesso puoi continuare da solo con le solite polemiche e critiche ai prodotti Apple e i Mac.buon divertimento.
  • Anonimo scrive:
    Re: appassionati di Linux ma senza wifi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Maestra.. maestra... ha iniziato lui....






    No, guarda, quì in questo thread

    continui insulti e critiche da parte di

    winuser proprio non ne ho visti.

    ahh in questo thread che ha 90 messaggi...
    fatti un giro dove si parla di Apple e vedi
    le solite persone che insultano e criticano
    qualsiasi cosa riguardi Apple e i suoi
    prodotti.Mah... purtroppo non ho il tempo di leggermi tutto ciò che passa per internet. E comunque trovo infantili queste beghe: se hai risposto in questo thread allora commenta i post quì presenti. Post di diverso tenore presenti in altri thread potrai commentarli in altri thread.
    Anzi non ho

    visto winuser del tutto. Ho solo visto
    uno

    che si lamentava, a torto o a ragione
    ma del

    tutto civilmente, dello scarso supporto

    della Apple sulle sue macchine e uno o
    due

    utenti Mac rispondergli in malo modo...

    e figuriamoci...


    Preconcetti ? Come quelli di chi pensa
    che

    chi non utizza OS-X è un cretino
    ? No

    grazie. Ne faccio a meno. Questi
    preconcetti

    li lascio volentieri a te...

    No tipo che se compri un Mac sei un idiota
    che non capisce nulla di informatica e si
    beve tutto il marketing di Apple.Mah... in questo thread i preconcetti li ho visti solo da parte tua...
    adesso torna a cuccia.Guarda, a questo punto non ti dico dove te ne puoi tornare tu perchè non voglio essere censurato. Ma te lo puoi immaginare. Comunque non hai fatto altro che confermare la mia impressione su _ALCUNI_ utenti Apple.
  • Anonimo scrive:
    Re: appassionati di Linux ma senza wifi
    - Scritto da: Anonimo
    Maestra.. maestra... ha iniziato lui....


    No, guarda, quì in questo thread
    continui insulti e critiche da parte di
    winuser proprio non ne ho visti.ahh in questo thread che ha 90 messaggi...fatti un giro dove si parla di Apple e vedi le solite persone che insultano e criticano qualsiasi cosa riguardi Apple e i suoi prodotti.Anzi non ho
    visto winuser del tutto. Ho solo visto uno
    che si lamentava, a torto o a ragione ma del
    tutto civilmente, dello scarso supporto
    della Apple sulle sue macchine e uno o due
    utenti Mac rispondergli in malo modo... e figuriamoci...
    Preconcetti ? Come quelli di chi pensa che
    chi non utizza OS-X è un cretino ? No
    grazie. Ne faccio a meno. Questi preconcetti
    li lascio volentieri a te...No tipo che se compri un Mac sei un idiota che non capisce nulla di informatica e si beve tutto il marketing di Apple.adesso torna a cuccia.
  • Anonimo scrive:
    Re: appassionati di Linux ma senza wifi
    - Scritto da: Anonimo
    Evidentemente sei tu a non essere
    informato.... khtml esisteva anche prima, e
    funzionava bene, quando Apple ancora
    mendicava un browser a Microsoft....cos'è che mendicava a MS??? il browser....vorrei ricordarti che Apple ha avuto anche un browser suo prima di safari.Apple CyberDog...IE (mi fà schifo anche il nome) non solo è il browser più buggato e lento della terra.è stato solo un errore di percorso per Apple.(c'era un contratto tra MS-Apple per Office e I Explorer). Poi
    magari avrà anche dato una mano, e mi
    sembra il minimo, ma a sentire qualcuno
    sembra che Apple abbia preso khtml allo
    stadio di rottame solo per potergli dare una
    mano....il team in Apple ha collaborato come altri portando la loro esperienza e migliorie maturate con Safari.
    Ah.... prima che tu replichi... ricordati
    che khtml è diffuso con una licenza
    GPL, quindi Apple non ha concesso
    assolutamente nulla divulgando le modifiche,
    ma anzi era tenuta a farlo...Dov'è il problema? ha fatto il suo dovere...Ma cos'è questa inutile polemica? per caso doveva essere una critica ad Apple? ma guarda che io sono della tua stessa opinione.Quindi Relax.
  • Anonimo scrive:
    Re: appassionati di Linux ma senza wifi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Sono un altro... ma passavo di
    quì e

    ho deciso di risponderti: ammettiamo
    pure

    che OS-X sia di gran lunga il sistema

    operativo migliore esistente

    nell'universo...

    fin qui condivido...

    ma la spocchia di certi

    suoi utenti da il voltastomaco... e
    quindi

    è comprensibile che ci siano
    quelli

    che preferiscono non rischiare di essere

    accomunati....

    ahahha chi era spocchioso...hai letto quello
    che hai scritto???

    ..ovviamente hai omesso di leggere i
    continui insulti e critiche da parte dei
    winuser per gli utenti mac.Maestra.. maestra... ha iniziato lui....No, guarda, quì in questo thread continui insulti e critiche da parte di winuser proprio non ne ho visti. Anzi non ho visto winuser del tutto. Ho solo visto uno che si lamentava, a torto o a ragione ma del tutto civilmente, dello scarso supporto della Apple sulle sue macchine e uno o due utenti Mac rispondergli in malo modo...
    fatti una cortesia cerca di avere meno
    preconcetti verso altre comunità di
    persone...riusciresti a goderti di
    più la vita.Preconcetti ? Come quelli di chi pensa che chi non utizza OS-X è un cretino ? No grazie. Ne faccio a meno. Questi preconcetti li lascio volentieri a te...
  • Anonimo scrive:
    Re: appassionati di Linux ma senza wifi
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo


    Evidentemente anche Apple è

    più propensa a prendere (khtml)
    che a

    dare....

    Evidentemente non sei informato...visto che
    Apple ha condiviso le migliorie apportate al
    motore khtml con la comunità linux.Evidentemente sei tu a non essere informato.... khtml esisteva anche prima, e funzionava bene, quando Apple ancora mendicava un browser a Microsoft.... Poi magari avrà anche dato una mano, e mi sembra il minimo, ma a sentire qualcuno sembra che Apple abbia preso khtml allo stadio di rottame solo per potergli dare una mano....Ah.... prima che tu replichi... ricordati che khtml è diffuso con una licenza GPL, quindi Apple non ha concesso assolutamente nulla divulgando le modifiche, ma anzi era tenuta a farlo...
  • Anonimo scrive:
    Re: appassionati di Linux ma senza wifi
    - Scritto da: Anonimo
    Sono un altro... ma passavo di quì e
    ho deciso di risponderti: ammettiamo pure
    che OS-X sia di gran lunga il sistema
    operativo migliore esistente
    nell'universo...fin qui condivido... ma la spocchia di certi
    suoi utenti da il voltastomaco... e quindi
    è comprensibile che ci siano quelli
    che preferiscono non rischiare di essere
    accomunati....ahahha chi era spocchioso...hai letto quello che hai scritto???..ovviamente hai omesso di leggere i continui insulti e critiche da parte dei winuser per gli utenti mac.fatti una cortesia cerca di avere meno preconcetti verso altre comunità di persone...riusciresti a goderti di più la vita.(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: appassionati di Linux ma senza wifi
    - Scritto da: Anonimo
    ...


    Cercate di non fraintendere, non
    voglio


    trollare o essere offensivo, mi

    piacerebbe


    veramente qualche risposta seria


    sull'argomento, pro o contro che
    sia...





    libertà di scelta no eh?


    Meno male che avevo gentilmente chiesto
    risposte "serie"....che c'entra la
    libertà di scelta?Sono un altro... ma passavo di quì e ho deciso di risponderti: ammettiamo pure che OS-X sia di gran lunga il sistema operativo migliore esistente nell'universo... ma la spocchia di certi suoi utenti da il voltastomaco... e quindi è comprensibile che ci siano quelli che preferiscono non rischiare di essere accomunati....(win)(linux)(apple)
  • Anonimo scrive:
    secondo me...

    libertà di scelta no eh?tu non hai mai messo le mani su osx e nemmeno l'hai visto da lontano... perche' dovresti voler mettere linux su mac quando su OSX ci gira nativamente xwindows della apple che e' una bomba, via fink puoi installare migliaia di pacchetti linux compreso gome e kde.. oppure ti puoi ricompilare quello che vuoi con pochissima fatica . Mettere linux e' come possedere la trump tower e vivere solo nello sgabuzzino delle scope
    io personalmente non userei mai OsX,
    questione di gusti e di cose che ci devi
    fare...perche' sei un TROLL :D semplice (troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: appassionati di Linux ma senza wifi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Che gli iBook siano macchine
    splendide

    per


    usare linux e' sacrosanto,


    purtroppo l'update al
    G4..........etc.

    etc.





    Quello che però mi chiedo
    è:

    perchè uno che ha a disposizione
    OSX

    dovrebbe voler installare Linux?

    Capisco che nel caso di un computer x86
    la

    scelta sia più che legittima ma
    sui

    Mac c'è già un sistema
    Unix

    acclamato da più parti come il

    migliore.



    Cercate di non fraintendere, non voglio

    trollare o essere offensivo, mi
    piacerebbe

    veramente qualche risposta seria

    sull'argomento, pro o contro che sia...


    libertà di scelta no eh?Meno male che avevo gentilmente chiesto risposte "serie"....che c'entra la libertà di scelta?Diamo per scontato che OSX e Linux siano sullo stesso livello ma ipotizziamo (solo per un momento) che OSX sia nettamente, ma molto nettamente meglio di Linux: chi userebbe Linux a parità di spesa? E non venite a dirmi che Linux è gratis: si parla di installarlo su un laptop Apple e quindi OSX sarebbe già in cassa....

    e cmq credo non abbia mai usata a fondo
    linux o osx o entrambi per fare la
    domanda...
    sono OS profondamente diversi... E qui ti sbagli, il tuo errore maggiore è stata proprio la presupponenza: ho cominciato a usare Linux esattamente (beh, più o meno) 5 anni fa e da dicembre scorso uso OSX (anche perché ho cambiato lavoro).Ora, chi conosce entrambi i sistemi mi dia per favore un solo motivo, a parte quello filosofico dell'open a tutti i costi, per installare Linux e rinunciare a OSX. UN SOLO motivo.Io i miei motivi (pro e contro) ce li ho, vorrei solo sapere i vostri.

    io personalmente non userei mai OsX,
    questione di gusti e di cose che ci devi
    fare...In effetti ho conosciuto OSX proprio perché ho cambiato lavoro ma devo ammettere che prima che mi venisse imposto dall'ufficio ignoravo che il Mac fosse questo, ed è un gran bel sistema. Ci si può scherzare quanto si vuole ma in vita mia non ho mai usato un computer con tanto piacere come adesso e se gira come dico io, mi sa che prossimamente ne porto uno anche in casa....
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut è il nuovo pohotoshop
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: LaNberto

    Aggiungo da vecciho utente di FCP che ad

    ogni upgrade diventa sempre più

    impressionante.



    Photoshop e Final cut sono gli unici due

    programmi che mi danno realmente

    l'impressione che ogni comando sia stato

    accuratamente studiato per otteneere il

    meglio in usabilità e
    efficienza...

    mai sentito parlare di avid eh?Lo uso dal 1993, su Mac naturalmente.
    si vede che siete professionisti del settoreGuarda, lasciando da parte ogni prurito trollistico ti posso dire che AVID (il media composer, il DV-Xpress manco lo calcolo) aveva solo UNA cosa che mancava a FCP: il "jkl". Però è arrivato su FCP già da un anno e, ora come ora scegliere AVID (su Mac, of course) invece della soluzione totalmente Apple equivale a buttare i soldi. Fremo restando che FCP nudo e crudo lo puoi usare anche su un Powerbook acquisendo l'SDI con una Miranda mentre il Media Composer ha bisogno di una sala completa di due Cinema HD-23", un CRT Sony "classe 1", un paio di poltroncine e un frigorifero con le birre... ;) sennò non inizio neanche.... ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: appassionati di Linux ma senza wifi
    - Scritto da: Anonimo
    libertà di scelta no eh?

    e cmq credo non abbia mai usata a fondo
    linux o osx o entrambi per fare la
    domanda...
    sono OS profondamente diversi... sicuro che tu conosci OSX?
    io personalmente non userei mai OsX,
    questione di gusti e di cose che ci devi
    fare..Anch'io non vorrei conoscere stupidi sistemi operativi come windows...Ho colpito vero?
  • Anonimo scrive:
    ...ma falla finita "professionista"...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: LaNberto

    Aggiungo da vecciho utente di FCP che ad

    ogni upgrade diventa sempre più

    impressionante.



    Photoshop e Final cut sono gli unici due

    programmi che mi danno realmente

    l'impressione che ogni comando sia stato

    accuratamente studiato per otteneere il

    meglio in usabilità e
    efficienza...

    mai sentito parlare di avid eh?
    si vede che siete professionisti del settore...ma falla finita "professionista"...http://www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xserveg5seminari/source/compara01.shtmlhttp://www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xserveg5seminari/source/compara02.shtml(apple)PS: Avid è nato su Mac nel caso non lo sapessi....
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut è il nuovo pohotoshop
    - Scritto da: Anonimo
    mai sentito parlare di avid eh?
    si vede che siete professionisti del settoreSiii è nato su Mac...lo sapevi vero?Tu mai sentito parlare di costi?Molti professionisti del settore stanno passando a Final Cut Pro per montare film ed altro.
  • Anonimo scrive:
    Re: appassionati di Linux ma senza wifi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Che gli iBook siano macchine splendide
    per

    usare linux e' sacrosanto,

    purtroppo l'update al G4..........etc.
    etc.


    Quello che però mi chiedo è:
    perchè uno che ha a disposizione OSX
    dovrebbe voler installare Linux?
    Capisco che nel caso di un computer x86 la
    scelta sia più che legittima ma sui
    Mac c'è già un sistema Unix
    acclamato da più parti come il
    migliore.

    Cercate di non fraintendere, non voglio
    trollare o essere offensivo, mi piacerebbe
    veramente qualche risposta seria
    sull'argomento, pro o contro che sia...libertà di scelta no eh?e cmq credo non abbia mai usata a fondo linux o osx o entrambi per fare la domanda...sono OS profondamente diversi... io personalmente non userei mai OsX, questione di gusti e di cose che ci devi fare...
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut è il nuovo pohotoshop
    - Scritto da: LaNberto
    Aggiungo da vecciho utente di FCP che ad
    ogni upgrade diventa sempre più
    impressionante.

    Photoshop e Final cut sono gli unici due
    programmi che mi danno realmente
    l'impressione che ogni comando sia stato
    accuratamente studiato per otteneere il
    meglio in usabilità e efficienza...mai sentito parlare di avid eh?si vede che siete professionisti del settore
  • Anonimo scrive:
    Re: Un eMac senza monitor, no, eh?

    ma scusa... un emac attualmente costa una
    cazzata... 600 e rotti euri +iva...Be, in Italia parte da 849? ivati, quindi circa 700? netti; ok, togliendo il monitor multimediale (tra l'altro è sempre una pessima idea casse integrate in un crt!) si risparmierebbero "solo" 150-200? (ivati), che però in questa fascia di prodotti economici sarebbero già un incentivo molto molto forte per i tantissimi che o già hanno un monitor o hanno loro idee su che monitor attaccarci (i prodotti di fascia economica, se guardi le diverse config a pari brand, se la giocano in poche decine di euro).A parte il discorso economico (che non è da poco per prodotti entry level, essendo una fascia di prodotti in cui ci si battaglia fino all'ultimo cent), c'è un forte discorso pratico: dove te lo metti l'emac se desideri usare un monitor diverso?O anche un imac (a meno di smontarli...)?Se riduciamo il prodotto ad una scatoletta il posto dove metterlo si trova facilmente, vuoi mettere tenersi tra i piedi un 17"crt? O un "protalampade" da 15"? IMHO un cubetto o simile (tipo i pc cappuccino) potrebbe essere un oggetto allo stesso tempo pratico da nascondere o bello da tenere in vista quasi quanto un imac, decisamente non confondibile con i computer "non-apple" dato che nel mondo pc cose simili si fanno solo con macchine fortemente depotenziate che non possono certo confrontarsi con la dotazione anche dell'ultimo emac.Sarebbe potenzialmente anche un oggetto semplice da portarsi in giro, lo metti in borsa e lo attacchi ad un monitor dove vai a lavorare o in visita o ad un lanparty, più compatto, economico robusto e leggero di un portatile (ma ci vorrebbero hd con opportune sospensioni), tanto nella maggior parte dei casi i portatili si usano così...quindi un cubetto...1) sarebbe più economico per quasi tutti i possibili clienti2) lascerebbe maggiore possibilità di scelta dello schermo sia per uso desktop che da intrattenimento anche ad altissimo livello, dato che la macchina è indubbiamente già abbastanza potente3) sarebbe un sostituto meno ingombrante di un case tradizionale, mentre i fattori di forma attuali degli emac e imac rendono praticamente improponibile questo utilizzo4) potrebbe comunque essere un bel pezzo di design per chi non lo vuole nascondere (sono riusciti a caratterizzare l'ipod che è un parallelepipedo di platica bianca... perchè non un cubetto?)5) sarebbe potenzialmente un ottimo computer "portabile" stile lanparty
  • Anonimo scrive:
    Linux o OSX su un laptop Apple?
    - Scritto da: Anonimo
    Che gli iBook siano macchine splendide per
    usare linux e' sacrosanto,
    purtroppo l'update al G4..........etc. etc.Quello che però mi chiedo è: perchè uno che ha a disposizione OSX dovrebbe voler installare Linux? Capisco che nel caso di un computer x86 la scelta sia più che legittima ma sui Mac c'è già un sistema Unix acclamato da più parti come il migliore.Cercate di non fraintendere, non voglio trollare o essere offensivo, mi piacerebbe veramente qualche risposta seria sull'argomento, pro o contro che sia....
  • Anonimo scrive:
    Re: appassionati di Linux ma senza wifi
    - Scritto da: Anonimo
    Che gli iBook siano macchine splendide per
    usare linux e' sacrosanto,
    purtroppo l'update al G4..........etc. etc.Quello che però mi chiedo è: perchè uno che ha a disposizione OSX dovrebbe voler installare Linux? Capisco che nel caso di un computer x86 la scelta sia più che legittima ma sui Mac c'è già un sistema Unix acclamato da più parti come il migliore.Cercate di non fraintendere, non voglio trollare o essere offensivo, mi piacerebbe veramente qualche risposta seria sull'argomento, pro o contro che sia....
  • Anonimo scrive:
    Re: Un eMac senza monitor, no, eh?
    - Scritto da: Anonimo
    Una cosuccia carina che spopolerebbe sarebbe
    una macchina della classe eMac/iMac senza
    monitor. Se vuoi un Mac senza monitor oggi
    l'unica scelta è un costosissimo
    G5... volete mettere con un piccolo G4 senza
    troppe pretese a 400/500 euro?ma scusa... un emac attualmente costa una cazzata... 600 e rotti euri +iva...lo scatolotto che dici tu potrebbe essere un grosso successo, ma dovrebbe costare tipo 250 euro +iva (più 100 euri per un monitor del cacchio ed ecco fatto il mac + economico del mondo :) )
  • Anonimo scrive:
    Re: Non sbilanciatevi con l'ottimismo :-
    - Scritto da: Anonimo
    Ti passo le altre speranze, ma chi ti
    garantisce di non dover piu' avere a che
    fare con questi amichetti (antivirus e fw)?per il momento sin dalla prima versione (beta) del 2000....gli antivirus per OSX sono praticamente inutili.Il Firewall è di sistema in OSX.
    Il tempo e' galantuomo, vedrai che, visto
    che ci sono stati altri esempi, ci saranno
    altri scassaballe che ti costringeranno a
    "ciucciarisorse" anche su *nix...può capitare nessuno lo nega...per il momento la piattaforma più interessante per sferrare certi attacchi rimane sempre Windows...poi in futuro mah.
  • Anonimo scrive:
    Re: Un eMac senza monitor, no, eh?
    - Scritto da: Anonimo
    allora mi confondo con l'operazione opposta,
    ovvero per usare un monitor mac su pc
    occorre un adattatore.

    Maurizio.Anche qui dipende...non è tanto il monitor Apple ma il tipo di collegamento alla scheda video.Se non possiedi l'attacco DVI occorre un'adattatore.Ormai le schede video recenti hanno tutte il VGA e DVI di serie.http://www.atitech.com/products/radeon9600/radeon9600pro/specs.htmlne ho presa una a caso.
  • Anonimo scrive:
    Non sbilanciatevi con l'ottimismo :-)
    - Scritto da: Anonimo[cut]
    Non penso che soffrirò troppo la
    mancanza di athlon, Pentium4, antivirus
    ciucciarisorse e firewall scassaballe :)Ti passo le altre speranze, ma chi ti garantisce di non dover piu' avere a che fare con questi amichetti (antivirus e fw)?Il tempo e' galantuomo, vedrai che, visto che ci sono stati altri esempi, ci saranno altri scassaballe che ti costringeranno a "ciucciarisorse" anche su *nix...
  • Anonimo scrive:
    Re: Un eMac senza monitor, no, eh?
    allora mi confondo con l'operazione opposta, ovvero per usare un monitor mac su pc occorre un adattatore.Maurizio.
  • Anonimo scrive:
    Re: Un eMac senza monitor, no, eh?
    - Scritto da: Anonimo
    non sono un macuser(purtroppo ancora no)
    però a quanto ne so, non è che
    ci puoi mettere un monitor qualsiasi, o
    sbaglio?Tranquillo i Mac utilizzano gli attacchi standard VGA, ACD/DVI per monitor LCD.
    Normalmente ci vanno monitor mac, presumo.no puoi collegare qualsiasi monitor...io per esempio utilizzo i Lacie da 22" (Blu)http://www.lacie.com/it/products/product.htm?id=10037
    Non sarebbe una politica sbagliata nei
    confronti del cliente che vuole solo
    aggiornare la macchina, e non
    necessariamente il monitor(anche se a volte
    potrebbero esserci incompatibilità di
    prestazioni sch video e monitor).Ti ho già risposto sopra...non ci sono incompatibilità con i Monitor in commercio.ciao.
    Ciao,
    Maurizio.
  • scorpioprise scrive:
    Re: Windows Uscirà Prima

    Proprio come l'effetto "minimize" del nostro
    dock: una volta che l'utente capisce che la
    finestra contratta "va
    làggiù", è un fronzolo
    inutile (a proposito, qualcuno ha un'idea di
    come si elimina? Parlo del minimize, non
    dello zoom delle cartelle e dei volumi).Guarda, di toglierlo non c'è verso, l'unica cosa è renderlo più leggero usando l'effetto scala: Preferenza di sistema
    Dock
    Effetto contrazione
    Effetto scalase disponi di Cocktail (è shareware)http://www.apple.com/downloads/macosx/system_disk_utilities/cocktail.html (serve password di amministratore per lavorare con Cocktail) Interface
    docktogli l'ombra del dock e le icone trasparenti. che rallentano il dock, e scegli l'effetto scala per la contrazione, così è il meglio, se qualcuno ne sa di + lo dica
    E già mi vedo Microsoft: dal 2007,
    niente più Windows, solo Office... Oh
    yeah, versione *x!Magari!!!!(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Un eMac senza monitor, no, eh?

    beh una volta c'era per pochissimo tempo il
    cube (enorme fallimento per Apple).
    Esteticamente non era male e anche con un
    ingombro molto limitato...unico neo il
    prezzo :(credo che il prezzo fosse il motivo principale del fallimento, dopotutto era più della fascia di prezzo/dotazione dell'attuale imac che dell'emac, poi la congiuntura del momento del lancio fu la peggiore possibile, oggi la situazione non sarebbe minimamente paragonabile: il nuovo os allora era tutto da rodare, le prime serie ebbero diversi problemi, Motorola ci mise troppo a rilasciare cpu più veloci ed al passo con i tempi... una catastrofe dopo l'altra, quindi è chiaro che una macchina con un costo medio alto stentasse a vendereIMHO il difetto dell'emac è che manca totalmente di carisma e il fattore di forma rende assolutamente poco pratico nasconderlo per attaccarlo ad un monitor diverso, mentre quello dell'imac è che si è troppo legati al monitor in bundle (seriamente, se vuoi qualcosa di diverso, dove te lo metti? e poi lo hai già pagato, che ti piaccia o no).In pratica quindi chi prende una macchina entry level (emac) o media (imac) si trova a fare una spesa per un monitor aggiuntivo, obbligata, che poi non potrà più togliersi dal groppone come fattore di forma se vuole o riciclare un monitor che ha già (cosa molto comune) o se preferisce scegliere un monitor di qualità/grandezza diversa da quello di default.Seriamente, per uso desktop e intrattenimento anche l'ultimo degli emac oggi è più che dotato, se fosse un semplice cubetto un cliente potrebbe collegarlo ad un monitor riciclato (tagliando il prezzo di vendita a livello competitivo con i pc entry level, fermo restando la qualità dei componenti e ingombro e rumore del tutto a vantaggio del mac!) per avere un sistema economico, oppure collegarlo ad un megaschermo (senza vincoli di taglie e posizione come sull'imac) per intrattenimento, magari un crt se è un purista dei giochi frenetici o dei video, un lcd a muro, un lcd sony se gli piace quel tipo di schermo, un lcd di una altra marca e della taglia/forma che freferisce (sinceramente, per lavorare sulle foto il 16:9 è una spina nel c.lo e il 15" comincia ad essere scarsino, e non vorrei per questo essere costretto a cercare di nascondere l'e/imac o a comprare un power).Insomma, credo che un cubetto sarebe più economico e versatile di un emac e potrebbe sostituire degnamente anche l'imac visto che apple avrebbe una ottima gamma di monitor lcd da proporre in bundle su certe configurazioni, anche perchè non è che un imac faccia recuperare gran che di spazio rispetto ad un cubetto di pari dimensioni...ovviamente, da evitare come la peste sk video che possano dare fuori solo poche risoluzioni viedo (per poter scegliere tra più modelli e perchè gli lcd supportano da skifo le risoluzioni non native!) e connettori proprietari per monitor, gli adattatori sono antieconomici e poco pratici (e sanno un po di "ho fatto ò tentataivo, magari non si accorge che può usare un'altromonitor con l'adattatore, e comunque se se ne accorge paga pegno e paga l'adattatore").
  • Anonimo scrive:
    Re: Un eMac senza monitor, no, eh?
    - Scritto da: Anonimo
    non sono un macuser(purtroppo ancora no)
    però a quanto ne so, non è che
    ci puoi mettere un monitor qualsiasi, o
    sbaglio?sbagli
    Normalmente ci vanno monitor mac, presumo.ci va un monitor dal VGA in su
    Non sarebbe una politica sbagliata nei
    confronti del cliente che vuole solo
    aggiornare la macchina, e non
    necessariamente il monitor(anche se a volte
    potrebbero esserci incompatibilità di
    prestazioni sch video e monitor).
    Ciao,
    Maurizio.
  • Anonimo scrive:
    Re: Un eMac senza monitor, no, eh?
    non sono un macuser(purtroppo ancora no) però a quanto ne so, non è che ci puoi mettere un monitor qualsiasi, o sbaglio?Normalmente ci vanno monitor mac, presumo.Non sarebbe una politica sbagliata nei confronti del cliente che vuole solo aggiornare la macchina, e non necessariamente il monitor(anche se a volte potrebbero esserci incompatibilità di prestazioni sch video e monitor).Ciao,Maurizio.
  • Anonimo scrive:
    Re: Un eMac senza monitor, no, eh?
    - Scritto da: Anonimo
    Una cosuccia carina che spopolerebbe sarebbe
    una macchina della classe eMac/iMac senza
    monitor. Se vuoi un Mac senza monitor oggi
    l'unica scelta è un costosissimo
    G5... volete mettere con un piccolo G4 senza
    troppe pretese a 400/500 euro?beh una volta c'era per pochissimo tempo il cube (enorme fallimento per Apple).Esteticamente non era male e anche con un ingombro molto limitato...unico neo il prezzo :(http://www.cubeowner.com/gallery/setups/Cube_Setuphttp://lanazione.it/2000/07/20/cuts/img13174.jpgho preso delle foto a caso...comunque la tua idea non è male...
  • Anonimo scrive:
    Un eMac senza monitor, no, eh?
    Una cosuccia carina che spopolerebbe sarebbe una macchina della classe eMac/iMac senza monitor. Se vuoi un Mac senza monitor oggi l'unica scelta è un costosissimo G5... volete mettere con un piccolo G4 senza troppe pretese a 400/500 euro?
  • Anonimo scrive:
    Re: una critica
    - Scritto da: Anonimo
    Il principale dato del "resto del mercato"
    è che l'unica altra azienda del
    settore informatico ad aver macinato utili
    negli ultimi due anni è Dell... tutte
    le altre sono in negativo

    ciaoe dell ha beneficiato degli accordi scellerati che la storica compagnia TLC per la quale lavoro ha fatto 4 anni fa, sara' un caso che meta' del board IT che doveva andare in outsourcing e' finito in DELL? ce li siamo mantenuti noi!
  • Anonimo scrive:
    Re: appassionati di Linux ma senza wifi
    - Scritto da: Anonimo...
    Apple ti decidi o no a sbatterti per questi
    cavolo di driver? Evidentemente anche Apple è più propensa a prendere (khtml) che a dare....
  • Anonimo scrive:
    Re: appassionati di Linux ma senza wifi
    sogna...
  • LaNberto scrive:
    Re: Final Cut è il nuovo pohotoshop
    Aggiungo da vecciho utente di FCP che ad ogni upgrade diventa sempre più impressionante.Photoshop e Final cut sono gli unici due programmi che mi danno realmente l'impressione che ogni comando sia stato accuratamente studiato per otteneere il meglio in usabilità e efficienza...
  • Anonimo scrive:
    Re: a quando il G5 nei PowerBook?
    - Scritto da: Anonimo
    Qualcuno ha un'idea di quando potranno
    uscire i powerbook G5??
    Purtroppo si sente in giro che ci sarà un ulteriore "gradino" di G4 a minori consumi e maggiori prestazioni prima di un G5, questo perché scaldano ancora troppo.Apple tempo fa aveva acquisito una piccola società di sistemi di raffreddamento a licquido. Ne sapete niente?Magari ci fanno una sorpresa col G5 liquid cooled? :)
  • Anonimo scrive:
    Re: una critica
    Il principale dato del "resto del mercato" è che l'unica altra azienda del settore informatico ad aver macinato utili negli ultimi due anni è Dell... tutte le altre sono in negativociao
  • Anonimo scrive:
    una critica
    un buon articolo, ma ha poco senso considerare le vendite migliori/peggiori di certi prodotti Apple se non si confrontano con gli altri dati di mercato.In particolare, c'è un aumento dei portatili low-cost in tutti i segmenti, non solo in quello del G4, e un abbassamento di quelli di fascia alta, visto che, ormai, un portatile da 1.200 euro ha prestazioni più che sufficienti per tutti.Per il resto, articolo ben fatto.
  • Anonimo scrive:
    Windows Uscirà Prima
    Credo che per il 2007 gli standard attuali saranno ancora più standard e ancora più... Attuali!Dubito che avrà 'sto gran successo un OS chiuso con tutte le tecnologie proprietarie. Persino un simil-xml targato MS... Mi sembra un po' troppo per un mondo ormai orientato e predisposto agli standard e all'open.Uscirà invece il solito OS, (in)opprtunamente "accrocchiato" scopiazzando qua e là le migliori tecnologie del momento. Già me la vedo, la grafica in MS-simil-pdf, o magari il "3d" desktop di Sun. Tutta robaccia inutile, per ammaliare la sempre poco informata massa...Proprio come l'effetto "minimize" del nostro dock: una volta che l'utente capisce che la finestra contratta "va làggiù", è un fronzolo inutile (a proposito, qualcuno ha un'idea di come si elimina? Parlo del minimize, non dello zoom delle cartelle e dei volumi).Tornando a MS, il suo nuovo OS sarà più probabilmente il solito OS che a chi è abituato a MacOS sembra finto, simulato, posticcio e cervellotico. Un po' più reattivo (anche se non come Linux, a parità di processore e scheda grafica) però a che prezzo... E questi di Microsoft snocciolano un OS ex-novo così, sull'unghia? Non ci credo nemmeno se lo vedo: dopo mille e mille Service Pack, alcuni dei quali in ritardo *di mesi* dalla scoperta della vulnerabilità, non c'è ancora un OS degno.Immagino che saranno tante le aziende che passeranno al nuovo OS di Redmond...A meno che MS non voglia dedicarsi esclusivamente al mercato home e all'Xbox, rinunciando al settore enterprise, Longhorn mi sembra qualcosa di pericolosamente pencolante tra il bluff e il flop...Se, come dicono voci di corridoio, il 10.4 avrà davvero Wine e un X11 ancora più integrato, ne vedremo delle belle... Scommettiamo che sarà il Diavoletto Bsd a portare Pinguini e Gnu in casa della "gente comune"?E comincerà tutto con un iPod...E già mi vedo Microsoft: dal 2007, niente più Windows, solo Office... Oh yeah, versione *x![OT, in effetti è OT]
  • Anonimo scrive:
    appassionati di Linux ma senza wifi
    Che gli iBook siano macchine splendide per usare linux e' sacrosanto,purtroppo l'update al G4 ha portato con se' anche l'Airport _Extreme http://www.apple.com/ibook/wireless.html che putroppo non ha nessun supporto per linux: http://groups.google.com/groups?hl=en&lr=&ie=UTF-8&oe=UTF-8&frame=right&th=28e0c3f7bc96ddd3&seekm=1LGqa-2SE-27%40gated-at.bofh.it#link8 Quindi niente wifi sugli ibook g4,(a meno che non usiate qualcosa di esterno, e comunque niente porta pcmcia che e' prevista solo sui Powerbook), mentre sui vecchi G3 airport funziona perfettamente.Quindi se contate di installare linux su un iBook G4 sappiate che vi scordate il wifi Apple: se per voi e' essenziale piuttosto cercate un vecchi G3 usato oppure un Powerbook.Apple ti decidi o no a sbatterti per questi cavolo di driver? Have Fun!
  • Anonimo scrive:
    Re: Come al solito Domenico Galimberti..
    - Scritto da: Anonimo
    Sicuramente entro breve...Apple non
    può aspettare ancora.
    IBM deve muoversi ha sfornare queste cpu per
    i portatili.
    :)ops mi è partita un H di troppo :(
  • Anonimo scrive:
    Re: Come al solito Domenico Galimberti..
    - Scritto da: Anonimo
    anchè perchè se longhorn
    avrà palladium è la volta
    buona che faccio il grande passo e sbarco su
    apple (sono un architetto che usa archicad
    soprattutto insieme a piranesi...) .
    Penso alla potenza mostruosa del sistema G5
    dual (magari i prossimi dual 3Ghz) ed al top
    del top l powerbook da 17".posso confermare utilizzo i dual G5 e il powerbook 17 e sono veramente notevoli!
    Non penso che soffrirò troppo la
    mancanza di athlon, Pentium4, antivirus
    ciucciarisorse e firewall scassaballe :)


    Qualcuno ha un'idea di quando potranno
    uscire i powerbook G5??Sicuramente entro breve...Apple non può aspettare ancora.IBM deve muoversi ha sfornare queste cpu per i portatili.:)
  • Anonimo scrive:
    Re: Come al solito Domenico Galimberti..


    Qualcuno ha un'idea di quando potranno

    uscire i powerbook G5??




    Campa cavallo, mi sa che i powerbook G5
    usciranno appena prima del cornuto (lungo)
    ........quindi devi aspettare almeno il
    2012..... ;)concordo per 2012 di longhorn (ormai si sa che per il 2007 uscirà una versione dimezzara di quella prevista inizialmente!!!) quindi buon winxp a tutti per un bel po'!!Per quanto riguarda il G5 si parla di 2 anni dal debutto per avere una versione "portatile" quindi 2005 ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Come al solito Domenico Galimberti..
    - Scritto da: Anonimo

    il futuro è Linux su desktop (in

    maniera usabile da chiunque), Os X con
    10.4

    (che se continua di questo passo se lo

    mangia Longhorn molto prima che questo
    possa

    uscire) che sembra sarà ancora

    più Unix-oriented!



    anchè perchè se longhorn
    avrà palladium è la volta
    buona che faccio il grande passo e sbarco su
    apple (sono un architetto che usa archicad
    soprattutto insieme a piranesi...) .
    Penso alla potenza mostruosa del sistema G5
    dual (magari i prossimi dual 3Ghz) ed al top
    del top l powerbook da 17".
    Non penso che soffrirò troppo la
    mancanza di athlon, Pentium4, antivirus
    ciucciarisorse e firewall scassaballe :)


    Qualcuno ha un'idea di quando potranno
    uscire i powerbook G5??
    Campa cavallo, mi sa che i powerbook G5 usciranno appena prima del cornuto (lungo) ........quindi devi aspettare almeno il 2012..... ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Come al solito Domenico Galimberti..

    il futuro è Linux su desktop (in
    maniera usabile da chiunque), Os X con 10.4
    (che se continua di questo passo se lo
    mangia Longhorn molto prima che questo possa
    uscire) che sembra sarà ancora
    più Unix-oriented!
    anchè perchè se longhorn avrà palladium è la volta buona che faccio il grande passo e sbarco su apple (sono un architetto che usa archicad soprattutto insieme a piranesi...) .Penso alla potenza mostruosa del sistema G5 dual (magari i prossimi dual 3Ghz) ed al top del top l powerbook da 17".Non penso che soffrirò troppo la mancanza di athlon, Pentium4, antivirus ciucciarisorse e firewall scassaballe :-)Qualcuno ha un'idea di quando potranno uscire i powerbook G5??
  • Anonimo scrive:
    Final Cut è il nuovo pohotoshop
    e sarà l'elemento trainante delle piattaforme Apple così come lo era photoshop negli anni passati (ormai anche chi ha linux e/o un pc assemblato "da ipermercato" con gimp può fare lavori professionali anche se non ad "altissimo livello") .Così come photoshop un tempo anche final cut gira esclusivamente su apple e costringe quindi tutti i professioni ad una scelta obbligata.Piccolo appunto anche per il panorama dei musicisti professionisti in cui il pluripremiato Logic pro è esclusivo appannaggio di Apple, dato che non vi sono più versioni 386.
  • Anonimo scrive:
    Come al solito Domenico Galimberti...
    ci offre una visione pulita, decisa, chiara e giusta del fenomeno Apple!niente fronzoli, direttamente al nocciolo della questione!Apple è la dominatrice del mercato della Vendita Online della Musica, dei lettori chiamati MP3, ha un Sistema Operativo che può tranquillamente competere con i S.O. basati su Unix e derivati per quel che riguarda la solidità delle fondamenta e la potenza pura, ovviamente è nettamente superiore per quel che riguarda la GUI (ma ad alcuni non importa :-D ) non solo agli *nix ma anche a Windows (checché qualcuno non lo voglia ammettere), ha un ottimo HW sia per quel che riguarda la tecnologia in sé e per sé sia per quanto riguarda l'estetica che non guasta mai!insomma per ora vedo un futuro roseo per Apple, speriamo che finalmente qualcosa si muova nel resto del mondo informatico e che Windows perda un po' di mercato, magari questa cosa giova sia a MS (che magari si troverà a dover fare S.O. finalmente a misura d'uomo) che ad Apple che a i produttori di S.O. Unix-based!il futuro è Linux su desktop (in maniera usabile da chiunque), Os X con 10.4 (che se continua di questo passo se lo mangia Longhorn molto prima che questo possa uscire) che sembra sarà ancora più Unix-oriented!ciaoigor
Chiudi i commenti