Dobloni per le tesi di laurea

AICA e CMG Italia offrono un premio da 5mila euro per chi ha conseguito la laurea giusta con la giusta tesi tra il primo gennaio e il 30 novembre del 2003. Ecco come, cosa e perché
AICA e CMG Italia offrono un premio da 5mila euro per chi ha conseguito la laurea giusta con la giusta tesi tra il primo gennaio e il 30 novembre del 2003. Ecco come, cosa e perché


Roma – Entro il prossimo 31 dicembre i laureati italiani hanno tempo per partecipare al concorsotto messo in piedi da AICA (Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico) e CMG Italia (Computer Measurement Group), una competizione che intende premiare la migliore tesi di laurea che parli di argomenti inerenti alla valutazione delle prestazioni dei sistemi informatici e delle reti telematiche.

La competizione, “Premio di Laurea AICA-CMG Italia 2003”, assegnerà 5mila euro all’autore del testo più interessante. Non sono previsti premi di consolazione ma per partecipare è necessario che la laurea sia stata conseguita nel 2003 (ma non nel mese di dicembre) e con un punteggio non inferiore a 105/110 o 96/100. Possono partecipare coloro che hanno seguito corsi di laurea di almeno quattro anni e abbiano trattato uno di questi temi:

– la valutazione delle prestazioni dei sistemi informatici e delle reti telematiche;
– la valutazione di ambienti applicativi;
– l’analisi e la valutazione di sistemi informativi.

Com’è ovvio, nella tesi dovranno essere evidenziati sia gli aspetti scientifici che le implicazioni sugli ambienti di più ampia rilevanza di mercato.

Per incrociare le dita e sperare nella vittoria occorre registrarsi presso il sito AICA o quello CMG Italia , dove si trovano anche ulteriori informazioni in merito al concorsotto.

“La consegna del premio – si legge in una nota – avverrà nel corso del convegno annuale di CMG Italia che si svolgerà nel mese di maggio 2004”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

07 10 2003
Link copiato negli appunti