DoceboLMS 2.0, l'e-learning è open

Nuova versione della soluzione open source di e-learning made in Italy
Nuova versione della soluzione open source di e-learning made in Italy


Roma – E’ online la versione 2.0 di DoceboLMS , una piattaforma open source per l’e-learning nata da un team di sviluppo italiano.

Il progetto, chiamato inizialmente Spaghettilearning, è arrivato al terzo anno di vita e, secondo gli autori, è stato riscritto completamente grazie a collaborazioni con molte università italiane e straniere. DoceboLMS 2.0 include funzioni avanzate, tra cui la possibilità di utilizzare marcatori semantici e di personalizzare le funzioni da includere nell’ambiente di lavoro. Il software fornisce poi funzioni per la gestione della formazione in ambito aziendale, in particolare sistemi per l’autoapprendimento e report sintetici per il management.

“Tra le esperienze d’uso più significative si può citare quella fatta dalle ASL della Romagna che hanno avviato una sperimentazione di e-learning su 1.000 medici; inoltre, almeno 3 aziende quotate a Piazza Affari utilizzano DoceboLMS come piattaforma di riferimento per l’e-learning”, si legge in un comunicato.

Sul sito della community, oltre alla manualistica, è a disposizione un corso online gratuito: ogni utente può iscriversi e imparare ad usare la piattaforma attraverso filmati flash che illustrano come utilizzare tutte le funzioni di DoceboLMS.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

07 03 2005
Link copiato negli appunti