DoCoMo: i telefonini siano smart e antivirus

Nei progetti del gigante giapponese ci sono telefoni cellulari capaci di sostituire la carta di credito e smartphone dotati di antivirus
Nei progetti del gigante giapponese ci sono telefoni cellulari capaci di sostituire la carta di credito e smartphone dotati di antivirus


Tokyo (Giappone) – Eseguire pagamenti attraverso una smart-card integrata nel cellulare è un’idea che finora ha trovato corrispondenza solo nel vivacissimo e ineguagliabile mercato sudcoreano. Al di fuori di quel contesto, e con una visione internazionale, si sta muovendo per primo il gigante giapponese NTT DoCoMo. Assieme a Sony, il big della telefonia mobile nipponica ha annunciato lo sviluppo un chip smart-card da integrare in una sua prossima linea di telefoni cellulari 3G.

I chip smart-card adottati da DoCoMo si baseranno sulla tecnologia Felica di Sony e consentiranno ai clienti dell’operatore giapponese di pagare i propri acquisti nei negozi convenzionati o di acquistare i biglietti del treno semplicemente avvicinando il proprio cellulare ad uno speciale lettore.

Rispetto alle tradizionali smart-card, simili a carte di credito, i chip adottati DoCoMo potranno essere letti a distanza , senza contatto con il card reader. Questo è reso possibile dalla tecnologia Near Field Communication sviluppata congiuntamente da Sony e Philips e basata sulla trasmissione di radiofrequenze a cortissimo raggio.

DoCoMo dovrebbe introdurre i suoi primi telefoni cellulari con chip smart-card integrato a partire dalla metà del prossimo anno.

L’operatore giapponese ha anche annunciato in questi giorni un accordo con Network Associates per lo sviluppo di un software antivirus appositamente pensato per i telefoni mobili compatibili con la propria rete i-Mode. Il colosso ha spiegato che l’antivirus verrà integrato in alcuni modelli di smartphone a partire dal prossimo anno e potrà essere aggiornato dagli utenti attraverso la rete mobile.

Network Associates sostiene che la necessità di includere un software antivirus nei telefoni cellulari è un’esigenza sempre più sentita, soprattutto oggi che questi dispositivi sono sempre più utilizzati per connettersi ad Internet e scaricare programmi.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 10 2003
Link copiato negli appunti