DoCoMo, tempo di videofonate internazionali

Un accordo con l'operatore britannico H3G UK spinge i servizi più avanzati della società nipponica verso le intercontinentali avanzate
Un accordo con l'operatore britannico H3G UK spinge i servizi più avanzati della società nipponica verso le intercontinentali avanzate


Tokyo (Giappone) – Come spesso è accaduto in questi ultimi anni, l’operatore giapponese NTT DoCoMo si spinge con sempre maggiore attenzione verso i mercati occidentali, europei in particolare, così sensibili alle novità sfornate dal Sol Levante.

Una di queste “spinte” consiste nell’accordo appena firmato da DoCoMo con Hutchinson 3G UK, una intesa pensata per consentire agli utenti dell’uno e dell’altro operatore di video-chiamarsi a vicenda.

Oggi NTT DoCoMo può contare in Giappone su quasi 900mila utenti dei servizi di videochiamata, che sfruttano la maggiore banda wireless disponibile e le tecnologie di compressione audio-video sviluppate dall’azienda. “DoCoMo – si legge in una nota diffusa dalla società – conta di espandere nel breve termine i propri servizi internazionali di videochiamate e trasmissione dati in altri paesi “.

L’operatore giapponese ha già in essere numerose partnership per altri servizi con operatori europei e con l’italiana Wind.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 09 2003
Link copiato negli appunti