Dolby virtualizza su PC l'audio 5.1

Sui PC i Dolby Labs promettono di ricreare l'effetto del suono surround 5.1 con un normale impianto stereo a due diffusori. Si punta tutto sulla spazializzazione del suono. Basterà?
Sui PC i Dolby Labs promettono di ricreare l'effetto del suono surround 5.1 con un normale impianto stereo a due diffusori. Si punta tutto sulla spazializzazione del suono. Basterà?


San Francisco (USA) – Il celebre produttore di tecnologie audio Dolby Labs sta per rilasciare un software, chiamato Dolby Virtual Speaker, attraverso cui afferma di poter ricreare gli effetti tipici di un impianto surround 5.1 attraverso due normali diffusori stereo. Dolby sostiene che il proprio software, a differenza delle tradizionali tecnologie in grado di espandere la scena sonora ed esaltare i bassi, è capace di dare all’utente l’effettiva sensazione di percepire i suoni non solo dai due diffusori stereo ma anche da tre altoparlanti virtuali, uno frontale e due posizionati sul retro.

È possibile dire fin d’ora che un software non può fare miracoli e che, attraverso delle routine per l’elaborazione del suono in tempo reale, difficilmente si può rimpiazzare un vero impianto audio 5.1. Tuttavia, fra il mare di tecnologie per la spazializzazione del suono, questa potrebbe meritare attenzione per il solo fatto di essere firmata da quello stesso marchio che da oltre tre decenni sviluppa tecnologie audio diventate uno standard in tutto il mondo, soprattutto nel cinema.

Dolby, che già da alcuni anni lavora sul mercato dei PC, ha recentemente prodotto una tecnologia per cuffie, chiamata Dolby Headphone, che si avvale di un digital signal processor in grado di riprodurre audio a 5 canali.

Con la sua giovane divisione consumer, Dolby spera di ritagliarsi una fetta sempre più importante nel mercato dei computer: per raggiungere questo obiettivo l’azienda ha recentemente collaborato con Microsoft per portare alcune delle sue tecnologie audio sul Windows Media Player e sull’imminente Windows XP Media Center.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 10 2002
Link copiato negli appunti