Donald Trump contro il porno online

Il candidato repubblicano scende in campo per contrastare la pedopornografia online, ma anche la semplice pornografia, che corrompe i costumi. Le nudità da copertina della aspirante first-lady minacciano scarsità di coerenza

Roma – L’organizzazione non profit Enough is Enough (EiE) ha annunciato di aver arruolato Donald Trump nella sua campagna moralizzatrice contro il porno (ma anche il pedoporno) online, con il candidato repubblicano alla Casa Bianca che ha firmato un impegno formale con tanto di piano multi-livello pensato per combattere la “piaga” della pornografia telematica .

EiE si descrive come un’organizzazione votata a “rendere Internet più sicura per i bambini e le famiglie”, un obiettivo che ovviamente non può prescindere da una campagna di contrasto alla pedopornografia , nobile proposito che sta bene su tutto ed è spesso occasione per giustificare ogni sorta di operazione di censura o tecnocontrollo a mezzo telematico.

Nel firmare l’impegno preparato da EiE, Trump ha in particolare accettato di applicare “aggressivamente” le leggi federali USA già in vigore per combattere l’abuso sessuale online a danno di minori, di incaricare un Procuratore Generale che faccia di questa lotta la priorità numero uno, ma anche di prendere in considerazione “l’impatto pubblico dannoso della pornografia di Internet sui giovani, le famiglie, e la cultura americana”.

La presidente di EiE, Donna Rice Hughes, chiama a raccolta anche l’industria tecnologica per l’implementazione di una “strategia olistica” contro il pedoporno e la pornografia online, e si dice dispiaciuta per il fatto di non poter (ancora) contare sulla firma della democratica Hillary Clinton sullo stesso impegno accolto da Donald Trump.

In merito alla pornografia online, però, sembrerebbe che la famiglia Trump adotti un approccio che non badi molto alla coerenza: mentre Donald J. firmava appelli contro il porno online, la first-lady in pectore Melania Trump finiva nuda sulla copertina del New York Post . Nulla di cui vergognarsi, ha poi dichiarato il portavoce di Trump Jason Miller: il seno della presidentessa è “una celebrazione artistica del corpo umano.”

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • prova123 scrive:
    dal fatto che occorre
    "essere presenti a bordo del veicolo con un laptop". Hacker da Cottolengo. 16 anni fa lo facevo di mestiere con il cliente che pagava profumatamente.
    • prova123 scrive:
      Re: dal fatto che occorre
      PS: di tutta l'attività questa era solo la punta dell'iceberg. Quando scrivete gli articoli evitate le notizie da cialtroneria.
      • rotola dal ridere scrive:
        Re: dal fatto che occorre
        [img]http://cdn.floptv.tv/image/a25ef69a-43f6-4cd1-87a2-0b560f674a83/e-se-ti-dicessi-che-non-ce-ne-frega-un-XXXXX-maxw-650.jpg[/img]
  • lorenzo scrive:
    Interessante
    Proprio ieri leggevo che vogliono rendere obbligatorio un aggeggio collegato da un lato in gprs ( quindi accessibile dall'esterno ) e dall'altro alla rete can dell'automobile ,con lo scopo dichiarato di scontare l'assicurazione auto ( non lo dicono ma saranno 40 - 50 euro al massimo ) peccato che questo dispositivo registri localita' percorso , velocita' , accelerazioni ( frenate brusche , curve veloci ) , e udite udite alcuni modelli anche l'audio di bordo. Loro dicono che e' per la nostra sicurezza pensate un po !
    • Hisashi scrive:
      Re: Interessante
      La scatola nera per le assicurazioni non è una novità, ma non ci sono obblighi (e neanche possono esserci), solo sconti sull'RC auto.http://www.sostariffe.it/news/scatola-nera-assicurazione-come-funziona-200718/
      • Dr.House scrive:
        Re: Interessante
        - Scritto da: Hisashi
        La scatola nera per le assicurazioni non è una
        novità, ma non ci sono obblighi (e neanche
        possono esserci), solo sconti sull'RC
        auto.
        http://www.sostariffe.it/news/scatola-nera-assicur"non ci sono obblighi"http://www.corriere.it/economia/16_agosto_02/rca-scatola-nera-obbligatoria-tutti-veicoli-d25fca1a-5808-11e6-834e-2ef55a586913.shtmlcerto
      • lorenzo scrive:
        Re: Interessante
        Quanto e' bello essere pieni di certezze , purtroppo io sono pieno di dubbi .
      • Etype scrive:
        Re: Interessante
        Ti dicono di rispamriare ma all'atto pratico ti costa di più,inoltre molte assicurazioni ti dissuadono dal farlo,poi non dev'essere tanto carino avera una macchina cablata per conto terzi.
      • prova123 scrive:
        Re: Interessante
        servono solo per fare aumentare i concorsi di colpa di cui se ne avvantaggeranno solo le compagnbie assicuratrici ...
    • PitoPato scrive:
      Re: Interessante
      Nel mio caso lo sconto è stato di circa un centinaio di euro... a me non facevano proprio schifo e quindi ho accettato.Poi ognuno faccia come preferisce
      • lorenzo scrive:
        Re: Interessante
        be' io non avrei accettato indipendentemente dalla cifra; Nel mio caso avevano proposto la bellezza di 55 euro di sconto , portare la macchina in officina , smontare mezza macchina per installare il pulsante di soccorso sul cruscotto e la centralina aggiuntiva ( poi c'era il non trascurabile dettaglio che tutto il cruscotto compresi i lati del vetro contiene tanti airbag ed in caso di incidente il pulsante probabilmente sarebbe stato sparato contro chi era in macchina ... ma la versione senza pulsante ( e microfono ) non era prevista ).
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Interessante
        - Scritto da: PitoPato
        Nel mio caso lo sconto è stato di circa un
        centinaio di euro... a me non facevano proprio
        schifo e quindi ho
        accettato.
        Poi ognuno faccia come preferisceTra qualche annetto ti farai schifo da solo! Senza offesa he.
    • Etype scrive:
      Re: Interessante
      ah simpatica questa cosa, pazienza gli altri paramentri in caso d'incidente, ma l'audio di bordo servirebbe per ? :DInoltre chi mi assicura che suddetti aprametri non vengono venduti all'esterno per la profilazione del cliente ?
      • lorenzo scrive:
        Re: Interessante
        Sinceramente temo che lo scopo sia proprio la profilazione del cliente ... dove vai a mangiare dove fai gli acquisti con chi ti incontri e quanto spesso , che strade fai di solito ecc ...senza contare che se uno brucia l'incrocio e ti taglia la strada e tu andavi a 5 km/h orari in piu' ... ti tocca il concorso di colpa !
        • lorenzo scrive:
          Re: Interessante
          l'audio di bordo serve per parlare con la centrale in caso di emergenza, tuttavia puo' essere attivato da remoto su quasi tutte le scatole nere ( serve in caso di furto per cogliere notizie ) , questo in caso di utilizzo al 100% lecito , diciamo in un mondo ideale ; Ma noi viviamo in italia ...
          • Etype scrive:
            Re: Interessante
            - Scritto da: lorenzo
            l'audio di bordo serve per parlare con la
            centrale in caso di emergenza,Un numero verde da chiamare con il cellulare no ?
            tuttavia puo' essere attivato da remoto su quasi
            tutte le scatole nere ( serve in caso di furto
            per cogliere notizie ) , questo in caso di
            utilizzo al 100% lecito , diciamo in un mondo
            ideale ; Ma noi viviamo in italia
            ...Qualcosa mi dice che non verrà usato solo per scopi leciti...
          • panda rossa scrive:
            Re: Interessante
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: lorenzo

            l'audio di bordo serve per parlare con la

            centrale in caso di emergenza,

            Un numero verde da chiamare con il cellulare no ?


            tuttavia puo' essere attivato da remoto su
            quasi

            tutte le scatole nere ( serve in caso di
            furto

            per cogliere notizie ) , questo in caso di

            utilizzo al 100% lecito , diciamo in un mondo

            ideale ; Ma noi viviamo in italia

            ...

            Qualcosa mi dice che non verrà usato solo per
            scopi
            leciti...Quali sarebbero gli scopi leciti?
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Interessante
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: lorenzo

            l'audio di bordo serve per parlare con la

            centrale in caso di emergenza,

            Un numero verde da chiamare con il cellulare no ?


            tuttavia puo' essere attivato da remoto su
            quasi

            tutte le scatole nere ( serve in caso di
            furto

            per cogliere notizie ) , questo in caso di

            utilizzo al 100% lecito , diciamo in un mondo

            ideale ; Ma noi viviamo in italia

            ...

            Qualcosa mi dice che non verrà usato solo per
            scopi
            leciti...Qualcosa mi dice ...che ne usciranno di cornuti allo scoperto che prima non si sapevano.Ma se siamo seri, vedrete quanti dossieraggi vocali saranno archiviati per poi uscire al momento diciamo giusto. Ragazzi e il tutto lo prendiamo giocosamente anche! brrrr.
        • bubba scrive:
          Re: Interessante
          - Scritto da: lorenzo
          Sinceramente temo che lo scopo sia proprio la
          profilazione del cliente ... dove vai a mangiare
          dove fai gli acquisti con chi ti incontri e
          quanto spesso , che strade fai di solito ecc
          ...

          senza contare che se uno brucia l'incrocio e ti
          taglia la strada e tu andavi a 5 km/h orari in
          piu' ... ti tocca il concorso di colpa
          !questa e' proprio la cosa che mi preoccupa di piu' [anche l'altra MA su quella c'e' sempre la controbiezione che gia' li dai quei dati al gestore telco, a gmaps ecc]...... e di fatto c'e' un muro di gomma su questo... dovresti essere un insider per avere info reali e concrete
    • Mao99 scrive:
      Re: Interessante
      - Scritto da: lorenzo
      Proprio ieri leggevo che vogliono rendere
      obbligatorio un aggeggio collegato da un lato in
      gprs ( quindi accessibile dall'esterno ) e
      dall'altro alla rete can dell'automobile ,con lo
      scopo dichiarato di scontare l'assicurazione auto
      ( non lo dicono ma saranno 40 - 50 euro al
      massimo ) peccato che questo dispositivo registri
      localita' percorso , velocita' , accelerazioni (
      frenate brusche , curve veloci ) , e udite udite
      alcuni modelli anche l'audio di bordo. Loro
      dicono che e' per la nostra sicurezza pensate un
      po
      !Per fortuna non ci sono obblighi perchè sono convito che non serve alla nostra sicurezza, ma alla sicurezza della assicurazione di avere altri motivi per non pagare... avendo una bella spia a bordo..
      • panda rossa scrive:
        Re: Interessante
        - Scritto da: Mao99
        - Scritto da: lorenzo

        Proprio ieri leggevo che vogliono rendere

        obbligatorio un aggeggio collegato da un lato in

        gprs ( quindi accessibile dall'esterno ) e

        dall'altro alla rete can dell'automobile ,con lo

        scopo dichiarato di scontare l'assicurazione
        auto

        ( non lo dicono ma saranno 40 - 50 euro al

        massimo ) peccato che questo dispositivo
        registri

        localita' percorso , velocita' , accelerazioni (

        frenate brusche , curve veloci ) , e udite udite

        alcuni modelli anche l'audio di bordo. Loro

        dicono che e' per la nostra sicurezza pensate un

        po

        !

        Per fortuna non ci sono obblighi perchè sono
        convito che non serve alla nostra sicurezza, ma
        alla sicurezza della assicurazione di avere altri
        motivi per non pagare... avendo una bella spia a
        bordo..A ma va bene tutto. L'importante e' che se quel coso ha valore di prova allora deve avercela in entrambe le direzioni.
      • Lorenzo scrive:
        Re: Interessante
        E' proprio questo il problema vogliono renderla obbligatoria per legge.
    • panda rossa scrive:
      Re: Interessante
      - Scritto da: lorenzo
      Proprio ieri leggevo che vogliono rendere
      obbligatorio un aggeggio collegato da un lato in
      gprs ( quindi accessibile dall'esterno ) e
      dall'altro alla rete can dell'automobile ,con lo
      scopo dichiarato di scontare l'assicurazione auto
      ( non lo dicono ma saranno 40 - 50 euro al
      massimo ) peccato che questo dispositivo registri
      localita' percorso , velocita' , accelerazioni (
      frenate brusche , curve veloci ) , e udite udite
      alcuni modelli anche l'audio di bordo. Loro
      dicono che e' per la nostra sicurezza pensate un
      po
      !Posso sapere il sistema operativo del tuo computer, cosi', per curiosita'.
      • Lorenzo scrive:
        Re: Interessante
        il sistema operativo del mio computer ? Lubuntu 14.04 .
        • panda rossa scrive:
          Re: Interessante
          - Scritto da: Lorenzo
          il sistema operativo del mio computer ?
          Lubuntu 14.04 .Bravo, almeno sei coerente.Mi sarei aspettato winx con cortana sempre acceso, pensa un po'.
    • passavo... scrive:
      Re: Interessante
      Il giorno che ti trovi a 50-virgola-qualcosa km/h su una strada con limite a 50, avrai tutte le colpe del pianeta più qualcos'altro ancora.E visto che andavi a quella vertiginosa velocità, non pretenderai che ti rimborsiamo pure, vero?Come facciamo a saperlo? Ma la scatola nera, gioiamiaamore!
  • Alberto galavotti scrive:
    Avvisare il cnducente serve a nulla
    Credo che avvisare il conducente della intrusione sia davvero poco per far fronte ad un problema che potrebbe sostituire il tritolo negli attentati mafiosi
Chiudi i commenti