Doppio motore turbo per l'Athlon FX

AMD ha finalmente migrato verso la sua architettura dual-core anche la famiglia di processori Athlon 64 FX, espressamente dedicata agli utenti consumer col pallino delle massime performance. Presentati anche due nuovi Turion 64


Sunnyvale (USA) – Dopo vari tentennamenti, AMD si è infine decisa ad integrare la tecnologia dual-core anche all’interno della sua più costosa famiglia di CPU desktop, l’Athlon 64 FX. Lo ha fatto con il lancio del nuovo modello FX-60 (v. scheda tecnica ), il cui prezzo, alto come da tradizione, è di ben 1.031 dollari per lotti di 1.000 pezzi.

L’FX-60, che si colloca nella stessa fascia di mercato del recente Pentium Extreme Edition 955 di Intel, ha una frequenza di clock di 2,6 GHz: questa è inferiore a quella, di 2,8 GHz, del precedente modello FX-57 , ma l’apparente paradosso trova soluzione nel fatto che il nuovo chip può contare su due unità di calcolo anziché una. Se si esclude questa caratteristica, e il fatto che l’FX-60 dispone di 1 MB di cache L2 per ciascun core, le specifiche tecniche rimangono identiche al predecessore: circuiteria a 90 nanometri, supporto alle memorie DDR400 in configurazione dual-channel e socket 939.

“Mano a mano che un maggior numero di giochi e applicazioni supportano gli ambienti multi-core, gli appassionati di PC possono sperimentare i reali benefici forniti dall’Athlon 64 FX-60”, ha dichiarato Bob Brewer, corporate vice president di AMD. Il dirigente ha poi aggiunto che il nuovo chip contribuisce a rendere l’esperienza di gioco ancora più realistica grazie alla possibilità, per gli sviluppatori, di sfruttare la sua “generosa” potenza di calcolo per migliorare la simulazione fisica, il fotorealismo e l’intelligenza artificiale.

Rispetto al vecchio modello a singolo core, AMD sostiene che il nuovo Athlon 64 FX a doppia propulsione offre in media il 34% in più di performance, ma in certi benchmark è riuscito quasi a triplicare il distacco. Con i giochi non ottimizzati per il multi-threading, l’architettura dual-core dell’FX-60 porta con sé ben pochi benefici prestazionali, tuttavia l’utente ha pur sempre il vantaggio di poter farsi una partita anche quando in background girano altre applicazioni, come uno scanner antivirus o una codifica video.

Il modello FX-57 rimane a listino con un prezzo all’ingrosso di 837 dollari.

Di recente AMD ha introdotto sul mercato anche due nuove CPU mobili: il Turion 64 ML-42 (354 dollari) e ML-44 (525 dollari). Entrambi i processori consumano 35 watt e funzionano alla frequenza di 2,4 GHz. A distinguerli è la quantità di cache L2, pari a 512 Kb nel modello ML-42 e di 1 MB nel modello ML-44.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Fanatismo
    http://www.theapplecollection.com/Collection/objects/cake.shtml
    • Anonimo scrive:
      Re: Fanatismo
      Sempre meglio di quello che ha dipinto la mela mordicchiata sulla pancia della moglie incinta (io gli mollavo due pizze)! :(
  • Anonimo scrive:
    Steve jobs
    Mi stupisce l'ascendente che riesce ad avere Steve Jobs sui suoi fedeli cambiando con scioltezza mantra, passando da un'affermazione all'opposta senza che mai nessuno glielo faccia notare e sempre appoggiato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Steve jobs
      Frank Grimes (Grimmione) si poneva le stesse domande nei confronti di Homer! :D http://www.snipp.org/aggeggioso/documenti/grimes.html
  • Anonimo scrive:
    un assaggino
    http://www.thinksecret.com/news/finalcut6.html
  • Anonimo scrive:
    LINUX SU MAC o MAC SU LINUX
    Una canarina dice all'altra: Sai che mio marito ogni sera mi infila il becco nella fessurina? / Oh, fantastico, e cosa vuoi di + dalla vita? / ?Un TUCANO!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX SU MAC o MAC SU LINUX
      - Scritto da: Anonimo
      Una canarina dice all'altra: Sai che mio marito
      ogni sera mi infila il becco nella fessurina? /
      Oh, fantastico, e cosa vuoi di + dalla vita? /
      ?Un TUCANO!!!Sei pronto per partecipare a La sai l'ultima?...
  • nattu_panno_dam scrive:
    Sembra che Apple non sia piu' di nicchia
    http://finance.yahoo.com/q/bc?s=AAPL&t=1y&l=on&z=l&q=l&c=msftDirei che cresce velocemente :).
    • Anonimo scrive:
      Re: Sembra che Apple non sia piu' di nic
      - Scritto da: nattu_panno_dam
      http://finance.yahoo.com/q/bc?s=AAPL&t=1y&l=on&z=l

      Direi che cresce velocemente :).Ecco, quella è l'unica cosa che comprerei della Apple!Ma poi bisogna essere bravi a vendere al momento giusto! :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Sembra che Apple non sia piu' di nic
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: nattu_panno_dam


        http://finance.yahoo.com/q/bc?s=AAPL&t=1y&l=on&z=l



        Direi che cresce velocemente :).

        Ecco, quella è l'unica cosa che comprerei della
        Apple!
        Ma poi bisogna essere bravi a vendere al momento
        giusto!
        :D come Apple riesce a fare buoni computer non sarai così imbranato tu da non capire quando vendere...
  • Anonimo scrive:
    Chi sono i macachi?
    A chi vi riferite?(newbie)
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi sono i macachi?
      MAC-achi --utenti mac fanaticiwindozziani --utenti windows fanaticiliniani --UTONTI linux fanatici
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi sono i macachi?
        - Scritto da: Anonimo
        MAC-achi --utenti mac fanatici

        windozziani --utenti windows fanatici

        liniani --UTONTI linux fanaticiveramente sarebbe:macachiwinari o awwinazzatilinari o cantinari
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi sono i macachi?
        - Scritto da: Anonimo
        MAC-achi --utenti mac fanatici

        windozziani --utenti windows fanatici

        liniani --UTONTI linux fanaticinel tuo caso che usiamo.....beoti....utenti PI fanatici?
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi sono i macachi?
      Chi sono i macachi?Sono quelli che vedi in un angolino del MediaWorld (l'unico angolino che ospita i macintosh) e che quando il corridoio comincia ad essere un pò affollato fanno finta di passare di lì per caso e fermandosi davanti ad un modello (il più delle volte vecchio) di PowerMac G5 si mettono ad urlare:"GraaAAaaande macchina!! GraaAAAaande macchina! E' come il mio, c'è l'ho uguale, uguale identico!! Questo, questo sì che è un computer!! Mica questi qua! Questi qua son tutti dei cesso!!"Poi se ne vanno camminando goduti un pò come Tony Manero.Tratto da una storia vera.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi sono i macachi?
        - Scritto da: Anonimo
        Chi sono i macachi?
        Sono quelli che vedi in un angolino del
        MediaWorld (l'unico angolino che ospita i
        macintosh) e che quando il corridoio comincia ad
        essere un pò affollato fanno finta di passare di
        lì per caso e fermandosi davanti ad un modello
        (il più delle volte vecchio) di PowerMac G5 si
        mettono ad urlare:
        "GraaAAaaande macchina!! GraaAAAaande macchina!
        E' come il mio, c'è l'ho uguale, uguale
        identico!! Questo, questo sì che è un computer!!
        Mica questi qua! Questi qua son tutti dei
        cesso!!"
        Poi se ne vanno camminando goduti un pò come Tony
        Manero.

        Tratto da una storia vera.che vita da sfigato per andare al media world a guardare ste cose invece di far altro...io trovo solo commesse beote che di fronte al successo di ipod lo sconsigliano al cliente perchè poi si deve usare il sw di apple....azzo è gratis.sarä mica parente tua quella commessa...
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi sono i macachi?
        - Scritto da: Anonimo
        Chi sono i macachi?
        Sono quelli che vedi in un angolino del
        MediaWorld (l'unico angolino che ospita i
        macintosh) e che quando il corridoio comincia ad
        essere un pò affollato fanno finta di passare di
        lì per caso e fermandosi davanti ad un modello
        (il più delle volte vecchio) di PowerMac G5 si
        mettono ad urlare:
        "GraaAAaaande macchina!! GraaAAAaande macchina!
        E' come il mio, c'è l'ho uguale, uguale
        identico!! Questo, questo sì che è un computer!!
        Mica questi qua! Questi qua son tutti dei
        cesso!!"
        Poi se ne vanno camminando goduti un pò come Tony
        Manero.

        Tratto da una storia vera.In pratica sono degli invasati?
  • Anonimo scrive:
    APPLE SIMBOLO DEL PROGRESSO
    L'inarrestabile capacita' innovativa e propositiva di Apple e quel genio di Steve e' una realta' incontrovertibile, che scoraggia gli altri tifosi informatici (linari e widoziani)..le copie sono sempre mal riuscite!!
    • Anonimo scrive:
      Re: APPLE SIMBOLO DEL PROGRESSO
      - Scritto da: Anonimo
      L'inarrestabile capacita' innovativa e
      propositiva di Apple e quel genio di Steve e' una
      realta' incontrovertibile, che scoraggia gli
      altri tifosi informatici (linari e widoziani)..
      le copie sono sempre mal riuscite!!
      Eh Steeeve, che uomo!!Meglio der Gary Cooper de "la fonte meravigliosa"!!Quanto mi piacerebbe un uomo così!! Dominante degli eventi!!Sììì prendimi Steeeeve!!Fammi tuo!!! (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: APPLE SIMBOLO DEL PROGRESSO
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        L'inarrestabile capacita' innovativa e

        propositiva di Apple e quel genio di Steve e'
        una

        realta' incontrovertibile, che scoraggia gli

        altri tifosi informatici (linari e widoziani)..

        le copie sono sempre mal riuscite!!



        Eh Steeeve, che uomo!!
        Meglio der Gary Cooper de "la fonte
        meravigliosa"!!
        Quanto mi piacerebbe un uomo così!!
        Dominante degli eventi!!
        Sììì prendimi Steeeeve!!
        Fammi tuo!!!
        (rotfl)20 anni di figuremmerd e ancora insisti con ste minchiate?
    • Anonimo scrive:
      Re: APPLE SIMBOLO DEL PROGRESSO
      MACIFACCIILPIACERE!VATTI A NASCONDERE.DURACELL!!
  • Anonimo scrive:
    perché non ho ancora comprato MAC...
    mi hanno detto che MAC era il top per la grafica:non mi sono mai interessato di grafica a livello professionale quindi non ho mai sentito il bisogno di un MAC.mi hanno detto che la formula hardware+software dei MAC fosse una inossidabile garanzia: ho visto i prezzi e mi sono accontentato di un PC.la voglia di usare OS X è tanta e sono arrivato ad emularlo su PearPC.risultato: mi piace ancora di più!allora mi sono chiesto:1) ma il concetto di SO legato alla macchina non è un po' antico?2) perché non posso andare a comprarmi il DVD di MAC OS X da installare sul mio PC? In fondo io voglio il sistema operativo, non la macchina.3) la scelta di passare a processori Intel è davvero puramente tecnica, visto che comunque non posso installare OS X su una macchina qualsiasi senza particolari accorgimenti?4) d'ora in poi la Apple prenderà una svolta politica in stile Micosoft, focalizzandosi più sul software che sull'hardware?
    • Anonimo scrive:
      Re: perché non ho ancora comprato MAC...
      Cio che rende speciale il mac e' il fatto che macchina e sistema operativo sono fatti dallo stesso produttore...si possono raggiungere livelli di ottimizzazione impensabili per un pc con windows (migliaia di configurazioni diverse di hardware).Inoltre apple FA I SOLDI VENDENDO IL COMPUTER NON IL SISTEMA OPERATIVO! Per questo motivo non vuole che il suo os si usi su machcine non autoprodotte...ecco perche' il sistema operativo del mac non rikiede codici di installazione...Con itunes e' la stessa cosa, Non sono le cansoni a far guadagnare apple ma gli ipod (unici player che possono riprodurre la sua musica).ciao futuro ma user 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: perché non ho ancora comprato MAC...
        - Scritto da: Anonimo
        Cio che rende speciale il mac e' il fatto che
        macchina e sistema operativo sono fatti dallo
        stesso produttore...si possono raggiungere
        livelli di ottimizzazione impensabili per un pc
        con windows (migliaia di configurazioni diverse
        di hardware).per dirne solo una... quando accendi un powerbook si sente il classico 'dooooong' ma se per caso sei in una biblioteca e non vuoi far rumore e non ti ricordi più se avevi il volume alto o basso avvii il powerbook e tieni premuto il tasto con l'altoparlante (F3) ed il mac si avvia in modalità silente.vuoi fare il boot da CD? inserisci il CD, riavvii e tieni premuto il tasto 'C'... vuoi partire da HD esterno? premi 'F' (firewire)... vuoi l'elenco dei drive bootabili? premi 'alt'.Se hai un powerbook e lo vuoi trasformare in un HD esterno firewire da collegare al tuo desktop? premi 'T' all'avvio...Vuoi programmare un script che ti faccio accendere o spegnere il mac ad una certa ora? puoi farlo tranquillamente (il mio mi scarica la posta durante le ferie estive e controlla i server se sono ok in caso contrario mi manda un SMS)ce ne sono centinaia di cosette del genere che ti semplificano la vita usando un Mac (hd+sf)
        • Anonimo scrive:
          Re: perché non ho ancora comprato MAC...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Cio che rende speciale il mac e' il fatto che

          macchina e sistema operativo sono fatti dallo

          stesso produttore...si possono raggiungere

          livelli di ottimizzazione impensabili per un pc

          con windows (migliaia di configurazioni diverse

          di hardware).

          per dirne solo una... quando accendi un powerbook
          si sente il classico 'dooooong' ma se per caso
          sei in una biblioteca e non vuoi far rumore e non
          ti ricordi più se avevi il volume alto o basso
          avvii il powerbook e tieni premuto il tasto con
          l'altoparlante (F3) ed il mac si avvia in
          modalità silente.

          vuoi fare il boot da CD? inserisci il CD, riavvii
          e tieni premuto il tasto 'C'... vuoi partire da
          HD esterno? premi 'F' (firewire)... vuoi l'elenco
          dei drive bootabili? premi 'alt'.


          Se hai un powerbook e lo vuoi trasformare in un
          HD esterno firewire da collegare al tuo desktop?
          premi 'T' all'avvio...

          Vuoi programmare un script che ti faccio
          accendere o spegnere il mac ad una certa ora?
          puoi farlo tranquillamente Programmare uno script? Il Mac lo fa di default, nel pannello della gestione energia c'è lo scheduler per farlo accendere e spegnere (o mettere in sleep, a scelta) quante volte vuoi, giornaliero, settimanale etc...(il mio mi scarica la
          posta durante le ferie estive e controlla i
          server se sono ok in caso contrario mi manda un
          SMS)

          ce ne sono centinaia di cosette del genere che ti
          semplificano la vita usando un Mac (hd+sf)E le cartelle a impulso? Ci pensi che c'è ancora gente che cerca il "taglia-incolla" nel Finder e non sa delle spring folders?Ci sono migliaia di chicche che chi arriva da Windows non si aspetta e non può scoprire perché Windows lo ha abituato a pensare troppo contorto. Per usare bene un Mac basta.....fare la cosa più ovvia ;))
    • Anonimo scrive:
      Re: perché non ho ancora comprato MAC...
      [...]
      1) ma il concetto di SO legato alla macchina non
      è un po' antico?
      2) perché non posso andare a comprarmi il DVD di
      MAC OS X da installare sul mio PC? In fondo io
      voglio il sistema operativo, non la macchina.
      3) la scelta di passare a processori Intel è
      davvero puramente tecnica, visto che comunque non
      posso installare OS X su una macchina qualsiasi
      senza particolari accorgimenti?
      4) d'ora in poi la Apple prenderà una svolta
      politica in stile Micosoft, focalizzandosi più
      sul software che sull'hardware?Bla bla bla ... ma solo di mac o windows o linux vive l'uomo?http://www.tunetrackersystems.com/video/fasttracker_sample.mpgSostieni lo sviluppo di sta roba che te la installi dove vuoi te. ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: perché non ho ancora comprato MAC...
        ZETA è l'os che deriva da BeOS?
        • Anonimo scrive:
          Re: perché non ho ancora comprato MAC...
          - Scritto da: Anonimo
          ZETA è l'os che deriva da BeOS?Sì, ora lo sta sviluppando una software house tedescahttp://www.yellowtab.com/Io il primo giro lo sto facendo gratis, ma il prossimo upgrade scucio i soldi perchè promette bene e voglio essere d'aiuto.Se conosci il Mac Os Classic puoi pensare a Zeta come ad una sua evoluzione (come interfaccia), poi sotto il cofano gira tutta altra roba.Vale la pena tenerlo d'occhio e se hai occasione provalo che non si sa mai che sia la volta buona che si riesca ad avere un sistema come Dio comanda libero da vincoli hardware.http://www.iltuosistema.it/per le ultime notizie e approfondimenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: perché non ho ancora comprato MAC...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            ZETA è l'os che deriva da BeOS?

            Sì, ora lo sta sviluppando una software house
            tedesca
            http://www.yellowtab.com/
            Io il primo giro lo sto facendo gratis, ma il
            prossimo upgrade scucio i soldi perchè promette
            bene e voglio essere d'aiuto.
            Se conosci il Mac Os Classic puoi pensare a Zeta
            come ad una sua evoluzione (come interfaccia),
            poi sotto il cofano gira tutta altra roba.
            Vale la pena tenerlo d'occhio e se hai occasione
            provalo che non si sa mai che sia la volta buona
            che si riesca ad avere un sistema come Dio
            comanda libero da vincoli hardware.
            http://www.iltuosistema.it/
            per le ultime notizie e approfondimenti.ecco quando sarà maturo e utile oltre al boot e l'osservazione estasiata...torna ad informarcene
          • Anonimo scrive:
            Re: perché non ho ancora comprato MAC...

            ecco quando sarà maturo e utile oltre al boot e
            l'osservazione estasiata...torna ad informarcenePuoi tenerti informato da solo, ma è un'impressione o noto un certo tono di stizza? Cos'è, ti da fastidio l'idea che qualcosa di nuovo si affacci sul mercato?
          • Anonimo scrive:
            Re: perché non ho ancora comprato MAC...
            - Scritto da: Anonimo


            ecco quando sarà maturo e utile oltre al boot e

            l'osservazione estasiata...torna ad informarcene

            Puoi tenerti informato da solo, ma è
            un'impressione o noto un certo tono di stizza?
            Cos'è, ti da fastidio l'idea che qualcosa di
            nuovo si affacci sul mercato?è solo questione di OT....per cui affronta questo tema in un 3ad + adattoe chiudi lo spot
          • Anonimo scrive:
            Re: perché non ho ancora comprato MAC...
            a dire il vero un'occhiata di striscio gliel'avevo data...a cosa somiglia di più?linux, unix, os x, windows? intendo come concezione e struttura...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: perché non ho ancora comprato MAC...
            - Scritto da: Anonimo
            a dire il vero un'occhiata di striscio
            gliel'avevo data...
            a cosa somiglia di più?
            linux, unix, os x, windows? intendo come
            concezione e struttura...Niente di tutto ciò.http://www.iltuosistema.it/guida1.htmlIo per ora l'ho installato su una vecchia macchina senza controllare la compatibilità hardware (è andata bene). E' in dual boot con windows e l'installazione è stata una passeggiata. Configurarlo è semplicissimo ed è molto intuitivo. Purtroppo le applicazioni scarseggiano, anche se sta arrivando il porting di OpenOffice. Su internet ci si può navigare ma, come per Linux, certi programmi devi scordarteli (al momento Zeta non ha quota di mercato). Ora la cosa migliore che puoi fare e quella di testarlo in dual boot e pensare a come potrebbe essere il mondo se ...
          • Anonimo scrive:
            Re: perché non ho ancora comprato MAC...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            a dire il vero un'occhiata di striscio

            gliel'avevo data...

            a cosa somiglia di più?

            linux, unix, os x, windows? intendo come

            concezione e struttura...

            Niente di tutto ciò.
            http://www.iltuosistema.it/guida1.html

            Io per ora l'ho installato su una vecchia
            macchina senza controllare la compatibilità
            hardware (è andata bene). E' in dual boot con
            windows e l'installazione è stata una
            passeggiata. Configurarlo è semplicissimo ed è
            molto intuitivo. Purtroppo le applicazioni
            scarseggiano, anche se sta arrivando il porting
            di OpenOffice. Su internet ci si può navigare ma,
            come per Linux, certi programmi devi scordarteli
            (al momento Zeta non ha quota di mercato). Ora la
            cosa migliore che puoi fare e quella di testarlo
            in dual boot e pensare a come potrebbe essere il
            mondo se ...stavo proprio leggendo in questo momento... vorrei fare un dual boot con windows e linux... è un problema secondo te?il bootloader di ZETA mi conviene installarlo nel MBR oppure mi sputtana tutto? nel senso se mi riconosce win e linux.ciao e grazie
          • Anonimo scrive:
            Re: perché non ho ancora comprato MAC...
            - Scritto da: Anonimo.

            stavo proprio leggendo in questo momento...
            vorrei fare un dual boot con windows e linux... è
            un problema secondo te?
            il bootloader di ZETA mi conviene installarlo nel
            MBR oppure mi sputtana tutto? nel senso se mi
            riconosce win e linux.

            ciao e grazieeventualmente anche tramite email jtkirk@email.itse hai voglia naturlich
          • Anonimo scrive:
            Re: perché non ho ancora comprato MAC...

            stavo proprio leggendo in questo momento...
            vorrei fare un dual boot con windows e linux... è
            un problema secondo te?
            il bootloader di ZETA mi conviene installarlo nel
            MBR oppure mi sputtana tutto? nel senso se mi
            riconosce win e linux.

            ciao e grazieIl bootloader viene installato da Zeta a fine processo di installazione (ti chiede ovviamente se ti interessa averlo). Ti viene chiesta una posizione per il backup del vecchio MBR e poi devi scegliere quale sistema operativo lasciare di default ed entro quanti secondi impostare l'attesa per scegliere con quale sistema avviare la macchina (se non fai nulla parte il system di default). Non credo ci siano problemi con linux, ma prima di fare una cosa del genere è meglio che chiedi a chi ci ha già provato.http://www.itbug.org/Questo è lo user group dedicato ai sistemi Be. Al momento è in ristrutturazione ma lì sapranno darti accorgimenti migliori dei miei. Prima di avventurarti in Zeta devi comunque controllare la compatibilità del tuo hardware sul sito della YellowTab. Se risulta supportato sei a posto, i driver sono tutti dentro il Cd di installazione, non devi fare nulla. Zeta riconosce tutto lui senza tediarti con procedure strane. Sostituendo la scheda audio mi è stata riconosciuta all'avvio in maniera del tutto trasparente aggiungendola nel profilo di sistema senza che me ne accorgessi.Qui trovi un filmato (un pò vecchiotto) dove viene presentato Zeta al Cebit 2003http://ddanneels.free.fr/Zeta-CeBIT2003.aviCosì ti fai un'idea e valuti se ti può interessare o meno.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: perché non ho ancora comprato MAC...
            - Scritto da: Anonimo

            Il bootloader viene installato da Zeta a fine
            processo di installazione (ti chiede ovviamente
            se ti interessa averlo). Ti viene chiesta una
            posizione per il backup del vecchio MBR e poi
            devi scegliere quale sistema operativo lasciare
            di default ed entro quanti secondi impostare
            l'attesa per scegliere con quale sistema avviare
            la macchina (se non fai nulla parte il system di
            default). Non credo ci siano problemi con linux,
            ma prima di fare una cosa del genere è meglio che
            chiedi a chi ci ha già provato.
            http://www.itbug.org/
            Questo è lo user group dedicato ai sistemi Be.
            Al momento è in ristrutturazione ma lì sapranno
            darti accorgimenti migliori dei miei. Prima di
            avventurarti in Zeta devi comunque controllare la
            compatibilità del tuo hardware sul sito della
            YellowTab. Se risulta supportato sei a posto, i
            driver sono tutti dentro il Cd di installazione,
            non devi fare nulla. Zeta riconosce tutto lui
            senza tediarti con procedure strane. Sostituendo
            la scheda audio mi è stata riconosciuta all'avvio
            in maniera del tutto trasparente aggiungendola
            nel profilo di sistema senza che me ne
            accorgessi.

            Qui trovi un filmato (un pò vecchiotto) dove
            viene presentato Zeta al Cebit 2003
            http://ddanneels.free.fr/Zeta-CeBIT2003.avi
            Così ti fai un'idea e valuti se ti può
            interessare o meno.
            Ciao.thanks
    • Anonimo scrive:
      Re: perché non ho ancora comprato MAC...
      Non ce ne pò fregà de meno.
      • Anonimo scrive:
        Re: perché non ho ancora comprato MAC...
        - Scritto da: Anonimo
        Non ce ne pò fregà de meno.guarda caso a me si.sto pensando di iscrivermi.. almeno ho un nick.. non vorrei che le mie domande/risposte anonime venissero scambiate per quelle di così alti rappresentati della razza umana.a parte questo... ringrazio chi ha risposto qui:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1261107&tid=1261027&p=1&r=PI#1261107
  • Anonimo scrive:
    Ho visto il video con la presentazione
    Quando hanno fatto vedere che il portatile ha pure la telecamerina il pubblico è impazzito.Ragazzi ma ce l'ha pure il mio portatile dell'asus...
    • BigSam scrive:
      Re: Ho visto il video con la presentazio

      Quando hanno fatto vedere che il portatile ha
      pure la telecamerina il pubblico è impazzito.
      Ragazzi ma ce l'ha pure il mio portatile
      dell'asus...Caro, il pubblico è impazzito perché quella non è una "telecamerina" come la tua dell'asus ma è un'iSight: vatti a vedere le specs.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho visto il video con la presentazio
      - Scritto da: Anonimo
      Quando hanno fatto vedere che il portatile ha
      pure la telecamerina il pubblico è impazzito.
      Ragazzi ma ce l'ha pure il mio portatile
      dell'asus...Caro ma se ti è capitato di vedere un MacacoWorld in passato, saprai che il pubblico reagisce così ogni volta che Jobs fa scattare il ditino per cambiare la slide!L'utonto macaco vuole essere stupito.Puoi vendergli qualcosa anche tu (una ciabatta, un termosifone, quello che vuoi), basta tenere un atteggiamento sullo stile ... "io ti porto la luce"!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho visto il video con la presentazio
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Quando hanno fatto vedere che il portatile ha

        pure la telecamerina il pubblico è impazzito.

        Ragazzi ma ce l'ha pure il mio portatile

        dell'asus...

        Caro ma se ti è capitato di vedere un MacacoWorld
        in passato, saprai che il pubblico reagisce così
        ogni volta che Jobs fa scattare il ditino per
        cambiare la slide!
        L'utonto macaco vuole essere stupito.
        Puoi vendergli qualcosa anche tu (una ciabatta,
        un termosifone, quello che vuoi), basta tenere un
        atteggiamento sullo stile ... "io ti porto la
        luce"!!a parte le stupidate che sai scrivere....qualcosa di intelligente ce lo proponi prima che sia troppo tardi per il tuo intelletto?
  • Anonimo scrive:
    Jobs: The King of Para(_I_) (_I_)
    "Cosa fa un chip Intel in un Mac? Molto più di quanto abbia mai fatto in un PC".Steeeve, Steeeeve!! Sei sempre il solito!In passato però avresti saputo fare di meglio!!Stai perdendo un pò di smalto!Eppoi:"Steve Jobs, ha duettato sul palco della manifestazione con il boss di Intel, Paul Otellini. Come consumati attori di teatro, muovendosi tra nebbia artificiale e giochi di luce, i due hanno portato in scena un wafer di silicio dorato" (rotfl) (rotfl) Steeeve!! Maddai!!!Se questa (patetica) scenetta si fosse svolta al MacacoWorld di un paio d'anni fa, con Paul Otellini avresti ingaggiato un duello a suon di spada laser!!Steeeve, Steeeeve!! Come sai vendere tu!!Pure il processore della Intel hai fatto diventare figo!http://images.apple.com/macbookpro/images/intelcoreduochip20060109.pngI macachi ora se lo attaccheranno come adesivo sulla macchina stimandosi per quello che solo ieri denigravano con aria di superiorità!Ha proprio ragione quel lettore di PI!Bill usa il sabbione, tu la vaselina!http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1257633&tid=1254250&r=PI&p=1
    • BigSam scrive:
      Jobs and Me

      Bill usa il sabbione, tu la vaselina!Se mi consenti un commento "serio" al tuo post (che è divertente): Steve Jobs è sicuramente un grande, carismatico affabulatore, ma è anche un talentuoso visionario, con due "added bonus": il fiuto per le opportunità commerciali e un senso estetico spiccato.Sono entrate nella leggenda le trasferte al Museo d'Arte Moderna di LA (in stile gita scolastica) che fece fare all'intero team di sviluppo del primo Macintosh.Chiamami pure "macaco", ma per me ascoltare un suo keynote è sempre emozionante; ecco, Jobs per me ha riportato l'emozione nell'informatica. Tutta l'esperienza Mac è infatti basata sulle emozioni e persino le sensazioni (come quella tattile delle plastiche e dei materiali da imballaggio oppure quella auditiva del famoso "bong" commissionato a Brian Eno).Le emozioni hanno un prezzo? Certamente, ma lo pago volentieri.==================================Modificato dall'autore il 11/01/2006 18.48.28
      • Anonimo scrive:
        Re: Jobs and Me
        - Scritto da: BigSam

        Bill usa il sabbione, tu la vaselina!

        Se mi consenti un commento "serio" al tuo post
        (che è divertente): Steve Jobs è sicuramente un
        grande, carismatico affabulatore, ma è anche un
        talentuoso visionario, con due "added bonus": il
        fiuto per le opportunità commerciali e un senso
        estetico spiccato.Vada per il senso estetico spiccato. ;)
  • Anonimo scrive:
    MITICO ! E' IL MIO PROSSIMO ACQUISTO !!
    Il prossimo prodotto che compro sara' un Mac.Non ne ho mai avuto uno, ma e' ora di cominciare.Intel + Apple e' il futuro !
    • Anonimo scrive:
      Re: MITICO ! E' IL MIO PROSSIMO ACQUISTO

      Intel + Apple e' il futuro !bau
    • Anonimo scrive:
      Re: MITICO ! E' IL MIO PROSSIMO ACQUISTO
      - Scritto da: Anonimo
      Il prossimo prodotto che compro sara' un Mac.Puff! Il solito macaco spottaro!
      Non ne ho mai avuto uno, ma e' ora di cominciare.Sì sì, certo!
      Intel + Apple e' il futuro !Togliti la maschera che non la dai a bere a nessuno qua! Sei macaco fino al midollo!Se vuoi un computer coi fiocchi comprati un Farlocco!http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1182263&tid=1182263&p=1&r=PI
  • Anonimo scrive:
    DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX AHAH!
    cdoAspettate che i prezzi siano accessibili anche ai più sfortunati e finalmente non vi sarà più bisogno di nottate passate a compilare il kernel.Apple porta progresso a tutti. (apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
      - Scritto da: Anonimo
      cdo

      Aspettate che i prezzi siano accessibili anche ai
      più sfortunati e finalmente non vi sarà più
      bisogno di nottate passate a compilare il kernel.

      Apple porta progresso a tutti.

      (apple)Quoto.Finalmente i linari verranno liberati da quel catorcio di linucs.
      • Anonimo scrive:
        Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
        - Scritto da: Anonimo
        Quoto.

        Finalmente i linari verranno liberati da quel
        catorcio di linucs.MacOSX è uno unix per desktop come server fa semplicemente schifo, ed di un'inefficienza mostruosa.Non potrà mai surclassare Linux come webserver con Apache e MySQL.Forse solo come pc per lo sviluppo e come desktop multimediale...
        • Anonimo scrive:
          Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Quoto.



          Finalmente i linari verranno liberati da quel

          catorcio di linucs.

          MacOSX è uno unix per desktop come server fa
          semplicemente schifo, ed di un'inefficienza
          mostruosa.

          Non potrà mai surclassare Linux come webserver
          con Apache e MySQL.

          Forse solo come pc per lo sviluppo e come desktop
          multimediale...appunto i server nn servono agli utenti casalinghi, si parlava di osx + win a casa non per lavoro!
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
            - Scritto da: Anonimo
            appunto i server nn servono agli utenti
            casalinghi, si parlava di osx + win a casa non
            per lavoro!Io trovo che Linux abbia molto più software gratuito, potente e produttivo che qualsiasi altra piattaforma.A costo zero con un comando ti tiri giù da internet qualsiasi cosa, e il più delle volte è ottimo software ormai.
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            appunto i server nn servono agli utenti

            casalinghi, si parlava di osx + win a casa non

            per lavoro!

            Io trovo che Linux abbia molto più software
            gratuito, potente e produttivo che qualsiasi
            altra piattaforma.

            A costo zero con un comando ti tiri giù da
            internet qualsiasi cosa, e il più delle volte è
            ottimo software ormai.questo è un altro discorso, ma le cifre parlano chiare.le persone non esperte si faranno incantare dai nuovi mac per il fatto di poter mantenere il proprio windows di cui non potrebbero far a meno.
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            appunto i server nn servono agli utenti


            casalinghi, si parlava di osx + win a casa non


            per lavoro!



            Io trovo che Linux abbia molto più software

            gratuito, potente e produttivo che qualsiasi

            altra piattaforma.



            A costo zero con un comando ti tiri giù da

            internet qualsiasi cosa, e il più delle volte è

            ottimo software ormai.

            questo è un altro discorso, ma le cifre parlano
            chiare.

            le persone non esperte si faranno incantare dai
            nuovi mac per il fatto di poter mantenere il
            proprio windows di cui non potrebbero far a meno.Le persone non esperte con tutti i meccanismi di protezione drm etc. che stanno mettendo su mac e win impareranno presto ad usar synaptic non è che ci voglia una laurea in ingegneria. Casomai il problema di linux è che il software è talmente tanto che per poterci accedere agevolmente ci vuole una connessione a banda larga, ma questo non sembra aver frenato la diffusione del p2p... L'utente casalingo tendenziamente vuol spendere zero.
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo






            appunto i server nn servono agli utenti



            casalinghi, si parlava di osx + win a casa
            non



            per lavoro!





            Io trovo che Linux abbia molto più software


            gratuito, potente e produttivo che qualsiasi


            altra piattaforma.





            A costo zero con un comando ti tiri giù da


            internet qualsiasi cosa, e il più delle volte
            è


            ottimo software ormai.



            questo è un altro discorso, ma le cifre parlano

            chiare.



            le persone non esperte si faranno incantare dai

            nuovi mac per il fatto di poter mantenere il

            proprio windows di cui non potrebbero far a
            meno.


            Le persone non esperte con tutti i meccanismi di
            protezione drm etc. che stanno mettendo su mac e
            win impareranno presto ad usar synaptic non è che
            ci voglia una laurea in ingegneria. Casomai il
            problema di linux è che il software è talmente
            tanto che per poterci accedere
            agevolmente ci vuole una connessione a banda
            larga, ma questo non sembra aver frenato la
            diffusione del p2p... L'utente casalingo
            tendenziamente vuol spendere zero.le persone non esperte se ne infiaschiano delle vostre menate...non vogliono essere schiave di un computer, ma vogliono che esso sia uno strumento che accendi ed è utilizzabile da subito e che non dia problemi (o almeno il meno possibile).synaptic e ricompilazioni varie le persone meno esperte le lasciano a chi ha tempo da perdere dietro a queste cose o a chi ha una passione tale da assorbirgli il tempo libero.
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo






            appunto i server nn servono agli utenti



            casalinghi, si parlava di osx + win a casa
            non



            per lavoro!





            Io trovo che Linux abbia molto più software


            gratuito, potente e produttivo che qualsiasi


            altra piattaforma.





            A costo zero con un comando ti tiri giù da


            internet qualsiasi cosa, e il più delle volte
            è


            ottimo software ormai.



            questo è un altro discorso, ma le cifre parlano

            chiare.



            le persone non esperte si faranno incantare dai

            nuovi mac per il fatto di poter mantenere il

            proprio windows di cui non potrebbero far a
            meno.


            Le persone non esperte con tutti i meccanismi di
            protezione drm etc. che stanno mettendo su mac e
            win impareranno presto ad usar synaptic non è che
            ci voglia una laurea in ingegneria. Casomai il
            problema di linux è che il software è talmente
            tanto che per poterci accedere
            agevolmente ci vuole una connessione a banda
            larga, ma questo non sembra aver frenato la
            diffusione del p2p... L'utente casalingo
            tendenziamente vuol spendere zero.il problema sarà sempre il solito:-il non poter giocare ai giochi "commerciali"-il trovarsi di fronte un so differente da quello trovato preinstallato, quindi reputato difficile per il sol fatto d'essere differente
        • Anonimo scrive:
          Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Quoto.



          Finalmente i linari verranno liberati da quel

          catorcio di linucs.

          MacOSX è uno unix per desktop come server fa
          semplicemente schifo, ed di un'inefficienza
          mostruosa.
          uhm è da 4 anni e + che esiste la versione server
          Non potrà mai surclassare Linux come webserver
          con Apache e MySQL.
          hai finito con lo spot?
          Forse solo come pc per lo sviluppo e come desktop
          multimediale...forse che sei un po riduttivo? ma non potrebbe essere altrimenti
    • Anonimo scrive:
      Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
      - Scritto da: Anonimo
      cdo

      Aspettate che i prezzi siano accessibili anche ai
      più sfortunati e finalmente non vi sarà più
      bisogno di nottate passate a compilare il kernel.

      Apple porta progresso a tutti.Ma come si fa ad usare MacOSX come web server Apache+MySQL se ha grossi problemi di multithreading e le sue prestazioni sono del 40% inferiori a Linux sullo stesso computer?
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
        - Scritto da: Anonimo


        Ma come si fa ad usare MacOSX come web server
        Apache+MySQL se ha grossi problemi di
        multithreading e le sue prestazioni sono del 40%
        inferiori a Linux sullo stesso computer?
        La domanda giusta è: "come si fa a ragionare con dei fanatici?", la risposta è semplice.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 giugno 2006 11.53-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
          - Scritto da: nattu_panno_dam

          - Scritto da: Anonimo





          Ma come si fa ad usare MacOSX come web server

          Apache+MySQL se ha grossi problemi di

          multithreading e le sue prestazioni sono del 40%

          inferiori a Linux sullo stesso computer?



          La domanda giusta è: "come si fa a ragionare con
          dei fanatici?".fanatico sarei te, stavamo avendo una civile discussione
      • Anonimo scrive:
        Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        cdo



        Aspettate che i prezzi siano accessibili anche
        ai

        più sfortunati e finalmente non vi sarà più

        bisogno di nottate passate a compilare il
        kernel.



        Apple porta progresso a tutti.


        Ma come si fa ad usare MacOSX come web server
        Apache+MySQL se ha grossi problemi di
        multithreading e le sue prestazioni sono del 40%
        inferiori a Linux sullo stesso computer?
        Beh si parlava di utenza casalinga, che quindi non necessita di web server.Uno che ci lavora non usa il dual boot..intendilo così: osx per applicazioni serie, win per i giochi e software specifici.. linucs nel wc!
        • Anonimo scrive:
          Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
          - Scritto da: Anonimo
          intendilo così: osx per applicazioni serie, win
          per i giochi e software specifici.. linucs nel
          wc!Quindi il 65% dei server Linux che fanno di Internet la meraviglia che è sono solo dei wc?
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            intendilo così: osx per applicazioni serie, win

            per i giochi e software specifici.. linucs nel

            wc!

            Quindi il 65% dei server Linux che fanno di
            Internet la meraviglia che è sono solo dei wc?
            SVEGLIA!si parla di utenze casalinghe non di luoghi di lavoro, i server non li ha a casa!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          cdo


          Aspettate che i prezzi siano accessibili


          anche ai più sfortunati e finalmente


          non vi sarà più bisogno di nottate


          passate a compilare il kernel.


          Apple porta progresso a tutti.

          Ma come si fa ad usare MacOSX come

          web server Apache+MySQL se ha grossi

          problemi di multithreading e le sue

          prestazioni sono del 40% inferiori a

          Linux sullo stesso computer?
          Beh si parlava di utenza casalinga, che quindi
          non necessita di web server.Io sulla linux box che uso abitualmente come desktop tengo su un piccolo sito web che uso con gli amici come forum e per scambio file...
          Uno che ci lavora non usa il dual boot..
          intendilo così: osx per applicazioni serie, win
          per i giochi e software specifici.. linucs nel
          wc!O nel server, come al solito.
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            cdo




            Aspettate che i prezzi siano accessibili



            anche ai più sfortunati e finalmente



            non vi sarà più bisogno di nottate



            passate a compilare il kernel.



            Apple porta progresso a tutti.


            Ma come si fa ad usare MacOSX come


            web server Apache+MySQL se ha grossi


            problemi di multithreading e le sue


            prestazioni sono del 40% inferiori a


            Linux sullo stesso computer?


            Beh si parlava di utenza casalinga, che quindi

            non necessita di web server.

            Io sulla linux box che uso abitualmente come
            desktop tengo su un piccolo sito web che uso
            con gli amici come forum e per scambio file...


            Uno che ci lavora non usa il dual boot..

            intendilo così: osx per applicazioni serie, win

            per i giochi e software specifici.. linucs nel

            wc!

            O nel server, come al solito.a meno che tu non viva in montagna isolato dal mondo, converrai con me che il tuo è un caso particolare
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            cdo




            Aspettate che i prezzi siano




            accessibili anche ai più sfortunati




            e finalmente




            non vi sarà più bisogno di nottate




            passate a compilare il kernel.




            Apple porta progresso a tutti.



            Ma come si fa ad usare MacOSX come



            web server Apache+MySQL se ha grossi



            problemi di multithreading e le sue



            prestazioni sono del 40% inferiori a



            Linux sullo stesso computer?




            Beh si parlava di utenza casalinga, che quindi


            non necessita di web server.



            Io sulla linux box che uso abitualmente come

            desktop tengo su un piccolo sito web che uso

            con gli amici come forum e per scambio file...




            Uno che ci lavora non usa il dual boot..


            intendilo così: osx per applicazioni serie,
            win


            per i giochi e software specifici.. linucs nel


            wc!



            O nel server, come al solito.

            a meno che tu non viva in montagna isolato dal
            mondo, converrai con me che il tuo è un caso
            particolareConverrai con me che e' sempre meno particolare, e lo sara' sempre meno in futuro, vista la facilita' di tirare su un web server e la banda larga sempre piu' larga.
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            - Scritto da: Anonimo





            cdo






            Aspettate che i prezzi siano





            accessibili anche ai più sfortunati





            e finalmente





            non vi sarà più bisogno di nottate





            passate a compilare il kernel.





            Apple porta progresso a tutti.




            Ma come si fa ad usare MacOSX come




            web server Apache+MySQL se ha grossi




            problemi di multithreading e le sue




            prestazioni sono del 40% inferiori a




            Linux sullo stesso computer?






            Beh si parlava di utenza casalinga, che
            quindi



            non necessita di web server.





            Io sulla linux box che uso abitualmente come


            desktop tengo su un piccolo sito web che uso


            con gli amici come forum e per scambio file...






            Uno che ci lavora non usa il dual boot..



            intendilo così: osx per applicazioni serie,

            win



            per i giochi e software specifici.. linucs
            nel



            wc!





            O nel server, come al solito.



            a meno che tu non viva in montagna isolato dal

            mondo, converrai con me che il tuo è un caso

            particolare

            Converrai con me che e' sempre meno particolare,
            e lo sara' sempre meno in futuro, vista la
            facilita' di tirare su un web server e la banda
            larga sempre piu' larga.io non credo, per il semplice fatto che è roba per utenti smaliziati, quindi una piccola percentuale del totale
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
            bhe allora di casi particolari ce ne sono almeno 2 ^^
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
            - Scritto da: Anonimo
            bhe allora di casi particolari ce ne sono almeno
            2 ^^che non fanno ne tendenza ne statistica...
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            bhe allora di casi particolari ce ne sono almeno

            2 ^^

            che non fanno ne tendenza ne statistica...sono Nerds
    • Anonimo scrive:
      Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
      - Scritto da: Anonimo
      cdo

      Aspettate che i prezzi siano accessibili anche ai
      più sfortunati e finalmente non vi sarà più
      bisogno di nottate passate a compilare il kernel.
      Ora come ora le statistiche giornaliere dei miei siti danno i visitatori con Linux sempre al doppio e spesso al triplo di quelli Mac.E sono portali generalisti e di ecommerce non di nicchia...Non so forse pian piano si pareggeranno ma ora come ora Linux mi pare parecchio più diffuso.E se eroderà quote a qualcuno il Mactel lo farà a Win non certo a Linux...
      • Anonimo scrive:
        Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        cdo



        Aspettate che i prezzi siano accessibili anche
        ai

        più sfortunati e finalmente non vi sarà più

        bisogno di nottate passate a compilare il
        kernel.





        Ora come ora le statistiche giornaliere dei miei
        siti danno i visitatori con Linux sempre al
        doppio e spesso al triplo di quelli Mac.
        E sono portali generalisti e di ecommerce non di
        nicchia...
        Non so forse pian piano si pareggeranno ma ora
        come ora Linux mi pare parecchio più diffuso.
        E se eroderà quote a qualcuno il Mactel lo farà a
        Win non certo a Linux...
        con il dual boot osx+win ahimè linux perderà ancora quote di mercato..
        • Anonimo scrive:
          Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
          - Scritto da: Anonimo

          Win non certo a Linux...



          con il dual boot osx+win ahimè linux perderà
          ancora quote di mercato..Ma di quale mercato?Linux non ha mercato, chi abbraccia Linux lo fa per filosofia, perché gli piace far parte di una comunità, per non avere padroni e per sentirsi libero.Non ho mai sentito di un utente Linux ormai consolidato, che sia mai voluto passare a Win o a Mac.Linux non può fare altro che crescere.Mercato? Ma quale mercato, parli tanto per parlare o per emulare le riviste e i siti commerciali?
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Win non certo a Linux...






            con il dual boot osx+win ahimè linux perderà

            ancora quote di mercato..

            Ma di quale mercato?
            Linux non ha mercato, chi abbraccia Linux lo fa
            per filosofia, perché gli piace far parte di una
            comunità, per non avere padroni e per sentirsi
            libero.

            Non ho mai sentito di un utente Linux ormai
            consolidato, che sia mai voluto passare a Win o a
            Mac.
            Linux non può fare altro che crescere.

            Mercato? Ma quale mercato, parli tanto per
            parlare o per emulare le riviste e i siti
            commerciali?
            Mettiamo anche che sia come dici tu: vorrà dire che Linux non crescerà più, ma aumentando la base di utilizzatori di pc la sua percentuale diminuirà, è matematica (dando per scontata la teoria qui sopra)
    • Anonimo scrive:
      Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
      - Scritto da: Anonimo
      cdo

      Aspettate che i prezzi siano accessibili anche ai
      più sfortunati e finalmente non vi sarà più
      bisogno di nottate passate a compilare il kernel.

      Apple porta progresso a tutti.

      (apple)Idiozie dei soliti TONTOLONI.Siete buoni solo da usare come pile.
      • Anonimo scrive:
        Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        cdo



        Aspettate che i prezzi siano accessibili anche
        ai

        più sfortunati e finalmente non vi sarà più

        bisogno di nottate passate a compilare il
        kernel.



        Apple porta progresso a tutti.



        (apple)

        Idiozie dei soliti TONTOLONI.
        Siete buoni solo da usare come pile.imo c'ha ragione il tipo su
      • Anonimo scrive:
        GRANDE ALIEN!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        cdo



        Aspettate che i prezzi siano accessibili anche
        ai

        più sfortunati e finalmente non vi sarà più

        bisogno di nottate passate a compilare il
        kernel.



        Apple porta progresso a tutti.



        (apple)

        Idiozie dei soliti TONTOLONI.
        Siete buoni solo da usare come pile.GRANDE ALIEN!
        • Anonimo scrive:
          Re: GRANDE ALIEN!
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          cdo





          Aspettate che i prezzi siano accessibili anche

          ai


          più sfortunati e finalmente non vi sarà più


          bisogno di nottate passate a compilare il

          kernel.





          Apple porta progresso a tutti.





          (apple)



          Idiozie dei soliti TONTOLONI.

          Siete buoni solo da usare come pile.

          GRANDE ALIEN!è arrivato il secondo genio...manco in 2 fate una pila...che pena
          • Anonimo scrive:
            Re: GRANDE ALIEN!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            cdo







            Aspettate che i prezzi siano accessibili
            anche


            ai



            più sfortunati e finalmente non vi sarà più



            bisogno di nottate passate a compilare il


            kernel.







            Apple porta progresso a tutti.







            (apple)





            Idiozie dei soliti TONTOLONI.


            Siete buoni solo da usare come pile.



            GRANDE ALIEN!

            è arrivato il secondo genio...manco in 2 fate una
            pila...che penaecco è arrivato il PRETORIANO PARRUCCONE MASTERIZZATO CHE VUOLE DRAGARCI LE SACCOCCE
    • Anonimo scrive:
      Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
      - Scritto da: Anonimo
      cdo

      Aspettate che i prezzi siano accessibili anche ai
      più sfortunati e finalmente non vi sarà più
      bisogno di nottate passate a compilare il kernel.

      Apple porta progresso a tutti.

      (apple)il problema è che al costo dell'hardware devi aggiungere anche quello del software per non avere un computer pieno di crack e sw piratatoquando installi per esempio un kde full non hai solo un sistema operativo, ma un insieme di applicazioni che spaziano in tutti i campi più che adatte per l'utilizzo home, e non hanno bisogno di 2 core per girarekde 3.5(kubuntu) gira benissimo anche sul p2 450 di mio padre(naturalmente koffice al posto del pachiderma OO), e grazie alla gf3 installata è anche un ottimo client mythtv(vabbè configurare un server mythtv è piuttosto tragico per un utente medio, ma è un ottimo media center per la rete casalinga ^^)bho, cmq sono solo felice se windows perde fette di mercatosono passato a linux ben prima dell'avvento di XP perchè mi ero ROTTO LE PALLE di windows e di tutti i sui problemi, non che linux non ne abbia, ma sono nettamente + sopportabiliprima stavo giocando a guildwars(con win[completamente originale e aggiornato], funzia anche con linux ma la velocità è inaccetabile per la mia gf4) e mi è venuto da visitare un sito, click sull'icona firefox ..... nulla, click su explorer .... nulla(ma entrambi erano in esecuzione nel task manager), click su risorse del computer ...... inchiodato l'intero sistema .....riavvio e la cosa non cambia .... che pallllllllllllllllee poi qualcuno si chiede perchè la gente odia tanto windowsvabbè ora è tempo di recuperare l'uso di xpspero solo di non dover formattarlo .... una formattazione all'anno leva i problemi di torno ^^ .... che tristezza però .....
    • Anonimo scrive:
      Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
      - Scritto da: Anonimo
      cdo

      Aspettate che i prezzi siano accessibili anche ai
      più sfortunatiCredi che i prezzi della mela scenderanno solo perché ha cambiato architettura? Io lo dubito fortemente...
      e finalmente non vi sarà più
      bisogno di nottate passate a compilare il kernel.Mi spieghi a cosa ti serve ricompilare il kernel?Solo perché in Linux è possibile non vuol dire che tu lo debba fare ogni ogni notte...almeno che tu non abbia problemi di insonnia...
      Apple porta progresso a tutti.

      (apple)Se quando lo dici non consideri che Apple ha abbandonato un'architettura innovativa come quella delle vecchie CPU dei PowerPC per passare a quella dei 386, che hanno le stesse istruzioni macchina che usava mio nonno, beh...allora possiamo dire di si...
      • Anonimo scrive:
        Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        cdo



        Aspettate che i prezzi siano accessibili anche
        ai

        più sfortunati
        Credi che i prezzi della mela scenderanno solo
        perché ha cambiato architettura? Io lo dubito
        fortemente...
        infatti è da anni che scendono di revisione in revisione hw e ancora sotto era PPC....da ieri sono ancora scesi rispetto agli imac PPC e portatili con il vetusto G4per cui sei già smentito dai fatti

        e finalmente non vi sarà più

        bisogno di nottate passate a compilare il
        kernel.
        Mi spieghi a cosa ti serve ricompilare il kernel?
        Solo perché in Linux è possibile non vuol dire
        che tu lo debba fare ogni ogni notte...almeno che
        tu non abbia problemi di insonnia...
        mah non vorrai negare che non è sport nazionale ma passione di alcuni....

        Apple porta progresso a tutti.



        (apple)
        Se quando lo dici non consideri che Apple ha
        abbandonato un'architettura innovativa come
        quella delle vecchie CPU dei PowerPC per passare
        a quella dei 386, che hanno le stesse istruzioni
        macchina che usava mio nonno, beh...allora
        possiamo dire di si...beh allora non hai proprio capito nulla della motivazione di tale traslazione di architettura....
        • Anonimo scrive:
          Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
          - Scritto da: Anonimo
          mah non vorrai negare che non è sport nazionale
          ma passione di alcuni....Si, ma nessuno ti obbliga a ricompilare il kernel e molto difficilmente risulta necessario doverlo fare. Quindi cosa significa "finalmente non vi sarà più bisogno di nottate passate a compilare il kernel"?

          Se quando lo dici non consideri che Apple ha

          abbandonato un'architettura innovativa come

          quella delle vecchie CPU dei PowerPC per passare

          a quella dei 386, che hanno le stesse istruzioni

          macchina che usava mio nonno, beh...allora

          possiamo dire di si...

          beh allora non hai proprio capito nulla della
          motivazione di tale traslazione di
          architettura....credo che tu non abbia capito un fico secco delle motivazioni che hanno spinto la mela verso un accordo con Intel:in realtà Michel Mayer, che si occupa dello sviluppo dei processori PowerPC alla Freescale, ha detto che il segmento del PC è un mercato che non intendono più servire. Apple ha intenzione di allargare il suo mercato verso altri ambiti quali, ad esempio, i cellulari e ha deciso di affidare la produzione ad Intel per poter continuare a restare competitiva sul mercato desktop e notebook.Purtroppo però i processori Intel restano dei veri e propri 386 e non possono competere minimamente rispetto all'architettura dei PowerPC.
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            mah non vorrai negare che non è sport nazionale

            ma passione di alcuni....
            Si, ma nessuno ti obbliga a ricompilare il kernel
            e molto difficilmente risulta necessario doverlo
            fare.
            Quindi cosa significa "finalmente non vi sarà più
            bisogno di nottate passate a compilare il
            kernel"?



            Se quando lo dici non consideri che Apple ha


            abbandonato un'architettura innovativa come


            quella delle vecchie CPU dei PowerPC per
            passare


            a quella dei 386, che hanno le stesse
            istruzioni


            macchina che usava mio nonno, beh...allora


            possiamo dire di si...



            beh allora non hai proprio capito nulla della

            motivazione di tale traslazione di

            architettura....

            credo che tu non abbia capito un fico secco delle
            motivazioni che hanno spinto la mela verso un
            accordo con Intel:
            crdo che tu abbia abitato su un altro pianeta negli ultimi 12-13 mesi....
            in realtà Michel Mayer, che si occupa dello
            sviluppo dei processori PowerPC alla Freescale,
            ha detto che il segmento del PC è un mercato che
            non intendono più servire. quindi come sta facendo IBM e quindi ovvia la scelta di Apple...
            Apple ha intenzione di allargare il suo mercato
            verso altri ambiti quali, ad esempio, i cellulari
            e ha deciso di affidare la produzione ad Intel
            per poter continuare a restare competitiva sul
            mercato desktop e notebook.
            link sull'allargamento alla produzione di cellulari?ma guarda che ü appunto il fatto che IBM non sviluppava oltre il G5 che si ü reso necesario un cambio di fornitore di cpu...non i cellularihai capito qualcosa di quello che ü successo negli ultimi 13 mesi?poco eh
            Purtroppo però i processori Intel restano dei
            veri e propri 386 e non possono competere
            minimamente rispetto all'architettura dei
            PowerPC.che come ogni paracarro sa...i PPC non sono puri risc al giorno d'oggi e gli x86 non sono puri cisc al giorno d'oggi...sono entrambi ibridi...ma negli ultimi hanni su che pianeta sei stato?leggiti un po di siti technici come arstechnica o lithium.it....magari riscopri qualcosa
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A

            che come ogni paracarro sa...i PPC non sono puri
            risc al giorno d'oggi e gli x86 non sono puri
            cisc al giorno d'oggi...sono entrambi ibridi...non sto dicendo che i risc sono meglio dei cisc, ma semplicemente che i PPC hanno un'architettura molto migliore rispetto a quella degli x86.Soprattutto perché ogni volta che ne usciva uno nuovo veniva praticamente riprogettato da zero. Intel invece ha sempre preferito mantenere la retrocompatibilità e questa non è una grande cosa (guarda, per esempio, quanto sono potenti le CPU delle console a parità di clock rispetto a quelle dei PC)
            ma negli ultimi hanni su che pianeta sei stato?Che io sappia nel pianeta Terra a circa 1 UA dal Sole, forse sei tu che scrivi da Marte...
            link sull'allargamento alla produzione di cellulari?prova a scrivere iPhone su google..Ti ripeto: Apple ha intenzione di servire in modo minore il mercato dei computer desktop e notebook. Se non ci credi, prova ad aspettare un paio anni e te ne renderai conto.
            leggiti un po di siti technici come arstechnica o
            lithium.it....magari riscopri qualcosae tu leggiti qualcosa che non sia prettamente informatico, così magari impari a rispettare le idee degli altri, invece che considerati alienati tutti quelli che non la pensano come te...
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
            - Scritto da: Anonimo

            che come ogni paracarro sa...i PPC non sono puri

            risc al giorno d'oggi e gli x86 non sono puri

            cisc al giorno d'oggi...sono entrambi ibridi...
            non sto dicendo che i risc sono meglio dei cisc,
            ma semplicemente che i PPC hanno un'architettura
            molto migliore rispetto a quella degli x86.
            che non essendo + puri CISC e puri RISC le performance si stanno livellando....
            Soprattutto perché ogni volta che ne usciva uno
            nuovo veniva praticamente riprogettato da zero.
            Intel invece ha sempre preferito mantenere la
            retrocompatibilità e questa non è una grande cosa
            (guarda, per esempio, quanto sono potenti le CPU
            delle console a parità di clock rispetto a quelle
            dei PC)
            peccato che le cpu delle consolle sono specifiche per la consolle e non sono altrettanto performanti in un normale PC.burro e ferrovia?

            ma negli ultimi hanni su che pianeta sei stato?
            Che io sappia nel pianeta Terra a circa 1 UA dal
            Sole, forse sei tu che scrivi da Marte...


            link sull'allargamento alla produzione di
            cellulari?
            prova a scrivere iPhone su google..e infatti di iPhone non v'è traccia sul mercato...non se ne possono comprare perchè non ve ne sono in vendita...prova a chiederti da tutti quei rumors cosa è uscito? quell'aborto di cellulare motorola con itunes.e Apple non ha mai affermato ufficialmente di mettersi a produrre cellulari...o se hai dichiarazioni ufficiali che mi sono sfuggite leggero con piacere il link indicato.
            Ti ripeto: Apple ha intenzione di servire in modo
            minore il mercato dei computer desktop e
            notebook. Se non ci credi, prova ad aspettare un
            paio anni e te ne renderai conto.
            azzo....un paio d'anni nel mercato informatico sono ere geologiche...ma che ragionamenti fai?Ufficialmente Apple aveva predetto un boom nel settore dei portatili...dove ha investito risorse. Alla luce dei fatti quel settore è esploso."Apple ha intenzione di servire in modo
            minore il mercato dei computer desktop e
            notebook."vorrei una dichiarazione ufficiale....perchè ciò implica che si concentraranno solo su mp3players, ITMS e quant'altro non sviluppando + hw e sw...cosa che nel giro di 2 anni mi pare poco realizzabile....alla luce soprattutto della nuova linfa data dallo switch di cpu.

            leggiti un po di siti technici come arstechnica
            o

            lithium.it....magari riscopri qualcosa
            e tu leggiti qualcosa che non sia prettamente
            informatico, così magari impari a rispettare le
            idee degli altri, invece che considerati alienati
            tutti quelli che non la pensano come te...io considero visionari quelli che come te leggono poco e male quello che trovano in rete...troll
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A

            che non essendo + puri CISC e puri RISC le
            performance si stanno livellando....ma tu non hai capito proprio niente sull'architettura degli elaboratori. Che siano CISC o RISC non centra un gran che sulle performance: è soltanto un approccio diverso di progettazione. I PPC sono migliori perché, come sto cercando di farti capire da diversi post, vengono completamente riprogettati ogni volta, un pò come le GPU.Ti sei mai accorto che in tutti i PC di oggi ormai le schede video sono molto più potenti delle CPU?Ti sei mai chiesto perché?Forse perché NVIDIA e ATI hanno molti meno vincoli di progettazione rispetto ad INTEL e AMD.
            peccato che le cpu delle consolle sono specifiche
            per la consolle e non sono altrettanto
            performanti in un normale PC.Questa è la più grande cavolata che abbia mai sentito.Vediamo se la penserai così quando potrai avere nelle mani una PlayStation 3 con una CPU cell.Ah già dimenticavo, per te un anno è un era geologica...
            e infatti di iPhone non v'è traccia sul
            mercato...non se ne possono comprare perchè non
            ve ne sono in vendita...prova a chiederti da
            tutti quei rumors cosa è uscito? quell'aborto di
            cellulare motorola con itunes.non sto dicendo che è già uscito, ma che molto probabilmente è nelle idee della mela (visto che ha registrato il dominio e il marchio)
            vorrei una dichiarazione ufficiale....perchè ciò
            implica che si concentraranno solo su mp3players,
            ITMS e quant'altro non sviluppando + hw e
            sw...cosa che nel giro di 2 anni mi pare poco
            realizzabile....alla luce soprattutto della nuova
            linfa data dallo switch di cpu.Se vuoi una dichiarazione ufficiale frequenta i forum che frequenta Steve Jobs, invece che questo! Mai come puoi pensare che una società come la Apple dia questo genere di dichiarazioni? Le scelte quando sei una società multimiliardaria devono sempre essere ponderate e graduali...E in ogni caso io non ho mai detto che abbandoneranno completamente questa parte di mercato, soltanto che la serviranno in modo minore
            io considero visionari quelli che come te leggono
            poco e male quello che trovano in rete...

            trollAllora forse lo sei anche te visionario, visto che non sai neanche cosa significhi troll...Sei tu che parli come un troll; ogni cosa che dici sembra che debba essere considerata un dogma, e soprattutto hai sempre un tono di saccenza e di provocazione.(troll3)
        • Anonimo scrive:
          Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A



          e finalmente non vi sarà più


          bisogno di nottate passate a compilare il

          kernel.

          Mi spieghi a cosa ti serve ricompilare il
          kernel?

          Solo perché in Linux è possibile non vuol dire

          che tu lo debba fare ogni ogni notte...almeno
          che

          tu non abbia problemi di insonnia...

          mah non vorrai negare che non è sport nazionale
          ma passione di alcuni....generalizzi.io uso linux da due anni ed al kernel non ci mai messo mano. ma mi rassicura sapere che potrei farlo, nel caso
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
            - Scritto da: Anonimo




            e finalmente non vi sarà più



            bisogno di nottate passate a compilare il


            kernel.


            Mi spieghi a cosa ti serve ricompilare il

            kernel?


            Solo perché in Linux è possibile non vuol dire


            che tu lo debba fare ogni ogni notte...almeno

            che


            tu non abbia problemi di insonnia...



            mah non vorrai negare che non è sport nazionale

            ma passione di alcuni....
            generalizzi.
            io uso linux da due anni ed al kernel non ci mai
            messo mano. ma mi rassicura sapere che potrei
            farlo, nel casoquale parte di "passione di alcuni" non era così semplice da capire?non mi pare che si trattasse di generalizzare, anzi
      • Anonimo scrive:
        Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        cdo



        Aspettate che i prezzi siano accessibili anche
        ai

        più sfortunati
        Credi che i prezzi della mela scenderanno solo
        perché ha cambiato architettura? Io lo dubito
        fortemente...NO, SCENDERANNO PER IL SEMPLICE FATTO CHE AUMENTANDO LA PROPRIA QUOTA DI MERCATO APPLE POTRà DIMINUIRE I PREZZI PER SEMPLICI ECONOMIE DI MERCATO. ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
      - Scritto da: Anonimo
      cdo

      Aspettate che i prezzi siano accessibili anche ai
      più sfortunati e finalmente non vi sarà più
      bisogno di nottate passate a compilare il kernel.

      Apple porta progresso a tutti.

      (apple)Ecche2OO con sta menata dei prezzi accessibili x tutti...con quello che viene speso in cellulari, suonerie e cazzilli vari...ma bastaaaaaaaaaaaaa
      • Anonimo scrive:
        Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        cdo



        Aspettate che i prezzi siano accessibili anche
        ai

        più sfortunati e finalmente non vi sarà più

        bisogno di nottate passate a compilare il
        kernel.



        Apple porta progresso a tutti.



        (apple)

        Ecche2OO con sta menata dei prezzi accessibili x
        tutti...con quello che viene speso in cellulari,
        suonerie e cazzilli vari...ma bastaaaaaaaaaaaaavabbè allora poi NON LAMENTATEVI SE VI VOGLIAMO IN GALERA PER IL P2P, perchè se spendete volentieri 3 euro per una suoneria allora potete spenderne 20 per un cd originale, piratini!
        • Anonimo scrive:
          Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          cdo





          Aspettate che i prezzi siano accessibili anche

          ai


          più sfortunati e finalmente non vi sarà più


          bisogno di nottate passate a compilare il

          kernel.





          Apple porta progresso a tutti.





          (apple)



          Ecche2OO con sta menata dei prezzi accessibili x

          tutti...con quello che viene speso in cellulari,

          suonerie e cazzilli vari...ma bastaaaaaaaaaaaaa

          vabbè allora poi NON LAMENTATEVI SE VI VOGLIAMO
          IN GALERA PER IL P2P, perchè se spendete
          volentieri 3 euro per una suoneria allora potete
          spenderne 20 per un cd originale, piratini!ma un commento + utile di questo potevi scrivercelo, no?manco per sbaglio c'azzecca col precedente post
          • Anonimo scrive:
            Re: DUAL BOOT OSX+WINDOWS: ADDIO LINUX A
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            cdo







            Aspettate che i prezzi siano accessibili
            anche


            ai



            più sfortunati e finalmente non vi sarà più



            bisogno di nottate passate a compilare il


            kernel.







            Apple porta progresso a tutti.







            (apple)





            Ecche2OO con sta menata dei prezzi
            accessibili x


            tutti...con quello che viene speso in
            cellulari,


            suonerie e cazzilli vari...ma
            bastaaaaaaaaaaaaa



            vabbè allora poi NON LAMENTATEVI SE VI VOGLIAMO

            IN GALERA PER IL P2P, perchè se spendete

            volentieri 3 euro per una suoneria allora potete

            spenderne 20 per un cd originale, piratini!

            ma un commento + utile di questo potevi
            scrivercelo, no?

            manco per sbaglio c'azzecca col precedente postera a tema con l'esempio delle suonerie!
  • Anonimo scrive:
    Intendiamoci
    Intendiamoci,il mac è sempre stato uno strumento per grafica o cose del genere, chi fa contabilità, gestionali in genere la piattaforma mac osx... proprio non ne è adatta.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Intendiamoci
      - Scritto da: Anonimo
      Intendiamoci,il mac è sempre stato uno strumento
      per grafica o cose del genere, chi fa
      contabilità, gestionali in genere io la contabilità ce l'ho tutta basato su PHP/MySQLsu un MiniMac che fa da server.a ma tu sei un lamer sparagestionali in VB...scusa... preparati xché prima o poi o perdi il lavoro o passi a qualcosa di meglio di VB
      la piattaforma
      mac osx... proprio non ne è adatta.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Intendiamoci

        a ma tu sei un lamer sparagestionali in
        VB...scusa... preparati xché prima o poi o perdi
        il lavoro o passi a qualcosa di meglio di VBInfatti siamo tutti qua che non vediamo l'ora di affidare i nostri Xuli nelle premurose mani di Steve!
      • Anonimo scrive:
        Re: Intendiamoci
        io credo che chi scrive...una piattaforma webbased è adatta alla contabilità, 1) non conosce il mestiere dei contabili 2) non ha la più pallida idea di quello che vuol dire lavorare..
        • Anonimo scrive:
          Re: Intendiamoci
          - Scritto da: Anonimo
          io credo che chi scrive...una piattaforma
          webbased è adatta alla contabilità, 1) non
          conosce il mestiere dei contabili 2) non ha la
          più pallida idea di quello che vuol dire
          lavorare..3) magari non hai visto il sistema e non sai nemmeno di cosa parli...
  • Anonimo scrive:
    PER LA REDAZIONE
    Cara redazione di PI, leggo questa rivista da moolto tempo e mi sono divertito più volte a leggere trollate o flame sui vostri forum, perchè erano una pausa simpatica tra gli articoli e tutti gli altri commenti seri.E' da un po' però che non riesco a leggere alcun commento serio, sarà perchè gli italiani sono diventati sempre più ignoranti e nullafacenti... ma questo è un altro discorso.Quello che mi interesserebbe invece è una gestione leggermente migliore dei forum: avere qualcuno che elimini le parolacce o le sconcezze non ha senso se si fanno passare commenti palesemente offensivi o che disturbano soltanto.Certo per queste cose ci sono molti altri forum o ml, ma è anche vero che così facendo il vostro portale ha perso molto smalto.Prendete tutto con molto IMHO.SalutiMarco
  • The_GEZ scrive:
    Domanda ...
    Ciao a Tutti !Io sono un utente PC, normalmente uso windows e qualche volta Linux, tutto sommato fino ad ora sono stato fortunato e con nessuno dei due SO ho avuto problemi paricolarmente gravi.Oddio qualcuno c'è stato, in questo win si è dimostrato molto più "fantasioso" con messaggi di errore davvero agghiaccianti mentre Linux si è dimostrato sempre più robusto ma più ... "legnoso".Tuttavia non ho problemi a criticare sia la macchina che il SO quando questo da problemi.Ed ora la domanda :A leggere i post degli utenti mac qui nel forum sebra che difendano una fede a qualunque costo ... boh !
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda ...
      - Scritto da: The_GEZ
      Ciao a Tutti !
      Io sono un utente PC, normalmente uso
      windows e qualche volta Linux, tutto
      sommato fino ad ora sono stato fortunato
      e con nessuno dei due SO ho avuto
      problemi paricolarmente gravi.
      Oddio qualcuno c'è stato, in questo win si è
      dimostrato molto più "fantasioso" con
      messaggi di errore davvero agghiaccianti
      mentre Linux si è dimostrato sempre più
      robusto ma più ... "legnoso".
      Tuttavia non ho problemi a criticare sia la
      macchina che il SO quando questo da
      problemi.
      Ed ora la domanda :
      A leggere i post degli utenti mac qui nel
      forum sebra che difendano una fede a
      qualunque costo ... boh !Ma... Dov'e' la domanda ???A me invece sembrano utenti che si sono trovati molto bene con il sistema che usano.(premetto che io non uso mac).
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda ...

      Tuttavia non ho problemi a criticare sia la
      macchina che il SO quando questo da problemi.
      Ed ora la domanda :
      A leggere i post degli utenti mac qui nel forum
      sebra che difendano una fede a qualunque costo
      ... boh !guarda i problemi a criticare Apple quando sbaglia non ce li ho manco io, qui il problema è un'altro, i troll.Generalmente un utente Mac conosce sia Mac che Windows (per lavoro) ha fatto una scelta ed è sicuro di aver fatto la scelta migliore perchè ha paragonato in prima persona.I troll su questo forum generalmente attacano Apple per partito preso o per divertirsi, non hanno mai visto OSX funzionare o se lo hanno visto ci hanno giocato per 30 secondi da Trony.i 535 messaggi di questo forum per la maggior parte sono inutili panzane o trollate il meccanismo è sempre lo stesso, il troll spara la balla e l'utente Mac risponde per le rime, stupido? si. Più o meno come quando parla il nano al governo... non ti viene voglia di rispondergli?Ciao(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda ...
        - Scritto da: Anonimo

        Tuttavia non ho problemi a criticare sia la

        macchina che il SO quando questo da problemi.

        Ed ora la domanda :

        A leggere i post degli utenti mac qui nel forum

        sebra che difendano una fede a qualunque costo

        ... boh !

        guarda i problemi a criticare Apple quando
        sbaglia non ce li ho manco io, qui il problema è
        un'altro, i troll.

        Generalmente un utente Mac conosce sia Mac che
        Windows (per lavoro) ha fatto una scelta ed è
        sicuro di aver fatto la scelta migliore perchè ha
        paragonato in prima persona.

        I troll su questo forum generalmente attacano
        Apple per partito preso o per divertirsi, non
        hanno mai visto OSX funzionare o se lo hanno
        visto ci hanno giocato per 30 secondi da Trony.

        i 535 messaggi di questo forum per la maggior
        parte sono inutili panzane o trollate il
        meccanismo è sempre lo stesso, il troll spara la
        balla e l'utente Mac risponde per le rime,
        stupido? si. Più o meno come quando parla il nano
        al governo... non ti viene voglia di
        rispondergli?

        Ciao

        (apple)Questi tvoll sono pvopvio fastidiosi(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda ...

        Generalmente un utente Mac conosce sia Mac che
        Windows (per lavoro) ha fatto una scelta ed è
        sicuro di aver fatto la scelta migliore perchè ha
        paragonato in prima persona.

        I troll su questo forum generalmente attacano
        Apple per partito preso o per divertirsi, non
        hanno mai visto OSX funzionare o se lo hanno
        visto ci hanno giocato per 30 secondi da Trony.ecco appunto un esempio:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1259841&tid=1259841&p=1&r=PIci sarebbe da dire che tutti i Mac oramai da parecchio vengono venduti con un Mouse a 5 tasti più scroll orizzontale e verticalehttp://www.apple.com/it/mightymouse/
  • Anonimo scrive:
    Re: Io aspettavo il Mac mini!
    L'upgrade dei PowerBook era molto più atteso dagli utenti Pro: era da tempo che non si vedevano aggiornamenti seri in quel settore.Ciao
  • Anonimo scrive:
    cosa vedremo...
    piu' virus per piattaforme unixforse anche la morte di windows
  • Anonimo scrive:
    UNA NUOVA ERA
    Finalmente apple potra' diventare leader assoluta del compuer! Tutte le insulse copie malriuscite del suo sistema operativo (os2 linux bsd e Mandriva ) verranno abandonate degli utenti stufi dei malfunzionamenti e delle incompatibilita'!Finalmente si portanno comprare da mediaworld solo mac prodotti e non piu' pc-pattume!
    • Anonimo scrive:
      Re: UNA NUOVA ERA
      - Scritto da: Anonimo
      Finalmente apple potra' diventare leader assoluta
      del compuer!
      Tutte le insulse copie malriuscite del suo
      sistema operativo (os2 linux bsd e Mandriva )
      verranno abandonate degli utenti stufi dei
      malfunzionamenti e delle incompatibilita'!

      Finalmente si portanno comprare da mediaworld
      solo mac prodotti e non piu' pc-pattume!Per il momento i Mac al MediaWorld stanno a prendere la polvere in un cantuccio! :p
      • Anonimo scrive:
        Re: UNA NUOVA ERA
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Finalmente apple potra' diventare leader
        assoluta

        del compuer!

        Tutte le insulse copie malriuscite del suo

        sistema operativo (os2 linux bsd e Mandriva )

        verranno abandonate degli utenti stufi dei

        malfunzionamenti e delle incompatibilita'!



        Finalmente si portanno comprare da mediaworld

        solo mac prodotti e non piu' pc-pattume!

        Per il momento i Mac al MediaWorld stanno a
        prendere la polvere in un cantuccio! :p Quoto. E poi chi glielo spiega a quello che ha aperto il thread che: 1) per definizione anche il Macintosh è un PC (Personal Computer), siccome non mi pare proprio una workstation; 2) la Apple ha ripiegato sull'x86 (ahimé, siccome posseggo, oltre ad un Athlon 64, anche un iBook PPC), e quindi si sta rivolgendo verso il "pattume"?
  • Anonimo scrive:
    dall'articolo...
    [...]Apple sostiene che il suo nuovo notebook è quattro volte più veloce dei PowerBook G4[...]se c'era un ppc dentro avrebbero pubblicato sul sito che il ppc era 4 volte più veloce di un nb x86...smerdano per anni e poi viene fuori che il centrino due va 4 volte il vecchio G4...mi sembra il solito dato esagerato alla "APPLE"
    • Anonimo scrive:
      Re: dall'articolo...
      senza contare che in molti task, va solo il doppio, e avendo 2 core vorrei anche vedere, un processore uscito nel 2006 contro uno del 1999... (e gcc che non è che sia ancora ottimo con i ppc...)e il grafico dell' imac? bwahahahah va il doppio perché ha 2 processori... se ci mettevano 2 g5 era uguale...
      • Anonimo scrive:
        Re: dall'articolo...

        e il grafico dell' imac? bwahahahah va il doppio
        perché ha 2 processori... se ci mettevano 2 g5
        era uguale...e perche' non ce li hanno messi?????se era uguale....perche' jobs avrebbe cambiato processore?possibile che nessuno riesca a dire l'unica cosa sensata?fino a ieri apple ha venduto portatili che OGGI dichiara essere 4 volte piu' lentie li ha venduti allo stesso prezzopalesemente una solae jobs stesso nel keynote afferma che i processori power pc gli impedivano di fare quello che volevano fareo jobs e' stupido o e' stupido qualcun altro..."If you take a look, at the G4 chip, you have 0.27 performance per watt. The G5 is 0.23 performance per watt. It kept us from doing what we wanted to."
        • Anonimo scrive:
          Re: dall'articolo...
          - Scritto da: Anonimo


          e il grafico dell' imac? bwahahahah va il doppio

          perché ha 2 processori... se ci mettevano 2 g5

          era uguale...

          e perche' non ce li hanno messi?????
          se era uguale....
          perche' jobs avrebbe cambiato processore?
          possibile che nessuno riesca a dire l'unica cosa
          sensata?
          fino a ieri apple ha venduto portatili che OGGI
          dichiara essere 4 volte piu' lenti
          e li ha venduti allo stesso prezzo
          palesemente una sola
          e jobs stesso nel keynote afferma che i
          processori power pc gli impedivano di fare quello
          che volevano fare
          o jobs e' stupido o e' stupido qualcun altro...tu fai confusione con G4 e G5 l'iMac aveva i G5 il Powerbook il G4.qui l'unico che non ha capito di cosa sta parlando sei tu...
          • Anonimo scrive:
            Re: dall'articolo...

            tu fai confusione con G4 e G5 l'iMac aveva i G5
            il Powerbook il G4.

            qui l'unico che non ha capito di cosa sta
            parlando sei tu...sei tu che ti fai le domande sbagliateinvece di dire se ci mettevano due G5 era ugualechiedtiti perche non l'hanno fattocome dice un vecchio adagio romano"se mi nonno nun era morto mo era vivo"
    • Anonimo scrive:
      Re: dall'articolo...
      - Scritto da: Anonimo
      [...]
      Apple sostiene che il suo nuovo notebook è
      quattro volte più veloce dei PowerBook G4
      [...]

      se c'era un ppc dentro avrebbero pubblicato sul
      sito che il ppc era 4 volte più veloce di un nb
      x86...
      smerdano per anni e poi viene fuori che il
      centrino due va 4 volte il vecchio G4...

      mi sembra il solito dato esagerato alla "APPLE"No, è che bisogna sempre fare i conti con questo.http://www.theinquirer.net/images/articles/rdf2.jpg
      • Anonimo scrive:
        Re: dall'articolo...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        [...]

        Apple sostiene che il suo nuovo notebook è

        quattro volte più veloce dei PowerBook G4

        [...]



        se c'era un ppc dentro avrebbero pubblicato sul

        sito che il ppc era 4 volte più veloce di un nb

        x86...

        smerdano per anni e poi viene fuori che il

        centrino due va 4 volte il vecchio G4...



        mi sembra il solito dato esagerato alla "APPLE"

        No, è che bisogna sempre fare i conti con questo.
        http://www.theinquirer.net/images/articles/rdf2.jpche visto che all'uscita del G5 non è vero quanto indicato nella vignetta....non serve a molto come intervento
  • Anonimo scrive:
    Errore nell'articolo
    C'è un errore nell'articolo quando dice "Apple sostiene che il suo nuovo personal è due volte più veloce del predecessore basato su CPU G4."... in realtà, Apple sostiene che il suo nuovo personal è due volte più veloce del predecessore basato su CPU G5 (non G4)...
    • la redazione scrive:
      Re: Errore nell'articolo
      Hai perfettamente ragione. Corretto, grazie ;-)- Scritto da: Anonimo
      C'è un errore nell'articolo quando dice "Apple
      sostiene che il suo nuovo personal è due volte
      più veloce del predecessore basato su CPU G4."...
      in realtà, Apple sostiene che il suo nuovo
      personal è due volte più veloce del predecessore
      basato su CPU G5 (non G4)...
  • Anonimo scrive:
    info sull'articolo..
    ma il confronto è stato fatto con i G4 o con i G5?
    • Anonimo scrive:
      Re: info sull'articolo..
      - Scritto da: Anonimo
      ma il confronto è stato fatto con i G4 o con i G5?Con l'iMac G5 e il Powerbook G4 (il G5 non sono mai riusciti ad installarlo sul notebook)
  • Riot scrive:
    Magari finalmente un po' di concorrenza
    Non faccio mistero del fatto che ho sempre ritenuto la Apple una ditta di marketing più che una ditta di hardware e software.Sono ormai diversi che Apple propone macchine che sono costituite in gran parte da componenti per pc in un case più bello esteticamente ora anche le ultime differenze (processore e scheda madre) sono ormai scomparse.Sono anche sempre stato convinto che l'unico vero punto di forza delle macchine Apple sia sempre stato il solo sistema operativo.Per esempio ricordate quando sono usciti cloni compatibili anni fa?La maggior parte degli utenti se ne è fregata della maggior qualità fornita dai componenti originali e la Apple è dovuta ricorrere ai ripari per via legale per evitare il fallimento.La cosa bizzarra è che con il solo sistema operativo, senza cioè l'hardware rivenduto con markup vergognosi, la Apple non potrebbe sopravvivere.Ecco perchè la Apple castra artificialmente il suo sistema operativo in modo da non farlo girare su altri pc (anche se rispondenti alle specifiche).Spero quindi in qualche hacker che possa liberare il MacOSX e renderlo installabile anche su pc non marchiati Apple, solo a quel punto vedremo quanto vale l'azienda.Quello che vorrei è uno scontro commerciale tra MS e Apple che permetta di ricondurre le due aziende alle quote di mercato che effettivamente spettano loro e non a quelle aumente artificialmente da manovre legali e di mercato di dubbia moralità.
  • Anonimo scrive:
    WINDOWS E' INSTALLABILE!
    ... e a Microsoft non può che FARE ESTREMO PIACERE.Tra l'altro, al keynote c'era una portavoce Microsoft che annunciato che un accordo Apple/MS per il quale OFFICE MAC VERRA' SVILUPPATO PER UN MINIMO DI 5 ANNI.Con buona pace dei flamers.Apple vende HARDWARE e MS vende SOFTWARE; grazie ai MacTel. Apple venderà più HW e MS più SW.Chiara l'equazione?Tornando al topic, da MSN:With Intel processors inside the new Macs, users could technically and theoretically load Windows onto a Mac computer, although it would require some technical expertise to pull it off. That would allow a user to run both Microsoft and Apple?s operating systems on the same Apple machine.Neither Apple nor Microsoft appeared bothered by the prospect. WHAT WAS ANNOUNCEDiMac with Intel processorTwo to three times faster than older iMacs, with built-in Web camera and a remote control to access music, videos and photos. Priced at $1,299 with a 17-inch display and a 1.83-gigahertz processor and $1,699 with a 20-inch monitor and 2.0 GHz processor. Shipping now.MacBook Pro with Intel processorUp to four times faster than earlier laptops, with built-in Web camera and a remote control. It's an inch thin and weighs 5.6 pounds. Priced at $1,999 for a 1.67-GHz laptop with a 15.4-inch display and $2,499 for a 1.83-GHz model. Shipping in February.iPod Radio RemoteDevice that plugs into iPod Nano and newer iPods with video capabilities, allowing them to play FM radio. Available immediately for $49.iLife ?06Latest version of Apple?s multimedia suite includes new features for sharing pictures over the Internet and additional production capabilities in iMovie. It also includes a new application called iWeb that gives users the ability to quickly compose a Web site and deliver webcasts, grabbing content from other iLife programs, including songs produced in the GarageBand application. Available immediately for $79. Free with new Macs.iWork ?06Latest version of Apple?s software for creating documents and presentations. Apple says the upgrade is easier to use. Available now for $79.Chrysler iPod integrationAvailable in most Chrysler, Jeep and Dodge cars, feature makes it easier for drivers to listen to iPods with vehicle?s stereo system.Phil Schiller, Apple?s senior vice president of worldwide product marketing, said in an interview Tuesday that the company won?t sell or support Windows itself, but also hasn?t done anything to preclude people from loading Windows onto the machines themselves.?That?s fine with us. We don?t mind,? Schiller said. ?If there are people who love our hardware but are forced to put up with a Windows world, then that?s OK.??Any new machines that are on the market that run Windows are great,? said Scott Erickson, director of product management and marketing for Microsoft?s Mac business unit.Though Windows sales could benefit, Microsoft risks losing ground unless its operating systems keep up with the Mac OS X. Windows Vista, the next major update, won?t be available until later this year ? and its promised features copy many of those already in Mac OS X.
    • Anonimo scrive:
      Re: WINDOWS E' INSTALLABILE!
      - Scritto da: Anonimo
      ... e a Microsoft non può che FARE ESTREMO
      PIACERE.

      Tra l'altro, al keynote c'era una portavoce
      Microsoft che annunciato che un accordo Apple/MS
      per il quale OFFICE MAC VERRA' SVILUPPATO PER UN
      MINIMO DI 5 ANNI.

      Con buona pace dei flamers.
      Apple vende HARDWARE e MS vende SOFTWARE; grazie
      ai MacTel. Apple venderà più HW e MS più SW.
      Chiara l'equazione?E' chiaro che voi macachi vi ritroverete a gestire per forza due sistemi operativi invece di uno (compresi virus, spyware e cazzilli vari)!Spiegaglielo tu al cliente che non ti prendi la briga di convertire il file che ti ha appena dato perchè non vuoi installare il wincess sul tuo Mac!
  • pikappa scrive:
    Luci ed ombre
    ho dato un'occhiata all'apple store, beh le macchine sono belle, ma forse sono premature, altrimenti non avrebbero lasciato in vendita le macchine ppc, i modelli intel affiancano quelli ppc non li sostituiscono, e poi restano 2 incognite, perchè non hanno citato i tempi di durata della batteria del macbook? il mio ibook 12" ha una durata stratosferica (di molto superiore alla grande maggioranza dei notebook x86) forse perchè ha una durata inferiore? e la disponibilità software? a quanto pare non sono pronti neppure loro, visto che i pro tools usciranno in versione universal binaries solo a marzo, e NO, non girano su Rosetta.Dunque secondo me questa è una mossa un pò azzardata, visti anche i prezzi, soprattutto del macbook, cmq staremo a vedere, per il momento benvenuta intel.Ah dimenticavo, prima di fasciarci la testa attendiamo che qualcuno verifichi la presenza di hw TP compliant all'interno di queste macchine, dato che Apple pare non essere (più?) presente tra le ditte che fanno parte del TPCG
  • Anonimo scrive:
    saranno contenti quelli...
    che hanno acquistato nei giorni addietro un "vecchio" Powerbook: 4 volte meno veloce...Per fortuna ho avuto un momentino la pazienza di attendere (sono un utente PC che sta per fare il salto al Mac).E' il progresso ragazzo! Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: saranno contenti quelli...
      - Scritto da: Anonimo
      che hanno acquistato nei giorni addietro un
      "vecchio" Powerbook: 4 volte meno veloce...
      Per fortuna ho avuto un momentino la pazienza di
      attendere (sono un utente PC che sta per fare il
      salto al Mac).

      E' il progresso ragazzo! CiaoSalutami gli spyware, malware, trojan e virus per x86, mentre io continuo a gigioneggiare con il mio PPC. E' il progresso! Ciao!
      • Anonimo scrive:
        Re: saranno contenti quelli...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        che hanno acquistato nei giorni addietro un

        "vecchio" Powerbook: 4 volte meno veloce...

        Per fortuna ho avuto un momentino la pazienza di

        attendere (sono un utente PC che sta per fare il

        salto al Mac).



        E' il progresso ragazzo! Ciao

        Salutami gli spyware, malware, trojan e virus per
        x86, mentre io continuo a gigioneggiare con il
        mio PPC. E' il progresso! Ciao!e' tutta roba per windows, che c'entra il processore?
    • Anonimo scrive:
      Re: saranno contenti quelli...
      - Scritto da: Anonimo
      che hanno acquistato nei giorni addietro un
      "vecchio" Powerbook: 4 volte meno veloce...
      Per fortuna ho avuto un momentino la pazienza di
      attendere (sono un utente PC che sta per fare il
      salto al Mac).

      E' il progresso ragazzo! CiaoSe sei così contento di fare da beta tester ...
  • Anonimo scrive:
    Apple a 80$
    Intanto Apple fa il record con le azioni a 80$http://www.macitynet.it/macity/aA23546/index.shtmlevidentemente si prevedono vendite stratosferichecome l'iPod
    • deltree scrive:
      Re: Apple a 80$
      - Scritto da: Anonimo
      Intanto Apple fa il record con le azioni a 80$
      http://www.macitynet.it/macity/aA23546/index.shtml
      evidentemente si prevedono vendite stratosferiche
      come l'iPodNon c'è logica in quello che scrivi. A meno che di non fare un marketing a tappeto a braccetto con major e produttori delle più moderne droghe per il qualunquista tecnologico la vedo dura.Perché? Perché chi compra un Mac vuole un coso che funzioni e lo faccia senza problemi. L'acquisto è di un Mac, ma non sanno quasi mai cosa ci sia sotto (come avviene per la clientela PC allo stesso livello che è meno numerosa, considerando che il PC è sicuramente un hardware più "smanettone"). Quindi perché cambiare l'interno di un Mac dovrebbe far esplodere le vendite? Rimane un Mac e vende a chi "pensa different" ma poi si omologa alla massa sconfinata di utenti iPod. E un mac casalingo lo sfoggi poco e non si vede così spesso nei serial americani e nei video come gli iPod...
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple a 80$

      Intanto Apple fa il record con le azioni a 80$Già superati gli 83 dollari.GODO
  • Anonimo scrive:
    Linux --CAPUT--
    ah ahla fine dei linux PPC... beh voi linari potete sempre divertivi a portare linux denttro un tostapane!!!ah ah
    • Giambo scrive:
      Re: Linux --CAPUT--
      - Scritto da: AnonimoSe avessi ricevuto un centesimo di Euro per ogni previsione di morte di Linux negli ultimi 10 anni ...Se avessi ricevuto un centesimo di Euro per ogni volta che qualcuno scrive "caput" al posto di "Kaputt" ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux --CAPUT--
      - Scritto da: Anonimo
      ah ah
      la fine dei linux PPC... beh voi linari potete
      sempre divertivi a portare linux denttro un
      tostapane!!!

      ah ahUh, ma tu guarda... mi danno il codice sorgente con i programmi OpenSource... uh, ma tu guarda... posso compilare sul mio Ibook con Ubuntu tutto quello che mi pare... uh, ma tu guarda, rimarrò sempre con parco software aggiornato... uh, ma tu guarda, Slackware va bene anche per i 486, quindi le distribuzioni GNU/Linux continueranno ad essere rilasciate sicuramente anche per i "vecchi" PPC.Uh, ma tu guarda... UN TROLL! Continua a ridere, bimbo, e non scordarti di portare domani la giustificazione dei tuoi genitori a scuola per l'assenza di oggi.
  • Anonimo scrive:
    D'altronde...
    Come nel campo automobilistico ci sono le Ferrari, le Porsche, le BMW, le Mercedes da un lato e le Fiat, le Lada, le Tata, le nuove macchine cinesi dall'altro, ecc.. ecc..Sono tutte automobili, hanno 4 ruote, un volante, i tergicristalli...La plebe continui pure a comprarsi le Lada. :D
    • Anonimo scrive:
      Re: D'altronde...
      - Scritto da: Anonimo
      Come nel campo automobilistico ci sono le
      Ferrari, le Porsche, le BMW, le Mercedes da un
      lato e le Fiat, le Lada, le Tata, le nuove
      macchine cinesi dall'altro, ecc.. ecc..

      Sono tutte automobili, hanno 4 ruote, un volante,
      i tergicristalli...

      La plebe continui pure a comprarsi le Lada. :DPoi adesso sono lada con proc intel... :D
      • Anonimo scrive:
        Re: D'altronde...
        Bravo, hai detto la tua, adesso torna pure in cantina ad assemblare cassoni.   :)
        • Anonimo scrive:
          Re: D'altronde...
          - Scritto da: Anonimo
          Bravo, hai detto la tua, adesso torna pure in
          cantina ad assemblare cassoni. :)Il mio "cassone" composto da un cluster di otto quad proc se ne fa un baffo del tuo iMac nuovo di zecca, figliolo...
        • Anonimo scrive:
          Re: D'altronde...
          - Scritto da: Anonimo
          Bravo, hai detto la tua, adesso torna pure in
          cantina ad assemblare cassoni. :)hi hi hi :dentone:io c'ho il mac! l'ho pagato 4 volte il valore di mercato :dentone:
        • Anonimo scrive:
          Re: D'altronde...
          - Scritto da: Anonimo
          Bravo, hai detto la tua, adesso torna pure in
          cantina ad assemblare cassoni. :)Si, devo levar loro il powerpc e metterci un intel... spè... spè ancora... fatto.
    • Anonimo scrive:
      Re: D'altronde...
      a si.. tu si che hai capito tutto lolche ridere
  • Anonimo scrive:
    AH AH LINARI PER VOI E' LA FINE
    col tcp dovrete per forza usare il bsd del macah ah aha ah(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)
    • Anonimo scrive:
      Re: AH AH LINARI PER VOI E' LA FINE
      - Scritto da: Anonimo
      col tcp dovrete per forza usare il bsd del mac

      ah ah aha
      ah(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)lol, che diavolo fumi? XDDD
  • Anonimo scrive:
    Quindi ora OsX sarà installabile su pc?
    Come da oggetto, basterà avere i dischi della nuova distribuzione di MacOsX per installarlo su qualsiasi pc, o emularlo in maniera veloce senza pear-pc??Bello!! :p :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Quindi ora OsX sarà installabile su
      penso proprio di no 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: Quindi ora OsX sarà installabile su
        - Scritto da: Anonimo
        penso proprio di no 8)Come no? Prima non poteva essere installato su pc perchè sviluppato su architettura non x86... lo si poteva emulare *lentamente* con pearpc; ora invece avranno sfornato una nuova versione che utilizza istruzioni x86, e come tale potrà girare su ogni comune pc...
  • Anonimo scrive:
    grazie stefano lavori
    queste sono proprio soddisfazioni della vita, quando io col mio portatile HP widescreen con intel centrino 1,4 e 1 giga di ram spaccavo il sedere con photoshop/illustrator/3d studio in giro per clienti i colleghi macachi mi ridevano dietro decantando l'infima qualita' del mio hardware, adesso prendetevela in saccoccia, pure il vostro GURU vi ha finalmente messo un processore con le palle, cose che noi c'eravamo arrivati 3 anni fa!!! e adesso..............MUTISMO E RASSEGNAZIONE bhuauhahauha
  • Anonimo scrive:
    ciucciatevi il centrino!
    come da oggetto
  • Anonimo scrive:
    1/4 veloce, 1/4 del prezzo, scandalo !!!
    Se i vecchi sono più lenti, allora devono costare di meno.La devono smettere di prendere in giro le persone.Con 700-750 euro ci sono portatili della stessa potenza e qualità.Costava troppo prima, costa scandalosamente troppo adesso.
  • Anonimo scrive:
    TRIPPA x MACACHI
    LA TRIPPA x GATTI x voi MACACHI è FINITA.
    • Anonimo scrive:
      Re: TRIPPA x MACACHI
      - Scritto da: Anonimo
      LA TRIPPA x GATTI x voi MACACHI è FINITA.Potevi farti di Kit e Kat e lasciarcene un pò...
  • Anonimo scrive:
    Importante : Richiesta informazioni
    Vorrei comprarne uno non ho capito bene se li produce Acer o Compaq :D :D :D :D :D :D :D
  • Max3D scrive:
    TCMac e' tra noi
    ed invadera' le vostre case, felici di lasciare windows per passare ad un computer Amiga-Style tanto bello quando inquietante, con un'OS semicompatibile con le applicazioni win32... ma la prenderete nel .... (_|_) .... asd asd
  • Anonimo scrive:
    C'ERA UNA VOLTA IL MAC
    Non capisco ora per quale motivo si debba prendere in considerazione un MAC, una volta il motivo erano schede grafiche professionali, tecnologia SCSI e soluzioni piu performati rispetto ai PC. Adesso montano Intel eide e le stesse schede grafiche montate sui pc con la differenza che costano di piu.Il sistema operativo è UNIXE' chiaro che ormai Apple punta tutto sul design e l'oggetto "cool" che fa un po "trend", Ipod ne è l'esempio eclatante.D'altronde fa bene per guadagnare un'azienda deve fare questo al giorno d'oggi, prendere per il culo i consumatori carenare bene una macchina che dentro non ha piu niente da dire, ma questo lo sanno in pochi, i consumatori medi che ne sanno della diffrenza tra SCSI e EIDE tra processori RISC e CISC ecc.....
    • Anonimo scrive:
      Re: C'ERA UNA VOLTA IL MAC
      - Scritto da: Anonimo
      Non capisco ora per quale motivo si debba
      prendere in considerazione un MAC, una volta il
      motivo erano schede grafiche professionali,
      tecnologia SCSI e soluzioni piu performati
      rispetto ai PC. Adesso montano Intel eide e le
      stesse schede grafiche montate sui pc con la
      differenza che costano di piu.
      Il sistema operativo è UNIX
      E' chiaro che ormai Apple punta tutto sul design
      e l'oggetto "cool" che fa un po "trend", Ipod ne
      è l'esempio eclatante.
      D'altronde fa bene per guadagnare un'azienda deve
      fare questo al giorno d'oggi, prendere per il
      culo i consumatori carenare bene una macchina che
      dentro non ha piu niente da dire, ma questo lo
      sanno in pochi, i consumatori medi che ne sanno
      della diffrenza tra SCSI e EIDE tra processori
      RISC e CISC ecc.....e' tutto vero, il nuovo modello e l'iPod, che pero' ha il 75% del mercato.
  • Anonimo scrive:
    macbook
    - design indecente- prezzo fuori mercato (inteso come fascia)- prezzo fuori mercato (inteso come paragone con macchine di dotazione equivalente come tutto... anche cpu, nonostante la preview strategica del core duo da parte di intel per apple non si tratta di cpu significativamente (anandtech alla mano) più potenti dei centrino 2gHz fuori da mesi)- regalini tipo trustworthy computing / Viivsorry Steve, sorry Bill, sorry Otellini, io continuo ad usare bsd su hw AMD del 2005, superiore a quello Intel previsto per quest'anno.
    • Anonimo scrive:
      Re: macbook
      contento tu.., nessuno ti ha chiesto niente
      • Anonimo scrive:
        Re: macbook
        - Scritto da: Anonimo
        contento tu.., nessuno ti ha chiesto nientee tu sei persino riuscito a superare la sua costruttività, mompvlimenvti macaco!
    • Anonimo scrive:
      Re: macbook
      - Scritto da: Anonimo
      sorry Steve, sorry Bill, sorry Otellini, io
      continuo ad usare bsd su hw AMD del 2005,
      superiore a quello Intel previsto per quest'anno.BRAVO! GREZZIE! BRAVO! GREZZIE! BRAVO! GREZZIE! BRAVO! GREZZIE! BRAVO! GREZZIE!
      • Anonimo scrive:
        Re: macbook
        http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/d/d4/Crab-Eating_Makaque.jpgabbocca, abbocca...- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        sorry Steve, sorry Bill, sorry Otellini, io

        continuo ad usare bsd su hw AMD del 2005,

        superiore a quello Intel previsto per
        quest'anno.


        BRAVO! GREZZIE! BRAVO! GREZZIE! BRAVO! GREZZIE!
        BRAVO! GREZZIE! BRAVO! GREZZIE!
  • Mechano scrive:
    Datemi gli iMac PPC
    Ecco signori, i Mactel sono qui. Sono sicuro che i Macachi ne andranno pazzi e correranno subito a comprarli.Allora sono contento, perché il mercato ed eBay stanno per inondarsi di nuovi splendidi iMac, eMac, G5, iBook con PPC che non valgono nulla commercialmente, ma che faranno la felicità dei linuxiani.Ci voleva proprio, uno splendido iMac G4 ,1.3Ghz da farne un serverino silenzioso con Linux, per il mio ip statico e i miei sitarelli.Forza, sono buono, vi do 50 euro, non di più... :-)--Mr. Mechano
    • Anonimo scrive:
      Re: Datemi gli iMac PPC

      Ci voleva proprio, uno splendido iMac G4 ,1.3Ghz
      da farne un serverino silenzioso con Linux, per
      il mio ip statico e i miei sitarelli.
      Forza, sono buono, vi do 50 euro, non di più...Prendi il numerino e mettiti in coda, da bravo :P
    • Anonimo scrive:
      Re: Datemi gli iMac PPC
      io ho un imac g5 ppc primissima maniera... e non lo cambierò per un bel po'... L'unica mia speranza è che le distro linux per ppc non mi abbandonino. Una Ubuntu ppc è già programmata nel futuro del mio computerino :P- Scritto da: Mechano
      Ecco signori, i Mactel sono qui.

      Sono sicuro che i Macachi ne andranno pazzi e
      correranno subito a comprarli.

      Allora sono contento, perché il mercato ed eBay
      stanno per inondarsi di nuovi splendidi iMac,
      eMac, G5, iBook con PPC che non valgono nulla
      commercialmente, ma che faranno la felicità dei
      linuxiani.

      Ci voleva proprio, uno splendido iMac G4 ,1.3Ghz
      da farne un serverino silenzioso con Linux, per
      il mio ip statico e i miei sitarelli.

      Forza, sono buono, vi do 50 euro, non di più...
      :-)

      --
      Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    IMHO
    [...Apple fornisce la versione x86 di Mac OS X 10.4.4...]Il che significa che presto potrei installare, nel mio PC, il Mac OS X senza bisogno di procurarmi un Machintosh? La cosa mi aggraderebbe molto.
    • Anonimo scrive:
      Re: IMHO
      - Scritto da: Gabryel
      [...Apple fornisce la versione x86 di Mac OS X
      10.4.4...]

      Il che significa che presto potrei installare,
      nel mio PC, il Mac OS X senza bisogno di
      procurarmi un Machintosh? La cosa mi aggraderebbe
      molto.NO
      • Anonimo scrive:
        Re: IMHO
        no perché Tiger cercherà sempre e comunque l'hardware Apple.Il fatto dia vere un processore Intel non significa che tu possa metterci su una motherboard Asus (ad esempio) e la scheda sonora che vuoi.E' cambiato il processore, non tutto il computer
        • Anonimo scrive:
          Re: IMHO
          - Scritto da: Anonimo
          no perché Tiger cercherà sempre e comunque
          l'hardware Apple.
          Il fatto dia vere un processore Intel non
          significa che tu possa metterci su una
          motherboard Asus (ad esempio) e la scheda sonora
          che vuoi.

          E' cambiato il processore, non tutto il computerNon puoi montare un processore x86 su una scheda madre per Power. E non è solo una questione di socket. Quindi, hanno cambiato anche la scheda madre, assieme a tutto il firmware.E visto che praticamente non c'era più altro da cambiare (tutto il resto dell'hardware lo hanno già cambiato dal '97 ad oggi con comuni componenti per PC), direi che possiamo dire che è cambiato tutto il computer.E quel che è peggio è che questo computer nuovo è in tutto e per tutto identico ad un PC come qualunque altro, a parte il dannatissimo chip Fritz o come diavolo si chiama che comunque è già stato craccato. Quindi sui nuovi Mac si potrà far girare Windows e qualunque altro OS per PC x86, e OSX si potrà far girare su qualunque altro PC previo espianto della protezione, ti dò tempo due settimane e poi troverai le immagini ISO già belle e pronte da scaricare da BitTorrent...Il Mac è morto, è ora di farsene una ragione e andare avanti col solo OSX, che per l'appunto mi rifiuto di chiamare "MacOSX".
          • Anonimo scrive:
            Re: IMHO
            - Scritto da: AnonimoQuindi sui nuovi Mac si potrà far
            girare Windows e qualunque altro OS per PC x86, e
            OSX si potrà far girare su qualunque altro PC
            previo espianto della protezione, ti dò tempo due
            settimane e poi troverai le immagini ISO già
            belle e pronte da scaricare da BitTorrent... se pure ci riescono sara' una fatica immane perche' apple ad ogni pack di sicurezza ( 12 ogni anno) introdurrebbe modifiche tali da renderlo nuovamente incompatibile ( lo ha gia' fatto con l'iPod)
    • Anonimo scrive:
      Re: IMHO

      [...Apple fornisce la versione x86 di Mac OS X
      10.4.4...]
      Il che significa che presto potrei installare,
      nel mio PC, il Mac OS X senza bisogno di
      procurarmi un Machintosh? La cosa mi aggraderebbe
      molto.Continua a sperare :)
      • soulista scrive:
        Re: IMHO
        - Scritto da: Anonimo

        [...Apple fornisce la versione x86 di Mac OS X

        10.4.4...]

        Il che significa che presto potrei installare,

        nel mio PC, il Mac OS X senza bisogno di

        procurarmi un Machintosh? La cosa mi
        aggraderebbe

        molto.

        Continua a sperare :)Conosco tanti a cui piacerebbe avere os X nel proprio cassone di alluminio... Se le cose dovessero andar male per Apple, potrebbe "liberare" il proprio sistema operativo: per la serie "cara microsoft... se devo affondare io ma affondi pure tu"!:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: IMHO
      - Scritto da: Gabryel
      [...Apple fornisce la versione x86 di Mac OS X
      10.4.4...]

      Il che significa che presto potrei installare,
      nel mio PC, il Mac OS X senza bisogno di
      procurarmi un Machintosh? La cosa mi aggraderebbe
      molto.Assolutamente no. L'x86 Mactel ha istruzioni diverse dall'x86 comune, e OS X sfrutta proprio quelle. A meno che gli script kiddies non mettano da parte crack tools vari e non si cimentino in un reverse engineering di OS X, la risposta è...NO.
      • Anonimo scrive:
        Re: IMHO
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Gabryel

        [...Apple fornisce la versione x86 di Mac OS X

        10.4.4...]



        Il che significa che presto potrei installare,

        nel mio PC, il Mac OS X senza bisogno di

        procurarmi un Machintosh? La cosa mi
        aggraderebbe

        molto.

        Assolutamente no. L'x86 Mactel ha istruzioni
        diverse dall'x86 comune, e OS X sfrutta proprio
        quelle. A meno che gli script kiddies non mettano
        da parte crack tools vari e non si cimentino in
        un reverse engineering di OS X, la risposta è...

        NO.ma sei ubriaco? l' uniche 2 cose che limitano la possibilità d' installazione sono: i driver, specialmente del chipset e il chip tcp. prendendo uguale (cioè della intel) il primo e aggirando con apposito software il secondo, il gioco è fatto...a 'sto punto solo un coglione si compra un mactel...
        • Anonimo scrive:
          Re: IMHO

          a 'sto punto solo un **glione si compra un
          mactel...tu che fino a oggi hai sempre comprato un Wintel che sei allora...
          • Anonimo scrive:
            Re: IMHO


            a 'sto punto solo un **glione si compra un

            mactel...

            tu che fino a oggi hai sempre comprato un Wintel
            che sei allora...e chi fino a ieri ha comprato i powerbook G4???a parte questa tua risposta inutilenon credo che il post di prima intendesse dire che chi compra apple in assoluto e' un coglionema chi lo compra per installarci altro che non sia OSXse devi comprare un mac per farci girare windowsnon ha senso...ti compri un pc spendi meno e hai piu' scelta
        • Anonimo scrive:
          Re: IMHO

          a 'sto punto solo un coglione si compra un
          mactel...No solo un disonesto
  • Anonimo scrive:
    Il Lato Oscuro della Forza
    http://www.youtube.com/w/Jobs?v=Y3xKhLlhzfM
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Lato Oscuro della Forza
      - Scritto da: Anonimo
      http://www.youtube.com/w/Jobs?v=Y3xKhLlhzfMGeniale! :D .
      • Anonimo scrive:
        Re: Il Lato Oscuro della Forza
        Veramente inquietante! :| Ha una sua verità comunque (forse è questo a renderlo inquiuieiaiae).
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Lato Oscuro della Forza
      - Scritto da: Anonimo
      http://www.youtube.com/w/Jobs?v=Y3xKhLlhzfMguarda che il lato oscuro della forza è sempre stato windows ...quello più facile, più veloce ;)i jedi sono stati una razza sul filo dell'estinsione......fino a ieri... ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Il Lato Oscuro della Forza
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        http://www.youtube.com/w/Jobs?v=Y3xKhLlhzfM

        guarda che il lato oscuro della forza è sempre
        stato windows ...quello più facile, più veloce
        ;)

        i jedi sono stati una razza sul filo
        dell'estinsione...

        ...fino a ieri... ;)Appunto: Lato oscuro della Forza = x86 intel = windows e ora apple
        • Anonimo scrive:
          Re: Il Lato Oscuro della Forza

          Appunto: Lato oscuro della Forza = x86 intel =
          windows e ora appleInfatti! Non fa una piega! Ora ci sono dentro anche loro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Lato Oscuro della Forza
            - Scritto da: Anonimo


            Appunto: Lato oscuro della Forza = x86 intel =

            windows e ora apple

            Infatti! Non fa una piega! Ora ci sono dentro
            anche loro.più che altro siete voi 2 ad essere fuori come cammelli....lato oscuro = wingenio!
        • Anonimo scrive:
          Re: Il Lato Oscuro della Forza

          Appunto: Lato oscuro della Forza = x86 intel =
          windows e ora appleno no...Lato Oscuro = Windowsnon ci sono c@zzi... è una società pluripregiudicata...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Lato Oscuro della Forza
            - Scritto da: Anonimo

            Appunto: Lato oscuro della Forza = x86 intel =

            windows e ora apple

            no no...

            Lato Oscuro = Windows

            non ci sono c@zzi... è una società
            pluripregiudicata...imho lato oscuro= x86 ossia win ed ora Apple
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Lato Oscuro della Forza
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo


            Appunto: Lato oscuro della Forza = x86 intel =


            windows e ora apple



            no no...



            Lato Oscuro = Windows



            non ci sono c@zzi... è una società

            pluripregiudicata...

            imho lato oscuro= x86 ossia win ed ora AppleLato Oscuro = Windowsspecialmente dopo che Zio Bill ha dichiarato di essere il 'padre' di Internet :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Lato Oscuro della Forza
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo


            Appunto: Lato oscuro della Forza = x86 intel =


            windows e ora apple



            no no...



            Lato Oscuro = Windows



            non ci sono c@zzi... è una società

            pluripregiudicata...

            imho lato oscuro= x86 ossia win ed ora Appleche stranamente la tua opinione non coincide col 99% della popolazione al di fuori della tua cameretta....eppure internet dovrebbe facilitare la circolazione delle news...ma forse la difficoltà sta nel capirle eh
  • Anonimo scrive:
    Macintel?
    E che e', il computer della Barbie?
  • Anonimo scrive:
    OSX? Ma tenetevelo!
    E' incredibile, per una volta che la Apple ha l'occasione di conquistae una discreta quota di mercato con il suo OS, la butta al vento! Sì, d'accordo, vuole vendere anche l'hardware (a prezzi doppi rispetto ad un PC), ma così non faranno molta strada.Per me possono pure sparire, uso molto OSX per lavoro e devo dire che tutta questa novità rispetto a XP non ce la vedo, a parte le cazzatine colorate e animate.Un sistema operativo come un altro, anzi OSX ha pure dei problemi nella gestione della memoria, oltre ad un parco software molto limitato rispetto a quello per PC.Certo, se vi piacciono i cartoni animati, allora è il SO perfetto! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: OSX? Ma tenetevelo!
      - Scritto da: Anonimo
      E' incredibile, per una volta che la Apple ha
      l'occasione di conquistae una discreta quota di
      mercato con il suo OS, la butta al vento! Sì,
      d'accordo, vuole vendere anche l'hardware (a
      prezzi doppi rispetto ad un PC), ma così non
      faranno molta strada.

      Per me possono pure sparire, uso molto OSX per
      lavoro e devo dire che tutta questa novità
      rispetto a XP non ce la vedo, a parte le
      cazzatine colorate e animate.

      Un sistema operativo come un altro, anzi OSX ha
      pure dei problemi nella gestione della memoria,
      oltre ad un parco software molto limitato
      rispetto a quello per PC.

      Certo, se vi piacciono i cartoni animati, allora
      è il SO perfetto! :D se OSX e' cosi mediocre perche' Apple avrebbe potuto conquistare una discreta quota di mercato se fosse stata installabile su tutti i computer? O forse stavi parlando della quota che avresti acquistato tu?
      • Anonimo scrive:
        Re: OSX? Ma tenetevelo!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        E' incredibile, per una volta che la Apple ha

        l'occasione di conquistae una discreta quota di

        mercato con il suo OS, la butta al vento! Sì,

        d'accordo, vuole vendere anche l'hardware (a

        prezzi doppi rispetto ad un PC), ma così non

        faranno molta strada.



        Per me possono pure sparire, uso molto OSX per

        lavoro e devo dire che tutta questa novità

        rispetto a XP non ce la vedo, a parte le

        cazzatine colorate e animate.



        Un sistema operativo come un altro, anzi OSX ha

        pure dei problemi nella gestione della memoria,

        oltre ad un parco software molto limitato

        rispetto a quello per PC.



        Certo, se vi piacciono i cartoni animati, allora

        è il SO perfetto! :D

        se OSX e' cosi mediocre perche' Apple avrebbe
        potuto conquistare una discreta quota di mercato
        se fosse stata installabile su tutti i computer?
        O forse stavi parlando della quota che avresti
        acquistato tu?SEI PATETICO
    • Anonimo scrive:
      Re: OSX? Ma tenetevelo!
      Per favore basta trollate...Anche questo anno Mac Os X si è garantito il premio come miglior sistema operativo dell'anno e non certo per le cazzattine animate.Il cuore Unix gli permette di essere molto più stabile di Windows, è senza virus e si blocca molto difficilmente.Io vendo tutti e 3 i principali OS presenti sul mercato e ti posso assicurare che questo riesce ad unire grafica e stabilità a differenza degli altri due.
      • Anonimo scrive:
        Re: OSX? Ma tenetevelo!

        Il cuore Unix gli permette di essere molto più
        stabile di Windows, è senza virus e si blocca
        molto difficilmente.E' senza virus perché nessuno perde tempo per scriverne.Si blocca molto difficilmente? Non credo proprio.Io lavoro con entrambe le macchine e di crash di OSX ne ho visti MOLTI.
        Io vendo tutti e 3 i principali OS presenti sul
        mercato e ti posso assicurare che questo riesce
        ad unire grafica e stabilità a differenza degli
        altri due.E io che ci lavoro ti posso assicurare del contrario.
        • Anonimo scrive:
          Re: OSX? Ma tenetevelo!
          - Scritto da: Anonimo

          Il cuore Unix gli permette di essere

          molto più stabile di Windows, è senza

          virus e si blocca molto difficilmente.
          E' senza virus perché nessuno perde
          tempo per scriverne.Dimostralo scrivendone uno che funzioni, ti metto una rete di 10 macchine mac os X con vari livelli di patch installate.Fammi sapere quando e' prondo che lo esegui da user in rete interna e vediamo che danni fa.
          Si blocca molto difficilmente? Non credo
          proprio. Io lavoro con entrambe le macchine
          e di crash di OSX ne ho visti MOLTI.Hai le ram pacco, Mac Os X e' molto sensibile alla qualita' delle ram che metti. Prova una macchina con ram Kingstone e dimmi se crasha ancora.

          Io vendo tutti e 3 i principali OS presenti

          sul mercato e ti posso assicurare che

          questo riesce ad unire grafica e stabilità

          a differenza degli altri due.
          E io che ci lavoro ti posso assicurare del
          contrario.Prova a farti cambiare le ram, il tuo Mac ha qualcosa che non va.
      • Max3D scrive:
        Re: OSX? Ma tenetevelo!
        - Scritto da: Anonimo
        Anche questo anno Mac Os X si è garantito il
        premio come miglior sistema operativo dell'anno e
        non certo per le cazzattine animate.ma perfavore.. basta di leggere le riviste e credere ai premi.. ormai lo sa anche mia nonna che basta pagre, se no come faceva nedved a vincere il pallone d'oro ?
        Per favore basta trollate...appunto
        • Anonimo scrive:
          Re: OSX? Ma tenetevelo!
          ma dove le vedi le ca**atine colorate?su osx o sugli ultimi kde ? Io ho un g4 con la ram del supermercato di marca sconosciuta e funge perfettamente.Per favore,
        • Anonimo scrive:
          Re: OSX? Ma tenetevelo!
          - Scritto da: Max3D
          che basta pagre, se no come faceva nedved a
          vincere il pallone d'oro ?Probabilmente nello stesso modo di shegacenco :)
    • Anonimo scrive:
      Re: OSX? Ma tenetevelo!
      - Scritto da: Anonimo
      E' incredibile, per una volta che la Apple ha
      l'occasione di conquistae una discreta quota di
      mercato con il suo OS, la butta al vento! Sì,
      d'accordo, vuole vendere anche l'hardware (a
      prezzi doppi rispetto ad un PC), ma così non
      faranno molta strada.

      Per me possono pure sparire, uso molto OSX per
      lavoro e devo dire che tutta questa novità
      rispetto a XP non ce la vedo, a parte le
      cazzatine colorate e animate.

      Un sistema operativo come un altro, anzi OSX ha
      pure dei problemi nella gestione della memoria,
      oltre ad un parco software molto limitato
      rispetto a quello per PC.

      Certo, se vi piacciono i cartoni animati, allora
      è il SO perfetto! :D Anche Windows Vista sarà tutto solo eye-candy, e molta meno sostanza: niente filesystem, niente shell, niente di niente come innovazione. Solo Internet Explorer nuovo fiammante di bug, ed aggiornamento di tutti quei tools per i quali la Microsoft è stata condannata dall'UE.Condivido solo un punto... di applicazioni per il Macintosh se ne vedono di meno: non parlo delle classiche applicazioni "belle cicciottelle" (Photosop, Microsoft Office, ecc.), ma di tutta quella serie di applicazioni minori che danno all'utente la sensazione (reale) di godere di un'ampia alternativa per la dotazione del parco software della propria macchina. Certo, c'è Fink, ma a questo punto tanto vale mettere GNU/Linux sul proprio PPC (come ho fatto con il mio iBook: e finalmente ho migliaia di applicazioni, così facendo).
    • pikappa scrive:
      Re: OSX? Ma tenetevelo!
      - Scritto da: Anonimo
      E' incredibile, per una volta che la Apple ha
      l'occasione di conquistae una discreta quota di
      mercato con il suo OS, la butta al vento! Sì,
      d'accordo, vuole vendere anche l'hardware (a
      prezzi doppi rispetto ad un PC), ma così non
      faranno molta strada.Su questo siamo daccordo, li hanno fatti uscire con prezzi decisamente alti (almeno il macbook)

      Per me possono pure sparire, uso molto OSX per
      lavoro e devo dire che tutta questa novità
      rispetto a XP non ce la vedo, a parte le
      cazzatine colorate e animate.consiglio una visita dall'ottico

      Un sistema operativo come un altro, anzi OSX ha
      pure dei problemi nella gestione della memoria,ROTFL se lo dici te!
      oltre ad un parco software molto limitato
      rispetto a quello per PC.Beh vedremo cosa succede al passaggio ad intel
    • PotenzaLibroG4 scrive:
      Re:una Vi(s)ta da mediano
      Strano! e' stato premiato l'altro ieri come migliore sistema operativo .http://www.infoworld.com/article/06/01/02/01FEtoyawards_1.html?s=feature non e' che sei un utente pc travestito? dici tante di quelle ..ca...Stranezze!come fai a dire che spotlight o anche semplicemnte expose'(di due anni fa) sono cose non eclatanti rispetto a windows (dove se sposti un file o una cartella programma ti vengono a prendere con la camicia di forza).come fai a dire questo visto che tra le tante differenze non eclatanti il mac non ha virus e windows ne e' pieno (nb anche linux per questo e' senza virus).saluti e...auguri per il tuo nuovo os: Vista
    • Anonimo scrive:
      Re: OSX? Ma tenetevelo!
      - Scritto da: Anonimo
      Per me possono pure sparire, uso molto OSX per
      lavoro e devo dire che tutta questa novità
      rispetto a XP non ce la vedo, a parte le
      cazzatine colorate e animate.Tu vedi solo quelle, perchè solo quelle puoi capire. Le differenze maggiori tra XP e OSX sono di architettura. Con l'uscita di Vista, le differenze esterne saranno sempre meno, ma rimangono abissali le differenze strutturali.Scometto che quando esce Vista dirai "ora è uguale al Mac"Mi sembra come ai tempi del Commodore 64 quando è uscito il GEOS. "E' uguale al Mac" dicevano, perchè c'erano le icone e il cestino...Si, proprio, UGUALE, UGUALE.
    • LaNberto scrive:
      Re: OSX? Ma tenetevelo!
      i casi sono due:1-non sai quello che dici2-col computer ci fai veramente poco
  • Anonimo scrive:
    Credo che Apple si stia affossando...
    da sola.Con le sue stesse manine, con calma, piano piano, e con ottimi strumenti.Intanto, dal mio punto di vista, si è tagliata fuori da un posibile mercato: quello di chi da sempre costretto ad usare Windows, non capace di sbattersi in qualcosa di più complicato, avrebbe potuto, sul proprio PC, acquistare ed installare MacOSX. E per proteggersi dalle copie un bel sistema rompiscatole come quello di WinXP, per l'attivazione, ed il fatto che non è proprio diffusissimo sarebbero state un'ottima garanzia (non ce lo vedo proprio il tipo con la bancarella sotto casa a vendere MacOSX a 5?, con quello che costa di suo e con quello che ti da).Poi con quest'altra mossa, sta disaffezionando anche i suoi clienti più cari, perché tutte ste storie contro la pirateria e le copie illecite, alla fine si sono sempre dimostrate danneggiare solo e soltanto il leggitimo e onesto acquirente, che da questi sistemi ha sempre e solo avuto noie.Insomma, non vorrei proprio, ma secondo me col passaggio a Intel (e solo Intel) e fatto in questo modo, tagliando fuori chi un PC ce l'ha già (perché alla fin fine anche il Mac-Intel sarà un PC), con l'aggiunta di tutta sta blindatura, Apple si sta tiranda una sonora mazzata sui piedi.
  • Anonimo scrive:
    L'inevitabile declino Apple...
    ..che fa anche cose buonine (talvolta) ma è inevitabilmente schiacciata tra il modello closed (M$) ed il vero modello open (free software ed open source, che sono realtà diverse ma complementari). La via di mezzo è perdente.
  • Anonimo scrive:
    La tanto decantata qualità Apple
    Basta con questa storia di Apple migliore degli altri!Ormai si è capito che tira "sòle" anche lei!http://www.macitynet.it/forum/archive/index.php/t-5572.htmlhttp://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=5736http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=4509http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?s=d3a0fc3a1e1e22fdb8[...]"http://brodoprimordiale.net/archives/2005/06/ma_non_mi_potev.phphttp://www.macitynet.it/forum/archive/index.php/t-2989.htmlhttp://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=5569http://www.macity.it/forum1/messages/4161/204105.shtml?1100698889http://www.tevac.com/article.php/20040123152829587http://www.tevac.com/article.php/20030715095201360http://www.hwupgrade.it/forum/archive/index.php/t-674731.htmlhttp://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=6396Fatevi un giro nei forum per leggerne delle belle!http://www.google.com/custom?domains=www.macitynet.it&q=scheda+logica&sa=Cerca&sitesearch=www.macitynet.it
    • Anonimo scrive:
      Re: La tanto decantata qualità Apple
      - Scritto da: Anonimo
      Basta con questa storia di Apple migliore degli
      altri!
      Ormai si è capito che tira "sòle" anche lei!

      http://www.macitynet.it/forum/archive/index.php/t-

      http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=573

      http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=450

      http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?s=d3a

      http://brodoprimordiale.net/archives/2005/06/ma_no

      http://www.macitynet.it/forum/archive/index.php/t-

      http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=556

      http://www.macity.it/forum1/messages/4161/204105.s

      http://www.tevac.com/article.php/20040123152829587

      http://www.tevac.com/article.php/20030715095201360

      http://www.hwupgrade.it/forum/archive/index.php/t-



      http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=639



      Fatevi un giro nei forum per leggerne delle belle!


      http://www.google.com/custom?domains=www.macitynetcollezionista? Ma lo si che e' una patologia?
    • Anonimo scrive:
      Re: La tanto decantata qualità Apple
      Cavolo!!Ma questo post una volta era mio!Okkey, lo lascerò in creative commons! :D
      • Anonimo scrive:
        Re: La tanto decantata qualità Apple
        - Scritto da: Anonimo
        Cavolo!!
        Ma questo post una volta era mio!
        Okkey, lo lascerò in creative commons!
        :DGran bel post :D
    • Anonimo scrive:
      Re: La tanto decantata qualità Apple
      vogliamo fare a chi ce l'ha più lungo?a me basta rimanere sul sito di partenza:http://punto-informatico.it/forum/poc.asp?tfid=1&fid=3
      • Anonimo scrive:
        Re: La tanto decantata qualità Apple
        - Scritto da: Anonimo
        vogliamo fare a chi ce l'ha più lungo?

        a me basta rimanere sul sito di partenza:
        http://punto-informatico.it/forum/poc.asp?tfid=1&fEh ma tu parli di software, mentre il thread riporta link concentrati sull'hardware (fiore all'occhiello di voi macachi). Che Windows è un colabrodo lo sappiamo già tutti.E visto che siamo in tema di portatili ...http://lowermemoryslot.editkid.com/index.php?view=yesSiamo saliti a quota 1127!!
        • Anonimo scrive:
          Re: La tanto decantata qualità Apple
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          vogliamo fare a chi ce l'ha più lungo?



          a me basta rimanere sul sito di partenza:


          http://punto-informatico.it/forum/poc.asp?tfid=1&f

          Eh ma tu parli di software, mentre il thread
          riporta link concentrati sull'hardware (fiore
          all'occhiello di voi macachi). Che Windows è un
          colabrodo lo sappiamo già tutti.
          E visto che siamo in tema di portatili ...
          http://lowermemoryslot.editkid.com/index.php?view=
          Siamo saliti a quota 1127!!vuoi scherzare? comprate i PC al supermercato e ti vuoi mettere a questionare sull'hardware?io dal 1984 ho dovuto ricorrere all'assistenza Apple 3 volte (oggi ho un parco macchine di 20 PowerMac).ogni volta che arriva la solita società sanguisuga che mi offre assistenza, alla risposta "Spiacenti abbiamo solo Mac", gli si cancella il sorriso dalla faccia...(apple)
          • hidalgo scrive:
            Re: La tanto decantata qualità Apple
            Il computer perfetto non esiste,ma un Mac in quanto a qualita non ha da invidiare nessuno.   :)
          • Anonimo scrive:
            Re: La tanto decantata qualità Apple
            - Scritto da: hidalgo
            Il computer perfetto non esiste,ma un Mac in
            quanto a qualita non ha da invidiare nessuno.
            :)Soprattutto ora che la qualità è uguale a un Pc non ha da invidiare o da essere invidiato da nessuno.
  • Anonimo scrive:
    300 post
    miiiiiiiiiiiiiiii
  • Physyko scrive:
    Uhm...
    A parte il fatto che è morto un mito, diciamo pure che i nuovi book di apple costano una cifra. 2159? come prezzo di partenza sono veramente tanti. Anche per un target di professionisti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Uhm...
      - Scritto da: Physyko
      A parte il fatto che è morto un mitoPerche', il mac NON DOVEVA avere altri processori che motorola e RISC? E chi l'ha detto, i fedeli?Se funziona, ben venga.
      pure che i nuovi book di apple costano una cifra.
      2159€ come prezzo di partenza sono veramente
      tanti.Come SEMPRE e' stato.
      • Physyko scrive:
        Re: Uhm...
        non è vero che è stato sempre così. E cmq, io non dico che non dovevano passare a intel, dico solo che con quei soldi ti puoi fare una postazione fissa tipo NASA. E' indubbiamente caro. Già lo era il pwrbook ma cmq, data la qualità del pc, era anche giusto. sicuramente questo è pure un pc di altissima qualità. ma io sfido chiunque a uscire 2699 euro per un portatile. Anche un libero professionista.
        • LaNberto scrive:
          Re: Uhm...
          - Scritto da: Physyko
          non è vero che è stato sempre così. E cmq, io
          non dico che non dovevano passare a intel, dico
          solo che con quei soldi ti puoi fare una
          postazione fissa tipo NASA. E' indubbiamente
          caro. Già lo era il pwrbook ma cmq, data la
          qualità del pc, era anche giusto. sicuramente
          questo è pure un pc di altissima qualità. ma io
          sfido chiunque a uscire 2699 euro per un
          portatile. Anche un libero professionista.Capirai che sforzo! l'iva la scarichi subito e lo riduci a 2.249,17 subito.il vecchio titanium lo vendi a 700 eurorimangono 1500 euro che sono il prezzo di un lavoretto piccolo.Poi lo metti in ammortamento e in 3 anni lo scarichi dalle tasse.Mi sa tanto che qui si parla si parla, ma di professionisti non ce n'è nessuno, solo studentelli e lamerazzi
          • Anonimo scrive:
            Re: Uhm...
            - Scritto da: LaNberto

            - Scritto da: Physyko

            non è vero che è stato sempre così. E cmq, io

            non dico che non dovevano passare a intel, dico

            solo che con quei soldi ti puoi fare una

            postazione fissa tipo NASA. E' indubbiamente

            caro. Già lo era il pwrbook ma cmq, data la

            qualità del pc, era anche giusto. sicuramente

            questo è pure un pc di altissima qualità. ma io

            sfido chiunque a uscire 2699 euro per un

            portatile. Anche un libero professionista.

            Capirai che sforzo!

            l'iva la scarichi subito e lo riduci a 2.249,17
            subito.
            il vecchio titanium lo vendi a 700 euro
            rimangono 1500 euro che sono il prezzo di un
            lavoretto piccolo.
            Poi lo metti in ammortamento e in 3 anni lo
            scarichi dalle tasse.

            Mi sa tanto che qui si parla si parla, ma di
            professionisti non ce n'è nessuno, solo
            studentelli e lamerazziLOL quoto! peccato che oramai il vecchio titanium si sia svalutato molto :(
        • Anonimo scrive:
          Re: Uhm...

          questo è pure un pc di altissima qualità. ma io
          sfido chiunque a uscire 2699 euro per un
          portatile. Anche un libero professionista.Eccomi qui! presente! aspetto qualche settimana per leggere le prime impressioni d'uso e poi lo comprerò!Guarda che i Powerbook sono stati le macchine più venduti nei tempi recenti. Forse tu vivi sulla luna o in un giro d'affari più ristretto, ma ti assicuro che di Powerbook se ne sono sempre venduti e se ne venderanno sempre di più.Non a caso Apple li ha scelti (insieme all'iMac) come apripista per il processore Intel.
          • Physyko scrive:
            Re: Uhm...
            Ma ki ha detto che i PwrBook sono stati invenduti? Ho detto solo che secondo me il nuovo macbook è caro. Punto. Se prprio ci tieni a saperlo, io volevo prprio comprarmi un pwrbook. Solo che ho deciso di temporeggiare per vedere come sarebbero stati i nuovi mac con intel. Per quel che riguarda il tipo che dice che simao lamerazzi (vorrei tanto sapere chi è lui) è libero come chiunque di pagare un pc per tre anni. Caxxi sua. Siccome io sono per la logica prendi&paghi, senza dover pagare una roba per anni finchè, quando hai pagato l'ultima rata è, obsoleta, dico che uscire di botto 2699 euro è troppo per le mie finanze di laureando.
          • Anonimo scrive:
            Re: Uhm...
            - Scritto da: Physyko
            Ma ki ha detto che i PwrBook sono stati
            invenduti? Ho detto solo che secondo me il nuovo
            macbook è caro. Punto. Se prprio ci tieni a
            saperlo, io volevo prprio comprarmi un pwrbook.
            Solo che ho deciso di temporeggiare per vedere
            come sarebbero stati i nuovi mac con intel. Per
            quel che riguarda il tipo che dice che simao
            lamerazzi (vorrei tanto sapere chi è lui) è
            libero come chiunque di pagare un pc per tre
            anni. Caxxi sua. Siccome io sono per la logica
            prendi&paghi, senza dover pagare una roba per
            anni finchè, quando hai pagato l'ultima rata è,
            obsoleta, dico che uscire di botto 2699 euro è
            troppo per le mie finanze di laureando.lui non ha detto di pagarlo in tre anni, ma di ammortamento... se non sai che significa è ovvio che del mondo del lavoro (o dei liberi professionisti che hai citato) non ne sai nulla.laureando, va be... quindi di soldi non ne hai molti a disposizione per definizione ed una macchina come quella non è alla tua portata (ma non è detto che non sia alla portata di nessuno) se fossi in te un pensierino su Mac OS lo farei... fai una cosa, prenditi un notebook acer, con quello che risparmi ti prendi un MiniMac (diventerà obsoleto presto ma siamo in un periodo di transizione) ...poi vedrai mi ringrazierai.
          • Anonimo scrive:
            Re: Uhm...


            obsoleta, dico che uscire di botto 2699 euro è

            troppo per le mie finanze di laureando.

            e poi scusa ma è tipico da italiano 'un po beota' il ragionamento che hai fatto.non hai soldi ma punto subito al modello che costa di più! c'è anche il modello che parte da 2.159 ? (che se ti scali l'IVA si riduce a 1.799 ?)ecco già che il prezzo è mooolto diverso e poi il meno veloce avrà una autonomia maggiore con la batteria, in fin dei conti stiamo parlando di portili, mica ci devi renderare tutto il giorno h24....
          • Physyko scrive:
            Re: Uhm...
            no aspè, frena. Il problema è che speravo che costassero un poco meno. Probabilmente mi prendo un pwrbook quello vecchio. Cmq avevo citato quello di 2699 per enfatizzare e (purtroppo) so cosa è l'ammortamento. Quello che voglio dire però, è che non sono macchine alla portata di tutti, ma non nel senso banale del termine, cioè che sono per un certo tipo di persone che devono lavorarci. Intendo dire che anche chi potrebbe sfruttatre tutte le potenzialità di un computer del genere non è detto lo possa comprare. Ad esempio, io mi stò per laureare in Ing. Informatica e mi sarebbe piaciuto avere uno strumento come quello per il tirocinio e la tesi e per dopo chiaramente. non so se rendo l'idea. tra l'altro potrei anche prenderlo, solo non capisco perchè costi così tanto. Probabilmente per la qualità.
  • Anonimo scrive:
    Ci rivediamo tra sei mesi
    Secondo me vi brucia. Sapete che in questo momento la casa della mela non può fare altro che vendere una marea di macchine. Solo che a voi sta sui cosiddetti e non sopportate l'idea che questo possa accadere. Ci vedo del patologico in ciò (e poi ci si lamenta dei "macachi").Vedremo se le vostre farneticazioni avranno un fondamento o se alla fine vi vedrò costretti commentare così: "il mondo è pieno di co******". E leggendo i vostri insulsi commenti non potrò fare altro che concludere che è proprio vero.L'appuntamento è dopo il keynote della WWDC, sempre su questo forum.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci rivediamo tra sei mesi
      Vendera' una marea di macchine perche' Jobs e' un volpone... vi ha venduto i portatili fino a ieri con la tecnologia di 6 anni fa spacciandoli per goielli tecnologici.... e adesso vi sta vendendo cio' che avete sempre disprezzato... la tecnologia X86.Dove sono quelli che mi davano del visionario quando dicevo "Osx su X86" Coerenza sotto le scarpe vedo, come sempre.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ci rivediamo tra sei mesi
        - Scritto da: Anonimo
        Dove sono quelli che mi davano del visionario
        quando dicevo "Osx su X86" Anche attribuire ad una figura immaginaria, il "macaco", pensieri che singolarmente ogni utente Apple potrebbe anche non avere, è patologico.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ci rivediamo tra sei mesi
        - Scritto da: Anonimo
        Vendera' una marea di macchine perche' Jobs e' un
        volpone... vi ha venduto i portatili fino a ieri
        con la tecnologia di 6 anni fa spacciandoli per
        goielli tecnologici.... e adesso vi sta vendendo
        cio' che avete sempre disprezzato... la
        tecnologia X86.

        Dove sono quelli che mi davano del visionario
        quando dicevo "Osx su X86"

        Coerenza sotto le scarpe vedo, come sempre.se vendra' una marea di macchine evidentemente non le vendera' ai soliti aficionados ma a un mucchio di gente che ora usa windows
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci rivediamo tra sei mesi
      - Scritto da: Anonimo
      Secondo me vi brucia. Sapete che in questo
      momento la casa della mela non può fare altro che
      vendere una marea di macchine. Solo che a voi sta
      sui cosiddetti e non sopportate l'idea che questo
      possa accadere. Ci vedo del patologico in ciò (e
      poi ci si lamenta dei "macachi").

      Vedremo se le vostre farneticazioni avranno un
      fondamento o se alla fine vi vedrò costretti
      commentare così: "il mondo è pieno di co******".
      E leggendo i vostri insulsi commenti non potrò
      fare altro che concludere che è proprio vero.

      L'appuntamento è dopo il keynote della WWDC,
      sempre su questo forum.Sì, ma tra sei mesi la Apple si renderà conto di un piccolissimo problema... spyware, virus, trojan e chi più ne ha più ne metta gireranno infine ben belli anche sui Macintosh, mentre fino ad oggi sono stati sistemi pressocché granitici sotto l'aspetto della sicurezza. Secondo me, più che riciclarsi nell'x86, dovevano tentare nuove strade: il PPC è molto meno veloce di un x86, ma la sua potenza matematica è nettamente superiore (chissà perchè Peter Jackson usava un Apple, mentre faceva "Il Signore degli Anelli"? Ovviamente Irix per montaggio e postproduzione, ma per il resto delle operazioni un bell'Apple...).
      • Anonimo scrive:
        Re: Ci rivediamo tra sei mesi

        Sì, ma tra sei mesi la Apple si renderà conto di
        un piccolissimo problema... spyware, virus,
        trojan e chi più ne ha più ne metta gireranno
        infine ben belli anche sui Macintosh,guarda che l'Os non è mica Findus Xp...http://www.apple.com/it/macbookpro/whatsinside.htmlI virus al giorno d'oggi mica sono scritti in assembly [come anni fa...ha, che bei ricordi!]...
      • PotenzaLibroG4 scrive:
        Re: Ci rivediamo tra sei mesi.. virus?!
        mi sa che hai preso lucciole per lanterne: osx non ha virus (come linux) grazie al sistema operativo (unix bsd) se provi a sovrascrivere un file vitale ti chiede sempre la password, anche se ci prova un virussmettetela di riempirvi la bocca di luoghi comuni, fatevi delle domande prima di dire certe cazzate.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ci rivediamo tra sei mesi
        - Scritto da: Anonimo
        Sì, ma tra sei mesi la Apple si renderà conto di
        un piccolissimo problema... spyware, virus,
        trojan e chi più ne ha più ne metta gireranno
        infine ben belli anche sui Macintosh,ahahahahahaha....scusa, ma sei davvero un comico: ma DAVVERO sei convinto che su Windows il motivo degli spyware e dei virus è perchè c'è sotto una CPU x86 ?????E allora, gli utenti di qualsiasi altro OS per x86, giusto uno a caso, Linux, ma anche FreeBSD, Solaris, etc, secondo te sono anche loro sommersi dagli spyware, per COLPA dell'x86 ????ROTFL...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci rivediamo tra sei mesi
      Come no, mi brucia.Anzi, non ci dormo la notte ... !... ma per piacere ...
  • Anonimo scrive:
    MA PERCHE' NON AMD....
    (troll4)(troll4)(troll4)(troll4)(troll4)(troll4)(troll4)(troll4)(troll4)(troll4)(troll4)(troll4)(troll4)
    • Anonimo scrive:
      Re: MA PERCHE' NON AMD....
      perche' Intel paga i costi per lo sviluppo
      • Anonimo scrive:
        Re: MA PERCHE' NON AMD....
        - Scritto da: Anonimo
        perche' Intel paga i costi per lo sviluppoPerchè si cavalca il carro dei vincitori. Se la causa tra AMD ed Intel vedrà quest'ultima in difficoltà, vedrai che i produttori hardware cambieranno fornitore di processore ed inizieranno a salire sull'altro carro.
  • Anonimo scrive:
    CI SI PUO INSTALLARE SOPRA OS/2 ?
    (troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)
  • Anonimo scrive:
    MAC VINCERA' -WINLINUX PERDERA'
    questione di mesi...(troll2)(troll2)(troll2)
    • Anonimo scrive:
      Re: MAC VINCERA' -WINLINUX PERDERA'
      per me vince prodi
      • Anonimo scrive:
        Re: MAC VINCERA' -WINLINUX PERDERA'
        Vedremo Bill che in una conferenza stampa offenderà la giornalista del MacWorld e tirerà fuori un vecchia rivista con su scritto "La Apple riconosce le coppie gay"
        • Anonimo scrive:
          Re: MAC VINCERA' -WINLINUX PERDERA'
          - Scritto da: Anonimo
          Vedremo Bill che in una conferenza stampa
          offenderà la giornalista del MacWorld e tirerà
          fuori un vecchia rivista con su scritto "La Apple
          riconosce le coppie gay"http://www.ichatgay.com/
    • Anonimo scrive:
      Re: MAC VINCERA' -WINLINUX PERDERA'
      ma che hai fatto? il pendolino come maurizio mosca?
    • Anonimo scrive:
      Re: MAC VINCERA' -WINLINUX PERDERA'
      Vi ricordo che Microsoft possiede Apple... casomai qualcuno se lo fosse dimenticato.Ms vince sempre...
      • Anonimo scrive:
        Re: MAC VINCERA' -WINLINUX PERDERA'
        - Scritto da: Anonimo
        Vi ricordo che Microsoft possiede Apple...
        casomai qualcuno se lo fosse dimenticato.
        Ms vince sempre...Ma ci facci il piacere.......il DRAGA non possiede più manco sua moglie Linda.
      • Anonimo scrive:
        Re: MAC VINCERA' -WINLINUX PERDERA'
        - Scritto da: Anonimo
        Vi ricordo che Microsoft possiede Apple...
        casomai qualcuno se lo fosse dimenticato.
        Ms vince sempre...Ancora?BASTAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!sono anni che Microsoft non possiede nemmeno mezza azione Apple...ma certo, se ti va di continuare con 'sta menata xkè ti sderve per denigrare Apple, fai pure, ma almeno sappi cheNON E' PIU' COSI' !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: MAC VINCERA' -WINLINUX PERDERA'
      LA TRIPPA x GATTI x VOI MACACHI è FINITA.
  • Anonimo scrive:
    ha ha ha
    va 3 volte più veloce di quello prima!!! FTW!!!oneoneone!!!come dire, per anni vi hanno fregato vendendovi hardware obsoleto, ed adesso che si sono messi quasi al pari (512 mega di ram :rotfl: 64 mega di memoria video :rotfl: ati x1600 :rotfl: ) ve lo spacciano come il più potente :rotfl:
    • Anonimo scrive:
      Re: ha ha ha
      - Scritto da: Anonimo
      va 3 volte più veloce di quello prima!!!
      FTW!!!oneoneone!!!


      come dire, per anni vi hanno fregato vendendovi
      hardware obsoleto, ed adesso che si sono messi
      quasi al pari (512 mega di ram :rotfl: 64 mega di
      memoria video :rotfl: ati x1600 :rotfl: ) ve lo
      spacciano come il più potente :rotfl:
      Sttttt !!!Okkio , che gli viene un travaso di bile .....
      • Anonimo scrive:
        Re: ha ha ha
        - Scritto da: Anonimo

        Sttttt !!!

        Okkio , che gli viene un travaso di bile .....a giudicare dal numero di commenti spostati credo proprio sia venuto loro :asd:
  • Anonimo scrive:
    ma ci si può installare windows?
    come da oggetto, grazie in anticipo per la rispostaastenersi perditempo (si, non me ne frega un cazzo di sapere se per te è inutile installarci windows o se windows fa schifo o che mi viene la diarrea se ci installo windows, voglio solo sapere SE SI PUO' O NO)
    • Anonimo scrive:
      Re: ma ci si può installare windows?
      WINDOWS SI PUO' INSTALLARE.Definitivamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma ci si può installare windows?
        ma sarà possibile fare anche il contrario? cioè installare il sistema os mac per x86 su pc?[WARNING: di informatica ne so gran poco, è solo una curiosità, non uccidetemi di insulti nè!]
        • Anonimo scrive:
          Re: ma ci si può installare windows?
          Bè, forse alcune periferiche come bluetooth e airport-extreme non avranno driver, all'inizio.Poi qualcuno troverà il modo di far funzionare il tutto, bisogna vedere quanto tempo ci vorrà e quanto è difficile l'installazione. Ma chi è il folle che installa windows su un computer apple?
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo
            Bè, forse alcune periferiche come bluetooth e
            airport-extreme non avranno driver, all'inizio.
            Poi qualcuno troverà il modo di far funzionare il
            tutto, bisogna vedere quanto tempo ci vorrà e
            quanto è difficile l'installazione.

            Ma chi è il folle che installa windows su un
            computer apple?Esatto!!!. Perchè farlo su un "carissimo" Apple, quando lo puoi fare meglio su un bel PC compatibile ???? ( e magari con processore AMD )
          • FDG scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo
            Esatto!!!. Perchè farlo su un "carissimo"...Carissimo perché ti è tanto caro? :D
          • FDG scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo
            Ma chi è il folle che installa windows su un
            computer apple?Io, avendo una discreta libreria di giochi per windows, potrei decidere di aggiornare il PC, oltre che il mac, comprando un nuovo iMac.
          • pippo75 scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?


            Ma chi è il folle che installa windows su un
            computer apple?penso che sia per avere il dual boot, per usare quel particolare programma tanto comodo e utile........ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: ma ci si può installare windows?
          Io credo che il punto sia proprio quello. Ora sbandierano l'accordo con intel (per pubblicizzarsi a vicenda), in realtà la apple ha portato macosx su x86, a breve su x86-64 e secondo me fra molto poco venderà il macosx per pc in concorrenza con windows (sacrificando un po' di vendite di hardware, che non crolleranno a causa della base di invasati che comprano solo marchio; la apple ha già le specifiche di tutte le più disparate periferiche per i driver, e questa potrebbe essere ora come ora la carta vincente per contrastare linux su desktop).
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo
            Io credo che il punto sia proprio quello. Ora
            sbandierano l'accordo con intel (per
            pubblicizzarsi a vicenda), in realtà la apple ha
            portato macosx su x86, a breve su x86-64 e
            secondo me fra molto poco venderà il macosx per
            pc in concorrenza con windows Non credo, i Mac funzionano così bene proprio per il legame stretto che c'è tra sistema operativo e hardware. Togli uno dei due e perdi tutto il vantaggio di avere un Mac.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Io credo che il punto sia proprio quello. Ora

            sbandierano l'accordo con intel (per

            pubblicizzarsi a vicenda), in realtà la apple ha

            portato macosx su x86, a breve su x86-64 e

            secondo me fra molto poco venderà il macosx per

            pc in concorrenza con windows

            Non credo, i Mac funzionano così bene proprio
            per il legame stretto che c'è tra sistema
            operativo e hardware. Togli uno dei due e perdi
            tutto il vantaggio di avere un Mac.ni, perchè se ci metti un masterizzatore DL della lite on che sulla scatola non sembrerebbe andare su os X, il tuo computer lo riconosce e lo puoi utilizzare e il binomio hw-sw non subisce perdite di qualità..anzi
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            Funzionano cosi bene??!?Ma dove, che ho avuto un mac sul quale la bomba compariva decine di volte in più che la schermata blu sul pc!!! Ma va la....
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo
            Io credo che il punto sia proprio quello. Ora
            sbandierano l'accordo con intel (per
            pubblicizzarsi a vicenda), in realtà la apple ha
            portato macosx su x86, a breve su x86-64 e
            secondo me fra molto poco venderà il macosx per
            pc in concorrenza con windows (sacrificando un
            po' di vendite di hardware, che non crolleranno a
            causa della base di invasati che comprano solo
            marchio; la apple ha già le specifiche di tutte
            le più disparate periferiche per i driver, e
            questa potrebbe essere ora come ora la carta
            vincente per contrastare linux su desktop).Assolutamente no. Apple vende computer nonsistemi operativi. Il suo business è l'hardware.Non solo non rilascierà MacOS per PC, mametterà delle protezioni nei Mac per evitareche vi si installi un sistema operativo diverso.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Io credo che il punto sia proprio quello. Ora

            sbandierano l'accordo con intel (per

            pubblicizzarsi a vicenda), in realtà la apple ha

            portato macosx su x86, a breve su x86-64 e

            secondo me fra molto poco venderà il macosx per

            pc in concorrenza con windows (sacrificando un

            po' di vendite di hardware, che non crolleranno
            a

            causa della base di invasati che comprano solo

            marchio; la apple ha già le specifiche di tutte

            le più disparate periferiche per i driver, e

            questa potrebbe essere ora come ora la carta

            vincente per contrastare linux su desktop).

            Assolutamente no. Apple vende computer non
            sistemi operativi. Il suo business è l'hardware.
            Non solo non rilascierà MacOS per PC, ma
            metterà delle protezioni nei Mac per evitare
            che vi si installi un sistema operativo diverso.da possessore di 1 mac e 1 pc, ti consiglierei di andare a vedere gli ultimi dati sulla composizione della cifra d'affari d'apple...la parte hw nel senso di computer non è + preponderante...per cui si può dire che il core business di apple non è + solo esclusivamente l'hw
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo
            Io credo che il punto sia proprio quello. Ora
            sbandierano l'accordo con intel (per
            pubblicizzarsi a vicenda), in realtà la apple ha
            portato macosx su x86, a breve su x86-64 e
            secondo me fra molto poco venderà il macosx per
            pc in concorrenza con windows (sacrificando un
            po' di vendite di hardware, che non crolleranno a
            causa della base di invasati che comprano solo
            marchio; la apple ha già le specifiche di tutte
            le più disparate periferiche per i driver, e
            questa potrebbe essere ora come ora la carta
            vincente per contrastare linux su desktop).ma invece di dare beceramente dell'invasato agli altri...non ti frulla nella testa che con la stessa architettura apple ora non è ne + ne meno che un'alternativa ai PC di marca già esistenti? Dell, HP, Apple ecc..
        • Anonimo scrive:
          Re: ma ci si può installare windows?
          - Scritto da: Anonimo
          ma sarà possibile fare anche il contrario? cioè
          installare il sistema os mac per x86 su pc?

          [WARNING: di informatica ne so gran poco, è solo
          una curiosità, non uccidetemi di insulti nè!]Ufficialmente no!Apple ha detto che inserirà delle protezioni per impedire che questo si possa fare.Ma poi..Se qualcuno è riuscito ad installare Linux su una XBox, tuttopuò accadere.Danilo.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma ci si può installare windows?
        - Scritto da: Anonimo
        WINDOWS SI PUO' INSTALLARE.

        Definitivamente.(non sono quello che iniziato il post)ne sei certo che si potrà?siccome interesserebbe anche a me...ti chiedo così perché so che i nuovi mac intel non hanno BIOS ma usano EFI.non mi risulta che nessun windows oggi in circolazione sia compatibile per bootare da EFI, mi pare lo sarà soltanto Vista.poi non so, ci sta anche che mi sbagli così come ci sta che un modo un po' "losco" lo si trovi ugualmente.-Giuliano-
        • FDG scrive:
          Re: ma ci si può installare windows?
          - Scritto da: Anonimo
          ti chiedo così perché so che i nuovi mac intel
          non hanno BIOS ma usano EFI.Questa è una supposizione che è stata fatta all'epoca dell'annuncio del passaggio a Intel. Ad oggi non mi risulta usino un firmware diverso dal BIOS.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Anonimo


            ti chiedo così perché so che i nuovi mac intel

            non hanno BIOS ma usano EFI.

            Questa è una supposizione che è stata fatta
            all'epoca dell'annuncio del passaggio a Intel. Ad
            oggi non mi risulta usino un firmware diverso dal
            BIOS.È stato ufficializzato proprio ieri che usano EFI.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Anonimo


            ti chiedo così perché so che i nuovi mac intel

            non hanno BIOS ma usano EFI.

            Questa è una supposizione che è stata fatta
            all'epoca dell'annuncio del passaggio a Intel. Ad
            oggi non mi risulta usino un firmware diverso dal
            BIOS.usano EFIhttp://www.macbidouille.com/news/2006-01-11/#12167http://www.hardmac.com/news/2006-01-11/#4978
      • Anonimo scrive:
        Re: ma ci si può installare windows?
        - Scritto da: Anonimo
        WINDOWS SI PUO' INSTALLARE.

        Definitivamente.Ma anche no, i Mactel attuali usano EFI e non Bios o OpenFirmware, e Windows XP non suopporta EFI, patch varie escluse. Ma Vista sì, però.
    • arlon scrive:
      Re: ma ci si può installare windows?
      se si riuscisse ad installarci windows lo prenderei.. Windows per i giochi, mac per il resto... :P WOW==================================Modificato dall'autore il 11/01/2006 8.21.21==================================Modificato dall'autore il 11/01/2006 8.22.56
      • BigSam scrive:
        WOOOOWW!
        Steve Jobs: "non prenderemo alcuna misura tecnica per impedire l'installazione di Windows sui Mac Dual Core".Ovviamente, questo è un GRANDE PLUS COMMERCIALE per i nuovi MacTel.Cioè, nessuno avrà più scuse per non comprare un Mac: boot Windows
        giochi e software "PC only"boot OSX
        tutta la digital lifeboot Linux
        se ne avete (ancora) voglia...Senza contare la velocità spaventosa dei nuovi processori...Credo che la quota di mercato di Apple possa arrivare ad un buon 10% nel giro di un paio d'anni.My 2 cents...
        • Anonimo scrive:
          Re: WOOOOWW!

          boot OSX
          tutta la digital life... e le applicazioni PRO.
        • Anonimo scrive:
          Re: WOOOOWW!
          Può funzionare solo aggiornando continuamente l'hardware, con i cicli di rilascio attuali in sei mesi Apple si troverà tagliata fuori dal mercato. Le regole del mondo x86 sono diverse da quelle di un mercato di nicchia.Il problema è che se fanno così verra meno la caratteristica tipica dei mac che non vengono considerati dagli utenti prodotti di consumo come avviene invece nel mondo x86. Sono curioso di vedere se riusciranno a trovare un equilibrio.
          • BigSam scrive:
            Re: WOOOOWW!

            in sei mesi Apple si troverà tagliata fuori dal
            mercato. In sei mesi la Apple "sarà" il mercato.Amazing things are going to happen here (*)* cfr. Doom 3
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!
            - Scritto da: BigSam


            in sei mesi Apple si troverà tagliata fuori dal

            mercato.


            In sei mesi la Apple "sarà" il mercato.

            Amazing things are going to happen here (*)

            * cfr. Doom 3Vedremo ma con quel listino è più probabile che perda utenti. Se cambi mercato ti devi adeguare. Prevedo un incremento del venduto che li porterà nei primi mesi sul 5-6% stabile. Poi dipende da loro o cambiano il ciclo dei rilasci o crolleranno al solito 2-3% che è lo zoccolo duro di Apple da sempre.
          • BigSam scrive:
            Re: WOOOOWW!

            Vedremo ma con quel listino è più probabile che
            perda utenti. Se cambi mercato ti devi adeguare.ma LOL!!La Apple NON cambierà affatto mercato!E perché mai dovrebbe farlo?Le vendite dei Mac già stanno esplodendo (e parlo delle macchine pre-intel), il fatturato è strabiliante (5.7 miliardi di dollari nel Q4 2005!), l'iPod è quello che è (sono usciti ieri i jeans Levi's compatibili iPod...), come conseguenza le azioni Apple vanno alle stelle (più che raddoppiate in 10 mesi, provate a confrontare con quelle di Microsoft o Dell :)Perché allora "cambiare mercato"?Quello che dovresti capire è che è il mercato ad andare verso Apple e non viceversa.Ci sarà un inimmaginabile boom Apple nei prossimi mesi, e parlo anche dell'Italia."Don't underestimate the Halo Effect"...
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!

            l'iPod è quello che èNe hanno venduti 14 milioni (!!!) di pezzi solo nel periodo natalizio.Ogni minuto vengono venduti 100 iPod, 24 ore al giorno e 7 giorni su 7.
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!
            - Scritto da: Anonimo

            l'iPod è quello che è

            Ne hanno venduti 14 milioni (!!!) di pezzi solo
            nel periodo natalizio.

            Ogni minuto vengono venduti 100 iPod, 24 ore al
            giorno e 7 giorni su 7.Quanti lettori mp3 sono stati venduti nello stesso periodo ?
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            l'iPod è quello che è



            Ne hanno venduti 14 milioni (!!!) di pezzi solo

            nel periodo natalizio.



            Ogni minuto vengono venduti 100 iPod, 24 ore al

            giorno e 7 giorni su 7.


            Quanti lettori mp3 sono stati venduti nello
            stesso periodo ?se ha la + grande quota di mercato del settore credo di sicuro meno del numero di ipod...sempre che la matematica non sia un opinione
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!
            - Scritto da: Anonimo

            l'iPod è quello che è

            Ne hanno venduti 14 milioni (!!!) di pezzi solo
            nel periodo natalizio.

            Ogni minuto vengono venduti 100 iPod, 24 ore al
            giorno e 7 giorni su 7.Link?
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!

            Link?L'ha detto Jobs al Keynote.Comunque, hanno venduto 14.000.000 di iPod nell'ultimo trimestre:3mesix30giornix24orex60minuti=129600 minuti in un trimestre14.000.000/129600= 108 iPod al minuto, tutti i minuti
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!
            - Scritto da: BigSam

            Vedremo ma con quel listino è più probabile che

            perda utenti. Se cambi mercato ti devi adeguare.


            ma LOL!!

            La Apple NON cambierà affatto mercato!
            E perché mai dovrebbe farlo?

            Le vendite dei Mac già stanno esplodendo (e parlo
            delle macchine pre-intel), il fatturato è
            strabiliante (5.7 miliardi di dollari nel Q4
            2005!), l'iPod è quello che è (sono usciti ieri i
            jeans Levi's compatibili iPod...), come
            conseguenza le azioni Apple vanno alle stelle
            (più che raddoppiate in 10 mesi, provate a
            confrontare con quelle di Microsoft o Dell :)

            Perché allora "cambiare mercato"?
            Quello che dovresti capire è che è il mercato ad
            andare verso Apple e non viceversa.
            Ci sarà un inimmaginabile boom Apple nei prossimi
            mesi, e parlo anche dell'Italia.

            "Don't underestimate the Halo Effect"...Se lo dici tu :) cambierà perchè deve sopravvivere. Hanno deciso di uscire dal loro angolino e questo per loro sarà un grosso problema . Non possono più rifilare a parità di tecnologia una macchina vecchia di due tre anni a un prezzo del 30-35% superiore rispetto alla concorrenza diretta. I grossi concorrenti hanno maggiori margini di guadagni e pensare che i big del settore (Acer, HP,Lenovo) si lascino mangiare il loro mercato è pia illusione. Il paragone con l'Ipod non sta nè in cielo nè in terra quello era un mercato che prima non esisteva Apple è arrivata per prima e nonostante questo un mercato di massa non è mai diventato, fuori dagli States poi è sempre stato un mercato di nicchia.
          • BigSam scrive:
            Re: WOOOOWW!

            I grossi concorrenti hanno
            maggiori margini di guadagni e pensare che i big
            del settore (Acer, HP,Lenovo) si lascino mangiare
            il loro mercato è pia illusione.Ma LOL!! E' esattamente il contrarioAnalysts have also said Apple's reemergence in personal computers has hurt the sales of Dell Inc. (NasdaqNM:DELL - News)Apple sold 1.25 million of its Macintosh computers during the holiday quarter when sales at its retail stores were about $1 billion.
            Il paragone con
            l'Ipod non sta nè in cielo nè in terra quello era
            un mercato che prima non esisteva Apple è
            arrivata per primama LOL!! Apple non è AFFATTO arrivata per prima!E ora è in posizione definita "dominante" e non più "leader" del settore: con più dell'85% di TUTTI i lettori venduti nel mondo.
            e nonostante questo un mercato
            di massa non è mai diventato, fuori dagli States
            poi è sempre stato un mercato di nicchia.Ovviamente, come azionista mi auspico (e prevedo) che dalla nicchia si stia per uscire (con un GRAN botto)my 2 cents...
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!
            - Scritto da: BigSam

            I grossi concorrenti hanno

            maggiori margini di guadagni e pensare che i big

            del settore (Acer, HP,Lenovo) si lascino
            mangiare

            il loro mercato è pia illusione.

            Ma LOL!! E' esattamente il contrario

            Analysts have also said Apple's reemergence in
            personal computers has hurt the sales of Dell
            Inc. (NasdaqNM:DELL - News)
            Apple sold 1.25 million of its Macintosh
            computers during the holiday quarter when sales
            at its retail stores were about $1 billion.Ma dai hai preso solo DEL devi paragonarla con tutto il mercato :-) Ti sei perso Acer, Lenovo, Hp tanto per citare i più grossi....


            Il paragone con

            l'Ipod non sta nè in cielo nè in terra quello
            era

            un mercato che prima non esisteva Apple è

            arrivata per prima

            ma LOL!! Apple non è AFFATTO arrivata per prima!
            E ora è in posizione definita "dominante" e non
            più "leader" del settore: con più dell'85% di
            TUTTI i lettori venduti nel mondo.Ma quando? Prima dell'uscita dell'ipod il mercato della musica legale on-line non esisteva. La moda ipod nasce con Itunes e le retate anti-p2p.... Prima non esisteva un mercato legale online degno di nota.


            e nonostante questo un mercato

            di massa non è mai diventato, fuori dagli States

            poi è sempre stato un mercato di nicchia.

            Ovviamente, come azionista mi auspico (e prevedo)
            che dalla nicchia si stia per uscire (con un GRAN
            botto)

            my 2 cents...Capisco :)
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: BigSam


            I grossi concorrenti hanno


            maggiori margini di guadagni e pensare che i
            big


            del settore (Acer, HP,Lenovo) si lascino

            mangiare


            il loro mercato è pia illusione.



            Ma LOL!! E' esattamente il contrario



            Analysts have also said Apple's reemergence in

            personal computers has hurt the sales of Dell

            Inc. (NasdaqNM:DELL - News)

            Apple sold 1.25 million of its Macintosh

            computers during the holiday quarter when sales

            at its retail stores were about $1 billion.

            Ma dai hai preso solo DEL devi paragonarla con
            tutto il mercato :-) Ti sei perso Acer, Lenovo,
            Hp tanto per citare i più grossi....
            la cui cifra d'affari presi singolarmente è 10 volte superiore a quella di dell suppongo






            Il paragone con


            l'Ipod non sta nè in cielo nè in terra quello

            era


            un mercato che prima non esisteva Apple è


            arrivata per prima



            ma LOL!! Apple non è AFFATTO arrivata per prima!

            E ora è in posizione definita "dominante" e non

            più "leader" del settore: con più dell'85% di

            TUTTI i lettori venduti nel mondo.

            Ma quando? Prima dell'uscita dell'ipod il mercato
            della musica legale on-line non esisteva.ma se l'ipod vendeva a vagonate anche prima dell'ITMS...ma quando te le sogni certe stramberie? La moda
            ipod nasce con Itunes e le retate anti-p2p....ma va la...vedi sopra...era già nata...è solo esplosa in seguito
            Prima non esisteva un mercato legale online degno
            di nota.
            e questo che c'azzecca col fatto che di ipod ne vendevano a vagonate già prima dell'introduzione di ITMS?




            e nonostante questo un mercato


            di massa non è mai diventato, fuori dagli
            States


            poi è sempre stato un mercato di nicchia.



            Ovviamente, come azionista mi auspico (e
            prevedo)

            che dalla nicchia si stia per uscire (con un
            GRAN

            botto)



            my 2 cents...


            Capisco :)
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: BigSam


            Vedremo ma con quel listino è più probabile
            che


            perda utenti. Se cambi mercato ti devi
            adeguare.





            ma LOL!!



            La Apple NON cambierà affatto mercato!

            E perché mai dovrebbe farlo?



            Le vendite dei Mac già stanno esplodendo (e
            parlo

            delle macchine pre-intel), il fatturato è

            strabiliante (5.7 miliardi di dollari nel Q4

            2005!), l'iPod è quello che è (sono usciti ieri
            i

            jeans Levi's compatibili iPod...), come

            conseguenza le azioni Apple vanno alle stelle

            (più che raddoppiate in 10 mesi, provate a

            confrontare con quelle di Microsoft o Dell :)



            Perché allora "cambiare mercato"?

            Quello che dovresti capire è che è il mercato ad

            andare verso Apple e non viceversa.

            Ci sarà un inimmaginabile boom Apple nei
            prossimi

            mesi, e parlo anche dell'Italia.



            "Don't underestimate the Halo Effect"...

            Se lo dici tu :) cambierà perchè deve
            sopravvivere. Hanno deciso di uscire dal loro
            angolino e questo per loro sarà un grosso
            problema . Non possono più rifilare a parità di
            tecnologia una macchina vecchia di due tre anni
            a un prezzo del 30-35% superiore rispetto alla
            concorrenza diretta. I grossi concorrenti hanno
            maggiori margini di guadagni e pensare che i big
            del settore (Acer, HP,Lenovo) si lascino mangiare
            il loro mercato è pia illusione. Il paragone con
            l'Ipod non sta nè in cielo nè in terra quello era
            un mercato che prima non esisteva Apple è
            arrivata per prima e nonostante questo un mercato
            di massa non è mai diventato, fuori dagli States
            poi è sempre stato un mercato di nicchia.ma ancora con ste panzane della nicchia, delle macchine vecchie di 3 anni (un quad è una macchina vecchia di 3 anni? ma va la troll) e bla bla?ma forse è ora di informarsi prima di scrivere cose insulse
          • BigSam scrive:
            Re: WOOOOWW!

            Prevedo un incremento del venduto che li porterà
            nei primi mesi sul 5-6% stabile.Ora siamo al 4.3... comunque, non sarà certo "nei primi mesi"... ci vorrà tempo, diciamo un paio d'anni, ma si arriverà a sfondare il tetto del 10%.PS. personalmente, ci ho scommesso la bellezza di 90.000 euro (erano 44.000 a Febbraio 2005): dopo questo KeyNote non mi passa neanche per la testa di vendere le azioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!
            - Scritto da: BigSam


            Prevedo un incremento del venduto che li porterà

            nei primi mesi sul 5-6% stabile.

            Ora siamo al 4.3...

            comunque, non sarà certo "nei primi mesi"... ci
            vorrà tempo, diciamo un paio d'anni, ma si
            arriverà a sfondare il tetto del 10%.

            PS. personalmente, ci ho scommesso la bellezza di
            90.000 euro (erano 44.000 a Febbraio 2005): dopo
            questo KeyNote non mi passa neanche per la testa
            di vendere le azioni.Ah ora capisco , un parere disinteressato :) In questo caso hai tutta la mia solidarietà :) anche se mi auguro tu abbia diversificato l'investimento.Il boom di vendite Apple l'ha sempre avuto nell'imminenza del rilascio se va male ad Aprile in prospettiva la vedo male. Finora non hanno mai dovuto fronteggiare il problema dell'obsolescenza del prodotto. Comunque vedremo son molto curioso di vedere come se la caveranno.
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!

            in prospettiva la vedo male. Finora non hanno mai
            dovuto fronteggiare il problema dell'obsolescenza
            del prodotto.E NON LA FRONTEGGERANNO NEANCHE ADESSO
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!
            E allora temo che in prospettiva perderanno quote di mercato.già vedo le riviste per mondo pc con i benchmark su winntel e winmac....
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!
            - Scritto da: Anonimo
            E allora temo che in prospettiva perderanno quote
            di mercato.già vedo le riviste per mondo pc con i
            benchmark su winntel e winmac....ma dai retta a quello che non sa manco di che parla
          • BigSam scrive:
            Re: WOOOOWW!

            Ah ora capisco , un parere disinteressato :) In
            questo caso hai tutta la mia solidarietà :) anche
            se mi auguro tu abbia diversificato
            l'investimento.Sì, ho comprato delle Google (molte) quando l'azienda è stata quotata.
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!
            buon investimento :)
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!

            Sì, ho comprato delle Google (molte) quando
            l'azienda è stata quotata.e non hai sbagliato...http://finance.yahoo.com/q/bc?t=1y&s=GOOG&l=on&z=l&q=l&c=aaplmi sbaglio o Google e Apple vanno "un pochino" a braccetto????Alex
          • BigSam scrive:
            Re: WOOOOWW!
            Personalmente, preferisco Apple vs. Microsofthttp://finance.yahoo.com/q/bc?s=AAPL&t=1y&l=on&z=l&q=l&c=msftWOW
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: BigSam




            Prevedo un incremento del venduto che li
            porterà


            nei primi mesi sul 5-6% stabile.



            Ora siamo al 4.3...



            comunque, non sarà certo "nei primi mesi"... ci

            vorrà tempo, diciamo un paio d'anni, ma si

            arriverà a sfondare il tetto del 10%.



            PS. personalmente, ci ho scommesso la bellezza
            di

            90.000 euro (erano 44.000 a Febbraio 2005): dopo

            questo KeyNote non mi passa neanche per la testa

            di vendere le azioni.


            Ah ora capisco , un parere disinteressato :) In
            questo caso hai tutta la mia solidarietà :) anche
            se mi auguro tu abbia diversificato
            l'investimento.
            Il boom di vendite Apple l'ha sempre avuto
            nell'imminenza del rilascio se va male ad Aprile
            in prospettiva la vedo male. Finora non hanno mai
            dovuto fronteggiare il problema dell'obsolescenza
            del prodotto. Comunque vedremo son molto curioso
            di vedere come se la caveranno.ma guarda che con le novità attese per i prossimi mesi un crollo a breve è improbabile...
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: BigSam




            in sei mesi Apple si troverà tagliata fuori
            dal


            mercato.





            In sei mesi la Apple "sarà" il mercato.



            Amazing things are going to happen here (*)



            * cfr. Doom 3

            Vedremo ma con quel listino è più probabile che
            perda utenti. Se cambi mercato ti devi adeguare.
            Prevedo un incremento del venduto che li porterà
            nei primi mesi sul 5-6% stabile. Poi dipende da
            loro o cambiano il ciclo dei rilasci o
            crolleranno al solito 2-3% che è lo zoccolo duro
            di Apple da sempre.ma se il ritmo di rinnovamento dei prodotti è di 6 mesi pur disponendo fino a l'altra settimana di processori che non evolvevano + in maniera significativa da tempo....ora che intel garantisce nuove cpu a ritmi superiori di IBM...che vuoi adeguare cosa al mercato.....ma non facciamo fantainformatica quando le basi di certe teorie sono traballanti
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!
            - Scritto da: Anonimo
            Può funzionare solo aggiornando continuamente
            l'hardware, con i cicli di rilascio attuali in
            sei mesi Apple si troverà tagliata fuori dal
            mercato. Le regole del mondo x86
            sono diverse da quelle di un mercato di nicchia.
            Il problema è che se fanno così verra meno la
            caratteristica tipica dei mac che non vengono
            considerati dagli utenti prodotti di consumo come
            avviene invece nel mondo x86. Sono curioso di
            vedere se riusciranno a trovare un equilibrio.Mondo x86? Guarda che Apple ha cambiato processori, non mondo. Rimane nel SUO mondo, il mondo Apple, con il suo OS X. La gente comune non distingue x86 e PPC, non sa nemmeno cosa siano, guardano il prezzo e le prestazioni, e su questo Apple non è più arretrata come una volta. Magari crescerà poco, ma tagliata fuori no, se non lo è stata in 30 anni, con tutti i casini e flop passati, non lo sarà in sei mesi, soprattutto negli ultimi tempi.
          • Anonimo scrive:
            Re: WOOOOWW!
            - Scritto da: Anonimo
            Può funzionare solo aggiornando continuamente
            l'hardware, con i cicli di rilascio attuali in
            sei mesi Apple si troverà tagliata fuori dal
            mercato. Le regole del mondo x86
            sono diverse da quelle di un mercato di nicchia.
            Il problema è che se fanno così verra meno la
            caratteristica tipica dei mac che non vengono
            considerati dagli utenti prodotti di consumo come
            avviene invece nel mondo x86. Sono curioso di
            vedere se riusciranno a trovare un equilibrio.analisi strampalata
        • Anonimo scrive:
          Re: WOOOOWW!

          Cioè, nessuno avrà più scuse per non comprare un
          Mac:

          boot Windows
          giochi e software "PC only"
          boot OSX
          tutta la digital life
          boot Linux
          se ne avete (ancora) voglia...Forse nel mercato home..... forse.....Ma nelle aziende e nelle PA sarebbe decisamente scomodo avere un pc con dual-boot (o emulatore o quello che ti pare).
          Credo che la quota di mercato di Apple possa
          arrivare ad un buon 10% nel giro di un paio
          d'anni.sarà.... ma io ne dubito
    • Anonimo scrive:
      Re: ma ci si può installare windows?
      - Scritto da: Anonimo
      come da oggetto, grazie in anticipo per la
      risposta

      astenersi perditempo (si, non me ne frega un
      cazzo di sapere se per te è inutile installarci
      windows o se windows fa schifo o che mi viene la
      diarrea se ci installo windows, voglio solo
      sapere SE SI PUO' O NO)ma sei sempre cosi' incazzato tu?
    • mda scrive:
      Re: ma ci si può installare windows?
      - Scritto da: Anonimo
      come da oggetto, grazie in anticipo per la
      risposta

      astenersi perditempo (si, non me ne frega un
      cazzo di sapere se per te è inutile installarci
      windows o se windows fa schifo o che mi viene la
      diarrea se ci installo windows, voglio solo
      sapere SE SI PUO' O NO)No, è incompatibile !==================================Modificato dall'autore il 11/01/2006 10.34.44
    • Anonimo scrive:
      Re: ma ci si può installare windows?
      - Scritto da: Anonimo
      come da oggetto, grazie in anticipo per la
      risposta

      astenersi perditempo (si, non me ne frega un
      cazzo di sapere se per te è inutile installarci
      windows o se windows fa schifo o che mi viene la
      diarrea se ci installo windows, voglio solo
      sapere SE SI PUO' O NO)Sì, ci potresti mettere Windows. Ma scorda di fare il contrario, ossia di mettere OS X su un x86 normalissimo (non parlo di PC, perchè anche un Mac è un personal computer!): la Apple non lo farà mai, non ha mai dichiarato di farlo, e chi dice il contrario sta nel mondo dei sogni. La Apple vuole rosicchiare sul mercato hardware, non software: nel mercato software, meglio non pestare i piedi a Microsoft, perchè altrimenti son guai. La Apple non è tanto stupida da cercare il suicidio, ed anche economicamente le conviene non rilasciare OS X per x86 normale: la possibilità di mettere OS X, Windows e GNU/Linux su una sola macchina, è un valore aggiunto che non si faranno scappare.Per chi pensa il contrario, ossia che OS X verrà rilasciato per i comunissimi e mortali x86, temo che ci sia la delusione che OS X non potrà girare su processori non Mactel, siccome questi ultimi hanno delle istruzioni interne particolari che un processore Intel (o AMD) non hanno. Non è che l'Intel rifila alla Apple dei Pentium rimarcati e rietichettati, eh: sono veri e propri processori, x86, ma con istruzioni particolari che li rendono pressocché unici.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma ci si può installare windows?
        la
        possibilità di mettere OS X, Windows e GNU/Linux
        su una sola macchina, è un valore aggiunto che
        non si faranno scappare.e' recente il rilascio di un brevetto Apple che permette di avere due OS Contemporaneamente sullo stesso computer
        • Anonimo scrive:
          Re: ma ci si può installare windows?
          Un brevetto utilissimo non so quanti milioni di esempi di prior art si possano trovare....
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo
            Un brevetto utilissimo non so quanti milioni di
            esempi di prior art si possano trovare....probabile ma commercialmente vuol dire che tra poco la cosa per Apple sara' standard
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Un brevetto utilissimo non so quanti milioni di

            esempi di prior art si possano trovare....

            probabile ma commercialmente vuol dire che tra
            poco la cosa per Apple sara' standardNe dubito. Un dual boot standard significherebbe valorizzare il prodotto della concorrenza e concentrarsi di fatto sul solo prodotto hardware non mi sembra una gran mossa. IMO "tollereranno" la cosa sperando nel compro il mac così mi ci girano sia win che Osx. Il problema è che in questo modo strangolano tutto l'indotto che gira intorno ad Osx in prospettiva nessuno si prenderà la briga di sviluppare prodotti specifici per Osx se non in settori già consolidati e questa non è una gran cosa.
          • Max3D scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo
            Ne dubito. Un dual boot standard significherebbe
            valorizzare il prodotto della concorrenza e
            concentrarsi di fatto sul solo prodotto hardware
            non mi sembra una gran mossa. IMO "tollereranno"
            la cosa sperando nel compro il mac così mi ci
            girano sia win che Osx. Il problema è che in
            questo modo strangolano tutto l'indotto che gira
            intorno ad Osx in prospettiva nessuno si prenderà
            la briga di sviluppare prodotti specifici per Osx
            se non in settori già consolidati e questa non è
            una gran cosa. praticamente come adesso...abili e svegli ragazzotti russi (tipo rarlabs) svilupperanno diriver per far funzionare windows sui mac-intellmentre a sviluppare software mac resteranno sempre i soliti, quelli della mela, la adobe, macromedia.. e... maya ? mmm.. pero' sono stati assorbiti dalla discreet che a parte combustion (credo) non hanno mai sviluppato su mac... (penso) .. cmq. la morale e' la solita win per tutti dovunque.. mac ai macachi
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?

            Ne dubito. Un dual boot standard significherebbe..non si tratta di un dual boot, ma di far girare i sistemi contemporaneamente, click sei sul mac, click e sei su win, click e sei di nuovo sul mac
          • Max3D scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            figata.. come si fa ? (geek)
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Max3D
            figata.. come si fa ? (geek)La prima soluione che mi viene in mente è una banalissima allocazione dei dati in memoria.Poi dipende o lavori con un bios particolare o usi le caratteristiche di virtualizzazione hardware dei nuovi processori.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            PS ad occhio credo useranno le caratteristiche di EFIhttp://www.intel.com/technology/efi/
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            http://www.macitynet.it/macity/aA23022/index.shtml
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo
            http://www.macitynet.it/macity/aA23022/index.shtmlGrazie dell'indicazione ma come vedi è un po' vago sembrebbe una banale applicazione delle tecniche di virtualizzazione hardware come previsto dai chipmaker, non si capisce bene cos'hanno effettivamente aggiunto degno di brevetto.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            http://www.macitynet.it/macity/aA23022/index.shtml

            Grazie dell'indicazione ma come vedi è un po'
            vago sembrebbe una banale applicazione delle
            tecniche di virtualizzazione hardware come
            previsto dai chipmaker, non si capisce bene
            cos'hanno effettivamente aggiunto degno di
            brevetto.http://www.macsimumnews.com/index.php/archive/apple_files_patent_system_and_method_for_creating_tamper_resistant_code/
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            http://www.macitynet.it/macity/aA23022/index.shtml



            Grazie dell'indicazione ma come vedi è un po'

            vago sembrebbe una banale applicazione delle

            tecniche di virtualizzazione hardware come

            previsto dai chipmaker, non si capisce bene

            cos'hanno effettivamente aggiunto degno di

            brevetto.
            http://www.macsimumnews.com/index.php/archive/applL' ho scorso molto rapidamente per cui mi prendo la riserva di rivederlo con calma ma ad occhio più che per la virtualizzazione in se mi sembra che lo scopo sia quello di evitare che con una macchina virtuale si possa fare il debugging di quello che gira sull'altra. Per intenderci sembra serva per evitare che si possa fare reverse engineering di un'applicazione multimediale protetta da drm ad esempio..... ;-) o per evitare che si simuli una macchina diversa dall'originale per farci girare software licenziato per altro hardware....
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo


            Ne dubito. Un dual boot standard
            significherebbe..

            non si tratta di un dual boot, ma di far girare i
            sistemi contemporaneamente, click sei sul mac,
            click e sei su win, click e sei di nuovo sul macAnche in questo caso la vedo male la virtualizzazione esiste da un pezzo. Se si tratta invece di un semplice switch con dati salvati in memoria è un semplice boot con ibernazione parallelo. Non è che sai il numero del brevetto almeno ci togliamo la curiosità. Per come è presentato non ci vedo nulla di realmente nuovo.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            Non è che sai il numero del brevetto
            almeno ci togliamo la curiosità. Per come è
            presentato non ci vedo nulla di realmente nuovo.(US patent number: 20050246554)
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo
            Non è che sai il numero del brevetto

            almeno ci togliamo la curiosità. Per come è

            presentato non ci vedo nulla di realmente nuovo.


            (US patent number: 20050246554)ùOk grazie dopo la cerco. :)
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            BUSISSNESSEMENT
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Un brevetto utilissimo non so quanti milioni
            di


            esempi di prior art si possano trovare....



            probabile ma commercialmente vuol dire che tra

            poco la cosa per Apple sara' standard

            Ne dubito. Un dual boot standard significherebbe
            valorizzare il prodotto della concorrenza e
            concentrarsi di fatto sul solo prodotto hardware
            non mi sembra una gran mossa.ma non scrivere fesserie....avrebbe senso se avessi scritto software (leggasi os x) al posto di hardware in quella frase. IMO "tollereranno"
            la cosa sperando nel compro il mac così mi ci
            girano sia win che Osx. Il problema è che in
            questo modo strangolano tutto l'indotto che gira
            intorno ad Osx in prospettiva nessuno si prenderà
            la briga di sviluppare prodotti specifici per Osx
            se non in settori già consolidati e questa non è
            una gran cosa. link?perche sembra essere il contrario...MS in primis
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            Un brevetto utilissimo non so quanti milioni

            di



            esempi di prior art si possano trovare....





            probabile ma commercialmente vuol dire che tra


            poco la cosa per Apple sara' standard



            Ne dubito. Un dual boot standard significherebbe

            valorizzare il prodotto della concorrenza e

            concentrarsi di fatto sul solo prodotto hardware

            non mi sembra una gran mossa.

            ma non scrivere fesserie....avrebbe senso se
            avessi scritto software (leggasi os x) al posto
            di hardware in quella frase.E' un invito manifesto a usare la concorrenza software.Stai esplicitamente riconoscendo che il tuo prodotto non è in grado di soddisfare l'utenza....

            IMO "tollereranno"

            la cosa sperando nel compro il mac così mi ci

            girano sia win che Osx. Il problema è che in

            questo modo strangolano tutto l'indotto che gira

            intorno ad Osx in prospettiva nessuno si
            prenderà

            la briga di sviluppare prodotti specifici per
            Osx

            se non in settori già consolidati e questa non
            è

            una gran cosa.

            link?
            perche sembra essere il contrario...MS in primisTi serve anche il link ?!!! Se su un mac ci girano osx e windows il problema di sviluppare software per mac non si pone neanche il mercato software commerciale per osx morirà...
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?

            Ne dubito. Un dual boot standard significherebbe
            valorizzare il prodotto della concorrenza e
            concentrarsi di fatto sul solo prodotto hardware
            non mi sembra una gran mossa. IMO "tollereranno"
            la cosa sperando nel compro il mac così mi ci
            girano sia win che Osx. Il problema è che in
            questo modo strangolano tutto l'indotto che gira
            intorno ad Osx in prospettiva nessuno si prenderà
            la briga di sviluppare prodotti specifici per Osx
            se non in settori già consolidati e questa non è
            una gran cosa. Molto plausibile direi. Già in passato Apple ha tentato una mossa simile vendendo macchine che erano dei veri e propri Pc ospitati all'interno dell'hardware Apple.Anche allora molti hanno visto quella mossa come un "calarsi le braghe". Staremo a vedere. Credo che gli unici a trarre beneficio da questa cosa saranno i macachi che sgolosavano i giochi per Pc.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma ci si può installare windows?
            - Scritto da: Anonimo


            Ne dubito. Un dual boot standard significherebbe

            valorizzare il prodotto della concorrenza e

            concentrarsi di fatto sul solo prodotto hardware

            non mi sembra una gran mossa. IMO "tollereranno"

            la cosa sperando nel compro il mac così mi ci

            girano sia win che Osx. Il problema è che in

            questo modo strangolano tutto l'indotto che gira

            intorno ad Osx in prospettiva nessuno si
            prenderà

            la briga di sviluppare prodotti specifici per
            Osx

            se non in settori già consolidati e questa non
            è

            una gran cosa.

            Molto plausibile direi. Già in passato Apple ha
            tentato una mossa simile vendendo macchine che
            erano dei veri e propri Pc ospitati all'interno
            dell'hardware Apple.
            Anche allora molti hanno visto quella mossa come
            un "calarsi le braghe". Staremo a vedere. Credo
            che gli unici a trarre beneficio da questa cosa
            saranno i macachi che sgolosavano i giochi per
            Pc.a parte la marea di cavolate....quale sarebbe la parte interessante da ritenere del tuo post?
      • Anonimo scrive:
        Re: ma ci si può installare windows?

        OS X non potrà girare
        su processori non Mactel, siccome questi ultimi
        hanno delle istruzioni interne particolari che un
        processore Intel (o AMD) non hanno.
        sono veri e propri processori,
        x86, ma con istruzioni particolari che li rendono
        pressocché unici.Non e' affatto vero !I processori sono esattamente gli stessi.Semmai e' possibile che vengano abilitate (via hw/sw) certe caratteristiche (come il moltiplicatore mediante resistenze nei k7), ma il wafer e' il medesimo.(dubito cmq che dis/abilitino funzioni dell' Instruction Set)In realta' la caratteristica che rende "unico" il sistema e' il chipset. O meglio, un chip TC (Trust Computing) aggiunto al normale chipset.Peccato che finora (non e' dato sapere se per imperizia di Apple o volutamente) questo chip e' stato agilmente aggirato da chi ha provato ad installare osx su x86 (riuscendoci !).
    • markoer scrive:
      Re: ma ci si può installare windows?
      - Scritto da: Anonimo
      come da oggetto, grazie in anticipo per la
      risposta

      astenersi perditempo (si, non me ne frega un
      cazzo di sapere se per te è inutile installarci
      windows o se windows fa schifo o che mi viene la
      diarrea se ci installo windows, voglio solo
      sapere SE SI PUO' O NO)Steve Jobs ha detto che Apple non farà nulla per impedire l'installazione di altri sistemi operativi sullo stesso hardware.Da qui a dire che SI POSSA farlo e che effettivamente la cosa FUNZIONI, ce ne passa di acqua sotto i ponti...Windows è il peggior sistema operativo da installare, di sicuro è il più difficile da installare in hardware non appositamente pensato per lui - di solito non te ne accorgi perché è preinstallato, ma ti assicuro che è così.Vedo molto più probabile che si possa installare Linux, nel giro di breve tempo.Cordiali saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma ci si può installare windows?
        Mai avuto probloemi ad installare windows su hardware generico, anzi è più facile aver problemi con OS sicuramente più flessibili come linux.
    • PotenzaLibroG4 scrive:
      Re: ..ma ci si può installare virtualpc!
      A patto di avere sempre microsoft virtual pc.non credo che ms abbia comprato un' azienda senza alcun motivo..quale convenienza avrebbe a far installare il bacatissimo sul mac senza far valese l'acquisto della amata Connectix?ricordate anche una piccola cosa: a tutt'oggi non esiste una versione pirata di LOGIC Pro da quando apple ha acquisito Emagic , pertanto penso che se apple non voglia far girare osx sul pc ci riuscira' (in questo momento ha fatto sbizzarrire hackers e programmatori macosx86 solo per sondare).ci sono anche problemi di compatibilita':l'accordo con intel vi dice qualche cosa?amd ed altri chipmaker / chipset non funzioneranno sicuramente.tanto piu' se considerate che oltre a darwin non e' disponibile il sorgente di macosx.basta un solo chip capace di non permettere l'installazione: il funzionamento etc.. (la chiave usb di logic insegna!)edi il processore ha delle varianti: altrimetni a cosa sarebbe servita la joint con apple? apple avrebbe semplicemente atteso un buon processore se non avesse avuto precise necessita'.il macosx86 sui dell e' stata una cosa voluta: e' marketing virale: io lo vedo e mi invoglio a comprare un mac. senza contare che le nuove release ( a differenza di win, introducono sempre delle innovazioni eclatanti.. quindi la release di 10.4 truffaldina sara' presto sostituita).
      • Anonimo scrive:
        Re: ..ma ci si può installare virtualpc!
        - Scritto da: PotenzaLibroG4
        riuscira' (in questo momento ha fatto sbizzarrire
        hackers e programmatori macosx86 solo per
        sondare).Esattamente. Li sta usando come beta testers, e tutti già si vedono il crack e l'OS X sul pc comprato a 300 euro sotto casa... per poi ritrovarsi con la bella illusione che l'OS X partirà sempre e solo con processori Mactel, non generici x86 (e non credo proprio che ci sia solo un controllo di Trusted Computing di mezzo...).
    • Anonimo scrive:
      Re: ma ci si può installare windows?
      Se mi presti tua sorello te la installo io.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma ci si può installare windows?
        - Scritto da: Anonimo
        Se mi presti tua sorello te la installo io.sempre che non sia sua sorello ad installare qualcosa a te
    • Anonimo scrive:
      Re: ma ci si può installare windows?
      XP noVista sì2003 server sìil porblema è che mac usa EFI e non bios e XP sono supporta EFI
  • Anonimo scrive:
    Palladium
    La ragione principale del passaggio a intel è Palladium. È necessario per non perdere il mercato della musica e dei film, visto che a breve sarà tutto palladizzato. La questione prestazioni è una balla. Il problema principale non è il processore, ma il MacOS, che è molto più lento di windos e ancor più di Linux. Insomma, perché mai dovrei comprare un PC sovrapprezzato e lento, quando posso comprare il compatibile ad 1/3 del prezzo e farci girare windos e Linux ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Palladium
      - Scritto da: Anonimo
      La ragione principale del passaggio a intel è
      Palladium. È necessario per non perdere il
      mercato della musica e dei film, visto che a
      breve sarà tutto palladizzato. La questione
      prestazioni è una balla. Il problema principale
      non è il processore, ma il MacOS, che è molto più
      lento di windos e ancor più di Linux. Insomma,
      perché mai dovrei comprare un PC sovrapprezzato e
      lento, quando posso comprare il compatibile ad
      1/3 del prezzo e farci girare windos e Linux ?Sei un troll. Non puoi dire così tante stronzate condensate in così poche righe e sperare di essere preso per serio.gb2slashdot!
    • Anonimo scrive:
      Re: Palladium
      - Scritto da: Anonimo
      La ragione principale del passaggio a intel è
      Palladium. È necessario per non perdere il
      mercato della musica e dei film, visto che a
      breve sarà tutto palladizzato. La questione
      prestazioni è una balla. Il problema principale
      non è il processore, ma il MacOS, che è molto più
      lento di windos e ancor più di Linux. Insomma,
      perché mai dovrei comprare un PC sovrapprezzato e
      lento, quando posso comprare il compatibile ad
      1/3 del prezzo e farci girare windos e Linux ?compra quello che vuoi, i soldi sono i tuoi
    • Anonimo scrive:
      Re: Palladium
      - Scritto da: AnonimoInsomma,
      perché mai dovrei comprare un PC sovrapprezzato e
      lento, quando posso comprare il compatibile ad
      1/3 del prezzo e farci girare windos e Linux ?perché è bellissimo :)sono un esteta.. poco da fare...
  • Anonimo scrive:
    'Stì MAC....
    ...ma su x86 ho già linux come sistema alternativo! Cosa servirebbe avere un MAC? per vedere qualche menù un po' diverso?
    • Anonimo scrive:
      Re: 'Stì MAC....
      - Scritto da: Anonimo
      ...ma su x86 ho già linux come sistema
      alternativo! Cosa servirebbe avere un MAC? per
      vedere qualche menù un po' diverso?Te lo ha ordinato il dottore di comprare un Mac?
    • Anonimo scrive:
      Re: 'Stì MAC....
      - Scritto da: Anonimo
      ...ma su x86 ho già linux come sistema
      alternativo! Cosa servirebbe avere un MAC? per
      vedere qualche menù un po' diverso?giusto che Linux manca di qualche manciata di programmi un "attimino" utili, tipo Photoshop, Illustrator, Final Cut, DVD Studio, Logic, Cubase, Office, iDVD, iMovie, iPhoto, iTunes, Quicktime, Acrobat Pro, Flash, Dreamweaver, Director.Ribalto la domanda:c'è qualcosa di speciale invece in Linux che NON SI può fare in OSX (ricordati che OSX E' *nix... ) ?
  • Anonimo scrive:
    Ma mi illuminate su un requisito???
    PERCHE' CAVOLO TIGER NON SI INSTALLA SU UN MAC SOLO PERCHE' QUESTO E' SPROVVISTO DI PORTA FIREWIRE???????non la velocità del processore, non la ram... accetterei pure una scheda video che debba essere superaccelerata... DEVE e dico DEVE avere la porta firewire!!!Si, ho un mac senza firewire e allora???il punto non è averla o non averla: il punto è il perchè DOVERE averla per forza...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma mi illuminate su un requisito???
      e' un modo per individuare i mac piu' vecchi e obsoleti da quelli piu' rcenti, avrebbero potuto dare una lista di computer dove di poteva o non si poteva, usando il parametro della firewire hanno fatto prima.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma mi illuminate su un requisito???
      - Scritto da: Anonimo
      PERCHE' CAVOLO TIGER NON SI INSTALLA SU UN MAC
      SOLO PERCHE' QUESTO E' SPROVVISTO DI PORTA
      FIREWIRE???????
      non la velocità del processore, non la ram...
      accetterei pure una scheda video che debba essere
      superaccelerata... DEVE e dico DEVE avere la
      porta firewire!!!
      Si, ho un mac senza firewire e allora???il punto
      non è averla o non averla: il punto è il perchè
      DOVERE averla per forza...Perchè Mac non riesce a fare un sistema operativo decente neanche copiando BSD del mondo PC......
  • Anonimo scrive:
    Alla frutta...
    La Apple è proprio alla frutta... Ma Steve Jobs continua ad essere geniale... visto che ha svuotato le tasche di tutti i farlocconi macaci affibbiandgli un OS in beta al prezzo di uno vero, adesso ha pensato bene di vendergli qualcosa che non centra nulla, così che nella confusione e nella voglia di avere il nuovo giocattolino trendy, tutti gli utenti riaprano il portafoglio!! GENIALE!!Ma quanti polli ci sono in giro...Scommetto comunque che negli Applestore si farà a botte per regalargli $$$!! Incredibile...
    • Anonimo scrive:
      Re: Alla frutta...
      2*2=5
    • Anonimo scrive:
      Re: Alla frutta...
      - Scritto da: Anonimo
      La Apple è proprio alla frutta... Ma Steve Jobs
      continua ad essere geniale... visto che ha
      svuotato le tasche di tutti i farlocconi macaci
      affibbiandgli un OS in beta al prezzo di uno
      vero, adesso ha pensato bene di vendergli
      qualcosa che non centra nulla, così che nella
      confusione e nella voglia di avere il nuovo
      giocattolino trendy, tutti gli utenti riaprano il
      portafoglio!! GENIALE!!

      Ma quanti polli ci sono in giro...

      Scommetto comunque che negli Applestore si farà a
      botte per regalargli $$$!! Incredibile...se tutti vorranno regalargli $$$ io di frutta non ne vedo
    • Anonimo scrive:
      Re: Alla frutta...
      - Scritto da: Anonimo
      La Apple è proprio alla frutta... Ma Steve Jobs
      continua ad essere geniale... visto che ha
      svuotato le tasche di tutti i farlocconi macaci
      affibbiandgli un OS in beta al prezzo di uno
      vero, adesso ha pensato bene di vendergli
      qualcosa che non centra nulla, così che nella
      confusione e nella voglia di avere il nuovo
      giocattolino trendy, tutti gli utenti riaprano il
      portafoglio!! GENIALE!!

      Ma quanti polli ci sono in giro...

      Scommetto comunque che negli Applestore si farà a
      botte per regalargli $$$!! Incredibile...si proprio alla frutta, le azioni non sono mai state cosi' alte sopra gli 80 $http://www.macitynet.it/macity/aA23546/index.shtml
    • Anonimo scrive:
      Re: Alla frutta...
      - Scritto da: Anonimo
      Ma quanti polli ci sono in giro...

      Scommetto comunque che negli Applestore si farà a
      botte per regalargli $$$!! Incredibile...pensa che e' quello che fa M$ da anni con i suoi prodotti e pure su larga scala. Io dico che questi sono piu' che furbi altroche'
  • Anonimo scrive:
    ahi ahi ahi
    Ormai il mouse monotasto è quasi uno status simbolIl giorno che Apple aggiornerà i suoi mouse con dei modelli multitasto ci sarà da preoccuparsi... Per Apple sarà come ammettere che il Mac non è più così facile da usare come un tempo....quel giorno sta arrivando
    • Anonimo scrive:
      Re: ahi ahi ahi
      http://store.apple.com/Apple/WebObjects/italystore.woa/90506/wo/G050f0UECuyE2S8u2S42CJpaE2G/0.SLID?mco=8FA4553C&nplm=MA086
      • Anonimo scrive:
        Re: ahi ahi ahi
        - Scritto da: Anonimo
        http://store.apple.com/Apple/WebObjects/italystoreDice che è scaduta la sessione.
        • Anonimo scrive:
          Re: ahi ahi ahi
          E' vero, scusa ...http://www.apple.com/it/mightymouse/
          • Anonimo scrive:
            Re: ahi ahi ahi
            - Scritto da: Anonimo
            E' vero, scusa ...

            http://www.apple.com/it/mightymouse/Non va.
          • Anonimo scrive:
            Re: ahi ahi ahi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            E' vero, scusa ...



            http://www.apple.com/it/mightymouse/

            Non va.butta il PC e fatti un Mac allora, perché a me il link va...
    • Anonimo scrive:
      Re: ahi ahi ahi

      Il giorno che Apple aggiornerà i suoi mouse con
      dei modelli multitasto ci sarà da preoccuparsi...mighty mouse ti dice niente?
    • Anonimo scrive:
      Re: ahi ahi ahi
      - Scritto da: Anonimo
      Ormai il mouse monotasto è quasi uno status simbol
      Il giorno che Apple aggiornerà i suoi mouse con
      dei modelli multitasto ci sarà da preoccuparsi...
      Per Apple sarà come ammettere che il Mac non è
      più così facile da usare come un tempo....quel
      giorno sta arrivandomeglio il mononeurone eh....che pirl8 che sei
  • Anonimo scrive:
    5 --
    Il capitalista DRAGASACCOCCE DI CUPERTINO, che ruba ai poveri per dare a te stesso e ai suoi TRIPPAROLI PRETORIANI PARRUCCONI MASTERIZZATI della tua malefica azienda!
  • Anonimo scrive:
    Ha ragione Apple
    Anch'io avrei cercato di suscitare clamore se da un semplice tostapane colorato (Powerbook) fossi riuscito a creare un grattaformaggio che suona.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha ragione Apple
      - Scritto da: Anonimo
      Anch'io avrei cercato di suscitare clamore se da
      un semplice tostapane colorato (Powerbook) fossi
      riuscito a creare un grattaformaggio che suona.un grattaformaggio che suona? ma e' roba da Nobel!!
  • Anonimo scrive:
    5 --
  • Anonimo scrive:
    Ma avete mai sviluppato a basso livello
    Dato che io putroppo l'ho dovuto fare, volevo porvi il seguente quesito: avete mai dovuto sviluppare driver e altri programmi a basso livello per un Mac? Avrete delle amare sorprese: documentazione praticamente inesistente, funzioni che secondo la documentazione dovrebbero essere implementate e invece nel corpo hanno solo un "return (0);"...Per lavoro ho dovuto implementare driver sotto Windows (98/NT/2000/XP), Linux, Solaris, QNX e Mac OS9 e OSX.Il PEGGIORE sistema operativo in assoluto (per mancanza di documentazione e implementazione delle funzioni di supporto) è proprio l'OSX. Poi, per gli utenti finali, è tutta un'altra cosa, comunque mi piacerebbe che la tanto vantata semplicità di utilizzo fosse portata anche ai livelli sistemistici: il porting di alcuni driver USB mi ha richiesto più di 3 settimane contro una singola giornata sotto Linux!!!. ciao_ Elio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma avete mai sviluppato a basso live
      - Scritto da: Anonimo
      Dato che io putroppo l'ho dovuto fare, volevo
      porvi il seguente quesito: avete mai dovuto
      sviluppare driver e altri programmi a basso
      livello per un Mac?
      Avrete delle amare sorprese: documentazione
      praticamente inesistente, funzioni che secondo la
      documentazione dovrebbero essere implementate e
      invece nel corpo hanno solo un "return (0);"...
      Per lavoro ho dovuto implementare driver sotto
      Windows (98/NT/2000/XP), Linux, Solaris, QNX e
      Mac OS9 e OSX.
      Il PEGGIORE sistema operativo in assoluto (per
      mancanza di documentazione e implementazione
      delle funzioni di supporto) è proprio l'OSX.
      Poi, per gli utenti finali, è tutta un'altra
      cosa, comunque mi piacerebbe che la tanto vantata
      semplicità di utilizzo fosse portata anche ai
      livelli sistemistici: il porting di alcuni driver
      USB mi ha richiesto più di 3 settimane contro una
      singola giornata sotto Linux!!!

      . ciao
      _ Elio.vado un po' OT: hai dato un'occhiata all'infrastruttura di vista? che ne dici?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma avete mai sviluppato a basso live
        No, ma per quanto si possa dire male di M$, almeno lì la documentazione (sia di M$ che di altre parti) si trova!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma avete mai sviluppato a basso live
      - Scritto da: Anonimo
      Avrete delle amare sorprese: documentazione
      praticamente inesistente, funzioni che secondo la
      documentazione dovrebbero essere implementate e
      invece...Partiamo da una banale domanda: che linguaggio usi per scrivere un driver sotto OS X?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma avete mai sviluppato a basso live
        Assembletor
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma avete mai sviluppato a basso live
        C o C++: la mia esigenza è ed era di scrivere driver per USB, non per dispositivi a livello ancora più basso. Mentre su altri sistemi operativi si trova la documentazione e le funzioni descitte nella documentazione SONO IMPLEMENTATE, su Mac bisogna molt volte attendere (se non vuoi fare i salti mortali per sviluppare il codice) la successiva release del S/O perché ciò che esiste in documentazione sia realmente presente. Posso dirti che alcuni driver li ho sviluppati in collaborazione con Apple Germania ma non è che sia riuscito ad avere grossi aiuti, anzi...Personalmente ritengo OSX (per uno sviluppatore a basso livello) una delle più grosse schifezze disponibili sul mercato. Poi se gli utenti finali ne tessono lodi sperticate, beh, posso solo dire:Provate a scrivere un qualche programma a basso livello e vi ricrederete!. ciao
        • FDG scrive:
          Re: Ma avete mai sviluppato a basso live
          - Scritto da: Anonimo
          C o C++: la mia esigenza è ed era di scrivere
          driver per USB, non per dispositivi a livello
          ancora più basso....
          ...posso dirti che alcuni driver li ho sviluppati in
          collaborazione con Apple Germania ma non è che
          sia riuscito ad avere grossi aiuti, anzi...Ci sono due cose che non mi convincono di quanto hai detto: la prima è che i driver su OS X si sviluppano in embedded C++, non in generico C o C++; la seconda è che uno sviluppatore non si rivolge ad Apple Germania ma direttamente alla casa madre, l'unica in grado di offrire supporto in questi casi. Nella realtà le varie Apple nazionali servono solo per vendere computer e ovviamente forniscono scarso supporto tecnico.EDIT:Un attimo di ricerca in più ti avrebbe permesso di sapere che esiste un'attiva comunità di sviluppatori italiani tra cui c'è Alessandro Levi Montalcini, sviluppatore di una utility abbastanza conosciuta su mac: USB Overdrive (http://www.montalcini.com/).==================================Modificato dall'autore il 11/01/2006 13.24.46
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma avete mai sviluppato a basso live

      Adesso la situazione è migliorata, ma ti posso
      garantire che Apple in quest'area ha ancora
      moltissimo da lavorare prima di arrivare ai
      livelli correnti di M$.
      Ma stranamente quello che è un punto di forza dei
      S/O di M$ non viene mai tirato fuori: presumo
      perché è un argomento troppo tecnico per la
      maggior parte degli utonti :-) .

      . ciao

      P.S. Sai quante volte sono riuscito ad impallare
      COMPLETAMENTE i Mac, al cui confronto i BSoD
      (Blue Screen of Death) sono delle inezie! Infatti
      quando sento dire che OSX è "indistruttibile" mi
      verrebbe voglia di dirne quattro a quei
      creduloni...tra tutte le critiche che si fanno a windows (e ne faccio anche io tante) in effetti sotto questo aspetto è molto avanti. linux ancora non è a quei livelli ma corre molto.comunque quello che conta per apple come per tutti quando si ha un mercato di massa è l'utente saggio come l'utonto sciocco: i soldi li tiran fuori loro.per questa gente "non addetta ai lavori" (che rappresenta quasi la totalità dell'utenza) macos è un gran sistema. piacevole ad usarsi e stabile.purtroppo è sempre così, non gliene frega niente a nessuno se sotto quelli come te devono fare i salti mortali per sviluppare qualsiasi sciocchezza loro usano.esistesse la possibilità di avviare macos in console sarebbe già tanto...
      • BSD_like scrive:
        Re: Ma avete mai sviluppato a basso live
        Mah .... se parliamo di quantità di doc, Linux è avanti di molto rispetto a M$ win*; ne trovi a iosa di doc, spesso ripetuta .Se parliamo di qualità di doc, anche lì Linux è messo bene e sicuramente meglio di win* ha doc dalla migliore alla peggiore qualità.Dove sicuramente è messo male rispetto a win* è nell'organizzazione di tutta questa quantità di doc: se ne trova di tutti i tipi e per tutti i tipi, alcune volte ripetuta in parte o in altri campi, etc. Può capitare di perdere tempo a trovare ciò che si cerca nella tantissima doc. Linux.M$ win* è supportato da un'azienda closed source, che oltre al marchio ed altre cosucce, ha centralizzata anche la doc.E sicuramente l'apetto organizzativo della doc, non è da poco visto che consente di velocizzare il lavoro.
    • LaNberto scrive:
      Re: Ma avete mai sviluppato a basso live
      - Scritto da: Anonimo
      oppure è vera la diceria che il pinguino nello
      scrivere il supporto hardware è il più "docile"
      di tutti?
      Certo! basta vedere quanti driver per Linux ci sono! :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma avete mai sviluppato a basso live
        Scusate se mi intrometto in questo thread di espertoni, ma volevo chiedere: esiste un sistema che accontenta tutti? Voglio dire un sistema che sia facile da usare ma anche facile da programmare a basso livello? E vorrei che prendeste in considerazione anche le minoranze invece di citare i soliti noti (win, mac, linux).Grazie.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma avete mai sviluppato a basso live
          No perchè ogni sistema ha la sua buona dose di magagne e filosofie deviate tali da bloccarne lo sviluppo in alcuni campi
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma avete mai sviluppato a basso live
        - Scritto da: LaNberto
        - Scritto da: Anonimo

        oppure è vera la diceria che il pinguino nello

        scrivere il supporto hardware è il più "docile"

        di tutti?
        Certo! basta vedere quanti driver per Linux ci
        sono! :DBhe contando tutte le architetture probabilmente e' quello che ha piu' driver di tutti 8)
        • LaNberto scrive:
          Re: Ma avete mai sviluppato a basso live
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: LaNberto

          - Scritto da: Anonimo



          oppure è vera la diceria che il pinguino nello


          scrivere il supporto hardware è il più
          "docile"


          di tutti?


          Certo! basta vedere quanti driver per Linux ci

          sono! :D

          Bhe contando tutte le architetture probabilmente
          e' quello che ha piu' driver di tutti 8)Certo, per lo stesso dispositivo però!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma avete mai sviluppato a basso live
      be' pro' c'e' un vantaggio, gli sviluppatori per il mac sono piu' ricercati e quindi piu' pagati
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma avete mai sviluppato a basso live
      Ma secondo te è un caso che sia così ? Certo che no. Apple non vuole che gente in gamba indipendente si metta a sviluppare driver a manetta espandendo il supporto a osx perchè così lei rischia di non poter più vendere i "suoi" componenti rimarchiati a prezzo maggiorato (gli unici ad essere compatibili perchè c'è il driver che li pilota)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma avete mai sviluppato a basso live
        - Scritto da: Anonimo
        Ma secondo te è un caso che sia così ? Certo che
        no. Apple non vuole che gente in gamba
        indipendente si metta a sviluppare driver a
        manetta espandendo il supporto a osx perchè così
        lei rischia di non poter più vendere i "suoi"
        componenti rimarchiati a prezzo maggiorato (gli
        unici ad essere compatibili perchè c'è il driver
        che li pilota)suoi componenti? ma quali? e poi ognuno fa i driver per i propri accessori, anzi e' proprio Apple a produrre driver generici per quelle periferiche che non li hanno.Finito di sparare minchiate?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma avete mai sviluppato a basso live
      purtroppo hai ragione, la docu per i driver fa schifo, e l' implementazione è pure peggio...
    • FDG scrive:
      Re: Ma avete mai sviluppato a basso live
      - Scritto da: Anonimo
      Concordo pienamente. Peccato che gli utenti
      finali Mac non si rendano conto che per fare una
      una buona applicazione sul "loro" S/O si deve
      faticare molto di più.Ma parlate di device driver o di altro? Perché altrimenti non si spiega la presenza su OS X di così tante applicazioni di ottima qualità sviluppate da singoli programmatori. Cocoa è un ottimo framework di sviluppo e l'unico framework con cui ho avuto a che fare che a mio avviso si può paragonare a Cocoa è Qt, che però ha il difetto di basarsi su un linguaggio, il C++, che ha un runtime piuttosto scarso. Poi bisogna considerare che chi è abituato a sviluppare per altri sistemi è si aspetta che le cose vengano fatte in un certo modo è ovvio che si trovi in difficoltà quando passa su mac. OS X è uno Unix molto particolare, anomalo rispetto alla tradizione Unix.
  • Crazy scrive:
    Il primo Mac Trusted
    CIAO A TUTTIben poco c'e` da dire, se non che il passaggio di Mac ad Intel e` stata quasi una tappa obbligata.Ora, anche Mac, grazie al successo degli iPod si trova ad essere trascitanto di conseguenza nel oscurita` del TCG e con esso, i padroni di Computer Mac, potranno scordarsi di essere padroni dei loro bei Computer.Ma per gli appassionati di Mac, non sara` una grande cosa, quasi non sen ne accorgeranno: prima Mac aveva problemi di Compatibilita` con un sacco di Programmi, ma in fin dei conti, era una cosa giustificata era solo un fattore tecnico, ora, arrivera` nel X86 proprio quando il trusted Computing sta creando delle incompatibilita` volute con tutti que Programmi che per motivi finanziari non vengono approvati dal TCG.Insomma, o in un modo, o nell'altro, gli utenti Mac si troveranno sempre nella stessa condizione di prima con l'unica differenza che prima l'incompatibilita` era dovuta ad un fattore Tecnico, mo ad un fattore finanziario che ha volutamente creato delle incompatibilita`.Bene, ore le Major discografiche saranno contente, tutti i Prodotti approvati TCG sono intrisi a morte di DRM, potranno stare tranquilli, tutta la Musica iPod sara` controllatissima e gli utenti si troveranno a ripagare la licenza della stessa canzone ogni volta che lo decideranno...Che peccato, e pensare che io, visto l'avvento del Trusted Computing, avevo tutte le intenzioni di abbandonare Windows per andare a Mac, adesso, invece mi tocchera` passare a Linux, che in se, non mi e` mai stato molto simpatico.DISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: Il primo Mac Trusted
      almeno su questo apple è arrivata sicuramente prima
    • Anonimo scrive:
      Re: Il primo Mac Trusted
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      ben poco c'e` da dire, se non che il passaggio di
      Mac ad Intel e` stata quasi una tappa obbligata.Si, perchè la IBM da qualche anno a questa parte riservava alla Apple gli scarti dei suoi processori. Ragion per cui Jobs e soci hanno deciso di cambiare fornitore. A me sembra un motivo lecito, o sbaglio?
      Ora, anche Mac, grazie al successo degli iPod si
      trova ad essere trascitanto di conseguenza nel
      oscurita` del TCG e con esso, i padroni di
      Computer Mac, potranno scordarsi di essere
      padroni dei loro bei Computer.In quale modo il successo dell'iPod avrebbe portato Apple nelle "grinfie oscure" del TCG (del quale, per la cronaca, Apple NON FA PARTE)?Se ti riferisci al DRM applicato ai files mp3 scaricabili da iTunes, a me sembra un modo più che legittimo di proteggere i loro interessi.Se ti riferisci agli stratagemmi applicati fin'ora per evitare che Mac OSX venga installato sui computer non-apple, anche questi mi sembrano piuttosto legittimi e sinceramente non dovrebbero spaventarti più di tanto, se proprio volevi passare ad una piattaforma Mac.
      Ma per gli appassionati di Mac, non sara` una
      grande cosa, quasi non sen ne accorgeranno: prima
      Mac aveva problemi di Compatibilita` con un sacco
      di Programmi, ma in fin dei conti, era una cosa
      giustificata era solo un fattore tecnico, ora,
      arrivera` nel X86 proprio quando il trusted
      Computing sta creando delle incompatibilita`
      volute con tutti que Programmi che per motivi
      finanziari non vengono approvati dal TCG.
      Insomma, o in un modo, o nell'altro, gli utenti
      Mac si troveranno sempre nella stessa condizione
      di prima con l'unica differenza che prima
      l'incompatibilita` era dovuta ad un fattore
      Tecnico, mo ad un fattore finanziario che ha
      volutamente creato delle incompatibilita`.Mac non aveva problemi di compatibilità con un sacco di programmi. Documentati prima di parlare. Semplicemente, di molti programmi non esiste un porting per il sistema operativo Mac OSX come d'altronde succede anche con Linux. Il fatto che fin'ora OSX è stato un sistema indirizzato alle piattaforme PowerPC ha solo reso più difficile i porting, ma ciò non toglie che, a parte le illazioni su un eventuale controllo hardware sui programmi (che se è già azzardato da prevedere sui sistemi Microsoft, in quanto fin'ora non esiste nulla del genere, figuriamoci su quelli Apple che non fanno nemmeno parte del suddetto TCG) il passaggio a x86 potrà solo facilitare tali porting!
      Bene, ore le Major discografiche saranno
      contente, tutti i Prodotti approvati TCG sono
      intrisi a morte di DRM, potranno stare
      tranquilli, tutta la Musica iPod sara`
      controllatissima e gli utenti si troveranno a
      ripagare la licenza della stessa canzone ogni
      volta che lo decideranno...Che c'entrano le major discografiche con il TCG? Mi sa che tu hai un po di confusione in testa...A parte il fatto che ho già ribadito (APPLE NON FA PARTE DEL TCG... vediamo se così ti entra in testa), il fatto che gli mp3 venduti su iTunes siano protetti in modo da evitarne la copia più di un tot volte e il passaggio su diversi computer è, per quanto tu possa dirne, una cosa perfettamente normale e legale.Quanto al ripagare la licenza della stessa canzone, non so questa dove l'hai sentita. Sinceramente, continuare ad inventare illazioni per rendere una eventuale minaccia più "vera" è altrettanto sbagliato quanto l'ignorarla.
      Che peccato, e pensare che io, visto l'avvento
      del Trusted Computing, avevo tutte le intenzioni
      di abbandonare Windows per andare a Mac, adesso,
      invece mi tocchera` passare a Linux, che in se,
      non mi e` mai stato molto simpatico.
      DISTINTI SALUTIPassare a linux? Visto il grado di competenza che hai mostrato nei tuoi post fin'ora è già tanto se riesci a infilare il cd nel buco giusto.Piuttosto, cerca di leggere gli articoli fino in fondo una volta tanto e smettila di ammorbarci con questa cosa del Palladium. Per favore.
      • Crazy scrive:
        Cio` che e` mio, e` mio e non tuo


        In quale modo il successo dell'iPod avrebbe
        portato Apple nelle "grinfie oscure" del TCG (del
        quale, per la cronaca, Apple NON FA PARTE)?
        Se ti riferisci al DRM applicato ai files mp3
        scaricabili da iTunes, a me sembra un modo più
        che legittimo di proteggere i loro interessi.
        Se ti riferisci agli stratagemmi applicati
        fin'ora per evitare che Mac OSX venga installato
        sui computer non-apple, anche questi mi sembrano
        piuttosto legittimi e sinceramente non dovrebbero
        spaventarti più di tanto, se proprio volevi
        passare ad una piattaforma Mac.
        Non ne fa parte a tal punto che quanto hanno rubato quella porzione di MacIntel ci hanno supito trovato codici di Trusted Computing" http://punto-informatico.it/p.asp?i=54438 "purtroppo, ho appena notato che PI ha cancellato l'articolo, ma fidati, ce lo avevano trovato.Se magari uno dei moderatori vuole fare un atto di bene, rimetta on-line quella pagina.

        Che c'entrano le major discografiche con il TCG?
        Mi sa che tu hai un po di confusione in testa...
        A parte il fatto che ho già ribadito (APPLE NON
        FA PARTE DEL TCG... vediamo se così ti entra in
        testa), il fatto che gli mp3 venduti su iTunes
        siano protetti in modo da evitarne la copia più
        di un tot volte e il passaggio su diversi
        computer è, per quanto tu possa dirne, una cosa
        perfettamente normale e legale.
        Quanto al ripagare la licenza della stessa
        canzone, non so questa dove l'hai sentita.
        Sinceramente, continuare ad inventare illazioni
        per rendere una eventuale minaccia più "vera" è
        altrettanto sbagliato quanto l'ignorarla.
        Scusa, io mi compero un Mp3, e me lo voglio masterizzare su 100cd perche` mi piace tanto... sono fattacci miei se voglio avere tutti i miei CD con quella canzone al numero 10, ho pagato, e` mio e ne faccio quello che voglio.Il fatto di limitare a poche volte il numero di volte che e` masterizzabile, e` un abuso di potere, punto e basta.Quando comperi una cosa, E` TUA e ne fai cio` che vuoi, se non puoi farne cio` che vuoi, questo significa che ce la hai solo in affitto o in comodato, tanto per capirsi.Lo stesso vale per i PC con il TC: il Computer E` MIO e ci installo tutti i programmi che voglio io, Virus inclusi se mi va, sono fattacci miei se poi mi distruggo l'HardDisk, lo ho pagato e ne faccio cio` che voglio, nessuno puo` permettersi di impedirmi di fare cio` che voglio con il mio PC, altrimenti, vuol dire che non e` mio, ma sono soltanto un Utente Ospite e non Amministratore di Sistema." http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1242316&r=PI "Resta il fatto che comunque io sono contro la pirateria, e non mi metto a piratare roba, poi sta al buon senso degli utenti non piratare e starebbe al buon senso delle aziende del TCG di non abusare del loro potere come invece stanno facendo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Cio` che e` mio, e` mio e non tuo
          - Scritto da: Crazy


          Non ne fa parte a tal punto che quanto hanno
          rubato quella porzione di MacIntel ci hanno
          supito trovato codici di Trusted Computing
          " http://punto-informatico.it/p.asp?i=54438 "
          purtroppo, ho appena notato che PI ha cancellato
          l'articolo, ma fidati, ce lo avevano trovato.
          Se magari uno dei moderatori vuole fare un atto
          di bene, rimetta on-line quella pagina.
          L'atto di bene lo faresti tu a smettere di sparare castronerie. Il dongle utilizzato da Apple e prodotto da TCG serve ad evitare l'installazione di Mac OSX su piattaforme diverse da quelle specificamente indicate dalla Apple.E visto che sei anche così al passo con i tempi dovresti anche sapere che tale protezione è già stata aggirata, visto che OSX86 girà già clandestinamente su piattaforme non Mac.Se questa fosse davvero tutta la forza del TCG di cui parli... cavolo, che paura!


          Scusa, io mi compero un Mp3, e me lo voglio
          masterizzare su 100cd perche` mi piace tanto...
          sono fattacci miei se voglio avere tutti i miei
          CD con quella canzone al numero 10, ho pagato, e`
          mio e ne faccio quello che voglio.
          Il fatto di limitare a poche volte il numero di
          volte che e` masterizzabile, e` un abuso di
          potere, punto e basta.
          Quando comperi una cosa, E` TUA e ne fai cio` che
          vuoi, se non puoi farne cio` che vuoi, questo
          significa che ce la hai solo in affitto o in
          comodato, tanto per capirsi.Il concetto che esprimi è fondamentalmente *sbagliato*. E visto che lavoro in questo campo credo di conoscere bene la legge sotto questo punto di vista.Hai mai letto quello che dice la legge sul diritto di copia? La legge dice che tu puoi copiare una canzone / disco / film / programma per uso personale.Ora, questo non prevede nemmeno il riutilizzo in caso di perdita del disco originale. In quel caso dovresti addirittura distruggere tutte le copie.Questo non è il parere delle major, è l-e-g-g-e.Quando comperi una opera protetta da copyright non è tua manco per cavolo. E' tuo il supporto, è tua la specifica riproduzione di quella copia, ma il diritto di decidere come il contenuto di questa possa venire usato non spetta a te, ma a chi ha creato tale prodotto (o comunque chi fa le sue veci).Guardiamoci in faccia per piacere, e non spariamo cazzate una volta tanto. Del diritto di copia non frega niente a nessuno: il motivo per cui ci accanisce contro tutto questo è perchè rende possibile lo scambio *illegale* della musica (o di qualsiasi altra cosa).Io sicuramente non sono un santo, ma almeno bisognerebbe avere la decenza di non lamentarsi quando i produttori si limitano al voler proteggere i loro interessi. Ovvio che nel momento in cui il proteggere i loro interessi va a cozzare contro i miei (vedi i rootkit Sony) sono il primo ad incazzarmi.
          Lo stesso vale per i PC con il TC: il Computer E`
          MIO e ci installo tutti i programmi che voglio
          io, Virus inclusi se mi va, sono fattacci miei se
          poi mi distruggo l'HardDisk, lo ho pagato e ne
          faccio cio` che voglio, nessuno puo` permettersi
          di impedirmi di fare cio` che voglio con il mio
          PC, altrimenti, vuol dire che non e` mio, ma sono
          soltanto un Utente Ospite e non Amministratore di
          Sistema.

          http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1242
          Resta il fatto che comunque io sono contro la
          pirateria, e non mi metto a piratare roba, poi
          sta al buon senso degli utenti non piratare e
          starebbe al buon senso delle aziende del TCG di
          non abusare del loro potere come invece stanno
          facendo.A parte il fatto che nessuno ha ancora dimostrato che il TC porterà ad una arbitraria decisione da parte dei produttori di cosa gira e cosa non gira (non mi pare di vedere documenti tecnici che me lo specificano, e tutt'ora la legge IMPONE che quando ti viene venduto qualcosa ti debbano dire cosa ci puoi fare e cosa non ci puoi fare. nel momento in cui leggerò un documento ufficiale che dichiara ciò che teorizzi sarò il primo a darti ragione), continuo a sostenere la mia tesi.Tutta questa foga sul "computer è mio" non è certo una battaglia idealista sul potersi installare da soli virus o rigare l'hard disk. Anche perchè nel tuo ben noto documento su Palladium (che tutt'ora continuo a citare con amici nel caso ci sia bisogno di farsi quattro risate) , per spiegare il tutto, fai un meraviglioso esempio su un tizio che si ritrova senza la sua collezione di mp3 e nell'impossibilità di leggere DVD copiati.Ancora una volta, il fatto che "nessuno può impedirti di fare quello che vuoi sul tuo computer" è SBAGLIATO. Impedirti di installare software pirata, ascoltare musica illegale e vedere dvd copiati, sebbene scomodo per la maggior parte di noi, è una azione completamente legale e moralmente giusta.Se poi vogliamo parlare dei prezzi troppo alti dei cd, dei dvd e dei programmi sono il primo a farlo. Ma questa è una storia SEPARATA.Se proprio non volete usare Windows, installatevi davvero linux. Se Photoshop costa troppo, prendetevi GIMP. Nessuno vi obbliga a scaricare programmi copiati.Secondo me il buon senso dovrebbe stare nell'aspettare prima di sparare cazzate a sfondo cospiratorio sul TCG, TCPA, Palladium (che fino a prova contraria era il nome di un progetto che NON ESISTE PIU!).
          • BSD_like scrive:
            In parte è discutibile
            In parte vanno considerate 2 cose.Non è d'obbligo legislativo da parte del produttore hw/o.s. stabilire a priori di darti un prodotto che fà da guardiano per il rispetto di una o più leggi. La legge delega all'utente e non al produttore il rispetto di se stessa: infatti in caso di violazione è chiamato a risponderne l'utente non il produttore.Ed la legge dice cmq esplicitamente che sull'hw non esiste copyrigth: l'hw è mio (a differenza dell'o.s. che essendo sw gli usi ne sono consentiti nelle modalità previste dal produttore dell'o.s.). Con l'arch. trusted viene introdotta la potenzialità per cui l'hw non è mio (potenzialità non usata, ma presente).L'arch. Trusted per compiere tutte le verifiche di cui si serve (server, etc.) ha un costo, costo che come si evince dai documenti dovrà essere sostenuto da chi ne usufruisce. Quindi è vero che non vi è nessun documento da parte dei produttori hw/o.s. trusted su cosa ci si può o non può mettere in un'arch. trusted; ma il fatto che per avere la possibilità di essere installato in un'arch. simile si debba pagare, castra tutti i produttori sw che non possono/vogliono pagare. E in ultima toglie all'ut. la possibilità di usufruire di una parte di sw (anche se fino ad ora non è stato ancora definito come ripartire questi costi).
          • Anonimo scrive:
            Re: In parte è discutibile
            - Scritto da: BSD_like
            In parte vanno considerate 2 cose.
            Non è d'obbligo legislativo da parte del
            produttore hw/o.s. stabilire a priori di darti un
            prodotto che fà da guardiano per il rispetto di
            una o più leggi. La legge delega all'utente e non
            al produttore il rispetto di se stessa: infatti
            in caso di violazione è chiamato a risponderne
            l'utente non il produttore.
            Ed la legge dice cmq esplicitamente che sull'hw
            non esiste copyrigth: l'hw è mio (a differenza
            dell'o.s. che essendo sw gli usi ne sono
            consentiti nelle modalità previste dal produttore
            dell'o.s.). Con l'arch. trusted viene introdotta
            la potenzialità per cui l'hw non è mio
            (potenzialità non usata, ma presente).
            L'arch. Trusted per compiere tutte le verifiche
            di cui si serve (server, etc.) ha un costo, costo
            che come si evince dai documenti dovrà essere
            sostenuto da chi ne usufruisce. Quindi è vero che
            non vi è nessun documento da parte dei produttori
            hw/o.s. trusted su cosa ci si può o non può
            mettere in un'arch. trusted; ma il fatto che per
            avere la possibilità di essere installato in
            un'arch. simile si debba pagare, castra tutti i
            produttori sw che non possono/vogliono pagare. E
            in ultima toglie all'ut. la possibilità di
            usufruire di una parte di sw (anche se fino ad
            ora non è stato ancora definito come ripartire
            questi costi).AMEN
          • Crazy scrive:
            E per i File regolari come fai?


            Il concetto che esprimi è fondamentalmente
            *sbagliato*. E visto che lavoro in questo campo
            credo di conoscere bene la legge sotto questo
            punto di vista.
            Hai mai letto quello che dice la legge sul
            diritto di copia? La legge dice che tu puoi
            copiare una canzone / disco / film / programma
            per uso personale.
            Ora, questo non prevede nemmeno il riutilizzo in
            caso di perdita del disco originale. In quel caso
            dovresti addirittura distruggere tutte le copie.
            Questo non è il parere delle major, è l-e-g-g-e.
            Quando comperi una opera protetta da copyright
            non è tua manco per cavolo. E' tuo il supporto, è
            tua la specifica riproduzione di quella copia, ma
            il diritto di decidere come il contenuto di
            questa possa venire usato non spetta a te, ma a
            chi ha creato tale prodotto (o comunque chi fa le
            sue veci).
            Guardiamoci in faccia per piacere, e non spariamo
            cazzate una volta tanto. Del diritto di copia non
            frega niente a nessuno: il motivo per cui ci
            accanisce contro tutto questo è perchè rende
            possibile lo scambio *illegale* della musica (o
            di qualsiasi altra cosa).
            Io sicuramente non sono un santo, ma almeno
            bisognerebbe avere la decenza di non lamentarsi
            quando i produttori si limitano al voler
            proteggere i loro interessi. Ovvio che nel
            momento in cui il proteggere i loro interessi va
            a cozzare contro i miei (vedi i rootkit Sony)
            sono il primo ad incazzarmi.

            Lo scambio illegale di musica e` sbagliato, ed e` giusto che venga combattuto, come anche lo scambio illegale di Video, ma ti ricordo che c'e` molta gente che fa utilizzo di programmi di scambio in maniera legale, vedesi il sottoscirtto: decine di Gb di Video corse clandestine, chiaramente non proitette da nessun CopyRight che mi sono scaricato da decine di Siti Internet e da programmi di File Sharing dove io stesso ho messo qualche mio Video di Cazzate in Auto, in Moto e presto pure in Moto d'acqua.E di file protetti non ne condivido come non ne scarico per il semplice motivo che so che non e` giusto, quindi, se voglio qualcosa di quelli lo compero, altrimenti vado in cerca di alternative gratuite non protette.Peccato, che come dichiarato da Microsoft stessa, molte di quelle alternative gratuite (molte vuol dire tutte) non potranno piu` essere prese in considerazione a causa del TC, perche`, chi vorra` farsi approvare un programma, dovra` pagare al TCG l'autorizzazione, e dopo che ci ha speso, difficilmente continuera` a distribuire gratuitamente il Programma in questione, sempre che non decida di darlo in formati di codice Sorgente, a quel punto, ci avra` rimesso l'esclusiva sul suo creato.

            A parte il fatto che nessuno ha ancora dimostrato
            che il TC porterà ad una arbitraria decisione da
            parte dei produttori di cosa gira e cosa non giraPeccato che PI abbia tolto l'Articolo, ma per fortuna qualcuno lo ha copiato e ripubblicato:" http://www.lopster.it/news_197.html "
            (non mi pare di vedere documenti tecnici che me
            lo specificano, e tutt'ora la legge IMPONE che
            quando ti viene venduto qualcosa ti debbano dire
            cosa ci puoi fare e cosa non ci puoi fare. nel
            momento in cui leggerò un documento ufficiale che
            dichiara ciò che teorizzi sarò il primo a darti
            ragione), continuo a sostenere la mia tesi.
            Tutta questa foga sul "computer è mio" non è
            certo una battaglia idealista sul potersi
            installare da soli virus o rigare l'hard disk.
            Anche perchè nel tuo ben noto documento su
            Palladium (che tutt'ora continuo a citare con
            amici nel caso ci sia bisogno di farsi quattro
            risate) , per spiegare il tutto, fai un
            meraviglioso esempio su un tizio che si ritrova
            senza la sua collezione di mp3 e
            nell'impossibilità di leggere DVD copiati.
            Ancora una volta, il fatto che "nessuno può
            impedirti di fare quello che vuoi sul tuo
            computer" è SBAGLIATO. Impedirti di installare
            software pirata, ascoltare musica illegale e
            vedere dvd copiati, sebbene scomodo per la
            maggior parte di noi, è una azione completamente
            legale e moralmente giusta.
            Se poi vogliamo parlare dei prezzi troppo alti
            dei cd, dei dvd e dei programmi sono il primo a
            farlo. Ma questa è una storia SEPARATA.
            Se proprio non volete usare Windows, installatevi
            davvero linux. Se Photoshop costa troppo,
            prendetevi GIMP. Nessuno vi obbliga a scaricare
            programmi copiati.
            Secondo me il buon senso dovrebbe stare
            nell'aspettare prima di sparare cazzate a sfondo
            cospiratorio sul TCG, TCPA, Palladium (che fino a
            prova contraria era il nome di un progetto che
            NON ESISTE PIU!).Io, tutti i CD che mi ero comperato, li ho rippati in HardDisk con Programmi che non sanno nemmeno cosa siano i DRM e me li sono masterizzati mettendo le canzoni nell'ordine che piu` mi aggradava e certe canzoni, le ho altro che masterizzate piu` di 10 volte su 10 CD diversi, giusto perche` mi piacciono.Il fatto che Mac non voglia che il suo Sistema giri su piattaforme diverse da quella dalei decisa, e` un'altra porcata di abuso che poteva risparmiarsi, se fosse stata furba avrebbe reso il suo Sistema multi-piattaforma, invece cosi`, si mangia tanti clienti, ma ci riguadagnera` con quelli che incastrera` nel TC... sicuramente io non saro` fra questi ultimi.Per l'esempio che ho portato sul mio oramai vecchio articolo, era semplicemente per fare colpo e far rendere conto alla gente sotto che tipo di controllo verra` sottoposta e quanto meno controllo avra` del suo Computer.
          • Anonimo scrive:
            Re: E per i File regolari come fai?
            - Scritto da: Crazy

            Peccato, che come dichiarato da Microsoft stessa,
            molte di quelle alternative gratuite (molte vuol
            dire tutte) non potranno piu` essere prese in
            considerazione a causa del TC, perche`, chi
            vorra` farsi approvare un programma, dovra`
            pagare al TCG l'autorizzazione, e dopo che ci ha
            speso, difficilmente continuera` a distribuire
            gratuitamente il Programma in questione, sempre
            che non decida di darlo in formati di codice
            Sorgente, a quel punto, ci avra` rimesso
            l'esclusiva sul suo creato.Strike #1 "GPL... source alone is worthless without a TPM -specific certificate." -
            The TCPA chip performsall functions without the use of an external certificate. While it is possible to write a DRMapplication that requires external certificates, there is no TCPA certificate authority, suchapplications do not exist, and this is all just pure invention again.



            A parte il fatto che nessuno ha ancora
            dimostrato

            che il TC porterà ad una arbitraria decisione da

            parte dei produttori di cosa gira e cosa non
            gira

            Peccato che PI abbia tolto l'Articolo, ma per
            fortuna qualcuno lo ha copiato e ripubblicato:
            " http://www.lopster.it/news_197.html "
            Strike #2Articolo sostanzialmente campato in aria, non si parla di Mac ma delle ipotesi di soluzioni antirippaggio dei media ad alta definizione, per poi lanciarsi nel consueto "On no! Windows Vista non permetterà di lanciare VLC" concetto noto anche col termine tecnico di "fuffa" soprattutto alla luce di #1.
            Io, tutti i CD che mi ero comperato, li ho
            rippati in HardDisk con Programmi che non sanno
            nemmeno cosa siano i DRM e me li sono
            masterizzati mettendo le canzoni nell'ordine che
            piu` mi aggradava e certe canzoni, le ho altro
            che masterizzate piu` di 10 volte su 10 CD
            diversi, giusto perche` mi piacciono.
            Il fatto che Mac non voglia che il suo Sistema
            giri su piattaforme diverse da quella dalei
            decisa, e` un'altra porcata di abuso che poteva
            risparmiarsi, se fosse stata furba avrebbe reso
            il suo Sistema multi-piattaforma, invece cosi`,
            si mangia tanti clienti, ma ci riguadagnera` con
            quelli che incastrera` nel TC... sicuramente io
            non saro` fra questi ultimi.
            Per l'esempio che ho portato sul mio oramai
            vecchio articolo, era semplicemente per fare
            colpo e far rendere conto alla gente sotto che
            tipo di controllo verra` sottoposta e quanto meno
            controllo avra` del suo Computer. Strike #3Apple oltre al software vende anche l'hardware, Apple ha deciso che il suo software possa girare solo sul suo hardware. Non vedo l'abuso perche' non esiste.
          • Anonimo scrive:
            Questo sì che è un pirata!
            Era meglio un pirata informatico che un pirata della strada!- Scritto da: Crazy

            scambio in maniera legale, vedesi il
            sottoscirtto: decine di Gb di Video corse
            clandestine, chiaramente non proitette da nessun
            CopyRight che mi sono scaricato da decine di Siti
            Internet e da programmi di File Sharing dove io
            stesso ho messo qualche mio Video di Cazzate in
            Auto, in Moto e presto pure in Moto d'acqua.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cio` che e` mio, e` mio e non tuo
            - Scritto da: Anonimo
            Hai mai letto quello che dice la legge sul
            diritto di copia? La legge dice che tu puoi
            copiare una canzone / disco / film / programma
            per uso personale.
            Ora, questo non prevede nemmeno il riutilizzo in
            caso di perdita del disco originale. In quel caso
            dovresti addirittura distruggere tutte le copie.Scusa, questo dove lo dice?
            Quando comperi una opera protetta da copyright
            non è tua manco per cavolo. E' tuo il supporto, è
            tua la specifica riproduzione di quella copia, ma
            il diritto di decidere come il contenuto di
            questa possa venire usato non spetta a te, ma a
            chi ha creato tale prodotto (o comunque chi fa le
            sue veci).Cosa orripilante, in effetti. E' facile capire che la legge e' sbagliata, fatta per l'interesse solo di una parte, e che se non c'e' una condanna pubblica e' solo perche' la maggior parte della gente non la conosce affatto.
            Guardiamoci in faccia per piacere, e non spariamo
            cazzate una volta tanto. Del diritto di copia non
            frega niente a nessuno:Figliolo: il fatto che la tua visione sia estremamente limitata al tuo naso, non significa che sia cosi' per tutti.E' evidente che tu 'lavori' per qualcuno interessato a impedire le copie illegali.Bene, ma questo non racchiude tutto il problema. Limitare le possibilita' di uso di un computer generico (non parlo, chesso', di un lettore DVD o di una console, ma di uno strumento che per definizione puo' fare diverse cose) solo perche' un gruppetto di strozzini danarosi ha deciso che non puo' assolutamente rischiare una diminuzione del 0,0001 % dei suoi probabili profitti non e' esattamente una grande idea, IMHO.
            il motivo per cui ci
            accanisce contro tutto questo è perchè rende
            possibile lo scambio *illegale* della musica (o
            di qualsiasi altra cosa).Be' no. Almeno per alcuni il problema e' che limita le cose che si possono fare. Ti faccio un esempio: alcuni riproduttori (SW) di DVD per Windows ti IMPEDIVANO di visualizzare un DVD se c'era un'uscita TV-OUT sulla scheda, anche se tale uscita era scollegata...Questo indipendentemente dal fatto che il DVD fosse originale o meno.Mi spiego meglio: il fatto e' che per impedire comportamenti illegali, non si trova di meglio che impedire DEL TUTTO certe attivita'.Forse capirai che a qualcuno questo fa girare le pallin3 senza per forza dover pensare a comportamenti illegali.
            A parte il fatto che nessuno ha ancora dimostrato
            che il TC porterà ad una arbitraria decisione da
            parte dei produttori di cosa gira e cosa non giraBisogna essere stupidi per affermare una cosa del genere... o in malafede.
            Tutta questa foga sul "computer è mio" non è
            certo una battaglia idealista sul potersi
            installare da soli virus o rigare l'hard disk.Ti sbagli, e' PROPRIO una battaglia idealista (con notevoli risvolti pratici, comunque).
            Ancora una volta, il fatto che "nessuno può
            impedirti di fare quello che vuoi sul tuo
            computer" è SBAGLIATO.E perche' mai? Stai parlando di qualcosa che compero con i miei soldini.Certo, se me lo regali tu la cosa ci puo' stare...
            Impedirti di installare
            software pirata, ascoltare musica illegale e
            vedere dvd copiati, sebbene scomodo per la
            maggior parte di noi, è una azione completamente
            legale e moralmente giusta.Comunque il punto e' che per inpedire quello da te elencato (ma che sarebbe la 'musica illegale'?) impediranno altre cose che sono 'legali'.In quanto al 'moralmente giusta', ti stai ponendo allo stesso livello di quelli che piratano perche' "i prezzi sono troppo alti, e quindi e' giusto (moralmente) farlo".
            Se poi vogliamo parlare dei prezzi troppo alti
            dei cd, dei dvd e dei programmi sono il primo a
            farlo. Ma questa è una storia SEPARATA.Direi di no. Una delle scuse (patetica come le altre) per giustificare i prezzi alti e' proprio la pirateria.
            Se proprio non volete usare Windows, installatevi
            davvero linux. Se Photoshop costa troppo,
            prendetevi GIMP. Nessuno vi obbliga a scaricare
            programmi copiati.Divertente: una delle critiche e' che il TCPA & Co. saranno un ostacolo ai programmi Open Source.
            Secondo me il buon senso dovrebbe stare
            nell'aspettare prima di sparare cazzate a sfondo
            cospiratorio sul TCG, TCPA, Palladium (che fino a
            prova contraria era il nome di un progetto che
            NON ESISTE PIU!).Ahhhh be' allora se credi che basti cambiare una sigla per far sparire un progetto, sei proprio un volpino. :D Questo spiega molte delle tue idee... ingenue.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cio` che e` mio, e` mio e non tuo
            e' inutile che cerchiate di autoconvincervi che va tutto bene, vi stanno fregando e voi avete pure giustificazioni da aggiungere alle loro. Palladium non esiste piu..., lo fanno per il nostro bene..., posso fare quello che voglio...Si si, avete ragione.BRAVI moooooooooooooooooooooooooooooooo
          • Anonimo scrive:
            Re: Cio` che e` mio, e` mio e non tuo
            - Scritto da: Anonimo

            Il concetto che esprimi è fondamentalmente
            *sbagliato*. E visto che lavoro in questo campo
            credo di conoscere bene la legge sotto questo
            punto di vista.
            Hai mai letto quello che dice la legge sul
            diritto di copia? La legge dice che tu puoi
            copiare una canzone / disco / film / programma
            per uso personale.
            Ora, questo non prevede nemmeno il riutilizzo in
            caso di perdita del disco originale. In quel caso
            dovresti addirittura distruggere tutte le copie.Lo sai che quest'ultima affermazione non corrisponde a verità (anzi.... a legge)? Se io perdo il disco originale, siccome con i soldi che ho pagato non ho comprato il supporto fisico o i manuali - che costano 10 lire - ma essenzialmente la licenza, posso connettermi ad un programma di file sharing e scaricare di nuovo il prodotto che ho perso, purché ne abbia ancora la licenza (in pratica, il numero seriale, ormai). E, ti assicuro, questo per legge: te lo dice uno che lavora in campo legale.
        • Anonimo scrive:
          Re: Cio` che e` mio, e` mio e non tuo
          - Scritto da: Crazy
          [snip]

          Scusa, io mi compero un Mp3, e me lo voglio
          masterizzare su 100cd perche` mi piace tanto...
          sono fattacci miei se voglio avere tutti i miei
          CD con quella canzone al numero 10, ho pagato, e`
          mio e ne faccio quello che voglio.
          Il fatto di limitare a poche volte il numero di
          volte che e` masterizzabile, e` un abuso di
          potere, punto e basta.[snip]Mi sa che non hai mai comprato un brano su iTunes, né usato un Mac.Su iTunes non vendono mp3, ma AAC che ha una migliore qualità a parità di dimensione del file. Se poi lo trasformi in mp3 (cosa che fai con iTunes stesso, eh, non è roba da hacherzz), lo puoi masterizzare quante volte vuoi!Invece il formato audio originale, prevede un numero massimo di copie e 5 computer autorizzati a fartelo sentire. Mi pare molto meglio di qualunque altro sistema di gestione esistente.Gabriele
      • mr_setter scrive:
        Re: Il primo Mac Trusted
        - Scritto da: Anonimo

        Bene, ore le Major discografiche saranno

        contente, tutti i Prodotti approvati TCG sono

        intrisi a morte di DRM, potranno stare

        tranquilli, tutta la Musica iPod sara`

        controllatissima e gli utenti si troveranno a

        ripagare la licenza della stessa canzone ogni

        volta che lo decideranno...

        Che c'entrano le major discografiche con il TCG?
        Mi sa che tu hai un po di confusione in testa........
        Sinceramente, continuare ad inventare illazioni
        per rendere una eventuale minaccia più "vera" è
        altrettanto sbagliato quanto l'ignorarla.
        Mi sa che c'hai tu un pohino di confusione nella testolina......http://www.tonymcfadden.net/tpmvendors.html#tpmpoi dimmi se nella lista c'e' qualche societa' che ha a che fare con attivita' discografiche......'Notte :-)LV&P
        • Anonimo scrive:
          Re: Il primo Mac Trusted
          - Scritto da: mr_setter


          Mi sa che c'hai tu un pohino di confusione nella
          testolina......

          http://www.tonymcfadden.net/tpmvendors.html#tpm

          poi dimmi se nella lista c'e' qualche societa'
          che ha a che fare con attivita'
          discografiche......
          Io ci vedo solo la Sony, e quello di cui parla qui non ha nulla a che vedere con l'industria discografica in ogni caso.Devo essere diventato orbo...Illuminami, o maestro!
          • mr_setter scrive:
            Re: Il primo Mac Trusted
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: mr_setter





            Mi sa che c'hai tu un pohino di confusione nella

            testolina......



            http://www.tonymcfadden.net/tpmvendors.html#tpm



            poi dimmi se nella lista c'e' qualche societa'

            che ha a che fare con attivita'

            discografiche......



            Io ci vedo solo la Sony, e quello di cui parla
            qui non ha nulla a che vedere con l'industria
            discografica in ogni caso.
            Devo essere diventato orbo...
            Illuminami, o maestro!http://www.sonypictures.com/http://www.sonymusic.com/home/http://www.station.sony.com/en/http://www.sonystyle.com/E' davvero SOLO la Sony eh???Occhiali?. Meglio lenti a contatto vah....
          • Anonimo scrive:
            Re: Il primo Mac Trusted
            - Scritto da: mr_setter

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: mr_setter








            Mi sa che c'hai tu un pohino di confusione
            nella


            testolina......






            http://www.tonymcfadden.net/tpmvendors.html#tpm





            poi dimmi se nella lista c'e' qualche societa'


            che ha a che fare con attivita'


            discografiche......






            Io ci vedo solo la Sony, e quello di cui parla

            qui non ha nulla a che vedere con l'industria

            discografica in ogni caso.

            Devo essere diventato orbo...

            Illuminami, o maestro!

            http://www.sonypictures.com/
            http://www.sonymusic.com/home/
            http://www.station.sony.com/en/
            http://www.sonystyle.com/

            E' davvero SOLO la Sony eh???

            Occhiali?. Meglio lenti a contatto vah....Peccato che la divisione della sony indicata in quella lista non c'entra un emerito cavolo con la Sony BMG music.Impara a leggere.
        • kaworu1986 scrive:
          Re: Il primo Mac Trusted
          Secondo me anche il solo fatto di rendere tecnicamente fattibili e facili da applicare politiche di controllo sul software che si installa sui propri PC è sbagliato.La legge sul copyright è un tantino più complessa di come i sistemi drm la applicano finora (cioè sempre nel modo + restrittivo possibile). E'anche da notare come uno degli elementi base del sistema giudiziario, l'innocenza fino a prova contraria, sia ribaltato: in generale TCG (o meglio l'uso che molto probbailmente verrà fatto di una delle sue caratteristiche, la remote attestation) considera l'utente colpevole fino a prova contraria.Per il resto, probabilmente bisognerà aspettare e vedere; se Apple si dimostrerà veramente + attenta e rispettosa dei diritti dei suoi utenti, switcherò pure io.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il primo Mac Trusted
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      ben poco c'e` da dire, se non che il passaggio di
      Mac ad Intel e` stata quasi una tappa obbligata.
      Ora, anche Mac, grazie al successo degli iPod si
      trova ad essere trascitanto di conseguenza nel
      oscurita` del TCG e con esso, i padroni di
      Computer Mac, potranno scordarsi di essere
      padroni dei loro bei Computer.
      Ma per gli appassionati di Mac, non sara` una
      grande cosa, quasi non sen ne accorgeranno: prima
      Mac aveva problemi di Compatibilita` con un sacco
      di Programmi, ma in fin dei conti, era una cosa
      giustificata era solo un fattore tecnico, ora,
      arrivera` nel X86 proprio quando il trusted
      Computing sta creando delle incompatibilita`
      volute con tutti que Programmi che per motivi
      finanziari non vengono approvati dal TCG.
      Insomma, o in un modo, o nell'altro, gli utenti
      Mac si troveranno sempre nella stessa condizione
      di prima con l'unica differenza che prima
      l'incompatibilita` era dovuta ad un fattore
      Tecnico, mo ad un fattore finanziario che ha
      volutamente creato delle incompatibilita`.
      Bene, ore le Major discografiche saranno
      contente, tutti i Prodotti approvati TCG sono
      intrisi a morte di DRM, potranno stare
      tranquilli, tutta la Musica iPod sara`
      controllatissima e gli utenti si troveranno a
      ripagare la licenza della stessa canzone ogni
      volta che lo decideranno...
      Che peccato, e pensare che io, visto l'avvento
      del Trusted Computing, avevo tutte le intenzioni
      di abbandonare Windows per andare a Mac, adesso,
      invece mi tocchera` passare a Linux, che in se,
      non mi e` mai stato molto simpatico.
      DISTINTI SALUTIArieccolo.... :p
      • Anonimo scrive:
        Re: Il primo Mac Trusted
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Crazy

        CIAO A TUTTI[CUTTONE]

        DISTINTI SALUTI

        Arieccolo.... :pOgni volta che leggo un post di Crazy è come se fosse arrivato Babbo Natale! Mi sento addirittura più buono!
        • Anonimo scrive:
          Re: Il primo Mac Trusted
          - Scritto da: Anonimo

          Ogni volta che leggo un post di Crazy è come se
          fosse arrivato Babbo Natale! Mi sento
          addirittura più buono!Non lo sai che Babbo Natale è un marchio registrato della Coca Cola?Probabilmente ora fa parte del TCG e porta ai bambini solo regali intrisi di Palladium.Così va il mondo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il primo Mac Trusted
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Ogni volta che leggo un post di Crazy è come se

            fosse arrivato Babbo Natale! Mi sento

            addirittura più buono!

            Non lo sai che Babbo Natale è un marchio
            registrato della Coca Cola?
            Probabilmente ora fa parte del TCG e porta ai
            bambini solo regali intrisi di Palladium.
            Così va il mondo.O porcamannaggia, ma e' vera sta cosa? :|
          • Anonimo scrive:
            Re: Il primo Mac Trusted

            O porcamannaggia, ma e' vera sta cosa? :|no, la solita bufala, però c'è sempre il pollo... attenzione all'aviaria
          • Anonimo scrive:
            Re: Il primo Mac Trusted
            - Scritto da: Anonimo

            O porcamannaggia, ma e' vera sta cosa? :|

            no, la solita bufala, però c'è sempre il pollo...
            attenzione all'aviariaCosa sei tu, un emissario della Coca Cola?E' vero si, c'è scritto anche su Wikipedia!!1!
          • Anonimo scrive:
            Re: Il primo Mac Trusted

            Cosa sei tu, un emissario della Coca Cola?
            E' vero si, c'è scritto anche su Wikipedia!!1!ah beh, allora
          • Anonimo scrive:
            Re: Il primo Mac Trusted

            Cosa sei tu, un emissario della Coca Cola?
            E' vero si, c'è scritto anche su Wikipedia!!1!è ora che cambi occhiali (o cervello, vedi tu dov'è il problema):http://it.wikipedia.org/wiki/Babbo_Natale
            La popolarità di tale immagine ha fatto
            sì che si diffondessero varie leggende
            urbane che attribuivano alla Coca-Cola
            l'invenzione stessa di Santa Claus.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il primo Mac Trusted
            - Scritto da: Anonimo

            Cosa sei tu, un emissario della Coca Cola?

            E' vero si, c'è scritto anche su Wikipedia!!1!

            è ora che cambi occhiali (o cervello, vedi tu
            dov'è il problema):

            http://it.wikipedia.org/wiki/Babbo_Natale


            La popolarità di tale immagine ha fatto

            sì che si diffondessero varie leggende

            urbane che attribuivano alla Coca-Cola

            l'invenzione stessa di Santa Claus.L'ha cambiato la cocacola! Ieri c'era scritto diverso! E' tutta una cospirazione... Babbo Natale è un venduto.
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            Re: Il primo Mac Trusted
            - Scritto da: Anonimo

            Cosa sei tu, un emissario della Coca Cola?

            E' vero si, c'è scritto anche su Wikipedia!!1!

            è ora che cambi occhiali (o cervello, vedi tu
            dov'è il problema):

            http://it.wikipedia.org/wiki/Babbo_Natale


            La popolarità di tale immagine ha fatto

            sì che si diffondessero varie leggende

            urbane che attribuivano alla Coca-Cola

            l'invenzione stessa di Santa Claus.Inventato no, vestito di rosso e bianco e promosso si.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il primo Mac Trusted
            - Scritto da: Anonimo

            Cosa sei tu, un emissario della Coca Cola?

            E' vero si, c'è scritto anche su Wikipedia!!1!

            è ora che cambi occhiali (o cervello, vedi tu
            dov'è il problema):E' ora che impari a citare senza tagliare le cose scomode."Le immagini di Santa Claus si sono ulteriormente fissate nell'immaginario collettivo grazie al suo uso nelle pubblicità natalizie della Coca-Cola, realizzate da Haddon Sundblom. La popolarità di tale immagine ha fatto sì che si diffondessero varie leggende urbane che attribuivano alla Coca-Cola l'invenzione stessa di Santa Claus. "
          • Anonimo scrive:
            Re: Il primo Mac Trusted
            COCA COLA ha fatto in modo che il completino di babbo natale diventasse rosso invece che verde. sì, era verde...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il primo Mac Trusted
            - Scritto da: Anonimo
            COCA COLA ha fatto in modo che il completino di
            babbo natale diventasse rosso invece che verde.
            sì, era verde...eddaje... ma siete rimbambiti forte... E' UNA LEGGENDA METROPOLITANA... ci mancava il babbo natale leghista
          • Anonimo scrive:
            Re: Il primo Mac Trusted
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            COCA COLA ha fatto in modo che il completino di

            babbo natale diventasse rosso invece che verde.

            sì, era verde...

            eddaje... ma siete rimbambiti forte... E' UNA
            LEGGENDA METROPOLITANA... ci mancava il babbo
            natale leghistanon sono leghista, uffa!
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: Il primo Mac Trusted
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            COCA COLA ha fatto in modo che il completino di

            babbo natale diventasse rosso invece che verde.

            sì, era verde...

            eddaje... ma siete rimbambiti forte... E' UNA
            LEGGENDA METROPOLITANA... ci mancava il babbo
            natale leghistabeh allora trova una raffigurazione di babbo natale in rosso prima dell'avvento della coca cola se ne sei capace
          • Anonimo scrive:
            Re: Il primo Mac Trusted
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            COCA COLA ha fatto in modo che il completino di

            babbo natale diventasse rosso invece che verde.

            sì, era verde...

            eddaje... ma siete rimbambiti forte... E' UNA
            LEGGENDA METROPOLITANA... ci mancava il babbo
            natale leghistaEh si che tu le sai le cose!!!Invece è proprio così! Le leggende metropolitane, queste sconosciute.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il primo Mac Trusted
            OMG posting in a legendary thread!
          • Anonimo scrive:
            5 --
    • Anonimo scrive:
      Re: Il primo Mac Trusted
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      ben poco c'e` da dire, se non che il passaggio di
      Mac ad Intel e` stata quasi una tappa obbligata.
      Ora, anche Mac, grazie al successo degli iPod si
      trova ad essere trascitanto di conseguenza nel
      oscurita` del TCG e con esso, i padroni di
      Computer Mac, potranno scordarsi di essere
      padroni dei loro bei Computer.
      Ma per gli appassionati di Mac, non sara` una
      grande cosa, quasi non sen ne accorgeranno: prima
      Mac aveva problemi di Compatibilita` con un sacco
      di Programmi, ma in fin dei conti, era una cosa
      giustificata era solo un fattore tecnicoVoluto da chi e perche'?Te lo sei mai chiesto?
      arrivera` nel X86 proprio quando il trusted
      Computing sta creando delle incompatibilita`
      volute con tutti que Programmi che per motivi
      finanziari non vengono approvati dal TCG.
      Insomma, o in un modo, o nell'altro, gli utenti
      Mac si troveranno sempre nella stessa condizione
      di prima con l'unica differenza che prima
      l'incompatibilita` era dovuta ad un fattore
      Tecnico, mo ad un fattore finanziario che ha
      volutamente creato delle incompatibilita`.Dimentichi che la Apple e' una macchina per fare quattrini e molte dei "fattori tecnici" passati erano voluti, non sono stati altro che il risultato di scelte finanziarie volte a mantenere gli utenti sulla piattaforma o a fare precise scelte d'acquisto.Esempio banale, la limitazione di Simpletex di apertura di documenti grandi era stata fatta per non sfavorire l'acquisto di pacchetti software di word processor.Per cui nulla e' cambiato veramente, si stanno solo raffinando.
    • Anonimo scrive:
      5 --
    • markoer scrive:
      Re: Il primo Mac Trusted
      - Scritto da: Crazy[...]
      Ma per gli appassionati di Mac, non sara` una
      grande cosa, quasi non sen ne accorgeranno: prima
      Mac aveva problemi di Compatibilita` con un sacco
      di Programmi, ma in fin dei conti, era una cosa
      giustificata era solo un fattore tecnico,[...]Lamer. Gli unici ad avere problemi di compatibilità erano gli utenti di Windows e Linux, che non potevano girare i NOSTRI programmi... noi utenti Mac non avevamo questo problema di certo.Ma ovviamente, che ne sai tu. Non hai mai visto un Mac in vita tua.Cordiali saluti.
    • PotenzaLibroG4 scrive:
      Re: Il primo Mac Trusted plg4
      ma se tu non sei mai stato utente mac, come fai a dire che problemi abbiamo avuto?!sinceramente posso io posso dire quanti problemi ho avuto in 10 anni di windows, ma non tu in zero anni di mac. quindi calma con previsioni di problemi presunti passati e futuri.il polverone sollevato sul drm credo sia tutta una parata allarmista alla " americana maniera " .e' come bandire il porno dall'internet: e' il traino delle adsl e bande larghe varie, cosi' come il software crackato lo e' per i computers: senza contare che spessissimo far craccare semplicemente il proprio software e' una scelta commerciale( sempre per il cosi detto marketing virale)..(autocad (e anche windows) e' usatissimo solo perche' e' stato craccato facilemetne pertanto ediffuso tra studenti che in futuro creeranno studi professionali: e li' pagheranno).
    • Anonimo scrive:
      Re: Il primo Mac Trusted
      Che bel sapientone, ma sei un ingegnere Apple te?
      • Anonimo scrive:
        Re: Il primo Mac Trusted
        non ho finito ingegneria, economia e ho lavorato per apple se ti puo' interessare, ma non credo di aver detto cose illogiche
  • Anonimo scrive:
    Macachi, ma se per MS...
    ...avete detto peste e corna quando vi dava "in bundle" il Media Player, come la mettiamo con la marea di software sempre "in bundle" che App. vi fa pagare??Quando vi scaglierete contro??Oppure va di moda solo essere "contro MS"??
    • Anonimo scrive:
      Re: Macachi, ma se per MS...
      - Scritto da: Anonimo
      ...avete detto peste e corna quando vi dava "in
      bundle" il Media Player, come la mettiamo con la
      marea di software sempre "in bundle" che App. vi
      fa pagare??

      Quando vi scaglierete contro??
      Oppure va di moda solo essere "contro MS"??
      quando quel sw in bundle fara ca@are come WMP
      • Anonimo scrive:
        Re: Macachi, ma se per MS...
        risposta facile fuori tema e non giustificata...- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...avete detto peste e corna quando vi dava "in

        bundle" il Media Player, come la mettiamo con la

        marea di software sempre "in bundle" che App. vi

        fa pagare??



        Quando vi scaglierete contro??

        Oppure va di moda solo essere "contro MS"??



        quando quel sw in bundle fara ca@are come WMP
        • Anonimo scrive:
          Re: Macachi, ma se per MS...
          Disinstalla i bundle MS e quelli Apple...vediamo quale sistema riesci a pulire senza danni o truschini indecenti
    • Anonimo scrive:
      Re: Macachi, ma se per MS...
      la moda "anti MS" c'è purtroppo...comunque il fatto è che se non vuoi un bundle di apple lo prendi e lo cestini, se volevi togliere IE e WMP da un mac dovevi penare non poco per andar a scovare tutte le magagne che lasciava sotto e poi aggiornare il prebinding di sistema e prelinkare.le applicazioni ms in bundle su mac poi erano pesanti e scritte con vecchissime librerie carbon, non molto coerenti con l'interfaccia di osx.i bundle di apple sono molto ma molto più leggeri per il mac, questo senza nulla togliere alla bontà che può avere il WMP su windows (a me non piace comunque... ma è un altro discorso)e poi ms forniva solo un broser ed un player.il bundle di apple oggettivamente è moooolto più sostanzioso e di buona qualità.programma per fare i dvd video non molto complesso e molto intuitivo, quello per fare i montaggini di massima sui video, tutte le utility di compressione già installate, montaggio dei dischi virtuali, masterizzazione cd audio e cd/dvd dati, chat audio/video, visualizzatore/creatore di pdf, dvd player, catalogazione di foto e musica, sincronizzazione con ftp e dispositivi celulati e pda, server web, word processor.... è un bundle molto più succoso di quello che hai con windows.tanti si trovano a gratis, alcuni su windows di pari qualità sono solo a pagamento. c'è da dire che questi sono perfettamente integrati tra loro, cosa che non si può dire su windows a volte, e se uno non li vuole si cestinano senza tanti sbattimenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Macachi, ma se per MS...
      - Scritto da: Anonimo
      ...avete detto peste e corna quando vi dava "in
      bundle" il Media Player, come la mettiamo con la
      marea di software sempre "in bundle" che App. vi
      fa pagare??

      Quando vi scaglierete contro??
      Oppure va di moda solo essere "contro MS"??MS vende solo il sistema operativo, con SW in bundle, Apple vende HW con diverso SW, tra cui il sistema operativo e altro.Puoi comprare l'HW che vuoi (Apple o altro), se scegli Apple ti prendi tutto, così come in diverse offerte di produttori HW per win danno Works o altro.MS è in posizione dominante, che sfrutta per promuovere il SW in bundle contro la concorrenza (il problema non è il bundle, ma il monopolio).E' "difficile" rimuovere il SW in bundle fornito con win
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    La fine di Windows
    Di sicuro il passaggio a intel non sarà una bella notizia per i fedeli del Mac, ma pensiamo anche al lato positivo: ciò renderà OSX più vicino alle masse. E dato che è incalcolabilmente migliore di Windows forse ciò metterà davvero in crisi i sistemi del draga & soci, che sicuramente non dorme sonni tranquilli in questo periodo...
    • Anonimo scrive:
      Re: La fine di Windows
      Sogna alieno, sogna.
    • Anonimo scrive:
      Re: La fine di Windows
      - Scritto da: Anonimo
      Di sicuro il passaggio a intel non sarà una bella
      notizia per i fedeli del Mac, ma pensiamo anche
      al lato positivo: ciò renderà OSX più vicino alle
      masse. E dato che è incalcolabilmente migliore di
      Windows forse ciò metterà davvero in crisi i
      sistemi del draga & soci, che sicuramente non
      dorme sonni tranquilli in questo periodo...direi vicinissimo... vedo già pieno di famiglie che fanno fuori lo stipendio di due mesi per comprarsi un mactel al posto del portatile PC da un terzo del prezzo...ma avete il cervello attaccato con il cavetto magnetico, ed è passato qualcuno nel mezzo che l'ha staccato?
      • mr_setter scrive:
        Re: La fine di Windows

        ma avete il cervello attaccato con il cavetto
        magnetico, ed è passato qualcuno nel mezzo che
        l'ha staccato?LOL!!! ....la migliore della serata!!!LV&P:-)))
        • Anonimo scrive:
          Re: La fine di Windows
          - Scritto da: mr_setter

          ma avete il cervello attaccato con il cavetto

          magnetico, ed è passato qualcuno nel mezzo che

          l'ha staccato?

          LOL!!! ....la migliore della serata!!!

          LV&P
          :-)))ridi con poco ragazzo...
      • Anonimo scrive:
        Re: La fine di Windows
        aspetta 6 mesi che esca il mac min mactel a 500 euro...
        • Anonimo scrive:
          Re: La fine di Windows
          - Scritto da: Anonimo
          aspetta 6 mesi che esca il mac min mactel a 500
          euro...Si trovano già dei buoni PC a molto meno :o
    • Anonimo scrive:
      Re: La fine di Windows
      - Scritto da: Anonimo
      Di sicuro il passaggio a intel non sarà una bella
      notizia per i fedeli del Mac, Ma perchè continuate a reiterare questa stronzata ? Ma chi ti ha detto che per i "fedeli del Mac" il passaggio ad Intel sarà una brutta notizia ? I ragazzini brufolosi che dicono che "il mio processore è più lungo del tuo", forse, ma sono i classici problemi adolescenziali, non lo fanno solo parlando di cpu...per tutti gli altri utenti Mac, la notizia di oggi non può essere che ottima, la Apple non è mai stata meglio, è una delle poche aziende SANE nell'informatica ( vai a vedere quanto perde l'HP e poi ridiamo ), non poteva scegliere un momento migliore per lanciare nuove macchine, se è andata così bene fino ad oggi, con portatili che continuavano comunque a vendere con CPU obsolete come i G4, non potrà che andare meglio ora!Inoltre, CPU Intel vuol dire più software house che troverranno meno complicato fare software ANCHE per Mac, ma PERCHE' MAI un utente Mac che non sia un ragazzino brufoloso dovrebbe essere preoccupato ??
      • Anonimo scrive:
        Re: La fine di Windows

        ( vai a vedere quanto perde l'HP
        e poi ridiamo )ommioddio e tu vuoi paragonare un colosso come HP che produce di ogni a quel punto nero della Apple :|
        • Anonimo scrive:
          Re: La fine di Windows
          - Scritto da: Anonimo

          ( vai a vedere quanto perde l'HP

          e poi ridiamo )

          ommioddio e tu vuoi paragonare un colosso come HP
          che produce di ogni a quel punto nero della Apple
          :| qualcosa di sensato ce lo riesci a scrivere ogni tanto?e in questo caso t'è andata male eh
          • Anonimo scrive:
            Re: La fine di Windows
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            ( vai a vedere quanto perde l'HP


            e poi ridiamo )



            ommioddio e tu vuoi paragonare un colosso come
            HP

            che produce di ogni a quel punto nero della
            Apple

            :|

            qualcosa di sensato ce lo riesci a scrivere ogni
            tanto?
            e in questo caso t'è andata male ehIl bilancio del salumiere sotto casa mia è favoloso! Altro che HP, tse!
      • deltree scrive:
        Re: La fine di Windows
        - Scritto da: Anonimo
        Inoltre, CPU Intel vuol dire più software house
        che troverranno meno complicato fare software
        ANCHE per MacForse era così negli anni 80, da quando è esistito il C e tutto quello che ne è concepito dopo il problema non è mai stata la piattaforma hardware, ma le API a cui appoggiarsi per programmare.Non si parla di console ma di software. Un produttore per WinIntel non penso abbia maggiori motivazioni nel passare a MacIntel di quante non ne abbia a fare il port della sua app a LinIntel o di quante ne avrebbe avute a fare il port per un MacPPC.OSX manterrà le stesse API che aveva con i processori G*, cambierà solo l'implementazione di basso livello che è trasparente al programmatore di applicazioni, un po' come avviene per i linux o bsd per hardware differenti
      • Anonimo scrive:
        Re: La fine di Windows
        strano fino ad un anno fa eravate qui ad osannare i ppccome si fa presto a passare da una sponda all'altra ...... un bel carpiato e via ad osannare gli x86
        • Anonimo scrive:
          Re: La fine di Windows
          - Scritto da: Anonimo
          strano fino ad un anno fa eravate qui ad osannare
          i ppc

          come si fa presto a passare da una sponda
          all'altra ...... un bel carpiato e via ad
          osannare gli x86

          infatti 1 anno fa erano meglio i G5, ma dato che lo sviluppo è fermo non è difficile trovare di meglio al giorno d'oggialé...mano a la tastiera e trollino ci scrivi le solite scemenze eh
    • Anonimo scrive:
      Re: La fine di Windows

      E dato che è incalcolabilmente migliore di Windows
      forse ciò metterà davvero in crisi i sistemi del draga &
      soci, che sicuramente non dorme sonni tranquilli in
      questo periodoSono 10 anni che lo dite...Ah, ma questa volta è vero! :)
      • Anonimo scrive:
        Re: La fine di Windows
        - Scritto da: Anonimo

        E dato che è incalcolabilmente migliore di
        Windows

        forse ciò metterà davvero in crisi i sistemi
        del draga &

        soci, che sicuramente non dorme sonni
        tranquilli in

        questo periodo

        Sono 10 anni che lo dite...
        Ah, ma questa volta è vero! :)no sono 10 anni che dicono che Apple sta per fallire
    • Anonimo scrive:
      Re: La fine di Windows
      - Scritto da: Anonimo
      Di sicuro il passaggio a intel non sarà una bella
      notizia per i fedeli del Mac, ma pensiamo anche
      al lato positivo: ciò renderà OSX più vicino alle
      masse. E dato che è incalcolabilmente migliore di
      Windows forse ciò metterà davvero in crisi i
      sistemi del draga & soci, che sicuramente non
      dorme sonni tranquilli in questo periodo...L'unica cosa che lo renderà vicino alle masse è un portatile sui 300? Il 90% degli utenti non sa manco che è un processore.....
      • Anonimo scrive:
        Re: La fine di Windows
        - Scritto da: Anonimo

        L'unica cosa che lo renderà vicino alle masse è
        un portatile sui 300? Il 90% degli utenti non sa
        manco che è un processore.....Quoto: sono sicuro che ci sarà una gran confusione. Gente che comprerà un Apple per farci girare Windows (spendi quel pacco di soldi per farci girare Windows????), che comprerà/piraterà OS X per i Mactel pensando che tramite crack girerà sui comuni x86, che comprerà x86 normali pensando di fare la furba e di poterci installare Mac OS X, senza spendere tutti i soldi di un Mactel (per poi ritrovarsi con un palmo di naso quando si accorgerà che OS X su un normale x86 non parte)...Prevedo un po' di caos effettivamente...
        • Anonimo scrive:
          Re: La fine di Windows
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          L'unica cosa che lo renderà vicino alle masse è

          un portatile sui 300? Il 90% degli utenti non sa

          manco che è un processore.....

          Quoto: sono sicuro che ci sarà una gran
          confusione. Gente che comprerà un Apple per farci
          girare Windows (spendi quel pacco di soldi per
          farci girare Windows????), che comprerà/piraterà
          OS X per i Mactel pensando che tramite crack
          girerà sui comuni x86, che comprerà x86 normali
          pensando di fare la furba e di poterci installare
          Mac OS X, senza spendere tutti i soldi di un
          Mactel (per poi ritrovarsi con un palmo di naso
          quando si accorgerà che OS X su un normale x86
          non parte)...

          Prevedo un po' di caos effettivamente...tutta pubblicita' per Apple
    • Anonimo scrive:
      Re: La fine di Windows
      Guarda che non tutti sono disoccupati.Chi col pc ci lavora dalla mattina alla sera cosa ci fa con OSX?
      • LaNberto scrive:
        Re: La fine di Windows
        - Scritto da: Anonimo
        Guarda che non tutti sono disoccupati.
        Chi col pc ci lavora dalla mattina alla sera cosa
        ci fa con OSX?Proprio perché col computer ci lavoro dalla mattina alla sera uso MacOS X, perché stare fermi mezza giornata per un virus non è contemplato nel mio vocabolario.
        • soulista scrive:
          Re: La fine di Windows
          - Scritto da: LaNberto

          - Scritto da: Anonimo

          Guarda che non tutti sono disoccupati.

          Chi col pc ci lavora dalla mattina alla sera
          cosa

          ci fa con OSX?

          Proprio perché col computer ci lavoro dalla
          mattina alla sera uso MacOS X, perché stare fermi
          mezza giornata per un virus non è contemplato nel
          mio vocabolario.

          il mio timore é che, visto che il porting delle applicazioni sarà più facile, probabilmente lo sarà anche quello dei virus!Questo passaggio sarà il vero banco di prova di os X... secondo il mio ignorante parere.
          • frizzo scrive:
            Re: La fine di Windows
            - Scritto da: soulista

            - Scritto da: LaNberto



            - Scritto da: Anonimo


            Guarda che non tutti sono disoccupati.


            Chi col pc ci lavora dalla mattina alla sera

            cosa


            ci fa con OSX?



            Proprio perché col computer ci lavoro dalla

            mattina alla sera uso MacOS X, perché stare
            fermi

            mezza giornata per un virus non è contemplato
            nel

            mio vocabolario.





            il mio timore é che, visto che il porting delle
            applicazioni sarà più facile, probabilmente lo
            sarà anche quello dei virus!
            Questo passaggio sarà il vero banco di prova di
            os X...

            secondo il mio ignorante parere.ùi virus sono peculiareità di windows e del suo modo di gestire permessi e tutto il resto.WIndows non hai mai puntato alla sicurezza,ora ne pagate le conseguenze.Mac ha un cuore bsd e scusa se è poco.
          • Anonimo scrive:
            Re: La fine di Windows
            - Scritto da: soulista

            - Scritto da: LaNberto



            - Scritto da: Anonimo


            Guarda che non tutti sono disoccupati.


            Chi col pc ci lavora dalla mattina alla sera

            cosa


            ci fa con OSX?



            Proprio perché col computer ci lavoro dalla

            mattina alla sera uso MacOS X, perché stare
            fermi

            mezza giornata per un virus non è contemplato
            nel

            mio vocabolario.





            il mio timore é che, visto che il porting delle
            applicazioni sarà più facile, probabilmente lo
            sarà anche quello dei virus!ma guarda che la questione non ü il più facile porting delle applicazioni....ma la diversa struttura della gestione dei permessi utente tra i vari os...win da una aprte e gli *nix/linux dall'altra che non renderà cosi semplice avere una panoplia di virus come su win oggi
            Questo passaggio sarà il vero banco di prova di
            os X...
            si si...il banco di prova è un altro...
            secondo il mio ignorante parere.concordo su tutto dopo il "secondo"
      • Anonimo scrive:
        Re: La fine di Windows
        - Scritto da: Anonimo
        Guarda che non tutti sono disoccupati.
        Chi col pc ci lavora dalla mattina alla sera cosa
        ci fa con OSX?Le stesse cose che fa con Windows ma meglio... ;-))
      • Anonimo scrive:
        Re: La fine di Windows
        - Scritto da: Anonimo
        Guarda che non tutti sono disoccupati.
        Chi col pc ci lavora dalla mattina alla sera cosa
        ci fa con OSX?ci lavora dalla mattina alla sera....guarda che non sono tutti disoccupati.....mahoppure si rilassa dopo aver usato win tutto il santo giorno...guarda che non sono tutti disoccupati....rimah
  • Anonimo scrive:
    una volta...
    una volta erano silenziosi e col raffreddamento passivo...oggi raffreddamento a liquido e cambio di CPU assurdo...che schifo... :(
    • Anonimo scrive:
      Re: una volta...
      - Scritto da: Anonimo
      una volta erano silenziosi e col raffreddamento
      passivo...
      oggi raffreddamento a liquido e cambio di CPU
      assurdo...

      che schifo... :( argomentoni eh....la serata dei troll?
  • Anonimo scrive:
    E' una casa di moda...
    Per quanto sia affezionato al mio iBook, della Apple ormai non posso dire altro che è una casa di moda, non più di elettronica.Una volta i Mac erano i migliori su tutti gli aspetti, poi piano piano hanno cominciato ad usare hardware da PC.Adesso hanno buttato a mare anche l'unica cosa esclusiva loro rimasta.Non che tutto questo sia un male, dopotutto la Apple continuerà a vendere ottime macchine con un ottimo OS, ma ormai ha perso quel gusto esotico che li rendeva speciali.
    • Ekleptical scrive:
      Re: E' una casa di moda...

      ma ormai ha perso quel gusto esotico
      che li rendeva speciali.Direi che QUESTA definizione è perfetta per una casa di moda! Riflettici! :P
    • Anonimo scrive:
      Re: E' una casa di moda...
      - Scritto da: Anonimo
      Per quanto sia affezionato al mio iBook, della
      Apple ormai non posso dire altro che è una casa
      di moda, non più di elettronica.
      Una volta i Mac erano i migliori su tutti gli
      aspetti, poi piano piano hanno cominciato ad
      usare hardware da PC.
      Adesso hanno buttato a mare anche l'unica cosa
      esclusiva loro rimasta.
      per favore non scrivere scempiaggini...
      Non che tutto questo sia un male, dopotutto la
      Apple continuerà a vendere ottime macchine con un
      ottimo OS, ma ormai ha perso quel gusto esotico
      che li rendeva speciali.secondo me qui l'unico ad aver perso qualcosa sei tu....indovina cosa?
      • Anonimo scrive:
        Re: E' una casa di moda...
        esclusiva??caro, stiamo parlando di cpmputer nel caso non lo sapessi..."esclusiva" mi fa molto casa di moda.e quindi menomale che l'hanno persa!- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Per quanto sia affezionato al mio iBook, della

        Apple ormai non posso dire altro che è una casa

        di moda, non più di elettronica.

        Una volta i Mac erano i migliori su tutti gli

        aspetti, poi piano piano hanno cominciato ad

        usare hardware da PC.

        Adesso hanno buttato a mare anche l'unica cosa

        esclusiva loro rimasta.



        per favore non scrivere scempiaggini...


        Non che tutto questo sia un male, dopotutto la

        Apple continuerà a vendere ottime macchine con
        un

        ottimo OS, ma ormai ha perso quel gusto esotico

        che li rendeva speciali.

        secondo me qui l'unico ad aver perso qualcosa sei
        tu....indovina cosa?
  • Anonimo scrive:
    Una CPU CISC?
    Che orrore!macachi anno 2004RISC power
    • Anonimo scrive:
      Re: Una CPU CISC?
      - Scritto da: Anonimo
      Che orrore!
      macachi anno 2004


      RISC powerguarda che di risc e cisc puri non se ne trovano + tanti da un pezzo....troll power?
      • Anonimo scrive:
        Re: Una CPU CISC?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Che orrore!

        macachi anno 2004





        RISC power


        guarda che di risc e cisc puri non se ne trovano
        + tanti da un pezzo....

        troll power?Si vede che sei nuovo di qui.
    • Anonimo scrive:
      Re: Una CPU CISC?
      - Scritto da: Anonimo
      Che orrore!
      macachi anno 2004


      RISC powerChe strano...G5 non e' una cpu RISCIl Dual Core Intel non e' una cpu CISCNon capisco proprio cosa hai da lamentarti.
  • Anonimo scrive:
    Io sono previdente ed ho aspettato...
    a dichiarazione ufficiale di Jobs...Ora aspetto i macachi che affermavano:I G5 sono il meglio, solo voi sfigati linari/winzozzi usate ancora gli x86...Apple e' troppo avanti rispetto a voi!Dove siete?In modalita' "Non vedo, non sento, non parlo"?
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono previdente ed ho aspettato..
      i G5 ERANO il meglio.ora non più.quindi si cambia.e si sceglie quel che di meglio c'è adesso (che NON E' il cassone pentium IV, ma un processore NUOVO).punto.non vedo il problema...- Scritto da: Anonimo
      a dichiarazione ufficiale di Jobs...

      Ora aspetto i macachi che affermavano:
      I G5 sono il meglio, solo voi sfigati
      linari/winzozzi usate ancora gli x86...
      Apple e' troppo avanti rispetto a voi!

      Dove siete?
      In modalita' "Non vedo, non sento, non parlo"?
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono previdente ed ho aspettato..
      - Scritto da: Anonimo
      a dichiarazione ufficiale di Jobs...

      Ora aspetto i macachi che affermavano:
      I G5 sono il meglio, solo voi sfigati
      linari/winzozzi usate ancora gli x86...
      Apple e' troppo avanti rispetto a voi!

      Dove siete?
      In modalita' "Non vedo, non sento, non parlo"?modalità...l'importante è scrivere...anche se sono minchiate è scrivere...
  • Anonimo scrive:
    Grazie!
    Certo che con tutte le critiche e le snobbate che piovono qui dentro devono esserci molti cervelloni espertissimi e dotati in materia.. forse con un passato da ingegneri alla Appla/IBM/Intel.. Grazie, il mondo si aspetta molto da voi, bravi, continuate così ;) Ah, e mi raccomando, tra due o tre giorni tutti su bittorrent a scaricare la x.4.4 craccata, che ilmacfaschifocostatroppoedèdafighetti, però l'OS X patchato e gratis nel cassone beige (o bello moddato truzzo) fa figo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie!

      Ah, e mi raccomando, tra due o tre giorni tutti
      su bittorrent a scaricare la x.4.4 craccata, che
      ilmacfaschifocostatroppoedèdafighetti, però l'OS
      X patchato e gratis nel cassone beige (o bello
      moddato truzzo) fa figo.fa figo risparmiare 700 euro e farsi 2 settimane di mare in più quest'estate, con al fianco una bionda al posto di un mac
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie!
        - Scritto da: Anonimo

        Ah, e mi raccomando, tra due o tre giorni tutti

        su bittorrent a scaricare la x.4.4 craccata, che

        ilmacfaschifocostatroppoedèdafighetti, però l'OS

        X patchato e gratis nel cassone beige (o bello

        moddato truzzo) fa figo.

        fa figo risparmiare 700 euro e farsi 2 settimane
        di mare in più quest'estate, con al fianco una
        bionda al posto di un macNon per fare lo snob, ma con 700 euro fai due settimane all'idroscalo da solo. Diciamo due/tre giorni in più di vacanza che comunque può essere interessante.
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie!
          - Scritto da: Anonimo
          hai presente chi usa i computer per lavorare? e
          spende quello che c'è da spendere per la macchina
          di cui ha bisogno, che gli dà l'affidabilità di
          cui ha bisogno, e su cui girano software che gli
          servono?mah, non saprei, ho giusto quella decina di server... x86 con versioni enterprise di linux
          • LaNberto scrive:
            Re: Grazie!
            - Scritto da: Anonimo
            mah, non saprei, ho giusto quella decina di
            server... x86 con versioni enterprise di linuxPoi la mattina ti svegli...
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie!

          da come ragioni tu..uno sbruffone con poco QImi spiace, hai nuovamente sbagliato
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie!
        - Scritto da: Anonimo

        Ah, e mi raccomando, tra due o tre giorni tutti

        su bittorrent a scaricare la x.4.4 craccata, che

        ilmacfaschifocostatroppoedèdafighetti, però l'OS

        X patchato e gratis nel cassone beige (o bello

        moddato truzzo) fa figo.

        fa figo risparmiare 700 euro e farsi 2 settimane
        di mare in più quest'estate, con al fianco una
        bionda al posto di un macsi peccato che quelle 2 settimane le passerai a tirare cristi xke la tua verisione bittorrentkrak non si installa sul tuo hw esotico....e intanto la tua bionda se la trombano gli altri...
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Ah, e mi raccomando, tra due o tre giorni
          tutti


          su bittorrent a scaricare la x.4.4 craccata,
          che


          ilmacfaschifocostatroppoedèdafighetti, però
          l'OS


          X patchato e gratis nel cassone beige (o bello


          moddato truzzo) fa figo.



          fa figo risparmiare 700 euro e farsi 2 settimane

          di mare in più quest'estate, con al fianco una

          bionda al posto di un mac

          si peccato che quelle 2 settimane le passerai a
          tirare cristi xke la tua verisione bittorrentkrak
          non si installa sul tuo hw esotico....e intanto
          la tua bionda se la trombano gli altri...http://www.gtanetwork.it/boss/antik.gif
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie!

          si peccato che quelle 2 settimane le passerai a
          tirare cristi xke la tua verisione bittorrentkrak
          non si installa sul tuo hw esotico....e intanto
          la tua bionda se la trombano gli altri...ma quanto sei nerd? vai al mare per installare bittorrent? tristissimo
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie!
        - Scritto da: Anonimo

        Ah, e mi raccomando, tra due o tre giorni tutti

        su bittorrent a scaricare la x.4.4 craccata, che

        ilmacfaschifocostatroppoedèdafighetti, però l'OS

        X patchato e gratis nel cassone beige (o bello

        moddato truzzo) fa figo.

        fa figo risparmiare 700 euro e farsi 2 settimane
        di mare in più quest'estate, con al fianco una
        bionda al posto di un macMa per carità di Dio... La vacanza è vacanza anche (e soprattutto) dalle donne.
      • Anonimo scrive:
        A dire la verità...
        Io riesco a fare tutte e due, non ho di questi problemi economici.
  • Anonimo scrive:
    Osborne effect
    Anno IX n. 2009 di lunedì 16 febbraio 2004 (PI Hardware - News)http://punto-informatico.it/p.asp?i=46968"Apple, senza dubbio una delle maggiori beneficiarie dell'evoluzione delle CPU G5, dovrebbe presto adottare il 970FX anche in nuove e imminenti versioni dei Power Mac e, secondo molte voci, anche nella linea di portatili PowerBook. Sebbene al momento IBM non ne abbia fatto cenno, appare infatti chiaro come il nuovo G5 abbia tutte le carte in regola per essere spinto sui notebook: oltre ad avere consumi più o meno allineati con quelli di processori mobili mainstream come i Pentium M di Intel, il nuovo chip implementa una tecnologia per il risparmio energetico, chiamata Power Tuning, in grado di controllare e regolare dinamicamente il voltaggio e la frequenza del processore."Anno X n. 2320 di martedì 7 giugno 2005 (PI - News)http://punto-informatico.it/p.asp?i=53254&r=PI&t=07%2F06%2F05&p=1"Ma qual è la ragione che, a 10 anni di distanza dalla complessa migrazione verso i processori PowerPC, ha spinto Apple a troncare la propria partnership con IBM e arrischiarsi in un cambiamento così radicale? Una parziale risposta la si può trovare in una delle dichiarazioni fatte da Jobs nel proprio discorso d'apertura, dove ha fatto notare, non senza rammarico, che ad oggi non esiste ancora un PowerBook basato sui processori G5: il motivo è che i PowerPC di nuova generazione non sono ancora in grado di fornire un rapporto prestazioni/consumi che possa competere con quello fornito oggi dai Pentium M di Intel. IBM non sembra interessata, per ragioni economiche, ad accelerare l'evoluzione dei G5: questo ha costretto Apple a colmare il gap delle performance introducendo Power Mac a doppio processore e installando, sui modelli più potenti, un sofisticato sistema di raffreddamento a liquido."http://en.wikipedia.org/wiki/Osborne_effect
    • Anonimo scrive:
      Re: Osborne effect
      Embè?
      • Anonimo scrive:
        Re: Osborne effect
        - Scritto da: Anonimo
        Embè?embè non sei capace di leggere?
        • Anonimo scrive:
          Re: Osborne effect
          embé?
          • Anonimo scrive:
            Ma quale effetto Osborne...
            Annunci o non annunci, il venduto di Apple in questi anni è sempre andato aumentando. Ora ha il 5% di market share (il venduto) e intorno al 10% di installato (mercato Usa). In crescitaUn sito interessante:http://marketshare.hitslink.com/L'effetto Osborne, a quanto pare, ha fregato solo Osborne... Mah, sarà colpa del nome (e dei ragionamenti ricorsivi alle 2 e mezza del mattino).buonanotte
  • Anonimo scrive:
    alle brutte ....Si installa Linux
    ....A quando il primo hack ????15 giorni ??????se lo fanno ....potrei acquistare Intel iMac molto presto !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: alle brutte ....Si installa Linux
      - Scritto da: Anonimo
      ....

      A quando il primo hack ????

      15 giorni ??????

      se lo fanno ....
      potrei acquistare Intel iMac molto presto !!!
      Penso anch'io che lo faranno presto.Per quanto possa essere sofisticata, quella implementata da Apple è comunque una protezione software.E poi in fondo in fondo gli conviene chiudere un occhio se uno installa Linux o Windos.
      • Anonimo scrive:
        Re: alle brutte ....Si installa Linux
        cheppalle, perché installare un sistema traballante come linux su un computer del genere?- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ....



        A quando il primo hack ????



        15 giorni ??????



        se lo fanno ....

        potrei acquistare Intel iMac molto presto !!!


        Penso anch'io che lo faranno presto.
        Per quanto possa essere sofisticata, quella
        implementata da Apple è comunque una protezione
        software.
        E poi in fondo in fondo gli conviene chiudere un
        occhio se uno installa Linux o Windos.
        • Anonimo scrive:
          Re: alle brutte ....Si installa Linux
          - Scritto da: Anonimo
          cheppalle, perché installare un sistema
          traballante come linux su un computer del genere?Traballante ci sarai tu!
          • Anonimo scrive:
            Re: alle brutte ....Si installa Linux
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            cheppalle, perché installare un sistema

            traballante come linux su un computer del
            genere?

            Traballante ci sarai tu!e pure tu....non vedi che pur di non scrivere windows ha scritto linux per una questione di rigetto?non ci voleva molto a capirlo...ma quando si è traballanti
          • Max3D scrive:
            Re: alle brutte ....Si installa Linux
            ho l'impressione che l'untente medio mac sia una spece di utonto con il pallino della grafica... la fetta di mercato dei mac e' irrisoria se paragonata a quella dei pc..aspetta un'attimino che quasta cosa si diffonda, e che la gente cominci ad usare / scrivere applicazioni per mac con la stessa intensità dei pc.. poi vediamo quanti buchi bug / patch fix servicepack triketrack faranno per sistemare tutti i problemini..e a ed un sistema operativo, quando gli butti su due service pack da 280mb che si scompattano in mezzo giga, vedrai che come traballa tutto ... e a quel punto cosa fai ?.. formatti :Pe cmq. il mio xp non traballa basta solo saperlo tenere in piedi.. non e' difficile ma probabilmente siete talmente abiutati ad avere il workbench che non concepite il "deep system set-up" (ammazza e questo dove l'ho trovato ? :D )
        • Anonimo scrive:
          Re: alle brutte ....Si installa Linux
          - Scritto da: Anonimo
          cheppalle, perché installare un sistema
          traballante come linux su un computer del genere?

          Sempre meglio di un sistema traballante come Mac OX ... olè !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: alle brutte ....Si installa Linux
      - Scritto da: Anonimo
      ....

      A quando il primo hack ????

      15 giorni ??????

      se lo fanno ....
      potrei acquistare Intel iMac molto presto !!!
      A che pro? Per pagare di più l'hw?
      • Anonimo scrive:
        Re: alle brutte ....Si installa Linux
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ....



        A quando il primo hack ????



        15 giorni ??????



        se lo fanno ....

        potrei acquistare Intel iMac molto presto !!!



        A che pro? Per pagare di più l'hw?perchè un computer simile all'imac lo trovi uguale uguale in giro sul mercatino del marocchino eh..ma finiscila con le solite frasi fatte dell'hw che costa il doppio, il triplo. il quadruplo ecc
        • Anonimo scrive:
          Re: alle brutte ....Si installa Linux
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          ....





          A quando il primo hack ????





          15 giorni ??????





          se lo fanno ....


          potrei acquistare Intel iMac molto presto !!!






          A che pro? Per pagare di più l'hw?

          perchè un computer simile all'imac lo trovi
          uguale uguale in giro sul mercatino del
          marocchino eh..Dal marocchino non sò... ma nel negozio di frutta e verdura pakistano c'è di sicuro....

          ma finiscila con le solite frasi fatte dell'hw
          che costa il doppio, il triplo. il quadruplo eccEsatto. Finiscila. E non comprarlo proprio il mac-cherone ....
    • Anonimo scrive:
      Troppi bambini collegati ad Internet
      Perchè se tu fossi veramente un utente che ne capisce anche un minimo di GNU/Linux sapresti che senza bisogno di alcuna Hack (ah, no, scusa hai ragione tu: dire termini in inglese di cui non si conosce il significato fa molto figo!) su PowerPc si può tranquillamente installare GNU/Linux da un bel po'.Di più, questa società http://www.yellowdoglinux.com/index.shtml/ è autorizzata ufficialmente da Apple ad installare la sua distribuzione GNU/Linux sui Mac e3 sugli Xserve.Col cambio alla piattaforma Intel proprio non vedo il problema.Il vero problema di GNU/Linux sono i Lamer come te!
      • Anonimo scrive:
        Re: Troppi bambini collegati ad Internet
        - Scritto da: Anonimo
        Perchè se tu fossi veramente un utente che ne
        capisce anche un minimo di GNU/Linux sapresti che
        senza bisogno di alcuna Hack (ah, no, scusa hai
        ragione tu: dire termini in inglese di cui non si
        conosce il significato fa molto figo!) su PowerPc
        si può tranquillamente installare GNU/Linux da un
        bel po'.
        Di più, questa società
        http://www.yellowdoglinux.com/index.shtml/ è
        autorizzata ufficialmente da Apple ad installare
        la sua distribuzione GNU/Linux sui Mac e3 sugli
        Xserve.
        Col cambio alla piattaforma Intel proprio non
        vedo il problema.

        Il vero problema di GNU/Linux sono i Lamer come
        te!Quoto. Aggiungiamo anche Slackintosh (Slackware non ufficiale su GNU/Linux) e Ubuntu (che gira placida e tranquilla sul mio iBook, mentre sul PC ho Slackware), tanto per dirne altre due di buona fattura.
        • Anonimo scrive:
          Re: Troppi bambini collegati ad Internet

          pensi che una distro ppc mac si possa installare
          su mac intel ...???

          pensi che una distro x86 si possa installare su
          OGGI mac intel ???


          sai che bios monta mac intel ???

          sai come funziona il trust computing su mac intel
          ???ma tu vuoi davvero che qualcuno ti dia risposte serie su una macchina presentata in anteprima ieri sera?secondo me il bambino sei tu...le cose sono due:1) potrai installare linux come hai sempre fatto su Mac2) non potrai più farlo se non con un hacka meno che non si chiami Mago Merlino nessuno oggi può dare la risposta giusta. chiaro?(PS: sono un altro)
          • Anonimo scrive:
            Re: Troppi bambini collegati ad Internet
            - Scritto da: Anonimo
            secondo me il bambino sei tu...
            grazie ...a quarantanni .....è un complimento
            le cose sono due:

            1) potrai installare linux come hai sempre fatto
            su Mac

            2) non potrai più farlo se non con un hack

            a meno che non si chiami Mago Merlino nessuno
            oggi può dare la risposta giusta. chiaro?

            (PS: sono un altro)MACHE NE SAIIIIII.....sai quanti tra dipendenti Apple analisti sviluppatori ...hanno la piattaforma da MESI ......magari un dirigente marketting e smanettone della APPLE che passa e lurka ...MI DA LA RISPOSTA !!!non tutti quelli che postano su questo ng lavorano al ministero ...e siccome hanno la ECDL... si credono informatici .
          • Anonimo scrive:
            Re: Troppi bambini collegati ad Internet

            sai quanti tra dipendenti Apple analisti
            sviluppatori ...
            hanno la piattaforma da MESI ......gli sviluppatori hanno avuto il kit che sembrava un DELL, di iMac e Powerbook con Intel manco uno altrimenti i gossip sulla rete avrebbero volato a 2000
            non tutti quelli che postano su questo ng
            lavorano al ministero ...
            e siccome hanno la ECDL...
            si credono informatici .beh magari tu ti credi furbo...
    • Anonimo scrive:
      Re: alle brutte ....Si installa Linux
      Ma ke hack??? aspettare ??? Apple fa i soldi vendendo hardware! non gli interessa se sul tuo mac poi ci usi osx,linux o bsd....PER QUESTO MOTIVO NON VUOLE CHE SI USI OSX SU PC FATTI DA ALTRI!
    • LaNberto scrive:
      Re: alle brutte ....Si installa Linux
      Installare Linux? per farci cosa senza software?
      • Anonimo scrive:
        Re: alle brutte ....Si installa Linux
        - Scritto da: LaNberto
        Installare Linux? per farci cosa senza software?Web, office, posta, ascoltare musica, vedere film, chat, agenda, e perche' no programmare...
      • Mechano scrive:
        Re: alle brutte ....Si installa Linux
        - Scritto da: LaNberto
        Installare Linux? per farci cosa senza software?Ma dove hai vissuto finora? Ma hai idea di quanto software c'è per Linux? Comprese le sue versioni PPC, Alpha, ecc.?
        • LaNberto scrive:
          Re: alle brutte ....Si installa Linux
          - Scritto da: Mechano

          - Scritto da: LaNberto

          Installare Linux? per farci cosa senza software?

          Ma dove hai vissuto finora?
          Ma hai idea di quanto software c'è per Linux?
          Comprese le sue versioni PPC, Alpha, ecc.?
          Certo, quasi niente, e quel poco disponibile anche per macos x (oltre a quello nativo ovviamente)
    • Anonimo scrive:
      Re: alle brutte ....Si installa Linux
      - Scritto da: Anonimo
      ....

      A quando il primo hack ????

      15 giorni ??????

      se lo fanno ....
      potrei acquistare Intel iMac molto presto !!!
      te 6 pazzo, Linox MAI!
  • Anonimo scrive:
    Grazie al mouse a 4 tasti...
    ...Apple conquisterà anche il mercato dei non "digitalmente svantaggiati"
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie al mouse a 4 tasti...
      - Scritto da: Anonimo
      ...Apple conquisterà anche il mercato dei non
      "digitalmente svantaggiati"beh com altri lo hanno fatto con te con una tastiera e 1 modem
  • Anonimo scrive:
    ma almeno sapete chi lo produce?
    fisicamente non è che c'è lì jobs che costruisce e assembla i mac, lo sapete? lo sapete che apple affida il mestiere a terze parti?ecco, lo sapete che queste terze parti sono aziende tipo quanta, asustek e così via?ehhhh ma la qualità bla bla... convinti voi, convinti tutti... d'altro canto senza opera di autoconvincimento è difficile tirar fuori 2000$ per un prodotto che ne vale 1300...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma almeno sapete chi lo produce?
      - Scritto da: Anonimo
      fisicamente non è che c'è lì jobs che costruisce
      e assembla i mac, lo sapete? lo sapete che apple
      affida il mestiere a terze parti?

      ecco, lo sapete che queste terze parti sono
      aziende tipo quanta, asustek e così via?

      ehhhh ma la qualità bla bla... convinti voi,
      convinti tutti... d'altro canto senza opera di
      autoconvincimento è difficile tirar fuori 2000$
      per un prodotto che ne vale 1300...Si chiama invidia, sei un pvoletavio?(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: ma almeno sapete chi lo produce?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        fisicamente non è che c'è lì jobs che costruisce

        e assembla i mac, lo sapete? lo sapete che apple

        affida il mestiere a terze parti?



        ecco, lo sapete che queste terze parti sono

        aziende tipo quanta, asustek e così via?



        ehhhh ma la qualità bla bla... convinti voi,

        convinti tutti... d'altro canto senza opera di

        autoconvincimento è difficile tirar fuori 2000$

        per un prodotto che ne vale 1300...

        Si chiama invidia, sei un pvoletavio?

        (apple)la prima non faceva ridere, la seconda neppure alla quinta o sesta è proprio da stupidini
      • Anonimo scrive:
        Re: ma almeno sapete chi lo produce?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        fisicamente non è che c'è lì jobs che costruisce

        e assembla i mac, lo sapete? lo sapete che apple

        affida il mestiere a terze parti?



        ecco, lo sapete che queste terze parti sono

        aziende tipo quanta, asustek e così via?



        ehhhh ma la qualità bla bla... convinti voi,

        convinti tutti... d'altro canto senza opera di

        autoconvincimento è difficile tirar fuori 2000$

        per un prodotto che ne vale 1300...

        Si chiama invidia, sei un pvoletavio?Ahahahahahah! :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: ma almeno sapete chi lo produce?
      Trovami un portatile con queste caratteristiche e che non sia in plastica a 1300 euro.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma almeno sapete chi lo produce?
      Bla bla.Echissene.Son due anni che ho il mio iBook e finora non ho mai dovuto formattare, reinstallare l'os n'è - che so - la scheda madre è andata in conflitto con chissà quale altra scheda.E se Apple riesce a garantirmi questo producendo da asutek & co, brava apple che anche da loro riesce ad ottenere buona qualità!Ah... per inciso: un misero (misero) contributo alla qualità del mac lo dà il Mac OS X. Fattici un giro serio per una settimana e poi posta di nuovo.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma almeno sapete chi lo produce?
        - Scritto da: Anonimo
        Bla bla.
        Echissene.
        Son due anni che ho il mio iBook e finora non ho
        mai dovuto formattare, reinstallare l'os n'è -
        che so - la scheda madre è andata in conflitto
        con chissà quale altra scheda.
        E se Apple riesce a garantirmi questo producendo
        da asutek & co, brava apple che anche da loro
        riesce ad ottenere buona qualità!
        Ah... per inciso: un misero (misero) contributo
        alla qualità del mac lo dà il Mac OS X. Fattici
        un giro serio per una settimana e poi posta di
        nuovo.siete forti. no davvero. perchè a uno non può piacere o non trovarsi con mac os x... l'ho usato ben più di una settimana. e quindi? uso linux e windows, se vuoi ti faccio vedere gli uptime di entrambi, non spengo mai i pc (e non ne ho due o tre, per inciso), formatto solo quando installo la prima volta l'os... forse sei rimasto a win 95 o 98?
        • Anonimo scrive:
          Re: ma almeno sapete chi lo produce?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Bla bla.

          Echissene.

          Son due anni che ho il mio iBook e finora non ho

          mai dovuto formattare, reinstallare l'os n'è -

          che so - la scheda madre è andata in conflitto

          con chissà quale altra scheda.

          E se Apple riesce a garantirmi questo producendo

          da asutek & co, brava apple che anche da loro

          riesce ad ottenere buona qualità!

          Ah... per inciso: un misero (misero) contributo

          alla qualità del mac lo dà il Mac OS X. Fattici

          un giro serio per una settimana e poi posta di

          nuovo.

          siete forti. no davvero. perchè a uno non può
          piacere o non trovarsi con mac os x... l'ho usato
          ben più di una settimana. e quindi? ah beh allora sei un espertone...lo uso da 4 anni...quindi?uso linux e
          windows, se vuoi ti faccio vedere gli uptime di
          entrambi, non spengo mai i pc (e non ne ho due o
          tre, per inciso), formatto solo quando installo
          la prima volta l'os... forse sei rimasto a win 95
          o 98?ah beh se l'uptime è l'elemento decisivo per una scelta di un OS....permettimi di sorridere su quello di windows...perchè anche il mio pc a fianco al mac ha un uptime della madonna..ma senza stressarlo....altrimenti ogni tanto un bel restart da una mano per renderlo + reattivoo forse tu non leggi tanti forum...
          • Anonimo scrive:
            Re: ma almeno sapete chi lo produce?

            ah beh allora sei un espertone...lo uso da 4
            anni...quindi?eh, TU ti ci trovi bene, IO no, ce la facciamo a capire che non è che la pizza è più buona degli spaghetti, è solo questione di gusti? pronto?
            ah beh se l'uptime è l'elemento decisivo per una
            scelta di un OS....permettimi di sorridere su
            quello di windows...perchè anche il mio pc a
            fianco al mac ha un uptime della madonna..ma
            senza stressarlo....altrimenti ogni tanto un bel
            restart da una mano per renderlo + reattivoeh, perchè sei una sega, se il server linux mi rallenta guardo se c'è qualche processo che è andato di culo, se c'è windows che mi si rallenta lo stesso, e GUARDA TE funziona da entrambe le partiora mi verrai a dire che quando su mac os x un processo va di culo va tutto più veloce... no, sai, perchè la mia esperienza con mac os x passa anche per un po' di rallentamenti e minchiate varie che per voi teorici del mac non dovrebbero verificarsi mai...
          • Anonimo scrive:
            Re: ma almeno sapete chi lo produce?
            - Scritto da: Anonimo
            ah beh se l'uptime è l'elemento decisivo per una
            scelta di un OS....permettimi di sorridere su
            quello di windows...perchè anche il mio pc a
            fianco al mac ha un uptime della madonna..ma
            senza stressarlo....altrimenti ogni tanto un bel
            restart da una mano per renderlo + reattivo


            o forse tu non leggi tanti forum...siiiiii forum dei bimbetti che si credono l33th4x0r perchè mettono lo sfondo diverso :eek: :eek:ma dai, ms ha il 99% del mercato, è OVVIO che ci siano più lamentele.se guardiamo le percentuali, osX viene ownato isi.basta che ci sia un solo utente osX che si lamenta, e già ha perso :asd:
    • mr_setter scrive:
      Re: ma almeno sapete chi lo produce?
      - Scritto da: Anonimo
      fisicamente non è che c'è lì jobs che costruisce
      e assembla i mac, lo sapete? lo sapete che apple
      affida il mestiere a terze parti?

      ecco, lo sapete che queste terze parti sono
      aziende tipo quanta, asustek e così via?

      ehhhh ma la qualità bla bla... convinti voi,
      convinti tutti... d'altro canto senza opera di
      autoconvincimento è difficile tirar fuori 2000$
      per un prodotto che ne vale 1300......e sara interessante sapere anche quali sono i *chipmaker* principali per tali aziende....la butto li': forse i cinesi??? naaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!su ebay tra un po': vendesi MacBook Pro come nuovo (made in China). uno spasso!!!LV&P:-)))==================================Modificato dall'autore il 11/01/2006 0.58.14
      • Anonimo scrive:
        Re: ma almeno sapete chi lo produce?
        - Scritto da: mr_setter
        - Scritto da: Anonimo

        fisicamente non è che c'è lì jobs che costruisce

        e assembla i mac, lo sapete? lo sapete che apple

        affida il mestiere a terze parti?



        ecco, lo sapete che queste terze parti sono

        aziende tipo quanta, asustek e così via?



        ehhhh ma la qualità bla bla... convinti voi,

        convinti tutti... d'altro canto senza opera di

        autoconvincimento è difficile tirar fuori 2000$

        per un prodotto che ne vale 1300...

        ...e sara interessante sapere anche quali sono i
        *chipmaker* principali per tali aziende....la
        butto li': forse i cinesi???
        naaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!

        su ebay tra un po': vendesi MacBook Pro come
        nuovo (made in China). uno spasso!!!

        LV&P
        :-)))

        ==================================
        Modificato dall'autore il 11/01/2006 0.58.14ridi sempre con poco eh..che tristezza
        • mr_setter scrive:
          Re: ma almeno sapete chi lo produce?
          - Scritto da: Anonimo
          ridi sempre con poco eh..che tristezzaPrima di offendere qualcuno contate fino a dieci: vi verranno in mente molti più insulti!................
      • Anonimo scrive:
        Re: ma almeno sapete chi lo produce?
        - Scritto da: mr_setter
        ...e sara interessante sapere anche quali sono i
        *chipmaker* principali per tali aziende....la
        butto li': forse i cinesi???
        naaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!

        su ebay tra un po': vendesi MacBook Pro come
        nuovo (made in China). uno spasso!!!Troppo Ciappi e poi spruzzi. Datti una calmata...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma almeno sapete chi lo produce?
      - Scritto da: Anonimo
      ehhhh ma la qualità bla bla... convinti voi,
      convinti tutti... d'altro canto senza opera di
      autoconvincimento è difficile tirar fuori 2000$
      per un prodotto che ne vale 1300...scusa, ma visto che sei un genio, illuminaci e dacci un link dove possiamo comprare un dual core + X1600 + tutto il resto uguale, a 1300 euro. posta il link, grazie.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma almeno sapete chi lo produce?

        scusa, ma visto che sei un genio, illuminaci e
        dacci un link dove possiamo comprare un dual core
        + X1600 + tutto il resto uguale, a 1300 euro.

        posta il link, grazie.arrivano, arrivano... fatti un giro nei siti dei maggiori produttori per farti un'idea di massima
        • Anonimo scrive:
          Re: ma almeno sapete chi lo produce?
          - Scritto da: Anonimo

          scusa, ma visto che sei un genio, illuminaci e

          dacci un link dove possiamo comprare un dual
          core

          + X1600 + tutto il resto uguale, a 1300 euro.



          posta il link, grazie.

          arrivano, arrivano... fatti un giro nei siti dei
          maggiori produttori per farti un'idea di massimati ha chiesto un link dove oggi può comperare lo stesso prodotto a 1300 euro...no fra 2-3 mesi
          • Anonimo scrive:
            Re: ma almeno sapete chi lo produce?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            scusa, ma visto che sei un genio, illuminaci e


            dacci un link dove possiamo comprare un dual

            core


            + X1600 + tutto il resto uguale, a 1300 euro.





            posta il link, grazie.



            arrivano, arrivano... fatti un giro nei siti dei

            maggiori produttori per farti un'idea di massima

            ti ha chiesto un link dove oggi può comperare lo
            stesso prodotto a 1300 euro...no fra 2-3 mesifra una due settimane, vorrai dire. Staremo inoltre a vedere il ritmo con cui verranno aggiornate le linee macintel. Non so se sapete con quale ritmo vengono aggiornate le linee di pc...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma almeno sapete chi lo produce?


      ehhhh ma la qualità bla bla... convinti voi,
      convinti tutti... d'altro canto senza opera di
      autoconvincimento è difficile tirar fuori 2000$
      per un prodotto che ne vale 1300...Un Centrino dual core con la X1600 a 2000 euro non mi sembra a un prezzo spropositato.Un Sony Vaio oppure un Toshiba Qsmio (o come si scrive) con configurazione equivalente non penso te li regalino.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma almeno sapete chi lo produce?

        Un Centrino dual core con la X1600 a 2000 euro
        non mi sembra a un prezzo spropositato.
        Un Sony Vaio oppure un Toshiba Qsmio (o come si
        scrive) con configurazione equivalente non penso
        te li regalino.certo, se prendete PC con pessimo rapporto hardware / prezzo i mac non sono messi poi così male... bella consolazione
        • Anonimo scrive:
          Re: ma almeno sapete chi lo produce?
          - Scritto da: Anonimo

          Un Centrino dual core con la X1600 a 2000 euro

          non mi sembra a un prezzo spropositato.

          Un Sony Vaio oppure un Toshiba Qsmio (o come si

          scrive) con configurazione equivalente non penso

          te li regalino.

          certo, se prendete PC con pessimo rapporto
          hardware / prezzo i mac non sono messi poi così
          male... bella consolazionecerto se prendi il pc di giggiertruzzomadeinchina che non ha la stessa config hw e le stesse opzioni + lo stesso bundle di sw....bella considerazione
          • Anonimo scrive:
            Re: ma almeno sapete chi lo produce?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Un Centrino dual core con la X1600 a 2000
            euro


            non mi sembra a un prezzo spropositato.


            Un Sony Vaio oppure un Toshiba Qsmio (o come
            si


            scrive) con configurazione equivalente non
            penso


            te li regalino.



            certo, se prendete PC con pessimo rapporto

            hardware / prezzo i mac non sono messi poi così

            male... bella consolazione

            certo se prendi il pc di giggiertruzzomadeinchina
            che non ha la stessa config hw e le stesse
            opzioni + lo stesso bundle di sw....bella
            considerazioneNon trovi più da nessuna parte notebook di cacciavitari. Ma già, voi non siete abituati a consdierare più di un produttore... già lo sforzo di considerare toshiba e sony vi pesa
    • Anonimo scrive:
      Re: ma almeno sapete chi lo produce?
      - Scritto da: Anonimo
      fisicamente non è che c'è lì jobs che costruisce
      e assembla i mac, lo sapete? lo sapete che apple
      affida il mestiere a terze parti?

      ecco, lo sapete che queste terze parti sono
      aziende tipo quanta, asustek e così via?

      ehhhh ma la qualità bla bla... convinti voi,
      convinti tutti... d'altro canto senza opera di
      autoconvincimento è difficile tirar fuori 2000$
      per un prodotto che ne vale 1300...le solite frasi fatte senza argomentazioni....link?
      • Anonimo scrive:
        Re: ma almeno sapete chi lo produce?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        fisicamente non è che c'è lì jobs che costruisce

        e assembla i mac, lo sapete? lo sapete che apple

        affida il mestiere a terze parti?



        ecco, lo sapete che queste terze parti sono

        aziende tipo quanta, asustek e così via?



        ehhhh ma la qualità bla bla... convinti voi,

        convinti tutti... d'altro canto senza opera di

        autoconvincimento è difficile tirar fuori 2000$

        per un prodotto che ne vale 1300...

        le solite frasi fatte senza
        argomentazioni....link?Guarda che è noto e stranoto che l'hw mac viene assmblato da asus in cina. Pensavi che i mac venissero assemblati dagli gnomi di babbo natale?
        • Anonimo scrive:
          Re: ma almeno sapete chi lo produce?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          fisicamente non è che c'è lì jobs che
          costruisce


          e assembla i mac, lo sapete? lo sapete che
          apple


          affida il mestiere a terze parti?





          ecco, lo sapete che queste terze parti sono


          aziende tipo quanta, asustek e così via?





          ehhhh ma la qualità bla bla... convinti voi,


          convinti tutti... d'altro canto senza opera di


          autoconvincimento è difficile tirar fuori
          2000$


          per un prodotto che ne vale 1300...



          le solite frasi fatte senza

          argomentazioni....link?

          Guarda che è noto e stranoto che l'hw mac viene
          assmblato da asus in cina. Pensavi che i mac
          venissero assemblati dagli gnomi di babbo natale?a babbo natale...link dove trovi un computer uguale ad un imac di altra marca a 1300 euro e che lo possa oridnare subitoa babbo natale...ma scrivi meno cavolate
          • Anonimo scrive:
            Re: ma almeno sapete chi lo produce?
            - Scritto da: Anonimo

            Guarda che è noto e stranoto che l'hw mac viene

            assmblato da asus in cina. Pensavi che i mac

            venissero assemblati dagli gnomi di babbo
            natale?


            a babbo natale...link dove trovi un computer
            uguale ad un imac di altra marca a 1300 euro e
            che lo possa oridnare subito


            a babbo natale...ma scrivi meno cavolateCosa non ti è chiaro: i computer mac vengono assemblati da asus? Mi sembra italiano
          • Anonimo scrive:
            Re: ma almeno sapete chi lo produce?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Guarda che è noto e stranoto che l'hw mac
            viene


            assmblato da asus in cina. Pensavi che i mac


            venissero assemblati dagli gnomi di babbo

            natale?





            a babbo natale...link dove trovi un computer

            uguale ad un imac di altra marca a 1300 euro e

            che lo possa oridnare subito





            a babbo natale...ma scrivi meno cavolate

            Cosa non ti è chiaro: i computer mac vengono
            assemblati da asus? Mi sembra italianoa babbo natale...postami un link dove io possa comprare giä ora un computer simile all'imac a 1300 euroa babbo natale capisci quello che leggi o niet?
          • beka scrive:
            Re: ma almeno sapete chi lo produce?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            Guarda che è noto e stranoto che l'hw mac

            viene



            assmblato da asus in cina. Pensavi che i mac



            venissero assemblati dagli gnomi di babbo


            natale?








            a babbo natale...link dove trovi un computer


            uguale ad un imac di altra marca a 1300 euro e


            che lo possa oridnare subito








            a babbo natale...ma scrivi meno cavolate



            Cosa non ti è chiaro: i computer mac vengono

            assemblati da asus? Mi sembra italiano


            a babbo natale...postami un link dove io possa
            comprare giä ora un computer simile all'imac a
            1300 euro

            a babbo natale capisci quello che leggi o niet?http://configure2.euro.dell.com/dellstore/config.aspx?b=&c=it&cs=itdhs1&l=it&oc=n01607&rbc=n01607&s=dhs&sbc=itdhsrsinspn_6000_1non so se ti va bene, secondo me le caratteristiche sono comparabili.Differenze:dell non ha dual core (apple si)dell ha 2 giga di ram (e non 512)dell ha hard disk 100 gb, apple 80gbscheda video apple x1600 con 128 mb dell ati x300 con 128 mb ma il core della scheda è "leggermente" diverso.Può andare?P.S. non è polemica, mi stavo veramente chiedendo com'erano i prezzi degli altri produttori e ho voluto fare un giretto, per me Mac è un incognita e non posso parlarne, non la conosco.Ditemi voi le vostre opinioni.
          • higgybaby scrive:
            Re: ma almeno sapete chi lo produce?

            http://configure2.euro.dell.com/dellstore/config.a

            non so se ti va bene, secondo me le
            caratteristiche sono comparabili.

            Differenze:

            dell non ha dual core (apple si)

            dell ha 2 giga di ram (e non 512)



            dell ha hard disk 100 gb, apple 80gbsi ma da quello che ho letto il dell ha un HD IDE e il Mac SerialATA
            scheda video apple x1600 con 128 mb dell ati x300
            con 128 mb ma il core della scheda è
            "leggermente" diverso.non so che differenza ci sia tra la X1600 e la X300

            Può andare?

            P.S. non è polemica, mi stavo veramente chiedendo
            com'erano i prezzi degli altri produttori e ho
            voluto fare un giretto, per me Mac è un incognita
            e non posso parlarne, non la conosco.inoltre il Dell non è alto 3 cm e forse non è nemmeno interamente fatto in alluminio, inoltre il FSB non è a 667MHz, non ha la webcam incorporata, il telecomando in dotazione e nemmeno la tastiera retroilluminatachiudo dicendo che è anche bruttino da vedere
            Ditemi voi le vostre opinioni.io non lo comprerei mai!ciaoigor
  • Anonimo