Download/ Botte da orbi

Sono piccoli ma arrabiatissimi, Little Fighter rulez! Con un paio di videogiochetti per chi smanetta in spiaggia

a cura di PI Download

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Aiuto, la croce rossa!
    Sperate di non dover mai avere bisogno di assistenza da parte di volontari o dipendenti della croce rossa o di altre pubbliche assistenze private (ancora peggio).La preparazione è pressochè inesistente e i testdi abilitazione sono ridicoli.Speriamo che l'Italia come già fanno l'America e altri pesi civili si doti di professionisti veri del settore come i paramedici, che devono studiare anni prima di mettere le mani addosso ai vostri figli e alle vostre signore.Fidatevi, se dopo un incidente siete ancora in grado di parlare, non fatevi toccare se non è presente un auto medica (almeno li c'è un medico a bordo)..
  • Anonimo scrive:
    Ridurre il costo e dare licenze!!!
    Se portassero il prezzo a 400/600 euro e dessero a diverse multinazionali la possibilità di produrlo e venderlo anche nei centri commerciali, in pochi anni ne venderebbero centinaia di milioni più delle biciclette. Questo è quanto. Perchè un nuovo prodotto si diffonde solo se la gente inizia a vederlo, toccarlo con mano e provarlo per poi comprarlo ad un prezzo onesto!! Se fosse venduto nei centri commerciali ad un costo umano sarebbe un vero boom anche perchè diverrebbè uno status simbol come lo era prima il cellulare!! Peccato che chi lo ha inventato e lo produce non è un mago del marketing!!!! Peccato proprio!!!
  • Anonimo scrive:
    Le biciclette facevano schifo?
    Trovate pubblicitarie per giunta costose.Bicletta e pedalare!Non c' è bisogno di invantare giocattoli costosi e che consumano energia elettrica.Pastasciutta e PEDALARE!
    • Anonimo scrive:
      Re: Le biciclette facevano schifo?
      Le biciclette elettriche le dovevano dare ai soccorritori dei soccorritori.
    • opazz scrive:
      Re: Le biciclette facevano schifo?
      Eh si quando ti dovrò soccorrere, perchè sei su di un marciapiede, con un infarto in atto, vengo con la bicicletta, dotata di defibrillatore semiautomatico e valigia di farmaci, che insieme circa pesano 40 kg..Rapido oserei dire... (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Le biciclette facevano schifo?

        Eh si quando ti dovrò soccorrere, perchè sei su
        di un marciapiede, con un infarto in atto, vengo
        con la bicicletta, dotata di defibrillatore
        semiautomatico e valigia di farmaci, che insieme
        circa pesano 40
        kg..

        Rapido oserei dire... (rotfl)Invece col segway che fa tanto ganzo... :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Le biciclette facevano schifo?
          Bene vorrà dire che se ci si mette inevitabilmente di più in bicicletta per soccorrerti quando hai un infarto, se ci rimani, pazienza.
  • Anonimo scrive:
    STRONZATA GALATTICA
    Cose ridicole.
  • Anonimo scrive:
    COSTO???
    Avete presente quanto costo uno di quegli affari?Le biciclette usate nel giro d'italia costano meno!E sono più salubri!PEDALARE altro che segway!!! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: COSTO???
      una ambulanza costa oltre 120.000 euroun auto medica altre 30.000 euroun segway 4000 euro...non è tanto rispetto agl'altri mezzi di soccorso
      • opazz scrive:
        Re: COSTO???
        Concordo.Un soccorritore del 118 di Firenze. ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: COSTO???
        e considera che entrare con un ducato nel centro di firenze non è affatto facile, rischi di far male ad altre persone...ralletando in ogni caso i tempi di risposta alla chiamata rispetto al medico su segway..ricordo che in caso di blocco cardio/circolatorio oltre tre minuti si hanno danno al cervello...quindi la velocità è tutto in questi casi...
        • Anonimo scrive:
          Re: COSTO???
          uh cardio/polmonare...scusate :|
        • andreamazzai scrive:
          Re: COSTO???
          Bisogna ricordare che spesso chi scrive lo fa solo perché ha la tastiera (update del detto "parli solo per dare aria alla bocca"), solo che su Internet è molto più facile diventare protagonisti, no?Beh, non cedete ai mediocri tentativi di innescare una sterile polemica su questo tema.Complimenti al vostro lavoro
          • opazz scrive:
            Re: COSTO???
            Grazie, ma non è lavoro, ma volontariato.
          • andreamazzai scrive:
            Re: COSTO???
            - Scritto da: opazz
            Grazie, ma non è lavoro, ma volontariato.Hai ragione, leggilo non come "lavoro", ma "ciò che fate".
      • Anonimo scrive:
        Re: COSTO???
        - Scritto da:
        una ambulanza costa oltre 120.000 euro
        un auto medica altre 30.000 euro

        un segway 4000 euro...

        non è tanto rispetto agl'altri mezzi di soccorsouno scooter quanto costa?
        • Anonimo scrive:
          Re: COSTO???
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          una ambulanza costa oltre 120.000 euro

          un auto medica altre 30.000 euro



          un segway 4000 euro...



          non è tanto rispetto agl'altri mezzi di soccorso

          uno scooter quanto costa?Appunto! Soprattutto uno scooter non va a 20Km/h come quel coso, non ha bisogno di 8/10 ore per ricaricarsi e non ha una autonomia che su strada non arriva nemmeno a 40Km...Notare la sezione ingannevole "Quant'è 1 Km". Cos'è loro passano attraverso le case?
          • Anonimo scrive:
            Re: COSTO???
            lo scooter non può entrare nel centro storico (nemmeno se è della Croce Rossa).....forse solo le versioni elettriche...ma a quel punto meglio un segway che è + adatto a stare tra la folla che uno scooter...pensa anche alla necessità di portare il casco con lo scooter, che è sicuramente di ingombro e ralleta il soccorritore che se lo deve togliere, pensa anche al cavalletto da mettere....insomma il segway è adatto per un centro storico...ancor + per essere pratico e veloce...boh in ogni caso è un progetto in via sperimentale e verrà valutato se ne vale la pena, probabilmente la segway inc ha prestato i motorozzi e il comune di Firenze magari spende proprio poco...a provare...
          • Anonimo scrive:
            Re: COSTO???
            - Scritto da:
            lo scooter non può entrare nel centro storico
            (nemmeno se è della Croce Rossa).....forse solo
            le versioni
            elettriche...

            ma a quel punto meglio un segway che è + adatto a
            stare tra la folla che uno
            scooter...
            pensa anche alla necessità di portare il casco
            con lo scooter, che è sicuramente di ingombro e
            ralleta il soccorritore che se lo deve togliere,
            pensa anche al cavalletto da mettere....insomma
            il segway è adatto per un centro storico...ancor
            + per essere pratico e
            veloce...

            boh in ogni caso è un progetto in via
            sperimentale e verrà valutato se ne vale la pena,
            probabilmente la segway inc ha prestato i
            motorozzi e il comune di Firenze magari spende
            proprio poco...a
            provare...Credo che uno scooter con annessa sirena e permesso di circolare nel centro storico possa fare un lavoro decisamente migliore...Per il cavalletto si risolve con un cavalletto laterale. Il problema del casco rimane ma credo che questa perdita di tempo sia compensata dal fatto che ci si mette molto meno ad arrivare.
          • opazz scrive:
            Re: COSTO???
            E l'ospedalizzazione in caso di necessità come la fai? Se vu sapeste come funziona il soccorso a Firenze molte cose si spiegherebbero da sole.Ovviamente, neanche questo è pensabile per l'ospedalizzazione, eh ci mancherebbe; però lo vedo utile per interventi mirati nel centro storico; anche perchè per lo più a firenze la CRI inteviene soprattuto per inteventi in Unità Coronarica Mobile e poco più..Volmed, Scooter e Ducato, in alcune vie non passano, neanche se piangi in cinese..Non immaginate quante volte mi sia capitato lasciare l'ambulanza ad una distanza superiore ai 4/500 metri per soccorrere qualche malore in mezzo di strada.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 luglio 2006 21.00-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: COSTO???
            - Scritto da: opazz
            E l'ospedalizzazione in caso di necessità come la
            fai? Se vu sapeste come funziona il soccorso a
            Firenze molte cose si spiegherebbero da
            sole.Per ospedalizzazione intendi portare il paziente all'ospedala?E con quel coso, come con lo scooter, come fai?Credo serva solo per il soccorso sul campo, senza necessità immediate di ricovero.Non sono della zona e non ho mai visto l'ospedale di Firenze, è per caso un edifico storico?Che problemi si verrebbero a creare?
          • opazz scrive:
            Re: COSTO???
            L'ho infatti detto che quello non permette l'ospedalizzazione.A firenze ci son numerosi ospedali, non sono quello il problema, ma la copertura di ambulanze attrezzate e/o con medico che fa pena.La popolazione di circa 500mila persone, turisti compresi in questo periodo, è coperta, da circa 3 ambulanze su tutto il territorio fiorentino, di cui 1 con medico a bordo, non però 24h continuate, e 1 automedica, che parte da lungarno, per qualsiasi punto in tutta firenze.Il che significa, che in condizioni come oggi, quando c'è stato un temporale e ci son stati 4 incidendi di cui 3 necessitavano di medico.....Beh penso che lo capisci da te...Questo oramai da tempo immemore, cioè quasi 12 anni.E solo nel mio quartiere da allora, per questo "scoperto" sono già morte 3 persone, 2 delle quali a detta di medici rianimatori di ambulanza, e non di un misero soccorritore di secondo livello come me, si potevano salvare, se avevano un intervento nei tempi standard.Riguardo ai "cosi" imho sono molto utili soprattutto per molte parti del centro storico, dove passare a piedi è quasi una impresa ardua.
          • Anonimo scrive:
            Re: COSTO???
            Argh! Non pensavo che una grande città come Firenze fosse messa così male, soprattutto in relazione ai turisti.Io vivo nella provincia di Milano, qui il rapporto ambulanze/abitanti è decisamente maggiore...
          • opazz scrive:
            Re: COSTO???
            Lo so.. Ho amici nella misericordia di milano e me lo hanno raccontato..Da noi, si fa pena.. Da tempo purtroppo.
          • Anonimo scrive:
            Re: COSTO???

            Lo so.. Ho amici nella misericordia di milano e
            me lo hanno
            raccontato..

            Da noi, si fa pena.. Da tempo purtroppo.Ecco perchè ci tenete tanto fa figo girare in coso! :D E noi si PAGA un giocattolo MOLTO costoso così che tu possa fare il ganzo!PEDALARE!!!
          • opazz scrive:
            Re: COSTO???
            Ma che ca%%o dici? A me va bene anche un Piaggio Porter, basta avere un mezzo utile a soccorrere la gente, non a farla morire in mezzo di strada.
          • Anonimo scrive:
            Re: COSTO???
            - Scritto da: opazz

            La popolazione di circa 500mila persone, turisti
            compresi in questo periodo, è coperta, da circa 3
            ambulanze su tutto il territorio fiorentino, di
            cui 1 con medico a bordo, non però 24h
            continuate, e 1 automedica, che parte da
            lungarno, per qualsiasi punto in tutta
            firenze.Ehhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh????????????????Stai scherzando, vero? :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| :|Al nord 3 ambulanze ce le hanno le cittadine con una frazione degli abitanti di firenze :| :| :| :|
          • opazz scrive:
            Re: COSTO???
            Assolutamente no, questa cosa è così attualmente ed è da almeno il 1994 che è diminuita, con la diminuzione dei punti medici.Prima erano le associazioni di volontariato onlus che si pagavano con i loro fondi il medico e gestivano il punto di ambulanza con medico per le ore che decidevano, adesso i medici li paga le ASL ma i punti medici sono diventati un quinto, nell'arco delle 24 ore.Attento che però ho parlato di ambulanza dotate di personale soccorritore, e attrezzature per la rianimazione cardiopolmonare e non ambulanza ordinarie senza attrezzatura particolare.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 luglio 2006 12.11-----------------------------------------------------------
Chiudi i commenti