Download giochi/ Onde gravitazionali!

Carri armati vettoriali fisici, astronavi senz'armi ma con campi gravitazionali, satelliti riflettenti e sangue di pixel. Brividi

a cura di PI Download

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • MARCO MARCO scrive:
    MA SE LA MERCE VIENE VENDUTA DA...
    UNA INFORMAZIONE, SE UN AZIENDA ITALIANA VENDE LA MERCE AD UNA SOCIETA' SPAGNOLA, QUESTA SOCIETA' SPAGNOLA DEVE AGGIUNGERLA NEL PREZZO QUANDO LA RIVENDE O PROVENENDO DALL'ITALIA NON CI SONO QUESTI PROBLEMI ?COME BISOGNA FARE ?DOVE SI PAGA ?
  • Bax scrive:
    Robin hood al contrario....
    Queste tasse mi sembrano.....rubo ai poveri per dare ai ricchi........Bax
  • alfridus scrive:
    Ma non capisco
    ...due cose:1.- perche' c'e' sempre qualcuno che scivola nella politica piu' becera, di qualsiasi argomento si stia discutendo;2.- per qual ragione il moderatore del forum ha bloccato tutte le risposte, spegnendo un flame che era partito con tutt'altri intenti, abbastanza interessanti.Questa seconda cosa che non capisco esige un chiarimento piu' che immediato, perche' fa piuttosto pensare che qualcuno, nella stanzetta dei bottoncini, si sia impensierito di fronte alla prospettiva che da PI possa partire un'azione che abbia il successo di quella spagnola, ma anche di quella italiana di D'Ambra...A questo punto, mi attendo di essere bannato dal forum.doct.alfridus-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 gennaio 2008 16.24-----------------------------------------------------------
  • Deiv scrive:
    Italia Ovina
    Inutile presentarli come esempi.Noi italiani siamo un po' capre, non sappiamo protestare, figurarsi organizzarci come loro.A.
  • M.R. scrive:
    Il problema è la classe politica vecchia
    Il problema dell' Italia è dovuto all' età vetusta della classe politica che ci governa ,che sia di destra di centro o di sinistra, gente che di tecnologia e innovazine non ne capisce un emerito ca.....volo. Come possono rispondere quindi alle esigenze dell' era moderna, ancorati come sono alle loro poltrone e a fare favori a destra e a manca senza pensare al bene dei cittadini?Se poi i "giovani" sono come Pecoraro Scanio.....Fino a quando non sarà la loro mentalità a cambiare (o meglio loro stessi a togliersi di mezzo e fare largo alle nuove generazioni) il voto non servirà a cambiare niente.E intanto la gente si disaffeziona alla politica costretti come siamo ad assistere ogni giorno ai soliti teatrini....
    • Mattia Ferrari scrive:
      Re: Il problema è la classe politica vecchia
      E allora cambiamo queste cose a livello europeo! Diamo in mano l'Europa ai cittadini democraticamente e gli stati nazionali non dovranno più adottare questo tipo di leggi astruse e antipopolari!Per più infomrazioni visita http://www.newropeans.eu
    • Get Real scrive:
      Re: Il problema è la classe politica vecchia
      - Scritto da: M.R.
      Fino a quando non sarà la loro mentalità a
      cambiare (o meglio loro stessi a togliersi di
      mezzo e fare largo alle nuove generazioni) il
      voto non servirà a cambiare
      niente.Quando le giovani generazioni andranno al potere, saranno vecchie. Avranno la stessa mentalità delle precedenti, ma sfortunatamente anche le competenze tecniche per combinare disastri senza precedenti.Con gli attuali governanti si parla giusto di censurare la rete senza sapere come fare. Prova ad immaginare qualcuno che invece sa perfettamente come fare, e vedrai.Quando le "giovani generazioni" andranno al potere, sarà la fine.
    • CCC scrive:
      Re: Il problema è la classe politica vecchia
      - Scritto da: M.R.
      Il problema dell' Italia è dovuto all' età
      vetusta della classe politica che ci governa ,che
      sia di destra di centro o di sinistra, gente che
      di tecnologia e innovazine non ne capisce un
      emerito ca.....volo. Come possono rispondere
      quindi alle esigenze dell' era moderna, ancorati
      come sono alle loro poltrone e a fare favori a
      destra e a manca senza pensare al bene dei
      cittadini?mah... il problema dell'italia sono gli italiani che, più che cittadini, sono un gregge di pecore...
      Se poi i "giovani" sono come Pecoraro Scanio.....appunto... e i giovani del gregge sono pure peggio...
      Fino a quando non sarà la loro mentalità a
      cambiare (o meglio loro stessi a togliersi di
      mezzo e fare largo alle nuove generazioni) fantascienza...
      il
      voto non servirà a cambiare
      niente.infatti
      E intanto la gente si disaffeziona alla politica
      costretti come siamo ad assistere ogni giorno ai
      soliti
      teatrini....i teatrini ci sono perché sono ciò che il gregge vuole...un tozzo di pane, una pacca sulle spalle, il grande fratello o la partita di coppa in TV, qualche belato lamentoso quà e là... e tutto va bene...
  • Azanar scrive:
    Populismo
    Todos bravi a non pagare, todos convinti che loro hanno i diritti! I diritti sono de los artistas che fan quello che vogliono anche venderseli alle mejor!Queste proteste sputano sul piatto de los artistas!!
    • The_GEZ scrive:
      Re: Populismo
      Ciao Azanar !
      Queste proteste sputano sul piatto de los
      artistas!!Dall' articulo : "Todos contra el CANON è il nome di una durissima campagna alla quale stanno associandosi giorno dopo giorno orde di consumatori, musicisti, sindacati degli artisti, impresari ed altri operatori del settore ." Hey, hombre anche tu es un artistas !infatti hai fatto del non capire un cazzo un' arte !(avete notato il fluente Spagnolo ?) 8)
      • Manwë scrive:
        Re: Populismo
        non prendertela con lui è solo uno che non ha un cazzo da fare la mattina e legge i titoli di PI.
      • gioppino scrive:
        Re: Populismo
        - Scritto da: The_GEZ
        Ciao Azanar !


        Queste proteste sputano sul piatto de los

        artistas!!

        Dall' articulo :

        "Todos contra el CANON è il nome di una
        durissima campagna alla quale stanno associandosi
        giorno dopo giorno orde di consumatori,
        musicisti, sindacati degli artisti, impresari ed
        altri operatori del
        settore ."

        Hey, hombre anche tu es un artistas !
        infatti hai fatto del non capire un cazzo un'
        arte
        !

        (avete notato il fluente Spagnolo ?) 8)Grandeeee!!
      • cxar scrive:
        Re: Populismo
        - Scritto da: The_GEZ
        Ciao Azanar !


        Queste proteste sputano sul piatto de los

        artistas!!

        Dall' articulo :

        "Todos contra el CANON è il nome di una
        durissima campagna alla quale stanno associandosi
        giorno dopo giorno orde di consumatori,
        musicisti, sindacati degli artisti, impresari ed
        altri operatori del
        settore ."

        Hey, hombre anche tu es un artistas !
        infatti hai fatto del non capire un cazzo un'
        arte
        !

        (avete notato il fluente Spagnolo ?) 8)ehehehe, grande... a parte l'"es un artista", invece del corretto "eres un artista", approvo in toto! =)
    • max scrive:
      Re: Populismo
      maldido cabrón!¿tu también nos apuñalas a las espaldas?
  • black arrow scrive:
    notata la differenza?
    ogni volta che trovo articoli come questo, che rendono in maniera evidente il lassismo della popolazione italiana su qualsiasi fronte, se non lamentarsi poi a fatto avvenuto e dal quale poi diventa impossibile retrocedere, la mia testa dice - ma visto che il tuo pensiero non è come quello di tutti gli altri perchè non te ne vai? per altro non hai neanche nulla che ti fermi! oddio qualcosina ci sarebbe... anche se poi azzionandomi ne guadagnerei in dignità, fattore questo che nella nostra nazione sembra non abbia mai messo piede, forse impaurita da quanti galli ci siano a dichiarare il giorno, per poi addormentarsi non quando viene sera ma ai primi raggi...
    • Paperoliber o scrive:
      Re: notata la differenza?
      Sicuramente per smuoverci a noi Italiani ci vuole la gru, ma quando poi ci decidiamo anche noi sappiamo farci sentire, vedi il discorso della tassa sulla ricarica dei telefonini. Abbiamo bisogno di più spinta...Poi si sa che sia i Francesi che gli Spagnoli sono molto più "calienti" di noi Italiani...L'importante è attizzare il "fuoco" della protesta poi si alimenta da solo...
    • Maxim0 scrive:
      Re: notata la differenza?
      - Scritto da: black arrow
      ogni volta che trovo articoli come questo, che
      rendono in maniera evidente il lassismo della
      popolazione italiana su qualsiasi fronte, se non
      lamentarsi poi a fatto avvenuto e dal quale poi
      diventa impossibile retrocedere, la mia testa
      dice - ma visto che il tuo pensiero non è come
      quello di tutti gli altri perchè non te ne vai?
      per altro non hai neanche nulla che ti fermi!
      oddio qualcosina ci sarebbe... anche se poi
      azzionandomi ne guadagnerei in dignità, fattore
      questo che nella nostra nazione sembra non abbia
      mai messo piede, forse impaurita da quanti galli
      ci siano a dichiarare il giorno, per poi
      addormentarsi non quando viene sera ma ai primi
      raggi...Straquoto tutto..(rotfl)
      • Guido Grasssi scrive:
        Re: notata la differenza?
        Sono di certo d'accordo con tutti voi, desidero solo aggiungere che gli spagnoli hanno uno sviluppato senso dello Stato, a differenza nostra che spesso "lasciamo correre". In Spagna la "democrazia" funziona perche sono gli stessi cittadini a farla funzionare. Pur essendo un popolo vicino a noi per cultura e per origini, sono assai diversi per i comportamenti. Sono stato in Spagna molte volte l'ho girata "a piedi" e perciò ho potuto conoscere bene le persone, se qualuno di voi ricorda negli anni 70 la SPagna era appena uscita da una guerra civile ed era in ginocchio, provate a visitarla oggi, ma non solo la Catalunia (Barcellona, Costa Brava ecc) ma anche l'interno, vi accorgerete immediatamente che la nostra povera Italia è davvero messa male!Buona giornata a tutti.
        • eccomiqui scrive:
          Re: notata la differenza?
          Sono d'accordo con te, sono almeno 20 volte l'anno in spagna da 20 anni circa e devo dire che la differenza si vede. Però loro soo usciti da una dittatura di Francisco Franco nel 75 e con la voglia di cambiamento che avevano dopo 20 anni hanno veramente dato una spinta enorme e ci hanno passato di lungo. Proprio come l'Italia negli anni 60 (il boom) avvenuto sull'onda lunga dell'uscita dalla guerra e dal fascismo, appunto, 20 anni prima.
    • BOOOH scrive:
      Re: notata la differenza?
      - Scritto da: black arrow
      ogni volta che trovo articoli come questo, che
      rendono in maniera evidente il lassismo della
      popolazione italiana su qualsiasi fronte, se non
      lamentarsi poi a fatto avvenuto e dal quale poi
      diventa impossibile retrocedere,Hai una conferma su questo stesso forum nella notizia su nokia e i licenziamenti in germania, non frega niente a nessuno anche segnale una precisa direzione del mercato del lavoro europeo
      la mia testa
      dice - ma visto che il tuo pensiero non è come
      quello di tutti gli altri perchè non te ne vai?
      per altro non hai neanche nulla che ti fermi!
      oddio qualcosina ci sarebbe... anche se poi
      azzionandomi ne guadagnerei in dignità, fattore
      questo che nella nostra nazione sembra non abbia
      mai messo piede, forse impaurita da quanti galli
      ci siano a dichiarare il giorno, per poi
      addormentarsi non quando viene sera ma ai primi
      raggi...Io sto già cercando e tu? Per l'informatica se è il tuo settore consiglio Irlanda o GermaniaCiao
  • vermicello scrive:
    Da noi invece...
    ... la petizione per depenalizzare il p2p ( http://www.radicali.it/petizione_software/form.php ) dopo oltre un mese ha ricevuto appena 175 firme... che dire, ci meritiamo la Urbani, l'equo compenso, i drm e tutto il resto.Gli spagnoli hanno capito che l'unico modo di ottenere qualcosa è far vedere quanti sono a volerla... e infatti una petizione da 2 milioni di firme è un bel segnale e sono sicuro che verrà ascoltata... qua invece siamo solo capaci a lamentarci quando sentiamo di multe milionarie, arresti e quant'altro, quando poi qualcuno si decide a fare qualcosa nessuno muove un dito per collaborare..
    • andrea scrive:
      Re: Da noi invece...
      Dal sito dei radicali:"CHIEDIAMOdi modificare il diritto d'autore vigente al fine di abilitare il potenziale di libertà delle reti peer-to-peer, riconoscendo eque remunerazioni agli autori delle opere creative scambiate.A tal fineCHIEDIAMO CON FORZAche il Parlamento Italiano voglia discutere al più presto e approvare il progetto di legge n. 2963/07 presentato il 27 Luglio 2007 alla Camera dei Deputati che mira a legalizzare lo scambio di archivi contenenti opere creative attraverso reti peer-to-peer (file sharing) a fronte del pagamento di licenze collettive che remunerano i titolari di diritti sulle opere scambiate."Scusa ma.... rileggi bene la fine:"a fronte del pagamento di licenze collettive che remunerano i titolari di diritti sulle opere scambiate."Io non voglio pagare niente di collettivo. O forse ho capito male??? Se mi spieghi cosa intendono, e non vogliono mettere tasse extra, io la firma ce la metto volentieri.Cmq, che sia legale o meno scaricare, io non comprarò mai cd o dvd. Se posso scarico, altrimenti ascolto la radio. Fine.
    • precisino scrive:
      Re: Da noi invece...
      - Scritto da: vermicello
      volerla... e infatti una petizione da 2 milioni
      di firme è un bel segnaleDa noi se si raccogliessero due milioni di firme, si sosterrebbe che non valgono niente prchè non c'è prova che siano vere. Qualcuno firmerebbe due volte (magari davanti alle telecamere) apposta per dimostrarlo.E se per caso questa linea di difesa venisse sbugiardata da qualche faraonica manifestazione di piazza di due milioni di persone qualcuno uscirebbe fuori a dire che i 58 milioni che si sono fatti i ca...voli propri sono contrari, se no avrebbero partecipato anche loro. E quindi la maggioranza ha già deciso che va bene così.
      • precisino scrive:
        Re: Da noi invece...

        - Scritto da: vermicello

        volerla... e infatti una petizione da 2 milioni

        di firme è un bel segnale

        Da noi se si raccogliessero due milioni di firme,
        si sosterrebbe che non valgono niente prchè non
        c'è prova che siano vere. Qualcuno firmerebbe due
        volte (magari davanti alle telecamere) apposta
        per
        dimostrarlo.
        E se per caso questa linea di difesa venisse
        sbugiardata da qualche faraonica manifestazione
        di piazza di due milioni di persone (subito sbandierati come 3-4 milioni dagli organizzatori, contati "ufficialmente" dalle forze dell'ordine come " non più di un milione" e riportati dai giornalAI della parte avversa come " meno di un milione" se non 800-900mila.)
        qualcuno
        uscirebbe fuori a dire che i 58 milioni che si
        sono fatti i ca...voli propri sono contrari, se
        no avrebbero partecipato anche loro. E quindi la
        maggioranza ha già deciso che va bene
        così.
    • Petronio Arbitro scrive:
      Re: Da noi invece...
      Ma i radicali non sono al governo con il centro-sinistra ?E se il governo affossa le loro proposte cosa ci restano a fare ?Temo che sia solo il solito gioco delle parti per intascare i soldi dei contribuenti senza fare una emerita cippa!
      • dierre scrive:
        Re: Da noi invece...
        - Scritto da: Petronio Arbitro
        Ma i radicali non sono al governo con il
        centro-sinistra
        ?I radicali non sono più in parlamento da una ventina d'anni
  • Lollodj scrive:
    Ma non capisco...
    In Spagna si scatena il putiferio per l'equo compenso, in Francia i giovani si incazzarono contro la riforma del lavoro che avrebbe introdotto il precariato facendola ritirare... ma solo noi italiani la prendiamo nel culo e stiamo zitti? Oppure ci incazziamo come le bestie, andiamo ai raduni di Grillo, guardiamo Report ma poi voltiamo le spalle e diciamo "vabbè..."
    • vermicello scrive:
      Re: Ma non capisco...
      Bravo lollodj, hai capito esattamente come funzionano le cose in Italia... tutti pronti a lamentarsi e nessuno che fa niente per cambiare le cose, nè in piazza nè in cabina elettorale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non capisco...
      Qui da noi aspettano tutti il pollo che si metta in testa al corteo, che faccia tutto e soprattutto, quando le cose non andranno più bene, diventi l'ideale capro espiatorio sul quale scaricare tutti i rancori per i successivi 50 anni
    • henryg scrive:
      Re: Ma non capisco...
      La legge del Bisenzio, piglialo in "kiul" e fai silenzio.
    • casualetra scrive:
      Re: Ma non capisco...
      - Scritto da: Lollodj
      In Spagna si scatena il putiferio per l'equo
      compenso, in Francia i giovani si incazzarono
      contro la riforma del lavoro che avrebbe
      introdotto il precariato facendola ritirare... ma
      solo noi italiani la prendiamo nel culo e stiamo
      zitti? Oppure ci incazziamo come le bestie,
      andiamo ai raduni di Grillo, guardiamo Report ma
      poi voltiamo le spalle e diciamo
      "vabbè..."E' da anni che sono passato alle vie di fatto.(ed ho preso pure parole)Voi fate un po' quello che volete.
    • raudi scrive:
      Re: Ma non capisco...

      solo noi italiani la prendiamo nel culo e stiamo
      zitti? Oppure ci incazziamo come le bestie,
      andiamo ai raduni di Grillo, guardiamo Report ma
      poi voltiamo le spalle e diciamo
      "vabbè..."Il problema è che gli italiani li compri con un piatto di spaghetti, un po' di fi*a in televisione ed il calcio.Con tutti i problemi che abbiamo, nei bar si sentono solo diatribe sulla squadra del cuore, purtroppo.Abbiamo esattamente quello che ci meritiamo.
      • TdQ scrive:
        Re: Ma non capisco...

        Il problema è che gli italiani li compri con un
        piatto di spaghetti, un po' di fi*a in
        televisione ed il
        calcio.

        Con tutti i problemi che abbiamo, nei bar si
        sentono solo diatribe sulla squadra del cuore,
        purtroppo.

        Abbiamo esattamente quello che ci meritiamo.è triste ma non posso che quotarti
      • enricox scrive:
        Re: Ma non capisco...

        Il problema è che gli italiani li compri con un
        piatto di spaghetti, un po' di fi*a in
        televisione ed il
        calcio.

        Con tutti i problemi che abbiamo, nei bar si
        sentono solo diatribe sulla squadra del cuore,
        purtroppo.

        Abbiamo esattamente quello che ci meritiamo.purtroppo non posso che darti ragione...
      • qualcuno scrive:
        Re: Ma non capisco...
        - Scritto da: raudi
        Con tutti i problemi che abbiamo, nei bar si
        sentono solo diatribe sulla squadra del cuore,
        purtroppo.il sistema era noto fino dall'antica Roma"panem et circenses"
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma non capisco...
          Però oramai a forza di tasse il panem sta calando ed il circenses lo fanno pagare caro con il canone... di sto passo il giochino è destinato a rompersi
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma non capisco...
        panem et circensesI romani la sapevano lunga, peccato non è rimasto quello che sarebbe servito veramente
    • andrea scrive:
      Re: Ma non capisco...
      Che dite, buttiamo su un sito di riferimento di tutti i mali dell´italia?? Apolitico. Tutti insieme contro le prese per i fondelli. Obiettivo: diventare il portale italiano di riferimento, unico, così da aver voce e peso. Necessitiamo solo di spazio web illimitato visti gli innumerevoli problemi :( ... però, che dire, lo potremmo fare, no? L´importante è che sia apolitico, perché le cavolate arrivano da tutte le parti, lo sappiamo bene tutti.Dai, chi ci sta?? Se arriviamo a 10 persone, partiamo!"Estirpiamo il male italiano"
      • Eraser scrive:
        Re: Ma non capisco...
        - Scritto da: andrea
        Che dite, buttiamo su un sito di riferimento di
        tutti i mali dell´italia?? Apolitico.
        ...
        Dai, chi ci sta?? Se arriviamo a 10 persone,
        partiamo!
        "Estirpiamo il male italiano"Io ci sto. E se serve so pure programmare in php per realizzare il sito.
        • andrea scrive:
          Re: Ma non capisco...
          Allora, per ora siamo 2, forse 3...Sarebbe un impegno gigantesco, però sarebbe un modo per mettere in evidenza quello che non va, magari proponendo anche alternative costruttive e non solo critiche fine a se stesse.Magari sponsorizziamo anche l´utilizzo di software nella burocrazia e per fare tutte quelle cartaccie... e ci farebbe risparmiare tanto tempo e soldi.E così giovani di destra e sinistra conviverebbero e collaborerebbero felicemente assieme, visto che un miglioramento del sistema è interesse unico.Ah, cmq in dieci con 3 euro a testa all´anno ce la caviamo, magari ci finanziamo con la pubblicità... non vi sto chiedendo di investire 45 MILIONI ... spero fosse chiaro, no? :)
          • fiorefr73 scrive:
            Re: Ma non capisco...
            Facciamo 4!Ci sto anche io!Francesco
          • piesio scrive:
            Re: Ma non capisco...
            5 con me ;)
          • krane scrive:
            Re: Ma non capisco...
            - Scritto da: piesio
            5 con me ;)Si interessantissima idea, iniziamo da un nome generico e poi ci freghiamo www.italia.it appena lo mollano ?
          • andrea scrive:
            Re: Ma non capisco...
            ottima idea! 6?
          • dierre scrive:
            Re: Re: Ma non capisco...
            - Scritto da: milingo
            pure io 7!8!!!Pero incredibile... solo 8???Evidentemente questo forum non è seguito da nessuno...
          • krane scrive:
            Re: Re: Ma non capisco...
            - Scritto da: dierre
            - Scritto da: milingo

            pure io 7!
            8!!!
            Pero incredibile... solo 8???
            Evidentemente questo forum non è seguito da
            nessuno...Se si tolgono tutti i troll non resta neanche la redazione... :(
      • raudi scrive:
        Re: Ma non capisco...

        Che dite, buttiamo su un sito di riferimento di
        tutti i mali dell´italia?? Apolitico. Tutti
        insieme contro le prese per i fondelli.L'idea è bella, ma come ho detto negli altri interventi gli italiani visitano al massimo la gazzetta dello sport o www.{milan|juventus|inter...}.it
      • Might scrive:
        Re: Ma non capisco...
        Se dovesse diventare popolare, entro una settimana "qualcuno" comincierebbe a pagare dei trolls per inneggiare alla pedofilia.. o al terrorismo, o al razzismo... e il tuo bel sito verrebbe chiuso. O comunque troverebbero un altro sistema per zittirti, ammesso che ce ne sia bisogno, perché come dice il post sopra, basterà una partita di calcio in TV per distogliere l'interesse della gente da qualsiasi problema.Per il tuo bene, non metterti contro la Casta, ti schiaccerà sempre.
    • sdsd scrive:
      Re: Ma non capisco...
      Forse stiamo per ritornare a votare (forse...)Questa volta, cerchiamo di pensare bene su cosa mettere la crocetta, cerchiamo di non scordarci cosa è stato detto e cosa è stato fatto.
      • piesio scrive:
        Re: Ma non capisco...
        e soprattutto chi deve andare in galera e chi no
      • qualcuno scrive:
        Re: Ma non capisco...
        - Scritto da: sdsd
        Forse stiamo per ritornare a votare (forse...)
        Questa volta, cerchiamo di pensare bene su cosa
        mettere la crocetta, cerchiamo di non scordarci
        cosa è stato detto e cosa è stato
        fatto.perché, da una o dall'altra parte fa così tanta differenza?
        • piesio scrive:
          Re: Ma non capisco...
          si, se indichiamo come da una parte onesti o quasi e dall'altra parte puniti e impuniti noti. ognuno si faccia in proprio le parti, io per me ho le idee chiare
          • anonimo01 scrive:
            Re: Ma non capisco...
            immagino...peccato che se dovessimo applicare il tuo sistema non ne rimarebbe neanche mezzo di parlamentare.che si fa allora?si crocetta l'ambiguo padrone d'italia o il salume zoppicante?il mastella si ricandiderà? ha ancora coraggio di mostrare il suo (inutile) volto in giro (non è male che a far cadere un governo siano stati gli unici 3 parlamentari di un fantomatico partito votato da nonsisachì. peraltro nel precedente governo masty era ancora lì. e in quello prima pure. e in quello prima...)?fini che farà?si lascerà fregar voti e "popolarità" dal suo altolametà ex-alleato? o questa volta, finalmente, si rifiuterà di ripresentarsi insieme a ridicoli (per gli altri euroPaesi) verdi Slowminded e imprenditori vendipentole?ma casini che fine ha fatto? qualcuno lo tiene aggiornato sulla situazione o anche quello s'è perso?e a sinistra, gli arraffoni avranno la meglio sui social-visionari o ci dovremo ri-sorbire tutti i battibecchi a vuoto sul come e sul perchè (ma zero azioni)?tra l'altro, qualcuno spieghi a lorsignori che un ex-magistrato starebbe bene come ministro della giustizia, e non come "ministro dei trasporti" (delle quali problematiche avrà una conoscenza eccelsa, immagino!)il rutelly s'è ripigliato qualcuno? nessuno gli ha telefonato per rendergli noto che la situazione in Patria è difficile o è ancora a spasso per il mondo a chiedere "plis visit auar cauntri"?ma sul conflitto d'interessi: apettano vada in prescrizione prima di metter su una leggina? sono 4 legislazioni che ci ripetono "sistemereno il conflitto d'interessi", si come no...ah, e sulla legge elettorale: non crederanno di rimandarci al voto con questo schifo, spero! io voglio votare una persona, non un'entità astratta, già ce la menano per il naso, in più aggiungiamo un livello d'astrazione e cosa ci rimane? la vasella?bah, mi sa che questa volta al piuttosto di fare una crocetta scriverò NON IN MIO NOME :(
          • piesio scrive:
            Re: Ma non capisco...
            per carità, opinione rispettabilissima e anche molto quotata nell'ultimo periodo. io preferisco votare a chi della legalità ha fatto sempre una bandiera, se arrivasse a percentuali maggiori farebbe valere di più il proprio concetto di legalità in parlamento
          • anonimo01 scrive:
            Re: Ma non capisco...
            guarda che la Staller non siede più in parlamento da tempo ;) :D
          • dierre scrive:
            Re: Ma non capisco...
            - Scritto da: piesio
            per carità, opinione rispettabilissima e anche
            molto quotata nell'ultimo periodo. io preferisco
            votare a chi della legalità ha fatto sempre una
            bandiera, se arrivasse a percentuali maggiori
            farebbe valere di più il proprio concetto di
            legalità in
            parlamentoMa parli dell'ex ministro della giustizia??? :|
          • piesio scrive:
            Re: Ma non capisco...
            parlo di Tonino :)
  • picchiatello scrive:
    Il compenso italiano
    Forse gli spagnoli hanno capito , che questa specie di tassa va a porre fuori mercato tutta una serie di produttori e di rivenditori del proprio paese, cosa che nella nostra italietta nessun governo ha mai riconosciuto.Ed i poveri comuni mortali italiani devono farsi spedire il materiale dal Lussemburgo o da qualche altro staterello, pacco che poi puntualmente viene perso dalle poste italiane.....
    • Anonimo monnezzaro scrive:
      Re: Il compenso italiano
      - Scritto da: picchiatello
      Ed i poveri comuni mortali italiani devono farsi
      spedire il materiale dal Lussemburgo o da qualche
      altro staterelloO a vico Ferrovia (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il compenso italiano
      - Scritto da: picchiatello
      Ed i poveri comuni mortali italiani devono farsi
      spedire il materiale dal Lussemburgo o da qualche
      altro staterello, pacco che poi puntualmente
      viene perso dalle poste
      italiane.....Che c'entrano le poste italiane.La Nierle spedisce col corriere.Appena arrivato un paccone con un migliaio di CD/DVD e riscrivibili assortiti proprio ieri!
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Viva el pópulo Español!
    Come da oggetto
  • vac scrive:
    BRAVI !!!!
    Dobbiamo prendere esempio dagli spagnoli!!!
    • mirkojax scrive:
      Re: BRAVI !!!!
      pure su altre cose.A barcellona hanno un termovalorizzatore, sistema di purificazione sotto il centro storico e va benissimo.
      • xWolverinex scrive:
        Re: BRAVI !!!!
        Studiahttp://www.nanodiagnostics.it/Caso.aspx?ID=12
        • nodata scrive:
          Re: BRAVI !!!!
          Balle... Gli inceneritori sono una cosa e i termovalorizzatori un'altra. Se poi nei termovalorizzatori non ci metti il materiale giusto quello che ottieni è la diossina. Al contrario ottieni energia. E cmq è un argoemnto OT.
          • xWolverinex scrive:
            Re: BRAVI !!!!
            - Scritto da: nodata
            Balle... Gli inceneritori sono una cosa e i
            termovalorizzatori un'altra. Se poi nei
            termovalorizzatori non ci metti il materiale
            giusto quello che ottieni è la diossina. Al
            contrario ottieni energia. E cmq è un argoemnto
            OT.Per essere OT siamo OT.....Ma "gli inceneritori sono una cosa e i termovalorizzatori un altra" .... beh..... lasciamo perdere.. se e' questo che avete imparato dal tg4 non posso farci nulla.Buone nanoparticelle a tutti.
          • DeM0 scrive:
            Re: BRAVI !!!!
            sempre meglio le nanoparticelle che l'immondizia in strada e i morti di tumore vicino alle discariche napoletane!
        • ERGIS scrive:
          Re: BRAVI !!!!
          - Scritto da: xWolverinex
          Studia
          http://www.nanodiagnostics.it/Caso.aspx?ID=12Be magari è meglio studiare su cose effettive più che su pubblicazioni di un'SRL che analizza queste cose e su QUESTE cose ci campa :-))Che facciano male probabilmente è vero ma anche discariche a cielo aperto con l'immissione di diossina nelle falde acquifere dietro casa di sicuro non fanno bene.Comunque siamo OT
          • xWolverinex scrive:
            Re: BRAVI !!!!

            Be magari è meglio studiare su cose effettive più
            che su pubblicazioni di un'SRL che analizza
            queste cose e su QUESTE cose ci campa
            :-))A dire il vero la nanodiagnostics esiste solo per "volonta' collettiva" perche' e' stata fatta una colletta per permettergli di comprare il microscopio.. proprio per permettergli di continuare questa ricerca, iniziata come universitaria ma poi interrotta (l'universita' gli tolse il microscopio) quando si iniziarono a vedere i primi risultati tangibili (ovvio, l'uni non poteva mettersi contro le "grandi aziende").
            Che facciano male probabilmente è vero ma anche
            discariche a cielo aperto con l'immissione di
            diossina nelle falde acquifere dietro casa di
            sicuro non fanno
            bene.Il fatto e' che si parla di pm10 qua.. pm10 la. Montanari e Gatti (la SRL.. marito e moglie..) hanno dimostrato l'indiscussa maggiore pericolosita' delle nanopolveri ancora piu' sottili, pm0.1, pm2,5... e mostrato la correlazione tra queste nanoparticelle e tumori. Per non parlare della "resa energetica" del termovalorizzatore... che e' comunque in passivo....
            Comunque siamo OTEh lo so ma e' stato piu' forte di me.. quando leggo certe cose.
        • asd asd scrive:
          Re: BRAVI !!!!
          Sono un medico. Ho guardato la bibliografia del sito da te segnalato, in verità non mi sembra che ci siano prove definitive. E' una questione interessante e da non sottovalutare comunque. Approfondirò l'argomento.
          • Sempre io ma non me logga scrive:
            Re: BRAVI !!!!
            Invece prove ce ne sono, le analisi condotte hanno dimostrato stretta correlazione tra pm2,5 e pm0.1 e incidenza di tumori, mentre non riescono a dimostrare quella tra i tumori e le pm10... non credo sia una coincidenza Se ne hai la possibilita' ti consiglio di seguire una delle conferenze del dott. Montanari, poi da dottore sicuramente riuscirai a cogliere molte piu' indicazioni che da "illetterato" in materia che sono io
    • Nifft scrive:
      Re: BRAVI !!!!
      E c'è pure chi in italia ha il coraggio spudorato di criticare la Spagna (ed il resto dell'Europa civile)... su questa e su altre cose... vabbè lasciamo stare, altrimenti vado OT...
      • http://lafo rgia.medus aworks.de scrive:
        Re: BRAVI !!!!
        - Scritto da: Nifft
        E c'è pure chi in italia ha il coraggio spudorato
        di criticare la Spagna (ed il resto dell'Europa
        civile)... su questa e su altre cose... vabbè
        lasciamo stare, altrimenti vado
        OT...LA spagna ha molto da insegnarci, soprattutto il senso di ribellione insito nel popolo spagnolo, mentre noi italiani non sappiamo fare altro che chinare la testa, tanto finche' c'e' un tozzo di pane in tavola...
        • Get Real scrive:
          Re: BRAVI !!!!
          Possono ribellarsi finchè vogliono, ma Zapatero obbedirà alle Major. Le Major hanno i soldi, quindi comandano. Cosa sono milioni di cittadini in confronto a miliardi di euro?
          • TdQ scrive:
            Re: BRAVI !!!!
            Cosa sono quattro aziende in confronto a milioni di cittadini CHE NON COMPRANO?
          • Get Real scrive:
            Re: BRAVI !!!!
            2 milioni di cittadini in uno spazio economico di 600 milioni... Sai che paura.Tanto dovresti saperlo anche tu che non c'è modo di vivere senza mettere soldi nelle loro tasche. Lo fai persino guardando la TV.
      • mirkojax scrive:
        Re: BRAVI !!!!
        E pure Carlo Rubbia si e' trasferito in spagna perche in italia non gli facevano fare niente.
Chiudi i commenti