Download/ Mp3, Wma, iPod e Biniax!

Un giochino passatempo rompicapo, e due utility per WMA, MP3 ed iPod!








a cura di PI Download

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ragioniamo...
    Le major stanno cercando in tutti i modi di frenare la condivisione dei file protetti da copyright. qui ci siamo. Ma si sono mai chiesti perchè avviene questo fenomeno?Ormai lo sanno tutti che le famiglie non hanno un soldo. Credeteci o no ma io devo addirittura risparmiare sui caffè per arrivare a fine mese. Figuratevi spendere i soldi per un cd.facciamo finta che sia impossibile copiare e condividere materiale protetto. secondo voi i pirati le comprerebbero le compilation? comprerebbero i film senza un soldo? la risposta è chiara: NO! le major ci hanno guadagnato? NO! e allora siamo allo stesso punto di oggi. quindi se ci obbligassero a non copiare, noi comunque non potremmo comprare.. perchè siamo poveri.Poi c'è un altro peso da mettere sula bilancia. La musica, film, libri ecc.. sono cultura. Visto che la cultura è utile a tutti, DEVE essere accessible a TUTTI! quindi io preferisco scaricare i film e canzoni che non vederli e rimanere un ignorante!
    • Nabla scrive:
      Re: Ragioniamo...

      Le major stanno cercando in tutti i modi di
      frenare la condivisione dei file protetti da
      copyright. qui ci siamo. Ma si sono mai chiesti
      perchè avviene questo fenomeno?
      Ormai lo sanno tutti che le famiglie non hanno un
      soldo. Credeteci o no ma io devo addirittura
      risparmiare sui caffè per arrivare a fine mese.
      Figuratevi spendere i soldi per un cd.La gente scarica musica e film perchè è gratis, comodo e per il momento c'è un basso rischio di esser beccati.Limitandosi all'Italia, vista la percentuale di persone che scaricano da reti P2P, è molto difficile dire che rientrino tutti nella categoria "gente che non arriva a fine mese"Molto più semplicemente: è comodo, gratis e con pochi rischi di esser beccati.
      facciamo finta che sia impossibile copiare e
      condividere materiale protetto. secondo voi i
      pirati le comprerebbero le compilation?
      comprerebbero i film senza un soldo? la risposta
      è chiara: NO! le major ci hanno guadagnato? NO! e
      allora siamo allo stesso punto di oggi. quindi se
      ci obbligassero a non copiare, noi comunque non
      potremmo comprare.. perchè siamo poveri.La gente non comprerebbe tutto quello che scarica MA non rimarrebbe senza CDsErgo, parte dei contenuti scaricati sarebbero il realta' comprati o affittati.
      Poi c'è un altro peso da mettere sula bilancia.
      La musica, film, libri ecc.. sono cultura. Visto
      che la cultura è utile a tutti, DEVE essere
      accessible a TUTTI! quindi io preferisco
      scaricare i film e canzoni che non vederli e
      rimanere un ignorante!So che è un'affermazione contestabilissima ma Mozart e Ravel sono un po' piu' "Cultura" di Britney Spears e 50 Cents.Tu cmq potrai sicuramente rispondere con "mi scelgo la cultura che voglio"... ottimoVuoi tutta la musica che vuoi e gratis ?? accendi la radioVuoi tutti i libri he vuoi ?? la tessera della biblioteca comunale è gratisVuoi tutti i film che vuoi ?? Aspetti qualche anno dall'uscita e li guardi su Rai o Mediaset oppure cacci fuori qualche soldino e li affitti per una serataNabla
    • Anonimo scrive:
      Re: Ragioniamo...

      La musica, film, libri ecc.. sono cultura. Visto
      che la cultura è utile a tutti, DEVE essere
      accessible a TUTTI! quindi io preferisco
      scaricare i film e canzoni che non vederli e
      rimanere un ignorante!Lo so, ma loro ti blinderanno la macchina comunque. Poco importa se le vendite rimarranno stazionarie. Sarai semplicemente tagliato fuori, punto e basta.Hai i soldi? Accedi all'informazione. Non ce li hai? Stai fuori a fare il barbone digitale ... oppure ... dai man forte al movimento Open Source, al free software e scarichi musica e film liberi da copyright (oltre ad avere tu stesso la possibilità di produrre contenuti liberi).E impariamo tutti a vivere VERAMENTE fuori dal sistema invece di parassitare dentro di questo.Tu sei un cliente che non serve, uno scroccone!Le majors vogliono solo gente affiliata, gente che crede nella grande causa della RIAA & MPAA. Gente che sgancia i soldi e non si chiede nemmeno se quello che ha comprato valeva o meno la spesa, ma che si accontenta di appartenere, almeno idealmente, al grande sistema gestito anche da RIAA & MPAA (fra gli altri).
      • Anonimo scrive:
        Re: Ragioniamo...
        Ma non sparate cazzate!!!Ma lo volete capire che vogliono controllarvi, pilotarvi, decidere loro il livello di cultura a cui potete accedere!!!Svegliatevi! La cultura può arrivare "facilmente" a tutti? Non va bene! Dobbiamo restare una massa di deficienti ignoranti per continuare a tenere la testa bassa mentre ci riempiono delle loro stronzate!!Popolo ignorante = classe dirigente che fa i comodacci suoi!!! RICORDATEVELO!!!!E smettiamola di trovare scuse e giustificazioni....Nabla...ma che kakkio dici?? Aspetta qualche anno....e vedi alla rai i film?? Ma dico..sei fuori di testa o ti hanno messo un microchip nel cervello e ti controllano come un burattino??E' tutto parte di un sistema a livello mondiale che cerca di tarpare le ali alla gente...vogliono tenerci sotto stretto controllo...lo capite o no? Echelon...lo capite o no?satelliti spia...ecc..ecc....tu povero cittadino che smanetti su internet...non sei nessuno...e tale devi rimanere...la tua libertà digitale...non ci garba....non puoi alzare la testa e fare quello che vuoi...devi passare di qua....chiaro il discorso??APRITE GLI OCCHI!!!buonanotte.
        • SardinianBoy scrive:
          Re: Ragioniamo...

          Popolo ignorante = classe dirigente che fa i
          comodacci suoi!!! RICORDATEVELO!!!!
          E' tutto parte di un sistema a livello mondiale
          che cerca di tarpare le ali alla gente...vogliono
          tenerci sotto stretto controllo...lo capite o no?

          Echelon...lo capite o no?
          satelliti spia...ecc..ecc....tu povero cittadino
          che smanetti su internet...non sei nessuno...e
          tale devi rimanere...la tua libertà
          digitale...non ci garba....non puoi alzare la
          testa e fare quello che vuoi...devi passare di
          qua....chiaro il discorso??
          APRITE GLI OCCHI!!!

          buonanotte...Quoto onorevolmente ! APRITE GLI OCCHI , PERO ' FATELO, DANNAZIONE FATELO!==================================Modificato dall'autore il 02/02/2006 19.07.08
  • TwistedLogic scrive:
    Umh... File Sharing? Cosa è?
    Non c'è bisogno dell'ISTAT per sapere che almeno l'80% delle persone non conoscono il corretto significato della parola file sharing. Più che significato parlerei di conoscenza della tecnologia.Per l'ennesima volta, se una tecnologia viene usata male, non è detto che sia fuorilegge, come citato nell'articolo:"il file sharing non autorizzato è fuorilegge."Posso benissimo creare con un gruppo di amici una rete di file sharing per lo scambio di materiale assolutamente legale. Non contribuiamo ad accrescere questo stupido luogo comune.Altro punto dell'articolo:"Noi da tempo abbiamo detto che il file sharing non autorizzato sta danneggiando l'industria della musica e rubando il futuro agli artisti e a chi investe su di loro"Ne siete proprio sicuri? Io personalmente ho i miei dubbi... poi ognuno creda quello che vuole, tanto la verità non si saprà mai.Punto finale che caratterizza l'articolo:"scambiare file in modo non autorizzato è illegale"Ennesimo concetto sbagliato. L'autore lo pensa veramente o ha espresso il suo pensiero in maniera errata. Da chi dovrei essere autorizzato per mandare ad un mio amico una registrazione mp3 fatta in casa con i miei strumenti? Dai miei genitori? A 26 anni?Non mi esprimo sulle condanne, come al solito penso di non conoscere tanti dettagli e ciò mi porterebbe a conclusioni affrettate. Vorrei far riflettere su come è venuto fuori questo senso comune di etichettare il P2P come illegale, nonostante il fatto che il 98% dei contenuti che vi girano sono materiale coperto da copyright. Sarà forse che ci vogliono inculcare ciò? E chi? Forse qualcuno che il potere lo detiene già?Da un quotidiano come Punto-Informatico, che leggo ormai da qualche anno, apprezzerei che questi argomenti delicati vengano trattati con un pò più di chiarezza. E di giornalisti ignoranti se ne vedono parecchi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Umh... File Sharing? Cosa è?
      Sei proprio un po' twisted ;)
      "il file sharing non autorizzato è fuorilegge."Innegabile. Ovvio che se tu usi quei software in modo non autorizzato (ergo per scambiarti roba che e' illegale scambiarsi) vai contro la legg.e
      "scambiare file in modo non autorizzato è
      illegale"

      Ennesimo concetto sbagliato. Ma de che? Anche te pirateggi?
      Da chi dovrei essere autorizzato
      per mandare ad un mio amico una registrazione mp3
      fatta in casa con i miei strumenti? Dai miei
      genitori? A 26 anni?Quello e' file sharing, mica file sharing non autorizzato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Umh... File Sharing? Cosa è?

        Innegabile. Ovvio che se tu usi quei software in
        modo non autorizzato (ergo per scambiarti roba
        che e' illegale scambiarsi) vai contro la legg.eMi sa che lui intende dire che c'e' il file sharing e punto, non c'e' altro. E tu gli rispondi :D Certo che non avete un cazzo da fare eh?
      • TwistedLogic scrive:
        Re: Umh... File Sharing? Cosa è?
        Ecco... sei la dimostrazione che l'ignoranza nella conoscenza delle tecnologie è molto elevata. Tutti si vantano di conoscere strumenti e tecnologie ma in realtà pochi ne hanno una caratterizzazione definita.Nel mio post parlo solo della tecnologia chiamata "file sharing", non del materiale che circola in essa. Non mi sono espresso riguardo lo scambio illegale di materiale coperto da copyright. Visto che ti preme saperlo non lo condivido. (parlando nei tuoi termini: non pirateggio).Ti prego di leggere con più attenzione. Grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: Umh... File Sharing? Cosa è?
      Io sul P2P ho trovato molti documentari di storia, vecchie puntate molto interessanti trasmesse in tv di appuntamento con la storia ecc...Dove gli avrei trovati se non sul P2P??
  • Anonimo scrive:
    Che sia vero o solo per farsi pubblicità
    http://forum.tgmonline.it/forum/index.php?t=msg&th=284683&start=0&rid=0
  • Anonimo scrive:
    In Italia c'e' la legittima difesa...
    In base alla recente revisione della legge sulla legittima difesa, in Italia le major potranno direttamente sparare a tutti i passanti che usano un lettore mp3 con cuffie perche' questi stanno palesemente attentando alla loro proprieta' (i brani musicali).
    • Anonimo scrive:
      Re: In Italia c'e' la legittima difesa..
      - Scritto da: Anonimo
      In base alla recente revisione della legge sulla
      legittima difesa, in Italia le major potranno
      direttamente sparare a tutti i passanti che usano
      un lettore mp3 con cuffie perche' questi stanno
      palesemente attentando alla loro proprieta' (i
      brani musicali).Oppure trasmettere scariche elettriche attraverso il mouse eheheheh
      • Anonimo scrive:
        Re: In Italia c'e' la legittima difesa..
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        In base alla recente revisione della legge sulla

        legittima difesa, in Italia le major potranno

        direttamente sparare a tutti i passanti che
        usano

        un lettore mp3 con cuffie perche' questi stanno

        palesemente attentando alla loro proprieta' (i

        brani musicali).

        Oppure trasmettere scariche elettriche attraverso
        il mouse ehehehehIo aspetto che mi vengano a a visitare a casa. Li faccio entrare, gli faccio la festa e, dopo avergli messo un passamontagna e unaq pistola finta in mano, quindi chiamo i caramba che così mi levano dalle scatole il corpo.Ho un bellissimo piede di porco sempre a portata di mano :D .
  • Anonimo scrive:
    Condanne inutili
    Sono d'accordo che il P2P illegale vada frenato, ma non è questa la via. Ormai il p2p è usato da milioni di persone che senso ha punire quattro gatti con multe esemplari quando la casalinga, lo studente, l'operaio, il pensionato non sanno che ciò è successo? Meglio punire tutti con multe lievi tanto per far capire che un controllo esiste anziché colpirne uno per educarne cento.
    • Anonimo scrive:
      Re: Condanne inutili
      Bisognerebbe anche abbassare i prezzi di certa roba, altrimenti non si può biasimare la casalinga, lo studente, l'operaio e il pensionato se scaricano dal p2p visto che sono categorie che non hanno soldi da buttare dalla finestra.Le majors si rifiutano di accettare la realtà dei fatti. Hanno prezzi troppo elevati e la gente non ha più soldi in tasca. Anzi, non solo rifiutano la realtà dei fatti, ma si preparano a farti pagare sempre più cose rendendoti impossibile registare i programmi dalla tv e privandoti della libertà di poter gestire il tuo (che diventerà loro) computer!Questa cosa finirà in un bagno di sangue, inutile illudersi!
    • Anonimo scrive:
      Re: Condanne inutili
      - Scritto da: Anonimo
      Sono d'accordo che il P2P illegale vada frenato,
      ma non è questa la via.
      Ormai il p2p è usato da milioni di persone che
      senso ha punire quattro gatti con multe esemplari
      quando la casalinga, lo studente, l'operaio, il
      pensionato non sanno che ciò è successo?
      Meglio punire tutti con multe lievi tanto per far
      capire che un controllo esiste anziché colpirne
      uno per educarne cento.Finora hanno messo sotto gente che pensavano non potessero dargli noia, gente che non poteva permettersi di pagari principi del foro.
  • Anonimo scrive:
    Chi ha ragione?
    Che non ci sia stato un vero processo non è un bene, che qualcuno possa ritenersi in diritto di condividere musica protetta da diritto d'autore non è ugualmente un bene.
    • Le-ChuckITA scrive:
      Re: Chi ha ragione?
      - Scritto da: Anonimo
      Che non ci sia stato un vero processo non è un
      bene, che qualcuno possa ritenersi in diritto di
      condividere musica protetta da diritto d'autore
      non è ugualmente un bene.Quel che è peggio poi è che così facendo gli fanno anche pubblicità. Sarebbe meglio non condividere, iniziare a scaricare musica libera, e lasciare il mercato della musica commerciale ai deficienti che spendono 2 euro a canzone per sentirla su cellulare.Quando un cd vergine costava 20000 lire, un cd pieno costava 30000 lire... ve lo ricordate? Quanto costa ai produttori trasmettere una canzone su cellulare?
      • TwistedLogic scrive:
        Re: Chi ha ragione?

        Quel che è peggio poi è che così facendo gli
        fanno anche pubblicità. Sarebbe meglio non
        condividere, iniziare a scaricare musica libera,
        e lasciare il mercato della musica commerciale ai
        deficienti che spendono 2 euro a canzone per
        sentirla su cellulare.Che saremmo in pratica tutti noi....
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi ha ragione?


        Quando un cd vergine costava 20000 lire, un cd
        pieno costava 30000 lire... ve lo ricordate?
        Quanto costa ai produttori trasmettere una
        canzone su cellulare?
        Secondo te il "costo" di una canzone è dato dal costo del supporto su cui si distribuisce ???Sale di registrazione, tecnici audio, ammortamento impianti, pubblicità, distribuzione... chi li paga ??? Pantalone ?
        • Le-ChuckITA scrive:
          Re: Chi ha ragione?
          - Scritto da: Anonimo



          Quando un cd vergine costava 20000 lire, un cd

          pieno costava 30000 lire... ve lo ricordate?

          Quanto costa ai produttori trasmettere una

          canzone su cellulare?




          Secondo te il "costo" di una canzone è dato dal
          costo del supporto su cui si distribuisce ???

          Sale di registrazione, tecnici audio,
          ammortamento impianti, pubblicità,
          distribuzione... chi li paga ??? Pantalone ?Se dieci anni fa la fascia di guadagno era di 5 euro a cd, mi spieghi perchè adesso questa fascia di guadagno deve essere 14 euro? Quando la tecnologia usata in sala di registrazione costa 3-4 volte di meno?
    • soulista scrive:
      Re: Chi ha ragione?
      - Scritto da: Anonimo
      Che non ci sia stato un vero processo non è un
      bene, che qualcuno possa ritenersi in diritto di
      condividere musica protetta da diritto d'autore
      non è ugualmente un bene.Se la legge é immorale, é giusto stare nell'illegalità.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi ha ragione?

        Se la legge é immorale, é giusto stare
        nell'illegalità.Che sia giusto no, ma diciamo che non si accettano "lezioni morali" da persone palesemente scorrette!!Diano il buon esempio abbassando i prezzi e vedranno che anche l'acquirente seguirà a ruota.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi ha ragione?
        Ci sono due soluzioni:A. (soluzione costruttiva): si cambia la legge tramite gli strumenti democraticiB. (fancazzista): si va a vivere in un paese dove la legge piace.P.S.: cosa c'è di immorale nel pretendere che la gente paghi musica non distribuita liberamente ma commercialmente?
  • Santos-Dumont scrive:
    Basta comprare: facciamole fallire!
    E' l'unica arma legale che abbiamo in mano. Smettiamo di ascoltare/vedere l'immondizia che ci propinano le major, teniamoci sui classici che compriamo ai mercatini dell'usato e aspettiamo fino a che questa manica di parassiti non defunga definitivamente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta comprare: facciamole fallire!
      - Scritto da: Santos-Dumont
      E' l'unica arma legale che abbiamo in mano.
      Smettiamo di ascoltare/vedere l'immondizia che ci
      propinano le major, teniamoci sui classici che
      compriamo ai mercatini dell'usato e aspettiamo
      fino a che questa manica di parassiti non defunga
      definitivamente.e quanti di voi che leggete e che avete un abbonamento con sky, sono disposti a dare IMMEDIATA disdetta ?Nessuno, vero ? pecoroni belate ma non mordete
      • The_GEZ scrive:
        Re: Basta comprare: facciamole fallire!
        Ciao Anonimo ! (anonimo)
        e quanti di voi che leggete e che avete un
        abbonamento con sky, sono disposti a dare
        IMMEDIATA disdetta ?
        Nessuno, vero ? pecoroni belate ma non mordeteNo, stiamo aspettando che voi della anonima troll ci diciate cosa dobbiamo fare. :@ ==================================Modificato dall'autore il 31/01/2006 9.29.50
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta comprare: facciamole fallire!
          Te lo sta dicendo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta comprare: facciamole fallire!
            Ormai il loro atteggiamento mafioide è diventato intollerabile. Ogni volta che capito nel reparto musica e video di un supermercato mi vedo il padrino della RIAA dietro la cassa che mi guarda con sorriso beffardo!Prendo in mano la roba, la giro, guardo il prezzo e la rimetto a posto. Grazie a loro non riesco più nemmeno a comprare quella poca roba che mi interessa.E non mi fa più gola neppure il P2P perchè alla fine è sempre roba loro.Spero che prendano sempre più piede iniziative fatte dalla gente per la gente, come "Star Wreck"http://www-uk.starwreck.com/-Our team consists of a few guys who've all worked for free with this movie over the last 7 years. The movie is made without commercial intentions and is available for free download over the internet.-Oppure questa iniziativa degli italianissimi del GT group che stanno lavorando per creare in computer grafica un episodio di Goldrake.http://www.theufo.net/index2.htm-Questo progetto non ha nessuno scopo di lucro ma è frutto della passione di fans la cui unica intenzione è quella di onorare la memoria di Grendizer, personaggio che ha nutrito i sogni di una generazione. Tutte le immagini della serie TV "The Ufo Robot Grendizer" sono di proprietà di Go Nagai - Dynamic Planning- TOEI animation e sono brevettate dai relativi autori.-Queste cose dovremmo sponsorizzare. Dovremmo essere noi a dire non vi vogliamo più, sviluppare delle tecnologie per blindare loro fuori dalla rete che è nostra e non ce la devono toccare!Che si creino una internet "bazar" tutta loro con tecnologie proprietarie e sulla quale chi vuole può accedere e spendere i suoi soldi come vuole, ma che tengano lontani i loro chip Fritz dalle nostre macchine.
      • Santos-Dumont scrive:
        Re: Basta comprare: facciamole fallire!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Santos-Dumont

        E' l'unica arma legale che abbiamo in mano.

        Smettiamo di ascoltare/vedere l'immondizia che
        ci

        propinano le major, teniamoci sui classici che

        compriamo ai mercatini dell'usato e aspettiamo

        fino a che questa manica di parassiti non
        defunga

        definitivamente.


        e quanti di voi che leggete e che avete un
        abbonamento con sky, sono disposti a dare
        IMMEDIATA disdetta ?

        Nessuno, vero ? pecoroni belate ma non mordetePecorone sarai tu, io non sono abbonato a Sky.
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta comprare: facciamole fallire!
      - Scritto da: Santos-Dumont
      E' l'unica arma legale che abbiamo in mano.
      Smettiamo di ascoltare/vedere l'immondizia che ci
      propinano le major, teniamoci sui classici che
      compriamo ai mercatini dell'usato e aspettiamo
      fino a che questa manica di parassiti non defunga
      definitivamente.Questa e' l'unica cosa valida che ho sentito finora. Legale, efficace, pulita.
      • Santos-Dumont scrive:
        Re: Basta comprare: facciamole fallire!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Santos-Dumont

        E' l'unica arma legale che abbiamo in mano.

        Smettiamo di ascoltare/vedere l'immondizia che
        ci

        propinano le major, teniamoci sui classici che

        compriamo ai mercatini dell'usato e aspettiamo

        fino a che questa manica di parassiti non
        defunga

        definitivamente.

        Questa e' l'unica cosa valida che ho sentito
        finora.
        Legale, efficace, pulita.Spero solo che non ci ridurremo a tanti Guy Montag digitali.
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta comprare: facciamole fallire!
        - Scritto da: Anonimo
        Legale, efficace, pulita.Impossibile.E cmq, se smetti di comprare le vendite calano e danno ancora piu' colpa al file sharing, e giu' di lobby.
  • Anonimo scrive:
    Complimenti .....
    Sul piano pratico , al contrario delle classifiche dei paesi liberi e no stilati da Freedom House , con queste leggi che possono andar bene solo per i potenti è ovvio che questo sistema è un cancro che si è espanso sino ad intaccare la nostra democrazia e lo stato di diritto !Le majors devono fallire e basta ! @^
    • Anonimo scrive:
      Re: Complimenti .....
      Quoto. Purtroppo, in larga misura, siamo ancora noi "popolino" a fare gli interessi di questa gente!
  • CoreDump scrive:
    Estorsione Legalizzata.
    Ecco il nuovo business per le major, denunciando adestra e a manca si riesce a trarre un bel profitto senzafaticare troppo :@
    • SardinianBoy scrive:
      Re: Estorsione Legalizzata.
      IN questo modo, si assicurano per almeno 50 anni, di ingrassarsi sempre di più.A discapito cmq del povero cittadino,povero in canna. Sinceramente, non saprei a cosa mi serve il servizio adsl.
    • Anonimo scrive:
      Re: Estorsione Legalizzata.
      - Scritto da: CoreDump
      Ecco il nuovo business per le major, denunciando a
      destra e a manca si riesce a trarre un bel
      profitto senza
      faticare troppo :@Guarda che quelli sono pirati eh
    • Anonimo scrive:
      Re: Estorsione Legalizzata.
      - Scritto da: CoreDump
      Ecco il nuovo business per le major, denunciando a
      destra e a manca si riesce a trarre un bel
      profitto senza
      faticare troppo :@Con la nuova legge (forco-leghista) sulla legittima difesa, gli sgherri della SIAE ci penseranno due volte a intrufolarsi in case dove si sta tenendo una festa per esigere il giusto compenso.Credo che caleranno di molto anche le incursioni degli ispettori RAIBye :D .p.s. Se ti ritrovi un ispettore RAI sulla soglia di casa senza che ti abbia prima citofonato (facendosi aprire da qualcuno o oltrepassando il cancello aperto) commette il REATO di violazione di domicilio. Peggio che mai se si spaccia per postino.Confermata da un brigadiere dei caramba che conosco
  • Anonimo scrive:
    Senza prove?
    Ma la condanna è stata stabilita sono sulla base di quello che hanno detto le major? Avranno pure trovato un file condiviso sull'hd di questi! (?)
  • Anonimo scrive:
    Condannati senza processo
    Anche in nel Regno Unito comandano i più ricchi e i più forti. In effetti non avevamo dubbi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Condannati senza processo
      ragazzi questa e' dittatura delle corporazioni!!!!!sarebbe anche ora di cambiare la musica...
      • Anonimo scrive:
        Re: Condannati senza processo
        Quella della condanna senza processo ha un che di incredibile; dov'e' finita la democrazia qui?
        • Anonimo scrive:
          Re: Condannati senza processo
          - Scritto da: Anonimo
          Quella della condanna senza processo ha un che di
          incredibile; dov'e' finita la democrazia qui?Condannati senza un processo ? Non credevo fosse possibileMa perchè abbiamo combattuto il nazismo ?Milioni di morti per nullaIn pochi anni ci stiamo fottendo tutte le libertà guadagnate sul sangue dei nostri padri
          • Anonimo scrive:
            Re: Condannati senza processo
            - Scritto da: Anonimo
            Condannati senza un processo ? Non credevo fosse
            possibile
            Ma perchè abbiamo combattuto il nazismo ?
            Milioni di morti per nulla

            In pochi anni ci stiamo fottendo tutte le libertà
            guadagnate sul sangue dei nostri padriPurtroppo hai ragione da vendere.
          • Anonimo scrive:
            Re: Condannati senza processo


            In pochi anni ci stiamo fottendo tutte le
            libertà

            guadagnate sul sangue dei nostri padri


            Purtroppo hai ragione da vendere.e il massimo che si fa e' stare dietro ad una tastiera a lamentarsi....li chiamavano terroristi e criminali, erano i partigiani
          • Anonimo scrive:
            Re: Condannati senza processo
            Anche li però c'erano quelli buoni che volevano liberare l'italia, e poi c'erano gli altri, che volevano sostituire la dittatura del fascismo con un'altra a loro più congeniale...
          • Riot scrive:
            Re: Condannati senza processo
            - Scritto da: Anonimo
            Anche li però c'erano quelli buoni che volevano
            liberare l'italia, e poi c'erano gli altri, che
            volevano sostituire la dittatura del fascismo con
            un'altra a loro più congeniale...Siamo nel 2006 e ancora si sente parlare di "buoni" e "cattivi". Bush ha fatto più danni di quanto mi aspettavo.
          • Alessandrox scrive:
            Re: Condannati senza processo
            - Scritto da: Riot
            - Scritto da: Anonimo

            Anche li però c'erano quelli buoni che volevano

            liberare l'italia, e poi c'erano gli altri, che

            volevano sostituire la dittatura del fascismo
            con

            un'altra a loro più congeniale...
            Siamo nel 2006 e ancora si sente parlare di
            "buoni" e "cattivi". Bush ha fatto più danni di
            quanto mi aspettavo.No no , non stiamo parlando di buoni o cattiviL' intenzione di instaurare una societa' NOn democratica e antilibertaria in molti c' era eccome.Comunque per altre vie ci stanno riuscendo oggi
          • Riot scrive:
            Re: Condannati senza processo


            Siamo nel 2006 e ancora si sente parlare di

            "buoni" e "cattivi". Bush ha fatto più danni di

            quanto mi aspettavo.

            No no , non stiamo parlando di buoni o cattivi
            L' intenzione di instaurare una societa' NOn
            democratica e antilibertaria in molti c' era
            eccome.
            Comunque per altre vie ci stanno riuscendo oggiVeramente c'era semplicemente da decidere se entrare nella sfera di influenza degli USA o dell'URSS.Se i due paesi fossero stati democrazie la divisione tra i partigiani ci sarebbe stata comunque, se fossero stati teocrazie sarebbe successo lo stesso.Il mio commento precedente comunque si riferisce al fatto che anche in Italia si sta tornando all'uso di termini come "buoni" e "cattivi" che vanno bene nei cartoni animati, ma molto meno nella vita reale.Dividere le persone, gli ideali e i governi in queste due categorie serve solo ad evitare qualsiasi compromesso e qualsiasi comprensione dell'avversario.Perchè esiste il terrorismo? Perchè gli islamici sono cattivi.Perchè qualunque cosa che facciamo va bene? Perchè siamo i buoni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Condannati senza processo
            scusa ma io un giudice, che ha studiato anni e anni la legge.. ma soprattutto il perchè nasce una legge.. cosa deve garantire.. se lo vedo appioppare quelle supermulte a chi scarica canzonette, lo considero un cattivoperchè i criminali veri li lasciano a piede libero anzi li usano per i loro comodi, mentre chi fa una fesseria zack, punito, e pesantemente, definitivamente un cattivo.. (il giudice)
          • Anonimo scrive:
            Re: Condannati senza processo
            - Scritto da: Anonimo


            In pochi anni ci stiamo fottendo tutte le

            libertà


            guadagnate sul sangue dei nostri padri





            Purtroppo hai ragione da vendere.

            e il massimo che si fa e' stare dietro ad una
            tastiera a lamentarsi....

            li chiamavano terroristi e criminali, erano i
            partigianili chiamavano troll, ma qualche volta erano letame allo stato puro
    • Alessandrox scrive:
      Re: Condannati senza processo
      - Scritto da: Anonimo
      Anche in nel Regno Unito comandano i più ricchi e
      i più forti. In effetti non avevamo dubbi.Questo e' uno scandalo, dove sono finiti il Diritto e la Democrazia? Cosa dice la Costituzione Inglese in proposito? Possibile che questa storia si debba concludere cosi'? Essere condannati senza processo!Questo e' un precedente pericolosissimo per l' Europa tutta e non solo.
      • painlord2k scrive:
        Re: Condannati senza processo
        - Scritto da: Alessandrox
        Questo e' uno scandalo, dove sono finiti il
        Diritto e la Democrazia?Bella domanda.Sopratutto il Diritto, che anche la Democrazia può fare sfracelli.
        Cosa dice la Costituzione Inglese in proposito?L'UK non ha una Costituzione scritta.Hanno/avevano la Common Law e qualche secolo di precedenti legali, ma negli ultimi 100 anni il loro sistema legale è profondamente degenerato (insieme a quello europeo e statunitense).
    • Anonimo scrive:
      Re: Condannati senza processo
      Gli inglesi hanno rovinato il mondo, quanto mi stanno sulle OO!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Condannati senza processo
        Ma falla finita...The UK is 50 years in front of us!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Condannati senza processo
          - Scritto da: Anonimo
          Ma falla finita...The UK is 50 years in front of
          us!!!Si si un popolo che non sa cosa sia il bidet e che mette la moquette anche in bagno, che è sempre tutta scolorita attorno alla tazza de water... :D :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Condannati senza processo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Ma falla finita...The UK is 50 years in front of

            us!!!


            Si si un popolo che non sa cosa sia il bidet e
            che mette la moquette anche in bagno, che è
            sempre tutta scolorita attorno alla tazza de
            water... :D :D :De che come citando un Grande del nostro Cinema:"i nostri antenati costruivano il Colosseo quando i vostri si dipingevano la faccia per andare a caccia" o qualcosa del genere.E' ora di finirsela di guardare sempre all'estero pensando che le soluzioni degli altri siano meglio delle nostre (che derivano da una cultura millenaria che gli altri non hanno, o se ce l'hanno e' perche' gliela abbiamo portata noi...)scusate la trollata :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Condannati senza processo
      - Scritto da: Anonimo
      Anche in nel Regno Unito comandano i più ricchi e
      i più forti. In effetti non avevamo dubbi.Il processo c'e' stato, il giudice c'era, solo che non ha ritenuto che un dibattimento avesse senso. Vista l'ovvia colpevolezza mi pare giustissimo.
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: Condannati senza processo
        - Scritto da: Anonimo


        Il processo c'e' stato, il giudice c'era, solo
        che non ha ritenuto che un dibattimento avesse
        senso. Vista l'ovvia colpevolezza mi pare
        giustissimo.Hail Anonimo! Quandè che diventeranno giuste anche le leggi antirazziali?
        • Anonimo scrive:
          Re: Condannati senza processo
          io direi che tutti quelli che scaricano musica vadano a consegnarsi alle autorita'.in questo modo, il 45% della popolazione italiana, considerata criminale, non potrà recarsi sui posti di lavoro, bloccando l'economia del paese. dopo vedremo se hanno ancora voglia di arrestare tutti :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Condannati senza processo

        Il processo c'e' stato, il giudice c'era, solo
        che non ha ritenuto che un dibattimento avesse
        senso. Vista l'ovvia colpevolezza mi pare
        giustissimo.Magari il fatto che sul computer dei due non c'era un solo mp3 non poteva essere considerata una "prova"?La sentenza era già scritta.
      • Alessandrox scrive:
        Re: Condannati senza processo
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Anche in nel Regno Unito comandano i più ricchi
        e

        i più forti. In effetti non avevamo dubbi.

        Il processo c'e' stato, il giudice c'era, solo
        che non ha ritenuto che un dibattimento avesse
        senso. Vista l'ovvia colpevolezza mi pare
        giustissimo.Behcerto... peccato che delle prove non si sappia nulla....Ma va beh... dai, dei giudici ci possiamo fidare ciecamente
    • Anonimo scrive:
      Re: Condannati senza processo
      A parer mio non hanno bisogno dei processi per bloccare tutto. Già in vari paesi europei internet costa molto poco, addirittura ci sono paesi dove è completamente gratis. Prima o poi le compagnie telefoniche dovranno mollare l'osso e quando sarà gratis, la tecnologia per bloccare la diffusione via p2p esiste già grazie al filtraggio, non ci saranno più ostacoli. Per certi versi dobbiamo essere contenti del fatto di pagare internet perchè questo ha creato interessi contrapposti fra società che producono video, musica e software e gruppi telefonici. Il giorno che questa contrapposizione verrà meno il p2p morirà. Almeno di trovare altre forme che sinceramente oggi non vedo.
Chiudi i commenti