Download/ Pittore ti voglio cliccare

Disegnare col computer, pitturare, scarabocchiare ed anche imparare a disegnare come i maestri del passato!












a cura di Punto Informatico Download

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    alice ancora a 640
    Di fatto ancora oggi in alcune zone di Rimini dove abito alice ancora va a 640. Altrochè "raddoppia gratis"... Gratis darei io qualcosa alla sorella di chi ha inventato 'sto spot da poveri minorati idioti.
    • Ics-pi scrive:
      Re: alice ancora a 640
      Io non riesco a superare gli 80KB di banda in download dal Mulo per mancanza di banda altrui...percui avere 160KB mi serve a poco, che alzassero un po' le velocità di upstream sti fetenti...
  • sh4d scrive:
    L'Upload è inutile..
    Questo almeno è quello che deve pensare Fastweb.Più banda in download = maggiore possibilità di trasmettere contenuti. L'utente home secondo la moderna filosofia deve ricevere contenuti in quantità (e a pagamento, soprattutto), non ha un bel niente da trasmettere. Trasmettere = costi aggiuntivi per Fastweb e ricavi zero.Mi sembra di assistere a un forzato tentativo di trasformazione di Internet in un megatelevisore, dove a tutti i costi l'utente interattivo che ora ha in mano il potere di scelta troppo grande e pericoloso per i big del settore deve tornare ad essere spettatore passivo.
  • livio82 scrive:
    Peering
    Ma dopo aver raddoppiato il peering internazionale da 320Mbit a 650Mbit, ora fastweb si crede di poter offrire tutto a tutti? tra qualche mese si andrà molto, ma mooooolto peggio di come si andava 2 mesi fa.
  • Anonimo scrive:
    Sarà tanto buona,ma...
    Sono 4 anni che aspetto coprino la mia zona a Bologna :)L'unica via non coperta O_O
  • Anonimo scrive:
    6 Mbit/s sono una bufala!
    Attenzione sono un utente fastweb e oggi 4 aprile pensavo di poter chiedere l'upgrade a 6 Mbit/s ma nel panello della pagina myfastpage dove dice cliccare esce fuori questo messaggio:"Opzione non sottoscrivibileIn seguito ad accertamenti tecnici è emerso che, per cause indipendenti dalla nostra rete, la tua linea telefonica non è in grado di supportare la velocità di connessione fino a 6 Mbit/s in modo regolare e su base continuativa.Sarà nostra premura e piacere contattarti quanto prima qualora si verificasse un miglioramento delle condizioni della tua linea telefonica"!!! accertamenti tecnici ma quando!!!??solo oggi ho fatto la richiesta e già sanno che la linea non è adatta! ma...se all'inizio del contratto quando ho chiesto i 4Mbit/s pagando la differenza mi e' stata data e facendo i vari test andavo all'incirca a quella velocità e ora dopo che i 4Mbit/s lo davano a tutti con gli stessi test non supero i 3!!Vuole dire che il doppino si è logorato! ma fatemi il piacere per me e' stata una mossa pubblicitaria! e basta fatemi sapere se qualcuno ha avuto lo stesso messaggio grazie!
    • Anonimo scrive:
      Re: 6 Mbit/s sono una bufala!
      io ho il tuo stesso problema, ho telefonato e mi hanno detto che in realta' andrei tranquillamente a 6 MB.ho ritelefonato piu' volte e mi hanno detto oltretutto, che se voglio i 6 MB devo cambiare abbonamento ( pagando 20 euro in piu' ogni 2 mesi ) avendo ancora " Tutto senza Limiti " ( vecchio contratto )fate voi.
      • Anonimo scrive:
        Re: 6 Mbit/s sono una bufala!
        I fantomatici test nessuno sa come li facciano. In effetti è capitato lo stesso a me quando sono passato da 2 a 4. Ovvero prima pareva non si potesse fare, poi si. Al che ho chiesto la videostation, ma mi hanno risposto picche, che il doppino non reggeva. Sinceramente per i 6 non saprei, visto che altri 50 euro non glieli regalo cmq visto che con i 4 basta e avanza.Di certo mi chiedo come facciano a dire "se la tua linea migliorerà"...che è un malato che guarisce? Se il rame è quello mica cambia, al più peggiora!Sinceramente penso che mi terrò stretto quello che ho finchè va, perchè ad ogni modifica sorgono problemi e strani inconvenienti.
  • Anonimo scrive:
    DA DOMANI LIBERO ADSL PER TUTTI I CLIENT
    Libero ADSL Flat: raddoppia la velocità e non cambia il prezzo! A partire dal 4 aprile tutti i clienti in accesso diretto e quelli in shared access fisico potranno raggiungere la velocità di 4 Mbps. Tutta i clienti, Consumer e Microbusiness, saranno migrati automaticamente e gratuitamente alla velocità di 4 Mega entro Aprile senza alcun disservizio.
  • Anonimo scrive:
    per aprire i servizi verso l'esterno ...
    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=948593&tid=948022&p=1#948593
    esattamente... per aprire i servizi verso l'esterno c'è il modo
    e funziona pure, l'ho testato e ve lo assicuro; io utente FW
    con fibra ho aperto un ftp server verso l'esterno e gli
    utenti "modem" ci arrivavano tranquillamente...Come ?Vai pure sul tecnico, non ti preoccupare, ti capiro'.Sono molto curioso.Se ti devi appoggiare a risorse esterne ovviamente non vale.Tipo aprire un vpn con una macchina che invece e' esposta su intenet.Ti ascolto.
    • Anonimo scrive:
      Re: per aprire i servizi verso l'esterno ...
      Nulla ?
      • Anonimo scrive:
        Re: per aprire i servizi verso l'esterno ...
        Ecco.
      • Anonimo scrive:
        Re: per aprire i servizi verso l'esterno ...
        - Scritto da: Anonimo
        Nulla ?Bambiniiii... siate volenterosi!!!!Avete internet a disposizione, usatela nel modo giusto e vedrete che troverete quel che cercate.Se pensate che io abbia voglia di dirvi come scaldare l'acqua fredda avete sbagliato tutto!!!In pratica, cercate invece di perdere tempo a scrivere "Nulla?", "Ecco", "Appunto"...Che tristezza!!! L'unica cosa che volete è la pappa pronta!!!A me interessava e mi sono sbattuto, ho persino collaborato inizialmente per testare il metodo, SENZA VPN.FORZA!!!!!
    • livio82 scrive:
      Re: per aprire i servizi verso l'esterno ...


      per aprire i servizi verso l'esterno c'è il modo Il modo? seeeeeeeeeeeeecredo di aver bisogno di 2 mani per contare quelli che conosco.
  • Anonimo scrive:
    A me Tiscali x60? mi va ancora a 1,5Mbps
    Abitando a Roma Tiscali x 60? al mese mi va ancora a 1,5Mbps ma quando mi faranno questo upgrade, le altre tariffe costano ad esempio per la 12 mbps 39?!!!!! e allora perche pago cosi tanto e vado cosi "piano" per favore aiutatemi che devo farea me mi strabasterebbe la nuovissima 6mbps a 29.95........
  • Anonimo scrive:
    Dateci i servizi!
    Basta con questi aumenti di banda, compiuti solamente per giustificare davanti all'opinione pubblica i prezzi alti delle ADSL italiane.Vogliamo i servizi! S-E-R-V-I-Z-I!Che me ne faccio di 6Mbps se il p2p viene dichiarato fuorilegge? Pensate davvero, signori, che 6Mbps li utilizzeremo per scaricare qualche canzoncina dal portale di Alice, o da iTUNES? Una canzone compressa occupa uno spazio ridicolo, basta una 640Kbps, con 6Mbps mi prendo interi DVD. Ma dateceli, questi stramaledetti DVD! Fateceli scaricare, abbattendo i costi finali, che poi ci pensiamo noi alle copertine e al supporto! Dateci i film a pagamento, dateci libero accesso alla rete, e basta con questo maledetto NAT.Mancano i servizi, signori. I S-E-R-V-I-Z-I!
  • Anonimo scrive:
    Copertura
    Allargano sempre la banda disponibile ma quando allargano la copertura del territorio. :-(
  • monique scrive:
    E perchè dare 50 ?, se i nuovi ...
    E perchè dare 50 ?, dato che pago con il bollettino postale ed ho già anticipato 100 ? per questo, se i nuovi clienti l'hanno gratuita e devono pagare il mio stesso importo di abbonamento?Allora mettimola così, a parità di costo io ho connessione a 4mb e loro a 6mb, è regolare tutto questo?Pago un servizio che non ho, solo perchè ho sottoscritto l'abbonamento qualche mese prima.C'è un minimo di immagine e di serietà aziendale? Mi chiedo quando la smetteranno con la politica ""dell'acchiappa e fuggi!!"Bha
    • Anonimo scrive:
      Re: E perchè dare   50 €, se i nuovi ...
      - Scritto da: monique
      E perchè dare 50 €, dato che pago con il
      bollettino postale ed ho già anticipato 100 € per
      questo, se i nuovi clienti l'hanno gratuita e
      devono pagare il mio stesso importo di
      abbonamento?
      Allora mettimola così, a parità di costo io ho
      connessione a 4mb e loro a 6mb, è regolare tutto
      questo?Massì sono le solite cose che fanno le aziende per fare un po' di cassa.
      • Anonimo scrive:
        Re: E perchè dare 50 €, se i nu
        Belle aziende...tutte tese a fare i NOSTRI interessi e ad avere utenti soddisfatti.Ci sono aggettivi coniati appositamente per definire il comportamento di queste AZIENDE ma ovviamente sul forum non si possono postare...
        • Anonimo scrive:
          Re: E perchè dare   50 €, se i nu
          - Scritto da: Anonimo
          Belle aziende...tutte tese a fare i NOSTRI
          interessi e ad avere utenti soddisfatti.
          Ci sono aggettivi coniati appositamente per
          definire il comportamento di queste AZIENDE ma
          ovviamente sul forum non si possono postare......che ce voi fa, il mondo va così.
    • Anonimo scrive:
      Re: E perchè dare 50 ?, se i nuovi ..
      - Scritto da: monique
      E perchè dare 50 ?, dato che pago con il
      bollettino postale ed ho già anticipato 100 ? per
      questo, se i nuovi clienti l'hanno gratuita e
      devono pagare il mio stesso importo di
      abbonamento?
      Allora mettimola così, a parità di costo io ho
      connessione a 4mb e loro a 6mb, è regolare tutto
      questo?
      Pago un servizio che non ho, solo perchè ho
      sottoscritto l'abbonamento qualche mese prima.
      C'è un minimo di immagine e di serietà
      aziendale?
      Mi chiedo quando la smetteranno con la politica
      ""dell'acchiappa e fuggi!!"
      BhaParlando con una signorina dell'amministrazione di FW ho fatto presente questo fatto dei 50 E. e perché i vecchi abbonati devono pagare per avere l'upgrade.La risposta è stata che i vecchi abbonati a loro volta hanno avuto chi tre chi sei mesi al 50 per cento, perciò un beneficio molto maggiore dei 50 E.Messa così, potrebbe avere un senso, comunque ho fatto anche presente che le informazioni che danno sono troppo scarse e si prestano ad essere male interpretate.Rimane il fatto che i prezzi sono comunque troppo alti sia per i 2, 4, 6 o 10 Mb!Pasquino
      • monique scrive:
        Re: E perchè dare   50 ?, se i nuovi ..
        Caro Pasquino, macchè benefici del 50 %, questi vogliono letteralmente fregare soldi, cmq staremo a vedere perchè il primo passaggio a 50 ? per i vecchi abbonati fu annullato e questi furono rimborsati. Penso che avrà stessa fine anche questa richiesta, del resto non si possono offrire servizi diversi a medesimo costo, quindi o abbassano i prezzi o parificano i servizi, perchè così la situazione è quanto meno ambigua o no?
        • Anonimo scrive:
          Re: E perchè dare 50 ?, se i nuovi ..
          In teoria il passaggio ai 6 per chi ha già fatto quello da 2 a 4 (e quindi ha già pagato i 50 euro) sembrerebbe gratis. Almeno così sembra dal sito di fastweb.Stiamo a vedere.Cmq io sono vecchio abbonato, ma forse non abbastanza vecchio: ho pagato perfino i 90 euro di attivazione che per molto tempo sono stati gratis e non ho avuto alcuno sconto su nulla. Quindi vorrei capire quali eventuali benefici avrei avuto per un importo maggiore di 50 euro.
          • monique scrive:
            Re: E perchè dare   50 ?, se i nuovi ..
            Nessun beneficio infatti,anzi ci abbiamo anche rimesso. Cmq questa storia avrà seguito, non solo per le lamentele degli stessi clienti, ma proprio perchè questa situazione favorisce l'emigrazione altrove, non è concorrenziale insomma.- Scritto da: Anonimo
            In teoria il passaggio ai 6 per chi ha già fatto
            quello da 2 a 4 (e quindi ha già pagato i 50
            euro) sembrerebbe gratis. Almeno così sembra dal
            sito di fastweb.

            Stiamo a vedere.
            Cmq io sono vecchio abbonato, ma forse non
            abbastanza vecchio: ho pagato perfino i 90 euro
            di attivazione che per molto tempo sono stati
            gratis e non ho avuto alcuno sconto su nulla.
            Quindi vorrei capire quali eventuali benefici
            avrei avuto per un importo maggiore di 50 euro.
  • Anonimo scrive:
    6Mbit ????
    Ma se ancora vado a 640Kb!!!!!! E pensare che dicevano che entro il 31-03 ecc.....Leggete qui http://internet.libero.it/adsl/banda.phtml.Che buffoni.:@:@:@:@:@:@
  • Anonimo scrive:
    potevano abbassare i prezzi invece?
    La Flat di Fastweb costa 40 euro al mese senza contare il canone per il telefono+ alto rispetto a Telecom o Wind. Non potevano abbassare il costo della flat a 30 euro come gli altri competitor?
    • Anonimo scrive:
      Re: potevano abbassare i prezzi invece?
      - Scritto da: Anonimo
      La Flat di Fastweb costa 40 euro al mese senza
      contare il canone per il telefono+ alto rispetto
      a Telecom o Wind. Non potevano abbassare il costo
      della flat a 30 euro come gli altri competitor?No, perché loro non sono come gli altri competitor, loro hanno centrali proprie, forniscono la fibra ottica ecc. ecc., perciò devono costare di più! Perché? Perché si! Hai visto mai che tenendo i prezzi bassi e avendo un numero maggiore di abbonamenti alla fine poi guadagnano troppo? E se poi guadagnano troppo ed una parte del profitto la reinvestono in servizi più efficienti, come fà uno a lamentarsi? I nostri imprenditori guardano all'Europa quando c'è da aumentare i prezzi, ma quando in Europa i prezzi sono più bassi ed il servizio migliore allora in questo caso la realtà italiana "è diversa"!Da noi il mondo è bello perché è vario... o avariato?Pasquino
  • Anonimo scrive:
    Tiscali annuncia....
    E sulla loro homepage c'è ANCORA scritto "3Mb, 3 mesi gratis fino al 31/03/05". Staranno ancora dormendo? oppure su IE hanno una homepage differente!!!!SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D
  • Anonimo scrive:
    12 mbit con ip publico spettacolo
    gestisco un ISP AS con linee a 12 mbitscarico le iso a 900Kb fissi......FIGATA :D
    • Anonimo scrive:
      Re: 12 mbit con ip publico spettacolo
      - Scritto da: Anonimo
      gestisco un ISP AS con linee a 12 mbit
      scarico le iso a 900Kb fissi......
      FIGATA :DIo le Iso le scarico a 750kb con la mia 10 megabit e l'ip privato. Cioè ma il problema della gente ora è scaricare una Iso un paio di minuti prima?A me scaricare va bene sino a un certo punto, ma l'ip pubblico a volte è necessario e non averlo ti taglia fuori da tante cose.
    • Anonimo scrive:
      Re: 12 mbit con ip publico spettacolo
      Io ce l'ho piu' lungo di te.
  • Anonimo scrive:
    Non è tutto oro ....
    Da vecchio utente fastweb business con un'abbonamento Easy Inclusive office da 2Mb ho chiamato il customer care per avere informazioni sull'upgrade a 6 Mb, ma l'aumento è previsto solo per utenze residenziali e microimprese.A quanto pare "gli utenti non sono tutti uguali".
  • Anonimo scrive:
    Upgrade 6Mbps attendo risposta.
    "Le ADSL di Telecom, come quelle dei provider che ne rivendono i servizi, dichiarano una velocità che è solo di picco. Alice 4 Mbps può arrivare a 4 Mbps, ma forse solo qualche volta... Noi invece dal primo aprile certifichiamo che le ADSL possono reggere i 6 Mbps, sempre."Si certo..... sono un un utente adsl Fastweb per circa 6 mesi ho avuto la connessione ad internet a 4Mbps ora mi trovo con una 2 Mbps. motivazioni di Fastweb: "il suo doppino telefonico non regge più la 4Mbps e non può considerarsi a tal punto usurato da sostituirlo".Grazie Fastweb!Invece che offrire connessioni a 6Mbps non sarebbe meglio garantire agli utenti quelle a 4Mbps.....Inoltre perchè gli utenti devono pagare 50 euro una tantum per l'upgrade a differenza di altri gestori che offrono l'upgrade GRATIS?Gradirei una risposta da Stefano Parisse se è possibile.Distinti Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Upgrade 6Mbps attendo risposta.
      - Scritto da: Anonimo
      "Le ADSL di Telecom, come quelle dei provider che
      ne rivendono i servizi, dichiarano una velocità
      che è solo di picco. Alice 4 Mbps può arrivare a
      4 Mbps, ma forse solo qualche volta... Noi invece
      dal primo aprile certifichiamo che le ADSL
      possono reggere i 6 Mbps, sempre."

      Si certo..... sono un un utente adsl Fastweb per
      circa 6 mesi ho avuto la connessione ad internet
      a 4Mbps ora mi trovo con una 2 Mbps. motivazioni
      di Fastweb: "il suo doppino telefonico non regge
      più la 4Mbps e non può considerarsi a tal punto
      usurato da sostituirlo".
      Grazie Fastweb!

      Invece che offrire connessioni a 6Mbps non
      sarebbe meglio garantire agli utenti quelle a
      4Mbps.....
      Inoltre perchè gli utenti devono pagare 50 euro
      una tantum per l'upgrade a differenza di altri
      gestori che offrono l'upgrade GRATIS?
      Gradirei una risposta da Stefano Parisse se è
      possibile.

      Distinti Saluti.Te Parisse vero che Stefano te risponnesse!Aspetta e spera. Cosa vi aspettate da una Nazione dove la classe politica è allo sbando?L'Italia attuale è come il doppino telefonico: su un filo ci siamo noi, l'Ialia reale; sull'altro ci sono le grosse aziende ed il governo: neanche in centrale ci incontreremo mai!Ciao, Pasquino
  • dendra75 scrive:
    preferite altri gestori?
    Sono un abbonato fastweb in fibra, e devo dire che anche se molte delle critiche che leggo sono fondate penso che si debba riflettere su questo: al momento c'è un provider che offe di meglio? Non credo, e allora preferisco 1000 volte la banda che ho adesso piuttosto che quelle schifezze di offerte ADSL con cui viaggi (parlo per sentito dire) a 40K...
  • Anonimo scrive:
    x la Redazione
    Credo che il cognome di chi parla a nome di Fastweb sia Parisi; se così fosse si tratterebbe di un nome non nuovo ai cittadini milanesi che svelerebbe l'ennesimo intreccio tra società e pubbliche cariche e/o amministrazioni che, come nel caso di Fastweb, partecipano società private, cablano un'intera città in fibra ottica attraverso le controllate che ottengono all'istante tutte le autorizzazioni necessarie, lasciando poi nulla alle comunità che le hanno sostenute economicamente.
  • Anonimo scrive:
    e per i vecchi abbonati ?
    Ho letto che si parla di passaggio da 4 a 6 Mbit/s, ma io che sono abbonato dal 2002 e navigo ancora a 2Mbit/s (e addirittura c'e chi è ancora a 1.2Mbit) rimango a 2Mbit ?Premetto che mi era stata promessa la Fibra al tempo in cui ho firmato il contratto...... a questo punto credo mi convenga passare a Libero o a Telecom e se non fosse per il fatto che number portability non sia possibile da fastweb ----
    telecom lo avrei gia fatto.salutiGabriele
    • Anonimo scrive:
      Re: e per i vecchi abbonati ?
      Se guardi nella MyFastPage (il portale per i Clienti FASTWEB) vedrai che puoi avere l'upgrade gratis anche tu.
      • Anonimo scrive:
        Re: e per i vecchi abbonati ?
        nella fast page a me dice che non posso sottoscriverlo.se telefono ai loro terminali, dicono che potrei.telefono altre 3 volte, e mi dicono che posso solo se cambio contratto.. ( e quindi pago 20 euro in piu' a bimestre )meno male che e' gratis il passaggio a 6 mb -_-!
  • Anonimo scrive:
    il doppino va su, il doppino va giù!
    che bello!ho appena chiamato FW e mi hanno detto che secondo le loro verifiche (mensili) il mio doppino *ora* risulta deteriorato e quindi non può supportare i 6 MB, ma il mese scorso non lo era e poteva farli scorrazzare allegramente!ho chiesto spiegazioni e soprattutto garanzie a riguardo... ma non mi garantiscono niente...però una cosa me la garantiscono: se il prossimo mese al mio doppino dovesse andare di reggere il carico maggiorato, e io volessi fare l'upgrade a 6 MB, mi appioppano 50 euro sulla bolletta perchè non pago attraverso la banca.a me questa sembra una tassa vera e propria per penalizzare il più possibile i clienti che, pagando con bollettino, vogliono controllare mese per mese le bollette telefoniche... altrimenti non si spiegherebbe un costo così elevato per "le spese" di transito.
    • Anonimo scrive:
      Re: il doppino va su, il doppino va giù!
      idem con patate! fino a 6 mesi fa reggevo la 6megabit ma non mi interessava la video station. 1 mese fa mi hanno portato da 4 megabit a 2 dicendo che il doppino si era deteriorato.Dopo lunghe discussioni con gli operatori magicamente il doppino ha tornato a supportare i 4megabit(costanti 430 da debian fastweb) però non regge i 6 megabit, mah.....
  • Anonimo scrive:
    è un pesce d'aprile ?
    telefonato a fast web dolcissima addetta del call center con aria beata mi risponde : ma davvero? ma me lo sta dicendo lei, forse tra un po ci avviseranno. Non solo Sky ti sorprende sempre anche Fast web non è da meno.Il bello è che è anche riportato sul loro sito, dio mio in che mani siamo caduti.maffi giuseppe
    • Anonimo scrive:
      Re: è un pesce d'aprile ?
      - Scritto da: Anonimo
      telefonato a fast web dolcissima addetta del call
      center con aria beata mi risponde : ma davvero?
      ma me lo sta dicendo lei, forse tra un po ci
      avviseranno.
      Non solo Sky ti sorprende sempre anche Fast web
      non è da meno.Non è un pesce.Per quanto riguarda i callcenter di sky e fastweb potrei scrivere un romanzo.
  • Anonimo scrive:
    Fastweb rispetto all'estero è nulla
    Fastweb sembra a noi italiani un vero miraggio, mentre gli europei che vengono in italia si mettono a ridere perchè da loro l'ADSL più sfigata è a 6 MB, e le offerte arrivano anche a 20 mbit a 30 euro al mese, con telefonate gratuite: http://register.tiscali.fr/forfaits/signup.php3?ref=166&goto=ADSL La verità è che l'italia è diventata un paese del terzo mondo, e non lo vogliamo ammettere. Si sono venduti la Fiat (e glil'anno ridata indietro), l'Enel, e adesso pure le banche italiane. Direi che i segni di un irreversibile declino ci sono tutti... perfino Berlusconi ieri ha ammesso che l'economia va male... peggio di cosi' si muore.. e noi vogliamo pure l'adsl? Siamo pazzi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Fastweb rispetto all'estero è nulla
      - Scritto da: Anonimo

      Fastweb sembra a noi italiani un vero miraggio,Un miraggio per chi? In italia ha più di 400'000 clienti
      mentre gli europei che vengono in italia
      si mettono a ridere perchè da loro l'ADSL
      più sfigata è a 6 MB, e le offerte arrivano
      anche
      a 20 mbit a 30 euro al mese, con telefonate
      gratuite:


      http://register.tiscali.fr/forfaits/signup.php3?reGuarderò queste offerte comunque che all'estero ci ridano dietro non lo credo proprio, parlo continuamente con gente in Europa e in America e quando dico che ho una 10 megabit su fibra pensano che li stia prendendo per i fondelli.
      • awerellwv scrive:
        Re: Fastweb rispetto all'estero è nulla
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo



        Fastweb sembra a noi italiani un vero miraggio,

        Un miraggio per chi? In italia ha più di 400'000
        clientisu circa 20.000.000 di familie di potenziali clienti... un po' pochini non trovi?


        mentre gli europei che vengono in italia

        si mettono a ridere perchè da loro l'ADSL

        più sfigata è a 6 MB, e le offerte arrivano

        anche

        a 20 mbit a 30 euro al mese, con telefonate

        gratuite:

        w la France !!! (sigh)




        http://register.tiscali.fr/forfaits/signup.php3?re

        Guarderò queste offerte comunque che all'estero
        ci ridano dietro non lo credo proprio, parlo
        continuamente con gente in Europa e in America e
        quando dico che ho una 10 megabit su fibra
        pensano che li stia prendendo per i fondelli.in inghilterra le adsl sono + lente delle nostre e costano di +....non tutti i vicini hanno erba + verde della nostra... cio' non toglie che la situazione in italia sia ridicola e dobbiamo migliorarla forte non a colpi di megabit ma a colpi di prezzi e banda minima decenti... senza contare la copertura...
        • Anonimo scrive:
          Re: Fastweb rispetto all'estero è nulla
          - Scritto da: awerellwv

          - Scritto da: Anonimo





          - Scritto da: Anonimo





          Fastweb sembra a noi italiani un vero
          miraggio,



          Un miraggio per chi? In italia ha più di 400'000

          clienti

          su circa 20.000.000 di familie di potenziali
          clienti... un po' pochini non trovi? In italia ci sono circa 55 milioni di abitanti, non credo ci siano 20 milioni di famiglie, ma magari mi sbaglio.400'000 è il numero degli abbonati quindi delle famiglie e se pensi che fastweb non copre tutta l'Italia è abb. grosso come numero, senza tenere conto poi di tutti gli altri che hanno l'adsl con altri gestori.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fastweb rispetto all'estero è nulla
          - Scritto da: awerellwv
          cio' non toglie che la situazione in italia sia
          ridicola e dobbiamo migliorarla forte non a colpi
          di megabit ma a colpi di prezzi e banda minima
          decenti... senza contare la copertura...In Italia ci sono 4 milioni di abbonati ADSL, non mi sembrano poi così pochi
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb rispetto all'estero è nulla
            Riguardo all'estero: è vero, ma non dovunque. Effettivamente a livello europeo non siamo messi tra i migliori.Tuttavia in Italia ci becchiamo le offerte italiane. Il mercato non è ancora veramente liberalizzato in italia, figuriamoci a livello transnazionale.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fastweb rispetto all'estero è nulla
          - Scritto da: awerellwv
          in inghilterra le adsl sono + lente delle nostre
          e costano di +....
          non tutti i vicini hanno erba + verde della nostra... Vero ma in inghilterra hanno un costo della vita non molto superiore al nostro, e stipendi MOLTO superiori.... (le persone qualificate intendo... qui guadagna meno un laureato che un idraulico in nero con la 5a elementare, con tutto il rispetto parlando). Non per nulla da loro ancora i giovani fanno figli e hanno i soldi per camparli :(
          cio' non toglie che la situazione in italia sia
          ridicola e dobbiamo migliorarla forte non a colpi
          di megabit ma a colpi di prezzi e banda minima
          decenti... senza contare la copertura...Appunto, siamo d'accordo!! Ma c'è qualcosa di strano qui da noi, le miniflat vengono fatte sparire o rese antieconomiche (a parte le adsl -che costano tutte uguali- quando per molti basterebbe una flat 56k a 5?/mese), il wifi che porterebbe subito la copertura (ma anche gprs/umts provvisoriamente andrebbe bene, in questo paese di telefoninari) viene boicottato. In due parole "aumma aumma"! Manca proprio la libertà di scelta.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fastweb rispetto all'estero è nulla



          Fastweb sembra a noi italiani un vero
          miraggio,



          Un miraggio per chi? In italia ha più di 400'000

          clienti

          su circa 20.000.000 di familie di potenziali
          clienti... un po' pochini non trovi? Fastweb attualmente secondo i loro documenti copre il 18% della popolazione, ma intende portare la copertura a metà della popolazione entro la fine del 2006. Certo che se mantengono l'ip privato di utenti home non ne aggiungeranno moltissimi, considerando anche che non saranno più gli unici ad offrire un servizio integrato con le nuove offerte adsl
      • Anonimo scrive:
        Re: Fastweb rispetto all'estero è nulla
        - Scritto da: Anonimo
        Guarderò queste offerte comunque che all'estero
        ci ridano dietro non lo credo proprio, parlo
        continuamente con gente in Europa e in America e
        quando dico che ho una 10 megabit su fibra
        pensano che li stia prendendo per i fondelli.Si vede che parli con il Burundi in AfricaAggiornati
        • Anonimo scrive:
          Re: Fastweb rispetto all'estero è nulla
          - Scritto da: Anonimo
          Si vede che parli con il Burundi in Africa
          AggiornatiMa perché dovete sempre essere così cafoni... mah
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb rispetto all'estero è nulla
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo


            Si vede che parli con il Burundi in Africa

            Aggiornati

            Ma perché dovete sempre essere così cafoni... mahperchè non ha niente da dire.ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb rispetto all'estero è nulla
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo


            Si vede che parli con il Burundi in Africa

            Aggiornati

            Ma perché dovete sempre essere così cafoni... mahLascia perdere, fiato sprecato...
  • Anonimo scrive:
    Sono tanti 6mb, ma niente VoIP esterni
    Si fa presto a riempire 4Mb: viedostation, acquisto di mp3 con iTunes, navigazione web e telefonate ai parenti. L'aumento a 6mb è sacrosanto come sacrosanto è il regime di concorrenza che finalmente ha aperto (ancora non del tutto) in Italia il mercato delle tlc...Ma... c'è sempre un ma. Mi chiedo a cosa servano 6Mb di banda quando questa è in un certo senso "monopiattaforma". Mi spiego meglio. Se io utente Fastweb volessi passare a un gestore di fonia OverIP alternativo, per 'questioni tecniche' dicono al call center, non potrei farlo.Che sia un 'gentlemen agreement' tra operatori VoIp?Che sia una mal celata operazione di trusting di Fastweb?Nessuno si lamenta? Perchè?Chi risponde a queste domande è bravo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono tanti 6mb, ma niente VoIP ester
      Fanno anche mask degli UDP da reti esterne. Per intenderci, non è possibile vedere flussi RTP su UDP (trasmissioni in streaming etc.)
  • Anonimo scrive:
    E L'IP PUBBLICO???
    PI avete fatto molte domande, qualcuna inutile e non avete posto il fatidico quesito dulla questione dell'ippubblico che è il vero cancro del servizio di Fastweb.COMPLIMENTI!
  • Anonimo scrive:
    per la redaz. Tiscali non sono 29 euro
    Non capisco come si faccia a scrivere che sono 29 euro mensili, io ne pago 36,95 senza modem, mentre sembra dal loro sito che i 29 siano per i primi 4 o 12 mesi, in pratica è una promozione !Quindi per favore verificate le dichiarazioni del marketing di Tiscali ... così io chiedo il rimborso !:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: per la redaz. Tiscali non sono 29 euro
      - Scritto da: Anonimo
      Non capisco come si faccia a scrivere che sono 29
      euro mensili, io ne pago 36,95 senza modem,
      mentre sembra dal loro sito che i 29 siano per i
      primi 4 o 12 mesi, in pratica è una promozione !

      Quindi per favore verificate le dichiarazioni del
      marketing di Tiscali ... così io chiedo il
      rimborso !

      :-)
      Forse sono 29 + IVA
      • Anonimo scrive:
        Re: per la redaz. Tiscali non sono 29 eu
        Hai ragione infatti vorrei far notare che il costo del flat tiscali a 3Mbps e che come da voi scritto presto passera' a 6Mbps non e di 29.95 euro ma di 36.95 senza modem.Il prezzo di 29.95 e' in promozione (assieme ai primi 3 mesi gratuiti) per i nuovi abbonati e solo per il primo anno dopo il quale passeranno al canone di 36.95 come piu volte mi e stato detto dagli operatori del call center di tiscali che ho chiamato per avere informazioni.Sono utente Tiscali con contratto semiflat a 640 Kbps e volevo passare al contratto flat da 3Mbps.
    • Anonimo scrive:
      Re: per la redaz. Tiscali non sono 29 euro
      io ho sottoscritto un abbonamento flat 2 Mega a metà Dicembre 2004 e pago E. 29,95 per un anno. Con due mesi di navigazione gratuita se il Ministero (?) accetta la domanda di attivazione del contribuito gratuito.O qualcosa del genere.Non posso proprio dire di avere le idee chiare.Comunque sia, almeno per il momento, non ho alcuna intenzione di sollecitare l'update a 3 o 6 megabits/sec.
      • Anonimo scrive:
        Re: per la redaz. Tiscali non sono 29 euro
        - Scritto da: Anonimo
        io ho sottoscritto un abbonamento flat 2 Mega a
        metà Dicembre 2004 e pago E. 29,95 per un anno.
        Con due mesi di navigazione gratuita se il
        Ministero (?) accetta la domanda di attivazione
        del contribuito gratuito.
        O qualcosa del genere.
        Non posso proprio dire di avere le idee chiare.Come fai ad avere le idee chiare se cambiano in continuazione senza fartici capire un bel niente.Poi non vedo perchè il contratto con Tiscali se non lodisdici un'anno prima, ti si rinnova automaticamente per un altro anno (tipo assicurazione) di solito questo vale per il primo anno, dopodichè puoi disdire quando vuoi..mah !!!!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: per la redaz. Tiscali non sono 29 euro
          - Scritto da: Anonimo
          Poi non vedo perchè il contratto con Tiscali se
          non lo disdici un'anno prima, ti si rinnova
          automaticamente per un altro annoERRATA CORRIGESe non lo disdici 2 mesi prima, ti si rinnova nuovamente per un intero anno
          • Anonimo scrive:
            Re: per la redaz. Tiscali non sono 29 eu
            Va disdetto almeno 2 mesi prima,ad ogni modo da contratto sei costretto a pagare tutto l'anno indipendentemente da quando si e' disdetto
          • zirgo scrive:
            Re: per la redaz. Tiscali non sono 29 eu
            - Scritto da: Anonimo
            Va disdetto almeno 2 mesi prima,ad ogni modo da
            contratto sei costretto a pagare tutto l'anno
            indipendentemente da quando si e' disdettomah, io ho avuto tiscali per un anno e mezzo. Quando, a metà del secondo anno, ho dovuto traslocare in un appartamento più vicino all'università ho chiesto la disdetta del contratto, ma mi dissero che dovevo comunque pagare fino alla fine del contratto, oppure potevo traslocare la portante adsl sulla nuova linea, ma il conteggio dei mesi sarebbe ripartito da zero. Dopo una lunga discussione con l'operatrice del call center vengo a sapere che in pratica se avesi fatto il trasloco loro mi avrebbero chiuso il contratto sulla vecchia linea e ne avrebbero fatto un altro (in particolare sarebbe cambiato il mio codice utente): bella cosa, loro possono chiudere un contratto a metà anno, mentre io no!!!Sapete che ho fatto? Ho disdetto direttamente telecom e vaffan....sto ancora aspettando notizie da quel di Sassari
    • Anonimo scrive:
      Re: per la redaz. Tiscali non sono 29 euro
      - Scritto da: Anonimo
      Non capisco come si faccia a scrivere che sono 29
      euro mensili, io ne pago 36,95 senza modem,
      mentre sembra dal loro sito che i 29 siano per i
      primi 4 o 12 mesi, in pratica è una promozione !
      Idem 36,95 mensili dal 2003
  • Anonimo scrive:
    Complimenti a PI e Fastweb...
    Mi fa piacere sapere dei nuovi upgrade di Fastweb, mi fa altrettanto piacere sapere che i piani di espansione continuano e che Fastweb non avrà colli di bottiglia interni.Però sarebbe stata l'occasione buona per chiedere con precisione il perchè degli enormi disguidi dei mesi scorsi - disguidi che permangono per molti utenti ed in effetti la connessione non è che sia più quella "bomba" che era una volta... - invece di magniloquire solo sui progetti futuri e futuribili.Ricordo a PI che una mia simpatica lettera inviatavi mesi fa è ancora in attesa della risposta di Fastweb, proprio in merito alla lentezza della connettività.E la frase di Parisse "Quello che sarà difficile far capire loro è che ci possono essere colli di bottiglia appena usciamo dalla nostra rete... Se vanno su un sito coreano, non si aspettino di scaricare a 6 Mbps." mi lascia un po' perplesso: io - utente fibra - mai ho preteso di scaricare a 10 Mbps, però oggettivamente i 4/5 Kb di media che avevo un po' di tempo fa erano oscenamente bassi.Capisco che non ci sia banda minima garantita, però se mi dite che 6 Mbps (x ADSL) sono garantiti all'interno, poco me ne faccio se poi io navigo e quindi esco fuori dalla MAN...E inoltre il fatto che per Parisse l'80% degli utenti Fastweb navighi su IP italiani mi terrorizza su quelle che potrebbero essere da qui in avanti le prestazioni della connessione verso server americani, per esempio.La poca trasparenza (nessuno ha mai spiegato i disguidi che ci sono stati e perchè qualcuno vada ancora a rilento) non è mai una bella cosa.Maurizio
  • Anonimo scrive:
    Se offrissero i film mi farei Fastweb
    Se si potessero vedere i film mi farei Fastweb, perchè la TV ha davvero rotto le scatole e Blockbuster ha prezzi troppo alti. Ma provato da un amico, ho visto che ci sono solo quattro sceneggiati della rai di qualita' pessima e un numero di film recenti che si contano su una mano. Conosco moltissima gente che la pensa come me, e che per la possibilità di vedere film (anche molto vecchi, in bianco e nero, etc. ma potendo scegliere tra 1000-2000 titoli) si farebbe Fastweb anche domani. Anche 2 euro a film, addebitati sulla bolletta, io li pagherei tranquillamente per avere ogni sera un film decente da vedere. Il problema è che i provider non hanno idea di quanto la gente aspetti un simile servizio. Un mio amico per esempio si è fatto Sky per i documentari, e poichè si perde tutti i documentari che gli interessano perchè il giorno lavora, dice sempre che pagherebbe qualsiasi cifra per poter vedere i documentari tipo Discovery Channel ma on-demand all'ora che dice lui. Un altro mio amico pagherebbe tutto pur di poter vedere i classici demenziali degli anni '70 e '80. E' un coro di gente che vuole la stessa cosa: video on demand a 2-3 euro a pezzo. Possibile che i provider non capiscono che stanno seduti su una miniera d'oro? Se si svegliassero farebbero a pezzi le televisioni nel giro di pochi mesi secondo me... Ma forse c'è qualche potere forte che glielo impedisce...
    • Anonimo scrive:
      Re: Se offrissero i film mi farei Fastweb
      - Scritto da: Anonimo
      Ma forse c'è qualche potere forte che glielo
      impedisce...
      L'ho sempre pensato anche io, però una cosa: io non voglio lo STREAMING!Scusa ma ti danno la videostation, perché non fanno in modo che i film si possono scaricare su un'ipotetica videostation e poi si guardano quando si ha tempo? Mettono un'impostazione che dopo la visione i film si cancellano e oila'
      • Anonimo scrive:
        Re: Se offrissero i film mi farei Fastwe
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo


        Ma forse c'è qualche potere forte che glielo

        impedisce...



        L'ho sempre pensato anche io, però una cosa: io
        non voglio lo STREAMING!

        Scusa ma ti danno la videostation, perché non
        fanno in modo che i film si possono scaricare su
        un'ipotetica videostation e poi si guardano
        quando si ha tempo? Mettono un'impostazione che
        dopo la visione i film si cancellano e oila'A parte che i film on demand (tipo blockbuster per intenderci, un videonoleggio) lo offrivano 3 anni fa quando mi sono abbonato (ora non so,ma non dovrebbero averlo tolto), il fatto che la vs non avesse memoria fisica è stata una condizione delle major per potergli permettere queste cose.Lo disse un dirigente fw ad un seminario all'università.Però è un peccato..:(
    • Anonimo scrive:
      Re: Se offrissero i film mi farei Fastwe


      E' un coro di gente che vuole la stessa cosa:
      video
      on demand a 2-3 euro a pezzo. Possibile che i
      provider
      non capiscono che stanno seduti su una miniera
      d'oro? Se si svegliassero farebbero a pezzi le
      televisioni nel
      giro di pochi mesi secondo me...

      Ma forse c'è qualche potere forte che glielo
      impedisce...
      In parte c'è un problema tecnico di velocità delle ADSL, dato che tutti i contenuti e le trasmissioni vengono gestite in mpeg2. Occorrono appunto ADSL a 4/6 Mb per avere anche solo lo streaming in qualità DVD con audio 5.1/7.1In parte problemi per la gestione dei diritti, dato che tutti i produttori sono abituati a muoversi con il modello di licenza attuale.
      • Anonimo scrive:
        Fate prima a usare amule...
        - Scritto da: Anonimo



        E' un coro di gente che vuole la stessa cosa:

        video

        on demand a 2-3 euro a pezzo. Possibile che i

        provider

        non capiscono che stanno seduti su una miniera

        d'oro? Se si svegliassero farebbero a pezzi le

        televisioni nel

        giro di pochi mesi secondo me...



        Ma forse c'è qualche potere forte che glielo

        impedisce...



        In parte c'è un problema tecnico di velocità
        delle ADSL, dato che tutti i contenuti e le
        trasmissioni vengono gestite in mpeg2. Occorrono
        appunto ADSL a 4/6 Mb per avere anche solo lo
        streaming in qualità DVD con audio 5.1/7.1
        Infatti esiste il divx... con amule puoi vedere se ti va l'intera serie di quantum leap scaricandone un episodio ogni due o tre giorni. Puoi scaricare metropolis dall'oggi al domani o puoi vedere l'ultimo film di woody allen. E' video on demand e ti costa un euro circa a film, visto che più di un film al giorno non riesci a vedere, indipendentemente da quanto scarichi. Il prezzo è giusto, solo che lo paghiamo alle persone sbagliate :)
  • Anonimo scrive:
    pubblicità
    o reale utilità?Personalmente sono cliente di Tiscali. Dovevo passare a 3mb, ma non ho visto niente. Ora dovrei passare a 6mb? mah!?Comunque preferirei altri dettagli che a me sembrano più utili (banda minima garantita, un disco remoto ftp anche inglobato nella casella di posta elettronica, un forum più efficiente, ...). Mi spiace dirlo, ma Tiscali è molto indietro sul "contorno".
  • Anonimo scrive:
    Non c'è banda minima Fastweb ...
    Tutto questo parlare di banda, ma non vedo sui contratti banda minima garantita, perchè non la mettono ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non c'è banda minima Fastweb ...
      Perchè loro la banda te la "garantiscono" solo sulla MAN. E nella MAN la velocità è nel 99% dei casi quella massima essendo sovradimensionata.Quando esci dalla MAN...se hai fortuna (più spesso di quanto si dice) vai benone, altre volte maluccio.
  • Crazy scrive:
    Magari avessimo la Fibra Ottica ...
    CIAO A TUTTI se avessimo la fibra ottica anche qui, nella mia citta`, a quest'ora sarei gia` abbonato.Comunque, un'ADSL a 6Mbps diventa una faccenda ben interessante se non fosse che FastWeb non copre la mia citta` con la sua ADSL.Di recente la Wind mi ha offerto una buona connessione ad un buon prezzo, ma per qualche motivo, non funziona ed il servizio clienti e` come se non esistesse.Alla fine, rimango con la 56K in attesa che anche qui arrivi la Fibra Ottica.DISTINTI SALUTI
  • Anonimo scrive:
    UN MERCATO SENZA SENSO
    Scusate, volevo portare alla vostra attenzione questo commento pubblicato questa mattina su i-dome.com.Mi sembra lucido, semplice e chiaro.Questo veramente è un mercato senza senso.http://www.i-dome.com/docs/index.phtml?_id_articolo=8395
    • francescor82 scrive:
      Re: UN MERCATO SENZA SENSO

      http://www.i-dome.com/docs/index.phtml?_id_articolCompletamente d'accordo.
      • crostino scrive:
        Re: UN MERCATO SENZA SENSO

        http://www.i-dome.com/docs/index.phtml?_id_articol

        Completamente d'accordo.Mi sento anch'io di concordare con voi==================================Modificato dall'autore il 01/04/2005 11.00.26
  • Anonimo scrive:
    ma perché mai
    in italia sale la banda ma i prezzi non scendono mai?http://www.dslvalley.com/adsl/offre_fai.html che tristezza
  • Anonimo scrive:
    Non serve a NIENTE ! DATECI l'IP Invece
    A che servono 2 Mb in più ????Ma dico io, se non vogliono dare un IP pubblico fisso per evitare che la gente ci faccia il sever aziendale.. almeno il dinamico potrebbero... nessuno farebbe servizzi seri su ip dinamico.Io ho la fibra, ma sto seriamente pensando di passare a Tiscali, mi da 6 Mb e un ip VERO.. tutto sommato il gioco potrebbe valere la candela..
    • Anonimo scrive:
      Re: Non serve a NIENTE ! DATECI l'IP Invece
      - Scritto da: Anonimo
      A che servono 2 Mb in più ????

      Ma dico io, se non vogliono dare un IP pubblico
      fisso per evitare che la gente ci faccia il sever
      aziendale.. almeno il dinamico potrebbero...
      nessuno farebbe servizzi seri su ip dinamico.
      Ma io dico anche che TAGLINO LA BANDA IN UPLOAD con gli esterni, se in upload verso gli esterni ci danno una banda simile a quella di alice che problemi hanno a darci l'ip pubblico?
      • Anonimo scrive:
        Re: Non serve a NIENTE ! DATECI l'IP Invece
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        A che servono 2 Mb in più ????



        Ma dico io, se non vogliono dare un IP pubblico

        fisso per evitare che la gente ci faccia il
        sever

        aziendale.. almeno il dinamico potrebbero...

        nessuno farebbe servizzi seri su ip dinamico.



        Ma io dico anche che TAGLINO LA BANDA IN UPLOAD
        con gli esterni, se in upload verso gli esterni
        ci danno una banda simile a quella di alice che
        problemi hanno a darci l'ip pubblico?Se ti danno in esterno quanto l'ADSL , a che serve avere la fibra ? L'unico vantaggio resterebbe l'assenza del canone con Fastweb su fibra. Altrimenti tanto vale farsi l' ADSL 4Mbps con Telecom e finisce lì.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non serve a NIENTE ! DATECI l'IP Invece
          - Scritto da: Anonimo
          Se ti danno in esterno quanto l'ADSL , a che
          serve avere la fibra ? L'unico vantaggio
          resterebbe l'assenza del canone con Fastweb su
          fibra. Altrimenti tanto vale farsi l' ADSL 4Mbps
          con Telecom e finisce lì.Hai il vantaggio di un download a una velocità molto elevata (da me 10 megabit) e il vantaggio di poter continuare a fare internamente upload ad alta velocità + Il vantaggio di avere l'ip pubblico esternamente con tutto quello che ne consegue
          • Anonimo scrive:
            Re: Non serve a NIENTE ! DATECI l'IP Inv
            Vorrei dire la mia in merito a questa questione perche' ritengo che abbiate dimenticato alcune problematiche legate al discorso ip.SE facessero un ip pubblico dinamico comuque sia gli indirizzi IP possibili per QUEL determinato utente non sarebbero infiniti ma estremamente FINITI e quindi,legandosi al mac address scansionando gli ip potabili, si potrebbe agganciare il proprio pc da fuori comunque e velocemente.Daltro canto non avere un indirizzo pubblico limita parecchio le nostre possibilita' piu' che lecite.Alla fine si torna sullo stesso discorso, gli interessi di CHI fastweb deve perseguire?Scommetto che la risposta la sappiamo tutti...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non serve a NIENTE ! DATECI l'IP Inv
            - Scritto da: Anonimo
            SE facessero un ip pubblico dinamico comuque sia
            gli indirizzi IP possibili per QUEL determinato
            utente non sarebbero infiniti ma estremamente
            FINITI e quindi,legandosi al mac address
            scansionando gli ip potabili, si potrebbe
            agganciare il proprio pc da fuori comunque e
            velocemente.Potabili ?Boh. Ad ogni modo basta sottoscrivere un servizio dns dinamico. Ce ne sono anche gratuiti. Finita li'. Il tuo indirizzo e' sempre lo stesso, anche se l'ip cambia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non serve a NIENTE ! DATECI l'IP Inv
            - Scritto da: Anonimo
            SE facessero un ip pubblico dinamico comuque sia
            gli indirizzi IP possibili per QUEL determinato
            utente non sarebbero infiniti ma estremamente
            FINITI e quindi,legandosi al mac address
            scansionando gli ip potabili, si potrebbe
            agganciare il proprio pc da fuori comunque e
            velocemente.Allora quelli con Alice dovrebbero avere più problemi di noi visto che sono molti di più.Seconda cosa: i pc all'interno di fastweb sono scansionati alla velocità della luce perché essendo utenti con molta banda ed essendo tantissimi i virus e i worm si propagano in un attimo. Provare per credere.
            Daltro canto non avere un indirizzo pubblico
            limita parecchio le nostre possibilita' piu' che
            leciteAnche questa è una leggenda metropolitana. Il NAT memorizza in un log delle tabelle che indicano: un ip pubblico, una porta e associato l'indirizzo privato al quale corrispondono.Un esterno basta che fornisca alla polizia postale ip pubblico, porta e data,ora ed è semplicissimo risalire alla persona.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non serve a NIENTE ! DATECI l'IP Inv
            La tabella di NAT e' temporanea, se memorizzasse tutto ci vorrebbero 10 HD per ognuno che esce, al giorno...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non serve a NIENTE ! DATECI l'IP Inv
            - Scritto da: Anonimo
            La tabella di NAT e' temporanea, se memorizzasse
            tutto ci vorrebbero 10 HD per ognuno che esce, al
            giorno...basta comprimerla con rar e 1GB di testo diventano pochi KB
    • Anonimo scrive:
      Re: Non serve a NIENTE ! DATECI l'IP Inv

      Io ho la fibra, ma sto seriamente pensando di
      passare a Tiscali, mi da 6 Mb e un ip VERO..
      tutto sommato il gioco potrebbe valere la
      candela..a chi vuoi passaaaareee??auguri sinceri!!Max
  • Anonimo scrive:
    FW?!?! stia indietro satana!
    IP privato demoniaco!solo all'idea di averlo mi vengono i brividi, solo a pensare che con tutti i miei amici (comuni esseri umani stipendiati che usano internet in modo "amichevole") per mandargli una foto via icq è impossibile grazie a questo ip privato mi vengono i brividi.è come se i miei amici hanno il cellulare con mms e io sono l'unico imbecille che non può mandarli una immagine..brrr
    • Anonimo scrive:
      Re: FW?!?! stia indietro satana!
      ??Io ho FW e uso SKYPE, mando e ricevo tranquillamente i file...Con MSN pare che funzioni (non l'ho testato) con la versione nuova, ICQ non so, non lo uso da secoli...Mirc (l'ho usato 3/4 anni fa) andava verso l'esterno...Quindi, cosa voglio dire?Voglio dire che a questo punto se si è interessati a fare un software serio, con certe features, lo si fa, se non se ne ha voglia non lo si fa...Oltre che a FW darei la colpa ai software scritti senza tanta testa, e cmq anche i software di sharing (aaaahhhh... orrore!!!!) funzionano da e verso l'esterno...P.S.: è vero, mi pare che mirc e i programmi p2p debbano essere settati, ma a volte è questione di un clic...
      • Anonimo scrive:
        Re: FW?!?! stia indietro satana!
        - Scritto da: Anonimo
        ??
        Io ho FW e uso SKYPE, mando e ricevo
        tranquillamente i file...
        Con MSN pare che funzioni (non l'ho testato) con
        la versione nuova, ICQ non so, non lo uso da
        secoli...
        Mirc (l'ho usato 3/4 anni fa) andava verso
        l'esterno...

        Quindi, cosa voglio dire?
        Voglio dire che a questo punto se si è
        interessati a fare un software serio, con certe
        features, lo si fa, se non se ne ha voglia non lo
        si fa...
        Oltre che a FW darei la colpa ai software scritti
        senza tanta testa, e cmq anche i software di
        sharing (aaaahhhh... orrore!!!!) funzionano da e
        verso l'esterno...

        P.S.: è vero, mi pare che mirc e i programmi p2p
        debbano essere settati, ma a volte è questione di
        un clic...esattamente. io ho Fibra e ricevo/invio sia con mIRC che con MSN (tranquillamente). certo l'unico "sbatti" sono i server FTP impossibili da aprire ad un utente NON-FWB .. ma comunque se si ha una certa dimestichezza è possibile farlo .. ora non chiedetemi come che non ne ho idea ma ho amici che lo hanno fatto in quanto gli serviva per lavoro
        • Anonimo scrive:
          Re: FW?!?! stia indietro satana!
          esattamente... per aprire i servizi verso l'esterno c'è il modo e funziona pure, l'ho testato e ve lo assicuro; io utente FW con fibra ho aperto un ftp server verso l'esterno e gli utenti "modem" ci arrivavano tranquillamente...E cmq io con FW mi trovo bene... ovvio, l'ip pubblico fa gola, ma averlo privato ha cmq i suoi vantaggi...
          • Anonimo scrive:
            Re: FW?!?! stia indietro satana!

            esattamente... per aprire i servizi verso l'esterno c'è il modo
            e funziona pure, l'ho testato e ve lo assicuro; io utente FW
            con fibra ho aperto un ftp server verso l'esterno e gli
            utenti "modem" ci arrivavano tranquillamente...Come ?Vai pure sul tecnico, non ti preoccupare, ti capiro'.Sono molto curioso.Se ti devi appoggiare a risorse esterne ovviamente non vale.Tipo aprire un vpn con una macchina che invece e' esposta su intenet.Ti ascolto.
  • Anonimo scrive:
    Possibile cambio doppino telefonico?
    Ragazzi volevo sapere un'informazione: già all'epoca dei fantomatici 4 mbit, non ho potuto godere dell'upgrade a causa del mio doppino telefonico scarsamente performante; ora mi chiedo: posso in qualche modo rimediare, con la sostituzione del doppino o qualcosa del genere per passare ai 6 mbit?Grazie delle risposte...
    • Anonimo scrive:
      Re: Possibile cambio doppino telefonico?
      Il doppino resta di telecom che non te lo cambierà MAI, siccome non ne ha alcuna convenienza. Non lo cambia nemmeno ai suoi abbonati, nemmeno a pagamento, perchè mai (ahimè) lo dovrebbe cambiare al cliente di un'altro gestore?La triste verità è questa.Cmq anche io ho dubbi sul mio doppino: la 4 Mbit va benone, ma da quando la hanno attivata il telefono è peggiorato fino ad ammutolire...i dati invece tutto ok. Loro pensano sia l'hag...domani viene il tecnico e vedremo.Cmq per i 6 Mbit sarà dura un po' per tutti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Possibile cambio doppino telefonico?
        il mio doppino dovrebbe avere circa 36 anni (calcolo fatto stabilendo la data di costruzione del palazzo in cui abito).Ad inizio Gennaio, Tiscali ha fatto delle prove di trasmissione "sotto sforzo" arrivando a circa 5 megabits/sec.
        • Anonimo scrive:
          Re: Possibile cambio doppino telefonico?
          io sono un recente abbonato di fastweb (circa ottobre) e già all'attivazione (tv+adls) il mio doppino per l'adsl non supportava i 4 Mb, quindi ritengo per me che sia inutile fare la richiesta per il passaggio ai 6 Mb. Se il doppino è veramente di telecom, come diceva giustamente qualcun altro prima, direi che si tratta di concorrenza sleale il non cambiare il doppino neanche su richiesta.supponiamo che io voglia abbonarmi anche alla adsl con abbonamento mensile di telecom (visto che fastweb l'ho fatta attivare su una 2° linea), secondo voi me lo diranno che io non raggiungerò mai i la velocità superiore ai 2 Mb, inquanto secondo i test di fastweb io non posso andare oltre?
          • Anonimo scrive:
            Re: Possibile cambio doppino telefonico?
            L'adsl telecom (privati) è adaptive, cioè va alla velocità massima possibile sul doppino. Loro ti dicono "al massimo", poi come va te la tieni.Fastweb invece ti dice 6Mibit e almeno in rete interna quelli sono. Ti accorgi subito se ti hanno fregato.Hem, ma se non vai a più di 2Mbit la TV alla fine non te l'hanno messa suppongo, visto che ce ne vogliono almeno 4. E neanche con quelli la mettono a tutti (non ho capito poi perchè).
          • Anonimo scrive:
            Re: Possibile cambio doppino telefonico?
            se non ricordo male, a Mi Manda RAI Tre dissero che sarebbero necessari almeno 6 megabist/sec. reali per avere un vero servizio televisivo.Nel frattempo (? va beh, fra alcuni anni) potrebbe divenire concorrenziale il wi-fi cittadino o la tv digitale sui cellulari.Mah!?
  • Anonimo scrive:
    A ME MI SEMBRA UN PESCE...
    Tre volte nell'articolo si parla di 1 aprile...Non è che sia un pesciaccio? ;-)Vedremo.Saluti.Marco
    • Anonimo scrive:
      Re: A ME MI SEMBRA UN PESCE...
      - Scritto da: Anonimo
      Tre volte nell'articolo si parla di 1 aprile...

      Non è che sia un pesciaccio? ;-)No non lo è te l'assicuro
      • Anonimo scrive:
        Re: A ME MI SEMBRA UN PESCE...
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        Tre volte nell'articolo si parla di 1 aprile...



        Non è che sia un pesciaccio? ;-)

        No non lo è te l'assicuroSecondo me lo e', e anche se non lo fosse, non hanno i mezzi per garantire 1,5 mb/s, figuriamoci 6.Non hanno i mezzi "fisici", non ce li ha nemmeno Telecom che ha gli apparati al limite, rimangono in piedi soltanto perche' pochi utenti utilizzano la banda disponibile sul loro switch in fibra ( condiviso con altre 500 persone ).Se tutti facessero traffico insieme, la banda garantita non supererebbe i 12 kb/s
        • Anonimo scrive:
          Re: A ME MI SEMBRA UN PESCE...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo





          - Scritto da: Anonimo


          Tre volte nell'articolo si parla di 1
          aprile...





          Non è che sia un pesciaccio? ;-)



          No non lo è te l'assicuro
          Secondo me lo e', e anche se non lo fosse, non
          hanno i mezzi per garantire 1,5 mb/s, figuriamoci
          6.Non lo è perché ieri della gente che lavora in un'altra redazione mi aveva detto di aver parlato con questo di fastweb riguardo alle nuove offerte
          • Anonimo scrive:
            Re: A ME MI SEMBRA UN PESCE...
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo








            - Scritto da: Anonimo



            Tre volte nell'articolo si parla di 1

            aprile...







            Non è che sia un pesciaccio? ;-)





            No non lo è te l'assicuro

            Secondo me lo e', e anche se non lo fosse, non

            hanno i mezzi per garantire 1,5 mb/s,
            figuriamoci

            6.

            Non lo è perché ieri della gente che lavora in
            un'altra redazione mi aveva detto di aver parlato
            con questo di fastweb riguardo alle nuove offerteInfatti solo Fastweb ha veramente la possibilita' ed i mezzi di fare un upgrade del genere.Non certo Tiscali, Libero o Telecom.La propaganda non permette di andare oltre i limiti "fisici" di una rete.
  • mambros scrive:
    A me libero ancora mi passa a 1,2mbit
    raga ke devo fare io??libero mi doveva passare a 2mbit e ancora mi arriva la 1,2.ke devo fare??
    • Anonimo scrive:
      Re: A me libero ancora mi passa a 1,2mbit
      - Scritto da: mambros
      raga ke devo fare io??libero mi doveva passare a
      2mbit e ancora mi arriva la 1,2.ke devo fare??Manda una lettera di disdetta spiegando le ragioni, stai sicuro che ti contattano per aggiustare tutto.
      • Anonimo scrive:
        Re: A me libero ancora mi passa a 1,2mbit
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: mambros

        raga ke devo fare io??libero mi doveva passare a

        2mbit e ancora mi arriva la 1,2.ke devo fare??

        Manda una lettera di disdetta spiegando le
        ragioni, stai sicuro che ti contattano per
        aggiustare tutto.Non è detto. A volte alcuni del call center sono talmente str@@@ che mi hanno attaccato in faccia, mentre li avevo chiamati perchè dovevo loro dei soldi
        • mambros scrive:
          Re: A me libero ancora mi passa a 1,2mbit
          oggi mi hanno passato a 1,2 mbit.il problema ora è che sul sito di libero c'è la copertura della rete di accesso wind e la mia città (pescara) è segnalata in verdone scuro.ciò significherebbe che è coperta.oggi vado a chiamare ma loro mi dicono che non gli risulta che sul sito sia scritto così.io vi incollo il link e poi ditemi voi se non è una presa per il c..oecco qui http://internet.libero.it/reteaccesso.phtml?id=pescara io volevo passare a tiscali che qui offre già la 3mbit e non l'ho fatto xkè mi avevano assicurato ke a febbraio mi sarebbe stata uppata la banda a 2mbit.mi sto iniziando a stancare di queste associazioni a delinquere
          • Anonimo scrive:
            Re: A me libero ancora mi passa a 1,2mbi
            Anche io sono di pescara, p.zza duca degli abruzzi solo che a me tin.it ancora non ha fatto l'upgrade a 1,2mbit =[
  • Anonimo scrive:
    aprile dolce dormire
    essendo oggi il primo aprile....chissa'
  • Anonimo scrive:
    la televisione fastweb
    una domanda scemase i router di fastweb mandano in multicast (sulla reteinterna) i film in mpeg2,io teoricamente con un routerin BGP posso farmi annunciare il traffico col mio numerino di AS ?ciao
  • Anonimo scrive:
    Ip privato = Lettera di disdetta
    Questi signori pensano veramente che alla gente freghi più avere 2 megabit in più e un ip privato?No cari miei, io voglio stare su internet non su una intranet con accesso a internet.E non voglio parlare d'altro che altrimenti mi girano le balle.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ip privato = Lettera di disdetta
      Come se tu non l'avessi saputo quando hai fatto l'abbonamento... lo sanno anche le pietre che FW ha l'ip privato e il 99% non se ne preoccupa perchè se sei sveglio è un falso problema.Comunque di adsl è pieno il mondo vai pure con i 12 nanobit di Tiscali...
  • Anonimo scrive:
    Fastweb:Chi tardi arriva MEGLIO alloggia
    Complimentoni a Fastweb per la loro politica commerciale che penalizza di continuo i vecchi abbonati,quelli che per primi abbandonarono Telecom,per primi Le diedero fiducia e col passaparola fecero abbonare amici e conoscenti..Ricordo a tutti che Fastweb attivava l'adsl spacciandola come provvisoria in attesa di cablatura in Fibra ottica.Ho sempre reputato altamente scorretto chiedere una una tantum per upgradare la loro "provvisoria" adsl.Utente Fastweb di Genova dal Gennaio 2002,dsl 1,2 mega (ancora per poco)Ps:Parisse è abile nel parlare quando dice che il passaggio sarà assolutamente gratuito,salvo poi dire che lo sarà solo per quelli che pagano con carta di credito.. Quanti di voi pagano in questo modo? Per esperienza diretta ben pochi,visto che tra l'altro in caso di problemi i soldi loro se li prendono comunque.. Sarebbe stato più corretto dire: "Il passaggio ai 6 mega costerà 50 euro una tantum, tranne che per quelli che pagano con carta di credito,per i quali non vi saranno spese aggiuntive".Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Fastweb:Chi tardi arriva MEGLIO allo
      Concordo.Specie perchè queste una tantum sono soldi regalati, visto che a loro gli upgrade non costano nulla o cmq poco.Ma poi a loro cosa cambia che paghi con carta di credito o no? Visto che spingono tanto perchè la gente usi quel sistema.In teoria i soldi non te li addebitano alla scadenza della bolletta?Bhò, chi sa qualcosa mi chiarisca.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fastweb:Chi tardi arriva MEGLIO allo
        Sono un utente fibra che ha lasciato FW....in 3 anni me ne hanno fatte di tutti i colori: bollette che mi arrivano con costi aggiuntivi "sospetti", bollette di terzi con il mio codice cliente, minaccie per non aver pagato bollette (regolarmente pagate) e ogni mese dovevo faxare i bollettini dell'avvenuto pagamento, disservizi che non vi dico e via dicendo...La fibra è un'ottima cosa (anche se sapere delle dsl fancesi a 10-16megabit x 14? al mese rode un po') peccato che:1] il monopolio non è mai una bella cosa x gli utenti e direi che è ben noto a tutti2] se sei sotto contratto FastWeb, prega di non avere mai bisogno di nulla...perchè al primo problema sono razzi acidi ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Fastweb:Chi tardi arriva MEGLIO allo
          Sui guai dell'assistenza ti do ragione, specie perchè non la fanno loro, ma i loro concessionari di zona, come anche le installazioni. Ho avuto problemi tecnici sulla linea in fase di attivazione e ho avuto la fortuna di trovare un tecnico disponibile. So che ad altri non va così bene.Riguardo ai pagamenti lo hanno fatto anche a me lo scherzo del bollettino non pagato, che mi è toccato faxargli ben tre volte, perchè le prime due asserivano di non averlo ricevuto (per me se lo erano perso il fax). Con l'aggravente che mi hanno sempre comunicato via lettera ordinaria la mancata ricezione...mi chiedo quindi, se la lettera fosse andata smarrita, io mi ritrovavo con la linea tagliata senza sapere il perchè.
          • Anonimo scrive:
            Per chi ha problemi con fastweb:
            io ho risolto così:http://www.agcom.it/operatori/operatori_utenti.htmFate valere i vostri diritti!!!
    • Anonimo scrive:
      Fastweb: ALLA LARGA!!
      Ho avuto bruttissime esperienze con Fastweb.Sono dei veri e propri squali, puntano a prendere il cliente e poi lo violentano. Scrivi raccomandate, mail, fax e non ti degnano neanche di una risposta.Mi tocca dire: per fortuna son tornato a Telecom.L'ADSL può anche andare a 2 o 4MB, basta che vada e che non ci siano dei crash della rete come successe a fine 2004.E adesso ho anche l'ip statico pubblico, posso usare il VoIP e risparmio anche sul traffico telefonico che prima si beccavano loro (sarà mica per questo che usano NAT e IP privati, eh???).
  • Anonimo scrive:
    E x chi ha gia' pagato 50Euro della 4 ?
    Spero che quel facoltativo dell'intervista si riferisse a chi ha appena pagato i 50Euro per la 4Mbit senno' sarebbe uno scandalo !
    • Anonimo scrive:
      Re: E x chi ha gia' pagato 50Euro della
      Temo di no...quello era a dicembre. In effetti è una fregatura. Senza contare che non si capisce il perchè questi 50 euro li dovrebbero pagare solo quelli che pagano con bollettino...perchè? Hanno la lebbra?!? Cioè se uno non ha il conto corrente e vuole pagare con il bollettino è cornuto e mazziato? A loro che cavolo cambia? I soldi se li prendono comunque uguali, il costo del bollettino è a carico del cliente. Bhò, io ho fatto la 4Mbit, ma se si aspettano che gli mollo altri 50 euro per passare a 6 dopo 3 mesi si sbagliano. Anche perchè 2 Mibit in tre ci andavano "stretti", ma 4 ci avanzano. Dei 6 non sapremmo che farne. Se ci sono gratis bene, se no nulla. Specie perchè so che qualcuno li avrà gratis. Ma non potevano passare direttamente ai 6?!?
      • Anonimo scrive:
        Re: E x chi ha gia' pagato 50Euro della
        Ma tutta questa banda poi...per farne cosa se non ci lavori:-(
        • Anonimo scrive:
          Re: E x chi ha gia' pagato 50Euro della
          eh già, io gliene ho già dati 100 per scegliere di pagare con il bollettino. Io sarò un diverso perché non mi piace che vadano a mettere le mani sul mio conto, ma loro moriranno presto di tumore.Sempre a vessare la gente, sempre maledetti schifosi
          • Anonimo scrive:
            Re: E x chi ha gia' pagato 50Euro della
            se hai già pagato i 50 euro per passare a quattro non devi pagare per passare a 6.Leggi nella MyFastPage!!!!
  • Anonimo scrive:
    Fastweb è lentissima su fibra....
    ...da mesi oramai Fastweb ha tagliato la banda agli utenti su fibra. Non si superano praticamente mai o quasi i 4-5Mbps. Difficile ottenere oramai oltre 500KByte/s da qualsiasi sito anche con 200 thread di download.E poi l' IP pubblico è una truffa. Non c'è altro modo di chiamarla. Non si è mai visto un ISP che abbia tenuto una simile politica sull' IP pubblico che costa praticamente più dell'abbonamento stesso se uno lo tenesse 24/7... ! Negli USA i provider con questa politica hanno fallito quasi tutti. Anche perchè lì hanno concorrenza spietata di SDSL, SDSL 2, HDSL da tempo.. oltre a molti provider su Cable Modem...In Nord Europa tipo Svezia, Finlandia, Norvegia poi non ne parliamo, in alcuni posti stanno meglio che negli USA per quanto riguarda la banda larga... Fastweb necessita 3 cose immediatamente : 1) Dare l' IP dinamico pubblico agli utenti come fanno gli ISP su ADSL a costo zero.2) Dare 10Mbps reali di banda ad ogni utente e garantire la banda. (il costo della banda al livello internazionale è crollato nell'ultimo anno di un 40% e nuovi crolli analoghi sono previsti per quest'anno.. quindi devono solo metterci i soldi e meno che nel passato per prendere banda per gli utenti che pagano il servizio ! Sono imprenditori o cosa ? Che rischino di tasca propria per una volta, senza attendere aiuti statali come fanno quasi tutti in Italia, gruppo Telecom in primis..!)3) Cablare in fibra ottica tutti i comuni oltre 50mila abitanti per raggiungere entro il 2008 almeno il 70% della popolazione da Nord a Sud. Magari potrebbero pensare di investire in trasmissioni satellitari e Wi-Fi per evitare di dover cablare la strada per raggiungere zone impervie (costoso)
    • Anonimo scrive:
      Re: Fastweb è lentissima su fibra....
      Riguardo la lentezza ho riscontri. Sull'ip pubblico è la solita storia e hai ragione in linea di massima, specie sui costi.Sul cablaggio purtroppo pare si siano fermati: l'idea sembra quella di voler portare la backbone in fibra solo alle centrali e collegare gli utenti in Adsl per abbattere i costi.Il satellite lo escludo, sul wi-fi sarebbe la tecnologia giusta, ma la situazione normativa sappiamo qual'è e lascia poco da sperare.Stiamo a vedere, il mercato è in rapida evoluzione: questo potrebbe spingere a ulteriori sviluppi vantaggiosi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fastweb è lentissima su fibra....

      1) Dare l' IP dinamico pubblico agli utenti come
      fanno gli ISP su ADSL a costo zero.giusto
      2) Dare 10Mbps reali di banda ad ogni utente e
      garantire la banda. (il costo della banda al
      livello internazionale è crollato nell'ultimo
      anno di un 40% e nuovi crolli analoghi sono
      previsti per quest'anno.. quindi devono solo
      metterci i soldi e meno che nel passato per
      prendere banda per gli utenti che pagano il
      servizio ! Sono imprenditori o cosa ? Che
      rischino di tasca propria per una volta, senza
      attendere aiuti statali come fanno quasi tutti in
      Italia, gruppo Telecom in primis..!)10 mbit di banda GARANTITA?a quanto? 80 euro al mese??? AHAHAH Fastweb la sua banda, quella vera, la vende a 600 euro ogni 5mbit, al mese
      • Anonimo scrive:
        Re: Fastweb è lentissima su fibra....
        - Scritto da: Anonimo

        1) Dare l' IP dinamico pubblico agli utenti come

        fanno gli ISP su ADSL a costo zero.

        giusto


        2) Dare 10Mbps reali di banda ad ogni utente e

        garantire la banda. (il costo della banda al

        livello internazionale è crollato nell'ultimo

        anno di un 40% e nuovi crolli analoghi sono

        previsti per quest'anno.. quindi devono solo

        metterci i soldi e meno che nel passato per

        prendere banda per gli utenti che pagano il

        servizio ! Sono imprenditori o cosa ? Che

        rischino di tasca propria per una volta, senza

        attendere aiuti statali come fanno quasi tutti
        in

        Italia, gruppo Telecom in primis..!)

        10 mbit di banda GARANTITA?
        a quanto? 80 euro al mese??? AHAHAH
        Fastweb la sua banda, quella vera, la vende a 600
        euro ogni 5mbit, al meseMa nel Nord Europa ai costi di Fastweb su fibra ti garantiscono 10Mbps... E poi "garantita" in Italia è una parola grossa. Infatti quando "garantiscono" 1280Kbps in realtà se leggi le clausole ti garantiscono solo un 320Kbps o simili.. dove starebbe la maggiore qualità del servizio per l'utenza business ?? Sono truffe all'italiana e questi contratti andrebbero stralciati !
        • Anonimo scrive:
          Re: Fastweb è lentissima su fibra....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          1) Dare l' IP dinamico pubblico agli utenti
          come


          fanno gli ISP su ADSL a costo zero.



          giusto




          2) Dare 10Mbps reali di banda ad ogni utente e


          garantire la banda. (il costo della banda al


          livello internazionale è crollato nell'ultimo


          anno di un 40% e nuovi crolli analoghi sono


          previsti per quest'anno.. quindi devono solo


          metterci i soldi e meno che nel passato per


          prendere banda per gli utenti che pagano il


          servizio ! Sono imprenditori o cosa ? Che


          rischino di tasca propria per una volta, senza


          attendere aiuti statali come fanno quasi tutti

          in


          Italia, gruppo Telecom in primis..!)



          10 mbit di banda GARANTITA?

          a quanto? 80 euro al mese??? AHAHAH

          Fastweb la sua banda, quella vera, la vende a
          600

          euro ogni 5mbit, al mese

          Ma nel Nord Europa ai costi di Fastweb su fibra
          ti garantiscono 10Mbps... Ma di cosa parli? Delle ADSL / fibra agli utenti finali?
          E poi "garantita" in Italia è una parola grossa.
          Infatti quando "garantiscono" 1280Kbps in realtà
          se leggi le clausole ti garantiscono solo un
          320Kbps o simili.. dove starebbe la maggiore
          qualità del servizio per l'utenza business ??
          Sono truffe all'italiana e questi contratti
          andrebbero stralciati !No, in Italia garantita significa garantita, anche qui. Solo che costa, molto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fastweb è lentissima su fibra....
      ma ho finito ora di scaricare i 300 MB dell' sp1 di win2003 e andavo a 890 KB/s se penso a tutti quelli che hanno a disposizione solo il modem (vedi nella bergamasca) certo non mi lamento.Per l' IP sono cliente Fastweb da tanti anni (ADSL e poi fibra) e non ne sento la mancanza capisco però che chiedere tutti quei soldi per chi ne ha bisogno è una follia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fastweb è lentissima su fibra....
        - Scritto da: Anonimo
        ma ho finito ora di scaricare i 300 MB dell' sp1
        di win2003 e andavo a 890 KB/s se penso a tutti
        quelli che hanno a disposizione solo il modem
        (vedi nella bergamasca) certo non mi lamento.
        Per l' IP sono cliente Fastweb da tanti anni
        (ADSL e poi
        fibra) e non ne sento la mancanza capisco però
        che chiedere tutti quei soldi per chi ne ha
        bisogno è una follia.Fastweb mirrora i server Microsoft.. hai scaricato da un mirror locale e 890KB/s dall'interno di Fastweb sono pochissimi. Mesi fa dalla Microsoft si tenevano 1200KB/s fissi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fastweb è lentissima su fibra....
      I 1280Kbps li ho quasi raggiunti più volte da quando sono cablato con Fastweb (da circa 3 anni!).Bisogna considerare anche che non si può pretendere di scaricare sempre a 1000 Kbps se dall'altra parte i server (dove ospitano web e ftp) non sono collegati ad una banda pari o inferiore dei "nostri" 10 MBitps.Nella rete ci sono vari siti che fanno i test sulla velocità del collegamento, provateli: se non andate veloci controllate il vostro computer (con una sana formattazione e reinstallazione del s.o.). E infine se il problema non è nel vostro computer chiamate i tecnici di FW di verificare la loro rete.
      • Vide scrive:
        Re: Fastweb è lentissima su fibra....
        - Scritto da: Anonimo se
        non andate veloci controllate il vostro computer
        (con una sana formattazione e reinstallazione del
        s.o.).GRANDISSIMO cacciavitaro! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Fastweb è lentissima su fibra....
      il più delle volte un defrag è abbastanza... non cerchiamo problemi dove non ce ne sono, e non incolpiamo altri per nostre incurie...
      • Anonimo scrive:
        Re: Fastweb è lentissima su fibra....
        - Scritto da: Anonimo
        il più delle volte un defrag è abbastanza... non
        cerchiamo problemi dove non ce ne sono, e non
        incolpiamo altri per nostre incurie...Ma non dire cretinate !Certo, la velocità aumenta con il defrag, eh ? Che idiozie ! Guarda che gli HDU moderni hanno almeno 40MByte/s di transfer rate sostenuto , almeno !
        • Anonimo scrive:
          Re: Fastweb è lentissima su fibra....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          il più delle volte un defrag è abbastanza... non

          cerchiamo problemi dove non ce ne sono, e non

          incolpiamo altri per nostre incurie...

          Ma non dire cretinate !
          Certo, la velocità aumenta con il defrag, eh ?
          Che idiozie !
          Guarda che gli HDU moderni hanno almeno 40MByte/s
          di transfer rate sostenuto , almeno !Poi quando hai un po' di tempo magari ci spieghi perchè un transfer rate elevato dovrebbe limitare i problemi causati dalla frammentazione del disco...
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb è lentissima su fibra....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            il più delle volte un defrag è abbastanza...
            non


            cerchiamo problemi dove non ce ne sono, e non


            incolpiamo altri per nostre incurie...



            Ma non dire cretinate !

            Certo, la velocità aumenta con il defrag, eh ?

            Che idiozie !

            Guarda che gli HDU moderni hanno almeno
            40MByte/s

            di transfer rate sostenuto , almeno !

            Poi quando hai un po' di tempo magari ci spieghi
            perchè un transfer rate elevato dovrebbe limitare
            i problemi causati dalla frammentazione del
            disco...Evidentemente non hai idea di cosa sia la frammentazione nè la più pallida idea di come funzionino gli hard disk ed i controller...
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb è lentissima su fibra....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            il più delle volte un defrag è abbastanza...
            non


            cerchiamo problemi dove non ce ne sono, e non


            incolpiamo altri per nostre incurie...



            Ma non dire cretinate !

            Certo, la velocità aumenta con il defrag, eh ?

            Che idiozie !

            Guarda che gli HDU moderni hanno almeno
            40MByte/s

            di transfer rate sostenuto , almeno !

            Poi quando hai un po' di tempo magari ci spieghi
            perchè un transfer rate elevato dovrebbe limitare
            i problemi causati dalla frammentazione del
            disco...Ma problemi di che ? Gli hard disk attuali anche quando scarichi a 40MB/s da Firewire non è che abbiano problemi... la ricalibrazione termica poi non esiste proprio da anni sugli hard disk. Il transfer rate interno è così elevato che anche se tieni Fastweb o una LAN a 10Mbps saturata 24/7 non hai certo problemi con gli hard disk, se l'hardware che hai non è difettoso. Certo, su economici AMD con chipset VIA c'è gente che ha ancora seri problemi, ma perchè i VIA fanno schifo proprio di loro. Già con una motherboard SiS o Nvidia con controller PATA/SATA decenti non ci sono problemi. Su Intel poi i problemi del genere non esistono proprio. E se monti un controller RAID SATA Adaptec o Promise o 3Ware hai tanta di quella banda sul bus e sui dischi che puoi tranquillamente reggere almeno 100MByte/s di transfer rate sostenuto con soli due dischi SATA.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fastweb è lentissima su fibra....
        Non dire idiozie per favore, che poi qualcuno che vi crede lo trovi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fastweb è lentissima su fibra....
          - Scritto da: Anonimo
          Non dire idiozie per favore, che poi qualcuno che
          vi crede lo trovi.Questa del defrag comunque è bellissima, già mi vedo i 15enni sms l'un l'altro: "ma deto mi kuggino ke se fai defrg ogni 2 minuti poi skariki a palla!!!!"
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb è lentissima su fibra....
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Non dire idiozie per favore, che poi qualcuno
            che

            vi crede lo trovi.

            Questa del defrag comunque è bellissima, già mi
            vedo i 15enni sms l'un l'altro: "ma deto mi
            kuggino ke se fai defrg ogni 2 minuti poi skariki
            a palla!!!!"ci sono anche 15 enni che ne capiscono più di te ;)
  • Anonimo scrive:
    Bene
    Peccato solo che credo che i doppini che non reggono i 6 Mbit siano più del 20%. Credo che il 20% si riferisca ai 4Mbit. Ma stiamo a vedere.Fastweb si è sempre distinta per dare sempre tutta la banda di picco, al contrario di Telecom e altri. Specie con questo upgrade (se è vero ciò che dicono) pare che questa sarà la prima e unica Adsl certificata full band (anche se non da contratto). Anche l'upload a 1Mbit (se lo faranno) riporterà fastweb un passo veramente avanti agli altri, mentre ultimamente era rimasta un po' ferma.Inoltre con questo upgrade si sana sempre di più l'ingiustizia fibra/Dsl tale per cui le due utenze pagano la stessa cifra e le Dsl hanno la promessa che la fibra arriverà...anche se tutti sappiamo che ciò non è così vero, specie oggi che fastweb punta più sulla copertura Dsl che fibra.E' però vero che le linee fastweb non sono del tutto esenti da guai specie perchè il telefono viaggia over-ip, per cui in caso di guasto si resta isolati del tutto.
  • Anonimo scrive:
    Togliessero lo stramaledetto NAT
    ...sarebbe molto più utile tutta quella banda.
    • sathia scrive:
      Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
      sarebbe bello sì.
      • Anonimo scrive:
        Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
        - Scritto da: sathia
        sarebbe bello sì.
        Per uno ignorante come me, che è il NAT?
        • AlphaC scrive:
          Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
          network address translation, in poche parole e' come se fossi in una rete locale fra tutti gli utenti fastweb in fibra, qundi non hai un ip pubblico su internet, ma solo un ip interno, questo e' il vantaggio di fastweb sugli altri, gli ip pubblici costano
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: AlphaC
            network address translation, in poche parole e'
            come se fossi in una rete locale fra tutti gli
            utenti fastweb in fibra, qundi non hai un ip
            pubblico su internet, ma solo un ip interno,
            questo e' il vantaggio di fastweb sugli altri,
            gli ip pubblici costanoMarco D'Itri dice che a fastweb gli ip pubblici non costerebbero niente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: Anonimo
            Marco D'Itri dice che a fastweb gli ip pubblici
            non costerebbero niente.Non è un problema di costo. E' che non vogliono dare agli utenti "home" 10 Mb di upload e l'IP pubblico. Lo comprerebbero pure le aziende, uccidendo il business di Fastweb del settore professionale, hosting e housing compresi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: Anonimo

            Non è un problema di costo. E' che non vogliono
            dare agli utenti "home" 10 Mb di upload e l'IP
            pubblico. Lo comprerebbero pure le aziende,
            uccidendo il business di Fastweb del settore
            professionale, hosting e housing compresi.Stai straparlando
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            no tu non capisci
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: Anonimo
            no tu non capiscino capisco, per le aziende c'è il contratto aziendale.Non è che l'azienda XYZ srl può fare il contratto home.Certo tu potrai dire: uno usa il suo contratto domestico per fare il server all'azienda. Ma quante e quali aziende userebbero uno stratagemma del genere per farsi il server di nascosto?risposta: pochissime.
          • vidock scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            semplicemente vedremmo dei servizi di hosting nascere in giro come funghi, visto che ogni utente potrebbe avere quella banda.Mi pare che non si stia straparlando.==================================Modificato dall'autore il 01/04/2005 14.03.18
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: vidock
            semplicemente vedremmo dei servizi di hosting
            nascere in giro come funghi, visto che ogni
            utente potrebbe avere quella banda.
            Mi pare che non si stia straparlando.Fastweb può semplicemente dare per l'upload verso l'esterno la stessa banda di alice (o poco di più)... e tenere invece per l'upload interno la solita banda. E' una cosa che tecnicamente si può fare.La verità è che non c'è la volontà di risolvere i problemi.Basta vedere la myfastpage come è fatta (da cani ecco come è fatta)
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: Anonimo
            Ma a cosa ti servirebbe un ip pubblico con 256
            kbps di upload? Quale sarebbe il vantaggio
            rispetto a una normale adsl?Il vantaggio è che ho la rete interna dove posso andare a manetta con gli altri utenti fastweb e verso l'esterno non ho tutte le limitazioni dei nattati.E posso continuare a sfruttare i miei 10 megabit per il download su rete esterna (e io lo sfrutto assai)
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: Anonimo
            Ma a cosa ti servirebbe un ip pubblico con 256
            kbps di upload? Quale sarebbe il vantaggio
            rispetto a una normale adsl?Se ti riferisci al p2p, guarda che quando hai l'ip privato perdi la maggiorparte dei crediti che dovresti avere per i grandi upload forniti.Comunque penso che possa anche offrire 500 kbps in upload, non penso crollerebbe il mondo
          • ilGimmy scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT

            Ma quante e quali aziende userebbero uno
            stratagemma del genere per farsi il server di
            nascosto?
            risposta: pochissime.Domanda:tutte le internet free sono solo per uso personale.Però quante aziende (anche di medie dimensioni) trovi con @freeweb.it@supereva.it@qualsiasiserviziogratuito.it???Risposta:Tante, eppure la email è il primo servizio che ti danno assieme al dominio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: ilGimmy
            Risposta:
            Tante, eppure la email è il primo servizio che ti
            danno assieme al dominio.Ma dai, un conto è una mail del cavolo un'altra è fare un server aziendale
          • Skybird scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: ilGimmy


            Risposta:

            Tante, eppure la email è il primo servizio che
            ti

            danno assieme al dominio.

            Ma dai, un conto è una mail del cavolo un'altra è
            fare un server aziendaleMa un'azienda che mi da un biglietto da visita con @libero.it o affini mi dimostra la stessa serietà di mio cugino 15enne.Solitamente glielo restuisco con un cortese addio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: Skybird

            Ma un'azienda che mi da un biglietto da visita
            con @libero.it o affini mi dimostra la stessa
            serietà di mio cugino 15enne.

            Solitamente glielo restuisco con un cortese addio.eh ma non credere ci sono anche aziende grosse aziende i cui i dirigenti lo fanno (visto di persona), più per pigrizia che altro, magari non hanno voglia di richiederla di perder tempo e mettono la loro di libero.
          • Skybird scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Skybird



            Ma un'azienda che mi da un biglietto da visita

            con @libero.it o affini mi dimostra la stessa

            serietà di mio cugino 15enne.



            Solitamente glielo restuisco con un cortese
            addio.

            eh ma non credere ci sono anche aziende grosse
            aziende i cui i dirigenti lo fanno (visto di
            persona), più per pigrizia che altro, magari non
            hanno voglia di richiederla di perder tempo e
            mettono la loro di libero.lo so, lo so...se sono miei clienti glielo spiego, se sono aspiranti fornitori/partner li mando a stendere
    • Anonimo scrive:
      Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
      - Scritto da: Anonimo
      ...sarebbe molto più utile tutta quella banda.Io dico: ma che ci taglino la banda in upload con gli esterni, tipo quella di Alice, ma che ci diano questo stramaledetto IP pubblico.Comunque io ho deciso aspetto ancora 6 mesi e poi cambio
      • Anonimo scrive:
        Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
        Se fosse vero che non costano nulla non vedo perchè non li danno gratuiti? Sarebbe la killer application che li consacrerebbe miglior provider italiano per utenze domestiche a costi accessibili.
        • Anonimo scrive:
          Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
          Gli "altri" non gli permettono di farlo ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: Anonimo

            Gli "altri" non gli permettono di farlo ...Sì, vabbè. Telecom non gli permette di farlo ??Ma per favore !Queste sono favole metropolitane. La verità è che quelli di Fastweb vogliono lucrarci sopra all'inverosimile e pretendono che se vuoi un IP pubblico ed hai 10Mbps di fibra devi pagare come paga una grande azienda per linee dedicate ed IP statici pubblici. Non arrivano a capire che invece a costi abbordabili dall'utenza comune con un aumento di appena +10 o +20 euro mensili sull'abbonamento potrebbero ottenere un vero e proprio boom di abbonamenti favorendo l' eCommerce per piccoli professionisti, piccole aziende e così via. Oltre al naturale incremento dovuto ai privati che si mettono su anche 20-30 server sul proprio IP per la webcam con i parenti, lo sharing, i siti web scemi o seri e così via....Se avessero un minimo di acume avrebbero già dato l' IP pubblico dinamico a costo zero e quello statico a non oltre +20euro/mese.
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Gli "altri" non gli permettono di farlo ...

            Sì, vabbè. Telecom non gli permette di farlo ??
            Ma per favore !
            Queste sono favole metropolitane. La verità è che
            quelli di Fastweb vogliono lucrarci sopraE tu che gli rispondi anche
            all'inverosimile e pretendono che se vuoi un IP
            pubblico ed hai 10Mbps di fibra devi pagare come
            paga una grande azienda per linee dedicate ed IP
            statici pubblici.
            Non arrivano a capire che invece a costi...
            abbonamenti favorendo l' eCommerce per piccoli
            professionisti, piccole aziende e così via. Non è un problema di arrivare a capire, fanno più soldi vendendoti loro i servizi di housing e hosting.
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            Gli "altri" non gli permettono di farlo ...



            Sì, vabbè. Telecom non gli permette di farlo ??

            Ma per favore !

            Queste sono favole metropolitane. La verità è
            che

            quelli di Fastweb vogliono lucrarci sopra

            E tu che gli rispondi anche


            all'inverosimile e pretendono che se vuoi un IP

            pubblico ed hai 10Mbps di fibra devi pagare come

            paga una grande azienda per linee dedicate ed IP

            statici pubblici.

            Non arrivano a capire che invece a costi...

            abbonamenti favorendo l' eCommerce per piccoli

            professionisti, piccole aziende e così via.

            Non è un problema di arrivare a capire, fanno più
            soldi vendendoti loro i servizi di housing e
            hosting.Ma perchè dovrei rivolgermi a loro quando posso affittare server dedicati anche con 100Mbps di banda e decine di GB di spazio da servizi in USA e Canada a costi inferiori dal 50 al 70% ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            Gli "altri" non gli permettono di farlo ...





            Sì, vabbè. Telecom non gli permette di farlo
            ??


            Ma per favore !


            Queste sono favole metropolitane. La verità è

            che


            quelli di Fastweb vogliono lucrarci sopra



            E tu che gli rispondi anche




            all'inverosimile e pretendono che se vuoi un
            IP


            pubblico ed hai 10Mbps di fibra devi pagare
            come


            paga una grande azienda per linee dedicate ed
            IP


            statici pubblici.


            Non arrivano a capire che invece a costi...


            abbonamenti favorendo l' eCommerce per piccoli


            professionisti, piccole aziende e così via.



            Non è un problema di arrivare a capire, fanno
            più

            soldi vendendoti loro i servizi di housing e

            hosting.

            Ma perchè dovrei rivolgermi a loro quando posso
            affittare server dedicati anche con 100Mbps di
            banda e decine di GB di spazio da servizi in USA
            e Canada a costi inferiori dal 50 al 70% ? Tu hai ragione, in Italia costa molto di più effettivamente, però il tuo server è qui, vicino a te...Per te può essere la stessa cosa, ma non per tutti evidentemente, e per fortuna.
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo








            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            Gli "altri" non gli permettono di farlo
            ...







            Sì, vabbè. Telecom non gli permette di farlo

            ??



            Ma per favore !



            Queste sono favole metropolitane. La verità
            è


            che



            quelli di Fastweb vogliono lucrarci sopra





            E tu che gli rispondi anche






            all'inverosimile e pretendono che se vuoi un

            IP



            pubblico ed hai 10Mbps di fibra devi pagare

            come



            paga una grande azienda per linee dedicate
            ed

            IP



            statici pubblici.



            Non arrivano a capire che invece a costi...



            abbonamenti favorendo l' eCommerce per
            piccoli



            professionisti, piccole aziende e così via.





            Non è un problema di arrivare a capire, fanno

            più


            soldi vendendoti loro i servizi di housing e


            hosting.



            Ma perchè dovrei rivolgermi a loro quando posso

            affittare server dedicati anche con 100Mbps di

            banda e decine di GB di spazio da servizi in USA

            e Canada a costi inferiori dal 50 al 70% ?

            Tu hai ragione, in Italia costa molto di più
            effettivamente, però il tuo server è qui, vicino
            a te...
            Per te può essere la stessa cosa, ma non per
            tutti evidentemente, e per fortuna.Di avere il server negli edifici di un venditore qui in Italia non vedo cosa ci sia da rallegrarsi o stare più tranquilli. Finchè la gente non comprenderà come funzionano veramente le cose e che la locazione fisica è superflua ma ciò che conta è solo ed esclusivamente la serietà ed efficienza di chi offre il servizio al minor costo possibile sul mercato, allora sì, la maggioranza continuerà a regalare soldi ai vari ladri e mentecatti in Italia che lucrano anche il 500% sui prodotti e servizi, così come hanno fatto praticamente tutti con l' Euro convertendo 1000 lire = 1 Euro...
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT

            Di avere il server negli edifici di un venditore
            qui in Italia non vedo cosa ci sia da rallegrarsi
            o stare più tranquilli.
            Finchè la gente non comprenderà come funzionano
            veramente le cose e che la locazione fisica è
            superflua ma ciò che conta è solo ed
            esclusivamente la serietà ed efficienza di chi
            offre il servizio al minor costo possibile sul
            mercato, allora sì, la maggioranza continuerà a
            regalare soldi ai vari ladri e mentecatti in
            Italia che lucrano anche il 500% sui prodotti e
            servizi, così come hanno fatto praticamente tutti
            con l' Euro convertendo 1000 lire = 1 Euro...
            Qui non si parla di un sito in hosting, ma di server, non è la gente comune ad averli.Molti, tanti, preferiscono averli qui, e pagare di piu.
          • Skybird scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: Anonimo
            E comunque neanche la Microsoft è proprietaria
            dei propri server pubblici su Internet e della
            banda... si appoggia ad altre società.... MS si appoggia ad Akamai da quando si è accorta che tenere i DNS su Win2k con 5upla ridondanza dietro lo stesso router non era quella che si direbbe propriamente una furbata.
          • CalicoJack scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT

            Di avere il server negli edifici di un venditore
            qui in Italia non vedo cosa ci sia da rallegrarsi
            o stare più tranquilli.
            Finchè la gente non comprenderà come funzionano
            veramente le cose e che la locazione fisica è
            superflua ma ciò che conta è solo ed
            esclusivamente la serietà ed efficienza di chi
            offre il servizio al minor costo possibile sul
            mercato, La sicurezza fisica è il primo dei livelli di sicurezza, pensa se la tua banca tenesse i server nell'ufficio insieme alla segretaria dove la segretaria stessa potrebbe staccare la spina del server per attaccarci la radio o la signora delle pulizie togliesse corrente al router per attaccarci l'aspirapolvere. Conosco dei provider microscopici che si vantano di avere il server in casa peccato che sia alla portata di tutti... si hanno l'allarme, ma un ladro che entra ci mette due secondi a togliere un cavo e a portare via un server che si vede appena si entra... e pensare che la posta di certe aziende è affidata a quel server!!!==================================Modificato dall'autore il 01/04/2005 1.39.59
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            Interessante, in base alla tua esperienza avresti qualche link da consigliarmi? Intendo dire link di ISP che offrano un servizio di qualita' (stile iNET) ad un prezzo umano? :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: Anonimo
            Interessante, in base alla tua esperienza avresti
            qualche link da consigliarmi? Intendo dire link
            di ISP che offrano un servizio di qualita' (stile
            iNET) ad un prezzo umano? :-)http://www.wotanworks.net/?page=dspricinghttp://www.servermatrix.com/http://www.resellerworkz.com/servers/index.htmlhttp://www.rav3.com/http://www.econcept-web.com/index.php?page=dediehttp://www.hudsondigital.net/http://horizon-networks.net/http://www.fdcservers.net/dedicated.htmlhttp://www.quickpacket.com/mds.htm
        • Anonimo scrive:
          Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
          - Scritto da: Anonimo
          Se fosse vero che non costano nulla non vedo
          perchè non li danno gratuiti? Sarebbe la killer
          application che li consacrerebbe miglior provider
          italiano per utenze domestiche a costi
          accessibili.Perché fastweb fa molti soldi anche con i servizi di housing e hosting
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Se fosse vero che non costano nulla non vedo

            perchè non li danno gratuiti? Sarebbe la killer

            application che li consacrerebbe miglior
            provider

            italiano per utenze domestiche a costi

            accessibili.

            Perché fastweb fa molti soldi anche con i servizi
            di housing e hostingMa gli manca il cervello a questi "genietti del marketing" per comprendere quanti soldi in più potrebbero fare se avessero una politica commerciale onesta e desiderosa di rispettare e soddisfare i voleri del cliente anzichè tendere a fregarlo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
            - Scritto da: Anonimo
            Ma gli manca il cervello a questi "genietti del
            marketing" per comprendere quanti soldi in più
            potrebbero fare se avessero una politica
            commerciale onesta e desiderosa di rispettare e
            soddisfare i voleri del cliente anzichè tendere a
            fregarlo...eh ma a quanto pare a loro conviene.A me comunque l'ip privato ha proprio rotto le palle.
    • Anonimo scrive:
      Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
      - Scritto da: Anonimo
      ...sarebbe molto più utile tutta quella banda.Senza il NAT tecnicamente la rete non funzionerebbe. Ciò che devono togliere sono le restrizioni che hanno imposto, cioè la mancanza di un IP dinamico pubblico visibile dall'esterno.E se vogliono proprio far pagare l' IP fisso pubblico allora lo diano ad un prezzo onesto e non da truffa. E per onesto si intende da +10 a +20 euro/mese sul costo dell'abbonamento.
      • Anonimo scrive:
        Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
        - Scritto da: Anonimo
        Senza il NAT tecnicamente la rete non
        funzionerebbe. Ma non diciamo fesserie per favore
        • Anonimo scrive:
          Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo


          Senza il NAT tecnicamente la rete non

          funzionerebbe.

          Ma non diciamo fesserie per favore
        • Anonimo scrive:
          Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo


          Senza il NAT tecnicamente la rete non

          funzionerebbe.

          Ma non diciamo fesserie per favorehttp://www.homenethelp.com/web/explain/about-NAT.aspInizia a farti un'idea da una buona spiegazione di base di come funzionano le cose piuttosto. Ma cosa credi che Telecom non faccia forwarding degli IP e delle porte e li rimappi a piacimento ? A cosa pensi che servano le centrali Telecom ed i server per connettere gli utenti ADSL alle reti ATM ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
      - Scritto da: Anonimo
      ...sarebbe molto più utile tutta quella banda.fastweb non puo levare il NAT in quanto sui lororouters viaggiano pacchetti multicast di skyrai mediaset ecc (la tvstation insomma )ora non sono sicuro,ma credo che se dannogli ip publici il traffico video è disponibile a tuttiquanti pure a quelli che hanno adsl di altri gestori
      • Anonimo scrive:
        Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
        - Scritto da: Anonimo
        ora non sono sicuro,ma credo che se dannocredi male
      • Anonimo scrive:
        Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...sarebbe molto più utile tutta quella banda.

        fastweb non puo levare il NAT in quanto sui loro
        routers viaggiano pacchetti multicast di sky
        rai mediaset ecc (la tvstation insomma )
        ora non sono sicuro,ma credo che se danno
        gli ip publici il traffico video è disponibile a
        tutti
        quanti pure a quelli che hanno adsl di altri
        gestori Non hai le idee chiare su cosa sia il multicast. Se ti dico che il digitale terrestre, il DVB-T, tanto per fare un esempio, è una rete ....?
        • Anonimo scrive:
          Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
          - Scritto da: Anonimo
          Non hai le idee chiare su cosa sia il multicast.
          Se ti dico che il digitale terrestre, il DVB-T,
          tanto per fare un esempio, è una rete ....?si in effetti non conosco a fondo il multicastda quello che ho letto in giro il protocollomulticast si fa con dei routers che pensano ad instradarein automatico ad una determinata sottoreteil traffico video.ora ipotizza che i routers fastweb annuncino il flussovideo in una sottorete di ip publici,teoricamenteun ISP AS che ha il feed con fastweb credo si becchitutto il traffico video a gratis. (penso ad esempioal mixer )è cosi ?grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
      - Scritto da: Anonimo
      ...sarebbe molto più utile tutta quella banda.icona del muletto gialla ? No Alpitur ? ahi, ahi, ahi, ahi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
        si efettivamente il nat è bello gnucco ed è sempre filtrato magari estendessero quella velocità ovunque gli venderei pure l'anima tra un po :DMa sopratttutto ci arrivasse fastweb in tutta italia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
      comunque ci sono diversi modi per oltrepassare il NAT di fastweb, ovviamente dipende da quali siano le necessità. Io utilizzo una vpn (openvpn in modo da poter bypassare i filtri ad hoc impostati da fastweb per fermare le vpn convenzionali) per collegarmi al pc di casa (fastweb) dall'ufficio (non fastweb). C'è chi utilizza il progetto di fastland (una comunity di clienti fastweb) che adotta IPV6 per rendere visibili all'esterno i proprio pc. Se invece si vuole mettere in piedi un server www o ftp pubblico è tutta un altra questione.....
      • teddybear scrive:
        Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
        - Scritto da: Anonimo
        le necessità. Io utilizzo una vpn (openvpn in
        modo da poter bypassare i filtri ad hoc impostati
        da fastweb per fermare le vpn convenzionali) per
        collegarmi al pc di casa (fastweb) dall'ufficio
        (non fastweb).Interessante.Se puoi, contattami a questo indirizzo...info (at) kuschelbaerchen.net
    • aghidotti scrive:
      Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
      Questo è ciò che ho capito io:negli ultimi anni si è verificato un forte abbattimento dei costi dei servizi internet ad alte prestazioni, provocando un cospiquo aumento degli utenti connessi sulla grande rete, sempre più con abbonamenti flat. Purtroppo il protocollo IPv4 supporta circa 4 miliardi (teorici, ma in realtà molti meno a causa delle classi di ip) di indirizzi univoci da affacciare su internet. L'Authority per le telecomunicazioni italiana (ma questo sta avvenendo anche in altri paesi), visto il forte sviluppo delle linee internet, ha riscontrato che si sta raggiungendo il limite per gli IP assegnabili, ed ha quindi revocato a Fastweb la possibilità di fornire IP statici, in quanto non sarebbe possibile assegnarli. Ricorderete infatti che inizialmente Fastweb proponeva l'IP statico con un canone aggiuntivo di 12? annui, ma ora l'IP statico non può più essere sottoscritto come allora, ma al limite viene assegnato a tempo o a consumo. E' questione di numero di IP. Fastweb ha così optato per il NAT, occupando solamente qualche decina di IP pubblici, e con questi servire migliaia di utenti. Questo problema è molto più attuale in Giappone o in USA dove le telecomunicazioni sono molto più evolute e moderne rispetto alle nostre. Il Giappone, se non erro, ha già affrontato il problema in parte, adottando il nuovo protocollo IPv6 a livello nazionale, potendo così migliorare ulteriormente le telecomunicazioni, anche se questo però a livello mondiale sarà effettivo solo quando tutti si uniformeranno al nuovo standard IPv6. Se e quando l'Italia adotterà questo nuovo protocolllo come standard, il numero di IP assegnabili aumenterà moltissimo, e non ci saranno più problemi. Probabilmente allora anche Fastweb potrà fornire IP statici e pubblici. A mio avviso questo non avverrà troppo tardi, perchè la tecnologia sta andando nella direzione in cui probabilmente (in un futuro) TUTTO avrà un IP, un tostapane, un forno, un frigorifero... e non solo i PC, in modo da poter comandare tutto quanto, sicuramente senza fili, dal cellulare, o da qualche chip inserito sotto la pelle...chissà...==================================Modificato dall'autore il 02/04/2005 11.19.03
      • Anonimo scrive:
        Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
        - Scritto da: aghidotti
        Questo è ciò che ho capito io:
        negli ultimi anni si è verificato un forte
        abbattimento dei costi dei servizi internet ad
        alte prestazioni, provocando un cospiquo aumento
        degli utenti connessi sulla grande rete, sempre
        più con abbonamenti flat. Purtroppo il protocollo
        IPv4 supporta circa 4 miliardi (teorici, ma in
        realtà molti meno a causa delle classi di ip)Fastweb può avere gli ip necessari ed anche gratis, così dicono i vari esperti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
        in parte è giusto.Però se guardi in giro vedi che fastweb di ipv4 ne ha classi intere. Per non parlare del fatto che ha già la delega di un botto di ipv6.E poi certo ipv4 non può andare avanti all'infinito però prendi per esempio i shell provider, sono società piccoline che magari hanno 2 o 3 servers e qualcosa come 200-300 ipv4 per farci i vhosts. E poi non so, fastweb avrà 400mila clienti, metti una media di 2 pc per cliente (tra l'altro non sempre collegati) con un milione di ip dinamici se la caverebbe.Poi per quale motivo fw non può dare ip pubblico e telecom sì? quanti saranno gli abbonati ad alice? penso molti di più di quelli di fw, ma molti molti molti. Inoltre avendo già tutta la rete nattata fw avrebbe il grosso vantaggio di dover rendere pubblici solo gli ip dei computer veri e propri, tutta l'infrastruttura (a cominciare dall'hag in casa, passando per il catalyst in cantina e tutti i routers della MAN) rimarrebbero nascosti con gran beneficio della sicurezza.E cmq parlo da ex cliente fibra che si è trasferito dove fw non c'è e lo rimpiagno, ip pubblico o no...
        • Anonimo scrive:
          Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
          - Scritto da: Anonimo
          in parte è giusto.
          Però se guardi in giro vedi che fastweb di ipv4
          ne ha classi intere. Per non parlare del fatto
          che ha già la delega di un botto di ipv6.
          E poi certo ipv4 non può andare avanti
          all'infinito però prendi per esempio i shell
          provider, sono società piccoline che magari hanno
          2 o 3 servers e qualcosa come 200-300 ipv4 per
          farci i vhosts.
          E poi non so, fastweb avrà 400mila clienti, metti
          una media di 2 pc per cliente (tra l'altro non
          sempre collegati) con un milione di ip dinamici
          se la caverebbe.
          Poi per quale motivo fw non può dare ip pubblico
          e telecom sì? quanti saranno gli abbonati ad
          alice? penso molti di più di quelli di fw, ma
          molti molti molti. Inoltre avendo già tutta la
          rete nattata fw avrebbe il grosso vantaggio di
          dover rendere pubblici solo gli ip dei computer
          veri e propri, tutta l'infrastruttura (a
          cominciare dall'hag in casa, passando per il
          catalyst in cantina e tutti i routers della MAN)
          rimarrebbero nascosti con gran beneficio della
          sicurezza.
          E cmq parlo da ex cliente fibra che si è
          trasferito dove fw non c'è e lo rimpiagno, ip
          pubblico o no...L' HAG è una specie di router (anche se fa così schifo che al massimo lo definirei uno switch..) e di IP ogni utente ne ha uno solo in uscita, quello dell' HAG. Che significa poi solo rendere pubblici gli IP di ogni PC vero e proprio ? Guarda che di IP anche su ADSL te ne danno uno, poi se usi un router puoi condividerlo anche con 255 PC ed oltre se vuoi farti una rete da piccola azienda in casa...
      • Anonimo scrive:
        Re: Togliessero lo stramaledetto NAT
        - Scritto da: aghidotti
        Questo è ciò che ho capito io:
        negli ultimi anni si è verificato un forte
        abbattimento dei costi dei servizi internet ad
        alte prestazioni, provocando un cospiquo aumento
        degli utenti connessi sulla grande rete, sempre
        più con abbonamenti flat. Purtroppo il protocollo
        IPv4 supporta circa 4 miliardi (teorici, ma in
        realtà molti meno a causa delle classi di ip) di
        indirizzi univoci da affacciare su internet.
        L'Authority per le telecomunicazioni italiana (ma
        questo sta avvenendo anche in altri paesi), visto
        il forte sviluppo delle linee internet, ha
        riscontrato che si sta raggiungendo il limite per
        gli IP assegnabili, ed ha quindi revocato a
        Fastweb la possibilità di fornire IP statici, in
        quanto non sarebbe possibile assegnarli.
        Ricorderete infatti che inizialmente Fastweb
        proponeva l'IP statico con un canone aggiuntivo
        di 12? annui, ma ora l'IP statico non può più
        essere sottoscritto come allora, ma al limite
        viene assegnato a tempo o a consumo. E' questione
        di numero di IP. Fastweb ha così optato per il
        NAT, occupando solamente qualche decina di IP
        pubblici, e con questi servire migliaia di
        utenti. Questo problema è molto più attuale in
        Giappone o in USA dove le telecomunicazioni sono
        molto più evolute e moderne rispetto alle nostre.
        Il Giappone, se non erro, ha già affrontato il
        problema in parte, adottando il nuovo protocollo
        IPv6 a livello nazionale, potendo così migliorare
        ulteriormente le telecomunicazioni, anche se
        questo però a livello mondiale sarà effettivo
        solo quando tutti si uniformeranno al nuovo
        standard IPv6. Se e quando l'Italia adotterà
        questo nuovo protocolllo come standard, il numero
        di IP assegnabili aumenterà moltissimo, e non ci
        saranno più problemi. Probabilmente allora anche
        Fastweb potrà fornire IP statici e pubblici. A
        mio avviso questo non avverrà troppo tardi,
        perchè la tecnologia sta andando nella direzione
        in cui probabilmente (in un futuro) TUTTO avrà un
        IP, un tostapane, un forno, un frigorifero... e
        non solo i PC, in modo da poter comandare tutto
        quanto, sicuramente senza fili, dal cellulare, o
        da qualche chip inserito sotto la
        pelle...chissà...

        ==================================
        Modificato dall'autore il 02/04/2005 11.19.03Fastweb avrebbe offerto IP statico a 12 euro/anno ?? Ma dove?? Ma quando mai ?? Nei tuoi sogni forse !
Chiudi i commenti