Download/ Quartina col Paint

Paint di Windows si veste di nuovo, in compagnia di un antispam italiano, un editor di testo ed un simulatore di... ragazzacci!





a cura di Punto Informatico Download

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • znarf scrive:
    Re: Per gli attivisti politici

    ma non ho estrapolato una breve e
    sintetica lista di nomi e cognomi.
    AiiiuuuuutooooooDaccordo.Le leggi vampiro (le leggi antipopolari che espropriano i mezzi di produzione), sono preparate all'oscuro delle istituzioni internazionali da pochi lobbisti (i famigerati accordi TRIP furono disegnati da non piu' di 50 persone), queste leggi vampiro una volta portate alla luce della coscienza popolare non sopravvivono. Strumento di democrazia e' far sapere ai parlamentari che li teniamo d'occhio e che tutti sappiano che emendamenti hanno proposto e come votano. Le istituzioni comunitarie (fino ad ora) permettono questa trasperenza (poi quando impareremo ad usarla, cambieranno i meccanismi, ma per ora ci sono).L'associazione "il secolo della rete" propose tale iniziativa di trasparenza e pressione, iniziando proprio da questa direttiva, formulando domande stringenti e chiedendo impegni precisi ai candidatihttp://www.ilsecolodellarete.it/fks/#iniziativa-pepochissimi candidati risposero alle domande poste, fra questi tre vennero elettiPdCI (gruppo GUE/NGL): Umberto Guidoni e Marco RizzoVerdi (gruppo Verde): Monica Frassonie al momento sono in prima fila nelle battaglie, insieme ai loro gruppi parlamentari, sia nelle istituzioni che in piazzahttp://www.pdci-europa.org/campagne/fks/nelle-piazze.htmlLe informazioni sulla prima lettura (ma relativa alla precedente legislatura si trovano qui)http://www.pdci-europa.org/campagne/fks/nelle-istituzioni.html#1lettcome vedete tutto e' pubblico ma e' un lavoraccio.Come attivista politico (ed esperto dei meccanismi comunitari) mi posso impegnare a fare questa analisi di voto per tutti i successivi passi parlamentari e postare tutte le informazioni quihttp://www.pdci-europa.org/campagne/fks/nelle-istituzioni.htmlA tutti diffondere chi ha votato cosa, e chi ha presentato quali emendamenti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Brevetti software, Ue decide il 7 marzo
    - Scritto da: yogurt
    "Sara' nell'ordine del giorno del Consiglio
    Europeo del prossimo 7 marzo 2005 il
    progetto di direttiva sulla brevettabilita'
    del software.
    Lo ha comunicato la presidenza
    lussemburghese dell'Unione Europea alla
    Commissione UE...."
    www.ansa.it/main/notizie/awnplus/internet/new
    Non li perderemo d' occhio un attimo.Teniamo tutti gli occhi sulla palla!
  • Anonimo scrive:
    Brevetti software, Ue decide il 7 marzo
    "Sara' nell'ordine del giorno del Consiglio Europeo del prossimo 7 marzo 2005 il progetto di direttiva sulla brevettabilita' del software. Lo ha comunicato la presidenza lussemburghese dell'Unione Europea alla Commissione UE...."http://www.ansa.it/main/notizie/awnplus/internet/news/2005-02-18_4101627.html
  • Anonimo scrive:
    Re: stanca e' contento
    La soddisfazione di Stanca è certamente positiva, ma speriamo che significhi anche un impegno attivo del governo nel contrastare l'approvazione della direttiva.Perchè l'impressione generale è che tutto sia stato salvato solo grazie all'intervento della Polonia...:
  • Anonimo scrive:
    10 e lode!!!
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Che un brevetto abbia valore legale o no ha

    importanza fino ad un certo punto.

    Molte volte, quando una grande azienda solo

    minaccia di fare causa ad un piccolo

    produttore independente che non può

    permettersi grandi spese legali, basta

    la semplice minaccia perche il pesce

    piccolo sia costretto a soddisfare le petese del

    pesce grosso.
    Immagina un pò se que paraculi di SCO
    avessero tirato in ballo in cause
    esternuanti l' azienda pinco pallino che
    stava nascendo nel garage di casa dalla
    collaborazione di un gruppo di ragazzi.
    Questi ragazzi anche se stavano sviluppando
    un SW uscito solo dai loro cervelli con
    molta probabilità avrebbero calato le
    braghe non permettendosi spese di avvocati e
    tribunali che avrebbero comunque dovuto
    affrontare anche se non avevano nè
    copiato nè violato alcun brevetto.
    E' questo lo scenario che si prospetterebbe
    in Europa se passasse la direttiva sui
    brevetti SW voluta dalle lobbies delle
    Multinazionali del SW dell' Impero del male.
    Come giè sta succedendo negli USA con
    il DMCA.
    Quindi, questa legislazione va nel solo
    interesse di grassatori delle Multinazionali
    e non dei popoli e degli interessi economici
    delle genti d' Europa; va negli interessi
    delle lobbies potentissime dei pescecani
    avvocati.
    Come vedi negli USA con la SCO si stanno
    affrontando in ormai di 2 anni battaglie
    legali colossi del calibro di IBM, di
    Chevrolet, di Novell, e di altri colossi
    tirati in ballo da quei nanuncoli della SCO
    foraggiati a quanto si dice dalla Microsoft
    sulla base di presunte violazioni di
    brevetti SW inseriti nella legislazione del
    DMCA voluta da queste stesse Aziende che ora
    si stanno sbranando a colpi di MILIONI di
    DOLLARI regalati ai loro studi legali x la
    felicita dei grassoni viscidi avvocati che
    se la ridono e che hanno tutto l' interesse
    che le questioni si trascinino x anni; e la
    SCO in questa battaglia ha sicuramente lo
    scopo inconfessato di attaccare l' OPEN
    SORCIO LINUX xchè sta creando un
    sacco di fastidi al DRAGA che non passa
    giorno dagli ultimi 5 anni che non ne dica
    peste e corna di LINUX e dell' Open Sorcio
    stendendo anche continui trabocchetti.
    Cosa chredi che sia venuto a fare in Europa
    il DRAGA la settimana scorsa, di cosa credi
    sia andato a parlare nelle varie colazioni
    da lui offerte ai membri del Consiglio
    Europeo?
    Pensi forse che li abbia invitati a colazione x
    scambiarsi strette di mano?
    Perchè Nokia, Philips, Sony, e altre
    Multinazionali cieche e sorde, guidate da
    manager avvoltoi e affamati come sciacalli
    hanno minacciato in stile mafioso la Polonia
    di "rivedere" i loro piani di investimenti
    in Polonia se il Governo Polacco avesse
    ancora posto l' opposizione all' approvazione
    della direttiva sulla brevettazione SW all' ordine
    del giorno pur sapendo di aver contro il
    Parlamento Europeo?
    Ringraziamo la POLONIA e i PRIMO MINISTRO
    POLACCO che ha avuto rispetto del Parlamento
    Polacco e del PARLAMENTO EUROPEO e non si
    è piegato nè alle minacce mafiose nè alle
    lusighe che i GRASSATORI mandati dalle
    multinazionali gli avranno cerrto offerto.
    L' EUROPA deve essere l' EUROPA delle GENTI
    e dei POPOLI d' EUROPA, non dei GRASSATORI!
    E finitela una buona volta di sviolinare certe
    facce da topi e pensate al futuro dei vostri figli
    magari rinunciando ad un uovo che vi viene
    offerto oggi che è pure un uovo marcio!10 e lode!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: non sono i presidenti dei parlamenti
    - Scritto da: znarf
    Attenzione, la Conferenza dei presidenti,
    non e' la conferenza dei presidenti dei
    parlamenti europei (che non esiste),
    ma e la conferenza dei presidenti dei gruppi
    politici del parlamento europeo (i
    capigruppi),
    qui i trovate componenti , cosa e' la
    Conferenza dei presidenti, e quali le
    prerogative
    www.europarl.eu.int/orgpresi/default_it.htm

    Se vogliamo vincere questa battaglia occorre
    conoscere bene il processo legislativo
    (quanto e meglio dei lobbisti delle
    multinazionali), chi sono gli attori, gli
    alleati nelle istituzioni, su chi e in che
    momento intervenire.http://economia.virgilio.it/news/foglia.html?t=2&id=2&codNotizia=11600207"Siamo a conoscenza e abbiamo preso nota della richiesta del Parlamento europeo che consideriamo molto seriamente - ha detto il portavoce, Oliver Drewes - ma questo fascicolo deve andare avanti. Ieri la presidenza di turno lussemburghese dell'Ue ha annunciato che metterà questo punto in agenda per il Consiglio dei ministri della Competitività del 7 marzo, come noi avevamo chiesto. Noi vogliamo sapere - ha concluso Drewes - se il Consiglio prende una decisione sul dossier o no".
  • znarf scrive:
    non sono i presidenti dei parlamenti, ma
    Attenzione, la Conferenza dei presidenti, non e' la conferenza dei presidenti dei parlamenti europei (che non esiste),ma e la conferenza dei presidenti dei gruppi politici del parlamento europeo (i capigruppi), qui i trovate componenti , cosa e' la Conferenza dei presidenti, e quali le prerogativehttp://www.europarl.eu.int/orgpresi/default_it.htm Se vogliamo vincere questa battaglia occorre conoscere bene il processo legislativo (quanto e meglio dei lobbisti delle multinazionali), chi sono gli attori, gli alleati nelle istituzioni, su chi e in che momento intervenire.Il processo legislativo di questa famigerata direttiva, con ulteriori spiegazioni e la situazione aggiornata lo trovate qui:http://www.pdci-europa.org/campagne/fks/nelle-istituzioni.html notizie flash aggiornate quihttp://www.pdci-europa.org/campagne/fks /PS. foto della manifestazione quihttp://www.pdci-europa.org/campagne/fks/nelle-piazze.html http://gallery.dhcp42.de/Bxl0502 http://mm.ffii.org/Demo050217En ==================================Modificato dall'autore il 19/02/2005 2.06.11==================================Modificato dall'autore il 19/02/2005 8.48.53
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo
    Perchè quando parlo di "quella parte
    di open source gratis", voi capite che
    "tutto" l'open source è gratis?come detto rispondo solo per il software libero ed il software libero non è gratis. Se poi chi lo produce permette di condividerlo anche con altri senza richiedere nessun pagamento è un altro discorso.
    Allora parliamo di software gratuito,
    indipendentemente dal fatto che sia open o
    closed source.c'è molta differenza invece.Se io sviluppo un software e lo rilascio sotto licenza GPL e poi te lo vendo per 1.000.000? bene tu subito dopo averlo comprato puoi passarlo ad un tuo amico (o a quante persone vuoi) dandogli una copia senza voler nulla in cambio ... o magari chiedendo anche il doppio di quello che hai pagatoQuindi non puoi paragonare del software libero con del software commerciale per il fatto che un passaggio di un software libero è avvenuto senza scambio monetario.
    La differenza con Microsoft è che
    quello che lei ti regala te lo regala
    perchè presuppone tu abbia già
    comprato software da loro. Tornando alnon è vero.Quando m$ rilascia qualcosa gratis in realtà lo rilascia come freeware: lei non chiede soldi (direttamente), ma nessun altro che prende quel software può farci soldi ... leggendo l'eula allegata potrebbe addirittura non poterlo passare ad un suo amico!In ogni caso uno può scaricarsi quel software che viene dato gratuitamente direttamente dal sito di m$ e usarlo su un sistema operativo non di m$
    falegname: hai comprato la camera da me?
    bene, ti regalo l'omino portaabiti per
    completare l'arredo.in realtà non mi regali l'omino porta abiti ... visto che ti ho pagato in contanti o ho firmato per pagarti in X rate tu fai finta di essere generoso e di "regalarmi" qualcosa che io non volevo comprare.In realtà un regalo è tale quando è fatto senza che la controparte ti dia nulla o per lo meno non sia obbligata a farlo. Io purtroppo ti ho dato o mi sono impegnato a darti un bel po' di euro ... quindi il tuo porta abiti non è un regalo. Se io non compro la camera da te, tu di sicuro non mi regali il porta abiti!
    Diverso sarebbe il discorso: hai comperato
    una camera da chiunque? bene, ti regalo lo
    stesso l'omino portaabiti.questo si che sarebbe un regalo.
    Nel primo caso si chiama fideizzazione del
    cliente, nel secondo...bohh, non saprei,nel primo caso si può chiamare dare al cliente qualcosa che non ha richiesto tanto è compreso nel prezzo (di sicuro tu non ci perdi), nel secondo caso si chiama regalo.
    filantropismo? beneficienza?
    stupidità? tentativo di accapparrarsi
    un cliente per spennarlo poi? Ci sono
    molteplici interpretazioni.io direi invece che il primo caso si può chiamare presa in giro del cliente al quale si fa credere che gli vengono date delle cose gratis che poi in realtà ha pagato.Faccio il caso in cui io compro 50 delle tue camere e quindi tu mi dai 50 dei tuoi ometti porta abiti. Bene il giorno dopo io ti restituisco le camere e rescindo dal contratto (mettiamo che me le hai vendute per strada e quindi avevo tempo 8 giorni per annullare il contratto).Bene per la legge italiana se quello era un regalo io i 50 ometti li posso tenere per me, se invece non era un regalo te li devo restituire ... tu che fai? Mi chiedi anche i 50 ometti o ti basta avere indietro le 50 camere?
    Ma come ti sentiresti tu se per il tuo
    hobbie che ti ha portato a regalare il
    frutto del tempo ad esso dedicato una
    persona che per lavoro produze esattamente
    ciò che tu regali perdesse il suo
    lavoro?tu mi stai dicendo che io che ho un hobby, che faccio mobili a tempo perso sono più bravo di te che invece lo fai per lavoro?Come sarà mai possibile questa cosa?Se veramente io sono così più bravo di te a fare i mobili, vuol dire che tu sei molto scarso o sono io che ho sbagliato mestiere e al posto di avere tale hobby è meglio che apra un negozio di mobili.Vuoi forse dirmi che io sono in grado nel mio tempo libero di fare tanti e tali mobili per poter toglierti tutta la tua clientela?Se questo è vero vuol dire che tu eri già al tracollo perché avevi pochissimi clienti e se non eri al tracollo vuol dire che tartassavi con prezzi assurdi i tuoi pochissimi clientiIn ogni caso il cliente sceglie quello che può gli piace e soddisfa i suoi bisogni. Come detto se io sono in grado di soddisfare interamente un tuo ex cliente con qualcosa che faccio saltuariamente durante il mio tempo libero, allora mi sa che tu hai qualche grosso problema, non sei in grado di produrre qualcosa superiore a quello che faccio io.
    E' un problema etico. Condividere è
    bellissimo se tutti condividono: io
    condivido la mia conoscenza, il contadino
    condivide le rape del suo campo, il muratore
    il suo lavoro, il medico le sue cure.come detto l'esempio dei mobili non calza bene.Tu qui mischi molte cose totalmente differenti tra loro.Tu dici la mia conoscenza. Bene la tua conoscenza puoi venderla a me, puoi insegnarmi a conoscere qualcosa che ora ignoro ed io ti pago per questo. Lo stesso giorno o il giorno dopo puoi fare altrettanto con un altro e così via.Nota che usi sempre la stessa conoscenza, non devi "produrne" di nuova, non devi studiare per riavere la conoscenza che mi hai passato.La conoscenza è un bene immateriale che hai acquisito e che nessuno ti può togliere.Quello che hai imparato e conosci rimane tuo per sempre anche se tutti gli altri hanno imparato da te a conoscere le stesse cose o se io ho insegnato loro quello che tu prima avevi insegnato a me.Se invece parliamo di rape le cose cambiano. Se tu hai 10 rape e me le vendi a me, poi non puoi più venderle a nessuno (lo stesso vale se me le regali). Ora io posso mangiarmele o venderle ad un altro e siamo punto a capo. Non esiste una macchina che permette di fare copie senza costo delle rape; esiste però una macchina che permetta di fare copie infinite e senza costo della conoscenza: il cervello umano.Il software è conoscenza, è qualcosa creato dal cervello umano, è un'opera di una persona, però è un'opera immateriale.Secondo il tuo discorso allora anche la maggior parte degli scienziati fanno qualcosa di illegittimo, perché ognuno condivide il propri sapere e il frutto di anni di studio con altri ed in molti casi senza imporre brevetti od altro.Per esempio Marie Curie non ha brevettato le sue scoperte (all'epoca molti brevettavano di tutto), ma non lo ha fatto perché voleva condividere la sua conoscenza. Grazie al suo gesto c'è stato un'evoluzione molto rapida che ha portato ad avere un progresso scientifico non indifferente nel campo delle radiazioni. Se la Curie avesse brevettato le sue scoperte i primi ad essere svantaggiati sarebbero stati i centri di ricerca, le università, ... tutti coloro che grazie ai loro studi e lavori hanno permesso di continuare la scoperta iniziata dalla Curie ed arrivare ad avere, per esempio,
  • Anonimo scrive:
    Re: Notizia ERRATA: Non Consiglio, ma PE
    - Scritto da: Anonimo
    sbagliato; il copyright non è un
    brevetto; il copyright indica chi ha i
    diritti su quello scritto, chi è il
    proprietario di quello scritto (in questo
    caso di quel sorgente).Potevi anche leggerle tutte le poche righe che ha scritto, invece no subito a fare reply e commentare il messaggio spezzettato
    Questa è disinformazione!
    Questo significa che al posto di far
    compredere ai lettori di cosa si sta
    parlando si mischiano le carte in tavola (la
    verità con la menzogna) e si crea
    qualcosa di ibrido che trae in inganno chi
    lo leggeEh santa pazienza, uno scrive quello che gli pare, mai sentito parlare di sarcasmo o ironia?E' preoccupante quanta gente senza senso dell'umorismo ci sia qua sopra.
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.

    Non mi funziona il coretore orografico!bhe installati firefox più l'estensione "spell bound" ed hai risolto i tuoi problemi ... puoi avere il correttore in ogni edit box
  • Anonimo scrive:
    Re: Notizia ERRATA: Non Consiglio, ma PE
    - Scritto da: Sandro kensan

    - Scritto da: Anonimo

    ma ci sono anche altri errori.



    Il più grave riguarda il
    concetto di

    brevetto che alcuni vogliono fare
    approvare:

    non si vuole brevettare algoritmi, ma
    idee.

    Gli algotitmi sono già "brevettati"
    nel senso che esiste il copyright, invece lasbagliato; il copyright non è un brevetto; il copyright indica chi ha i diritti su quello scritto, chi è il proprietario di quello scritto (in questo caso di quel sorgente).Copyright e brevetti sono due cose totalmente differenti.Se io rilascio un mio sorgente con il mio copyright, tu puoi usare lo stesso algoritmo implementandolo in modo differente senza violare il mio copyright. Tu violi il mio copyright se prendi parte o tutto il mio codice sorgente e lo riusi.
    vera brevettazione degli algoritmi come
    Bolkestain voleva introdurre implica che
    l'idea sotto l'algoritmo venga brevettata.

    Ho fatto volutamente confusione tra
    copyright e brevetti.Perché hai scritto tu il pezzo?hai fatto volutamente confusione?Questa è disinformazione!Questo significa che al posto di far compredere ai lettori di cosa si sta parlando si mischiano le carte in tavola (la verità con la menzogna) e si crea qualcosa di ibrido che trae in inganno chi lo legge
  • Anonimo scrive:
    stanca e' contento
    http://www.agi.it/english/news.pl?doc=200502181720-1256-RT1-CRO-0-NF82&page=0&id=agionline-eng.italyonline
  • Anonimo scrive:
    Re: Una polemica ridicola
    - Scritto da: Anonimo
    sacco di fastidi al DRAGA che non passa
    giorno dagli ultimi 5 anni che non ne dica
    Cosa chredi che sia venuto a fare in Europa
    il DRAGA la settimana scorsa, di cosa crediMa chi cavolo è questo DRAGA?!?!?!
  • Anonimo scrive:
    Re: Per gli attivisti politici
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    E' possibile stilare una tale
    lista?


    Così almeno sappiamo di chi
    si


    tratta, ed eventualmente chi non
    votare.



    Giustissimo, fuori i nomi dei traditori.

    Certo! sono daccordissimo! l'unica cosa che
    li fa smettere e' la "gogna elettorale" :D
    Che per fortuna rimane un diitto difficile
    da toglierci!
    Almeno il rispetto della forma! :DO qui non passano gli attivisti politici oppure non mi hanno manco considerato, sigh sob vi prego, lo ammetto, sono pigro, non ho voglia di sbattermi, lo confesso, non ho voglia di sbattermi anche per questo; sono iscritto a qualche newsletter contro i brevetti, quando posso firmo leggendo con calma tutta la pappardella che sottoscrivo, ho visitato diversi siti su questo argomento, ma non ho estrapolato una breve e sintetica lista di nomi e cognomi. Aiiiuuuuutoooooo
  • Anonimo scrive:
    Futuro indecifrabile...
    Sembra che gli stessi addetti ai lavori non riescono a prevedere i prossimi sviluppi della faccenda.Perchè, come volevasi dimostrare, i sostenitori dei brevetti non hanno fatto una piega.Anzi, paradossalmente affermano che è il Parlamento ad essersi piegato ad interessi particolari.Infatti si è piegato agli interessi particolari dei cittadini europei...Ma che facce di bronzo...:@http://kwiki.ffii.org/SwpatcninoEn
  • Anonimo scrive:
    Radio Stereo Tre Ora
    Stanno parlando di brevetti su radio stereo tre, adesso.C'è un'avvocato che parla, è una signorina che conosce decisamente ciò di cui parla, penso si chiami Simona Ravagnini ( non ho ben capito il cognome ).rtsp://live.media.rai.it/broadcast/radiotre.rmFinalmente qualcuno che parla per ipotesi, che parla di fatti, e che non si abbandona a isterie di massa, demagogie, populismo e banderuole politiche.Speriamo mettano questa puntata de "Il terzo anello - Il valore delle idee" in linea perché la voglio riascoltare dall'inizio.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per gli attivisti politici
    - Scritto da: Anonimo

    E' possibile stilare una tale lista?

    Così almeno sappiamo di chi si

    tratta, ed eventualmente chi non votare.

    Giustissimo, fuori i nomi dei traditori.Certo! sono daccordissimo! l'unica cosa che li fa smettere e' la "gogna elettorale" :DChe per fortuna rimane un diitto difficile da toglierci!Almeno il rispetto della forma! :D
  • Anonimo scrive:
    Re: occhio...

    L' Europa x fortuna non è l' Italia,[cut]Lasciamo perdere...Ci sono dei figuri da quelle parti che in confronto Urbani è un angioletto.Considera che Urbani ha cercato (malamente) di limitare un fenomeno che bene o male è illegale.Mentre alla UE ci sono politici che lavorano per mettere l'informatica europea nelle mani delle corporations di USA e Giappone.:@
  • Anonimo scrive:
    Toh
    Una buona notizia, ultimamente è raro sentirne sulle libertà digitali.
  • Anonimo scrive:
    Re: Le lotte a volte pagano
    non si puo' altro che quotare! :-)- Scritto da: Sky
    Ti chiedo scusa per l'eccessiva (mia)
    pignoleria, forse, ma non parlerei di
    "politici onesti" (in contrapposizione ad
    altri "disonesti"), come non ne farei una
    questione di "onestà" (nostra)
    rispetto alla "disonestà" (altrui).

    Parlerei piuttosto di "interessi
    contrapposti": il (nostro) interesse a
    poterci esprimere, tecnologicamente, con
    libertà d'azione e ad avere il
    (giusto) ossigeno per la ns. PMI e la
    programmazione open e closed nostrana,
    contrapposto all'interesse (di altre
    "realtà", per la maggior parte extra
    europee) a poter brevettare anche l'aria che
    la ns. industria del sw respira e
    trasformare l'Europa in una "legolandia" da
    spolpare con comodo.

    Chiaramente, essendo noi i "padroni di
    casa" in UE, ritengo "eticamente giusto" che
    siamo liberi di decidere del nostro
    destino... e ritengo anche molto salutare
    che la ns. PMI non si debba dissanguare in
    battaglie legali che abbiamo già
    visto, dall'altra parte dell'Oceano, a che
    situazione portano.
    (se vogliamo poi tacere sui modi con i quali
    la "trappola" alla nostra libertà
    è stata tesa... e da nazioni che si
    professano "paladine delle (loro)
    libertà" poi, cosa che la rende
    doppiamente indegna).

    Non è una lotta dei "buoni" contro i
    "cattivi" però: parliamo, magari
    più pignolamente (ma più
    correttamente), di "interessi nostri"
    contrapposti ad "interessi altrui"...
    saranno dettagli, lo so, ma se vogliamo
    metterci di mezzo anche l'etica (che mi pare
    ci stia particolarmente bene) mi pare che
    questo inquadri meglio l'ambito della
    contesa.

    Una contesa che, se vogliamo avere qualche
    speranza come "Europa", ci conviene
    fortemente vincere: cala mai che,
    finalmente, la si smetta di venire a
    guerreggiare guerre altrui nella nostra
    bella Europa...
    (e che cominciamo a vincere le nostre
    battaglie per noi stessi)
  • Anonimo scrive:
    Re: Una polemica ridicola
    - Scritto da: Anonimo
    Che un brevetto abbia valore legale o no ha
    importanza fino ad un certo punto. Molte
    volte, quando una grande azienda solo
    minaccia di fare causa ad un piccolo
    produttore independente che non può
    permettersi grandi spese legali, basta basta
    la semplice minaccia perche il pesce piccolo
    sia costretto a soddisfare le petese del
    pesce grosso.Immagina un pò se que paraculi di SCO avessero tirato in ballo in cause esternuanti l' azienda pinco pallino che stava nascendo nel garage di casa dalla collaborazione di un gruppo di ragazzi.Questi ragazzi anche se stavano sviluppando un SW uscito solo dai loro cervelli con molta probabilità avrebbero calato le braghe non permettendosi spese di avvocati e tribunali che avrebbero comunque dovuto affrontare anche se non avevano nè copiato nè violato alcun brevetto.E' questo lo scenario che si prospetterebbe in Europa se passasse la direttiva sui brevetti SW voluta dalle lobbies delle Multinazionali del SW dell' Impero del male.Come giè sta succedendo negli USA con il DMCA.Quindi, questa legislazione va nel solo interesse di grassatori delle Multinazionali e non dei popoli e degli interessi economici delle genti d' Europa; va negli interessi delle lobbies potentissime dei pescecani avvocati.Come vedi negli USA con la SCO si stanno affrontando in ormai di 2 anni battaglie legali colossi del calibro di IBM, di Chevrolet, di Novell, e di altri colossi tirati in ballo da quei nanuncoli della SCO foraggiati a quanto si dice dalla Microsoft sulla base di presunte violazioni di brevetti SW inseriti nella legislazione del DMCA voluta da queste stesse Aziende che ora si stanno sbranando a colpi di MILIONI di DOLLARI regalati ai loro studi legali x la felicita dei grassoni viscidi avvocati che se la ridono e che hanno tutto l' interesse che le questioni si trascinino x anni; e la SCO in questa battaglia ha sicuramente lo scopo inconfessato di attaccare l' OPEN SORCIO LINUX xchè sta creando un sacco di fastidi al DRAGA che non passa giorno dagli ultimi 5 anni che non ne dica peste e corna di LINUX e dell' Open Sorcio stendendo anche continui trabocchetti.Cosa chredi che sia venuto a fare in Europa il DRAGA la settimana scorsa, di cosa credi sia andato a parlare nelle varie colazioni da lui offerte ai membri del Consiglio Europeo? Pensi forse che li abbia invitati a colazione x scambiarsi strette di mano?Perchè Nokia, Philips, Sony, e altre Multinazionali cieche e sorde, guidate da manager avvoltoi e affamati come sciacalli hanno minacciato in stile mafioso la Polonia di "rivedere" i loro piani di investimenti in Polonia se il Governo Polacco avesse ancora posto l' opposizione all' approvazione della direttiva sulla brevettazione SW all' ordine del giorno pur sapendo di aver contro il Parlamento Europeo?Ringraziamo la POLONIA e i PRIMO MINISTRO POLACCO che ha avuto rispetto del Parlamento Polacco e del PARLAMENTO EUROPEO e non si è piegato nè alle minacce mafiose nè alle lusighe che i GRASSATORI mandati dalle multinazionali gli avranno cerrto offerto.L' EUROPA deve essere l' EUROPA delle GENTI e dei POPOLI d' EUROPA, non dei GRASSATORI!E finitela una buona volta di sviolinare certe facce da topi e pensate al futuro dei vostri figli magari rinunciando ad un uovo che vi viene offerto oggi che è pure un uovo marcio!
  • Anonimo scrive:
    Re: Una polemica ridicola ?? NO, reale
    - Scritto da: Anonimo
    Ma quante scemate, manifestazioni,
    polemiche, discorsi trionfalisti... ma vi
    rendete conto che è da anni che in
    Europa si concedono i brevetti sul software?èuna notoria forzatura che non aveva alcuna legittimità allora come adesso
    E allora che senso ha tutta questa polemica
    ridicola, brevetti si, brevetti no? ce l'ha, in quanto si vuole passare dalla teoria alla praticaLa Direttiva produrrebbe una vero e proprio riconoscimento di legalità di quei brevetti virtuali che, al momento attuale, non sono legittimamente riconosciuti come tali
  • Anonimo scrive:
    Re: Una polemica ridicola
    - Scritto da: Anonimo
    Che un brevetto abbia valore legale o no ha
    importanza fino ad un certo punto. Molte
    volte, quando una grande azienda solo
    minaccia di fare causa ad un piccolo
    produttore independente che non può
    permettersi grandi spese legali, basta basta
    la semplice minaccia perche il pesce piccolo
    sia costretto a soddisfare le petese del
    pesce grosso.Questo appunto solo se i brevetti software hanno validita legale... Cosa che al momento non è...
  • Sky scrive:
    Re: e ora MS sia onesta: licenzi tutti i
    C'è del marcio in Danimarca... ed è effettivamente ora che se ne torni negli USA. :D(il problema, come al solito, sono poi i NOSTRI lavoratori danesi che, grazie ad M$, rimangono col cu£0 per terra) :(
  • Anonimo scrive:
    Re: Una polemica ridicola
    Che un brevetto abbia valore legale o no ha importanza fino ad un certo punto. Molte volte, quando una grande azienda solo minaccia di fare causa ad un piccolo produttore independente che non può permettersi grandi spese legali, basta basta la semplice minaccia perche il pesce piccolo sia costretto a soddisfare le petese del pesce grosso.
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    allora open sorcio non vuol dire gratisse, vuol dire che non funziona!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: e ora MS sia onesta: licenzi tutti i
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    Ti ringrazio per la pacatezza della risposta ma evidentemente devo aver problemi io con l'italiano.Perchè quando parlo di "quella parte di open source gratis", voi capite che "tutto" l'open source è gratis?Allora parliamo di software gratuito, indipendentemente dal fatto che sia open o closed source.La differenza con Microsoft è che quello che lei ti regala te lo regala perchè presuppone tu abbia già comprato software da loro. Tornando al falegname: hai comprato la camera da me? bene, ti regalo l'omino portaabiti per completare l'arredo.Diverso sarebbe il discorso: hai comperato una camera da chiunque? bene, ti regalo lo stesso l'omino portaabiti.Nel primo caso si chiama fideizzazione del cliente, nel secondo...bohh, non saprei, filantropismo? beneficienza? stupidità? tentativo di accapparrarsi un cliente per spennarlo poi? Ci sono molteplici interpretazioni.Ma come ti sentiresti tu se per il tuo hobbie che ti ha portato a regalare il frutto del tempo ad esso dedicato una persona che per lavoro produze esattamente ciò che tu regali perdesse il suo lavoro?E' un problema etico. Condividere è bellissimo se tutti condividono: io condivido la mia conoscenza, il contadino condivide le rape del suo campo, il muratore il suo lavoro, il medico le sue cure. Sarebbe il mondo ideale in cui i soldi non servono più e a nessuno interessa accumularli.Purtroppo non è questo il caso e se una tipologia di lavoratori comincia a regalare il proprio lavoro si ha uno squilibrio, soprattutto nei confronti degli altri che vivono di tale lavoro.Pensa ad esempio se un grosso proprietario terriero decidesse di regalare i frutti della sua terra (ad esempio perchè ha un'altra atività che gli permette comunque di vivere). Se tu vivessi della produzione dei tuoi terreni e la gente non venisse più a comprare da te perchè prende gratis da un'altra parte come la prenderesti?Sinceramente, la mia opinione è che la maggior parte del software distribuito gratis sia un prodotto delle università dove la gente viene pagata comunque, anche se NON produce UTILE per l'azienda che da loro lavoro (il che non vuol dire che non facciano niente).Anch'io mi sentirei molto generoso con i risultati del mio lavoro se qualcun altro si preoccupasse di pagare comunque i mei conti alla fine del mese.Sia chiaro, ho VOLUTAMENTE forzato i termini, non è certo questa la situazione attuale, ma è altrettanto chiaro che senza una regolamentazione di qualche tipo, potrebbe essere uno scenario possibile!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: e ora MS sia onesta: licenzi tutti i
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo



    E la vicenda degli 800 posti
    di

    lavoro



    danesi lo insegna.





    Intendi quella vicenda ampiamente

    smentita?

    Anche il NANO smente sempre quello
    detto il

    giorno prima.
    Effettivamente preferisco Cossutta che non
    smentisce e rivendica ogni carognata
    veterotrinariciuta come un passo necessario
    verso il sol dell'avvenir: almeno so come
    è fatto e non voto né lui
    né chi si allea con lui.
    Comunque non voto più neanche il nano.

    Vieni giù dal pino. Non prendete
    in

    giro + nessuno voi cecati.
    Ma si capisce benissimo che a loro fa comodo
    vivere come "clientes" delle multinazionali,
    le certezze dello statalismo ma meno
    inefficienza, se poi in ambo i casi la
    sicurezza va a scapito della libertà
    è un prezzo che i vili pagano
    volentieri.Sei completamente fuoristrada.Hai deragliato.Sempre i "comunisti" andate a prendere che in questo discorso proprio non c' entrano un cazzo se non per voi TONTOLONI che ce li infilate dappertutto dove vi fa comodo come da ordini di scuderia del clown nazionale NANO MAGOO.
  • Anonimo scrive:
    Re: e ora MS sia onesta: licenzi tutti i
    - Scritto da: Anonimo

    Intendi quella vicenda ampiamente
    smentita?

    Non è consuetudine degli eleganti
    dirigenti di MS fare certe cose...
    Come quando Ballmer ha minacciato di
    ritorsioni legali a mezzo brevetti gli stati
    asiatici che avrebbero adottato software
    open-source.
    Fortuna che quella era una riunione e
    Ballmer ha potuto soltanto dire di essere
    stato frainteso.Il guaio è che sono in troppi a fraintenderlo, pensano sia un cogli°ne genuine, ma non capiscono che tutto quello che fa è solo in funzione di guadagnare miliardi di dollari all'anno, a costo di dover calpestare i cadaveri di Gandhi e madre Teresa.Non ho nulla contro il voler guadagnare, ma io anche solo superassi 10 milioni di euro all'anno mi darei una calmata e potrei permettermi tutto il fair play di questo mondo.
  • Anonimo scrive:
    Re: e ora MS sia onesta: licenzi tutti i
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    E la vicenda degli 800 posti di
    lavoro


    danesi lo insegna.



    Intendi quella vicenda ampiamente
    smentita?
    Anche il NANO smente sempre quello detto il
    giorno prima.Effettivamente preferisco Cossutta che non smentisce e rivendica ogni carognata veterotrinariciuta come un passo necessario verso il sol dell'avvenir: almeno so come è fatto e non voto né lui né chi si allea con lui.Comunque non voto più neanche il nano.
    Vieni giù dal pino. Non prendete in
    giro + nessuno voi cecati.Ma si capisce benissimo che a loro fa comodo vivere come "clientes" delle multinazionali, le certezze dello statalismo ma meno inefficienza, se poi in ambo i casi la sicurezza va a scapito della libertà è un prezzo che i vili pagano volentieri.
  • Sky scrive:
    Re: Le lotte a volte pagano
    Ti chiedo scusa per l'eccessiva (mia) pignoleria, forse, ma non parlerei di "politici onesti" (in contrapposizione ad altri "disonesti"), come non ne farei una questione di "onestà" (nostra) rispetto alla "disonestà" (altrui). Parlerei piuttosto di "interessi contrapposti": il (nostro) interesse a poterci esprimere, tecnologicamente, con libertà d'azione e ad avere il (giusto) ossigeno per la ns. PMI e la programmazione open e closed nostrana, contrapposto all'interesse (di altre "realtà", per la maggior parte extra europee) a poter brevettare anche l'aria che la ns. industria del sw respira e trasformare l'Europa in una "legolandia" da spolpare con comodo. Chiaramente, essendo noi i "padroni di casa" in UE, ritengo "eticamente giusto" che siamo liberi di decidere del nostro destino... e ritengo anche molto salutare che la ns. PMI non si debba dissanguare in battaglie legali che abbiamo già visto, dall'altra parte dell'Oceano, a che situazione portano.(se vogliamo poi tacere sui modi con i quali la "trappola" alla nostra libertà è stata tesa... e da nazioni che si professano "paladine delle (loro) libertà" poi, cosa che la rende doppiamente indegna). Non è una lotta dei "buoni" contro i "cattivi" però: parliamo, magari più pignolamente (ma più correttamente), di "interessi nostri" contrapposti ad "interessi altrui"... saranno dettagli, lo so, ma se vogliamo metterci di mezzo anche l'etica (che mi pare ci stia particolarmente bene) mi pare che questo inquadri meglio l'ambito della contesa. Una contesa che, se vogliamo avere qualche speranza come "Europa", ci conviene fortemente vincere: cala mai che, finalmente, la si smetta di venire a guerreggiare guerre altrui nella nostra bella Europa...(e che cominciamo a vincere le nostre battaglie per noi stessi)
  • Anonimo scrive:
    Re: Notizia ERRATA: Non Consiglio, ma PE
    - Scritto da: znarf
    bene, vedi
    le foto
    www.pdci-europa.org/campagne/fks/nelle-piazze
    www.pdci-europa.org/campagne/fks /Riporto i dati sul numero dei manifestanti:Secondo gli organizzatori hanno partecipato 4'000'000 di personeSecondo la prefettura 2,5
  • Anonimo scrive:
    Re: Certo che...

    Non ho la più pallida idea di cosa
    pensi Prodi riguardo ai brevetti, ma dire
    . Il tuo ragionamento equivale un po'
    a prendersela col postino se ti recapita una
    lettera non gradita, o come dire... "piove,
    governo ladro!"Fatti una camomilla e cerca di essere meno prevenuto, nessuno se l'è presa con nessuno, la direttiva è stata presentata dalla Commissione Europea (come è normale che sia visto che è proprio il compito principale della Commissione) di cui Prodi era presidente, quindi è lecito sapere una sua opinione.
  • Sky scrive:
    Re: Curioso
    Beh... se perfino da noi ad una Europa Unita si preferisce in Federalismo divisionista... Nord (ricco), Centro (ladrone) e Sud (sanguisuga) (*).Non meravigliamoci troppo se la gente che mandiamo "lassù" poi fa il gioco della "copertina corta" tirando fin dove può, per arricchire il proprio giardinetto personale (ma proclamandosi Grande Europeista nel frattempo). :((*) vorrei precisare che IO non la penso così... ma purtroppo altri sì.
  • Anonimo scrive:
    Re: Abbiamo anche la Germania!
    Alla buonora...
  • Anonimo scrive:
    Abbiamo anche la Germania!
    Abbiamo dalla nostra anche la Germania.Il Bundestag ha deciso di supportare la decisione del Parlamento.:Dhttp://www.nosoftwarepatents.com/phpBB2/viewtopic.php?t=379
  • Anonimo scrive:
    Re: Certo che...

    visto che la commissione da cui è partito tutto...Non ho la più pallida idea di cosa pensi Prodi riguardo ai brevetti, ma dire che sia partito tutto dalla commissione UE e quindi da Prodi è una stupidaggine. E' la BSA che ha avanzato la richiesta e ha fatto pressioni sui vari organismi della EU, la commissione è un organo che evidentemente aveva l'onere di prendersene carico. Il tuo ragionamento equivale un po' a prendersela col postino se ti recapita una lettera non gradita, o come dire... "piove, governo ladro!"
  • Anonimo scrive:
    Re: Una polemica ridicola
    - Scritto da: Anonimo
    Ma quante scemate, manifestazioni,
    polemiche, discorsi trionfalisti... ma vi
    rendete conto che è da anni che in
    Europa si concedono i brevetti sul software?questo è vero sono stati depositati più di 30.000 brevetti sul software, ma fino a quando manca una legislazione sono quasi tutti non validi legalmente. In altre parole nessuno è tenuto a pagare il detentore di un brevetto per poter usare una "sua" ideaDico quasi tutti, perché in alcuni casi i brevetti sono ritenuti validi perché non associati completamente o non necessariamente a parti solo software.In Europa attualmente i brevetti sul software non hanno nessun valore legale, ma i brevetti che non sono sul software hanno valenza legale.
    E allora che senso ha tutta questa polemica
    ridicola, brevetti si, brevetti no? Ho
    l'impressione che qualcuno ci sta prendendo
    tutti in giro. Come al solito. :no, bisogna bloccare la legge per far si che quei famosi 30.000 brevetti più tanti altri possano avere valore legale e rendere illegale in pratica tutto il software prodotto in Europa. Quando dico tutto il software intendo proprio tutto (tranne per chi ha depositato quei brevetti), quindi sia software libero, sia software closed, ...Il problema principale è che i mass media non ne parlano o se ne parlano fanno disinformazione dicendo mezze verità o cose palesemente false.
  • Sandro kensan scrive:
    Re: Notizia ERRATA: Non Consiglio, ma PE
    - Scritto da: Anonimo
    ma ci sono anche altri errori.

    Il più grave riguarda il concetto di
    brevetto che alcuni vogliono fare approvare:
    non si vuole brevettare algoritmi, ma idee.Gli algotitmi sono già "brevettati" nel senso che esiste il copyright, invece la vera brevettazione degli algoritmi come Bolkestain voleva introdurre implica che l'idea sotto l'algoritmo venga brevettata.Ho fatto volutamente confusione tra copyright e brevetti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Notizia ERRATA: Non Consiglio, ma PE
    ma ci sono anche altri errori.Il più grave riguarda il concetto di brevetto che alcuni vogliono fare approvare: non si vuole brevettare algoritmi, ma idee.La cosa è molto diversa, infatti se si brevetta un algoritmo chiunque può ottenere lo stesso risultato usando un algoritmo differente. Se invece si brevetta l'idea, qualsiasi algoritmo che "usa" tale idea viola il brevetto.Per fare un esempio più semplice è come se si potesse brevettare l'idea di mezzo di trasporto su ruote e quindi nessuno può più produrre auto, moto, camion, ... senza violare il brevetto
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo


    Si scrive "libero" non "libro".



    Non mi funziona il coretore orografico!

    Forse perchè stai usando Micros~1
    Office!!!!:D;):|:|:|:|:|:|Vade retro SATANA!Da queste postazioni usiamo solo OPEN SORCIO!!
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.


    Si scrive "libero" non "libro".

    Non mi funziona il coretore orografico!Forse perchè stai usando Micros~1 Office!!!!:D;)
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    X tutti e due:


    cerchiamo di riportare la
    discussione

    ad un


    livello civile ed educato senza

    battutine


    sceme che non servono a nulla se
    non ad


    imbecerire la discussione su un

    argomento


    molto importante.


    Ciao

    Hei amico.

    Qui siamo in un libro mercato e
    discutiamo

    come ci pare.

    Se non ti va questa discussione,
    attivane

    un' altra in un altro 3D.

    I PARRUCCONI MASTERIZZATI che fino a
    ieri ce

    l' han messo nel didietro coi loro
    paloni,

    cu han rotto pure,...li cojoni!!

    Si scrive "libero" non "libro".Non mi funziona il coretore orografico!
  • Anonimo scrive:
    Re: Notizia ERRATA: Non Consiglio, ma PE
    - Scritto da: znarf
    E' UNA NOTIZIA ERRATAInfatti, meno che c'è qualcuno che si prende la briga di verificare le informazioni.
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    X tutti e due:

    cerchiamo di riportare la discussione
    ad un

    livello civile ed educato senza
    battutine

    sceme che non servono a nulla se non ad

    imbecerire la discussione su un
    argomento

    molto importante.

    Ciao
    Hei amico.
    Qui siamo in un libro mercato e discutiamo
    come ci pare.
    Se non ti va questa discussione, attivane
    un' altra in un altro 3D.
    I PARRUCCONI MASTERIZZATI che fino a ieri ce
    l' han messo nel didietro coi loro paloni,
    cu han rotto pure,...li cojoni!!Si scrive "libero" non "libro".
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo
    X tutti e due:
    cerchiamo di riportare la discussione ad un
    livello civile ed educato senza battutine
    sceme che non servono a nulla se non ad
    imbecerire la discussione su un argomento
    molto importante.
    CiaoHei amico.Qui siamo in un libro mercato e discutiamo come ci pare.Se non ti va questa discussione, attivane un' altra in un altro 3D.I PARRUCCONI MASTERIZZATI che fino a ieri ce l' han messo nel didietro coi loro paloni, cu han rotto pure,...li cojoni!!
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    X tutti e due:cerchiamo di riportare la discussione ad un livello civile ed educato senza battutine sceme che non servono a nulla se non ad imbecerire la discussione su un argomento molto importante.Ciao
  • znarf scrive:
    Notizia ERRATA: Non Consiglio, ma PE
    E' UNA NOTIZIA ERRATANon e' stata una decisione inaspettata del Consiglio, che, per fortuna non ne ha discusso, vedi resoconto del Consiglio Ecofin del 17 http://ue.eu.int/ueDocs/cms_Data/docs/pressData/fr/ecofin/83782.pdf
    http://ue.eu.int/ueDocs/cms_Data/docs/pressData/fr/ecofin/83782.pdfMa ieri e' avvenuata la semplice (e prevista) adozione al Parlamento Europeo del Comitato dei Presidenti che ha ratificato la decisione della commissione giuridica.Vedi comunicato del GUE/NGLhttp://www.pdci-europa.org/campagne/fks/noswpat/GUE-art55-1702.htmlo stato di avanzamento del processo legislativo si trova qui:http://www.pdci-europa.org/campagne/fks/nelle-istituzioni.htmlLa manifestazione di ieri e' andata molto bene, vedi le foto http://www.pdci-europa.org/campagne/fks/nelle-piazze.htmlhttp://www.pdci-europa.org/campagne/fks/
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo
    se non sai nemmeno leggere l'italiano
    perchè provi a scrivere?
    secondo te
    "quella parte gratis dell'open source"
    cosa vuol dire? vuol dire che tutto l'open
    source è gratis? No, non credo
    proprio, c'è scritto quella parte!!!!
    Aspetto ancora una risposta intelligente,
    riprova sarai più fortunato...
    Ma forse è meglio che risponda
    qualcun altro, così avrò una
    risposta seria e ponderata su cui meditare.

    Dolon dolon, bel torello, vai a pascolare
    all'open alpen zooVade retro.TONTOLONE PRETORIANO.Ancora qui con la storiella cretina che OPEN SORCIO= AGGRATISSE?Te e i TONTOLONI come te son degne praterie di umanoidi coltivati del DRAGA.
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    se non sai nemmeno leggere l'italiano perchè provi a scrivere?secondo te"quella parte gratis dell'open source" cosa vuol dire? vuol dire che tutto l'open source è gratis? No, non credo proprio, c'è scritto quella parte!!!!Aspetto ancora una risposta intelligente, riprova sarai più fortunato...Ma forse è meglio che risponda qualcun altro, così avrò una risposta seria e ponderata su cui meditare.Dolon dolon, bel torello, vai a pascolare all'open alpen zoo
  • Anonimo scrive:
    Re: Una polemica ridicola
    [cut]
    E allora che senso ha tutta questa polemica
    ridicola, brevetti si, brevetti no? Ho
    l'impressione che qualcuno ci sta prendendo
    tutti in giro. Come al solito. :Quelli dell'EPO possono brevettare anche la propria nonna... ma se dietro non c'è una legislazione che permette di far valere i brevetti sul software, li possono anche usare in modo alternativo (senza specificare).... :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Certo che...
    Ti risponderà genericamente con la solita frase che "bisogna mediare" o "tutelare le invenzioni" e, magari, "per difendere i piccoli imprenditori che possono brevettare le loro idee" dimostrando, come la maggior parte dei politici, di non aver capito nulla a riguardo.Ci scommettiamo?salutiMarco
  • Anonimo scrive:
    Re: Una polemica ridicola
    - Scritto da: Anonimo
    Ma quante scemate, manifestazioni,
    polemiche, discorsi trionfalisti... ma vi
    rendete conto che è da anni che in
    Europa si concedono i brevetti sul software?

    Si, si, proprio quelli cosiddetti
    "all'americana". :s

    Se non ci credete, guardate questa pagina:

    swpat.ffii.org/patents/samples/index.en.html

    Con un bell'assortimento di brevetti
    all'americana concessi in Europa fra cui per
    esempio il brevetto EP689133 concesso ad
    Adobe per i dialoghi "multi-tabbed" del
    Photoshop:

    swpat.ffii.org/patents/samples/ep689133/desc.

    Più brevetto software di così
    non si può. :s

    E allora che senso ha tutta questa polemica
    ridicola, brevetti si, brevetti no? Ho
    l'impressione che qualcuno ci sta prendendo
    tutti in giro. Come al solito. :ma te vieni dalla luna come il cicciobello? ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Curioso
    - Scritto da: Anonimo
    C'è da chiedersi se è questo
    il modo di gestire l'Europa, con un
    Parlamento che conta meno del due di picche
    ed un Consiglio che decide un po' come gli
    sembra meglio (meteo e oroscopo alla mano.)L'Europa funziona così perchè i singoli Stati sono gelosi della loro autonomia e mal sopporterebbero il farsi comandare da una istituzione sovrannazionale quale è il Parlamento Europeo.Il Consiglio infatti non è mica calato da chissà dove, ma è l'insieme dei Governi dei singoli Stati, che sono eletti democraticamente e espressioni della singola Nazione.
  • Anonimo scrive:
    Una polemica ridicola
    Ma quante scemate, manifestazioni, polemiche, discorsi trionfalisti... ma vi rendete conto che è da anni che in Europa si concedono i brevetti sul software?Si, si, proprio quelli cosiddetti "all'americana". :sSe non ci credete, guardate questa pagina:http://swpat.ffii.org/patents/samples/index.en.htmlCon un bell'assortimento di brevetti all'americana concessi in Europa fra cui per esempio il brevetto EP689133 concesso ad Adobe per i dialoghi "multi-tabbed" del Photoshop:http://swpat.ffii.org/patents/samples/ep689133/desc.htmlPiù brevetto software di così non si può. :sE allora che senso ha tutta questa polemica ridicola, brevetti si, brevetti no? Ho l'impressione che qualcuno ci sta prendendo tutti in giro. Come al solito. :
  • Anonimo scrive:
    Curioso
    C'è da chiedersi se è questo il modo di gestire l'Europa, con un Parlamento che conta meno del due di picche ed un Consiglio che decide un po' come gli sembra meglio (meteo e oroscopo alla mano.)Purtroppo oltre a gestire i brevetti questi bei personaggi gestiscono ben altro, e non c'è un cane a fare la protesta di turno.
  • Anonimo scrive:
    Re: e ora MS sia onesta: licenzi tutti i

    Intendi quella vicenda ampiamente smentita?Non è consuetudine degli eleganti dirigenti di MS fare certe cose...Come quando Ballmer ha minacciato di ritorsioni legali a mezzo brevetti gli stati asiatici che avrebbero adottato software open-source.Fortuna che quella era una riunione e Ballmer ha potuto soltanto dire di essere stato frainteso.
  • Anonimo scrive:
    Le lotte a volte pagano
    Premesso che bisogna sempre stare in campana sui brevetti, troppe volte hanno provato a fregarci alcuni ministri traditori dell'europa. Ma fortunatamente non sono proprio tutti pagati dalle multinazionali, di onesti ce ne sono ancora. Allora teniamoceli stretti quelli onesti e se ci sarà un'altro voto del parlamento dovremo di nuovo impegnarci per sensibilizzare i nostri politici mandando fax e lettere come per il voto del 2003 e spiegar loro a quale catastrofe si andrà in contro se passerà tale direttiva. Forse questa volta la lotta è servita!
  • Anonimo scrive:
    Re: Per gli attivisti politici

    E' possibile stilare una tale lista?
    Così almeno sappiamo di chi si
    tratta, ed eventualmente chi non votare.Giustissimo, fuori i nomi dei traditori.
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo
    Nei tuoi CANNONI ci metti fiori di canapa
    indiana o di maria??
    Comunque io credevo che i cannoni si
    facessero con le foglie... mahhhh, forse
    è per evitare qualche brevetto sui
    cannoni??
    :p su sdrammatizziamo un po'!!!

    C'è comunque una cosa che nella mia
    povera ristrettezza mentale non capisco...
    ma tutti i sostenitori dell'open source
    gratis (quella parte gratis dell'open
    source) che lavoro fanno??Se sei ancora fermo come un disco rotto a OPEN SORCIO=GRATIS........sei sicuramente un TONTOLONE PRETORIANO.dolon dolon dolon dolen......eeeeeee oooOOOPPP!!
  • Anonimo scrive:
    Re: occhio...
    - Scritto da: Anonimo
    che quando succede cosi' di solito arriva la
    mazzata improvvisa...
    Speriamo seriamente che tutto torni alla
    normalita' e dei brevetti rimanga solo un
    ricordo lontano :pL' Europa x fortuna non è l' Italia, e non basta 1 Urbani x le imboscate.Ora laggiù (a Bruxelless), gli Urbani verranno impallinati senza pietà e poi TROMBATI allegramente e messi in PENSIONE definitivamente.Insomma, verrebbero TERMINATI.
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    Nei tuoi CANNONI ci metti fiori di canapa indiana o di maria??Comunque io credevo che i cannoni si facessero con le foglie... mahhhh, forse è per evitare qualche brevetto sui cannoni??:-P su sdrammatizziamo un po'!!!C'è comunque una cosa che nella mia povera ristrettezza mentale non capisco... ma tutti i sostenitori dell'open source gratis (quella parte gratis dell'open source) che lavoro fanno??Non so, è come se un falegname finita la sua giornata, siccome il suo lavoro gli piace, si mettesse a fare mobili gratis (o facendosi pagare solo materiale e corrente elettrica). La trovo concorrenza sleale rispetto a quenti devono guadagnarsi da vivere scrivendo software.Arriveremo mai al giorno: no guarda, il tuo software non lo compro perchè mi scarico da internet il programma gratis che fa quello che mi serve??Se si allora l'informatico è un lavoro in via d'estinzione, meglio da subito cominciare a pensare a qualcosa d'altro
  • Anonimo scrive:
    Re: e ora MS sia onesta: licenzi tutti i
    - Scritto da: Anonimo

    E la vicenda degli 800 posti di lavoro

    danesi lo insegna.

    Intendi quella vicenda ampiamente smentita?l'azienda monopolista e pluricondannata che dà questa "smentita" è ormai ben poco credibiledel resto esiste testimonianza di queste minacce:http://www.cphpost.dk/get/85881.html?If I am to keep my development centre in Denmark, we need to clarify the question of ownership rights. If not, I?m moving it to the US, where I can protect my rights,? Gates was reported as saying to Danish Chief Attorney Marianne Wier, who attended the meeting between Fogh and Gates.
  • Anonimo scrive:
    Per essere precisi...
    E` il _Parlamento_ Europeo (in particolare la conferenza dei capigruppo) ad aver adottato la mozione.
  • Anonimo scrive:
    occhio...
    che quando succede cosi' di solito arriva la mazzata improvvisa...Speriamo seriamente che tutto torni alla normalita' e dei brevetti rimanga solo un ricordo lontano :P
  • Anonimo scrive:
    Re: Certo che...

    Poi si mandano le stesse domande alla destra
    tanto per fare un po' di par condicio.e tanto per vedere quanto sono ignoranti in questo campo (tutti eh...destra, sinistra, centro, estrema destra/sinistra e anche estremo centro!!!).Ignoranti nel senso che ignorano e imbecilli, invece, proprio nel senso di imbecilli!!Al, Gio, Gia
  • numerone scrive:
    Re: e ora MS sia onesta: licenzi tutti i
    - Scritto da: Anonimo
    Anche io da piccolo smentivo quando mancava
    la marmellataIo smentisco ancora adesso quando un windows sparisce per un linux :D (linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: e ora MS sia onesta: licenzi tutti i
    tanto pare che cm micro$oft licenzi lo stesso molta gente prima che i dipendenti possano maturare la scadenza di alcuni premi in titoli...
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo







    - Scritto da: Anonimo









    - Scritto da: Anonimo











    - Scritto da:
    Anonimo



























    www.sla.purdue.edu/academic/fll/JapanProj/FLC





    Questo è il
    DRAGA

    preso



    dalla





    disperazione che
    tutti i


    dollari



    che ha




    dato





    x ungere non son
    serviti

    a una



    mazza!














    www.defenselink.mil/afis/editors/lineart/drun







    Chissà xchè
    sempe a

    90


    gradi



    vi mettete....(linux)(linux)



    PRETORIANI della malora!








    techdigestuk.typepad.com/tech_digest/gates.JP



    Cosa stringe in pugno?

    Una "mazzetta"?

    ahahahah.............E' finita la
    trippa x

    gatti x il DRAGA!

    www.cc.jyu.fi/~otto/bill-bashing/Gates-JugendCon la scusa che hanno liberato l' Europa la volevano rioccupare loro.......sti furbastri monopolisti.Ma gli è andata buca........
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo







    - Scritto da: Anonimo









    - Scritto da: Anonimo




















    www.sla.purdue.edu/academic/fll/JapanProj/FLC




    Questo è il DRAGA
    preso


    dalla




    disperazione che tutti i

    dollari


    che ha



    dato




    x ungere non son serviti
    a una


    mazza!









    www.defenselink.mil/afis/editors/lineart/drun





    Chissà xchè sempe a
    90

    gradi


    vi mettete....(linux)(linux)


    PRETORIANI della malora!




    techdigestuk.typepad.com/tech_digest/gates.JP

    Cosa stringe in pugno?
    Una "mazzetta"?
    ahahahah.............E' finita la trippa x
    gatti x il DRAGA!http://www.cc.jyu.fi/~otto/bill-bashing/Gates-Jugend.jpg
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo







    - Scritto da: Anonimo














    www.sla.purdue.edu/academic/fll/JapanProj/FLC



    Questo è il DRAGA preso

    dalla



    disperazione che tutti i
    dollari

    che ha


    dato



    x ungere non son serviti a una

    mazza!





    www.defenselink.mil/afis/editors/lineart/drun



    Chissà xchè sempe a 90
    gradi

    vi mettete....(linux)(linux)

    PRETORIANI della malora!

    techdigestuk.typepad.com/tech_digest/gates.JPCosa stringe in pugno?Una "mazzetta"?ahahahah.............E' finita la trippa x gatti x il DRAGA!
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo









    www.sla.purdue.edu/academic/fll/JapanProj/FLC


    Questo è il DRAGA preso
    dalla


    disperazione che tutti i dollari
    che ha

    dato


    x ungere non son serviti a una
    mazza!


    www.defenselink.mil/afis/editors/lineart/drun

    Chissà xchè sempe a 90 gradi
    vi mettete....(linux)(linux)
    PRETORIANI della malora!http://techdigestuk.typepad.com/tech_digest/gates.JPG
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    www.sla.purdue.edu/academic/fll/JapanProj/FLC

    Questo è il DRAGA preso dalla

    disperazione che tutti i dollari che ha
    dato

    x ungere non son serviti a una mazza!
    www.defenselink.mil/afis/editors/lineart/drunChissà xchè sempe a 90 gradi vi mettete....(linux)(linux)PRETORIANI della malora!
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    www.sla.purdue.edu/academic/fll/JapanProj/FLC
    Questo è il DRAGA preso dalla
    disperazione che tutti i dollari che ha dato
    x ungere non son serviti a una mazza!http://www.defenselink.mil/afis/editors/lineart/drunk.jpg
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo
    www.sla.purdue.edu/academic/fll/JapanProj/FLCQuesto è il DRAGA preso dalla disperazione che tutti i dollari che ha dato x ungere non son serviti a una mazza!
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    http://www.sla.purdue.edu/academic/fll/JapanProj/FLClipart/Adjectives/drunk.jpg
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo
    Alien torna su CA e non scassare qui.Ahoooo PRETORIANI dlla malora!Annate un pò a pijarlo ner.......andò sapete.Ve brucia che non son passati i brevetti SW?Mettete er culo nella ghiacciaia.
  • Anonimo scrive:
    Re: NON CI POSSO CREDERE !
    - Scritto da: Anonimo
    Davvero! Non ci credo !!:o:o:o:o:o:o:oa cosa?
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per gli attivisti politici
    - Scritto da: Anonimo
    Per gli attivisti politici che ci sguazzano
    in queste cose, è possibile stilare
    una lista delle persone, nella
    comunità europea, che si sono rese
    responsabili di favoreggiare le
    multinazionali del software? per legittima
    suspicione, potrebbe essere molto probabile
    ( ma non necessariamente vero ) che siano
    proprio quelle che sono state unte per far
    funzionare meglio l'ingranaggio.

    E' possibile stilare una tale lista?
    Così almeno sappiamo di chi si
    tratta, ed eventualmente chi non votare.GIUSTO !Quoto e sottoscrivo!CHI SONO ?
  • Anonimo scrive:
    NON CI POSSO CREDERE !
    Davvero! Non ci credo !!:o:o:o:o:o:o:o
  • eagleone scrive:
    Re: Che fortuna!
    - Scritto da: Anonimo
    :D
    Comunque non mi piace : potrebbero
    riprovarci! :sE infatti bisogna stare in campana, abbiamo vinto una battaglia, di quelle importanti tra l'altro, ma la guerra è ancora aperta! ;)(PS: spero di non sentire menate sulla definizione "guerra" e similari come sono spuntate in un'altro thread! : )
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: eagleoneGli hai risposto x le rime e in modo articolato.Ma secondo me quello x dire quelo che ha detto è un PRETORIANO.
  • Anonimo scrive:
    BREVETTATORI...............
    ..brevettatori della mazza................ppprrrrrRRRRRRRRRRrrrrRRRRRRRRRrRRRRRR........
  • Anonimo scrive:
    Re: e ora MS sia onesta: licenzi tutti i
    - Scritto da: Anonimo

    E la vicenda degli 800 posti di lavoro

    danesi lo insegna.

    Intendi quella vicenda ampiamente smentita?Anche il NANO smente sempre quello detto il giorno prima.Vieni giù dal pino. Non prendete in giro + nessuno voi cecati.
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Non la guerra.

    Per vincere la guerra dei brevetti SW

    dovremo stare sempre molto vigili e
    attenti

    alle imboscate che le Multinazionale
    dell'

    Impero del Male del SW possono tendere
    in

    ogni momento mandando i loro PRETORIANI
    a

    "ungere" chi di dovere.

    Ma gli andrà buca!

    La battaglia, anzi le diverse battaglie

    contro la brevettazione dei SW in Europa

    è stata vinta anche grazie a
    Internet

    che ha permesso prima di svegliare dal

    torpore informatico poi di tenere
    informati

    in tempo reale le genti d' Europa oltre
    che

    le realtà economiche Europee che
    han

    cominciato a prendere coscienza della
    GRANDE

    posta che era in ballo con questa
    delteria

    legislazione che avrebbe solo rempito
    sempre

    + le saccocce dei DRAGASACCOCCE d'

    oltreoceano e nostrani a scapito dei

    consumatori, a scapito delle start-up,
    ma,

    quel che + conta, a scapito della libera

    circolazione del sapere e della
    conoscenza.

    Una legge deleteria e mortale quella
    della

    brevettazione dei SW, basta vedere cosa
    sta

    succedendo negli USA con il DMCA che
    serve

    solo a mantenere posizioni predatorie

    lobbiste, a ingrassare le lobbies

    multimiliardarie degli avvocati, a
    mantenere

    società ricche e parassite a
    scapito

    dello viluppo armonico del SW che viene

    praticamente stroncato.

    Negli stessi USA corporazioni
    indipendenti

    scientifiche e Universitarie sytanno
    ormai

    mettendo in discussione il DMACA.

    L' Europa non deve cadere in questo

    trabocchetto teso da grassatori

    DRAGASACCOCCE.

    Per questo staremo sempre all' erta fino

    alla vittoria finale della GUERRA

    respingendo definitivamente la direttiva

    sulla brevettazione dei SW.

    Le Multinazionale dell' Impero del MAle
    del

    SW......se o' beccheranno dove se lo

    meritano....

    href="https://www.neodata.com/mad/images/alfrChi è?Il tuo amico Bill Gates?Er DRAGA!...(linux)(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Non la guerra.

    Per vincere la guerra dei brevetti SW

    dovremo stare sempre molto vigili e
    attenti

    alle imboscate che le Multinazionale
    dell'

    Sono contento anch'io che ce l'abbiamo
    fatta, ma mi dissocio fortemente da questa
    visione militarista e guerrafondaia della
    questione.
    Invece mi da l' impresione che te sei uno di quelli che non gli va giù che non sia pasata la brevettazione di SW.Dici che sei un pacifista x farti bello e mi dai del guerrafondaio non sapendo cogliere la forzatura del mio esempio.A parte che parlo di Multinazionali e quando queste scendono in campo con tutto il loro peso economico, corruttivo, e quant' altro che non ti nomino altrimenti mi dici che sei un PACIFISTA...(sih!!), non lo fanno come damerine educate o sorelle delle orsoline.Guindi la tua risposta mi sa di stonato, non mi convince, x me sei un PRETORIANO che anche lui se l' è preso in quel posto.Ciao amore.....Tranquillo ho messo dei fiori nei mie CANNONI.....
  • Anonimo scrive:
    Per gli attivisti politici
    Per gli attivisti politici che ci sguazzano in queste cose, è possibile stilare una lista delle persone, nella comunità europea, che si sono rese responsabili di favoreggiare le multinazionali del software? per legittima suspicione, potrebbe essere molto probabile ( ma non necessariamente vero ) che siano proprio quelle che sono state unte per far funzionare meglio l'ingranaggio.E' possibile stilare una tale lista? Così almeno sappiamo di chi si tratta, ed eventualmente chi non votare.
  • Anonimo scrive:
    Re: e ora MS sia onesta: licenzi tutti i
    - Scritto da: Anonimo

    E la vicenda degli 800 posti di lavoro

    danesi lo insegna.

    Intendi quella vicenda ampiamente smentita?Smentita da Microsoft, intendi dire.Anche io da piccolo smentivo quando mancava la marmellata
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo
    Non la guerra.
    Per vincere la guerra dei brevetti SW
    dovremo stare sempre molto vigili e attenti
    alle imboscate che le Multinazionale dell'Sono contento anch'io che ce l'abbiamo fatta, ma mi dissocio fortemente da questa visione militarista e guerrafondaia della questione.Non è problema di guerra o battaglie o cattiveria, non si tratta di tirare fuori il peggio di sè e di distruggere ( nelle guerre non vince nessuno, ma non se lo ricorda mai nessuno ), occorre prenderla con furbizia, con intelligenza, sta a te poi come... prova a immaginare a una partita di scacchi.Te lo vedi uno scacchista che invece di pensare di lascia prendere dalle ire, dalla cattiveria e dagli umori di uno che vuole ( si illude ) risolvere un problema con la guerra? Perde subito la partita.Io tra l'altro sono un pacifista e non violento ( non sono comunista e neanche no global ), quindi sto atteggiamento guerrafondaio e militarista mi fa doppiamente girare le scatole, e lo noto spesso negli entusiasti open source.Quando uno ingaggia una guerra si deve aspettare di tutto, non si metta poi a frignare come un bambino se perde "la partita" perché qualcuno ha ragionato meglio di lui.Usare questo atteggiamento da invasati o da novelli dottor Stranamore non porta da nessuna parte ma fa entrare in un circolo vizioso da cui non si può più uscire, vedi l'Iraq oggi.
    Impero del Male del SW possono tendere in
    ogni momento mandando i loro PRETORIANI a
    "ungere" chi di dovere.Ah ho capito ma sei un bimbetto allora.
    legislazione che avrebbe solo rempito sempre
    + le saccocce dei DRAGASACCOCCE d'
    oltreoceano e nostrani a scapito dei
    consumatori, a scapito delle start-up, ma,Guarda, prima di tutto non avrebbe riempito le tasche di Microsoft ma, prima, avrebbe riempito le tasche della tua cara IBM che, per ora, si è eretta paladina di Linux.Secondo, non ti preoccupare che anche Linux e l'open source riempomo, eccome, le tasche di chi è il genero di qualche funzionario, le tasche di chi è amico di qualche funzionario che si occupa di IT, acquisti e così via, non ti preoccupare di questo, stanne certo.
    succedendo negli USA con il DMCA che serve
    solo a mantenere posizioni predatorie
    lobbiste, a ingrassare le lobbies
    multimiliardarie degli avvocati, a mantenere
    società ricche e parassiteSi è vero qui ti do pienamente ragione.
    L' Europa non deve cadere in questo
    trabocchetto teso da grassatori
    DRAGASACCOCCE.Ma lascia perdere Microsoft, figurati, non ti pare di avere una visione molto ristretta nonché manichea?
    Per questo staremo sempre all' erta fino
    alla vittoria finale della GUERRA
    respingendo definitivamente la direttiva
    sulla brevettazione dei SW.Arieccolo, ma chi sei, il presidente degli S***i U***i ?
    Le Multinazionale dell' Impero del MAle del
    SW......se o' beccheranno dove se lo
    meritano....Sì, sei proprio lui.
  • Anonimo scrive:
    Re: e ora MS sia onesta: licenzi tutti i

    E la vicenda degli 800 posti di lavoro
    danesi lo insegna.Intendi quella vicenda ampiamente smentita?
  • Anonimo scrive:
    Re: ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    - Scritto da: Anonimo
    Non la guerra.
    Per vincere la guerra dei brevetti SW
    dovremo stare sempre molto vigili e attenti
    alle imboscate che le Multinazionale dell'
    Impero del Male del SW possono tendere in
    ogni momento mandando i loro PRETORIANI a
    "ungere" chi di dovere.
    Ma gli andrà buca!
    La battaglia, anzi le diverse battaglie
    contro la brevettazione dei SW in Europa
    è stata vinta anche grazie a Internet
    che ha permesso prima di svegliare dal
    torpore informatico poi di tenere informati
    in tempo reale le genti d' Europa oltre che
    le realtà economiche Europee che han
    cominciato a prendere coscienza della GRANDE
    posta che era in ballo con questa delteria
    legislazione che avrebbe solo rempito sempre
    + le saccocce dei DRAGASACCOCCE d'
    oltreoceano e nostrani a scapito dei
    consumatori, a scapito delle start-up, ma,
    quel che + conta, a scapito della libera
    circolazione del sapere e della conoscenza.
    Una legge deleteria e mortale quella della
    brevettazione dei SW, basta vedere cosa sta
    succedendo negli USA con il DMCA che serve
    solo a mantenere posizioni predatorie
    lobbiste, a ingrassare le lobbies
    multimiliardarie degli avvocati, a mantenere
    società ricche e parassite a scapito
    dello viluppo armonico del SW che viene
    praticamente stroncato.
    Negli stessi USA corporazioni indipendenti
    scientifiche e Universitarie sytanno ormai
    mettendo in discussione il DMACA.
    L' Europa non deve cadere in questo
    trabocchetto teso da grassatori
    DRAGASACCOCCE.
    Per questo staremo sempre all' erta fino
    alla vittoria finale della GUERRA
    respingendo definitivamente la direttiva
    sulla brevettazione dei SW.
    Le Multinazionale dell' Impero del MAle del
    SW......se o' beccheranno dove se lo
    meritano....https://www.neodata.com/mad/images/alfreden.gif
  • Anonimo scrive:
    ABBIAMO VINTO UNA BATTAGLIA.
    Non la guerra.Per vincere la guerra dei brevetti SW dovremo stare sempre molto vigili e attenti alle imboscate che le Multinazionale dell' Impero del Male del SW possono tendere in ogni momento mandando i loro PRETORIANI a "ungere" chi di dovere.Ma gli andrà buca!La battaglia, anzi le diverse battaglie contro la brevettazione dei SW in Europa è stata vinta anche grazie a Internet che ha permesso prima di svegliare dal torpore informatico poi di tenere informati in tempo reale le genti d' Europa oltre che le realtà economiche Europee che han cominciato a prendere coscienza della GRANDE posta che era in ballo con questa delteria legislazione che avrebbe solo rempito sempre + le saccocce dei DRAGASACCOCCE d' oltreoceano e nostrani a scapito dei consumatori, a scapito delle start-up, ma, quel che + conta, a scapito della libera circolazione del sapere e della conoscenza.Una legge deleteria e mortale quella della brevettazione dei SW, basta vedere cosa sta succedendo negli USA con il DMCA che serve solo a mantenere posizioni predatorie lobbiste, a ingrassare le lobbies multimiliardarie degli avvocati, a mantenere società ricche e parassite a scapito dello viluppo armonico del SW che viene praticamente stroncato.Negli stessi USA corporazioni indipendenti scientifiche e Universitarie sytanno ormai mettendo in discussione il DMACA.L' Europa non deve cadere in questo trabocchetto teso da grassatori DRAGASACCOCCE.Per questo staremo sempre all' erta fino alla vittoria finale della GUERRA respingendo definitivamente la direttiva sulla brevettazione dei SW.Le Multinazionale dell' Impero del MAle del SW......se o' beccheranno dove se lo meritano....
  • Anonimo scrive:
    Re: Che fortuna!
    - Scritto da: Anonimo
    :D
    Comunque non mi piace : potrebbero
    riprovarci! :sMa guarda che infatti c'è poco da star sereni
  • Anonimo scrive:
    e ora MS sia onesta: licenzi tutti in UE
    In UE sembra non si tenga conto SOLO degli interessi di William Gates III, neanche sotto la sua minaccia di licenziamenti.I monopolisti non si smentiscono mai.Ricordo Telecom Italia che, quando le si rinfacciava le sue nefandezze da monopolio si stato, si appellava al mero mantenimento occupazionale.Ovvero: si nascondeva dietro gli "ostaggi" dei suo lavoratori.MICROsoft è della stessa pasta e pur di mantenere le sue posizioni di vantaggio (dall'alto degli innovativi suoi doppi-click brevettati) sarebbe disposta a qualunque cosa. Anche al ricatto.E la vicenda degli 800 posti di lavoro danesi lo insegna.
  • Anonimo scrive:
    Che fortuna!
    :DComunque non mi piace : potrebbero riprovarci! :s
Chiudi i commenti