Download/ Vestitini per il Desktop

Per chi è ancora vittima della Sindrome di Barbie e Ken, per chi cambia colore al telefonino. Ecco un manipolo di sarti virtuali con tante gonnelline per il sistema operativo!








La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Non è l'unico difetto di quel rapporto
    Se avete intenzione di scaricare e leggere il rapporto di Stanca, quello di cui parla l'articolo, lasciate perdere.Non ci troverete nulla di nuovo, e pochissimo di interessante.E' una piatta apologia delle politiche del Governo, che omette del tutto le poche analisi serie in materia.Chi ci governa ricorre alle società di ricerca solo per usarle come strumento di propaganda, rifuggendo le analisi, in quanto potenziali veicoli di punti di vista critici.Paolo Subioli
  • ElfQrin scrive:
    bugzilla per i rapporti
    Per evitare ai politici e ai loro staff di fare la figura dei frollocconi, io al loro posto metterei su un "bugzilla" per i rapporti.Pubblicherei cioè un "Release Candidate" di un rapporto, e poi aspetterei che i lettori segnalassero "bug" (errori di tutti i tipi, a partire da quelli di battitura e grammaticali) e proponessero "enhancements" (migliorie).Solo quando il testo verrà ritenuto soddisfacente sarà rilasciato in versione "Final".Lo stesso potrebbe applicarsi alle leggi... gli emendamenti saranno trattati come bugs che potranno venire risolti (SOLVED) studiando le soluzioni ai problemi esposti o accogliendo le eventuali soluzioni suggerite, oppure rifiutati (WONTFIX).
    • Anonimo scrive:
      Re: non siamo mica in Svizzera !
      E' una utopia davvero interessante.Ma ti sfugge che non e' la tecnologia che manca, sono le persone libere.Ciao- Scritto da: ElfQrin
      Per evitare ai politici e ai loro staff di
      fare la figura dei frollocconi, io al loro
      posto metterei su un "bugzilla" per i
      rapporti.

      Pubblicherei cioè un "Release Candidate" di
      un rapporto, e poi aspetterei che i lettori
      segnalassero "bug" (errori di tutti i tipi,
      a partire da quelli di battitura e
      grammaticali) e proponessero "enhancements"
      (migliorie).

      Solo quando il testo verrà ritenuto
      soddisfacente sarà rilasciato in versione
      "Final".


      Lo stesso potrebbe applicarsi alle leggi...
      gli emendamenti saranno trattati come bugs
      che potranno venire risolti (SOLVED)
      studiando le soluzioni ai problemi esposti o
      accogliendo le eventuali soluzioni
      suggerite, oppure rifiutati (WONTFIX).
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows = potenza e progresso
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    Ammettiamolo, è ormai risaputo da tutti,

    compresi i fan più sfegatati che windows

    altro non è che un sistema nato male,

    cresicuto peggio e sviluppatosi in un

    aborto.

    parli di win o di linuz , ma a me sembra di
    linuz visto le ultime oscenita propinate con
    la nuova versione instabile del kernelPremesso che non mi piace nessun tipo di estrmismo, che tipo di oscenità hai trovato nel 2.6.0-testingX? Io lo uso da un paio di mesi e mi va che è una meraviglia!
    win nel bene o nel male parte da una
    situazione non eclatante (vedasi win 95-98,
    win nt) per arrivare a sistemi desktop di
    classe eccelsa come win2000 winxp, server
    potentissimi come win .net server (sul mio
    vecchio p3 700 256mb e molto più veloce di
    win2000), stabile e potente.

    mentre lino lo installo dalla versione 5 di
    red hat e lo trovo ad agni versione
    successiva sempre più pesante e instabile
    alla faccia della qualità.mhm... red hat pole essere, ma non è cetro linux ad essere piu' pesante, ma l'insieme di programmilli grafici che gli appioppano. Nessuno ti impedisce di togliere KDExx e mettere windowmaker. A me comunque sembra che andando avanti i DE si stiano snellendo... nautilus carica nella metà del tempo rispetto a quello di un anno fa.
    vedi puoi dare nelle mani del solito
    utantaro un qualsiasi pc o mac con l'so che
    ti aggrada (linuz,bsd ecc...) e primo o poi
    lo troverai infestato dalla schifezze
    peggiori.La differenza è che il primo utontaro le mani su BSD non ce le mette! Cmq, effettivamente l'incompetenza fa danni ovunque.
    che se una postazione o più postazioni vanno
    in bsod nel 99% dei casi non e dovuto a
    guasti sw ma buchi HWmah, francamente mi sento un po' scettico su questa affermazione.Ciao, Krecker
  • Anonimo scrive:
    Una triste esperienza con windows !
    Ho notato l'acceso dibattito in questo forum riguardo alla presunta superiorità di Windows su Linux e viceversa.Devo dire che per mia esperienza diretta ho avuto parecchi problemi con Windows benchè venga spesso reclamizzato come il sistema finale.In pratica tempo fa comprai un pc nuovo della Dell e ci trovai sopra, manco a dirlo, winxp.Tutto bene per i primi giorni, poi man mano che lo utilizzavo sempre più pesantemente, man mano che ci installavo software vario, il sistema diventava sempre più lento, visibilmente lento !Avevo come quella sensazione che tutto fosse "pesante", che ogni minima operazione richiedesse quantitativi esorbitanti di calcoli !E si che il pc nuovo era un mostro rispetto ad altri vecchiotti cher usavo in precedenza, 512 mb di ram, 1.800 mhz 40 gb di hard disk, insomma prorio potente !La cosa più bella è successo comunque ancora qualche giorno dopo !Infatti, benchè il sistema fosse diventato realmente lento, decisi di resistere per un po' perchè non avevp tempo di installre di nuovo il tutto, ma all'improvviso ha cominciato a dar ei numeri del tutto !Ogni mezz'ora di lavoro interattivo il sistema andava in crash e faceva il dump della memoria, mentre ogni volta che lanciavo un lavoro di calcolo pesante, come la ricompressione di un filmato, al suo termine il sistema era letteralmente inutilizzabile.Andando a vedere la memoria libera infatti ci si accorgeva che il processo SYSTEM (o qualcosa del genere) era diventato esageratamente grosso e non rimaneva più memoria per i programmi.Quindi, dopo a ogni compressione dovevo riavviar eil sistema !Inutile dire che una situazione del genere era insostenibile, e decisi quindi di perdere una giornata a reinstallare il tutto.Senonchè.... gli stessi identici problemi si sono ripresentati ben una settimana dopo !A questo punto mi sorse il dubbio che ci fosse qualche problema hardware, così per provare a trovarli ho pensato di utilizzare per un po' un alotro sistema operativo.Un amico mi aveva prestato Knoppix che parete da cd e non ha bisogno di toccare il disco fisso.Dopo aver perso 10 minuti a capire le basi per poter lanciare il sistema come volevo io, mi sono trovato di fronte un sistema operativo molto bello, e soprattutoo molto veloce !Nonostante partisse da CD !!Anche se non conoscevo i programmi per Knoppix ho provato per una mezzoretta a dare un'occhiata in giro e devo dire di aver trovato bene o male tutto quello di cui avevo bisogno.A dire il vero però il mio interesse in knoppxi era di vedere se il mio pc dava gli stessi problemi sotto di esso.Ho provato a fare le stesse cose (con gli altri programmi ovvio) che facevo con Windows e ...... sorpersa !!! Tutto è andato sempre bene !Molto bene anzi !!!Non ho mai avuto un rallentamento, un crash, il senso di pesantezza !Insomma, morale della favola.... mi sono tenuto knoppix !Ho trovato il modo per instllarlo sull'hard disk e adesso windows non lo lanci quasi più, anzi prevedo di cancellarlo nel giro di un mese se vedo che proprio non mi serve.Il mio consiglio quindi è di provare Knoppix (non ricordo il sito, ma se cercate su google sicuramente lo trovate) perchè, anche se avrete qualche difficoltà all'inizio, avrete molte meno seccature in seguito !CiaoAntonio Ruggeri
    • Anonimo scrive:
      Re: Una triste esperienza con windows !

      Il mio consiglio quindi è di provare Knoppix
      (non ricordo il sito, ma se cercate su
      google sicuramente lo trovate) perchè, anche
      se avrete qualche difficoltà all'inizio,
      avrete molte meno seccature in seguito !

      Ciao

      Antonio RuggeriCiao, fa piacere leggere questi commenti.Benvenuto nel club dei linari !!!Knoppix e' sicuramente attualmente la via piu' veloce per entrare in contatto con linux senza alcun trauma, anche per chi ha poca esperienza (basta che ci sia qualcuno cui chiedere in caso di bisogno e risolvi tutto, anche i forum o i newsgroup vanno benone per i primi passi)Knoppix si trova a http://www.knoppix.netColgo l'occasione per chidere a Punto Informatico un forum dove si possano discutere i sistemi open (per quelli closed bastano le relative case produttrici , o no ? :-) )CiaoBLM
    • Anonimo scrive:
      Re: Una triste esperienza con windows !
      - Scritto da: Anonimo
      Il mio consiglio quindi è di provare KnoppixIl mio consiglio, per te, è quello di buttare il pc. Ho Win2k, ho una configurazione pesante, molti programmi, ed i tuoi rallentamenti qui non si sono mai verificati.Penso che tu WinXP lo abbia visto solo nelle vetrine. Se l'avessi usato veramente, come Linooz, sapresti che Linuzzo è tutto meno che più veloce, specie se utilizzi GUI come KDE o Gnome, sempre che tu non preferisca andare di shell nel 2003 anche per aprire una dir.
      • Anonimo scrive:
        Re: Una triste esperienza con windows !
        - Scritto da: Anonimo
        Il mio consiglio, per te, è quello di
        buttare il pc. E perchè ?Con Knoppix va che è un piacere !
        Ho Win2k, ho una configurazione pesante,
        molti programmi, ed i tuoi rallentamenti qui
        non si sono mai verificati.Sarai stato fortunato !Dopo la mia disavventura ho chiesto un po' in giro e pare che le stesse cose capitate a me capitino anche a tanta altra gente !
        Penso che tu WinXP lo abbia visto solo nelle
        vetrine. Se l'avessi usato veramente, come
        Linooz, sapresti che Linuzzo è tutto meno
        che più veloce, specie se utilizzi GUI come
        KDE o Gnome, sempre che tu non preferisca
        andare di shell nel 2003 anche per aprire
        una dir.Dalla mia personale esperienza ti posso garantire il contrario !Ma Knoppix è proprio linux 100% ?Oppure una versione rimaneggiata ?!Magari è per quello che funziona bene !Antonio
        • Anonimo scrive:
          Re: Una triste esperienza con windows !

          Dalla mia personale esperienza ti posso
          garantire il contrario !
          Ma Knoppix è proprio linux 100% ?In generale, e' una Linux Debian con autodetecting e autoconfigurazione dell'hardware. E' molto meglio di qualunque Windows, infatti c'e' una valanga di gente che ultimamente, come te, e me, sta saltando la barricata.Chi dice il contrario e' solo perche' non lo ha mai provato, ma potra' rifarsi subito, scaricandolo al sito www.knoppix.net.Posso chiederti che cosa usi x videoediting in Knoppix ?Grazie ciaoBML
      • Anonimo scrive:
        Re: Una triste esperienza con windows !

        Il mio consiglio, per te, è quello di
        buttare il pc. Ahahaha! Guarda, io ho un P2 450 Mhz, e con Win2K è una carretta,su un'altra partizione ho Linux con un kernel 2.4 che è una scheggia!Giuro ;)
        Penso che tu WinXP lo abbia visto solo nelle
        vetrine. Se l'avessi usato veramente, come
        Linooz, sapresti che Linuzzo è tutto meno
        che più veloce, specie se utilizzi GUI come
        KDE o Gnome, sempre che tu non preferisca
        andare di shell nel 2003 anche per aprire
        una dir.L'hai mai usato? Kde e Gnome sono windowmanager... Sul mio ultimo PC ho un P4 2,5 GHz ed il mio kernel 2.4.21-9 è una scheggia in confronto al Win, e lui non ha mai visto una sequenza tasti del tipo Ctrl-Alt-Canc...Per quanto riguarda la shell, faccio prima ad aprire il mio lynx o w3m (testuali) e consultare una pagina piuttosto che aspettare che Finestre ad aprire il su IE... oppure faccio prima a masterizzare cd da shell con cdrecord, piuttosto che ad aspettare che un ipotetico burning room parta...Non esiste un sistema più buono dell'altro in assoluto... per esempio di Win mi piace la sua possibilità di condividere i file in modo semplice... e poi..... onestamente basta...Il resto lo faccio col (linux) ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Una triste esperienza con windows !

          Ahahaha! Guarda, io ho un P2 450 Mhz, e con
          Win2K è una carretta,
          su un'altra partizione ho Linux con un
          kernel 2.4 che è una scheggia!
          Giuro
          ;)Confermo, io ho pure una workstation diskless ed anche lì è molto veloce
          L'hai mai usato? Kde e Gnome sono
          windowmanager... Scusa ma ti devo correggere:KDE e GNOME sono DESKTOP Manager e non WINDOW manager ( http://www.plig.org/xwinman/index.html )Giusto per essere pignoli ;-)
          oppure faccio prima a masterizzare cd da
          shell con cdrecord, piuttosto che ad
          aspettare che un ipotetico burning room
          parta...Ti sei scordato che fai prima a lanciareapt-getche ad aggiornare windowsCiao
      • Anonimo scrive:
        Re: Una triste esperienza con windows !
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Il mio consiglio quindi è di provare
        Knoppix

        Il mio consiglio, per te, è quello di
        buttare il pc. Un commento davvero da persona matura, complimenti.
        Ho Win2k, ho una configurazione pesante,
        molti programmi, ed i tuoi rallentamenti qui
        non si sono mai verificati.Gasati, anche mio nipote di 8 anni ha Windows.
        Penso che tu WinXP lo abbia visto solo nelle
        vetrine. Se l'avessi usato veramente, come
        Linooz, sapresti che Linuzzo è tutto meno
        che più veloce, specie se utilizzi GUI come
        KDE o Gnome, sempre che tu non preferisca
        andare di shell nel 2003 anche per aprire
        una dir.Esatto, meglio che cliccare AVANTI, AVANTI, FINE, che, ripeto, e' limitante ed offensivo per l'intelligenza di qualunque informatico.Non e' che ti rode ???? Ti vedo incattivito :-)Be Quiet, Be Happy
        • Anonimo scrive:
          Una triste esperienza con i linotonti


          Gasati, anche mio nipote di 8 anni ha
          Windows.
          classico degli utonti tutti sanno usare win ecc....sbagliato usare e un conto saperci lavorare al meglio e un altro.

          Esatto, meglio che cliccare AVANTI, AVANTI,
          FINE, che, ripeto, e' limitante ed offensivo
          per l'intelligenza di qualunque informatico.

          Non e' che ti rode ???? Ti vedo incattivito
          :-)
          Be Quiet, Be Happyonestamente nel 2003 preferirei qualcosa di diverso da ls, make install, cd ecc...vedi ste cose le facevo con il dos mille anni fa ritornarle a fare oggi mi sa di vecchio.kde gnome come no solo voi linotonti vi trovate al vostro aggio su una gui paurosa instabile e lenta.Su lino Ci sono tutti i programmi facili da installare ecc... peccato che se poi vai a cercare la cosa particolare devi andar giu di compila, compile che lanci la mattina e di sera sono ancora li che girano.Bei patatoni linari a voglia di presentare queste fesseri pubblicitarie, onestamente uno che non sa usare winxp al massimo puo usare un videoregistratore o un mac (cosa identica) altro che lino
          • Anonimo scrive:
            Re: Una triste esperienza con i linotont




            Esatto, meglio che cliccare AVANTI,
            AVANTI,

            FINE, che, ripeto, e' limitante ed
            offensivo

            per l'intelligenza di qualunque
            informatico.



            Non e' che ti rode ???? Ti vedo
            incattivito

            :-)

            Be Quiet, Be Happy


            onestamente nel 2003 preferirei qualcosa di
            diverso da ls, make install, cd ecc...

            vedi ste cose le facevo con il dos mille
            anni fa ritornarle a fare oggi mi sa di
            vecchio.
            Avete semplicemente imboccato la strada sbagliata.
            kde gnome come no solo voi linotonti vi
            trovate al vostro aggio su una gui paurosa
            instabile e lenta.
            No, va benissimo, KDE e' veloce, direi uguale, ma soprattutto non ha mai crashato.
            Su lino Ci sono tutti i programmi facili da
            installare ecc... peccato che se poi vai a
            cercare la cosa particolare devi andar giu
            di compila, compile che lanci la mattina e
            di sera sono ancora li che girano.
            Puoi scaricare il file binario, se proprio non vuoi fare niente.Poter compilare e' una cosa in piu', che i winari closed non hanno.
            Bei patatoni linari a voglia di presentare
            queste fesseri pubblicitarie, Publicita' per chi scusa ?
            onestamente
            uno che non sa usare winxp al massimo puo
            usare un videoregistratore o un mac (cosa
            identica) altro che linoAncora con sto vcr ? Lo vuoi capire che sono obsoleti da anni ?Mai sentito parlare di schede tv (oramai a bassissimo prezzo) e alla videoregistrazione digitale ??CiaoBLM
      • Anonimo scrive:
        Re: Una triste esperienza con windows !
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Il mio consiglio quindi è di provare
        Knoppix

        Il mio consiglio, per te, è quello di
        buttare il pc.
        Ho Win2k, ho una configurazione pesante,
        molti programmi, ed i tuoi rallentamenti qui
        non si sono mai verificati.
        Penso che tu WinXP lo abbia visto solo nelle
        vetrine. Se l'avessi usato veramente, come
        Linooz, sapresti che Linuzzo è tutto meno
        che più veloce, specie se utilizzi GUI come
        KDE o Gnome, sempre che tu non preferisca
        andare di shell nel 2003 anche per aprire
        una dir.PIII , 192 MB di ram... win2000 è un catorcio,Slackware 9.1 con gnome 2.4 è abbastanza veloce...FreeBSD 5.1 con windowmaker è UN FULMINE...
    • Anonimo scrive:
      Re: Una triste esperienza con windows !
      - Scritto da: Anonimo


      Il mio consiglio quindi è di provare Knoppixoppure farsi un bel corso accelerato di informatica che fa sempre bene sia agli utenti linux che agli aspiranti linariciao (troll)one
      • Anonimo scrive:
        Re: Una triste esperienza con windows !
        Knoppix e' il miglior corso accelerato di informatica. Gratis.Torna al corso, se no non ti danno un bel voto ......BLM- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo





        Il mio consiglio quindi è di provare
        Knoppix

        oppure farsi un bel corso accelerato di
        informatica che fa sempre bene sia agli
        utenti linux che agli aspiranti linari

        ciao (troll)one
    • Anonimo scrive:
      Re: Una triste esperienza con windows !
      CiaoIo sono dell'idea che dipende sempre che cosa devi fare.E' vero che Windows ha tendenza a "degradare", ma è anche vero che l'utente ci mette pesantemente del suo. Morale : l'installazione dei sw è sempre una attività che su windows può portare ad un decadimento delle prestazioni se non fatta con attenzione. Penso, ma non ho esperienza, che la stessa cosa capiti con Linux. Ciao
  • Anonimo scrive:
    Denunciate e fatevi rimborsare Windows !
    Ogni volta che comprate hw nuovo:DENUNCIATE i rivenditori che vi preinstallano windows senza licenza.Fatevi RIMBORSARE dell' importo di Win preinstallato come spiegato qui:http://attivissimo.homelinux.net/rimborso_windows/istruzioni.htmStroncate la PIRATERIA e insieme ad essa anche Windows si ridimensionera'.E forse le cose, un giorno, andranno meglio,P.S. E non fate i troll !!!!Baciamo le mani
  • Anonimo scrive:
    A me windows fa cacare !
    Mi si continua a impallare e lo ho pagato un sacco di soldi !!!LADRI !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows = sempre piu potente
    - Scritto da: Anonimo


    Ammettiamolo, è ormai risaputo da
    tutti,


    compresi i fan più sfegatati che
    windows


    altro non è che un sistema nato male,


    cresicuto peggio e sviluppatosi in un


    aborto.



    mah... avrai avuto sicuramente brutte

    esperienze con i computer... ma non ti

    preoccupare, per molti di noi le cose
    vanno

    diversamente

    Effettivamente anch'io ero di un'opinione
    del genere, però dopo aver installato Win2k
    pro sp3 mi ritengo abbastanza soddisfatto
    delle prestazioni di questo (win 95 & 98
    erano molto peggio). Comunque stimo molto
    Linux ed ero quasi propenso ad installarlo
    se nn avessi messo il 2k
    prova ad installare win 2003 server vedrai la potenza, sul mio vecchio p3 ho potuto notare incrementi di prestazione dal 20 al 40% in più di un win2k.mentre ad ogni installo di una versione superiore di lino vedo solo lentezza e instabilita.
    Veramente sull'adozione (prossima) di Linux
    su server ha ragione: manca poco al kernel
    definitivo 2.6 e questo dai beta test è
    risultato molto solido e ha fornito
    prestazioni invise in termini di
    scalabilità.
    sei sicuro io ho letto notizie riguardanti degrado delle prestazioni e problemi di bug a non finire (va be e una beta ma il buon giorno si vede dal mattino), inoltre ti faccio presente che la maggior parte di chi usa linux, come fornitori di accesso e servizi di hosting hanno per la maggior parte del parco macchine installato sistemi con kernel molto vecchio 2.2.xx, quindi onestamente che un grande utilizzatore di linuz non mi usi i nuovi kernel ed anzi mi rimanga due o tre versioni indietro mi da molto da pensare.
    Questi che formattano win per Linux nn l'ho
    mai sentito neanch'ioe grazie chi e quel fesso che spende in più 100 e più euro per il preistallo di winxp per poi piallarlo, fa prima a non chiederlo e mettere su linux, oppure se lo fa e perche non si sa mai un winxp fa sempre comodo alla faccia dell'open e di lino.
    qusto nn lo credo, almeno non come lo vedi
    tu. L'open source è in espansione, ok, ma
    siamo lontani da relegare un'azienda con n
    tale fatturato e na schiera di programmatori
    del genere (che spesso fanno schifezze per
    motivi di tempo) in un buio scantinatovedi io prevedo qualcosa di peggio hw proprietario con funzioni di so già integrate e non sostituibili facilmente, made ibm sun e forse MS, sw open tanto che c'è frega hai già pagato uno sproposito l'hw.
  • Elwood_ scrive:
    ALLA FACCIA DELLA ITTì!!!
    Eh certo, cosa ci dovevamo aspettare da Stanca?Le solite discussioni, free beer (come dice bene l'autore)E l'opensource che citava stanca qualche mesetto orsono?Che fine ha fatto?Apriamo all'opensource, Documenti che siano letti da programmi opensource (peccato che il ministro stanca dimentica che openoffice apre anche i documenti .doc)Sarà stato l'accordo tra Bille Gates è la Moratti?Ah vale anche la citazione di Gas..parri che dice testuali parole : "banda larga un diritto per tutti"... o forse banda musicale?Visto che ha bagniaia (meeting dei vari ministri della comunicazione) non arrivava l'ADSL!E quella bella ideona della trasmissione: "non è mai troppo tardi per l'informatica?" Chi ci volevano mettere? Luca giurato o quella del "canta tu"che canto io? Qui tra le bande passanti e quelle suonanti, la situazione è rimasta uguale ad un anno fa... anzi peggiora. e mia personale e modesta opinione, non so la vostra di opinione, che sembra che negli uffici di stanca vadano a tentoni... proviamo questo, no quell'altro... Boh starò delirando, ma in questo delirio credo che qualcosa di vero potrebbe esserci.Stancamente Elwood
    • Anonimo scrive:
      Re: ALLA FACCIA DELLA ITTì!!!
      - Scritto da: Elwood_
      Eh certo, cosa ci dovevamo aspettare da
      Stanca?
      Le solite discussioni, free beer (come dice
      bene l'autore)
      E l'opensource che citava stanca qualche
      mesetto orsono?
      Che fine ha fatto?
      Apriamo all'opensource, Documenti che siano
      letti da programmi opensource (peccato che
      il ministro stanca dimentica che openoffice
      apre anche i documenti .doc)
      Sarà stato l'accordo tra Bille Gates è la
      Moratti?
      Ah vale anche la citazione di Gas..parri che
      dice testuali parole : "banda larga un
      diritto per tutti"... o forse banda
      musicale?
      Visto che ha bagniaia (meeting dei vari
      ministri della comunicazione) non arrivava
      l'ADSL!
      E quella bella ideona della trasmissione:
      "non è mai troppo tardi per l'informatica?"
      Chi ci volevano mettere? Luca giurato o
      quella del "canta tu"che canto io? Qui tra
      le bande passanti e quelle suonanti, la
      situazione è rimasta uguale ad un anno fa...
      anzi peggiora.
      e mia personale e modesta opinione, non so
      la vostra di opinione, che sembra che negli
      uffici di stanca vadano a tentoni...
      proviamo questo, no quell'altro... Boh starò
      delirando, ma in questo delirio credo che
      qualcosa di vero potrebbe esserci.

      Stancamente Elwood
      forse perché prima dovrebbe arrivare l'italiano...nn penso quelli siano errori di battitura..
      • Elwood_ scrive:
        Re: ALLA FACCIA DELLA ITTì!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Elwood_

        Eh certo, cosa ci dovevamo aspettare da

        Stanca?

        Le solite discussioni, free beer (come
        dice

        bene l'autore)

        E l'opensource che citava stanca qualche

        mesetto orsono?

        Che fine ha fatto?

        Apriamo all'opensource, Documenti che
        siano

        letti da programmi opensource (peccato che

        il ministro stanca dimentica che
        openoffice

        apre anche i documenti .doc)

        Sarà stato l'accordo tra Bille Gates è la

        Moratti?

        Ah vale anche la citazione di Gas..parri
        che

        dice testuali parole : "banda larga un

        diritto per tutti"... o forse banda

        musicale?

        Visto che ha bagniaia (meeting dei vari

        ministri della comunicazione) non arrivava

        l'ADSL!

        E quella bella ideona della trasmissione:

        "non è mai troppo tardi per
        l'informatica?"

        Chi ci volevano mettere? Luca giurato o

        quella del "canta tu"che canto io? Qui tra

        le bande passanti e quelle suonanti, la

        situazione è rimasta uguale ad un anno
        fa...

        anzi peggiora.

        e mia personale e modesta opinione, non
        so

        la vostra di opinione, che sembra che
        negli

        uffici di stanca vadano a tentoni...

        proviamo questo, no quell'altro... Boh
        starò

        delirando, ma in questo delirio credo che

        qualcosa di vero potrebbe esserci.



        Stancamente Elwood


        forse perché prima dovrebbe arrivare
        l'italiano...nn penso quelli siano errori di
        battitura..ci sono anche errori di cervello ma quelli sono irrecuperabili... indovina con chi c'è l'ho? :D
  • Anonimo scrive:
    Ed io ho abbandonato Linux
    Ero proprio stufo di tutte le numerose patch da installare, la ricompilazione del kernel, i problemi di instabilità della MdK9.0 La situazione era diventata proprio insostenibile (senza contare poi i worm quotidiani !). Da quando ho installato Windows 2000 tutto funziona a meraviglia ed è nettamente più veloce ! Dal mio punto di vista quindi Windows è mooooooolto meglio di Linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ed io ho abbandonato Linux
      - Scritto da: Anonimo
      Ero proprio stufo di tutte le numerose patch
      da installare, la ricompilazione del kernel,
      i problemi di instabilità della MdK9.0 La
      situazione era diventata proprio
      insostenibile (senza contare poi i worm
      quotidiani !).

      Da quando ho installato Windows 2000 tutto
      funziona a meraviglia ed è nettamente più
      veloce !

      Dal mio punto di vista quindi Windows è
      mooooooolto meglio di Linux. Hai perfettamente ragione! Non hai idea di quanti guai mi ha causato la Slackware e la MDK. Instabilità generale del kernel, assistenza nulla, pesantezza delle distribuzioni. In pratica uno schifo.
      • Anonimo scrive:
        CONFERMO !!! WINDOWS FA SCHIFO !
        Niente a che vedere con quella meraviglia di Linux.Alla microsoft non sanno programmare e vendono software scadente a caro prezzo !Il bello è che qualche milione di polli ci casca quotidianamente !!!
        • Anonimo scrive:
          Re: CONFERMO !!! LINZOZZ FA SCHIFO !
          - Scritto da: Anonimo

          Niente a che vedere con quella meraviglia di
          Linux.

          Alla microsoft non sanno programmare e
          vendono software scadente a caro prezzo !

          Il bello è che qualche milione di polli ci
          casca quotidianamente !!!Niente a che vedere con quella meraviglia di Windows. Il team di Linus torvald non sa programmare ed i talebani-linari che fanno parte della comunità stanno gettando al vento il loro tempo anzicchè impiegarlo con qualcosa utile alla comunità.Il bello è che i linari-talebani ne sono convinti. Che tristezza
      • Anonimo scrive:
        Re: Ed io ho abbandonato Linux

        Hai perfettamente ragione! Non hai idea di
        quanti guai mi ha causato la Slackware e la
        MDK. Instabilità generale del kernel,
        assistenza nulla, pesantezza delle
        distribuzioni. In pratica uno schifo. La Slackware instabile?Su quella distribuzione, installata in ogni dove, su pc vecchissi e sugli ultimi modelli ho potuto utilizzare qualsiasi software senza un minimo problema e questo da 5 anni.Che versione della Slackware ti ha dato problemi e che problemi erano? :-|
        • Anonimo scrive:
          Re: Ed io ho abbandonato Linux
          - Scritto da: Anonimo
          .....
          Che versione della Slackware ti ha dato
          problemi e che problemi erano? :-|Speri che ti risponda ?Ottimista.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Ed io ho abbandonato Linux
          - Scritto da: Anonimo


          Hai perfettamente ragione! Non hai idea di

          quanti guai mi ha causato la Slackware e

          MDK. Instabilità generale del kernel,

          assistenza nulla, pesantezza delle

          distribuzioni. In pratica uno schifo.

          La Slackware instabile?


          Su quella distribuzione, installata in ogni
          dove, su pc vecchissi e sugli ultimi modelli
          ho potuto utilizzare qualsiasi software
          senza un minimo problema e questo da 5 anni.

          Che versione della Slackware ti ha dato
          problemi e che problemi erano? :-|non si risponde in modo serio ad un post idiota...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ed io ho abbandonato Linux

      la ricompilazione del kernel,Mai ricompilato il kernel
      i problemi di instabilità della MdK9.0 Tipo?
      La
      situazione era diventata proprio
      insostenibile (senza contare poi i worm
      quotidiani !).Worm quotidiani? mi fai un elenco di worm che ti sei beccato su linux? mi dici anche in che situazioni te li sei presi?non è che te li sei scaricati ed installati da solo?
      Da quando ho installato Windows 2000 tutto
      funziona a meraviglia ed è nettamente più
      veloce ! Più veloce di cosa?della console di linux, di enlightment, di kde, di gnome, di FVWM, di Blackbox ecc... guarda che forse ti sei sbagliato e invece di linux ti eri installato windows XP
      Dal mio punto di vista quindi Windows è
      mooooooolto meglio di Linux. Mi sa tanto che tu linux lo hai visto solo col binocolo
      • Anonimo scrive:
        Re: Ed io ho abbandonato Linux
        - Scritto da: Anonimo

        la ricompilazione del kernel,

        Mai ricompilato il kernelAllora sei un UTONTO linux che clicca CLICK, CLICK. Torna a studiare, asino.

        i problemi di instabilità della MdK9.0

        Tipo?Freezing, schermate nere, ecc..

        La

        situazione era diventata proprio

        insostenibile (senza contare poi i worm

        quotidiani !).

        Worm quotidiani? Leggiti securityfocus

        Da quando ho installato Windows 2000 tutto

        funziona a meraviglia ed è nettamente più

        veloce !

        Più veloce di cosa?
        della console di linux, di enlightment, di
        kde, di gnome, di FVWM, di Blackbox ecc...
        guarda che forse ti sei sbagliato e invece
        di linux ti eri installato windows XPNo, windows2000

        Dal mio punto di vista quindi Windows è

        mooooooolto meglio di Linux.

        Mi sa tanto che tu linux lo hai visto solo
        col binocoloE tu sei il classico utono linux. Complimenti. Infarcisci la lista dei troll (troll)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ed io ho abbandonato Linux

          Allora sei un UTONTO linux che clicca CLICK,
          CLICK. Torna a studiare, asino.ma cos'hai bevuto?ma pensi che tutti gli utilizzatori di linux compilino il kernel?
          Freezing, schermate nere, ecc..con che cosa? kde, gnome o cosa?sii piu precisoFreezing del kernel mi sembra poco probabile (a meno che la tua macchina non ha dei problemi)....forse Freezing di qualche applicazione potrebbe anche essere (come si può bloccare un applicazione in windows se l'applicazione ha dei problemi)......mi sembra di vederti, ti si blocca un applicazione e tu vai, premi il reset (abituato a windows) :D

          Worm quotidiani?

          Leggiti securityfocusTi ripeto, in che occasione hai preso worm e quali worm.Voglio solo capire se spari cavolate solo per sentito dire...

          Più veloce di cosa?

          della console di linux, di enlightment, di

          kde, di gnome, di FVWM, di Blackbox
          ecc...

          guarda che forse ti sei sbagliato e invece

          di linux ti eri installato windows XP

          No, windows2000Non mi hai risposto, più veloce rispetto a cosa?
          E tu sei il classico utono linux.
          Complimenti. Infarcisci la lista dei troll
          (troll)Ti ripeto:Mi sa tanto che tu linux lo hai visto solocol binocolo:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ed io ho abbandonato Linux
      - Scritto da: Anonimo
      Ero proprio stufo di tutte le numerose patch
      da installare, la ricompilazione del kernel,
      i problemi di instabilità della MdK9.0 La
      situazione era diventata proprio
      insostenibile (senza contare poi i worm
      quotidiani !).

      Da quando ho installato Windows 2000 tutto
      funziona a meraviglia ed è nettamente più
      veloce !

      Dal mio punto di vista quindi Windows è
      mooooooolto meglio di Linux. Ha ha, la proliferazione dei troll è veramente sorprendente.Chi se sperano che qualcuno ci creda?SalutiProspero
      • Anonimo scrive:
        Re: Ed io ho abbandonato Linux
        - Scritto da: Anonimo


        Ha ha, la proliferazione dei troll è
        veramente sorprendente.
        Chi se sperano che qualcuno ci creda?

        Saluti

        ProsperoL' hai detto: la proliferazione dei troll linzozzz (troll)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ed io ho abbandonato Linux
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo





          Ha ha, la proliferazione dei troll è

          veramente sorprendente.

          Chi se sperano che qualcuno ci creda?



          Saluti



          Prospero

          L' hai detto: la proliferazione dei troll
          linzozzz (troll)no, la proliferazione di chi sa solo fare click,click,click... ctrl-alt-canc
    • Anonimo scrive:
      Re: Ed io ho abbandonato Linux
      Se tu fossi sincero direi che mi spiace per te, ma visto che non lo sei... chisseneCiao, krecker
      • syslog scrive:
        Re: Ed io ho abbandonato Linux
        Sono stupito dalla bassa qualità di quello che è scritto in questo forum.Dal modo in cui descrivi il tuo abbandono si vede che sei uno che non ha mai visto oltre il suo naso.Linux a se è soltanto il kernel, poi tutto ciò che ci gira sopra compone a farne un S.O. usabile, anzi direi molto usabile.Il passaggio da una distribuzione Linux (qualsiasi Debian, Slackware, Red Hat, ecc.) ad un sistema Windows fa solo emergere la tua incapacità di sprecare un centesimo della tua vita dietro un computer, ma non mi stupisco visto il vizio della Microsoft di considerare tutti voi degli UTONTI, delle presone in grado solo di PAGARE e basta.....Comunque sei stato bravo a scatenare un piccolo flame complimenti, la prossima volta installati veramente una distro; anche se penso che sia troppo per tè...Syslog
    • Anonimo scrive:
      Re: Ed io ho abbandonato Linux
      CiaoDipende cosa dovevi fare. Io ho usato la mia ragazza come cavia per Linux. Le ho installato Mdk 9.0 e non ci sono stati problemi. Ti parlo di più di un anno fa. Sono stato costretto a reinstallarle WinXP dopo 6 mesi perchè dovendo masterizzare, non si trovava a suo agio con il sw che utilizzavamo (x cd roast). Inoltre il client di chat di yahoo dava problemi.SOTTOLINEO CHE PARLO DI PIU' DI UN ANNO FA, so benissimo che adesso le cose sono diverse, Onde evitare che qualche fulminato si facesse idee strampalate, aggiungo che avevo il grosso problema di non più tempo per poter installare/configurare i nuovi programmi. Per cui ho ripristinato WinXP, nero e yahoo chat eda un backup che avevo. Lei lo usa solo per masterizzare, navigare e chattare. Null'altro. Adesso le cose sarebbero pesantemente diverse!Ciao
    • Tetsuo scrive:
      Re: Ed io ho abbandonato Linux
      hahahahahahahaha........ eppure molti hanno abboccato ad un amo cosi' evidente( naturalmente mi riferisco a chi ti ha risposto );)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ed io ho abbandonato Linux
      - Scritto da: Anonimo
      Ero proprio stufo di tutte le numerose patch
      da installare, la ricompilazione del kernel,
      i problemi di instabilità della MdK9.0 La
      situazione era diventata proprio
      insostenibile (senza contare poi i worm
      quotidiani !).

      Da quando ho installato Windows 2000 tutto
      funziona a meraviglia ed è nettamente più
      veloce !

      Dal mio punto di vista quindi Windows è
      mooooooolto meglio di Linux. ma smettila ! che qualche pistolone potrebbe crederci...
  • Anonimo scrive:
    woah fighissimo !!!!
    ahhhhh le NANOMACCHINE !!!!!molto presto tutti noi vivremo circondati da uno sciame di questi cosi che saranno in grado di ricostruire i tessuti danneggiati del nostro korpo, cio` significa addio morti accidentali infatti anche chi rimane maciullato in 1 incidente contro un tir da 50 tonnellate verra` subito ricostruito come nuovo dalle sue nanomacchinePS:WINZOZZO MERDALINUX POWA
    • Anonimo scrive:
      Re: woah fighissimo !!!!
      - Scritto da: Anonimo
      ahhhhh le NANOMACCHINE !!!!!

      molto presto tutti noi vivremo circondati da
      uno sciame di questi cosi che saranno in
      grado di ricostruire i tessuti danneggiati
      del nostro korpo, cio` significa addio morti
      accidentali infatti anche chi rimane
      maciullato in 1 incidente contro un tir da
      50 tonnellate verra` subito ricostruito come
      nuovo dalle sue nanomacchine


      PS:
      WINZOZZO MERDA
      LINUX POWAMa va a cagher, comunistello di merda.
    • Anonimo scrive:
      Re: woah fighissimo !!!!

      molto presto tutti noi vivremo circondati da
      uno sciame di questi cosi che saranno in
      grado di ricostruire i tessuti danneggiati
      del nostro korpo, cio` significa addio morti
      accidentali infatti anche chi rimane
      maciullato in 1 incidente contro un tir da
      50 tonnellate verra` subito ricostruito come
      nuovo dalle sue nanomacchineMa cos'hai visto ieri sera, terminator 3?
    • Anonimo scrive:
      Re: woah fighissimo !!!!
      - Scritto da: Anonimo
      ahhhhh le NANOMACCHINE !!!!!

      molto presto tutti noi vivremo circondati da
      uno sciame di questi cosi che saranno in
      grado di ricostruire i tessuti danneggiati
      del nostro korpo, cio` significa addio morti
      accidentali infatti anche chi rimane
      maciullato in 1 incidente contro un tir da
      50 tonnellate verra` subito ricostruito come
      nuovo dalle sue nanomacchine
      passi per le fesserie che hai scritto sopra con un po di serenase passa tutto.

      PS:
      WINZOZZO MERDA
      LINUX POWAma questo e grave grave assai, win e il miglior so esistente fatta eccezione del grande maestro UNIXlino e solo una copia mal riuscita di unix, onestamente io compro e uso solo cose originali, lascio ai tamarri comprare e usano le copie.
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows = giocattolone in media res

    Ti rimando al fatto del kernel 2.6Che e' successo col kernel 2.6? Sinceramente, non lo so.Grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows = giocattolone in media res
      - Scritto da: Anonimo

      Ti rimando al fatto del kernel 2.6

      Che e' successo col kernel 2.6?
      Sinceramente, non lo so.
      GrazieLasciali parlare. Il kernel 2.6 non è ancora uscito. I taleban-linari stanno trolleggiando, come al solito. (troll). Il kernel 2.6 sarà instabile come i precedenti e dovrà venire "fixato" dalle solite 1000 patch quotidiane :-D
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows = giocattolone in media res
        - Scritto da: Anonimo

        Lasciali parlare. Il kernel 2.6 non è ancora
        uscito. I taleban-linari stanno
        trolleggiando, come al solito. (troll). Il
        kernel 2.6 sarà instabile come i precedentiè vero?tant'è che la versione 2.6-pre5 (o giu' di lì, comunque una versione ancora in fase beta) è stata ritenuta da un'azienda (nn ricordo il nome, ma la notizia era su PI)sufficientemente stabile(una beta!!!ora siamo arrivati alla -pre7) per essere adottata in un dispositivo palmare basato su un linux embedded!!
        e dovrà venire "fixato" dalle solite 1000
        patch quotidiane :-Dse nn altro nn rimaniamo scoperti giorni e giorni in attesa di service pack!!! (e cmq windowsupdate che fa secondo te?)ah questi troll...ma nn hanno ancora inventato un programma anti-troll?che ne so..alla maniera dei filtri anti-spam!è inutile fare la solita predica..."prima di parlare informati"..."nn parlare per sentito dire" ecc...tanto i troll come questo leggono, scrivono e se ne vanno...(piccolo quiz. Nel passaggio manca un passaggio fondamentale: qual'è?)zirgo
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows = giocattolone in media res
        - Scritto da: Anonimo

        Lasciali parlare. Il kernel 2.6 non è ancora
        uscito. I taleban-linari stanno
        trolleggiando, come al solito. (troll). Il
        kernel 2.6 sarà instabile come i precedentiè vero?tant'è che la versione 2.6-pre5 (o giu' di lì, comunque una versione ancora in fase beta) è stata ritenuta da un'azienda (nn ricordo il nome, ma la notizia era su PI)sufficientemente stabile(una beta!!!ora siamo arrivati alla -pre7) per essere adottata in un dispositivo palmare basato su un linux embedded!!
        e dovrà venire "fixato" dalle solite 1000
        patch quotidiane :-Dse nn altro nn rimaniamo scoperti giorni e giorni in attesa di service pack!!! (e cmq windowsupdate che fa secondo te?)ah questi troll...ma nn hanno ancora inventato un programma anti-troll?che ne so..alla maniera dei filtri anti-spam!è inutile fare la solita predica..."prima di parlare informati"..."nn parlare per sentito dire" ecc...tanto i troll come questo leggono, scrivono e se ne vanno...(piccolo quiz. Nel passaggio manca un passaggio fondamentale: qual'è?)zirgo
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows = giocattolone in media res



        Ti rimando al fatto del kernel 2.6



        Che e' successo col kernel 2.6?

        Sinceramente, non lo so.

        Grazie

        Lasciali parlare. Il kernel 2.6 non è ancora
        uscito. I taleban-linari stanno
        trolleggiando, come al solito. (troll). Il
        kernel 2.6 sarà instabile come i precedenti
        e dovrà venire "fixato" dalle solite 1000
        patch quotidiane :-DTi sbagli. Linus Torvalds in persona si sta dedicando alla realizzazione del kernel 2.6 che su carta dovrebbe offrire maggiori possibilità nel settore server, e già dai beta test (e lo ricordo: sono beta test) dà degli ottimi risultati. Inoltre se proprio nn ci credi, installa una versione seria di Linux e anche senza utilizzare l'ultimo kernel in giro prova a connetterti su internet (se nn lo sai ad esempio WinXp tiene sempre inutilizzata il 10% della banda di connessione internet o rete).A te il confronto diretto.
  • Anonimo scrive:
    Anche io sono passato a Linux !
    Ero proprio stufo di tutte le schermate blu di WinXP, la situazione era diventata proprio insostenibile (senza contare poi i virus quotidiani !).Da quando ho installato Mandrake tutto funziona a meraviglia ed è nettamente più veloce !Dal mio punto di vista quindi Linux è mooooooolto meglio di windows.Teo
    • paulatz scrive:
      Re: Anche io sono passato a Linux !
      Benvenuto nel club :)Se hai bisogno di aiuto contatta il tuo Linux User Group:http://www.linux.it/LUG/buon lavoro
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche io sono passato a Linux !
        - Scritto da: paulatz
        Benvenuto nel club :)
        Se hai bisogno di aiuto contatta il tuo
        Linux User Group:
        http://www.linux.it/LUG/
        buon lavoroConfermo, io sono inscritto al LUG di Massa, Carrara, Lucca e Versilia (è un unico LUG) ed ho trovato aiuto e nuovi amici. Anzi, chi volesse venire al linux day, alle nostre riunioni settimanali è invitato. Il link al sito lo trovate su http://www.linux.it/LUG/
        • Anonimo scrive:
          Re: Anche io sono passato a Linux !
          - Scritto da: Anonimo

          Confermo, io sono inscritto al LUG di Massa,
          Carrara, Lucca e Versilia (è un unico LUG)
          ed ho trovato aiuto e nuovi amici.
          Anzi, chi volesse venire al linux day, alle
          nostre riunioni settimanali è invitato. Il
          link al sito lo trovate su
          http://www.linux.it/LUG/Un bel raduno di nerd! Complimenti (troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche io sono passato a Linux !
      - Scritto da: Anonimo

      Ero proprio stufo di tutte le schermate blu
      di WinXP, la situazione era diventata
      proprio insostenibile (senza contare poi i
      virus quotidiani !).

      Da quando ho installato Mandrake tutto
      funziona a meraviglia ed è nettamente più
      veloce !

      Dal mio punto di vista quindi Linux è
      mooooooolto meglio di windows.

      TeoMamma mia! Questo forum e' invaso da trolloni Linari (troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche io sono passato a Linux !
      - Scritto da: Anonimo

      Ero proprio stufo di tutte le schermate blu
      di WinXP, la situazione era diventata
      proprio insostenibile (senza contare poi i
      virus quotidiani !).

      Da quando ho installato Mandrake tutto
      funziona a meraviglia ed è nettamente più
      veloce !

      Dal mio punto di vista quindi Linux è
      mooooooolto meglio di windows.

      TeoTorna alle elementari, asino
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche io sono passato a Linux !
      - Scritto da: Anonimo

      Ero proprio stufo di tutte le schermate blu
      di WinXP, la situazione era diventata
      proprio insostenibile (senza contare poi i
      virus quotidiani !).

      Da quando ho installato Mandrake tutto
      funziona a meraviglia ed è nettamente più
      veloce !

      Dal mio punto di vista quindi Linux è
      mooooooolto meglio di windows.

      TeoVedo che i linzozzari hanno un comune denominatore: l' assenza di cervello. Complimenti! Lei è nella media :-D
  • Anonimo scrive:
    Io ho abbandonato windows !
    Sono felicemente passato a Linux (al lavoro) e a Mac (a casa) da ormai 6 mesi e devo dire di essere nettamente più contento !Infatti mi sono praticamente dimenticato il significato di:shcermata bluviruswormspywaredialertrojangatorI miei sistemi sono molto più stabili di quando avevo windows, non si impallano MAI mentre windows si imallava almeno una volta ogni ora di lavoro intensivo.Inoltre senza aver cambiato hardware i misi sistemi con su Linux sono anche molto ma molto più veloci !Tutta la mia società sta migrando su Linux e alcuni settori anche su Mac e sono tutti contentissimi, a partire dai più inesperti che ora si trovano con dei VERI computer.Just my two cents.CiaoAndrea Alteri
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ho abbandonato windows !
      - Scritto da: Anonimo

      Sono felicemente passato a Linux (al lavoro)
      e a Mac (a casa) da ormai 6 mesi e devo dire
      di essere nettamente più contento !

      Infatti mi sono praticamente dimenticato il
      significato di:

      shcermata blu
      virus
      worm
      spyware
      dialer
      trojan
      gatorstrano... eppure io con windows 2k non ho mai avuto incontri ravvicinati con quella roba... (davvero mai)...ma non è che stai facendo FUD?
      I miei sistemi sono molto più stabili di
      quando avevo windows, non si impallano MAI
      mentre windows si imallava almeno una volta
      ogni ora di lavoro intensivo.forse erano le tue capacità informatiche ad impallare windows... e magari accedendo da administrator...
      Inoltre senza aver cambiato hardware i misi
      sistemi con su Linux sono anche molto ma
      molto più veloci !e no... questa è una balla che ti potevi risparmiare, infatti linux con l'interfaccia grafica X è nettamente più pesante di windows
      Tutta la mia società sta migrando su Linux e
      alcuni settori anche su Mac e sono tutti
      contentissimi, a partire dai più inesperti
      che ora si trovano con dei VERI computer..azzo c'entra la combinazione linux+mac ? ... ma insomma che cacchio fate in questa società di trolloni?
      Andrea Alteri(troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: Io ho abbandonato windows !


        shcermata blu

        virus

        worm

        spyware

        dialer

        trojan

        gator

        strano... eppure io con windows 2k non ho
        mai avuto incontri ravvicinati con quella
        roba... (davvero mai)Forse non lo sai ... ma prova a far girare adaware o spybot ... vedrai porcherie che ti si sono state installate a tua insaputa ... io devo farlo ogni settimana! Se poi ti scompare l'iconetta dell'antivirus sappi che un bel virus te lo sei beccato.
        forse erano le tue capacità informatiche ad
        impallare windows... e magari accedendo da
        administrator...Beh, se non sei administrator o power user puoi fare ben poco ...

        Inoltre senza aver cambiato hardware i
        misi

        sistemi con su Linux sono anche molto ma

        molto più veloci !

        e no... questa è una balla che ti potevi
        risparmiare, infatti linux con l'interfaccia
        grafica X è nettamente più pesante di
        windowsAnche questa e' una balla grande come una casa. A me X va veloce quanto Windows. Se dici che e' piu' veloce perche' ti si apre IE in due secondi e netscape richiede 10 secondi signifca semplicemente che sei un incompetente.

        Tutta la mia società sta migrando su
        Linux e

        alcuni settori anche su Mac e sono tutti

        contentissimi, a partire dai più inesperti

        che ora si trovano con dei VERI computer.
        .azzo c'entra la combinazione linux+mac ?mac=unix, linux=unix non lo sapevi?Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Io ho abbandonato windows !
        Premetto che non sono quello di prima
        strano... eppure io con windows 2k non ho
        mai avuto incontri ravvicinati con quella
        roba... (davvero mai)Evidentemente lo usi poco. Io ho sia linux che windows 2000.Ricevo circa 100 email il giorno ed è collegato ad internet 24 ore su 24. Pur avendo windows 2000 e sp4 + patch + antivirus aggiornato + firewall, sono stato infettato da 2 troian o qualcosa di simile. Per il momento li ho bloccati, poi provvederò a capire che cavolo sono (ho ricevuto 2 avvisi dal firewall). Da un anno a questa parte, ho dovuto reinstallare windows 2 volte.Il mio Linux funziona alla perfezione e non mi da mai buca. In genere uso linux, ma è un periodo che uso windows, perchè il mio modem adsl, su scheda rete, si è rotto e devo ripiegare sul modem fastrade (non funzionante su linux)
        forse erano le tue capacità informatiche ad
        impallare windows... e magari accedendo da
        administrator...Con questa tua affermazione, mi confermi che windows è meno sicuro. Con linux, mi è capitato di connettermi con root (e in un sistema unix è più da folli, in quanto si può comunque fare il su....mi merito delle bacchettate sulle dita), ma non mi è mai successo nulla.
        e no... questa è una balla che ti potevi
        risparmiare, infatti linux con l'interfaccia
        grafica X è nettamente più pesante di
        windowsMa lo hai mai usato KDE o Gnome?Con 128 mega di ram ci sguazza (e io ho anche un terminale grafico collegato)....non si può certo dire la stessa cosa con XP
        .azzo c'entra la combinazione linux+mac ?
        ... ma insomma che cacchio fate in questa
        società di trolloni?


        Andrea Alteri(troll)Andrea non ha offeso, se proprio dovevi offendere, potevi almeno avere il coraggio di firmartiCiao
      • Anonimo scrive:
        Re: Io ho abbandonato windows !
        - Scritto da: Anonimo
        e no... questa è una balla che ti potevi
        risparmiare, infatti linux con l'interfaccia
        grafica X è nettamente più pesante di
        windowsX non è Gnome. Linux+X+windowmaker è decisamente leggero, tanto da girare su un P200mmx in tutta scioltezza con 4 desktop aperti.Se mi dici che gnome è piu' pesante di windows posso anche essere daccordo... cacchio guardati cosa non ti fa nautilus confrontato a IE! (e sorpattutto come lo fa)Ciao, Krecker
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ho abbandonato windows !
      - Scritto da: Anonimo

      Sono felicemente passato a Linux (al lavoro)
      e a Mac (a casa) da ormai 6 mesi e devo dire
      di essere nettamente più contento !

      Infatti mi sono praticamente dimenticato il
      significato di:

      shcermata blu
      virus
      worm
      spyware
      dialer
      trojan
      gator

      I miei sistemi sono molto più stabili di
      quando avevo windows, non si impallano MAI
      mentre windows si imallava almeno una volta
      ogni ora di lavoro intensivo.
      Inoltre senza aver cambiato hardware i misi
      sistemi con su Linux sono anche molto ma
      molto più veloci !

      Tutta la mia società sta migrando su Linux e
      alcuni settori anche su Mac e sono tutti
      contentissimi, a partire dai più inesperti
      che ora si trovano con dei VERI computer.

      Just my two cents.

      Ciao

      Andrea AlteriL' hai abbandonato perchè sei un pirla (troll)
  • Anonimo scrive:
    Stanca non sa
    Il ministro Stanca non sa che nelle amministrazioni locali si preferisce di gran lunga, ad esempio, gestionali gratis e modificabili facilmente piuttosto che pacchetti proprietari. Ho scritto quattro gestionali piuttosto complessi per un ente pubblico, ponendoli sotto licenza GNU, ed erano molto contenti dei risultati.
    • Anonimo scrive:
      Re: Stanca non sa
      - Scritto da: Anonimo
      Il ministro Stanca non sa che nelle
      amministrazioni locali si preferisce di gran
      lunga, ad esempio, gestionali gratis e
      modificabili facilmente piuttosto che
      pacchetti proprietari. Ho scritto quattro
      gestionali piuttosto complessi per un ente
      pubblico, ponendoli sotto licenza GNU, ed
      erano molto contenti dei risultati.posso farti una domanda ?ma hai lavorato gratis ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Stanca non sa
        non sono il tipo di prima, ma ovviamente no!Avranno concordato un prezzo per il lavoro, una volta finito ha consegnato binari, sorgenti e copia della licenza GNU a cui si è affidato.Ciao, Krecker
  • Anonimo scrive:
    Sw libero = recessione altro che innovaz
    ione.Mi sembra azzardato parlare di progresso o innovazione accostandolo al sw libero, che innovazione c'è nel rendere libero un prodotto, niente, e un qualcosa che già c'era e ora e open.Quali innovazioni ha portato il sw open: nessuna 100 browser 100 editor 100 email server 100 web server ecc... tutta roba che già esiste tutta roba che non serve tutta roba noiosa, mentre prendi un sw gestionale open, stranamente nessuno partecipa allo sviluppo costringendo il creatore del progetto ad una pubblica richiesta di sviluppatori sotto la minaccia di chiudere tutto.Come mai non vi interessa oppure perchè fornire la propria opera gratuita quando c'è il gestionale che sviluppate in access che vi da da campare, ed avere un concorrente open non e gradito.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sw libero = recessione altro che innovaz

      Mi sembra azzardato parlare di progresso o
      innovazione accostandolo al sw libero, che
      innovazione c'è nel rendere libero un
      prodotto, niente, e un qualcosa che già
      c'era e ora e open.

      Quali innovazioni ha portato il sw open:
      nessuna

      100 browser 100 editor 100 email server 100
      web server ecc... tutta roba che già esiste
      tutta roba che non serve tutta roba noiosa,Sei proprio convinto delle tue affermazioni?- Se non ci fosse Mosaic non avresti 100 browser.- Se non ci fosse Sendmail non avresti 100 mail server.- Se non ci fosse Apache, non avresti 100 web server.- Ecc eccSe non ci fosse l'open source non ci sarebbe innovazione. Potevi almeno fare piu' attenzione nella scelta dei programmi da citare, prenderne ad esempio qualcuno che non ha predecessori open source :-)Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Sw libero = recessione altro che innovaz
      - Scritto da: Anonimo
      ione.

      Mi sembra azzardato parlare di progresso o
      innovazione accostandolo al sw libero, che
      innovazione c'è nel rendere libero un
      prodotto, niente, e un qualcosa che già
      c'era e ora e open.

      Quali innovazioni ha portato il sw open:
      nessuna

      100 browser 100 editor 100 email server 100
      web server ecc... tutta roba che già esiste
      tutta roba che non serve tutta roba noiosa,
      mentre prendi un sw gestionale open,
      stranamente nessuno partecipa allo sviluppo
      costringendo il creatore del progetto ad una
      pubblica richiesta di sviluppatori sotto la
      minaccia di chiudere tutto.
      Come mai non vi interessa oppure perchè
      fornire la propria opera gratuita quando c'è
      il gestionale che sviluppate in access che
      vi da da campare, ed avere un concorrente
      open non e gradito.
      Direi anche che il SW libero è un cancro per la società
      • Anonimo scrive:
        Re: Sw libero = recessione altro che inn
        ...e fa diventare ciechi ed è tra le prime cause di morte nelle società occidentali...:)
    • Anonimo scrive:
      stipendiati delle corporazioni
      Ma non si può impedire ai stipendiati Microsoft e affini di postare in questi forum?La cosa è talmente palese da risultare ridicola.
      • Anonimo scrive:
        Re: stipendiati delle corporazioni
        Be', in altri casi sì, ma questo qui in particolare mi sembra solo un cliente affezionato e pigro, di quelli che non usano Mozilla solo perché c'è già IE installato.Insomma, uno di quelli che hanno fatto la fortuna di Microsoft con le sue pratiche monopolistiche.
      • Anonimo scrive:
        Re: stipendiati delle corporazioni
        - Scritto da: Anonimo
        Ma non si può impedire ai stipendiati
        Microsoft e affini di postare in questi
        forum?

        La cosa è talmente palese da risultare
        ridicola.A volte si, ma a volte sti trolloni winari con le loro sparate danno spunti interessanti che altrimenti sarebbe difficile introdurre.E visto che la tecnologia non e' politica, lascia che dicano, vengono puntualmente smentiti dai fatti.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Sw libero = recessione altro che innovaz
      Perfavore, dicci quanto ti hanno dato per scrivere quello che hai scritto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sw libero = recessione altro che inn
      Ti sei dimenticato di Internet, che è un prodotto interamente Microsoft, o del Web, anche quello interamente Microsoft, o di tutti quei prodotti nato da uno spirito di collaborazione scentifica, che è lo stesso spirito che anima il FreeSoftware a ben guardare, che sono interamente Microsoft.W i (troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sw libero = recessione altro che innovaz

      Mi sembra azzardato parlare di progresso o
      innovazione accostandolo al sw libero, che
      innovazione c'è nel rendere libero un
      prodotto, niente, e un qualcosa che già
      c'era e ora e open.

      Quali innovazioni ha portato il sw open:
      nessuna Se permetti la tua posizione è decisamente risibile...Sendmail è da sempre il sinonimo di "server di posta" e, guarda caso, è sw opensource.Bind è il sinonimo di server dns, e guardacaso, è opensource...Apache è sinonimo di webserver e, guardacaso, è opensource...Dhcpd della ISC è sinonimo di server dhcp e, guardacaso, è opensource...Potrei andare avanti, ma, al di là dei nomi, faccio presente una cosa: questi non sono scelti a caso... questi sono *i progenitori* di internet (con la sola esclusione di apache, che però deriva a sua volta da httpd, il quale lo era).Letteralmente, non per modo di dire: tutto è partito da qui...Quindi, con tutto il rispetto, dire che l'open source non contribuisce al progresso informatico, usando un mezzo (internet) nato direttamente e univocamente da questo, mi pare una boiata scarsamente circostanziata e in totale disaccordo con la realtà...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sw libero = recessione altro che inn
      Si, sara' recessione per chi non lo usa !!!!!:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sw libero = recessione e ribadisco
      - Scritto da: Anonimo
      ione.

      Mi sembra azzardato parlare di progresso o
      innovazione accostandolo al sw libero, che
      innovazione c'è nel rendere libero un
      prodotto, niente, e un qualcosa che già
      c'era e ora e open.

      Quali innovazioni ha portato il sw open:
      nessuna

      100 browser 100 editor 100 email server 100
      web server ecc... tutta roba che già esiste
      tutta roba che non serve tutta roba noiosa,
      mentre prendi un sw gestionale open,
      stranamente nessuno partecipa allo sviluppo
      costringendo il creatore del progetto ad una
      pubblica richiesta di sviluppatori sotto la
      minaccia di chiudere tutto.
      Come mai non vi interessa oppure perchè
      fornire la propria opera gratuita quando c'è
      il gestionale che sviluppate in access che
      vi da da campare, ed avere un concorrente
      open non e gradito.
      che dire tra insulti accuse di trollagine di veri dibattiti non c'è ne sono stati.i fatti parlano chiaro linuzzzz ha iniziato ad avere sulcesso (no error) quando una grande societa ha visto fallire la possibilita di creare il proprio SO desktop (e meno male che fu cosi), di innovazioni non c'è ne sono state semplicemente tutto il materiale accumulato su UNIX e stato con un opera di mero porting passato a linuzzzzzz.le varie distro pian piano cominciano ha strizzare l'occhio al mondo consumer, e fanno cio aggiungendo qualche bell'iconcina colorata in più e nascondento il pulsante per accedere alla console a caratteri nei recessi della UI dei vari desktop manager.più di questo non si vede, decine di web browser sempre più integrati nella UI (mi sembra di ricordare un famoso processo fatto ad una certa societa), suite office, fork continui, in fondo per avere il solito vecchi lerciume, sempre più traballante.Qualcuno più volte ha detto che avere tante scelte e bello, peccato che l'utente messo davanti a tutto questo open vapor alla fine rimane con quello che ha sempre avuto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sw libero = innovazione
      - Scritto da: Anonimo
      ione.

      Mi sembra azzardato parlare di progresso o
      innovazione accostandolo al sw libero, che
      innovazione c'è nel rendere libero un
      prodotto, niente, e un qualcosa che già
      c'era e ora e open. come la ruota, che ha permesso di inventare tutta una serie di oiggetti nuovi
      Quali innovazioni ha portato il sw open:
      nessuna l'innovazione la stai usando: internet e il Webricordo :browser (mosaic era libero, così come Mozilla)server (apache è libero)sei fuori stradaopen source è LIBERTA di innovare allo stato puro, perché no deve sottostare a NESSU accordo commerciale
    • Anonimo scrive:
      Re: Sw libero = recessione altro che innovaz
      - Scritto da: Anonimo
      Mi sembra azzardato parlare di progresso o
      innovazione accostandolo al sw libero, che
      innovazione c'è nel rendere libero un
      prodotto, niente, e un qualcosa che già
      c'era e ora e open.

      Quali innovazioni ha portato il sw open:
      nessuna Dal punto di vista del software engineering l'approccio collaborativo opensource è la negazione di tutti i progressi degli ultimi 15 anni, altro che innovazione. La progettazione viene rifiutata o ignorata, le metodologie formali buttate nel cesso e sostituite con l'esercito delle scimmie che spulciano il codice a posteriori per cercare bug che NON ci sarebbero se ci fosse uno straccio di progetto formale, tutto è affidato all'ispirazione dei singoli ed al lavoro di forza bruta sul solo codice. Le specifiche, nel migliore dei casi, vengono inventate di sana pianta dieci minuti prima di buttare giù il codice (spesso anche DOPO) dalla stessa persona che smanaccia sulla tastiera, senza formalizzazione, senza alcun controllo di congruenza e completezza. Questo fa ridere in confronto a qualsiasi processo standard, addirittura va contro l'ultima moda dell'extreme programming (che peraltro è limitata a particolari situazioni applicative, non è certo universale). Va a finire che gli unici più seri sono i *BSD, che almeno selezionano gli sviluppatori e lavorano con un minimo di criterio sulla robustezza - anche se rimane sempre roba stile systemV di vent'anni fa.Dal punto di vista applicativo, invece, peggio mi sento. linux come sistema è la negazione di tutta la modernità, del microkernel, delle politiche di scheduling EDF, della paginazione avanzata della memoria, il suo uso della shared memory per la IPC riesce ad essere meno efficiente delle pipes dedicate dei sistemi message passing, etc etc etc. ma naturalmente a questi difettucci non viene fatta troppa pubblicità.Torvalds ha pisciato subito fuori dal vaso quando ha fatto strame degli ottimi consigli di Tanenbaum, che già insegnava teoria dei sistemi operativi quando torvalds andava all'asilo. Il resto è fuffa. BeOS, Plan9, Inferno erano innovazione pura, eleganza e modernità, linux è solo un ripiego la cui relativa diffusione non testimonia nulla, se non che alla gente piace il "gratis" e la speranza di una alternativa alle schifezze di redmond.
  • Anonimo scrive:
    non comprendo la notizia
    usate ma io dopo aver letto la notizia non comprendo il significato.
  • Anonimo scrive:
    Open Source
    Ottimo articolo!A me non importa vedere le solite fiammate dei fan di Linux a Windows e viceversa!Per me sarebbe bene utilizzare entrambe!8) Non a caso i programmatori preferiscono due sistemi operativi:Linux e/o Windows 2000 Professional!
  • Anonimo scrive:
    Un OS per la PA ? Facciamocelo in casa !
    Come fanno i Cinesi e i Tedeschi.Non siamo capaci ?Non abbiamo le persone che ne sono capaci ?Non abbiamo voglia ?Ci sono un sacco di persone in gamba disoccupate per via della repressione destrorsa contro l'open.........Almeno proponetelo, solo per decenza.........Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Un OS per la PA ? Facciamocelo in casa !
      - Scritto da: Anonimo

      Come fanno i Cinesi e i Tedeschi.

      Non siamo capaci ?
      Non abbiamo le persone che ne sono capaci ?
      Non abbiamo voglia ?

      Ci sono un sacco di persone in gamba
      disoccupate per via della repressione
      destrorsa contro l'open.........Almeno
      proponetelo, solo per decenza.........

      CiaoBeh, una proposta c'e' stata. Non so che fine abbia fatto. L'idea era di "riciclare" il codice Open source scritto per le PA, onde evitare sprechi.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Un OS per la PA ? Facciamocelo in ca
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        Come fanno i Cinesi e i Tedeschi.



        Non siamo capaci ?

        Non abbiamo le persone che ne sono capaci
        ?

        Non abbiamo voglia ?



        Ci sono un sacco di persone in gamba

        disoccupate per via della repressione

        destrorsa contro l'open.........Almeno

        proponetelo, solo per decenza.........



        Ciao

        Beh, una proposta c'e' stata. Non so che
        fine abbia fatto. L'idea era di "riciclare"
        il codice Open source scritto per le PA,
        onde evitare sprechi.

        CiaoEcco, secondo me, se vogliamo evitare sprechi e' meglio rispolverarla, quella proposta.E per DARE LAVORO in Italia e non a Redmond.Non parlo solo di codice applicativo (per quello ci sono gia' parecchi programmi open ottimi), ma del Sistema Operativo.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Winuzzo non lo caga nessuno
    ... ancor di più perchè non è gratis, quindi non è niente, non è nulla, non ha valore né autore (se si esclude quel ciccione di Ballmer)
    • Anonimo scrive:
      Re: Winuzzo non lo caga nessuno
      - Scritto da: Anonimo

      ... ancor di più perchè non è gratis, quindi
      non è niente, non è nulla, non ha valore né
      autore (se si esclude quel ciccione di
      Ballmer)
      Sei un troll (troll)
  • Anonimo scrive:
    Windows è un gioco per ragazzini
    ... figuratevi se Stanca perde tempo con queste cavolate dell'XP, i crash, ecc.. ecc.. andate a lavorare!
  • Anonimo scrive:
    Linux è un gioco per ragazzini
    ... figuratevi se Stanca perde tempo con queste cavolate del gratis, il kernel, ecc.. ecc..andate a lavorare!
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è un gioco per ragazzini
      Forse che non GLI conviene ??? (a lui, ma a noi si)- Scritto da: Anonimo
      ... figuratevi se Stanca perde tempo con
      queste cavolate del gratis, il kernel, ecc..
      ecc..

      andate a lavorare!
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è una fonte di reddito
      - Scritto da: Anonimo
      andate a lavorare!io ci lavoro con Linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è un gioco per ragazzini
      - Scritto da: Anonimo
      ... figuratevi se Stanca perde tempo con
      queste cavolate del gratis, il kernel, ecc..
      ecc..

      andate a lavorare!Io ci lavoro con linux, e con quello che risparmio me la spasso alla faccia tua!
  • Anonimo scrive:
    Linuzzo non lo caga nessuno
    ... ancor di più perchè è gratis, quindi non è niente, non è nulla, non ha valore né autore(win)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuzzo non lo caga nessuno
      - Scritto da: Anonimo
      ... ancor di più perchè è gratis, quindi non
      è niente, non è nulla, non ha valore né
      autore

      (win)Ma chi sei? Un virus di Winzozz?Torna a cuccia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuzzo non lo caga nessuno
      Se alludi al fatto che non ci si possono fare le CRESTE sulla spesa,. stai tranquillo, ci riusciranno anche Linux, stanno solo cercando l'interlocutore giusto, che ovviamente NULLA AVRA' A CHE VEDERE con il movimento Open Source (vedi: baroni universitari)- Scritto da: Anonimo
      ... ancor di più perchè è gratis, quindi non
      è niente, non è nulla, non ha valore né
      autore

      (win)
      • Anonimo scrive:
        Re: Linuzzo non lo caga nessuno

        Se alludi al fatto che non ci si possono
        fare le CRESTE sulla spesa,. stai
        tranquillo, ci riusciranno anche Linux,
        stanno solo cercando l'interlocutore giusto,
        che ovviamente NULLA AVRA' A CHE VEDERE con
        il movimento Open Source (vedi: baroni
        universitari)Ancora con sti baroni universitari ... ma chi sono? E' un insulto o che?
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuzzo non lo caga nessuno
      - Scritto da: Anonimo
      ... ancor di più perchè è gratis,Come l'aria ... Trattieni il respiro :) !
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuzzo non lo caga nessuno

      ... ancor di più perchè è gratis, quindi non
      è niente, non è nulla, non ha valore né
      autore

      (win)Non e' gratis, e' free, pirla. Impara l'inglese.
  • Anonimo scrive:
    Aha, winari in coda alla polizia postale
    http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2003/10_Ottobre/23/microsoft.shtmlPoveri winari incazzati fanno le code alla polizia postale.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Aha, winari in coda alla polizia postale
      - Scritto da: Anonimo

      http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2

      Poveri winari incazzati fanno le code alla
      polizia postale.

      CiaoAsino, non sai neppure leggere. Torna alla prima elementare, pivello.
      • Anonimo scrive:
        Re: Aha, winari in coda alla polizia pos
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo




        http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2



        Poveri winari incazzati fanno le code alla

        polizia postale.



        Ciao

        Asino, non sai neppure leggere. Torna alla
        prima elementare, pivello.So leggere benissimo, anche se il Corriere maschera il fattaccio con un titolo fa embrare Bill un benefattore che assolutamente non e' Eccolo !!!
        Io non so se siano elettronicamente attrezzati o meno gli utenti telefonici che si sono trovati nella buca della posta conti milionari per ore di Internet mai fatte. La polizia ha dovuto allestire una serie di stanze con un cartello alla porta: Stanza internet 701, Stanza 702, 703, 709. Sono gli stessi numeri che appaiono nelle bollette. Ne ho una sotto gli occhi. Una signora che non ha mai navigato in vita sua né su una nave né sulla Rete, fra il 5 e il 6 agosto è stata virtualmente prigioniera dei pirati tante ore da spendere quasi 3 milioni di vecchie lire. Ha firmato un esposto prestampato dove garantisce di non aver «mai volontariamente» effettuato collegamenti.Bella li, so leggere benissimo.Vuol dire che se non sei certificato MS, se usi win finisci nei guai.Inoltre:
        Troppi furbi possono approfittarne. Non è soltanto un tema di crimini, c'è una zona larga di semi-arbitrio, di incertezza. ahahah, continuate a vivere pure in "una zona larga di semi-arbitrio, di incertezza", basta non imporre certa tecnologia a tutti.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Aha, winari in coda alla polizia postale
      - Scritto da: Anonimo

      http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2

      Poveri winari incazzati fanno le code alla
      polizia postale.HahhahHHhahhhhahahHahha............che coglionazzi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Craccata la SMART CARD in USA
    Dedicato ai venditori di fumo che girano su PI tentando di vendere le loro Smart Card o i loro sistemi biometrici (tutto ovviamente sotto brevetto usa):Da slashdot.orgYour Rights Online: Brill's Contentious ID CardPosted by michael on Thursday October 23, @05:02PMpwackerly writes "The New York Times (illegal kidney sale required) is running a story on a private venture funded by the man behind CourtTV to sell ID cards that let you bypass security, both national (airports) and private (your business's lobby). Outside of the standard national ID concerns, now we'd have to worry about a terrorist stealing our super-secret ID from our wallet. Don't these people learn anything from reading 'Mostly Harmless?'"Ciao ciao belli
  • Anonimo scrive:
    la polvere smart!
    Bello ! la polvere e' invasiva, la polvere si infila dappertutto, la polvere fornisce o potrebbe fornire (anche quella normale) tante informazioni ... anzi tantissime... anzi forse un po troppe ... anzi decisamente troppe!Questi poveri imbecilli (non so come altro definirli davvero) non hanno ancora capito (eppure non e' difficile) che il propblema oggi non e' certo quello di ottenere "informazioni" il problema e' quello di poterle discriminare!Piu' la quantita' aumenta e piu' la qualita' diminuisce fino a diventare "inelaborabile" e totalmente inutile.Ma proprio un tecnologo della domenica doveva toccarci?
    • Tetsuo scrive:
      Re: la polvere smart!
      Polvere smart??a quanto la fanno al grammo?Spero sia buona.......domani provo a chiedere al mio spacciatore8)
      • Anonimo scrive:
        Re: la polvere smart!
        - Scritto da: Tetsuo
        Polvere smart??
        a quanto la fanno al grammo?

        Spero sia buona.......
        domani provo a chiedere al mio spacciatore
        8)No chiedila al nostro "tecno ministro" lui se ne intende veramente! ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: la polvere smart!
      - Scritto da: Anonimo
      Bello ! la polvere e' invasiva, la polvere
      si infila dappertutto, la polvere fornisce o
      potrebbe fornire (anche quella normale)
      tante informazioni ... anzi tantissime...
      anzi forse un po troppe ... anzi decisamente
      troppe!
      Questi poveri imbecilli (non so come altro
      definirli davvero) non hanno ancora capito
      (eppure non e' difficile) che il propblema
      oggi non e' certo quello di ottenere
      "informazioni" il problema e' quello di
      poterle discriminare!
      Piu' la quantita' aumenta e piu' la qualita'
      diminuisce fino a diventare "inelaborabile"
      e totalmente inutile.
      Ma proprio un tecnologo della domenica
      doveva toccarci?Se non hai informazioni, non puoi nemmeno discriminarle!E' fondamentale accumulare ogni tipo d'informazione. Anche per scopi futuri (statistiche, ricerche di mercato, spionaggio ...). Mi sono trovato tante volte in situazioni di carenza di informazioni, per lo piu' dati storici ... evitiamo di commettere lo stesso errore del passato.Ciao.
  • Anonimo scrive:
    SMART DUST questo sconosciuto
    Scusate, ma dal link che postate ( http://robotics.eecs.berkeley.edu/~pister/SmartDust/ ) non si capisce una emerita acca.Pochi complimenti anche a PI si limita a dire:
    Ci sono quattro pagine quattro per spiegare quanto ci cambierà la vita la
    Smart Dust, ?la polvere intelligente?, roba parecchio futuristica. Vien da
    pensare che se il rapporto è annuale, fra dodici mesi potrebbero metterci il
    teletrasporto del capitano Kirk.cioe', abbiate pazienza, ma che cavolazzo vuole dire ?? Un minimo di approfondimento no ? Non mi sembra secondario .....Non capisco, per di piu', cosa c'entra con l'innovazione e l'open source.Qualche lettore informato e di buona volonta' potrebbe spiegare sta cosa, per favore ?Cosa avrebbero intenzione di fare ?Grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: SMART DUST questo sconosciuto
      In pratica si tratta di nanotecnologie. Ultimamente si parla parecchio di questa "polvere": sensori che trasmettono informazioni e sviluppano forme di collaborazione tra di loro (stile sciami di insetti...vedi il libro "Preda" di CM Crichton).La questione non è teorica: esistono diversi laboratori americani con impianti di produzione già attivi (i volumi prodotti sono ancora molto bassi però). Le applicazioni sono sia in ambito civile ("polvere" sparsa nei boschi che segnali i principi di incendi) che militare (immagina avere miliardi di sensori invisibili in territorio nemico...)Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: SMART DUST questo sconosciuto
        Ho capito, grazie.Ma sono in vendita ?Sicuramente in usa sono cosi' avidi e ingenui che saranno gia' in vendita su qualche sito di e-commerce...GrazieCiao- Scritto da: Anonimo
        In pratica si tratta di nanotecnologie.
        Ultimamente si parla parecchio di questa
        "polvere": sensori che trasmettono
        informazioni e sviluppano forme di
        collaborazione tra di loro (stile sciami di
        insetti...vedi il libro "Preda" di CM
        Crichton).

        La questione non è teorica: esistono diversi
        laboratori americani con impianti di
        produzione già attivi (i volumi prodotti
        sono ancora molto bassi però). Le
        applicazioni sono sia in ambito civile
        ("polvere" sparsa nei boschi che segnali i
        principi di incendi) che militare (immagina
        avere miliardi di sensori invisibili in
        territorio nemico...)

        Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: SMART DUST questo sconosciuto

      Pochi complimenti anche a PI si limita a
      dire:


      Ci sono quattro pagine quattro per spiegare
      quanto ci cambierà la vita la
      Smart Dust,
      ?la polvere intelligente?, roba parecchio
      futuristica. Vien da
      pensare che se il
      rapporto è annuale, fra dodici mesi
      potrebbero metterci il
      teletrasporto del
      capitano Kirk.
      Non capisco, per di piu', cosa c'entra con
      l'innovazione e l'open source.Credo che l'autore dell'articolo (complimenti!) abbia volutamente evitato qualunque informazione su Smart Dust, in quanto nessuno sa cosa sia. Lo ha fatto per evidenziare l'omissione sull'open source.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Zeri e Uni
    Non ne sanno niente di Zeri e di Uni, capiscono solo gli Zeri dopo l'Uno e con il sombolo euro infondo.Se a Mr. Stanca parli di software libero lui ti chiede e la pagnotta come la ricavi?Se RH non guadagna come Gates, comunque non mi pare che stia morendo di fame.Saluti Max
  • friscom scrive:
    il senso della misura
    Ho dato un'occhiata al link proposto da qualcuno in merito allo smartdust (http://robotics.eecs.berkeley.edu/~pister/SmartDust/).Si parla di un progetto nato a fine secolo e defunto nel 2001, con alcuni derivati in altro ambito.Se si voleva parlar di nanotecnologie forse c'è qualcosa di più significativo di un progetto nato in quel di berkeley (patria del BSD e dell'LSD...) a fini didattici e sperimentali (infatti non funzionava, da quanto dicono...).Non si cita l'open source. Concordo, nulla di nuovo da quel fronte.L'innovazione a quella gente gli passa in testa come un treno, senza spettinarli.Neanche se si elevano in piedi dui loro tomi virtuali di documentazioni prodotte, riescono a percepir qualcosa...Verranno sepelliti enlla loro polvere intelligente, al pari di quella concreta che ha già agito coscienziosamente in passato per quelli che li hanno preceduti.Vale sempre il vecchio detto che nonostante loro, il mondo va avanti.Certo che ne buttano di tempo e risorse!
    • Anonimo scrive:
      Re: il senso della misura
      Sono quello che aveva richiesto delucidazioni in merito.Ho guardato anche io il link.Devo tristemente ammettere di non aver neanche capito di che si tratta.....Sono abituato ai deliri politico-informatici.Solo una cosa: che cosa e' ??Grazie- Scritto da: friscom
      Ho dato un'occhiata al link proposto da
      qualcuno in merito allo smartdust
      (http://robotics.eecs.berkeley.edu/~pister/Sm
      Si parla di un progetto nato a fine secolo e
      defunto nel 2001, con alcuni derivati in
      altro ambito.

      Se si voleva parlar di nanotecnologie forse
      c'è qualcosa di più significativo di un
      progetto nato in quel di berkeley (patria
      del BSD e dell'LSD...) a fini didattici e
      sperimentali (infatti non funzionava, da
      quanto dicono...).

      Non si cita l'open source. Concordo, nulla
      di nuovo da quel fronte.
      L'innovazione a quella gente gli passa in
      testa come un treno, senza spettinarli.

      Neanche se si elevano in piedi dui loro tomi
      virtuali di documentazioni prodotte,
      riescono a percepir qualcosa...

      Verranno sepelliti enlla loro polvere
      intelligente, al pari di quella concreta che
      ha già agito coscienziosamente in passato
      per quelli che li hanno preceduti.
      Vale sempre il vecchio detto che nonostante
      loro, il mondo va avanti.

      Certo che ne buttano di tempo e risorse!
  • Anonimo scrive:
    ma cosa vi asepttate che vi dica!!
    ...uno che è chiaramente tra quei due terzi lì?...Starlo ad ascoltare, purtroppo è tempo perso... dico purtroppo perchè da un ministro ci si dovrebbe aspettare molto di più che parole vuote, declami mendaci e promesse non mantenute...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma cosa vi asepttate che vi dica!!
      - Scritto da: Anonimo
      ...uno che è chiaramente tra quei due terzi
      lì?...Non ti abbattere dai....ci vuole tempo e pazienza.....e qualcuno che ti aiuta a partire....il resto e' discesa.
      Starlo ad ascoltare, purtroppo è tempo
      perso... dico purtroppo perchè da un
      ministro ci si dovrebbe aspettare molto di
      più che parole vuote, declami mendaci e
      promesse non mantenute...Qui e' davvero giusto abbattersi ( io sono gia' supino da anni :-) )E temo che che ne il tempo ne la pazienza serviranno a liberarci di quegli orrendi individui....se si puo', meglio squagliarsela.....Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: ma cosa vi asepttate che vi dica!!
      - Scritto da: Anonimo
      ...uno che è chiaramente tra quei due terzi
      lì?...
      Starlo ad ascoltare, purtroppo è tempo
      perso... dico purtroppo perchè da un
      ministro ci si dovrebbe aspettare molto di
      più che parole vuote, declami mendaci e
      promesse non mantenute...Se e' vero che ha lavorato per 30 anni all'IBM credo ne sappia qualcosa piu' di te ...
  • Anonimo scrive:
    nuovo modello ?
    veramente le idee dell'open source non sono nulla di nuovoe sono riprese da vecchi usi, quando lo scopo di una persona era di aiutare la propria razza (e non di metterglielo nel c**o come oggi ) ..un esempio per tutti e' quel tale Pasteur, il medico..E per quanti si stanno per buttare in possibili elucubrazioni a sfondo politico, ribatto che queste idee non hanno nulla a che fare con la politica, ma hanno come unico scopo quello di far vivere meglio tutti .
    • Anonimo scrive:
      Re: nuovo modello ?
      - Scritto da: Anonimo per buttare in
      possibili elucubrazioni a sfondo politico,
      ribatto che queste idee non hanno nulla a
      che fare con la politica, ma hanno come
      unico scopo quello di far vivere meglio
      tutti .si chiama scienza e ricerca scientifica, ed e' il modello che da galileo in poi ha reso l'umanita' qualcosa di migliore e civile dopo l'incivilta' culturale dettata da medioevo e chiesa cattolica.
  • Anonimo scrive:
    Ma se anche gli esperti di rai 3..
    A RAI educational l "esperto di turno" ha affermato che gli hackers, persone che notoriamente si intrufolano nei computers altrui :-|, per farlo devono scalare i firewall che sono i "muri di fuoco" :-|.Ma questi esperti si sono fatti una cultura leggendo le riviste o lavorando sul campo?Troppe persone parlano di informatica senza aver la benche' minimima idea di quello che stanno dicendo e senza aver la minima intenzione di chiedere ad un esperto, vero, come stanno le cose in realta', forse perche' hanno paura di scoprire che non ci capiscono nulla.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma se anche gli esperti di rai 3..
      Sono lo specchio dell'italia informatica.Peraltro tutti quelli dai 40 in su le leggono e ci credono ciecamente !!!!!!!All'estero, intanto, ridono come pazzi del Club Med della Comunita' Europea.Poi non ci lamentiamo se facciamo fatica a trovare lavoro anche all'estero..Baciamo le mani- Scritto da: Anonimo
      A RAI educational l "esperto di turno" ha
      affermato che gli hackers, persone che
      notoriamente si intrufolano nei computers
      altrui :-|, per farlo devono scalare i
      firewall che sono i "muri di fuoco" :-|.

      Ma questi esperti si sono fatti una cultura
      leggendo le riviste o lavorando sul campo?

      Troppe persone parlano di informatica senza
      aver la benche' minimima idea di quello che
      stanno dicendo e senza aver la minima
      intenzione di chiedere ad un esperto, vero,
      come stanno le cose in realta', forse
      perche' hanno paura di scoprire che non ci
      capiscono nulla.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma se anche gli esperti di rai 3..
      - Scritto da: Anonimo
      A RAI educational l "esperto di turno" ha
      affermato che gli hackers, persone che
      notoriamente si intrufolano nei computers
      altrui :-|, per farlo devono scalare i
      firewall che sono i "muri di fuoco" :-|.

      Ma questi esperti si sono fatti una cultura
      leggendo le riviste o lavorando sul campo?

      Troppe persone parlano di informatica senza
      aver la benche' minimima idea di quello che
      stanno dicendo e senza aver la minima
      intenzione di chiedere ad un esperto, vero,
      come stanno le cose in realta', forse
      perche' hanno paura di scoprire che non ci
      capiscono nulla.Ancora 'sta storia. Su tutti i dizionari, tra i vari significati di "hacker" c'e' sempre quello della persona che si intrufola nei computer altrui, NON e' sbagliato!Anche se e' piu' indicato cracker.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma se anche gli esperti di rai 3..


        Ancora 'sta storia. Su tutti i dizionari,
        tra i vari significati di "hacker" c'e'
        sempre quello della persona che si
        intrufola nei computer altrui, NON e'
        sbagliato!

        Anche se e' piu' indicato cracker.
        Veramente un hacker ha l'obbligo di nascondersi proprio grazie a chi pensa che l'hacker sia un pirata. E' hacker chi ha una grande voglia di sapere sempre più, di varcare nuove frontiere. Ti confondi con i cracker o con i... insomma, quelli che approfittando delle proprie conoscenze fanno i vandali su internet.
  • Anonimo scrive:
    Ma si può sapere
    che c.... è questa smart dust?????
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma si può sapere
      - Scritto da: LordCasco
      che c.... è questa smart dust?????http://robotics.eecs.berkeley.edu/~pister/SmartDust/The science/engineering goal of the Smart Dust project is to demonstrate that a complete sensor/communication system can be integrated into a cubic millimeter package. This involves both evolutionary and revolutionary advances in miniaturization, integration, and energy management. We aren't targeting any particular sensor, in fact there is no direct funding for sensor research in the project (but we've got quite a few to choose from based on a decade or two of outstanding MEMS work at Berkeley and elsewhere).We're funded by DARPA, so we will demonstrate Smart Dust with one or more applications of military relevance. In addition, we're pursuing several different applications with commercial importance, and we've got a long list of applications to work on if we only had the time. Here's a sampling of some possible applications, in no particular order:
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma si può sapere
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: LordCasco

        che c.... è questa smart dust?????

        http://robotics.eecs.berkeley.edu/~pister/Smahai postato questo link 5 volte in sto forum... abbiamo capito, che è un ottimo modo per sapere se la mia ragazza si scopa un altro quando io esco o per la digos per sapere con che canali mi masturbo la notte (mentre la mia ragazza è spiata a farsi un altro)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma si può sapere
      In pratica si tratta di nanotecnologie. Ultimamente si parla parecchio di questa "polvere": sensori che trasmettono informazioni e sviluppano forme di collaborazione tra di loro (stile sciami di insetti...vedi il libro "Preda" di CM Crichton). La questione non è teorica: esistono diversi laboratori americani con impianti di produzione già attivi (i volumi prodotti sono ancora molto bassi però). Le applicazioni sono sia in ambito civile ("polvere" sparsa nei boschi che segnali i principi di incendi) che militare (immagina avere miliardi di sensori invisibili in territorio nemico...) Ciao
  • Anonimo scrive:
    Smart Dust ? Una nuova droga ?
    Sono andato allo SMART SHOP ma mi hanno detto che loro la SMART DUST non la tengono. Dicono che e' meglio la salvia :-)Ma che e' ? Roba forte ?Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Smart Dust ? Una nuova droga ?
      - Scritto da: Anonimo

      Sono andato allo SMART SHOP ma mi hanno
      detto che loro la SMART DUST non la tengono.
      Dicono che e' meglio la salvia :-)

      Ma che e' ? Roba forte ?

      Ciao

      http://robotics.eecs.berkeley.edu/~pister/SmartDust/
      • Anonimo scrive:
        Re: Smart Dust ? Una nuova droga ?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        Sono andato allo SMART SHOP ma mi hanno

        detto che loro la SMART DUST non la
        tengono.

        Dicono che e' meglio la salvia :-)



        Ma che e' ? Roba forte ?



        Ciao




        http://robotics.eecs.berkeley.edu/~pister/SmaSai che non ho capito di che si tratta ??Grazie comunque
    • Anonimo scrive:
      Re: Smart Dust ? Una nuova droga ?
      - Scritto da: Anonimo

      Sono andato allo SMART SHOP ma mi hanno
      detto che loro la SMART DUST non la tengono.
      Dicono che e' meglio la salvia :-)uahahah ROTFL sei un grandecomunque sì meglio la salvia 10X molto meglio

      Ma che e' ? Roba forte ?mah no, se ne parla stanca sarà la solita fregatura... meglio la salvia divinorum :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Smart Dust ? Una nuova droga ?
      - Scritto da: Anonimo

      Sono andato allo SMART SHOP ma mi hanno
      detto che loro la SMART DUST non la tengono.
      Dicono che e' meglio la salvia :-)

      Ma che e' ? Roba forte ?Ma come non lo sapevi?Ora la tagliano col bicarbonato e con la magnesia sanpellegrino.Fa triplo effetto sballante digestivo lassativo.Pero' direi piu' gli ultimi 2.
    • Anonimo scrive:
      Re: Smart Dust ? Una nuova droga ?
      - Scritto da: Anonimo

      Sono andato allo SMART SHOP ma mi hanno
      detto che loro la SMART DUST non la tengono.
      Dicono che e' meglio la salvia :-)

      Ma che e' ? Roba forte ?

      Ciao

      Da quanto ho capito e' un micro-micro-micro-computer. Giustamente Stanca ha messo in evidenza la cosa, in quanto l'Italia sta investendo nella ricerca sulle nanotecnologie.
  • Anonimo scrive:
    ?i due terzi degli italiani sono analfab
    ?i due terzi degli italiani sono analfabeti informatici?Cioe' tutti quelli che usano Windows ??:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: ?i due terzi degli italiani sono analfab
      - Scritto da: Anonimo

      ?i due terzi degli italiani sono analfabeti
      informatici?

      Cioe' tutti quelli che usano Windows ??

      :-)Non credo, Windows è usato da 99 su 100, non dai 2/3.
      • Anonimo scrive:
        Re: ?i due terzi degli italiani sono ana
        :-)

        Non credo, Windows è usato da 99 su 100, non
        dai 2/3. ... e non c'e' proprio da rallegrarsi ...
    • Anonimo scrive:
      Re: ?i due terzi degli italiani sono analfab
      - Scritto da: Anonimo

      ?i due terzi degli italiani sono analfabeti
      informatici?

      Cioe' tutti quelli che usano Windows ??

      :-)No, quelli che usano LinzZOzzZZ BuG
    • Anonimo scrive:
      Re: ?i due terzi degli italiani sono analfab
      - Scritto da: Anonimo

      ?i due terzi degli italiani sono analfabeti
      informatici?

      Cioe' tutti quelli che usano Windows ??

      :-)Parlando seriamente, se seguite l'andamento demografico italiano scoprirete che i 2/3 della popolazione e' composta da vecchi e bambini (soprattutto vecchi).Ciao
  • Ottav(i)o Nano scrive:
    Polvere o... fumo?
    Ma si, mi sa tanto di fumo/polvere negli occhi, per magnificare le Magnifiche Sorti e Progressive di un'Italia ormai in mutande nel campo della tecnologia, con una mano davanti ed una di dietro nel campo della ricerca e ora -pare- senza più manco quell'unico premio Nobel (Rubbia) che era rimasto a dirigere l'ENEA invece di andarsi a fare gli affaracci suoi in qualche università americana stipendiato a peso d'oro....Insomma, Polvere Intelligente per mascherare la stupidità...
    • Anonimo scrive:
      Re: Polvere o... fumo?

      ... e ora -pare- senza più manco
      quell'unico premio Nobel (Rubbia) che era
      rimasto a dirigere l'ENEA invece di andarsi
      a fare gli affaracci suoi in qualche
      università americana stipendiato a peso
      d'oro....Che se ne torni in america, visto come si comportava qua in italia (furti continui di proprieta' intellettuali altrui).Ciao
      • Ottav(i)o Nano scrive:
        Re: Polvere o... fumo?
        Link, please?(certe affermazioni andrebbero supportate da "pezze d'appoggio, no?)- Scritto da: Anonimo
        Che se ne torni in america, visto come si
        comportava qua in italia (furti continui di
        proprieta' intellettuali altrui).
        • Anonimo scrive:
          Re: Polvere o... fumo?
          - Scritto da: Ottav(i)o Nano
          Link, please?
          (certe affermazioni andrebbero supportate da
          "pezze d'appoggio, no?)

          - Scritto da: Anonimo

          Che se ne torni in america, visto come si

          comportava qua in italia (furti continui
          di

          proprieta' intellettuali altrui).Niente links, esperienza personale, comprovata da discussioni con altri ricercatori.Ciao
  • Anonimo scrive:
    della serie comprate un pc ibm
    ormai é chiaro ... avendo passato qualcosa come 30 anni in IBM l'onorevole STANCA(a proposito é stato votato o c'è l'hanno messo?) farà di tutto per aggiornare il parco macchine dei ministeri, sia postazioni client che server, indovinate un po' con quali macchine ....io inviterei tutti voi a fare un pò di indagini sulle vendite e commesse IBM negli ultimi due anni ... scroprireste delle cose MOLTOOOO interessanti!!;)
    • Ottav(i)o Nano scrive:
      Re: della serie comprate un pc ibm
      Maddai...Dopo che IBM ha investito UnMiliardoDiDollari su Linux, se fosse vero quello che dici Stanca in persona sarebbe passato -CD della RedHat in mano- a spianare tutte le macchine Windows dei ministeri italiani.La verità è che non c'è proprio nulla da scoprire, dietro non c'è proprio niente... Ma niente nel senso letterale del termine: il Ministero dell'Innovazione & Affini ormai è come uno scenario di Cinecittà, dove esistono solo le facciate.Il resto è polvere (Smart Dust, per l'appunto).- Scritto da: Anonimo
      ormai é chiaro ... avendo passato qualcosa
      come 30 anni in IBM l'onorevole STANCA(a
      proposito é stato votato o c'è l'hanno
      messo?) farà di tutto per aggiornare il
      parco macchine dei ministeri, sia postazioni
      client che server, indovinate un po' con
      quali macchine ....io inviterei tutti voi a
      fare un pò di indagini sulle vendite e
      commesse IBM negli ultimi due anni ...
      scroprireste delle cose MOLTOOOO
      interessanti!!;)
    • Anonimo scrive:
      Re: della serie comprate un pc ibm
      - Scritto da: Anonimo
      ormai é chiaro ... avendo passato qualcosa
      come 30 anni in IBM l'onorevole STANCA(a
      proposito é stato votato o c'è l'hanno
      messo?) farà di tutto per aggiornare il
      parco macchine dei ministeri, sia postazioni
      client che server, indovinate un po' con
      quali macchine ....io inviterei tutti voi a
      fare un pò di indagini sulle vendite e
      commesse IBM negli ultimi due anni ...
      scroprireste delle cose MOLTOOOO
      interessanti!!;)Ma è possibile che dobbiate vedere interessi economici personali dietro qualsiasi scelta che non vi piace?E' così difficile accettare che non tutti la pensino come voi?
      • Anonimo scrive:
        Re: della serie comprate un pc ibm

        Ma è possibile che dobbiate vedere interessi
        economici personali dietro qualsiasi scelta
        che non vi piace?Davvero?? Quando si ha un presidente del consiglio che controlla l'80% dei media (tv, giornali, case editrici), il 30% delle banche, il 100% della pubblicità forse qualche sospetto viene che ne dici??
        • Anonimo scrive:
          Re: della serie comprate un pc ibm
          - Scritto da: Anonimo

          Ma è possibile che dobbiate vedere
          interessi

          economici personali dietro qualsiasi
          scelta

          che non vi piace?

          Davvero?? Quando si ha un presidente del
          consiglio che controlla l'80% dei media (tv,
          giornali, case editrici), il 30% delle
          banche, il 100% della pubblicità forse
          qualche sospetto viene che ne dici??Sai, tra i miei molti difetti non c'è la paranoia.
    • Anonimo scrive:
      Re: della serie comprate un pc ibm
      - Scritto da: Anonimo
      ormai é chiaro ... avendo passato qualcosa
      come 30 anni in IBM l'onorevole STANCA(a
      proposito é stato votato o c'è l'hanno
      messo?) farà di tutto per aggiornare il
      parco macchine dei ministeri, sia postazioni
      client che server, indovinate un po' con
      quali macchine ....io inviterei tutti voi a
      fare un pò di indagini sulle vendite e
      commesse IBM negli ultimi due anni ...
      scroprireste delle cose MOLTOOOO
      interessanti!!;)Meglio cosi', mooolto meglio. Preferivi forse un pescivendolo al suo posto?Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: della serie comprate un pc ibm
      vista l'assistenza che IBM fornisce, è un *BENE* che si comprino computer IBM, almeno per i server.
  • Anonimo scrive:
    Un bellissimo articolo
    Complimenti all'Autore.
  • Anonimo scrive:
    Non ha importanza, dai ....
    ... tanto lo sappiamo tutti come sarebbe andata a finire: nel soltio magna magna.Senza essere qualunquista, state tranquilli, che non ne hanno parlato perche' nessuno di essi ha un nipote da raccomandare per il settore open source.Sicuramente, se un giorno se ne parlera, le azioni verranno dirette verso l' apparato universitario, con i suoi baroni e i loro nipoti (etno cosa ?????).Ciao
  • Anonimo scrive:
    Da dove lo scarico sto coso?
    grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: Da dove lo scarico sto coso?
      - Scritto da: Anonimo
      graziehttp://robotics.eecs.berkeley.edu/~pister/SmartDust/
      • Anonimo scrive:
        Re: Da dove lo scarico sto coso?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        grazie
        http://robotics.eecs.berkeley.edu/~pister/SmaPer diana, il rapporto!!! Da dove scarico il rapporto del ministero! E sta smart dust t'ha proprio coinvolto, eh? Sara' mica bianca e finissina?
  • Anonimo scrive:
    SMURT DUST!!!!
    Che il cielo li strafulmini. Se davvero decideranno di diffondere questa tecnologia per scopi civili il concetto di privacy diventera' solo una reliquia sociologica.
    • avvelenato scrive:
      Re: SMURT DUST!!!!
      che roba è? si mangia? :S
      • Anonimo scrive:
        Re: SMURT DUST!!!!
        2hg graziedevo spiare casa mia quando escodove si compra ?se te puoi spiare me io spio tequindi e' un modo per dirti fati i cavoli tuoiche io mi faccio i miei, se te ti vuoi fare i miei io mi faro i cavoli tuoi alla fine si fa l'orto !!
      • Anonimo scrive:
        Re: SMURT DUST!!!!
        - Scritto da: avvelenato
        che roba è?
        si mangia? :SLa "smurt dast" non saprei, mentre la smartdast potrebbero anche fartela mangiare e non te ne accorgeresti. In questo modo, dopo qualche ora,potrebbero contarti i peli del c...o.
    • Anonimo scrive:
      Re: SMURT DUST!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Che il cielo li strafulmini. Se davvero
      decideranno di diffondere questa tecnologia
      per scopi civili il concetto di privacy
      diventera' solo una reliquia sociologica.prima informarsi:http://robotics.eecs.berkeley.edu/~pister/SmartDust/
      • Anonimo scrive:
        Re: SMURT DUST!!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Che il cielo li strafulmini. Se davvero

        decideranno di diffondere questa
        tecnologia

        per scopi civili il concetto di privacy

        diventera' solo una reliquia sociologica.
        prima informarsi:
        http://robotics.eecs.berkeley.edu/~pister/SmaTu conosci l'uso militare di questa tecnologia? Immagino di si, allora non fare puntualizzazioni banali. Infilare ovunque micro nodi smartdast rende reale la possibilita' di avere il controllo totalesul territorio. Altroche' telecamere.
Chiudi i commenti