Licenza
gratuito
Sistema operativo
WindowsXP
Lingua
Italiano
Dimensione
572 Kb
Recensito da
Pubblicato il
28 ottobre 2005

Scherzi e cose buffe

AutoInsult

Generatore di insulti semiautomatico o automatico, ma solo in inglese per ora

Stile arabo: "Che 28 lavavetri ti possano venire a vomitare fagioli in bagno!" . Stile Mediterraneo: "Tua madre è una aberrante attrazione che attira la folla nei sushi bar di Osaka" . Stile moderno, modernissimo direi: "Sei solo uno sgraziato mucchio di inutili occhi di gatto" .

Ecco un generatore automatico, o semiautomatico, di insulti fantasiosi partoriti perlopiù dalla mente insana del creatore di questo programmino.

Gli insulti, generati abbinando casualmente frasi secondo quattro "stili" predefiniti e per ora rigorosamente e solo in inglese , possono essere più o meno pesanti e volgari, selezionando l'apposita opzione. Possono apparire sotto forma di popup o essere semplicemente generati e copiati negli appunti di Windows per essere incollati in qualsiasi programma o documento.

Per il momento sono disponibili soltanto il dizionario inglese e americano, suddivisi in 4 stili ognuno (arabian, Shakespeare, Modern e Mediterranean). La modalità "araba" genera frasi come "che tu possa... etc etc" , lo stile moderno arriva ai confini del non-sense, lo stile mediterraneo genera insulti rivolti alla madre tipo "tua madre è... etc etc" mentre lo stile Shakespeariano utilizza forme verbali e parole dal gusto antico. Al primo avvio il programma non è mai troppo volgare o sboccato, gli stomaci forti quindi devono cliccare sulle opzioni la voce "non mi offendo facilmente" ("ìm not easily offended") per godersi perle come "tua madre è una cannibale alcolizzata che si prende malattie veneree al mercatino" .

Ogni pressione del bottone "Generate" propone automaticamente una frase, che può comunque essere modificata cliccando su "Switch mode", entrando in una modalità che permette di trasformare i vari elementi che compongono la frase insultante.

Se vengono proposte parole incomprensibili... un clic dal menu contestuale (tasto destro del mouse) porta alla ricerca su un dizionario on line del significato di quel termine, se si è connessi ad internet.

In cantiere, per questo programma "stato dell'arte" dell'insulto digitale, molte innovazioni e migliorie: vocabolario allargato, possibilità di inviare messaggi in rete locale, supporto vocale per sentirsi insultati finalmente anche a voce, supporto per altri set di parole, versioni del programma per WinCE, Mac e Linux e, dulcis in fundo, un AutoInsult Editor che dovrebbe finalmente permettere la modifica e creazioni di propri set di frasi e parole da mescolare, in qualsiasi lingua e stile...

Imperdibile per chi conosce anche solo un po' d'inglese e non ha la coda di paglia.

Ultima nota: il programma esiste veramente, non è un pesce d'aprile! E chi non ci crede è un "ignorante Wc pieno di disumane zampe di rana" (!)